Sei sulla pagina 1di 154

OltreCoscienza

andrea nicola
Introduzione

Questa sorta testo semplicemente una raccolta dei miei scritti che ho caricato on-line
gratuitamente tra il 2004 e il maggio 2017. E' un mio percorso personale iniziato con Messaggio
(2004) e continuato con lo studio della Coscienza, l'Amore, i Rapporti Umani, il mondo in cui
ViviAmo, eccetera. Rileggendo i primi capitoli mi vien un po' da ridere, ma ho deciso di inserirli
comunque per chiarezza e completezza.
In fondo troverete le mie principali fonti di ispirazione e i miei contatti.

Felice lettura!

:D Andrea Nicola :D
MESSAGGIO:
Vi scrivo dal triveneto, sono appassionato in diverse cose: musica, misteri, astronomia, tecnologia, ufologia
(grazie anche a gruppi tipo Hypocrisy, Gamma Ray, Nile, e tanti altri). Chi avr un minimo di apertura
mentale capir! E' sotto gli occhi di tutta l'umanit che il mondo ora come ora, non sta attraversando un
periodo molto felice, anzi direi decisamente negativo (per colpa esclusivamente dell'uomo), basta leggere i
giornali, vedere i telegiornali, ecc...... Voi vi chiederete: ma sempre andato male!!!! Giusto, ma ora nel 2005
si arrivati ad un "cambiamento" (non intendo dire fine del mondo! Sia ben chiaro!). Non voglio considerarmi
un profeta, un veggente, o qualcos'altro. Con questo breve discorso, vengo a dire a tutti Voi che state
leggendo, che nel corso di quest'anno si verificheranno eventi che cambieranno l'umanit intera! Quali eventi
Vi chiederete!?! Beh, posso dirVi che ci saranno segni in cielo e in terra (strani avvistamenti in cielo non
sempre collegabili a semplici aerei o fenomeni atmosferici; segni sulla terra, erba, grano). Se per caso
dovreste imbatterVi in questi fenomeni non giudicate senza indagare a fondo su questi, in modo serio,
professionale e senza preconcetti, segnalando poi a chi di dovere (internet, giornali, a scuola, con amici,
parenti, ecc...). Sottolineo che comunque non dovrete assolutamente aver paura!!!!!, Tutt'altro!!!!!!!! Con
questo "messaggio" Vi lascio, sperando di aver fatto riflettere qualcuno con questa lettera, anzi ne sono
sicuro! Aprite gli occhi! (3). Un super saluto a tutti!!!!! Ciaoooooooo!!!!

MATRIX???

MESSAGGIO:
Vi scrivo dal triveneto, sono appassionato in diverse cose: musica, misteri, astronomia, tecnologia, ufologia
(grazie anche a gruppi tipo Hypocrisy, Gamma Ray, Nile, e tanti altri). Chi avr un minimo di apertura
mentale capir! E' sotto gli occhi di tutta l'umanit che il mondo ora come ora, non sta attraversando un
periodo molto felice, anzi direi decisamente negativo (per colpa esclusivamente dell'uomo), basta leggere i
giornali, vedere i telegiornali, ecc...... Voi vi chiederete: ma sempre andato male!!!! Giusto, ma ora nel 2005
si arrivati ad un "cambiamento" (non intendo dire fine del mondo! Sia ben chiaro!). Non voglio considerarmi
un profeta, un veggente, o qualcos'altro. Con questo breve discorso, vengo a dire a tutti Voi che state
leggendo, che nel corso di quest'anno si verificheranno eventi che cambieranno l'umanit intera! Quali eventi
Vi chiederete!?! Beh, posso dirVi che ci saranno segni in cielo e in terra (strani avvistamenti in cielo non
sempre collegabili a semplici aerei o fenomeni atmosferici; segni sulla terra, erba, grano). Se per caso
dovreste imbatterVi in questi fenomeni non giudicate senza indagare a fondo su questi, in modo serio,
professionale e senza preconcetti, segnalando poi a chi di dovere (internet, giornali, a scuola, con amici,
parenti, ecc...). Sottolineo che comunque non dovrete assolutamente aver paura!!!!!, Tutt'altro!!!!!!!! Con
questo "messaggio" Vi lascio, sperando di aver fatto riflettere qualcuno con questa lettera, anzi ne sono
sicuro! Aprite gli occhi! (3). Un super saluto a tutti!!!!! Ciaoooooooo!!!!

MATRIX???

MESSAGGIO:
Vi scrivo dal triveneto, sono appassionato in diverse cose: musica, misteri, astronomia, tecnologia, ufologia
(grazie anche a gruppi tipo Hypocrisy, Gamma Ray, Nile, e tanti altri). Chi avr un minimo di apertura
mentale capir! E' sotto gli occhi di tutta l'umanit che il mondo ora come ora, non sta attraversando un
periodo molto felice, anzi direi decisamente negativo (per colpa esclusivamente dell'uomo), basta leggere i
giornali, vedere i telegiornali, ecc...... Voi vi chiederete: ma sempre andato male!!!! Giusto, ma ora nel 2005
si arrivati ad un "cambiamento" (non intendo dire fine del mondo! Sia ben chiaro!). Non voglio considerarmi
un profeta, un veggente, o qualcos'altro. Con questo breve discorso, vengo a dire a tutti Voi che state
leggendo, che nel corso di quest'anno si verificheranno eventi che cambieranno l'umanit intera! Quali eventi
Vi chiederete!?! Beh, posso dirVi che ci saranno segni in cielo e in terra (strani avvistamenti in cielo non
sempre collegabili a semplici aerei o fenomeni atmosferici; segni sulla terra, erba, grano). Se per caso
dovreste imbatterVi in questi fenomeni non giudicate senza indagare a fondo su questi, in modo serio,
professionale e senza preconcetti, segnalando poi a chi di dovere (internet, giornali, a scuola, con amici,
parenti, ecc...). Sottolineo che comunque non dovrete assolutamente aver paura!!!!!, Tutt'altro!!!!!!!! Con
questo "messaggio" Vi lascio, sperando di aver fatto riflettere qualcuno con questa lettera, anzi ne sono
sicuro! Aprite gli occhi! (3). Un super saluto a tutti!!!!! Ciaoooooooo!!!!

MATRIX???
1
Introduzione

Nulla per caso, tutto a suo tempo.


Con queste due semplici ma significative frasi, inizio a scrivere quello che sar
uno scritto, personale e non, su quello che io chiamo Il Tutto. Non sono stato
il primo e non sar lultimo a scrivere queste cose, per quando uno si sente di
farlo, non vedo il motivo di tenersele tutte solo per se. In ogni modo alla fine,
il lettore a trarre le proprie considerazioni, o no?
Credo fermamente che viviamo in mondo malato, causato dalle cospirazioni di
pochi potenti.
Un termine a me caro equilibrio: equilibrio di se stessi, verso gli altri e
verso le cose ed i fatti della vita.
Chi ruba per necessit condannato dalle leggi; chi ruba uno Stato fa le
leggi.

Indagine

Prima di iniziare voglio porre laccento al lettore una cosa assolutamente


fondamentale: lindagine.
Lindagine, non solo di quello che scritto qui, ma su qualsiasi evento che ci
capita nella vita. Altrimenti, non si deve giudicare senza sapere od indagare!
Lindagine per me, e non solo, va eseguita in maniera approfondita e senza
preconcetti, valutando tutti i punti di vista e non solo uno. Chi sceglie un solo
punto di vista, in malafede oppure non sufficientemente informato. Chi non
daccordo con queste parole, pu lanciare il presente scritto fuori della
finestra o gettarlo nel cestino: uomo avvisato e mezzo salvato!
Voglio precisare che sono un ragazzo che non beve se non in occasioni speciali
e in ogni caso mai troppo; non mi sono mai drogato e mai lo far! Non ho mai
fumato neanche una sigaretta! Non ho mai ucciso nessuno e non sono mai
stato in galera. In ogni caso: indagate!
Solo con unindagine seria ed approfondita si pu giungere ad una cosa
immensa: la VERITA.

Chi sono?

I miei Genitori mi hanno chiamato Andrea. Sono nato il 2 marzo 1978 nel
nord-est dellItalia, pi precisamente allospedale di Gorizia. Sono cresciuto
prima a Ronchi dei Legionari, poi, dopo traslochi vari, a Monfalcone (Go) dove
vivo tuttora sempre con i miei.
Sono stato mandato allasilo ed a quello che ricordo, mi trovavo abbastanza
bene con gli altri miei coetanei, anche se detestavo la verdura (ahim); infatti,
le maestre dasilo (perfide), spesso mi lasciavano davanti a questo cavolo di
piatto di verdura fino lora duscita, cercando di farmi capire che loro dovevano
comandare, ed io quindi mangiare. Purtroppo (per loro) ero testardo pi dun
mulo, quindi per non dar loro soddisfazione non ho mai ingerito una foglia
dinsalata (ahah). A conti fatti queste befane, hanno fallito! A tutti gli effetti.
Ho frequentato le elementari nella scuola vicino dove abito ora; anche l mi
sono trovato bene (anche perch non dovevo mangiare linsalata! Ahah). Non

2
ero certamente una cima, ma sono sempre stato promosso. Anche la mia vita
extra-scolastica era positiva; cominciavo ad uscire con gli amici. A circa sei
anni ho giocato a calcio, come difensore sinistro (sono mancino) con una
squadra chiamata San Michele: il glorioso San Michele!
Dopo le elementari, ho svolto le scuole medie sempre nella mia citt; anche l
non ero un secchione di sicuro, per sempre promosso; nel frattempo lasciai
il San Michele per giocare con il Monfalcone (livello esordienti). Il motivo di
questo cambiamento di squadra, sta nel fatto che non mi garbava di stare in
difesa, perch avevo listinto del gol; infatti, l ne ho fatti parecchi.
Poi lasciai il calcio per dolori al ginocchio allet di circa tredici anni; dopo le
medie ho frequentato lIstituto Tecnico Commerciale con scarsi risultati: infatti,
fui bocciato il primo anno, cos invece di riprovare a ripetere lanno,
abbandonai.
Nel frattempo, con lo stimolo di un mio amico, mettemmo su una band
musicale, proponendo canzoni dei Beatles, Gunsn Roses, Sex Pistols, Nirvana,
ecc.
Sempre in questo periodo, quindi a dodici o tredici anni, cominciai a lavorare
part-time con mio padre, questo fino lanno 2003 come trasporto e montaggio
di mobili (camere, soggiorni, vetrine, mobili su misura, ecc); con questo
potevo guadagnare qualche soldino per i miei due hobby preferiti: la musica
appunto e lastronomia, una scienza davvero affascinante
A questo punto per, hobby a parte, dovevo decidere cosa fare nella vita.
Scuola o lavoro? Cos decisi di trovarmi un lavoro in regola perch non avevo la
minima voglia di ritornare tra i banchi. Dopo qualche mese di duro lavoro,
decisi di ritornare almeno a fare un corso che mi piacesse. Cos conclusi un
biennio professionale come "addetto ai lavori dufficio" (computer, dattilografia,
retribuzioni, inglese, ecc).
Nel frattempo continuavo a suonare il basso elettrico. Prima con i Labirint, poi
con Sliver e Darkover (anche se con questi ultimi abbiamo cambiato nome pi
volte).
Poi, dopo aver fatto vari corsi professionali, ho svolto nel 1998 il servizio
sostitutivo civile al W.W.F. Sezione di Monfalcone.
Poi nel 1999 ho svolto un altro corso professionale; come si dice: "Impara
larte e mettila da parte".
Nel frattempo continuai sempre a lavorare con i mobili senza voler trovare un
lavoro fisso.
Dal 1999 al 2004 ho suonato con gli Awake, bei ricordi e bei concerti; Torke e
V.O.R.A.G.O.
Oggi invece sono un punto fermo di due fantastici gruppi: V.D.S. ed Absinth.
Con i primi proponiamo un genere assai personale ed alquanto bizzarro:
simpatic metal, basato appunto su canzoni con inserti musicali allegri, con
suoni decisamente personali ed originali. Con i secondi invece facciamo un
genere pi classico: heavy metal improntato dalla vena degli immortali Iron
Maiden. Heavy metal?!? Si, avete letto bene! Quel genere di musica tanto
chiacchierato e soprattutto criticato. Quello che se dici a qualcuno, non a tutti
fortunatamente, dessere metallaro ti prendono per drogato, assassino,
satanista, isolato, deturpato, ignobile, ignorante, maleducato, puzzolente,
viscido, ecc (dopo aprir una parentesi).

3
Questa a grandi linee la mia vita fino ad ora che ho 27 anni. Ho tralasciato
ovviamente le varie gioie, emozioni, dolori ed arrabbiature, per non scavare
pi di tanto nel passato, che non serve assolutamente a niente.
Un'altra cosa mi preme sottolineare che sono un super-tifoso del Milan. Non
me ne vogliano gli altri tifosi: tutti hanno pregi e difetti! Eheh.

Dermatologa!

Allet di circa sei anni, mia zia -deceduta tanto tempo fa- dopo avermi visto,
not che avevo degli strani segni sul collo. Ne parl con mia madre e constat
anche lei che avevo queste abrasioni, apparse dalloggi al domani. Cos,
dopo pochi giorni prese un appuntamento con una dermatologa al servizio
sanitario locale. La dottoressa, afferm che questi segni erano dovuti forse,
alla catenina al collo (scemenza), alla troppa esposizione al sole (cavolata) od
ad una forte paura. In ogni caso il suo responso medico fu che si trattava di
una malattia rara, ma assolutamente non contagiosa. Allepoca mi diede anche
alcune pomate per tentare di contrastare almeno in parte queste abrasioni, ma
senza nessun risultato.

Apparizioni

Verso il finire degli anni 80 suscit scalpore la notizia dei mass-media locali,
per la quale un uomo afferm di aver avuto unapparizione della Madonna in un
luogo non molto lontano da casa mia. Questo fatto, fece il giro in breve tempo
e si espanse a macchia dolio tra la gente comune. Cera chi affermava che era
vero, cera chi affermava che era falso, che era un imbroglione, uno che voleva
farsi i soldi. Ma cera anche chi indagava Fatto sta, che quel posto soprattutto
nei primi tempi fu luogo dafflussi interminabili di curiosi, credenti, scettici,
ufologi, cattolici, da ogni parte dItalia e non solo. Tra tutte queste persone
cero anchio, un mio amico e i miei che ci portarono per alcune volte. Oggi,
vicino quel luogo dove la Madonna apparve, sorge unarea verde curata con
una chiesetta dove luomo vede questa entit, cos si dice. In queste
apparizioni gli viene svelato ogni volta un messaggio damore e fratellanza da
diffondere alla gente.

Astronomia

Passa il tempo, e verso i primi anni 90 mi appassiono, con un mio amico e


compagno di classe, di astronomia. Dopo poco tempo sua madre gli compra un
piccolo telescopio: il mitico riflettore newtoniano, con il quale facemmo
osservazioni della Luna, di Saturno, di Giove e di altri corpi celesti interessanti
come la galassia di Andromeda, la nebulosa di Orione, ecc Eravamo degli
astrofili dilettanti! Comprammo poi, un sacco di riviste ed enciclopedie riguardo
largomento; andammo anche a vari convegni di astrofisica e ci recavamo ogni
tanto allosservatorio astronomico, a pochi chilometri da casa.

4
TV

Siamo negli anni 90. L'amico che veniva con me alle apparizioni, sapendo
che ero appassionato di stelle e universo, minvit a vedere alcune trasmissioni
che registr dalla tv riguardanti spiritismo, ufologia e altri misteri. Io guardavo
queste cassette con un certo distacco, ma non mi sono mai permesso di dire:
sono tutte cavolate, cretinate inventate da qualcuno che specula sulla buona
fede della gente!!!! Oppure: tutto vero, che bello, evviva!!!! Mi limitavo ad
ascoltare e basta.

Passioni

Tra una cosa e laltra questo mio amico ed io ci dividemmo per normali motivi:
studi, amicizie, musica, ecc. restando lo stesso in contatto. E brutto troncare
i rapporti per sempre con le persone senza un valido motivo.
Verso la met degli anni 90, spinto esclusivamente dalla curiosit verso gli
Ufo, mi accingo a comprare varie riviste e videocassette sullargomento, non
trascurando la mia prima passione dellastronomia. Dopo la visione e la lettura
di questi fenomeni, cominciai a trarre due considerazioni:
1- O sono tutti matti, malati visionari, gente in cerca di fama e denaro;
2- Oppure qualcosa di vero ci deve pur essere.
Dopo spiegher il perch sono convinto in maniera assoluta della seconda mia
considerazione.

Eventi astronomici

Nel 1997 venni a conoscenza, tramite riviste ed amici, che era stata scoperta
da un po di tempo una cometa da dei ricercatori astrofili esteri. Come previsto,
durante il mese daprile, questo corpo celeste straordinario apparve in tutto il
suo splendore nel cielo stellato primaverile. Cos, da buon astrofilo, presi la
macchina fotografica e la fotografai, finch un giornalista locale mi telefon per
chiedermi se mi avesse fatto piacere che queste foto fossero pubblicate sul
giornale. Io risposi: certo! Difatti pochi giorni dopo, con mia grandissima
soddisfazione, pubblicarono un articolo con una mia foto della Hale-Bopp.
Arriviamo al 1999. Cosa successe? Beh, si pu dire levento astronomico pi
importante avvenuto in Europa: leclisse totale di sole. Per cera un piccolo
problemino: levento si poteva ammirare in tutta la sua totalit solamente in
una fascia geografica che partiva dal sud dellInghilterra, raggiungendo i paesi
dellest e sud-est Europa. Dopo essermi documentato su quale era il punto pi
vicino al Friuli Venezia Giulia per vedere leclisse in maniera totale, decisi con i
miei di andare a vederla in Austria, armato ovviamente di macchina fotografica
e telecamera. Diciamo che li costrinsi, anche perch la prossima eclisse totale
di sole dalle nostre parti, avverr fra parecchi anni. Quellundici agosto 99 fu
indimenticabile non solo per me, ma per tutti quelli che poterono ammirare
questo straordinario, quanto raro fenomeno.

5
2000

Dopo leclisse sono andato a vedere anche due conferenze di Ufologia qui in
regione. Tra il 2000 ed il 2004 persi un po linteresse sia per lUfologia ed
Astronomia, a causa della musica che mi dava pi soddisfazioni anche senza
guadagnare mille lire, anzi, rimettendoci di tasca mia il pi delle volte -grazie
del supporto Italia!-.

Campolongo al Torre

24 giugno 2004. Seguendo di sera un telegiornale locale, m balzata


allorecchio una notizia riguardante il ritrovamento di un cerchio nel grano a
Campolongo al Torre (Udine). Io, sbigottito ed incredulo accolgo questa notizia
con le molle. Ovviamente essendo appassionato di Ufologia, conoscevo gi
questo fenomeno anche se non approfonditamente come ora. Con i piedi ben
piazzati a terra il giorno dopo, armato della mia fotocamera digitale, mi reco
sul luogo per indagare direttamente sul posto questo crop circle.
Arrivai la mattina presto verso le otto, ma non cera ancora nessuno a visitare
questo disegno sul grano. Cominciai a scattare le foto di tutta larea, cerchio
compreso ovviamente, finch cominci ad affluire gente comune, studiosi,
scettici, screditatori, ignoranti in materia, ufologi ed anche il contadino
proprietario del campo!
Come al solito le persone si divisero in due parti: da una gli scettici che
classificarono il cerchio eseguito da abili burloni dotati di corde, ed altri
strumenti; dallaltra gli studiosi-ricercatori, che come me, tentavano di capire
se il cerchio era effettivamente opera di buontemponi oppure se era
autentico. Un aspetto da rilevare che solo alcune spighe allinterno del
crop, erano spezzate (dovute al calpestamento, a volte maleducato ed ignobile,
di folle di curiosi il giorno dopo ritrovamento del cerchio).
Ma alla fine, questo cerchio era vero o no? La risposta arriv tempo dopo, da
un centro studio italiano: il cerchio nel grano di Campolongo al Torre stato
classificato autentico!

6
Crop autentici e non autentici

Il fenomeno crop circle nasce negli anni 70 -forse prima- con la comparsa di
semplici cerchi nel sud dellInghilterra. Il fenomeno continu negli anni 80
aumentando la complessit dei disegni, ma dagli anni 90 ad oggi i crop
autentici si definiscono veri e propri pittogrammi al suolo, ricchi di significati
simbolici, spirituali, ecc
Negli ultimi anni aumentato in maniera esponenziale non solo in Regno
Unito, ma in tutto il mondo: Austria, Spagna, Germania, Russia, U.S.A., Italia,
Australia, Francia, ecc
Come si distingue un crop circle autentico da uno non autentico? Ora cercher
di spiegarlo in breve ai neofiti.
Per non autentico (falso) sintende un cerchio costruito da esseri umani
meglio conosciuti col nome circlemakers, che sono veramente abili artisti
del grano. Come? Ci sono vari metodi, ma ne spiego il pi comune: i
circlemakers buttano gi su carta, il progetto che intendono realizzare sul
campo. Poi di notte, o in ogni caso nelloscurit, si recano sul posto muniti di
varie attrezzature (bastoni, corde, pali, ecc.), e, seguendo il loro progetto,
realizzano questi disegni sul campo coltivato di grano; il tempo che impiegano
pu variare a seconda dalla difficolt e complessit nel realizzarlo.
Per autentico sintende un cerchio nel grano, ma non solo nel grano, in cui si
pu definirlo vero e proprio pittogramma disegnato al suolo, visibile nella sua
totale complessit esclusivamente dallalto. Ovviamente, per decretarne
lautenticit, ci sono numerosi esami sulle spighe di tipo biologico e chimico.
Lanalisi della terra e dellacqua nel sottosuolo del crop. Questo, per quanto
riguarda lanalisi in laboratorio. Sul posto invece si pu gi dare qualche
responso: basta essere muniti di un apparecchio che misura il campo
elettromagnetico, un contatore Geiger, un rilevatore GPS, un ricevitore radio
multi frequenza (con concessione P.T.), un visore ad infrarossi, un metal-
detector. Con questi si misurano sia dentro sia fuori il cerchio di grano, le
eventuali variazioni dei valori nella lettura di questi (naturalmente tali
strumenti devono essere usati per le misurazioni entro 1-2 giorni dalla
comparsa del crop, senn i valori non sono attendibili.
*In internet si trovano veri e propri manuali dintervento sui crop circles*.
Poi, sempre che siamo in un cerchio vero apparso da poco, se non siamo
dotati di nessuno strumento, potrebbero capitare vari malfunzionamenti di
apparecchi comuni come videocamere digitali, fotocamere digitali, telefonini,
ecc
Un altro semplice rilievo, sperando di essere i primi a calpestarlo, quello di
controllare le spighe che non siano spezzate, bens piegate alla base e/o ai
noduli delle spighe appunto. Dentro un cerchio vero, si potrebbe essere
soggettivamente coinvolti da vari disturbi come senso di nausea, vomito, ma
anche da situazione di benessere profondo e unione armonica con la Natura ed
il Cosmo.

