Sei sulla pagina 1di 46

INSIEME 2

Insieme
Numero 1, 2017
3 Editoriale Lintervista
5 Panotticlub 28 Giordano Cassina
Tavola rotonda Riflessioni
6 Cocaina 31 Amore e psiche
10 Cannabis Thc Natura
32 Ginkgo biloba, lalbero della
Riflessioni vita
13 Discorso ai diciottenni
Escursioni del Club 74
14 Le pennellate di Alessandra 34 Giro dei Presepi del Ticino
Uscite del Club 74 36 Visita Studi RSI di Comano
16 Gita lacustre 35 Caro dottore
Gruppo fiabe con Dr. Lom- Lintervista
bardi 38 Willy Lubrini
18 La sposa sirena Rassegna stampa
20 La palla di cristallo 44 Il dibattito
46 Manuale di difesa contro il
Uscite del Club 74
populismo autoritario
23 Uscita pattinaggio a Melide
La parola ai nostri lettori
24 Carnevale 2017
26 Capodanno 2017 secondo
Lorenzo
27 Ciao, inguaribile idealista

Hanno partecipato a questo numero dInsieme:


Manolo, Valeria, Rio, Valentina, Alessandra, Monica, Enrico,
Mattia, Gro, Elena A., Andrea, Lorenzo, Cristina, Elena
...e molti altri ancora!!!

Redazione Insieme, c/o Club 74 - OSC, Via Ag.Maspoli, 6850 Mendrisio - Quartiere Casvegno
Tel. +41(0)91 8165793 - Fax +41(0)91 8165709
info@club74.ch - www.club74.ch
INSIEME 3

Editoriale

Care lettrici e cari lettori, e progetti, gioie e dolori, mis- nea, sociale e politico, era li-
desideriamo intraprendere sione e concetti. Romina ed quido, cio sfuggente a ogni
questo cammino editoriale Ivo. categorizzazione del secolo
nel primo numero del 2017, scorso e quindi inafferrabile.
enunciando una citazione di Abbiamo abbandonato lanno Questo a causa della globa-
Milan Kundera, poich que- appena passato, citando le- lizzazione, delle dinamiche
stanno contrassegnato da ditoriale dellultimo numero consumistiche, del crollo del-
partenze di figure professio- del menzionato anno, stato le ideologie che nella post-
nali che hanno lasciato e la- un 2016 sciagurato. Caratte- modernit hanno causato
sceranno unimpronta signifi- rizzato da terremoti, sciagure uno spaesamento dellindivi-
cativa allinterno dellOSC. naturali e tragedie nel mare. duo e quindi la sua esposi-
Sfortunatamente parrebbe zione brutale alle spinte, ai
Non c niente di pi bello che questanno, 2017, non cambiamenti e alle violenze
dellistante che precede il sia iniziato tanto diversamen- della societ contemporanea
viaggio , te. dellincertezza, che spesso
listante in cui lorizzonte del Il nostro pensiero va a chi in portano a omologazioni col-
domani questo momento si trova ad lettive immediate e a volte in-
viene a renderci visita e a Amatrice. A quelle persone spiegabili per esorcizzare la
raccontarci le sue promesse. che, dopo il sisma di magnitu- solitudine del cittadino glo-
do 6.o che ha distrutto le loro bale, come si chiama uno
Due interviste rappresentano case, nella notte tra il 23 e il dei suoi lavori pi celebri.
questo numero. 24 agosto 2016, vivono at-
Lo Chef Giordano Cassina tualmente in container circon- Laccoglienza e i migranti.
che per ben 29 anni ha rap- dati e avvolti dalla neve; e Un altro tema fondamentale
presentato, condotto e ac- agli ospiti dellhotel Rigopia- del pensiero di Bauman, uno
compagnato la brigata della no, nel comune di Farindola, degli intellettuali pi aperti al
cucina con vivo desiderio e sul versante pescarese del confronto umano e allintera-
passione. Gran Sasso che il giorno 19 zione con la viva realt, era il
gennaio, stato sommerso rapporto con laltro e dun-
Leducatore e infermiere Willy dalla neve e dagli alberi tra- que anche con lo straniero.
Lubrini che con caparbiet e scinati da una valanga; la Soprattutto durante le ultime
affezione negli anni ha lavo- massa di neve e detriti hanno crisi migratorie che hanno
rato con i giovani, sia allinter- investito in pieno la struttura, coinvolto lEuropa dopo le
no che allesterno dellOSC, spostando un parte dellhotel primavere arabe e la guerra
con persistenza, mantenen- di circa 50 metri. civile in Siria, Bauman sta-
do saldi idee e valori. Voglia- to sempre un intellettuale in
mo citare una sua afferma- Non possiamo poi non citare prima linea a favore dellac-
zione: in questo luogo ho la- la dipartita del sociologo e fi- coglienza dei profughi e dei
vorato respirando un forte losofo polacco Zygmunt Bau- migranti scappati dallorrore.
senso di comunit. man famoso per essere il teo- Detestava la nuova Europa
rico della Societ Liquida. A dei muri e del razzismo, nuo-
Non possiamo poi non prean- questo proposito riportiamo va perversione della societ
nunciare le future e quasi im- un articolo uscito su Repub- contemporanea spaventata
minenti partenze di due colle- blica del 10 gennaio. dalla perdita di un benessere
ghi animatori a noi cari, che Per Bauman, infatti, il tessu- fragile e anonimo e preda di
hanno condiviso con noi idee to della societ contempora- un demone della paura
INSIEME 4

sempre pi ingombrante. porter ad altro che a una Due sono state le tavole ro-
Fondamentale, in questo terra desolata, di separazio- tonde organizzate dalla no-
senso, stato il suo Stranie- ne reciproca, che aggraver stra allieva Claudia in con-
ri alle porte (ed. Laterza). soltanto i problemi. clusione del suo progetto di
Un giorno Lampedusa, un stage, stage terminato alla fi-
altro Calais, laltro ancora la Con questo prodotto nutria- ne del 2016. Sono stati af-
Macedonia, notava in una mo la speranza che il 17 ca- frontati temi inerenti le dipen-
recente intervista a Repub- ratterizzi un anno fortunato e denze, in particolare da co-
blica. Ieri lAustria, oggi la che coloro che governano i caina e da THC, e diversi
Libia. Che notizie ci atten- nostri Paesi prendano spun- sono anche stati gli appunta-
dono domani? Ogni giorno to e traggano insegnamenti menti del gruppo Fiabe con il
incombe una nuova tragedia dalle parole di Bauman. Le Dr. Lombardi. Ricordando
di rara insensibilit e cecit catastrofi naturali non si pos- che queste occasioni, dove
morale. Sono tutti segnali: sono evitare ma si potrebbe- la parola circola, sono un im-
stiamo precipitando, in ma- ro prevedere, i muri dellEu- portante momento di con-
niera graduale ma inarresta- ropa si possono abbattere! fronto didee, dascolto e di
bile, in una sorta di stan- espressione verbale.
chezza della catastrofe. Come non preannunciare il
nostro progetto carnevale- Le attivit che hanno caratte-
La terra desolata. A que- sco. Progetto che ormai da 6 rizzato la chiusura dellanno
sto proposito, Bauman ag- anni ci permette di essere appena passato sono state
giungeva: Questi migranti, presenti alle sfilate di Novaz- di diversa natura e interesse,
non per scelta ma per atroce zano e Castel San Pietro. La dalla visita agli studi della
destino, ci ricordano quanto scelta del tema, come ogni RSI, alla gita lacustre, dove
vulnerabili siano le nostre vi- anno, quella di far fronte a gli impavidi e novizi pescatori
te e il nostro benessere. Pur- fatti e comunicati che carat- si sono avventurati nelle ac-
troppo nellistinto umano terizzano la realt Elvetica e que del bacino sud di Agno e
addossare la colpa alle vitti- o ticinese. al Maglio di Colla.
me delle sventure del mon- La chiusura degli uffici po-
do. E cos, anche se siamo stali , questo il tema scelto Molteplici sono stati anche i
assolutamente impotenti a dal segretariato del Club 74. momenti dincontro organiz-
imbrigliare queste estreme La posta Svizzera, in data 26 zati durante le feste. Il con-
dinamiche della globalizza- ottobre 2016, ha preannun- sueto pranzo di Natale, del
zione, ci riduciamo a scarica- ciato la chiusura di oltre 500 25 dicembre, organizzato dal
re la nostra rabbia su quelli uffici postali nella Confedera- municipio per le persone so-
che arrivano, per alleviare la zione, e Massimiliano Ay, le; la cena del 31 dicembre
nostra umiliante incapacit di Deputato al Gran Consiglio presso un ristorante italiano,
resistere alla precariet della della Repubblica e Canton dove una ventina di persone
nostra societ. E nel frattem- Ticino, in uninterrogazione al hanno potuto festeggiare in-
po alcuni politici o aspiranti Consiglio di Stato, sottolinea sieme la chiusura del 2016.
tali, il cui unico pensiero so- che nel 2001 il popolo sviz- E lo scambio dauguri presso
no i voti che prenderanno al- zero poteva contare su 3500 la Valletta il primo gennaio.
le prossime elezioni, conti- uffici postali distribuiti sul ter-
nuano a speculare su queste ritorio nazionale, oggi ne re-
ansie collettive, nonostante stano 1500 che ora saranno
sappiano benissimo che non ridotti a soli 800.
potranno mai mantenere le Il nostro carro, questanno
loro promesse. Ma una cosa triplicato, accoglier La po-
certa: costruire muri al po- sta Quo Vadis?.
sto di ponti e chiudersi in
stanze insonorizzate non
INSIEME 5
Panotticlub
INSIEME 6
Tavola rotonda del 2 dicembre 2016

Cocaina
Illusione, utopia, degra- Questo secondo progetto lo di una dipendenza; con-
do fisico, astinenza, vita stato organizzato brillan- tinua ugualmente ad usare
reale temente dallallieva opera- la droga, non pi per il bel-
trice int. 1: in collaborazio- lissimo effetto iniziale ma
Abbiamo avuto lonore di ne con il paziente int. 2: e solo per sopperirne la
partecipare alla tavola ro- con la supervisione del mancanza. Si vede bene il
tonda al Prestin Vecc mod.: del Centro compe- degrado fisico: prima il pu-
dellOSC venerd 02 di- tenze. pazzo bello e pimpante
cembre 2016. Ne hanno poi col tempo si muove
preso parte utenti, ex- Come introduzione, abbia- sempre pi rovinosamente
utenti, animatori e il mode- mo potuto apprezzare un e peggiora con la continui-
ratore Dr. Preve, tutti radu- piccolo filmato che ci ha t delluso della sostanza.
nati a cerchio in una salet- reso lidea sulleffetto e su
ta molto ospitale. come si comincia a venire Visto il miraggio e lillusio-
in contatto con questa so- ne della felicit ricercata
Si tratta della seconda edi- stanza. In sintesi abbiamo nella cocaina, questa illu-
zione della serie di incontri visto un pupazzo sano e strazione rende pienamen-
finalizzati a coinvolgere e carino che cammina da te lidea della pericolosit
far conoscere temi tanto solo; sulla sua via vede delluso di qualsiasi droga,
interessanti quanto com- della cocaina e inizialmen- sia a livello fisico che psi-
plessi. Questa volta abbia- te non ci fa caso e nean- cologico.
mo parlato di Cocaina, che sa di cosa si tratta; la
una sostanza stupefacen- seconda volta che la in- Il pubblico stato molto at-
te. contra invece, incuriosito, tivo nella partecipazione,
Per quanto riguarda il con- la prova e per un istante si infatti ci sono stati molte-
cetto di dipendenza in ge- sente talmente bene che si plici importanti interventi.
nerale vi rimandiamo alla immerge in una sorta di
lettura dellarticolo sulla volo, benessere e poi con- Testimonianze confermano
prima edizione della tavola tinua il suo cammino; la in- che si inizia a consumare
rotonda dal tema Alcol contra ancora in pi occa- cocaina per vizio, per il
apparso sul nostro giorna- sioni e ogni volta la utiliz- piacere del flash della
le Insieme n. 3 del 2016 za, ma pur trattandosi sostanza senza pensare
pagg. 16-17 dove viene della stessa sostanza man alle conseguenze negative
data spiegazione esausti- mano che ne prosegue lu- future, a volte anche per-
va in merito. Questo testo so, il suo aspetto sempre ch non si conoscono que-
risulter pi comprensibile, pi brutto e sciupato e lef- ste conseguenze. In effetti,
per non ripetere concetti fetto sempre meno gratifi- si tende a perdere la fami-
gi inseriti precedente- cante fino a non dargli pi glia, il lavoro, soldi, amici,
mente, se si letta la pri- stimoli. Si tratta, per lui, or- il sonno, laffetto dei figli, la
ma edizione appena citata. mai solo di un bisogno, so- casa
INSIEME 7

Si parla di effetti devastan- capiti di provarla, perch biente, i topi hanno reagito
ti, di persone che hanno nella maggior parte delle meglio nel senso che lam-
iniziato grazie al consiglio volte si comincia ad entrar- biente ha contribuito ad at-
di amicizie sbagliate e per ne in contatto in quanto tirarli anche verso la pro-
questo hanno rovinato la non si hanno conoscenze vetta acquosa (senza dro-
propria salute. Una volta in merito. Non vero che ga).
smesso lutilizzo di cocai- un bambino non pu capi-
na, il rischio di recidiva esi- re, anzi gli si pu salvare Quindi volere potere ri-
te purtroppo ma si sottoli- la vita. ferito allastinenza e alla
nea molto anche il fatto guarigione si potenzia se
che con una grande forza Ci sono 2 fasi dellutilizzo accompagnato da un luo-
di volont si pu uscire da della cocaina. La prima dal go idoneo e persone ospi-
qualsiasi dipendenza (vo- nome rinforzo positivo si ri- tali, di sani principi.
lere potere). ferisce alla fase iniziale
Lo stesso discorso lo si dove la droga ha ancora Ci sono tante caratteristi-
pu fare rispetto alla pos- effetti piacevoli, mentre la che attorno al tema delle
sibile rinuncia di esagerare seconda si chiama rinforzo dipendenze destruenti, ma
nel cibo, ridimensionando- negativo e si attribuisce al- la maggior causa riscon-
si a praticare una dieta sa- la fase in cui gli effetti co- trata, sono i fattori di ri-
na ed equilibrata. minciano a diventare insta- schio nella famiglia dori-
bili ed a ridursi nel tempo gne; da qui si parte princi-
Una persona inizia con la fino a scomparire. palmente per la diagnosi
cocaina perch apparente- iniziale della cura.
mente provoca aggradi- Dal punto di vista terapeu-
mento, stimola certi ormo- tico, da una ricerca si ap- Quando si parla di consu-
ni del piacere; nella vita ci pura che il successo o me- mo di cocaina, ci si riferi-
sono tante attivit che no di guarigione dipende sce, oltre al consumo della
danno un aggradimento tanto dallambiente in cui sostanza di per s stessa,
maggiore a lungo termine ci si trova. in grande percentuale al
rispetto alluso di una so- Infatti, da uno studio con i consumo di un comporta-
stanza che aggrada solo topi hanno scoperto che mento, di un rito, di unabi-
momentaneamente e quelli messi in una stanza tudine, immerso in una
scombussola il futuro. da soli con due provette, cerchia di persone che
una riempita con cocaina e fanno uso della stessa so-
Ci si concentrati ad affer- una con acqua, essi sono stanza e reagiscono alla
mare la fondamentale im- stati attratti solo dalla pro- stessa con una vita distac-
portanza di fare prevenzio- vetta con la cocaina; men- cata dalla realt, incompa-
ne, spiegare gi ai bambini tre un altro studio con le tibile con il mondo esterno
i danni sulla salute provo- stesse provette ma con ad essi e con discorsi che
cati dalla droga, prima che laggiunta di un buon am- hanno poco a che vedere
INSIEME 8

