Sei sulla pagina 1di 6

om t

t.c rne
po inte
Organo ufficiale di Azione Giovani Salerno
g i 1, Numero 4

gs su
VOX POPULI
l o zi o
.b spa
no tro
ler l nos
isa Anno
ul l blo
op LI i
xp PU
vo PO

Mensile gratuito di politica, attualità, cultura


X
VO

UNA SFIDA POSSIBILE: SCONFIGGERE LA CAMORRA

Costretti a non guardare


La mafia è la prima azienda del
paese, realizza il 7% del Pil. Nelle sue
varianti, la camorra è quella più
radicata sul relativo territorio avendo
subito, dal 1992 al 2007,
2.493.100.711 sequestri di beni, quasi
il doppio rispetto a Cosa Nostra
(1.325.162.081), più di tredici volte
quelli che ha subito la ‘ndrangheta
(185.243.353). Al di là di indagini
sociologiche che cerchino di
focalizzare l’attenzione su specificità
storiche e territoriali per giustificare la
maggiore o minore virulenza di
fenomeni malavitosi, è giunto il tempo
in cui, oltre a rilevare il problema, lo si
risolva, o quantomeno si provi
concretamente a farlo. Partendo
dall’instaurare un circolo virtuoso di
legalità, che muova dal basso e
ricopra tutti gli ambiti del vivere
consociato, insistendo sul momento all’interno
centrale in cui si realizza la SCUOLA POLITICA VIDEOGIOCHI
formazione dell’individuo: la scuola. Quel che resta di Le ultime folli spese del World of Warcraft
Proporre finalmente uno studio serio Fioroni governo Prodi: Olimpiadi
dei lineamenti del nostro (…) per gay
segue a pag. 2 a pag. 4 a pag. 5 a pag. 6

Compiti a casa vietati nel Il CSTP aumenta il costo dei biglietti del trasporto pubblico
fine settimana Più aumentate, meno timbriamo
Era il 1969 quando l'allora ministro Una cosa è sicuramente mico che di stile di vita. to giorno passa sempre
dell'istruzione, Mario Ferrari Aggradi, certa: essere pendolare, Quant’è brutto infatti in ritardo perchè salta le
decretò l'abolizione dei compiti a oggi, è dura. Questa non svegliarsi prima di tutti la corse (quante volte è
casa per il fine settimana: “questo è solo una frase fatta, mattina (se, per esem- capitato che al posto di
ministero -dice la circolare- è venuto detta da molti per giusti- pio, si entra alle 8e30, passare uno ogni 15
nella determinazione di disporre che ficarsi dei ritardi a lezio- come minimo ci si alza minuti, si è dovuti stare lì
agli alunni delle scuole (…) ne, ma anche una verità alle 6e45); prendere un per 45 minuti); per poi(..)
segue a pag. 4 sia da un punto econo- autobus che ogni danna- segue a pag. 5
VOX POPULI Pagina 2
primo piano
La lotta alle mafie deve partire dai ragazzi e dalla scuola
Costretti a non guardare
segue dalla prima derivazioni, lo Stato, finisce muovendo lungo la Proporre
(…) ordinamento nei licei, piuttosto per direttrice della certezza finalmente
così come negli istituti incoraggiarla… Perché della pena e della severità uno studio serio
professionali, vivere in maniera civile della stessa. Ma lo Stato dei lineamenti
permetterebbe sicuramente quando si possono ottenere siamo noi. E per grazia del nostro
ai giovani di cogliere di più soldi facili conducendo una divina, per grazia civile, noi ordinamento nei
il senso della necessaria vita malavitosa senza di Azione Giovani abbiamo licei, così come
esistenza dello Stato, assumersi la responsabilità una concezione delle negli istituti
superando a piccoli ma penale delle proprie azioni? istituzioni specularmente professionali,
importanti passi la È qui che bisogna incidere, opposta a quella di Prodi, permetterebbe
Anno 1, Numero 4

disaffezione verso la finché sarà un affare Veltroni, Bassolino e sicuramente ai


politica. Parole vuote se conveniente, è nella natura compagni. Iniziamo giovani di
non si poggia il discorso su delle cose che la piaga in dall’imporre la nostra cogliere di più il
un sistema effettivo di discorso continuerà ad mandando la sinistra senso della
repressione della esistere, se non a dilatarsi. definitivamente a casa alle necessaria
criminalità, se si realizzano Nel suo punto forte lo Stato elezioni del 13 e 14 aprile. esistenza dello
indulti, con cui chi dovrebbe deve annientarla, marzionese@hotmail.it Stato
combattere mafia e

attualità VOX POPULI il blog il nostro spazio su internet voxpopulisalerno.blogspot.com

