Sei sulla pagina 1di 100

RIZA Novembre 2016 Numero 14 Periodico mensile

ISSN 2531-517X (ONLINE)

Alimentazione
Naturale DIVENTA IL NUTRIZIONISTA DI TE STESSO

Con Noci e Cachi


ripulisci le arterie
Ecco la miglior prevenzione
per aterosclerosi, ictus e infarto
Le meraviglie dei semi di lino: cibo anticancro
Con lamaranto difendi le ossa dai reumatismi

SCUOLA DI
ALIMENTAZIONE
Scopri gli zuccheri
nascosti nelle bibite.
Provocano diabete
e obesit

Prendi il miele: Cacao e mandorle Le colazioni veg


un eccezionale contro la tristezza che eliminano
antibiotico naturale di novembre le fermentazioni
Leditoriale
di Michael Morelli
Sociologia e Psicologia del cibo
Se volete approfondire questo argomento,
potete contattare direttamente lautore:
michael.morelli@riza.it

Dentro ogni noce


il segreto di lunga vita
S
iamo a Novembre, il mese in cui la Natura va e da uno spesso guscio era considerato, similmente
in letargo: le temperature si abbassano e le alluovo cosmico, uno spazio trasmutativo. Ricorda
giornate si fanno sempre pi corte, ma questo proprio il cervello, e infatti un concentrato di vita-


periodo freddo e con poca luce solo in appa- mine, sali minerali e acidi grassi che rigenerano
renza una stagione morta. La natura si il sistema nervoso e lo aiutano a tenere alto
chiude in un bozzolo buio e silenzioso, il livello delle nostre difese immunitarie,
da cui trae lenergia vitale, che le che il freddo e lumidit mettono a dura
servir per tornare a germogliare. Gli Omega 3 e la vitamina E prova. Questo mese potete portare in
Le forze della rinascita stanno presenti in questo tavola anche lamaranto. Si tratta di
agendo invisibili e a nostra in- uno pseudocereale, che unisce le
saputa. Ecco perch gli antichi
piccolo frutto oleoso ci caratteristiche dei cereali a quelle
Celti celebravano il capodanno proteggono, meglio di un dei legumi, per un massimo di pro-
in questo periodo: la ricorrenza farmaco, dal colesterolo priet benefiche. Infatti d al corpo
veniva chiamata Samain, una
grande festa che ricordava il
rimescolamento cosmico che ri-
guarda proprio Novembre. Adesso
si vive il sonno rigenerativo dei semi

cattivo e dai trigliceridi energia e tutti i nutrienti di cui ha
bisogno lorganismo in questo pe-
alti con unazione preventiva riodo. Gli antichi Greci chiamavano
contro ictus e infarto. questa pianta Amaranthos, che signifi-
ca che non appassisce. Il fiore di questa
di frumento accolti dalla terra e destina- pianta ha una particolarit prodigiosa: anche
ti a rinascere in primavera. Latmosfera umida se disseccato, nel momento in cui viene immerso in
porta con s le tonalit ombrose della malinconia, acqua riacquista inaspettatamente vitalit e sembra
della noia e della pigrizia, che attivano in noi quelle tornare a vivere. un simbolo di perpetuit e di vita
stesse energie che permettono ai cereali di compiere eterna, proprio ci di cui abbiamo bisogno per sincro-
le proprie trasformazioni, sepolti nella fredda terra. A nizzarci con la natura novembrina. Mangiandone por-
novembre non possiamo non prenderci cura del seme tiamo dentro di noi la sua capacit di rinascere. Que-
pi prezioso che ci abita: il cervello. Se ne sta nasco- sto mese consigliamo anche i cachi, il frutto che pi di
sto nel cranio e da qui crea e trasforma tutti simboleggia lautunno. Maturano su una pianta
continuamente tutto il corpo. Ma apparentemente morta, priva di foglie, perch sono
quale fra i regali della Natura gi cadute. Come unapparizione, una promessa di
di questo periodo assomi- rinascita, questo frutto luminoso, dal colore intenso,
glia di pi al cervello? Le sgorga dal buio ricordandoci che il sole di novembre
noci: proprio ora abbiamo sorge quando tutto sembra tramontare. la vita che
bisogno di loro. Questo si prepara a tornare, proprio mentre la Natura riposa
frutto protetto dal mallo in se stessa.

Alimentazione Naturale - Novembre 2016 3


Sommario Novembre 2016
In questo numero
News dal Mondo
10 Le nuove ricerche su...
Le ultime farine con il glutine adatte anche
ai celiaci; perch meglio scegliere
lo yogurt naturale; la dieta che tiene a bada
il colesterolo cattivo; il burro veg amico
della salute del cuore

La vostra Posta
12 Parliamo di...
Alimenti adatti per combattere i disturbi
Come capire se le spezie sono scadute. della sindrome premestruale; le propriet
del cacao crudo; gli errori dei vegani

Vero o Falso?
15 Facciamo chiarezza su...
Data di scadenza delle spezie; propriet
delle fibre nella prevenzione dei tumori;
virt antipertensive dellaglio; sushi come
piatto completo; il pranzo leggero ideale

Cibi e Salute
20 La tua tavola di Novembre
24 Le noci: ne basta un pugno
Scopri le straordinarie propriet delle noci. a difesa del cuore
32 Il cachi: il frutto di luce
con le vitamine del Sole
38 Lamaranto: il grano divino che
mantiene il sangue pulito
44 Lobiettivo di Novembre:
risollevare umore ed energia vitale

Cibi e Ricette
49 Privilegia i cibi che
accendono la serotonina
50 Con questa dieta non deprimi
neppure il palato
52 Le migliori ricette per rifornirti
Sulla tavola di novembre non possono mancare i cachi. di magnesio e folati

4 Alimentazione Naturale - Novembre 2016


Prova il miele di ulmo e di Le mele: uno scrigno di propriet Come preparare colazioni veg
manuka: eccellenti antibatterici. utili per prevenire anche i tumori. antiage e antiossidanti.

Scuola di Alimentazione Etichette a Confronto


57 Dolcificanti: impariamo 79 Pesce: se lo scegli cos,
a conoscerli non sbagli

Cibo Medicina La tua Dieta Veg


67 I sostegni naturali evitano 87 Le colazioni senza
malattie e disturbi proteine animali
68 Altro che antibiotici, 88 Primi pasti antiage
prendete il miele! Il fatto in casa
70 I semi di lino potenti 91 La crema Budwig:
spazzini del colon drena le scorie acide

Terra e Natura Natura da Bere


73 La pianta del mese 93 Il succo che combatte
74 Il tempo delle mele le fermentazioni
La spesa bio
Il Carrello
76 Chicchi puliti, buonissimi
e nutrienti, anche senza chimica 97 della Spesa

Centro Riza Abbandoni, separazioni, fallimenti sentimentali,


disagi esistenziali e disturbi psicosomatici a volte ci
Tutti i gioved
Servizio di psicologia travolgono. E cos ricorriamo agli psicofarmaci con la alle ore 17.00
speranza di salvezza. Ma non fuggendo dal sintomo,
e psicoterapia o cercando di metterlo a tacere con le medicine, Per informazioni e prenotazioni:
che possiamo risolvere il problema. Questi disagi 02/5820793 - centro@riza.it
Incontri di gruppo racchiudono una gemma preziosa: il grande sapere
dellanima che preme per farci realizzare la nostra vera Centro Riza
Tutti i gioved con natura, cio il nostro essere diversi da tutti gli altri. di Medicina Naturale
Raffaele Morelli Perch ognuno possiede Immagini soltanto sue. Via L. Anelli, 4 20122 Milano
Gli incontri terapeutici del gioved sono workshop Sito web: http://centro.riza.it
SCOPRIAMO LE NOSTRE pratici dove vengono insegnate le tecniche
RISORSE INTERIORI fondamentali per ritrovare il benessere interiore.

Alimentazione Naturale - Novembre 2016 5


ISTITUTO RIZA DI MEDICINA PSICOSOMATICA

Corso di Specializzazione
in Psicoterapia
a indirizzo psicosomatico
Scuola di Specializzazione
Direttore: dott. Piero Parietti

(riconosciuto dal Ministero dellIstruzione, dellUniversit


e della Ricerca, D.M. 24/10/94 e 25/05/01)

Sono aperte le iscrizioni


Anno accademico 2016-2017
Inizio dicembre 2016
La Scuola aperta ai laureati in Medicina e Chirurgia o in Psicologia.
Rilascia il diploma di specializzazione in psicoterapia secondo lart. 3
della legge 56/89 e del DM 509/1998

Il piano didattico prevede:

Una formazione teorica comprensiva di:


- una parte generale in cui sono sviluppati temi di psicologia dellet evolutiva, psico-patologica,
psichiatrica oltre alla presentazione e valutazione critica dei principali modelli di psicoterapia;
- una parte specifica che prevede linsegnamento dellapproccio psicosomatico nonch la teoria
e la tecnica della psicoterapia a indirizzo psicosomatico;
Un training pratico-clinico;
Un tirocinio in strutture pubbliche;
Una formazione personale secondo un indirizzo attinente allorientamento della Scuola.

La Scuola ha durata quadriennale e un monte ore annuo di 500 ore;


- a numero chiuso;
- prevede un esame di ammissione e uno al termine di ciascun anno, il cui risultato vincolante
per il passaggio allanno successivo;
- la frequenza obbligatoria;
- le lezioni saranno in genere concentrate nelle giornate di Sabato e Domenica e le unit didattiche
saranno di 8 ore.

Per informazioni rivolgersi alla segreteria della Scuola:


tel. 02/5845961 fax 02/58318162
scuolapsicoterapia@riza.it www.riza.it Riza - Scuola di Psicoterapia
RIZA

A Natale augura
Buon 2017
con RIZA

Regala un abbonamento:
un dono che dura tutto lanno!
E in pi... risparmi tempo e fatica. Fai tutto da casa:
basta una telefonata o una e-mail e pensiamo a tutto noi
Regala e regalati un ab
a Alimentazione Naturale

+
12 numeri

Se attivi o regali un altro abbonamento


a una rivista del gruppo Riza
il secondo ti costa solo 29 euro in pi

Ogni mese tanti rimedi naturali I consigli per perdere peso La rivista per diventare Curarsi con lalimentazione Mangiare bene senza
per curarsi e rigenerarsi e restare in forma senza fatica nutrizionista di te stesso perch il cibo il tuo farmaco ingrassare. Oggi si pu
bonamento
a soli 34 (invece di 50,40 )
3 libri in omaggio per te

Fino a esaurimento scorte


*
Un inverno senza influenza* Dimagrisci con il limone* La creativit ti salva il cervello*
Le sostanze naturali sono efficaci per rinforzare Il limone favorisce la perdita di peso: Tutti abbiamo delle capacit nascoste,
il sistema immunitario, per combattere il mal depura il corpo, migliora la digestione che spesso non sappiamo far emergere.
di gola, la rinite e tutti i sintomi dellinfluenza. e brucia i grassi; nel libro un programma I consigli e gli esercizi pratici
Senza avere le controindicazioni tipiche dei farmaci. dimagrante basato su questo agrume. per stimolare le potenzialit del cervello.

Scegli il tuo regalo


Riza penser a tutto!
mo pervenire
Veloci e puntuali fare
do n o e la tu a le tt er a di auguri.
il tuo
Cos risparmi tempo e
fatica! Abbonarsi facile!
Chiama il numero: 02/5845961
Oppure invia un sms: 331/9656722
Manda una e-mail: ufficioabbonamenti@riza.it
Collegati al sito www.riza.it (area shopping)

Per il pagamento:
Bollettino di c/c postale n. 25847203 intestato
a Edizioni Riza S.p.A. - Milano
Carta di credito e pay pal direttamente dal sito www.riza.it
oppure inviando i dati a mezzo fax al numero 02/58318162
Bonifico bancario iban: IT34A0521601617000000010302
(specificare la causale).
Il mensile che ti cura La rivista monografica per Una cura vincente per la salute
senza farmaci ritrovare il benessere psicofisico di tutta la famiglia
News dal Mondo
NOVIT PER GLI INTOLLERANTI

Pasta e farine con glutine

anche per i celiaci


R endere il glutine adatto anche ai celiaci e
agli intolleranti a questa proteina. Non
fantascienza ma una realt grazie allo studio
po. In questo modo il glutine non viene elimi-
nato ma vengono modificate le molecole del-
le sue proteine che ne provocano la tossicit
e al derivato messo a punto dalluniversit causando allergia e infiammazione nei celia-
di Foggia e dal gruppo Casillo e ribattezzato ci. Al momento sono state effettuate solo spe-
New gluten world (premiato anche come la rimentazioni in vitro sulle cellule linfocitarie
migliore innovazione dellanno). Gli studiosi intestinali di persone celiache e verranno a
hanno creato un processo di detossificazione breve fatte anche sperimentazioni in vivo con
del glutine che non intacca le propriet delle la collaborazione delluniversit americana
farine ma le rende semplicemente adatte an- di New Hampton.
che alla dieta dei celiaci. I prodotti potranno essere messi sul mercato
Per ottenere questo prodotto, il grano, prima gi nel 2017 e permetteranno ai celiaci e agli
della molitura, viene sottoposto ad altissime intolleranti al glutine di mangiare prodotti
temperature a microonde per pochissimo tem- identici a quelli tradizionali, ma gluten free.

SICUREZZA ALIMENTARE

Yogurt: naturale meglio per la salute


L o yogurt considerato un alimento sano
per eccellenza, anche se non tutti conosco-
no la differenza fra i diversi tipi. Alcune varie-
uno bianco e uno alla frutta. Ci si accorger
che mentre nel primo caso gli ingredienti sono
solo due (latte e fermenti lattici), nel secondo
t infatti non sono poi cos salutari e possono prodotto la lista si allunga con aggiunte sup-
rappresentare una piccola bomba di zuccheri plementari di aromi, additivi, coloranti ecc. Il
e additivi. Esistono sostanzialmente due tipo- professor Franco Berrino, noto oncologo, con-
logie principali di yogurt: bianco e alla frutta. siglia di comprare solo prodotti che non con-
La differenza fra i due tipi abissale. Per ren- tengano zucchero, evitando quelli colorati.
dersene conto basta confrontare le etichette di Per arricchire il sapore, basta aggiungere un
due confezioni di yogurt della stessa marca: frutto fresco di stagione.

10 Alimentazione Naturale - Novembre 2016


LE NUOVE LINEE-GUIDA DEI CARDIOLOGI

Il colesterolo deve
essere fra 70 e 100:
decisiva la dieta
I l colesterolo Ldl, quello cattivo, deve rima-
nere entro valori il pi bassi possibile. Pi il
numero scende, meglio per la salute. questa
la sintesi delle nuove linee guida presentate al
congresso della Societ europea di Cardiologia
a Roma. I risultati sono stati elaborati valutando Per mantenere questo valore nel sangue la-
lelevata mortalit a causa di malattie cardiova- limentazione decisiva. La dieta deve essere
scolari, di cui il colesterolo uno dei fattori di centrata su questi alimenti.
rischio principali. Prima di questa revisione, si Cereali integrali legumi e molte verdure di stagione
tendeva a dare farmaci anticolesterolo solo in pesce azzurro olio extravergine a crudo per condire
caso di valori superiori ai 190 mg per decilitro. e prodotti a base di soia (tofu, tempeh, latte).
Ora invece la soglia si abbassata e va dai 70 Ottimi anche il daikon da usare in zuppe e minestre
ai 100 mg per decilitro (considerato un po ecces- e i funghi shiitake nel risotto e nelle minestre. Bisogna
sivo secondo alcuni esperti che temono una me- invece ridurre i grassi saturi come formaggi, burro,
dicalizzazione esagerata). margarine, carni rosse, salumi e carni in scatola.

TENDENZE A TAVOLA

Crema di sesamo (tahin o tahina):

il burro amico di cuore e arterie


I l tahin una salsa di sesamo, tipica della
cucina del Medio Oriente, da usare come
condimento per numerosi piatti. Uno dei pi
acidi grassi essenziali (Omega 3 e Omega 6)
con virt antinfiammatorie e antiossidanti. Il
tahin pu diventare anche un sostituto vege-
famosi lhummus, una crema tale del classico burro nei dolci.
deliziosa a base di ceci lessati e Spalmato su una fetta di pane in-
frullati con salsa di sesamo, aglio, tegrale, invece un ottimo spun-
succo di limone e olio extravergi- tino. Si presta inoltre come ottimo
ne. Da aromatizzare con foglioline condimento per insalate e verdure
di menta sminuzzata, paprika o un e si pu usare anche per prepara-
pizzico di curcuma in polvere. Il ta- re polpette veg e come addensante
hin conserva tutte le straordinarie per zuppe e vellutate, al posto di
propriet dei semi di sesamo una panna e farina. Meglio preferire la
fonte privilegiata di vitamine del salsa di sesamo biologica senza
gruppo B ed E, di proteine, di cal- additivi; questa, una volta aperta,
cio, fosforo e ferro e soprattutto di va conservata in frigo.

Alimentazione Naturale - Novembre 2016 11


LE RIVISTE DI RIZA
IN EDICOLA QUESTO MESE
Alimentazione Naturale Salute Naturale Dimagrire Riza Psicosomatica

Dimagrirextra Riza Dossier Curarsi Mangiando Salute Naturale Extra

PerdiPeso MenteCorpo Mandala Therapy Riza Scienze

Chiedile al tuo edicolante


10 TESTATE.indd 14 17/10/16 14:42
Sono le fibre
le vere custodi Vero
della salute?
Laglio abbassa
davvero la
o Falso?
Con la consulenza di LAURA ONORATO farmacista e nutrizionista.

pressione del
sangue? Il
sushi un piatto
bilanciato?
Scoprilo con noi

! Le spezie scadute possono essere riciclate:


sono ottimi insetticidi naturali.

Anche le spezie
hanno una scadenza
VERO
Le spezie con il passare del tempo perdono il loro aroma e,

superata la data di scadenza (va da 6 a 12 mesi), diventano


sensibili ad attacchi da parte di muffe e batteri. Quindi, se
le spezie sono macinate ricorda la data di acquisto. Inoltre...
- Preferisci spezie intere e non macinate o ridotte in polvere.
- Tienile al riparo da fonti di luce (vicino alla finestra) e ca-
lore (vicino a forno, lavastoviglie o fornelli).
- Conservale in vasetti di vetro ermetici; le spezie rosse
come paprika e peperoncino, si possono addirittura refri-
gerare, in modo da conservarne freschezza e profumi.

Alimentazione Naturale - Novembre 2016 15


Vero o Falso?

Le fibre vegetali sono in grado


di proteggerci dai tumori
VERO

I benefici delle fibre sono dovuti al fat- scolari e tumori del co-
to che favoriscono il transito intestinale, lon e del retto. Un recente
riducendo cos il contatto fra le scorie studio, pubblicato sul British
cancerogene e i tessuti dellorganismo. Journal of Cancer, dimostra che i
Inoltre, i cibi ricchi di fibre contengono spes- cibi ricchi di fibre fruttani (frumento integra-
so anche nutrienti antiossidanti. Il professor le, segale, orzo, cipolla, aglio, carciofi ecc.)
Gary Frost del Dipartimento di Medicina sono fondamentali per contrastare i tumori
dellImperial College di Londra sostiene che perch favoriscono lo sviluppo di una flora
laumento di sovrappeso nella popolazione batterica sana. Un microbiota in salute aiu-
industrializzata possa essere legato alla ri- ta a scomporre le particelle non digerite e
duzione di fibre nella dieta. Durante la Prei- produce acidi grassi importanti per il benes-
storia, spiega il professore, la dieta umana sere perch servono alle cellule epiteliali
era molto pi ricca di fibre: circa 100 g al dellintestino (acido acetico, acido propioni-
giorno contro i 15 g che si consumano in Oc- co, acido butirrico). Lacido butirrico in parti-
cidente oggi. Lapparato digerente, tuttavia, colare rappresenta un fattore di protezione
non si ancora adattato alla dieta moderna, contro lo sviluppo del cancro del colon. al-
e questo porterebbe allaccumulo cronico di trettanto importante non esagerare nellas-
peso. Quindi la carenza di fibre favorisce il sunzione di troppe fibre. Un eccesso infatti
sovrappeso. E a lungo andare pu causare pu interferire con lassorbimento di alcune
linsorgenza di diabete, malattie cardiova- vitamine e minerali come ferro e calcio.

QUANTE CONSUMARNE AL GIORNO


Dovremmo consumare da un minimo di 25 g di fibra al
giorno a un massimo di 40 g, che equivalgono pi o meno a
due cucchiai di crusca. Lideale consumarne 35 g al d.

Fibre insolubili: dove le trovi


Cereali integrali come la crusca, ortaggi freschi (quelli pi
duri e croccanti) come coste, asparagi, cardi, cavoli, sedano,
carciofi, scorzonera, carote, rape ecc. Legumi e frutta.

Fibre solubili: i cibi che le contengono


Frutta e verdura. In particolare le trovi in zucca, mele, pere
(sempre con la buccia), albicocche, banane, frutti di bosco,
cipolle, alghe, patate, semi di lino ecc. Ma anche nei fiocchi
di avena e nei legumi.
! Abbina i cibi grassi e gli
zuccheri a una fonte di fibre.

16 Alimentazione Naturale - Novembre 2016


Laglio una medicina naturale
per abbassare la pressione alta
VERO

Numerosi studi confermano le propriet benefi-


che dellaglio e i suoi effetti positivi sulla pres-
sione. Tutto ci grazie al suo principio attivo,
lallicina, un composto organico presente nel
bulbo e contenente zolfo (grazie a questultimo
laglio un potentissimo antibatterico e antifun-
gino). Lallicina, responsabile del caratteristico
odore dellaglio, ha la capacit di rinforzare
il tono muscolare del cuore rendendo pi flui-
do il sangue. Svolge poi unazione depurativa,
contribuisce alla pulizia delle arterie, evitando
soprattutto laccumulo di colesterolo LDL, con
unattivit preventiva nei confronti delle malat-
tie cardiovascolari. Laglio considerato anche
un cibo anticancro perch contiene sostanze (in
particolare il diallil solfato) che stabilizzano il
DNA, inibendo lenzima istone deacetilasi (re-
sponsabile della formazione di cellule tumora-
li). Affinch mantenga inalterate le propriet
! Le cottura rovina le sue propriet:
consumalo crudo, se puoi!

curative, laglio va consumato crudo. Ottimo


quindi laglio in tavola, crudo, spremuto sulle In questo modo per si riduce il suo effetto
insalate o tritato insieme al prezzemolo; eccel- terapeutico.
lente sfregato sulle fette di pane nero con un filo Dopo il consumo sgranocchiare un chicco di
di olio extravergine di oliva. Purtroppo a disca- caff oppure dei semini di finocchio o anice, o
pito delle sue propriet benefiche c il cattivo fare degli sciacqui con acqua e bicarbonato.
odore, spesso poco tollerato dalle persone.
Ecco come evitare questo inconveniente. Come per tutti gli alimenti, anche se benefici,
occorre consumarne la giusta quantit. Se
Immergere qualche spicchio daglio nellolio
preso in dosi eccessive laglio pu irritare la
extravergine doliva, lasciarlo riposare per mucosa gastrica provocando nausea e vomito.
un po di tempo. Successivamente, rimuovere Laglio sconsigliato in questi casi.
laglio e usare lolio aromatizzato.
Usare laglio senza eliminare la pellicola ALLE DONNE CHE ALLATTANO,
perch altera il gusto del latte.
protettiva, che rallenta la fuoriuscita dellal-
licina e quindi del suo cattivo odore, senza A CHI SOFFRE DI GASTRITE,
perch ne accentua i sintomi.
rinunciare al suo effetto terapeutico.
Privare laglio dellanima, il germoglio pre- A CHI ASSUME FARMACI VASODILATATORI,
sente allinterno, prima di consumarlo. a causa del suo effetto fluidificante.

