Sei sulla pagina 1di 24

Aut.ne Tribunale Livorno n 683 del 02/03/2005 - Spediz. in abb. postale: postatarget creative - CENTRO 1/02524/11.

2014 - Posteitaliane
Anno XVII - n 178 Giugno 2017

LEditoriale Il cortocircuito politico


di Enrico Dello Sbarba
enricodellosbarba@virgilio.it
sarebbe assicurato
Verso una di Nicola Graziani

legge Per una felice coincidenza, questo anniver-


sario della Repubblica viene a cadere poche
istituzioni e d ad esse la materia prima per poter
funzionare. Impossibile non notare che il princi-
settimane dopo le parole di Papa Francesco pio proporzionale, al di l di quello che sar lesi-
elettorale allAzione Cattolica, sul dovere del cristiano to del dibattito politico, tornato ad essere cen-
di essere non del mondo, ma fino in fondo trale. In momenti di crisi aumentare il tasso di
alla tedesca? nel mondo. La Repubblica, e la Carta Costi-
tuzionale che ne ossatura e carapace, sono
rappresentanza delle istituzioni parlamentari, in
vista di decisioni difficili che dovranno essere
Non sappiamo se, al momento in infatti frutto di una generazione di cattolici prese, una scelta saggia. Qualsiasi sia lultima
cui questo mensile sar uscito, i che seppero avere il coraggio di non nascon- parola, sia chiaro che il resto delle riforma dovr
partiti avranno scelto con quale dere la testa sotto la sabbia. Si assunsero, essere ad essa conseguente. Impensabile sce-
legge elettorale saremo chiamati piuttosto, le proprie responsabilit di fronte gliere per la legge elettorale un modello
ad eleggere senatori e deputati. alla propria coscienza e agli altri. Facile dire: segue a pag. 2
Ci sembra superfluo ricordare era unaltra generazione. In realt ogni gene-
come, a seguito della clamorosa razione ha i suoi uomini ed i suoi pusillanimi.
Sala Fondazione Livorno
bocciatura del referendum del 4 E competenza di chi viene prima di loro sa-
Piazza Grande 23
dicembre scorso nel quale, tra le per distinguere gli uni dagli altri, senn il
troppe cose che conteneva, alme- declino inevitabile. Gioved 15 Giugno, h. 17
no labolizione del Senato appari- Mentre la Repubblica resta ancora oggi in- conferenza a cura del
va decisamente azzeccata, il Par- tangibile, negli anni la Carta stata oggetto Circolo Il Centro e Fidapa di Livorno
di numerosi tentativi di riforma: il primo nel sul tema
lamento debba approvare una leg-
ge elettorale che preveda le ele- 1982, lultimo naufragato il 4 dicembre del- Il mondo e le prospettive
zioni delle due assemblee. lo scorso anno. Tutti vittima non tanto del internazionali dopo il G7
In Europa, ad eccezione della Ro- destino, ma dellincapacit di pensare a ri-
forme che fossero ampiamente condivise, ma di Taormina
mania, siamo lunico paese che
anche comprensibili e in linea con i tempi. Relatore:
gode del privilegio di avere la
cosiddetta doppia lettura di tutte Lultimo caso particolarmente indicativo: Dott. Stefano Polli
in un tempo di crisi economica il solo con- V.Direttore Agenzia Ansa
le leggi con i conseguenti danni
che essa ha prodotto e continue- centrarsi su un argomento diverso, come la Moderatore:
r a produrre sugli essenziali pro- revisione costituzionale, stato un errore Giuseppe Mascambruno
cessi di modernizzazione. Questo gravissimo. A questo si aggiunto un im- gi direttore de "La Nazione"
vogliamo ricordare, in particolare, pianto difficilmente difendibile: con il 25 per-
a coloro che manifestano ancora cento dei consensi un partito politico sareb-
la loro esultanza per la bocciatura be stati in grado di ottenere nellordine: il Circolo Il Centro - Via Trieste 7
di quel referendum: ritenere o pre- presidente del Consiglio, il presidente della
Luned 19 Giugno, h. 18
tendere di avere contemporanea- Repubblica, i presidenti delle Camere e il con-
incontro con
mente la botte piena e la moglie trollo del Csm. Troppe cose.
ubriacasi rivelato, alla fine, un Lo spirito dei tempi ci impone di ricomincia- Francesco Gazzetti
clamoroso boomerang. re, e lo si sta facendo a partire dalle legge Consigliere regionale P.D.
elettorale. Come importanza dal punto di vi-
segue a pag. 2 sta ordinamentale appena un gradino sot- Moderatore:
to la Costituzione, perch plasma nel pro- Enrico Dello Sbarba
fondo la rappresentanza democratica delle
2 Politica e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

dalla prima pagina t i partiti minori che ostacoleranno, du- nuzione di votanti, soprattutto in un clima
ramente, questa proposta per loro puniti- di contrapposizione interna, che un tempo
va. richiamava il massimo dellaffluenza.
Verso una legge elettorale Resta poi il problema di quando andare al La seconda considerazione numerica ri-
voto. Sembra, purtroppo, farsi strada guarda i voti a sostegno del vincitore. Mat-
Non nostra intenzione ritornare su quel- leventualit di un voto anticipato ed an- teo Renzi stato votato nelle primarie 2017
la pagina pietosa, in particolare suller- che questa scelta ci sembra un autentico da circa 1,28 milioni di persone. Nel 2013 fu
rore di avere inserito nella proposta refe- autogol perch impedirebbe al buon eletto da 1,84 milioni di persone: in quattro
rendaria un sacco di cose che hanno fini- governo presieduto da Gentiloni la possi- anni, di cui pi di due e mezzo trascorsi a
to con il sollevare montagne di proteste bilit di portare a compimento alcuni prov- Palazzo Chigi, Renzi ha perso quasi 600 mila
che, per la verit, in gran parte, erano a vedimenti di grande urgenza ed interrom- voti. Anche questa volta, un votante su
tutela di antiche posizioni di privilegio ma pere, in un clima pi tranquillo e tempera- tre non c pi dal 2013.
che prevedeva anche una semplificazio- to, la serie di buon risultati che sta con- La terza considerazione prettamente po-
ne del sistema stato: purtroppo quelle seguendo, pur in mezzo a crescenti diffi- litica. Nonostante le due suddette consi-
proteste hanno finito con laggregare an- colt provocate, purtroppo, non solo dal- derazioni numeriche (che numeriche e
che le attese deluse di tanta gente, aggra- le forze di opposizione. basta non sono) fuori discussione che il
vate da una sconvolgente lunga ed este- Concordiamo infine con la chiara e pun- Partito Democratico riparta sotto lo stesso
nuante crisi economica e sociale. In parti- tuale analisi che Bruno Manfellotto ha fat- segno precedente: quello di Matteo Renzi.
colare al Sud dove essendosi ridotto lin- to su Il Tirreno di sabato 27 maggio quan- Senza alcun dubbio e alcuna incertezza. Il
tervento pietistico dello Stato e nellat- do pone giustamente il problema di cosa punto politico quello di capire se questo
tesa messianica del reddito di cittadinan- potr accadere allinterno del P.D. di fron- dato chiaro e netto aiuta o indebolisce il
za , si preferito accogliere il messaggio te alla prospettiva di unalleanza, per il mo- governo Gentiloni. La preferenza che vie-
del no lanciato dagli esponenti del mento solo elettorale, con Forza Italia dove ne accreditata dalla Presidenza della Re-
M5Stelle che ha fatto pendent con quel- il redivivo Berlusconi continua tranquil- pubblica quella di arrivare alle nuove ele-
lo delle destre e di vetero posizioni della lamente ad imperare. zioni politiche alla scadenza naturale della
sinistra. In conclusione, ribadiamo tutte le perples- legislatura, che nellanno 2018. Non tut-
Sulle responsabilit di Renzi, sulla ecces- sit e le preoccupazioni, gi in passato to sembra accreditare un analogo orienta-
siva personalizzazione del referendum ne espresse, nei confronti di una classe poli- mento da parte delle altre forze politiche.
abbiamo parlato a lungo ma resta il fatto tica visibilmente non in grado di assumer- Quale sar leffettivo orientamento del
che quella bocciatura ha creato anche seri si pienamente quelle responsabilit che, maggiore di essi sar uno dei temi in di-
problemi sulla scelta di una legge elettora- in questi tempi cos difficili, dovrebbe scussione nelle prossime settimane.
le in grado di soddisfare le pretese della competerle.
platea dei partiti e partitini presenti nei due E questo, cari amici lettori, resta lirrisolto
rami del parlamento. e forse irresolubile problema che caratte- Periodico mensile
del Circolo Culturale
Tornando ai giorni nostri, i partiti si trova- rizza questa cosiddetta Seconda Repub-
no di fronte ad una difficile scelta di campo, blica.
quella cio di una legge elettorale che assi-
curi maggioranze organiche e durature.
Ad oggi i contrasti si manifestano in for- Il cortocircuito Aut.ne Tribunale Livorno n 683 del 2/3/2005
ma sempre pi evidente ed ancora non Redazione ed Amministrazione:
sono state trovate le cosiddette dritte essa conseguente. Impensabile scegliere Via Trieste 7 - 57124 Livorno
che consentano di trovare una sicura mag- per la legge elettorale un modello alla tede- e.mail: ilcentro.livorno@gmail.com
gioranza nei due rami del Parlamento. sca e per le riforme istituzionali il modello www.circoloilcentro-livorno.it
Ci sembra pertanto giunto il momento di Westminster, o viceversa. Il cortocircuito DIRETTORE RESPONSABILE:
una scelta definitiva perch lalternativa politico sarebbe assicurato. Enrico Dello Sbarba
sarebbe quella di andare alle elezioni con Unaltra cosa deve essere tenuta a mente.
una legge completamente proporzionale, La cosiddetta Prima Repubblica scivola su COMITATO DI REDAZIONE:
quale quella indicata dalla sentenza del- tangentopoli ma finsice con il maggiorita- Massimo Cappelli,
Laura Conforti Benvenuti,
la Corte Costituzionale che prevede un rio. Ebbene rispetto alle primarie del PD Sergio Cini, Valeria Grillo,
premio di maggioranza al partito che ab- del 2013, si sono presentati ai seggi un mi- Luca Lischi, Mario Lorenzini,
bia raggiunto il 40% dei voti: una percen- lione di persone in meno. Quindi pi di un Mauro Paoletti, Angela Simini,
tuale, allo stato dei fatti, praticamente ir- elettore su tre non ha pi partecipato alle Marisa Speranza, Franco Spugnesi.
raggiungibile. primarie. Non un crollo, ma nemmeno una Hanno collaborato a questo numero:
Di fronte allo stato di empasse in cui la flessione insignificante. Nella Prima repub- Cristina Battaglini, Marcello Battini,
politica si impatanata si sta facendo blica un calo del 35% dei votanti sarebbe Francesco Butini, Massimo Cappelli,
Sandro Cerri, Fabio Figara, Gianni Gio-
strada lipotesi di un accordo tra il P.D., stato seguito da settimane di analisi e di- vangiacomo, Luca Lischi, Mario Lo-
Forza Italia e M5Stelle (sic!) prendendo scussioni sulle ragioni della disaffezione renzini, Angela Simini, Franco Spu-
come base la legge elettorale tedesca che dellelettorato, del distacco tra il Palazzo e gnesi, Lorenzo Taccini.
prevede un premio di maggioranza per con- la gente, della qualit della democrazia, ecc. STAMPA: Editrice Il Quadrifoglio,
sentire, in teoria, la governabilit con uno Nella Seconda repubblica ci auguriamo che Via Pisacane 7, tel. 0586/814033 - Livorno
sbarramento del 5%: una soluzione, que- almeno una mezzoretta sia spesa alla ri- Giornale chiuso in tipografia il 31/5/2017
stultima, che metterebbe in seria difficol- cerca delle cause di una tale rilevante dimi-
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Politica 3

G7: grandi economie


e piccoli compromessi
di Francesco Butini

I G7, ovvero i vertici dei capi di Stato e e quello francese Emmanuel Macron loro possibile uscita dagli accordi sul
di governo delle sette economie occi- erano neofiti, in tutti i sensi del termine, clima raggiunti nella conferenza di
dentali pi forti del pianeta, nascono nel mentre la premier inglese Theresa May Parigi nel dicembre 2015, nonostante
1975. Erano concepiti come incontri a era in attesa del risultato delle imminen- gli evidenti solleciti in senso opposto
marcato carattere informale durante i ti elezioni politiche generali nel Regno manifestati addirittura dallo stesso
quali alcuni degli uomini politici pi po- Unito del prossimo 8 giugno e la can- Papa della Chiesa cattolica.
tenti del mondo discutevano delle prin- celliera tedesca Angela Merkel di quello E cos ancora il nuovo presidente Ma-
cipali questioni economiche e politiche delle elezioni politiche federali in Ger- cron, che siede da poche settimane al-
in uno spirito di maggior confidenzialit mania del prossimo 24 settembre. lEliseo senza essere stato mai eletto
e franchezza rispetto ad un normale Cos, il presidente Trump sembrato nemmeno in un consiglio comunale di
vertice di Stato. I vertici G7 si sono pi attento a dimostrare a tutti che il una qualunque cittadina francese, cerca
evoluti nel tempo, rischiando anchessi suo motto elettorale America first ri- al tempo stesso di accreditarsi presso
di diventare delle formalit poco costrut- sultato vincente tra gli elettori ameri- la grande potenza americana, senza
tive. cani corrispondeva effettivamente al mancare di solidariet verso i due mag-
Il G7 del maggio 2017 a Taormina sot- programma ed ai toni imposti ai collo- giori partner europei nellarea euro,
to la presidenza italiana aveva due ele- qui con gli altri leader politici, piutto- ovvero Germania (sul clima) e Italia
menti di rilevante novit, e due punti di sto che dimostrare una volont e una (sullimmigrazione).
sospensione altrettanto rilevanti. Tra i capacit di leadership mondiale adatta Gli accordi conclusi al vertice di Ta-
partecipanti vi erano infatti due nuovi alle dimensioni economiche e alla po- ormina sono stati definiti deludenti da
presidenti (quello statunitense e quello tenza politica americana dal 1945 in poi. taluni osservatori. In verit dipende
francese) e due premier nellimminen- Per realizzare questa seconda cosa dalle aspettative che ognuno di noi ha
za di nuove elezioni (quello inglese e avrebbe dovuto inserire la primazia in materia. Per esempio sul terrorismo
quello tedesco). In un contesto del ge- americana nel quadro di una coopera- (e in particolare sullutilizzo di internet
nere chi sperava in successi epocali nelle zione globale. Invece non stato que- da parte delle organizzazioni terroristi-
riunioni dei due giorni a Taormina era, sto il messaggio prevalente. Conse- che) e sul commercio internazionale
come minimo, un inguaribile ottimista. guentemente, per esempio, gli USA la- (e in particolare sulla lotta al protezio-
Il presidente statunitense Donald Trump sciano tutti col fiato sospeso circa una nismo) sono stati ribaditi principi che
non erano scontati alla vigilia.
Ritengo quanto concluso il massimo
possibile nel quadro delle attuali rela-
zioni internazionali e del calendario
delle scadenze politiche di grandi Pae-
si del G7.
Un secondo tempo allargato per le di-
scussioni sui temi del clima ci sar ad
Amburgo nel luglio 2017: la padrona
di casa sar la cancelliera Merkel, e
vedremo se il presidente Trump la trat-
ter come ha fatto alla vigilia di Taor-
mina. Ma soprattutto il prossimo G7
si svolger in Canada nel 2018: allora
la maturazione dei nuovi presidenti e
la stabilizzazione di quelli in bilico per
le prossime elezioni consentir di po-
ter essere pi esigenti sugli esiti politi-
I partecipanti al G7 di Taormina. ci ed economici.
4 Politica e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