Va aggiunto che sui crop circles veri, le spighe non muoiono! Tuttaltro,
continuano la loro crescita in senso orizzontale!

7
Naturalmente ci sono altri metodi dindagine, ma penso che questi test sono i
pi semplici e alla portata di tutti, o quasi.
Ma chi sono gli autori di questi straordinari disegni?
Gli scettici, ma principalmente gli screditatori, propongono le tesi in cui si ha a
che fare con vortici di plasma, vento, con animali o altre cause naturali, ecc
(ci sono alcune associazioni costituite appunto per screditare e deridere il
fenomeno cerchi nel grano e Ufo);
Per i ricercatori invece, lipotesi pi ragionevole che questi fenomeni siano di
origine multidimensionale od extraterrestre. Tantissimi testimoni in tutto il
mondo, affermano di vedere strane luci di vario tipo sorvolare larea dei campi
coltivati la notte prima del ritrovamento. Un caso? Non credo proprio. Ci sono
in circolazione alcuni filmati, ancora al vaglio per decretarne lautenticit, che
ritraggono delle sfere di luce (BOL) che sorvolano a qualche metro dal suolo il
campo, per poi formare nel giro di pochissimi secondi un complesso cerchio nel
grano! Che sia vero o sia falso, curiosamente il fenomeno in pratica cos.
Per terminare largomento affermo che tutti i valori, ispezioni, analisi su
spighe, ecc di un cerchio genuino, sono totalmente assenti nei crop circles
non autentici.

Per comprendere pi a fondo il fenomeno, segnalo il libro di Adriano Forgione:


Scienza, Mistica e Alchimia dei CERCHI NEL GRANO Edizioni Hera.

8
Febbraio-Marzo 2005

Dopo il giorno in cui ho visitato il cerchio nel grano di Campolongo, ho ripreso


tra le mani, tutte le mie riviste e libri riguardo allargomento Cerchi nel Grano
ed U.F.O.. Ho rivisto videocassette; mi sono aggiornato in vari temi su
Internet, ma soprattutto ho contattato, grazie una nota rivista scientifico-
ufologica nazionale, altri ricercatori locali per scambiare opinioni e materiale.
Verso la fine di febbraio accolgo la notizia da un tg locale, in cui sono state
rinvenute insolite tracce sulla neve in varie localit della regione dopo una
nevicata. Queste tracce inspiegabili sono testimoniate da numerose fotografie
e racconti dei proprietari delle case toccate dal fenomeno. Anche qui siamo di
fronte a delle persone comuni (in questo caso centinaia!), che una mattina
come tante altre si svegliano e si ritrovano questi segni nel bel mezzo del
giardino. Scherzi di qualcuno? Burlate di qualche mitomane? No.
Le prove? Presto detto. Le tracce in questione (fotografate e filmate) che sono
apparse nelle propriet durante la notte, non presentavano accesso da
nessuna parte; in altre parole non cerano orme di passaggio umano! Questo
vuol affermare che sono state fatte esclusivamente dallalto! Gli scettici
potrebbero affermare che qualcuno le avesse eseguite da un elicottero oppure
un superuomo alla Spiderman!!! Ipotesi plausibile per lelicottero: peccato che
questo velivolo faccia un po di rumore a due metri o poco pi dalle abitazioni.
Sbaglio?
Morale della storia, queste orme sono di origine sconosciuta e quindi molto
probabilmente extraterrestre.
Altra intensa nevicata, altre orme! Siamo verso i primi di marzo e il solito tg
comunica nuovamente del ritrovamento di altre tracce in una fascia che
comprende Veneto, provincia di Pordenone, provincia di Udine.
Questa volta per sono coinvolto anchio. Infatti, durante la nevicata del 3
marzo verso le 19.30, la mia attenzione stata attirata da strane impronte
sul ponticello che si trova su un canale (De Dottori) visibile dalla finestra di
camera mia. Nonostante loscurit della sera, potevo vedere il ponte grazie alle
luci artificiali della pista ciclabile adiacente. Curioso, presi il binocolo e notai
queste insolite impronte; chiamai subito i miei e constatarono anche loro
quello che avevo visto.
Pensate che me ne sia rimasto con le mani in mano? Certo che no! Presi la mia
fedele fotocamera digitale e andai sul posto a fotografare queste impronte, che
in seguito stimai lunghe circa 90 centimetri luna! Queste foto sono state
analizzate gi da esperti, ed il responso stato che non potevano essere state
fatte esseri umani! Altre indagini seguiranno

9
Musica

Apro questa parentesi musicale come promesso, su quello che ho accennato in


precedenza. Mi sembra doveroso farlo perch un lettore deve avere pi
informazioni sullautore dello scritto che avete tra le mani.
Il genere di musica che suono da circa dodici anni, rock e metal. Se qualcuno
sente parlare di questo genere, inizia a toccarsi ripetutamente, mettersi le
mani in tasca facendo corna e scongiuri vari, e cos via. Questo perch? Perch
i vari mass-media in tanti anni, hanno imposto o comunque lhanno fatto
capire, che chi ascolta quel genere o che si veste in un determinato modo un
satanista, depravato, ecc (ho scritto e poi anche pubblicato una lettera ad
una nota rivista nazionale di musica rock, riguardante metal e satanismo).
I telegiornali nazionali dipingono il metal esattamente come il diavolo; perch
fanno cosi? Semplice, perch se dicessero da un giorno allaltro che il metal
una musica "positiva", geniale o difficile da eseguire, perderebbero
inevitabilmente credibilit.
Per non parlare delle trasmissioni (spazzatura) e talk show (odiosi)! Poco
tempo fa, infatti, ho sentito un signore affermare che un concerto metal una
setta satanica!!!!!!!!!!!!!!! Volevo pigliare il televisore e gettarlo dal quinto
piano!
Sono andato a centinaia di concerti pop, rock, metal, ma non mi mai capitato
di vedere sette di nessun tipo! Tuttaltro! Solo una marea di persone di tutte le
et compresi genitori con bambini, che andavano a vedere uno o pi gruppi
musicali. Non ho mai visto morire nessuno ad un concerto in cui sia stato
presente. Al massimo, malori dovuti allo stress o al caldo! Insomma, cose di
routine in qualsiasi grande concerto o evento.
I media dicono che siamo satanisti! Certo, come no! I bravi figli di pap invece,
che vanno dalle 9 di sera in discoteca fino alle 6 del mattino ingerendo
limpossibile e bevendo come dannati qualsiasi cosa! Poi ubriachi e fatti si
schiantano e poi si uccidono ed a volte uccidono persone che non centrano. Di
questi invece, si dice: Erano bravi ragazzi, studiavano, erano angeli, amavano
la vita.
Allora chi sono i satanisti?!?
Chiaramente non voglio difendere tutti gli ascoltatori del rock e metal, anche
perch la mela marcia c dappertutto ovviamente. Poi in ogni modo, ognuno si
difende da solo pensando con la sua testa (almeno dovrebbe funzionare cos!).

10
Quattro parole sugli U.F.O.

U.F.O. significa in italiano Oggetto Volante Non Identificato (questo non vuol
dire di natura esclusivamente extraterrestre).
LUfologia nasce ufficialmente negli anni 40, quando un pilota militare avvist
alcuni oggetti non identificati in cielo. Da li inizia linsabbiamento delle prove o
in ogni modo si aprono molti dossier (che da qualche anno a questa parte
iniziano a divenire pubblici) riguardanti gli U.F.O. appunto. Tutto questo,
perch i Governi di tutto il mondo, un po per paura di essere invasi dagli alieni
e un po di pi per gettare discredito sul fenomeno U.F.O. (debunking),
vogliono avere il totale controllo del potere (politico, religioso, economico,
ecc) sulla popolazione mondiale.
Se magari allinizio avessero avuto paura dellinvasione (cosa mai avvenuta),
hanno pensato bene che qualche cosa di extraterrestre esistesse davvero.
Ricordo il famoso ritrovamento a Roswell nel 1947, di un disco volante e i suoi
occupanti. In seguito fu sequestrato dai militari che hanno insabbiato quasi
tutte le prove (cover-up).
Un altro caso pi recente, stato quello di Varginha in Brasile nel 1996. Stessa
azione dei militari ed autorit varie, fatto per Roswell.
Qui abbiamo, come per Roswell, non solo le testimonianze di persone comuni
(non in cerca di fama o denaro) che hanno assistito a varie operazioni
segrete militari, ma anche di piloti, generali, ufficiali, astronauti, militari in
pensione e non, che dicono che questi ed altri avvenimenti sono successi
veramente!
Naturalmente ci sono innumerevoli altri casi, che non star qui ad elencare, in
quanto ci sono moltissimi libri al riguardo.

11
Elenco alcuni siti internet sugli U.F.O. ed argomenti connessi:

http://www.heramagazine.net/
http://www.cropcircleconnector.com/index2.html
http://www.croponline.org/sommario.htm
http://ansu.altervista.org/Archivio/Casi_ufo/Crop_Campolongo_2004.html
http://www.ufoitalia.net/
http://www.cisu.org/
http://www.x-cosmos.it/
http://www.cun-italia.net/
http://www.paolaharris.it/
http://www.edicolaweb.net/nonsoloufo/
http://www.cosenascoste.com/alieningiardino/alieningiardino.php
http://aliens.monstrous.com/alien_captured_in_brazil.htm
http://www.angelfire.com/realm/sightings/page1.html
www.google.it
avvistamenti oggetti volanti non identificati 2004
avvistamenti ovni 2004
www.edicolaweb.net/nonsoloufo
http://www.freeforumzone.com/viewForum.aspx?f=58224
http://www.ufo.it/
http://freeweb.supereva.com/costanza2003/
http://www.menphis75.com/
http://www.omeonet.info/
http://www.arcibalbo-santarcangelo.it/default.htm
http://www.alfredolissoni.com/
http://www.cufon.com/
http://www.gaus.it/
http://www.ecn.org/cunfi/
http://www.ufomachine.org/
http://www.dnamagazine.it/
http://www.earthfiles.com/
http://www.elettropedia.org/
http://www.natrix.it/
http://www.ufocui.it/
www.nexusitalia.com

12
Oggi e domani

In una recente conferenza, esattamente aprile 2005, di astronomia e vita su


altri pianeti, ho chiesto ad una nota astrofisica italiana, sul perch bisogna
sempre negare eventi apparentemente inspiegabili per la scienza tradizionale.
Con mio stupore mi ha risposto (ho anche testimoni) che qualcosa bisogna
sempre negare. La parola qualcosa mi ha fatto veramente felice, soprattutto
perch la nota scienziata fa parte del gruppo organizzato di screditatori del
fenomeno U.F.O. ed altri eventi paranormali. Ero cos contento, che mi sono
fatto autografare su una rivista (chi capisce sa di chi e cosa sto parlando).
Il futuro nessuno (o quasi) pu prevederlo, anche se sono convinto (non
solo io) che questi ed altri fenomeni si ripeteranno con maggior frequenza. Non
bisogna aver timore o paura di tutte queste cose, anche perch gli Alieni
(come erroneamente li chiamiamo) se lo avessero voluto, ci avrebbero gi
invaso! Lo scritto che state leggendo non vuol insegnare nulla, ma chiede
solamente di riflettere che quello che vediamo con gli occhi non tutto e sta
a Noi scoprire cosa si cela dietro la realt che normalmente conosciamo In
fondo siamo esseri multidimensionali. Sono convinto poi, che ognuno un po
Dio di se stesso.
Credi in ci che vedi; non credere a tutto quello che ti vien detto.
Termino cos, con la frase con cui ho iniziato: "Nulla per caso Tutto a suo
tempo....

Per contatto ed informazioni:


telefono cell. 3479668554
e-mail awake2222@yahoo.it
sito: http://www.myspace.com/bassistu

13
U.F.O. NEL 2006
14 agosto 2006

Gli Ufo, questi sconosciuti... anzi conosciuti almeno in parte... cosa sono? Da dove vengono
e soprattutto perch? Le casistiche di avvistamenti Ufo sono ormai tantissime, troppe per liquidarle
come allucinazioni, fenomeni atmosferici, palloni sonda, ecc...
La Dea scienza ufficiale si rifiuta di studiare un fenomeno mondiale ed inconfutabile ridicolizzando
a volte, oltre le persone comuni, anche uomini di un certo spessore sociale come militari, ministri,
astronauti, ecc Un po meno male va con i media che ne parlano si, ma con molta superficialit in
quanto cercano di spiegare il fenomeno in due minuti di telegiornale o qualche articoletto su
giornali e riviste di vario tipo; non basterebbe nemmeno una serie di trasmissioni da tre ore luna,
quindi figuriamoci. Ma allora, chi se ne occupa veramente degli Ufo? Beh, gli ufologi naturalmente,
i ricercatori indipendenti ed i governi ombra, servizi segreti collusi con i militari nelle basi
(sotterranee e non) sparse un po per tutto il pianeta. Cosa ci combinano allora in queste strutture
super-segrete e ben nascoste? Sviluppi tecnologici di retroingegneria su navicelle aliene precipitate,
esperimenti genetici su esseri umani. Cos quando vediamo un filmato, foto, o meglio siamo diretti
testimoni oculari di avvistamenti Ufo, non sappiamo con certezza che il velivolo sia terrestre o
alieno.
E quello che capita un po a me da diverso tempo a questa parte, quando scatto foto a caso
(attualmente ne ho allincirca 17) in cui si vedono strani oggetti in cielo non sempre riconducibili a
volatili, aerei o difetti della fotocamera. Qui sotto la mia ultima foto ingrandita, fatta ieri 13 agosto
2006 alle 14.38 circa, dalle parti del fiume Isonzo a Gorizia (sfido chiunque che sia un falso):

Qui altre precedenti foto:

Pedrosa Valle di Faedis (UD) - 11 maggio 2005 ore 10.15


Cividale del Friuli (UD) - 25 settembre 2005 ore 9.41

Dalle parti di Taipana (UD) - 6 agosto 2006 ore 11.12

________________________________________________________________________________

Mi occupo seriamente di questi fenomeni da oltre due anni, anche se ho iniziato ad


interessarmene gi dal 1990 comprando video e riviste in edicola. In questi ultimi anni ho parlato
con molti testimoni, amici, studiosi ed ho collaborato per la realizzazione in Friuli Venezia Giulia di
convegni attinenti al fenomeno Ufo ed i motivi della loro presenza sul Pianeta. Quello che posso
dire con certezza che non siamo soli e che non lo siamo mai stati. Non facile parlare di certi
argomenti nel 2006 perch la societ ed il sistema ci spingono a non pensare a certe cose.
C' una totale disinformazione alla questione Ufo specialmente nei paesi sviluppati
(materialmente e poco spiritualmente) che nemmeno immaginiamo. Su internet si trovano
effettivamente molte bufale (90% o gi di li). Una cosa che dico sempre ricercare sempre; parlare
con i testimoni, sentire le esperienze dirette, ecc...
Molte persone affermano di aver visto cose strane in cielo, molti di voi ne avranno sentite di queste
storie parlando con amici, conoscenti. La cosa cambia quando qualcuno afferma di esser stato
"rapito" dagli Alieni e portati in ambienti strani e sottoposti ad esperimenti poco simpatici; non
che si va a gridare ai quattro venti queste esperienze o presunte tali: i motivi ve li lascio
immaginare i numeri parlano di 650.000 persone che hanno questo tipo di problema in Italia...
Insomma un bel po di carne al fuoco sta dietro allargomento Ufo, un mondo vasto, difficile da
comprendere ma non impossibile!
Nulla succede per caso

http://www.myspace.com/absinth2222
aggiornamenti sul blog: http://blog.myspace.com/absinth2222
Andrea Nicola
awake2222@alice.it
Settembre 2008

Sono passati quasi ventanni dalle videocassette e riviste di Ufo comprate in edicola; quattro sono gli anni
passati dal crop di Campolongo; fino ad ora sono state molte le foto che ho scattato a cose strane, alcune
discutibili e altre decisamente no. Si sono susseguite poi le esperienze che molti chiamano paranormali
(sempre che il paranormale esista); sono passato per convegni, incontri con persone di diverso grado
sociologico; sono aumentate le mie ricerche in internet su diversi temi... per farla breve, ho acquisito
conoscenza e coscienza: sono pi cresciuto negli ultimi quattro anni che nei restanti ventisei! Non sono poi
mancati momenti brutti e negativi, ma fanno parte anchessi del Matrix ehm della vita.
Rimango dellopinione che sia migliore la comunicazione verbale, anche se non sempre possibile per ovvi
motivi di spazio-tempo. In questo contesto voglio ringraziare chi mi ha veramente trasmesso qualcosa:
lelenco si riduce quindi alla mia famiglia, a John Mack, il gruppo di ricerca locale, Corrado Malanga e lo
Stargate (che stimo moltissimo per gli innumerevoli articoli di ricerca), Adriano Forgione e la Hera Edizioni,
Ufosight.net, Antonello Lupino del Centro Ufologico Internazionale, Maurizio Baiata, Tom Bosco,
Luogocomune, i molti siti web con i rispettivi forum e chat, alle persone amiche e semplici che mi
capiscono, alla musica e in particolare ai miei attuali gruppi musicali. Se loro non esistessero,
probabilmente, sarei emigrato altrove: s, perch quando esco per strada, nel 90% dei casi non vedo
persone ma zombie telecomandati, a volte senza Anima e a volte anche senza cervello. Queste circostanze
mi portano a rabbia, sofferenze, ma anche stimoli a fare sempre qualcosa per migliorare le cose di questo
dannato mondo in declino costante. Daltro canto ammetto che staccare un po e immergersi nella vita
normale (tra laltro cos la normalit?) sempre piacevole e comunque ti fa svagare, quindi buono
essere sempre equilibrati in tutte le cose: Chi semina bene raccoglier bene, prima o poi!.
Non pretendo di essere creduto in nulla e poi cosa vuol dire CREDERE? Tutto questo frutto di una
pazzia? Potrebbe essere, per io definisco pazzo colui che uccide o ruba, colui che fa del male a qualsiasi
essere vivente della Terra, colui che non rispetta la Natura, coloro che abusano del potere per avere il
controllo dellessere umano (vedi la Piramide del Controllo Globale). E per me pazzo chi vive di fanatismo
(religioso, scientifico, politico, culturale, ecc) distorcendo o negando le Verit delle cose a proprio favore.

Nelle successive pagine ho riunito alcune delle mie foto che ritengo pi rilevanti. Queste e tutte le altre
sono state analizzate da L. Pederzoli (Stargate) e da HWH 22.
Queste di seguito sono sempre mie foto ma eleborate da CatBastet del forum di Sentistoria
24.02.2006 Udine
Conclusioni:

Con questo scritto vorrei dare qualche consiglio che potrebbe essere utile nellimmediato futuro:
Mangiare meno carne o diventare vegetariani; non mangiare nei fast-food o ristoranti non abituali
scegliendo piuttosto le pizzerie; non abusare con gli alcolici; non assumere farmaci senza scopo; non
drogarsi; bere molta acqua, te o tisane; fare attivit fisica regolarmente; evitare o limitare luso del fumo;
dormire con la testa a nord almeno 6/7 ore al giorno; non guardare la tv spazzatura prediligendo i film; non
credere ai mass-media in generale preferendo internet; limitare luso dellauto; evitare il consumismo
sfrenato; non vivere per il lavoro; non parlare troppo al cellulare; fare meditazione e/o tecniche di
rilassamento; se possibile evitare di sostare molte ore in luoghi troppo affollati e frenetici; parlare di certe
cose con persone fidate; stare pronti a qualsiasi cambiamento climatico, sociale, economico, ecc; conoscere
i segreti e pericoli della montagna e saper vivere a stretto contatto con la Natura; non aver fretta di fare le
cose; quando possibile aiutare chi chiede aiuto; essere razionali quanto basta; conosci a fondo te stesso
fidandoti del tuo IO interiore.
Auguro a questo mondo e a tutti i suoi abitanti tanta serenit, salute e tanto Amore.
Nulla succede per caso tutto a suo tempo :)

Info: Andrea Nicola


awake2222@yahoo.it
***2009 - 2012***
A CHANGE OF SEASONS
A change of seasons, ovvero un cambio di stagioni, un disco progressive metal anni '90 dei
Dream Theater nella cui copertina c' un bambino a torso nudo che gioca con paletta e secchiello in
spiaggia, ma questa spiaggia situata in montagna ed al posto della sabbia c' la neve da cui spunta
una bellissima rosa rossa. Moltissime copertine, testi rock e metal, hanno dei significati davvero
interessanti che spaziano fra scienza, misticismo, esoterismo, religione, politica, psicologia,
egittologia, ecc... Questo genere musicale snobbato da molti e amato da altri in tutto il globo,
Italia compresa (ahim anche qui siamo l'ultima ruota del carro). Nel nostro paese infatti va pi di
moda ascoltare canzonette con testi scopiazzati e riciclati mille volte, composizioni
preconfezionate dai discografici in cerca di maggior guadagno; basta infatti andare oltre confine
dove la mentalit cambia radicalmente. Se qui chiedi a qualcuno se conosce gli Iron Maiden o i
sopra citati Dream Theater ti viene risposto cos: ah quella musica confusionaria satanica con testi
che parlano di diavoli o di altre disgrazie? No grazie, che schifo!. Questo segno di totale
ignoranza perch se uno ha voglia di leggersi i testi e di ascoltare senza preconcetti questo genere,
sicuramente si ricreder. Poi logicamente ci sono milioni di gruppi musicali nel mondo e quindi non
si pu fare di tutta l'erba un fascio, ma quelli che ho citato sono veramente degni di nota anche se i
mass media non lo dicono, eppure vendono milioni e milioni di copie di dischi e fanno tutt'ora tour
mondiali riempendo stadi, arene e palazzetti.

MATRIX
Questo mio concetto ricalca in maniera decisa tutta la societ moderna in cui viviamo: dalla scuola
alla religione, dalla politica ai telegiornali, dalla scienza alla medicina, ecc... Dopo anni di ricerche
in vari argomenti e discipline posso dire con certezza che viviamo in un vero e proprio Matrix
creato con la Piramide del controllo globale con lo scopo di sottometterci e schiavizzarci come un
branco di pecore. Queste parole, mi sono gi costate in termini di dispiaceri, dolori, rabbie,
depressioni, censure, derisioni, ecc... ma a me quello che pi importa una cosa sola: la verit! E la
verit per essere considerata tale non deve per forza essere credibile! A buon intenditore poche
parole...