Alimentazione Naturale - Novembre 2016 17


Vero o Falso?

Il sushi un piatto unico completo


VERO

Il sushi un piatto giapponese a base di riso, pe- Il contenuto calorico varia da 30 a 100 Kcal per 100
sce e alghe. Da non confondere con il sashimi che g a seconda del tipo di pesce usato e/o dei con-
si prepara con il solo pesce crudo e che al con- dimenti aggiuntivi, come salse, semi di sesamo,
trario non rappresenta un piatto completo. Il riso avocado e uova. La porzione giusta di 5-7 rolls
bianco ha un alto indice glicemico e fa aumenta- fatti con riso, pesce, alghe e qualche fettina di avo-
re rapidamente la glicemia nel sangue ma la pre- cado. E se hai ancora fame aggiungi una porzione
senza di pesce e alghe ne riduce notevolmente di sashimi o tartare di pesce magro condito con
limpatto. Da un punto di vista nutrizionale, rap- zenzero e succo di limone. Attenzione perch chi
presenta un piatto bilancia- consuma pesce crudo corre il rischio
to. Ha infatti: di contaminazione da Anisakis, un
carboidrati (riso); parassita intestinale le cui larve
proteine del pesce, ricche possono essere presenti in molti pe-
di aminoacidi essenziali sci. Per scongiurarlo, meglio evitare
che il corpo non sintetizza; il consumo di alici marinate, se non
grassi Omega 3 e Omega 6 preventivamente congelate; nel con-
di pesce e alghe;
minerali, vitamine e fibre,
in alghe e verdure.
! Evita i buffet All you
can eat a poco prezzo.
sumo casalingo di pesce crudo, oc-
corre acquistarlo fresco e congelarlo
per 7 giorni nel congelatore a -20 C.

A pranzo meglio una macedonia del panino


FALSO

Mangiando solo macedonia a pranzo gli zuccheri semplici


della giornata raddoppiano: troppi zuccheri stimoleranno la
produzione di insulina con un conseguente aumento del gras-
so addominale. Le proteine totali della dieta si ridurranno:
lorganismo user quindi le proteine del muscolo per le attivi-
t giornaliere. Inoltre si ridurr il metabolismo basale perch
diminuiscono le calorie giornaliere. Se ogni tanto vuoi man-
giare solo frutta accompagnala con uno yogurt greco al 2% di
grassi e 4 mandorle. Di contro anche un panino elaborato non
va bene. La scelta vincente un panino integrale da farcire
con tante verdure e una sola fonte proteica: 80 g di crudo di

!
alta qualit, bresaola, un uovo, tonno al naturale, salmone
Scegli un panino integrale con affumicato + verdure a volont. Come salse, scegli lo yogurt
tonno, rucola e succo di limone.
greco magro aromatizzato con erba cipollina e spezie varie.

18 Alimentazione Naturale - Novembre 2016


Cibi e Salute

La tua tavola
di novembre
IN QUESTO PERIODO NON FARTI MANCARE LE CRUCIFERE COME BROCCOLI,
CAVOLI E VERZE, OTTIMI TONICI. PROTAGONISTI INCONTRASTATI DEL MESE
SONO LE NOCI E I CACHI. FRA I CEREALI TEMPO DI PREFERIRE AMARANTO
E GRANO SARACENO, I RICOSTITUENTI DI FINE AUTUNNO. ACQUISTA
LE MELE RENETTE E LE PERE TARDIVE E INIZIA IL PASTO CON UNINSALATA
DI RADICCHIO ROSSO E CICORIA. PER I CARDI ASPETTA LA PRIMA GELATA.

I frutti dimenticati:
gli alchechengi
Questi frutti sono usati dalla
medicina cinese come rimedi
contro la ritenzione idrica.
Contengono vitamina C
e tannino, sostanza astringente
per lintestino, e hanno propriet
diuretiche e antinfiammatorie.

20 Alimentazione Naturale - Novembre 2016


Le cose da fare questo mese
tempo di consumare radici e tuberi, superenergetici
Le radici pi appetibili sono quelle pi Provali nelle
dolci, patate, carote, barbabietole,
minestre drenanti
topinambur, rape e scorzonera. Questi
Novembre il mese delle minestre
vegetali vivono alloscuro nella terra,
diuretiche rinfrescanti, vale a dire
apparentemente in uno stato di scarsa
senza grassi animali e ricche invece
energia, mentre in realt la terra
di sedano, cipolle, radici come il
un organismo vivente, fautore di un
topinambur, scorzonera e le rape.
incessante ciclo vitale.
Non aggiungere riso o pasta.

La bevanda da non farti mancare


Il decotto di gramigna detox
I primi dieci giorni di questo mese non farti mancare un decotto di
gramigna e cicoria (2 manciate di ognuna per litro dacqua). Filtra e
bevi tiepido a digiuno prima di colazione. il pi potente disintossi-
cante dellautunno. Disinfiamma il sangue, le articolazioni, la pelle,
il fegato. Se la tisana troppo amara, aggiungi un po di miele di
corbezzolo, grande depuratore del tessuto epatico e dei visceri.

Sfrutta i doni della Natura per la tua salute


La spezia di fine autunno: lo zafferano
Lo zafferano una spezia che ha grande adattabilit a quasi tutti i cibi. Gialla come il sole e preziosa
come loro, va evitata su carni e pesci, perch le proteine animali inibiscono le sue capacit antiossi-
danti. Una puntina nello yogurt, nel miele, nel latte, nel t verde o semplicemente nellacqua tiepida
un ottimo stimolante da prendere a colazione. Sulla pasta e sul riso meglio versarla alla fine della
cottura per evitare di danneggiare i carotenoidi. Ottimo mischiato alla marmellata di mirtilli e di rosa
canina o al miele. Avremo un potente tonificante per i mesi freddi e un farmaco del buon umore.

Riscopri le virt
del porro: diuretico
Molto digeribile, ricca di
potassio e calcio, antistipsi,
questa verdura ha unazione
rimineralizzante, diuretica e
disintossicante. Provala nella
vellutata di lenticchie rosse con
aglio in camicia e alloro.

Alimentazione Naturale - Novembre 2016 21


Cibi e Salute

Radici e semi:
i custodi della tua
salute in autunno
A NOVEMBRE PORTA IN TAVOLA I CIBI DELLA STABILIT E DELLA
CONCRETEZZA, CHE RINFORZANO LE DIFESE E NUTRONO IL CERVELLO

M ai come in questo mese il concetto di


ciclicit e di alternanza di vita e morte
trova la sua massima espressione. Novem-
eterna, quella che non muore mai ma cicli-
camente si trasforma. Novembre il mese
adatto quindi per consumare i cachi, frutti
bre aperto dalla festa di Ognissanti che dolcissimi color arancio vivo utili per dare
ha sostituito il capodanno celtico, che inau- tono allorganismo e depurare lintestino.
gurava linizio di un nuovo anno. Forse non In tavola non pu mancare la zucca, un al-
tutti sanno che proprio in questo periodo i tro ortaggio giallo arancio da consumare
semi del grano e di molti altri cereali danno in vellutate, risotti, torte salate o in frullati
vita nel buio della terra alla loro trasforma- con cannella, pere e miele di castagno che
zione germinativa, alimentati dai sali mi- regolarizzano lintestino. Via libera ai legu-
nerali e dai corsi di acqua sotterranei, fonte mi di ogni tipo, anche tutti i giorni. Alterna
di energia viva e pulsante. Il mese del fred- i ceci a lenticchie e fagioli da provare in in-
do, delloscurit e della nebbia nasconde salate tiepide, piatti unici, salse veg e mi-
quindi dentro di s il seme della rinascita, nestre, insieme ad amaranto, farro e grano
che si riferisce simbolicamente allenergia saraceno, i cereali del mese.

24 I tre alimenti protagonisti di novembre


Le noci: il cibo I cachi: ti donano Lamaranto:
per la mente lenergia del sole la migliore ricarica
Sono una fonte di vitamine del Un frutto incredibile che Questo pseudocereale un vero
gruppo B e di acidi grassi essenziali racchiude tutta lenergia del sole e proprio superfood capace
utili per sostenere il sistema estivo. Consumarlo regolarmente di combattere la stanchezza
nervoso. Inoltre contengono zinco, allontana stress e stati danimo migliorando lefficienza psicofisica.
un rimedio contro le infezioni. depressivi e regala energia.

22 Alimentazione Naturale - Novembre 2016


Cos fai una spesa
stagionale sana
La frutta
Alchechengi Arance Bergamotti Cachi
Castagne Cedri Cime di rapa Kiwi Limoni
Mandarini Mandorle Melagrane Mele Mele cotogne
Nocciole Noci Pere Pompelmi Uva.

La verdura e i legumi
Barbabietola Bietole Broccoli Cardi Carote Cavolfiori
Cavoli Cavolo nero Cavolini di Bruxelles Ceci
Cicoria Cipolle Erbette Fagioli Finocchio Indivia
Lattuga cappuccio Lattuga riccia Lenticchie Patate
Peperoni Porri Radicchi rossi Rape Scalogni
Scorzonera Scorzobianca Sedano Sedano rapa
Spinaci Topinambur Valerianella Verze Zucche.

Altro
Erbe aromatiche - Alloro Ginepro
Rosmarino Salvia Timo.
Spezie - Cannella Curry
Peperoncino Zafferano Zenzero.
Semi oleosi - Chia Girasole
Lino Sesamo Zucca.

44 Lobiettivo 50 Il menu ideale 52 Le ricette


Stimolare il Accende sorriso Stimolano la serotonina
buonumore e lucidit mentale Come deve essere il piatto del
Come favorire la Triptofano, magnesio, vitamine buonumore? Scopri con laiuto dei
secrezione di serotonina del gruppo B, Omega 3 sono le nostri nutrizionisti come abbinare i
a tavola? Ecco le ultime migliori ricariche della mente. diversi ingredienti fra loro per liberarti
scoperte scientifiche e i Ecco come assumerli nel menu. da ansia e sbalzi di umore tipici di
consigli degli esperti. questo periodo.

23
Cibi e Salute

Le noci:
ne basta un pugno
a difesa del cuore
RICCHE DI OMEGA 3 E VITAMINA E, SONO UN OTTIMO CARBURANTE PER
IL SISTEMA NERVOSO. INOLTRE I GHERIGLI CONTENGONO UN COCKTAIL
SALUTARE CHE PROTEGGE DA PRESSIONE ALTA E INFARTO

F ragrante e aromatico, ogni frutto prodotto


dallalbero del noce un cocktail equili-
brato di tutto il meglio che la Natura mette a
come magnesio, calcio, fosforo e selenio, le
noci sono infatti in grado di ridurre i livelli di
colesterolo cattivo nel sangue e di preser-
disposizione per la salute. Grazie allazione vare lintegrit dei vasi sanguigni, di contra-
sinergica di acidi grassi Omega 3, proteine stare lazione dannosa dei radicali liberi e di
vegetali, vitamine del gruppo B e minerali favorire una corretta funzionalit cerebrale.

Le migliori alleate per


abbassare il colesterolo
UNA CURIOSIT
Il gusto I grassi che sconfiggono i grassi
che ha battuto I grassi che compongono le noci sono
il vulcano principalmente Omega 3 e Omega 6,
i cosiddetti grassi buoni essenzia-
Gli scavi archeologici di
li per la salute dellorganismo per-
Ercolano, citt campana
ch in grado di combattere il cole-
sepolta dalleruzione del sterolo cattivo LDL e di ridurre il
Vesuvio del 79 d.C., hanno rischio di malattie cardiovascolari,
portato alla luce delle noci nonch di svolgere una preziosa azio-
carbonizzate nel recipiente ne antinfiammatoria e antitumorale.
di terracotta di unosteria;
una delle prime prove mai
recuperate del consumo
Contengono arginina, un alleato
alimentare di questi frutti presso importante contro lipertensione
lantica civilt romana. Le noci sono ricche di arginina, un aminoacido estrema-
mente benefico per la pressione perch potenzia lelastici-

24 Alimentazione Naturale - Novembre 2016

024-041 Cibi del mese STEFI Ok.indd 24 19/10/16 12:44


Un antiage per i neuroni Dentro un mix salva-vita
Stando a una ricerca pubblicata dalla rivista Uno studio apparso sul New England Journal
Plant Foods for Human Nutrition, gli acidi grassi of Medicine ha dimostrato che le propriet
presenti nelle noci ostacolano lo stress ossidativo cardioprotettive e antitumorali delle noci le
legato allinvecchiamento delle cellule cerebrali. renderebbero un elisir di lunga vita: chi le
Mangiare noci facilita lapprendimento, favorisce consuma regolarmente riduce del 29% il pericolo
la memoria e previene malattie neurodegenerative di malattie cardiovascolari e dell11% il rischio di
come la demenza senile e il morbo di Alzheimer. sviluppare tumori al seno e al pancreas.

t delle pareti arteriose e migliora gli scambi grazie al mix di magnesio, triptofano, Omega
di ossigeno a livello cellulare. In questi frutti, 3 e acido folico. Un alto livello di Omega 3 nel
inoltre, lazione dellarginina sulla circolazio- sangue stato correlato a un umore migliore e
ne sanguigna incrementata dalle potenti a un livello di depressione pi basso.
propriet antiossidanti dellacido folico e della
vitamina E, oltre che dallimportante ruolo gio- Messe in tavola ogni giorno,
cato dal magnesio nella normalizzazione della combattono il diabete
pressione.
Le noci sono ricche di biomolecole attive in
grado di inibire enzimi chiave per linsulina
Ti regalano benessere nel e stabilizzare i livelli di glucosio nel sangue,
periodo pi buio dellanno con notevoli benefici per i diabetici. Basta con-
Consumare 3-4 noci al giorno (non di pi perch sumarne una manciata al giorno per tenere a
sono caloriche) pu cambiare lumo- bada pericolosi picchi glicemici.
re della giornata in positivo

Mai pi allergici
Il 2% della popolazione
mondiale allergico alle noci.
Secondo la rivista JAMA
Pediatrics questo trend pu
essere invertito: basta che
durante la gravidanza
le mamme consumino noci
almeno 5 volte al mese per
impedire lo sviluppo
di unintolleranza.

Alimentazione Naturale - Novembre 2016 25

024-041 Cibi del mese STEFI Ok.indd 25 19/10/16 12:44


Cibi e Salute

Le pi ricercate maturano
al sole di Sorrento
Ogni noce un piccolo scrigno di energia pura,
un tesoro per ringiovanire circolazione e cervello
FORSE NON
SAI CHE
Il mercato cinese
I
l noce una pianta da frutto coltivata in tutto il mondo anche
per il suo prezioso legname. Molto diffusa sul territorio ita-
liano, ha un ampio numero di cultivar che donano ogni anno,
oggi il pi forte tra settembre e novembre, frutti dalle eccezionali propriet
Il pi grande produttore mondiale di organolettiche, deliziosi da consumare sia freschi che secchi.
noci la Cina, seguita da Iran, Stati Ne sono alcuni esempi le pregiate noci di Sorrento, autentica
Uniti e Turchia, che detiene il primato eccellenza italiana, le noci Pecan, irresistibilmente burrose, o
europeo. LItalia copre il 3% della le americane Hartley, soprannominate loro della California
produzione mondiale e riesce a per il loro delizioso sapore. Ma lalbero del noce non dona solo
soddisfare solo il 20% del frutti gustosi e salutari: lestratto delle sue foglie comunemente
fabbisogno nazionale utilizzato in fitoterapia per depurare lorganismo, favorire la dige-
di noci. stione e regolarizzare lintestino, mentre il mallo - linvolucro che rac-
chiude la noce fino alla sua completa maturazione - trova largo uso in
cosmetica nella composizione di abbronzanti e coloranti per capelli.

Quelle doc per depurare il sangue


TUTTO IL GUSTO
DEL TRENTINO
Nel clima mite e soleggiato
dellAltopiano del Bleggio
ATTENZIONE crescono invece le noci
Sbiancate con bleggiane, frutti piccoli e
candeggina? dallinsolita forma allungata,
caratterizzati da un gusto deciso
Leggi letichetta sulla
e da una tipica nota speziata.
confezione per scoprire se
le noci sono state trattate
con conservanti e antimuffe, FRAGRANZA VENETA
in particolare per le noci
Prodotto tipico del bellunese sono
dal guscio troppo chiaro:
poi le noci feltrine, dal guscio
potrebbero essere state
ovoidale. Rinomate per le ottime
trattate con degli sbiancanti
caratteristiche organolettiche, sono
tipo la candeggina o altri
adatte alla preparazione di dolci e per
agenti chimici.
accompagnare formaggi e piatti salati.

26 Alimentazione Naturale - Novembre 2016

024-041 Cibi del mese STEFI Ok.indd 26 19/10/16 12:44


Le altre variet da portare a tavola
MACADAMIA PECAN BRASILIANE
ALLUNGANO CONTRASTANO IL SEGRETO
LA VITA LINVECCHIAMENTO DEI LONGEVI
Sono straordinariamente Ottima fonte di antiossidanti: Bastano due sole noci
ricche di acido palmitoleico, stando a una ricerca dellUniversit brasiliane per soddisfare
una sostanza che secondo del Massachusetts il consumo il fabbisogno giornaliero
uno studio pubblicato dalla regolare di noci Pecan riduce la di selenio, il minerale
rivista Rejuvenation Research degenerazione cellulare legata antinvecchiamento
influenzerebbe positivamente la allinvecchiamento, svolgendo per eccellenza.
longevit tramite la modulazione unefficace azione anti-aging.
di un particolare gene.

IN FRIGO O IN CREDENZA?
Le noci si ossidano velocemente alla luce e al calore.
Sempre meglio quindi conservarle in frigo ben
chiuse in un contenitore, soprattutto se gi sgusciate.

Come deve essere


LORO DELLA COSTIERA
la noce di qualit
La noce di Sorrento, originaria della MEDIA E CON
penisola sorrentina ma diffusa anche in
POCHE VENATURE
altre aree della Campania, tra le pi LA MIGLIORE
pregiate variet di noci del mondo. Ha Occhio al colore PER LA TUA
un guscio cos liscio, tenero e sottile che Le noci fresche hanno un SALUTE
basta una leggera pressione colore uniforme. Se i gu-
per romperlo. Il gheriglio, poco oleoso sci presentano macchie o
e di colore bianco crema, si estrae sono troppo scuri significa
facilmente integro e si conserva che i frutti si sono ossidati
molto a lungo. e irranciditi. Prima di ac-
quistare le noci scuotile: se
il gheriglio balla allinterno
del guscio significa che il
frutto si asciugato e non
pi buono da mangiare.

Alimentazione Naturale - Novembre 2016 27

024-041 Cibi del mese STEFI Ok.indd 27 19/10/16 12:45


Cibi e Salute

Mangiale tutti i giorni contro


trigliceridi e brutti pensieri
Ne bastano 3-4 al d per
migliorare la salute dei P er beneficiare delle straordinarie propriet delle noci ba-
sta mangiarne 3-4 pezzi al giorno a colazione: ne consta-
teremo gli effetti benefici per tutta la giornata. Ci regalano
vasi, ridurre il rischio di memoria, energia e concentrazione. Oltre al frutto si pu con-
malattie cardiovascolari, sumare anche lolio di noci, che si sposa bene con insalate,
contrastare lipertensione carpacci di pesce e verdure.
e ritrovare la calma e
la concentrazione nei
momenti di maggiore Cos non invecchi pi
stress e malumore
Linsalata proteica
tutta veg
SALVA LINEA, DIFESE E CIRCOLO
Per tutto linverno abituati a gustare come
antipasto una piccola insalata con verdu-
re miste, pomodorini, cipollotto (se gradi-
to), carote tagliate a julienne, 5-6 gherigli
di noci; condisci con un pizzico di sale
grezzo, semi di sesamo, aceto di mele bio
e un filo di olio di noci. unottima scorta
di antiossidanti, potenzia le tue difese ma
anche la tua memoria!

Lo spuntino
SE LUMORE VA GI
Grazie allalto contenuto di fibre, le
noci donano un profondo senso di
saziet e rappresentano per questo
degli impareggiabili spezza-fame. A
merenda consuma uno yogurt bian-
co con 3-4 gherigli di noce, un cuc-
chiaio di semi di melagrana e un
pizzico di cacao amaro.

28 Alimentazione Naturale - Novembre 2016

024-041 Cibi del mese STEFI Ok.indd 28 19/10/16 12:45


Cibo e Miti
Il gigante dellOlimpo
Originario dellAsia Minore, da
dove si poi diffuso in Europa tra
il VII e il V secolo a.C., nellantichit
il noce era considerato un albero sacro
agli dei, molto probabilmente per la sua
maestosit (pu raggiungere anche i 25
Un aromatico pesto autunnale metri) e perch, altezzoso come una divinit,
cresce lontano da altre specie arboree. Ai
CHE SGRASSA IL SANGUE
tempi di Catullo era infatti denominato Jovis
Frullale con un mazzetto di spinaci, due foglioline di glans, ghianda di Giove: i suoi frutti erano
basilico e un cucchiaio di olio extravergine di oliva: associati alla virilit e alla fertilit, e per
otterrai un pesto delizioso, ideale per condire un sa- questo sono stati a lungo distribuiti durante
lutare piatto di riso, amaranto o farro. i matrimoni in luogo dei moderni confetti.
Ancora fino a poco tempo fa era usanza,
in diversi luoghi dItalia, piantare un noce
Il dolce che alla nascita di ogni figlia femmina come
preserva il sorriso augurio di prosperit; lalbero avrebbe poi
Mescola la ricotta con 3 noci fornito il legno per costruirle il letto nuziale
spezzettate, un cucchiaino di una volta adulta.
semi di girasole, uno di miele
integrale (di girasole) e un filo
dolio di noci. Prova il dolce
a merenda: stimola
la produzione
di serotonina.

Una bevanda
antinfiammatoria
DA BERE A COLAZIONE
Il latte di noci una bevanda al
100% naturale che conserva tutte
le propriet nutritive del frutto. Per
prepararne un litro tieni in ammol-
lo una tazza di noci in tre tazze di
acqua per dodici ore, sciacquale
con cura e frullale con un po dac-
qua, poi filtra il tutto con un colino
a trama fitta. Bevilo caldo con un
pizzico di curcuma e cannella ai
primi sintomi di raffreddamento:
ti rimetter subito in piedi!

Alimentazione Naturale - Novembre 2016 29

024-041 Cibi del mese STEFI Ok.indd 29 19/10/16 12:45


Centro Riza di Me
e dimagrimento
Il Centro Riza di Medicina Naturale e Dimagrimento Olistico il centro medico dellIstituto
Riza di Medicina Psicosomatica specializzato in cure naturali e percorsi di dimagrimento.
I principi ispiratori del nostro approccio sono quelli della medicina psicosomatica: occorre
andare alla radice dei sintomi per comprenderne il senso, poich ci permette di ristabilire
in modo naturale larmonia tra mente e corpo.

Visite mediche per cure naturali


Presso il Centro Riza presente unquipe di medici esperti nelle cure naturali per
la maggior parte delle patologie croniche: gastrite, reflusso gastroesofageo, colite,
ipertensione arteriosa, allergie, dermatiti, psoriasi, cefalea ed emicrania ecc.

Trattamento post oncologico


di disintossicazione naturale
Prende avvio un nuovo servizio di riequilibrio psico-fisico (che utilizza solamente
rimedi omeopatici e fitoterapici) per pazienti oncologici che hanno sostenuto e
terminato cicli chemioterapici.

