Sei sulla pagina 1di 33

ENDOCRINOLOGIA

Catania
o Palermo: 2 opinioni
Chieti: 2 opinioni
Ferrara 1 opinione
Firenze: 1 opinione
LAquila: 1 opinione
Pavia: 1 opinione
Politecnica delle Marche: 1 opinione
Roma Campus Biomedico: 1 opinione
Roma La Sapienza Fac. M-P (Sant'Andrea): 1 opinione
Roma La Sapienza (Umberto I): 4 opinioni
Roma Tor Vergata: 2 opinioni
Roma Cattolica: 1 opinione
Brescia: 2 opinioni
Bari: 1 opinione
Siena 1 opinione
Padova 1 opinione
Pavia 1 opinioni
Messina 1 opinione
Torino 1 opinione

PALERMO (Scuola aggregata a Catania)


Tesista: Policlinico Paolo Giaccone Palermo. Direttore: Carla Giordano
Reparto: 13 posti letto, DH: si occupa soprattutto di test dinamici, ambulatori:
abbracciano un gran numero di patologie endocrinologiche
La sede non centro d'eccellenza per il trattamento di nessuna patologia, per
quanto ne sappia.
Disponibilit degli strutturati: 6/10
Rotazione presso altri reparti: tecnicamente prevista, ma non attuata
seriamente. Poco formativa.
Possibilit di periodo formativo all'estero o presso altri centri: difficile riuscire a
trascorrere lunghi periodi fuori
Possibilit di pubblicare: alta
Possibilit di partecipare a congressi nazionali ed internazionali: molto buona
Ritmo lavorativo alto. I primi due anni sono consacrati allattivit di reparto e,
soprattutto dal secondo anno, al DH e a qualche ambulatorio pomeridiano.
Successivamente lattivit prettamente ambulatoriale, a parte le guardie
pomeridiane/notturne/festive.
Autonomia: medio/alta
qualit dell'attivit assistenziale: 6/10
qualit dell'insegnamento: 6/10
disponibilit degli strutturati: 6/10
disponibilit del professore/professoressa: 4/10
ambiente di lavoro: 7/10
Lambiente lavorativo nella media. Un grande difetto leccessivo carico di
lavoro ambulatoriale per gli specializzandi, che porta a delle mancanze nella
didattica e nella formazione.

PALERMO (catania,catanzaro,messina)

Direttore: Prof .ssa Carla Giordano

Indirizzo della scuola e nome ospedale in cui si svolgono le attivit: policlinico palermo

- presente un reparto o solo ambulatori/DH? E presente un reparto con due stanze,


ci sono tanti ambulatori che si occupano di tiroide, APS, diabete, ecc.

-presso quale struttura si svolge principalmente l'attivit formativa?presso il policlinico


di palermo

-la sede centro di eccellenza per il trattamento di una o pi patologie? Quali? Non
saprei

-numero di posti letto del reparto (se pertinente): credo siano 8

Didattica:

-lezioni frontali (numero ore, programma): si svolge in audioconferenza (davanti al pc


in ambulatorio) con catania
-possibilit di periodo formativo all'estero o presso altri centri e quali: non ho visto
nessuno che sia partito allestero

-possibilit di pubblicare (alta-media-scarsa):media

-possibilit di partecipare a congressi nazionali ed internazionali:media (dal secondo


anno)

Attivit lavorativa:

-autonomia nella decisione del percorso diagnostico: media

-autonomia nell'esecuzione di specifici esami diagnostici (esempio ECD, gastroscopie)


e quali:media

-attivit ambulatoriale (specificare tipo): tiroide, diabete, APS

Opinioni personali:

-VALUTAZIONE (da 1 a 10):

-qualit dell'attivit assistenziale: 7

-qualit dell'insegnamento:5

-disponibilit degli strutturati:7

-disponibilit del professore/professoressa:3


-ambiente di lavoro:6

-varie ed eventuali:ambiente prevalentemente femminile. Alcuni strutturati sono


bravi e anche dei buoni insegnanti. Ci sono ricercatori abbastanza preparati e molto
disponibili. C anche un laboratorio che si occupa di immunologia e ricerca.

CHIETI
Non consiglierei a nessuno questa scuola di specializzazione!
Non esiste un reparto di endocrinologia...gli specializzandi a rotazione
frequentano degli ambulatori situati in una clinica privata, al di fuori del
policlinico universitario...e per il resto vengono spesso impiegati in mansioni
non propriamente di tipo medico! Gli ambiti prettamente trattati sono le
patologie tiroidee e il diabete.
Le possibilit all'estero ci sonoma solo per pochi eletti!
Che dire?! Meglio scappare.
CHIETI(2)
Direttore: Agostino Consoli
Indirizzo della scuola e nome ospedale in cui si svolgono le attivit: Ospedale civile
spirito santo,Pescara
- E presente un reparto o solo ambulatori/DH?

Le attivit formative si svolgono presso gli ambulatori di endocrinologia e


diabetologia dellospedale di Pescara,

Gli specializzandi al secondo anno partecipano anche a studi clinici in ambito


diabetologico presso il Centro di ricerca clinica delluniversit di chieti
(niente di entusiasmante ma qualcosa)
- Presso quale struttura si svolge principalmente l'attivit formativa?

Ospedale di pescara
- La sede centro di eccellenza per il trattamento di una o pi patologie?
Quali?

///
- Numero di posti letto del reparto (se pertinente):

non presenti

- Disponibilit degli strutturati: molto disponibili,


- Rotazione presso altri reparti: non prevista
- Possibilit di periodo formativo all'estero o presso altri centri e quali:

Non ne sono a conoscenza


- Possibilit di pubblicare (alta-media-scarsa):
medio/scarsa
- Possibilit di partecipare a congressi nazionali ed internazionali:

per lo pi partecipazione a congressi nazionali, a carico dello studente


almeno parzialmente

- Ritmo lavorativo: trattandosi di sola attivit ambulatoriale non un ritmo


eccessivamente estenuante
- Autonomia: buon grado di autonomia degli specializzandi
Opinioni personali: VALUTAZIONE da 1 a 10 ed eventuali commenti
-qualit dell'attivit assistenziale: 6
-qualit dell'insegnamento: 7
-disponibilit degli strutturati:
-disponibilit del professore/professoressa: 8
-ambiente di lavoro: 7

