Sei sulla pagina 1di 1

Serie B R Ritorno semifinali MARTED 30 MAGGIO 2017 LA GAZZETTA DELLO SPORT 25

Gaetano Imparato LE PAGELLE OGGI LALTRA GARA


INVIATO A FROSINONE di G.IM.
Perugia, serve
L
ultima gara al Matusa re
BARDI IN RITARDO
ster nella storia. Regala
una beffa cocente al Fro
DIONISI CI PROVA solo la vittoria
sinone e manda agli annali
unaltra impresona di Castori BELEC PARA TUTTO col Benevento
lo stratega e del suo Carpi. Gli
emiliani vincono in nove, gua LOLLO PREZIOSO
dagnando la finale proprio in PERUGIA (4-3-3)
doppia inferiorit numerica,
reggendo poi lurto di Ciofani e FROSINONE 4,5 BENEVENTO (4-2-3-1)
Dionisi. Il resto lo fa Belec coi OGGI ore 20.30 ANDATA 0-1
BARDI 5 Sul gol ritardatario.
suoi miracoli dopo che Letizia M. CIOFANI 5,5 Stoppa subito 16
ha sbattuto in porta una badila una insidia del Carpi, cala come BRIGNOLI
ta da 30 metri: punizione, palla tutti. 18 14 23 27
appoggiata lateralmente e tiro TERRANOVA 6 Centrale, sbaglia DEL PRETE VOLTA MANCINI DI CHIARA
saetta che gonfia la rete, con poco.
33 8 11
Bardi che si tuffa in ritardo e KRAJNC 5,5 Gli sfugge una volta BRIGHI RICCI DEZI
Mbakogu, ma non da sberle.
permette alla palla di violare lo PAGANINI 6,5 Una rovesciata e 21 10 26
spazio di sua competenza. In fi un tiro al volo lampo, sfortunato. NICASTRO DI CARMINE TERRANI
nale ci va il Carpi, meritata FIAMOZZI 5 Rischia spingendo in
mente, dopo 90 nervosi che Gaetano Letizia, 26 anni, abbracciato dai compagni dopo il gol che decide la gara col Frosinone DANNIBALE area Di Gaudio. 9
CERAVOLO
Ghersini dirige male. MAIELLO 5,5 Un cross al bacio, la

Carpi, che impresa


pressione ospite gli vieta di 19 20 23
dirigere come sa. CISSE FALCO VENUTI
LA CHIAVE Marino parte of 35 13
GORI 5 Si danna, qualcosa gli
fendendo subito: Paganini riesce, lo braccano con manette e
VIOLA CHIBSAH
Soddimo insieme, quintetto di lancia fiamme. (Mokulu s.v.) 6 5 15 4
mediana poco interdittore e da LOPEZ LUCIONI CAMPORESE DEL PINTO

Resta in 9 e vince
SODDIMO 5,5 Genialoide, non
1
ingegneria calcistica, fanno pu brillare nella gabbia di Castori,
CRAGNO
presupporre una partenza atterrato in area da Lollo.
FRARA 6 Pi ordinato degli altri, PERUGIA Bucchi pensa ad alcune novit
sprint. Castori capisce tutto: nella formazione che dovr rimontare un
ma non incide.
sassesta 4141 con marcature CRIVELLO 6,5 Usano modi spicci gol al Benevento. In difesa Mancini sar
praticamente a uomo sui tre re preferito ancora una volta a Monaco. A