I tragici fenomeni della pedofilia e della prostituzione minorile


Fermiamo gli orchi
Se una equipe di sociologi stilasse all’umanità sta a cuore la vita dei suoi senza comprendere appieno la
una classifica sulle nefandezze più giovani membri non può che grandezza dell’evento. Il DSM IV
umane che più di ogni altra cosa riempirci di gioia. Questo mio pensare (manuale diagnostico di psichiatria)
sconvolgono il senso comune della positivo, tuttavia, è stato stroncato alla classifica la pedofilia tra le cosiddette
società moderna, molto probabilmente genesi non appena ho dato uno “parafilie tipiche”, cioè tra le più
la pedofilia occuperebbe il primo sguardo ai dati inerenti alla comuni, a dispetto del senso comune
posto. Essere coscienti che prostituzione minorile. Secondo le che identifica nel pedofilo l’orco,
⇒I minori che si prostituiscono sono più di statistiche del 2005, nel nostro amato l’individuo solitario perennemente a
6.600, per la maggior parte stranieri Paese sono presenti ben 20.000 caccia di bambini da divorare.
⇒L’abuso sessuale su minori viene prostitute, la maggior parte straniere, Purtroppo il pedofilo è una figura
consumato per il 95% in famiglia delle quali 1/3 è minorenne; quindi, se molto più comune e banale: vive
⇒Secondo Telefono Arcobaleno in un anno la matematica non è un’opinione, in accanto a noi ed approfitta delle
sono triplicati i siti pedopornografici
Italia si prostituiscono circa 6.666 situazioni in cui noi stessi gli diamo
minori, strano per una Nazione tanto l’opportunità di divorare i nostri figli.
interessata ai diritti dei bambini. Per Vive delle nostre disattenzioni e della
quanto riguarda, invece, l’abuso fretta di vedere nei nostri ragazzi dei
sessuale è importante sottolineare piccoli adulti. La pedofilia è senza
che nel 95% dei casi esso è dubbio il fenomeno più aberrante
consumato in famiglia, il che vuol dire dell’umana natura ma essa può
coperto da una invalicabile coltre di essere combattuta anche dal
omertà e vergogna che si dissolverà principale dovere dell’uomo: il
soltanto per far spazio ai traumi e gli controllo, la comprensione e l’ascolto
incubi dell’abusato. Ci si scandalizza e dei propri bambini.
si vuol procedere al taglio di teste lawless22@hotmail.it
Pagina 3
Caro Vox...
La festa della donna è trasgressione?
L’attesissima festa della donna, come sempre arriva ogni
anno e non manca l’occasione alle donne per ricevere
mimose, regali e soprattutto per non mancare ad uno
spogliarello sexi. Ma quante donne sanno cosa ci induce
oggi a festeggiare questa data? Poche.
Era l’8 Marzo del 1908 e a New York 129 operaie
dell’industria tessile ‘Cotton’ scioperarono, in protesta alle
terribile condizioni in cui erano costrette a lavorare, ma
non ottennero nulla. Assolutamente nulla. Forse perché a
volte, ribadire i propri diritti costa troppo: anche la vita. Il
proprietario della fabbrica, Mr. Johnson, bloccò le uscite
della fabbrica e appiccò fuoco. Fu così che le 129 operaie
morirono arse dalle fiamme. Nel corso dei secoli si è TRASGRESSIVA Una locandina per pubblicizzare la festa della donna
perso completamente il vero significato della ricorrenza.
E’ la festa del consumismo: ciò che importa ai fiorai è dedicare cinque secondi della propria giornata a chiedersi
vendere mimose, ciò che importa ai ristoranti è avere la “Perché la festa della donna, perché in questo momento
sala piena. E in una serata che ricorda un avvenimento sto assistendo ad uno spogliarello maschile?”, per poi
tanto tragico, le donne non cercano altro che la rendersi conto che questa non mai stata, non è, e non
trasgressione, il divertimento al limite delle proprie sarà mai la festa della trasgressione, bensì la ricorrenza
possibilità. Il classico più desiderato è sicuramente lo di 129 donne che per garantirsi i propri diritti hanno dovuto
spogliarello maschile in locali e discoteche, prendendo perdere la propria vita. Le donne di oggi se lo saranno
così per una sera, anche le sembianze di un uomo, con gli domandato l’8 Marzo almeno un solo perchè? No. Per il
stessi atteggiamenti. Cos’è che manca allora a questa momento, ci si limita a comportarsi da uomini.
società, troppo presa dalla propria frenetica vita?Di certo inviato da
manca la meditazione, la sensibilità verso cose che arialibera@live.it
dovrebbero far riflettere. Ma seriamente riflettere. Manca il