RIFLESSIONE DOPO LE PRIMARIE DI MAGGIO

La mutazione della Lega Nord


di Massimo Cappelli

In un articolo che scrissi nel Maggio 2010


dal titolo Se non ci fosse la Lega, sotto-
lineavo che avendo questo partito con-
notazioni regionaliste, con prioritario
obiettivo lautonomia del Nord, se non
addirittura la secessione dal resto dItalia,
rappresentava un elemento di conflitto e
di indebolimento dei movimenti nazionali-
sti di destra. In sostanza, nel 2010, pur ca-
valcando gi londa del risentimento di
ampi strati della popolazione verso i flussi
migratori, la Lega manteneva un connota-
to padano, contraria a Roma (ladrona!),
al tricolore, allunit della nazione. Questo
le impediva di intercettare voti dallarea
ideologica della destra e soprattutto di
pensare ad alleanze organiche con i movi-
menti e i partiti di questa appartenenza,
ma drenava potenziali voti populisti per
questa area.
Il risultato elettorale del partito di Bossi, Matteo Salvini e Umberto Bossi
alle elezioni regionali del 2010, fu 11%, un
risultato significativo ma lontano dalle livello nazionale, addirittura con un oc- mento.
percentuali che altri partiti, di estrema de- chio sempre pi attento al Sud. Il motto La nuova linea risulter vincente?
stra e xenofobi, stavano raggiungendo in passato da prima la Padania a prima Diamo una occhiata ai sondaggi. Nel 2010
Europa: FPO austriaco 16%, Jobbik unghe- gli italiani per quanto riguarda il lavoro, la Lega riscosse l11% dei consensi, oggi
rese 17%, PVV olandese 17%. le case popolari, la legittima difesa. Un la media delle percentuali dei vari istituti
A distanza di sette anni la Lega ha com- programma nazionalista che si contrap- che, in continuazione, sondano lumore
pletato un percorso di mutazione politica posto a quello indipendentista dellaltro elettorale degli italiani, da la Lega tra il 12
divenendo un partito nazionalista o, come candidato alle primarie Gianni Fava, ap- e il13%. Un progresso che le ha permes-
impropriamente si dice oggi, sovranista. poggiato da Bossi che vede cos cambia- so di scavalcare Forza Italia, incapace di
Alle primarie tenutesi in Maggio, Salvini re natura al partito da lui creato. Un parti- rinnovarsi, ma che non rappresenta un
ha ottenuto l82% dei consensi. La sua to nuovo, che mira a raccogliere i voti degli incremento travolgente rispetto al dato
nuova linea politica quella di ottenere scontenti, con una politica populista in di ben sette anni fa.
voti non solo al Nord, ma in tutta Italia. concorrenza con Fratelli dItalia, marcata- A questo si aggiunga che mentre in pas-
Una battaglia non pi per tutelare i privile- mente di destra e con il movimento 5 Stelle, sato il risultato elettorale era favorito dal-
gi delle regioni pi ricche del nord , ma a populista per antonomasia, n di destra n la concentrazione in alcune aree, oggi ,
di sinistra ( ma nemmeno di centro). paradossalmente, un piccolo incremen-
La mutazione se potr portare nuovi voti to, ma ripartito su tutto il Paese, potrebbe
dal Sud Italia, particolarmente vocato al portare a risultati concreti, in termine di
fascino delle sirene populiste, probabil- eletti, inferiore. Anche se ci dipender
mente determiner alcune perdite di con- soprattutto dalle caratteristiche che avr
sensi nel nucleo originario dei sostenitori la nuova legge elettorale.
della Lega che oggi si trovano davanti un In conclusione verrebbe da dire, con
partito diverso da quello originario. Que- Shakespeare, tanto rumore per nulla!
sta palese contraddizione stata eviden- Un risultato comunque Salvini lo ha otte-
FRATELLI NERI ziata anche da Bossi, che si preso i fi- nuto. Con il suo stile di leader piuttosto
schi del Congresso. E tuttavia indubbio rozzo ha contribuito a invelenire il clima
S.P.A. che se la Lega Nord ha cambiato, la sua politico e sociale del Paese. Cosa della
LIVORNO - ITALY politica non pi quella che i veri pada- quale, sinceramente, non sentivamo al-
ni riconoscevano come punto di riferi- cuna necessit.
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Attualit 5
In occasione della presentazione del libro Tempesta perfetta sui mari di Sergio Bologna

Conclave sul futuro dello shipping


Sono ingombranti, circolano a passo di lumaca capire che il gigantismo navale in se e per se
(per risparmiare sui costi di carburante), han- non un male: esistono dei porti che possono
no un impatto devastante sul mercato dei noli e devono adattarsi alle grandi navi e porti che
(a causa delleccesso di stiva) e sulle capacit devono seguire unaltra vocazione. Tra questi
ricettive di quasi tutti i porti del continente. I ci sono quelli multipurpose, che oggi stanno
giganti del mare, diventati oggi un vero e pro- soffrendo a causa di questa situazione. Per
prio asset finanziario, su cui le banche e istituti Marcucci lItalia ha dei margini di intervento:
di credito, specialmente prima della crisi dei e il Governo in questi due anni ha dimostra-
mutui subprime, avevano investito massiccia- to di avere a cuore il sistema portuale, salvan-
mente, sono stati al centro di un acceso dibatti- doci dal morbo dellanarchia offertista. Ora
to a Livorno tra studiosi ed esperti di settore. bisogna guardare avanti, vedo alcuni porti ita-
Loccasione stata offerta dalla presentazio- liani che si candidano ad hub di riferimento
ne, nella cornice della cinquecentesca Fortezza per i traffici con il Nord Europa, ma Livorno,
Vecchia, dellultima fatica del professor Sergio attraverso la Livorno-Firenze e con lalta ca-
Bologna, Tempesta Perfetta sui mari, opera pacit pu arrivare a Mannheim prima di quan-
che prendendo spunto dalla crisi del colosso to possa fare Genova col Terzo valico.
coreano Hanjin, settima compagnia navale del Insomma, se vero che certi fenomeni, come
mondo, si concentra sullattuale stato di salu- il gigantismo navale, non possono essere con-
te del settore. Stefano Corsini, presidente dell'Autorit del- trollati da un singolo porto, altrettanto vero
Una esplorazione della dark side of the moon l'Autorit dell'AltopTirreno, con lo strittore Ser- che possono essere quanto meno governati
lha definita Bologna -una interrogazione sui gio Bologna. attraverso un piano ben definito di priorit:
costi che oggi deve sopportare la comunit una di queste quella dello sviluppo ferrovia-
portuale nel suo insieme per sostenere il gi- cuno che ha avuto il coraggio di bloccare pro- rio. Perch, come ha ricordato pi volte Bolo-
gantismo navale, ma anche una presa di co- getti che considero insensati. gna, il mercato europeo, oltre le Alpi, lo si
scienza sulle attuali condizioni di sicurezza in Il docente dellUniversit degli Studi di Trie- conquista con le ferrovie: ne convinta Giulia
cui operano i lavoratori del mare. Che sono e ste, Vittorio Alberto Torbianelli dello stes- Costagli, del Centro Studi e Progetti Innova-
rimangono il vero hardware dei porti e dello so avviso e non a caso ha insistito molto sulla tivi di Rete Ferroviaria Italiana, per la quale
shipping e i primi a pagare le conseguenze del- necessit di definire un sistema comune nella occorre proseguire con il nuovo corso inaugu-
lattuale assetto della finanza navale. calibrazione dei rischi di investimento nelle rato dal Ministero Del Rio, che ha pi volte
Sono tutti temi di spinosa attualit, a detta opere realizzate in project financing: Ci sono annunciato di volere portare la quota di traffi-
dellintellettuale triestino, il quale condivide oggi richieste di finanziamento infrastruttu- co su ferro anche al di l dei valori pretesi da
con molti critici, tra cui il pi volte citato rale nei porti che appaiono ingiustificate ri- Bruxelles (30% entro il 2030, 50% entro il
Martin Stopford (trading ships not cargo), un spetto alle attuali tendenze di mercato. La 2050).
particolare scetticismo nei confronti di certi rincorsa acritica al gigantismo navale appare Per il segretario generale dellAutorit Por-
scenari: in cambio di pochi margini di profitto, pericolosa perch ci pone in una posizione di tuale di Livorno, Massimo Provinciali, la que-
il gigantismo navale stressa i porti di mezzo sudditanza nei confronti delle grandi compa- stione principale da affrontare nellimmedia-
mondo, costringendoli a implementare conti- gnie di navigazione. In una situazione, quale to quella di applicare correttamente il nuovo
nuamente le proprie infrastrutture e ripropo- quella che si venuta a prefigurare oggi, ca- disposto della legge di riforma della 84/94:
ne il tema flessibilit nella organizzazione del ratterizzata sempre di pi da concentrazioni Per noi addetti ai lavori ha detto la rifor-
lavoro in modo inedito rispetto allimmediato orizzontali di tipo oligopolista, occorre un ma ha diversi nodi da sciogliere. Ma il risulta-
passato. governo forte che definisca, specialmente nelle to che frattanto stato raggiunto, ovvero quel-
Ne sa qualcosa il segretario generale dellAu- opere finanziate tramite project financing, un lo di aver riportato la portualit al centro del-
torit di Sistema del Mar Adriatico Orientale, sistema di calibrazione dei rischi coerente a la politica di governo, con una visione di in-
Mario Sommariva, che ha invocato una pre- livello nazionale, che non abbia diversifica- sieme omogenea ed equilibrata sulle priorit
senza pi marcata dello Stato: Servono Auto- zioni a livello territoriale. Vale a dire: ci vo- da portare avanti di qui a quindici anni un
rit Portuali forti, dotate di potest di inter- gliono parametri comuni cui far riferimento risultato che ci ricompensa di ogni sforzo.
vento, capacit di scelta anche in ambito for- nella realizzazione delle grandi opere infra- Gigantismo navale, concentrazione oligopoli-
mativo. Serve inoltre una direttiva che faccia strutturali. stica di mercato, lavoro portuale e flessibilit,
ordine nel mare magnum del lavoro portuale, Da unanalista allaltro, il presidente dellAd- sicurezza, regime concessorio e centralit del-
eliminando quelle distorsioni che oggi si sono sp del Mar Tirreno Centro-Settentrionale, lo Stato: difficile mettere insieme tutti que-
prodotte in tema di appalti di segmenti del Francesco di Majo, ha sottolineato che il pub- sti argomenti, lo ha sottolineato anche il sena-
ciclo operativo. Credo infine che lintervento blico pu giocare un ruolo fondamentale nella tore Marco Filippi, in apertura del convegno:
pubblico nelluso delle risorse sia oggi estre- evoluzione della portualit italiana. Il legi- Il libro di Bologna ha il grande merito di co-
mamente attuale. slatore ha capito che i porti devono lavorare stringerci a fare i conti con alcuni temi inelu-
Lo Stato insomma chiamato a ad acquisire un in sinergia tra di loro. La vera novit della dibili. Non c forse ununica vera via dusci-
ruolo centrale in unepoca in cui si sono acuiti legge infatti la Conferenza dei presidenti ta dai dilemmi posti dal gigantismo navale, ma
i conflitti sociali: Bene ha fatto il Ministro dellAdsp: tutti i 15 presidenti siederanno occorre lavorare contemporaneamente su
Del Rio a ricondurre sotto lombrello delle pro- insieme confrontandosi direttamente con il molteplici fronti. Con la riforma della 84/94 il
prie competenze la responsabilit della pro- ministro sul tema della programmazione delle Governo ha dimostrato di volersi assumere
grammazione delle opere infrastrutturali - infrastrutture lonere di acquisire un ruolo guida nella ge-
stata la chiosa di Bologna in apertura del con- E anche il presidente di Confetra, Nereo Mar- stione delle complessit: un primo impor-
vegno , abbiamo visto arrivare al MIT qual- cucci, invita a guardare avanti: Dobbiamo tante traguardo.
6 Economia e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