Il Frosinone fuori
per frenarne gli scatti. centrocampo Ricci dovrebbe prendere
gisti di Stirpe. Di Gaudio su Ma D. CIOFANI 6 Lotta, sgomita, ma invece il posto di Gnahor. Ballottaggio
iello, Bianco su Gori, Jelenic su non trova il guizzo decisivo. Mustacchio-Nicastro e Terrani-Guberti.
Soddimo, Bianco ai raddoppi o DIONISI 6,5 Solita spina nel Sugli spalti del Curi ci saranno oltre 17
fianco, la magia a fine primo mila spettatori.
a fare capolino per aiutare PANCHINA 22 Elezaj, 13 Dossena,
tempo illumina la serata.
Mbakogu, solo in avanti. In 18 ALL. MARINO 5 Lascia perplesso 6 Monaco, 2 Fazzi, 19 Alhassan, 5 Gnahor,
il Frosinone sfiora tre volte il lundici iniziale, ma non puoi
9 Mustacchio, 7 Guberti, 37 Forte.
ALLENATORE Bucchi.
gol (Paganini 6 e 8, tiro Dionisi
poco fuori 18), ma la gara si
anestetizza, diventa uno slow
1Espulsi Struna e Gagliolo, il gol di Letizia vale la finale perdere in 11 contro 9 quando ti
basta il pari per qualificarti.
SQUALIFICATI nessuno.
DIFFIDATI Mancini e Volta.