PAVIA
Specializzando 1 anno: Fondazione Salvatore Maugeri. Direttore: Luca
Chiovato
Entit delle tasse universitarie annuali: circa 2800
Sono presenti un reparto di medicina interna e ambulatori
La sede non centro di eccellenza per il trattamento di una o pi patologie.
Numero di posti letto del reparto: almeno 2, al massimo 3 per patologie
endocrinologiche
Lezioni frontali: nessuna dai prof, raramente qualche journal
Rotazione presso altri reparti: nessuna, salvo tronco comune
Possibilit di periodo formativo all'estero o presso altri centri e quali: quasi
nessuna
Possibilit di pubblicare: media
Possibilit di partecipare a congressi nazionali ed internazionali: medio-scarsa
Numero ore di lavoro medie settimanali: 36
Numero guardie diurne mensili: una
Numero guardie notturne mensili: nessuna
Autonomia nella decisione del percorso diagnostico: scarsa in reparto i primi
due anni, media in ambulatorio successivamente
Autonomia nell'esecuzione di specifici esami diagnostici: scarsa
Attivit ambulatoriale: diabete di tipo 2, patologie endocrine, ecografia tiroidea,
day hospital di endocrinologia e diabetologia
Qualit dell'attivit assistenziale: 7 e 1/2
Qualit dell'insegnamento: 6
Disponibilit degli strutturati: 8 e 1/2
Disponibilit del professore/professoressa: 7
Ambiente di lavoro: 9

POLITECNICA DELLE MARCHE


Interno: Ospedale Riuniti di Ancona, Reparto di Endocrinologia e Malattie del
Metabolismo.
Lattivit ospedaliera si divide tra reparto, ambulatori e DH. Il reparto ha
numerosi posti letto e vi vengono ricoverati pazienti con ogni tipo di patologia
endocrinologica. Gli ambulatori si dividono in generali (Endocrinologia
Generale) e specialistici (Osteoporosi, Diabete, DCA, Andrologia, Auxologia). Gli
specializzandi si dividono tra reparto ed ambulatori ed eseguono ecografie ed
agoaspirati tiroidei.
Gli strutturati tengono molto alla preparazione dello specializzando e spesso
permettono la partecipazione a numerosi convegni. Purtroppo non ho alcuna
informazione inerente la didattica e la possibilit di andare allestero, ma
ritengo che non vietino di fare questo tipo di esperienze.
Il carico di lavoro dipende molto dalla mansione svolta nel mese. Chi si occupa
degli ambulatori ha orari prevalentemente legati allorario di apertura dello
stesso ambulatorio, mentre chi sta in reparto ha orari che dipendono dal
numero di pazienti ricoverati e dal lavoro assegnato, ma di solito non vanno
oltre le 8 ore giornaliere. La guardia pomeridiana affidata a turno ad uno
specializzando: il carico di lavoro ovviamente maggiore e anche qui lorario
dipende da quante cose gli sono state assegnate da fare.
Il grado di autonomia elevato e lo strutturato tende molto a fidarsi delle
decisioni dello specializzando. La possibilit di essere seguiti dallo strutturato
dipende molto dal tutor a cui si assegnati e ci sono alcuni tutor che tendono a
lasciar quasi tutto in mano allo specializzando, ma la maggior parte seguono la
loro attivit.
Nel complesso la struttura mi sembrata buona dal punto di vista formativo, io
mi sono trovata molto bene e gli specializzandi mi sono sembrati abbastanza
soddisfatti. Il difetto della formazione che essa molto dipendente dal tutor a
cui si assegnati e, soprattutto per lattivit ambulatoriale, si impara molto
lambito endocrinologico di cui si occupa il tutor, tralasciando le altre patologie.
Lambulatorio generale viene gestito invece a turno e vi vengono pazienti che
possono presentare varie patologie endocrinologiche, soprattutto della tiroide.
In reparto possono capitare pazienti con veramente ogni tipo di patologia e
vengono ricoverati anche pazienti anoressici. Lambiente di lavoro tranquillo
e la maggior parte degli strutturati molto disponibile.

ROMA CAMPUS BIOMEDICO


POLICLINICO CAMPUS BIO-MEDICO Direttore: PROF. PAOLO POZZILLI
Entit delle tasse universitarie annuali: poco meno di 3000
Sono presenti solo ambulatori.
L'attivit formativa si svolge prevalentemente presso il CESA (CENTRO ANZIANI
CAMPUS BIO-MEDICO) - TRIGORIA
Lezioni frontali: poco
Rotazione presso altri reparti: da quello che ho potuto vedere.. poco.
Possibilit di periodo formativo all'estero o presso altri centri e quali: buona in
Italia e allestero, in base alle esigenze d reparto.
Possibilit di pubblicare: media
Possibilit di partecipare a congressi nazionali ed internazionali: media
Numero ore di lavoro medie settimanali: tutti i giorni mattina e pomeriggio.
Esclusi i fine settimana.
Numero guardie diurne mensili: zero
Numero guardie notturne mensili: zero
Autonomia nella decisione del percorso diagnostico: media
Autonomia nell'esecuzione di specifici esami diagnostici: buona. MOC, ECO
Attivit ambulatoriale: prevalentemente Diabete 1, diabete 2, tiroide,
osteoporosi, obesit.
qualit dell'attivit assistenziale: 8
qualit dell'insegnamento: 6
disponibilit degli strutturati: 7
disponibilit del professore/professoressa: 7
ambiente di lavoro: 6
Non essendoci il pronto soccorso non si vedono mai patologie acute.

ROMA LA SAPIENZA FAC. M-P (SANT'ANDREA)


La scuola comprende anche 1 posto per latina e 1 per l'ospedale s Andrea.
La scuola si divide in due grandi gruppi uno che si occupa solo di tiroide e un
altro pi vasto.
In generale ogni tutor si occupa di un campo specifico: chi solo diabete chi solo
seminologia e altri un pochino pi vasti.
Il primo anno sono previsti 6 mesi a medicina interna e il secondo 6 mesi in 6
specialit( 1 mese per cardiologia, dermatologia, psichiatria, gastro...)
Non c' un reparto solo ambulatori e DH.
Gli specializzandi coprono turni di notte nel reparto di medicina interna circa 2-
3 al mese.
Le eccellenze sono: tiroide, obesit e andrologia in particolare la seminologia
La pecca che quello che si fa dipende dal tutor con cui capiti anche se da
quest'anno volevano eliminare la figura del tutor e prevedere turnazioni in tutti
gli ambulatori
C' possibilit di ricerca e di periodi all'estero.
Il carico di lavoro accettabile ( dipende anche qui dal tutor)
Voto: 6,5 ( se si applicassero le turnazioni senza tutor di riferimento 8)

ROMA LA SAPIENZA (UMBERTO I)