Una ricerca economico-statistica

Capitale umano a Livorno


della interrelazione con ogni atto pubbli- Qui si inizia il discorso sul MERCATO
di Marcello Battini
co e privato. DEL LAVORO. La popolazione in con-
Questo il risultato ultimo di un atteg- dizione lavorativa stabile (circa 137.000
Questa ricerca economico statistica ha giamento ostile al concetto di produttivi- individui). La forza lavoro pari al 50%
consentito di attribuire al Capitale uma- t nellambito scolastico, che si concre- (circa 70.000 individui).Uguale la mi-
no cittadino, usando i criteri ISTAT, un tizza in una valutazione dei discenti, non sura delle non forze lavoro Allinterno
valore complessivo di circa 55 miliardi rispettosa del criterio meritocratico, quin- della popolazione in condizione lavora-
di euro. Esso il patrimonio pi impor- di privo di ogni validit scientifica. Per tiva esiste unaltra categoria di sogget-
tante della nostra citt e non cosa da conseguire una migliore preparazione ti: i parassiti, pi noti, in ambito econo-
poco. Purtroppo, nel valutare come que- scolastica, cos da affrontare con mag- mico, con il termine free rider. Nella
sto fosse utilizzato, la ricerca ha eviden- giore probabilit di successo, il mercato citt di Livorno, nellanno 2011, si cal-
ziato non poche situazioni critiche, per ed il mondo del lavoro, a causa del peg- cola che: per ogni produttore di beni,
lesattezza 41, di sotto utilizzo dello stes- gioramento della qualit del processo di cerano circa 6 altri consumatori di
so. apprendimento, occorre studiare pi a beni materiali. Aggiungendo anche
Sul piano DEMOGRAFICO, il saldo, nel lungo (livello universitario e post univer- coloro che non rientrano tra la forze la-
ventennio considerato, sempre nega- sitario). Ci comporta maggiori spese per voro, questo rapporto sale a 1 su 12.
tivo (nati < morti), solo parzialmente cor- le famiglie, non sempre sopportabili, a Non sono pochi i soggetti a carico di
retto dai flussi migratori, invece numeri- prescindere dalle capacit del soggetto ogni produttore.
camente positivi. I flussi interni migra- in formazione (diritto allo studio negato). Lindice IBM, calcolato a conclusione
tori evidenziano un ingresso maggiori- Inoltre, cosa non secondaria, lallunga- della ricerca vale 50,378, con Outlook
tario di persone anziane, ed un deflusso mento dei tempi necessari affinch i gio- negativo (- 34,72). La situazione livor-
maggioritario di giovani. Le correnti mi- vani in formazione possano conseguire nese fortemente compromessa. Siamo
gratorie internazionali, non a senso uni- autonomia finanziaria (anche a causa dei molto lontani dal raggiungere le condi-
co, vedono ancora prevalere gli ingres- lacci e laccioli del mercato del lavoro), zioni necessarie per lo sviluppo econo-
si sulle uscite. ritarda e talvolta pregiudica, la forma- mico, ma ancora sono presenti sufficien-
Questi ingressi consentono una stabili- zione di una famiglia e la procreazione, ti forze necessarie per un recupero cre-
t numerica della popolazione cittadina, fenomeno ampiamente dimostrato dalle dibile. I cattivi filosofi affermano che non
ma la qualit non ci guadagna molto. statistiche demografiche di cui sopra. In- si pu fare niente. Non ascoltateli !
Tutto ci indica un declino mortificante vestire in istruzione indispensabile, per LEconomia ha, nella cassetta degli at-
della citt. Sono consapevole che lat- ogni Paese che vuole crescere, a condi- trezzi, anche quelli necessari per affron-
tenzione quotidiana maggiormente ri- zione che si creino anche le condizioni tare i problemi della citt. Bisogna sa-
volta ai problemi legati ai flussi migrato- per valorizzare lutilizzo produttivo delle perli usare. Questo non cosa da tutti.
ri internazionali (clandestini, etc.), ma abilit acquisite perch, in caso contra- Si pu sbagliare. E umano. Ci vuole co-
la scarsa natalit autoctona, specie nel rio, si alimenta il fenomeno della cosid- erenza, pazienza e, pi di ogni altra cosa,
lungo periodo, il vero rischio che cor- detta fuga dei cervelli. fare sistema.
riamo ed il problema pi difficile da af-
frontare e risolvere.
Laspetto ISTRUZIONE, evidenzia, in
positivo, il successo della lotta condot-
A PARTIRE DALL11 GIUGNO FINO AL 6 SETTEMBRE 2017
ta, nel tempo, contro lanalfabetismo.
Sfortunatamente, la qualit della scuola
talmente modesta (nel ranking inter-
Volo bi-settimanale Pisa-Atene
nazionale siamo al 39 posto dopo il A partire dall11 Giugno sino al 6 Settembre 2017 l'AEGEAN operer la
Botswana) che il fenomeno di un anal- rotta Pisa Atene due volte a settimana, ogni mercoledi e domenica, con
fabetismo di ritorno e di un analfabeti- aeromobili A320 da 174 posti , con l offerta di un servizio completo a tutti
smo strutturale denunciato, poco prima i passeggeri, comprensivo di cibi e bevande gratuiti.
della sua morte, dal prof. Tullio De Mau- Il servizio bi-settimanale fornir ai passeggeri laccesso diretto alla capi-
ro , ormai, una realt consolidata. Una tale greca, oltre ad offrire l opportunita di accedere a comode coinciden-
pubblicazione in onore del suddetto ze per numerose destinazioni servite da AEGEAN tra cui Kos, Salonicco /
professore, rivela che gli italiani, per il Rodi / Heraklion / Chania / Santorini / Mykonos, nel network domestico, e
75% sono analfabeti funzionali, per il 5% Larnaca / Tel Aviv / Yerevan / Tbilisi / Beirut / Amman , nel network inter-
sono analfabeti strutturali e solo il 20% nazionale.
in grado di svolgere pienamente il ruolo Per il Presidente di Toscana Aeroporti, Marco Carrai, la Grecia rappresen-
di cittadino, di soggetto consapevole ta una delle destinazioni turistiche di maggior successo e la conferma anche
del proprio ruolo sociale, disponibile a per il 2017 della rotta estiva Pisa-Atene rappresenta la pi efficace dimostra-
usare questo ruolo nel pieno controllo zione della sua importanza.
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Cinguettare 7

@ Sono gi trascorsi dieci anni dalla per- accompagnati dal professor Marco Fa-
dita di Francesco Cannizzaro, un bravo rano (livornese di scoglio e vero promo-
pianista e compositore ma in particolare ter del Cacciucco e del gelato). O cosa ci
lo ricordiamo come organista che ha ac- combina il gelato vi chiederete? Ci inca-
compagnato con dovizia liturgie indimen- stra eccome! Il professor Farano e lo chef
ticabili. Una persona semplice e mite che Michelangelo in giro tra il numerosissi-
fa bene conservare nel nostro cuore, per mo pubblico a far assaggiare il gelato al
prendere ad esempio la sua capacit di Cacciucco! Una novit assoluta, in an-
servizio e il suo modo affabile con il quale teprima a Genova. I livornesi pur di met-
si rapportava agli altri. Un plauso a quanti tersi in mostra (e bene, con uno stand
hanno voluto ricordarlo con una serata di azzeccatissimo arricchito da una padel-
musica e canto diretta dalla corale Dome- lona di oltre un metro ripiena di ogni ben
nico Savio e anche con una serata del Fe-
stival Sactae Juliae. Sarebbe auspicabile
intitolare un Premio di musica al maestro
Cinguettare di Dio di pesci!) sanno sempre trovare
lappeal giusto per farsi notare e ricor-
dare! Bravi per questa promozione di Li-
Cannizzaro per diffondere la passione per di Luca Lischi
vorno e della sua cucina di scoglio! E
la musica e in particolare per la musica ancora pi bravi per aver offerto la pos-
sacra. sibilit agli studenti di imparare a fare il
cacciucco e di arricchirsi professional-
@Salone del Libro a Torino: la Regione carcere di Asti, dove si tenuta lultima mente con una esperienza da cacciuc-
Toscana ha ospitato il Premio Emanuele edizione, e poi alcuni detenuti ed ex
co con lode!
Casalini, dedicato ai detenuti delle carce- detenuti, che hanno letto le loro opere.
ri. Un premio che nato a Porto Azzurro e Alcuni di loro hanno evidenziato come
@ Una scuola di eccellenza nel settore
che ogni anno viene ospitato nei vari isti- questa opportunit della scrittura sia
gastronomico? Scuola Tessieri, a Pon-
tuti penitenziari. Nel Comitato dOnore del stata fondamentale per il loro reinseri-
sacco. Ponsacco, la terra del mobile? Si
Premio figurano il Presidente della Re- mento nella societ. Grazie a Moham-
proprio Ponsacco che con questa pre-
gione Toscana, Enrico Rossi e lassesso- mad Arshad, Aral Gabriele, Carmelo
senza diviene un punto di riferimento per
re Cristina Grieco. Ha presenziato Ernesto Gallico, Vittorio Mantovani e Domeni-
la preparazione di personale di alta cuci-
Ferrero, Presidente della giuria, e gi di- co Strangio per le loro brevi ma intense
na. Un vero e proprio atelier delle arti
rettore del Salone del Libro, evidenziando e indimenticabili testimonianze. culinarie in un contesto impeccabile.
il potere terapeutico della scrittura e Corsi per tutti, amatoriali e professiona-
sottolineando la straordinaria qualit de- @ A Genova un po di cucina di Livorno li, tenuti da chef con comprovata espe-
gli scritti raccolti nei volumi Laltra liber- grazie a Slow Fish, la rassegna che parla rienza professionale in un ambiente stra-
t. Il Premio giunto alla 15 edizione e di mare e di pesce e che mette in mostra ordinario per qualit e funzionalit e do-
non poteva esserci migliore presentazio- le eccellenze enogastronomiche e i pro- tato di attrezzature di cucina allavan-
ne per questo importante anniversario (tra dotti di qualit. Non potevano mancare guardia (addirittura pi innovative ri-
laltro il 21 maggio, nel giorno in cui si il nostro Cacciucco e i piatti labronici, spetto a quelle utilizzate dai pi blaso-
svolta liniziativa, ricorreva anche lanni- ed ecco la presenza con un super stand nati ristoranti). Una eccellenza da cono-
versario della morte del professor Casali- attrezzatissimo dellAssociazione Cac- scere e provare. Andate sul sito
ni). Sono intervenuti i giurati del premio, i ciucco guidata dallo chef Michelange- (scuolatessieri.it) e fatevi tentare dalle
professori Canessa e Gorini, i familiari del lo Rongo. In cucina il suo staff e una proposte: corsi per tutti e di varie tipolo-
professor Casalini, tra cui la moglie Lucia, rappresentanza di studenti pisani (del- gie e poi le cene a tema con lincontro
la direttrice Elena Lombardi Vallauri del lIstituto Alberghiero Matteotti di Pisa), tra piatti di alta cucina preparati con i
prodotti legati alla filiera corta e alla va-
lorizzazione del territorio. Scuola Tessie-
ri, uneccellenza da gustare!

Il gruppo dellAssociazione Cacciucco guidata dallo chef Michelangelo Rongo.


8 Spigolature e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

ure Ma allora,
Pensioni
lo at come la mettiamo?
Nel corso di una trasmissione televisi-
va riguardante il drammatico ed irrisol-
Dopo oltre quarantanni

g
di lavoro allaltoforno,

i to problema della marea di immigrati che finalmente di riscuoter

Sp
stanno invadendo il nostro paese, lon. la pensione giunge il giorno.
Pier Ferdinando Casini sottolineava che
tutti coloro che si oppongono a questo Loperaio si presenta
grave fenomeno, affermano con insi- allufficio demandato
stenza bisogna andare laggi da loro per riscuotere, commosso,
per aiutarli a sviluppare le loro povere il denaro meritato.
Ora sbaglia economie favorendo lo sviluppo, nei
vari campi, di attivit. Dopo quasi un paio dore
anche gli apostrofi Ebbene in Tunisia in corso questo be- fatte n coda allo sportello
Ad Harvard, prestigiosa universit sta- nefico processo che, per esempio, inte- limpiegata: Documenti?
tunitense che rischia, se organizza certi ressa, in modo particolare, la olivocul- Porco...son senza cervello!
incontri, di compromettere la sua giu- tura.
sta fama meritatamente acquisita in tanti Naturalmente una volta che le olive Lho lasciati sul com!
anni, invitato da un gruppetto sparuto sono mature producono olio ma essen- Ero tanto emozionato
di studenti ma non certamente dal Cor- do la produzione esuberante ai consu- di riscuoter la pensione
po Accademico, stato ospite per una mi interni, viene esportato anche in Ita- che mi son dimenticato!
chiacchierata il futuro presidente del lia, anchessa produttrice.
consiglio dellItalia, Luigi Di Maio. Al- Da qui lesplosione di proteste da parte Devo ritornare a casa?
lillustre personaggio, secondo quanto dei nostri olivicoltori, sostenuti dagli No signore. Non importa.
riportata da alcuni giornali nazionali, stessi esponenti politici (quelli della Si sbottoni la camicia
stato fatto osservare, da parte di alcuni Lega, in particolare) che sostengono le che la voglio fare corta!
studenti presenti, di avere conseguito richieste dei nostri contro linvasione
solo la laurea triennale poco conside- del prodotto tunisino. Lui sbottona la camicia,
rata un po da tutti ma in particolare Ma allora come la mettiamo o come ci scopre quattro peli bianchi.
negli Stati Uniti ed in particolare in quel- usciamo? Queste le giuste osservazioni Limpiegata guarda attenta
la nobile sede. dellon. Casini su cui concordiamo pie- poi gli dice: Si rinfranchi!
Poi il nostro in una dichiarazione namente.
scritta ha messo lapostrofo alla parola Sufficienti sono i peli
a un inventore. a provare la sua et
Siamo gi preoccupati per la strenua Siamo alle comiche finali e il diritto alla pensione.
lotta che conduce contro i congiuntivi Il Sindaco di Livorno - alias Filippo No- Via quel senso dansiet!
ed ora non vorremmo aggiungerci an- garin - ha definito un atto eroico quel-
che quella contro gli apostrofi: no, pro- lo dellormai ex consigliere regionale Dal cartoccio di denaro
prio no!! M5Stelle Cantone dimessosi perch gliene conta un bel pacchetto,
aveva dimenticato di denunciare l'esi- glielo porge. Grazie e luomo
stenza di due aziende in quel di Malta, se ne va col tesoretto.
Sotto accusa noto paradiso fiscale.
I lettori ci perdoneranno se non faccia-
lattivista 5Stelle mo nessun commento!!!
Alla moglie, giunto a casa,
Sul Corriere della Sera del 12 maggio lui racconta lavventura;
alla pag.10 viene riportata la notizia che lei lascolta, scuote il capo
un attivista del M5Stelle, candidato nel Discarica Scapigliato: poi la voce si fa dura:
2014 al consiglio comunale di Reggio
Calabria, stato arrestato per associa-
scoppiata la guerra Non pensasti che potevi
zione mafiosa, lesioni personali e porto E una delle pi moderne in Italia e cer- aver altre due pensioni?
illegale di armi. Per la procura distret- tamente in Europa, sicuramente ai primi Ma che scemo! Ti bastava
tuale sarebbe uno dei componenti della posti della graduatoria per sicurezza, ri- sbottonare i pantaloni!
squadra che ha terrorizzato la movida spetto dellambiente e con una tecnolo-
reggina. gia avanzata che ha pochi competitor. Ti saresti guadagnato,
Sul profilo facebook aveva postato i Da parte delle popolazioni di due picco- e senza difficolt,
temi del suo programma elettorale: al li comuni confinanti si scatenato il quella daccompagnamento
primo posto cera la lotta alla criminali- pandemonio. Anche qui i soliti co- e anche dinvalidit!
t organizzata. mitati fanno il buon ed il cattivo tempo!
Ok: coraggio ed avanti con il nuovo che Di questo passo dove andremo a finire? F. Biancani
avanza!! Roma dovrebbe insegnare qualcosa!
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Livorno 79