ISTRUZIONE
Uno dei mali della societ senz'altro la scuola dove mancano alcune discipline essenziali e
basilari secondo il mio punto di vista. Una di queste l'insegnamento del saper convivere
rispettando gli altri. Un'altra disciplina da insegnare sarebbe quella di conoscere ed apprezzare la
Natura in tutte le sue forme e bellezze, facendo magari, di tanto in tanto, qualche gita all'aria aperta
invece di stare rinchiusi in una classe. Un'altra materia che dovrebbe essere introdotta gi dalle
elementari l'astronomia, una delle pi affascinanti quanto antiche scienze.
Se togliessimo qualche ora di qualche lezione a favore delle discipline sopra citate, le nuove
generazioni crescerebbero decisamente meglio.

MASS-MEDIA
Tra i virus per me da debellare, sono i mass-media che ci bombardano ogni secondo tramite la
radio, i giornali, le TV spazzatura ed i telegiornali. Tutti questi potentissimi mezzi riassunti tra
l'altro dal film Essi Vivono di John Carpenter del 1988, hanno tutti lo scopo di incutere paure di
tutti i generi: disastri, malattie, influenze (vedi per es. l'AH1N1), terrorismo, ecc... Quando non
incutono paura, saltano ai reality e a trasmissioni prive di senso che servono a ben poco, se non ad
arricchire le tasche di qualcuno. Gli unici programmi televisivi salvabili sono davvero pochi e li
racchiudo in Voyager, Mistero, AnnoZero, Ballar, Le Iene, Striscia la Notizia e alcune trasmissioni
di LA7. Ma anche qui se andiamo a scavare nelle cose che ci vengono propinate, troviamo verit
mescolate a menzogne e quindi per fare maggior chiarezza nella nostra testa dobbiamo entrare in
rete cercando sul libero, almeno per ora, GOOGLE (censure permettendo).
In questi giorni una notizia che mi ha lasciato basito, stato il premio Nobel per la Pace consegnato
al presidente degli Stati Uniti Obama che tra pochi giorni spedir a morire migliaia di soldati in giro
per il mondo! E' un'assurdit ed un controsenso, o no?

RELIGIONI
Poi ci sono le religioni che secondo me vanno a braccetto con scienza, politica e finanza, fingono
ogni tanto di litigare fra loro imponendo restrizioni inconcepibili per la dignit umana. Queste
istituzioni esistono esclusivamente per dividere i popoli esattamente come i confini degli Stati.
Bisogna per sottolineare che da alcuni testi sacri e dalla religione Buddhista, si possono trarre
interessantissimi spunti di verit.

PASSATO, PRESENTE E FUTURO


Non sono qui per predire il futuro poich nessuno lo conosce (quello lo lascio a cartomanti
mangiasoldi e compagnia bella), in quanto modificabile con il solo atto di volont. Basta infatti un
minimo di ragionamento e di un'altra prospettiva nel vedere le cose, e si sar liberi da convinzioni
precotte dalla nostra marcia societ. Molti eventi si sono gi verificati e si stanno verificando
anche in questo momento. Tra le cose gi avvenute posso citare la politica in netto declino; la crisi
mondiale che nemmeno iniziata; i cambiamenti climatici che si stanno manifestando sempre pi in
maggior numero e sempre pi devastanti; agli attentati terroristici o presunti tali; alla continua
perdita della fede nelle religioni; ecc...
Le cose che avverranno, come ho detto prima, non si possono prevedere, ma dalle mie attuali
conoscenze posso dire che ci dovr essere un qualche cambiamento radicale nel nostro, ahim, non
amato pianeta. Sul cosa esattamente provocher questo cambiamento difficile stabilirlo, ma
possibile che si avr a che fare con una guerra mondiale innescata sempre dai governi ombra,
statunitensi in primis. Qui non si parla di anti-americanismo ma di fatti reali. Gli USA sono stati da
sempre dei guerriglieri e fino a prova contraria sono la pi grande superpotenza mondiale, fino ad
ora...
Infatti credo che questa supremazia sta per essere eguagliata o addirittura superata da Cina e Russia,
anche se gli States lo hanno capito da diverso tempo. Se poi si va a scavare su come questi paesi
dell'est e del Medio Oriente sono venuti in possesso di armi sempre pi tecnologicamente avanzate,
si scopre che dietro c' sempre lo zampino degli USA. Qui si potrebbe, in parte, spiegare la crisi
attuale nel mondo, infatti non vedo altri rimedi o immediate soluzioni per evitare una guerra
mondiale senza precedenti che stata gi pianificata prima e dopo l'undici settembre 2001.

11 SETTEMBRE 2001
Le mie ricerche serie sono infatti partite proprio con l'undici settembre, data ormai impressa in
tutte le persone. Cos' cambiato dopo 8 anni? Sono state numerosissime le teorie espresse su
giornali, riviste, programmi televisivi, ma soprattutto su internet. Da tempo sono ormai giunto alla
conclusione che sia stato un auto-attentato mal eseguito, costruito a tavolino dai servizi segreti e da
vari personaggi non indicati dai media tradizionali.
Ritornando brevemente sui fatti di quel giorno, posso affermare con certezza che le Torri Gemelle
(WTC1 e WTC2) sono state demolite e non sono crollate per l'impatto degli aerei come vogliono
farci credere;
forse molti non lo sanno ancora, ma oltre ai due grattacieli simbolo di New York caduto un altro
edificio (il WTC7) che non mai stato colpito da nessun aereo; questo del WTC7 secondo me la
parte pi debole della versione ufficiale in quanto nessun edificio al mondo mai crollato per
qualche misero incendio; chiaro che questi tre grattacieli sono stati oggetto di una demolizione
controllata;
poi troviamo il fantomatico aereo caduto in Pennsylvania (volo United 93) dove nessun rottame
mai stato ritrovato come i pochi video e foto confermano; l'unica prova esistente consiste in un
documento di un dirottatore, un coltellino, una foto del passaporto ed una bandana sempre di un
dirottatore miracolosamente comparsi dal nulla;
per finire il famoso video del Pentagono in cui si sarebbe schiantato un altro Boing; un video di
pochissimi frame mostrato in TV in cui si vede qualcosa di simile ad un missile o di un piccolo
aereo che si dirige verso la facciata dell'edificio pi protetto del mondo, il cuore della Difesa degli
Stati Uniti D'America. In una foto scattata subito dopo l'impatto, si vede la parete danneggiata con
un solo buco, troppo piccolo per far entrare un 757 da 100 tonnellate; anche qui, come in
Pennsylvania non viene ritrovato nessun motore, ala, finestrino, sedile, cadaveri carbonizzati, niente
di niente; non c' stata neppure una strisciata sull'erba prima dell'impatto! Per non parlare della
manovra incredibile che l'aereo avrebbe compiuto per colpire il Pentagono soprattutto nella fase
finale, in cui un'incompetente ed improvvisato pilota avrebbe portato un bestione del cielo a 500 km
orari a soli 5 metri da terra, sfidando di fatto qualsiasi legge fisica conosciuta.
Questo riassunto dell'undici settembre verificabile in internet da chiunque, con miriadi di prove
fotografiche, video, testimonianze di persone comuni e di pompieri, di politici, ecc...

SCIE CHIMICHE
Un altro complotto ormai smascherato in rete da anni quello delle scie chimiche (in inglese
chemtrails). Queste scie sarebbero rilasciate da velivoli in tutto in mondo, probabilmente
americani. In Italia, se non ricordo male, il fenomeno esiste dal 1998/1999 ed esistono migliaia di
foto e video che confermano tutto ci. Sono praticamente scie spruzzate artificialmente da aerei
militari senza insegne, che permangono per tutto il giorno (o notte) per poi espandersi formando
cos un cielo lattiginoso e totalmente velato; tutte queste operazioni militari clandestine (collegate
probabilmente al progetto H.A.A.R.P.) hanno il fine di riscaldare il pianeta e far ammalare un sacco
di persone in quanto queste irrorazioni contengono metalli pesanti come il bario, il torio,
l'alluminio, ecc... Sarebbero utilizzate anche per scopi bellici in territorio nemico ed inoltre per il
controllo climatico entro il 2020, confermato tra l'altro da documenti ufficiali sulla modificazione
del clima.
Anche qui, come per l'undici settembre, si trovano su internet in maniera esaustiva e dettagliata
moltissime notizie riguardo l'argomento scie chimiche.

U.F.O. (O.V.N.I.)
Quante volte abbiamo sentito la parola Ufo? Sono stati scritti innumerevoli libri, mostrati video,
documentari, ecc... Anche qui la disinformazione inizia gi dalla sigla Ufo (Unidentified Flying
Object), che significa semplicemente oggetto volante non identificato.
Ormai il fenomeno diventato assolutamente reale anche se ancora qualche debunker cerca di
screditarlo. Ad oggi sono stati aperti gli archivi militari di numerosi paesi mondiali, declassificati
cataloghi di avvistamenti di oggetti in volo, atterrati o addirittura di incontri ravvicinati con esseri
non umani. Oltre alle milioni di testimonianze video e fotografiche di gente comune, ci sono quelle
di piloti, astronauti e militari in pensione o ancora in carriera.

CONTATTI EXTRATERRESTRI
Ritornando ai contatti con esseri diversi da noi, ci sono casistiche importanti sui cosiddetti
rapimenti alieni. Dalle statistiche circa il 2% (io credo di pi) della popolazione mondiale afferma
di essere stata rapita contro la propria volont dai cosiddetti grigi, portata su un'astronave,
sottoposta ad esami medici da parte di altre razze aliene e quindi riportata nuovamente sul luogo
iniziale del prelievo. Questi rapimenti iniziano gi all'epoca del feto e proseguono per tutta la vita
del malcapitato. Ma fortunatamente la maggior parte di questi addotti vengono a scoprire queste
terribili esperienze inizialmente con ricordi frammentari, flash, sogni, esperienze strane, ecc... In
seguito questi ricordi riemergono con l'ipnosi regressiva, Programmazione Neuro Linguistica,
ncore, o con altre valide tecniche reperibili gratuitamente su internet, da effettuare autonomamente
e tranquillamente a casa.
SPIRITUALITA'
La societ moderna a mio parere corre, corre troppo, trascurando l'essenza pura della vita che la
spiritualit, la ricerca dell'IO che sta dentro in tutti noi, un Dio che si trova all'interno e non al di
fuori come le religioni ci vogliono far credere. Solo cos si potr vivere veramente liberi dalle
regole del Nuovo Ordine Mondiale messo in atto da alieni collusi con i militari e massoni
illuminati.

TEMPO NON TEMPO


A questo punto mi sento in dovere di avvertire i lettori che ormai poco tempo rimane per cambiare
la propria Coscienza. Quindi svegliatevi, il 21.12.2012 alle porte, lo straordinario popolo Maya ha
sbagliato poco e quindi sta ad ognuno di noi prenderne atto, formando una rete universale tra Anime
per la salvaguardia della Madre Terra e forse, per la salvaguardia della stessa razza umana. Quindi
per dettagli, domande, aggiornamenti, critiche, consigli o semplici curiosit resto sempre a vostra
disposizione a voce, altrimenti via internet.
Una cosa che tengo a precisare: non pretendo nella maniera pi assoluta di credere a tutto quello
che sta scritto qui sopra, ma di indagare o quantomeno riflettere!
Segnalo inoltre i miei precedenti scritti per chi fosse interessato: Messaggio (2005) Nulla per
caso... tutto a suo tempo... (2005) - U.F.O. nel 2006 (2006) - Settembre 2008 (2008).
Vi lascio con una significativa frase di Albert Einstein:
Il mondo pericoloso non a causa di coloro che fanno del male, ma a causa di coloro che
guardano e lasciano fare.

NULLA SUCCEDE PER CASO, TUTTO A SUO TEMPO. :-)

MATRIX

Andrea NicolA

http://www.youtube.com/powerslave2222
http://www.myspace.com/bassistu
awake2222@yahoo.it
Fonti e siti:

ALIENI O DEMONI - Corrado Malanga


RAPITI! - J. E. Mack
RAPPORTO SUGLI UFO J. A. Hynek
UFO REALTA' DI UN FENOMENO - J. A. Hynek
LA VERITA' SUI DISCHI VOLANTI F. Edwards
SCIENZA, MISTICA E ALCHIMIA DEI CERCHI NEL GRANO A. Forgione
I NUOVI CERCHI NEL GRANO M. Hesemann
ALIENI TRA NOI A. Chiumiento
HO LE PROVE - A. Chiumiento
L'UFONAUTA - A. Chiumiento
UFO GLI X-FILES ITALIANI A. Lissoni
IL MISTERO SVELATO P. Harris
NON IMPORTA CHI IO SIA IMPORTA CHE TU LEGGA Anonimo
NULLA MAI FINISCE F. P. Balbi
LA GUERRA DI DUE MONDI R. Pinotti
LE PICCOLE COSE CHE CAMBIANO LA VITA Raffaele Morelli
NULLA SUCCEDE PER CASO R. H. Hopcke
PSICOLOGIA DEI FENOMENI OCCULTI C. G. Jung
GLI ARCHETIPI DELL'INCONSCIO COLLETTIVO - C. G. Jung
UFO LA VISITA EXTRATERRESTRE riviste
UFO NOTIZIARIO riviste
UFO SI PUO' CREDERE ANCORA CHE SIANO LUCCIOLE? - Rivista Historia
AREA 51 riviste
OOPARTS OGGETTI FUORI TEMPO TRACCE DA UN PASSATO DIMENTICATO Hera ediz.
GLI DEI DELL'ALBA P. Lemesurier
I SEGRETI DELLE PIRAMIDI I MISTERI DELLE MUMMIE S. Di Fraia
L'EGITTO DEI FARAONI A. Bongioanni
PIRAMIDI C. Rossi
LE PROFEZIE DI TUTANKHAMON M. Cotterell
ALCHIMISTI R. Jackson
ENIGMI MAYA C. Cortez
NOSTRADAMUS LA FINE DEI TEMPI G. R. Edizione
LA PSICOLOGIA TRANSPERSONALE A. De Luca
LA SCIENZA DELLA REALIZZAZIONE SPIRITUALE A. C. Bhaktivedanta Swami Prabhupada
MDEITAZIONE P. Bertoldi
OMEOPATIA CURARSI SENZA MEDICINE S. Rain
POESIE ZEN L. Stryk e T. Ikemoto
I PERCHE' DELL'ENERGIA DELLE PIRAMIDI L. Colli
11 SETTEMBRE 2001 INGANNO GLOBALE M. Mazzucco

I BUCHI NERI S. Hawking


I PRIMI TRE MINUTI S. Weinberg
IL GRANDE LIBRO DELL'UNIVERSO - A e M Corradini,M. Fulchignoni, L. Gratton e G.Romano
ASTRONOMIA enciclopedia
FENOMENI QUANTISTICI Le Scienze Quaderni / Scientific American
SIMMETRIA E REALTA' - Le Scienze Quaderni / Scientific American

METAL SHOCK riviste musicali


ROCK HARD riviste musicali
IRON MAIDEN COMPANION - M. Gamba e N. Visintini
IRON MAIDEN IL NUMERO DELLA BESTIA T. K. Mann
INDAGINE SUL SATANISMO: SATANISTI E ANTI-SATANISTI DAL SEICENTO AI NOSTRI
GIORNI M. Introvigne

MOTORE DI RICERCA - http://www.google.it/


VIDEO - http://it.youtube.com/
SENTISTORIA - PORTALE DEI GRUPPI STARGATE ITALIANI - http://www.sentistoria.org/
UFOMACHINE - http://www.ufomachine.org/
CROP CRICLE CONNECTOR - http://www.cropcircleconnector.com/interface2005.htm
CROP FILES - http://www.cropfiles.it/
LUOGOCOMUNE - http://luogocomune.dyndns.org/site/modules/news/
DISINFORMAZIONE - http://www.disinformazione.it/
BEPPE GRILLO - http://www.beppegrillo.it/
SEGNI DAL CIELO - http://www.segnidalcielo.it/
CENTRO UFOLOGICO INTERNAZIONALE - http://www.ufocui.it/
TANKER ENEMY - http://www.tankerenemy.com/
NATIONAL AERONAUTICS AND SPACE ADMINISTRATION (N.A.S.A.) - http://www.nasa.gov/
EUROPEAN SPACE AGENCY (E.S.A.) - http://www.esa.int/esaCP/Italy.html
HEAVENS ABOVE - http://www.heavens-above.com/
FEDERAL BUREAU OF INVESTIGATION (F.B.I.) - www.fbi.gov/
NATIONAL SECURITY AGENCY (N.S.A.) - www.nsa.gov/
CENTRAL INTELLIGENCE AGENCY (C.I.A.) - https://www.cia.gov/
SOLAR AND HELIOSPHERIC OBSERVATORY - http://sohowww.nascom.nasa.gov/
ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE - http://www.infn.it/indexen.php
ANTIGRAVITY - http://www.antigravity.it/

Eccetera eccetera ^_^


STORIA DA
RISCRIVERE?

Di
Andrea Nicola
- gennaio 2010 -
Quando siamo nati? O meglio, quando nato l'uomo? E la Terra invece? E l'universo intero?
Domande che hanno risposte ormai gi assodate dalla scienza.
L'universo ha l'et di 15/20 miliardi di anni dopo il famoso Big Bang, il nostro pianeta invece, ne ha
circa 4,5 miliardi, mentre da recenti scoperte l'homo sapiens sapiens risalirebbe a 110mila anni. Qui
sotto ho fatto uno schema temporale dove la nascita della Terra collocata il 1 gennaio a
mezzanotte ed un minuto, mentre il momento in cui stiamo vivendo adesso collocato il 31
dicembre a mezzanotte.

(mi scuso se i decimi di secondo non sono precisissimi, ma sono sicuro che renda molto bene l'idea)
OOPART (OGGETTI CHE NON DOVREBBERO ESISTERE)

Negli istituti scolastici ci viene insegnata la storia con evidenti numerose prove materiali (scheletri,
fossili, reperti archeologici, scritti, ecc...), ma se diamo un'occhiata allo schema qui sopra, notiamo
che si ignora di fatto il lasso di tempo che va da gennaio a circa met dicembre. Insomma dentro
questo grande buco, per la scienza accademica ed ufficiale non esisterebbero prove o reperti
archeologici di alcun tipo.
La verit invece ben diversa perch esistono nel mondo oggetti fuori tempo meglio conosciuti
col nome di OOPART (Out Of Place Artifacts), ovvero manufatti fuori posto. Vediamo di citarne i
pi importanti con relative foto.

FOSSILI

Uno di questi fossili (foto) il Martello del Texas rinvenuto a London (Texas, Kimball County,
USA) nel 1934, avrebbe un'et di 140 milioni di anni quando l'essere umano non esisteva ancora.
Troviamo poi, un'impronta di una scarpa in una roccia rinvenuta nel 1968 nello Utah da William
Meister.
Un altro singolare ritrovamento sarebbe quello di un vero e proprio dito pietrificato che
apparterrebbe all'epoca dei dinosauri.

VASO DI DORCHESTER

Un altro interessante ritrovamento del 1852 quello del vaso di Dorchester, che consiste in un
piccolo oggetto a forma di campana; presenta degli intarsi nell'argento di sei fiori, realizzati in
maniera eccellente da un abilissimo artista sconosciuto. L'et stimata di ben 100mila anni e
proverrebbe appunto da Dorchester nel sud dell'Inghilterra.
PIETRE DI ICA

Sono tra i reperti archeologici pi controversi anche perch la comunit scientifica li considera falsi;
risalirebbero a circa 12.000 anni fa e sarebbero stati rinvenuti in Per nel 1960. Rappresenterebbero
uomini in varie situazioni come l'osservazione di una cometa con un cannocchiale, e ancora, a vere
e proprie operazioni chirurgiche al cuore e al cervello con tanto di apparecchi medici. Inoltre c' una
pietra che raffigura un dinosauro (altra situazione che confermerebbe la contemporanea presenza di
uomini e dinosauri).

STATUINE DI ACAMBARO

Acambaro una regione del Messico in cui sono state ritrovate dal 1945 numerose statuine in
argilla, che rappresentano animali strani come uno pterodattilo, draghi, rettili di vario tipo,
anchilosauri, diplodochi, ecc...

MAPPA DEL CREATORE

Andando avanti con questa carrellata di oggetti impossibili, troviamo la mappa del creatore
scoperta in Russia nel 2005, risalirebbe a 120 milioni di anni. Questa mappa rappresenta una
regione vicina gli Urali, che testimonierebbe ancora una volta l'esistenza di un'avanzata civilt
vissuta contemporaneamente agli enormi rettili preistorici.
METALLURGIA CELESTE

Tra gli altri straordinari oggetti datati milioni di anni fa troviamo il dodecaedro di Tongeren, dettato
dalla geometria platonica; poi abbiamo un altro solido chiamato Fegato di Piacenza; ci sono poi i
ferri simboleggianti il Vajra tibetano e il fulmine di Indra ed infine la rappresentazione esatta
dell'atomo (nascita della materia dal Chaos); In India, pi precisamente a Delhi, troviamo la
Colonna di Ashoka (foto), costruita in ferro purissimo alta ben 7 metri e larga 40 centimetri circa;
spostiamoci in Cina, dove esistono dei reperti archeologici veramente degni di nota tra cui la
Fibbia di Chou Chu portati alla luce negli anni '50. Chou Chu era un valoroso generale vissuto
nel III secolo d.C. La stranezza di questi reperti sta nella composizione in quanto, da esami
metallografici eseguiti dall'Istituto Cinese di Fisica Applicata dell'Accademia delle Scienze,
contiene il 5% di manganese, il 10% di rame e il restante 85% di alluminio! Qui la vicenda si
complica ulteriormente perch il procedimento elettrolitico per produrre l'alluminio dalla bauxite,
richiede l'impiego di un'altissima intensit di corrente elettrica fino a 300.000 Ampre. Inoltre
bisogna sottolineare che l'alluminio stato ideato nel 1808 e messo a punto solo nel 1854!