(1)
Anno di corso: 2013-2014
Scuola: Endocrinologia e malattie del metabolismo
Sede (specificare ateneo capofila e sedi aggregate se pertinente): Roma La Sapienza
Direttore: Prof. Massimino DArmiento
Indirizzo della scuola e nome ospedale in cui si svolgono le attivit: Policlinico Umberto
I Dipartimento di Fisiopatologia Medica
- presente un reparto o solo ambulatori/DH? Solo ambulatorio DH
-presso quale struttura si svolge principalmente l'attivit formativa?Presso il
Dipartimento di Fisiopatologia Medica (ex V clinica medica), ma in parte anche in II
clinica medica
-la sede centro di eccellenza per il trattamento di una o pi patologie? Quali?Si, la
sede rappresenta un centro di eccellenza per la diagnosi ed il trattamento delle
patologie in ambito andrologico, in particolare nel campo della seminologia e
dellinfertilit maschile
Didattica:
-lezioni frontali (numero ore, programma):non so
-rotazione presso altri reparti:le rotazioni si svolgono al tronco comune,
principalmente nei reparti di Gastroenterologia, Neurologia, Psichiatria, Cardiologia,
Dermatologia
-possibilit di periodo formativo all'estero o presso altri centri e quali:non so
-possibilit di pubblicare (alta-media-scarsa):in linea di massima, offrendo listituto
una grossa casistica, ci sono buone possibilit di pubblicare, anche se dipende molto
dal tutor a cui si viene affidati
-possibilit di partecipare a congressi nazionali ed internazionali:molto buona, in
genere gli specializzandi possono partecipare a tutti i congressi annuali della SIE

Attivit lavorativa:
-numero ore di lavoro medie settimanali:45
-numero guardie diurne mensili:non so
-numero guardie notturne mensili:non so
-autonomia nella decisione del percorso diagnostico:buona
-autonomia nell'esecuzione di specifici esami diagnostici (esempio ECD, gastroscopie)
e quali: buona per quanto riguarda lecografia tiroidea e testicolare
-attivit ambulatoriale (specificare tipo):Patologie tiroidee, dislipidemie, patologie
andrologiche (disfunzione erettile, eiaculazione precoce, OAT)

Opinioni personali: VALUTAZIONE da 1 a 10 ed eventuali commenti

-qualit dell'attivit assistenziale:8


-qualit dell'insegnamento:8
-disponibilit degli strutturati:8
-disponibilit del professore/professoressa:8
-ambiente di lavoro:7

(2)
Ho frequentato per un anno il day Hospital di endocrinologia della professoressa
Leonetti.
La sede prettamente un centro in cui afferiscono persone obese che devono fare
tutti gli esami propedeutici per eseguire lintervento di chirurgia bariatrica. Le
patologie di cui si occupa il Dh sono prettamente diabete e obesit.
Gli specializzandi ruotano ogni due-tre mesi e sono abbastanza disponibili.
C possibilit di pubblicare.
Poi ho frequentato un ambulatorio di medicina interna sempre per un anno a Roma
presso la dottoressa Andreozzi presso la quale ho svolto il mio internato ai fini della
Tesi. Lei si occupa di diabete, dislipidemie, ed epatologia in pazienti dai 20 agli 80
anni. Lambiente molto stimolante e anche l gli specializzandi sono cordiali e
disponibili. Inoltre lambulatorio collabora con il centro U.V.A(unit valutazione
Alzheimer) per cui c possibilit anche di approfondire la parte geriatrica riguardante
le malattie neurodegenerative. La pecca che lambulatorio che ho frequentato
afferisce al reparto di Geriatria e non medicina interna per cui se (come me) qualcuno
interessato pi alla medicina interna deve accontentarsi di frequentare un reparto
diverso.
In ambulatorio si lavora tutti i giorni dalle 08.30 alle 14.Spesso si organizzano dei
meeting per discutere dei casi clinici pi interessanti della giornata. La dottoressa
molto propositiva riguardo i lavori di pubblicazione e anche disponibile
nellinsegnamento. Gli specializzandi sono molto autonomi e svolgono solo la parte
clinica, per gli appuntamenti c una infermiera che se ne occupa e gestisce lagenda.
La dottoressa prende visione delle visite svolte dagli specializzandi a fine giornata e fa
lavorare in modo autonomo.

(3)

Branca: ENDOCRINOLOGIA
Sede: ROMA
Direttore: MASSIMINO DARMIENTO
Indirizzo della scuola e nome ospedale in cui si svolgono le attivit: Endocrinologia
Policlinico Umberto I

- E presente un reparto o solo ambulatori/DH? Solo ambulatori/DH


- Presso quale struttura si svolge principalmente l'attivit formativa?
ambulatorio
- La sede centro di eccellenza per il trattamento di una o pi
patologie? Quali? Si, malattie della tiroide
- Numero di posti letto del reparto (se pertinente):
Didattica:
- Disponibilit degli strutturati: mediocre
- Rotazione presso altri reparti: si
- Possibilit di periodo formativo all'estero o presso altri centri e quali:
no
- Possibilit di pubblicare (alta-media-scarsa): alta
- Possibilit di partecipare a congressi nazionali ed internazionali: si

Attivit lavorativa:
- Ritmo lavorativo: intenso
- Autonomia: media
Opinioni personali: VALUTAZIONE da 1 a 10 ed eventuali commenti

-qualit dell'attivit assistenziale: 8

-qualit dell'insegnamento: 8

-disponibilit degli strutturati: 7

-disponibilit del professore/professoressa: 8

-ambiente di lavoro: 7

(4)
Direttore: Prof. Massimino DArmiento
Indirizzo della scuola e nome ospedale in cui si svolgono le attivit: viale del
Policlinico 155, Policlinico Umberto I
Numero di telefono della segreteria e altri contatti: 0649912801
- E presente un reparto o solo ambulatori/DH? Ambulatori e DH
(tronco comune e guardie al reparto di medicina interna)
- Presso quale struttura si svolge principalmente l'attivit
formativa? Ex V clinica medica
- La sede centro di eccellenza per il trattamento di una o pi
patologie? Quali? Malattie della tiroide e infertilit maschile
- Numero di posti letto del reparto (se pertinente):
Didattica:
- Disponibilit degli strutturati: accettanile
- Rotazione presso altri reparti: 5 mesi di tronco comune a
medicina interna il primo anno, rotazione in altri 5 reparti
(Cardiologia, dermstologia, gastroenterologia, neurologia e
psichiatria) per la durata di un mese il secondo anno
- Possibilit di periodo formativo all'estero o presso altri centri e
quali: si dipende dal professore tutor
- Possibilit di pubblicare (alta-media-scarsa): media
- Possibilit di partecipare a congressi nazionali ed internazionali:
alta
- Ritmo lavorativo: dipende dal tutor, in generale si lavora tanto, anche a
causa della disorganizzazione della struttura
- Autonomia: molta
-qualit dell'attivit assistenziale: 7
-qualit dell'insegnamento: 7
-disponibilit degli strutturati: 7
-disponibilit del professore/professoressa: 8
-ambiente di lavoro: 5
-varie ed eventuali:

ROMA TOR VERGATA


[Tesista]
Direttore:Davide Lauro

Indirizzo della scuola e nome ospedale in cui si svolgono le attivit: Via


Montpellier 1,Policlinico Tor Vergata e Via di Ponte Quattro Capi 39, Ospedale
Fatebenfratelli,(il mio tirocinio si svolto essenzialmente al Fatebenefratelli)
Numero di telefono della segreteria e altri contatti:

- E presente un reparto o solo ambulatori/DH?


