Sei sulla pagina 1di 23

ASM Bressanone SpA

Riciclare come si deve!


Centro d
B ressanoine
riciclaggio
luned ve
nerd
dalle 8.00 al
le 12.0 0
dalle 13.3 0
Per il bene dellambiente e a
alle 17.3 0
sa bato
dalle 8.00 al
vantaggio dei nostri concittadini pomeriggi
le 12.0 0
o chiuso
Per ulteriori
informazio
Tel. +39 04 ni
72 823 65 4
Separare e riciclare i riuti utile a tutti: recuperarli, infatti,i,
senzaltro pi ecologico che bruciarli o depositarli in discarica. Ill
materiale recuperato permette ai Comuni di incrementare le pro-
prie entrate, che sono tanto pi elevate, quanto maggiore la
cura con cui i riuti vengono separati. Pi alti sono i ricavi comuna-
li, pi basse saranno le tariffe per i cittadini. Il Centro di riciclaggio
in Via Alfred Ammon, 24 nella zona industriale di Bressanone,
il principale punto per la raccolta differenziata di riuti riciclabili,
prodotti dalle famiglie e dalle aziende del Comune di Bressanone
e degli altri Comuni convenzionati. Il Centro di riciclaggio fa parte
del cosiddetto sistema di conferimento, il quale prevede una serie
di container, in cui vengono conferiti i riuti, separandoli in base
alle loro caratteristiche. Il personale addetto consiglia e istruisce
lutente. Principalmente si raccolgono: vetro, carta e cartone, me-
talli, plastica, riuti ingombranti, riuti pericolosi come solventi e
vernici, batterie e rottami elettrici ed elettronici.
Cosa vuol dire riciclare? Le discariche sono al limite: i riuti residui dellAlto Adige ven-
Riciclare signica reintegrare i riuti nel circuito economico, tra- gono depositati esclusivamente nelle diverse discariche, che di
sformandoli in materie prime con cui ricavare nuovi prodotti. Si mese in mese si riempiono sempre pi. La successiva combustio-
prestano ad essere riciclati soprattutto: vetro, carta, cartone, me- ne dei riuti di tutto lAlto Adige avviene nellimpianto a Bolzano.
talli/lattine, alluminio, PET, plastica e riuti speciali. Condizione La soluzione : ridurre, differenziare, riutilizzare. Si pu diminu-
indispensabile per la trasformazione dei riuti che i materiali ire sensibilmente la quantit di riuti sia riducendo i riuti da
raccolti siano della medesima tipologia o che sia agevole la loro imballaggio, sia ottimizzando e suddividendo gli imballaggi
separazione dai riuti veri e propri. stessi (riducendone il peso, sfruttando meglio linvolucro o di-
minuendo il pi possibile quelli voluminosi). Inoltre possibile
Perch riciclare? reintegrare le materie prime nel ciclo produttivo, grazie al riuti-
La montagna di riuti aumenta a dismisura: in Alto Adige si lizzo dei materiali differenziati.
producono pro capite circa kg 486 di riuti allanno. La maggior Le risorse sono importanti: riciclare d la possibilit di rispar-
parte sono imballaggi. Questo genere di riuti potrebbe essere miare le risorse e di migliorare notevolmente il bilancio energe-
ridotto mediante una selezione rigorosa e coerente. tico nella lavorazione delle materie prime.
Riuti riciclabili