LO SI RIBADITO DURANTE L'ULTIMA ASSEMBLEA

CNA Livorno: massima attenzione alla crisi


Unassemblea della CNA di notevole E la CNA di Livorno e provincia, per la
spessore e piena di contenuti quella te- realt che da sempre ha rappresentato,
nutasi il 27 maggio scorso presso lau- si pone in prima fila per il superamento
ditorium della Camera di Commercio. della crisi.
Erano presenti tutti i rappresentanti di Sono seguiti quindi gli interventi, tutti
enti e di associazioni mancava, ma or- autorevoli e ricchi di proposte serie ed
mai non fa pi notizia, il Sindaco di Li- organiche della sottosegretaria allam-
vorno - Filippo Nogarin che ha pensato biente Silvia Velo, dellassessore regio-
bene di non delegare nemmeno nessu- nale Cristina Grieco, del Presidente del-
no dei suoi numerosi assessori almeno la Provincia Alessandro Franchi.
per portare un salutino di circostanza Infine il direttore Marco Valtriani, insie-
che, in genere, in queste circostanze nor- me al Presidente Nazionale Daniele Vac-
malmente non dovrebbe mai mancare. carino e al presidente onorario Enzo Ca-
Naturalmente, prima di scrivere queste tarzi, hanno proceduto alla premiazione
note, ci siamo informati e dagli ambienti di tutte le imprese che sono nate nel
della CNA livornese ci stato assicura- corso dellultimo mandato, ben 167.
to che era stato regolarmente invitato.
Dopo questa necessaria ed opportuna Lo "storico" abbraccio tra Gino Baldi e Mar-
co Valtriani
puntualizzazione, entriamo in cronaca di-
retta per esprimere un vivo elogio a que- nostro paese e quindi anche per il no-
sta assemblea che si aperta con la rela- stro territorio, unesigenza prioritaria:
zione del neopresidente della CNA - omissioni, ritardi, confusione nelle fun-
Maurizio Serrini - un imprenditore del zioni rappresentano gli aspetti pi pe-
settore impianti di Portoferraio - un el- nalizzanti per la ripresa delleconomia.
bano, questa unautentica novit, che Se vero che le piccole e medie imprese
guider la pi importante associazione rappresentano il 99% del totale e l80%
degli artigiani e della piccola e media della forza lavoro del paese, appare in-
impresa. dispensabile come gli interventi della po-
Ed cominciata decisamente bene la sua litica e delle istituzioni debbono essere ri-
nuova, importante funzione, se prima volte verso queste grandi realt che pos-
della relazione ha voluto sancire con un sono garantire il superamento della crisi
abbraccio convinto la ritrovata amicizia che sta scardinando il sistema paese.
tra lo storico direttore della CNA livor- Sul nostro territorio, ed in particolare
nese Gino Baldi e quella del riconferma- nella capoluogo, avvolto da una crisi che
to Marco Valtriani: un gesto che stato sembra non trovare sbocchi, lefficien-
seguito da un grande e convinto applau- za della pubblica amministrazione, la sem-
so di tutta lassemblea. plificazione delle procedure, lorganica
Al centro di tutte le attivit lesigenza di collaborazione tra gli enti preposti, sono
mettere ordine nel sistema paese ed, in elementi indispensabili per la ripresa.
prima fila, il territorio di Livorno e della In questo contesto edilizia, infrastruttu-
sua provincia. re, turismo e commercio, sono settori su
Lesigenza di una armonica e non pi di- cui deve essere posta la massima atten-
sattesa intesa tra gli organi istituzionali zione per il superamento di questa crisi ANACI Sezione di Livorno
di provincia, regione e stato resta per il infinita. Via Puini 97 Int. 35 - Livorno

Ristorante ARAGOSTA
CHIUSO IL MARTED

specialit Cacciucco alla Livornese - Frutti di Mare - Pesce fresco - Crostacei


Terrazza estiva - Sala climatizzata - Servizio Catering e Banqueting
ACCURATA SELEZIONE DI VINI TOSCANI E NAZIONALI
Livorno - Piazza dell'Arsenale 6 (Porto Mediceo) - Tel. 0586.89.53.95 - Cell. 349.860.75.25
10 Livorno e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

DOPO IL MAXI RISARCIMENTO CHIESTO AL COMUNE DALL'ALFEA

Per l'ippodromo Caprilli


ora davvero la fine
va Alfea per consegnargli lippodromo e
di Franco Spugnesi la societ pisana rifiutava rilevando ogni
volta un maggior numero dinadempien-
Tutti i nodi, recita un detto della vecchia ze nel bene.
sapienza popolare, alla fine vengono al Oggi siamo al totale degrado dellimpian-
pettine! to ormai senza corrente elettrica, (hanno
ALFEA, la societ che gestisce lippodro- rubato perfino i cavi della cabina elettri-
mo di San Rossore, titolare di un accordo ca), senza acqua, con la pista rovinata i
con il Comune di Livorno per la gestione box deserti, le costruzioni scalcinate.
del Caprilli, ha chiesto al tribunale la re- Cause dunque che vengono da lontano
scissione dellaccordo e un risarcimento come ha subito precisato il sindaco No-
a carico del Comune di 3.217.000 euro. garin; colpa del precedente sindaco e
Nodo vecchio, originato della messa in chiaramente del PD, del governo di allora
liquidazione della societ Labronica Cor- e di ora, un po di tutti anche dei cavalli
se Cavalli Srl che ne gestiva lattivit ma ma non sua o della sua amministrazione
che aveva accumulato perdite non pi che in questi giorni celebrer, tre anni di
sopportabili. vita, evidentemente non sufficienti a ri-
Peccato, il nostro ippodromo ha fornito a FEA, ma da subito erano nate contesta- mediare gli errori del passato, o (pi pro-
intere generazioni non solo di livornesi zioni sulla reale possibilit di utilizzare babilmente) a prendere una qualsiasi de-
ma anche di turisti e di appassionati di limpianto che richiedeva qualche inve- cisione.
tutta la Toscana, loccasione di piacevoli stimento. Negli ultimi anni unaltra socie- Eppure il sindaco aveva annunciato in
serate estive al fresco sotto i pini, e in pi t aveva avuto un temporaneo affidamen- televisione, Abbiamo Salvato il Capril-
la possibilit di tentare la fortuna o pi to per organizzare alcune riunioni estive li ma non ci ha messo un soldo, neppure
facilmente a portare la biada ai cavalli. facendosi carico delle spese necessarie a ha pensato di consultare urbanisti o indi-
Inoltre rappresentava anche una prezio- mettere in sicurezza il Caprilli. Questa re un concorso didee per il possibile uti-
sa occasione di lavoro per un nutrito grup- societ nel 2013 ha chiesto un contratto lizzo di quella meravigliosa area che lip-
po di addetti alla cura dei cavalli, che nu- di lunga scadenza prima di impegnarsi nei podromo occupa che di propriet co-
merosi occupavano i box anche fuori dal- lavori di manutenzione indispensabili. munale.
la stagione delle corse, e per uno stuolo Lamministrazione comunale doveva o ri- Di fronte alla richiesta pretestuosa ed
di giovani che in estate erano adibiti agli solvere il contratto con Alfea, che, con esosa di Alfea, addirittura oltre tremilioni
sportelli delle scommesse. Scommesse tutta evidenza, non era minimamente in- di lucro cessante, dice che resister e riu-
che sono andate riducendosi, per la dif- teressata ad avere a pochi chilometri da scir a non pagare, questa certamente
fusione di moltissime alternative in ogni Pisa un altro ippodromo funzionante, op- la speranza di tutti i cittadini livornesi,
campo fornite ai giocatori, fino al punto pure chiamare la stessa a farsi carico del- alla di la della differente opinione su lam-
di non permettere pi di mantenere premi laccordo a suo tempo sottoscritto, risol- ministrazione comunale, visto che tariffe
a sufficienza per gli ippodromi minori. vendo lannoso contenzioso. - e addizionali sono ai livelli massimi. Ai
Il sindaco Cosimi per salvare i posti di Da allora, in perfetto stile pilatesco sia- minimi invece la pazienza e la fiducia in
lavoro aveva stretto un accordo con AL- mo andati avanti cosi: il Comune chiama- questAmministrazione.

PORTO DI LIVORNO 2000 s.r.l.


Terminal Crociere
Piazzale dei Marmi
LIVORNO
Tel. 0586.202901 - Fax 0586.892209
info@portolivorno2000.it
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Livorno 11

L'intervista ad un noto ed esperto addetto ai lavori

Fabio Del Nista e le banche ducci e Banca


di Ruggero Morelli Cras nonch laf-
facciarsi di Chian-
Con Fabio Del Nista, dirigente di banca ti Banca ed inoltre
che ha svolto alcuni incarichi pubblici di di Unipol Banca,
rilievo nella citt di Livorno, parliamo di Findomestic Ban-
banche e credito dopo larrivo in citt di ca e della Banca di
unaltra banca cooperativa, la Chianti Ban- Investimento Mo-
ca. Tra l'altro, le cronache si sono interessa- biliare Aletti & C.,
te di recente di questa banca perch al verti- unitamente a Ban-
ce cera da un anno un esperto di fama mon- ca Fideuram".
diale come Bini Smaghi, chiamato a causa - La domanda che
della critica situazione di bilancio. si pone in modo na-
- Cresce ancora il numero degli sportelli ban- turale perch, ri-
cari nella nostra citt, mentre i dati ci indica- spetto a dati eco-
no che la disoccupazione aumenta e alcune nomici e demogra-
aziende hanno chiuso o sono state trasferi- fici non esaltanti, ci
te allestero. Come valuti questa situazione? sia una presenza Fabio Del Nista
"A Livorno, citt con una popolazione in cos importante di
leggera contrazione e con un economia banche, alle quali devono aggiungersi, - Quale differenza tra le banche in forma
che taluni definiscono stagnante, si assi- in un ruolo non certamente secondario, spa e quelle in forma di cooperativa?
ste ad una vera e propria sproporzione gli Uffici Postali. "Quanto e come la natura giuridica,o me-
tra sportelli bancari e residenti, tra spor- "La risposta si trova proprio partendo glio la struttura societaria delle singole
telli bancari ed attivit commerciali, in- dal ruolo di questi ultimi che, al di l del banche, possa incidere sul credito a li-
dustriali ed artigianali". servizio tradizionale, sempre pi rivolto vello locale e come gli impegni a livello
- Quanti sono gli sportelli ? a ditte private, fungono da ricettori del di piccolo prestito o microcredito siano
"Ci sono infatti presenti ben 78 sportelli risparmio, soprattutto familiare, collega- produttivi in termini socio economici e
bancari a fronte di 25 istituti esistenti sul- to alla funzione rilevante (circa il 50%), redditivi per le banche, lo potremo affron-
la piazza, il tutto senza tener conto che di pagamento delle pensioni". tare in altro momento".
fino a poco tempo fa esisteva anche Ban- E Livorno citt con altissima presenza A settembre torneremo sul tema con Fabio
ca Toscana , attiva e fiorente, poi ingloba- di pensionati, con medie di reddito pi Del Nista. Dopo le gravi crisi di Mps e di
ta nel Monte Dei Paschi di Siena. A causa alte delle citt di pari dimensioni. altre banche minori, il Governo e l'Europa
dello sfacelo della stessa che ha visto chiu- - C quindi uno squilibrio tra risparmio si dovranno ancora occupare delle sorti
dere ben due filiali a Livorno". ed investimenti produttivi? delle banche come leggiamo nelle fitte cro-
E doverosa una nota su Banca Toscana, "Livorno, dai dati forniti anche a fine nache quotidiane. Non ci sfuggito che la
scomparsa senza che la Regione ed il Presi- Aprile 2017 da Banca Italia ha visto il Cr San Miniato andr a fine mese in assem-
dente della Toscana Rossi, abbiano mani- risparmio costantemente in crescita blea con un debito di 47 milioni! Ed anche
festato segni di preoccupazione per la can- (sic), mentre gli investimenti in indu- per valutare il perch del divario tra depo-
cellazione di una realt che ben rappresen- stria e costruzioni anche nel 2016 re- siti e giro di affari, ed anche il nuovo ambi-
tava la nostra regione. gistrano un calo del 14%". to di azione delle banche cooperative.
- Nel panorama ci sono anche banche estere"
"Infatti si deve segnalare la presenza di DISTRIBUTORI STRADALI Benzina, Gasolio, Gpl e Metano
due banche francesi: Credit Agricole in Ca-
AREZZO LUCCA
riParma e Banque Nationale De Paris in San Giovanni Valdarno Gallicano
BNL ed infine la tedesca Deutsche Bank". Montevarchi Antraccoli
La massima presenza di sportelli: 17 fanno Terranuova Bracciolini Altopascio
Loro Ciuffena Ponte alla Ciliegia
capo a BPM, che a suo tempo sotto la Viale Santa Margherita (AR)
.............................................
Popolare di Lodi, aveva accorpato Cassa .............................................
PISTOIA
SIENA
di Risparmio di Livorno, Lucca e Pisa. Abbadia san Salvatore Panicagliora
- Le BCC, banche di credito cooperativo, per la Sovicille .............................................
............................................. LIVORNO
loro natura dovrebbero avere unattivit rivol- Via Cattaneo (LI)
FIRENZE
ta e limitata al proprio territorio di origine? Viale Guidoni (FI) * .............................................
"Curiosa, ma non proprio, la presenza San Polo (FI) PISA
Fucecchio Montecatini Val di Cecina
nel Comune di Livorno di due Banche di * in ristrutturazione (Loc. La Bacchettona)
Credito Cooperativo: Castagneto Car- .............................................
12 Livorno e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