Percorso individuale di dimagrimento


Il nostro metodo di dimagrimento cerca di andare alla radice del sovrappeso
basandosi su tre pilasti fondamentali:
A: Educazione alimentare (non diete restrittive o iperproteiche)
B: Disintossicazione dellorganismo con rimedi naturali (no farmaci dimagranti)
C: Cura degli aspetti emotivi che portano ad alterare il rapporto col cibo.

Psicoterapia
Nel caso dei disagi psicosomatici e laddove indicato, le cure naturali sono spesso
affiancate da percorsi di psicoterapia, utili soprattutto in caso di ansia, attacchi di
panico, colon irritabile, gastrite, dermatite, fame nervosa, disturbi del comporta-
mento alimentare, depressione, crisi relazionali ecc. Tutti i medici e psicologi del
Centro sono specializzati in psicoterapia a indirizzo psicosomatico.

Per ulteriori informazioni e appuntamenti telefonare al n. 02 5820793


Centro Riza di Medicina Naturale e Dimagrimento Olistico
Via Luigi Anelli, 4 - 20122 Milano - e-mail centro@riza.it - www.riza.it

Dal luned al venerd 9.00-13.00 e 14.00-18.00.


Si riceve anche il sabato.
dicina Naturale
olistico
INCONTRI DI GRUPPO LE NOSTRE CONFERENZE
con Raffaele Morelli Lapproccio olistico permette di curare in modo naturale la gran-
de maggioranza dei disagi che ci affliggono: dal sovrappeso alla
Tutti i gioved dalle ore 17:00 digestione difficile alla gastrite, dalla cefalea alle intolleranze.
Questo ciclo di incontri ha lo scopo di illustrare al pubblico i prin-
cipi, i percorsi e le modalit di cura naturali pi appropriati.
SCOPRIAMO LE NOSTRE RISORSE INTERIORI
Sabato 11 febbraio 2017
Abbandoni, separazioni, fallimenti sentimentali, disagi
La salute dipende dallintestino. Come prevenire e curare
esistenziali e disturbi psicosomatici a volte ci travolgono. gli stati infiammatori, causa di molti disturbi.
Ma non fuggendo dal sintomo, o cercando di metterlo a tacere Dr.ssa Pamela Scarlata, medico esperta nella medicina
con le medicine, che possiamo risolvere il problema. Gli incontri funzionale dellintestino e nutrizione
terapeutici del gioved sono workshop pratici dove vengono inse- Sabato 18 febbraio 2017
gnate le tecniche fondamentali per ritrovare il benessere interiore. Le cure naturali dopo i quarananni : salute e bellezza.
Dr.ssa Cristina Molina, medico omeopata
INCONTRI A NUMERO CHIUSO Sabato 11 marzo 2017
Prenotazione obbligatoria Le cure naturali per vincere gonfiori, fermentazioni,
stipsi e coliti.
Dr.ssa Pamela Scarlata, medico esperta nella medicina
funzionale dellintestino e nutrizione.
CURA LINTESTINO E DIMAGRISCI Sabato 18 marzo 2017
Allergie e intolleranze : curiamoli con i rimedi naturali.
a cura della dott.ssa Pamela Scarlata Dr.ssa Cristina Molina, medico omeopata
Lintestino umano costituito da centomila miliardi di batteri,
Le conferenze si svolgono dalle ore 10.00 alle ore 12.00
che idealmente dovrebbero andare daccordo tra di loro ed es- La partecipazione gratuita con obbligo di prenotazione allo
sere in un giusto equilibrio di numero. Diversi fattori (farmaci, 02.58.20.793 (lun-ven. 9-13;14-18) Fino al raggiungimento
diete scorrette, stress) alterano questo ecosistema intestinale del numero massimo di partecipanti.
portando a disbiosi, direttamente collegata con il sorgere di
problemi quali: gonfiori addominali ecces-
sivi, stipsi, colon irritabile , problemi alla
pelle, obesit, diabete, asma, allergie ed TRATTAMENTI DI OSTEOPATIA
intolleranze. a cura di Natalino Villella (osteopata)
E possibile studiare il mondo intestina- un metodo terapeutico olistico utile per riequilibrare,
le di ognuno di noi e correggerlo con attraverso appropriate tecniche manuali, i disagi derivanti
determinati alimenti e specifici batteri. da squilibri del sistema muscolo-scheletrico.

Per informazioni e prenotazioni: 02/5820793 centro@riza.it

Gli esperti del Centro Riza di Medicina Naturale


Dr.ssa Eliana Mea Dr.ssa Daniela Marafante Dr. Francesco Catona
Medico neurologo, Medico psicoterapeuta, Psicologo psicoterapeuta
psicoterapeuta, omeopata Vice-Direttore dellIstituto Riza
e responsabile del Centro Riza
Dr.ssa Laura Onorato
Dr.ssa Pamela Scarlata Nutrizionista, farmacista
Medico, esperto in medicina funzionale Dr.ssa Maria Chiara Marazzina
dellintestino e nutrizione Psicologa psicoterapeuta
Michela Riva
Dr.ssa Cristina Molina Dr.ssa Marilena Zanardi Naturopata e operatrice
Medico omeopata Psicologa e floriterapeuta di massaggio olistico
Cibi e Salute

Il cachi:
il frutto di luce
con le vitamine del Sole
QUESTO VEGETALE ARANCIO ACCESO RIPOPOLA DI ENERGIA LUMINOSA
IL NOSTRO ORGANO PI PREZIOSO, IL CERVELLO, PROPRIO QUANDO NE HA PI
BISOGNO. INOLTRE RINFORZA IL SISTEMA IMMUNITARIO E PROTEGGE LE ARTERIE

M ela dOriente, loto del Giappone, cibo


degli dei, diospero, il cachi (Diospyros
kaki), diffuso fin dallantichit e considerato il
Allatta il cervello
con i vegetali colorati
frutto delle sette virt, ricchissimo di vitamina
C - la cui concentrazione varia a seconda della
Ricchi di potassio per il cuore
La principale caratteristica di pianta e frut-
maturit del frutto (da 50 mg a 7 mg nel frutto
to di essere molto resistenti alle avversit
molto maturo). Contiene poi tanta vitamina A
atmosferiche, di adattarsi a qualsiasi ter-
(betacarotene, licopene) che aiuta a combattere i reno e di non aver bisogno di esser protet-
radicali liberi con un potente effetto antiaging. Il ti con trattamenti antiparassitari. Con un
cachi inoltre ricco di acqua (l80%), per cui risulta altissimo contenuto di potassio (170 mg per
un frutto molto idratante e diuretico. Tra le sue 100 g) e un basso apporto di sodio, il cachi
virt principali c anche quella epatoprotettiva, dovrebbe essere inserito nella dieta per pre-
perch grazie alla sua azione diuretica e lassativa venire e salvaguardare la salute del cuore e
depura e protegge anche il lavoro del fegato. delle arterie, soprattutto di chi soffre di iper-
tensione. Questo frutto eccezionale anche
per chi soffre di stipsi, in quanto ottimo re-
golatore intestinale.
LASSATIVI O ASTRINGENTI?
Rigenera neuroni e umori
Se consumati un po acerbi i cachi sono astringenti e
Avvertiamo in questo periodo una tendenza
hanno un sapore allappante dovuto alla presenza
alla tristezza, al calo dellentusiasmo, alla
di tannini (gli stessi del vino rosso) che si trasformano
caduta del tono dellumore? Non preoccu-
poi in glucosio con la maturazione. Il frutto maturo,
piamoci: tipico di novembre, della scarsa
al contrario, lassativo.
luminosit che c attorno a noi, dellarrivo
del freddo, dellavanzare del buio: il cervel-
lo ne risente subito. Ecco la soluzione per
questorgano che deve essere allattato
come il feto, lembrione a cui assomiglia:
consumare grandi quantit di vegetali colo-
rati (come i cachi), che rinforzano il cervello
di energia embrionaria vegetale.

32 Alimentazione Naturale - Novembre 2016

024-041 Cibi del mese STEFI Ok.indd 32 19/10/16 12:45


Larancione che riscalda la mente e difende il circolo
Sono arancio rosso brillante questi bellissimi frutti che maturano su alberi spogli e ormai rinsecchiti
e sono ottimi ricostituenti per lorganismo, grazie alla vitamina C e alla presenza di glucosio. La
tinta accesa dovuta alla presenza di betacarotene (precursore della vitamina A) definito spesso
il pastello della natura per le sfumature che regala ai prodotti naturali. Il betacarotene una volta
nellorganismo viene convertito in vitamina A, fondamentale per la salute di occhi e pelle soprattutto.
Si stima che 100 g di prodotto fresco apportino 1,4 mg di vitamina A equivalenti. I suoi pigmenti
(licopene e xantine) agiscono sinergicamente con il betacarotene potenziandone lazione antiossi-
dante e protettiva contro le malattie cardiovascolari. Il cachi inoltre elimina il calore dallo stomaco,
prodotto dalle passioni negative, responsabili di bruciori digestivi.

Uno potente difensore


contro umidit e virus
Lalbero del cachi ha una particolarit:
emette secrezioni che tengono lontani
parassiti e altri nemici esterni. Le stesse
secrezioni sono avvertite con ogni
probabilit anche dagli uccelli che non
nidificano mai sui suoi rami. Allo stesso
modo il frutto protegge anche le nostre
difese fornendo quellenergia
e quei nutrienti (vitamina C ed A)
che rinvigoriscono
il sistema immunitario.

LO SAPEVI CHE il frutto delle sette virt, simbolo di pace


Non esiste la parola caco al singolare. Si dice cachi per uno come per cento frutti. Il frutto pi
dolce e morbido dellautunno originario della Cina, dove fu ribattezzato lalbero delle sette virt:
lunga vita, grande ombra, niente nidi fra i rami, inattaccabile dai tarli, eccellente legna da ardere,
ottimo concime, gioco di bimbi con le foglie indurite dal ghiaccio. Non solo. Lalbero del cachi ha
conquistato anche il titolo di simbolo della pace, perch furono solo alcuni cachi a sopravvivere
allatomica di Nagasaki nel 1945.

Alimentazione Naturale - Novembre 2016 33

024-041 Cibi del mese STEFI Ok.indd 33 19/10/16 12:45


Cibi e Salute

Novembre ti offre i migliori


alleati di fegato, vasi e colon
Queste primizie di fine
autunno che crescono
I n natura non esiste un altro frutto simile al cachi, che con
la sua forma panciuta e il suo colore acceso davvero uni-
co nel suo genere. La raccolta dei cachi avviene nel tardo au-
quando il sole comincia a tunno, generalmente a novembre, quando il sole comincia a
indebolirsi sono integratori indebolirsi ( sempre pi basso allorizzonte) e tutte le foglie
del suo albero sono cadute. Dal punto di vista simbolico ed
energetici ricchi di fibre e energetico si dice che la polpa aranciata del cachi ha impri-
vitamine detox gionato dentro di s gli ultimi raggi di sole, quelli indispen-
sabili per sopravvivere alla stagione pi fredda. LItalia ne
produce 65.000 tonnellate lanno; le regioni votate alla sua
coltivazione sono il Veneto, lEmilia Romagna, la Campania
LECCELLENZA
e la Sicilia. Sappiamo che nel 1916, in Campania, fu impian-
PARLA EMILIANO tato il primo diospereto.
LEmilia Romagna la regione eletta
per la coltivazione del cachi. Una delle
variet pi pregiate la rojo brillante,
importata una decina di anni fa dalla Le variet da scegliere
Spagna e adattatasi perfettamente
al terreno e al clima della zona
LOTO DI ROMAGNA
di Faenza, tanto che ora
una delle variet pi Forziere di fibre detox
ricercate.
Viene prodotto nelle zone di Faenza, Imola, Forl, Cesena, Ravenna
e Rimini. La sua polpa ha frutti gialli-arancio con polpa dura.

CACHI DI MISILMERI
Ricchissimo di betacarotene
I frutti sono di colore rosso-arancio e le foglie ocra. La polpa molto
liquida e il sapore ricorda la vaniglia. Ha la pi alta concentrazione
di vitamina A. I cachi prodotti a Misilmeri (PA) sono esportati in tutto
il mondo.

CACHI VANIGLIA NAPOLETANO


Rinforza le difese
Ha un colore rosso intenso, la polpa morbida ed schiacciato alle
estremit, il sapore molto dolce e allinterno ricco di semi. Quando
molto maturo genera delle macchie scure sulla buccia. molto
resistente alle basse temperature.

34 Alimentazione Naturale - Novembre 2016

024-041 Cibi del mese STEFI Ok.indd 34 19/10/16 12:45


CACHI VANIGLIA
O CACHIMELA
Con meno glucosio
Un discorso a parte merita il
cachimela. Non un incrocio
tra il cachi e la mela, come si
potrebbe pensare, ma una variet
di cachi che si sta diffondendo I MIGLIORI
molto negli ultimi anni. Rispetto PER LA TUA
a quello classico, il cachimela SALUTE
Cosa osservare
ha un bassissimo contenuto di
tannini anche da acerbo, per cui
commestibile gi al momento
della raccolta, e ha un sapore al momento dellacquisto
meno dolce. ll frutto simile alla
mela per forma e consistenza (la
SEMPRE BEN MATURI
polpa soda, quasi croccante, si e solo prodotti italiani
taglia a fette), ma il sapore quello I frutti dei cachi vengono raccolti circa a met ottobre e
tipico del cachi. Molti di quelli che poi immagazzinati nelle cassette. Qui al buio giungono
troviamo in commercio provengono a piena maturazione perdendo quello sgradevole sapo-
da Israele e Palestina. re astringente tipico del frutto appena colto dalla pianta.
Ha una forma squadrata e la Per scegliere i cachi pi dolci, al giusto punto di matura-
consistenza simile a quella delle zione, osserva che la buccia sia sottile, quasi trasparente
mele: la polpa soda e croccante e integra, e la polpa morbida. I frutti maturi sono integri e
e si taglia a spicchi. Le varianti sodi, anche se soffici al tatto. Hanno una polpa molto de-
pi diffuse sono Fuyu, Hana Fuyu, licata, per cui cercate di toccarli il meno possibile. Evita-
OGosho, Jiro. te di consumarli se sono gi troppo molli, con ammacca-
ture e macchie. Quando sono gialli e troppo duri significa
che sono acerbi e quindi meglio evitarne lacquisto se si
desidera consumarli subito.

IL TRUCCO
Per far maturare il frutto acerbo
Nel caso in cui si comprino frutti un po acerbi, per favorir-
ne la maturazione, basta metterli in una cassetta di legno
ben distanziati tra loro, con delle mele interposte, e in luo-
go caldo, asciutto e se possibile buio. Le mele maturando
liberano acetilene ed etilene, due gas che accelerano il
processo. Questa procedura non vale per il cachimela. I
cachi si conservano fuori dal frigo per 3-5 giorni.

Un frutto ecologico che non ha bisogno di chimica


Il cachi da considerarsi un frutto squisitamente ecologico, considerato che la pianta vegeta
e produce in assenza di trattamenti antiparassitari. Se si possiede un po di terra, possibile
coltivare un albero di cachi senza eccessive difficolt, poich una pianta piuttosto rustica,
difficilmente vittima di parassiti e che non teme il freddo dei nostri inverni.

Alimentazione Naturale - Novembre 2016 35

024-041 Cibi del mese STEFI Ok.indd 35 19/10/16 12:45


Cibi e Salute

La cura dei cachi contro


stipsi ostinata e tossine
Questo mese mangiane anche uno al giorno, fuori pasto:
un potente vaccino naturale per linverno perch stimola
le difese immunitarie e sostiene il sistema nervoso

3 Idee per depurarti


Il centrifugato detox
per il fegato
Per aiutare il fegato con uno spuntino goloso
prepara questo succo. Centrifuga 2 cachi freschi,
insieme a una radice di zenzero e a 2 cucchiai di
succo di limone. Otterremo uneccellente bevanda
disintossicante del fegato.

Bevi le foglie
nella tisana digestiva
Le foglie di cachi non vanno buttate via ma tritate
La pianta del cachi con il picciolo e i semi per preparare un formidabile
apprezzata come decotto digestivo e immunostimolante. Si fa bollire
bonsai. Pu essere per pochi minuti un cucchiaio di foglie in un
coltivata anche dai pentolino di acqua. Si filtra e si beve dopo i pasti. Le
meno esperti perch

L a tavola del tardo au- foglie e il picciolo hanno unazione protettiva della
resistente e fruttifica in
tunno ci offre i vege- pelle e in pi trasferiscono lenergia della pianta.
poco tempo.
tali migliori, che riescono
ad agire sui livelli di sero- Linsalata disintossicante
tonina, lormone del buonu-
more che diminuisce quando si riduce lespo- Taglia un cachimela a fettine. Versalo in una ciotola
sizione alla luce naturale. Proprio i frutti pi con il radicchio rosso. Unisci del daikon grattugiato
colorati come il cachi apportano alle cellule e un cucchiaio di semi di melagrana. Condisci con
le vitamine del sole. Lideale mangiarne uno olio extravergine e aceto balsamico di Modena.
al giorno, anche frullato e mescolato al succo una miniera di nutrienti antiossidanti e depurativi.
di arancia, da bere al mattino a digiuno per
affrontare la giornata con energia o a meren-
da. La polpa arancione, profumata, carnosa e
zuccherina del cachi pu essere mangiata an-
che al naturale, meglio se fuori pasto cos non
provoca fermentazioni. Ottima anche in insa-
late (la variet del cachimela), nello yogurt e
in deliziose mousse.

36 Alimentazione Naturale - Novembre 2016

024-041 Cibi del mese STEFI Ok.indd 36 19/10/16 12:45


Cibi e Salute

Lamaranto:
il grano divino che
mantiene pulito il sangue
ABBINA LE PROPRIET DEI MIGLIORI CEREALI A QUELLE DEI LEGUMI.
CI PROTEGGE NEI MESI PI FREDDI, GRAZIE ALLE PROTEINE
E AI SUOI SALI MINERALI. IN PI NON CONTIENE GLUTINE

L amaranto uno pseudocereale, ovvero un alimento che unisce


le caratteristiche dei legumi a quelle dei cereali (come il grano
saraceno). Negli ultimi anni diventato un alimento privilegiato nella
dieta dei celiaci e delle persone con un intestino delicato soggette a
gonfiori e fermentazioni. Per le sue incredibili propriet (gi note agli
Aztechi) lamaranto viene classificato fra i pi importanti superfood.

Chicchi per ripulire e ringiovanire le arterie


Il punto di forza? Tante fibre e zero glutine
Lapporto di proteine light Il chicco di amaranto anche una buona fonte di fibre
La caratteristica dellamaranto di (fino al 15%) e di sali minerali (calcio, magnesio, fosforo
essere ricchissimo di proteine di alta e ferro). In percentuali minori troviamo anche vitamine
qualit, circa il 16% (perfino pi del del gruppo B e la vitamina C. Vista la completa assenza
grano che ne ha il 14%). Le proteine di glutine e labbondanza di fibre, lamaranto un ali-
contenute nellamaranto hanno inol- mento altamente digeribile, questo il motivo per cui vie-
tre un elevato valore biologico (e sono ne consigliato nelle diete dei celiaci ma anche di chi ha
prive di grassi nocivi) per labbon- problemi intestinali e nello svezzamento dei bambini.
dante presenza di lisina e metionina, Introdurlo regolarmente nella propria dieta aiuta a pre-
due aminoacidi essenziali di cui sono venire gonfiori e pesantezza. Unazienda dolciaria to-
carenti quasi tutti i cereali (tranne la scana ha deciso di usarlo per fare biscotti gluten free.
quinoa). Il suo livello di lisina - ele-
mento essenziale del- PICCOLI MA CON VIRT ENORMI
la dieta - addirittura
superiore a quello dei Lamaranto era chiamato il piccolo gigante (kiwicha,
cereali, dei fagioli e per gli Incas) o il perenne (amarantos, in greco), perch
della soia, o ancora resistente alla siccit e facile da coltivare. stato scelto
della carne, del latte e come cibo degli astronauti per il suo alto valore nutritivo e la
delle uova. capacit di crescere in condizioni sfavorevoli. La NASA lo
ha definito CELLS (Controlled Ecologic Life Support System).

38 Alimentazione Naturale - Novembre 2016

024-041 Cibi del mese STEFI Ok.indd 38 19/10/16 12:45


Indicato per le donne
Un superfood che GRAZIE AL CALCIO
protegge il cuore Lamaranto vanta un elevato contenuto
Dellamaranto si possono usare anche le foglie di calcio (secondo solo al teff fra
e la farina. Questultima, priva di zuccheri gli pseudocereali) il che lo rende
semplici e ricca di amilopectina e zuccheri adatto allalimentazione dei bambini
complessi, adatta a essere usata nella dieta di per un corretto sviluppo e delle
obesi e diabetici. Le foglie invece, ricche di calcio, donne per mantenere le ossa forti e
ferro e fosforo, si consumano come verdura cotta protette, specie in menopausa. Un
(simile agli spinaci). Lolio di amaranto contiene acidi etto di amaranto garantisce il 33%
grassi insaturi, vitamina E (tocotrienoli) e squalene del fabbisogno di calcio per una
(un triterpene presente anche nellolio di oliva) donna in menopausa. LAccademia
antiossidante e capace di ridurre la sintesi di delle Scienze degli Stati Uniti lo
colesterolo nel fegato (secondo un lavoro ha classificato come lalimento
apparso sul Food and Public Health pi completo in natura, con virt
e sul Journal of Food terapeutiche valide contro obesit e
Science). osteoporosi.

LO SAI CHE TIENE LONTANO


INFARTO E ICTUS?
Data lelevata concentrazione
di minerali, lamaranto un
antiossidante naturale per eccellenza.
Il magnesio riduce il rischio di
ipertensione e di malattie cardiache.
Aiuta il rilassamento dei vasi
sanguigni e svolge un ruolo importante
nella regolazione ormonale. Inoltre
la presenza dei tocotrienoli (vitamina
E) aiuta a controllare i livelli di
colesterolo cattivo nel sangue. Nel
germe, la parte pi interna del seme,
sono presenti anche preziosi acidi
grassi come il linoleico, che ha un
Il grano dei Maya ora effetto antinfiammatorio e regolatore
si coltiva in Toscana della coagulazione sanguigna.
Il cibo prediletto da Maya, Inca e Aztechi, col-
tivato per secoli dalle piccole comunit andi-
ne e in Messico, ora viene prodotto anche in
Toscana (la versione nostrana si chiama ama-
ranta). Un team di agronomi dellUniversit
di Firenze infatti ha fatto dei test di coltivazio-
ne dellamaranto sugli appezzamenti di terra
nel Centro per il collaudo e il trasferimento
dellinnovazione di Cesa, in provincia di
Arezzo. Questa variet riuscita a resistere
anche in condizioni di estrema siccit. E le
rese sono state soddisfacenti.