AL policlinico sono presenti ambulatori in cui si tratta essenzialmente
Diabete e patologia tiroidea.Al FBF gli ambulatori trattano sia diabete,sia
patologie endocrine(spaziando da disordini riproduttivi,
endocrinochirurgia a pat tiroidea). Al Policlinico presente un reparto
composto da pochi posti letto che ospita pazienti con piede diabetico,
complicanze acute diabetiche in atto. Al FBF non c' reparto ma spesso si
viene chiamati in consulenza.

- Presso quale struttura si svolge principalmente l'attivit


formativa?
Attualmente tutti gli specializzandi vengono mandati al Policlinico per la
maggior parte della loro formazione (con possibilit, a quanto mi risulta,
di svolgere periodi in altre strutture per ampliare le loro conoscenze).Al
FBF sono rimasti pochi specializzandi e non ne sono stati mandati di
nuovi negli ultimi 3 anni

- La sede centro di eccellenza per il trattamento di una o pi


patologie? Quali?
Non so

- Numero di posti letto del reparto (se pertinente):


Non so

TOR VERGATA (2)

Direttore: Davide Lauro

Indirizzo della scuola e nome ospedale in cui si svolgono le attivit: Via Montpellier
1,Policlinico Tor Vergata e Via di Ponte Quattro Capi 39, Ospedale Fatebenfratelli,(il mio
tirocinio si svolto essenzialmente al Fatebenefratelli)

- E presente un reparto o solo ambulatori/DH?

AL policlinico sono presenti ambulatori in cui si tratta essenzialmente


Diabete e patologia tiroidea.Al FBF gli ambulatori trattano sia diabete,sia
patologie endocrine(spaziando da disordini riproduttivi, endocrinochirurgia
a pat tiroidea). Al Policlinico presente un reparto composto da pochi posti
letto che ospita pazienti con piede diabetico, complicanze acute diabetiche
in atto. Al FBF non c' reparto ma spesso si viene chiamati in consulenza.

- Presso quale struttura si svolge principalmente l'attivit formativa?


- Attualmente tutti gli specializzandi vengono mandati al Policlinico per la
maggior parte della loro formazione (con possibilit, a quanto mi risulta, di
svolgere periodi in altre strutture per ampliare le loro conoscenze).Al FBF
sono rimasti pochi specializzandi e non ne sono stati mandati di nuovi negli
ultimi 3 anni.

- La sede centro di eccellenza per il trattamento di una o pi patologie?


Quali?

Non so
- Numero di posti letto del reparto (se pertinente):

Non so

Didattica:

- Disponibilit degli strutturati: 7

- Rotazione presso altri reparti:non so ma credo si partecipi al tronco


comune

- Possibilit di periodo formativo all'estero o presso altri centri e quali:


non so

- Possibilit di pubblicare (alta-media-scarsa): non so

Opinioni personali: VALUTAZIONE da 1 a 10 ed eventuali commenti

-qualit dell'attivit assistenziale:5

-qualit dell'insegnamento:7

-disponibilit degli strutturati:7


-disponibilit del professore/professoressa:7

-ambiente di lavoro:5

-varie ed eventuali: ho frequentato al Policlinico solo per un brevissimo tempo e soprattutto


nell'ambulatorio di Diabetologia quindi le mie informazioni sono scarse. Personalmente ho frequentato al
Fatebenefratelli con il professor Moretti e grazie a lui ho avuto la possibilit di conoscere a fondo vari tipi
di patologie endocrine (sessuali, riproduttive, andrologiche, tiroidee e tumorali). Da quando la scuola
passata al prof. Davide Lauro tutti gli specializzandi vengono inviati al Policlinico dove ci si concentra
essenzialmente sulla Diabetologia e molto poco sul resto ( osteoporosi e pat tiroidee ma niente di
impegnativo). Se si interessati alla Diabetologia una buona scuola visto che ci sono alcuni strutturati
validi (es la prof.ssa Spallone che si impegna molto nella didattica)ma per quanto mi riguarda la
preparazione assolutamente incompleta e da quello che so le ore di

ROMA CATTOLICA

Direttore: Alfredo Pontecorvi

Indirizzo della scuola e nome ospedale in cui si svolgono le attivit:


Policlinico Agostino Gemelli, Via della Pineta Sacchetti, Roma

Numero di telefono della segreteria e altri contatti:


06 30154440

- E presente un reparto o solo ambulatori/DH?


Presenti sia reparto che ambulatori di endocrinologia generale che un DH ben
funzionante di Endocrinologia e Endocrinochirurgia

- Presso quale struttura si svolge principalmente l'attivit


formativa?
Policlinico Gemelli

- La sede centro di eccellenza per il trattamento di una o pi


patologie? Quali?
Iposifi, acromegalia

- Numero di posti letto del reparto (se pertinente):


20 posti letto (a met tra ricoveri di elezione e PS di medicina interna)

Didattica:

- Disponibilit degli strutturati:


Varia a seconda degli strutturati. In reparto c molta competizione tra i prof,
per cui si lavora in piccoli gruppetti! Pochissima collaborazione, i prof
gestiscono uno o due specializzandi e seguono dai 2 ai 5 letti. Il clima non
eccellente, mai fatto un giro visite che riguardasse pi di 4 letti in 2 anni e
mezzo di frequenza! Mai visto il primario in reparto!

- Rotazione presso altri reparti:


Durante la specialistica sono previsti dei turni di frequenza in ecografia, dei
turni in diabetologia ( di pertinenza di medicina interna) e dei turni in DH di
Endocrinologia e Endocrino Chirurgia

- Possibilit di periodo formativo all'estero o presso altri centri e


quali:
Non sono previsti. Dipende dallo specializzando, se trova loccasione giusta e
dallok dello strutturato a cui affidato. In generale dipende dal prof e dalla
sua generosit.

- Possibilit di pubblicare (alta-media-scarsa):


Variano in base allo strutturato. Personalmente ho avuto una buona esperienza
di ricerca col mio prof, ma in generale tutti si occupano molto della parte
scientifica e fanno pubblicare tanto. Il lato negativo che si tratta di ricerca
spicciola poich non c collaborazione tra i gruppi e si tende a fare lavoretti
piccoli e con poche prospettive. Non c un programma di ricerca unico e
approvato dal primario, ognuno fa ci che vuole.

