Sei sulla pagina 1di 2

BUON VIAGGIO

La forma musicale pi diffusa nella musica leggera sicuramente la canzone, eseguita


di solito da formazioni ridotte, con strumenti quali chitarra, basso, batteria e tastiere),
o pi raramente da formazioni orchestrali pi o meno grandi. La struttura di una
canzone generalmente caratterizzata da quattro elementi principali, che possono
essere sviluppati, intrecciati e arricchiti in vari modi:

una melodia, ovvero la linea del canto


un'armonia, ovvero gli accordi e le progressioni
un tempo, ovvero la velocit e l'andamento ritmico
il testo, da cui dipendono spesso gli altri tre.
L'impianto pi frequente di una canzone dato
da introduzione, strofa, ritornello (detto refrain), ripetizione della strofa, eventuale
breve inciso strumentale o solo, ripetizione del ritornello (a volte con variazione)
e conclusione (detta finale o cadenza). Lo standard di una canzone di musica leggera
caratterizzato pertanto dall'alternanza strofa/ritornello "incorniciata"
da intro e outro.

Buon Viaggio una canzone di genere Pop formata da Strofe e Ritornelli


La canzone vera e propria inizia quando il cantante canta il testo. La melodia e le
parole sono per definizione, la canzone.

In questo caso il testo diviso in due parti differenti, strofe e ritornelli. Tutte le strofe
hanno lo stesso giro armonico, tutti i ritornelli hanno lo stesso giro armonico.
Le strofe sono la parte in cui viene raccontata la storia, mantengono una melodia
simile, ogni strofa una puntata.
I ritornelli sono tutti uguali e infatti si chiamano ritornelli perch ritornano a farsi
sentire. Gli accordi dei ritornelli sono in genere diversi dalle strofe, pi coinvolgenti, la
melodia pi orecchiabile, le parole sono il concentrato del discorso, devono essere
abbastanza importanti da essere ripetute. In alcuni casi per, soprattutto nel reggae,
gli accordi sono sempre gli stessi sia nelle strofe che nei ritornelli, cambia soltanto la
melodia che nei ritornelli pi orecchiabile.

Il finale una parte molto importante che deve essere presa in considerazione e non
trascurata, come spesso si fa per le introduzioni.
Ci sono molti modi per concludere un brano e ognuno di questi porta a risultati
diversi..
- Il Buon Viaggio si conclude In fade out cio si suona sempre pi piano finch il
suono scompare. E leffetto che fa una banda che suona camminando e piano piano si
allontana oppure nelle registrazioni in cui il volume si abbassa fino a scomparire del
tutto. Anche questo un finale tranquillo, bisogna fare attenzione a non rallentare il
tempo, ma diminuire soltanto il volume.

La misura di tempo in cui scritta la canzone semplice un 4/4 cio una misura
quaternaria formata da 4 tempi.