Vetro missione sul mercato di vetro riciclato aiuta a limitare il consumo


La robustezza del vetro una delle ragioni pi convincenti per di energia e lemissione di CO2.
scegliere questo materiale come imballaggio: non ha importanza
se vuoto a rendere o meno, il vetro comunque uno dei materiali Poliaccopiati (brik del latte o bibite)
da imballaggio pi puliti e robusti per generi alimentari e bibite. Ogni contenitore poliaccopiato prezioso, anche quando lo ave-
riciclabile pressoch allinnito, riduce il consumo di materie te svuotato, perch dopo luso pu essere riciclato senza scarti.
prime e di energia, non tossico n per luomo n per lambiente. Gettate il brik delle bibite nelle campane della carta! Cos i con-
Nel mondo moderno che punta alla tutela ambientale, gli imbal- tenitori delle bibite potranno essere riciclati e voi contribuirete
laggi in vetro offrono un valida motivazione allacquisto. Il vetro, alla tutela dellambiente, salvaguardando le materie prime. I car-
limballaggio pi ecologico in assoluto, riciclabile al 100% ed toncini delle bibite sono versatili e leggeri: non sono utlizzati solo
lunico materiale da imballaggio che pu essere riprodotto nella per bibite e latte, ma anche per minestre, salse e budini. Sono co-
sua forma originale uninnit di volte. Il vetro ricavato dalla fu- stituiti per il 7580% da cellulosa. Allesterno ed allinterno han-
sione di tre materie prime che sono sabbia, soda e calcare. Esso no uno strato di bra articiale, il polietilene. Per gli alimenti che
completa il ciclo, da contenitore da riciclare a vetro nuovo sullo devono essere conservati per pi tempo si aggiunge uno strato
scaffale del negozio, in meno di 30 giorni. Ogni tonnellata di ve- di alluminio. Le preziose bre di cellulosa, grazie ad un procedi-
tro riciclato fa risparmiare lequivalente di 38 litri di petrolio. Lim- mento specico, possono essere utilizzate per la preparazione

RIFIUTI RICICLABILI
RIFIUTI RICICLABILI

di nuovi prodotti di carta. I brik possono inoltre essere riutilizzati oggetto di acciaio si desideri. Quindi non necessario che da una
interamente: in un impianto idoneo, dove vengono triturati ed lattina sia ricavata unaltra lattina, ma possono essere prodotti al-
elaborati ad alte temperature ed alta pressione. La nuova materia tri oggetti in acciaio, come ad esempio parti di carrozzerie.
prima che si ricava il tectan, utilizzato in diversi campi, come per
esempio nella costruzione di mobili. Metallo
Portate il Vostro metallo al Centro di riciclaggio in via Alfred
Carta e cartone Ammon! Qui viene raccolto e reintegrato nel circuito dellindu-
La carta (come anche il cartone e il cartone ondulato) la materia stria metallurgica. Il riciclaggio di metalli ha un effetto partico-
prima pi importante dellindustria cartiera europea. Lindustria larmente beneco per lambiente. Con il riutilizzo dei metalli si
della carta e del cartone ha raggiunto alti livelli nelleconomia del d un notevole contributo alla salvaguardia della materia prima
riciclaggio. Le possibilit di lavorazione e le qualit sono in con- che per lItalia, che non dispone di grandi risorse metallifere nel
tinuo miglioramento, tanto che la percentuale di carta riciclata sottosuolo, di estrema importanza. Attraverso la rilavorazione
allinterno delle diverse tipologie di carta e di cartone sempre la qualit del metallo non cambia e pu essere riciclato uninni-
maggiore. La carta straccia non un riuto, bens una valida ma- t di volte. Nessun metallo pi prezioso di un altro: sia esso
teria prima, poich la bra di carta pu essere riciclata pi volte. alluminio, piombo, acciaio nobile, ferro, nichel, stagno o zinco, il
riciclaggio conviene sempre. Ed indifferente sotto quale forma
Lattine di alluminio si presenta. Viene separato con competenza e quindi rielaborato
La banda stagnata riciclabile al 100%, e per uninnit di volte. in modo da poter essere fuso.
di acciaio e pu essere fusa e riutilizzata come acciaio nuovo sen-
za scarti. Questo vuol dire che ogni lattina che viene raccolta vie- Apparecchi elettrici
ne anche riciclata. Facile soprattutto la separazione da altri tipi Prima o poi capita: il pc o un altro apparecchio elettrico o elettro-
di imballaggio; sufciente un magnete per raccogliere anche nico si guasta o semplicemente diventa obsoleto e si trasforma
le pi piccole parti di banda stagnata. Le possibilit di riutilizzo cos in un rottame elettronico o elettrico. Cosa fare? Non bisogna
sono molteplici: dalla banda stagnata fusa si pu creare qualsiasi assolutamente gettarlo nei riuti residui domestici. Innanzitutto
perch gli apparecchi elettrici contengono delle sostanze pe- stico risulta poco efcace perch quasi impossibile catalogare
ricolose e in secondo luogo perch contengono materie prime con precisione i diversi tipi di plastica, senza distinguere ed in-
preziose e riciclabili come rame, ferro, polimeri e persino metalli dividuare i prodotti con le sigle. La raccolta di diversi prodotti
nobili (ad es. oro ed argento). Lo stesso vale anche per i piccoli in plastica d al loro riciclo solo poche e limitate possibilit (ad
apparecchi elettronici (MP3, walkman, ecc.). Insomma tutto quel- esempio il triturato come riempimento per altri prodotti in plasti-
lo che viene alimentato da corrente elettrica, attraverso la spina ca tecnicamente meno preziosi). Per garantire una separazione il
di corrente o laccumulatore/batteria, dovr essere portato al pi possibile unimateriale vengono accettati esclusivamente bot-
Centro di riciclaggio e non gettato nei riuti residui domestici. tiglie in plastica e contenitori di un volume massimo pari a 5 litri.