- Possibilit di partecipare a congressi nazionali ed internazionali:


si! Frequentemente
Attivit lavorativa:

- Ritmo lavorativo:
In genere dalle 08.30 alle 16.00. Previste guardie mensili (da 1 a 3) e rientri
pomeridiani (circa 1 o 2 settimanali)

- Autonomia:
A seconda dellanno di specializzazione. Minima nei primi anni. Dipende dai
turni dello strutturato e dalle sue esigenze.

Opinioni personali: VALUTAZIONE da 1 a 10 ed eventuali commenti

-qualit dell'attivit assistenziale: 5


-qualit dell'insegnamento: 4
-disponibilit degli strutturati: 5
-disponibilit del professore/professoressa: 7
-ambiente di lavoro: 3

BRESCIA
Direttore: Prof. Andrea Giustina

Indirizzo della scuola e nome ospedale in cui si svolgono le attivit: Spedali


Civili di Brescia (p.zza Spedali Civili, 1) oppure poliambulatori via Biseo

Numero di telefono della segreteria e altri contatti: +390303995251

- E presente un reparto o solo ambulatori/DH?

Gli specializzandi ruotano, sopratutto nei primi due anni, all'interno dei reparti
di medicina interna; in realt la parte maggiormente caratterizzante della
scuola si svolge presso ambulatori esterni.
- Presso quale struttura si svolge principalmente l'attivit formativa?

Come scritto sopra, presente un consistente monte ore all'interno dei reparti
ospedalieri, ma gran parte del lavoro (sia da tesista sia da specializzando) si
svolge in ambulatorio.
- La sede centro di eccellenza per il trattamento di una o pi patologie?
Quali?
Il prof. Giustina internazionalmente riconosciuto nell'ambito della patologia
ipofisaria e della patologia ossea. Nella branca ospedaliera lavora invece il
prof. Cappelli, che ha importanti casistiche e studi sulla tiroide.

- Numero di posti letto del reparto (se pertinente): in ospedale ci sono 3


medicine interne, ciascuna delle quali con una trentina di posti letto.
- Disponibilit degli strutturati: come sempre, bisogna assecondare un
po' le loro lune; tuttavia la mia esperienza da tesista stata molto positiva,
dato che sia il prof. Sia gli altri strutturati erano sempre disponibili per dubbi e
chiarimenti, non soltanto sulla tesi.
- Possibilit di periodo formativo all'estero o presso altri centri e quali: da
tesista non mi risulta.

- Possibilit di pubblicare (alta-media-scarsa): la mia tesi di laurea stata


pubblicata e presentata presso il convegno americano di endocrinologia di
quest'anno. Pertanto direi che le possibilit sono abbastanza buone, il prof.
Giustina molto attivo dal punto di vista della ricerca.

- Possibilit di partecipare a congressi nazionali ed internazionali: come


sopra: il prof. Giustina intrattiene buone relazioni internazionali; lo scorso anno
stato ospitato dall'Universit degli Studi di Brescia un convegno
internazionale sulla patologia ossea di buon livello in cui sono intervenuti vari
specialisti (oncologi, internisti, endocrinologi) provenienti dagli Usa e dal resto
d'Europa.

- Ritmo lavorativo: essendo la maggior parte del lavoro in regime


ambulatoriale, i ritmi lavorativi sono abbastanza soft. Spesso il pomeriggio c'
attivit extra da sbrigare in ospedale, ma sicuramente compatibile con una
buona qualit della vita.

- Autonomia: da tesista stata abbastanza ridotta, ma effettivamente gli


specializzandi tante volte conducono autonomamente l'attivit ambulatoriale.
-qualit dell'attivit assistenziale: 7
-qualit dell'insegnamento: 7
-disponibilit degli strutturati: 7
-disponibilit del professore/professoressa: 7
-ambiente di lavoro: 7

(2)
Anno di corso: Interno
Scuola: Endocrinologia
Sede: Brescia (ateneo capofila Varese, altra Scuola aggregata Milano Bicocca)
Entit delle tasse universitarie annuali: 2000 euro
- presente un reparto o solo ambulatori/DH? SOLO AMBULATORI E DH
-presso quale struttura si svolge principalmente l'attivit formativa? AMBULATORI E DH
-la sede centro di eccellenza per il trattamento di una o pi patologie? Quali?
OSTEOPOROSI
Didattica:
-lezioni frontali (numero ore, programma): circa 2 h a settimana, argomementi vari di
Endocrinologia e metabolismo
-rotazione presso altri reparti: 6 mesi di tronco comune in Medicina Interna, 6 mesi in
Diabetologia (3 o 4 anno)
-possibilit di periodo formativo all'estero o presso altri centri e quali: per niente
scontato
-possibilit di pubblicare (alta-media-scarsa): media
-possibilit di partecipare a congressi nazionali ed internazionali: ottima
Attivit lavorativa:
-numero ore di lavoro medie settimanali: 45
-numero guardie diurne mensili: solo durante il tronco comune
-numero guardie notturne mensili: solo durante il tronco comune
-autonomia nella decisione del percorso diagnostico: scarsissima almeno ai primi anni
-autonomia nell'esecuzione di specifici esami diagnostici (esempio ECD, gastroscopie)
e quali: scarsissima
Opinioni personali: VALUTAZIONE da 1 a 10 ed eventuali commenti
-qualit dell'attivit assistenziale: 7
-qualit dell'insegnamento: 6
-disponibilit degli strutturati: 8
-disponibilit del professore/professoressa: 7
-ambiente di lavoro: 6

BARI
Direttore: Giorgino
Indirizzo della scuola e nome ospedale in cui si svolgono le attivit: policlinico
di bari, piazza Giulio Cesare 11, bari
Numero di telefono della segreteria e altri contatti: 0805594174

- E presente un reparto o solo ambulatori/DH? Reparto


- Presso quale struttura si svolge principalmente l'attivit
formativa? Reparto per i primi 3 anni, successivamente ambulatorio
- La sede centro di eccellenza per il trattamento di una o pi
patologie? Quali? Diabete mellito
- Numero di posti letto del reparto (se pertinente): 25
Didattica:
- Disponibilit degli strutturati: sono presenti medici universitari e
ospedalieri. Aggiornamento limitato degli ospedalieri, universitari poco
partecipi alla didattica
- Rotazione presso altri reparti: non prevista
- Possibilit di periodo formativo all'estero o presso altri centri e
quali: non previsto
- Possibilit di pubblicare (alta-media-scarsa): scarsa
- Possibilit di partecipare a congressi nazionali ed internazionali:
scarsa

Attivit lavorativa:
- Ritmo lavorativo: molto impegnativo. In genere 9-19
- Autonomia: limitata. Le attivit di reparto lasciano poco spazio per un
approfondimento individuale

Opinioni personali: VALUTAZIONE da 1 a 10 ed eventuali commenti


-qualit dell'attivit assistenziale: 5. Per un periodo sono mancati i kit per
il dosaggio dell'acth
-qualit dell'insegnamento: 5. Non sono previste lezioni frontali
-disponibilit degli strutturati: 5
-disponibilit del professore/professoressa: 5
-ambiente di lavoro: 6. Carenza di personale infermieristico e ausiliare che
rallentano le attivit assistenziali. Non previsto un percorso di ricerca

SIENA

Branca: Endocrinologia

Sede: Siena

Direttore: Furio Pacini

Indirizzo della scuola e nome ospedale in cui si svolgono le attivit: Policlinico Le


Scotte, viale Bracci Siena
Numero di telefono della segreteria e altri contatti: Segreteria
Endocrinologia=0577585406

- E presente un reparto o solo ambulatori/DH?


