Sei sulla pagina 1di 3

Sctttmanale Roms

l1:EspressD OS-AGO-2010
Dlffusfone: 328.844 Leuorl: 2.-109.000 da pag. 68

Sara sempre pili diffici le ABORTIRE


drammarica sctlt:!. e un'alm dove, pur nel-

S
cheda~ ltiJonne ,he chicdono di
Nel Lazio i consultori interrompt"rc 13 gra \id:mza c fat· la difficoJr-a di far furuionare il sc:rvizio sani-
diventano centri per Ie passare a"r3\'crso numerosi tario nazionale, si rispctta la legge e si crrc:a
la vita. La Lornbardia colloqui. Con II preciso c diclUa-
raro inttDlo di dissuaderle piu eli
di rispenare il doloroso dirirto che ~l ga-
ran ris.c.e .
regaJa 5 milioni alle quamo non faccia giil oggi I'obie-zione: eli co· La leggc regionale volut:! dalb giunla di Rc-
associazioni pro-life. Dalscienza ne-i presidi pubblici che nd Lazio roc· IUla Polvcrinj imponc aile dOMe Wl per("or-

Veneto Ie donne ~ano. c.llacifra record dcll'85.6 percemo. [quan.


ta potnbbt: accadc:-re sc: dov~ esse.~ ap-
so obbligato: in prima iSt:lru3 intendt" iar
• rillctterc Ia donna e I.a (oppia sui ~'aJore: pri-
Fa eccezione Puglia la PCO\'3ta la proposta di legge ~onaJe d.i ri- mario deUa vita, della maremit3, e della TU-
fOml;} dei consultori prescn13t:J dall'aSSC$SO- rela del figlio cODcepiro-, poi pro pone un
DI ASSUNTA SARLO ~ Olimpia Tania, gia prcsidente del Mo\·i· possibile {rna non ~1T0) sostt'gJIo «ooami-
E CATERINA VISCO mearo per Ia Vit3. Mentrc ~ una ccrtC2.2.3, co da p:u-te della rcgione per i primi cinque
dall'altra pam ddl'lralia. udikrat drl gover- anni eli \;t:a del bambino 0 suggerisce di mer-
narore Vendola che, (on la delibcra regiona- rerlo aJ mondo per poi darla in adozione e
Ie 735, prevede che nei wnsulrori possano affidamento. Se-, p3SS3tt que-srt forche !:aU-
~re assunri sol- dine. la donna decide c.omunque di inter-
bl Uori ramo medici non rompere 13 gravidaru...a, I'iottro iter vime:
obienori. Due sec!- ~verbaliu3(o~. Noo solo. La proposta pre-
0bIezJ0ne per cateeoria professlonale neI seMzio
In cui sf effettua 1'lnterTudone vobrt.aria dl &RvidanD re opposr(, spec- vedc anche uJibero accesso ai consuhori del·
chio delle due Ita- Ie as.sociazioni d.i volont:lriato in difes.1 del·
GIN[COlOGI ANESTESISTI PERS NON MEDICO la vi[a e la pari6cazione (anche ul piano dei
lie: Wl3 dove rcora-
, . , ". .
re di inrerrompere fin:mzi.:lJllenri) ITa consul tori privari non J
-'TWA smuTRIOIW.f 84 7 443 31 un3 gravi<ianz..a e- scopo d.i lucro e queJli pubblici.
PteIllOllbl 11,6 42.' 22.1 un percorso a osra· Diet Pina Adorno, presidentt deUa Consul-
Vale II'Aosta 16.7 44.~ 0 ("oli messi in fila ra del Consuhori di Roma: · Le nuo\'e rego-
l.OIIIIanb U.6 45,7 1I perde~'aSt;1te "ani- Ie non introducono nO\'ici prariche in favo-
IoIzMo 77.1 41.9 75,7 ma drUe donne co- rc: dell!." fam iglic. che Ie rendano cioe in gra-
7~5 31.6 24,4 srrerre a questa do di accoghere nuO\'c gra vi da nz.e. Allo stcS·
79,1 Sli 65
C3 42.' 13
5U 31.1 U
53.5 36.1 21 ••
IlAWCOOUlf 71.1 S4.2 40
Tescana 5U 2t 21.2
Ulllbril 73.1
MattIIe
l.azIo
&0
15.6
....
62.2