Alimentazione Naturale - Novembre 2016 39

024-041 Cibi del mese STEFI Ok.indd 39 19/10/16 12:45


Cibi e Salute

Lideale per una cena che


protegge anche arterie e ossa
Usalo al posto del riso raffinato. Molto delicato per risotti detox con
verdure o radici. Perfetto nelle minestre medicate con zucca e radicchio

L
amaranto oggi si trova facilmen-
te in chicchi o in preparati utili
da cucinare o gi pronti per luso. Vie-
IL PIATTO
DI NOVEMBRE
ne impiegato per la produzione di barret- Sconfigge anemia e gonfiori
te, snack, muesli, semi soffiati per la prima Provalo a novembre con la zucca e il radic-
colazione e altri prodotti come biscotti e chio rosso. Cucinalo come un risotto, con il
pane sotto forma di farina. Per questultimo soffritto di porro e lolio, la zucca a pezzetti
impiego per, e in generale per la produzio- e lamaranto. Allunga con brodo vegetale
ne di paste lievitate, necessaria la misce- granulare bio e fai cuocere finch diventa
lazione con altre farine (in genere quella di morbido. Unisci anche il radicchio tagliato,
frumento). Nel caso di produzioni destinate fai cuocere ancora dieci minuti e spegni. In-
ai celiaci, le farine usate insieme a quella saporisci con la noce moscata
di amaranto possono essere di mais, sorgo,
riso o miglio (tutti senza glutine). La farina LE COMBINAZIONI
di amaranto non contiene zuccheri semplici
ma ha un elevato contenuto di carboidrati
ANTINFIAMMATORIE
complessi; questa caratteristica consente Suggerite da chef e oncologi
il suo impiego nelle diete per le persone Moltissimi chef famosi hanno realizzato
in sovrappeso o per i diabetici, perch non piatti salutisti che hanno come protagoni-
provoca particolari picchi glicemici. sta lamaranto. Per esempio Umberto Vero-

La ricetta che salva il cuore

Cos raddoppi le sue propriet


In cucina i chicchi di amaranto si usano per fare zuppe, un pizzico di sale), lasciandolo poi riposare per 10
crocchette, sformati dolci o salati, barrette energetiche. minuti con la pentola coperta. Ricorda che, a differen-
ottimo se associato ad altri cereali. Unito al riso rende za di altri cereali, lamaranto durante la cottura forma
il piatto pi croccante, aggiunto al frumento diventa una sostanza gelatinosa. Quindi le preparazioni ideali
una pietanza ancora pi nutriente, addolci- sono le minestre e le zuppe perch la mucil-
sce il sapore dellorzo e del farro mentre lagine diventa un efficace addensante. Se
cucinato con il miglio diventa una po- invece si opta per altre ricette, dopo la
lentina su cui stendere verdure, pesce cottura i chicchi si possono separare
fresco o legumi per un mix anticoleste- dalla mucillagine con un colino e poi,
rolo. Lamaranto si cuoce per 40 minuti a seconda dei casi, fatti tostare in forno
(una parte di amaranto, due dacqua, (per il tabul per esempio).

40 Alimentazione Naturale - Novembre 2016

024-041 Cibi del mese STEFI Ok.indd 40 19/10/16 12:45


RIZA ISTITUTO DI MEDICINA PSICOSOMATICA

Scuola di Nat u
Anno Accademico 2016
LA FIGURA Il naturopata opera
PROFESSIONALE in questi ambiti:
DEL NATUROPATA il primo di tipo EDUCATIVO,
La Naturopatia una disciplina allinterno del quale informa
che si ispira alla visione olistica ed educa le persone che gli
di mente e corpo e rappresenta la si rivolgono a conoscere e
sintesi dei metodi naturali al ser- gestire il proprio equilibrio
vizio del benessere e della quali- psico-fisico e a raggiungere
t della vita. Oggi ormai da tutti e mantenere uno stato di be-
riconosciuta come sicuro coa- nessere, indicando a tal fine i
diuvante della salute e del benes- comportamenti pi idonei da
sere e particolarmente utile per la seguire.
prevenzione. Le recenti indagini il secondo di tipo ASSISTEN-
statistiche, sia a livello nazio- ZIALE, ovvero di ausilio al
nale (ISTAT) che internazionale cliente perch riconosca in
(OMS), evidenziano che un sem- se stesso eventuali squilibri
pre maggior numero di persone di tipo psico-fisico-emozio-
DIREZIONE DELLA (oltre un terzo della popolazione) nale o predisposizioni ad
SCUOLA E COMITATO si rivolge, per la cura della pro- essi e di intervento con me-
pria salute, a forme di medicina todiche dolci per favorire
SCIENTIFICO
non convenzionale (agopuntura, il ripristino dellequilibrio e
fitoterapia, omeopatia, etc). del benessere. Oltre alle di-
Dott. Raffaele Morelli
Presidente dellIstituto Riza Ma se al medico, adeguatamente scipline naturali che vanno
e della Scuola di Naturopatia qualificato in queste discipline, dalle tecniche di massaggio
spetta il compito esclusivo di alla kinesiologia, dalle erbe
Dott. Vittorio Caprioglio
Direttore dellIstituto Riza occuparsi della diagnosi e della ai fiori di Bach, dal lEu-
e della Scuola di Naturopatia cura delle malattie, si delinea al bio tica alla Cro mo te ra pia,
suo fianco in modo rilevante una seguendo la tradizione del-
ll Comitato Scientifico della Scuola di figura innovativa: il naturopata. Il lIstituto Riza, il Natu ro pa-
Naturopatia dellIstituto Riza compo- naturopata, con le sue conoscen- ta acquisisce e utilizza le
sto da Cattedratici Universitari italiani e ze professionali nelle tecniche di tec niche di Auto stima, di
stranieri di grandissimo prestigio: trattamento che si riallacciano scoperta del proprio Talen-
Prof. Umberto Solimene (Presidente), alle grandi Tradizioni Orientali to, di Rilassamento. I mo-
Prof. Mariano Bizzarri, Prof. Marcello ed Occidentali, un operatore derni studi neuro-fisiologici
Cesa-Bianchi, Prof. Ervin Laszlo, Prof. del benessere le cui indicazioni hanno infatti mes so in lu ce
Emilio Minelli, Prof. Piero Parietti, Prof. si iscrivono nel quadro di una che ogni trasformazione del
Ivano Spano. riconciliazione con le leggi della nostro stato di coscienza in
Natura. grado di modificare il siste-

Secondo gli orientamenti della UE, nellambito del personale di assisten


in particolare per coloro che sapranno utilizzare quelle metodiche legate ad un ap
D r ar
at ich si
di

o l ie co
di not
pr

a st n l
e

lti e s ar
ssi i c go
m on an
o n sig ti
um lia cip
er
uropatia

o
FINR

o
Col patrocinio
della Societ Italiana
FEDERAZIONE ITALIANA DEI NATUROPATI RIZA di Medicina
Psicosomatica

-2017 Corso Triennale di Formazione


ma limbico-ipotalamico (la La struttura del corso e il mon-
parte pi antica del cervello) te-ore formativo della Scuola
PER INFORMAZIONI
dove il nostro corpo viene, di Naturo patia del lIstituto
istante per istante, ricreato e Riza sono conformi alle carat- E ISCRIZIONI:
rigenerato. teristiche indicate dalle sud-
dette Leggi. MILANO, TORINO,
Dove svolge
VERONA, BOLOGNA
E ROMA
la sua attivit IL CORSO:
Il naturopata opera in palestre, A CHI RIVOLTO
Tel. 02/5820793
centri di fitness, centri Benes- Limpostazione del corso di na- 02/58207920
sere, centri estetici, strutture turopatia strutturata per dare Fax 02/58207979
termali/di balneazione, strut- un insegnamento completo a
ture assistenziali pubbliche/ coloro che si avvicinano per www.scuola-naturopatia-riza.it
private, strutture per linfanzia la prima volta a questa realt, scuolanaturopatia.milano@riza.it
e la 3 et, presso studi medici, dalla quale si aspettano laper-
in ambienti propri. tura di nuovi sbocchi profes-
sionali. Ma indicato anche a
Le prospettive coloro che gi svolgono unat-
future di lavoro tivit come riabilitatori o fisio-
Attualmente in Italia non terapisti, infermieri, erboristi, QUANDO
ancora stata giuridicamente ri- operatori del settore estetico,
conosciuta la figura professio- personal trainer, in segnanti MILANO - 14 gennaio 2017
nale del Naturopata.Esi sto no di ginnastica, di fit ness e, ROMA - 21 gennaio 2017
per, delle leggi regionali in generale, operatori del
VERONA - 22 gennaio 2017
(Lombardia, Toscana, campo naturale. Nel
Liguria, Emilia Ro- contempo si rivol- BOLOGNA - 28 gennaio 2017
ma gna) gi ap- ge anche a tutti TORINO - 29 gennaio 2017
provate e in at- co loro che vo-
tesa solamente gliono attivare
COSTI E MODALIT
di essere com- palestre, centri
DI PAGAMENTO
pletate e rese Benessere e di La quota annuale di parte ci-
operative che Fitness naturale, pazione al Corso, comprensiva
prevedono lesi- sia di micro che dei seminari, del materiale di-
stenza e il ricono- di macro dimen- dattico di base, della quota an-
scimento della figura sioni, acquisendo una nuale di iscrizione alla Federa-
zione Italiana Naturopati Riza,
professionale del naturo- professionalit sperimentata
di 1982, Iva inclusa
pata e di scuole di Naturopatia da anni e centrata sulle pre-
idonee a formarlo. messe indicate in precedenza.

za della salute si apriranno nuove prospettive di lavoro,


proccio a misura duomo e lungo lasse della visione psicosomatica.
Cibi e Salute

Lobiettivo di Novembre
Risollevare umore
ed energia vitale
DIMOSTRATO CHE LALIMENTAZIONE PU FARE MOLTO PER STIMOLARE GLI
ORMONI DELLA FELICIT E AFFRONTARE IN FORZE I PERIODI PI BUI E DIFFICILI
Con la consulenza del PROFESSOR EMILIO MINELLI, medico chirurgo specializzato in agopuntura, omeopatia e fitoterapia a Milano.

A novembre si apre una fase delicata per


gli organismi viventi, perch si entra
sempre di pi nel regno dellumidit e dei
che anche le nostre emozioni possono essere,
almeno in parte, sostenute e amplificate dal
cibo che introduciamo. Come ben documen-
primi freddi intensi. La luce del sole perde di tato, un valido aiuto per combattere la malin-
intensit e gli effetti sul corpo e sulla mente conia di stagione viene dallalimentazione. I
si diffondono rapidamente. La tristezza, come neurotrasmettitori (serotonina, dopamina, no-
ben sapevano gli antichi, in questo periodo si radrenalina), ossia i messaggeri del sistema
fa sentire al nostro interno con grande facilit. nervoso che modulano le emozioni, sono infat-
Cosa fare? La Medicina delle Tradizioni rite- ti costituiti proprio a partire da sostanze con
neva che questo fosse il momento di nutrire cui, attraverso il cibo, nutriamo lorganismo.
il cervello senza sovraeccitarlo. Rigenerar-
si a novembre significa da un lato eliminare
le tossine e dallaltro portare in tavola i cibi
TRIPTOFANO E TIROSINA
maggiormente ricchi di quelle sostanze, come
triptofano, tirosina, dopamina e magnesio, Il cervello e le sostanze
che aiutano a ritrovare il benessere. della felicit
In particolare sono gli aminoacidi (ossia le compo-
Il cibo: il miglior antidepressivo!
nenti delle proteine) ad avere una grande importan-
Con labbassamento delle temperature e il za nel tono dellumore perch proprio da questi si
prolungamento del buio, le foglie perdono formano le sostanze che influenzano emozioni e stati
parte della cellulosa e mostrano evidente danimo. Un ruolo di primo piano ricoperto in par-
la loro nervatura simile al sistema nervoso. ticolare dal triptofano, il precursore della serotonina
In questo periodo infatti proprio il cervello (sostanza chimica prodotta dal cervello e dallintesti-
lorgano pi vulnerabile e maggiormente sog- no connessa al senso di appagamento e alla felicit)
getto a cali di umore, stanchezza e tristezza, a e dalla tirosina, coinvolta nei processi di sintesi della
causa anche di una minore produzione di se- dopamina e delladrenalina, sostanze che ci rendo-
rotonina, la cui secrezione viene favorita dalla no pi pronti, motivati e reattivi.
luce. Se noi siamo quello che mangiamo, ecco

44 Alimentazione Naturale -Novembre 2016


Soffri di tristezza stagionale?
Che cosa differenzia una Stanchezza fin dal mattino.
banale diminuzione del
Meno attenzione e cura verso se stessi.
tono dellumore da una
vera e propria tristezza Difficolt di attenzione, concentrazione, memoria.
stagionale (Sad)? I prin-
Sbalzi dumore e calo della libido.
cipali segnali di un af-
faticamento funzionale Mal di testa.
del sistema nervoso sono
Giramenti di testa.
questi. Se i sintomi sono
persistenti e non occa- Difficolt a provare piacere per le cose che si fanno.
sionali richiedono sem-
Diversa percezione di se stessi.
pre una valutazione me-
dica generale e spesso Sensazioni strane (formicolii, intorpidimento, caldo
anche specialistica. o freddo inappropriati ecc.)

LO SAI CHE...
La maggior parte
della serotonina viene
sintetizzata nel tratto
gastrointestinale
e solo per il 10%
nel cervello.
Come dimostrato da diverse
ricerche, lattivit dellintestino
e della sua flora batterica
hanno un profondo effetto
sullumore attraverso
la produzione di serotonina.

MANGIARE SANO AUMENTA


ANCHE LAUTOSTIMA
Migliorare la qualit dellalimentazione non contribui-
sce solo a ridurre il rischio di depressione ma aumenta
anche la qualit generale della vita come suggerisce
una pubblicazione comparsa sullAmerican Journal of
Psychiatry. Oltre al fatto che il corpo nutrito meglio e
provvisto dei nutrienti che lo aiutano a funzionare cor-
rettamente, la preparazione di pasti salutari, la scelta
degli ingredienti unesperienza appagante che au-
menta la fiducia in se stessi e aiuta a volersi pi bene.

Alimentazione Naturale - Novembre 2016 45


Cibi e Salute

Ortaggi verdi, semi e legumi:


i pi potenti cibi antitristezza
In particolare sono indicati gli spinaci per la vitamina B9, le lenticchie,
ricchissime di potassio e fosforo e lolio di lino per gli Omega 3

Ecco cosa ti d la carica


MANDORLE, CACAO E ALGHE SEMI E BANANE
Sono miniere di triptofano Sono ricchi di tirosina
La serotonina sintetizzata a partire dal trip- Questo aminoacido, precursore della
tofano, un aminoacido contenuto nelle protei- noradrenalina risulta carente quando la dieta
ne. Ecco perch nella dieta bene assicurarsi troppo povera di proteine. Si trova nella
un adeguato introito proteico preferendo il pe- soia e nei suoi derivati, nel tonno fresco, nel
sce (nasello, merluzzo e sogliole), le uova bio pollo, nelle uova di gallina, nel tacchino,
e il latte di alta qualit. Ottime le lenticchie, nelle mandorle, nella banane (ricche anche
la soia, gli spinaci, le alghe, il cioccolato fon- di vitamina B6 che favorisce la produzione di
dente, le banane, lavena. A colazione prendi serotonina), in latte e derivati, negli spinaci
uno yogurt bianco con fiocchi di avena, una nei semi di zucca e di sesamo, nellavocado.
banana, un po di cacao amaro e di mandorle. Consuma negli spuntini 3-4 mandorle.

CAVOLI, BROCCOLI, SPINACI


E LE ALTRE VERDURE A FOGLIA VERDE
Contengono il prezioso acido folico
Tutte le verdure della famiglia delle crucifere, in par-
ticolare i broccoli, tonici del sistema nervoso, il cavolo
nero, ricco di antiossidanti, ma anche gli ortaggi a
foglia verde di questo periodo, come gli spinaci
e le erbette, sono una fonte privilegiata di
acido folico (vitamina B9) che aiuta a re-
golarizzare i livelli di serotonina. Fra laltro
gli spinaci sono anche ricchi di ferro (abbinali
alla vitamina C del limone per aumentare las-
sorbimento di questo minerale). Puoi anche
usare il cavolo nero crudo in insalata con
rucola, radicchio, limone e noci.

46 Alimentazione Naturale -Novembre 2016


PESCE FRESCO, UOVA BIO E ALGA SPIRULINA
Per fare scorta di vitamina B12
Una sua carenza produce difficolt nel
ragionamento e perfino nel calcolo matematico
Lo sai che se manca
(come hanno evidenziato studi scientifici). Questo il ferro, lumore va gi
nutriente si trova principalmente negli alimenti di
origine animale e nel lievito di birra. A novembre Quando il ferro basso, aumenta la
preferisci il pesce o le uova bio (2 alla settimana). depressione e il desiderio sessuale si
Se sei veg opta per lalga spirulina da aggiungere riduce. In caso di anemia aumenta il
ai tuoi frullati. consumo di legumi, frutta secca, pesce
o carne magra (2 volte alla settimana),
SEMI DI ZUCCA, NOCI E MANDORLE cacao amaro, avena, frutta a guscio,
Per rifornirti di magnesio ortaggi a foglia verde. Associali alla
I semi oleosi possono rappresentare un ottimo vitamina C (agrumi, kiwi, ribes).
condimento: noci, semi di zucca, girasole, sesamo
potranno essere aggiunti alle insalate. Il loro gusto
gradevolissimo e la presenza di sostanze utili per
il sistema nervoso (come magnesio, ferro, acidi I cereali integrali:
grassi essenziali e polifenoli) arricchiranno la nostra non devono mancare!
terapia alimentare antidepressiva. Il magnesio
un minerale fondamentale per rilassare e regalare
un senso di benessere. Si trova anche in verdure a I cereali sono la base da cui partire per
foglia verde (spinaci per esempio), mandorle, noccio- ogni pasto. Rappresentano infatti la
line, legumi, pesci, crostacei e latte. fonte prioritaria di glucosio ed energia.
E il cervello una macchina a elevato
consumo. Da riso nero, rosso e integra-
OLIO DI LINO E SEMI DI CHIA
le, quinoa, amaranto, avena, farro e
Per la vitamina D e gli Omega 3 orzo viene unenergia pulita poich
In Scozia gli integratori di vitamina D sono nei loro chicchi sono anche presenti
distribuiti gratuitamente alla popolazione contro i vitamine del gruppo B, benefiche per
cali di umore. Questa sostanza si trova in salmone contrastare apatia e depressione.
fresco, pesce spada, latticini, funghi, tuorlo duovo,
tonno, aringhe, sgombri e verdure a foglia
verde scura. Trovi invece gli Omega
3 in olio e semi di canapa, olio e
semi di lino, semi di chia, semi di
sesamo e pesce azzurro.

Alimentazione Naturale - Novembre 2016 47


Cibo
Impara a
combinare

e Ricette
i cibi del
mese in mix
salutari ricchi
di propriet
benefiche
per la salute
e la linea

Privilegia i cibi che


accendono la serotonina
50 Il menu del buonumore
Ricco di vegetali arancioni e cereali grezzi

52 Le ricette di novembre
Forniscono sostanze sveglia-cervello

Alimentazione Naturale - Novembre 2016 49

048-055_menu e ricette mese STEFI Ok.indd 49 19/10/16 12:49


Cibo e Ricette

Con questa dieta


non deprimi
neppure il palato
V i proponiamo ora un esempio di
menu con proposte diverse che
aiuta a stimolare la produzione di
Colazione
serotonina, a base di alimenti semplici PARTI ALLA GRANDE CON LATTE,
da preparare al momento, in modo FIOCCHI DI AVENA E CACAO AMARO
leggero, per ritrovare il benessere. Bevi un caff, poi consuma una tazza di latte parzialmente
scremato di alta qualit o di latte di mandorle, soia o avena
con 2 cucchiai di fiocchi di avena, uno di cacao amaro, una
macedonia con una banana, una mela bio
Il consiglio del mese con la buccia, un cucchiaino di semi
di sesamo e uno di lievito di birra.
I CARBOIDRATI: UN
Oppure puoi consumare uno yo-
ERRORE ELIMINARLI
gurt bianco intero o greco al 2%
Sono fondamentali nel sistema
di grassi con un cucchiaio di semi
della serotonina. I livelli di questo
di chia, 2 fette di pane nero con
neutrasmettitore aumentano infat-
un velo di miele di castagno e una
ti dopo lassunzione di cibi ricchi
spremuta di arancia o 2 kiwi.
di zuccheri semplici e complessi.
Quando si consumano cibi a base
di carboidrati, il pancreas rilascia
insulina. In tal modo vengono
Come
eliminati gli aminoacidi che com- spuntino
petono con il triptofano, il quale,
MANDORLE E AVENA TI DANNO
non influenzato dallinsulina, rag-
TONO SENZA APPESANTIRE
giunge meglio e in fretta il cervel-
Una spremuta di arancia e un cucchiaio di
lo facendo aumentare i livelli di
mandorle o nocciole, oppure uno succo di
serotonina. Ecco perch le diete
mela biologico con un cucchiaio di arachidi
iperproteiche mettono di cattivo
(senza sale) o una manciata di semi di
umore. Come fonti scegli legumi,
zucca, un bicchiere di latte di avena o
frutta e cereali integrali senza glu-
mandorle con un cucchiaio di cacao
tine; questi ultimi consumali con
amaro, oppure, se non lhai gi
moderazione senza superare i 90
mangiata la mattina, una banana
g al giorno suddivisi cos: 30-40
frullata con uno yogurt bianco intero
la mattina; 50 a pranzo o a cena.
o di soia, un cucchiaino di miele
integrale e uno di cacao amaro.

50 Alimentazione Naturale -Novembre 2016

048-055_menu e ricette mese STEFI Ok.indd 50 19/10/16 12:49


Per merenda
UNA BARRETTA DI SOIA
E UN CACHI
Una barretta di soia con un
kiwi oppure mezzo avocado
condito con succo di limone
biologico oppure una
spremuta fresca di agrumi
misti o ancora uno smoothie con
La sera
unarancia tarocco o sanguinella, IL PESCE AZZURRO
mezzo mango e un cachi con un NUTRE IL TESSUTO NERVOSO
cucchiaio di miele integrale di tarassaco. Puoi scegliere fra diverse opzioni. Un
minestrone di lenticchie (100 g lessate),
porri e topinambur con crostini integrali (30

A pranzo g) aromatizzati, se piace, con laglio, un


piatto di cavolfiori al vapore con olio di lino
o di canapa e aceto di mele. Oppure un
ASSOCIA LENERGIA
trancio di pesce spada o sgombri sottolio
DEI CARBOIDRATI AI MINERALI
con broccoletti lessati e ripassati
DI LEGUMI E ORTAGGI
in padella con olio, scorze
Consuma come antipasto un piatto di di arancia bio e un po di
broccoletti al vapore con semi di sesamo salsa di soia. In alternativa
o chia, salsa di soia (tamari), succo di arrosto di tacchino al forno
limone. Poi continua con 50 g (biologico) con carote,
di amaranto o di pasta di una patata e 2 mele
grano saraceno saltata renette tagliate a pezzetti,
in padella con cime di un contorno di zucchine
rapa lessate, aglio e crude alla julienne con olio
due filetti di alici. Come di canapa, succo di limone e
contorno puoi abbinare origano. Infine, per chi non mangia
una porzione di spinaci proteine animali, seitan al curry, infarinato
saltati in padella con aglio nella farina di ceci, saltato in padella
e peperoncino. In alternativa con cipolla e olio, insaporito con latte di
consuma un piatto unico a base cocco e curry a piacere. Servilo con mix
di riso nero con un pesto di mandorle e di verdure novembrine al vapore e 40 g di
basilico, continua con 100 g di fagioli riso integrale o amaranto lessato.
borlotti lessati e conditi con cipollotto
rosso, aceto di mele, salsa tamari, olio di
lino e timo fresco. Unaltra proposta
un passato di verdure di stagione
(broccoletti, spinaci, erbette, cavolo
nero) con 50 g di pasta di grano
saraceno e un trancio di tonno
fresco ai ferri con uninsalata
fresca di rucola e radicchio rosso.

