Sei sulla pagina 1di 13

La Rivoluzione Russa

Sintesi e cronologia
Indice
1) Cronologia rivoluzione russa

Rivoluzione Russa Sitologia


1) Introduzione e periodizzazione
1) Fonti
2) Eetto periodizzante della rivoluzione russa
3) Situazione in Russia prima della Rivoluzione Video rivoluzione russa
4) Rivoluzione del 1905 1) Video

La presa al potere
1) Rivoluzione di febbraio
2) Rivoluzione di ottobre

Partito social democratico

1) Dierenza tra BOLSCEVICHI E MENSCEVICHI

Dopo la rivoluzione

1) Comunismo di guerra
2) Dopo la rivoluzione russa

1 2
Introduzione e periodizzazione Effetto periodizzante della
rivoluzione russa
La Rivoluzione russa ha sconvolto l'intero
assetto politico europeo e mondiale ,mettendo
le basi del Bipolarismo Est- Ovest ;
stata un modello per i movimenti socialisti e
comunisti dei paesi dell'occidente
industrializzato e un esempio di lotta
anticolonialista di molti paesi afro-asiatici per
tutto il XX secolo.

La rivoluzione russa stato un evento socio-


politico, avvenuto in Russia nel 1917, che port
al rovesciamento dell'Impero russo sotto Il
regime zarista e alla formazione cinque anni pi
tardi nel 1922, in seguito alla guerra civile russa,
dell'Unione Sovietica.
Questa rivoluzione fu un tentativo di
applicazione delle teorie sociali ed economiche
di Karl Marx e Friedrich Engels.
3 Indice 4
Situazione in Russia prima Nell'Ottocento l'economia russa si basava
soprattutto sull'esportazione di cereali e materie
della Rivoluzione prime. L'industria, invece, era molto arretrata.
A partire dal 1870 ci fu il sostegno di capitali
stranieri ed intere fabbriche furono costruite
grazie al contributo di Francia, Germania e Gran
Bretagna, che fornirono anche personale
qualicato.

Fra il 1885 e il 1898 ci fu una grande crescita


industriale: la produzione cresceva del 400%;
nacquero grandi stabilimenti industriali intorno
le grandi citt, a Mosca (industria tessile), a
Pietroburgo (industria metallurgica), a Baku
Nel XIX secolo in Russia chiese, monasteri e circa (industria petroliferi).
3000 grandi famiglie possedevano il 90% della terra
coltivabile. Lo sviluppo industriale favor la formazione di
Nonostante la riforma di Alessandro II del 1861 che un'opposizione al regime zarista. La Russia per
aboliva la servit della gleba, i contadini erano era governata da una monarchia assoluta ed
ancora costretti a coltivare i terreni che autocratica che represse duramente qualsiasi
appartenevano ai nobili, pagando un tto. iniziativa d'opposizione.
La servit della gleba, molto diusa nel medioevo
era una gura giuridica che legava i contadini ad un
determinato terreno (gleba, in latina,
propriamente la "zolla" di terra).
5 6
Secondo Lenin questa era l'unica strada per
I socialisti, furono perseguitati e costretti alla
liberare la Russia dall'assolutismo zarista e
clandestinit.
creare una societ comunista, fondata su questi:
Nel 1889 riuscirono a fondare il Partito Operaio
- Le terre, le fabbriche, le miniere dovevano
Socialdemocratico Russo chiamato anche Partito
divenire propriet dello Stato;
Socialdemocratico dei Lavoratori di Russia o
- Abolizione delle divisioni tra le classi sociali;
Partito socialdemocratico di Russia.
- Creazione di un governo che nascesse dalla
Era una organizzazione politica marxista
decisione popolare.
rivoluzionaria russa fondata nel marzo 1898 con
un congresso clandestino riunitosi a Minsk, per
unicare le diverse organizzazioni rivoluzionarie.
Il congresso elesse un Comitato Centrale, ma
non adott n un programma n uno statuto.

Il POSDR si divise, nel novembre 1903, in due


blocchi principali: i bolscevichi guidati da Lenin e
i menscevichi guidati da Martov.
I menscevichi volevano l'alleanza con la
borghesia mentre i bolscevichi volevano operai e
lavoratori verso la rivoluzione.