7B,1
3U
37.1
12.7
ITWAMEI IOILW IU.5 IU 55
Abrmo 75.6 59.S 57.1
12.1 77.' 12
13.9 77.1 72..
79.1 63.5 11
U.l 62.1 2J
12.7 69.1 72.5
14.3 &7
83.5 74.4 82.5
57.3 50.4 "3.7
71.5 52.3 ,!
Fonte: IIIIAIlaIIII ~ SaLute.. R~azjone $Ullo slalo di altuazione della 194. 2010

00 data
o stampa
Sctrtmanale Roma llEspresso OS-AGO-2010

Dlfl'usione: 328.844 Letlorl: 2. ~09.000


da pag. 68

so rempo romc in pe.ricolo Ie arrivira di prr· Aenab Polverlnl: II LM\o hi .1


oro Ul\llege rea~" ehe
~ vtn2.ionccheleonsuhori !iVolgonoeche han·
obbIlp Ie donne eM VOIIlono
~ no port;no 3 un ca)o cosrarlle dcUc interru- .bortI~ I un lunco Itet
! zioni \'olontane di gT"avidanza • . dl eolloqul per fane oesls1_
J nelSO dd Luio non t ccno isol:l(o. perch~
oj ~ nel P.lCSt 10 suro eli .lrruazionc dC'UJ 194 C log. e del 50.3 degJi anestesisri: una SlruariO' vare al cOnsuJIOriO drU' Asl pado~an.a nume·
(0 16: • Lc vcdo loman: da noi Ie donne. per
]
~ uno str:1no caso di strabismo sanitario. Da nt che: impc:disct· di farro all~ Asic agli ospe-
un blO, Ie intcrruzioni calano COSLlnlemC'fl' dali di garanrirc il servilio con contlnuila e S3ptre a chi ahro ri\·olgersi. Non possono
c u tedal19i8 aoggi: sccondogli ulrimidari for- ~nu lisre d'anesa: laddovt "lisle d'an~~ aspertarl' {roppo. A cosa serve? A nulla sc
! .{ niri d:1.l sonosegrclario all:1 Salute Eugema in qut'Sra matcria signinca nschiare di bn.· non a colpt.'\'oliuarle e a r('fldere piu grJvQ-
R%cdla 31 Parlamemo, nel rard; ris~o ai limiri di legge. so il lora percorso~. II VenC'to, infam. e13 re-
200S sono statf' effellUate Prendiamo il Veneto, dove la sanila pubbli· giont' con i Irmpi pili lunghi. dove .t 34 pl'r
111.406 Ivg.. delle quali olm' ca funziona benr_ rna dove c'r il piiJ aha nu- cenro delle donn~ anL'flde piu di !re ~ma­
40 mil:! sono sure richie-src- d:1 mcro di medici (' :InCSlesisti obirnori rr.J Ie nc: ("051 i.113J per ccnto delle I't.'sidenri deve
jrtadin~ srJ'amen:. Dall'altro, region! settenmonali. ·1 tcmpidi :1rtt:S3 com· migrare.• \'erso l'Emilia Romagna. il Friuli
il li\'eUo dell'obiezione di crr pJielno, 5ia rul pumo di viru psicologico che Venezia Giulia. il Trenrino. Pcrc.he nella \ici-
sc1eou estrabiliante (Vedl ta- s.anltatio, il ricotso a lI'inrerruzione ru gra ~i­ na ed c."fficlen!l~5ima Lomb3rdi.l Ie cose non
bella di p.ag 68) con una media danza-, raecoma la ginecolog;J Anna Maria vanno mcglio.
del 70,S per ~ntO dei ginero- TOrTTICne, 20 anni di os~ale prima di arri- II cartolicissimo go\'crnarore Robeno •