Alimentazione Naturale - Novembre 2016 51

048-055_menu e ricette mese STEFI Ok.indd 51 19/10/16 12:49


Cibo e Ricette

Le migliori ricette
per rifornirti di
magnesio e folati
GLI OMEGA 3 E IL TRIPTOFANO SONO LE SOSTANZE INDISPENSABILI PER
AFFRONTARE IN FORZE QUESTO PERIODO E ARRIVARE PI TONICI ALLINVERNO.
LE TROVI IN FRUTTA SECCA, RUCOLA, SPINACI, BROCCOLI E CEREALI GREZZI

C ome sempre la Natura ci viene incontro,


anche a novembre, offrendoci quei cibi ricchi
di energia come le radici (i topinambur, le patate
Da preferire i cereali integrali senza glutine come
lamaranto o il grano saraceno, che hanno un
impatto sulla glicemia pi lento rispetto a quelli
e le carote) e le verdure verdi, come i broccoli, raffinati. I rialzi glicemici peggiorano infatti il
ricchi di sostanze che aiutano a contrastare la cattivo umore. Non possiamo poi farci mancare le
stanchezza mentale, come i folati (vitamina B9). noci, il miglior nutrimento per le cellule nervose.

Lantipasto riequilibrante
Topinambur con bruschette di zucca
Tempo di preparazione 25 Il succo di un limone bio
Un pizzico di sale
Ingredienti per 4 persone
200 g di topinambur Per le bruschette
40 g di parmigiano reggiano 200 g di zucca
(i vegani possono sostituirlo Una cipolla, sale e pepe
con un formaggio veg) 2 cucchiai di pinoli
Un cucchiaio di olio Un cucchiaio di capperi
extravergine di oliva olio e aceto di vino q.b.
Preparazione - Sbuccia e affetta finemente i topinambur e versali
in una ciotola con il parmigiano a scaglie. Condisci con unemulsione
di succo di limone, olio pepe e sale. A parte sbuccia la zucca, elimina
i semi e tagliala a cubetti. Falla bollire in acqua salata con la cipolla
a pezzetti. Scola, pesta con la forchetta e condisci con capperi, un
cucchiaio di olio, aceto di vino, sale e pepe nero. Mescola bene. Uni-
sci i pinoli tritati grossolanamente. Amalgama ancora il composto, da
spalmare su fette di pane nero appena tostato.

52 Alimentazione Naturale - Novembre 2016

048-055_menu e ricette mese STEFI Ok.indd 52 19/10/16 12:49


Tonifica il sistema nervoso
Insalata di noci, arance Tarocco e tofu
Tempo di preparazione 20 2 carote bio
Un cucchiaio di miele
Ingredienti per 2 persone grezzo di acacia
Unarancia Tarocco Un cucchiaio di semi
o sanguinella bio di melagrana
200 g di tofu bio 2-3 rametti di timo
2 cipolline rosse fresche Mentuccia fresca q.b.
40 g di noci (anche noci Un cucchiaio di olio
del Brasile o macadamia) extravergine di oliva
2 mazzetti di rucola Un pizzico di pepe nero
fresca Aceto di mele q.b.

Preparazione - Lava linsalata, tagliala a striscioline e versala


in uninsalatiera. Grattugia la scorza dellarancia, quindi pelala e
sbucciala al vivo (eliminando la pellicina bianca). Tagliala per rica-
vare degli spicchi sottili da unire allinsalata. A parte fai marinare il
tofu a pezzetti in unemulsione di olio, buccia di arancia grattugiata,
aceto e miele. Aggiungi le cipolline, le carote a julienne, i semi di
melagrana, le noci tritate, il timo, la mentuccia e il pepe. Infine unisci
anche il tofu marinato. Condisci con olio extravergine e aceto di
mela e servi.

Alimentazione Naturale - Novembre 2016 53

048-055_menu e ricette mese STEFI Ok.indd 53 19/10/16 12:49


Cibo e Ricette
La vellutata contro i cali di energia
Di ceci con barbabietola e amaranto
Tempo di preparazione 35 alga kombu
Un pizzico di pepe nero
Ingredienti per 2 persone Un cucchiaio di
150 g di ceci secchi curcuma in polvere
2 spicchi di aglio Una barbabietola cotta
Un porro al vapore
Rosmarino q.b. 200 g di spinaci freschi
2 foglie di salvia 2-3 manciate
Un pezzetto di di amaranto

Preparazione - Metti a bagno i ceci in acqua fredda per


una notte. Scolali e versali in una pentola con un litro dacqua,
uno spicchio daglio, il rosmarino e lalga. Porta a ebollizione
e fai cuocere finch non sono cotti. A parte fai rosolare in pa-
della con un filo dolio laglio tritato e il porro a pezzetti. Unisci
le spezie (curcuma e pepe nero). Versa il trito nella pentola
con i ceci. Frulla i ceci e rimettili sul fuoco basso. Aggiungi le
foglie di spinaci tagliate grossolanamente e lamaranto e dopo
5 minuti spegni. A parte pela la barbabietola, tagliala a cubetti
e aggiungila alla crema di ceci.

Stimola la secrezione di serotonina


Pasticcio di broccoli, patate e noci
Tempo di preparazione 35 2 cucchiai di olio 200 g di funghi freschi
Ingredienti per 4-6 persone extravergine 50 g di farina
500 g di patate 225 g di broccoli integrale bio
Una piccola cipolla 60 g di noci tritate 300 g di latte di soia
5 cucchiai di latte Per la salsina Un pizzico di sale
(anche di soia bio) Una noce di burro Timo e rosmarino
Uno spicchio di aglio (anche vegetale) Mandorle

Preparazione - Fai bollire le patate con la buccia. Sbucciale, schiacciale e uni-


scile al latte. Soffriggi in un filo dolio le cipolle. Unisci broccoli e noci. Fai cuocere.
In padella fai andare i funghi infarinati con una noce di burro. Continua la cottura.
Scalda il latte e prima che bolla versane 2/3 sui funghi. Fai sobbollire i funghi.
Versa parte del pur di patate in una pirofila cosparsa di pangrattato, aggiungi i
broccoli e le noci, met della salsa di funghi e ricopri con il resto di pur di patate.
Inforna per 30 minuti. Servi con il resto della salsa di funghi allungata con il latte.

54 Alimentazione Naturale - Novembre 2016

048-055_menu e ricette mese STEFI Ok.indd 54 19/10/16 12:49


Fai scorta di carburante per i neuroni
Torta di cachi, noci e cannella
Tempo di preparazione 1 ora e 15
Preparazione - In una
Ingredienti per una torta grande ciotola mescola bene lo zuc-
200 g di zucchero integrale panela chero, lolio, le uova e la
100 g di farina semintegrale vaniglia. Unisci la farina e
100 g di olio extravergine di oliva le spezie. Quindi aggiungi
3 uova (i vegani possono usare 2 vasetti di yogurt anche il burro e il lievito e
di soia o 2-3 cucchiai di tofu seta frullato) lavora con cura. Unisci la
50 g di burro (anche vegetale) polpa di 6 cachi e poi le
100 g di polpa di cachi e un cachi mela per guarnire noci pestate in un mortaio.
60 g di noci macinate e un cucchiaino di vaniglia Mescola, versa in una teglia
Un pizzico di sale integrale infarinata e cuoci in forno
Un cucchiaino di lievito biologico caldo per unora. Togli dal
Un pizzico di cannella forno e servi tiepida.

Alimentazione Naturale - Novembre 2016 55

048-055_menu e ricette mese STEFI Ok.indd 55 19/10/16 12:49


Medesano, Parma
Armanda apicoltrice

Da sinistra:
Il nostro miele di millefiori,

miele miele di castagno,


miele di acacia in
biologico bustine, miele di acacia
e polline di millefiori
un'impresa
italiana Scopri tutti i prodotti
su alcenero.com

Alce Nero. Agricoltori biologici dal 1978


Scuola di
Troppo zucchero
fa male come Alimentazione
il tabacco. LOms
vuole addirittura
introdurre una
tassa sulle
bibite dolci
per limitarne
il consumo. Ecco
come dolcificare
sano ed evitare
i prodotti pi
dannosi

Dolcificanti:
impariamo
a conoscerli
L o zucchero bianco raffinato non lunico dolcificante e di certo non il pi sano, anzi.
Conosciamo anche le altre sostanze naturali e non che si possono usare per addolcire
cibi e bevande, le loro caratteristiche, i benefici e i rischi che comportano per la salute.

Alimentazione Naturale - Novembre 2016 57


Scuola di Alimentazione

La dolce vita:
scegli lo zucchero
giusto per la salute
UNA STRAORDINARIA INVENZIONE DELLE PIANTE, MA ANCHE
UN PRODOTTO DI LABORATORIO. SI PARLA SEMPRE DEI DANNI DEI
GRASSI MA LO ZUCCHERO IN ECCESSO FA MOLTO PI MALE

I n origine non era come lo


conosciamo oggi: un tem-
po, infatti, luomo non man-
giorno, cio 5 cucchiaini da t! Si tratta di un
taglio davvero drastico se si pensa che, oltre
a qualche cucchiaino per dolcificare caff, t o
giava zucchero raffinato e per preparare in casa un dolce, se ne assume
quello integrale veniva con- una quantit indefinita. recente la proposta
siderato come una delle tan- dellOms di aumentare del 20% il prezzo delle
te spezie preziosissime che arrivavano a Ve- bibite zuccherate (molto amate dai pi giova-
nezia dallOriente, impiegata soprattutto dai ni) per disincentivarne il consumo.
farmacisti nelle preparazioni galeniche. Nel
tempo, per, si scopr che si poteva estrarre Il cancro si nutre
lo zucchero anche dalla barbabietola, seppur di zucchero!
con procedimenti complessi, e cos, via via, si Il dato, allora, condiviso e assodato: lo zuc-
inizi a produrlo su larga scala. chero (glucosio, fruttosio e, in linea di massi-
In Italia, oggi, il consumo pro capite di zucche- ma, lo zucchero da tavola) va limitato perch,
ro si aggira intorno ai 24 chili allanno, pari a nelle quantit in cui siamo abituati a consu-
65 g al giorno. marlo, causa di molti problemi
Se si sommano anche gli di salute: obesit, diabete, can-
zuccheri semplici della frut- Com sbiancato cro e malattie cardiovascolari.
ta e della verdura, si arri- Per ottenere zucchero Nel 1931 il dottor Otto Warburg
va a circa 100 g, pari a 400 bianco, il succo della ottenne il premio Nobel per la
kcal, ossia il 20% circa delle barbabietola viene Medicina per aver scoperto che
calorie totali che dovrebbe mescolato a latte di calce. le cellule neoplastiche si nu-
mangiare un adulto: pi che trono di glucosio, concetto con-
doppio rispetto alle racco- fermato nel 1953 dal National
mandazioni dellOrganizza- Cancer Institute. Per essere as-
zione Mondiale della Sanit similato, lo zucchero raffinato
che lo ha ulteriormente ab- ha bisogno di sali, minerali tra
bassato portandolo dal 10 cui magnesio e calcio, che trova
al 5%, ossia a circa 25 g al e requisisce nel nostro organi-

58 Alimentazione Naturale - Novembre 2016


Sai davvero cosa metti nel caff?
Il saccarosio
Lo zucchero bianco, o saccarosio,
viene estratto dalla barbabietola o
dalla canna da zucchero: si tratta
di un disaccaride, formato da una
molecola di glucosio e da una di
fruttosio, che si trova in natura in molti
vegetali. presente, infatti, non solo Zucchero integrale (vero)
nella frutta o nel miele, ma lo si ricava Mascobado, Panela, Jaggery
anche, per esempio, dallacero del sono prodotti estraendo il succo
di canna in modo naturale. Sono
Canada, dalla palma da dattero,
molto scuri e profumatissimi.
dal mais dolce o dal fusto del
sorgo. bianco per via del
processo di raffinazione cui
viene sottoposto attraverso
lutilizzo di varie sostanze,
finch la massa formata da
piccoli cristalli non viene Zucchero grezzo
sbiancata con lanidride di canna
solforosa e con il velenoso Occhio a quello che si trova
acido solforoso. Lo zucchero comunemente nei bar.
identico allo zucchero bianco
semolato, alla fine, puro al perch ha subito la raffinazione
99,7% se non tranne che nellultimo step,
addirittura al quello che schiarisce
99,9%. Non le tracce di melassa.
possiede pi,
quindi, nessun tipo
di fibra, sali minerali o di vitamine.

smo, impoverendolo e favorendo il rischio di mina in poco tempo, scatenando nuovamente


demineralizzazione. Non solo: lassunzione di la sensazione di fame e di voglia di dolci. Il
zucchero contribuisce ad acidificare il san- cervello, che lorgano pi sensibile alle va-
gue. In caso di unacidit eccessiva, il corpo riazioni di zucchero nel sangue, pu essere in-
cerca di tornare al suo pH naturale sottraendo fluenzato proprio da unalimentazione troppo
ricca di dolci perch, dopo un primo senso di
il calcio (basico) dalle ossa, dando cos il la
benessere e di euforia per il suo effetto stimo-
allosteoporosi. A livello intestinale, poi, lo
lante, arriva subito dopo un calo che provoca
zucchero provoca processi fermentativi. nervosismo, scarsa energia, difficolt di con-
centrazione e stanchezza. E, quindi, come se si
Nocivo come le sigarette fosse in crisi di astinenza, ritorna la necessi-
Lo zucchero d anche una sorta di assuefa- t di assumere altro zucchero per stare bene.
zione perch lenergia che fornisce di rapi- Solo che si tratta di un alimento dalle calorie
dissimo assorbimento e utilizzo e, quindi, ter- vuote, senza reali propriet nutritive.

Alimentazione Naturale - Novembre 2016 59


Scuola di Alimentazione

Le alternative pi sane
e quelle un po meno
P er evitare gli zuccheri raffinati e dolcifi-
care in maniera pi sana, si pu ricorre-
re ad altri alimenti anche se, comunque, non
tive allo zucchero bianco. Proprio per la mag-
giore naturalezza, sempre meglio, quando
possibile, cercare di scegliere un prodotto
costituiscono un lasciapassare per un utilizzo bio perch non contiene residui di pesticidi
smodato. Nei negozi di alimenti naturali e, da o altri trattamenti chimici che andrebbero a
qualche tempo, anche nella grande distribu- nuocere alla salute. Ecco i principali dolcifi-
zione, si possono acquistare, infatti, alterna- canti alternativi in commercio.

La carta di identit degli zuccheri


naturali: meglio quelli bio!
Zucchero grezzo Malto
di canna un liquido marrone e viscoso, molto simile al
formato per il 99,5% da saccarosio, non subi- miele, ma con un gusto diverso. Ha molti utiliz-
sce processi di sbiancamento, ma viene trattato zi, dalla preparazione di gelati e yogurt ai pro-
industrialmente come lo zucchero raffinato. Il dotti da forno. ricavato dalla germinazione
prodotto finale conserva solo una piccola parte di cereali come orzo, riso, frumento e mais. Il
dei sali minerali. Non va confuso con lo zucche- potere dolcificante inferiore rispetto a quel-
ro integrale di canna perch, avendo subito un lo dello zucchero bianco ed utilizzato nella
processo di raffinazione, ha in indice glicemico cucina vegana. Anche il malto alza i livelli di
simile a quello dello zucchero bianco. Anche il insulina, ma in maniera non eccessiva. Non
suo colore giallo-beige non deve trarre in ingan- deve essere confuso con lo sciroppo di mais, di
no, perch viene conferito da piccole quantit di frumento o con lestratto di malto.
melassa o di caramello.
Succo di uva o di mele
Zucchero integrale Sono ricavati dai relativi frutti e hanno unalta
percentuale di glucosio e fruttosio, sono scon-
di canna sigliati per i diabetici. Hanno propriet lassa-
Rispetto allo zucchero tradizionale, non sbian- tive, ma anche molti sali minerali.
cato, contiene una minore quantit di saccaro-
sio ed pi ricco di sali minerali, tra cui fosforo, Melassa o miele
potassio, zinco, fluoro, magnesio, e di vitamine
(A, B1, B2, B6, C). Il potere calori-
di canna
co leggermente inferiore e ha un liquido bruno che si ottiene durante la
un indice glicemico pi basso. lavorazione dello zucchero. Contiene il 52% di
Trovi il pane la, il mascobado, zuccheri semplici, ma anche il 17,5% di ammi-
il dulcita, il mascavo. noacidi e di acidi grassi, compresi quelli insa-

60 Alimentazione Naturale - Novembre 2016


Il controverso caso del fruttosio
Il fruttosio uno dei due componenti del saccarosio e si assume
soprattutto attraverso la frutta e le verdure dolci. Non viene
utilizzato cos com dal nostro corpo: compito del fegato
trasformarlo in glucosio o in grassi, in base alle necessit del
momento. molto pi dolce del glucosio e del saccarosio, ma il suo consumo costante pu
favorire ipertensione, patologie cardiovascolari e obesit perch ostacola lazione della leptina,
un ormone prodotto dal tessuto adiposo che segnala al cervello il senso di saziet e quando
arrivato il momento di smettere di mangiare. Per questo, lAmerican Diabetes Association
sconsiglia luso di fruttosio come dolcificante nei soggetti diabetici e tendenti allaumento di
peso. Si tratta, perci, di uno zucchero da consumare con grande moderazione, a meno che
non faccia parte naturalmente di un alimento come nel caso della frutta.

turi. Contiene anche vitamine, tra cui molte del


gruppo B, e alcuni minerali. La melassa nera
Stevia
nota per la sua ricchezza di sali minerali e oli- Daa millenni conosciuta da molti popoli del
goelementi. Per lelevato contenuto di zuccheri, Sud America per il potere dolcificante delle sue
se ne sconsiglia luso frequente. foglie. Al contrario dello zucchero, per, non
contiene calorie ed relativamente stabile nel
Sciroppo dacero tempo e alle alte temperature. Viene ritenuta
sicura e ha un leggero retrogusto di liquirizia.
Prodotto tipico del Nord America, la Meglio preferire quella naturale e biologica.
variet pi pregiata quella che deriva dalla-
cero rosso. Ha poche calorie, circa 250 per 100 g
contro le 304 di un etto di miele. ricco di sali
Sciroppo di glucosio,
minerali e vitamine del gruppo B. comunque maltosio o fruttosio
costituito in gran parte da saccarosio. Quindi Sono soluzioni acquose ricavate dalla scissio-
bene farne un uso moderato. ne di alcuni amidi del mais (tipiche di molte
bevande zuccherate analcoliche), della fecola
Sciroppo di riso delle patate o di alcuni cereali. Hanno un basso
costo di produzione, un alto potere dolcificante.
Viene
iene ricavato dallamido di riso e alza in
La presenza cospicua di glucosio e fruttosio
tempi brevi la glicemia per via dellalto
dannosa per la salute del fegato in particolare
contenuto di glucosio. Questo dolcificante
ed tra le cause dellepidemia di obesit nel
molto amato dai vegani.
Nord America. Il loro uso sta comparendo an-
che nei prodotti italiani.
Sciroppo di agave
la linfa ricavata da una pianta messicana
usata per la preparazione della tequila. Si pre-
Maltosio, estratto
senta come un liquido chiaro e viscoso, dal sa- di malto, maltodestrina
pore un po acidulo che non copre quello degli Hanno un alto contenuto di fruttosio e sono
altri ingredienti. Ha un indice glicemico basso, usati in bibite gassate e dolci pronti. Simili
ma comunque ricchissimo di fruttosio e per allo sciroppo di glucosio e fruttosio, sono scon-
questo bene non farne un uso abituale. sigliati.

Alimentazione Naturale - Novembre 2016 61


Scuola di Alimentazione

Dolcificanti artificiali:
sono peggio dello zucchero
Il consumo eccessivo di zucchero e i conse-
guenti problemi di salute che ha provocato
hanno favorito la necessit di ridurre il conte-
nata in modo da fronteggiare laumento di peso
dovuto anche ad abitudini scorrette, sedenta-
riet e altri fattori predisponenti. Sono cos stati
nuto calorico dei cibi assunti durante la gior- messi a punto i prodotti light, che sostituiscono
lo zucchero con sostanze che offrono un gusto
dolce limitando al tempo stesso le calorie. Que-
sti edulcoranti pi o meno light si dividono es-
senzialmente in due gruppi, i polioli (o polialco-
li) e gli intensivi. una distinzione importante
perch tali prodotti presentano differenze so-
stanziali tra loro. Saccarina o acesulfame sono
edulcoranti intensivi che offrono un elevatis-
simo potere dolcificante. Cosa significa? Che,
rispetto allo zucchero, anche una dose molto
piccola dolcifica senza apportare calorie. Detto
questo, per, non vuol dire che non vi siano del-
le dosi massime fissate per legge, che variano
in base al peso corporeo. Il loro superamento
espone a pericoli anche seri (dallobesit al ri-
schio cancerogeno). Possono essere pi tossici
Quelli che terminano in -olo dello zucchero bianco. Quindi, se bene non
Si tratta di una parte dei dolcificanti naturali eccedere con i dolcificanti naturali, con quelli
che appartengono alla categoria dei polioli: artificiali tenere sotto controllo la dose anco-
tra questi, per esempio, vi sono sorbitolo, ra pi importante: il punto che le aziende non
mannitolo, xilitolo, maltitolo e isomalto. Hanno hanno lobbligo di dichiarare sulletichetta la
un potere dolcificante ed energetico simile a quantit esatta di ogni edulcorante usato in una
quello dello zucchero, con la differenza che qualsiasi preparazione. In genere, i limiti impo-
sono meno cariogeni. Lo xilitolo, in particolare, sti dalla legge sono difficilmente superabili da
non provoca carie ed per questo che viene
un adulto che faccia un consumo normale di
utilizzato nella preparazione di caramelle o
prodotti light, ma il fatto che siano composti da
chewing gum. Anche se non stata fissata
una combinazione di pi edulcoranti, ognuno
una dose massima giornaliera, non bisogna
con un proprio limite di legge, e che non se ne
dimenticare che queste sostanze, se assunte
in grande quantit, possono avere un effetto conoscano le dosi usate rende impossibile fare
lassativo. Non stato specificato che cosa calcoli sulla somma assunta nellarco della
si intenda per consumo eccessivo, ma giornata. Inoltre, se si consumano pi tipologie
indicativamente gli adulti non dovrebbero di prodotti dolcificati con edulcoranti sintetici, i
superare i 20 g al giorno e i bambini i 10 g. calcoli diventano ancora pi complessi, se non
impossibili, con un rischio per la salute.

62 Alimentazione Naturale - Novembre 2016


Quasi tutti creano dipendenza
GLI ARTIFICIALI ni allergiche in soggetti sensibili e non adat-
to a chi soffre di una rara malattia genetica,
la fenilchetonuria. Non va scaldato o utilizzato
Acesulfame K per addolcire cibi che verranno cotti perch,
Viene usato da solo o assieme ad altri edulco- con le alte temperature, sviluppa sostanze tos-
ranti per ottenere dolcificanti da tavola, pro- siche. Assieme allacesulfame K tra i dolci-
dotti light e per ligiene orale. Resiste bene al ficanti pi studiati e usati al mondo. Si trova
calore e non si altera al contatto con alimenti in tantissimi prodotti ed disponibile anche
acidi o basici. Deve essere consumato con mo- come edulcorante da tavola in bustina.
derazione.
Sale di aspartame
Ciclamato e sali - acesulfame
di ciclamato Si usa nelle bibite analcoliche, nei dessert e
Sebbene siano stati scagionati dal sospetto nei prodotti di confetteria. Contiene fenilala-
di provocare il cancro, lAgenzia internaziona- nina e la sua presenza deve essere dichiarata
le per la ricerca sul cancro (IARC) ha ritenu- in etichetta.
to poco convincenti gli studi al riguardo. Tra
i problemi, non stata ancora stabilita una
dose massima giornaliera accettabile di rife-
Sucralosio
rimento. Negli Stati Uniti, a causa dei sospetti un dolcificante abbastanza recente che
di cancerogenicit poi smentiti, luso ancora stato oggetto di studi per verificarne la sicu-
vietato. rezza. Il suo uso accettabile.