Caro VOX...
VOX Invia i tuoi articoli e le tue proposte a voxpopuli@agsalerno.org cultura
“La solitudine dei numeri primi”, il romanzo d’esordio di Paolo Giordano
Finalmente un libro che non racconta balle
A volte la storia di un romanzo può dei protagonisti. Il giovanissimo autore calciatori e veline. Ribadendo che non
indurre a riflettere più della realtà con incredibile intuito descrive le tre vi è nulla di male nel sognare, ma così
stessa: è il caso del libro “La solitudine aree di transizione della vita, ossia si corre solo il rischio di generalizzare
dei numeri primi” di Paolo Giordano. l’infanzia, l’adolescenza e il mondo e cercare le colpe nella società o nel
La vicenda narra di due anime adulto. Un libro che sfata i nuovi miti più che stimato conflitto generazionale.
gemelle, o meglio di due numeri primi, che sono legati all’attuale percezione Ecco, il libro di Giordano si scaglia
Mattia e Alice, che si inseguono senza dell’adolescenza, che oramai sembra contro tutti i luoghi comuni e i
mai incontrarsi, restando in una specie essere non più l’età della transizione pregiudizi. Anche perché oggi i ragazzi
di bolla di solitudine. È un libro che per eccellenza, ma vede gli non sono affatto stupidi e, per quanto
appassiona fino alle ultime righe, adolescenti come un gruppo di si tenta di far confondere il
evolvendosi lungo il continuum vitae bamboccioni e mammoni capaci solo libertinaggio e il libertinismo con il
VOX POPULI consiglia di girare filmini porno amatoriali con i principio di libertà individuale, basta
cellulari, di fare i bulli, senza valori, ricordare che questi giovani si
La solitudine dei capaci di gettare a 13 anni la verginità, innamorano con i libri di Moccia,
numeri primi sempre alla ricerca di un immagine più credono ancora nell’amore e in loro
Autore: P. Giordano che di un’essenza, sempre alla ricerca stessi, cercano solo di affermarsi. A
Editore: Mondadori del divertimento più estremo, a volte vanno più che capiti, vanno
Pagine: 304 contatto con la droga e come unici ascoltati.
Prezzo: € 18 sogni quelli di diventare tronisti, pietro.crescenzo@alice.it
VOX POPULI Pagina 4
scuola/1
Ecco le circolari ministeriali che tutti i professori ignorano
Compiti a casa vietati nel fine settimana
segue dalla prima conoscenza, o meglio, a non volerlo l'azione educativa a scuola gli
(…)elementari e secondarie di ogni essere. Molti studenti italiani, infatti, insegnanti devono evitare di fissare
grado e tipo non vengano assegnati spesso sono costretti a tralasciare le interrogazioni e verifiche in classe
compiti scolastici da svolgere o loro attività extrascolatiche come nel giorno successivo a un festivo.
preparare a casa per il giorno nuoto, teatro o palestra per dedicarsi Le motivazioni che
successivo a quello festivo”. Fu ore e ore allo svolgimento dei giustificherebbero l'approvazione di
allora che si richiamò l'attenzione compiti a casa (ricordiamo che questa legge le da il ministro stesso:
degli insegnanti sul dovere di non secondo i dati OCSE la media dei “il tempo libero può avere una
sottoporre i loro alunni ad un carico 15enni italiani studia a casa circa il funzione estremamente educativa. È
eccessivo di compiti. Questa doppio delle ore rispetto ai “colleghi” il momento in cui i giovani possono
Anno 1, Numero 4