Legno
Il legno il materiale del futuro: ecologico e facilmente ricicla-
bile. Il legno, quale materia prima e da costruzione che cresce in
natura, non presenta alcun problema per lo smaltimento e il suo
riutilizzo. Le difcolt nel trattamento di resti di legno inutilizzato
e separato sono le straticazioni ed i trattamenti chimici impiega-
ti per fermare i processi di deterioramento. In particolare i residui
di colore e solventi sono riuti speciali, che possono limitare con-
siderevolmente il riutilizzo del legno da costruzione.

Materie plastiche
Le materie plastiche e da imballaggio rappresentano un grosso
potenziale per la riduzione del volume di riuti residui nellecono-
mia domestica. Il riutilizzo delle materie plastiche di uso dome-

RIFIUTI RICICLABILI
RIFIUTI RICICLABILI

Vetro Poliaccoppiati

S, grazie! S, grazie!

Bottiglie di vetro, barattoli di vetro per Tutti i tipi di cartoncini puliti contenenti
conserve, aconi, bicchieri, bicchieri di latte, bibite o simili.
cristallo, bottigliette di profumo (senza
chiusura). Dove possibile, rimuovere i No, assolutamente no!
tappi. Lo sapev
ate?
Cartoncini sporchi della panna o conte-- Per la pro
d uzione d
lat a di b i
No, assolutamente no! nenti salse. ottiglie d una tonnel-
nece ssar i ve
i: 60 0kg d tro sono
kg di carb i sab bia,
onato di 170
kg di calc sodio e 17
are, 60 kg 0
Terracotta, ceramica, porcellana e 60 kg di p di feld sp
ati,
etrolio.
lampadine. Per la pro
d uzione d
lata di bo i una tonn
ttiglie di el-
bas tano ve
invece 10 tro riciclato
e ne ssun kg di petrolio
a materia
prima.
Carta Cartone

S, grazie! S, grazie!

Giornali e riviste, cataloghi, libri, poster, Scatole di cartone, contenitori delle uova
depliant, carta da regalo e da pacchi, in cartone, confezioni di medicinali in
borse della spesa, sacchetti della farina e cartoncino, scatole di cartone, ecc.
dello zucchero, carta da lettera, quaderni
e libri (si prega di togliere le copertine ed No, assolutamente no!
eventuali fogli di plastica), fogli di carta e
tetrapak. Brik del latte o delle bibite (che vanno
Lo sapevate? nelle campane della carta), cartoni spor-
una ton-
Per la produzione di No, assolutamente no! chi, faldoni ad anelli, materiale rilegato in
necessari:
nellata di car ta sono
di acqua
15 alberi, 440.00 0 litri plastica, rotoli interni di tappeti ed isolanti
.
e 760 0 kWh di energia
Carta igienica, tovagliolini di carta, carta in cartone pressato.
una
Per la produzione di da parati e tutte le carte a pi strati.
clat a
tonnellata di car ta rici
0 litri di
bas tano invece 180
energia e
acq ua, 270 0 kW h di
nes sun albero.