con tre coppie a centrocampo: Rissa per un rigore negato agli emiliani. Marino lascia CARPI 8
BENEVENTO I giallorossi da due giorni
sono gi a Perugia dove lallenatore Baroni
niente fraseggi, palla statica, sta studiando le mosse per uscire
trame a singhiozzo, azione a imbattuto dal Curi, condizione necessaria
BELEC 7,5 Paratone subito su per accedere alla finale. Il tecnico ha
scatti. Tatticismo che castra lo LA SVOLTA Castori bravo, si ni sorvola. Si scatena una rissa Paganini e Dionisi. Miracoli in serie. annunciato qualche novit rispetto alla
spettacolo, ma permette al Car FROSINONE 0 ridisegna (432, Jelenic in di in campo, Castori viene allon STRUNA 4,5 Ammonito, fa una precedente partita, ma senza precisare se
pi di prendersi le zolle davanti fesa, Lasagna entra facendo tanato, Mbakogu lascia per entrata bis su Crivello a rischio. nella formazione titolare o a partita in
corso. A Perugia arriveranno circa 1.500
larea di Bardi e gli ultimi 15 CARPI 1 coppia con Mbakogu) e con un protesta il campo, poi vuole ROMAGNOLI 6 Soffre pi Dionisi,
tifosi del Benevento.
prima del riposo, mandando Di uomo in meno terrorizza il Fro rientrare, ma viene sostituito. comunque regge. PANCHINA 12 Gori, 2 Pezzi, 14 Padella,
PRIMO TEMPO 0-0 POLI 6,5 Due interventi
Gaudio al tiro (38 poco sopra MARCATORE Letizia al 41 s.t.
sinone. Si priva, poi, anche di Poi arriva il rosso a Gagliolo. 18 Gyamfi, 30 Buzzegoli, 7 Melara,
provvidenziali, senso e posizione. 34 Eramo, 10 Ciciretti, 24 Puscas.
traversa, dopo Sassata di Lollo) Jelenic, a rischio di altro rosso Gli emiliani graffiano in con LETIZIA 7 Spostato a destra, ALLENATORE Baroni.
ma appena si allunga un po si FROSINONE (3-5-2) Bardi; M. (folle) per nervosismo. Il Carpi tropiede, guadagnano la puni sadegua e inventa la saetta che SQUALIFICATI nessuno.
fa male. Struna si becca un ros Ciofani, Terranova, Krajnc; Paganini avanza, fa scattare Mbakogu zione del vantaggio e reggono i porta tutti in finale. DIFFIDATI Chibsah, Puscas, Gyamfi, Falco
so per frenare Crivello che vola (dal 30 s.t. Fiamozzi), Maiello, Gori (8) pronto al tiro con palla sul 9 successivi zittendo il Matusa. MBAYE 5 Ammonito fa di tutto, e Melara.
(dal 43 s.t. Mokulu), Soddimo (dal subito, per rifarsi ammonire. Che
a sinistra, Dionisi disegna un 11 s.t. Frara), Crivello; D. Ciofani,
palo. Il Frosinone protesta per Alla fine la curva chiede Mari ARBITRO Abisso di Palermo.
sombrero a Letizia (47) con ti un sospetto di un rigore (tratte no dov? Il tecnico va davanti gioco ? GUARDALINEE Bindoni-Baccini.
Dionisi. PANCHINA Zappino, Russo, LASAGNA 6,5 Un guizzo iniziale,
ro al volo stupendo chiamando nuto Soddimo). Sul fronte op ai tifosi e poco dopo annuncia ADDIZIONALI Aureliano-Abbattista.
Besea, Volpe, Sammarco, Mazzotta. gara di sacrificio. TV Sky Sport 1 HD, Supercalcio HD e
Belec a una parata da sogno. ALLENATORE Marino. posto Di Gaudio steso da Fia le dimissioni irrevocabili. JELENIC 6 Nervoso, esce per Calcio 1 HD.
Lampi nel buio. mozzi in area (33), ma Ghersi RIPRODUZIONE RISERVATA evitare danni ed espulsione. PREZZI 12-55 euro.
CARPI (4-1-4-1) Belec; Struna, GAGLIOLO 5 Esterno sinistro,
Romagnoli, Poli, Letizia; Mbaye espulso in soli 16 minuti.
(dall8 s.t. Lasagna); Jelenic (dal 20 LOLLO 7 Tatticamente prezioso,
IL MIGLIORE s.t. Gagliolo), Lollo, Bianco, Di
Gaudio; Mbakogu (dal 37 s.t.
Fedato). PANCHINA Colombi,
IL QUADRO DEI PLAYOFF non solo per piedi ed esperienza.
BIANCO 6,5 Gioca su Gori, gli leva IL REGOLAMENTO
idee e aria,
Concas, Beretta, Carletti, Pasciuti,
Lasicki. ALLENATORE Castori.
PRELIMINARI
Ciadella 1 SEMIFINALI A R
DI GAUDIO 7 Moto perpetuo, gli Anche nella finale
ARBITRO Ghersini di Genova. Carpi 0 1
negano il penalty.
MBAKOGU 7 Fa da boa per fare no supplementari
Carpi 2 salire gli altri, il palo che gela tutti. Se dopo la semifinale di ritorno c
ESPULSI Struna (C) al 46 p.t. per
doppia ammonizione (entrambe Frosinone 0 0
FINALE (Fedato s.v.) parit di punti e gol, va in finale la
4 e 8 giugno, ALL. CASTORI 8 Disegna il Carpi squadra meglio classificata alla fine
per gioco scorretto), il tecnico ore 20.30
Castori (C) al 33 s.t. per proteste e come vuole e sposta pedine e del campionato (ossia quella che
Gagliolo (C) al 36 s.t. per doppia Carpi moduli come un Lego. Attacca in 9. gioca il ritorno in casa), senza la
Stratega. disputa dei due tempi supplementari.
8
ammonizione (entrambe per g.s.).
AMMONITI Mbaye (C), Jelenic (C), Anche la finale sar con partite
Benevento 2 A R GHERSINI Non andata e ritorno: in caso di parit
4,5
Lollo (C) e Crivello (F) per gioco
scorretto; Letizia (C) e Bianco (C) Benevento 1 - d il secondo dopo 180 minuti non si giocheranno i
CASTORI giallo a Mbaye, tempi supplementari, ma sar
per proteste; Belec (C) per c.n.r. Spezia 1
ALLENATORE DEL CARPI NOTE paganti 6.753, incasso di rosso frettoloso a Struna. Sorvola promossa in Serie A la squadra
Perugia 0 - su due rigori. meglio classificata in campionato,
107.285 euro. Tiri in porta 5-4 (con
un palo). Tiri fuori 9-5 . In fuorig. 2- R oggi ore 20.30 CITRO 5-OTTEGONI 5 ossia quella che gioca il match di
2. Angoli 9-3. Recuperi: p.t. 3, s.t. 5. GDS SACCHI 5-LA PENNA 5 ritorno in casa.