Ne ha parlato Gloria Dari, presidente Spedimar Livorno, a Il Centro

La sfida della portualit livornese


di Cristina Battaglini Europa (il Microtunnel per accesso alla
Darsena Europa; la districazione banchi-
ne; Terminal Lorenzini collegato sulla di-
La sfida della portualit livornese. Que- rettrice Emilia Romagna Lombardia). Le
sto largomento di un incontro tenutosi al altre sfide sono sulla intermodalit tra-
Circolo Il Centro, ospite Gloria Dari, pre- sporti ferrovie e combinati ferrovie e ca-
sidente Spedimar Livorno, e moderato da mion perch diventati essenziali (Livorno
Enrico Dello Sbarba, che ha sottolineato gi aveva collegamenti importanti di que-
come leconomia portuale sia quella, nel sto tipo negli anni 80 e 90). Tanto per
panorama livornese, destinata a garantire citare un dato, La Spezia questanno ha
maggiori speranze dato limpegno pluridi- avuto il 50% dei trasporti movimentati per
rezionale nello sviluppo del porto. ferrovie. I carriers pi fedeli del porto di
Unoccasione molto gradita, quella di oggi Gloria Dari, presidente Spedimar Livorno. Livorno sono Hapag Lloyd, MSc e Zim,
- ha sottolineato Dello Sbarba - con lin- stanno impiegando queste navi da 3-4000
contro con la presidente di Spedimar, las- quel caso cerano 3 consorzi. Assistiamo teus. Ci sono sia a livello europeo che
sociazione di categoria che rappresenta le a una certa ripresa soprattutto per le mondiale degli indici di misurabilit del-
imprese di spedizioni internazionali . esportazioni italiane con navi integrate lefficienza di servizi e costi, a cui biso-
Il nostro - ha spiegato Gloria Dari - il soprattutto nella tratta Asia Europa. gna porre lattenzione oltrech alle que-
settore globalizzato per antonomasia. Una nave di 12000 teus - ha spiegato stioni infrastrutturali, ed inoltre la ricerca
- A fine agosto 2016 c stato un evento ancora Dari - generava un risparmio del di aumento della competitivit e diversifi-
importante: la compagnia di navigazione 40%: comprensibile che gli armatori si cazione in altre attivit, es la Maersk
coreana HANJIN, entrata in una procedu- siano indirizzati verso questo trend. Fino proprietaria di APM Terminal.
ra di pre-fallimento generato dai creditori, al novembre 2008 esistevano le Confe- La merce - ha detto Dari - va dove ci sono
in particolare noleggiatori nave sia USA che rences, una sorta di cartello, raggruppa- la nave e i servizi. Altro elemento impor-
Europei. Gi lanno scorso sapevamo che mento di armatori che si incontravano e tante, lo scanner, ne avevamo uno solo
sulle rotte pi importanti East West si sa- stabilivano i pricing (le tariffe da applica- vetusto in Darsena Toscana, ce nera uno
rebbero creati 3 soli consorzi di grandi com- re sulle tratte pi importanti).; dopodich inutilizzato in Interporto, stato trasferi-
pagnie per razionalizzare spazi e costi. nel nov 2008 lUE ne ha decretato la fine to in porto ma stato comunicato che non
Prima di essere titolare di una azienda - perch contravvenivano al liberismo. Si sar pi funzionante per un problema di
ha continuato Dari - ho lavorato per le due aperto un paradosso perch lEuropa rinnovo contrattuale di chi lo deve gesti-
pi importanti compagnie di navigazione diventato il luogo dove alla fine il liberi- re. Si sente inoltre lesigenza di un centro
del mondo tra cui la Maersk. Si sta andan- smo economico stato spinto forse an- servizi per il coordinamento degli inter-
do verso una stiva sempre pi grande, (con cora di pi che in USA. Sulle rotte pi venti (Autorit Marittima, Veterinario, Fi-
mercato statico che ha prodotto un decre- importanti il segmento pi significativo topatologo). Quello che si richiede sul
mento costante dei noli marittimi), che per le navi 14.000-20.000 teus che sono territorio non dissimile dallesigenza
poi ci che ha spinto verso la realizzazione tanti. Il Mare Nostrum non nemmeno sentita a livello nazionale. La nuova Au-
della Darsena Europa. Stiamo assistendo tanto adatto per questo tipo di navi (Geno- torit di Sistema e la Riforma va nella dire-
ad un cambiamento radicale sulle pi im- va e La Spezia vanno verso 14.000). La con- zione di creare efficienza per il sistema
portanti rotte al mondo. Il fallimento di centrazione importante sar anche di neo Paese (peccato che non ci sia il porto di
HANJIn frutto di un mercato statico sem- panamax (8000-9000); il Canale di Panama Carrara, per il valore aggiunto sulla To-
pre pi finance, nella direzione di raziona- finito nella prima parte. I mercati di riferi- scana, ha detto Gloria Dari). Roberto Al-
lizzare i servizi, con investimenti che gi mento patrimonio del nostro porto sono berti, altro importante rappresentante del
nel maggio 2013 si sapeva mirati a diminu- USA, Canada e Sudamerica; su quei mer- mondo dello shipping, ha detto che, dal-
ire il pi possibile i costi. E un ritorno al cati stanno venendo armatori importanti. lesterno, Livorno visto come un porto
passato, alla fine anni 70 (quando fu in- Gloria Dari ha quindi accennato alle ope- efficiente dove si possono fare dei miglio-
ventato il contenitore) quando anche in re gi deliberate, al di l della Darsena ramenti.
Il porto ci che ha fatto grande la mia
citt - ha detto Gloria Dari, e ha concluso
ricordando i dieci obiettivi espressi dal
Ministro Del Rio: Misure per la semplifi-
cazione e lo snellimento; competitivit e
concorrenza; accessibilit; integrazione
sistema logistico; potenziamento infra-
strutture; innovazione; sostenibilit; cer-
tezza delle risorse; coordinamento; nuo-
va governance.
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Livorno 13

Presente anche il livornese Fiorenzo Milani, gi comandante


dei Piloti di Livorno, e attuale vicepresidente dei Piloti Europei Ing. Luca Becce:
I 70 anni della Fedepiloti altro incarico
mo e dei Servizi tecnico nautici, nonch il
di prestigio
di Cristina Battaglini Segretario Generale dellIMO Kitack Lim.
Il presidente di Fedepiloti Danilo Fabri-
catore Irace in questa occasione ha rin-
Si svolta recentemente a Roma la 70
graziato Kitack Lim per lattenzione del-
assemblea generale della Fedepiloti, alla
lIMO nei confronti dei piloti e del pilo-
quale hanno preso parte autorit civili e
taggio. Ha ricordato inoltre le recenti no-
militari, esponenti del mondo politico na-
vit normative, quali la legge Tullo n. 230
zionale, rappresentanti del cluster maritti-
del 1 dicembre 2016 sulla responsabilit
contrattuale ed extracontrattuale del pi- L'Ing. Luca Becce - amministratore
lota, e la Riforma europea sul regolamen- delegato di Terminal Darsena Tosca-
na - riconfermato anche dopo il pas-
to di accesso al mercato dei servizi por-
saggio della societ dal gruppo di Lui-
tuali.
gi Negri ai fondi Infracapital e Infravia
Oggi i piloti in porto hanno a che fare con
ma nel suo ricco curriculum ha anche
navi sempre pi grandi, mentre gli spazi una"targa livornese"e precisamente
sono allincirca gli stessi. Lo scorso 25 nella Cilp, dopo l'alleanza fra i portuali
febbraio 2016 c stato un Forum a Cata- e l'Alp dove, in entrambe ricopre l'inca-
nia promosso dal Ministero delle Infra- rico di amministratore delegato.
strutture e dei Trasporti e dal Comando Ebbene, nell'assemblea di Assitermi-
Generale delle Capitanerie di Porto, volto nal, l'ing. Becce stato eletto nel con-
a individuare eventuali elementi tesi a im- siglio direttivo. Si tratta di una posi-
plementare la sicurezza nei nostri porti. zione di particolare rilievo perch As-
Tale forum verr ripetuto questanno a siterminal riveste un rilevante peso
Ravenna. specifico in quanto rappresenta ben
La cerimonia commemorativa dei 70 anni 62 terminalisti e concessionari: impre-
di Fedepiloti stata organizzata tra gli al- se con un ventaglio di tipologie (con-
tri dal direttore di Fedepiloti Fiorenzo tainer, ro.ro, crociere).
Milani, livornese, gi comandante dei Pi- L'ing. Becce, a cui la redazione de Il
Fiorenzo Milani, gi comandante dei Piloti di loti di Livorno, e attualmente anche vice- Centro rivolge i pi vivi rallegramen-
Livorno, e attuale vicepresidente dei Piloti ti e gli auguri di un sempre pi profi-
presidente dei Piloti Europei.
Europei cuo svolgimento negli importanti in-
carichi che assolve con grande ca-
pacit manageriali pur essendo "un
Compagnia genovese doc" sta svolgendo un
ruolo fondamentale per l'economia
portuale di Livorno che, allo stato dei
Portuale di fatti, rappresenta l'unico faro su cui
fondare le speranze per un futuro
meno cupo: l'ing. Luca Becce pu
Livorno essere un punto di riferimento fon-
damentale per sollevare questa no-
Societ Cooperativa stra citt.
14 Livorno e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

guire il proprio padrone in una versio- Lo scorso 18 maggio, con linteressamen-

qui ne o martire gi in Africa, i cui resti furo-


no trasportati in Corsica da Cristiani fug-
giti dalla persecuzione ariana. Secondo gli
to della Diocesi di Livorno, il progetto
stato ufficialmente presentato nella chiesa
di S. Giulia, a Livorno, luogo di partenza

Diocesi di Fabio Figara


studi di agiografia, proprio dal terreno
crso alcuni monaci, avvertiti in sogno,
avrebbero recuperato il corpo della Santa,
del cammino; il 27 maggio, invece, al Tea-
tro Francesco di Bartolo di Buti, conve-
gno per la valorizzazione dellitinerario, al
gettato in mare ancora inchiodato alla cro- fine di coinvolgere Enti locali e Associa-
ce, e avrebbero custodito tali reliquie nel- zioni nel progetto.
la loro isola, la Gorgona.
Pochi secoli dopo Desiderio, futuro re lon-
gobardo e gi al comando di un potente
esercito in unItalia gi quasi totalmente
Un Cammino sottomessa, decise di trasferirne i resti a
Brescia, dove sorse il ben noto Mona-
stero di S. Salvatore e S. Giulia. Oggi lAs-
per Santa Giulia sociazione Cammino di S. Giulia, affilia-
Un percorso a tappe, per conoscere e va- ta al CSI di Livorno, nata da unidea di
lorizzare borghi, paesaggi, luoghi stori- Carlo Picchietti e dello storico Gianni
ci e di culto, ripercorrendo i luoghi del- Bergamaschi, si impegna per riscoprire
la traslazione delle reliquie. lideale percorso lungo il quale i resti della
giovane martire sarebbero stati trasporta-
Una fanciulla cartaginese, proveniente da ti dallisola al primo approdo della terra-
una facoltosa famiglia, e martire per Cri- ferma (un tempo tra Coltano e Stagno,
sto: il racconto, riportato in alcuni do- Porto Pisano, oggi la zona di Livorno), per Per maggiori informazioni sul Cammino,
cumenti, della vita della nostra patrona, poi giungere a Brescia attraverso le attua- potete visitare le pagine
torturata e crocifissa per non aver voluto li Toscana, Emilia e Lombardia. www.camminodisantagiulia.it;
abiurare la propria fede. I testi, successivi Un percorso darte, di Storia e di Fede, per ilcamminare.it/pellegrinaggi/il-cammino-di-
alla sua morte, riportano Passio di Giulia, ritrovare s stessi, un pellegrinaggio cri- santa-giulia/il-cammino-di-santa-giulia-
giovane vissuta probabilmente nel perio- stiano alla scoperta delle chiese intitolate 2017;
do dellinvasione dei Vandali: schiava di alla martire, antichi sentieri e borghi mera- www.facebook.com/Cammino-di-Santa-
mercanti e costretta a viaggiare per se- vigliosi. Giulia-141684629258274/
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Livorno 15

