Sei sulla pagina 1di 3

Recensione 1More MK802

1More (azienda che, tra laltro, produce anche cuffie per Xiaomi) ha lanciato
delle cuffie Bluetooth piuttosto interessanti, le MK802, che vantano alcune soluzioni
degne di nota, come la regolazione dei bassi su tre livelli di intensit, o unapp dedicata
per smartphone, e dotate anche di cavo con microfono e controlli di riproduzione, per
chi non le volesse utilizzare in modalit wireless. Insomma, 1More cerca di
accontentare un po tutti: ci riuscir?

Le 1More MK802 sono cuffie wireless costruite con un corpo unico, non ripiegabile.
Questo ne compromette non poco la portabilit, ma al contempo le rende pi solide.
Larchetto realizzato in titanio sintetico, mentre il rivestimento dellimbottitura in
gomma sullarco ed in (finta) pelle sulle cuffie. La posizione di queste ultime pu essere
facilmente regolata in altezza, anche se la corsa non lunga come potrebbe apparire ad
un primo sguardo, perch ci sono due fermi che arrestano le cuffie un po prima di aver
raggiunto la massima altezza.

Il pulsanti sulla cuffia di destra servono per accensione, volume, pausa/risposta e c


anche un tasto programmabile, che tramite lapp di 1More pu servire ad avviare una
specifica applicazione sullo smartphone accoppiato. Questi 5 pulsanti sono facilmente
riconoscibili al tatto, anche se quello centrale avrebbe potuto essere differenziato
maggiormente da quelli del volume, posti sopra e sotto di lui; gli altri due pulsanti sono
invece maggiormente distanziati e pertanto pi facilmente individuabili. Sulla cuffia di
sinistra abbiamo una levetta per una rapida equalizzazione: neutra, pi massi o pi alti.
Infine, tornando alla cuffia di destra, abbiamo il jack audio, presente solo su
questultima.

Il cavo in dotazione replica i controlli per volume e chiamate, oltre che il microfono, ed
in gomma abbastanza rigida e non facilmente attorcigliabile, il che senzaltro un
bene.

Nel complesso le 1More MK802 sono abbastanza comode: limbottitura sulle orecchie
generosa, ed isola nei limiti del possibile, ma poco traspirante: durante la stagione
calda potrebbero quindi essere meno gradevoli. Nel complesso non sono leggerissime
(pesano 240 grammi, senza cavo).
1More ha puntato al semplice ma efficace. Comandi non touch (che personalmente non
gradisco affatto sulle cuffie), ed un modo di cambiare al volo lequalizzazione, grazie
allo switch sulla cuffia sinistra, che si sposa alla perfezione con lascolto in mobilit,
consentendovi di adattare rapidamente le cuffie a ci che state ascoltando, senza
nemmeno toccare il telefono. unequalizzazione grossolana ovviamente, ma con un
suo perch, che non pompa eccessivamente i bassi ma li rende senzaltro pi presenti,
e che alza i toni alti quel tanto che basta a distinguere meglio le parole. Se volete una
regolazione pi fine, dovete rivolgervi ad app dedicate, ma per qualcosa al volo, va
pi che bene.

Gli strumenti sono quasi sempre ben distinguibili ed il sound nel complesso ci
piaciuto, e proprio per questa sua facilit di adattamento, si presta allascolto di generi
diversi. In generale per laudio manca un po di corpo e soprattutto di spazialit:
lascolto quindi un po pi piatto di come potrebbe risultare, ed i suoni sembrano
provenire tutti dalla medesima direzione. Tecnicamente per, soprattutto per questo
prezzo, le MK802 fanno tutto ci che devono, ed anche a volumi elevati non esibiscono
distorsioni particolari, pur contribuendo ad aumentare la sensazione di amalgama dei
suoni, che dicevamo prima.

La risposta in frequenza nella media, 20-20.000 Hz, e ci sembra anche piuttosto


fedelmente rispettata. Altri valori riportati sono impedenza di 32 e sensibilit di 104
dB, entrambi nella media.

Nulla di particolare da osservare circa laudio in chiamata, buono in ricezione, un po


lontano per chi vi ascolta, ma niente di problematico ed in linea di massima siamo
sempre riusciti a parlare senza problemi.

Piccola nota sullautonomia: 15 ore dichiarate dalla casa in Bluetooth (4.1), ne abbiamo
fatte forse un po meno mediamente, ma pi o meno siamo in linea con questi valori.
Buoni ma non eccelsi.

Chiudiamo con lapp per dispositivi mobili, che vi permette di regolare equalizzazione
(se lo userete come player), scegliere lapp da avviare alla pressione del pulsante
personalizzabile sulle cuffie, abilitare una protezione dalludito che impedisce picchi di
volume, ed effettuare il burn-in, una sorta di training per le cuffie, che le aiuta a suonare
meglio ed a mantenersi in salute, per usare un eufemismo. Non possiamo esprimerci
sulla sua efficacia, non avendo provato le cuffie sul lungo periodo, ma se siete curiosi
trovate la spiegazione negli screenshot qui sotto.