Sei sulla pagina 1di 4

Esercitazione di Fisica Generale - Modulo II

Ingegneria Gestionale della Logistica e della Produzione (COR-M) - 7 giugno 2009

I. Si consideri un segmento di lunghezza 2L=1m carico con densit lineare (x)=ax C/m con a=10-9 C/m e
-L< x <+L, posto lungo lasse x di un riferimento cartesiano. Determinare (i) il campo elettrico nel punto P
di coordinate (4L,0), e (ii) il momento di dipolo p della distribuzione di carica ed il potenziale da esso
prodotto nel punto Q(200L,0).

II. Un condensatore di capacit Cx viene caricato alla differenza di potenziale V0 = 200 V e quindi fatto
scaricare su una resistenza R1 = 12 k posta in parallelo a una barretta di materiale conduttore di sezione
uniforme S = 0.5 cm2 , lunghezza L =10 cm e resistivit = 10 m. Dopo un tempo t* = 2s dallinizio della
scarica, la differenza di potenziale ai capi del condensatore risulta essere V(t*) = 20 V. Determinare (i) il
valore di Cx, (ii) lenergia dissipata sulla resistenza R1 dopo un tempo t*.

III. Una carica puntiforme negativa Q = - 5 10-6


C si trova al centro di una sfera conduttrice cava di
raggio R1 = 10 cm con densit di carica = +10 -6
C/m2. La sfera concentrica con un guscio sferico
dielettrico (r=3) avente raggio interno R1 e raggio
esterno 2R1. Determinare (i) il lavoro fatto dalle
forze del campo per spostare una carica puntiforme
q = 10nC dal punto P posto a distanza 3R1 dal
centro del sistema fino al punto Q posto a distanza
R1/2; (ii) la carica di polarizzazione sulla superficie
esterna del guscio dielettrico.

IV. Un anello sottile di raggio R=1cm possiede una


carica +Q=10nC distribuita su di una
semicirconferenza, e la carica Q sullaltra
semicirconferenza. Determinare (i) il vettore
momento di dipolo p, (ii) il campo elettrico su di un
punto sullasse della circonferenza a distanza
OP=R.