IL CALCOLATORE ASTRONOMICO DI ANTIKYTHERA

Il ritrovamento di questa sorta di meccanismo avvenne nel 1900 sotto le acque della Grecia vicino
all'isola Antikythera. Si stima che l'et di questo vero e proprio calcolatore astronomico, sia di 2000
anni. Dalle poche iscrizioni leggibili, la Scientific American afferm negli anni '50, che il
misterioso marchingegno era datato intorno all'87 a.C. e serviva per calcolare i movimenti di tutti i
corpi celesti del nostro Sistema Solare.
IL TESCHIO DI CRISTALLO

Una delle scoperte pi affascinanti attribuita a Frederick Albert Mitchell Hedges e si riferisce al
celebre Teschio di Cristallo. Questo borghese inglese, era convinto dell'esistenza del pi famoso
tra i continenti scomparsi: Atlantide. Nel 1924 armato di sogni e speranze, part per il Sudamerica
giungendo cos a Belize. Nei pressi di questo luogo, trov delle rovine di un'immensa citt
ribattezzata poi, con il nome di Lubaantum (luogo della pietra caduta). L'origine di questa citt
risale all'epoca pre-Maya perch le tecniche costruttive sembravano appartenere agli Inca. Dopo
anni di scavi in questo luogo Anna, la figlia dell'esploratore fece una scoperta tra le pi importanti
dell'umanit: un teschio di cristallo. Quando la popolazione Maya videro questo teschio in mano ad
Anna, iniziarono a venerarlo e si inginocchiarono perch lo consideravano una copia della testa di
un antico sacerdote vissuto migliaia di anni prima.
Questo incredibile reperto completamente in cristallo di rocca alto 13 cm, profondo 18 dal peso di
5 Kg. Il cristallo di rocca che composto da biossido di silicio, viene prodotto esclusivamente da
Madre Natura. Inoltre a causa della sua estrema durezza, pu essere lavorata con punte di diamante.
Oltre ad essere resistente all'usura del tempo ricco di grandi propriet tra cui l'oscillazione a
frequenza costante e di trattenere l'elettricit emettendo impulsi (questa la base della nostra
moderna tecnologia come orologi al quarzo e chip per computer).
Cominciarono gli esperimenti scientifici attorno a questo teschio misterioso da parte della
compagnia elettronica Hewelett-Packard. Inizialmente gli analisti erano scettici ma si dovettero
ricredere ben presto, in quanto dopo alcune analisi (immersione in una soluzione di alcool
benzilico) l'oggetto in questione risult autentico! Altri studi confermarono, inoltre, che il cranio
fosse stato ricavato da un blocco molto pi grande dell'oggetto finale e che sia stato lavorato senza
l'ausilio di strumentazioni moderne. Altre ricerche teorizzano il fatto che un cristallo di quarzo
possa immagazzinare dei dati esattamente come un chip al silicio. Se questo vero, non sarebbe
fantascientifico formulare una teoria di interazione fra quarzo e cervello umano...
Altre ricerche scientifiche e di frontiera, affermerebbero che le radiazioni elettromagnetiche
prodotte dal quarzo agirebbero su una ghiandola chiamata ipotalamo, che porterebbe a guarigioni
fisiche e psichiche di persone comuni, insomma una sorta di cura omeopatica. Qui per bisogna
sottolineare una cosa importante a scanso di equivoci: se i sintomi psicofisici di una persona sono
leggeri, si pu assistere ad un processo di guarigione, se invece sono pesanti o comunque gravi,
si pu assistere ad un processo di effetto contrario, che porterebbe addirittura alla morte!
In conclusione bisogna dire che chi ha analizzato il teschio in questione, sembra affermare che ci sia
una linea di collegamento con l'emisfero cerebrale in cui risiederebbe l'inconscio (tanto caro al
sottoscritto quanto ad un certo Carl Gustav Jung, Sigmund Freud ed al contemporaneo Corrado
Malanga ed il Gruppo Stargate CSI FVG e Lazio).
AEREI PREISTORICI

Concludo questa carrellata di oggetti misteriosi con veri e propri artefatti di aeroplani. Nella prima
immagine qui sopra a sinistra troviamo un aereo di Calima (Valle del Cauca in Colombia). Tale
oggetto d'oro e fa parte di un'intera collezione di altri aerei. L'et stimata attorno ai 2.000 anni ed
esposto allo Smithsonian Institute di New York.
In alto al centro troviamo la Navicella di Toprakkale. Gli studiosi di paleoastronautica l'hanno
datata di 3.000 anni circa e si tratta di un oggetto lungo 22 cm, largo 7,5 cm ed alto 8 cm. Il
velivolo presenta caratteriste uguali ad un razzo moderno con tanto di pilota, tubi di respirazione,
ugelli di scarico posteriori ed altri dettagli visibili ed il presente manufatto riconducibile ad un
vettore russo monoposto! L'interessantissimo oggetto sarebbe custodito al museo archeologico di
Istanbul, ma mai esposto alla vista del pubblico.
Infine sulla destra in alto troviamo l'uccello di Saqqara. Tale reperto esposto al museo del Cairo
in Egitto o meglio, era esposto perch stranamente scomparso dalla teca molti anni fa.
Rappresenterebbe appunto un uccello stilizzato di 39,12 grammi e fu ritrovato nel 1898 in una
tomba di Saqqara.
Dalle numerose analisi di questi reperti, si evince che sono dei veri e propri velivoli aerodinamici
in scala e che non fanno invidia alle moderne tecniche costruttive, e ricordo che parliamo di oggetti
che hanno oltre 2.000 anni di et!

CONSIDERAZIONI

Questi OOPART, testimonierebbero la presenza di civilt scomparse molto avanzate (a mio parere
anche aiutate ed istruite dall'esterno) sul piano scientifico, medico, filosofico, tecnologico,
psicologico, sociologico, spirituale, religioso, culturale, ecc... A mio avviso, il numero di tali oggetti
(fisici e quindi misurabili) nel nostro pianeta nettamente superiore a quello espresso in questo
articolo (in ogni caso ho citato gli Oopart che reputavo pi importanti). I motivi per me potrebbero
essere sostanzialmente due:
1 - quelli ritrovati sono in numero quasi trascurabile per la volont dei poteri forti della scienza o
chi per loro;
2 - il 99% degli oggetti potrebbe tranquillamente essere ancora sepolto sotto terra o nei fondali
marini.
Questi due punti sono per me molto coesi tra loro e rappresentano come la Dea Scienza si porge
di fronte non solo in questi reperti archeologici, ma in tutti i campi accademici come la medicina e
mille altre scienze. Insomma da lass non vogliono farci sapere molte verit scomode che
porterebbero ad una serie incontrollabile di reazioni a catena a livello sociale, politico, religioso,
militare, ecc...
Concludo con una domanda che tutti dovrebbero porsi dopo questa lettura: e se non fossimo stati
l'unica civilt ad abitare il pianeta Terra? In tal caso la storia sarebbe da riscrivere!
NULLA SUCCEDE PER CASO, OGNI COSA A SUO TEMPO :D

fonti:
- OOPART Oggetti fuori tempo, tracce da un passato dimenticato - I misteri di Hera (luglio 2005)
- Il grande libro dell'universo - Arnoldo Mondadori Editore (1981)

contatti:
http://andreanicola.blogspot.com/
http://www.youtube.com/powerslave2222
http://www.myspace.com/bassistu
facebook: Andrea Nicola
Second Life: Powerslave Paine
awake2222@yahoo.it
AnimAmore

ANdReA NicolA
MARZO 2010
SCHIZOFRENIA?

Si sono fregati e succhiati la mia Anima, il mio Spirito ed infestato la mia Mente, ma
prepotentemente me le sono riprese tutte e tre anche se ci sono voluti diversi anni, troppi o troppo
pochi non lo so, ma sinceramente non mi interessa perch il tempo un'illusione che serve solo al
corpo/contenitore. Che vuol dire tutto ci? Siete di fronte ad una nuova malattia mentale? Potrebbe
essere, in tal caso sono disposto a sottopormi a visite specialistiche senza problemi.
E poi mi chiedo cosa sia effettivamente la normalit oggi... basta girare per le strade o accendere
la televisione per rendersi conto di quante persone avrebbero bisogno di una visitina di controllo.

GLI EX-DEMONI

Non ho costituito nessun patto col Diavolo a differenza di persone che l'hanno fatto credendo di
essere liberi e felici perch hanno qualche centinaia di euro in pi del vicino, una bella casa, una
moglie o un marito chic, una costosa automobile e una posizione di alto livello sociale. Quante
occasioni ho avuto per fare quel patto scellerato? Dieci o cento non lo so, ciononostante non sono
mai caduto ad alcun vizio malefico come il fumo, la droga, l'alcol, la criminalit, ecc...
La mia visione delle persone adesso molto chiara perch ho riconosciuto finalmente la mia Triade
(Anima, Mente e Spirito), ci ho parlato e le ho guidate verso un processo di liberazione che ha
scacciato i Demoni che meglio identifico con il nome di Alieni.
Qualcuno probabilmente si chieder se sono un bigotto o un satanista di qualche setta segreta, un
fascista o un comunista... nulla di tutto ci, anche se qualche idea me la sono fatta ma non questo
il contesto adatto in quanto mi discosto da prese di posizioni politiche, religiose, culturali, ecc...
Non mi piace quindi catalogarmi a tutti i costi nella vita sociale. Per esempio potrei amare sia il
thrash metal che la Dance anni '90, essere d'accordo con un pensiero tipicamente cattolico piuttosto
di uno buddhista. Sono semplicemente un libero ricercatore di Verit, un eretico moderno.
INCONTRI SINCRONISTICI

Pochi giorni fa ho incontrato a Pisa una persona che gi in altre occasioni ho definito straordinaria
per le sue ricerche nel campo dei rapimenti alieni, le abductions: Corrado Malanga. Da questo
colloquio durato ben tre ore e mezza ho ricevuto moltissime conferme, si sono sviluppate
discussioni su tematiche attuali, ma anche situazioni future della nostra amata/odiata Terra.
Ciononostante non vengo a dirvi come andr a finire questa storia perch le certezze non esistono,
si possono solo ipotizzare eventi e situazioni in base agli studi attualmente in corso.
Se qualche lettore non addetto ai lavori in questo momento nutre qualche comprensibile
perplessit, lo invito prima a leggersi Alien Cicatrix 1 e 2 scritto da Corrado Malanga appunto,
scaricabile gratuitamente dai siti :
http://www.ufomachine.org/
http://www.sentistoria.org/
A corredo di tali studi troverete decine e decine di articoli interessanti in costante aggiornamento a
tutto quello che attinente ai misteri dell'uomo e a quello che lo circonda).
Numerosissimi video di conferenze ed interviste si possono visionare su www.youtube.com
Ora vi chiederete se considero il dott. Malanga una specie di guru o comunque una guida da seguire
a tutti i costi. Negli ultimi anni ho letto migliaia di pagine tra libri ed articoli di diversi scienziati,
filosofi, ufologi, antropsofi, religiosi, ecc... ma a seguito di sperimentazioni ed esperienze
personali, confronti, scontri e discussioni sono giunto alla conclusione che i lavori di Corrado
Malanga siano i pi completi, scientifici e veritieri che si possono trovare al mondo, gratis tra
l'altro! Le cose gratuite e libere sono a volte, anzi spesso, le migliori.
PERSONE

Persone, una parola che dovrebbe essere messa sempre in primo piano nella nostra societ, invece la
realt e ben diversa in quanto i politici, gli scienziati, i religiosi sono sempre pronti a sputare
sentenze e promettere, ma quello che mantengono pieno solo il loro sporco salvadanaio! E'
sempre andata cos e la gente se ne sta accorgendo grazie ad altre persone che giorno dopo giorno
informano gratuitamente su diversi temi tramite internet o in maniera pi incisiva anche con la
semplice conversazione! Il dialogo fatto con diverse tecniche psicologiche, se eseguito
correttamente, pu risultare estremamente efficace e risolutivo per eliminare diversi blocchi
mentali e non, come testimoniano i dati relativi agli addotti seguiti dal C.S.I. e dal dottor Malanga.

PARASSITI OUT

I vari parassiti tentatori con i loro sporchi aggeggi negli ultimi giorni hanno cercato di interferire
ma li blocco subito essendo cosciente che non ci riproveranno pi perch hanno perso ormai, il loro
tempo terminato per quello che mi riguarda. Fortunatamente l'energia che utilizzo per difendermi,
automaticamente mi ritorna ancora pi forte, schiarendomi ulteriormente la Triade ed il territorio in
cui si trova, persone comprese.
Troppi individui cercano al di fuori qualcosa che difficilmente troveranno perch non guardano
prima se stessi; oppure altri che cercano di frugare nelle menti altrui prima che nella loro, cercando
di comprendere... ma non funziona sempre cos. Tutte le persone sono diverse ed ogni storia
differente... c' poi il confronto, lo scontro, la condivisione delle idee, ma tutt'altra storia.
L'importante il rispetto, l'umilt, la sincerit, regole importanti talvolta trascurate.
L'equilibrio in tutte le cose dovrebbe essere una regola fondamentale nella nostra vita, perch molto
spesso facciamo pendere la bilancia troppo verso il lobo sinistro o verso il lobo destro, la parte
emozionale e la parte razionale (pi frequente, ahim, nella nostra cultura); insomma si creerebbe
un pericoloso distaccamento tra queste due realt.
FAR PRENDERE COSCIENZA A CHI TE LO CHIEDE

Ultimamente diverse persone incontrate casualmente mi hanno lanciato una parola, un input che
ho tradotto come possibile situazione da rapimento (abduction) e molti di questi si sono rivelati tali,
altri invece erano semplicemente di natura psicologica ma non per questo pi facili da interpretare e
quindi da risolvere. E' successo che queste persone mi ringraziano, ma quello che gli rispondo che
non devono ringraziare me, ma devono rendere grazie loro stessi, la loro Anima e il loro Atto di
Volont. Ci sono poi alcuni che preferiscono essere parassitate a vita, bene, ognuno libero di
fare quello che crede. La Coscienza Cosmica (Dio per i fedeli), ci ha lasciato la libert di scelta:
quindi non far prendere Coscienza a chi non vuole prendere Coscienza, giusto cos e la
Consapevolezza mi dice che le scelte vanno rispettate sempre.

IL PASSATO CONTRO IL PRESENTE

Tra le molte persone incontrate nel corso della mia vita, capto subito dai discorsi molti disagi,
rimpianti, tensioni, errori, tutti sepolti nel loro inconscio ma quello che peggio che si nutrono
continuamente di questi ricordi!
E' come percorrere una lunga strada, raccogliere di tanto in tanto una pietra pesante e metterla nel
nostro sacco. Dopo diversi chilometri ci si accorge che questo sacco diventa sempre pi pesante
fino al punto che non ce la faremo a proseguire ancora per molto. A queste persone bisogna
insegnare che le pietre non si devono raccogliere perch non servono a nulla, ma di proseguire
tranquillamente e fermarsi spesso a rifocillarsi con dei frutti e dissetarsi con dell'acqua fresca. Nel
nostro cammino incontreremo altre persone come noi, parleremo e proseguiremo la strada insieme
in armonia, altre persone invece porteranno i sacchi pieni di pietre, gli parleremo ma non capiranno
e presto periranno.
La morale che il passato, qualunque esso sia, da vedere come una vecchia fotografia in bianco e
nero che non si pu cambiare; troppa gente invece continuamente la guarda sperando che cambi, ma
pura illusione! La vita un eterno presente, se non si comincia a ragionare in questo modo
finiremo presto col sacco pieno dei nostri pensieri maligni che non ci porteranno molto lontano.
2012

Questo capitolo mi sembra doveroso in quanto spesso vengo definito erroneamente catastrofista.
Mi definisco infatti pi realista per quanto riguarda il fatidico 21 dicembre 2012; troppe persone lo
aspettano come un evento ormai fissato, predestinato, incancellabile. Questo atteggiamento dal mio
punto di vista molto pericoloso perch significa di fatto lasciare il mondo in mano ad altri. Il
recente film 2012 come il predecessore The Day After Tomorrow e altri movies catastrofici
(tralasciando le solite americanate) un'arma a doppio taglio in quanto tutto ci probabilmente
accadr, ma non detto proprio in quella precisa data, anzi... Il 2012 lo vedo piuttosto come un
salto dimensionale dell'uomo, insomma una sorta di risveglio spirituale profondo e armonioso.
Il futuro si cambia giorno per giorno, ora per ora, minuto per minuto, secondo per secondo, anzi
proprio adesso lo stiamo cambiando con il solo pensiero, con l'Atto di Volont, con la positivit
trasmessa verso gli altri dettata dal sentimento pi bello che l'Amore.
Il 21 dicembre 2012 solamente una data del calendario!

ANIMA

Che cos' l'Anima? Tutti la possiedono o meglio, tutti sono Anima? Due domande di non facile
risposta perch entrano in gioco schemi mentali, convinzioni, credenze o certezze che magari uno si
costruito in decine di anni di studio, fede, ricerca o quant'altro.
La presenza di Anima risiederebbe solo in alcune persone e non in tutte, ecco perch in parte, si
spiegano le tante disparit sociali, guerre, ingiustizie, abusi, ecc... e la situazione sembra peggiorare
sempre di pi, giorno dopo giorno. Vi siete mai chiesti del perch su sei miliardi e mezzo di persone
che abitano il pianeta solo pochi illuminati decidono per tutti? Le guerre alla fine le combattono i
soldati, ma le dichiarano sempre i luridi potenti! Questi ultimi non sono Anima e non capirebbero
mai questi concetti perch non sono parte della matrice cosmica, e quindi sono costretti a rubare
questo tipo di energia con stratagemmi ed inganni mascherati dal Nuovo Ordine Mondiale.
COSCIENZA COSMICA (DIO)

Per me la Coscienza Cosmica, o Dio, come una gigantesca palla di luce esplosa (gli scienziati
direbbero il Big Bang) nel tempo non tempo che ha creato Tutto: tempo, spazio, energia, quasar,
galassie, ammassi stellari, nebulose, sistemi solari proprio come il nostro e quindi anche pianeti
adatti per ospitare la vita intelligente. Dio quindi Ovunque anche qui sulla Terra: sui monti, negli
abissi oceanici, negli animali, nelle piante, nell'aria e negli esseri umani.
Un'Anima parte di Dio e tante Anime sono dei pezzetti di quella remota palla di luce esplosa.
E' da Dio che veniamo e l torneremo...

IL PATTO RISALE AD OLTRE 60 ANNI FA

Ritornando un po' al patto scellerato di cui all'inizio ho parlato, sarebbe stato instaurato verso la fine
degli anni '40 dopo l'UFO-crash di Roswell, tra i grandi della Terra legati alla massoneria e gli
alieni. Questi ultimi in cambio avrebbero donato un po' della loro tecnologia e promesso l'eternit
per favorire i loro loschi esperimenti genetici (e non solo) su uomini e donne del nostro pianeta.
Sull'esistenza degli Ufo (oggetti volanti non identificati) restano ben pochi dubbi, in quanto molti
stati mondiali hanno deciso di rilasciare gradualmente documentazioni riguardanti avvistamenti di
oggetti volanti, grazie anche alla libert di informazione (F.O.I.A Freedom Of Information Act).
Migliaia di pagine declassificate appartenenti all'FBI, alla NSA, alla CIA, ecc... In Italia si trovano
addirittura sul sito ufficiale dell'aeronautica militare italiana, i rapporti degli avvistamenti suddivisi
per anno e per mese, stesi dal Reparto Generale Sicurezza.
FILM

Come gi esposto in alcuni miei scritti e in molti siti, reputo che i film sono un qualcosa di
estremamente interessante se interpretati con la giusta chiave di lettura. Resteranno pur sempre dei
film, ma c' sempre un fondo di verit. I pi interessanti per quello che mi riguarda, li trovate sul
mio myspace www.myspace.com/bassistu nella sezione immagini e nella cartella movies. In questa
sede cito Incontri Ravvicinati del Terzo Tipo del 1977 di S. Spielberg; Roswell
(film/documentario del 1994 di non facile reperibilit in quanto trasmesso dalla Rai una volta sola
in ore notturne); Intruders del 1992 (film raro ma esplicativo del fenomeno dei rapimenti alieni);
Bagliori nel buio del 1993 (film sui rapimenti basato su fatti realmente accaduti); Transformers la
vendetta del Caduto del 2009; Il Quarto Tipo uscito da poche settimane al cinema (anche questo
un film/documentario su fatti accaduti e documentati. Infine volevo citare un film attualmente in
fase finale di lavorazione che uscir nelle sale a breve: 6 Giorni Sulla Terra. In questo film
stato chiamato come consulente proprio Corrado Malanga. Gi dal trailer, infatti, si intuiscono i
suoi concetti riguardo allo studio del fenomeno dei rapimenti alieni.

EGITTO

Tra le scienze che mi hanno affascinato da sempre, l'egittologia. Gli egizi, una civilt tanto antica
quanto misteriosa dai templi ai reperti, dalla cultura alla religione, dalla mitologia alle tre piramidi
pi conosciute: Chefren, Micerino e Cheope. L'egittologia ufficiale vuole che questi imponenti
monumenti, assieme alla Sfinge, siano stati costruiti dagli egizi attorno al 4,500 A.C., ma nessuno
degli studi ufficiali pu provare in maniera definitiva tale teoria, tutt'altro. Dalle mie ricerche invece
credo che le tre piramidi siano state costruite molto prima (10,500 A.C.). Dico questa cosa per un
motivo semplice, in quanto non si spiegherebbero i numerosi crolli totali o parziali di altre piramidi
egiziane nettamente inferiori nelle dimensioni e nelle tecniche costruttive. Le mille teorie ufficiali
esistenti, a mio modesto parere, non reggono sul come avrebbero fatto gli egizi nel realizzare simili
monumenti da soli, in quanto nemmeno con le pi moderne tecnologie conosciute si potrebbe solo
pensare di progettare tali opere faraoniche, figuriamoci di realizzarle!
Un'altra teoria che propenderebbe la data della costruzione delle piramidi attorno al 10.500 A.C.,
sarebbe la disposizione delle stesse, che coinciderebbe esattamente con la cintura di Orione in
quella data remota. Stessa cosa vale per la Sfinge (ricordo il volto di un faraone con il corpo di un
leone) che verso il 10.500 A.C. si trovava esattamente di fronte alla costellazione del Leone.
Ma le analogie e le coincidenze che daterebbero queste meraviglie del mondo oltre il 10,000 A.C.
sono innumerevoli, anche se non sono molto avvalorate a causa dell'egittologia ufficiale.