RIFIUTI RICICLABILI
RIFIUTI RICICLABILI

Lattine Metallo

S, grazie! S, grazie!

Lattine delle bibite e dei mangimi per Cornici in metallo, biciclette, coperchi di
animali, bombolette del gas per accendini e bottiglia, tappi di metallo, chiodi, pento-
bombolette spray (vuote), taniche di metal- lame, cerchioni automobilistici, tubi, cavi,
lo, tubetti in metallo (es. senape o concen- piccole parti in metallo, alluminio, lamiere,
trato di pomodoro), scatolette (es. crema rame, zinco e ghisa.
da scarpe) e tubetti in metallo, coperchi in
metallo, barattoli di vernice (vuoti), ecc. No, assolutamente no!
e?
No, assolutamente no! Barattoli di conserva o lattine. Lo sapevat
ellata
re una tonn
Per prod ur minio si
in e di al lu
di latt MW
baux ite e 17
Viti, chiodi, lamiere, pentole, giochi ed ad oper ano
di en er gi a.
altri oggetti in metallo (che vanno nel ferro
ellata
re una tonn
vecchio), bombolette spray e barattoli di Per prod ur o
la tt in e ric iclate bast an e
di gia
vernice con residui (che sono considerati ve ce 0, 85 MW di ener
in a.
ateria prim
riuti pericolosi). ne ssuna m
Apparecchi elettrici Legno

S, grazie! S, grazie!

Apparecchi elettrici di grandi dimensioni Palletts da imballaggi, cassette in legno,


(es. lavatrici), apparecchi elettrici di picco- tavole, pannelli, pali, stecche e mobili in
le dimensioni (es. ferro da stiro), appa- legno.
recchi di refrigerazione (es. frigorifero),
apparecchi contenenti sostanze uide (es. No, assolutamente no!
termosifoni elettrici), apparecchi elettro-
nici (es. apparecchi radio), TV, monitor, Cornici in legno con il vetro, specchi in
computer. legno e pezzi in legno trattati chimica-
mente.
No, assolutamente no!

Toner di stampanti o di apparecchi fax.

RIFIUTI RICICLABILI
RIFIUTI RICICLABILI

Lo sapev
ate?
Per og ni
bottiglia
tica prod di plas-
ott
materiale a con il 50 % di
ricilato si
prod uzio riduce la
Bottiglie in plastica il 25%.
ne di CO
2 d i ci rc a

25 bottig
lie
sufcienti di plastic a sono
per prod
un pullove ur re
r di pile e
il materia con
le ricavato
bottiglie da 35
S, grazie! No, assolutamente no! di ac
si pu riem q ua miner ale
pire un cu
scino.

Bottiglie in plastica completamente vuote Grandi imballaggi, taniche e grandi


(bottiglie PET), bottiglie di detersivi lamine, sacchetti in plastica come borse
(detersivi per la casa, per la biancheria, per la spesa, contenitori per olio motore,
ammorbidenti) e contenitori di detergenti polistirolo e gommapiuma, materiale da
per ligiene personale (shampoo, doc- imballaggio e ceramica, bottiglie in plas-
ciaschiuma e bagnoschiuma), bottiglie in tica vuoto a rendere, cassette di bibite,
plastica per alimenti (come aceto ed olio), palletts in plastica, bicchieri in plastica,
ed ogni bottiglia e tanica in plastica no piccoli fogli e sacchetti, blister, cestini di
a 5 litri. frutta o verdura, tappi di plastica, nastri in
plastica, plastica proveniente dal settore
medico (es. porta-ebo e simili).
Riuti pericolosi