Saccarina
Assieme ai suoi sali di sodio, potassio e calcio,
I NATURALI
viene ottenuta a partire dal toluolo. In passato
Sorbitolo. Si usa anche in
era ritenuta nociva e, nonostante non si sia di-
alcuni farmaci per render-
mostrata uneffettiva tossicit, in alcuni Paesi
li pi gradevoli. Un eccesso pu dare disturbi ga-
luso vietato o limitato. Cos come per il ci-
strointestinali e ridurre lassorbimento dei farmaci.
clamato, sconsigliata per tutti, in particolar
Maltitolo. considerato sicuro per luso alimenta-
modo in gravidanza e ai bambini. Inoltre, sem-
re, ma ha effetti lassativi se consumato in eccesso.
bra che abbia pi di altri un effetto negativo
Mannitolo. Si ottiene da varie alghe marine, pu
sul microbiota intestinale.
dare problemi gastrointestinali. Viene usato nella
preparazione di cibi a contenuto di carboidrati mo-
Aspartame dificato, alimenti ipocalorici, confetture, gomme.
stato sotto esame per lungo tempo perch ri- Isomalto. Ricavato dallo zucchero pu essere ad-
tenuto dannoso per la salute. Recentemente dizionato con acesulfame K. Senza eccessi sicuro.
stato scagionato dal sospetto di essere cance- Xilitolo. Deriva dal legno di betulla o dai residui
rogeno, ma anche se il suo utilizzo pu essere della lavorazione della cellulosa: in dosi limitate
considerato accettabile, pu provocare reazio- sicuro, altrimenti ha un effetto lassativo.
Eritritolo. Si ottiene dalla fermentazione del gluco-
sio e, se in eccesso, pu avere un effetto lassativo.
Neoesperidina DC. Si ricava dalle arance di Sivi-
glia ed sicura. Si usa in formaggi, gomme e snack.

Alimentazione Naturale - Novembre 2016 63


Scuola di Alimentazione

Il dolce mascherato
dalle sigle E...
E cco le sigle che corrispondono ai prin-
cipali dolcificanti sintetici o naturali.
Le faccine indicano se sono sicuri per la
Acesulfame K:
Saccarina:
Aspartame:
E950
E954
E951
maggior parte delle persone o se bisogna Ciclamato: E952
fare attenzione. Fotocopialo e portalo con Sucralosio: E955
te: lo potrai cos consultare mentre fai la Neotame: E961
spesa al supermercato! Sale di aspartame-acesulfame: E962
Neoesperidina dc: E959
I nuovi dolcificanti Sorbitolo: E420
naturali
Fra le novit c Lattitolo: E966
lamasake, ottenuto dalla Maltitolo: E965
fermentazione del riso Mannitolo: E421
con un fungo, il koji. Isomalto: E953
Ha meno del 40%
di maltosio. Xilitolo: E967
Eritritolo: E968

Potere dolcificante, calorie e dosi giornaliere degli edulcoranti (Fonte: INRAN)

Nome Potere Quantit per sostituire Calorie Dose giornaliera


dolcificante un cucchiaino di (kcal) massima (mg/kg
zucchero (6 g) * di peso corporeo)
Saccarosio 1 6g 24 /
(zucchero da tavola)
Fruttosio 1,5 4g 16 /
Dolcificanti artificiali
Ciclamato (E952) 30 0,2 g 0 7
Aspartame (E951 180 0,03 g 0 40
Acesulfame K (E950) 200 0,03 g 0 9
Saccarina (E954) 300-500 0,01-0,02 g 0 15
Sucralosio (E955) 600 0 9
Dolcificanti naturali (polioli)
Sorbitolo (E420) 0,7 8,6 g 21 / (**)

Mannitolo (E421) 0,5 12 g 29 / (**)

Maltitolo (E965) 0,75 8g 19 / (**)


Xilitolo (E967) 0,9 6,6 g 16 / (**)
Isomalto (E953) 0,6 10 g 24 / (**)

* = I dolcificanti possono avere azione sinergica. Significa che se vengono utilizzati in combinazione, il singolo potere edulcorante aumenta.
Questo il motivo per il quale la quantit necessaria per sostituire un cucchiaino di saccarosio spesso pi bassa di quella riportata in tabella.
** = Per i dolcificanti naturali non esiste una dose giornaliera massima raccomandata, ma stato fissato un valore di riferimento pari a 20-25
g al giorno per un adulto e 10 g per un bambino.
Lista Rossa
della Cosmesi Consapevole

La Lista Rossa SwissCare una guida


per orientarti nellacquisto dei
cosmetici, consultandola potrai
individuare quali sono le sostanze che
non devono essere presenti in un
cosmetico di qualit.

Iscriviti, richiedi la Lista Rossa


della Cosmesi Consapevole

Per avere pi informazioni visita:


www.swisscare.it
TELEFONACI 045 6303803 E-MAIL info@swisscare.it

c o s m e s i . fi t o c o s m e s i . a r o m a t e r a p i a . m a ke u p . n u t r i z i o n e . i n t e g r a t o r i . fi t o e s t r a t t i
Il nuovo libro
di Raffaele Morelli
Educare prima di tutto
stare con i propri figli
senza nessun retropensiero.
Vale a dire senza un fine,
senza il progetto di migliorarli.
Migliorarli significa sempre
omologarli al pensiero
convenzionale e mettere a rischio
la loro unicit.
Questo libro non propone
modelli educativi da perseguire,
che diventano vecchi subito
dopo essere stati annunciati.
Capovolge lidea di educazione:
non pi centrata
su obiettivi da raggiungere,
su compiti e punizioni,
ma sul talento, su cosa
caratterizza i nostri piccoli.
La stella polare
delleducazione chiedersi
che cosa li rende unici...

I bambini ci stanno educando e non lo sappiamo


Dobbiamo insegnare la passione, non il sacrificio In libreria
Ci sono cose che solo la mamma pu fare
bene che i bambini dicano le bugie
dall8
Il genitore peggiore quello che vuole essere perfetto novembre
LIB MORELLI FIGLI scelta.indd 66 17/10/16 15:20
Cibo
Scopri i
nutraceutici,

Medicina
gli alimenti
pi ricchi
di principi
attivi che
apportano
benefici
per la salute

I sostegni naturali
Evitano malattie e disturbi
68 Il potente miele
Ricchissimo di enzimi, vitamine e minerali.

70 Lolio e i semi di lino


Combattono stipsi e colesterolo cattivo.

Alimentazione Naturale - Novembre 2016 67


Cibo Medicina

Altro che antibiotici,


prendete il Miele!
QUESTO ALIMENTO CONTIENE SOSTANZE CHE LO DIFENDONO DAI
VIRUS E DAI BATTERI. NON HA QUINDI BISOGNO DI CONSERVANTI O
ADDITIVI CHIMICI PROTETTIVI. SI PROTEGGE DA SOLO E CI PROTEGGE

N on miracoloso che un piccolo insetto come


lape sia capace di trasformare il fiore in
miele? Le api percorrono quasi 150.000 chilome-
il perossido di idrogeno, cio acqua ossigenata,
che elimina i microrganismi dannosi. Le proprie-
t battericida e batteriostatica del prodotto delle
tri per raccogliere il nettare e il polline per fare api legata anche alla sua acidit e alla pre-
un solo chilogrammo di miele, una distanza che senza di enzimi. Il miele aiuta quindi a bloccare
tre volte la circonferenza della Terra. Il miele le infezioni esterne, come nel caso di ferite e di
una sostanza di cui non dobbiamo fare a meno ustioni, ma anche quelle interne, che sono allo-
a novembre. Al bando zuccheri raffinati, finti in- rigine di ulcere gastriche.
tegrali, o quelle terribili sostanze chimiche chia-
mate dolcificanti sintetici che riempiono il pala-
to di sapori innaturali e fanno male alla salute.
Ricostituente e rinforzante
Il miele invece lesempio incredibile della me- Ricco di zuccheri semplici direttamente assimi-
tamorfosi di un fiore in un cibo. Molto pi di un labili (glucosio e fruttosio) il miele viene rapi-
semplice dolcificante, il miele un nutrimento damente trasformato in energia dal corpo. Per
completo, un potente energetico, un farmaco na- questo indicato come ricostituente in caso di
turale a tutti gli effetti. La Tradizione lo sapeva e astenia, anoressia e debolezza.
cercava il miele per avere lenergia per passare
indenne il periodo dellumido.
Contro i malesseri invernali
Il miele, per lunga e radicata tradizione popola-
CURA TUTTO IL CORPO
re, considerato il rimedio per eccellenza in caso
Un potente antibatterico di disturbi da raffreddamento e mal di gola, per
Una delle pi importanti funzioni curative del calmare la tosse, alleviare laringite e faringite.
miele (da scegliere grezzo e bio) quella anti- Contro le malattie da raffreddamento sono con-
batterica e antisettica. Infatti in questo alimento sigliati i mieli aromatici, ricchi di oli essenziali,
si forma, attraverso reazioni chimiche naturali, come quello deucalipto e di timo.

68 Alimentazione Naturale - Novembre 2016


IL NETTARE DEGLI DEI
Via raffreddore,
Tutti i popoli allevavano le api e raccoglievano
miele senza sapere esattamente come fosse insonnia e stanchezza
prodotto. Aristotele scrisse che il miele: una
sostanza che cade dallaria, specialmente al In caso di febbre
sorgere delle stelle e quando si incurva lar- Una bevanda efficace in caso di
cobaleno. Cos per secoli, si ritenne che il febbre sfrutta lalleanza fra limone e
miele scendesse dal cielo e che le api si limitas- miele. Spremi il succo di un limone bio,
sero a raccoglierlo di fiore in fiore. Nellantica aggiungilo a una tazza di acqua calda.
Grecia il miele era ritenuto il cibo degli dei. Lo Quando tiepida, unisci un cucchiaio di
testimoniano vari miti: Zeus bambino nutrito col miele di eucalipto. Bevi pi volte al d.
latte della capra Amaltea e col miele dalle figlie
di Melisseo, Dioniso allevato da una ninfa con Per addormentarsi meglio
il miele. Il miele diventato nel tempo anche Per prendere sonno pi facilmente, prima
simbolo dellamore: sembra che Cupido avesse di andare a letto prendi un cucchiaio
le frecce intinte nel miele ed raffigurato spes- di miele darancio o di tiglio oppure di
so mentre lo ruba dagli alveari. biancospino. Puoi anche aggiungerlo a
una tisana (non calda) di fiori darancio.

Il piatto che alza le difese


Sciogli un cucchiaio di miele di ulmo
in un mestolo dacqua e spennella due
tranci di salmone fresco. Mescola i
Alimento semi di sesamo con un po di polvere di
Nutraceutico curcuma e impana il pesce. Cuoci poi in
forno con un filo dolio.

Il profumatissimo
miele di ulmo,
originario del Cile,
ha potenti propriet
antibatteriche
confermate anche Il signore dei mieli
da uno studio dellautunno che
dellUniversit avanza quello
di corbezzolo.
Pontificia di
Spalmalo al mattino
Santiago del Cile. a colazione
sul pane nero.

IL MIELE DI MANUKA AUSTRALIANO:


contro reflusso e cali immunitari
Esistono tipi di miele ancor pi particolari e specializzati. Mieli da intenditori, ricavati da piante
che nascono in aree molto delimitate e sono apprezzati per le loro propriet salutistiche. Uno di
questi il miele di manuka, pianta selvatica che cresce in Australia. Questo prodotto famoso
per le sue particolari propriet antibatteriche, dovute soprattutto a un principio attivo chiamato me-
tilgliossale (MGO) e ad altre sostanze attive contro i microrganismi ostili alluomo. Quello australia-
no particolarmente pregiato in quanto dotato di un pi alto livello di MGO. Il miele di manuka
efficace per contrastare vari batteri che colpiscono lorganismo. Ottiene anche leffetto di stimolare
il sistema immunitario contro le infezioni. utile inoltre contro problemi digestivi (come il reflusso).

Alimentazione Naturale - Novembre 2016 69


Cibo Medicina

I semi di lino
Potenti spazzini del colon
SONO ANNOVERATI FRA I 10 CIBI PI SALUTARI. SONO RICCHISSIMI DI OMEGA 3,
POTENTI ANTINFIAMMATORI CONTRO LINVECCHIAMENTO CEREBRALE E HANNO
TANTE FIBRE IN GRADO DI STIMOLARE LA PERISTALSI. IN PI SONO POCO CALORICI

U na leggenda narra che Carlo Magno, fol-


gorato dalle straordinarie propriet dei
semi di lino, approv una legge che obbligava
i vegani. Gli acidi grassi Omega 3 ALA sono
potenti antinfiammatori, capaci di abbassare i
livelli ematici della proteina C - reattiva (CRP),
i sudditi a consumare questi alimenti regolar- un biomarker di infiammazione. Attraverso
mente. Anche le ricerche scientifiche pi recen- le azioni dellALA e dei lignani, i semi di lino
ti non fanno che confermare i numerosi benefi- hanno dimostrato di ridurre la crescita tumo-
ci di questi piccoli semi oleosi. Derivano dalla rale negli animali e di contribuire a ridurre il
pianta del Linum usitatissimum - del gruppo rischio di cancro negli esseri umani. Inoltre in
delle Linacee - e sono uno degli alimenti ve- studi in vivo sugli animali i semi di lino hanno
getali che contiene pi acidi grassi Omega 3, ridotto il colesterolo cattivo LDL. Questi semi
per cui risultano particolarmente indicati per sono poi ricchi anche di lignani, fitoestrogeni
chi non mangia pesce, come i vegetariani e che aiutano a stabilizzare i livelli ormonali, con

Sono ricchissimi
di nutrienti
Lazione depurante
dei semi di lino
Una miniera di Omega 3,
sullintestino vitamine e minerali
visibile anche I semi di lino sono composti da
sulla pelle, grassi buoni Omega 3 (47%),
che acquista tono seguiti da carboidrati (32%) e
e compattezza. proteine (21%). Hanno poi vitamine
(C, E e del gruppo B) e calcio.

Usali cos per


ripulire lintestino
Aggiungili alle zuppe, ai minestroni
e alle vellutate, ma anche alle
insalate, o allo yogurt della prima
Alimento
Nutraceutico
colazione. Dai semi di lino macinati
si ricava anche una farina, con cui
possibile preparare sia alimenti
salati che dolci (muffin, torte,
biscotti), adatti anche ai celiaci.

70 Alimentazione Naturale - Novembre 2016


LA RICETTA PER CHI SOFFRE
DI STITICHEZZA CRONICA
Metti in ammollo per una notte in un bicchiere dacqua
un cucchiaio di semi di lino (volendo puoi aggiungere 3
prugne secche snocciolate). La mucillagine che troverai al
mattino va separata dai semi con un colino. Bevi il liquido
rimasto a stomaco vuoto. Puoi anche aggiungerlo a t e
tisane. Questa bevanda favorisce la peristalsi e lelimi- USA ANCHE LOLIO:
nazione delle scorie intestinali. utile anche in caso di
colon irritabile e stipsi. ANTINFIAMMATORIO
Lolio di semi di lino, ricavato dalla spremitura
a crudo, un eccellente condimento
ricchissimo di acidi grassi Omega 3 e Omega
effetti positivi in caso di sindrome premestruale e
6. Si pu usare al posto dellolio di oliva, ad
menopausa. Dovrebbe mangiare semi di lino an-
esempio per condire le verdure, ed utile
che chi ha problemi respiratori (bronchiti, tosse,
contro il bruciore di stomaco. Un cucchiaio al
raffreddori), perch questi vegetali hanno pro-
mattino a digiuno una cura antistipsi. Aiuta
priet emollienti.
ad abbassare il colesterolo e la pressione alta.
un antinfiammatorio naturale contro dolori
Un aiuto per lintestino - La funzione articolari e colesterolo cattivo e per le sue
principale dei semi di lino, ricchissimi di fibra e componenti indicato in menopausa, in caso
oggetto di interessanti studi negli ultimi anni, di psoriasi, lupus e osteoporosi.
di regolarizzare lintestino e combattere la stipsi.
Chi soffre di questi disturbi generalmente assu-
me lassativi, il cui uso prolungato per alla lunga
irrita la flora intestinale e peggiora linfiamma- LO STOMACO NON PU
zione. I semi di lino invece sono principalmente
DIGERIRE I SEMI INTERI
emollienti, ovvero facilitano il transito intestina-
le. Infatti, quando entrano in contatto con i liquidi I nutrizionisti consigliano di
presenti in stomaco e intestino, creano le mucilla- schiacciarli con un pestello o
gini, che ammorbidiscono le feci e ne aumentano un macinino da caff e di
il volume. Questo incremento stimola la peristal- aggiungerli poi a frullati, insalate
si - i movimenti intestinali - e quindi levacuazio- o nello yogurt della prima
ne delle feci stesse. colazione. La dose ideale di
1-2 cucchiai al giorno.

Ottimi per la linea - Uno stu-


dio del 2011 dellUniversit di Cope-
naghen, pubblicato sulla rivista
Nutrition, Metabolism and Car- VALIDI SOSTITUTI DELLE UOVA
diovascular Diseases ha dimo- Dallo strato pi esterno dei semi di lino si ricava anche
strato che, aggiungendo solo 2,4 un gel che viene usato dai vegani al posto delluovo nel-
g di fibra di semi di lino a un pasto, le preparazioni dei dolci. Come le uova, infatti, questo
gel ha propriet leganti, lievitanti ed emulsionanti. Per
il senso di saziet aumenta e contem-
ottenerlo, basta versare 25 g di semi di lino in 200 ml di
poraneamente si abbassa il livello di zuccheri e acqua bollente per 20 minuti, girando di tanto di tanto.
grassi nel sangue. Quindi, chi desidera perdere Dopodich i semi vanno filtrati mentre il composto si fa
peso dovrebbe introdurli regolarmente nellali- bollire per altri 20 minuti. Alla fine si otterranno 55 g di
mentazione come alleati della linea. prodotto, lequivalente di un uovo.

Alimentazione Naturale - Novembre 2016 71


I LIBRI DI RIZA
IN EDICOLA QUESTO MESE
LA SALUTE E LA LINEA IL SEGRETO PI EFFICACE RIEQUILIBRARE LA PRESSIONE
CON I PICCOLI CHICCHI PER PERDERE PESO IN MODO NATURALE

I semi di chia sono tra i Gli enzimi sono le sostanze Tutti i consigli alimentari
cibi pi utili per le persone che ci permettono di per ridurre i valori
che vogliono mantenersi assimilare i nutrienti pressori e le cure verdi
in forma e perdere peso: e anche di dimagrire: per mantenere giovani
forniscono energia con accelerano il metabolismo le arterie. E, in pi,
poche calorie, riducono e attaccano le cellule oltre 100 ricette utili
lappetito e contrastano adipose. Nel libro tutti i per favorire il benessere
lassorbimento dei grassi. metodi per fare il pieno di cardiovascolare.
In edicola enzimi snellenti. In edicola
con Dimagrire e da solo In edicola con Salute Naturale e da
dal 20 ottobre 2016 con Dimagrire e da solo solo dal 26 ottobre 2016
dal 20 ottobre 2016

SFRUTTA LE VIRT GLI OCCHI RIFLETTONO I LAMENTI CI TOLGONO


DELLE ERBE MEDICINALI GLI ATTEGGIAMENTI MENTALI ENERGIE E RISORSE

Un manuale per conoscere Locchio non uno Pensiamo che saremo felici
tutte le propriet delle specchio, ma modifica la quando avremo raggiunto
piante medicinali e per realt che vediamo, in base le grandi mete che ci
sfruttarle nella vita di tutti alle nostre aspettative e proponiamo. Invece la felicit
i giorni, con le indicazioni alle emozioni. I nostri difetti solo ora, se sappiamo
sui rimedi verdi da usare visivi rivelano come siamo cogliere le tante occasioni
per prevenire e trattare i e si possono alleviare per vivere
disturbi e pi comuni. cambiando atteggiamento una gioia davvero nostra.
In edicola mentale. In edicola con Riza
con Salute Naturale e da In edicola con Riza Psicosomatica e da solo
solo dal 26 ottobre 2016 Psicosomatica e da solo dal 31 ottobre 2016
dal 31 ottobre 2016

CENTO MODI PER GUSTARE I TESORI RICAVATI NOVIT: LABBINATA VINCENTE


LA SPEZIA SALVAVITA DAL LAVORO DELLE API

Ormai tutti conoscono le Miele, propoli, pappa


propriet benefiche della reale e polline sono
curcuma, che previene e sostanze dotate di
cura tanti disturbi. Il modo prodigiose qualit.
migliore per sfruttarne Le illustriamo in questo
e gustarne le virt portarla libro, spiegando
in tavola con le tante ricette concretamente come
suggerite in questo libro. farne il miglior uso per
In edicola da solo e con curare la propria salute
Alimentazione Naturale e la bellezza.
dal 3 novembre 2016 In edicola da solo
dal 29 ottobre 2016 In edicola insieme dal 12 novembre

RIZA Li trovi in edicola oppure ordinali a Edizioni Riza - Tel 02/5845961


o direttamente sul sito www.riza.it (AREA SHOPPING)

LIBRI IN EDICOLA novembre.indd 72 14/10/16 16:16


Terra
Solo se conosci
i ritmi naturali

e Natura
impari
a scegliere
i prodotti
davvero
genuini

74 La mela: il frutto della salute


Quelle nostrane sono le migliori,
immancabili sulla tavola in autunno
76 La spesa bio
Il riso integrale bio un prodotto
di eccellenza: scopri perch
Alimentazione Naturale - Novembre 2016 73
Terra e Natura / La pianta del mese

Il tempo
delle Mele
DALLITALIA ARRIVANO I
FRUTTI PI BUONI E GENUINI:
TANTE DOLCISSIME VARIET
DA PROVARE PER FARE IL
PIENO DI FIBRE ANTICANCRO
di GIADA BOSSI

I l melo (Malus domestica) lalbero da


frutto pi diffuso al mondo e le mele
si raccolgono in tutte le zone temperate
del pianeta. Dopo la Cina, lItalia uno
dei pi grandi produttori: i frutti colti-
vati nel nostro Paese sono una vera e
propria eccellenza, esportata in Nord ed
Est Europa, e perfino in Oriente, dove le
mele italiane rappresentano un bene di
consumo di alto prestigio. E non a torto.
LItalia produce mele di grande qualit,
le cui coltivazioni fanno ormai parte del
nostro paesaggio offrendo lo spettaco-
lo di fioriture bellissime e delicate, e il
dono di frutti profumati e gustosi.