IL VERO ESSERE

Come gi espresso prima i ricordi, sia negativi che positivi, sono incancellabili e proprio per questo
dovrebbero rimanere nel nostro bagaglio e non serve ripescarli perch fanno parte del passato e l
devono restare. Evitiamo quindi di voltarci troppo spesso indietro nella nostra esistenza, si rischia di
inciampare nel nostro cammino di Vita.
Vorrei adesso riprendere una parte della frase finale di un film: ... e invio questo messaggio
affinch il passato venga ricordato, perch di quei ricordi che noi viviamo! Sembra
effettivamente molto contraddittorio con il mio pensiero, ma suddetta frase la leggo in riferimento a
ricordi lontani, antichissimi, primitivi ed iniziatici dell'essere umano. E' giunto il tempo di un
ritorno alle origini abbattendo i muri e barriere costruiti abusivamente davanti a noi dalla societ
ultra-materialista di oggi: ci ha imposto di vivere in un certo modo altrimenti non sei nessuno, ma
quello che peggio, che ci ha imposto il non pensare con la nostra testa. Dove sta la vera scelta?
Nell'acquistare questa o quella maglia, di vedere questo o quel programma televisivo? Sono
davvero queste le scelte che ci rendono liberi? Domande che tutti si dovrebbero porgere.
La vera libert non mai regalata, ma va conquistata!
Namast :)
...due Anime chiare ed un'Anima scura
tanto affascinanti quanto diverse,
ma proprio questa la bellezza;
a volte sfumature su d'un foglio,
a volte quadri intensi,
talvolta opere grandiose, non importa,
l'essenza ed il meraviglioso
stanno proprio li.
Nuovi orizzonti e nuove speranze quando
le Anime si vedono, incontrano e poi si fondono
in favolosa armonia,
opera d'arte si crea.
Poich nulla succede per caso,
per l'eternit:
AnimAmore...
http://andreanicola.blogspot.com/
http://www.youtube.com/powerslave2222
http://www.myspace.com/bassistu
awake2222@yahoo.it
VUOTO
Andrea Nicola maggio 2010

Inizia il gioco: chi c' c', chi non c' non c'! Cos Benigni esclama scherzosamente nel
film la vita bella.
Le scelte delle persone su questo pianeta sono state quasi completate. C' chi
continua a vivere pi o meno tranquillamente e c' chi altrettanto tranquillamente ha
messo in dubbio certezze, pensieri, dogmi e verit del Matrix che ci circonda. L'atto di
volont di questa piccola percentuale stato sufficientemente forte portando la
Coscienza ad un livello in cui le cose in questo mondo stanno cambiando giorno per
giorno nel futuro coesistente con l'Adesso.

La ricerca spirituale vera, libera da parassiti intermediari, negativit, interferenze


aliene e falsi Dei, dovrebbe essere regola fissa per cui un individuo possa fare
veramente qualcosa di concreto per Gaia, la nostra casa, la nostra vita per cui
dobbiamo lottare e salvaguardarla in momenti di cambiamenti come questo. Guardando
il mondo ora sembra che il tempo stia rallentando, ma ciononostante sembra che le
persone/zombie corrano sempre pi frettolosamente come belve affamate in cerca di
cibo, solo perch lo ordina il Dio Denaro: a volte me la rido, qualche volta mi
sopraggiunge la rabbia, molto spesso ne ho quasi compassione, perch il S non si
riconosce ma giusto cos, anzi, devo rendere grazie pure loro che mantengono
l'equilibrio del Tutto.
Oggi come oggi l'Italia dei burattini e delle pecore ha raggiunto livelli indomabili in
quanto gli altri stati dell'Unione Europea, seppur con i loro problemi, se la ridono di
gusto. Durante il mese di maggio un vulcano islandese ha sputato fumo mettendo in
crisi tantissimi aeroporti europei causando cancellazioni di voli e disagi vari. Ulteriore
segno questo, che la nostra Terra si sta incavolando e non posso che non darle ragione!
Come gi esposto in altre sedi ritengo che la colpa di questi disastri sempre pi
frequenti, sia da attribuire in grande misura anche all'uomo con le sue manie di
grandezza ed incolmabile potere. Uno dei pi malevoli progetti H.A.A.R.P. che
strettamente collegato alle scie chimiche ed al controllo climatico in quanto influisce
sui terremoti che sono ormai all'ordine del giorno. Tutto questo affiancato da
clandestine esplosioni ad di sotto dei fondali marini che provocano tsunami,
esondazioni, mareggiate quasi sempre in luoghi poveri e sottosviluppati, una casualit?
Pseudo-profezie o meno tutto questo si sta avverando, forse in maniera pi leggera, ma
tant'. Un giorno ci saranno i sapientoni/scettico-scientifici che esclameranno: beh, si
sapeva no? Non sono una novit, bla bla bla, ve lo dicevo io...bla bla bla; questi si
prenderanno pure i falsi meriti dalla massa/zombie e dai media, ma va bene cos perch
come dicevo prima, mantengono l'equilibrio.

Quante volte mi soffermo ad ammirare gli animali, come si muovono, come si


rapportano con i loro simili, come si nutrono, tra queste creature i pi affascinanti per
me sono i gatti. Ammiriamoli, sono affettuosi quanto basta, indipendenti, furbi, agili,
dolci, spontanei, ecc... ad un tratto ti graffiano e subito dopo ti leccano, questo perch
agiscono d'istinto a livello conscio senza mediazioni del subconscio. Nella nostra
societ invece le persone sono per la maggior parte costruite, fotocopie nell'apparire,
si parla sempre per frasi fatte, banali, scontate e sovente sciocche. Quello che da
molto tempo ho notato che le persone non sanno stare in silenzio, parlano solo
perch hanno la bocca e devono sempre dire qualcosa, qualsiasi cosa.

Quello che manca poi in questi tempi il sorriso nelle persone, una sana grossa risata
ogni tanto ci vuole! Invece si preferisce stare a testa bassa, parlare ore al
cellulare/friggi-cervello, camminare e pensare e ripensare ossessivamente ai problemi
che difficilmente risolveremo, a come mi dovr vestire stasera, cosa dir e cosa non
dir alla mia lei o lui, come mi prefiggo di raggiungere un obiettivo per superare a tutti i
costi il mio avversario, ecc... ecc... ed intanto si abbandonano i figli davanti alla
televisione o davanti al computer per ore ed ore. Pianificare troppo (o ancor peggio
essere pianificati) le nostre azioni nella vita di tutti i giorni potrebbe essere pi nocivo
che benefico, ci andr bene molte volte ma poi tutto il castello che avremo creato
magari con inganni, inevitabilmente croller. Quindi sufficiente essere
semplicemente se stessi, vivere giorno per giorno, minuto per minuto, secondo per
secondo, i pensieri brutti o belli che siano non vanno dimenticati ma messi da parte in
un angolino del bagaglio della nostra vita, solo cos potemmo trarne dei benefici per
vivere, si vivere, ma con la V maiuscola! Quando siamo da soli in silenzio e che
nessuno ci disturba, chiudiamo dolcemente gli occhi e proviamo a parlare con noi
stessi, guardiamoci dentro nell'inconscio pi profondo e stiamo in meditazione per
qualche minuto... abbandoniamo i nostri pensieri quotidiani e vediamo che succede,
mettiamo da parte separando i nostri cinque sensi, aiutati magari da una musica
rilassante come sottofondo. Sembra una sciocchezza ma sarebbe bene effettuare
questa cosa per qualche tempo, quindici o venti minuti al giorno, all'inizio sembrer
difficile concentrarsi data la nostra predominanza dell'emisfero sinistro (per i non
mancini). E' come imparare nuovamente a leggere, con calma e costanza si possono
raggiungere positivi ed inaspettati risultati. Non serve spendere denaro per conoscere
se stessi, la Verit un patrimonio che risiede dentro come punti di luce collegati alla
Coscienza Cosmica, l'Uno universale che non giudica ed impone niente.

Riavviciniamoci alla natura come gli antichi e come i popoli meno sviluppati e fortunati
di noi. Cosa c' di pi bello di fare una scampagnata all'aria aperta, star distesi ad
ammirare il cielo stellato, contemplare un tramonto o un paesaggio? La Natura ci ama
e non sempre questo sentimento viene contraccambiato.

Ho avuto un risveglio o meglio, una sorta di rinascita. Per molto tempo ho sofferto e
solo successivamente ho conosciuto a fondo me stesso in anni e anni di ricerche su
libri, ecc... che mi son servite esclusivamente come chiavi per la Verit Spirituale. Mi
definisco vuoto e non pretendo di insegnare o dimostrare nulla a nessuno, solo
mostrare, poich ognuno Dio di se stesso! Non so nulla di quello che non mi serve e
so qualcosa di quello che mi serve, cerco di capire, ascolto, vedo. Gli scritti lasciano il
tempo che trovano, giunto ora il tempo di agire in quanto compiuta la quadratura
del cerchio!
Tanta Coscienza a tutti! :)
Distrutti sono gli obelischi contenenti
l'occhio che tutto vede,
non maschio,
non femmina;
la battaglia vinta
non la guerra!
Le coscienze son confluite
per la libert delle
undici dimensioni.
Nuove prospettive
si intravedono,
ricche di vita,
un nuovo Sole puro
non dominatore sorger...

Il cammino del S
come monti imponenti
e mari tempestosi,
spingono draghi di fuoco
e venti freddi ed impetuosi...
verso l'ultima frontiera...

from here and forever to eternity, now!

http://andreanicola.blogspot.com/
http://www.youtube.com/powerslave2222
http://www.myspace.com/bassistu
awake2222@yahoo.it
ALIENI O DEMONI - Corrado Malanga
RAPITI! - J. E. Mack
RAPPORTO SUGLI UFO J. A. Hynek
UFO REALTA' DI UN FENOMENO - J. A. Hynek
LA VERITA' SUI DISCHI VOLANTI F. Edwards
SCIENZA, MISTICA E ALCHIMIA DEI CERCHI NEL GRANO A. Forgione
I NUOVI CERCHI NEL GRANO M. Hesemann
ALIENI TRA NOI - A. Chiumiento
HO LE PROVE - A. Chiumiento
L'UFONAUTA - A. Chiumiento
UFO GLI X-FILES ITALIANI A. Lissoni
IL MISTERO SVELATO P. Harris
NON IMPORTA CHI IO SIA IMPORTA CHE TU LEGGA Anonimo
NULLA MAI FINISCE F. P. Balbi
LA GUERRA DI DUE MONDI R. Pinotti
LE PICCOLE COSE CHE CAMBIANO LA VITA Raffaele Morelli
NULLA SUCCEDE PER CASO R. H. Hopcke
PSICOLOGIA DEI FENOMENI OCCULTI C. G. Jung
GLI ARCHETIPI DELL'INCONSCIO COLLETTIVO - C. G. Jung
UFO LA VISITA EXTRATERRESTRE riviste
UFO NOTIZIARIO riviste
UFO SI PUO' CREDERE ANCORA CHE SIANO LUCCIOLE? - Rivista Historia
AREA 51 riviste
OOPARTS OGGETTI FUORI TEMPO TRACCE DA UN PASSATO DIMENTICATO Hera ediz.
GLI DEI DELL'ALBA P. Lemesurier
I SEGRETI DELLE PIRAMIDI I MISTERI DELLE MUMMIE S. Di Fraia
L'EGITTO DEI FARAONI A. Bongioanni
PIRAMIDI C. Rossi
LE PROFEZIE DI TUTANKHAMON M. Cotterell
ALCHIMISTI R. Jackson
ENIGMI MAYA C. Cortez
NOSTRADAMUS LA FINE DEI TEMPI G. R. Edizione
LA PSICOLOGIA TRANSPERSONALE A. De Luca
LA SCIENZA DELLA REALIZZAZIONE SPIRITUALE A. C. Bhaktivedanta Swami Prabhupada
MDEITAZIONE P. Bertoldi
OMEOPATIA CURARSI SENZA MEDICINE S. Rain
POESIE ZEN L. Stryk e T. Ikemoto
I PERCHE' DELL'ENERGIA DELLE PIRAMIDI L. Colli
11 SETTEMBRE 2001 INGANNO GLOBALE M. Mazzucco
I BUCHI NERI S. Hawking
I PRIMI TRE MINUTI S. Weinberg
IL GRANDE LIBRO DELL'UNIVERSO - A e M Corradini,M. Fulchignoni, L. Gratton e G.Romano
ASTRONOMIA enciclopedia
FENOMENI QUANTISTICI Le Scienze Quaderni / Scientific American
SIMMETRIA E REALTA' - Le Scienze Quaderni / Scientific American
METAL SHOCK riviste musicali
ROCK HARD riviste musicali
IRON MAIDEN COMPANION - M. Gamba e N. Visintini
IRON MAIDEN IL NUMERO DELLA BESTIA T. K. Mann
INDAGINE SUL SATANISMO: SATANISTI E ANTI-SATANISTI DAL SEICENTO AI NOSTRI - GIORNI M. Introvigne
I DISEGNI DELL'INCONSCIO Evi Crotti Alberto Magni
SOGNO IPNOSI E SUGGESTIONE Sigmund Freud
BIOGRAFIA PER IMMAGINI Sigmund Freud
L'UOMO ALLA SOGLIA - BERNARD LIEVEGOED
FRIULI SEGRETO GLI AMICI DEL CIRCOLO DELLA MORRA I FRATELLI DELLA MASSONERIA Marco Pacini
ALLE PORTE DELLA VITA - Romano Battaglia
NON TERRESTRE - Peter Kolosimo
TERRA SENZA TEMPO - Peter Kolosimo
11
messaggio di Anima
In questi anni mi sono imbattuto in molti per non dire troppi punti di vista su svariati temi certamente non
convenzionali a dispetto dei media. Ho detto troppi, perch la confusione era tanta, trasformata poi in
accrescimento della consapevolezza del S, come miliardi di tasselli di un enorme puzzle che lentamente ha
preso forma e sostanza. Come gi detto in altri miei precedenti articoli scaricati e commentati centinaia di
volte, ho ricevuto consensi e critiche com normale, infatti, simpara e si cresce maggiormente dalle
esperienze, situazioni o commenti cosiddetti negativi. Con questo breve scritto volevo fare una modesta
riflessione riguardo alla sincronicit collegata al mio vecchio motto nulla succede per caso e tutto a suo
tempo. A riguardo vorrei raccontare una mia esperienza di alcuni anni fa: mi trovavo in una biblioteca
locale con alcune persone, sar stata la seconda volta che ci entravo perch ne frequentavo unaltra; in
oltre 70.000 titoli presenti colsi da uno scaffale un libro dal titolo Nulla succede per caso scritto da uno
psicoterapeuta americano; da quellistante capii che le coincidenze furono ormai troppe per definirsi tali;
con grande stupore rimisi il libro al suo posto leggendolo solamente verso la fine del 2009, poi compresi il
perch. Quello che feci dal 2005 stato cercare troppo spesso al di fuori qualcuno che potesse darmi una
risposta alle mie molte domande che ruotavano attorno a tutte sul chi sono?. Tuttora la domanda priva
di risposta agli altri semplicemente perch soltanto io la so, anzi lho sempre saputa, solamente che era
appannata, sfuocata. Nel frattempo mi si presentavano alcune persone che cercavano furbamente di
imporre la loro volont, i loro preconcetti, le loro consolidate certezze. Altre persone invece (si contano
sulle dita di una mano) che senza alcun interesse hanno cercato di farmi capire che le verit risiedono
solamente in me, nellinconscio pi profondo e misterioso, nellessenza del S. Mi stata mostrata la soglia
ma sono io che lho attraversata e a volte il percorso non indolore: tutti i cambiamenti necessitano di
equilibrio che non sempre semplice e immediato da trovare.

Siamo arrivati nel 2011 e credo che sar un anno di discesa materiale e contemporanea ascesa della
Coscienza. Undici un numero che mi particolarmente ricorrente e facendo una veloce ricerca ho visto
che esistono alcuni siti dedicati alla numerologia dellundici, i suoi multipli ventidue, trentatr e cos via.
Aldil della new age che sta dietro, tutto richiama allunicit. La dualit ha da sempre accompagnato
luomo: bello o brutto, buono o cattivo, destra o sinistra, alto o basso, bianco o nero, ma tutto Uno e
semplicemente . Limportante avere la consapevolezza di essere Coscienti e non significa detenere
ricchezze materiali perch sono transitorie e fasulle, ora pi che mai perch ormai la societ si regge a
malapena e tutti saremo costretti a ritornare ai valori semplici, fondendo la parte animica, mentale e
spirituale in una cosa sola. Vale soltanto lIO SONO e basta.

Buon 2011 con Coscienza :)


Mangiare vegetariano, Coscienza anche questo. - Luglio 2011 -

Non sto qui a fare lezioncine su vegetarianismo o vegan perch ormai si trovano
sufficienti informazioni un po ovunque, ma le statistiche dicono che sempre pi
persone diventano vegetariane negli ultimi anni anche qui in Italia. Qui sopra una
tabella che dovrebbe far riflettere: suddivisa in carnivori, erbivori ed esseri umani.
Volevo portare anchio la mia piccola testimonianza poich ho aderito anchio (senza
pressione alcuna) a questo stile del mangiare. Chi mi conosce sa che non sono
proprio un magro, anzi :-D e pure che fino a poco tempo fa non rinunciavo a
grigliate, prosciutto crudo o cotto, bistecche, salami e salumi di ogni tipo, tonno,
calamari fritti ecc... Lidea a dire il vero partita verso il 2005 quando mi promisi di
ridurre piano piano il consumo di carne col fine di debellarla col passare del tempo
(scrissi pure qualcosa nel mio vecchio articolo Settembre 2008). Ovviamente non
fu per niente facile per un mangione come me, cera qualcuno che mi diceva che
non si pu far meno della carne e altri luoghi comuni che reputo attaccamenti e
dogmi inutili della matrix quotidiana. Da anarchico vado sempre un po
controcorrente e questo penso che sia un caposaldo del mio carattere, quindi se
sbaglio qualcosa, non vado per forza a ricercare fattori esterni per giustificare
qualche errore. E stata quindi una scelta gi fatta anni prima ma messa in pratica
nel corso di questanno 2011: infatti, tutto facile a parole ma quello che contano
sono i fatti. Devo dire che questo nuovo stile a tavola una conseguenza naturale
(non forzata) dettata semplicemente dalla spiritualit e dalla Coscienza. La
questione etica va certamente menzionata perch sono fermamente convinto del
valore della VITA e che vada salvaguardata sempre, non riesco a uccidere neppure
un moscerino che magari mi sta dando fastidio e se lo schiaccio per errore, pazienza!
Per quanto riguarda la religione beh, lungi da me regole come dicevo prima, anche
se abbraccio la cultura orientale e filosofica che reputo superiore alla cultura
occidentale orientata al materialismo controllata dallemisfero sinistro del cervello,
ma qui non vorrei ripetermi inutilmente poich ho gi ampiamente espresso il mio
pensiero in altri scritti precedenti. Terminando questa breve testimonianza, esprimo
consciamente che ridurre il consumo di carne lentamente per diventare vegetariani
(se non vegani addirittura) porta solamente benefici non solo a te stesso, ma a tutto
il mondo intero, mondo in cui fondamentale vivere in armonia con la Natura.
Nessuno ti pu imporre questo ma deve venire dalla parte vera del S! Buona
Coscienza!

La grandezza di una nazione e il suo progresso possono essere giudicati osservando


il modo in cui in quella nazione gli animali sono trattati. - Mahatma Gandhi -
Andrea Nicola, luglio 2011 :-)

http://andreanicola.blogspot.com/

http://www.youtube.com/powerslave2222
Tutti i giorni, chi pi chi meno, artefice o beneficiario di emozioni e
sentimenti. Tra i sentimenti pi belli e intensi senza dubbio l'amore ma la
via giusta quella di amare prima se stessi altrimenti il flusso energetico
condiviso con l'altra parte, non sar puro, vero, totale e sar destinato a
disfarsi nel tempo.
Quello che poco ascoltiamo o tendiamo a trascurare sono le emozioni del
momento che troppo spesso sono sopraffatte dal lobo sinistro (per i non
mancini). La prima emozione o sensazione la sottovalutiamo perch breve
e apparentemente priva di senso, invece una cosa ragionata, studiata o
pianificata ci sembra pi giusta e congeniale. Seguendo quest'ultima strada ci
accorgeremo che ci andr bene magari per un giorno, un mese, un anno ma
poi diremo: Sapevo che sarebbe andata cos, se avessi seguito la mia prima
intuizione! Proviamo a stilare una lista delle cose che riteniamo positive della
nostra vita, noteremo che la maggior parte di queste sono nate per caso o
comunque non per gli scopi prestabiliti.
L'emozione strettamente collegata con la parte animica che assai
sensibile, vede e sente l'impulso del momento perch non conosce il tempo e
un disegno si staglia in noi. La mente soggettiva poi traduce gli archetipi
dell'universo in immagini e suoni, un'armoniosa melodia attraversa lo spazio
di ammassi stellari, galassie, nebulose, soli, gioiosi pianeti mentre un
piacevole benessere di calore e vibrazioni dolcemente ti avvolger
pervadendo tutto il corpo con luce eterna, amore incondizionato . Al di
sopra, oltre la mente e da lass linganno finalmente si dissolver e rimarr
lunicit, questa la vera essenza: la TUA
SSiim
mbboollii m
maassssoonniiccii aa G
Goorriizziiaa ee M
Moonnffaallccoonnee
In un mio articolo di qualche tempo fa scaricai da google earth la foto aerea del cimitero di Gorizia e
dellOssario di Oslavia (Go). Ripropongo qui sotto la foto del cimitero e in seguito la stessa foto con le linee
rosse che vanno a formare il pentacolo satanico:
pentacolo

Qui sotto vediamo lOssario di Oslavia in provincia di Gorizia. Si vede una spada con il triangolo (con locchio
che tutto vede) che fa da impugnatura e la scalinata che funge da lama:

La somiglianza con una spada massonica sembra piuttosto interessante:


Qui invece ci spostiamo al Pax, cimitero di Monfalcone:

Di seguito la stessa foto con le linee rosse che vanno a formare un esagono con il lato inferiore pi corto:

Dopo aver unito le linee tra di loro, si nota al centro un piccolo triangolo nel cui interno si nota una
struttura che la cappella dove sono svolti i consueti riti funebri. Anche in questo caso il tutto sembra
simboleggiare locchio onniveggente.
Di seguito la stessa struttura fotografata da vicino e fotografata allinterno con tanto di catafalco:

Qui sotto la cupola della cappella con 260 vetrini rotondi per far entrare la luce e quindi illuminare il
defunto prima della sepoltura:

Qui sotto le scritte in latino nei pressi dellentrata del cimitero:


Considerazioni finali

Premetto sempre che non voglio assolutamente dimostrare niente, ma solo mostrare. Queste simbologie
massoniche (gigantesche in questo caso) che abbiamo vicino casa ma che raramente notiamo, denotano
come queste organizzazioni segrete siano state sempre presenti nella vita delluomo e nella morte. Le
prove che la massoneria sempre presente in tutti gli organi di potere sono molteplici, dal dollaro
americano alla chiesa, dalleuro ai banchieri, dagli obelischi presenti nei luoghi di potere alla politica: Mario
Monti attuale capo del governo italiano massone o meglio Maestro Massone (M M).