In molti prodotti si nascondono sostanze pericolose, che non luminose che contengono mercurio, anche se in minima quan-
possono assolutamente nire nei riuti domestici, ma devono tit. quindi meglio imballarle adeguatamente e portarle al
essere smaltite in modo adeguato. Centro di riciclaggio separatamente. Se si dovesse rompere una
lampada, meglio non prenderla con le mani nude! Lampade
Batterie ad incandescenza ed alogene non possono essere gettate nei
Accumulatori e batterie contengono cadmio, mercurio e piombo. riuti residui; sono lampade che non sono pericolose, ma non
Particolarmente problematiche sono le batterie agli ioni di litio per possono nemmeno essere recuperate.
macchine fotograche e per i computer portatili con accumulatori
al litio, che se non sottoposte ad un adeguato trattamento, posso- Medicinali scaduti
no persino prendere fuoco. Queste devono essere consegnate ai Coloro che fanno uso di medicinali, nel riordinare larmadietto,
punti di raccolta, che si trovano anche presso i rivenditori. In caso si chiedono spesso: e adesso dove metto i farmaci rimasti, non
dacquisto di nuove batterie per lauto, quelle esauste possono es- utilizzati o scaduti? Lo smaltimento corretto di medicinali scaduti
sere consegnate allofcina, che le smaltisce gratuitamente. importante per pazienti, medici e farmacisti. Purtroppo molti
smaltiscono ancora i medicinali scaduti senza precauzioni, get-
Tubi al neon e lampade a risparmio energetico tandoli direttamente nel water. I medicinali scaduti devono in-
Possono essere consegnate al Centro di riciclaggio. Sono fonti vece essere consegnati alle farmacie. Le farmacie di Bressanone

RIFIUTI PERICOLOSI
RIFIUTI PERICOLOSI

prendono in consegna i medicinali scaduti a titolo gratuito. Chi


vuole risparmiarsi il tratto no alla farmacia, pu consegnarli al Lo sapev
ate?
Centro di riciclaggio.
Nelle acq
ue, dalle
at tinge la quali si
cq
No ai prodotti chimici nei riuti residui trovano se ua potabile, si
mpre pi
tracce di spesso
farmaci. I
Prodotti chimici di tutti i tipi, vernici, lacche e solventi, come che depur dep
ano le acq uratori
scarico no ue di
ad esempio lacquaragia, danneggiano gravemente lambiente, n riescon
o ad
assolvere
completa
perch sono sostanze nocive che la natura non riesce a smaltire. loro comp
ito
mente al
smaltimen . Un accurato
Questo tipo di prodotti non deve essere gettato nello scarico solo alla p
to non d
i ai
ropria econ uto
n nei riuti residui. Se i rivenditori non li ritirano, dovranno es- domestic
a, ma anch
omia
ruscelli, st ea
sere portati al Centro di riciclaggio. Appartengono allo stesso agni e um
i.
gruppo dei concimi e dei pesticidi. Soprattutto lolio esausto
particolarmente dannoso per le acque freatiche.
Batterie Prodotti chimici

S, grazie! S, grazie!

Accumulatori, batterie per macchine Prodotti chimici di ogni tipo, residui di


fotograche e accumulatori al litio per colori e vernici, lacche, solventi, acquara-
computer portatili. gia, concimi e pesticidi ed olio minerale
esausto.
No, assolutamente no!
No, assolutamente no!
Batterie dauto, che pur facendo parte
della stessa categoria vengono raccolte Possono essere consegnati tutti i resi-
dal Centro di riciclaggio. dui di prodotti chimici, per i quali lASM
Bressanone possiede la relativa autoriz-
zazione.

RIFIUTI PERICOLOSI
RIFIUTI PERICOLOSI

Altri prodotti
Tubi al neon pericolosi

S, grazie! S, grazie!

Tubi al neon, lampade a risparmio energe- Toner, bombolette spray piene, cosmetici,
tico ed alogene. estintori, colori da parete e farmaci.

No, assolutamente no! No, assolutamente no!