7 Indice 8
Rivoluzione del 1905 La domenica di sangue (22 gennaio 1905) la
polizia di Mosca spar contro una grande folla di
lavoratori che, guidati da Gapon, stavano
dimostrando per implorare laiuto del sovrano;
La rivoluzione si veric a causa delle lepisodio rivel lincompetenza delle autorit e
trasformazioni sociali e delle crescita provoc indignazione, dando un nuovo slancio al
dellopposizione al regime. movimento rivoluzionario.
Quando il capitalismo assunse il predominio, Di fronte alle crescenti tensioni, Nicola II dichiar
vennero a crearsi 2 gruppi sociali distinti, la la volont di convocare unassemblea consultiva
borghesia e il proletariato, pronti a partecipare e proclam la tolleranza religiosa, ma ci fece
alla vita politica del Paese e a opporsi alle scelte accrescere gli scioperi e manifestazioni di
sbagliate. opposizione; anche listituzione di una duma
Lopposizione cominci a organizzarsi a partire elettiva dotata di poteri consultivi non soddisf
della carestia del 1891: il liberalismo diede vita a lopinione pubblica colta n le masse e il
una serie di partiti (Unione della liberazione, movimento rivoluzionario culmin in uno
Partito costituzionale democratico) e i radicali sciopero generale, durante il quale i lavoratori di
diedero vita a 2 partiti (Partito socialdemocratico Pietroburgo organizzarono un soviet (consiglio).
e Partito social rivoluzionari).
Tutti questi partiti riescono a far presa su
contadini, operai e studenti, riuscendo ad
accrescere lopposizione, che non cessa
nonostante le continue repressioni del governo.

9 10
Nicola II e il governo, oramai ridotto alla paralisi, La pesa al potere
capitolarono e il sovrano emise il Manifesto
dottobre, un documento che garantiva libert
civili ai russi, annunciava la costituzione di una La rivoluzione di febbraio:
duma dotata di funzione legislativa e prometteva
unespansione del nuovo ordine a tutta la Russia; Il crollo dello zarismo avviene nel contesto del
l'autocrazia Romanov diventava una monarchia conitto mondiale, nell'inverno eccezionalmente
costituzionale. duro del 1917. Gli eventi del 1917 sono
Il Manifesto framment lopposizione: liberali e organizzabili in due fasi: la rivoluzione di
moderati furono soddisfatti, mentre i radicali febbraio e la rivoluzione d'Ottobre.
ritenevano inadeguate le concessioni dello zar.
Ci indebol lopposizione e il governo arrest i Tra il 23 e il 27 febbraio (secondo il calendario
membri del soviet e ristabil lordine. ortodosso), a Pietrogrado (il nome di
Pietroburgo dal 1914), si susseguono, provocati
dalla penuria di pane e di combustibile, cortei e
scioperi, scontri con la polizia, dimostrazioni e
incidenti con morti e feriti, che portano alla
caduta improvvisa del regime zarista e alla
formazione di due distinti e indipendenti
organismi di potere: il Governo provvisorio,
controllato dai liberali moderati, ostile alle due
fondamentali rivendicazioni popolari (la ne
della guerra e la riforma agraria),

11 Indice 12
e il Soviet di Pietrogrado, espressione degli La rivoluzione di ottobre:
insorti e dei soldati che hanno fraternizzato con
loro, egemonizzato da socialisti di diverse
Nella notte tra il 24 e il 25 ottobre i bolscevichi
correnti.
assaltano il Palazzo d'inverno, sede del Governo
provvisorio, e prendono il potere.
Quella di febbraio una rivoluzione spontanea e
senza un capo.
Il 26 ottobre, il nuovo governo rivoluzionario
presieduto da Lenin decreta sulla pace (senza
Da marzo a ottobre, i due poteri si scontrano,
annessioni e indennit) e sulla terra (abolizione
non senza contraddizioni interne, sulla
senza indennizzo della propriet privata) e sul
prosecuzione della guerra, sulla questione
controllo operaio delle fabbriche.
agraria, sul modello di Stato, nel contesto di una
situazione economica e militare sempre pi
La rivoluzione di ottobre ha il carattere di un
grave, di un intensicarsi degli scioperi, delle
colpo di Stato, attuato dalla minoranza politica
diserzioni e delle rivolte contadine, mentre una
bolscevica ma, nello stesso tempo, da un punto
rete di Soviet si estende nei villaggi, nelle citt e
di vista sociale, ha un carattere di massa datole
al fronte.
dalla capillare rivolta dei contadini.

A settembre i Soviet si danno una direzione a


A novembre, le elezioni per l'Assemblea
maggioranza bolscevica. Il programma quello
costituente, che mettono in minoranza i
espresso da Lenin, al suo ritorno dall'esilio: pace
bolscevichi, sono annullate da Lenin.
immediata, terra ai contadini, passaggio dei
poteri ai Soviet (Tesi d'aprile).

