Sei sulla pagina 1di 2

Ascending and Descending

Muhammed said, Make no distinction


between my ascending and Jonahs descending
into the fish. Nearness to God
is beyond ranking and description.

No up, down, soon, far, or late.


Those terms are appropriate only
for existence, and time.

In non-existence, being destroyed


is the great honor. The best provision
is an emptiness. Poverty, a glorious wealth.

Anyone who feels proud of winning,


or privately glad at the public embarrassment
of someone, he or she is still
caught in the illusion.

(Mathnawi, III, 4512- 4524)

Il Profeta dichiar: Non deve essere accordata una


preferenza alla mia ascensione [al Cielo, il Mirj]
considerandola superiore a quella di Ynus [il profeta
Giona].

La mia era verso il cielo, la sua verso il basso, poich la


vicinanza di Dio di l da ogni misura.

Essere vicini a Dio non andare verso lalto o verso il


basso; essere vicini a Dio sfuggire alla prigione
dellesistenza.

La non-esistenza non in alto, n in basso. La non-


esistenza non ha un prima, n un lontano, n un poi.

Il laboratorio e il tesoro di Dio sono nella non-esistenza. Tu


sei indotto in errore dallesistenza, come puoi dunque
sapere che cosa la non-esistenza?
In conclusione: la loro disfatta, oh signore augusto, non
assomiglia per nulla alla nostra disfatta.

Essi si rallegrano dessere sviliti e distrutti, come noi [ci


rallegriamo] nellora del successo e degli onori.

La loro la provvigione di non aver provvigione, la povert


e lumilt sono la loro fierezza e la loro gloria. [Versione
nella linea turca: Di questa specie di persone tutta
lesiwstenza non-esistenza. Lindifferenza e il disprezzo
sono la loro gloria e la loro qualit eccelente.]

Uno dei prigioneri disse: Se quellavversario fosse tale non


avrebbe sorriso vedendoci incatenati!

Se stato trasformato, se la sua gioia non viene da questa


prigionia e dalla sua libert,

perch si rallegra daver sottomesso i suoi nemici? Perch


sempie dorgoglio per la sua conquista e la sua vittoria?

La sua anima si rallegrata poich ha ottenuto facilmente


laiutto per poter stravincere su dei leoni feroci.

Sappiamo cos che non libero, e che felice e allegro nel


cuore soltando per cause di questo mondo.

Altrimenti, come riderebbe di noi? Quelli che si legano


allaltro mondo sono compassionevoli e benevoli coi cattivi
e coi buoni.

Cos parlottavano a bassa voce quei prigioneri, discutendo


lun laltro di questo.

Dicendo: Facciamo attenzione che il guardiano non ci senta


e balzi su di noi, e riferisca le nostre parole a quel sultano.