Tante variet regionali


SIMBOLO DI SEDUZIONE In Italia si coltivano molte variet di
Nella mitologia greca, Ercole dovette recuperare le mele mele. In Alto Adige e Trentino sono diffu-
doro del giardino delle Esperidi che gli dei mordevano se soprattutto le renette e le Golden De-
per ottenere la giovinezza eterna; e una mela doro fu licious; nelle pianure di Veneto, Lombar-
il premio per la contesa di bellezza tra le tre dee pi dia e Piemonte, invece, le Fuji, le Gala e
potenti, causa della guerra di Troia. Nel mito biblico la le Pink Lady. In Campania presente fin
mela simbolo del peccato, mentre in molti Paesi del dallepoca romana la mela Annurca, che
Mediterraneo, lanciarne una alla persona amata era un viene raccolta acerba e fatta arrossare
chiaro invito al convegno damore. negli appositi melai. La scelta davve-
ro ampia anche perch in ogni stagio-

74 Alimentazione Naturale - Novembre 2016


LA SCELTA LA TORTA VEG
senza uova, n burro
Si mantengono fresche In una ciotola mescola 300 ml di latte di mandorla con
per quasi un anno 50 ml di olio di semi o di riso bio sbattendo con una
frusta. Versa 150 g di zucchero integrale e amalgama
Dopo la raccolta, la mela resta fresca e
bene. Unisci al composto 50 g di mandorle tritate, 250 g
commestibile per 10 mesi o pi perch
di farina semintegrale e 50 g di farina di riso setacciate
continua a respirare. I suoi zuccheri,
con 7 g di cremor tartaro e continua a sbattere. Sbuccia
infatti, a contatto con lossigeno dellaria,
3 grosse mele rosse e tagliale a pezzi grossi lasciandone
si trasformano in anidride carbonica,
da parte una met, incorporale allimpasto con un
acqua e calore e il frutto continua a
pizzico di sale. Ungi e infarina una tortiera e versa
maturare. Se mantenuta alla temperatura
limpasto allinterno. Taglia la mezza mela a fettine e
di circa 1 C, in un ambiente a basso
usale per decorare la superficie con una manciata di
contenuto di ossigeno, le reazioni chimiche
mandorle intere. Cuoci in forno per 45 minuti a 180 C.
rallentano e la mela si conserva a lungo.
Ecco perch, dopo lacquisto, i frutti vanno
tenuti al buio, in un luogo fresco e umido
(una cantina ben aerata o in frigorifero),
SE LE MANGI CON LA BUCCIA
ben distanziati tra loro e controllati
settimanalmente, per evitare che la classica Sceglile sempre bio
mela marcia rovini tutte le altre. La buccia delle mele contiene moltissima vitamina C e
tante fibre: dunque un peccato scartarla quando si
consuma il frutto crudo. Tuttavia, pu anche presentare
tracce di prodotti chimici di coltivazione e di cere
ne matura una variet diversa di mele: lucidanti. Ecco perch, se si vuole mangiare il frutto
Golden Delicious, Stark Delicious, Impe- integro, sempre bene sceglierlo di tipo biologico.
ratore, Fuji, Renetta e Granny Smith ma- Le bucce essiccate in forno, tagliate a pezzetti e
turano in autunno; Annurca e Stayman conservate in scatola possono essere usate per
sono invece invernali. preparare infusi, tisane o per arricchire lo yogurt.

Una al giorno ti aiuta


a prevenire i tumori
Salutare e dietetica, grazie alla sua
ricchezza di sali minerali, fibre e
zuccheri semplici, la mela un
ottimo spuntino, saziante ed Fanno maturare
energetico. Secondo uno studio gli altri frutti
condotto dallIstituto Tumori Cachi o kiwi maturano
di Genova la mela contiene meglio e pi in fretta se riposti
uneccellente mix di antiossi- insieme alle mele, grazie
danti che pu aiutare nella pre- alletilene, il gas naturale
venzione dei tumori. Con soltan- prodotto da questi frutti.
to 110-120 calorie a frutto, la mela
anche molto saziante e ha unazione
diuretica e detox. Grattugiata e cotta
indicata anche in caso di affezioni dello
stomaco e dellintestino, per la sua leg-
gerezza e digeribilit.

Alimentazione Naturale - Novembre 2016 75


I CORSI DI RIZA
Questi corsi sono a carattere
tecnico-pratico e sono aperti, oltre
che al pubblico, a fisioterapisti,
estetiste, naturopati, infermieri,
insegnanti di educazione fisica,
personal trainer, psicologi e medici.
I naturopati in formazione
presso lIstituto Riza
hanno diritto di prelazione.

CORSI BREVI
Rimedi floreali
Condotto da F. Rossi
Autostima
CITT
Come ritrovarla
IN 3 WEEK-END
Bologna CITT DATE
tel. 02/58207921 21-22 gennaio, 4-5 febbraio, 4-5 marzo 2017 Milano
tel. 02/58207921 13-14 maggio 2017

196 (Iva inclusa)

Tecniche di Enneagramma
Condotto da M. Cusani
CITT IN 3 WEEK-END Talento
Verona Scopri la tua creativit nascosta
tel. 02/58207921 21-22 gennaio, 18-19 febbraio, 18-19 marzo 2017 CITT DATE

Torino
tel. 02/58207921 12-13 novembre 2016

Massaggio Psicosomatico Milano


tel. 02/58207921 8-9 aprile 2017
Condotto da S. Diamare
196 (Iva inclusa)
CITT IN 3 WEEK-END
Roma
tel. 02/58207921 28-29 gennaio, 25-26 gennaio, 25-26 marzo 2017

Shiatsu
Tecnica Craniosacrale CITT
Seminario introduttivo
DATE
Condotto da L. Dragonetti
CITT IN 5 WEEK-END Milano 5-6 novembre 2016
tel. 02/58207921
Milano
28-29 gennaio, 25-26 febbraio, 25-26 marzo,
tel. 02/58207921
22-23 aprile, 27-28 maggio 2017 242 (Iva inclusa)
Bologna 21-22 gennaio, 4-5 febbraio, 11-12 marzo,
tel. 02/58207921 6-7 maggio, 17-18 giugno 2017

Arte di comunicare
Migliorare il dialogo con se stessi e con gli altri
CITT DATE

Visto lalto numero Milano


tel. 02/58207921 5-6 novembre 2016

di richieste si suggerisce 196 (Iva inclusa)

di prenotarsi con largo anticipo

PAGINA corsi riza.indd 78 17/10/16 15:17


Onnipresente
nei menu delle Etichette
a Confronto
feste, il pesce
un prodotto
da scegliere
con attenzione.
Ecco cosa ti
serve sapere
in previsione
della spesa
natalizia

Pesce:
se lo scegli
cos, non sbagli
F resco, allevato, conservato, anche il pesce
soggetto a unetichettatura rigorosa
e complessa. Conoscendo le varie voci,
possibile fare acquisti pi consapevoli.

Alimentazione Naturale - Settembre 2015 79


79
Etichette a Confronto

I pesci non
sono tutti uguali
I NUTRIZIONISTI CONSIGLIANO DI MANGIARE QUESTO CIBO ALMENO DUE VOLTE A
SETTIMANA, PER LA QUANTIT DI SOSTANZE IMPORTANTI CHE CONTIENE. MA COME
SI SCEGLIE QUELLO MIGLIORE, PI SANO E MENO PERICOLOSO PER LA SALUTE?

I l pesce una delle risorse pi importanti


del nostro Paese, circondato dai mari. Cer-
to, al giorno doggi si trova facilmente, in un
scere il pesce: ad esempio, forse non tutti san-
no che alici e acciughe sono lo stesso pesce,
cos come la spigola e il branzino. La prima
supermercato, a fianco del pescato del giorno, cosa da controllare quando si compra questo
una scatoletta di tonno confezionato 10 mesi alimento, pertanto, proprio quella scritta in
fa e pescato nelloceano indiano: per questo latino: visto che tutti abbiamo uno smartpho-
che importante sapere cosa mangiamo e, ne, una rapida ricerca sul web ci sa dire di che
perch no, conoscere un po meglio i vari tipi pesce si tratta, dove vive e anche quali sono
di pesce, da dove provengono e gli eventuali le sue caratteristiche nutrizionali. Questo pic-
rischi, per imparare a scegliere il meglio fra colo trucco utile anche per evitare eventuali
le tante offerte. frodi: una specie che scopriamo vivere nellO-
ceano Indiano non pu essere fresca, perch il
Il nome (e il cognome) dei pesci viaggio per importarla in Italia sarebbe trop-
Una delle indicazioni fondamentali che la po lungo; necessariamente si tratta di un pro-
legge impone ai produttori di mettere sulle dotto congelato.
etichette del pesce il loro nome scientifico,
scritto in latino. Nessuno di solito lo guarda, Pesce del Mediterraneo
ma uninformazione fondamentale per cono- o pesce degli oceani?
Una delle domande pi frequenti che riguar-
da la sicurezza del pesce, si riferisce alla pro-

Di taglia piccola meglio


Per capire il grado di inquinamento del pesce importante con-
siderare la sua taglia. sempre meglio preferire quelli piccoli
che avendo vissuto meno tempo, avranno accumulato meno
sostanze inquinanti; per cui ne ritroveremo meno nel piatto.
Questa la ragione per cui i pesci pi a rischio contaminazio-
ne sono quelli grandi, come pesce spada e tonno, che hanno
mangiato in vita pesci pi piccoli gi inquinati.

80 Alimentazione Naturale - Settembre 2015


Sfatiamo i luoghi comuni
Contrariamente al binomio classico che
si fa, ovvero che Stato Brado=Buono e
Allevato=Cattivo, nel pesce le cose non
stanno proprio cos. Il pesce allevato pu es-
sere infatti pi sano rispetto al pesce pescato,
Il maquillage del pesce
per vari motivi. Per prima cosa perch, come Il controllo della contraffazione molto difficile perch
avviene per gli allevamenti bovini o suini, gli bisognerebbe intervenire direttamente sui pescherecci o
animali sono controllati sia dal veterinario al porto durante lo sbarco dei prodotti. Alle Asl manca il
aziendale che dal servizio pubblico (ASL), che personale. Gli additivi pi utilizzati per il maquillage del
esegue analisi periodiche sugli inquinanti e pesce sono questi.
sullacqua in cui vivono i pesci. I limiti sono 1. Monossido di carbonio: un antiossidante che mantiene
ancora pi stringenti se lallevamento biolo- pi a lungo il colore rosso vivo delle carni. legale solo
gico. Inoltre, i pesci si nutrono di mangime e in Olanda e negli USA.
non di altri pesci, per cui si evitano problemi
2. Acqua ossigenata: serve a sbiancare le carni; difficile
come il verme Anisakis, pericoloso parassita da rintracciare perch una sostanza volatile. Illegale
che pu causare peritonite nelluomo. Rispet- grazie a una circolare del ministero della Salute.
to a quello allevato, per, il pesce pescato
3. Polifosfati: aggiunti per iniezione o per immersione,
pi saporito (perch lanimale si nutre in
fanno s che il pesce trattenga pi acqua e abbia quindi
modo pi vario).
un peso maggiore. Alcuni sono consentiti ma solo se
riportati chiaramente sulletichetta.
Additivi e trattamenti delle carni Nel 2011 Eurofishmarket ne aveva riscontrato la pre-
Spesso gli additivi sono pericolosi, e quindi senza nel 62% dei campioni analizzati.
vietati (come lacqua ossigenata). Alcuni ad-
4. Citrati - Acido citrico: conservanti che evitano lossida-
ditivi, invece, sono ammessi e si possono tro-
zione del pesce responsabile di cambiamenti nel colore
vare in etichetta, come lacido citrico e lacido
delle carni. Qualcuno consentito, se segnalato. Tra le
ascorbico. Grazie alloperazione Moscardi-
miscele per ravvivare il bianco del pesce, la pi utiliz-
no della guardia costiera toscana, che tra zata, ma vietata, il cafados, a base di acido citrico,
Prato e Livorno ha sequestrato due tonnellate citrato di sodio e perossido di idrogeno.
e mezzo di prodotti ittici, emersa una rete in-
5. Succo di rapa rossa: ravviva il rosso del tonno. Per sco-
teramente dedicata alla contraffazione delle
prirlo basta guardare il colore del ghiaccio su cui pog-
etichette. Dunque bene acquistare pesce
giato il pesce. Se c un rivolo rosso significa che stato
solo su banchi dove sono ben evidenti gli in-
usato sulle carni.
gredienti, nonch la natura del prodotto. Fra
gli additivi ammessi troviamo questi.
Polifosfati (E452): sono sostanze che tratten-
gono acqua, facendo rimanere il pesce fresco i suoi muscoli; lesempio tipico il salmone,
pi a lungo perch rallentano le alterazioni. per far diventare le sue carni rosee. Sono in-
Non sono tossici. dicati in etichetta solo se aggiunti in lavora-
EDTA (E385): un conservante, ma pu dare zione. La presenza di glutine, indicata in alcu-
problemi gastrointestinali in alcuni soggetti. ne etichette di pesce fresco o comunque non
Coloranti: nel pesce non si mettono sul pro- lavorato, indica che nellazienda che produce
dotto finito, ma (in allevamento) si possono quel pesce si fanno anche degli impanati, e il
far mangiare al pesce sostanze che colorano pesce pu venire in contatto con il glutine.

Alimentazione Naturale - Settembre 2015 83


Etichette a Confronto

Pesce in scatola: meglio


il sottolio del naturale
L a produzione del pesce in scatola fatta
seguendo delle tecniche che rispettano la
materia prima. Infatti, il pesce arriva nelle
sono riempite di sale e acqua (quella che vie-
ne espulsa dal pesce) o olio e sale (sottolio).
A questo punto le scatolette vengono sigillate
aziende congelato ( congelato direttamente e cotte ancora per alcune ore (anche in base
a bordo della barca che lo pesca), quindi vie- alla dimensione), prima di essere immagazzi-
ne scongelato e tagliato. Si fa poi una prima nate e commercializzate.
cottura al vapore, che mantiene il pi possibi-
le integre le diverse sostanze nutritive. Que- Cibi sicuri per la salute
sta la stessa che conferisce per esempio al Da un punto di vista sanitario, le scatolette
pesce rosso (tonno) il tipico colore rosa. Il pro- sono sicure: la chiusura, la lunga cottura, lo-
dotto viene quindi messo nelle scatolette che lio (o lacqua) tolgono spazio allaria e il sale

I pericoli chimici
Dal punto di vista chimico, i problemi rappre-
sentati dal tonno, anche quello in scatola, sono
i metalli pesanti e listamina. Il livello di metal-
li pesanti (mercurio e nichel delle scatolette)
monitorato dal laboratorio a campione, e anche
lASL effettua controlli periodici. Tuttavia bene
che bambini e donne in gravidanza non ecceda-
no con il consumo di questi prodotti in scatola.
Listamina invece si forma spontaneamente in al-
cuni pesci come il tonno. E anche se viene tenuta
sotto controllo dalle autorit in azienda, questa
sostanza pu formarsi anche dopo la vendita, a
causa delle cattive condizioni di conservazione
nel trasporto, nel supermercato o nel ristorante e
anche in casa. Per questo si raccomanda di con-
servare le scatolette lontane da fonti di calore.
Se il prodotto contiene istamina si sente allas-
saggio: il pesce pizzica sulla lingua come se ci
fosse del peperoncino. In tal caso, bene scar-
tare il prodotto perch potrebbe provocare pro-
blemi di salute anche gravi.

84 Alimentazione Naturale - Settembre 2015


blocca la proliferazione dei batteri, per cui non c
bisogno di inserire alcun tipo di conservante, ed
per questo che in etichetta non sono riportati gli
additivi.

Scegli quello lavorato a mano


Se non si sta seguendo una dieta finalizzata al di-
magrimento, sempre meglio preferire il pesce in Le differenze fra
scatola sottolio lavorato a mano. Il tonno al natu- fresco e congelato
rale, per esempio, conservato nella propria ac-
Nelle pagine precedenti abbiamo parlato della
qua con aggiunta di sale, e le parti che emettono differenza dal punto di vista della sicurezza
pi acqua, sono le meno nobili. alimentare fra un prodotto mediterraneo e uno
oceanico. Anche la tecnologia di conservazione
Inoltre il tonno al naturale decisamente pi del pesce pu cambiare notevolmente.
ricco di sale rispetto a quello sottolio, per cui si
rischia, se il consumo frequente, di assumerne IL PESCE FRESCO, in generale, migliore dal punto
di vista nutrizionale rispetto a quello congelato. Inoltre
dosi eccessive con effetti negativi per il cuore e il prodotto conservato sottozero, oltre a non garantire la
la pressione. Certo il tonno sottolio un po pi freschezza se arriva da troppo lontano, ha un problema
ulteriore di invecchiamento. Infatti il congelamento
grasso, ma anche pi ricco di salutari acidi assicura solo la neutralizzazione dei batteri, ma non
grassi essenziali che arrivano dallolio extraver- ferma i processi chimici della carne.
gine e dal pesce. Al momento dellapertura va
PER CUI IL PESCE CONGELATO, anche se
sgocciolato bene. inoltre pi saporito perch lo- lentamente, invecchia. Il prodotto si pu conservare
lio, che veicola i sapori, assorbito dalla carne. fino a due anni, ma bene guardare sempre la
data di congelamento, obbligatoria in etichetta, e
Quello con olio extravergine, ancora meglio se non comprare pesce congelato da pi di 5-6 mesi,
biologico (a dire il nonostante la scadenza. In questo caso infatti si
perdono sostanze nutritive importanti e la qualit
vero non molto diffuso pessima. Evitiamo infine, anche quando il pesce lo
nei supermercati), di congeliamo noi in casa, di lasciare troppi giorni il
prodotto nel congelatore. Il pesce va consumato entro
qualit migliore. qualche settimana al massimo.

Letichetta migliore
Filetti di tonno allolio
extravergine di oliva
biologico.
Cotti al vapore
senza conservanti.
Lavorati a mano
da tonno intero.

Alimentazione Naturale - Settembre 2015 85


Istituto Riza - Milano

Curarsi con la
psicoterapia
Q
uando ci si sente male,
ricorrere alla psicoterapia Le caratteristiche del percorso
significa prendersi cura di I colloqui di psicoterapia, in genere a frequenza
se stessi. Consapevoli che il settimanale, hanno come finalit il recupero del
malessere pu dipendere da un nostro benessere. I passaggi salienti sono:
comportamento sbagliato, da scelte che Trovare il senso del disagio che si sta vivendo.
non ci appartengono, da una mentalit Cogliere come mai si manifestato proprio
che ci condiziona ne parliamo con un in quel momento della vita.
Osservare che vantaggi offre.
terapeuta per far emergere, di noi,
Notare in cosa non si pi gli stessi.
un lato nuovo, diverso, pi affine a ci Recuperare lequilibrio psicofisico attraverso
che siamo. Ogni malattia infatti, sia che tecniche specifiche.
abbia caratteristiche organiche, sia che
ne manifesti di psichiche, rappresenta il Gli operatori
tentativo di liberarci da un modo In Istituto operano medici e psicologi specializzati
di essere superato. presso la Scuola di Psicoterapia di Riza, e il loro
approccio rispecchia le caratteristiche del lavoro di
ricerca, clinico ed editoriale, sviluppato dallIstituto
stesso negli ultimi trentanni. Pur variando da
NOVIT: INCONTRI DI GRUPPO caso a caso e rispettando la soggettivit di ogni
paziente, gli operatori utilizzano un approccio
Le tecniche per prevenire psicoterapeutico che punta, prevalentemente,
e curare lansia e il panico a superare i disagi in un arco di tempo contenuto.

Lansia e gli attacchi di panico sono la


manifestazione della nostra parte pi vitale che ci I nostri esperti
chiede di prenderci cura di noi stessi. Per questo
sono unopportunit di crescita. Dr. Raffaele Morelli Dr. Piero Parietti
Psichiatra psicoterapeuta, Psichiatra psicoterapeuta,
Presidente dellIstituto Riza Direttore della Scuola di Formazione
Incontri terapeutici di gruppo tutti i marted
dalle 18.30 alle 20.00. Dr. Vittorio Caprioglio Dr.ssa Maria Chiara
Medico psicoterapeuta, Marazzina
I gruppi sono condotti Direttore dellIstituto Riza Psicologa psicoterapeuta
dalla dott.ssa Maria Chiara Marazzina
Dr.ssa Daniela Marafante Dr. Andrea
psicologa e psicoterapeuta. Medico psicoterapeuta, Nervetti
Vice-Direttore dellIstituto Riza Psicologo psicoterapeuta
Per informazioni e prenotazioni: 02.5820793

Istituto Riza di Medicina Psicosomatica


Via Quadronno, 20 - 20122 Milano
Per informazioni e prenotazioni tel. 02-58459624 - Dal luned al venerd 9.30-13.00 e 14.00-18.00

Scuola psicoterapia.indd 66 14/10/16 10:15


Non iniziate la
colazione senza
La tua
la frutta di
stagione, i semi
di chia, i fiocchi
Dieta Veg
di avena o di
grano saraceno.
E per un
buon apporto
proteico: alga
spirulina o
farina di lupini

88 Le colazioni senza
proteine animali
Le ricette che ti regalano dieci anni di vita.

91 Il fatto in casa
Come si fa la crema Budwig.

Alimentazione Naturale - Novembre 2016 87


La tua Dieta Veg

Le colazioni
ANTIAGE
L a colazione il pasto pi importante del-
la giornata, perch ha il compito di forni-
re energia al corpo. Lenergia migliore rap-
I tre superfood per
un primo pasto super salutare
Semi di chia - Contengono molto ferro, pro-
presentata da un mix di carboidrati integrali teine, calcio, vitamina C e Omega 3 e 6. Sono
(quindi di fibra alimentare), proteine veg (nei indicati per chi desidera perdere peso (acce-
semi oleosi, nella frutta secca, nel tofu, nello lerano il metabolismo) e per chi ha problemi
yogurt e nel latte di soia e nelle alghe) di pressione alta.
e grassi buoni presenti nella frut- Alga spirulina - ricchissima di
ta secca e nei semi oleosi. Nel Non pu mancare proteine (il 60%). anche una
primo pasto della giornata Un pizzico di piccante fonte di ferro e vitamine. In
andrebbe, invece, bandito In una buona colazione alternativa puoi usare an-
il gusto aggressivo dello non dovrebbe mai mancare che un cucchiaio di fari-
zucchero che, in tutte le il gusto piccante: na di lupini o di canapa.
sue forme, ci indeboli- favorisce la ripresa delle attivit Bacche di aronia - Ag-
sce, provocando picchi dellorganismo dopo la stasi notturna. giungile al muesli e le
glicemici, e ci fa invec- Si pu usare una spezia a piacere: tue ossa ti ringrazieran-
chiare prima. Ecco le basi zenzero, cannella, chiodi no. Sono ricche di vita-
e le combinazioni di una di garofano, mina K necessaria per il
colazione vegana cardamomo, menta... mantenimento di unossatu-
energetica e antiossidante. ra sana e forte.

IL MIGLIOR BREAKFAST
DEL MONDO
SECONDO I NUTRIZIONISTI
Ingredienti La preparazione semplice:
1/3 di tazza di avena basta mescolare tutti gli ingredienti
2/3 di acqua e servirli in una tazza. Questa
1 cucchiaino di semi di chia colazione possiede propriet
1 tazza di mirtilli nutritive eccellenti, e ci aiuter
1/4 di tazza di noci a stimolare il nostro metabolismo
una punta di sciroppo di riso durante tutta la giornata.

88 Alimentazione Naturale - Novembre 2016


Completa con... ANTINFIAMMATORIA
Una tazza di t verde
matcha e una fetta di Pudding ai semi di chia
pane nero con un velo
Ingredienti per una persona
di crema di mandorle 150 ml di latte di mandorle (senza zuccheri aggiunti)
biologica. 20 g di sciroppo di riso
25 g di semi di chia
100 g di lamponi o mirtilli

Preparazione - Unisci 150 ml di latte di mandorle a


20 g di sciroppo di riso. Mescola lentamente e aggiungi
25 g di semi di chia che formeranno una gelatina. Metti il
composto in frigo per almeno unora. Nel frattempo inseri-
sci nellestrattore (se ce lhai) o in alternativa nel frullatore
100 g di lamponi o mirtilli. Se usi lestrattore unisci il succo
estratto agli scarti del frutto. Mescola e versa la purea di
lamponi sopra il pudding di semi di chia. Guarnisci con
mandorle o nocciole tritate con il frullatore.