Andrea Nicola dicembre 2011

http://andreanicola.blogspot.com/

http://www.youtube.com/powerslave2222

contatti su facebook e mail: awake2222@yahoo.it


Tu sei

Il difficile cominciare ma da qualche parte bisogna pur iniziare! E questo uno dei miei ultimi
scritti (se non lultimo) anche se manterr i consueti contatti internet finch corrente non ci potrebbe
separare, la NASA stessa ci mette in guardia di questo rischio black out a causa delle tempeste solari in
atto, se poi questo non accadr, meglio. Il punto di chiedersi se siamo pronti ai cambiamenti che stanno
avvenendo in questi tempi e quelli futuri. Come ha detto recentemente Corrado Malanga (a cui vanno
ancora i miei auguri di guarigione), la crisi sotto gli occhi di tutti e questultimo governo sta solo
allungando il brodo prima dei casotti vari, infatti, la Grecia un esempio di come diverr lItalia tra
qualche tempo. Al di l delle notizie non certo incoraggianti che ci giungono quotidianamente, solo poche
persone sono quasi pronte a tali cambiamenti mentre la maggioranza di queste patiranno poich riversano
la loro identit ai beni materiali. Di questo e altri argomenti ho gi ampiamente scritto in altri articoli; due
di questi (2009-2012 e Vuoto) erano, infatti, disponibili sul sito www.ignotoprofondo.com ma stato chiuso
da qualche tempo per cause che ignoro (erano migliaia gli scaricamenti), comunque si possono sempre
reperire chiedendoli direttamente a me o scaricarli dal mio blog. Da citare i vari disturbatori detti troll che
sovente si presentano sia sul mio blog (23mila visite), facebook ma soprattutto sul mio canale youtube che
sta raggiungendo il mezzo milione di visualizzazioni, ma come ho detto altrove anche i troll servono per
lequilibrio.

Una doverosa considerazione: ripeto ancora una volta che qualsiasi scritto, video, articolo, libro,
film o discorso ascoltato, per quanto emozionante, orribile o interessante, splendido o misero che sia,
solo un frammento di possibile verit; dico questo poich qualsiasi informazione provenga dallesterno,
rappresenti casomai solo uno strumento per conoscere se stessi, gli altri e il mondo col fine di mettere in
pratica quanto appreso. Nellinvisibile tutto ci che materiale conta poco, ma contano i sinceri intenti
spinti dalla pura ed immortale Coscienza sita in ogni persona.

Nel corso di questi ultimi tempi ho incontrato moltissime persone tra amici e conoscenti ma ahim
pochissime persone veramente felici e serene che pensano con la loro testa. Denoto unimportante
mancanza di coerenza in quello che le persone dicono e ancora pi grave lincapacit di saper ascoltare e
rispettare altre opinioni: con queste persone ho ormai chiuso da molto, ma con la sincronicit incontro
spesso persone splendide ma altre che inconsciamente chiedono aiuto o che comunque hanno voglia di
sfogarsi in qualche modo. Nel mio piccolo cerco di aiutarli seppur non sia sempre cos facile. Cos, se alla
fine c un ringraziamento e noto la persona un pochino pi felice, sono io a ringraziare loro poich la loro
felicit anche la mia! E fantastico e questatteggiamento dovrebbe far parte del nostro vivere quotidiano.
Questo successo molte volte sia dal vivo sia tramite internet, mi prova questa che la Coscienza non
conosce barriere e ostacoli semplicemente perch non esistono se non nella mente (cerca il proverbio
svuota la tazza). E vero per che vale sempre la regola che TU ti guarisci da solo, sempre! Come si dice
nel film Matrix: posso mostrarti solo la via, ma sei tu quello che la devi attraversare! E altrettanto vero che
potrebbe essere pericoloso affidarsi a cialtroni mangiasoldi che rovinano la Vita altrui badando solo ai
propri interessi, non mi riferisco solo a quelli che fanno vedere a Striscia la Notizia, ma anche alla classe
politica, ai potenti di turno, ai militari che compiono barbarie in giro per il mondo nel nome della libert,
agli individui che uccidono e maltrattano gli animali, ai medici che prescrivono cure costose concentrandosi
ostinatamente sul sintomo e non sulla vera causa. A tal proposito cito una frase tratta dal libro Malattia e
Destino: la malattia rende onesti! In questa frase certamente scomoda a molti, racchiusa la verit per cui
noi siamo la causa di noi stessi, che ci piaccia o no. E troppo comodo e deresponsabilizzante delegare la
colpa sempre allesterno prendendosela prima con uno, poi con latro e cos via. Bisogna trovare la forza
dentro di noi e questo andrebbe insegnato a scuola fin dalle elementari (lOriente maestro), solo cos si
pu pensare di vivere in un mondo, non dico perfetto (che monotonia!) ma quantomeno sostenibile e
maggiormente in armonia con le persone e con la Natura (che la cosa pi preziosa che abbiamo). Sono
convinto che lItalia in questo senso possa giocare una partita importante per il futuro, geograficamente e
archetipicamente parlando occupiamo circa il centro del mondo tra un occidente maggiormente
materialista (lobo sinistro del cervello) e un oriente certamente rivolto allo spirituale (lobo destro del
cervello). Saremmo quindi la rappresentazione della mente e di conseguenza lequilibrio che potrebbe
fare la differenza verso un futuro significativamente positivo. Di menti importanti li abbiamo proprio in
Italia e mi riferisco al Dott. Corrado Malanga che con le sue tecniche (nuove e non) uniche al mondo
permette di valutare lo stato psichico/spirituale di chiunque, mi riferisco soprattutto alle simulazioni
mentali come il simbad, la flash mental simulation (FMS) e il triade color test (TCT). Secondo me queste
tecniche (presenti ma anche quelle che verranno in futuro) dovrebbero essere prese seriamente in
considerazione (oltre che dai validissimi collaboratori -o ex- di Malanga che le eseguono) da psicologi,
psicoterapeuti, ipnotisti, piennellisti, ecc (alcuni ne fanno uso con successo ma non possono sbandierarlo).
Come sempre consiglio di praticare qualche meditazione, ascoltare musica rilassante o con gli infrasuoni,
chiudere la tv prediligendo magari i film, uscire allaria aperta quando possibile evitando di stare troppo
chiusi in casa, cercare di mangiare sano eliminando poco a poco la carne e i suoi derivati o comunque
limitarne il consumo (Valdo Vaccaro insegna), fare regolarmente attivit fisica, respirare correttamente
(rebirthing). Unaltra tecnica semplicissima che ho imparato ultimamente quella di Fabio Marchesi,
unaltra mente di un certo peso, che consiste di pronunciare a voce o anche mentalmente la parola
GRAZIE per qualche minuto (lideale sarebbe appena svegli la mattina). Sembra una sciocchezza ma la
forma di gratitudine verso lassoluto una forma molto efficace e potente allo stesso tempo per tutto
luniverso e soprattutto per se stessi.

In sostanza, non mi permetto di dire di fare questo o quello, bens di chiedersi quanto
attaccamento abbiamo con tutto quello che ci circonda (materiale o nei rapporti umani). Il metodo della
domanda a se stessi , secondo il mio modesto punto di vista, fondamentale.

Questo un pensiero che ho scritto un po di tempo fa che non ho messo per iscritto (ma solo in
forma di video/messaggio sul mio canale youtube):

Tutti i giorni, chi pi chi meno, artefice o beneficiario di emozioni e sentimenti. Tra i sentimenti pi belli e
intensi senza dubbio l'Amore ma la via giusta quella di amare prima se stessi altrimenti il flusso
energetico condiviso con l'altra parte, non sar puro, vero, totale e sar destinato a disfarsi nel tempo.
Quello che poco ascoltiamo o tendiamo a trascurare sono le emozioni del momento che troppo spesso sono
sopraffatte dal lobo sinistro (per i destrimani). La prima emozione o sensazione la sottovalutiamo perch
breve e apparentemente priva di senso, invece una cosa ragionata, studiata o pianificata ci sembra pi
giusta e migliore. Seguendo quest'ultima strada ci accorgeremo che ci andr bene magari per un giorno, un
mese, un anno ma poi diremo: Sapevo che sarebbe andata cos, se avessi seguito la mia prima intuizione!
Proviamo a stilare una lista delle cose che riteniamo positive della nostra vita, noteremo che la maggior
parte di queste sono nate per caso o comunque non per gli scopi prestabiliti.

L'emozione strettamente collegata con la parte animica che assai sensibile, vede e sente l'impulso del
momento perch non conosce il tempo e un disegno si staglia in noi. La mente soggettiva poi traduce gli
archetipi dell'universo in immagini e suoni, un'armoniosa melodia attraversa lo spazio di ammassi stellari,
galassie, nebulose, soli, gioiosi pianeti mentre un piacevole benessere di calore e vibrazioni dolcemente ti
avvolger pervadendo tutto il corpo con luce eterna, amore incondizionato . Al di sopra, oltre la mente e
da lass linganno finalmente si dissolver e rimarr lunicit, questa la vera essenza: la TUA

Un abbraccio! Andrea Nicola

GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE GRAZIE

CONOSCI VERAMENTE TE STESSO

"Per sapere chi sei, devi prima sapere chi non sei, prosciugherai cos il mare dell'illusione e troverai la
vera essenza del S nel vento, nessun desiderio e paura ma Amore incondizionato."

http://andreanicola.blogspot.com/

http://www.youtube.com/powerslave2222

http://www.myspace.com/bassistu

awake2222@yahoo.it

E naturalmente facebook ;)

- - - - - - - - - - - -
Qui sotto c la lista dei miei precedenti scritti/articoli (in ordine alfabetico) scaricabili e/o visionabili dal mio blog:

11 messaggio di Anima
2009 2012
AnimAmore
Mangiare vegetariano, Coscienza anche questo. - Luglio 2011
Messaggio
Nulla per caso...
Sentimenti ed emozioni con Amore e Anima verso l'Unicit
Settembre 2008
Simboli massonici a Gorizia e Monfalcone
Storia da Riscrivere?
Ufo nel 2006
VUOTO

Fonti:

Lenorme risorsa chiamata INTERNET


http://www.ufomachine.org/
http://ufocast.ufomachine.org/
ALIENI O DEMONI - Corrado Malanga (consigliato)
RAPITI! - J. E. Mack
RAPPORTO SUGLI UFO J. A. Hynek
UFO REALTA' DI UN FENOMENO - J. A. Hynek
LA VERITA' SUI DISCHI VOLANTI F. Edwards
SCIENZA, MISTICA E ALCHIMIA DEI CERCHI NEL GRANO A. Forgione
I NUOVI CERCHI NEL GRANO M. Hesemann
ALIENI TRA NOI - A. Chiumiento
HO LE PROVE - A. Chiumiento
L'UFONAUTA - A. Chiumiento
UFO GLI X-FILES ITALIANI A. Lissoni
IL MISTERO SVELATO P. Harris
NON IMPORTA CHI IO SIA IMPORTA CHE TU LEGGA Anonimo
NULLA MAI FINISCE F. P. Balbi
LA GUERRA DI DUE MONDI - R. Pinotti
LE PICCOLE COSE CHE CAMBIANO LA VITA Raffaele Morelli
NULLA SUCCEDE PER CASO R. H. Hopcke
PSICOLOGIA DEI FENOMENI OCCULTI C. G. Jung
GLI ARCHETIPI DELL'INCONSCIO COLLETTIVO - C. G. Jung
UFO LA VISITA EXTRATERRESTRE riviste
UFO NOTIZIARIO riviste
UFO SI PUO' CREDERE ANCORA CHE SIANO LUCCIOLE? - Rivista Historia
AREA 51 riviste
OOPARTS OGGETTI FUORI TEMPO TRACCE DA UN PASSATO DIMENTICATO Hera ediz.
GLI DEI DELL'ALBA P. Lemesurier
I SEGRETI DELLE PIRAMIDI I MISTERI DELLE MUMMIE S. Di Fraia
L'EGITTO DEI FARAONI A. Bongioanni
PIRAMIDI C. Rossi
LE PROFEZIE DI TUTANKHAMON M. Cotterell
ALCHIMISTI R. Jackson
ENIGMI MAYA C. Cortez
NOSTRADAMUS LA FINE DEI TEMPI G. R. Edizione
LA PSICOLOGIA TRANSPERSONALE A. De Luca
LA SCIENZA DELLA REALIZZAZIONE SPIRITUALE A. C. Bhaktivedanta Swami Prabhupada
MDEITAZIONE P. Bertoldi
OMEOPATIA CURARSI SENZA MEDICINE S. Rain
POESIE ZEN L. Stryk e T. Ikemoto
I PERCHE' DELL'ENERGIA DELLE PIRAMIDI L. Colli
11 SETTEMBRE 2001 INGANNO GLOBALE M. Mazzucco
I BUCHI NERI S. Hawking
I PRIMI TRE MINUTI S. Weinberg
IL GRANDE LIBRO DELL'UNIVERSO - A e M Corradini,M. Fulchignoni, L. Gratton e G.Romano
ASTRONOMIA enciclopedia
FENOMENI QUANTISTICI Le Scienze Quaderni / Scientific American
SIMMETRIA E REALTA' - Le Scienze Quaderni / Scientific American
METAL SHOCK riviste musicali
ROCK HARD riviste musicali
IRON MAIDEN COMPANION - M. Gamba e N. Visintini
IRON MAIDEN IL NUMERO DELLA BESTIA T. K. Mann
INDAGINE SUL SATANISMO: SATANISTI E ANTI-SATANISTI DAL SEICENTO AI NOSTRI - GIORNI M.
Introvigne
I DISEGNI DELL'INCONSCIO Evi Crotti Alberto Magni
SOGNO IPNOSI E SUGGESTIONE Sigmund Freud
BIOGRAFIA PER IMMAGINI Sigmund Freud
L'UOMO ALLA SOGLIA - BERNARD LIEVEGOED
FRIULI SEGRETO GLI AMICI DEL CIRCOLO DELLA MORRA I FRATELLI DELLA MASSONERIA Marco Pacini
ALLE PORTE DELLA VITA - Romano Battaglia
NON TERRESTRE - Peter Kolosimo
TERRA SENZA TEMPO - Peter Kolosimo
IL DESTINO COME SCELTA - Thorwald Dethlefsen
MALATTIA E DESTINO - Thorwald Dethlefsen (consigliato)
IO SONO QUELLO - Sri Nisargadatta Maharaj (consigliato)
FAVOLE, MITI E LEGGENDE DELLANTICO EGITTO - Emma Brunner Traut
LINTERPRETAZIONE DEI GESTI IN4E4'OTTO - Paolo Abozzi
LIPNOSI NON VERBALE - Marco Pacori
VAMPIRI ENERGETICI - Mario Corte
BUDDISMO - Atlanti Universali Giunti
LA CUCINE DEGLI HARE KRISHNA - The Bhaktivedanta Book Trust Italia
LUOMO E IL SUO DESTINO, IL SEGRETO DELLE COSTELLAZIONI FAMILIARI - Giacomo Bo
LA DODICESIMA ILLUMINAZIONE - James Redfield
QUELLOSCURO INTERVALLO E LAMORE - Osho
IL LEBRO PERDUTO DEL DIO ENKI - Zecharia Sitchin
IL SEGRETO DELLA GUARIGIONE QUANTICA - Frank Kinslow
MAIDEN TO THE BONE - Marco Gamba
PROGRAMMAZIONE NEURO LINGUISTICA - Dilts-Grinder-Bandler-DeLozier
REBIRTHING - Silvia Canevaro
IL LIBRO DEL TAO - TAO-TEH-CHING - Lao-Tzu
IL LIBRO CHE CAMBIERA PER SEMPRE LE NOSTRE IDEE SULLA BIBBIA - Mauro Biglino

GRAZIE
27 luglio 2013

Cambiare o non cambiare?

Giunti in questo 2013 vorrei fare un piccolo discorsetto. Premesso che qualsiasi mezzo (internet in questo
caso) dovrebbe essere solo uno strumento per farci cambiare qualche rotellina in testa. Non c' la verit
assoluta, anche se non si pu comparare il web agli ormai vuoti mass-media, questo logico.
Da quello che leggo in molti post (sia di persone sia di gruppi o pagine) vedo ancora molta superficialit e
troppa rabbia, tanta gente che crede di cambiare il mondo facendo il rivoluzionario in pantofole: merda di
qua, merda di la, vaffanculo quello, fanculo quell'altro. Cos facendo si da energia proprio a quelli a cui
stiamo dando battaglia! Come ci si sente dopo aver scritto un insulto rabbioso verso qualcuno o qualcosa?
Agitati, incacchiati, stanchi e ci rifugiamo in sciocchezze che pensiamo ci tappino quel buco che abbiamo
creato dentro noi stessi... quindi mi chiedo, merita? Non sarebbe il caso di pensare ad altro, CAMBIARE
modo di essere, di fare e di pensare? Prendiamoci veramente del tempo per noi, per noi stessi, tanto
complicato? Anche dieci minuti al giorno, rilassarci e svuotare la mente e riempirla di sani valori, virt e
pensieri nuovi... accendere finalmente quella scintilla che tutti abbiamo dentro. Non ci sono ricette o
tecniche adatte a tutti, ognuno ha la sua strada da percorrere, c' chi ci mette un giorno, chi un mese, chi 8
anni, chi 35 anni... questo dipende solo da noi. Uno potrebbe meditare 40 anni, un altro ascoltare i Deicide
per 5 ore di fila e prendere coscienza subito, boh, perch escluderlo! ahah! Dipende sempre da noi e
nessuno pu fare questo percorso al posto nostro!!! Qualcosa cambiato nel mondo ma non tutti sembrano
essersi accorti... stiamo vivendo in un periodo molto particolare e essere aperti ad un cambiamento interiore
basilare per essere liberi di gestirsi la propria e insostituibile VITA.
Buon sabato a tutti e Grazie per aver letto queste "fregnacce" ahahah XD
TU
6
uno

:)
per sapere chi sei, devi prima sapere chi non sei, prosciugherai cos il mare dell'illusione e troverai
la vera essenza del S nel vento, nessun desiderio e paura ma Amore incondizionato

conosci TE stesso e conoscerai l'Universo

i cambiamenti che si stanno susseguendo nel mondo sono un forte segnale di abbandonare il
vecchio e creare il nuovo... non con la materia, ma con l'Anima in ognuno
VIVERE e non sopravvivere. Non studiare... ma IMPARARE

la vita fugge... vivila istante per istante e non perdere tempo in sciocchezze materiali

se ti giri troppo spesso indietro rischi di sbattere

l'amicizia sporca quella per interesse, quella pulita e salubre si fonda sul rispetto e sull'Amore

non si potr salvare proprio nulla se prima non si salva se stessi

nasci e sorridi basito, viaggi instancabile per mondo ma privo di meta, riempi la mente con tanti
libri che poi son frammenti non tuoi, nutri cos anima di esperienze come ad un bimbo insegni di
camminare, sogni infiniti mondi e scopri di Essere gioia compassionevole meritando per quello che
Sei

vivi e lascia vivere senza danneggiare il prossimo

immagina, crea, AMA!

sii te stesso e sei l'universo

l'amore vince sempre

la salute la pi grande ricchezza che si possiede

la gente che parla troppo della morte sovente si dimentica di VIVERE

Ama tutto te stesso profondamente e sinceramente

non farti rubare il tempo da nessuno, eventualmente dedicalo agli altri con cuore, fai ci che ti
piace usando l'immaginazione intuitiva

le azioni compiute nel materiale hanno una durata, le azioni nell'invisibile sono per sempre

chi ... ha, chi non ... non ha

imparare a bastarsi... arte

conosci te stesso, libera te stesso, realizza te stesso!

con la curiosit che un bimbo cresce, quando questa viene a mancare si diviene erroneamente
grandi

sbagliando si impara, ripetendo gli stessi errori si perde tempo, intuendo si crea
essere in ogni dove e in ogni quando, contemporaneamente dall'inizio alla fine

gli incidenti, piccoli o grandi che siano, avvengono perch non si Vive nel presente

a che serve andare lontano quando puoi essere gi la?

le persone giuste arrivano quando tu ti aggiusti

sperare relativo, volere realt

se sei invisibile e vivi nel presente, nulla nell'universo potr scalfirti

conoscenza e coscienza, di pari passo operano prodigi

conoscere la propria coscienza, essere coscienti della propria conoscenza frutto saggio
dellessenza in equilibrio

ricordare si pu, cancellare non si pu, si dovrebbe cambiare per ricordare in maniera diversa

la vita avventura, avventuriAMOci!

pi in basso si scende pi in alto si va

se stai bene con te stesso anche in solitudine, starai splendidamente pure con gli altri

le parole senza azioni restano parole, le azioni senza parole restano azioni, le parole in sintonia con
le azioni sono Coerenza

attingendo da una sola fonte conoscenza spicciola, attingendo da molte fonti per farsi unidea
propria vera conoscenza

meglio cento giorni da pecora, un giorno da leone o centomila giorni da se stessi?

smettendo di cercare si trova

sbandierando solo i propri pregi, emergono i mille difetti

controlla, non farti controllare

prima, dopo e ora c' AMORE, ricordiAMOcelo

ci che ci stato celato potr esser trovato

un sogno si realizza quando pi ci si crede

le forti emozioni sono un meraviglioso mondo della Verit

ci che sembra non e ci che non lo si vede

accorgersi e cambiare
ridiventare un po' bambini per diventare grandi
sii
la soluzione al problema la soluzione

gli accadimenti materiali non solo altro che riflessi dell'Anima

il corpo parla quando la bocca tace

la mente si quieter quando la paura svanir

la vera battaglia che vale combattere quella interiore

dimostrare indimostrabile, mostrare indispensabile

giocare, osare, Amare

c' sempre qualcosa da fare poich quando si fa si !

pensare che una cosa impossibile sia possibile... possibile

gli unici blocchi che esistono sono quelli mentali

quando lo straordinario diventa ordinario si sulla retta via

sebbene la meta ci appare apparentemente chiara, se anche siamo consci che la strada
perfettamente dritta, spesso deviamo in strade dissestate percorrendo pericolose curve che ci fanno
perdere energia ma anche acquisire esperienza... nonostante tutto la meta l, sempre stata l

in realt la vita piuttosto semplice, noi che ce la complichiamo

se i tuoi pensieri sono centrati anche le tue azioni lo saranno

smettere di giudicare ed iniziare a guardarsi dentro

accorgersi, conoscere, sperimentare e controllare le emozioni in completa sintonia col Tutto

qualsiasi ragionamento tu farai in realt hai gi deciso

se hai non sei, se sei non hai ma se sei ed hai allora sei la meraviglia della perfezione

spesso parliamo senza comunicare, sentiamo senza ascoltare, tocchiamo senza sentire,
giudichiamo prima di giudicare noi stessi, un mondo montato al contrario pu essere capovolto
dalla crescita della consapevolezza

un povero non ha solo bisogno di soldi ma piuttosto di un sorriso e una parola, un povero non vive
solo nel terzo mondo, un vero povero pu vivere accanto a noi... quindi arricchiAMOci

c' sempre da imparare, anche dalle persone pi improbabili

per non dimenticare il tuo futuro ricorda il tuo passato


tutti sanno cosa fare ma pochi vogliono provare

la vita piuttosto breve per le cose serie: divertiAMOci !!!


solo con l'esperienza si pu comprendere per davvero

accorgersi, cambiare, realizzarsi

non ti servono etichette, sii e basta

sperimentare la morte in vita per comprendere larte delleterno vivere

si veri amici quando si litigato almeno una volta

un vero maestro maestro di se stesso e non lo sbandiera in giro

meglio essere scienziati o sciamani? Essere un po' di tutto meglio

durante un temporale spesso ci ripariamo sotto un fuscello mentre li vicino c' un maestoso pino

nel non agire c pi agire dellagire

la vera libert quella conquistata da soli, se viene dall'esterno sar comunque impura e
temporanea

chi ignora il suo lato spirituale rinnega Se stesso

siamo tutti fuori... altrimenti non staremmo dentro

sar quando ci si stufer a guardare sempre fuori che inizieremo veramente a Vedere

vivi e lascia vivere, Vivere e non sopravvivere. Ti lamenti? Cambia!

il passato passato, il futuro quello che creiamo con l'eterno presente

un uomo dovrebbe ACCORGERSI di quanto sia manipolato dalla donna che ha accanto... ma
anche viceversa!

che questa primavera possa far fiorire qualsiasi cosa tu possa felicemente desiderare, ora!

