Sei sulla pagina 1di 1

data:

1 giugno 2017

Preso a calci un controllore di Autolinee Toscane:


accade a Borgo San Lorenzo
Aggressione ad un controllore di Autolinee Toscane. Un passeggero senza biglietto, alla richiesta de
titolo di viaggio e dei documenti, andato in escandescenza, ha sferrato dei calci contro il controllore e
poi scappato. E avvenuto questa mattina, intorno alle 9.30 in localit la Torre, sul bus che stava
percorrendo la tratta Calenzano-Barberino-Borgo San Lorenzo servita da Autolinee Toscane, azienda che
gestisce il servizio nellarea Valdisieve-Mugello e Valdarno fiorentino. Il verificatore, dopo aver appreso
che il passeggero era senza biglietto, ha chiesto i documenti per poterlo sanzionare. Una richiesta che ha
fatto scattare una reazione violenta dellutente che, dopo aver sferrato dei calci al verificatore, si
avventato sulla porta duscita picchiandola con forza. Il conducente, vista la reazione violenta e
laggressione al verificatore, per proteggere lincolumit degli altri passeggeri, ha aperto la porta e
laggressore si dato alla fuga. Dopo aver avvertito i Carabinieri di quanto accaduto, il bus ha
completato la sua corsa, seppur con 10 minuti di ritardo. Il controllore aggredito stato accompagnato
al Pronto Soccorso dove gli stato diagnosticato un trauma alla caviglia. A seguito della visita sanitaria
scatter la denuncia contro ignoti. Autolinee Toscane esprime vicinanza e solidariet al verificatore
aggredito e dar tutte le informazioni e i dettagli di quanto accaduto alle forze dellordine nella speranza
che possa essere rintracciata e perseguita la persona che ha commesso laggressione.