circolare non risulta mai essere stata europei). La disposizione del dedicarsi ad attività
smentita anche se molti docenti, in ministero chiarisce anche che “per ricreative,artistiche,sportive che
particolare delle scuole superiori, rendere più completa e integrata concorrono alla crescita e alla
non ne sembrano essere a formazione dell'individuo. Vanno
I DOCUMENTI inoltre preservati quegli spazi che
Circolare Ministeriale 20 febbraio 1964, n. 62 : “costringere i giovani ad aggiungere alle rappresentano uno dei rari momenti
quattro o cinque ore di scuola altrettante, o anche più, ore di studio individuale a casa (…) di incontro senza impegni tra genitori
contribuisce a determinare una preparazione lacunosa”
Circolare Ministeriale 30 ottobre 1965, n. 431 : “E' necessario che l'attività didattica dei e figli”. Maestri e professori allora
singoli docenti sia opportunamente coordinata ai fini di una proficua organizzazione dello dovrebbero un attimo riflettere e
studio extrascolastico” pensando che il ragazzo ha anche
Circolare Ministeriale 14 maggio 1969, n. 177 :“...questo Ministero è venuto nella deter- altri interessi oltre la scuola e non
minazione di disporre che agli alunni delle scuole elementari e secondarie di ogni grado e per questo meno importanti.
tipo non vengano assegnati compiti scolastici da svolgere o preparare a casa per il giorno
successivo a quello festivo” krillenmanciatenbalenen@hotmail.it

scuola/2 VOX box Invia le tue domande e i tuoi commenti in un breve sms al 3389344021

Le riforme della scuola del governo del centro sinistra


Quel che resta di Fioroni
Le elezioni sono imminenti, voglio qui semplice antipatia nei confronti di un cadere definitivamente! E a farsi male
proporre, tra i tanti, tre buoni motivi professore costa allo studente la sarebbero solo gli studenti.
per i quali è necessario che la scuola bocciatura, laddove questi non abbia, marzionese@hotmail.it
non resti nelle mani di Fioroni, della presentandosi alla maturità, almeno la
sua “riforma” e di Veltroni. sufficienza in ogni materia, al di là
Commissione mista all’esame di dell’importanza della stessa.
Stato: Ecco il primo ritorno al passato Tagli scolastici: Per il 2008 sono
del Ministro della Pubblica Istruzione. previsti dalla Legge Finanziaria dello
Metà dei professori sono esterni. stesso anno tagli scolastici pari a 535
Un’interrogazione di un quarto d’ora, milioni di euro, per il 2009 897 milioni,
che potrebbe vertere su argomenti per il 2010 1.218 milioni e 1.432
non trattati durante gli anni, scalza il milioni per il 2011. Ciò nonostante la
rapporto formativo consolidatosi tra Legge avesse già coperto i tagli
professori interni e studenti. previsti per i prossimi anni dalla
Esame a settembre ed ulteriori Finanziaria 2007.
difficoltà per l’ammissione all’esame di La nostra scuola, già zoppicante,
Stato: Fioroni ha reintrodotto, dopo invece d’essere sorretta, se Fioroni e
dodici anni, l’esame di riparazione dei la sua banda non risultassero sconfitti
debiti a settembre. Inoltre, una alle prossime elezioni, rischia di Il ministro dell’istruzione
Giuseppe Fiorni
Pagina 5
vai a fare in Vox
Il CSTP aumenta il costo dei biglietti del trasporto pubblico
Più aumentate, meno timbriamo
segue dalla prima
(…)essere costretti a fare la ressa per salire a cercare un
angolino dove potersi infilare tra uno zaino e l’altro,
perché, si sa, trovare posto seduti è un’ impresa vana.
Purtroppo il triste quadro non è la trama di un film di
Fantozzi, ma il solito calvario che vive ogni giorno un
ragazzo costretto a prendere il bus per andare a scuola o
all’università. A rendere più amaro il quadro è
l’indifferenza della regione e dei comuni che, oltre a
godere quando vedono quei ragazzi stipati come bestie,
perchè far girare qualche autobus in più non ha senso,
visto che molti di quei ragazzi non sono elettori, o perchè GLI AUMENTI DEL TRASPORTO PUBBLICO SALERNITANO
non hanno la maggior età o perchè sono fuori sede, Seguendo l'applicazione dell'ultima finanziaria, il CSTP ha adeguato i
prezzi all'inflazione. Biglietti ed abbonamenti subiranno, per gli utenti
hanno deciso di aumentare dell’1,7% il prezzo del della provincia di Salerno, aumenti che oscilleranno tra l'1.7 e il 2
biglietto, dichiarando di adeguarsi al costo della vita e di percento. Un biglietto giornaliero passa, quindi, da un euro a un euro
essere stati magnanimi perchè l’aumento doveva essere e dieci centesimi.
del 7,7% in base alle statistiche di inflazione. Davanti a
questa generosità non posso che ringraziarli perché, servizio e il continuo aumento (nel 2002 il prezzo del
forse, 10 cent per un biglietto non saranno nulla, se si biglietto era di 0,80) non possiamo che dirci fregati.
viaggia una tantum, ma se lo si fa 5 giorni su 7 e per 10 duriamorire@hotmail.it
mesi alla fine la somma lievita a 50 euro l’anno. Una cifra Segnalaci i problemi del tuo quartiere, della tua scuola inviando
non abnorme ma se consideriamo la pessima qualità del un’e-mail a:
voxpopuli@agsalerno.org