Lampade ad incandescenza. Tubi al neon, riuti industriali e delle


aziende commerciali.
Riuti organici e ramaglie

Ramaglie di questo tipo di riuti: questi, per non possono essere smaltiti
In primavera ed in autunno ASM Bressanone SpA offre ai cittadini, al Centro di riciclaggio. La quantit di riuti prodotti costituita
a pagamento, un servizio di raccolta ramaglie su prenotazione. per il 30% da riuti organici. Separando accuratamente lorganico
Vengono raccolte le ramaglie di modeste quantit che si accumu- si contribuisce cos ad una notevole riduzione dei riuti residui.
lano durante la stagione no ad un volume massimo di 1 m, come Inoltre linsorgenza di odori sgradevoli ed il problema della con-
sfalci derba, cespugli, e rami no ad una lunghezza massima di taminazione delle acque da inltrazione della discarica, sono da
2 m e ad un diametro di 15 cm. La raccolta di questo tipo di riuto attribuire principalmente ai riuti organici. Se separati dai riuti
costituisce unofferta aggiuntiva al servizio di ritiro riuti organici residui e trattati opportunamente, possono essere utilizzati in
e compostaggio. Oltre al servizio a domicilio su prenotazione, parte come copertura alle discariche o come concime.
possibile smaltire le ramaglie presso il Centro di riciclaggio, no
ad un quantitativo massimo di 1 m.

Riuti organici
Chi non ha la possibilit di avere un compostaggio proprio pu
smaltire i propri riuti organici, separatamente, nei bidoni marro-
ni o nei contenitori sotterranei (underground) adibiti alla raccolta

RIFIUTI ORGANICI
RIFIUTI ORGANICI

Riuti organici Ramaglie

S, grazie! S, grazie!

Generi alimentari e resti di cibo, scarti Sfalci di alberi, cespugli e di erba (diame-
di verdura e frutta, ossa, gusci duovo e tro massimo 10 cm e lunghezza massima
bucce di frutta, tovaglioli e fazzoletti di 1 m) foglie, resti di piante di giardino
carta, ltri del te e caff, alimenti avariati, privato.
capelli e peli di animale, foglie, piante,
sfalci derba e cenere di legna. No, assolutamente no!

No, assolutamente no! Radici, vasi di ori, pietre, riuti di cucina


e residui.
Mozziconi di sigaretta, prodotti chimici,
fogli dalluminio, metalli, vetro, plastica,
pannolini, brik del latte, carta, sacchetti
dellaspirapolvere, piante malate, oli e
grassi vegetali.
Altri tipi di riuti
Riuti ingombranti sentano un grosso problema per lambiente, vengono preparati
Con riuti ingombranti si intendono tutti quei riuti che non tro- per lo smaltimento ed avviati ad un impianto di triturazione, dove
vano posto nel bidone dei riuti residui e che sono composti da vengono ridotti in pezzetti di 118 mm. In seguito a questo tipo di
diversi materiali riutilizzabili. triturazione manuale vengono immessi in un impianto di granula-
zione e ridotti in grani. Sulla catena di montaggio il granulato di
Abbigliamento e scarpe usate gomma viene separato dai metalli. La gomma viene trasformata
In Alto Adige attiva una raccolta della CARITAS, che raccoglie in in granulato oppure in polvere di gomma a seconda delluso che
tutta la Provincia abiti e calzature usati grazie a contenitori distri- se ne vuol fare. Sia il granulato che la polvere sono molto richiesti.
buiti su tutto il territorio. Materassini in gomma, guarnizioni e manto stradale, sono solo al-
cuni dei possibili campi di impiego.
Cassette di plastica
Le solite cassette di plastica usate per contenere la frutta e la ver- Inerti
dura possono essere portate al Centro di riciclaggio, dove vengo- Anche i derivati da demolizioni edili possono essere riutilizzati. A
no raccolte per poi essere triturate. mezzo di apposito procedimento tecnico avviene la loro frantu-
mazione, classicazione, screening e cernita, con la produzione di
Pneumatici nuovo materiale di costruzione.
I vecchi pneumatici che non possono essere pi utilizzati e rappre-

ALTRI TIPI DI RIFIUTI


ALTRI TIPI DI RIFIUTI

Riuti ingombranti Vestiti usati e scarpe Cassette di plastica

S, grazie! S, grazie! S, grazie!