con pensieri paragonabili essenzialmente abbastan- La cocaina una droga


alla normalit. Tutto sem- za velocemente e autono- subdola, non ubriaca, non
bra avere un risvolto posi- mamente quando si ab- facilmente attribuibile e
tivo, i problemi non si per- bandona lassunzione del- visibile su chi ne fa uso,
cepiscono e non si affron- la sostanza causante il per alliena, arreca pen-
tano, si procede spediti malessere creatosi. sieri amplificati, illude di
verso ogni cosa, si con- avere risorse infinite, porta
vinti che tutto sia possibile, Gran parte dei cocainoma- il consumatore a vivere
non esistono ostacoli, si ni sono talmente disabitua- mentalmente su un altro
crede che tutto sormon- ti a pensare, a causa del pianeta mentre vive per
tabile senza fatica: si per- continuo effetto esterno solo sulla terra, unutopia
cepisce un senso di onni- della sostanza che ragiona (credenza falsa); come un
potenza, non si sente n per loro (nella maggior essere umano che vive da
sonno n fame, si crede di parte dei casi con pensieri leone senza preoccuparsi
avere unenergia inesauri- rivolti a come e cosa rac- di cuocere la carne per po-
bile. contare per procurarsi la terla digerire.
Ma, a questo punto, rite- dose), che hanno molta
niamo importante sottoli- difficolt ad ascoltare atti- Quando finisce leffetto
neare nuovamente che si vamente il prossimo. Un della cocaina e se non si
tratta tutto di un inganno ulteriore problema e dilem- riesce a procurarne altra o
dei sensi e della mente, ma che minaccia il rientro se si finisce in prigione
una vera e propria contor- di queste persone nella (grazie allillegalit del
sione della realt e delle societ comune. consumo e/o spaccio), si
azioni anche se si pensa percepisce il malessere
di essere in un mondo ve- La cocaina una droga della mancanza, astinenza
ro al momento, che di ve- costosa rispetto ad altre, la e si comincia, solamente a
ro, per, non ha nulla! Ci si chiamano la droga dei ric- questo punto, a farsi un
risveglia poi con vaghi ri- chi perch una dose ha cumulo di domande, ci si
cordi di ci che si fatto la uneffetto corto e per avere accorge davvero che si ha
sera prima pericoloso. una copertura per tutto il effettivamente un proble-
giorno se ne necessita una ma sulla propria identit
Lattrazione ad avere una grande quantit; una dose personale e ci si rende
continuit nel consumo si tira laltra. molto consu- conto di non aver vissuto
basa quindi maggiormente mata anche tra politici e niente al di fuori dellazio-
sul rito del consumo, la gente altolocata. Per que- ne esterna di qualcosa che
parte psicologica della di- sto motivo, a differenza non esiste; qui la consape-
pendenza, quella pi diffi- dellalcool e delleroina che volezza del vuoto delle
cile da elaborare e da ri- sono droghe che emargi- fondamenta concrete e du-
solvere, quella pi lunga nano a priori dalla societ, rature della vita. A tale pro-
da superare e quella che la cocaina immerge le per- posito, si accenna alla me-
necessita di una buona sone in una societ fasulla tafora di partire in vacanza
psicoterapia di supporto ma pur sempre di una cer- con due valigie (inizio del
alla guarigione. La dipen- chia si tratta. consumo) e ritornare poi a
denza fisica si estingue casa con una sola (interru-
INSIEME 9

zione del consumo). Oltre sieri diventano alieni e fi- su una bilancia la serie di
a non costruire, si perde. nalizzati solo alla necessi- piaceri in contrapposizione
t/desiderio di consumare; alla serie di casini (svan-
Alcuni consumatori di que- una volta trovata e usata, il taggi) che provoca la co-
sta sostanza per calmare cocainomane ritrova la caina. Per capire e render-
leffetto del flash le abbi- tranquillit psicologica si conto della situazione
nano il fumo di cannabis (momentanea). Visto che bene farne un bilancio dei
(THC) o addirittura leroi- leffetto dura poco, se si pro e dei conto, per studia-
na. Dal punto di vista me- fanno due conti, si vive re poi una strategia in mo-
dico allarmante quando praticamente sotto uno do da prediligere una vita il
leffetto della cocaina cal- stress psicologico costan- pi possibile sana.
ma. te. Lo spazio mentale alla
realt, dunque, impedito. Una frase molto importan-
Sul mercato illegale della te da tenere presente in
cacaina ne sono in com- Si accenna questo discor- ogni ambito della vita, sug-
mercio diversi tipi: quella so anche per certi atleti gerita dal medico psichia-
pura (quasi introvabile), che per la volont dincre- tra moderatore di questa
quella tagliata con anfeta- mentare le loro prestazioni tavola rotonda : se si di-
mina o farmaci o addirittu- fisiche e ottenere tempi di ce s una volta alla mali-
ra fertilizzanti (che poten- recupero molto pi brevi, gnit, difficile in seguito
ziano leffetto e cos piace assumono certi tipi di dro- dire un NO. Ma il no la
di pi leffetto). A dipen- ghe tra cui la cocaina. Non maggior parte delle volte
denza del costo che varia raro per che di conse- salva la vita e in ogni caso
da fr. 50. a fr. 150. a guenza riportino poi pro- c sempre tempo per tro-
dose, si pu risalire al tipo blemi cardiaci, ictus, e vare loccasione buona per
di taglio eseguito. Tuttaltro non solo loro! dire S.
che facile fidarsi, dunque;
a volte neanche di cocaina Ci si chiesti se possibi- Grazie per la preziosa at-
si tratta! le controllare la voglia del tenzione e per la parteci-
Un uso prolungato nel piacere e la risposta di- pazione.
tempo provoca paranoie e pende tutto dallimpegno e
paure grazie allutopia in dalla motivazione del sin- Monica
cui si vive. golo. Si afferma che pi ci
si accontenta delle cose
Il meccanismo di ricerca di che si hanno (amici, lavo-
questa droga opprimen- ro, vita sociale, ) e meno
te, infatti parte dalla ne- si andr a ricercare il pia-
cessit di utilizzo al pen- cere in qualcosaltro (dro-
siero ossessivo su come ga, escort, ).
trovare la prossima dose e
la propria messa in atto; Dopo una vita da sballo,
uno sbattimento che non per ritornare a calibrare
lascia il tempo alla mente equilibratamente la propria
di riflettere ad altro, i pen- vita auspicabile mettere
INSIEME 10
Tavola rotonda del 16 dicembre 2016

Cannabis Thc
Salute, criminalit, lega- concetti gi inseriti prece- gradita presenza.
lizzazione dentemente, se si sono let- Scienza astratta
te la prima e seconda edi- illegalit coatta
Abbiamo avuto lonore di zione appena citate. nascosta dal sole
partecipare alla tavola ro- perch la gente ne va mat-
tonda al Prestin Vecc del- Questo terzo progetto ta.
lOSC venerd 16 dicembre stato organizzato brillante- Molteplici usi
2016. Ne hanno preso par- mente dallallieva operatri- scusi signore
te utenti, ex-utenti, anima- ce int.1: in collaborazione se ho bisogno
tori e il moderatore Dr. Pre- con il paziente int.2: e con di amore nel cuore.
ve, tutti radunati a cerchio la supervisione del mod.:
in una saletta molto ospita- del Centro competenze. Si spiegato che la cana-
le. pa utilizzata su diversi
Come introduzione, abbia- fronti e pi precisamente si
Si tratta della terza e ultima mo potuto apprezzare la usa per creare tessuti dallo
edizione della serie di in- lettura di una raffigurativa stelo della pianta, ad
contri finalizzati a coinvol- poesia rap che cita: esempio i marinai ne crea-
gere e far conoscere temi no le corde delle navi, le
tanto interessanti quanto CANNABIS banche ne fabbricano certi
complessi. Questa volta tipi di banconote, poi anco-
abbiamo parlato di Canna- La terra promessa ra viene adoperato per
bis - THC, una sostanza stato mentale creare vestiti, trucchi, isola-
stupefacente. rifugio parziale zioni delle case. Si accen-
per chi deve scappare. na anche il suo impiego in
Per quanto riguarda il con- Affrontare la morte alternativa al petrolio. Altro
cetto di dipendenza in ge- non semplice uso viene identificato per
nerale vi rimandiamo alla ritrovare per poi perdere creare il medicinale che
lettura dellarticolo sulla pri- un temporaneo complice. prende il nome di indica
ma edizione della tavola Nube di fumo che serve per curare diver-
rotonda dal tema Alcool consumo a fiamma lenta se malattie. Lutilizzazione
apparso sul nostro giornale meditare sullessenza pi conosciuta e che crea
Insieme n. 3 del 2016 di un destino che ti tenta. molteplici problemi alla sa-
pagg. 16 - 17 dove viene Risveglio dellanima lute quella ricreativa per
data spiegazione esaustiva matematica empirica cui i fiori di canapa vengo-
in merito. Inoltre per capire condividere assieme no fumati rilasciando THC
meglio certe dinamiche le- in una societ cinica. nel nostro cervello; il THC
gate alluso di droghe vi ri- Male minore crea dipendenza, denomi-
mandiamo alla seconda linterno di un seme nato quindi, anche sostan-
edizione dal tema Cocai- volere poi solo za stupefacente.
na sull Insieme n. 1 del stare bene.
2017 pagg. 6 - 9. Que- Ci che cresce C ancora molta confusio-
sto testo risulter pi com- coltivare la pazienza ne e ci sono molti pregiudi-
prensibile, per non ripetere provenienza antica zi che portano socialmente
INSIEME 11

a delle credenze ancora troppo inesplorati e di con- ziali minori. Si stanno stu-
banalizzate e sbagliate sul- seguenza ancora indecifra- diano, persino, dei farmaci
la coltivazione generale ti, ma per fortuna, con la- con composizioni specifi-
della canapa. In effetti, i stinenza da THC il nostro che in modo da poter con-
contadini sono tuttoggi mal corpo si riforma da solo e trastare lobesit e il sotto-
visti perch si crede che la ritorna alla normalit, lo peso.
finalit di tutte le coltivazio- stesso principio che vale
ni sia per uso personale per qualunque droga. Rispetto alluso di canna-
come droga, mentre in ve- importante sapere che bis, c una reale confusio-
rit, come gi accennato, nella pianta della canapa ci ne tra la nostra illegalit al
la canapa si utilizza da se- sono 50 60 molecole (il consumo e la sua legaliz-
coli anche per svariati sco- THC solo uno di quelli zazione gi avvenuta in
pi che non hanno nulla a noti) diverse che a loro vol- certi altri paesi.
che vedere con la sostanza ta hanno altrettanti effetti
stupefacente. In realt que- diversi sul nostro cervello; Si sottolinea il fatto che i
sta pianta molto pi resi- dunque impossibile ricono- vertici delle industrie, come
stente di altre piante, per scerli e trattare tutti i sinto- ad esempio quelli noti che
questo viene preferita ad mi che ne derivano. regolano la costituzionalit
altre. Solo recentemente si dellalcool, hanno principal-
scoperto che la cannabis Questa sostanza ha degli mente degli interessi eco-
si pu fumare e che grazie effetti collaterali come nomici da salvaguardare,
al THC che libera si posso- paranoie, paure, aggressi- solo in seguito riflettono sui
no avere degli effetti psico- vit e sintomi psicotici; se danni legati alla salute. Il
tici o in positivo una ridu- una persona soffre gi di discorso sulla legalizzazio-
zione dellansia, turbe psichiche, il THC pu ne della cannabis va avanti
accentuarle e peggiorarle. da tempo; non sono ancora
Ci si soffermati sulluso La cannabis pu dare di- arrivati ad una soluzione
ricreativo della cannabis. pendenza, infatti la sua definitiva, in quanto una
Non bisogna sottovalutare i mancanza provoca agita- decisione difficile da pren-
danni che pu creare an- zione. Per contrastare tale dere perch comprende
che se definita una dro- astinenza, i medici prescri- tanti pro e contro da tenere
ga leggera. vono dei neurolettici, dei in considerazione. In tal
farmaci che agiscono sugli senso, si valuta spaziando
La pericolosit del THC ormoni noti per ridurne la dal problema economico,
seria ed fondamentale quantit in eccesso. alla rimozione della crimi-
sapere, come detto duran- nalit organizzata che sta a
te le tavole rotonde prece- Come uso terapeutico per monte dello spaccio nel
denti ma che riteniamo im- malattie gravi come lal- mercato nero e solo infine
portante ripetere e ricorda- zeihmer, la sclerosi multi- si prende in considerazione
re che ad oggi si conosce pla, le crisi epilettiche e i un piano medico/terapeuti-
solo una minima parte de- disturbi post-traumatici da co abbinato.
gli ormoni del cervello in- stress, in sostituzione alla Inoltre ci sono vari tipi di
taccati e modificati dal suo morfina, viene prescritto cannabis e la politica di
effetto, per questo non si spesso un derivato della ogni paese si regola con
possono curare farmacolo- canapa, visto che, in con- leggi precise che integrano
gicamente tutti i sintomi; al- fronto, questo d uninsor- e valutano la complessit
cuni di loro rimangono pur- genza di sintomi astinen- delle esigenze del posto.
INSIEME 12

Si sottolinea il fatto che Per quanto riguarda lorga- varianti e le sue diverse
nella campagna di preven- nizzazione del nostro can- provenienze.
zione mondiale per quanto tone rispetto al piano tera-
riguarda lopportunit di peutico, un referendum va- Si accenna alle teorie ga-
rendere legale lacquisto luta la vendita di cannabis tes ovvero significa che lu-
ed il consumo di canapa, in farmacia in collaborazio- so di una sostanza pi leg-
stato coinvolto, oltre a molti ne con il medico cantonale, gera come nicotina, THC o
vertici politico-economici, con delle regolamentazioni alcool, apre spesso il can-
solo un medico e questa che inglobano un business cello ad altre droghe pi
circostanza va a testimo- dei controlli. Si pensa di pesanti come eroina o co-
niare che in questo fran- dare un farmaco a base di caina, visto che si crea un
gente si reputano i medici tale sostanza, con ricetta flusso oscillante dutilizza-
delle figure inutili a livello di medica, a pazienti con pre- zione nellarco della vita.
profitti; si nota cos quanta cisi disturbi e quindi non a
maggior importanza si d chiunque. Con la legalizza- Si distinguono la differenza
allinteresse economico ri- zione i consumatori sareb- di interazione sulleffetto tra
spetto a quello della salute. bero probabilmente sche- alcool e THC, il primo in-
Lo stesso discorso vale in dati e quindi sotto stretto teragente mentre il secon-
tutti gli ambiti in generale controllo. ancora tutto in do introspettivo, introvetti-
dove coinvolta anche le- aria, non c ancora niente vo.
conomia. Il ruolo dei medici di preciso.
viene cos fortemente ba- Ci si sofferma sullafferma-
nalizzato, in quanto si re- Dagli studi noti non si pu zione che uno psichiatra,
putano coloro che possono escludere di arrivare ad da una parte potrebbe ca-
curare ogni malanno anche una overdose da canna- pire meglio il problema del-
se in realt sappiamo che bis ricreativa, visti i molte- le dipendenze di un pa-
non cos perch la medi- plici effetti diversi su perso- ziente se ci passato an-
cina non fa miracoli! na e persona. che lui, ma daltro canto se
Nel nostro cervello la satu- una persona ha vissuto la
In molti pensano che il razione massima di recet- dipendenza non riesce vo-
proibizionismo, comunque, tori possibilmente intacca- lentieri ad essere distacca-
non sia mai la soluzione bili dal THC e quindi di per- to verso il problema.
migliore, esso infatti crea cezione della sostanza,
facilmente il sovraffolamen- ammonta all80 % della ca- Tutto sommato, impor-
to della popolazione carce- pacit totale, unassunzio- tante essere educati al
raria conseguente a violen- ne maggiore non da effetti consumo, allargare il con-
ze, furti, denuncie, legati al maggiori di stona, anzi cetto di cosa bene e cosa
mercato nero e alla crimi- unassunzione maggiore non lo , comunicare, quin-
nalit organizzata. pu provocare danni fino di: la miglior cura sempre
appunto alla overdose. la prevenzione e per preve-
In merito allacquisto su in- nire bisogna conoscere.
ternet di cannabis, non si Ci sono tanti fattori di ri-
sa realmente cosa si com- schio legati alle diverse va- Ringraziamo per la caloro-
pra, certe cose sono illegali riet di cannabie che met- sa partecipazione e augu-
in quanto arrivano da per- tono in pericolo la salute, riamo a tutti unottima salu-
cursori dubbi o ignoti. quali le sue diverse con- te.
centrazioni, le sue diverse Monica
INSIEME 13
Riflessioni