VOX messenger contatta la redazione su msn messenger voxpopulisalerno@hotmail.it politica


Stanziati, su proposta del ministro Melandri, 55 mila euro per gli “Olympic Games” omosex
Le ultime folli spese del governo Prodi: Olimpiadi per gay
Sarà anche dimissionario, ma il gover- giovanili e le attività sportive della pre- così il ministro, parlando all’Assemble-
no Prodi non smette mai di stupire. Le sidenza del Consiglio dei ministri di- a Generale Sport Gay, impegnandosi
elezioni si avvicinano, ma il tempo per sponeva di 15 milioni da distribuire. O a combattere «l’omofobia nello sport».
le boiate sembra non bastare mai. meglio, in origine erano 33, ma gli altri Nessuno le ha spiegato che quel fi-
L’ultima sembra averla fatta Giovanna 18 si sono persi per strada. Comun- nanziamento è superfluo: alle Olimpia-
Melandri, la quasi cinquantenne mini- que il governo ha individuato 52 pro- di non si discrimina nessuno, tanto
stro delle Politiche Giovanili e delle getti degni di essere patrocinati e meno gli omosessuali, purché corrano
Attività Sportive. Il leggendario sponsorizzati, senza rendere noti i veloci o siano bravi a saltare. Anzi,
“tesoretto” è scomparso, ma 55mila criteri di scelta. Tra questi, è stato pro- proprio quel finanziamento si tramuta
euro sempre si trovano per finanziare mosso il Rome Gay & Lesbian Games nella discriminazione opposta. La con-
le Olimpiadi gay. Nella cassaforte del del 2009, organizzato dall’Arcigay. In dizione per partecipare ai
Fondo Grandi Eventi Sportivi Interna- prossimità del voto, i tagli alla spesa Gay&Lesbian Games si basa, come
zionali, il dipartimento per le Politiche pubblica finiscono per cedere il passo sembra, sulle preferenze sessuali:
alle strategie elettorali. Così, la Melan- dalle competizioni sono esclusi tutti gli
dri ha individuato la causa nobile in etero. P.S.: conosco molti ragazzi che
cui spendersi e, soprattutto, in cui fanno sport in strutture che cadono
spendere tanto denaro pubblico: la letteralmente a pezzi. Si lamentano
lotta contro le «odiose e primitive bar- perché non hanno né fondi né mezzi.
riere culturali che impediscono a tante Da oggi la soluzione c’è: per avere i
donne e tanti uomini di praticare lo finanziamenti, basta diventare gay.
Il ministro Giovanna Melandri sport serenamente». Si esprimeva nto.salerno@gmail.com
videogiochi
VOX POPULI Non solo un videogioco ma fenomeno di costume
Organo ufficiale di
Azione Giovani Salerno. World of Warcraft
Il nostro spazio su internet Un mondo fantasy virtuale popolato da orchi, elfi, nani, troll e molte altre
voxpopulisalerno.blogspot.com razze di umanoidi: questo ma non solo è World of Warcraft. Il gioco
Contatta la redazione su msn consiste nel creare un proprio avatar scegliendo tra le varie razze e
voxpopulisalerno@hotmail.it classi disponibili e farlo interagire con il mondo, cercando di migliorarlo e
Invia i tuoi articoli e le tue proposte a: renderlo più forte. Uno dei punti più interessanti del videogioco è senza
voxpopuli@agsalerno.org dubbio l’ambientazione molto ben curata sia a livello geografico che