Il muesli fai da te
Se ti piace il muesli, preparalo
a casa con 30 g fiocchi di grano
saraceno al naturale, un cucchiaio di
frutti di bosco essiccati o bacche di goji,
SAZIANTE E ANTIFAME NERVOSA 150 g di latte vegetale (mandorla),
15 g di nocciole o di mandorle,

Porridge di fiocchi davena, un cucchiaino di farina di lupini.


Consumane al mattino 2 cucchiai con

datteri e zenzero uno yogurt di soia o mezza tazza


di latte vegetale biologico.
Ingredienti per 2 persone
una tazza di fiocchi di avena
due tazze e mezza di acqua
un pizzico di sale marino integrale
una mela a fettine
una manciata di uvetta
un cucchiaino di zucchero di canna integrale panela
Preparazione - Fai bollire in un pentolino
una tazza di fiocchi di avena e due tazze e mez-
za di acqua. Unisci un pizzico di sale marino,
una mela a fettine, una manciata di uvetta, un
cucchiaino di zucchero di canna integrale (tipo
panela o mascobado). Fai bollire a fuoco lento
per una decina di minuti. Poi spegni. Arricchisci
la pappetta con bacche di aronia, datteri, cre-
ma di mandorle bio, mandorle macinate, can-
nella, zenzero (riscalda) o cardamomo.

Alimentazione Naturale - Novembre 2016 89


La tua Dieta Veg
COME FARE LA
GRANOLA DA SOLI
La granola un composto a base
di cereali, frutta secca e uvetta da
consumare con il latte veg.
Per prepararla prendi una tazza e
mezza di fiocchi di avena, 2 manciate
di pistacchi sgusciati, mezza tazza
PROTEICA E RICCA DI FIBRE di cocco disidratato, mezza tazza

Granola con mele,


di semi di girasole, mezza tazza di
sciroppo di riso, un quarto di tazza
di olio di girasole bio, un quarto di

spirulina e zenzero tazza di zucchero di canna, cannella,


mezza tazza di uvetta e un pizzico
di sale. Mescola olio, zucchero, sale
Ingredienti per 2 persone
2 mele rosse e 2 kiwi a fettine
Completa e dolcificante in un padellino. In un
mixer frulla met dei fiocchi di avena
2 tazze di latte di mandorle con
e met del cocco. Versa il composto
zenzero grattugiato q.b. Un succo di sulla farina di cocco e avena. Unisci i
un cucchiaio di sciroppo dacero di limone, carota, fiocchi interi, i pistacchi e i semi e me-
mezza lattina di latte di cocco bio sedano e un cucchiaio scola. Poi il cocco non frullato, luvetta
2 cucchiai di granola
di linfa di betulla. e le spezie. Mescola, versa e inforna a
un cucchiaio di alga spirulina 130 C per 45 minuti.
o di farina di lupini

Preparazione - Pela due mele rosse e tagliale a pezzetti eli-


minando il torsolo. Versa i pezzi in una casseruola con 2 kiwi a
fettine, un pizzico di cannella, un cucchiaio di sciroppo dacero
e mezza lattina di latte di cocco biologico. Fai andare a fiamma
bassa mescolando sempre. Eventualmente aggiungi un po dac-
qua. Unisci poi un po di zenzero grattugiato e fai cuocere per 20
minuti finch il latte di cocco si assorbito. Metti le mele in una
ciotola, unisci 2 cucchiai di granola (vedi ricetta qui a fianco),
un cucchiaio di alga spirulina in polvere e aggiungi del latte di
mandorle bio.

LA COLAZIONE SALATA FONTE DI GRASSI OMEGA 3


Pane ai semi di zucca e chia con avocado e pomodorini
Ingredienti per una confettura Preparazione - Per preparare la pagnotta di pane versa
una tazza di mandorle una tazza di mandorle e una di semi di zucca in un robot da
una tazza di semi di zucca cucina. Frulla per un paio di minuti fino a quando ottieni una
una tazza di farina farina liscia. Versala in una ciotola con una tazza di farina di
di grano saraceno o di riso integrale grano saraceno o di riso integrale, mezza tazza di semi di gi-
mezza tazza di semi di girasole rasole e 2 cucchiai di semi di chia. Aggiungi 3 cucchiai colmi
2 cucchiai di semi di chia di polvere di buccia di psyllium e un pizzico di sale
polvere di buccia di psyllium marino integrale. Mescola bene e aggiungi 2 tazze
2 tazze di acqua fredda
Completa con di acqua fredda. Lavora limpasto con il robot. Fai
Una spremuta riposare per unora. Cuoci in forno preriscaldato
di agrumi, mezzo a 180 C finch cotto.
avocado con succo
di limone
e pomodorini.
90 Alimentazione Naturale - Novembre 2016
La tua Dieta Veg / Il fatto in casa
La ricetta del mese

La crema Budwig
drena le scorie acide
L a crema Budwig rappresenta per la dotto-
ressa Kousmine, esperta di alimentazione
naturale e inventore della dieta Kousmine (un
suo parere il contenuto nutrizionale e la dige-
ribilit rendono questa crema un sostegno per
la salute. Da oggi, e per almeno due settimane,
piano alimentare che cura attraverso il cibo) abituati a fare colazione con la crema Budwig:
un "pasto da re". Per elaborarne la ricetta pre- ottima per aprire la giornata, ti permette di ar-
se come modello quella messa a punto dalla rivare allora di pranzo senza appetito, stimola
dottoressa Johanna Budwig e la modific. A lintestino e ti disintossica.

70 g di tofu Un cucchiaio
oppure di cereali integrali
125 g crudi a scelta fra
grano saraceno, riso,
di yogurt
avena ecc.
di soia
Mezzo limone bio
biologico
Un cucchiaio
e mezzo di Una banana o
semi di lino un cucchiaio di
sciroppo di riso

100 g di frutta di stagione, 15 g di noci,


o mandorle o nocciole o semi di girasole

CONSUMALA ANCHE TUTTI I GIORNI PER DEPURARTI


Per preparare al meglio la crema Budwig importante compiere tutti i passaggi in sequenza. Schiaccia la banana
con una forchetta fino a renderla cremosa. Poi spremi il succo di mezzo limone (o taglialo a met e poi a piccoli
pezzi, compresa la buccia). Macina il cereale lasciato in ammollo e i semi oleosi con il mixer o con il macinino
elettrico, ma separatamente, perch hanno una consistenza diversa che richiede un diverso tempo di macina-
zione. Prendi 2 cucchiai pieni della base proteica scelta (tofu o yogurt di soia) e un cucchiaio di olio di semi
spremuto a freddo (o un cucchiaio e mezzo di semi di lino triturati al momento). Inizia a sbattere il composto con
la forchetta, poi aggiungi la banana e il limone, mescolando bene. Quindi unisci il cereale prescelto e macinato e
il seme oleoso (noci, nocciole, anacardi) anchesso macinato. Lavora ancora con la forchetta, finch la crema non
assumer un colore e una densit uniformi. Ora puoi guarnirla, se vuoi, con i pezzi di frutta di stagione.

Alimentazione Naturale - Novembre 2016 91


RIZA

Novit in edicola

Dimagrirextra Riza Dossier Gli antibiotici


Dimagrisci subito Lintestino il segreto
naturali
con la dieta dei cereali della salute Alleati verdi contro i batteri
I cereali sono alimenti Che cos il microbiota intestinale? La natura ci offre molte piante
indispensabili alla salute e utili Ansia e depressione possono utili per combattere le infezioni
anche per perdere peso. Danno avere anche unorigine e i malesseri dovuti a malattie da
energia, saziano, nutrono il gastroenterica? raffreddamento. I rimedi verdi
cervello e vincono lo stress Lo sapevi che il mal di schiena rinforzano il sistema immunitario
che spinge a mangiare in spesso dipende e combattono le infiammazioni
eccesso. Ecco tutti i consigli per da una colite trascurata? senza provocare effetti collaterali.
scegliere i chicchi pi adatti Chi ha un intestino Spieghiamo quali sono i pi
al dimagrimento: integrali e sano vive di pi? efficaci contro i vari disturbi
alternati fra di loro, sfruttando I probiotici: quali meglio e come usarli. In pi elenchiamo
anche quelli meno comuni, usare e per quanto anche tutti i cibi che ci difendono
come quinoa, amaranto e farro. tempo bisogna assumerli? dai microrganismi nocivi.

In edicola dal 10 novembre In tutte le edicole In edicola dal 7 novembre

Chiedili al tuo edicolante


pubb AL+DOSS+DIMExtra+antibiotici.indd 92 14/10/16 16:32
Natura da bere

Il succo Ingredienti:
2 kiwi maturi
una mela verde

che combatte
250 ml acqua fredda
succo di mezzo limone
unarancia rossa

le fermentazioni
sanguinella o tarocco
la punta di un
cucchiaino di cannella
un cucchiaino di miele
di tarassaco biologico
HA EFFETTI DRENANTI SUL
un cucchiaio di succo
TRATTO GASTROINTESTINALE di aloe vera bio
E DISINFIAMMA
IL COLON, TOGLIENDO
PREPARAZIONE
LA FASTIDIOSA Puoi usare un estrattore ma anche
SENSAZIONE un frullatore. Sbuccia il kiwi e la
mela e tagliali a pezzetti. Sbuccia
DI GONFIORE
anche larancia e spremila. Metti tutta
ALLA PANCIA la frutta tagliata a cubetti insieme
allacqua fredda nel frullatore e
aggiungi il succo di limone. Unisci
anche la punta di cucchiaino di
cannella in polvere e frulla per qualche
secondo o passa nellestrattore.
Aggiungi il succo di arancia, il miele
e il succo di aloe vera. Bevi subito.

IL SUPER INGREDIENTE
Il kiwi: una riserva di vitamina C
Il kiwi oltre ad avere tantissima vitamina C immunostimolante,
antiossidante e antiage, aiuta anche a regolarizzare lintestino
e a eliminare liquidi in eccesso e fermentazioni. Consumare re-
golarmente in questa stagione uno o 2 kiwi al giorno equivale
ad assumere un integratore alimentare di vitamina C. Ricercatori
giapponesi della Teikyo University di Tokyo hanno concluso che ASSAGGIA ANCHE
il consumo di kiwi e soprattutto del kiwi gold (la variet con la LA VARIET GIALLA
polpa gialla), rallenta lossidazione precoce dei lipidi e aiuta a
impedire lo sviluppo di malattie causate dallo stress ossidativo
Ricchissima di vitamina E
quali tumori, aterosclerosi, insufficienza cardiaca, Antiossidante, diuretico e lassativo, il
morbo di Alzheimer e di Parkinson. Questi frut- kiwi dalla polpa gialla ricco di vitami-
ti vanno conservati a temperatura am- na E che insieme alla C ha una funzione
biente e continuano a maturare anche antinfiammatoria e rinforzante. Ottimo
dopo essere stati staccati dalla pianta. come antiage per la pelle.

Alimentazione Naturale - Novembre 2016 93

093- Natura da bere Stefi ok.indd 93 19/10/16 12:57


Per augurare salute e be n
a Natale regala un libro R
Le ricette per la tua salute Le propriet curative degli alimenti
6.00 invece di 8.40 7.00 invece di 9.70
Le ricette con la Quinoa I magici cibi che rinforzano il sistema immunitario
Ricette veloci super dimagranti Cibi si e cibi no per vincere colesterolo diabete e ipertensione
Le ricette sane e buone per tutta la famiglia Tofu e Seitan
Le ricette facili a basso indice glicemico Lalimentazione integrale
Le migliori ricette per vincere il colesterolo Le combinazioni alimentari vincenti
Le ricette brucia calorie Mangia Bio
Ricette per un metabolismo super I prodigiosi semi
Le ricette ricche di fibre Stevia e i dolcificanti naturali
Le ricette con gli Omega 3 Quinoa
Le ricette total detox I cibi sicuri ci salvano la vita
I menu gustosi delle feste Gastrite acidit e reflusso

Perdere peso senza fatica I super alleati per il tuo benessere


7.00 invece di 9.70 7.00 invece di 9.70
Dimagrisci con il magnesio I nuovi succhi e frullati super dimagranti
Dimagrisci con le spezie I super integratori bruciagrassi
Dimagrisci con il te verde 100 consigli per far volare il metabolismo
Dimagrisci con lo yogurt Gli spuntini bruciagrassi
Dimagrisci con il limone 101 alimenti super dimagranti
Dimagrire con lo zenzero Piatti freddi super dimagranti
Dimagrisci con lindice glicemico Pronto soccorso brucia grassi
Dimagrire con la cucina naturale Minestre e zuppe super dimagranti
Dimagrire dopo i 40 anni Primi piatti super dimagranti
Dimagrire senza avere fame Le insalate bruciagrassi
Dimagrire con le fibre Pompelmo. Il re dei bruciagrassi

...e tanti altri libri!


Scoprili sul nostro sito
www.riza.it

Libri strenne 2016.indd 94 14/10/16 16:34


e nessere Curarsi senza farmaci
6.00 invece di 8.40

o Riza
Solo per te
sconto del Gli straordinari probiotici
Le magiche radici

30% Le incredibili virt dellortica


I rimedi verdi contro i tumori
I segreti per vivere 120 anni
I libri di Raffaele Morelli Elimina le infiammazioni con i rimedi verdi
Un inverno senza influenza con i rimedi naturali
7.00 invece di 9.50 La coppia vincente zinco e selenio
Propoli e tutti gli antibiotici naturali
Nessuno sa curarti come la natura La prodigiosa curcuma
Fidati di te Total detox. La depurazione la prima cura
La formula della felicit La magnifica zucca
Le storie di chi ce lha fatta Le mille virt di melograno e zenzero
Pronto soccorso per le emozioni Tonifica vene e capillari
Il cervello sa come curarti I magici oli essenziali
100 consigli per vivere bene Il miglior antinfiammatorio Acqua e Sale
Dimagrire facile Le cure naturali in menopausa
Larte di dimagrire I rimedi naturali per stare bene dopo i 40 anni
Vincere i disagi Proteggi lintestino
Realizzare se stessi Come vincere mal di schiena e cervicale
Curare il panico

Lalimentazione che ti cura Il medico naturale sempre con te


7.00 invece di 9.70 6.00 invece di 8.40
La dieta salva stomaco Lipertensione
La dieta salva fegato I dolori articolari
La dieta anticolesterolo Le intolleranze alimentari
La dieta salva colon Il colesterolo alto
La dieta Kousmine Il colon irritabile
La dieta detox Il Diabete
La dieta della longevit
La dieta facile per linverno
La dieta crudista
La dieta salva vita

Ordinare i libri di Riza facile!


Acquista on-line dal nostro sito www.riza.it (area shopping) CONSEGNA GRATUITA:
oppure invia limporto a: Invio a mezzo Corriere:
EDIZIONI RIZA S.p.A. - Via Luigi Anelli 1 - 20122 Milano tramite: per ordini superiori a 29,00
versamento sul c/c p. n. 25847203 intestato a Edizioni Riza S.p.A. (consegna in 24-48 ore dal ricevimento del pagamento)
(specificare la causale sul fronte del bollettino) Per ordini inferiori a 29,00, spedizione con corriere: 5,00
bonifico bancario IBAN: IT34A0521601617000000010302 (specificare la causale) (consegna in 24-48 ore dal ricevimento del pagamento)
Per anticipare la spedizione, si consiglia di inviare copia del pagamento
a mezzo mail: ufficioabbonamenti@riza.it oppure al numero di fax 02/58318162 Invio a mezzo Posta ordinaria, senza minimo dordine
Carta di credito, direttamente dal sito shopping.riza.it (consegna in 10-15 giorni dal ricevimento del pagamento)
Paypal, direttamente dal sito shopping.riza.it Solo per linvio a mezzo posta, le richieste che perverranno dopo
il 02/12/2016 Riza non garantir la consegna entro Natale.

Libri strenne 2016.indd 95 14/10/16 16:35


Centro Riza
Servizio di psicologia e psicoterapia

Incontri di gruppo
Tutti i gioved con Raffaele Morelli
SCOPRIAMO LE NOSTRE RISORSE INTERIORI
Abbandoni, separazioni, fallimenti sentimentali, disagi esistenziali e disturbi psico-
somatici a volte ci travolgono. E cos ricorriamo agli psicofarmaci con la speranza di
salvezza. Ma non fuggendo dal sintomo, o cercando di metterlo a tacere con le me-
dicine, che possiamo risolvere il problema. Questi disagi racchiudono una gemma
preziosa: il grande sapere dellanima che preme per farci realizzare la nostra vera
natura, cio il nostro essere diversi da tutti gli altri. Perch ognuno possiede Immagini
soltanto sue. Gli incontri terapeutici del gioved sono workshop pratici dove vengono
insegnate le tecniche fondamentali per ritrovare il benessere interiore.

Incontri terapeutici di gruppo,


condotti dal dott. Raffaele Morelli, medico, psichiatra e psicoterapeuta,
tutti i gioved dalle 17.00 alle 18.30
Dato lelevato numero di richieste si consiglia di prenotare con largo anticipo

LE TECNICHE PER PREVENIRE E CURARE


LANSIA E IL PANICO
Chi soffre di DAP (disturbi da attacco di panico) ritiene che questo disagio sia insormontabile e finisce con il
farsi condizionare lesistenza. Rinuncia a viaggi, teme la solitudine, perde la sua autonomia e lindipendenza.
In questi incontri di gruppo si impara prima a gestire il disagio e via via a scoprire che lansia e gli attacchi
di panico sono la manifestazione della parte pi vitale che chiede di prenderci cura di noi stessi. Affrontarle
come unopportunit di crescita rende molto pi rapida la guarigione.

Incontri terapeutici di gruppo,


condotti dalla dott.ssa Maria Chiara Marazzina, psicologa e psicoterapeuta,
tutti i marted dalle 18.30 alle 20.00

Centro Riza di Medicina Naturale - Via Luigi Anelli, 4 - 20122 Milano


Per informazioni e prenotazioni tel. 02-5820793
http://centro.riza.it - centro@riza.it

servizio di psicologia modf.indd 96 14/10/16 10:12


Il Carrello della Spesa
Formulazioni uniche per
Miele di Manuka Australia, una scorta di preziosi nutrienti
un concentrato di salute Grazie a Bioglan Superfoods,
Il miele Manuka contiene per natura un composto il benessere un concentrato
noto con il nome di Methylglyoxal in polvere: formulazioni uniche
(MGO), scientificamente dimostrato di fitonutrienti funzionali da
essere il maggior contribuente del ingredienti vegetali selezionati!
potere antibatterico e dellattivit Ne bastano un paio di
antimicrobica. Grandi sono i suoi cucchiaini al giorno, mescolati
effetti benefici. Il nostro Miele ad acqua, bevande, yogurt,
certificato dallente Intertek smoothie di frutta fresca e ai
Germania e il contenuto di MGO propri cibi preferiti.
garantito su ogni lotto.
Named - Lesmo (MB)
www.bethealth.eu - www.vitawayhealth.eu Tel. 039/698501 - www.named.it
ordinalo direttamente su www.amicafarmacia.com

Funghi biologici ricchi


Lintegratore che ti fa fare di propriet benefiche
il pieno di energia Lo Shiitake, lo Champin del sol (Abm) e il Maitake
disidratati Freeland, da piantagione biologica sulla
Energia Pi Equilibra un integratore di Vitamina C e B6 Costa Atlantica della Galizia, conferiscono sapore
a base di Ginseng, Cola, Guaran (piante dallazione prelibato e ottimo apporto nutrizionale ai tuoi
tonica) e Miele. Le vitamine C e B6 sono utili per il piatti. Vanno consumati come funghi freschi nella
normale metabolismo energetico, per la riduzione di preparazione di risotti, frittate e contorni. Di rigorosa
stanchezza e affaticamento, provenienza biologica certificata; nelle migliori farmacie
e per le normali funzioni ed erboristerie.
psicologiche. La vitamina
B6 contribuisce inoltre al
normale metabolismo delle
proteine e del glicogeno.

Equilibra - N. verde: 800/017874 Freeland - Verona - Tel. 045/6702707


www.equilibra.it www.freelandtime.com

Il mix che sostiene il tono Aiuto naturale per favorire


dellumore e vince la stanchezza drenaggio e depurazione
Florase un integratore con probiotici, griffonia, Drenvin un integratore alimentare
Hericium, magnesio e vitamine. Grazie ai suoi componenti basato su una combinazione di estratti di
favorisce il tono dellumore, il rilassamento e il benessere piante in grado di favorire il drenaggio
mentale. Il magnesio e le vitamine del dei liquidi corporei, con effetto
gruppo B contribuiscono al normale depurativo, riequilibrante per lintestino e
funzionamento del sistema nervoso, stimolante per la flora batterica buona.
aiutando contro ansia e affaticamento. In pi favorisce il senso di saziet.

Ibersan - N. verde: 800/622847 Erbenobili - Corato (BA) - Tel. 080/8723739


info@ibersan.it - www.ibersan.it info@erbenobili.com - www.erbenobili.com

Alimentazione Naturale - Novembre 2016 97

097- Il carrello novembre.indd 97 17/10/16 15:25


RIZA
Alimentazione
Naturale
Vai in edicola Direttore responsabile
Vittorio Caprioglio

il 3 dicembre
Direttore Scientifico
Raffaele Morelli
Condirettore Scientifico
Michael Morelli
Direttore Generale

e chiedi il nuovo numero di Liliana Tieger


Progetto grafico
Roberta Marcante

Alimentazione
Impaginazione
Michela Barozzi
Comitato scientifico

Naturale
Raffaele Morelli, Vittorio Caprioglio,
Daniela Marafante, Emilio Minelli
Redazione
Stefania Conrieri (caporedattore)
Hanno collaborato
Sarah Barberis, Giada Bossi, Suzette Bivas,
Regina Denenberger, Valerio Guiggi,
Francesca Martucci, Emilio Minelli, Laura Onorato,
Marcella Valverde, Federica Vuono

Depura ora reni e fegato


Immagini
Fotolia, 123rf, Angelo Siviglia, ShutterStock
Pubblicit
Direttore: Doris Tieger
Luisa Maruelli, Ugo Scarparo
Segreteria
LA TAVOLA LA CUCINA CHE CURA Luana Lombardi, Chiara Rizzelli
Responsabile amministrativo
DI DICEMBRE Scopri i migliori Danila Pezzali

Arance, mandorle, carciofi, cibi per la pelle, per Segreteria di Direzione


Daniela Tosarello

lenticchie e cannella mantenerla giovane Responsabile ufficio tecnico


Sara Dognini
Ufficio Abbonamenti
Maria Tondini
LE RICETTE E I MENU CUCINA VEG
Redazione, amministrazione
Ti aiutano a disintossicare Come realizzare e servizio abbonamenti:
via L. Anelli 1, 20122 Milano - tel. 02/5845961 r.a.
in profondit gli organi muffin, biscotti - fax 02/58318162 e-mail: info@riza.it - Pubblicit:
Edizioni Riza S.p.a. - via L. Anelli 1 - 20122 Milano

filtro dellorganismo e creme pasticcere, tel. 02/5845961 - fax 02/58318162

senza latte e uova Stampato in Italia da:


Caleidograf s.r.l.
Via Milano 45,
23899 Robbiate (LC)

Distribuzione per lItalia:


So.Di.P Angelo Patuzzi S.p.A.,
Via Bettola 18,
20092 Cinisello Balsamo (MI)
Servizio Periodici- Via Bettola 18,
20092 Cinisello Balsamo (MI) Italy

Iscrizione al Roc in data 21/09/2015


n. 1037049
ISSN 2421-5473 (PRINT)
ISSN 2531-517X (ONLINE)

Associato a:

www.riza.it
info@riza.it
Corsi Istituto Riza: riza@riza.it
Abbonamenti: abbonamenti@riza.it
Pubblicit: advertising@riza.it

098_promo_AN14 STEFI ok.indd 98 17/10/16 15:27