ANNO 1947: IL RICORDO DI MARIO LORENZINI

Il mio incontro con Don Milani


di Mario Lorenzini Quella Lettera non fu molto gradita dagli
insegnanti.
La scuola di Don Milani non era rimasta
Correva lanno 1947. Mio padre, caposta- in un piccolo paese ma era arrivata anche
zione, aveva ottenuto il trasferimento, a Livorno con don Nesi, suo collega in
dopo sette anni, dalla stazione di Centola seminario.
(Cilento) a Calenzano (Firenze). E nella storia della Scuola di Livorno la
Avevo 19 anni e conseguito la Maturit Scuola di Corea resta una pietra miliare
Classica al Liceo di Sapri, la prima dopo la mentre non si contano pi i libri pubblica-
guerra. ti in questi ultimi tempi.
Arrivammo a Calenzano nel mese di ago- Il 20 giugno il Papa arriver a Barbiana e
sto. Abitavamo nel fabbricato della sta- in solitudine pregher sulla tomba di don
zione, di edilizia popolare. Don Milani Milani
Al mattino, la maggior parte degli abitanti
andava a lavorare a Prato che, dopo i di-
satri della guerra, aveva ripreso lattivit UN PROGETTO INTESO ALLA VALORIZZAZIONE DI LIVORNO
industriale legata ai tessuti. Spesso nelle
famiglie lavoravano padre, madre e figlio
cosi entravano tre stipendi che permette- Fourblag, per attrarre i turisti
vano di prendere il treno per Firenze e
andare al cinema. In casa mia, invece, en- La 4BLAG del Liceo Artistico Vespucci andare a visitare altre citt, "vagano" per
trava solo lo stipendio di mio padre e ci Colombo ha di recente partecipato alla com- Livorno ignari delle bellezze che la citt
voleva tutta laccortezza di mia madre per petizione regionale di Impresa in azione, offre.
arrivare a fine mese senza debiti. il laboratorio di impresa promosso da Ju- FourBlag, un pacchetto turistico compo-
Mi guardai intorno ma non trovai un gio- nior Achievement e patrocinato dal Miur, sto da percorsi divisi in: gastronomici, cul-
vane della mia et con cui scambiare quat- che ha coinvolto in Toscana oltre 40 istitu- turali e di shopping ( locali e multinaziona-
tro parole. La prima domenica chiesi al ti superiori. li). In questo modo crediamo di "accompa-
primo che incontrai per la strada dove fos- Il progetto presentato Four BLAG una gnare" il turista nel percorso che lui stes-
se una Chiesa per andare alla Messa. La Box di servizi che valorizza Livorno, spen- so potr scegliere a seconda del suo inte-
Chiesa era poco distante. dibile da parte di chiunque voglia scoprire resse. La nostra idea stata presentata a
C un prete giovane, venuto da poco, questa bella citt di mare. La realizzazione vari enti e aziende con un riscontro molto
sembra che non andasse daccordo con possibile grazie allimpegno e al grande positivo siamo riusciti ad avere patner e
il Vescovo di Firenze mi disse invece una lavoro degli studenti che, per un intero sponsor come: Rotary club Castiglioncel-
ragazza, sempre incontrata per la strada. anno scolastico, si sono confrontati con le lo e colline Pisano- Livornesi, CTT , CCN,
Si chiama Don Milani aggiunse. difficolt che comportano la creazione e la CitySightseeing e numerose attivit di ri-
Alla Messa eravamo una diecina di per- gestione di unImpresa concretamente storazione e altro.
sone per lo pi anziane, nessun giovane. operante, ma anche grazie al Prof. Rocco Il progetto prevedeva una selezione Gio-
La spiegazione del Vangelo fu breve. Musolino che ha dato fiducia ai ragazzi ved 25 maggio in Pisa per poi proseguire
Al termine andai in Sacrestia come ero confidando sulla loro creativit, sul loro verso Milano, con il sogno di arrivare al-
solito fare nel Cilento. senso di responsabilit e spirito di sacrifi- l'ultima tappa presso una capitale Europea.
Mi presentai, gli dissi chi ero e che cosa cio. Noi purtroppo non siamo stati valorizzati,
cercavo per essere solo. La speranza , che il progetto possa avere ma non demordiamo e quindi crediamo nel
Vieni a trovarmi, parliamo un po, qui seguito e applicazione, contando sul fatto nostro progetto e continueremo per conto
ci sarebbe da fare tanto ma non facile che: il territorio ha risposto bene a questo nostro e con l'aiuto di chi ci appoggia.
mi disse. Accettai linvito e rimasi impres- progetto e che le Autorit di Sistema Por- Chi vuole aderire e crede insieme a noi nel-
sionato dalla pacatezza della sue afferma- tuale del Mar Tirreno Settentrionale, ab- lo sviluppo di questa meravigliosa citt pu
zioni. Tornai a casa soddisfatto. Ho tro- biano dato il patrocinio, credendo nella comprare le azioni al costo minimo di euro
vato un amico. Four Blag. 1 o il pacchetto al costo di euro 20.
Ma quella amicizia, quegli incontri serali Prof.ssa Simona Bidolli Tramite pagina Facebook " ImpresaInA-
in canonica, durarono poco perch un zioneFourBlag" (attenti alle maiuscole!)
giorno mi disse che doveva lasciare Ca- *** Altrimenti per email:
lenzano. musolinoimpresainazione@gmail.com
Quando dopo parecchi anni venni a sape- Il nostro progetto (fourblag), nasce da un'
re che un certo sacerdote aveva scritto esigenza riscontrata da noi sul territorio (Li- Prof. Rocco Musolino
Lettera ad una professoressa mi ricordai vorno) ovvero, il circa 25% dei turisti che Direttore Four Blag Emma BAraccani
di quellincontro a Calenzano. attraccano al porto e che decidono di non Segretaria e Vice Alyssa Tomei
16 Livorno e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

AL LICEO NICCOLINI NEL 1895-96

Si chiamava Palmira la prima donna Al Classico


sempre
che consegu la maturit classica contro
la mafia

di Mario Lorenzini
Gli studenti del liceo classico hanno
Si chiamava Palmira e si iscrisse alla prima classe del Liceo classico Niccolini (nella foto)
appeso ai cancelli del loro istituto uno
di Livorno nel 1893. Suo padre era un facoltoso commerciante di religione ebraica e aveva
striscione contro la mafia, proseguen-
sposato in seconde nozze una livornese. Ragazza di buona famiglia (come si diceva
do nella battaglia al problema della le-
allora) frequent le classi del Classico che allora aveva come insegnanti Ottaviano Tar-
galit che la scuola stessa ha messo
gioni Tozzetti, letterato, Carlo Bevilacqua, matematica e genero di Carducci, Vincenzo
in atto scuola gi nel passato, esatta-
Rosa, fisico che aveva impartito lezioni a Marconi, Giovanni Pascoli, docente di latino.
mente dal 1994.
Palmira era di origine ebraica e in quel tempo la societ imprenditoriale livornese (Livor-
Ricordo che, allora, su iniziativa del
no a quellepoca era la undicesima citt) previlegiava la formazione culturale per i
distretto scolastico (soppresso poi
propri figli.
dal Governo D'Alema), il procuratore
Nellanno 1895-96 Palmira consegu la maturit classica solo in seguito allo scrutinio
della Repubblica dr. Di Franco incon-
finale con esclusione dellesame finale avendo riportato ottimi voti di profitto ed
tr studenti e genitori per illustrare la
essendo risultata la prima della classecome si legge nei documenti esistenti.
situazione in Toscana.
Palmira lasci Livorno nel 1908 Risulta che sia deceduta nel 1963 a Lanzo piemontese.
Il testo fu registrato e diffuso. E un
Nel 2004 lAssociazione ex studenti e docenti del Liceo Classico rese omaggio alla sua
documento che ancora potrebbe es-
memoria in occasione della festa della donna prima studentesca dellistituto livornese.
sere utile.
Un ricordo che vale la pena di essere conosciuto, oggi 2017.
Si legge, a proposito della mafia que-
sta organizzazione si sta espandendo
nel resto del Paese per motivi che
sono facilmente comprensibili; si tratta
di organizzazioni ormai forti, potenti,
con una capacit economica notevo-
lissima per lo pi dovuta al controllo
dello spaccio degli stupefacenti che
rende in termini ecnomici cifre ecce-
zionali quali mai nessuna impresa pu
garantire.
La Regione Toscana intervenne con
TE LO DO IO IL PIZZO e una legge
regionale.

CHORUS S.r.l.
Ingegneria Impiantistica
Via Guido Rossa, 27
57016 Rosignano M.mo (LI) Italy
Telefono: 0586 764794 Centralino 0586 768783
mail: www.chorusimpianti.com
Sito Internet: www.chorusimpianti.com
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Rosignano 17

DOPO L'INCARICO AFFIDATO A MARIO CUCUNELLA

A Scapigliato si seguir il modello nordeuropeo


la Economia Circolare. L'iniziativa parte dalla nomia circolare legata al territorio. A Scapi-
di Ruggero Morelli Scuola Sant'Anna e dal proeggto New gliato si seguir il modello nordeuropeo che
deal2.0 dell'agosto 2015, presentato nel 2016 esibisce gli impianti di riciclo e di valorizza-
Il Parlamento europeo ha recentemente adot- alla commisione per lo sviluppo della Co- zione energetica dei rifiuti con architetti ce-
tato un importante progetto legislativo, stabi- sta Toscana dal prof. Paolo Dario. lebri come quello di Spittelau a Vienna con
lendo che la quota di rifiuti da riciclare dovr A febbraio 2017 il progetto stato pre- Hunderwasser, oppure quello di A. Bakke a
aumentare dallodierno 44% al 70% entro il sentato alla citt dal Comune. Copenhagen con l'arch. Bjarke Ingels.
2030. Estensione della vita del prodotto, ri- ''Ormai da un anno si scelto di trasforma- Per Rosignano stato incaricato Mario
generazione, riuso, utilizzo di materie prime ri- re progressivamente Scapigliato in un im- Cucunella - che sar il curatore del padi-
ciclate sono aspetti fondamentali che chiedo- pianto di selezione, trasformazione, recu- glione Italia alla prossima biennale di ar-
no alle aziende di innovare processi e prodot- pero e potenziale re-immissione sul merca- chitettura a Venezia - che scrive: 'Dobbia-
ti. Leconomia circolare sta diventando un must to del rifiuto come nuovo prodotto, seguen- mo far diventare belle queste fabbriche
per le imprese di tutte le dimensioni. do la filosofia delleconomia circolare. del futuro dove si celebra una nuova cul-
Perch economia circolare? Questo il cuore del progetto La fabbri- tura per il recupero delle risorse e la pro-
Il nome di economia circolare deriva dai mec- ca del futuro, che entro il 2021 render tezione dell'ambiente''.
canismi presenti in alcuni organismi viventi in la discarica un grande impianto di trasfor- Comelli ci racconta di Eurelco, il consor-
cui le sostanze nutrienti sono elaborate e uti- mazione dei rifiuti in nuova materia ed zio europeo per lo sfruttamento minerario
lizzate, per poi essere reimmesse nel ciclo sia energia, e si realizzer mediante tre inter- delle discariche 'landfill mining':
biologico che tecnico. I sistemi economici quin- venti: la costruzione del Biodigestore a vedi: www.eurelco.orgo
didovrebbero imitare questo concetto di ci- aerobico per il trattamento della Forsu ed anche www.eurekomilano.it
clo chiuso o rigenerativo. (Frazione organica dei rifiuti solidi urba- Ecco alcune dati: le quasi 500.000- discariche
Tra i vari approcci specifici ci sono anche leco- ni) per la produzione di biometano e com- che si trovano in europa sono nate quasi tutte
logia industriale e la blue economy, ne nasce- post, la produzione di compost di qualit prima della direttiva del 1999 e al 90% non
ranno e ne staranno gi ora nascendo altri. dagli sfalci e potature raccolti sul territo- rispettano i criteri di protezione ambientale in-
Lidea in s, delleconomia circolare, nata nel rio servito da Rea Spa e la nuova linea di dicati. Forti rischi di emissioni inquinanti e di
1976 quando spunta in un rapporto presenta- selezione dei rifiuti urbani e speciali non infiltrazioni nelle falde d'acqua. Il coordinato-
to alla Commissione europea, dal titolo The pericolosi di derivazione industriale per re del consorzio Peter Jones dell'univerist
Potential for Substituting Manpower for Ener- recupero e valorizzazione della materia". di Lovanio, con l'aiuto del prof. Raffaello Cos-
gy di Walter Stahel e Genevieve Reday. Le Domenica 14 maggio 2017, NOVA - il sup- su dell univerist di Padova. Questi stimano
applicazioni pratiche delleconomia circolare plemento del Sole 24 ore - ha dedicato un che per la messa a norma delle discariche pi
arriveranno su sistemi moderni e su processi ampio articolo di Elena Comelli alla disca- pericolosa siano necessari circa mille miliardi
industriali, solo negli anni 70. rica di Scapigliato che: ''si mette in mo- di euro. Tra l'altro l'Italia ha pagato a Bruxelles
Economia circolare, un sistema economico in stra aprendosi al riuso''. gi 230 milioni per multe a seguito di procedu-
cui circolano idee di rigenerazione, di riciclo, di La pattumiera nascosta diventa parco per re per infrazioni.
riuso. Tanti ri da capire perch non siano tutti e centro di formazione. Il luogo di- Scrive Jones: ''Trasformare le discariche in mi-
solo prefissi di verbi quotidiani riempiendo la venter da mero impianto per rifiuti a fab- nierepotrebbe far risparmiare all'Europa quan-
bocca di chi non sa poi nella pratica cosa fare, brica del futuro in cui il tema del recupero to necessario per le bonifiche ambientali, oltre
come applicare nobili principi a un mondo in della materia diventer centrale come trai- a farci guadagnare una nuova preziosa fonte
cui i bisogni concreti si fanno sentire. no per inizative per lo sviluppo di una eco- di approvigionamento di materiali''.
Economia circolare nel settore rifiuti:
si legge su www.ideegreen.it ''Secondo leco-
nomia circolare i rifiuti sono cibo, quindi in
un certo senso non esistono come rifiuti. Se
intendiamo un prodotto come assemblamen-
to di componenti biologici e tecnici, allora esso
deve essere progettato in modo da inserirsi
perfettamente allinterno di un ciclo dei mate-
riali, progettato per lo smontaggio e ri-propo- CHIANINA MINNOZZI
FAMIGLIA
sizione, senza produrre scarti.