Lega Pro R Il caso

Catanzaro, Cosentino arrestato


quirenti, che trasmetteranno
gli atti alla Procura federale
ove dovessero emergere re GIUDICE SPORTIVO
sponsabilit. Per questo moti

E spunta una presunta combine vo Cosentino indagato per


frode sportiva insieme ad Ar
mando Ortoli e Andrea Russot
Minacce, insulti e calci allauto dellarbitro
davanti ai dirigenti: multa per la Vibonese
to (allora rispettivamente d.s. e
FIRENZE Forti multe a Vibonese Loiacono e Vacca (Foggia).
Giuseppe Cosentino, agli arre giocatore del Catanzaro), Wal
1Il presidente e la sti domiciliari con laccusa di ter Taccone e Vincenzo De Vito
(7.500 euro) e Catanzaro (5.000)
per il tumultuoso playout: quattro PLAYOFF Domani andata dei quarti (ore
figlia ai domiciliari associazione a delinquere ag
gravata dalla transnazionalit
(presidente e d.s. irpini). Le
squadre si sarebbero accordate
persone non identificate, ma
riconducibili alla Vibonese, hanno
20.30): Lecce-Alessandria e Livorno-
Reggiana (ore 18.30 Rai Sport); Parma-
per fatti non legati per reati di natura fiscale, rici
claggio, trasferimento fraudo
per un pari. Il presunto accordo
sarebbe saltato per volont del
minacciato e insultato larbitro a fine
gara, poi calci e pugni contro la sua
Lucchese e Pordenone-Cosenza. Il
ritorno domenica 4 giugno: la gara di
al club. Si indaga lento di valori e appropriazione lAvellino: il successo per 10 auto, il tutto in presenza di dirigenti
della Vibonese che omettevano
Alessandria (anche questa su Rai Sport)
inizier alle 18, quella di Reggio Emilia
indebita di ingenti somme di mise al sicuro la promozione.
anche sullAvellino denaro in danno della Gicos im Taccone si difende: Sono tran
qualsiasi intervento. Inibito fino al
31 agosto il segretario Mancini, una
alle 18.30, quelle di Lucca e Cosenza alle
20.30. In caso di parit ci saranno i
portexport, lazienda di fami Giuseppe Cosentino, 67 anni ANSA quillo, non centriamo nulla in giornata ai giocatori Favasuli supplementari e, se la parit persister,
glia. Domiciliari per altre tre questa storia. Lo dico prima di (Vibonese), Sabato e Sarao si andr ai rigori. Idem nelle semifinali e
Andrea Celia Magno persone, fra cui la figlia Ambra, provinciale di Reggio Calabria, essere ascoltato: non ci sono (Catanzaro). Tre giornate al tecnico nella finale.
vicepresidente del club. Obbli coordinati della Procura di Pal prove n intercettazioni. Sono dellAkragas Di Napoli e inibito fino al
CATANZARO
31 agosto laccompagnatore Licata. PANCHINE Risoluzione consensuale tra
go di dimora per la.d. Pecora. Il mi, emersa la tentata combi perplesso e a chi di dovere dico

L
Altri giocatori: una giornata a il Francavilla e Antonio Calabro: sul
a paura dopo la gioia per Catanzaro coinvolto margi ne (tutta da dimostrare) di Ca di pensare alle cose serie. Guar Miracoli e Tutino (Carrarese), Ponsat tecnico c lArezzo, pronto un biennale
la salvezza ottenuta ai nalmente e non fa parte dei be tanzaroAvellino del 5 maggio dassero cosa accaduto nellul (Forl), Corvesi (Lupa Roma),Quinto con opzione per il terzo anno in caso di
playout. Linchiesta Mo ni sequestrati (circa 4 milioni di 2013, penultima giornata di tima gara della Ternana. (Lumezzane), Esposito (Melfi), B. La Samb non rinnova con Sanderra: i
ney gate ha spento il sorriso euro), ma dalle investigazioni Prima divisione Lega Pro. Lipo (ha collaborato D. Zappella) Martinelli (Prato). Supercoppa: due favoriti ora sono Magi (Gubbio) e Giunti
del presidente del Catanzaro dei finanzieri del Comando tesi ancora al vaglio degli in RIPRODUZIONE RISERVATA
giornate a Geijo (Venezia) e una a (Maceratese).