Discorso ai diciottenni
Buongiorno a tutti voi ma Chi sono? Io essere unico, ciale e lavoro per tutti. Do-
soprattutto a voi ragazzi, diverso da tutti gli altri, il ve non si debba vivere una
dopo lintervento del sinda- pi importante uomo sulla vita precaria senza sicu-
co che ci ha illustrato nel terra, nato per caso, per rezza per il domani.
dettaglio pregi, virt, spe- fortuna o per qualsiasi al-
ranze e progetti del nostro tra ragione in questo luogo Cosa porto? A questa do-
comune lasciatemi dire aperto, tollerante, tranquil- manda non posso rispon-
due parole su di un argo- lo, agiato, ricco. Io che mi dere io per voi, la risposta
mento apparentemente fri- definisco potenzialmente la dovete costruire giorno
volo ma che ben si lega al- capace di dare il mio con- per giorno, con il vostro
la vostra raggiunta et e tributo agli altri: vicini e impegno, agire, pensiero.
che anzi la riassume in lontani, capace di costruire E magari alla fine della
molte, per non dire tutte, le ponti ma soprattutto capa- giornata quando state per-
sue sfaccettature. ce di distruggere muri che dendo lennesima battaglia
Largomento : Il tempo sono da sempre simbolo di contro quel maledetto bru-
che passo davanti allo chiusura, di ottusit, di in- folo vi sentirete ancora pi
specchio. differenza verso gli altri contenti per tutto quello
Ho avuto anchio diciot- meno fortunati. che avete fatto per voi e
tanni, ho due figli che orbi- per gli altri.
tano attorno a quellet e Dove vado? Quale mondo
quindi posso parlare con voglio trovare e costruire? Questo il mio augurio
cognizione di causa su Magari un mondo solidale, per tutti voi ma soprattutto
quanto tempo ho passato senza guerre e disparit, per voi ragazzi.
e si passa davanti allo una terra che sia meravi-
specchio: quanta cura per gliosa eredit per le gene- Buone feste e auguri per il
il look, per limmagine, per razioni che verranno. vostro futuro.
inveire contro i capelli che Quale Svizzera voglio per
non ubbidiscono ma so- me e per gli altri? Un pae- Mauro
prattutto quanto tempo se aperto, generoso, che
perso alla ricerca di quei mi ren-
maledetti brufoli che ci ro- da or-
vinano lesistenza goglio-
Ma voi avete diciottanni e so di
forse lo specchio lascia essere
trasparire anche altre im- esem-
magini e pensieri. Parafra- pio di
sando uno spezzone di un tolle-
vecchio film con Benigni e ranza
Troisi si potrebbero buttare e con-
l tre domande allappa- viven-
renza banali ma fonda- za pa-
mentali per tutti noi: e allo- cifica.
ra specchio dimmi: Chi Dove
sono? dove vado? cosa vi sia
porto?. giusti-
zia so-
INSIEME 14
Le pennellate di Alessandra
Caro diario, allinterno di noi Io rispondevo:
cos come nel cielo Sono un dinosauro,
che piacere ritrovarti con lo sguardo positivo rivol- sono rimasta allera glacia-
le tue amiche pagine bian- to le
che sulle quali scrivere, al mondo circostante e ne vado tuttavia ancora
con cui provare di nuovo a che qualora attenti orgogliosa!.
sognare! ci sorprender di nuovo.
Mi sono destata di primo il sentimento di gratitudi-
mattino cos come sem- ne
pre e ho consentito ai per la vita,
pensieri di spaziare. per ci che oggi siamo e Sguardo al presente
Inizia una nuova giornata per quanto sar.
da affrontare con positivit Penso stamani, fredda
e coraggio. mattina di gennaio,
Carissimo mio diario aiuta- a unallegra serata in piz-
mi a mantenere aperti i zeria, presso il Torre di
miei orizzonti, a conserva- Era glaciale e Chiasso,
re la capacit di introspe- moderna tecnologia di esattamente ventinove
zione ed analisi, a far s (esperienza anni fa
che io pur nella mia fragili- di un dinosauro) Mario con cordialit sfor-
t mantenga la rotta. nava e serviva le pizze,
Penso ai giorni trascorsi, subiscono la tecnologia, Silvio parlava di s e dei
ai crepuscoli e alle aurore ma ormai anchio ahim! suoi progetti di vita,
che si sono alternati: mo- ne sono divenuta dipen- Michel sedeva affettuoso
menti di autentica gioia in dente al mio fianco:
cui mi sono sentita viva e al fine di comunicare con io, ventiseienne, ero in dol-
ho percepito il battito del gli amici ce attesa di Alain.
mio cuore, attimi di scon- e con gli affetti pi cari. Che bella occasione! Che
forto e paura Mi arrabbio con me stessa armonia fra tutti noi!
La vita forse linsieme di quando Il sole avrebbe illuminato il
tutto questo, ma il sognare il PC e lI-phone non ri- percorso comune,
ci viene in aiuto. spondono solidale e fiduciosi come
Si preannuncia una matti- ai miei maldestri comandi eravamo.
nata di sole nonostante la e Ora considero che loro,
fredda temperatura di gen- invidio sinceramente colo- uno dopo laltro, si sono
naio: ecco un nuovo gior- ro i quali spenti.
no potenzialmente ricco di ne hanno piena padronan- Se ne sono andati lascian-
incontri, opportunit, sfide za. do
da cogliere. Viviamo! Il tempo scorre, tutto evol- tracce di gioia, dignit,
ve (fortunatamente!) amore.
e pure io sono consapevo- Possa io iniziare con al-
le di dovermi adeguare. trettanti sentimenti
Il supporto informatico cominciare questo giorno,
Luned prezioso mi sia dato seguendo il
quello cartaceo per non loro esempio di vita
Che cosa consente di ini- mi tradisce mai. di impegnarmi e sorridere!
ziare una nuova giornata? I miei figli mi scherzavano
il raggio di sole che bril- dicendo:
ler MAMMA-SAURA!
Fiocchi
INSIEME 15

licit pervasi damore. vengo.


ho aperto gli occhi al- Non finiscono di stupirmi e Nelle case contadine in
limprovviso durante la not- penso che lalba di ogni provincia di Mantova era
te: nuovo giorno serber an- consuetudine preparare il
fuori dalla finestra cora per me nuovi incontri, chizzuolo, dolce povero.
tutto riluceva e opportunit di confronto e SantAntonio chisuler
latmosfera era gi ovatta- di scambio. el v
ta e magica: Cercher pure oggi di im- el disisett de saner.
la neve, finalmente! parare qualcosa di nuovo (S. Antonio del chizzuolo
Mi si aperto il cuore, col- affinch fino a quando ci viene il 17 di gennaio) <in
mo di nuovo stupore assopiremo la nostra vita dialetto mantovano>.
Mi rallegro nellintimo sia evoluzione e crescita
perch so accogliere il sof- interiore.
fice, candido manto
con la gioia
di quando ero bambina. Struggimento
Sono uscita allalba e per
prima 17 gennaio: ricordo quando eri im-
ho posato i piedi sul tappe- plume:
to di velluto: che emozio- S. Antonio Abate quanto gracile eppure cos
ne, quanti ricordi! cera una nicchia vivace eri
In prospettiva il pensiero in ogni stalla Andavamo al parchetto di
corre allamico inverno. via Soldini a Chiasso
Con lesile bucaneve e il Cera un tempo nel se- e condividevamo bolle di
calicantus, le sere crude e colo scorso, appunto sapone e patatine.
belle, una nicchia in ogni stalla Sei un giovane adulto ora
ma lui non non ha fretta e dalla quale SantAntonio ed io ti penso sempre -!
gusta il tempo. Abate proteggeva gli ani- Sei al centro di ogni mio
mali. pensiero
Gi, un Santo umile che e se solo fosse possibile
benediceva e non chiede- con un colpo di bacchetta
va questue. magica
Gratitudine Mio padre, letterato, lo ri- io appianerei il tuo sentie-
cordava nelle proprie liri- ro.
Con il trascorrere del tem- che legate alla realt con- Non mi dato di farlo, pur-
po e degli anni mi accorgo tadina. troppo.
di avere uno sguardo di- Quando sono a Lugano mi Vorrei per te le cose pi
verso sulla realt: sia sul soffermo sempre qualche belle, istanti di amore, feli-
presente, sia sul passato. minuto a venerare S. Anto- cit.
Sono pi consapevole di nio, nella sua chiesa. Perch non ti fai sentire, fi-
tutti i doni ricevuti e con- Stamani a Genestrerio glio mio?
servo le esperienze in una verr celebrata la Messa
sorta di scrigno. solenne, seguita dallin-
Affiora in me un sentimen- canto dei doni.
to di gratitudine poich la Sar una piccola festa di
vita mi ha riservato non- paese, tanto cara a me in
ostante momenti talvolta quanto mi riallaccia alle
drammatici mille oppor- mie radici e dallumile, di-
tunit, incontri, istanti di fe- gnitosa realt da cui pro-
INSIEME 16
Uscite del Club 74

Gita lacustre
a catturare qualche pesce
cominciammo a pescare.
Dopo qualche ora la situa-
zione era ancora immuta-
ta. proprio vero che chi
dorme non piglia pesci,
infatti lorario e la splendi-
da giornata si sono rivelati
degli ostacoli, dei pesci
neanche lombra. Perci,
siccome si dice che il
mondo pieno di pesci,
ossia di possibilit che
aspettano solo di essere
scoperte, decidemmo di
fare tappa al laghetto di
pesca sportiva di Astano
per provare il brivido di
Mercoled 26 ottobre ci ri- numerose famiglie di po- qualche cattura. Tempo
trovammo in quel del Club tersi mantenere. Durante mezzora e stavamo rien-
74 a Casvegno per dare la visita sono emerse an- trando con quattro belle
inizio alla nostra avventu- che numerose curiosit ri- catture.
ra. Partimmo in 8 in dire- guardanti la fauna ittica lo-
zione del Museo della pe- cale, infatti scoprimmo che In seguito a questa giorna-
sca di Caslano. Giunti in numerose specie che con- ta organizzammo un bel
loco grazie alla cordialit e sideriamo nostre in realt pranzo con le nostre cattu-
competenza della nostra non centrano nulla con i re a Casvegno. Devo dire
guida, abbiamo potuto nostri laghi. La carpa per che stata una soddisfa-
scoprire un mondo. Persi- esempio che popola ormai zione per tutti i partecipanti
no chi aveva gi numerose da millenni i nostri laghi alla giornata di pesca, sep-
conoscenze in merito ha pi grandi stata immessa pur non tutto il pesce lo
avuto la possibilit di ap- in epoca romana, come abbiamo pescato insieme,
profondirle o lasciarsi sor- tante altre specie, persino poter mangiare ci che
prendere da tutta una se- la maggioranza delle trote avevamo catturato. Come
rie di aspetti. Dalla fabbri- non sono autoctone. diceva Confucio Dai un
cazione di materiali e pesce a un uomo e lo nu-
strumenti necessari per la Finita la visita ci dirigem- trirai per un giorno, inse-
pratica di questa attivit al- mo verso la sede sociale gnagli a pescare e lo nutri-
la fauna ittica locale. sta- dellassociazione Pescato- rai per tutta la vita.
to come viaggiare allinter- ri di Agno Bacino Sud per
no di un risvolto della sto- vivere la pesca. Al nostro Dato lesito positivo dei
ria ticinese, dove la pesca arrivo trovammo una fan- momenti vissuti fino a quel
era un mezzo di sussisten- tastica locazione che ci ha momento e linteresse di-
za che dava la possibilit a permesso di godere della mostrato da parte degli
bella giornata. Determinati amici del Club 74, che
INSIEME 17

hanno richiesto di poter ri- ostacoli ci fanno dimenti-


vivere una giornata allin- care che siamo tutti delle
segna di questa attivit, il persone e che ognuno
16 novembre siamo anda- pu vivere dei momenti di
ti a Maglio di Colla a visi- difficolt. Queste giornate
tare lallevamento di trote ci hanno permesso di
della Ceresiana. Abbiamo uscire dalla cos detta di-
potuto scoprire come si mensione clinica e vivere
svolgono i ripopolamenti delle normalissime giorna-
nel sottoceneri e gran par- te che per si sono dimo-
te dei passaggi necessa- strate preziose. Momenti
ri per allevare le trote. Sia- preziosi perch, a chi pi
mo sicuramente rimasti o a chi meno, hanno per-
colpiti positivamente del messo di dimenticare i lo-
grande lavoro che i mem- ro problemi e concentrarsi
bri della Ceresiana svol- altrove, vivendo semplice-
gono volontariamente per permettendo alla pesca di mente un esperienza co-
poter, in un certo senso, continuare a vivere ed es- mune e gratificante.
salvaguardare e rendere sere sostenibile.
sostenibile la riproduzione Ci teniamo quindi a ringra-
della fauna ittica locale. Ci che personalmente mi ziare tutte le persone che
Grazie a questa visita pos- ha colpito maggiormente ci hanno permesso di or-
siamo affermare di avere di queste giornate stata ganizzare e vivere questi
conosciuto a 360 gradi la cordialit riscontrata sul giorni. Ringraziamo lufficio
questa attivit. Abbiamo territorio, e ci non per caccia e pesca per averci
potuto immergerci nella nulla scontato. Non concesso dei permessi di-
storia locale della pesca, scontato perch vi sono dattici, il Museo della pe-
praticare questo sport, as- molti pregiudizi e stigmi, sca di Caslano per averci
saporarne i sapori e i pro- spesso infondati, che af- accolto con grande corte-
fumi e infine abbiamo po- fliggono le persone che sia, lassociazione Pesca-
tuto osservare il grande la- abitano o si trovano allO- tori di Agno Bacino Sud
voro che sta a monte, spedale Psichiatrico Can- per averci permesso di
tonale. Spesso questi usufruire della loro splen-
dida sede sociale, la so-
ciet Ceresiana per averci
permesso la visita della lo-
ro sede a Maglio di Colla.
Infine un ringraziamento
speciale a Luca Rovere
che ci ha dato numerose
possibilit, donandoci par-
te del suo prezioso tempo
per renderci di-sponibile la
sede sociale dei Pescatori
di Agno e guidandoci a
Maglio di Colla.
Mattia
INSIEME 18
Gruppo fiabe con Dr. Lombardi

La sposa sirena
di Italo Calvino
Tradimento, perdizione e sanza di cantare durante la Durante lanalisi del racconto
subconscio notte per ammaliare i marinai sono emerse interessanti do-
e portarli fuori rotta con lo sco- mande e discussioni.
po di confonderli e buttarli in
Abbiamo avuto lonore di in- mare per poi trasformarli in Il tema principale della fiaba si
contrare il Dr. Lombardi che coralli, cristalli e gioielli. Una riallaccia al tradimento per so-
ha monitorato il Gruppo Fia- notte, in occasione di questo litudine di una donna innamo-
be luned 24 ottobre 2016 rito, Schiuma intravede pro- rata che in seguito si pente e
con grande impegno e mae- prio suo marito, e prima che di un marito che perdona solo
stria. Hanno partecipato pa- potesse essere assalito dal quando capisce di non volerla
zienti e simpatizzanti attorno canto delle sue ospitanti sire- veramente perdere. Un viag-
al tema della perdizione amo- ne, gli spiega la sua storia di gio nel subconscio di due per-
rosa. trasformazione da signora in sone che pur amandosi ven-
sirena; lui riconosce la voce gono offuscate e non ricono-
Il Dr. Lombardi ci ha accom- della moglie ma non riesce a scono subito il sentimento
pagnati attraverso pensieri vederla ma in tal senso si sal- profondo che le lega dal pas-
psicologicamente profondi, va dallincantesimo ed evita di sato, in proiezione anche ver-
quasi filosofici, con grande finire in mare. Rientrato con la so il futuro. Un viaggio attra-
abilit ed entusiasmo, in ma- nave sulla terra ferma, il mari- verso una dimensione compli-
niera semplice e comprensibi- to marinaio cammina a lungo cata e complessa, che
le. fino a trovare un albero di no- ognuno fa da solo e che solo
ce dove gli appare una fata, alla fine li ricongiunge.
<< La fiaba narra di una don- alla quale racconta la storia e
na che ha come marito un la sua volont di ritrovare la Sottolineamo che il viaggio
marinaio. Quando lui lavora in moglie. La fata e luomo strin- nellinconscio una strada
mare aperto per lunghi perio- gono un patto: per realizzare che ogni persona pu fare so-
di, lei si sente spesso sola e il suo desiderio egli deve recu- lo individualmente sul proprio
abbandonata. Durante uno di perare il fiore pi bello situa- essere, nessuno vede o vive
questi viaggi del marito, la to in fondo al mare e portarlo la stessa strada di un altro in-
donna incontra un Re, se ne sotto questarbusto. La fata gli dividuo. Persino un terapeuta
innamora e di conseguenza sussurra solo che avrebbe tro- pu solo incoraggiare, aiutare
abbandona il marito. Il Re, pe- vato la strada se si fosse im- ed ascoltare ma il paziente
r, dopo un intervallo di tempo pegnato e ci avesse tenuto lunico che pu lavorare su se
la lascia, cos lei decide di vo- veramente. Cos accade. stesso per ricordare, vedere e
ler tornare con il consorte, il Luomo, al largo in nave, chia- percepire la propria situazione
quale per non accetta, anzi ma le sirene e per attirarle e emotiva, remota o presente.
le promette di fargliela pagare. confonderle d loro dei gioielli, un lavoro arduo e faticoso ma
In effetti, mette in atto la ve- dai quali sono istantaneamen- se si svolge fino alla fine, por-
netta buttandola in alto mare; te attratte. Nel contempo ta e lascia una gratificazione
lei sprofonda nelle acque ma- Schiuma prende il fiore pi impareggiabile sulla propria
rine e arrivata nellabisso in- bello; in seguito, unonda salute psicologica che in se-
contra delle sirene che la por- anomala uccide tutte le mal- guito rimane improntata inde-
tano e laccolgono nel loro ca- vagie sirene. Unaquila con a lebilmente nel tempo.
stello in fondo al mare. bordo la fata, prende il fiore.
Dapprima la trasformano in si- Schiuma ritorna ad essere facile cadere nella tentazio-
rena e la ribattezzano Schiu- interamente umana e ritorna ne e nella rete del tradimento
ma, poi lattorniano e la coin- assieme al marito per ricon- ma, arduo, poi, capire e ri-
volgono in feste, musica, colo- durre la loro vita matrimoniale solvere la crisi che conse-
ri, banchetti, ma nonostante antecedente.>>. guentemente si insinua nella
ci lei si sente comunque tri- coppia; qui, necessario un
ste ma non riesce a scovarne lungo periodo di elaborazione
il motivo. Le sirene hanno lu-
INSIEME 19

del problema (cause, effet- ci mette del tempo per ritorna- conflitto di pulsioni che li han-
ti,). re umana. no inizialmente allontantati.