Le tue domande e i tuoi commenti in
storico. Basti pensare che sul mondo di warcraft sono stati sviluppati
un breve sms al:
videogiochi, romanzi e molto
3389344021
altro . Ma la componente VOX POPULI consiglia
principale sta nella possibilità World of Warcraft
di interagire con altri giocatori Piattaforma: PC- MAC
di tutto il mondo: il gioco ha Editore: Vivendi
raggiunto 8.000.000 di iscritti, Sviluppatore: Blizzard
cifra che sta portando WoW a Genere: MMORPG
non essere più un semplice
www.agsalerno.org passatempo, ma a trasformarsi in una sorta di fenomeno di costume.
Via Roma 28, Salerno Unica pecca è il pagamento del canone mensile che ammonta circa a 12
089 227 410 euro. Purtroppo, dove girano dei soldi, molto spesso si trovano persone
che se ne approfittano. Non ne è esente World of Warcraft, dove
esistono i così detti “gold sellers”, ossia persone che vendono, in cambio
di soldi reali, dei crediti virtuali che riescono a produrre grazie allo sfruttamento di ragazzi dei paesi poveri, disposti a
passare ore davanti al pc in cambio di pochi spiccioli. Sembra che i mondi virtuali prendano davvero tutto dalla realtà,
anche la cose negative.
f.bove@hotmail.it
VOX a confronto La nostra riunione nella sede di Azione Giovani Salerno in via Roma 28 tutti i lunedì alle 20.30
fuori testo
Con questa lettera, Kipling cercò di spiegare al figlio la differenza tra il bene e il male
Se...
Se riesci a conservare il controllo quando tutti E rischiarle in un colpo solo a testa e croce,
Intorno a te lo perdono e te ne fanno una colpa; E perdere e ricominciare di nuovo dal principio
Se riesci ad aver fiducia in te quando tutti E non dire una parola sulla perdita;
Ne dubitano, ma anche a tener conto del dubbio; Se riesci a costringere cuore, tendini e nervi
Se riesci ad attendere e non stancarti di aspettare, A servire al tuo scopo quando sono da tempo sfiniti,
O se mentono a tuo riguardo, a non ricambiare in E a tener duro quando in te non resta altro
menzogne, Tranne la Volontà che dice loro: "Tieni duro!".
O se ti odiano, a non lasciarti prendere dall'odio, Se riesci a parlare con la folla e a conservare la tua virtù,
Senza apparir però troppo buono o troppo saggio ; E a camminare con i Re senza perdere il contatto con la
Se riesci a sognare e a non fare del sogno il tuo padrone; gente,
Se riesci a pensare e a non fare del pensiero il tuo scopo; Se non riesce a ferirti il nemico né l'amico più caro,
Se riesci a far fronte al Trionfo e alla Rovina Se tutti contano per te, ma nessuno troppo;
E trattare allo stesso modo quei due impostori; Se riesci a occupare il minuto inesorabile
Se riesci a sopportare di udire la verità che hai detto Dando valore ad ognuno dei suoi sessanta secondi ,
Distorta da furfanti per ingannare gli sciocchi Tua è la Terra e tutto ciò che è in essa,
O a contemplare le cose cui hai dedicato la vita, infrante, E - quel che è di più - sei un Uomo, figlio mio!
E piegarti a ricostruirle con strumenti logori; Rudyard Kipling
Se riesci a fare un mucchio di tutte le tue vincite

Interessi correlati