RAGAllE CON LA VALIGIA


£. rioomlOciato come negli anni Sef>S.anta. Prima della 194 in di qualehe IlPOl. ma sono prevlste "duzioni di costi per
molte andavano a in!errompere una gra\lidanz.a in un paese S1',miero Ie donne disoccupate e Ie meno abbienti e ei sono cliniche
pereh~ 10 Iialia era reato. Oggi ci \Ian no percM nel nostro Paese che coprono lino al 100 per eento del costi di inlervento.
la lege non ~ applieata con regolarita e con il rispel10 della Ma perchi! si parte se ]' aberto non e pi U Teato? • Succede
dignita e del dirini della paziente. spes.so che Ie donne denunelno gravi ,ilardi 0 addirirtura veil
Vanno 10 Spagna. Inghiiterra. Olanda. Francia. Ma anche in SVlzzera: e prop" mallrattamenli psicologici a cui vengono sottoposle
gli ultimi dati diHusl dal Canton TlclOo dicono che un aborto su tre negli espedali italiani per mancanza eJo POCiI professionilli~ del
e etfenuato su una paziente italiana. In Inghillerra nel 2009 ne sono personale abienare •. IISpOndono all'a~Ia210ne Women on Web.
a.rrivate Quasi 200. secondo i dati lamHi dal Depa"ment 01 Health. organizzazione non gov·ern3t.va senza !>COpi di lucra ehe SCSliene
In Spagna molle di PII:' perch~ molli sono i val'ltaggi; Quasi in Ie donne che dellono abo"ire.
tutte Ie cliniehe c'~ Qualcuno che parla italiano e si puo abortire a A ,illolgersi all'associazione sonG poi arlene donne che hanno
un prezzo relativamenle con(enuto Idai 300-400 euro per aborto con superato 13 dodlceslma senirnana ell g'a~idarua e non p~no
anestesia locale al 400· 500 e pili in anesle!>ia (otale). PageT\{) anche piu one/'lere illulO in lIalia. E sona in tan Ie a partITe pe'ch~ hanna
Ie cittadine spagnole (se il concepimenlO non ~ fruno di un ,ealo oJtrepassa(o il limite dei 90 giomi. rna hanno visto. at1ra~ •

00 data
o stampa
Sctttmanale Roma
I1Espresso OS-AGO-2010
DIJl'us1one: 328.844 Letforl: 2.·109.000 da pag. 68

obirnori. L'inremo di queste aLioni equcllo


di prestarc un servizio paragonabile aile al·
ue regioni iraliane ...
Stesso obienivo ha 13 regione Basilicata do-
ve illivello di obiezione e alt,ssimo, 1'84,1
per ce-nro. Ma dove ci sono anchecasi di go·
od prJctice, • Ma(era ha un eonsullorio ehe
prende complCT3mente in carico Ie do.nne
ehe richiedono una mltmtzione e 5i occu·
pa di rune: cOI.mscling. cerrific.wone, esa·
mi pre-operatori. camHa c1inica, fino al
colloquio sulla contraccezione ai conrrolli
successivi ~ , I"3ccoma Rill Corina, gineco-
loga de-lla Asl4 di Marera: .. Sape.re dj esse--