Il canto delle sirene si riallac- Il fiore pi bello ricorda la bel- Notiamo che subito dopo il
cia a quella pericolosa nostal- lezza, il profumo e lattrazione tradimento, la situazione della
gia, quel desiderio che tocca di una bella donna. Questo coppia, invece di migliorare, si
inconsciamente la fantasia e fiore va recuperato negli abis- complica, si muovono pensieri
fa muovere delle parti sublimi si del mare, come ad indicare e circostanze complessi. Infat-
di noi stessi, facendoci atteg- che linconscio sale in superfi- ti la nostalgia ha invaso en-
giare in maniera incontrollata cie e raggiunge la coscienza. trambi i coniugi, ognuno a suo
e illogica e che dispone in pra- I gioielli sono il valore materia- modo ma pur sempre di soffe-
tica il tradimento. le che attrae ma inganna; essi renza si tratta. Due sofferenti
seducono ma non danno la che si ritrovano perch elabo-
Il Re, uomo potente e ricco vera felicit legata al senti- rano e capiscono le ragioni
che seduce, rappresenta bene mento profondo, non si tratta della perdizione che ha cau-
il modo di funzionare tipico daltro che di un momento. sato il loro allontanamento fisi-
dellistantanea possibilit Laquila ritrae il senso domi- co; essi si rendono conto che
(senza attesa) di avere un nante, il trasporto, la libert e alla fine non hanno mai smes-
amore facilmente. Lui dispo- lo spirito istintivo; ogni divinit so di amarsi, il loro affetto
nibile subito, quindi la donna caratterizzata da un uccello. solo sbiadito ma non finito. Il
cade immediatamente tra le Re era solo un rimpiazzo mo-
sue braccia, con lillusione e la Il marito soffre immensamen- mentaneo e insignificante, so-
convinzione momentanea di te, vuole ancora la moglie ma lo un momento di sbandamen-
coprire, sostituire la mancan- non riesce subito a capire e ri- to. I coniugi si ritrovano, si
za e la sofferenza di attesa del solvere la questione dellinfe- cercano e riescono a perdo-
marito, seppur amandolo an- delt. Si illude che il fatto di narsi perch hanno realizzato
cora ma in maniera incoscien- gettarla in mare sia una solu- concretamente e cosciente-
te. In un certo senso pensa di zione semplice e veloce per mente che il loro sub-conscio
essere finalmente felice; in dimenticare la sofferenza del- li ha riportati a capire, quasi
realt entra in una sorta di lessere tradito; scopre in se- come una conferma, che il lo-
perdizione, nonch quella no- guito che non si supera cos ro lunico amore reciproco,
stalgia che porta a buttare via, questo dolore. vero che vogliono vivere.
senza ragione, ci che la con- Luomo trova, anche se con Si trattava solo di una fase di
cretezza non vede ma che ef- un po di difficolt, la strada un dolorosissimo annebbia-
fettivamente si vuole grazie al- per entrare in contatto con mento delle sensazioni, che
la pulsione, cio quellelemen- questa parte profonda della per fortuna si risolto con un
to energetico che sta alla moglie, percorrendo anchegli promettente lieto fine, il risve-
base di ogni nostro gesto. la propria parte inconscia e glio delle percezioni antece-
capisce che anche in lui non denti la crisi e inoltre, con lag-
La sirena, invece, raffigura si mai spento il sentimento giunta di unintensit di flori-
simbolicamente la parte con- profondo per la moglie. An- dezza pi forte di prima.
sapevole della ragione delles- chegli soffre molto durante il
sere umano mista alla parte viaggio che lo porta a guari- Si conlude accennando che
istintiva dellanimale. La don- re dalla nostalgia che lo atta- nel corso della vita necessa-
na che da umana diventa me- naglia. rio imparare ad amare, prima
t pesce, solleva a galla lenta- entrano in gioco le pulsioni
mente, con la coscienza, la di- La fata, contrapposta alla figu- istintive che riguardano esclu-
mensione pi profonda di s, ra della sirena, rappresenta sivamente il rapporto fisico,
quella parte nascosta e invisi- simbolicamente colei che ri- poi man mano, cresendo, si
bile del pensiero; infatti, ella solve i problemi in maniera impara ad amare e a trasfor-
analizza, concretizza, d un duratura. Entrambi gli sposi si mare questi palpiti per costrui-
nome a questa entit offusca- impegnano con motivazione e re una relazione stabile.
ta della mente fino ad arrivare dedizione; ci li ricongiunge,
a una piena consapevolezza grazie, si pu dire, alla forza Ringraziamo tutti i partecipanti
del problema. Per questo mo- dellamore autentico e incon- per la calorosa presenza.
tivo, con impegno e dedizione, dizionato e alla risoluzione del
Monica
INSIEME 20

La palla di cristallo
de I Fratelli Grimm
Autorit, imposizione, dossato, assieme allinten- e nel frattempo la palla di
crescita psico-fisica so pensiero di voler avvera- cristallo sfugge di mano al
re un desiderio porta alle- bisonte/uccello; a questo
saudimento di questultimo. punto il 2 (balena) con uno
Abbiamo avuto lonore di in- Dopo il tentativo fallito di re- spruzzo spegne il fuoco. Fi-
contrare il Dr. Lombardi che cupero del cappello da par- nalmente il 3 figlio entra in
ha monitorato il Gruppo te di 3 baldi giovani, ci pro- possesso del prezioso og-
Fiabe luned 14 novembre vano due giganti ma il 3 fi- getto di scambio e lo porta
2016 con grande impegno e glio sintromette e riesce ad al mago. Con questo gesto
maestria. Hanno partecipa- avere la meglio su di loro e libera lui e i suoi fratelli dal-
to pazienti e simpatizzanti ad indossarlo. Ci riflette tan- lincantesimo originario del-
attorno al tema dellautorit to ed esprime di volere una la madre strega e la princi-
parentale e della crescita principessa al suo fianco e pessa ritorna bellissima. Il
personale. in effetti la trova ma lei gli 3 figlio diventa il padrone
appare brutta, con capelli del castello e sposa la prin-
Il Dr. Lombardi ci ha accom- rossi, uno sguardo torbido e cipessa.>>.
pagnati attraverso pensieri una brutta cera. Le chiede
psicologicamente profondi, se si trattasse veramente Durante lanalisi del raccon-
quasi filosofici, con grande della principessa dei suoi to sono emerse interessanti
abilit ed entusiasmo, in desideri e lei gli spiega la domande e discussioni.
maniera semplice e com- situazione e gli mostra il
prensibile. suo vero volto solo attraver- Il tema principale della fiaba
so uno specchio appeso ad si riallaccia ad una madre
<<La fiaba narra di una un muro, lunico modo con- che per tenersi stretti i figli a
strega che ha 3 figli maschi sentito al ragazzo per ren- s per sempre, li manipola
che si amano come fratelli dersi conto della vera natu- evitando loro unapertura
e della sua gelosia verso di ra della donna; a lui piace verso il mondo esterno.
loro a causa della paura questa immagine ma per Non concede loro di vivere
che essi un giorno possano portarla alla realt, inoltre appieno la loro esistenza e
rubarle il potere. A causa di obbligato a recuperare una di affermarsi nella vita. Ella
ci li trasforma: il 1 in aqui- palla di cristallo che detiene impone una veste che non
la per volare in alto, il 2 in un bisonte selvaggio e por- appartiene al loro modo di
balena costretto a vivere in tarla al mago. Ai piedi della essere. Nega loro lindipen-
fondo al mare e il 3 in be- collina vicino alla sorgente, denza del pensiero e dell
stia feroce per difendere dai lui, in veste di bestia feroce immagine, quindi dello svi-
pericoli. In un castello chia- lo assale e il bisonte diven- luppo psico-fisico fonda-
mato Sole dorovive una ta un uccello che come ar- mentale per diventare auto-
principessa, figlia di un Re, ma di difesa possiede un nomi. Pretende un pieno
che ha perso la sua bellez- uovo incandescente che controllo su di loro, anche
za a causa di un sortilegio; sincendia e brucia se ci si per non rimanere sola un
ella desidera liberarsi da avvicina a lui. A questo pun- giorno che fossero diventati
questo incantesimo. Per ri- to intervengono i suoi 2 fra- adulti. Si sottolinea il fatto
tornare bella deve trovare telli; il 1 (aquila) sfida luc- che i fratelli sono cresciuti
un uomo che recuperi un cello e lo butta su una ca- in assenza di una figura
vecchio cappello in una fo- panna che inizia a bruciare maschile, il padre; vedono,
resta incantata; esso, se in- grazie alle scintille delluovo quindi, solo lesempio di
INSIEME 21

una presenza predominante si riallaccia alle madri che vocante verso il poliziotto
e femminile. offrono una serie di comodi- per evitare di pagarla e non
t ai figli per renderli dipen- raro che egli cada nella
Non raro trovare in una denti da loro (come di una sua trappola ed acconsenta
famiglia numerosa, il primo- droga) e negando loro, a questa curiosa richiesta.
genito costretto a compor- quindi, la concreta possibili-
tarsi e vivere quasi alla per- t di costruirsi lindipenden- La bellezza un elemento
fezione per fare strada ai za per poi spiccare natural- di seduzione che a prima vi-
pi piccoli; via via discor- mente il volo. Questo rien- sta, gi da lontano, amma-
rendo dal secondogenito al- tra simbolicamente in una lia, ma poi col tempo, ci si
lultimo, la vita diventa me- sorta di stregoneria. rende conto e si percepi-
no eccellente, lultimogenito scono anche altre qualit
solitamente, invece, capi- I 2 giganti raffigurano un come il carattere, latteggia-
sce come funziona lantifo- modo dellesistere molto mento, la fedelt, la sinceri-
na, visti i suoi predecessori, potente ma senza intelletto; t, lonest,
e si dilegua, si ribella pi fa- ricordano luomo arcaico e
cilmente a questo modello. solo emotivo che non riesce Il castello chiamato Sole
a sottrarsi dallemozione, doro si riallaccia al nome
Questo viene rappresentato quindi al suo interno ha un del sole, colui che risplen-
bene dagli animali scelti per conflitto di sentimenti e di de, scalda e crea positivit.
la trasformazione dei fratelli conseguenza non riesce ad La sorgente ricorda quella
nella fiaba: 1 acquila usare lintelligenza classica. inesauribile tenacia che
aspirazione alla perfezione Lincontro di costoro con il ognuno possiede al suo in-
(per salvaguardare dallalto 3 figlio, vede contrapposti terno ed ha la possibilit di
tutti gli scudi dellimpero), 2 luomo intelligente e quello utilizzare per cercare di av-
balena aspirazione alla scemo. verare unidea, un desiderio
profondit (enormemente o un sogno.
potente), 3 bestia feroce La strega rispecchia la ma-
ribellione (fuori dagli sche- nipolazione, la fascinazione Il vecchio cappello rappre-
mi). Quindi c una spropor- e linfatuazione; colei che senta ci che sta al posto
zione di educazione dei fi- ottiene quello che vuole at- della testa e ragiona per lei.
gli, come a farli collaborare teggiandosi in una maniera Ad esempio un vigile porta
per uno scopo preposto e apparentemente simpatica, un cappello che riveste la
obbligato e non a seguirli interviene sullequilibrio del- sua carica in funzione di un
omogeneamente e perso- laltro con la seduzione fem- certo modo di pensare ispi-
nalmente per far affermare minile e usa una certa dose rato al suo lavoro; ragiona
la loro vera natura. di eros a proprio vantag- con il cappello del ruolo che
Infatti, si crea un modello gio, non per conquistare, ricopre.
da seguire, una strada che ma fa qualcosa di bello per Indossare il cappello (la te-
non combacia con la volon- s e basta; non si tratta che sta magica) riflette simboli-
t e le capacit del singolo. di falsit per ottenere favori camente sullopportunit di
Unimposizione di vita che egoistici che non donano pensare, desiderare e rea-
non appartiene, che non ha nulla in cambio, anzi sot- lizzare qualcosa al di fuori
via di sviluppo, stagna. traggono. Si tratta evidente- delle proprie possibilit. A
mente di una via a senso tal proposito si accenna lin-
L incantesimo di trasfor- unico. Per rendere lidea namoramento che viene de-
mazione, secondo la stre- prendiamo lesempio di una finito come follia, psicosi
ga madre, serve per tenere donna che prende una mul- funzionale, cio una malat-
sempre i figli pi deboli di ta per divieto di sosta: non tia normale, una sorta di
lei, per averli sempre suc- raro che ella cominci ad magia.
cubi. Questo ragionamento atteggiarsi in maniera pro-
INSIEME 22

Il 3 figlio esce da qualcosa mai un male combattere, lo a suo piacimento. In tal mo-
di molto distruttivo e com- sforzo viene sempre e co- do, secondo lei, nessuno
batte per trovare, attraverso munque ripagato; lasciarsi avrebbe mai raggiunto la
la follia normale (lamore), andare pi semplice per- normalit, la neutralit. Ma
qualcosa che desidera e ch non doloroso ma non come ogni stregoneria, con
quindi trova quello che cer- porta a nulla di diverso e una serrata ribellione e con
ca nella principessa, allini- tanto meno nuovo. Senza la lotta, si pu ottenere un
zio brutta grazie allincante- impegno si rimane in balia cambio di tendenza e capo-
simo di cui era vittima. Gli si dei venti e ci si attacca volgere lincantesimo; ci
chiede di riflettere sul senso spesso al mondo esterno che effettivamente suc-
di ci che vede allo spec- per cercare stimoli (che tra cesso, infatti i figli si sono
chio e combattere per rea- laltro non si trovano quasi aiutati e hanno collaborato
lizzare la volont di poter mai e anzi possono avere per recuperare il loro pro-
trasformare la ragazza da conseguenze deludenti, dis- cesso diniziazione, cio
brutta in una bellissima agianti o addirittura dis- quei passi necessari, dal-
donna. La bellezza riflessa astrose), piuttosto che a linfanzia alladolescenza,
lo addolora perch irreale quello prorio interno. In un per diventare adulti nel cor-
in quel preciso momento certo senso quello che la po e nella mente. Hanno
ma la situazione poi sinver- strega madre impone ai rotto lincantesimo originale.
te man mano che analizza suoi figli: una vita comanda-
pi in dettaglio e pi profon- ta dallesterno da seguire e Per concludere possiamo
damente la strada da per- obbedire, senza ribattere n dire che con la volont si
correre per trasformare in riflettere. Non viene data la pu raggiungere qualunque
realt il suo sogno riflesso. possibilit di avere un con- obiettivo umanamente rea-
Infatti egli riesce nel suo in- fronto col dolore e quindi di lizzabile.
tento affrontando una ma- crescere sani e di costruirsi
rea di difficolt, ci ci ricor- degli anticorpi. Questa fiaba fa moto riflet-
da che non bisogna assolu- tere per le dinamiche fami-
tamente fermarsi alle La lotta con il bisonte raffi- gliari e personali che tocca-
apparenze. gura bene il combattimento, no ogni essere umano e af-
La palla di cristallo rappre- il confronto, il discernimento fascina per come stata
senta lo stadio finale della e la perseveranza dellotte- brillantemente esaminata;
magia, della realizzazione, nere dalla vita, il consenso ringraziamo quindi tutti per
del divenire chiaro, vero e di sfidare la forza bruta e la calorosa e attenta parte-
bello; infatti questa il rag- lesuberanza pulsionale, per cipazione.
giungimento attraverso la combattere il male e ottene-
lotta e lattesa di ci che il re in cambio il bene deside- Monica
ragazzo aveva desiderato e rato.
in cui aveva fermamente
creduto. La strega madre induce ai
figli una forza estrema che
Non c mai nulla di realiz- ha uno sbalzo troppo gran-
zato che non abbia attraver- de tra alto e basso: il 1 fi-
sato il dolore con motivazio- glio lha posizionato nellaria
ne e pazienza. ll dolore a (uccello), il 2 figlio nellac-
volte fa male ed per que- qua (pesce) e il 3 figlio sul-
sto che non si continua a la terra, al punto zero (a
lottare per ci che si vuole; met strada). Cos ella ha il
perci si abbandona spes- controllo completo del rag-
so, come si dice, la spugna. gio dazione dinsieme (di
Se ne vale la pena, non tutti loro) e li pu manovrare
INSIEME 23
Attivit Club 74

Uscita pattinaggio a Melide


Per rallegrare il periodo nata- dossare, ma poi si sono rile- grado di cavarsela egregia-
lizio e per iniziare nel miglio- vati piuttosto comodi in pista. mente.
re dei modi lanno nuovo, il
02 gennaio 2017 abbiamo Per i pi timorosi che hanno Di tanto in tanto i partecipanti
avuto lopportunit di uscire rinunciato a questa discipli- si sono concessi una pausa
assieme ad un gruppo di na, in alternativa, c stata la per tirare il fiato e per i pi
persone, appassionatamente possibilit di fare una pas- golosi per assaporare una
riunite, a pattinare alla pista seggiata sul lungolago di cioccolata calda con panna o
di ghiaccio allaperto di Meli- questa incantevole cittadina gustarsi una bibita dissetan-
de. Il cielo ci ha regalato una che stata arricchita dai bril- te. Con il sorriso sul volto so-
giornata di sole intenso. lanti raggi solari riflessi sul- no tornati poi tutti in pista,
lacqua e da una brezza leg- ognuno a suo modo e ritmo.
Il viaggio stato accompa- gera che accarezzava il viso.
gnato da allegria, entusia- Al calar del sole, ci siamo sfi-
smo e apprezzamento; lidea Nella parte pi sportiva del lati i pattini e rimettere le pro-
di poter riscoprire una disci- gruppo, di coloro con i piedi prie scarpe dava limpressio-
plina invernale che molti non arancioni, si percepito su- ne di volare.
praticavano pi da tempo, ha bito un certo senso di esita-
reso lattesa di metterla in at- zione ad entrare in pista; ta- I gruppetto di passeggiatori
to molto gradevole. Cera, luni sono riusciti subito slan- ci hanno raggiunti e per ter-
persino, chi non indossava ciatamente a resistere al minare in bellezza, abbiamo
pi i pattini dai tempi della ghiaccio sotto ai piedi, altri scattato una foto di gruppo
scuola elementare. sono partiti con cautela per per immortalare un pomerig-
poi adagiarsi piano piano al- gio di buona e intensa com-
Una volta arrivati a destina- landamento della pista, pagnia. Ci siamo raccontati
zione, abbiamo parcheggiato mentre altri hanno subito una le impressioni del vissuto e
e ci siamo avviati verso il no- caduta non appena a contat- qui, si confermata lidea di
leggio dei pattini. Si trattava to con la superficie scivolo- apprezzamento globale.
di buffi pattini arancioni e sa. Ma nonostante tutto, do-
neanche tanto facili da in- po unoretta, erano tutti in Il pulmino ci ha riaccompa-
gnati gentilmente ai nostri
casolari, fieri della gita e del
traguardo raggiunto in meri-
to allobbiettivo di essere ri-
tornati e riusciti a pattinare.