Sono presenti sia gli ambulatori (patologie della tiroide, patologie dellipofisi, obesit,
andrologia, diabete) che il reparto

- Presso quale struttura si svolge principalmente l'attivit formativa?


Policlinico Le Scotte

- La sede centro di eccellenza per il trattamento di una o pi


patologie? Quali?
No

- Numero di posti letto del reparto (se pertinente):


8 (Ricoveri programmati, solitamente il luned per tutta la settimana)Il reparto
gestito per lo pi dagli specializzandi, con la supervisione degli strutturati.

Didattica:

- Disponibilit degli strutturati:


Media

- Rotazione presso altri reparti:


6 mesi di Tronco Comune presso un reparto di Medicina Interna

- Possibilit di periodo formativo all'estero o presso altri centri e quali:


Non ne sono a conoscenza

- Possibilit di pubblicare (alta-media-scarsa):


Alta

- Possibilit di partecipare a congressi nazionali ed internazionali:


Si
Attivit lavorativa:

- Ritmo lavorativo:
Giornate piene per gli specializzandi

- Autonomia:
Molta autonomia nel seguire i pazienti anche nel follow up

Opinioni personali: VALUTAZIONE da 1 a 10 ed eventuali commenti

-qualit dell'attivit assistenziale:10(Ottima organizzazione)

-qualit dell'insegnamento: 9(il primario del reparto Furio Pacini proviene dalla
scuola di Pisa)

-disponibilit degli strutturati:7

-disponibilit del professore/professoressa: 7

-ambiente di lavoro:8

-varie ed eventuali: preparazione a rotazione fra gli specializzandi di un caso clinico


ogni settimana e discussione insieme al primario e gli strutturati.

PADOVA

DISPONIBILITA ad essere contattati (si/no, specificare se fb, mail, ecc): s,


via fb

Branca: Endocrinologia

Sede: Padova
Direttore: Prof. A. Avogaro (Scuola), Prof. M. Boscaro (reparto Endocrinologia)

Indirizzo della scuola e nome ospedale in cui si svolgono le attivit: via Giustiniani 2,
Azienda Ospedaliera Universitaria di Padova

Numero di telefono della segreteria e altri contatti: 0498212335

- E presente un reparto o solo ambulatori/DH? E presente un reparto molto


esiguo (un paio di posti letto) e ambulatori/DH. Gli ambulatori sono organizzati
in ambiti, esempio: generale, ipofisi, tiroide e gravidanza, autoimmunit...

- Presso quale struttura si svolge principalmente l'attivit formativa?


Presso il policlinico universitario di Padova (reparto), lospedale Giustinianeo di
Padova (adiacente al policlinico, ambulatori/DH), palazzina ex Semeiotica (via
Ospedale 105, lezioni)

- La sede centro di eccellenza per il trattamento di una o pi


patologie? Quali? Tiroide, surrene, ipofisi, APS, MEN
- Numero di posti letto del reparto (se pertinente): un paio

Didattica:

- Disponibilit degli strutturati: variabile, da molto alta a medio-bassa,


dipende dal singolo strutturato, nel complesso discreta

- Rotazione presso altri reparti: s, sicuramente compresa medicina interna

- Possibilit di periodo formativo all'estero o presso altri centri e quali:


non saprei

- Possibilit di pubblicare (alta-media-scarsa): medio-alta

- Possibilit di partecipare a congressi nazionali ed internazionali:


sicuramente locali e nazionali
Attivit lavorativa:

- Ritmo lavorativo: orari di ambulatorio/ reparto

- Autonomia: medio-bassa il primo anno, sempre pi con gli anni successivi fino
a gestire da soli il paziente

Opinioni personali: VALUTAZIONE da 1 a 10 ed eventuali commenti

-qualit dell'attivit assistenziale: 7,5

-qualit dell'insegnamento: purtroppo non ho assistito a lezioni

-disponibilit degli strutturati: 6,5-7 (variabile)

-disponibilit del professore/professoressa: 6,5-7,5 (variabile)

-ambiente di lavoro: 7

-varie ed eventuali: in base al tutor a cui si assegnati si segue principalmente


lambito in cui il tutor stesso specializzato, esempio autoimmunit/ metabolismo
calcio-fosforo/ ipofisi

MESSINA

DISPONIBILITA ad essere contattati (si/no, specificare se fb, mail, ecc):

Branca: MALATTIE METABOLICHE

Sede: MESSINA

Direttore: Prof. Domenico Cucinotta


Indirizzo della scuola e nome ospedale in cui si svolgono le attivit: Policlinico
universitario Gaetano Martino (Messina)

Numero di telefono della segreteria e altri contatti: 0902211

- E presente un reparto o solo ambulatori/DH? E presente un reparto e


due ambulatori di diabetologia. Gli ambulatori constano in totale di 6-7
postazioni.

- Presso quale struttura si svolge principalmente l'attivit formativa? Gli


specializzandi ruotano ad intervalli pi o meno semestrali (come minimo
semestrali, il periodo viene poi deciso da un accordo tra lo specializzando, il
direttore ed il responsabile dellambulatorio).

- La sede centro di eccellenza per il trattamento di una o pi patologie?


Quali? Nessuna in particolare.

- Numero di posti letto del reparto (se pertinente): circa 15.

Didattica:

- Disponibilit degli strutturati: buona per la maggior parte.

- Rotazione presso altri reparti: pressoch nulla che io sappia

- Possibilit di periodo formativo all'estero o presso altri centri e quali: 18


mesi. E lo specializzando a prendere contatti con il centro estero ed a
presentare lidea al direttore che decider se approvare o meno.

- Possibilit di pubblicare (alta-media-scarsa): media.

- Possibilit di partecipare a congressi nazionali ed internazionali: medio-


scarsa.
Attivit lavorativa
- Ritmo lavorativo: il ritmo varia da ambulatorio a reparto ed a seconda dei
periodi. In ambulatorio si lavora piuttosto bene dalle 8.30 alle 14 (a seconda,
ovviamente, del numero dei pazienti), si contribuisce comunque ai turni
pomeridiani e notturni del reparto. In reparto molto dipende dalla quantit di
gente presente: spesso affollato dai troppi studenti disorientati (a causa della
frequente disorganizzazione delle didattiche professionalizzanti), tronchisti,
interni, specializzandi, tirocinanti, strutturati, ecc : il reparto pi caotico
dellambulatorio 9 mesi su 12.

