Sei sulla pagina 1di 2

MECCANICA DELLE VIBRAZIONI

(Prof. Resta)
Prova scritta del 28.07.2014
Esercizio 1
m2

m1,J1,R
H

G1

F F0 F t

m3

Il sistema rappresentato in figura si muove nel piano verticale. Un disco omogeneo di raggio R,
massa m1 e momento di inerzia J1 con baricentro in G1, rotola senza strisciare su un piano
orizzontale. In corrispondenza del baricentro del disco incernierata unasta di lunghezza L e di
massa trascurabile alla cui estremit disposta una massa m2. Lasta libera di scorrere in
corrispondenza del manicotto incernierato a terra in O. Sul disco quindi avvolta una fune
inestensibile collegata ad una massa m3 libera di scorrere lungo il piano verticale. La massa
collegata a terra mediante una molla verticale di rigidezza k.
In corrispondenza del baricentro G1 applicata una forza F=F0+F(t) data dalla somma di un termine
costante ed uno dipendente dal tempo.
La molla risulta essere scarica in corrispondenza della posizione =0.
Si chiede di determinare:

1) Lequazione di moto non lineare


2) Il valore della rigidezza k che consente di avere il sistema in equilibrio per 0=30
3) Lequazione di moto linearizzata, per piccole oscillazioni nellintorno di posizione di
equilibrio (0=30)
Esercizio 2
C(t)

m2,J2

k2
R1 G2

R2

k1

G1
m3
C(t)=C0cos(t)
m1,J1,L
y(t)=y0cos(t)

con:
m1= 2m m2=2m m3=m k3 r
J1 =2mR2
J2= 4mR2
L=4R R1=R R2=2R y(t)
D
k1= mg/R k2=2mg/R k3 = 3mg/R

Il sistema rappresentato in figura posto nel piano verticale. Esso composto da unasta omogenea
di massa m1 e momento di inerzia J1, incernierata a terra in corrispondenza del punto O. Il baricentro
dellasta posto in corrispondenza della sua mezzeria in G1. Allestremit G2 dellasta
incernierata una coppia di dischi omogenei vincolati rigidamente tra loro, di massa complessiva pari
a m2 e momento di inerzia pari a J2. Il disco minore ha raggio R1 mentre il disco maggiore ha raggio
R2. Il baricentro della coppia di dischi situato in G2. Sul disco di raggio minore avvolta una fune
inestensibile collegata a terra mediante due molle di rigidezza k1 e k2 Sul disco di raggio maggiore
avvolta una fune inestensibile collegata ad una massa m3 libera di scorrere lungo il piano verticale.
La massa collegata a terra mediante un sistema molla-smorzatore di rigidezza k3 e smorzamento r.
Sulla coppia di dischi applicata una coppia C(t) mentre in corrispondenza del punto D imposto
uno spostamento noto y(t).
Si determinino:
1. le equazioni di moto del sistema per piccole oscillazioni nellintorno della posizione di
equilibrio (si consideri posizione di equilibrio lo stato del sistema rappresentato in figura e si
trascurino gli effetti dei precarichi statici delle molle);
2. lespressione delle frequenze proprie e dei corrispondenti modi di vibrare del sistema non
smorzato, tenendo conto delle relazioni tra i parametri indicate nel testo;
3. lespressione simbolica della risposta a regime al forzamento C(t);
4. lespressione simbolica della risposta a regime al forzamento C(t) e al contemporaneo
spostamento di vincolo y(t);
5. La reazione in D in relazione alla condizione di movimento 4