Ringraziamo di cuore gli or-


ganizzatori e i partecipanti
per questo indimenticabile
pomeriggio che ha abbinato
socializzazione e diverti-
mento. Auguriamo a tutti di
proseguire lanno sportiva-
mente e in buona salute.

Monica
INSIEME 24
La parola ai nostri lettori

Carnevale 2017
Ma ve lo immaginate il curamente un mondo pi ternine per iniziare una
mondo senza il Carneva- grigio e scialbo senza le festa infinita. E se lo fan-
le??? Come sarebbe la mega-fantasmagoriche no anche loro!!!
vita senza quella spruz- allegorie satirico-politiche
zata impertinente di colo- dei carri di Viareggio e Che vogliamo poi dire
re e calore che sono i co- ancora pi a sud fino a della cucina tipica carna-
riandoli? Che rompendo il Sciacca, in Sicilia...Carri scialesca? Come sareb-
grigiore gelido dellinver- che spaventano i pi pic- bero le nostre tavolate
no pennellano strade, ac- coli con i loro meccanismi senza la busecca, il mine-
conciature e biancheria complicati e le caricature strone, il risotto zafferato,
intima di mille sfumatu- sardoniche e fanno pen- le fagiolate etc. E i favolo-
re... E i dolcissimi sorrisi sare i pi grandi per i loro si e originalissimi pizzo-
dei bambini che, con i co- messaggi non esattamen- chen di Soazza... Provare
stumini pi improbabili, te subliminali! Lo sappia- e gustare per credere.
cercano il sole nei pome- mo tutte le culture del Piatti poveri, ma dalla lun-
riggi che si intiepidiscono. mondo hanno nel loro ga tradizione, che hanno
DNA il culto del rinnova- sostentato intere genera-
Come sarebbe la vita mento, del travestimento, zioni e che ora nel perio-
senza le ballerine del dello sberleffo al potere e do della baldoria sfrenata
sambodromo di Rio? E delle autorit. trovano la loro esaltazio-
ne nei pentoloni delle va-
rie societ che si presta-
no a mantenere queste
lodevoli tradizioni.
Insomma il Carnevale
nato attorno al fuoco delle
caverne preistoriche,
quando un adulto spen-
sierato si travestiva da
mammut e i ragazzi lo in-
seguivano a imitarne la
caccia Quindi abbiano
pazienza i burberoni che
non lo tollerano e aspet-
dove lo mettiamo il super Persino in Svizzera inter- tano solo che finisca.al
classico veneziano con il na non si smentiscono e Carnevale non c scam-
suo stile barocco ridon- addirittura a Basilea si al- po!
dante trasudante umido zano alle 4 del mattino Ma passiamo dal macro
lagunare? E sarebbe si- con pifferi, costumi e lan- antropologico al micro
INSIEME 25

chilometro zero o quasi stanno alla 154.ma edi- te. Non che ci fai qual-
zione da gioved 23 al che scherzo a feb-
Del resto nel nostro pic- marted
colo mondo ticinese che grasso su-
ci manca? Ci sar anche cessivo.6
la crisi, i biglietti di ingres- giorni di ba-
so aumentano a dismisu- gordi e av-
ra, le ragazze molto pi venimenti,
esigenti, palloncini ad anche cul-
ogni curva, violenza e turali, dove
controlli da paura ma sia il rispet-
tendine, fornelli, mescite, to e la civil-
piadine e quantaltro non t a regna-
ce le facciamo mai man- re pi an-
care. cora che i
blasoni ta-
rocchi.
Gli appuntamenti quindi braio??? Sai... la neve ro-
non scarseggiano di cer- Per ultimo lasciamo un vina tutti i nostri bei vesti-
to. piccolo, nuovo e intrigan- tini e diluisce la birra
te Carnevale di nicchia. Fai il bravo... al piano si
Come al solito la mappa A Quartino il 18 e il 19 intende! In montagna,
dei festeggiamenti parte stato ideato un fine setti- dacci dentro, per favore,
presto e si snocciola in mana speciale organizza- se no albergatori e sorri-
comuni piccoli e grandi fi- to da giovani volenterosi setti storti circostanziati
no ai riti ambrosiani. che hanno deciso di ripar- chi li sente. Poi mio co-
tire con una allettante gnato ha comprato sci e
A Ror, per esempio, in
idea da seguire. Dai ra- scarponi nuovi e me lo
attesa del nuovo assetto
gazzi diamogli una ma- sbologno almeno un paio
architettonico del centro e
no!!!! di fine settimana, quel
relative canoniche, inevi-
tabili e rassicurantemente Sono piccoli, ma cresce- noioso.
patetiche polemiche, si ranno. Promesso, tutti in Grazie in anticipo.
far festa dal 14 al 19 Gambarogno...
febbraio con tutto il corol- Gro
lario che sapete...a pro- Avete ancora un po di
posito invece di litigare Tempo? E mettiamogli la
sul fritto perch non ci fa- maiuscola anche a lui
te un bel mega parcogio- Allora ultimamente sei un
chi sullautostrada, ma po pazzerello. 2 metri in
cos chi ci guadagna!!!! Abruzzo, 20 cm. in Sicilia,
Piatto forte cantonale, na- nord Europa non parlia-
turalmente, il Rabadan di mone! E qui da noi nien-
Bellinzona giunto que-
INSIEME 26
La parola ai nostri lettori

Capodanno 2017 secondo Lorenzo


si da mangiare. Ma ci sono state colpite ma for-
non mi ha fermato dal ser- tunatamente nessuno si
virmi molteplici volte dal fatto male.
buffet.
La compagnia in generale
Mi sono inoltrato nelle pre- era molto buona e tranquil-
libatezze proposte a vo- la, allinsegna del puro di-
lont dal ristorante. Cera vertimento.
di tutto, il cibo spaziava da
numerosi antipasti, carne Sono arrivato a casa alle
e pesce preparati in diver- 02.00 con spirito felice ma
se salse e modalit, gu- prima di poter entrare in
stose verdure, deliziosi casa ho dovuto cercare le
vari desserts e acqua mi- chiavi di casa per mezzo-
nerale. Mi sono gustato ra, per fortuna che non ero
Mi sono aggregato al grup- vari piatti di prelibatezze, ubriaco.
po che ha partecipato alla pesce, maialino, carne,
Festa di Capodanno e cos desserts, poi ancora carne Mi sono coricato, stanco
ho potuto inoltrarmi nel- e pesce; ho digerito il tutto ma contento, e durante le
lanno 2017 con allegria e ottimamente. mie ore di sonno, ho so-
allinsegna del gusto. gnato la bellissima ragaz-
Sono partito da Mendrisio Durante la serata mi sono za col viso da fata; tutto
accompagnato da un pul- invaghito di una bellissima sembrava vero ma alle
mino per giungere ad un ragazza, avevo letteral- 14.00 quando mi sono
ristorante cinese nelle vici- mente perso gli occhi per svegliato e sono ritornato
nanze di Como. Mi sono lei; mi sono ghiacciato ap- alla realt, non ho potuto
divertito moltissimo, la pena ho visto il suo viso far altro che mettere que-
compagnia era ottima e il da fata. Lho conquistata sto ricordo racchiuso nel
cibo delizioso e abbondan- ed era poi incantevole bal- mio cuore. Non la scorde-
te. La nottata era accom- lare con lei, unesperienza r mai.
pagnata dalla band di sublime, unatmosfera ma- Mi hanno consolato i vari
Marco Urzi che ha cantato gica. sms ricevuti con gli augu-
e suonato deliziosamente. ri di Buon Anno.
Allo scoccare della mezza-
Appena entrato in sala da notte il clima si acceso Ringrazio per loppurtunit
pranzo ho subito preso po- ancor pi, tutti erano felici concessami e auguro un
sto assieme agli altri; i ta- dellinoltro nel nuovo anno sereno 2017 a tutti.
voli erano posizionati trop- 2017. C chi ha lanciato
po attaccati uno con laltro fuochi dartificio e bombet- Monica e Lorenzo
ed era scomodo ogni volta te sul parcheggio del risto-
alzarsi per andare a servir- rante e alcune macchine
INSIEME 27
La parola ai nostri lettori

Ciao, inguaribile idealista


Caro Willy, anche per te so tra la Svizzera e lIta- Giancarla (che in realt
giunta lora di ritirarti. lia, te con le tue pizzerie si chiama Monica) che ti
Ti abbiamo sopportato e i kebab a Porto Cere- deve sopportare, quando
abbastanza non credi? sio, vai a quel paese che metterai la testa a
Te e la tua geografia, il sempre in corsa a man- posto, che maturerai,
tuo inglese maccaronico, giare panini al baretto eterno Peter Pan, ragaz-
le tue montagne, le tue del Neuro, quando ti ri- zaccio che non sei altro!
valli dove te ne vai bel cordi di mangiare eh? Beh caro vecchio devo
bello raccogliendo funghi Per non parlare dei mille ammettere che ci man-
e raccattando chiss co- appartamenti visti, con cherai molto, sei stato
sa altro! Ti abbiamo lo- cessi marroni, hotel con come un padre per noi,
dato, insultato e denun- pacchi di scale da fare, abbandonati da tutto e
ciato! Te lo meritavi? lavanderie scomode, cari da tutti, con te abbiamo
Forse s. Ce le hai pro- come il fuoco e diecimila percorso molta strada
prio rotte le balle con i stronzate. I tuoi architet- assieme verso la salvez-
tuoi risotti, con i tuoi ti, letterati e filosofi famo- za. In realt sei stato un
pranzetti ai casi com- si che nessuno conosce! grande, un esempio per
plessi, i tuoi dpot, le tue I bar da i nomi che dico- tutti e come ti hanno trat-
cazzate, le tue battute no tutto: Apache, Milano, tato! Una vera infamia.
fuori di testa, i tuoi CD Grande fratello, Caf de Ciao amico, ti porteremo
comperati alla Migros, Paris e compagnia bella, sempre con noi, nel no-
interdiscount o dove ca- buchi inverecondi dove stro cuore, hai seminato
volo li prendi, in azione, se vieni dal neuro ti trat- tanto del bene ed giu-
sempre gli stessi e fuori tano a pedate nel culo. sto che ora ti riposi. Sei
moda da anni. Il tuo Per non parlare delle tue unico e nessuno potr
Paolo Conte, Battiato e girls, lady e damigelle colmare il vuoto che la-
Bob Dyland, con le rose donore dei casi com- sci. Ciao, vecchia volpe,
al cellofan, il centro di plessi, tutte della perife- spero di rivederti presto
gravit permanente, Hur- ria di Varese o Como allUsi a seguire qualche
ricane e Cucuruccuc San Giovanni che se la corso. Adesso che te ne
Paloma, basta per piet. tirano da morire, e non ci vai tutti abbiamo le lacri-
Don Chisciotte del neu- sono mai. Le tue gite a me agli occhi! Grazie,
ro, e comunista incallito, Campione, il tuo pessi- grazie mille per tutto!
mangiapreti, grande filo- mo gusto nel criticare le Ciao, grande amico, ci
sofo, politico da strapaz- opere del grande Botta, mancherai! Buona fortu-
zo, tu e i tuoi sindacati le tue cene con il tempo na!
che secondo i professori contato, quasi cronome-
della Supsi e dellUsi trate dove se parli o ti la- Enrico Ongaro
non servono a niente e sci andare vieni costan-
combinano solo guai. temente sgridato e alza-
Sempre in giro e a spas- to di peso! Povera
INSIEME 28
Lintervista

Giordano Cassina
CHEF RESPONSABIILE Le chiediamo cortese- che aspettavo un figlio e
CUCINA OSC DAL 1987 mente una presentazio- quindi allet di 32 anni ho
AL 2016 ne personale. Eventuali fatto una piccola riflessio-
IMPRESSIONI PRIMA hobbys. ne. Proprio in quel mo-
DEL PENSIONAMENTO Sono nato a Como, dopo mento ho avuto lopportu-
la scuo- nit di essere assunto co-
la alber- me cuoco per il Cantone e
ghiera ho preso la palla al balzo;
ho co- sono stato accolto in modo
minciato molto caloroso: cos nel
a lavo- 1987 ho iniziato al lavorare
rare nel per la mensa dellOSC di
1972 Mandrisio fino a questan-
per 3 no prima del mio pensio-
anni sta- namento a fine 2016. Ho
gional- conosciuto tante persone,
mente in non le cito per non dimen-
Svizzera ticare nessuno, per inten-
al Hotel derci la collaborazione
Palace paragonabile ad un grande
a S. Mo- orologio con tanti ingra-
ritz in naggi. Ho lavorato molto
estate e bene assieme a tutti in
inverno, questi meravigliosi 29 an-
invece ni.
in pri-
mavera Come si trovato qui al
e autun- comando di una brigata
no al di cucina cos grande?
Grand Dopo ca. 1 anno di sostitu-
stato un grande onore Hotel Royal Orologio a to dello chef di allora Si-
aver avuto loccasione di Abano Terme; poi sono gnor Regazzoni, ho preso
incontrare il Signor Giorda- passato per un anno all- in mano tutta la brigata di
no Cassina, lo chef re- Hotel Sporting Club a cucina, come in una gran-
sponsabile di cucina che Campione dItalia per poi de astronave. Abbiamo la-
ha lavorato al comando lavorare fino al 1987 all- vorato molto bene. Ci sono
della cucina dellOSC dal Hotel Splendide***** di Lu- dei bravissimi operai e as-
1987 al 2016 e che ora va gano. Man mano sono sa- sieme facciamo quasi
in pensione. lito di grado. Ho viaggiato 1000 pasti quotidiani tra
In relazione a questo im- molto per rappresentanza cui 200 pasti al giorno per
minente evento abbiamo dellalbergo in tutta la Sviz- profughi, altri per ospiti,
avuto la cortese possibilit zera, specialmente a Lo- Prosenectute, bambini,
di intervistato. Gli abbiamo sanna e Ginevra, con laiu- ecc facciamo un gran la-
posto un paio di domande to di diversi sponsor come voro.
a cui ci ha calorosamente la Crossair. Nel 1987 mia
risposto. moglie mi ha comunicato
INSIEME 29

Quali sono le funzioni chetto di funghi chieden- Sicuramente, delego del


principali del suo impie- domi se volessi cucinarli la lavoro a gruppi di ospiti
go? sera stessa per cena; io li che lavorano quotidiana-
Principalmente sono 3: la ho guardati e mi sono ac- mente in cucina e sono ve-
distribuzione del personale corto subito che erano fun- ramente bravi. Loro puli-
scono le verdure,
fanno altri lavoretti
come sbarazzare i
vassoi; ci danno
una grosso contri-
buto.