- Autonomia: in ambulatorio la responsabile lascia molto campo libero ed


interviene in casi pi complicati o qualora si presenti un dubbio. In reparto il
direttore ad intervenire sui protocolli generali.

Opinioni personali: VALUTAZIONE da 1 a 10 ed eventuali commenti

-qualit dell'attivit assistenziale: 6

-qualit dell'insegnamento: 6

-disponibilit degli strutturati: 6

-disponibilit del professore/professoressa: 7

-ambiente di lavoro: 6

-varie ed eventuali: in due anni di internato non ho mai visto uno


specializzando del reparto di endocrinologia nel reparto di malattie metaboliche
e viceversa. Qualcuno per passato per un periodo nellambulatorio di
diabetologia.

PAVIA

Branca: endocrinologia
Sede: Pavia
Direttore: Luca Chiovato
Indirizzo della scuola e nome ospedale in cui si svolgono le attivit: scuola di
specializzazione in Endocrinologia e Malattie del Ricambio dellUniversit degli Studi di
Pavia presso IRCCS Fondazione Salvatore Maugeri- clinica del lavoro e della
riabilitazione.

Numero di telefono della segreteria e altri contatti: Coordinatore infermieristico: Sig.ra


Raffaella Bianchini tel. 0382 592686 0382 592689 (da luned a venerd ore 8.00-
16.00);
Sig.ra Giuliana Fraschini 0382 592238 (da luned a venerd dalle ore 8:30 15:00)

- E presente un reparto o solo ambulatori/DH? sono presenti sia un reparto


di degenza che gli ambulatori (di endocrinologia e di diabetologia) che un DH.

- Presso quale struttura si svolge principalmente l'attivit formativa?


Lattivit formativa si svolge unicamente ed esclusivamente presso la
Fondazione Maugeri.

- La sede centro di eccellenza per il trattamento di una o pi


patologie? Quali? Non so se sia un centro di eccellenza accreditato (ma credo
di si), ma lattivit clinica e di ricerca incentrata principalmente sulla patologia
auto-immune della tiroide, interazione tiroide e gravidanza (c una stretta
collaborazione con il reparto di ginecologia del policlinico San Matteo di Pavia),
patologie delle paratiroide e metabolismo della vit.D, obesit e diabete mellito.

- Numero di posti letto del reparto (se pertinente): degenza ordinaria: 21;
in regime MAC: 1.

Didattica:

- Disponibilit degli strutturati: buona, ma ovviamente dipende dallo


strutturato, in reparto praticamente, almeno per quanto riguarda 2 anni fa, gli
strutturati si facevano vedere solo per il giro in cui davano disposizione agli
specializzandi. Gli ambulatori sono a rotazione, ma per lo pi sono tenuti
dagli specializzandi. Nel caso in cui avessero avuto dubbi durante le visite, si
faceva riferimento allo strutturato per consulatazione.
- Rotazione presso altri reparti: 1 mese presso un reparto di clinica medica
presso il vicino policlinico San Matteo di Pavia.

- Possibilit di periodo formativo all'estero o presso altri centri e quali:


esiste questa possibilit, anche se non riservata a tutti, dipendendo dalle grazie
dei prof. Per quanto ne so, lunica esperienza allestero durante periodo di
specializzazione, stata quella di una specializzanda che ha fatto un anno di
ricerca sulla patologia tiroidea presso Baltimora negli USA.

- Possibilit di pubblicare (alta-media-scarsa): alta.

- Possibilit di partecipare a congressi nazionali ed internazionali: si, ma


non sempre, spesso no, vanno gli strutturati e lasciano gli specializzandi a
gestire ambulatori e reparto. Poi dipende sempre dalle simpatie che i prof
nutrono nei tuoi confronti.

Attivit lavorativa:

- Ritmo lavorativo: non eccessivo; per gli ambulatori sono saturi e non
vengono dedicati pi di 15 min a paziente.

- Autonomia: penso buona, ma dipende da cosa si intende per autonomia.

Opinioni personali (VALUTAZIONE da 1 a 10):

-qualit dell'attivit assistenziale: 8


-qualit dell'insegnamento: 9

-disponibilit degli strutturati: 7

-disponibilit del professore/professoressa: 7

-ambiente di lavoro: 3

-varie ed eventuali: ambiente di lavoro chiuso, arrogante, esclusivamente femminile


(almeno per quanto riguarda le specializzande), eccezion fatta per il prof Chiovato che
nonostante il brutto carattere mostra interesse e premia la tenacia, l intelligenza e
lentusiamo.

FERRARA

DISPONIBILITA ad essere contattati (si/no, specificare se fb, mail, ecc): SI IN


MODO ANONIMO MEDIANTE CELL 3465255747

Branca: ENDOCRINOLOGIA

Sede: FERRARA

Direttore: PROF. DEGLI UBERTI

Indirizzo della scuola e nome ospedale in cui si svolgono le attivit: OSPEDALE SAN
ANNA FERRARA-CONA U.O. ENDOCRINOLOGIA

- E presente un reparto o solo ambulatori/DH?

AMB
DH
REPARTO
- Presso quale struttura si svolge principalmente l'attivit formativa?
TUTTE E TRE

- La sede centro di eccellenza per il trattamento di una o pi


patologie? Quali? PATOL. TIROIDEA

- Numero di posti letto del reparto (se pertinente): UNA DECINA

Didattica:

- Disponibilit degli strutturati: BUONA

- Rotazione presso altri reparti: QUASI ASSENTE

- Possibilit di periodo formativo all'estero o presso altri centri e quali:


POSSIBILE

- Possibilit di pubblicare (alta-media-scarsa): MEDIA

- Possibilit di partecipare a congressi nazionali ed internazionali:


PRESENTE

Attivit lavorativa:
- Ritmo lavorativo: SOSTENUTO: LUN-VEN mattina e pomeriggio + SABATO
MATT

- Autonomia: ELEVATA (POSSIBILITA DI ROTAZIONE QUASI ASSENTE PROPRIO


PER FAR DIVENTARE AUTONOMI GLI SPECIALIZZANDI IN UN SETTORE
SPECIFICO)

Opinioni personali: VALUTAZIONE da 1 a 10 ed eventuali commenti

-qualit dell'attivit assistenziale: 9

-qualit dell'insegnamento: 10

-disponibilit degli strutturati: 7-8

-disponibilit del professore/professoressa: 8 (DIPENDE DA CHE PROF SI E


AFFIDATI)
-ambiente di lavoro: 5

-varie ed eventuali:

