Sei sulla pagina 1di 3

1 REV 01

SISTEMA PERLIPARKING

Il parcheggio inerbito PerliParking con vegetazione a prato costituita da accumulo idrico con drenaggio e
aerazione integrato Igroperlite Tipo 1, dal telo filtrante Drenalit F130 e dallo speciale substrato colturale
Agriterram TVPK.
Le peculiarit del sistema sono riconducibili allo spessore limitato del pacchetto che consente lottenimento
delle prestazioni previste dalla norma UNI 11235 (Istruzioni per la progettazione, lesecuzione, il controllo e
la manutenzione di coperture a verde).
Le peculiarit del sistema sono riconducibili allo spessore limitato del pacchetto che permette lattecchimento
e lo sviluppo delle specie vegetali previste in 20 cm di spessore con 180 kg/m 2 di peso totale a saturazione
completa, portando il valore di accumulo idrico totale a 95 l/m 2. La soluzione pensile garantisce un
coefficiente di deflusso di 0,35 e contribuisce allisolamento termico dellinvolucro delledificio con una
resistenza termica complessiva di 0,634 m2K/W.
Le prestazioni rispondenti alla norma UNI 11235, sono di seguito riassunte:

Unit di
PERLIPARKING
misura
SPESSORE TOTALE cm ca. 19
2
PESO A TOTALE SATURAZIONE kg/m ca. 180
REGIMAZIONE IDRICA
Coefficiente di deflusso - 0,35
CAPACITA' AGRONOMICHE
pH - 6 - 7,5
2
Accumulo idrico totale l H2O/m > 95
TERMOISOLAMENTO A
SATURAZIONE COMPLETA
Trasmittanza termica (U) W/m 2K 1,578
Resistenza termica (R) m2K/W 0,634

Descrizione degli elementi componenti

DRENAGGIO E ACCUMULO IDRICO:

IGROPERLITE TIPO 1
I materassini Igroperlite sono costituiti da un substrato inerte di perlite espansa Agrilit 1. Lo speciale non
tessuto geotessile calandrato con cui sono confezionati i materassini svolge la funzione filtrante di tutti i
materiali provenienti dal substrato colturale.
Granulometria: 0,1-1 mm(1);
Spessore: 10 cm(2);
Densit apparente a secco: 9020% kg/m3;
Densit apparente compatta: 11020% kg/m3;
Densit in opera a saturazione: 750 kg/m3;
Capacit di accumulo idrico: 6,5 l/m2cm;
Permeabilit verticale: >9 mm/min;
Porosit totale del prodotto: 95%;
Volume di aria a pF1: > 30%;
Volume di acqua a pF1: >60%;
pH: 6-7.
Il materiale risponde ai requisiti prestazionali stabiliti dalle norme UNI EN 14316-1 (marcatura CE perliti
espanse), UNI EN 10351 (Termoisolamento) e UNI EN 11235.

ELEMENTO FILTRANTE:

DRENALIT F130
1
() Consigliata in quanto presenta le migliori prestazioni di ritenzione idrica e di resistenza meccanica allo schiacciamento.
2
() Da determinare in funzione dei requisiti di accumulo idrico e di capacit drenante.
2 REV 01

Lelemento di filtrazione realizzato con feltro geotessile non tessuto ad alta tenacit, 100% prolipropilene
calandrato. Viene utilizzato per evitare il passaggio di particelle fini dal substrato culturale verso lelemento di
drenaggio e di accumulo idrico.
Spessore: < 1mm;
Massa areica: 130 g/m2;
Resistenza a punzonamento statico: 1,4 kN;
Resistenza alla trazione trasversale: 10 kN/m;
Resistenza alla trazione longitudinale: 8,4 kN/m;
Allungamento trasversale a rottura: > 50%;
Allungamento longitudinale a rottura: > 50%;
Porometria: > 100 ;
Permeabilit verticale: 9 X 10 -2 m/s.
Risponde hai requisiti prestazionali stabiliti dalla norma UNI EN 11235.

SUBSTRATO COLTURALE:

AGRITERRAM TVPK
Il substrato costituito da una miscela di inerti rocciosi leggeri, argille speciali, sostanze ammendanti,
concimi organici ed esente da semi infestanti. Utilizzato come strato di livellamento per la posa del grigliato
alvelato carrabile e come riempimento degli alveoli.
Spessori dello strato di livellamento: 2-3 cm;
Spessore del riempimento alveolare: 5 cm.
Granulometria: 0-5 mm;
Densit apparente: 9005% kg/m3;
Densit in opera a saturazione: 1300 kg/m3;
Capacit di accumulo idrico: > 4 l/m2cm(1)
Permeabilit verticale allacqua: > 6 mm/min;
Porosit totale v/v: >60%
Volume daria a pF1: > 18%;
Volume di acqua a pF1: > 40%;
pH: 6,5 7;
Conducibilit elettrica. < 50 mS/m;
Capacit di scambio cationico: >12 meq/100g;
Sostanza organica: < 5%;
Fitotossicit 6,00 (idoneo);
Grado di riduzione di volume: 20%;
Il prodotto risponde alle prescrizioni previste dalla norma UNI 11235.

Operazioni complementari

Opere Preliminari

STERRI

Scavo per apertura cassonetti stradali eseguito con mezzi meccanici, compreso il carico ed il trasporto alle
discariche autorizzate.

LIVELLAMENTO

Strato di posa costituito da sottofondo in mista naturale, adeguatamente livellata, con costipazione del
materiale.

ELEMENTI MODULARI ALVEOLARI CARRABILI:

Prato carrabile costituito da griglie quadrate ad incastro, in materiale plastico PP/PEHD formate da elementi
cilindrici ed ottagonali collegati, con fondo aperto, riempiti con Agriterram TVPK.
Le griglie sono realizzate in polietilene ad alta densit e sono dotate di incastri atti a garantire un efficace
collegamento tra loro.
Vengono posizionate su un letto di 2-3 cm di Agriterram, eventualmente rimescolato con sabbia, steso sul
feltro Drenalit F130.
Spessore: cm 5 circa;
Dimensioni: 50 x 50 cm;
Peso: 2,4 Kg;
3 REV 01

Portata carrabile: 500 t/ m2.

Opere di finitura
STRATO VEGETATIVO:

PRATO IN SEMINA
Lo strato vegetativo per l arredo a verde costituito da tappeto erboso di graminacee ottenuto con una
miscela, opportunamente studiata in base alle climatologie della zona e alle resistenze al calpestio,
comprendente fresatura/vangatura, rastrellatura, seminagione, rinterratura del seme. Le sementi sono
distribuite a spaglio e opportunamente interrate mediante rullatura superficiale o miscelatura nel substrato
colturale.
La dosatura delle quantit delle specie previste dovranno garantire che la piantumazione:
copra integralmente tutto il terreno in modo da ridurre al minimo la comparsa e lo sviluppo di
infestanti.