PORCAVACCA
Rispettivamente, i componenti biologici in una
economia circolare devono essere atossici e
poter essere semplicemente compostati. Quelli
tecnici polimeri, leghe e altri materiali artifi- - AGRITURISMO & MACELLERIA -
ciali saranno a loro volta progettati per esse-
re utilizzati di nuovo, con il minimo dispendio Vendita al dettaglio di carni e salumi
di energia''.
Nell'ottobre del 2016 a Rosignano fu firmato
interamente prodotti e lavorati in azienda
l'accordo - Comune,Rea,Sant'Anna, Cnr, Anci Loc. Poggio Marchino - Rosignano Marittimo
CCIAA e Cispel - per il progetto di rendere la Tel. 0586.799032 - Cell. 338.661.38.16 - 333.824.10.52
discarica di Scapigliato il Centro Toscana per
18 Montecatini Val di Cecina e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

Il Comune di Montecatini partecipa da sempre alliniziativa Puliamo il Mondo

La politica ambientale in provincia di Pisa in termini di presenze Fonte di Alta qualit il cittadino sviluppa
di Sandro Cerri turistiche, con ricadute positive in termini un circuito virtuoso di risparmio immedia-
di occupazione e generazione di reddito, to sia dal punto di vista monetario (inne-
Il Comune di Montecatini Val di Cecina, sia direttamente sia attraverso lindotto. gabile il risparmio rispetto allacquisto di
nella parte meridionale della Provincia di Il Comune di Montecatini partecipa da confezioni imbottigliate) sia in termini di
Pisa, si estende per oltre 150 km quadrati sempre alliniziativa Puliamo il Mondo economicit e risparmio per lambiente.
ed ha una popolazione di poco superiore con i coinvolgimento della Scuola Prima- Inoltre in collaborazione con il Co.SVI. G.
ai 1700 abitanti, con una densit di popo- ria, convinto di trasmettere ai ragazzi ed Scrl, Consorizo per le Energie Rinnovabili
lazione inferiore ai 12 abitanti per km qua- anche agli adulti di essere buoni cittadini con sede in Toscana, il Comune di Mon-
drato. Il territorio ricco di luoghi di gran- che manifestano il loro impegno civile tecatini ha attuato negli ultimi quattro anni
de interesse naturalistico e di notevoli ri- promuovendo oltre alla tutela dellam- diversi interventi strutturali negli immobi-
sorse del sottosuolo, che ne hanno forte- biente anche la solidariet, il volontaria- li comunali volti allefficentamento ener-
mente segnato leconomia a partire dal- to, la pace e i diritti della persona. Ottima getico. Tali azioni si sono concretizzate at-
lantica Miniera di Rame che stata la iniziativa tesa ad evidenziare il fatto che traverso la sostituzione di infissi, caldaie
madre dellattuale Montedison. migliaia di persone uniscono le loro forze e corpi illuminanti al fine di ridurre il con-
Laltro aspetto fondamentale legato alle per pulire la Terra sia dai rifiuti che dal- sumo energetico e quindi migliorare e ri-
attivit agricole, che hanno disegnato il lindifferenza, cercando di lasciare un durre limpatto sullambiente.
paesaggio collinare e caratterizzato pro- mondo migliore rispetto a come lo si Unattenzione particolare stata poi por-
fondamente leconomia locale. trovato. Uno tra i messaggi migliori da tata verso gli edifici scolastici. Alla Scuo-
Da alcuni anni lAmministrazione Comu- trasmettere ai ragazzi. la Media stata sostituita la vecchia cal-
nale ha intrapreso importanti azioni di va- Solitamente, il Comune di Montecatini, daia a gasolio ed installata la nuova cal-
lorizzazione e recupero in chiave culturale nella persona dellAssessore allAmbien- daia a condensazione per limpianto di ri-
e turistica del patrimonio culturale legato te nella giornata annualmente fissata dal- scaldamento. Alle altre scuole si effet-
al passato minerario, si impegnata nella lorganizzazione di Puliamo Il Mondo, tuata la sostituzione di infissi e vetri ter-
valorizzazione delle produzioni agricole di conduce gli alunni e gli insegnanti in luo- mici volta al risparmio energetico dovuta
qualit e ha intrapreso con forza la scelta ghi diversi (giardini o parchi pubblici, ad un migliore coibentazione e quindi ri-
di aprire il proprio territorio alle energie sponde di torrenti e fiumi, aree a verde, sparmio nel consumo termico e migliore
rinnovabili, come la realizzazione del gran- etc.) al fine di far ripulire tali zone da car- isolamento termico nei periodi pi caldi.
de Parco Eolico, che vede installate 11 tor- tacce o rifiuti in genere che vi possono Infine, nella Scuola Primaria di Pontegino-
ri eoliche da 1,5 Megawatt ciascuna. essere stati abbandonati. ri, stato fatto un intervento di particola-
Alla base di queste scelte sta la consape- Al termine si riflette tutti insieme sullar- re innovazione, sostituendo le plafoniere
volezza dellimportanza di investire come gomento sperando di avere insegnato il interne a neon con plafoniere a led DIM-
Amministrazione e supportare le iniziative rispetto per lambiente che intorno a noi. MERABILI, volta alla riduzione del con-
dei privati in questi settori, che possono LAmministrazione Comunale in collabo- sumo energetico in relazione alla luce na-
costituire fattori chiave per lo sviluppo di razione lAzienda di Servizi Ambientali turale presente nellambiente.
aree rurali con notevoli problemi di spo- spa ha poi realizzato e posto in esercizio Infine, per quanto concerne la pubblica
polamento, invecchiamento degli abitanti nel maggio 2011 e poi a giugno 2012 due illuminazione, il Comune di Montecatini
e crisi dei settori produttivi tradizionali. fontanelli di Acqua di Alta Qualit nei due ha iniziato la sostituzione delle vecchie
Puntare sulla valorizzazione del turismo principali centri urbani del Comune. lampade con le nuove e pi economiche
rurale, le produzioni agricole di qualit e Liniziativa ha una grande validit ambien- lampade a led.
lo sviluppo in senso multifunzionale delle tale in quanto si contribuisce a ridurre il Come si pu notare quindi, unattenzione
aziende agricole (in primo luogo le attivit consumo di bottiglie di plastica ed inol- particolare alle politiche ambientali ed al
legate allagriturismo) ha gi dato impor- tre si promuove un utilizzo pi efficiente risparmio, che da sempre caratterizzano
tanti risultati, tanto che il territorio monte- delle limitate risorse disponibili. loperato dellAmministrazione Comuna-
catinese, ad oggi uno dei pi importanti Con il prelievo dellacqua da tavola alla le di Montecatini Val di Cecina.

Il Consiglio Direttivo del Ccn cos com-


posto:
Presidente: Vanessa Guidi.
Vicepresidente: Andrea Salvadori.
Consiglieri: Andrea Nacci, Roberto Gian-
narelli, Ferdinando Brigida e Beatrice
Falai.
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Attualit 19
7
Se ne parlato in un dibattito organizzato dalla Fidapa di Livorno

I problemi di Internet, l'uso della Rete


e le follie di WhattsApp
sente liberi di fare tutto quello che si vuole,
di Angela Simini
mentre nel mondo virtuale valgono le stes-
se regole della realt, che, se non si rispetta-
Come sempre, di fronte ai progressi della no, si ritorcono contro di noi. Attenzione
scienza e della tecnologia, soprattutto se dunque ai falsi agnelli che adescano col
rivoluzionari come Internet, si sollevano volto di giovani e invece sono lupi, ossia
paure e allarmismi, soprattutto in presenza adulti corrotti, attenzione al cyberbullismo, dei compagni: il giudizio del gruppo
della diffusa dipendenza dalle chat e da Wha- alla cyberpedofilia, al cyberstalking, atten- fuori luogo e l'uso che se ne fa addirittu-
tsApp e delle pericolosissime trappole in cui, zione a dare indicazioni che possano far ri- ra impressionante. Inoltre sostiene la
soprattutto i giovani possono cadere, come i salire alla propria abitazione, a pubblicare preside le nuove generazioni son molto
recenti tragici fatti di cronaca hanno segnala- foto in cui risaltano oggetti di valore, a dare pi fragili, hanno difficolt a crescere e a
to, a seguito dei quali si sono attivate signifi- informazioni sulle vacanze, a fare acquisti maturare, anche se sembrano forti. La tec-
cative iniziative per correre ai ripari. non protetti. Da tener sempre presente che nologia pu aiutare e sostenere, ma l'uso
A Livorno la sezione della Fidapa con gran- quello che si messo in rete, poi impossi- che se ne fa deve essere appropriato. Se,
de sensibilit ha acceso i fari sul fenomeno bile toglierlo: alt dunque ai clic troppo facili ad esempio, un ragazzo distratto in clas-
pi eclatante del nostro tempo, in collabo- ! Oggi comunque il reato commesso in rete se e non annota la lezione sul diario, i geni-
razione col Lions Club La Toscana, Distret- rintracciabile e viene punito: l'importante tori con una semplice chat inviata ad altre
to 108 di Cecina, promuovendo la confe- sapersi difendere! mamme, vengono informati subito su ci
renza Interconnettiamoci ...ma col cervel- E soprattutto ricordate che il computer non che deve fare, scongiurando il votaccio o
lo, mentre la preside della scuola media una macchina intelligente che aiuta le per- l'impreparato sul registro. Ma quando cre-
Fattori di Rosignano, Nicoletta Latrofa, ha, sone stupide, ma una macchina stupida scer questo allievo e quando diventer
come si suol dire, preso il toro per le cor- che funziona bene solo nelle mani delle per- adulto responsabile, che stato cos aiu-
na inviando direttamente ai genitori degli sone intelligenti, con questo messaggio tato dal meraviglioso gruppo whatsapp?
studenti la circolare 141 per puntare il dito largamente applaudito l'ing. Piero Fontana Quando imparer a seguire le lezioni?
sull'utilizzo delle chat e sui Gruppi What- ha concluso l' incontro. Le comunicazioni chat devono essere bre-
sapp di genitori. Di diverso contenuto la succitata circolare vi, devono riguardare l'orario di un consi-
Carattere informativo e decisamente co- 141 della preside Latrofa rivolta che fa ap- glio di classe, i soldi per la gita, ad esem-
struttivo ha avuto l'incontro Interconnet- pello al buon senso dei genitori, illustrando pio, ma non possono sostituire una con-
tiamoci, tenuto dall'ingegnere informati- i danni che possono derivare ai figli dalla versazione seria, che prevede sfumature
co Piero Fontana, socio Lions Club, che loro invadenza e iperprotettivit incontrol- nell'impostazione del discorso, il tono di
nel trentesimo anniversario di Internet in lata, proprio perch il mezzo di comunicazio- voce, l'espressione del volto, l'intervento
Italia, 30 aprile 1986, oltre ad una serie di ne un WatsApp che registra e trasmette e la risposta veloci. Insomma il famoso
incontri con le scuole in Toscana, all'Hotel solo parole e dati. Per maggior chiarezza, la contesto di cui tanto si parla, azzerato
Palazzo, in sinergia con la presidente Fida- preside ha segnalato il pericolo costituito dalla comunicazione whatsapp Che- af-
pa, dott.ssa Giuseppina Bombaci, ha collo- dalla quantit di informazioni che i genitori ferma la preside- non pu essere il surro-
cato nella giusta visuale pregi e pericoli di si scambiano in tempo reale sui voti riportati gato del sano, meraviglioso, insostituibi-
Internet, catturando l'attenzione costante dai figli, con relativi confronti sui compiti le contatto umano.
del pubblico, tra cui un cospicuo numero
di studenti i nativi digitali, come li ha de-
finiti. Ed ha premesso che non si pu fare a
meno di Internet (che ha fagocitato tutte le
forme di comunicazione), invece ha dato
valide informazioni sui rischi e sulle con-
tromisure tecniche che si devono prende-
re: usare l' antivirus e dotarsi di un hard
disk sul quale fare periodicamente un
backup. Anche l'utente ha le sue respon-
sabilit, se infatti Internet apre una finestra
sul mondo, attraverso il mondo penetra tan-
ta malevolenza - Fontana ha cos messo
in guardia dal contagioso e sottovalutato Via della Villana, 126, Rosignano Solvay-Castiglioncello
fenomeno della doppia personalit, che si
verifica quando, davanti al monitor, ci si
Telefono:0586 760981
20 sponsor e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

SCOPRI LE NOVIT E LE OFFERTE SUL SITO


OUTLETDELLARISTORAZIONE.IT
Via dellIndustria 8 - S. Pietro in Palazzi (Cecina) - Tel/Fax 0586/669029 - Cell. 39.335.7777099 - info@outletdellaristorazione.it
ORARI: Luned-Venerdi: 9-12.30/14.30-19 Sabato: 9-12.30

GUIDI Soc. SECOS srl AUTOFFICINA Paolo di Paolo Di Capua


Tagliandi Multimarche
Costruzioni Edili e Industriali Diagnosi Elettronica
Via Modigliani, 21 - Rosignano Solvay Via Caduti di Nassirya 6 - Rosignano M.mo
Tel. 0586/799456 - Cell. 335/7850476
Tel. 0586.760153 - Fax 0586.760414
e-mail: paolo_dicapua@virgilio.it

Loc. Cotone, 75 - Rosignano Solvay Erogazione del servizio


Tel/Fax 0586.792464 di manutenzione di aree verdi
Via della Repubblica 118
ROSIGNANO SOLVAY
dei F.lli Costantini Tel. 0586/794962 - Fax 0586/764026
s.n.c. e-mail: coopgiglio@tin.it
S.C.R.L.

CA.PA. TER s.r.l.


Ca.Pa. Ter da tempo un autentico punto di riferimento sul territorio
toscano per opere di movimento terra e lavori di edilizia pubblica e privata
di qualunque tipologia, con competenze specifiche nella costruzione e Via Caduti di Nassiriya - Loc. Le Morelline Due - Rosignano Solvay
nella manutenzione di fognature, canali di drenaggio e sistemi di bonifica. Phone: +39 0586 728111 - Fax: +39 0586 728222
Via Don Luigi Sturzo n. 172 - Tel. 0586.984479 - Guasticce (LI) e-mail: info@simeeng.com - website: www.simeeng.com

COSTRUZIONI EDILI www.soaquadrifoglio.it


info@soaquadrifoglio.it
GEOM. LUONGO ANTONIO
Via Risiera San Saba 19 - Castiglioncello (LI) Lattestazione.
Tel. 0586.764080 - Cell. 347.7683628 Pi conveniente, pi edificante

ETRURIA
NORD
Soc. Coop a r.l.
O.M.P.
ROSIGNANO SOLVAY
S.r.l.