Si sente pronto a
terminare a breve
il suo mandato?
Pi che pronto vol-
to pagina, ho an-
cora molte avve-
nuture che mi
aspettano fuori da
qui; nello stesso
tempo sono anche
contento perch
so che mi sostitui-
r una ragazza
giovane di 36 anni
che conosco e che
sar affiancata da
una persona vali-
dissima come il Si-
e del lavoro, le paghette, ghi velenosi e li ho buttati gnor Danilo Rossi, che co-
la creativit e dare limput via tutti. Questo era un po me me conosce tutto della
positivo a tutti i miei colla- il primo impatto. Oggi dopo cucina dellOSC, quindi
boratori. complesso, de- 29 anni lavorare in am- prevedo una grande positi-
vo avere allo stesso tempo biente psichiatrico vera- vit e una grande crescita
un quadro generale degli mente qualcosa di bello e ancora.
ospiti, degli infermieri, de- profondo, oggi vengono
gli operatori e cercare di spesso a trovarmi pazienti Quali sono ora i suoi
accontentare tutti nel limite ai quali dispiace che vado progetti futuri?
del possibile. via. Per il giorno del mio Per i primi 2 3 mesi sto
compleanno mi telefonano tranquillo, devo mettere a
Com lavorare a contat- per farmi gli auguri; dei va- posto il giardino della ca-
to con una realt psi- lori che forse fuori da que- sa, poi vado in vacanza
chiatrica? sto contesto non si hanno, con la mia famiglia in Sco-
Al primo momento quando fuori sono forse pi freddi zia. In seguito mi dediche-
sono arrivato, dopo 2 mesi e meno altruisti. r alla ristrutturazione di
il Signor Regazzoni era una casa del 700 affianca-
andato in vacanza e mi ha Le capitato di delegare to da un gruppo di amici
lasciato dirigere da solo la concretamente del lavo- per un periodo di ca. 1
brigata; arrivato in cuci- ro ad un paziente o ex- anno.
na un ospite con un sac- paziente?
INSIEME 30

Quali sono i ricordi pi e dunque al contrario di essere un po chimici, bi-


belli che si porter den- mangiare le olive di per s, sogna trovare gli equilibri
tro del lavoro presso si prepara un composto tra gli ingredienti, avere la
lOSC? con questo procedimento: ricetta esatta e pesare pre-
Lamicizia che ho avuto una quantit di olive ven- cisamente tutto.
con tutte le persone, il sor- gono frullate (20 30 pez-
riso di tutti quando vengo- zi), passate, viene poi ag- Vuole aggiungere qual-
no a salutarmi calorosa- giunge dellalginato (una cosa?
mente in cucina, per me le polverina bianca che si tro- Ringrazio tutti per non di-
cose fondamentali. va in drogheria), poi un menticare nessuno. Ho
processo prevede di met- sempre agito nellinteresse
Qual il piatto pi spe- tere il composto in una va- dei nostri ospiti e penso si
ciale che ha cucinato schetta, di modo che formi possa fare ancora tanto
nella sua carriera, anche una piccola pallina che anche in futuro. Spero nel-
fuori da qui? quella che mangi. Il sapore la continuit della qualit
Ho sempre in mente il di questo solo boccone della merce attualmente
pollo doro, una specialit (forma di unoliva) contine- usata. Auguro a tutti di sta-
preparata con pollo disos- ne il gusto concentrato di re in buona salute e di es-
sato, aperto e farcito di 20 olive e quando lo mangi sere sempre contenti. A
fruagrat e tra la pelle e il senti il sapore intenso del mio avviso noi siamo quel-
petto viene messo del tar- tuo alimento preferito. Si lo che mangiamo.
tufo nero, il tutto cotto al tratta di unesplosione e
forno, alla fine viene co- sprigionamento di sapore Auguriamo al Signor Cas-
perto tutto con foglietti ret- intenso e concentrato. Per sina un futuro pieno di
tangolari doro, a effetto me sublimazione. Si pu soddisfazioni.
spray colorato, e viene poi fare con qualsiasi derrata
servito cos. alimentare. Per fare que- Monica e Valeria
sto procedimento bisogna
Ci pu
spiegare
cos e co-
sa pensa
della cuci-
na moleco-
lare?
Ci sono con-
trari e favo-
revoli a que-
sta pratica.
Per me la
cucina mo-
lecolare
importantis-
sima e ve la
spiego con
un esempio.
Mettiamo
che ad una
persona
piacciono
tanto le olive
INSIEME 31
Riflessioni

Amore e psiche
Nellamore, psiche tace.
Nella cecit di un cuore ammaliato dal sentimento, cosha psiche da controbatte-
re?
Essa diviene sorda e lascia spazio alle emozioni che la sovrastano e, se contrad-
dette, si ribellano con fierezza e fermezza; lasciando spazio al brivido della pas-
sione , allinnamoramento che chiude gli occhi alla ragione.
MalAmore vero?
Ah, esso non si lascia spaventare da niente e da nessuno e riesce anche in una cer-
ta misura a tenere conto della psiche. Non consente nessun tipo di oscuramento.
Perch c differenza tra innamoramento e amare in senso puro, indipendente-
mente dalle sue sfumature: lamore coniugale, lamore per un figlio, lamore per
una passione da coltivare.
Amore purezza, perfezione, assenza di tornaconti, assenza di invidie, di borie.
Lamore mite, umile, forte, tuttal pi eterno e sublime.
Linnamoramento per contro passeggero, instabile, vittima del tempo e delle
difficolt.
Il cuore invece capace di superare qualsiasi difficolt, unito nella buona e nella
cattiva sorte.
Cosa dire di psiche: penso ad una famosa citazione: il cuore ha delle ragioni che
la ragione non ha. E anche questo vero.
Ma la ragione non finalizzata allambizione di togliere lamore sgomitando ed
inciampando su se stessa anche se talvolta in grado di farlo. (Non dimentichia-
mo quindi la citazione di Jaques Prvert: il mondo mentale mente monumental-
mente.).
Del razionale ci vuole un buon e ben dosato uso. La mente, s, pu ingannare ma
anche in grado di porre di fronte problematiche che ci suggerisce di affrontare.
Ed in quel bacio tra amore e psiche labbandono vien da s, ma da me preferisco
amare senza un limite!
Elena A.
INSIEME 32
Natura

Ginkgo biloba
Ginkgo biloba un fossile rami sparsi da giovane e re. Le sue foglie hanno
vivente, appartiene alla pi fitti in et adulta. La un utilizzo medicinale: li-
specie delle conifere che corteccia liscia e di co- potesi che i principi atti-
sono classificate come lor argento nelle piante vi svolgano unazione sul-
Gimnosperme, e germina giovani, diventa di color
in semi ricoperti da un in- grigio-brunastro fino a
volucro carnoso. marrone scuro negli
La parte interna legnosa esemplari maturi. Le fo-
dei semi viene utilizzata glie di colore verde chia-
come cibo prelibato in ro in autunno assumono
Asia e fa parte della tradi- una colorazione giallo vi-
zione culinaria cinese. vo dalla forma tipica a
un albero antichissimo ventaglio. La pianta ori-
ginaria della Ci-
na ed stata
coltivata per
millenni dai
monaci cinesi.
una specie le funzioni cerebrovasco-
eliofila che pre- lari e sui disturbi della
ferisce una po- memoria tali da suggerir-
sizione soleg- ne luso nella malattia di
giata e un clima Alzheimer. Altre doti tipi-
fresco. una che si riferiscono ad una-
pianta che sop- zione di opposizione ai
porta le basse radicali liberi rallentando
temperature in- cos i fenomeni di ossida-
fatti stato di- zione e proprio grazie a
mostrato che questa propriet gli effetti
non subisce dello stress fisico e men-
danni anche a - tale vengono contrastati.
35 C; invece Inoltre questa pianta mi-
le cui origini risalgono a mal sopporta la potatura gliora la circolazione del
250 milioni di anni fa. perch i rami accorciati sangue, sia a livello peri-
Pianta arborea che rag- seccano. molto utilizza- ferico sia cerebrale.
giunge unaltezza di 30- ta come pianta ornamen- Esemplari di Ginkgo sono
40 metri, chioma larga fi- tale in parchi, viali e giar- sopravvissuti alle radia-
no a 9 metri, piramidale dini o in citt grazie alla zioni prodotte dalla bom-
nelle giovani piante e notevole resistenza agli ba atomica caduta sulla
ovale negli esemplari pi agenti inquinanti che le citta di Hiroshima. Vicino
vecchi. Il tronco presenta permettono di sopravvive- allosservatorio del tem-
INSIEME 33

Lalbero della vita


pio Hosen-ji, un esempla- pone dalla Cina insieme no, immortale, con la sua
re in particolare soprav- al buddismo; un o degli costanza sfidi i millenni,
vissuto riprendendo a esemplari pi antichi si abbia la fortuna di non
germogliare con vigore. trova a Tokyo. Si ritiene ammalarsi e sopporti an-
Purtroppo il tempio an- che questa pianta possa che linquinamento. Que-
dato distrutto ma verr in proteggere dallincendio, ste sue doti creano una
seguito ricostruito con lo come il castagno in Euro- pianta di grandissime
scalone di accesso diviso pa e la sequoia in Nord qualit curative. Si dice
in due per consentire al America sono tutte effica- che se la pianta del Gink-
Ginkgo di crescere. Il ci barriere antifuoco. go accumuli troppe ener-
Ginkgo biloba il simbolo una pianta speciale sia gie negative esploda!
della citt di Tokyo, la ca- per la sua bellezza sia Questa solo una leg-
pitale del Giappone. Nel- per le sue potenzialit te- genda perch se so-
lantichit la pianta era rapeutiche. Il Ginkgo pravvissuta ad una bom-
gi utilizzata come so- anche definito lalbero ba atomica significa che
stanza benefica, venne della vita o albero della non assimila quindi una
poi iscritta nel primo im- pace, questo dice tanto. pianta senza paura. an-
portante erbario cinese a In Cina il Ginkgo ha un si- che vero per che essa
cura di cuore e polmoni, gnificato di equilibrio e ar- meriti tutta la positivit
asma, geloni, tumefazioni monia. Questo grande al- possibile intorno a s.
causate dal freddo. I mo- bero ha ancora tanti se-
naci buddisti lo piantava- greti da svelarci. Penso Cri
no accanto al t. I guari- che il Ginkgo sialalbero
tori indiani ayurvedici lo della speranza e sia eter-
associavano alla longevi-
t usandolo come ingre-
diente del soma, lelisir
di lunga vita. stato
classificato come albero
monumentale. Le sue
controindicazioni sono:
deve essere evitato da
chi in terapia con anti-
coagulanti e farmaci con-
tro lipertensione. LUnio-
ne Internazionale per la
Conservazione della Na-
tura ha collocato il Gink-
go biloba nella lista rossa
come specie in pericolo.
Lalbero giunse in Giap-
INSIEME 34
Escursioni del Club 74

Giro dei Presepi del Ticino


Alle 14.00 di mercoled la brillantezza dei raggi rati dai singoli bambini
28 dicembre 2016, in del sole riflessi sullac- della scuola elementare
una bellissima giornata qua facevano da cornice del posto.
di sole e cielo azzurro alla gi spettacolare vi-
senza nuvole, siamo sta. A Brusino Arsizio la Siamo proseguiti verso
partiti con due pulmini popolazione residente ci Porza dove allinterno
dallOSC, verso la sco- ha deliziati con un per- della Chiesa, dietro of-
perta delle originali, ela- corso di presepi sul lun- ferta, abbiamo potuto
borate e amabili creazio- golago; le creazioni spa- ammirare un grande pre-
ni di Presepi sul territorio ziavano dalle pi classi- sepe illuminato, i cui per-
ticinese. Unescursione che a quelle fatte con sonaggi mobili si riferiva-
gradita da tutti i parteci- materiale riciclato, statui- no alla classicit dei la-
panti.

La prima tappa avve-


nuta allinterno della
Chiesa di Balerna dove
abbiamo avuto loppor-
tunit di prendere visio-
ne del presepe creatovi
con impegno e dedizio-
ne dallOratorio; unope-
ra unica, architettata
con precisione e stile.
Le figure di questo pre-
sepe erano fatte tutte a
mano, con gesso, panni
vecchi e diverso mate-
riale di scarto riutilizzato
con fantasia, disposte in
maniera singolare su
una tavola cosparsa di
terriccio. ne fatte a maglia o con vori svolti nellantichit,
assemblaggi particolari; come la donna che lava i
Per arrivare alla seconda cera addirittura un gran- panni al fiume, la mas-
sosta a Brusino Arsizio, de pino addobbato con saia che gira la polenta
abbiamo apprezzato il stelle eseguite con bic- nel paiolo, il boscaiolo
bellissimo tragitto attorno chierini di plastica colo- che spacca la legna con
alla costa del lago dove rati, assemblati e deco- il macete, il mulo che tra-
INSIEME 35

sporta carichi pesanti, ol- biamo ammirato tanti ca- pressioni ed emozioni
tre alle tradizionali scul- polavori; cera addirittura vissute durante linteres-
ture. un albero di Natale co- sante giornata.
struito con i fondi di botti- Abbiamo apprezzato la
In seguito ci siamo fer- glie pet di colore verde e singolare dote degli ini-
mati in un grotti-
no per una pau-
sa caff, dove a
servirci, in man-
canza della ca-
meriera, cera un
simpatico, alle-
gro e spiritoso
cuoco.

Lultima fermata
del viaggio attra-
verso questo vi-
vace spirito nata-
lizio avvenuta
al calar della not-
te a Vira Gamba-
rogno, unatmo-
sfera illuminata e
creata in maniera
completamente
incantevole. Ab-
biamo camminato attra- marrone che dava alloc- ziatori di pensare a una
verso le vie in sasso del chio un immagine ecce- giornata particolare che
nucleo vecchio, alla sco- zionale. mettesse in armonia le
perta dei numerosi pre- Da questa posizione ab- relazioni interpersonali
sepi proposti, uno pi biamo venerato la vista accompagnate da cultu-
aggraziato dellaltro; si notturna sul lago, notte ra e divertimento.
trattava di opere esegui- rischiarata dai barlumi
te con fantasia e dedizio- della citt, uno spettaco- Ringraziamo sentitamen-
ne; per esempio abbia- lo senza uguali. te tutti.
mo visto un villaggio rea-
lizzato interamente con Per concludere, alle Monica
diversi tipi di pasta, mol- 20.30 ci siamo fermati
to incantevole, un altro per una pizza in compa-
con aspetti cuciti a ma- gnia, un momento di
no, altre opere semplici condivisione per discute-
e altre pi elaborate. Ab- re, tra laltro, delle im-
INSIEME 36
Escursioni del Club 74

