Sei sulla pagina 1di 3

PADERNO 7, CUCINA

SPAGNOLA:
EMPANADAS DE
ATUN Y PIMIENTOS
05/02/2012, Irene Aiello
(http://www.paderno7onair.it/wordpress/author/irene)
Lascia un commento
(http://www.paderno7onair.it/wordpress/a-cena-
con-paderno-7-cucina-spagnola-
%e2%80%9cempanadas-de-atun-y-
pimientos%e2%80%9d.html#respond)

Mi piace Condividi 4
Tw eet

(http://www.paderno7onair.it/wordpress/wp-
content/uploads/2012/02/DSC01785.JPG)Dopo
aver fatto tappa in Francia, con la Soupe a
loig non (leggi qui la ricetta
(http://www.paderno7onair.it/wordpress/a-
cena-con-paderno-7-le-ricette-soupe-a-
loignon-perche-le-cipolle-fanno-
piangere.html)), ora il turno della Spagna
con le celebri empanadas.
A partire dalla penisola iberica, le empandas
si sono diffuse ampiamente nellAmerica
Latina, in particolare in Argentina, dove i
ripieni sono stati riadattati in base alle
usanze del luogo, utilizzando soprattutto la
carne.
La versione che vi proponiamo noi da
cucina in pochi minuti
(http://www.paderno7onair.it/wordpress/tag/le-
ricette-in-pochi-minuti); utilizziamo della
pasta brise gi pronta e non ci soffermiamo
sulla loro ti p i c a for m a a m ezza l una.
Cos non si dovranno attendere i tempi di
riposo della pasta e si potr portare una
ventata di internazionalit sulle nostre tavole
in pochi minuti.
Inoltre, le empanadas hanno il privilegio di
poter essere servite non appena sfornate ma
sono molto gustose anche alcune ore dopo la
cottura.

Ingr edi enti p er 4/6 p er sone

2 dischi di pasta brise pronta


2 peperoni (uno rosso e uno giallo)
3 cipolle rosse
200g di tonno in scatola
qualche cucchiaio di polpa di pomodoro (o
pomodorini)
olio extravergne di oliva q.b.
sale q.b.
pepe q.b.

DOPO IL SALTO, LESECUZIONE DELLA


RICETTA

Esec uzi one

(http : //w w w.p ader no7onai r.i t/w or dp r ess/w p -


c ontent/up l oads/2012/02/D SC 01783.JP G)

1. Affettare le cipolle a rondelle e farle


appassire a fuoco dolce in due cucchiai di
olio extravergine di oliva.
2. Lavare e mondare i peperoni; tagliarli a
listarelle ed aggiungerli alle cipolle; salare e
aggiungere del pepe (o peperoncino) a
piacere.
3. Cuocere per circa 30 minuti, nch non si
saranno appassiti suf cientemente (se
necessario, aggiungere qualche goccia di
acqua).
4. Una volta cotti peperoni e cipolle,
aggiungere qualche cucchiaio di passata di
pomodoro e, in ne, il tonno.
5. Stendere un disco di pasta brise su una
teglia da forno, bucerellarla con i rebbi di
una forchetta e ricoprirla con il ripieno.
6. Coprire con il secondo disco, bucherellare
con una forchetta e spennellare la super cie
con dellolio extravergine di oliva.
7. Cuocere in forno preriscaldato a 180C
per circa 30 minuti.

Se vuoi conoscere tutte le altre ricette di A


Cena con Paderno 7 e scoprire cosa ti consiglia
Irene, clikka qui
(http://www.paderno7onair.it/wordpress/category/a-
cena-con-paderno-7) oppure vai nella stessa
categoria nella barra destra del blog

Postato in La Testa nel Paiolo


- Cucina
(http://www.paderno7onair.it/wordpress/category/rubriche/a-
cena-con-paderno-7).

Previous Post Next Post


CHIUDONO IL LA FREDDA NOTTE
DIARIO E LA A PADERNO
GAZZETTA DEL
(http://www.paderno7onair.it/wordpress/la-
NORD MILANO. A
fredda-notte-a-
CASA UNA DECINA
DI CRONISTI paderno.html)

(http://www.paderno7onair.it/wordpress/chiudono-
il-diario-e-la-
gazzetta-del-nord-
milano-a-casa-
una-decina-di-
cronisti.html)

Autore