Sei sulla pagina 1di 5

Analisi Matematica I - Test autovalutazione 2013

AVVERTENZA: Tutte le domande ammettono ununica risposta corretta.

p
Esercizio 1. Il dominio della funzione f (x) = log(x + 2) log(12 x) `e

A (2, 11];

B (, 2] (12, +);

C (2, 11);

D (2, 12).

Esercizio 2. SettCh denoti la funzione inversa della restrizione del coseno iperbolico allintervallo [0, +). Il
dominio della funzione f (x) = arcsin (cosh2 x 4 cosh x + 1) `e

A [SettCh(2 + 2), SettCh(4)];

B [SettCh(0), SettCh(2 2)] [SettCh(2 + 2), SettCh(4)];

C [SettCh(4), SettCh(2 + 2)] [SettCh(2 + 2), SettCh(4)];

D [SettCh(4), SettCh(2 + 2)].

log(1 + n3 ) log(1 + n)
Esercizio 3. Il limite lim `e uguale a
n+ sin3 n + n3

A 0;

B 1;

C 1/2;

D Nessuno dei risultati precedenti.

Esercizio 4. Sia f una funzione definita in un intorno di x0 = 5, con lim f (x) = 0. Allora si ha:
x5

A f (5) = 0;

B |f (5)| < 1 ;

C f `e continua in x0 = 5;

D non si pu`
o concludere nulla sul valore di f (5).

2
exx x 1
Esercizio 5. Il limite lim+ `e uguale a
x0 1 + x2 2x2 1

A 1/2;

B 2/3;

C 1/4;

D 1/3.
Esercizio 6. Se f `e una funzione di variabile reale tale che 3 + cos x f (x) 5 + cos x per ogni x R, allora

A f `e periodica;

B f `e strettamente positiva per ogni x R;

C lim f (x) non esiste;


x+

D lim f (x) = 4 .
x+

Esercizio 7. Siano f e g due funzioni definite sullasse reale, tali che lim (f (x) + g(x)) = 8.
x+
Allora

A esiste a > 0 tale che sia f , sia g sono limitate sullintervallo (a, +);

B lim f (x) = 4 e lim g(x) = 4;


x+ x+

C lim f (x) e lim g(x) esistono entrambi finiti;


x+ x+

D esiste a > 0 tale che almeno una funzione fra f e g sia strettamente positiva sullintervallo (a, +).

Esercizio 8. Il limite lim (7x 2)(1 e1/x )


x+

A vale 7;

B vale ;

C non esiste;

D vale 7.

Esercizio 9. Sia f : [1, 1] R una funzione continua in [1, 1] e derivabile in ] 1, 1[. Vale che:

A se f (1) = f (1) e f 0 (0) = 0, allora x = 0 `e certamente punto di minimo o di massimo relativo per f ;

B f 0 (0) = limx0 f 0 (x);

C esiste c ]0, 1[ tale che f (1) = f (0) + f 0 (c);

D f 0 `e una funzione limitata in ] 1, 1[.

Esercizio 10. La derivata della funzione f (x) = log (2 sin x 3 cos x) `e


2 cos x + 3 sin x
A f 0 (x) = ;
2 sin x 3 cos x
1
B f 0 (x) = ;
x
1
C f 0 (x) = ;
2 sin x 3 cos x
1
D f 0 (x) = .
|2 sin x 3 cos x|
Esercizio 11. Sia f : (0, +) R definita da:
(
x + cos(x 2) x2
f (x) =

1 1
x + (x 2) sin x2 0<x<2
Allora

A se = 3/2 la funzione risulta continua nel suo dominio;

B se = 1/2 la funzione risulta continua nel suo dominio;

C non esistono valori di che rendono la funzione continua nel suo dominio;

D la funzione risulta continua nel suo dominio per qualsiasi valore di .

Esercizio 12. Sia f una funzione derivabile in x0 , con f 0 (x0 ) = 0. Allora si ha necessariamente:

A f (x) f (x0 ) = o(x x0 ) per x x0 ;

B x0 `e punto di massimo o di minimo per f ;

C f non `e continua in x0 ;

D f (x0 ) = 0.

Esercizio 13. Per ogni R, si consideri il seguente limite


x + sin x
lim+
x0 x3
allora possiamo dire:

A il valore del limite `e sempre per ogni ;

B il valore del limite `e sempre 0 per ogni ;

C se > 0 allora il limite vale +;

D se = 0 allora il limite vale 1/6.

Esercizio 14. Sia an , per n 0, una successione strettamente crescente. Allora si ha necessariamente:

A limn+ an = +;

B {an | n 0} `e superiormente limitato;

C {an | n 0} non `e superiormente limitato;

D limn+ an esiste.
Esercizio 15. Data una funzione reale f definita e continua su X = R \ {0}, si ha che

A x1 , x2 X, [x1 , x2 ] X, f assume tutti i valori tra f (x1 ) e f (x2 );

B se x1 , x2 X, x1 < x2 , con f (x1 ) < 0 e f (x2 ) > 0, allora esiste x ]x1 , x2 [ dove f (x) = 0;

C f `e invertibile da X a f (X) se e solo se `e strettamente monotona;

D limx0+ f (x) non esiste;

Esercizio 16. Si consideri la seguente funzione:


f (x) = |x + 3| sin(x + 3) + log(x2 + 3).
Allora possiamo dire:

A Il dominio di f `e tutto lasse reale ed f `e continua;

B Il dominio di f `e tutto lasse reale escluso il punto 0;

C Il dominio di f `e tutto lasse reale ed f `e continua nel suo dominio eccetto in x = 3;

D Il dominio di f `e tutto lasse reale ed f `e una funzione periodica.

3x4 + 16(1 cos x)2


Esercizio 17. Il limite lim `e uguale a
x 5x4 + 4 ex

A +;

B ;

C 0;
3
D 5.

Esercizio 18. Se f `e una funzione di variabile reale definita su tutto R, tale che lim f (x) = 0, allora
x0

A f (0) = 0;

B esiste un intorno dellorigine su cui f `e limitata;


1
C lim = ;
x0 f (x)
1
D lim = + .
x0 f (x)
Risposte esatte

Es. 1 Es. 2 Es. 3 Es. 4 Es. 5 Es. 6 Es. 7 Es. 8 Es. 9 Es. 10 Es. 11

ACADDBDDC A A

Es. 12 Es. 13 Es. 14 Es. 15 Es. 16 Es. 17 Es. 18

A C D A A D B

Potrebbero piacerti anche