FIRENZE

[Tesista] Direttore: prof. Massimo Mannelli


Indirizzo della scuola e nome ospedale in cui si svolgono le attivit: Careggi,
varie sedi e reparti
Numero di telefono della segreteria e altri contatti: non esistendo una sede
unica, il numero quello dei vari edifici dove si svolgono le attivit
Entit delle tasse universitarie annuali: non saprei, luniversit comunque
pubblica, per cui varia soprattutto con ISEE
- presente un reparto o solo ambulatori/DH? non presente un vero e proprio
reparto di endocrinologia, tuttavia sono assegnati alcuni letti internisticie
attualmente tre letti di week hospital
-presso quale struttura si svolge principalmente l'attivit formativa? dipende
dai sotto-indirizzi in cui lo specializzando preferisce andare, in ogni caso la
maggior parte del tempo si passa in ambulatorio di endocrinologia generale
-la sede centro di eccellenza per il trattamento di una o pi patologie? Quali?
la sede un centro di riferimento per la patologia surrenalica, in particolare
feocromocitoma e carcinoma corticosurrenalico, cos come per la patologia
correlata agli ormoni sessuali.
-numero di posti letto del reparto (se pertinente):se non ricordo male
3WH+1DH
Didattica:
-lezioni frontali (numero ore, programma): le lezioni si svolgono tutti i
mercoled pomeriggio per 4 ore, in cui vengono affrontate a girare tutte le
patologie endocrinologiche partendo dalla teoria per poi arrivare alla
discussione di casi clinici ad esse correlate
-rotazione presso altri reparti: ultimamente sono cambiate diverse cose, ma si
piuttosto liberi di frequentare dove si preferisce salvo che medicina interna
che penso sia obbligatoria, DEA e forse ginecologia.
-possibilit di periodo formativo all'estero o presso altri centri e quali: i prof
sono disponibili a tal proposito sia per litalia che per lestero. Negli ultimi anni
so per cert di qualcuno che stato a Birningham, altri posti non saprei
-possibilit di pubblicare (alta-media-scarsa):alta nellambito della sessuologia,
media negli altri.
-possibilit di partecipare a congressi nazionali ed internazionali:alta, i prof
sono soliti portarsi uno specializzando, specie se questi particolarmente
interessato allargomento.
Attivit lavorativa:
-numero ore di lavoro medie settimanali: 50
-numero guardie diurne mensili: non saprei, si alternano molto specialmente
con quelli di allergologia, ma credo sulle 4
-numero guardie notturne mensili: idem, forse 2
-autonomia nella decisione del percorso diagnostico: alta, se sei interessato ad
un ramo particolare, es diabete sessuologia o surrene, puoi fare molte ore di
ambulatorio l
-autonomia nell'esecuzione di specifici esami diagnostici (esempio ECD,
gastroscopie) e quali: sono sempre affiancati da uno strutturato tranne agli
ultimi due anni, ma fanno loro molte cose, specie in DH (test di carico, di
soppressione ed ecografie tiroidee)
-attivit ambulatoriale (specificare tipo): i primi 3-4 anni affiancamento, alla
fine anche da soli. Ci sono ambulatori per diabete, sessuologia (sia maschile
che femminile) ipertensione endocrinologica e endocrinologici generici (>>
tiroide)
Opinioni personali: VALUTAZIONE da 1 a 10 ed eventuali commenti
-qualit dell'attivit assistenziale: 8, Careggi un ottimo ospedale per
lendocrinologia
-qualit dell'insegnamento: 10, i prof e gli strutturati sono tutti molto preparati
e disponibili anche in caso di richiesta di approfondimento di specifici temi
-disponibilit degli strutturati: mediamente 7 ovviamente dipende da chi, si va
da 4 a 10
-disponibilit del professore/professoressa: 9, per quelli con cui ho avuto
occasione di frequentare io, ma non conosco tutti (sono in 6)
-ambiente di lavoro: 7 se si esclude qualche mina vagante, che penso in
ospedale sia immancabile, lambiente sereno e volto alla collaborazione,
anche se c una certa rivalit tra i vari professori
-varie ed eventuali: ampia attivit di ricerca in laboratorio, i prof sono
disponibili e felici se ci si volesse cimentare in questo tipo di studi. Il personale
di laboratoro che ho avuto occasione di conoscere molto preparato, cordiale
e disponibile.
LAQUILA

Diciamo innanzitutto che principalmente una scuola di andrologia, in


particolare i due professori (sono fratelli) si occupano di infertilit. Loro sono
molto disponibili con gli specializzandi, non mancano le continue spiegazioni
dei vari casi clinici; l'ambiente molto disteso e piacevole (anche se uno dei
due professori tende spesso a dimenticare volti e nomi degli specializzandi, ma
ci si scherza spesso su). Non ci sono posti letto, solo ambulatori. Oltre ad
occuparsi di infertilit si occupano di andrologia (numerosi i casi di disfunzione
erettile) e di patologie tiroidee, per il resto ho visto poco e nulla in un mese.
Si effettuano inoltre, una volta a settimana, biopsie testicolari per prelievo di
spermatozoi da utilizzare eventualmente per fecondazione in vitro.

All'interno del reparto c' un laboratorio per l'analisi del liquido seminale con
una biologa molto brava (anche dal punto di vista umano).

Per quello che so gli specializzandi fanno un periodo a medicina interna, un


altro a diabetologia (non chiedetemi di preciso quanto tempo).

Il carico di lavoro non eccessivo, anzi, intorno alle 14:00-15:00 il lavoro


terminato.

Gli specializzandi hanno buona autonomia, in particolare sono proprio loro a


fare le ecografie (i professori non li ho mai visti con un ecografo in mano),
anche se c' una specie di ingiustificato pudore tale che lo specializzando
maschio fa le ecografie scrotali e la specializzanda femmina fa le ecografie
ovariche transvaginali, addirittura a noi tirocinanti non era permesso assistere
alle ecografie dell'altro sesso (davvero non capisco questa cosa che mi ha dato
anche un po' fastidio).

Si vocifera per che nel giro di un paio d'anni entrambi i professori andranno in
pensione e non si sa che ne sar del reparto.

Non so nulla sulle possibilit di pubblicare e sulle eventuali esperienze


all'estero.
TORINO
Il percorso dello specializzando il seguente:
1anno: tronco comune
2anno: 3 mesi di reparto alternati a 3 mesi di Day Hospital
3anno: Ambulatori metabolismo calcio fosforo, diabete, ipertensione
4anno: 3 mesi reparto e 3 mesi DH alternati come al secondo ma con
mansioni maggiori ovviamente
5anno: ambulatori specialistici

Il periodo all'estero non praticamente mai concesso per via del basso numero
di specializzandi che servono a coprire tutti i servizi.
Gli ambulatori sono in una sede distaccata e lontana dall'ospedale.
Ricerca poca.