Mobili, divani, sedie, scaffali, poltrone, Abbigliamento, scarpe non spaiate. Cassette in plastica di verdura e frutta.
sgabelli, materassi, valige, giocattoli,
nestre, porte con inssi, pavimenti in No, assolutamente no! No, assolutamente no!
laminato e PVC, lampade, quadri, vetro
isolante e specchi con cornici. Scarpe singole o con la suola rotta, pattini Cassette delle bibite ed altri contenitori
a rotelle o da ghiaccio, scarpe ortopedi- in plastica.
No, assolutamente no! che, scarpe bagnate o ammufte, abbiglia-
mento con macchie di colore o olio, tap-
Vetri di nestre e mobili in legno. peti, corsie, tappetini in gomma, tovaglie
cerate, tappetini da bagno, gommapiuma
o materassi, appendiabiti, riuti residui,
legno, giocattoli, bambole e apparecchi
elettrici.
Pneumatici Inerti

S, grazie! S, grazie!

Pneumatici di ogni tipo e camere daria. Materiale di scavo e demolizione no ad


un quantitativo massimo di 1 m/anno di
No, assolutamente no! provenienza domestica. Oggetti casalin-
ghi come ceramica, porcellana, terracotta
Tubi di irrigazione e cerchioni. e piastrelle.

No, assolutamente no!

Pannelli in cartongesso, materiale di sca-


vo, demolizione proveniente da cantieri,
eternit, tubi e teli in plastica.

ALTRI TIPI DI RIFIUTI


ALTRI TIPI DI RIFIUTI

Olly

Olly Sistema di raccolta e riciclaggio di oli esausti S, grazie!


Perch raccogliere oli e grassi alimentari esausti? Se gli oli ven-
gono gettati nello scarico del lavandino o del WC si formano de- Oli e grassi usati per la frittura, oli da
positi ed intasamenti nelle tubazioni di scarico e nella canalizza- conserve, strutto e burro sciolto, oli e
zione pubblica, che causano il malfunzionamento delle stazioni di grassi rancidi e scaduti.
pompaggio. Di conseguenza aumentano i costi di manutenzione
e pulizia che si potrebbero contenere con un comportamento No, assolutamente no!
allinsegna della salvaguardia dellambiente. Il sistema di raccolta
e riciclaggio degli oli esausti, chiamato Olly ha avuto subito un Olio minerale, da motore e da ingranaggi,
enorme successo, data la sua semplicit e praticit. Il bidoncino di altri uidi e prodotti chimici, maionese,
raccolta multiuso Olly ha dato il nome allintero sistema e pu salse e condimenti, resti di cibo ed altri
essere richiesto al Centro di riciclaggio o ai minicentri di riciclag- riuti.
gio, dove pu essere riconsegnato in cambio di uno vuoto. Lolio
ed il grasso esausto raccolto, attraverso un nuovo processo, viene
trasformato in olio carburante ecologico e in corrente elettrica da
energia rinnovabile.
Editore SpA
ssanone
ASM Bre r,
i Erlache
Testi: Ann one SpA
ssan
ASM Bre
r SpA
Tappeine na (BZ)
Graca: ner SpA, La
p p ei
Foto: Ta ru ck
Athesia D
Stampa

2009
Italy
Printed in
gio
i riciclag
Centro done
B re s s a n
venerd
luned 0
0 alle 12.0
dalle 8.0 alle 17.3 0
0
dalle 13.3

sa bato 0
0 alle 12.0
dalle 8.0 ch iuso
ri g g io
pome
azioni
ori inform
Per ulteri 82 3 65 4
0472
Tel. +39

ASM Bressanone SpA


Via Alfred Ammon, 24 I-39042 Bressanone
T +39 0472 823 500 F +39 0472 823 666
mail@asmb.it www.asmb.it