Visita Studi RSI di Comano


Siamo stati il primo gruppo vanno di persona a scegliere viene usata per diverse pro-
dellanno 2017, ad avere lo- ed acquistare i vestiti che in- grammazioni come ad esem-
nore e la possibilit di visitare dosseranno per un periodo pio Patti Chiari e che viene
gli Studi RSI della televisione durante le messe in onda, poi allestita completamente di vol-
a Comano il 05 gennaio 2017; si archiviano e per variare se ta in volta. Qui si sono notati
questo ci ha resi orgogliosi e ne compreranno altri. Degli in particolare dei puntini di di-
allietati. Persone affiatate e addetti scattano delle foto del- versi colori sul pavimento che
sorridenti componevano il no- la persona con quello che in- hanno il preciso scopo di faci-
stro gruppo che ha approfitta- dosser in scena e queste, litare la posa dellarredamen-
to di questa opportunit con raccolte in un classatore, ser- to.
interessamento e attenzione. vono per ricordarle cosa deve In seguito stato il turno degli
Ci siamo trovati alle 14.00 con mettere ogni preciso giorno. Studi dei programmi informati-
la guida che ci ha accolti calo- Un determinato luogo, che noi vi, e proprio qui abbiamo potu-
rosamente con un sorriso e ci per non abbiamo visto, adi- to improvvisare con il nostro
ha messi da subito a nostro bito allarchivio dei vestiti dagli gruppo, una scena di appro-
agio. Il giro includeva la visio- anno 20 ad oggi e che vengo- fondimento de Il Quotidiano
ne del camerino guardaroba no riutilizzati alloccorrenza che abbiamo intitolato La Be-
dei presentatori, dello Studio 1 per spettacoli o film. fana; interpretazione molto
dove registrano puntate di gio- Dello Studio 1, quello che ci divertente e ben riuscita.
chi e programmi di cucina, ha subito affascinati sono le Nel reparto magazzino, oltre
dello Studio 2 a disposizione numerose luci appese sullin- al deposito dellarredamento e
di programmi registrati parti- tera area del soffitto dove so- di materiale diverso, vengono
colari e degli Studi dove ven- no inoltre posizionati dei pon- svolte molte attivit e in parti-
gono trasmessi in diretta Il teggi (numerati da un lato e colar modo la falegnameria e
Quotidiano e Il Telegiornale, letterati dallaltro) che permet- le decorazioni, visto che gran
del magazzino dove tengono tono agli specialisti di indivi- parte dellallestimento e del-
larredamento che ogni volta duare in fretta e muovere con larredamento degli Studi ven-
traslocano nei rispettivi Studi precisione le luci per gestire gono assemblati internamen-
a dipendenza della trasmissio- lintera illuminazione dei pro- te, solo mobilio particolare vie-
ne che necessitano program- grammi. Le telecamere sono ne prodotto su misura da ditte
mare e della sala trucco. molteplici cos da garantire esterne.
unottima programmazione. La Durante il tour abbiamo visi-
A Comano, per motivi di spa- sala strutturata in modo da- tato la sala trucco, tra laltro
zio, ogni singolo Studio or- vere spazio per diverse tra- appena ristrutturata, molto at-
ganizzato per molteplici mes- smissioni: qui vengono regi- trezzata e organizzata.
se in onda; qui in totale ci so- strati Il gioco del mondo, Dietro a questo mondo lavora-
no 5 sale di registrazione; Molla losso, ZeroVero, Via no molte centinaia di persone
ulteriori Studi sono peraltro lo- col venti e Cuochi dartificio. che muovono tutti gli ingra-
cati altrove sul territorio ticine- In questa sala sono organiz- naggi necessari per portare a
se. zati degli arredamenti basilari casa di tutti noi una televisio-
Il guardaroba organizzato in che vengono corretti poi, a di- ne diversificata e di alta quali-
modo che ogni presentatore pendenza della registrazione, t.
abbia il suo spazio privato do- con larredamento necessario Abbiamo gradito questa visita
ve cambiarsi dabito e deposi- che prelevano dal loro magaz- e ringraziamo per questa par-
tare i suoi indumenti che ven- zino. ticolare occasione concessaci,
gono loro disposti pronti ogni Per quanto riguarda lo Studio ne riserberemo sempre un bel
volta per le puntate di una set- 2, con lo stesso meccanismo ricordo.
timana. I presentatori accom- di luci e telecamere, si tratta di
pagnati da esperti in sartoria, una sala vuota pi piccola che Monica
INSIEME 37
Caro dottore
Caro Dottore,
di vero cuore le scrivo una letterina e vorrei raccontarle una
cosa bella perch mi sono accorta che nessuno, quando va fuo-
ri, ammira la natura. Sono tre giorni che sto guardando, come
negli Abbruzzi quando andavamo in vacanza con la famiglia e
guardavo il mare, il ponte pi grande quasi dItalia e le mac-
chine passare che andavano su e gi. Adesso sono tanti anni
che non ci vado pi; dalla mia piccola terrazza in Villa Orten-
sia guardo la strada come il mio piccolo ricordo di Emanuela,
il romanzo che anche la mia storia.
Ho ventanni e sono nata da una zingara, lo so. Sono cresciuta
nella strada sola e senza un po damore. Il mio tetto era il
grande cielo, e la miseria che ho avuto stata tanta, ma ora
sono stanca.
Hanno bloccato le foglie da tre giorni, era sbagliato toglierle
ogni giorno. Ora le lasciano riposare, si tolgono solo da feb-
braio in avanti, con violette, margherite e tutti i fiori. Cos
anche i giardinieri possono riposare. I figlioli e i nipoti stanno
bene, venite a trovarmi e portarmi sicurezza.
Un caloroso grazie ai giardinieri, cuochi e ortolani, non basta
scriverlo.
Di vero cuore, Elena
INSIEME 38
Lintervista

Willy Lubrini
ad esempio loperatrice mente incostante a corren-
Giovanna Poletti e Fabrizio te alterna. Nel 1980 ho ini-
Pellandini) ci sembra dat- ziato la la scuola di infermie-
tualit e veritiera una frase, re psichiatrico, a Casvegno.
di cui non ricordiamo lauto- Alla ricerca affannosa di da-
re, che recita come segue: re un senso alla vita. Aiutare
ci sono persone che ci la- gli altri mi ha aiutato nella ri-
sciano di cui si ha un vago cerca, malgrado gli inevita-
ricordo, altre che lasciano bili dubbi, errori e difficolt.
un vuoto e invece quelle co- un mestiere difficile, coin-
me loro lasciano un esem- volgente e ricco di umanit.
pio. In questo senso Willy Se dovessi fare un bilancio,
riuscito a coniugare bril- pi quello che ho ricevuto
lantemente i suoi ideali, la di quello che ho dato.
sua pratica sociale con
quella professionale. Ci pu raccontare qualco-
sa della sua vita prima di
In relazione a questo immi- fare linfermiere, qualcosa
nente evento abbiamo fatto in merito alla sua carriera
WILLY LUBRINI, OPERA- una simpatica chiacchierata calcistica?
TORE SOCIALE con lui. Vi racconto laneddoto del ri-
IMPRESSIONI DOPO 36 gore sbagliato negli ottavi di
ANNI DI LAVORO Le chiediamo cortesemen- finale contro il Servette a
te una presentazione per- Chiasso. Mi mettono in
con molto piacere che ab- sonale. campo a 2 minuti dalla fine
biamo incontrato e intervi- Abito a Castel S. Pietro. So- della partita perch ero con-
stato lamico Willy Lubrini, no sposato con Monica e
nella sede del Club 74 alla ho una figlia che si chia-
Valletta nel quartiere di Ca- ma Lisa. Il 23 marzo com-
svegno. pio 62 anni; sono quasi
Loperatore sociale Willy Lu- 36 anni che lavoro al-
brini dal mese di febbraio lOSC; ho iniziato che ne
2017 in pensione e per avevo 25. Ho una forma-
molte persone (ospiti e ope- zione di infermiere psi-
ratori) una cattiva notizia, chiatrico e di educatore.
infatti in questi vari decenni Sono figlio del 68; mi so-
in cui ha operato diventato no formato in una scuola
un importante punto di riferi- commerciale a Chiasso
mento per molti rispetto sia poi ho lavorato 6 mesi in
ai diritti di cittadinanza che una banca, in seguito
alla valorizzazione delle ca- operaio in una fabbrica di
pacit e competenze degli campanelli, poi calciatore
ospiti riguardo in particolare semi-professionista nel
al loro reinserimento comu- Chiasso e nel Mendrisio.
nitario. Per lui come per re- Sono stato un giocatore
lativamente pochi altri (vedi con un rendimento forte-
INSIEME 39

siderato uno degli speciali- tra-parlamentare a Chiasso, Sono stato 25 anni in Consi-
sti. Metto la palla sul di- un gruppo di amici che si glio comunale e 8 in Munici-
schetto, decido per la finta interessava della qualit di pio, sempre a Castel S. Pie-
dellocchio: guardo intensa- vita nei quartieri popolari. tro. Attivo nel sindacato, per
mente il palo alla destra del Cera un grosso interesse una quindicina danni Presi-
portiere Engel, prendo la per la questione sociale, ri- dente della Commissione
rincorsa e calcio senza cordo una inchiesta per in- del personale OSC.
guardare il portiere. La dagare i bisogni dei cittadini. Negli anni 80 abbiamo ini-
traiettoria non angolata, il Ho fatto parte del CPL Col- ziato a lavorare e vivere nel
tiro debole ed il portiere
gi sdraiato sulla giusta
traiettoria e agguanta la pal-
la. Mi sento di gesso, sento
i fischi del pubblico e come
un automa mincammino a
bordo campo. Sulla mia
traiettoria incrocio lo sgura-
do dellallenatore, il buon
Otto Luttrop. Ritorno sui
mei passi, non me la sento
di sostenere il confronto, ho
tradito la sua fiducia. Ed
esco dalla parte opposta
del terreno. Intanto sento la
voce del mio vecchio amico
Marcone gridare: Lubrini
sei una bestia!!!. Fare il
calciatore un bel mestie-
re, ci si diverte, si conosco-
no tante persone e si pure
pagati per giocare. A 25 an-
ni ho dovuto smettere in
seguito alle conseguenze di lettivo politico leninista che manicomio, una istituzione
un vecchio infortunio. Sono aveva la sua sede al centro deprivata delle regole fon-
rimasto ancora legato al studi di Paradiso. Un perio- damentali di uno stato di di-
mondo del calcio allenando do di interminabili discussio- ritto e dove governava una
per una decina danni gli al- ni, dibattiti, profonde amici- dittatura medico-burocrati-
lievi del Balerna. Cosa inse- zie, amori, e deliri lucidi sul- ca. Manicomio vuol dire
gna il calcio? Che tutti sono la rivoluzione possibile. sostituirsi allaltro, pensare e
importanti e nessuno indi- Cera lidea di condiviere la decidere per laltro... natu-
spensabile, la collaborazio- vita con gli ultimi della scala ralmente sempre a fin di be-
ne fondamentale e il bello sociale e per questo motivo ne. Una relazione nellambi-
condividere delusioni e mi licenziai dalla banca per to della quale negata la
gioie. Mi piace questa rifles- lavorare in fabbrica. contrattualit terapeutica e il
sione di Camus: Se vinci diritto allautoderminazione.
una partita non sei Dio, e se Come ha combaciato la Con lapprovazione della
la perdi non sei una merda. politica con la realt so- legge socio-psichiatrica
ciale e come ha vissuto i (LASP) - votata nel 1983 e
Politicamente come si cambiamenti in ambito applicata nel gennaio del
formato? psichiatrico? Come vede 1985 - si cominci ad appli-
Ho iniziato in un gruppo ex- lei levoluzione dellOSC? care i principi fonamentali
INSIEME 40

che regolano un paese de- LASP. Non furono le scoper- vecchio sapere ed intra-
mocratico e le norme previ- te in ambito delle scienze prendere nuovi percorsi for-
ste dalla LASP la cui finalit psicologiche, psichiatriche e mativi come supervisioni,
prioritaria la difesa della li- sociologiche a determinare aggiornamenti e confronti
bert personale. Fu unim- il cambiamento, ma il confe- con altre esperienze.
presa difficile e impegnativa rimento ai pazienti psichia- La LASP ha imposto una ri-
ma quegli anni non manca- trici dei diritti civili, (fra i forma organizzativa- istitu-
vano di ideali ed entusia- quali il diritto di ricorso) so- zionle della psichiatria pub-
smo. Lo scarto tra la realt ciali e politici. Una riforma blica con la settorializzazio-
e gli obiettivi auspicati dalla che ha modificato il rapporto ne, la centralit operativa
legge era ampissimo e fu di potere tra paziente/curan- nel lavoro dquipe multidi-
necessario impegnarsi a te, storicamente sbilanciato sciplinare secondo un mo-
fondo e collettivamente. a favore del personale me- dello partecipativo e non pi
Non era sufficiente seguire dico-infermieristico. Ora era- verticistico, tutela dei diritti e
la via gerarchica dettata dai no due cittadini con gli stesi in particolare creare le pre-
regolamenti interni messe per garantire unas-
perch troppo mac- sistenza adeguata nel ri-
chinosa e burocrati- spetto delle libert indivi-
ca. Pertanto si rese duali. Si sono cos potuti
necessario limpe- concretizzare progetti indivi-
gno politico, cultura- duali di reinserimento, la-
le e sindacale. Era pertura dei servizi esterni,
un susseguirsi di as- strutture intermedie, foyer,
semblee, convegni, ecc..
dibattiti, verifiche e Nel 1990, il progetto del
confronti con altre CARL fu molto dibattuto e
esperienze, letture. contestato da parte dellas-
Per citarne solo al- semblea del personale per-
cuni: Trieste e il ch non lo si voleva realiz-
pensiero di Franco zare nel perimetro del quar-
Basaglia, la legge tiere di Casvegno ma
180, gli scritti di Bru- insediare allesterno. Per
no Bettelheim, Goff- uscire da quella situazione
man, Foucault, Bor- di stallo fu istituita una
gna, Laing, Minkow- Commissione mista (Dire-
ski, Cooper. A zione OSC, rappresentanti
Casvegno ci fu le- del personale, DSS) che
sperienza del Club avrebbe dovuto trovare una
74 promossa da Ettore Pe- diritti e doveri che sincon- soluzione condivisa. Pur-
landini, la SCOS (scuola travano nellambito di una troppo, non fummo in grado
cantonale per infermieri psi- relazione daiuto: un incon- di proporre una concreta al-
chiatrici), con Direttore Sil- tro autentico, aperto come ternativa. Come reag il per-
vano Dei Cas, scuola di deve essere quello tra due sonale? Si fece buon viso a
buon livello che riusc a for- esseri umani, non pi condi- cattiva sorte, e nel 1994 ci
mare un buon numero di zionato dal pregiudizio della rimboccammo le maniche e
operatori sociali e trasmet- diagnosi e incanalato negli ci impegnammo alla crea-
tere una solida preparazio- aridi paradigmi del norma- zione del CARL e alla ri-
ne professionale e culturale. le/anormale, razionale/deli- strutturazione di Casvegno
Il cammino verso lumaniz- rante, malato/pericoloso. in due strutture separate:
zazine della psichiatria inizi Per gli operatori ha pure vo- CPC e CARL. Personal-
con lapplicazione della luto dire sbarazzarsi di un mente ho lavorato 9 anni al
INSIEME 41

CARL come coordinatore, di un trasferimento non desi- socioterapia. Quale pu es-


cui 6 anni in Ginestra e 3 in derato nel Mendrisiotto e of- sere lalternativa? Abbiamo
Villa Alta, condividendo una frire loro lopportunit di avuto lopportunit di curare
bella esprienza. continuare a vivere nel loro la stessa persona in CPC e
Ora, a pi di 22 anni dalla- ambiente sociale e familia- allinterno della SC. Nella
pertura credo sia necessa- re. SC la persona subisce para-
ria una valutazione di que- dossalmente minori tempi
sta importante istituzione, Cosa pensa delle camere disolamento, gli operatori
nello specifico mi riferisco securizzate allOSC? hanno lopportunit di stabi-
Penso che la risoluzione lire un contatto relazionale e
governativa del 13 novem- il paziente pu mantenere
bre 2013 con la quale sta- minime relazioni sociali (lo-
ta approvata la realizzazio- ra daria, accesso allo spac-
ne di due camere securiz- cio, visite dei famigliari, visi-
zate in CPC, presso il te in farmacia).
Quadrifoglio 3, sia stata una Ora, in prospettiva di una
decisione sbagliata. In que- prossima ristrutturazione
ste camere vengono mo- delle carceri e del servizio
mentaneamente ospedaliz- medico psichiatrico, sareb-
zate persone provenienti be opportuno, da parte della
dalle Strutture carcerarie Direzione OSC, che parteci-
(SC), difficilmente collocabi- pa ad un gruppo di lavoro
li, potenzialmente pericolo- ad hoc, ascoltare le osser-
se per se stesse e per gli vazioni e le considerazioni
altri. stato allestito un pro- degli operatori della CPC -
tocollo di collaborazione fra Quadrifoglio 3 e dellEquipe
la CPC e le SC nel quale Progetti Complessi che han-
vengono definite le compe- no attivamente partecipato
tenze dei medici della clini- allesperienza delle camere
ca e delle SC, laspetto del- securizzate ed hanno accu-
allart.5 della LASP: lutente la cura da quello della sicu- mulato elementi sufficienti
ha diritto a unassistenza rezza. Ho avuto modo di per esprimere una valuta-
adeguata e in modo partico- collaborare nella presa a ca- zione. Ribadisco la mia
lare: a) ad essere mantenu- rico di alcuni pazienti ed ho idea: la presa in carico psi-
to, se non controindicato, potuto constatare come chiatrica dei detenuti nelle
nel suo ambiente sociale e queste persone siano co- Strutture Carcerarie pi
familiare (); e allart. 7 cpv strette in condizioni di ec- funzionale se esercitata al-
2: ogni settore dotato di cessivo isolamento. Lart. 40 linterno delle stesse struttu-
UTR commisurate alle esi- della LASP specifica che re.
genze della sua popolazio- () lisolamento in luogo
ne (). Sono convinto che il chiuso vietato, riservate Cosa pu dirci della sua
sopraceneri, con i suoi imperative esigenze tera- collaborazione in favore
150000 abitanti, necessiti di peutiche. Purtroppo nella dei giovani?
una UTR, una struttura leg- gestione delle camere secu- Negli ultimi 15 anni di lavoro
gera del CARL (foyer o ap- rizzate prevale laspetto del- ho avuto lopportunit di la-
partamenti protetti) demedi- la sicurezza rispetto alle esi- vorare con 3 progetti che ri-
calizzata per persone biso- genze terapeutiche, e in guardavano principalmente
gnose di unassistenza queste condizioni di isola- giovani adulti. Il primo, nel
terapeutico/educativa inten- mento eccessivo difficile 2002, stato il Progetto
siva. Agli utenti del soprace- se non impossibile curare giovani al CARL, un appar-
neri si potrebbe cos evitare attraverso la relazione e la tamento in Villa Alta per gio-
INSIEME 42

vani al primo scompenso era di investire nelle capaci- sa Mystral di Balerna.