rr=====::=====---... re a!;Cohate, di 3Vere acces.so ai comrolli


sellLa iJ pagamento del lic·
kel Ie moti\'a anche a torna-
ft, Abbiamo una percen·
ruale di riromi 3.i controlli
dell'S5 perccnro, Non solo:
molle. senlendosi suppor-
tale, rinunciano ad abonire
Formigoni rispcna 13 It'gge, e gli ospedali ed entrano nt'l corsi di ae·
lombardi erog.Jno Ie- inlerruz.ioni volomarie compagnamenlo alb !Iasci·
di gr3vidanza apparentClncnte senza farc ra. E poi siamo sempre
unJ. picg:l. M.a, racconm Anna Uglien:i, reo apcrti. non chiudiamo ne-
Spo0S3 bile dell"ambularorio 194 alla }",bn· rulO la rurcla della vita sin dal suo concepi- anche una senimana ranno-.
giag.:tlli di Milano (40 inrerruzioni La senj· memo", spiega 13 consighera rcgionaJe di 5i· L"obienil'o egaranriIC' il rispeno ddla kog·
mana su donne ilali.me c suanicrel, "r dil'en· nisrra (" libena Chiara Crcmoncsi,lnsol1'\Jl\.:l. gt', Come {anno, scnza clamore- in altre reo
uro scmprc pili diIficilt csserc:: medici non proprio quegli opposilOri ('rici della Ic-ggc che giani, dal Picmontc alia TOsc:Jlla, all"Um·
obienori. Eun lavora ch( cos(a a rum c che' Vendola vlJole tenerc ruori dai COl\5ultori. bria. aile Mltche-.ln Emilia Romagn.l, poi,
fa solo chi i: moira mOlivato. Non a caso tr:I L'obiemvo della giunta di Cl'lltrOSiniru<l ~ L! !'tr\'il.io funz.iona cosi bene che, unica reo
I glov!mi. pili pragmanci e mt"no oncot:\ti, qudlo di radd.rizz.are alcuni ~ pri.m.:ni" ntgll. giont in Il"3lia, vedc: diminuire Ja percenrua-
l'obicz.ione e in aumrnto·, rivi della regione: Ie recidive (i.l35,5 percen- Ie di aboni anche rra Ie donne immigrate,
Non solo; di fano, Ie donne deVono poi pas· ro delle donnt che h.1 abortilO 10 ave'va gU chl' rapprt"senrano il 44,3 per cento del ro-
sare gioghi eric; scmprc pili funtasiosi. L'ul· fano in precedenz.1) (' 1"3110 ricorso aUe SfrUI' tale.' dtgli intl'cv('nti. Come spiega Sih'ana
omo n310 i: il fondo Nasko finanziaro con 5 Nee pnvare convcnzion~te- (do\'t" si fa il 49 Borsari, dircnore del dime-no S3nitario di
milioni di curo: 250 euro aogari pc.'r 18 mc' per ccnlO delle inrerruzioni). Col nuovo pia' Modena: -Abbi:lmo prodorto matcriak
si 3 donne in prCClrie condwoni ('(onomi· no, spiega Anronio Maseiandaro, ginecolo- specifico per II:' donne srranicrc rradono in
chl'chl'dt:adono di non in~rrompcrt: 13 gra· go t' docente presso rUnil'crsitit di Bari, diverse liogue e ionnatO g.1i op<:~tori con
vidanza. A maneggiare i denari sono i cenm ~senz.a liceruiare nessuno, saranno elimina- medi;lttici culrurali linguistichc •. L'acten·
di aiulo alia I~ra: .. A sosrentrr Ie donne chc it" Ie mumHe poco operarive e dotate quelle- zionc :II bmcssere ddla donna che vivc 1.1
rinunciano all'aborto nd proge-no s.ocio-Ia· rimane.nri di equipc in grado di ]a vocal\" sia rragcdia dell'abortosi mi5ura qui anche col
vora(ivo previsro dal fonda cserino che deb- mamna 5ia pomc.riggio, e non solo una vol· daw ehe sin dal2005l'uso della Ru486 i: di
bano essefl~ Ie associ3.1ioni che hanno in 51a· ta alia semmana un paio d'orc, per via degli rourine, in re'gime di day hospItal..

ecografle e amniocentesi, che c ' ~ Qualcosa che non va . per di Roma. Ci sono diversi lipi di ecogralie che SI lanno duranle
esempio che il lela presenla gravi mallormazioni. Una voila passel!i la gravidanZ3 una di Quesle e I'ecografia morlologica che consente
i priml Ire mesi. Ie coppie SI trovano cosl a dOller rinunciare di diagnostica,e una buona parte delie possibih mallormazionl
it piu de.lIe lIolle a liglt volutl. rna ehe presentano patotogie letali gravi .• Quando 10 seguo un·a pazlen!e, seno consapevole
spesso incompatibili con la vila 0 ron una vita Ivnga e sana. del latta che se J'ecogralia evidenzia una mallormazione lei avril
.L'inlervenlo in queslO caso viene gestito in llaJia come un vero poco tempo per deciclere, Quindi cerca di lare la morlologica
e propriO parto indotlo. ~ necess.ario ricovera,e la palienle alia 20 settimana in modo da allere io tempo per ripetere I'esame
almeno per un giorno, spesso di piu, e ad occuparsene delle e lei pel scegliere. Spesso invece gli ecograllsti obiett()(i non hanna
essert un ginecologo Sirutluralo dell'ospedale. Non obienore •. questa sensibilitll e aspettano la ventitreesima settimana Quando
racconta Elisabetta Canitano, presidentessa dell'Assoclazlone Ofmai e prat icamente 110PPO tardi •. t vero che, ~ piu sempilce
Vila dl Donna . E ginecologi non obienori negli ospe<lall italiani fare una diagnosi gius!a alia 23 s.ettimana ehe non al)'a 20,
ce ne s.ono dawero pochi. rna passalo Questo tempo la donna pratlcamente non puo piu
.In llaha Ie donne hanna poco tempo per decidere, dopo abortire e i medici hanno per giunta l'obbJigo dl rianimazione
una diagnosi di m<llfarmazione letale 0 di palologie geneliche dellelo in cas.o di aborta naturale, Insomma, una veta tragedia
e cromosomlcne, se portare avanti 0 interrompere la gravidanza', c he spinge mOlle raga.z:ze a cercare aiu10 dove la legge
racconla Paola Lo Pil2O, ginecologa dell'ospedale San Giovanni e meno etudele. Caterina VIsco

00 data
o stampa