Nulla per caso Tutto a suo tempo...

ci cose vere che non vorremmo sentirci dire mentre altre cose palesemente false le accettiamo
come solide verit

la verit sta nel mezzo, ma spesso ci aggrappiamo di qua o di la ricadendo nel duale

focalizzarsi sulla soluzione e non sul problema via saggia

in una prima fase si fanno le cose e poi si comprendono le ragioni, in una seconda fase succede
linverso

si pensa a cento cose da fare, si vorrebbero farne trenta, quelle che proviamo effettivamente sono
otto, quelle che realizziamo sono una soltanto... non sarebbe il caso di focalizzarci su Una cosa alla
volta, portarla a termine evitando di sprecare tempo prezioso?
non facciamoci illuMINARE, illuminiAMOci

l'arte pi creativa dipingere il nostro futuro nella mente e realizzarlo con gioia
chi predica tanto lumilt dovrebbe anche metterla in pratica

focalizzandosi sul presente si sta costruendo il futuro

per stare in pace fa ci che ti piace

se si salva una vita si salva il mondo, se si salva la propria si salva luniverso

cercare a tutti i costi di superare qualcuno significa essere piccoli dentro

non esistono luoghi negativi se sai chi sei

siamo come calamite ma limportante non farsi assorbire da fuori

tutto stato scritto e tutto stato detto, ora il momento di metterlo in pratica con lesperienza

solo se vuoi puoi

la vita come una vite, se non lavviti per bene cade

vedere sempre e solo i lati negativi di qualcuno significa che abbiamo problemi da risolvere

voler a tutti i costi aiutare qualcuno semplicemente un palliativo per la nostra e sua Anima

porca miseria? Benedetta ricchezza!

chi fa tanto con tanto bravo, chi fa tanto con poco perfetto

con lattaccamento che si perde contatto con la propria Coscienza

bisogna saper sopportare una felicit al 100% altrimenti come mettere sotto il cofano di una
vecchia Panda un motore di una Ferrari e correre a 300 allora!

avvita e attiva la vita

invece di dare troppo del tuo tempo agli altri dedicalo a te stesso, cos facendo tutti ne gioveranno

dovremmo imparare ad essere autentici come i cani e indipendenti come i gatti, ammiriAMOli

tutti hanno uno scopo nella vita, ma la maggior parte delle persone sono vittime di scopi altrui

aspettarsi qualcosa positivo, aspettarsi niente meglio

farsi domande il preludio per giungere alle risposte

il vero guru ti indica la strada, il falso guru fa la strada al posto tuo

sciocco colui che crede di aver la verit in tasca fin quando non si ritrova il buco
in questo mondo intriso dalla slealt, un atto temerario essere onesti

spero di essere felice, spero di diventare ricco, spero nella pace, spero e ancora spero Sperare
limitante, credere in se stessi Essere

non aprire le porte a nessuno, apri piuttosto la porta delle mente liberandola per poi riempirla di
gioia, valori semplici, virt ma soprattutto di buonsenso umano!

la vita di ogni giorno dovrebbe essere nuova ogni giorno

"la routine nelle azioni una gabbia per la coscienza, l'intuizione creativa reale libert"

"non armiAMOci di armi ma di buonsenso, non difendiAMOci dai nemici ma da noi stessi, non
sfruttiAMO la natura altrimenti ci calpester"

"stolto colui che tratta diversamente le persone, saggio colui che tratta un'autorit al pari di un
barbone"

una cittadina sar veramente libera quando diminuiranno drasticamente gli annunci funebri

quantit senza qualit nulla, qualit senza quantit abbastanza, qualit e quantit molto

dirigere unorchestra una cosa, dirigere le persone comuni come unorchestra ben altra cosa

"tanti sanno cosa e come fare ma in realt pochi vogliono provare"

"non molto importante cosa sentiamo dire in giro... ma chi lo dice"

quando la mente viene assalita e bloccata da mille domande un rimedio urlare: chi se ne
fregaaaaaa!!!

qualsiasi cosa tu dica a qualcuno la stai dicendo a te stesso, quindi occhio alle parole

se cerchi la via di mezzo, se non sei attratto dal bene o dal male, se sai scindere la dualit
troverai TE stesso

a qualsiasi cosa pensi esiste

a volte basta chiedere a TE STESSO

se sei veramente felice, il mondo esterno non potr far altro che riflettere questa felicit

se cerchi lo scontro ti scontri

se non comprendi il tuo passato nelleterno presente, avrai un futuro nebuloso

solo nel silenzio interiore si trovano le risposte a qualsiasi domanda

tutti sanno fare sesso ma pochi sanno fare lamore

un maestro forse ti insegna tutto o probabilmente ti insegna molto, sovente ti insegna poco in
realt un vero maestro non ti insegna nulla
essere frustrati come essere frustati, affronta i tuoi demoni realizzando la tua vera natura

prima viene laccettazione di tutto, poi la comprensione e lo studio, poi lincazzatura, poi la
liberazione ed infine la compassione universale

viviAMO nella pi interessante epoca della storia dellumanit, non perdiamoci troppo in affari
materiali, assaporiamo invece il valore di ogni singolo istante

la rabbia dovrebbe far posto allAmore quando Ami profondamente te stesso tutte le collere,
paure, ansie, pensieri negativi scompariranno per sempre

se sei giunto fin qui vuol dire che apprezzi il profumo della verit, scrollati ora di tutti i
condizionamenti realizzando la consapevolezza che giustifichi a gridare all'universo intero: AMO!

"non dobbiamo dominare la Natura ma comprenderla e viverla con armonia"

il passato e il futuro cambiano solamente con gli intenti in cui si semina nell'eterno presente

qualsiasi aggeggio tecnologico strumento di controllo

il sistema ha fallito, ri-svegliati

nessuno fa niente per niente oppure qualcuno fa qualcosa per niente?

interferire equivale a ferire, tutto va esattamente come deve andare prendi coscienza di questo e
sarai la perfezione in Libert

quando si trasforma linvidia in ammirazione si guarisce da una malattia

lattaccamento alle cose e persone determina la tua libert di vivere

abbandona lo stormo per tornarci poi con altri occhi

quando si crede di essere arrivati alla meta li che se ne staglia una nuova allorizzonte

quando si smette di avere pensieri tutto arriva e tutto si aggiusta

ricordati chi sarai

la vendetta pi sanguinosa lindifferenza

un insegnamento importante il non imporre mai nulla

informare bene, informarsi meglio

dove ci son troppi soldi c spesso del bruciato

facendo cose contro natura si muore ogni giorno, facendo cose in natura si vive per sempre

nulla successo per caso, nulla succede per caso e nulla succeder per caso

ovunque tu sia, nulla ti toccher se sai chi sei!


perch chiedere sempre in giro quando hai gi le risposte dentro?

"in una relazione complicata si litiga o ci si parla poco e male, in una relazione salubre si parla il
giusto e ci si capisce sempre"

cambiare mantenendo le radici di chi siamo e da dove veniamo

nulla scritto se non nella mente, con consapevolezza divieni creatore della vita

il vero incontro non ha un luogo, una data o un orario prestabilito,


il vero incontro avviene e basta,
il vero incontro con Se stessi e quindi incontriAMOci

le invenzioni pi folli sono le armi con lo scopo di uccidere altri esseri viventi

se ognuno sarebbe responsabile di se stesso il mondo cambierebbe istantaneamente

dico ci che penso ma scrivo non tutto a ci che penso

"ringraziamo il passato per comprendere appieno quello che siamo oggi"

"senza esperienza la vita vuota ma il vuoto con l'esperienza tutto"

linconscio come un iceberg dove la punta emersa semplicemente il nostro vociare

astenersi dal giudizio significa essere consapevolmente centrati al di l dello spazio e del tempo

colmare un vuoto con lavere lopposto di svuotarsi ed essere

coltiva la pace interiore, un mondo nuovo crescer e perfetto sar

trovando lordine nel caos si nella giusta prospettiva di concepire il mondo

ridicolo pensare di essere liberi visitando uno zoo, tristi feroci animali ingabbiati equivalgono a
Coscienze ancora irrealizzate: libert!

"va per la tua strada senza voltarti, non competere con nessuno ma cerca di superare solo te stesso!
Raggiungi una gioia cos immensa che non potr essere raccontata degnamente ma semplicemente e
magnificamente vissuta!"

per fare cose straordinarie non serve fare cose straordinarie

ama i tuoi nemici come i tuoi amici cos possiamo vivere felici

"imparerai a conoscere gli altri quando avrai prima conosciuto a fondo te stesso"

vuoi aiutare? Aiuta prima te stesso e fanne esperienza

a volte pi che persone spirituali si trovano persone spiritate, cos come si trovano pi pacifisti che
pacifici

"la vita meravigliosa sempre, basta accorgersene"


disponiamo di alcune chiavi che aprono alcune porte ma abbiamo ununica chiave per aprirle
tutte: la Coscienza

impossibile ritenere tutto impossibile?

"amando l'amabile si sapienti, amando anche l'inamabile si saggi"

"tanti parlano, tanti scrivono, tanti ripetono, pochi comprendono"

le cose importanti sono sotto gli occhi di tutti ma in pochi le notano

dire la verit saggio, non raccontarla a tutti meglio

la pace col mondo avviene soltanto dopo aver fatto la pace con se stessi

non ci si innamora solo una, due, tre o quattro volte, ci si innamora milioni di volte al giorno ed
quello il vero Amore!

spogliati del tuo nome e cognome, spogliati del telefonino, spogliati dei tuoi vestiti, spogliati della
tua pelle e delle tue ossa che rimane?

fuggi dove ti pare ma non potrai sfuggire dopo averti specchiato

"vedere difetti altrui sintomo di aver difetti"

"l'odio divide, la verit unisce, il fato illusione, l'Amore "

"cogli l'attimo sempre, ogni istante zeppo di particolari che vanno compresi"

"il mondo non brutto o ingiusto ma come noi lo dipingiamo"

"coltiva la pace interiore e l'universo briller di pace eterna"

"promettere e non mantenere falsit verso se stessi"

pi imbecille limbecille o chi ascolta limbecille?

"sai perch sei"

chi fa da se fa per se, uno pi due fa tre, ol

Dove vai? Come stai? Con chi sei? Cosa fai? Domande intelligenti;
Chi sei? Domanda saggia

"se pensi che l'altro abbia un problema, il problema diventa il tuo problema"

espelli il superfluo e colora il tuo mondo


accusando accusi te stesso cento volte

"prima di domandare domandati"


"pensa a quante persone sono morte, nate, rimorte e rinate milioni di volte in milioni di anni solo in
questo mondo"

"la crisi solo di chi la sbandiera"

"aspettarsi sempre qualcosa meschino, agire disinteressatamente accresce la consapevolezza e


quel che ne riceviamo impagabile: la felicit"

"adorare statue, persone o religioni sciocco poich deleghiamo all'esterno o a altri la nostra vita,
prendere in mano la propria essenza significa essere padroni della vita e non esserne schiavi"

"attieniti all'umilt coltivandola nelle azioni e non nelle chiacchiere"

"non il gridare della bocca che spaventa, ma il silenzio dell'anima"

"le parole son lame o carezze, usiAMOle con Coscienza"

"ascoltare nel vento il sussurrante suono melodioso dell'infinito, nuotare nel tesoro del firmamento,
udire il silenzio del non buio in armoniosa tranquillit, comprendere il valore di ogni istante e
trasformarlo in meritata gioia sconfinata"

"in questo mondo si cresce quando si scende, si aggiunge quando si toglie, si guarisce grazie alla
malattia, indaga quanto vuoi e quando stufo sarai ti accorgerai che semplicemente SEI"

"categorizzare dividere, giudicare, allontanarsi dalla verit prima, compreso questo il sistema cade
e resta la tua universale e giocosa essenza"

"vale soltanto l'IO SONO e basta"

"assenza di bisogni esterni, purezza interiore gioiosa e continua, interno come esterno e reciproco
Coscienza"

"il troppo pensare fa danni"

"il dubbio fondamentale, la certezza del dubbio pure, la certezza e basta?"

"essere nel caos, scardinarlo e rimani... Coscienza"

"il visibile uno stralcio dell'invisibile, solo nella totalit possibile comprendere"

"dannarsi troppo per una cosa impermanente folle come cercare di svuotare un oceano col
cucchiaio"

pi difficile staccare che attaccare

nulla ti serve pi?

"se si dimostra non si mostra, si appare... se si mostra si e se si , mostrare non serve"


"l'unica vera perdita quella di se stessi"

se non si prova non si sa


"sei, in infinite forme, quello che dici, pensi o fai"

"AmiAmo la vita Amando"

"vivere di aspettative un non vivere e significa adattarsi al sistema senza porci le domande che
presuppongono un cambio frequenziale e coscienziale"

strumenti e tecniche sono nulla se non vissute consapevolmente, sono mezzi e mezze illusioni. Il
S ha solo da manifestarsi e il resto scompare

"la presunzione di cambiare il mondo presuppone il cambiamento interiore, quando questo


avvenuto si osserva il mondo gi completamente cambiato: nulla per caso e tutto perfetto ed in
equilibrio magistrale"

"segui qualunque strada, l'importante seguire la verit della Coscienza, la meta potrebbe cambiare
sorprendentemente"

"segui quello, poi quell'altro, per decenni l'illusione d'aver trovato la propria strada senza aver mai
osservato e ascoltato veramente, non qualcuno, ma te stesso"

"impari a disimparare per riscoprire i talenti, questo frutto succoso del sapere eterno celato sotto una
nebbia rigida e putrida, magnifico quando il cambiamento avviene e il mondo si colora d'immenso
vero, la visione la visione dove prima altro sostava, la giostra menzoniera dissipata dal tempo
non tempo, stelle di energia ai confini della realt uniscono fasci informanti dello stato primordiale,
e poi silenzio dove nulla e tutto c' nell'adesso"
E' uno stato in cui sei consapevole e cosciente di tutti i dieci mondi, sentirli e non sentirli allo
stesso tempo.
Provare tutti i sentimenti ed emozioni dell'universo contemporaneamente e non, senza per esserne
toccati.
Astensione di qualsiasi giudizio su persone, cose, eventi, ecc...
Amare e praticare il silenzio.
Parlare maggiormente e soprattutto quando ti viene chiesto qualcosa.
Comprendere che l'universo perfettamente perfetto poich l'universo sei tu.
Essere fermo su qualsiasi accadimento che capiti in vita.
Sperimentare la morte in vita.
Capire che la morte gi avvenuta miliardi di volte e che solo illusione limitante.
Essere centrati in qualsiasi pensiero e azione.
Essere vigili e consapevoli di essere vivi.

nudi si nasce
poi vestiti per sembrare uguali agli altri
la gabbia gi imbastita
si gioca spensieratamente ma per poco
quattro mura per anni saranno utilizzate per introdurre nozioni
quasi tutte le giornate poi per produrre surplus inservibile
unirsi ad un sesso opposto per produrre altra vita
continuare come prima
invecchiare diventando nostalgici e paurosi
morire con vestiti pesanti e odorosi
per cosa?
Per chi?
Vivere per morire ancora?
Morire per vivere ancora?
Vivere l'unica ricetta per Vivere
rinascendo qui e ora!
Un giorno un discepolo chiese al maestro:
incontrer mai una persona veramente realizzata, felice ed illuminata?
Il maestro rispose:
certamente
Il discepolo stupito replica:
quando potr incontrarlo?
Il maestro:
quando sarai libero da tutte le paure ed emozioni negative
Il discepolo:
e come faccio ad incontrarlo?
Il maestro:
con lesperienza e la pratica
Il discepolo:
ma dimmi, dove lo incontrer?
Il maestro concluse:
davanti allo specchio

"Un maestro non nasce maestro.


Un maestro non entra in una scuola ogni giorno, non riceve alcun compenso, non ha allievi pronti
a ripetere a pappagallo, non insegna niente se non quello di credere solo in se stessi, non si
emoziona ma emoziona, tratta tutti alla stessa maniera,
gioisce e l'universo non pu far altro che gioire.
Un maestro non si fa chiamare maestro, vive e basta"

...due Anime chiare ed un'Anima scura


tanto affascinanti quanto diverse,
ma proprio questa la bellezza;
a volte sfumature su d'un foglio,
a volte quadri intensi,
talvolta opere grandiose, non importa,
l'essenza ed il meraviglioso
stanno proprio li.
Nuovi orizzonti e nuove speranze quando
le Anime si vedono, incontrano e poi si fondono
in favolosa armonia,
opera d'arte si crea.
Poich nulla succede per caso,
per l'eternit:
AnimAmore...
Distrutti sono gli obelischi contenenti
l'occhio che tutto vede,
non maschio,
non femmina;
la battaglia vinta
non la guerra!
Le coscienze son confluite
per la libert delle
undici dimensioni.
Nuove prospettive
si intravedono,
ricche di vita,
un nuovo Sole puro
non dominatore sorger...
Il cammino del S
come monti imponenti
e mari tempestosi,
spingono draghi di fuoco
e venti freddi ed impetuosi...
verso l'ultima frontiera...

Goccia che scendi dalla grigia finestra, ti unisci ad un'altra, ed un'altra ancora. Osservandola si
scorge la strada percorsa. La finestra mai aperta d'un tratto si spalanca, un lieve venticello col sole
antico invadono la stanza con un profumo mai sentito, fuori il magnifico che si presenta, un sorriso,
una lacrima gioiosa. Tutto si scinde fino alla calma e il profondo silenzio pervade l'animo di vita
all'osservatore. Tanti lustri vissuti sciocchi col semplice accorgersi di ora. Il profumo della
Libert