13 Indice 14
La sovranit viene riconosciuta solo ai Soviet ma,
in realt, concentrata nel Partito bolscevico: ha
Partito social democratico
inizio quel sistema monopartitico che
caratterizzer tutte le societ di tipo sovietico. Differenza tra BOLSCEVICHI E MENSCEVICHI:

Approfondimento: IL PARTITO PRIMA E DOPO LA PRESA DEL


POTERE (28 agosto 1921) -Stalin

15 Indice 16
Dopo la rivoluzione Con la scontta dei bianchi (1921), e visti anche
gli scarsi successi in termini di produttivit, il
comunismo di guerra fu abbandonato per
Comunismo di guerra: lasciar spazio alla nuova politica economica
(NEP).
Il cosiddetto comunismo di guerra fu l'insieme
dei provvedimenti economici e sociali presi in
Russia subito dopo la rivoluzione, tra il 1918 e il
1921 al ne di controllare la drammatica
situazione in cui si trovava il paese, martoriato
dalla guerra civile e minacciato dall'intervento
straniero, con un'economia disastrata dalla
prima guerra mondiale e dall'inevitabile caos
seguito alla rivoluzione.

In base alla teoria marxista era indispensabile un


periodo, pi o meno lungo, per realizzare
quell'accumulazione di capitale necessaria per
avere le risorse economiche di base rispetto al
processo di costruzione del socialismo; Lenin
non s'illudeva di poter realizzare tutto ci in
pochi anni dalla presa del potere, ma le
condizioni della guerra civile imposero di fatto
questo tipo di politica eccezionale.

17 Indice 18
Prima che la situazione arrivi alla normalit
Dopo la rivoluzione russa: bisogna aspettare il 1920 con gli zaristi che
vengono deniti I Bianchi i quali combattono,
Dopo la rivoluzione russa vengono appoggiati dagli occidentali, no al momento in
nazionalizzate industrie,banche e attivit cui lArmata Rossa organizzata da Trotzkij non li
agricole con la forza. scongge denitivamente.
Questo perch Lenin si avvalse della guerra La Repubblica Socialista Federativa Sovietica, nel
civile per aumentare il controllo dello stato su 1922 si trasforma nell Unione delle Repubbliche
economia e societ. Socialiste Sovietiche.
Nel marzo 1921 per Lenin dichiara chiuso il
comunismo di guerra e d inizio alla NEP che
prevede che i piccoli terreni rimangano di
propriet dei contadini e che le fabbriche sotto i
venti dipendenti rimangano private.

Dopo le libere elezioni che mettono in


minoranza i Bolscevichi, Lenin il 10 luglio 1918
proclama la Repubblica Socialista Federativa
Sovietica.

19 Indice
20
- Con queste due suddivisioni si arriver al 21-22
Sintesi e cronologia con la ne della rivoluzione russa e la caduta
dello Zar
- Nel 18 con una serie di trattati la russia si
Cronologia rivoluzione russa: dichiara uscita dalla guerra e perder diversi
territori importanti.
- All'inizio della Grande Guerra in Russia - Tra il 18 al 21 si svolge la guerra civile russa,
avevamo l'impero zarista. con lo scontro tra l'armata bianca e l'armata
- Situazione di arretratezza,modernizzazione rossa.
molto lenta. L'armata rossa di impronta bolscevita mentre
Nel 1905 abbiamo la prima rivoluzione. quella bianca rappresenta l'esercito dello zar.
- La pi grande rivoluzione l'abbiamo nel 1917. - Nel 19 l'armata rossa si trasforma nel partito
- Cade l'impero zarista. (Era un governo comunista.
autocratico, dispotico, dove il potere si credeva - Il periodo tra 18-21 denito comunismo di
che derivasse direttamente da Dio, non c'era un guerra
parlamento. La polizia zarista controllava tutta - La guerra termina con la vittoria dell'armata
l'attivit all'interno dell'Impero. Un solo partito rossa.
contro gli zar, partito operaio socialdemocratico - Nel 22 nasce l'URSS che durer 69 anni circa.
russo). - Alla ne della rivoluzione ci sono delle
- C'erano due suddivisioni, una parte era ripercussioni anche a livello europeo, ad
individuata dai menscevichi (Tra cui avevamo esempio nel 21 a Livorno nascer il partito
anche Lenin) e l'altra parte dai bolscevichi (I comunista italiano ad opera di Gramsci.
primi volevano una riforma pi graduale mentre - Nel 24 Stalin riuscir a prendere il potere e
gli altri volevano subito l'applicazione del attuare quello che sar lo stalinismo.
Marxismo).

Indice
21 22
Sitologia Video rivoluzione russa

Fonti: Link al video:


http://www.instoria.it/home/RIVOLUZIONE_RUSSA.htm https://www.youtube.com/watch?v=_aNxFngZe4s

http://dizionaripiu.zanichelli.it/storiadigitale/p/percorso/426/1021/
la-rivoluzione-russa-bolscevichi-e-menscevichi

http://www.treccani.it/scuola/lezioni/storia/
la_rivoluzione_russa.html

Creato da : Santoni, Piangerelli, Angelino

23 24