Imballaggio industriale - Trasporti - Facchinaggio - Servizi Via G. Rossa 24 Tel. 0586.791174


Piazza Monte alla Rena, 5 - Rosignano Solvay Fax. 0586.791173
Tel. 0586.793288 - Fax 0586.793304 E.mail: omp@omprosignano.it

Di Gabbia A. & Figlio SRL


COSTRUZIONI - stradali - fognature - acquedotti
PRODUZIONE - emulsioni bituminose - conglomerati bituminosi - MEZZI PROPRI
Sede Legale Uffici, Impianto: Via dello Struggino 24 - Livorno (loc. Picchianti) Tel. 0586/428121 e-mail: info@digabbia.it
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Cultura 21

Un appassionato e seguito dibattito nella sala parrocchiale dei Sette Santi

Cattolici, laici e massoneria


Il nostro motivo di orgoglio - ha aggiunto Sui concetti di uguaglianza, libert e soli-
di Gianni Giovangiacomo
- che non siamo mai stati dalla parte dei dariet evidenziati da Bianchi, condivisi-
persecutori, ma sempre dei perseguitati, bili da tutti, don Ordesio ha ribadito che
sembra per che la privacy sia per tutti ma Cristo ci dice senza di me non potere fare
Nella Sala Parrocchiale dei Sette Santi si non per noi, non cos in Francia, Inghil- nulla!.
tenuta una interessante e originale inizia- terra e negli Stati Uniti. Tutto rituale - ha infine detto Don Orde-
tiva come lha definita il direttore del Cen- Nella storia di Livorno i massoni sono sta- sio - non lo si pu togliere, ma bisogna
tro Enrico Dello Sbarba nellaprire la con- ti tra i cittadini migliori della citt e durante vedere qual il rituale vincente.
ferenza che ha visto impegnati don Orde- il periodo fascista molti fratelli massoni Dopo che Bianchi ha ricordato che la log-
sio Bellini e Massimo Bianchi sul tema: emigrarono in Corsica. gia dovrebbe servire a formare uomini mi-
Cattolici, Laici, Massoneria. Don Ordesio ha iniziato col dire di aver gliori per la societ, sono incominciate le
Lincontro stato moderato da Renzo Ciac- insegnato Storia della Chiesa ai semina- numerose domande dei presenti.
chini che iniziando la discussione, di fron- risti dal Paraguay fino a Livorno e, quan-
te ad un numeroso pubblico, ne ha sotto- do qualcuno, qualche cattolico o qualche
lineato lo scopo nella ricerca dei motivi di libro, dice: dei nostri! Usa una espres-
frizione e di dialogo tra cattolici e masso- sione - ha evidenziato - che non mi piace!
neria. Tutti dunque possono avere meriti e tutti
Massimo Bianchi, dopo aver dichiarato di hanno le loro colpe. Posso dire che dietro
far parte della massoneria da 50 anni e di alle parole c una grande confusione, se
aver ricoperto lincarico di Gran maestro prendiamo in esame termini come: cattoli-
aggiunto, ne ha fatto la storia evidenzian- co, laico, amore, giustizia, pace, c tutto e
do che nel 1964 il Gran Maestro Gamberini il contrario di tutto. Quindi possiamo ave-
chiese un incontro con i rappresentanti re mille cose in comune e di tutto posso
della Santa Sede, cosa che avvenne a Sa- discutere, ma vado oltre, oltre le parole,
vona, nella delegazione vaticana era pre- loltre la figura di Cristo.
sente anche don Alberto Ablondi, per cui, Ciacchini si poi soffermato sui concetti
in seguito, si sparse per Livorno la leg- di potere e ritualit.
genda metropolitana di un Vescovo Ablon- Che tutti ambiscano al potere - ha chiarito AZIENDA STORICA
di aderente alla massoneria! Certamente la Dal 1839 Olivete e Frantoio in Bibbona (LI)
don Ordesio - mi pare normale, tutto di-
Vendita diretta Olio Extravergine di Oliva
Massoneria si prodig per lUnit nazio- pende dal come lo si gestisce. Si pu recri-
e linea cosmetica a base di polifenoli
nale e per quanto riguarda Livorno gi nei minare sia sul potere avuto dalla Chiesa, www.peccianti.com
moti popolari del 1849 rifulse la figura del sia su quello avuto dalla Massoneria. Tel. 0586/670087
Bartelloni, noto massone.
Bianchi ha tenuto a dire che la massoneria
in quanto tale non ha nessun conflitto con
CAF, via Cecconi 40 - Tel. 0586/811809 - Livorno
le religioni, tutte sono accettate, e lateo
non pu essere iniziato alla Massoneria. Patronato, via degli Apostoli 5 - Tel. 800740044 - Livorno
La Massoneria un metodo di vita e e
negli incontri di loggia non si pu parlare
n di religione, n di politica.
sport, tempo libero, volontariato
Esiste senzaltro una questione di riserva-
tezza, ma - ha ribadito Bianchi - nei nostri
assistenza, consulenza, sostegno
Acli Service Srl
confronti c una curiosit morbosa. Del Via Cecconi 40 ai lavoratori, ai giovani,
resto i nominativi dei gruppi dirigenti ven-
gono pubblicati sullannuario massonico
Livorno ai migranti, alle famiglie
citt per citt.

Acli Labor
SOCIET COOPERATIVA
Edilizia - Pulizie civili e industriali - Giardinaggio
Via del Mondiglio 18, loc. Le Morelline
Tel. 0586.790.751 - Fax 0586.790.604 - www.aclilabor.it
ROSIGNANO SOLVAY
22 Cultura e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

PRESENTATO IL LIBRO DI HUBERT CORSI

Giorgio La Pira e il lavoro


fani, entrambi esponenti di Cronache
di Gianni Giovangiacomo Sociali di Dossetti. Il periodo dei fatti
di Ravi anche il periodo, felice e tor-
Alla Libreria Belforte di Via Roma sta- mentato insieme, della Chiesa Tosca-
to presentato il volume di Hubert Corsi: na, con Padre Balducci, don Milani, don
Giorgio La Pira, i minatori di Ravi e la Facibeni, che hanno dato il segno della
coda del diavolo. E un volume - ha vivacit della chiesa fiorentina e tosca-
detto Enrico Dello Sbarba direttore del na.
Centro- che racconta episodi in cui Il libro - ha continuato Butini riferen-
rifulsero personalit dotate di alti valori dosi a La Pira - ci invita ad alcuni ri-
umani e sociali come La Pira e Fanfani. chiami, il primo quello dellattenzio-
Nel bacino minerario della Provincia di ne agli operai, allimpegno ideale degli
Grosseto, a Ravi, in cui era in corso la uomini che nel lavoro continuano la cre-
drammatica chiusura, Giorgio La Pira, azione di Dio. Il secondo richiamo il
in segno di solidariet, consegn il suo modo nuovo di concepire la citt a mi-
stipendio di sindaco ai minatori in lotta, sura delluomo, il terzo riguarda le tre
un episodio che molto lontano dalla religioni figlie di Abramo attraverso le
realt politica in cui viviamo oggi. quali di possono trovare forme di paci-
Poi Francesco Butini ha esordito dicen- fica convivenza. Infine il quarto richia-
do che la microstoria narrata dei fatti mo riguarda la distinzione tra valori e La coopertina del libro di Hubert Corsi
di Ravi una storia vissuta che vuole diritti dove il vero valore quello della
essere una finestra sulla grande sto- priorit della persona. cercato la pace andando sempre oltre gli
ria. Il libro tratta dei minatori di Ravi Come epilogo di questa autobiografia steccati e attento alle esigenze degli ulti-
che nel 1963 si recano a Firenze per del Corsi - ha terminato il relatore - mi. Un suo motto rimasto famoso sta-
ringraziare La Pira per il suo gesto e emerge, come riscatto dal dolore so- to: il bilancio umano viene sempre pri-
Corsi, lautore del libro, a partire da quel ciale, la preghiera, che genera trasfor- ma del bilancio contabile perch prima
fatto, ci parla della storia del nostro pa- mazione nella vita degli uomini, che di tutto bisogna dare risposte ai bisogni
ese e ci apre al confronto sul come sia sperare, come diceva La Pira, nono- della gente.
cambiata la politica nel corso degli anni. stante tutto quello che ci fa disperare, Dopo gli interventi dei presenti, lautore
Letica politica si involuta e il sapore la preghiera che rappresenta la tenacia del libro, Hubert Corsi, gi deputato
del libro da paragonarsi ad un vestito della fede. Giorgio Kutuf poi inter- DC e sindaco di Monte Argentario, ha
pulito, al profumo di pulito delle nostre venuto sottolineando come La Pira fu ricordato che come ragazzo dellAzio-
case, ad un vestito appena lavato, e c molto attento ai problemi del lavoro, ne Cattolica aveva partecipato ai cor-
da chiedersi: oggi chi pu indossare un diceva che il lavoro come la pre- si di formazione che oggi non fa pi
vestito cos? E i sindaci di allora e i sin- ghiera e i lavoratori di Ravi, anche se nessuno mentre invece La Pira si era
daci di oggi hanno le stesse capacit? di diverse posizioni politiche, apprez- impegnato in quel senso e ha ancora
Indubbiamente una differenza c! Il li- zarono molto il suo intervento e con le una volta ribadito che La Pira inter-
bro popolato da persone di grande politiche di oggi non si pu che non pretava la dimensione spirituale del
impatto valoriale come lesuberante parlare di un impietoso confronto. La lavoro come proseguimento della Cre-
disarmato La Pira e limpetuoso Fan- Pira fu un politico che ha sempre ri- azione.

Vieni alla CISL


troverai Cortesia, Competenza, Convenienza
I nostri servizi: Fiscali, RED, ISEE, Successioni, Vertenze e cause di lavoro, Colf e Badanti,
Permessi di soggiorno, Pensioni, Infortuni, Affitti, Tutela Consumatori.
Per ogni esigenza rivolgiti con fiducia alle sedi della CISL
Per informazioni degli orari telefona alla UST-CISL Livorno n 0586-899732
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Danza 23
19

Intervista con l'attrice e musicista Valentina Donzella

Tra musica e teatro:


la fantasia al potere
di Lorenzo Taccini Qual la tua opinione sulla citt di Livor-
no, per quanto riguarda laspetto cultura-
le?
Ritengo che la citt si sottostimi fortemen-
Ci sono almeno tre buone regole da rispet- te, sia a livello storico, sia monumentale-
tare per cercare di ottenere unintervista architettonico. Qua c il gusto per sva-
soddisfacente: la prima, che chi scrive cer- lutare tutto, come nellarte, nel teatro. Si
ca sempre di rispettare con buona creanza, cerca solo di compiacere il pubblico, pen-
quella di incontrare di persona il soggetto sando solo al ricavato del botteghino.
da intervistare; la seconda cercare di por- Che cosa cambieresti dunque?
re domande non scontate e che possano Cercherei di fare in modo che sia dato
stimolare argomenti di interesse collettivo pi spazio alle persone che provano a
(ed anche in tal senso mi adopero per cambiare le situazioni e che cercano di
lobiettivo); la terza che il soggetto inter- dare opportunit a pi persone possibili.
vistato, messo a suo agio, esprima libera- Come ti sembra che i ragazzi adolescenti
mente il suo pensiero, con il gusto e linte- vivano la moda, esteticamente ed intel-
resse di avere qualcosa da dire. lettualmente parlando?
Ebbene Valentina Donzella, la nostra giova- La maggior parte dei ragazzi crede di es-
nissima attrice e musicista livornese (classe sere originale, ma si conforma. Vero an-
2000!) ha saputo valorizzare al tal punto Valentina Donzella che che ciascuno ci mette comunque sem-
questo terzo punto, che mi sono trovato pre del suo e per fortuna ognuno ha le
nella condizione di non dovermi porre trop- amici ed amiche che entriamo in scena proprie particolarit.
pi dubbi sui due primi punti. Perch Valenti- suonando e saltellando (sorride n.d.r.) Quali sono i tuoi propositi per il futuro e
na, nonostante sia appunto nel fiore degli Ed a teatro? qual il percorso che spereresti di segui-
anni ed ancora immersa in quel clima oniri- La mia prima esperienza mi vide impe- re?
co di speranze e desideri che, almeno in par- gnata in una sorta di messa in scena com- I treni dei miei desideri viaggiano alme-
te, ladolescenza offre, mostra daltro canto posta da vari copioni creati da noi ra- no su tre binari differenti: il primo punto
la maturit, il portamento e la dignit di una gazzi, tramite lo spunto dei pi famosi testi dritto allobiettivo di lavorare nel mon-
donna fatta e finita, stupendo, oltre che per riassunti di Shakespeare. Mi sono da su- do del musical, o comunque nel cinema;
i contenuti, anche per i modi sicuri (o alme- bito innamorata di questo mondo! laltro binario segna la strada per un la-
no attorialmente sicuri, dacch ci confes- Una ragazza decisamente anticonformi- voro in ambito sociale: fare arte pur
sa che linsicurezza un suo punto debo- sta, eppure mai sopra le righe o debor- sempre una disciplina egoistica, mentre
le), decisi e per le idee chiare e precise. dante; difficile alla tua et questo equili- il sociale fondamentale per lumanit;
Seduti al tavolo di un bar, davanti ad un brio. Ma come ti definiresti? Ti senti pi infine mi affascina il viaggio, anche quel-
caff (la signorina ha preferito un ginseng, una ribelle che lotta contro il sistema, lo senza un obiettivo ben preciso: in effet-
invero), ecco che cosa mi ha raccontato la oppure una intellettuale che pu cam- ti una meta non esiste, perch il viag-
talentuosa ragazza. biare le cose partendo dalle profondit? gio stesso consente di ampliare i propri
Valentina, cos giovane e piena di stimoli, Sicuramente pi la seconda: la ribellio- limiti e di staccarsi da se stessi.
come nascono i tuoi interessi verso la mu- ne la sento come violenta e mi ricorda la Hai un tuo motto personale?
sica ed il teatro? guerra. Ai cambiamenti dobbiamo saper Mi ripeto sempre: vorrei fare tutto e
Credo che, soprattutto per la musica, un arrivare in maniera pi subdola, sot- bene, ma mi rendo conto che assai dif-
interesse ci sia sempre stato e questo lo terranea. Daltronde ritengo che ciascu- ficile.
devo anche ai miei genitori: noi viaggia- no a modo suo sia anticonformista ed io Nella vita come nellarte: meglio il sacro
mo molto ed in macchina con loro avevo vorrei distinguermi, proprio non esaspe- o il profano?
sempre occasione di ascoltare i Beatles, rando legocentrismo che comporta l Io sono una persona che vive di contrasti
gli Abba Per quanto riguarda invece il anticonformismo. interiori ed esteriori. E tra sacro e profa-
teatro, il mio interessamento ha avuto ori- Quali altre passioni coltivi? no faccio molta difficolt a scegliere e di-
gine in ambito scolastico e sto ancora cer- Amo scrivere e leggere, sono due attivit scernere. In famiglia portiamo alti i valo-
cando di approfondire il settore. che mi danno molta soddisfazione. Per ri religiosi del cristianesimo ed io non
In quale occasione hai esordito col piano- adesso mi diletto a scrivere in prosa, ma voglio sbilanciarmi: mi trovo in bilico in
forte? non storie vere e proprie, soltanto bozze, questa difficile scelta. Senzaltro la mia
Se non ricordo male doveva essere un sag- in attesa della giusta ispirazione. Inoltre riflessione e la mia voglia di capirci qual-
gio natalizio: ho limmagine mia e dei miei amo dipingere e fare fotografie. cosa in pi, non si fermano qua!