Sei sulla pagina 1di 3

Esercitazione 14 Termodinamica II

1) Calcolare la variazione di entropia per la seguente reazione a 25 C:

CO(g) + 2H2 (g) CH3OH (l)

Svolgimento:

S= S prodotti- Sreagenti = S CH3OH [S CO + 2 S H2]= 126,8 J/kmol ( 197,6 J/Kmol + 2* 130,7


J/Kmol)= -332,2 J/kmol

2) Si consideri la reazione seguente a 25 C e 1 atm:

C(s, grafite) +H2O (g) CO (g) + H2 (g)

Valutare la variazione di entropia della reazione.

Svolgimento:

Nella reazione si ha la scomparsa di un prodotto solido a basso contenuto entropico e formazione di


prodotti gassosi ad alto contenuto di entropia, quindi per la reazione

S reazione > 0. Sreazione =(SCO +SH2)- (SC +SH2O) = (197.9 J/kmol +130.6 J/kmol)-(5.96 J/kmol
+188.7 J/kmol)= 134.1 J/kmol.

3) Calcolare il valore di G0 alle temperature di T=25 C e T=-150 C per la reazione di combustione del
glucosio:

C6H12O6 +6O2 6CO2 +6H2O

Si costruisca inoltre il grafico di G in funzione della temperatura.

Svolgimento:

G= H - TS

H0= v*H prodotti- v*Hreagenti =(6*-285.9)+(6*-393.5)+1274.4=-2802 kJ/mol

S0=((6*69.9)+(6*213.6)-212.1-(6*205))=258.9 J/mol*K

T=25 C G0=(-2802-77.1)=-2879.1 kJ/mol

T=-150 C G0=(-2802-57.7)=-2833.8 kJ/mol

Retta con pendenza negativa e intercetta negativa.

4) Utilizzando le tabelle termodinamiche ricavare i valori di H e S e determinare Greaz e Kp per la


reazione: N2O4(g) 2 NO2(g) a 150C. Stabilire anche se una miscela in cui la pressione parziale di NO2
1,45 atm, a 150C e alla pressione totale di 1,50 atm , allequilibrio. Se non lo , in che direzione evolve la
reazione?

Svolgimento:
Hreaz = 2Hf(NO2(g)) - Hf(N2O4(g))= 2 33,1 9,1 = 57,1 kJ

Sreaz = 2S(NO2(g)) - S(N2O4(g))= (2 239,9 304,4)J/K = 175,4 J/K

G (reaz) = Hreaz - TSreaz = (57100 423 175,4) J = -171 J

Kp = e(-G/RT) = e [174 / (8,314 423)] = e (0,049) = 1,04 atm

p (N2O4) = P(tot) p (NO2) = (1,50- 1,45) atm = 0,05 atm Q = (p (NO2)2 / p (N2O4) = 42,05 atm

poich Q > K (G<0) la reazione non allequilibrio e si sposter ulteriormente a sinistra.

5) Il valore di Kp per la seguente reazione N2 + 3H2 2NH3 a T=25C 5,9105. Sapendo che il H-
92,2kJ/mol, calcolare il valore della Kp a T=500C.

Svolgimento:

G= -RTlnKp = -8,31(J/mol)298(K)ln(5,9105)=-32,9kJ/mol

ma G=H-TS S= H- G/T [-92,2 (kJ/mol)+32,9 (kJ/mol)]/298K= -0,199KJ/molK ;

G(T=500C)= -92,2(kJ/mol)-773K(-0,199kJ/molK)=61,63kJ/mol

G= -RTlnKp Kp = e-G/RT = 6,8105

6) Data la reazione 2SO2 (g) + O2 (g) 2SO3 (g) a 1152 K la Kp = 0,141 atm-1 . Se i tre gas hanno pressioni
parziali pSO3= 0,10 atm, pSO2 = pO2 = 0,20 atm, la reazione allequilibrio? Specificare in quale direzione
proceder la reazione e calcolare il G in queste condizioni.

Svolgimento:

Q= (PSO3)2/ (PSO2)2(O2)= (0,10)2/ (0,2)2(0,2)= 1,25

Q > Kp proceder verso sinistra

Greaz.= - RT ln Keq = - 8,31x10-3 x 1152 ln 0,141 = 18,8 kJ

7) Per la reazione CO (g) + H2O (g) CO2 (g) + H2 (g) si ha Kp = 10, ad una certa temperatura T. Se la
reazione allequilibrio, stabilire che cosa avviene a T cost se:

a) il volume del reattore viene dimezzato;

b) viene introdotto del vapore dacqua nel sistema.

Calcolare la T alla quale la Kp assume tale valore.

Svolgimento:

a) La reazione avviene senza variazione del numero di moli gassose, per cui non influenzata da una
variazione di volume e il sistema resta allequilibrio. b) Laggiunta di uno dei reagenti sposta l equilibrio a
destra verso i prodotti, formando ulteriore CO2 e H2, e consumando parte dell H2O aggiunta e del CO
presente inizialmente.

Per ricavare la T si sfrutta la G = -RT lnKeq:

H= Hf (CO2 g) - Hf (H2O g) - Hf(CO g) = -393,5kJ +241,8kJ + 110,5kJ = - 41,2 kJ

S= S(CO2 g)+S(H2 g)- S(H2O g)- S(CO g) = 213,6J/K + 130,6J/K 188,7J/K 197,9 kJ/K = -42,4J/K

G = H - TS =-41,2 kJ/mol + 42,4*10-3 kJ/KmolT(K)= -RT lnKeq

T= H/S RlnK da cui T=669K

8) Data la seguente reazione MgCO3(s) MgO(s) + CO2(s) calcolare:

a) il valore di G utilizzando lentalpia e lentropia a 25C

b) il valore della K alla stessa temp.

c) il valore di temperatura in cui K=1

Svolgimento:

a) H= (Hf MgO (s)+ Hf (CO2 g)) - Hf(MgCO3 s) = -601,7 kJ 393,5kJ 1095,8kJ = +100,6 kJ

S= S MgO (s)+ SCO2 (g) - SMgCO3 s() = 26,9 J/K + 213,7J/K 65,7J/K = 174,9J/K

G = H - TS =+100,6 kJ/mol 298k * 174,9*10-3 kJ/Kmol= 48,5 kJ

b) G = -RT lnKp

Kp= e- G/RT = e-48500J/ 8,314 J/Kmol*298K = e-19,6 = 3*10-9

c) K=1 G=0 T= H/S = 100kJ/0,1749 kJ/K = 575,2 K = 302C

9) Calcolare il G dalle tabelle termodinamiche per la reazione N2(g) + 3H2(g) 2NH3(g) e poi
determinare il G a 298 k per una miscela di reazione in condizioni non standard costituita da N2 1atm, H2
3,0 atm e 0,50 atm NH3.

Svolgimento:

G0= v*G prodotti- v*Greagenti = 2* -16,37 kJ/mol = 32,74 kJ/mol

Q= (PNH3)2/ (PN2) (PH2)3= (0,5)2/ (1) (3)3= 9,3 *10-3

G = G + RT ln Q= 32,74 kJ/mol + 8,314 J/molK *10-3 298K ln9,3 *10-3= -44,9 kJ/mol.