psicotico, sviluppato in col- t delle persone, favorire la Del lavoro con i giovani pos-
laborazione con la CPC e partecipazione e dar credito so dire che importante in-
con lUfficio AI per losserva- in fiducia agli ospiti. Il per- vestire in risorse umane,
zione sociale e professiona- corso daccompagnamento operatori motivati e prepara-
le. Lidea di far beneficiare aveva come obiettivo lo svi- ti, e favorire un sistema di
queste persone di una riabi- luppo dellautonomia indivi- opportunit nel settore del-
litazione sociale e professio- duale. labitare e del lavoro. Ma pri-
nale attraverso laccompa- Nel 2010 ho iniziato a lavo- ma di tutto con i giovani bi-
gnamento in un percorso di rare con lquipe Casi com- sogna costruire dei legami
integrazione socio-profes- plessi che si occupa della relazionali significativi per
sionale: da un ambiente presa in carico intensiva e cui bisogna stare con loro
protetto al contesto territo- personalizzata di pazienti ri- per poi poter costruire dei
riale. coverati presso la CPC. In- progetti condivisi.
Nel 2006 lapertura del pro- sieme a queste persone si
getto Casa Sirio di Bregan- progettano percorsi di cura Cosa ci pu dire in merito
zona, una struttura interme- e di risocializzazioni orienta- alla contenzione ancora
dia daccoglienza tempora- ti verso il territorio. Nei primi attuata nelle cliniche psi-
nea per giovani adulti con anni abbiamo collaborato in- chiatriche private?
problemi psicosociali (una tensamente con lEquipe Grazie al decreto legislativo
vecchia pensione con una mobile impegnata nel supe- votato dal parlamento nel
ventina di camere singole), ramento della contenzione 2005 concernente la Pianifi-
con alcuni posti per studenti fisica perch le persone se- cazione sociopsichiatrica
e apprendisti. Un luogo suf- gnalate come casi com- cantonale 2005-2008 sta-
ficientemente protetto, im- plessi erano per la maggior to possibile superare la con-
prontato su progetti indivi- parte legate al letto. tenzione fisica (cio non pi
duali finalizzato al reinseri- Nel 2011 abbiamo aperto legare a letto i pazienti) con
mento sociale, lavorativo e lappartamento al Centro so- la decisione di aumentare
abitativo. Allinizio ho lavora- ciale per accogliere 7 giova- personale infermieristico fi-
to con Laura e Adriana, suc- ni pazienti provenienti dalla nalizzato al raggiungimento
cessivamente con Carlito, CPC. Da questa esperienza e mantenimento di questo
Giovanna e Thomas. Lidea nato il progetto Foyer Ca- obiettivo. Dal 2010 lEquipe
mobile, 10 infermieri coordi-
nati dal dott. Thomas Em-
menegger, riuscita gra-
dualmente nellimpresa di
superare la contenzione:
ora alla CPC non si legano
pi i pazienti: Non pi le-
gacci, ma legami relaziona-
li.
Purtroppo la pratica di lega-
re a letto i pazienti ancora
largamente utilizzata nelle
cliniche psichiatriche private
ticinesi. Una situazione non
pi compatibile con le nuo-
ve norme e i principi sanciti
dalla LASP. Senza dimenti-
care che le cliniche private
ricevono regolari sovvenzio-
INSIEME 43

ni pubbliche: nel 2015 il contrattualit tera-


contributo stato di Fr. peutica, la coopera-
11500000.-. quindi lecito zione, che implica un
pretendere dalle strutture rapporto interperso-
private larmonizzazione nale paritario. Anche
della qualit delle cure a nella gestione orga-
quelle erogate dalla psichia- nizzativa dellistituzio-
tria pubblica e il rispetto del- ne si dovrebbero
le normative vigenti. Che fa- mantenere buoni li-
re? Il Consiglio psicosociale velli partecipativi.
cantonale, nellambito della Sappiamo che le isiti-
nuova pianificazione sociop- tuzioni sono cagione-
sichiatrica, dovrebbe fissare voli, si ammalano fa-
nellordine delle priorit il su- cilmente. Un buon
peramento della contenzio- anticorpo favorire
ne fisica anche nelle clini- un dibattito con il
che psichiatriche private personale, almeno
sovvenzionate con soldi per le decisioni im-
pubblici. giusto promuove- portanti. Come pure
re la collaborazione tra OSC mantenere una co-
e privato ma ora di preten- stante tensione idea-
dere che agli stessi diritti (fi- le rispetto agli obiettivi san- sorridere ricordare quei mo-
nanziamento pubblico) corri- citi dalla LASP e la realt menti.
spondano stessi doveri. dei fatti.
Quali sono ora i suoi pro-
Cosa pensa del passivi- Cosa ci dice della sua col- getti futuri?
smo degli operatori? laborazione con il Club Primo spegnere la sveglia!!!
Non saprei giudicare se pre- 74? Poi viaggiare. Mi piacerebbe
vale un atteggiamento pas- Al Club 74 ho avuto delle tornare in Argentina. Per il
sivo anche perch da anni bellissime esperienze; da al- momento mi soddisfano i
non sono pi attivo a livello lievo ho condiviso tanti bei sentieri della Valle di Mug-
sindacale. Daltra parte i momenti quali sono state le gio, il Generoso e il San
tempi sono cambiati e non trasferte in furgone in Sviz- Giorgio. Seguir Lampedu-
pensabile tornare al vecchio zera Romanda per le rap- sa, Sardegna e Andalusia.
assemblearismo. Nel lavoro presentazioni del mimo, le Riprendere le letture impol-
ho constatato un progressi- feste campestri, i lavori in verate, la cura dellorto e la
vo cambiamento, lquipe ergoterpia, i tornei di calcio, ricerca di funghi.
sta perdendo la sua centrali- il giornale. in quegli spazi
t operativa secondo un che ho potuto sperimentare Ringraziamo il Signor Lubri-
modello partecipativo, a una modalit autentica di ni per le sue parole e gli au-
vantaggio del vecchio siste- stare con gli utenti, condivi- guriamo un futuro pieno di
ma verticistico. Un cattivo dere il fare, il tempo libero, soddisfazioni e speriamo
segno perch il modello par- la vacanza. Da qui sono na- che nei suoi vari giri trovi il
tecipativo stato una con- te tante amicizie. Non sono tempo per condividere un
quista sindacale, culturale e mancati anche i momenti di buon caff in Valletta con
politica. Un metodo vincen- confronto e di scontro. Gli noi.
te, che ci ha permeso di af- argomenti che mi facevano
frontare e risolvere innume- litigare con Manolo erano Manolo, Monica e Rio
revoli sfide. pure il model- soprattutto il ruolo della so-
lo che utilizziamo nella cioterpia isitutuzionale e la
relazione con gli utenti, la gestione di Casa Sirio. Mi fa
INSIEME 44
Rassegna stampa

Il dibattito
La questione sociale. Certo la povert Cambiamento accelerato
odierna ben diversa da che associato ad un am-
sociale una sfida quella stracciona rap- biente in mutamento
alla democrazia presentata nelle fotogra- continuo, destabilizza,
fie di quei tempi. Da noi confusione, angoscia,
Tre notizie recenti riguar- strisciante, quasi invi- anche dirritazione, apa-
danti il nostro Paese: au- sibile; tocca indistinta- tia e/o violenza; pu
mento dei sottoccupati, mente svizzeri e stranieri creare panico, derivante
impennata delle persone domiciliati, con famiglia o dallincapacit di saper
richiedenti lassistenza single, che parlano e ve- governare quanto avvie-
nel 2015, i costi generati stono come noi. Sono ne. Ci in misura mag-
dallinsorgere di malattie persone che lavorano giore per individui e
psico somatiche provo- ma il loro reddito al di gruppi fragili, meno do-
cati da stress al lavoro, sotto della soglia di po- tati di risorse (sia cogniti-
precariet del lavoro, vert (working poor), op- ve, sia materiali, sia rela-
disoccupazione di lunga pure hanno perso il lavo- zionali), incapaci di ge-
durata ammontano a 5,7 ro, e quando beneficiano stire il presente, e ancor
miliardi di franchi. di un periodo di disoccu- meno il loro avvenire.
Segnali tenui certo, ma pazione, faticano a ritro- Perch viene loro a
indicatori di un crescente vare un nuovo impiego mancare ci che lecono-
disagio generato da un duraturo; oppure fanno mista Schumpeter consi-
sistema socio economi- lavori interinati, a tempo derava essenziale per
co che non offre lavoro indeterminato, su chia- affrontare la distruzione
per tutti, che dispensa mata, senza avere rego- creatrice che accompa-
remunerazioni a volte larit, o ancora sono sot- gna i fenomeni di ristrut-
inefficienti per vivere, e topagati. Donne e uomi- turazione ed innovazione
che fa ammalare sempre ni, giovani e over 45 che capitalistici: che gli indi-
pi persone. Riaffiorano pur avendo una scolarit vidui non si facciano pro-
fenomeni sociali di pre- o un titolo di studio se- blemi a fronte del cam-
cariet, indigenza, po- condario superiore, o un biamento, le conseguen-
vert simili a quelli pro- certificato di capacit ze derivanti e di ci che
vocati dalla rivoluzione professionale, per i pi pu loro capitare. Oltre
industriale dell800 e che anziani pure unespe- tutto le persone investite
si pensava appartenesse rienza di lavoro anche da suddetti fenomeni di
definitivamente al passa- lunga, vivono nellincer- emarginazione economi-
to. Allora il fenomeno tezza del giorno per gior- ca, pur lavorando in mo-
che butt nello sconforto no, sovente nellansia do continuo o a sin-
milioni di persone fu de- perch non vedono la ghiozzo, e pur benefi-
nominato la questione luce del fine tunnel. ciando degli
INSIEME 45

ammortizzatori sociali bente tragedia; si affida sionamento oltre a non


non potendo contribuire ad unagognata nuova risolvere, addirittura peg-
regolarmente al 2 pila- fase di crescita nella giora la situazione. Pro-
stro, e neppure accanto- speranza che essa ge- cedere sulla via attuale
nare un risparmio, non neri pieno impiego, e significa andare incontro
disporranno di un reddito quindi rimetta le cose a ad un periodo di forti ten-
di vecchiaia sufficiente al posto. Sembrano non sioni, anche violente.
momento del pensiona- capire, o di non voler ca- Per disinnescare la
mento. La crisi sociale pire che il cambiamento bomba della questione
che si sta stagliando al- dellorganizzazione del sociale occorre un cam-
lorizzonte tosta: una lavoro associato alle tec- biamento radicale. Con-
bomba a scoppio ritar- nologie disponibili con- sci che in democrazia il
dato. Nell800 la que- sentir di svolgere attivi- cambiamento va prodot-
stione sociale allarm i t con meno persone; to senza luso della vio-
politici progressisti e per- che le politiche attuali di lenza, gioco forza per la
sino anche la chiesa. welfare incentrate sul politica ripristinare e riva-
Oggi la maggioranza dei pieno impiego sono ora- lorizzare la dinamica con
politici smarrita, bran- mai inadeguate, e che la societ civile e sue or-
cola, sembra non coglie- prolungare la durata del ganizzazioni per capire i
re i segnali dellincom- lavoro e dellet di pen- problemi ed individuare
le possibili soluzioni. Lo
seppe fare la giovane
democrazia dell800
quando proprio sulla
questione sociale, con-
frontata con la pressio-
ne rivendicativa, a volte
anche violenta, dei vari
attori della societ civile
trov ascolto nei politici
progressisti, permetten-
do di individuare solu-
zioni e assetti istituzio-
nali per affrontare i pro-
blemi. Sapr la nostra
emulare tale capacit?

Ferruccio DAmbrogio
(laRegione, 18.11.2016)
INSIEME 46
Rassegna stampa

Manuale di difesa contro


Sono cinici nei confronti scende le vecchie defi- fascismo nella crisi eco-
dei diritti umani. Non nizioni di sinistra o de- nomica, nella lotta di
amano i migranti o lU- stra. classe e nel trattato di
nione europea. Voglio- Ma le cose non sono Versailles, Fromm ne
no uno stato fronte e cos semplici e il feno- individuava invece le
auspicano che la dife- meno non nuovo. Il origini nella paura della
sa, in generale, signifi- populismo autoritario libert.
chi attacco. Sono, in unespressione che, Trump e Farage non so-
pratica, il nonno razzi- se non stiamo attenti, no dei fascisti. Il Regno
sta che vi roviner il Na- potrebbe renderci ciechi Unito, dove la disoccu-
tale. Sono le persone di fronte alle vere radici pazione prossima allo
che gli esperti hanno dellimprovvisa crisi del zero, non la Germania
etichettato come popu- centrismo, e di fronte al- della Repubblica di
listi autoritari, e secon- le sue risposte. Weimar. E secondo
do listituto di sondaggio Ci siamo gi trovati in YouGov, la maggior par-
YouGov sono in molti. Il una posizione simile. te dei populisti autorita-
48% dei britannici presi Appena capirono quali ri rimane centrista. So-
in esame mostra alcune tipi di personalit porta- lo il 19% dellelettorato
o tutte queste caratteri- vano verso gli estremi britannico mostra atteg-
stiche, dice uno studio politici, alla fine degli giamenti di tipo reazio-
presentato dal centro di anni 20 del novecento, nario destrema destra.
YouGov a Cambridge a gli scienziati sociali cer- I progressisti di sinistra,
met novembre. carono di comprendere internazionalisti ed eu-
Lidea seducente e le ragioni di questo nuo- ropeisti, col 37%, for-
sembra utile a spiegare vo desiderio di essere mano il gruppo pi nu-
quel che sta accaden- dominati. Lo psicologo trito. S, molti dei senti-
do: Trump, la Brexit e di sinistra Erich Fromm menti, dei meme e dei
Le Pen in Francia. rilevava sia in chi guida pregiudizi che animano
Quando Ronald Rea- sia in chi si fa guidare il populismo di destra,
gan e Margaret That- una incapacit di affi- coincidono con le os-
cher andarono al pote- darsi a se stessi, di es- servazioni fatte studian-
re, gli studiosi parlarono sere indipendenti, in- do i fascismi degli anni
di populismo autorita- somma, in altre parole: trenta del novecento.
rio per descrivere la lo- di tollerare la libert. La Ma esiste una grossa
ro linea politica. Oggi forza di questistituzione differenza tra oggi e gli
lespressione usata pu difficilmente essere anni trenta, e diventa
per connotare un feno- sopravvalutata. Circon- chiara quando si analiz-
meno diffuso, che cre- dato da spiegazioni che zano meglio le statisti-
sce rapidamente e tra- trovavano le cause del che di YouGov. Nel Re-
INSIEME 47

i populismi autoritari
gno Unito il fattore che trentanni di libert con- ne. Non credevano pi
pi determina la possi- quistate, se non altro ai loro leader e alla loro
bilit di diventare un perch sono profonda- stessa ideologia: Nel
populista autoritario mente radicate nella profondo di loro stessi,
let: il 38% ha pi di mente gli stili di vita dei molti avevano abbando-
sessantanni, e il 21% giovani. Secondo le ci- nato ogni speranza nel-
ne ha tra cinquanta e fre di YouGov, solo il lefficacia dellazione
sessanta. Un basso li- 25% di coloro che sono politica. Questo non
vello distruzione un contrari allautoritarismo vero oggi. Le manifesta-
altro fattore importante, e al protezionismo tout zioni spontanee contro
anche se meno decisi- court hanno pi di ses- Trump, la protesta degli
vo. santanni. Numerosi attori del musical Hamil-
piuttosto facile vedere giornalisti, me compre- ton e la stoica resisten-
come sarebbe stato so, hanno passato trop- za dei nativi americani
possibile fermare il na- po tempo a osservare i contro loleodotto della
zismo tra il 1930 e il pensionati razzisti dei Dakota Access rappre-
1933. Cancellando il piccoli centri urbani per sentano il contrario del-
debito di guerra tede- stupirsene: loro odiano la stanchezza e della
sco, ponendo fine alle la modernit, e la libert rassegnazione. C solo
politiche dausterit che che comporta.. E non una cosa che pu spin-
avevano reso disoccu- possiamo far finta di gere questa generazio-
pato il 25% della popo- niente. ne istruita ed emancipa-
lazione e convincendo il Al centro della controf- ta a soccombere alla
grande capitale che era fensiva deve esserci stanchezza e alla ras-
la destra, e non la sini- una rottura con lecono- segnazione: che le clas-
stra, che rischiava di di- mia neoliberista. Au- si medie e la stampa
struggere la democra- mentare gli stipendi, progressista rinuncino
zia. E, nei momenti de- mettere fine al lavoro alla libert.
cisivi, unendo il centro e precario, costruire case
la sinistra, per affronta- e, prima di fare una Paul Mason
re i populisti proprio nel qualsiasi di queste co- da Internazionale
loro terreno delezione, se, prometterlo a gran dell8 dicembre 2016
cio la piazza. voce. Ma c di pi.
Il principio ispiratore : Fromm spiegava il falli-
eliminare ci che crea mento del centrosinistra
insicurezza. Oggi, para- tedesco nel resistere a
dossalmente, il compito Hitler evocando uno
pi arduo. Sarebbe stato di intima stan-
impossibile cancellare chezza e rassegnazio-