L'Amore in ogni luogo e in ogni tempo ma soprattutto regna nel presente, qui ed ora.
L'Amore Vita consapevole.
L'Amore abbatte le barriere materiali e spirituali raggiungendo un tutt'uno con l'universo.
L'Amore permea ogni singola cellula esistente poich semplicemente e magnificamente esiste.
L'Amore va maggiormente espresso quando il fato ci sembra remare contro.
L'Amore universale e incondizionato non ha gabbie n confini creati dalla mente.
L'Amore bellezza interiore che valica l'invalicabile.
L'Amore felicit gioiosa verso tutti gli esseri viventi.
Amore porta pi Amore, odio porta ancora pi odio.
L'Amore resta solo una parola se non accesa da dentro.
L'Amore vince sempre perch , accorgiti di questo poich Tu Sei AMORE!
http://andreanicola.blogspot.it/

https://www.facebook.com/andrea.nicola.7

https://www.facebook.com/pages/Il-gabbiano-Jonathan-Livingston-OltreCoscien
za/336408506369179

https://twitter.com/OltreCoscienza

awake2222@yahoo.it

2014 :)
OltreCoscienza

OltreCoscienza: questo il nome che ho dato al mio blog, profili, pagine, ecc... qualche anno fa e
ora scrivo qualche riga a conclusione delle mie personali ricerche.
Premetto che questo articolo andrebbe letto da coloro che comunque hanno intrapreso o stanno
intraprendendo una SERIA ricerca di Se Stessi, indifferentemente dalla disciplina, tecnica,
meditazione, ecc...
Il fine di queste personali esperienze introspettive, secondo me, dovrebbero portare proprio
all'abbandono di esse! Da una parte ci sono persone che smettono di fare tali pratiche perch non
raggiungono risultati soddisfacenti, da un'altra parte ci sono altre persone che meditano da oltre 30
anni, ricercando chiss cosa fuorch Se Stessi. Il mio consiglio banale e semplice racchiuso in una
frase scritta e riscritta nei millenni, in tutte le salse e in tutte le lingue dell'universo: Conosci Te
Stesso. Personalmente la ritoccherei pi modernamente in: Conosci Veramente Te Stesso
(come cita in parte il sottotitolo del mio blog).
Con OltreCoscienza intendo di andare oltre... oltre le parole che ci siamo imposti o fatto imporre
inconsciamente nel corso della Vita terrena, questi discorsi sono rimarcati nei numerosi testi,
soprattutto nel pensiero orientale e la sua filosofia che, secondo il mio punto di vista, il pi
genuino tra tutti i pensieri esistenti. Molti confondono, o vogliono confondere, questa filosofia
orientale con la religione che tutta un'altra cosa.
Tra i maggiori portatori di questi pensieri secondo me stato Nisargadatta Maharaj, nel libro Io
sono quello (sono dei colloqui tra lui e i molti visitatori) c' veramente tutta l'essenza dell'Essere.
In poche parole, poich il testo supera le 400 pagine, Nisargadatta invita a conoscere se stessi
liberandosi di TUTTO. Liberarsi dalla mente, dalle credenze imposte, dal proprio corpo fisico, ecc...
Per la maggior parte delle cose scritte nel libro sono d'accordo, anche se ho notato la denigrazione
del corpo inteso come involucro da buttare prima o poi. Da un punto di vista
materialistico/scientifico assodato in quanto il corpo nasce, cresce, invecchia e alla fine muore.
Effettivamente cos' un corpo che vive tot anni rispetto all'et dell'universo? Da un altro punto di
vista per anche vero che il corpo veramente utile per accrescere la consapevolezza interiore, in
particolare pu tornare utile la metamedicina, la medicina di Hamer e le varie discipline olistiche ad
esse collegate. Sono convinto che se queste discipline, che hanno anche valore scientifico,
venissero maggiormente diffuse e utilizzate anche nella nostra societ occidentale, gli ospedali e le
varie strutture sanitarie sarebbero molto meno affollate. A questo ovviamente va affiancato un
cambio graduale nell'alimentazione e un percorso introspettivo (spirituale o come vogliamo
chiamarlo).
Ok, bene, ma a quale dei molti percorsi? Non lo so poich non c' una ricetta per tutti, ognuno
infatti fatto a modo suo e magari una tecnica che per una persona funziona, la stessa tecnica ad un
altro non sortisce alcun effetto. Se proprio mi devo sbilanciare consiglierei le simulazioni mentali
inventate da Corrado Malanga (e dal suo ex gruppo di collaboratori) come il simbad, il TCT statico,
il TCT dinamico e il TCTDF (triade color test dinamico flash). Tecniche atte comunque alla
conoscenza, al riequilibrio di se stessi, attraverso delle simulazioni mentali VISSUTE e non tanto
per farle... e soprattutto eseguite in maniera assolutamente e completamente AUTONOMA (mi
riferisco soprattutto all'ultimo TCTDF). Probabilmente seguiranno altre tecniche ricavate dai
libri/articoli (piuttosto complessi) come Evideon, Evideon 2 e il prossimo Evideon 3, la parte finale
in cui Corrado Malanga dovrebbe mettere fine al suo discorso iniziato decenni fa e proseguito fino
ad oggi con notevoli cambi di visioni, non sempre compresi.
Ritornando un po' al nocciolo del discorso, se una pratica (qualsiasi essa sia) non funziona dovrebbe
portare il soggetto a cambiare (magari non solo la tecnica in se) la visione delle cose, delle
situazioni di vita, del mondo e dell'universo che lo circonda, poich tutto in continuo movimento e
cambiamento. Non esista nulla di esistente che sia statico, immobile, fermo... nulla! Va da se che se
noi non cambiamo i nostri pensieri limitanti, le credenze, se non affrontiamo e superiamo le nostre
paure, allora si che si rimane statici, ed equivale a NON essere.
Una cosa che si pu ascoltare nella nostra societ tra la gente la negazione, si nega qualcosa
semplicemente perch in quel momento non si ha una consapevolezza sufficiente per comprenderla.
La negazione limitante poich ci neghiamo qualche cosa dentro noi stessi e finch non la facciamo
emergere alla Coscienza avremmo sempre conflitti con persone, situazioni sociali, ecc... Insomma,
il mondo del visibile non ci fa altro che da meraviglioso e reale specchio!
Se una persona veramente Cosciente di se stesso, che vive nel QUI E ORA, non gli accade mai
nulla di imprevisto, ma al contrario si crea il proprio mondo che gli piace, la propria realt nel QUI,
nel VISIBILE. Rimandare tutto questo significa deresponsabilizzarsi e lasciare ad altri le sorti della
propria esistenza. Inoltre controproducente credere nella dualit, che l'esterno sia distaccato e
separato da noi, dalla nostra eterna Coscienza.
Con questo concludo il mio scritto con l'augurio che tutti possano realizzare i pi profondi e felici
sogni, progetti di vita e di manifestarli gioiosamente nel VISIBILE e nel QUI ED ORA!

Grazie, evviva! :)

(p.s.: scusate per eventuali errori ma ho scritto di getto)

andrea nicola :-)


"Eh cosa vuoi... si sempre fatto cos..."

Una delle risposte pi ignobili che possiamo ricevere, non c' dubbio. Da un punto di vista
"generale" una frase che nasconde, nell'individuo che l'afferma, una superficialit disarmante. Non
c' una situazione o ambito specifico per cui viene pronunciata questa frase, ma si sente spesso nella
societ, dalla politica alla religione, dall'agricoltura alle interazioni umane, e cos via. E' mantenere
lo status-quo di qualcosa in cui crediamo pi o meno consapevolmente, e non affatto detto che sia
vero, anzi!
Chi pronuncia tale frase? Sostanzialmente le persone senza spirito critico, senza idee e soprattutto
chi ha paura del cambiamento, di cambiare idea o opinione approfondendo questo o un altro
argomento, accrescere la conoscenza e consapevolezza interiore. Quindi il "si sempre fatto cos"
andrebbe estirpato dalla mente quanto prima. Poi, se uno vuol provare a levare queste radici ok, ma
se non riesce o non vuole, non avrebbe senso alcun dialogo costruttivo.
Esempio: come se uno si lamenta di aver mal di testa e gli fai notare che sta continuamente
sbattendo il capo contro il muro senza che ne sia consapevole!
Non facciamo quindi che affermazioni limitanti blocchino in qualche modo ogni sorta di nuova idea
o progetto, valutiamo invece possibilit diverse, cambiando semplicemente la nostra personale
visione delle cose, si apriranno porte che nemmeno immaginavamo di avere: le porte della
Coscienza... Coscienza non vista come esterna, ma come noi stessi come Creatori della nostra
realt, in ogni singolo istante, nel qui e nel presente!

Felice giornata, buon tutto, evviva! :)


Cosa succederebbe se...

Cosa succederebbe se dall'oggi al domani, per un motivo qualsiasi, venissero rimosse tutte le
antenne trasmittenti delle emittenti televisive?
Una domanda, forse, apparentemente banale finch non viene fatta. Ve la immaginate una societ
come la nostra di colpo senza TV? Quale sarebbe la reazione della gente? Il bambino senza i cartoni
animati, la mamma senza le fiction, il pap senza la partita di calcio e il telegiornale, l'anziano senza
il suo programma preferito. Secondo me diversa gente andrebbe in totale panico.
Se si levasse il segnale portante della "tele" alle persone, che farebbe? Si ribellerebbe in qualche
modo o inizierebbe forse a usare mezzi alternativi di informazione? O ancora, proverebbe a
dedicarsi ad altro?
Nell'epoca moderna, in questa societ, se qualcosa ci venisse tolto ci arrabbieremmo... per la
filosofia orientale invece accade l'opposto e cio, per essere maggiormente coscienti di s, si
dovrebbe lasciar andare, eliminare gli attaccamenti, sia mentali che materiali. Chi sarebbe pi
felice? Un tedesco o un indiano? Un italiano o un tibetano? La risposta secondo me piuttosto
semplice, basta vedere un comune video in rete per accorgersi che nei paesi pi "poveri" la gente
comunque pi felice nonostante non abbia uno smartphone, un televisore, un computer o altri
aggeggi tecnologici. Attenzione, non sono contro la tecnologia, ma dell'uso che se ne fa! C' gente
che dice: "non guardo pi la TV, mi informo su internet!"... e poi si scopre che utilzza il web per
consultare l'oroscopo o ben che vada, per informarsi sui siti della rai, mediaset, eccetera.
Fortunatamente sono poche queste persone, effettivamente la maggior parte cerca di informarsi su
siti alternativi e di informazione alternativa. Col tempo, queste persone si accorgerebbe che la TV
crea solo paura, con notizie spesso false e manipolate.
Purtroppo (o per fortuna) questa grandissima risorsa che internet si rivelata una trappola per
tanta gente:
i campi da calcio cittadini sempre vuoti, si preferisce giocare con la consolle;
in pizzeria le coppie messaggiano (con chi?) con lo smartphone quasi per tutta la cena;
per strada tutti che passeggiano scrivendo su what's app e magari sbattono contro un palo pestando
prima una cacca di cane (ahah).
Sembra una banalit, ma provate ad uscire un pomeriggio (non vi chiedo tutto il giorno) senza
telefono e osservate queste cose se sono vere o meno. Io credo che internet (inventato dai militari
non a caso) sia nato con interessanti potenzialit all'inizio, ma che ora diventato una vera e propria
trappola, su tutti facebook e altri social network in genere. Centinaia di "amici", gruppi, pagine,
eccetera. Questo non un attacco a facebook ma una riflessione su come lo usiamo! Sono pi per i
"pochi ma buoni". Comunichiamo con amici veri o comunque con persone che ci stimolano la
mente verso cose nuove, argomenti differenti, ecc... c' gente che posta le solite cose da 10 anni!!!
Non che sia sbagliato, anzi, se per una causa in cui crede va bene. Ma vorrei spronare veramente a
cambiare il nostro modo di vedere le cose, non di cambiare idea ma ricercare sempre cose nuove
che stimolino la voglia di sapere, conoscere, approfondire, eccetera. Questo per dire che un coltello
affilatissimo in mano ad un killer potrebbe essere pericoloso, ma in mano ad un cuoco servirebbe
per cucinare succulenti e prelibati piatti! Invito quindi ad usare la testa, la propria testa,
confrontarsi, ma con il fine di farsi un'idea personale, giusta o sbagliata che sia. Esorterei quindi di
evitare di polemizzare sotto i post con commenti inopportuni, ma piuttosto, di abbandonare la
conversazione o di risolvere dissidi ed incomprensioni con qualcuno dal "vivo" o qualntomeno a
voce. Facebook potrebbe veramente essere (anzi lo ) lo specchio di noi stessi!!! Ma ripeto,
usiAmolo con Coscienza!!! :D
Felice domenica a tutti :)

24.05.2015
Dimmi che computer hai e ti dirai chi sei

Accendi il tuo computer, quanto tempo sta a


caricare? Cosa hai di bello nel tuo desktop?
Come e dove tieni le immagini, i video, i
PDF, le foto che hai scattato, i documenti,
ecc...? Li consulti spesso? Ci sono immagini
in particolare che ti fanno emozionare oppure
disgustare? Ci sono aggiornamenti da fare, li
fai oppure rimandi? Quando hai finito la tua
sessione, in quanto tempo si chiude il PC?
Come ti senti quando si chiude il computer?
Rilassato oppure no?
Domandine che potrebbero portare a fare
qualche riflessione interessante per conoscersi
meglio. Ormai il computer (o altri dispositivi
moderni come tablet, smartphone, ecc...) sono
parte integrante della nostra vita, vengono
utilizzati soprattutto dai pi giovani anche se si pu ben notare un interesse generalizzato di persone
di tutte le et, anziani compresi. Cos mi capita sovente di dare una mano a chi ha appena comprato
un computer, un casino insegnare da zero l'uso del PC a qualcuno! A queste persone dico di
andare prima a farsi quantomeno un corso base e poi eventualmente di chiedermi informazioni pi
precise su programmi o altro.
Arrivo al punto, per esperienza posso dire tranquillamente che si pu mettere a confronto il proprio
PC con la propria testa. Sapete quante volte ho visto computer talmente incasinati? Virus, lentezza
allucinante nell'avviare un programma, schermate blu, riavvii inaspettati, eccetera). Tutto questo
incasinamento informatico veniva esattamente riflesso dalla testa del proprietario del computer,
attenzione non un giudizio verso qualcuno ma semplicemente una constatazione di cosa la
persona proietta dal suo inconscio.
- Ricordo che l'inconscio per oltre il 90% il manovratore delle nostre vite, come l'iceberg che
per la maggior parte del suo volume sta sotto l'acqua (cercate un'immagine di un iceberg su un
motore di ricerca per farvi un'idea). -
Invece noi occidentali ci ostiniamo a usare solo quel 3, 7, 10% del conscio, cio quello
normalmente vediamo sentiamo tutti i giorni. Poi ovviamente ci si lamenta quando qualcosa non va
e creiamo cos conflitti interni ed esterni con persone, situazioni, eccetera. In questo senso Carl
Gustav Jung ci potrebbe dare una mano a capire meglio queste dinamiche psicologiche dell'Essere.
Quindi per concludere ritornando al proprio computer, paradossalmente vi invito a rileggere le
domande all'inizio di questo articolo e anche a farvi altri quesiti! E magari, alla fine rispondetevi!
:-D

Felice giornata e buon tutto! :)


25 maggio 2015
Tra la malattia e la guarigione

Per guarire bisogna essere malati. La guarigione, collegata ad un successivo stato di benessere
psicofisico, dovrebbe essere considerata la normalit per un uomo o donna su questo pianeta. Per
cause che ho gi descritto in diversi miei precedenti articoli, le cose non stanno cos. Infatti basta
parlare con chiunque e constateremo che tutti soffrono di qualche malanno, da un semplice taglietto
sul braccio a un'allergia, da un tumore a problemi intestinali, e cos via.
Da una parte la medicina cinese , secondo il mio modesto parere, pi all'avanguardia della nostra
medicina tradizionale seppure quest'ultima sia relativamente moderna rispetto a quella cinese, che
esiste dalla notte dei tempi. Io propenderei per la nostra medicina occidentale solo per casi di
immediato soccorso o bisogno, questo sicuramente, per poi mi orienterei verso altre vie.
La malattia non viene per caso, ora di smetterla di pensare: oh che sfiga, mi venuto questo, poi
quello e poi quell'altro, non esiste la sfortuna! Se vero che ognuno crea la sua realt (vedi gli
studi di Corrado Malanga ma anche il pensiero filosofico orientale), la malattia ce la procuriamo noi
perch in quel preciso istante abbiamo bisogno di passare attraverso quella fase. La malattia
dovrebbe rendere l'individuo onesto con se stesso e quindi a ricercare dentro di se la reale causa,
purtroppo invece troppo spesso ci affidiamo a medici che hanno lo scopo di tappare la malattia, di
curare il sintomo soltanto, arricchendo le case farmaceutiche. Ok, non poco guarire da un mal di
testa forte con una semplice aspirina, lo ammetto! Tuttavia secondo me nel mondo non esiste un
medico (tradizionale, omeopatico, ecc...) che abbia realmente guarito un'altra persona. Parole forti
sicuramente, ma me ne assumo la responsabilit. Faccio un semplice ragionamento: se le persone
fossero veramente guarite gli ambulatori medici e gli ospedali sarebbero praticamente vuoti,
sbaglio?
Quello che dico non certamente nuovo, ma un riassunto di tanti argomenti che ho studiato in
molti anni, e quindi invito chiunque a ricercarsi da soli le fonti cartacee o sul web.
La malattia un segnale della nostra Coscienza manifestata sul corpo, che sia sulla pelle o che sia
proprio all'interno di esso non cambia, sempre un messaggio chiaro e visibile, e ci dice: ueh,
svegliati, devi comprendere qualcosa! Come al solito l'importante accorgersi di aver qualcosa che
non va e che ci fa star male, quindi fondamentale come ho detto prima, ricercare la causa
altrimenti ogni altro tentativo servir solo da tappabuco temporaneo. Quindi come si fa a trovare
la causa? E qui viene un discorso tanto semplice quanto complicato. Ognuno fatto in maniera
diversa e quindi una tecnica particolare che a uno ha giovato, ad un altro invece non ha sortito
effetto alcuno. Come ho scritto anche in altre parti, non c' una ricetta universale per tutti ma se
dovesse essercene una proporrei il conosci veramente te stesso!!!, solamente una frase, quattro
parole che per racchiudono il segreto per la guarigione... a patto che l'individuo voglia
veramente guarire nella gioia, nell'AMORE, prendendosi da solo la propria responsabilit di vivere,
senza delegare a nessuno la propria salute. Questo uno dei pi importanti fulcri per un mondo del
futuro veramente felice e in armonia con la natura e l'intero universo!!!

RicordiAmoci di Essere COSCIENTEMENTE SANI!!! :)

Splendida VITA a tutti :)

26 maggio 2015
Essere d'accordo con tutti?

Si pu andare d'accordo con tutti al 100%? E' possibile o piuttosto improbabile? Si potr andare
d'accordo con 50 persone ma se andiamo ad analizzarci (ed analizzare) a fondo scopriremo che lo
saremo pi o meno al 90%, con 10 persone al 93%, con 5 persone al 97%, con 2 persone al 99%. E
quindi mi chiedo, con chi saremo d'accordo al 100%? Semplice, con noi stessi, noi stessi e basta,
non esiste nell'universo altra persona con cui condivideremo in pieno le nostre idee, i nostri progetti,
le nostre intenzioni, la nostra esperienza.
Si dovrebbe essere prima di tutto amici e profondamente innamorati di se stessi. Mi ripugna
ammetterlo, ma la quasi totalit delle coppie stanno insieme solo per interesse, che sia per motivo di
carattere economico o per solitudine. Non entro nell'argomento figli che piuttosto complicato
anche se ho le mie idee. Tutto questo per dire che ognuno totalmente unico nell'universo, non
esiste altra cosa uguale, tutti siamo coocreatori della nostra realt a patto di avere in mano il nostro
libero arbitrio e non indotto furbescamente dall'esterno, se ci avviene perch ce la siam voluta,
per farne in qualche modo esperienza di vita.
Mettiamoci in mezzo l'entanglement (https://it.wikipedia.org/wiki/Entanglement_quantistico) nelle
interazioni umane poich nulla separato, la separazione crea caos! (divide et impera per
intenderci). Mettiamoci nel minestrone anche un punto fondamentale: la legge dell'attrazione
(http://www.leggeattrazione.altervista.org/leggeattrazione.pdf). Lasciamo stare tutto quello che sta
dietro a questa disciplina (new age, speculamento economico, ecc...), veramente importante
conoscere questa sorta di legge, studiarla e metterla in pratica poich se messa correttamente in
atto non avremmo pi conflitti con niente e nessuno, nel mondo e nell'universo!!!

Buon tutto! :)

30 maggio 2015
POLITICI

La politica argomento di cui tratto veramente poco, ma vorrei ora scrivere un breve appunto.
Se da una parte sono comunque simpatizzante del Movimento 5 Stelle, non come organizzazione
a s, ma per quello che i grillini affermano (nell'assordante silenzio dei media tradizionali) dove
TUTTI gli altri partiti non hanno mai spifferato in Parlamento. Ma questo un altro discorso
specifico su molti contenuti che meriterebbe un capitolo a parte.
Ritornando al titolo politici, quindi prima di tutto un politico un essere vivente, un uomo, un
essere umano dotato evidentemente di una coscienza o pseudo-coscienza (indotta?). Il fulcro del
discorso la loro coerenza e i discorsi che propongono a milioni di cittadini. Quindi la mia proposta
sarebbe, non sto affatto scherzando, di mettere i politici che spargono menzogne e
incoerenze/incongruenze continue, in condizione di non farlo pi! Come? Non lo so, non il mio
campo, ma avanzerei l'idea di istituire una equipe di psicologi/psicoterapeuti a sostegno di queste
persone. Forse utopia, ma secondo me l'idea di avere un reale rinnovamento a Roma con persone
coerenti e mentalmente sane alla base di una societ e quindi di un popolo quantomeno pi
equilibrato e giusto, sbaglio? Questo non vuol essere un'accusa verso i politici, ma un aiuto
psicologico poich, da bravi italiani, tutti siamo bravi ad inveire contro il Berlusconi o il Renzi di
turno, ma se vi chiedo di scambiare il vostro mestiere con quello del politico vorrei vedere quanti
alzerebbero le mani! A mio modo di vedere fare il politico non affatto facile perch il sistema
malato e il politico non pu pensare di risolvere molteplici problemi al giorno, questo che accade
in Italia ma non sempre viene compreso dalla gente italiana, vista dal resto del mondo come
lamentosa e vittimista!
Ogni popolo ha il governo che si merita scrisse Aristotele due millenni e mezzo fa... una fase
che si adatta magicamente alla societ moderna... ;)

1 giugno 2015
CONOSCENZA E MUSICA

Una domanda non molto frequente che mi stata posta negli anni, stata quella di come faccia a
conciliare spiritualit (intesa non come religione) e musica metal. Apparentemente due mondi
lontani mille anni luce, ma se vera la regola che tutto uno le distanze non esistono. Negli anni
troppo spesso ho sentito dire: metal = rumore, casino, schifezza, gente che urla, eccetera. Questo
soprattutto perch manca nella gente (anche qui in Italia come al solito) la Conoscenza di un genere
musicale, poich di MUSICA si parla.

Esempi frequenti di giudizio:

bah, guarda quello che suona la batteria a caso, lo farei anch'io - gruppo in questione: Nile
facile, anche io saprei fare quell'assolo! - gruppo in questione: Dream Theater
ahah, guarda quanto sbraita quell'animale sul palco! - gruppo in questione: Iron Maiden

Potrei continuare ancora ma credo di aver reso un pochino l'idea. A tutti questi giudicanti
pagherei una cena se riuscissero a suonare decentemente almeno il 10% di tali musicisti.
Il rock ed il metal non un genere per tutti (giustamente) perch da sempre osteggiato dai media e
dai luoghi comuni insiti nelle persone. Se chiedi in giro cosa ne pensa la gente del metal e subito ti
viene accostato a satana, musica per squilibrati, per depressi, per drogati, ecc... Intanto per quando
ci sono concerti i palazzetti e gli stadi sono spesso pieni nel silenzio ignobile dei media. Molte
volte, soprattutto negli anni 90, ho visto trasmissioni che sputtanavano il metal per giustificare
omicidi, bassezza sociale, droga, ecc... Insomma una totale disinformazione in cui il popolo
pecorone italiano ha abboccato! Le cose ora sono fortunatamente un pochino cambiate, anche se
ancora c' un muro di diffidenza ma ripeto, sempre per scarsa conoscenza! Il metal una filosofia e
uno stile di vita che permette di evadere dai problemi che affliggono la nostra societ e non solo, si
propone un diverso modo di vivere e di una conoscenza musicale ampliata. Sarebbe pure una spinta
a far suonare uno strumento ai ragazzini avvicinandoli cos al mondo della musica,
indifferentemente che sia classica, dance, metal, jazz, rock o pop... sar lui col tempo a trovare il
suo strumento e genere. E' piuttosto controproducente sforzare un bimbo a suonare il pianoforte se a
lui piace la chitarra elettrica!

School Of Metal!

Buon tutto ;)

\../. = I Love You :-D

11 giugno 2015
VUOTEZZA INTERIORE, PIENEZZA TOTALE

Sta tutto in questo titolo, non servirebbe dire altro!


Per vuotezza interiore intendo una pulizia mentale che indispensabile e fondamentale per
prendersi in mano la propria Vita. Ma come? Non sapere pi niente? Fare un reset completo della
testa? Non ricordare pi nulla? Ovviamente no, mi riferisco ai pensieri che continuamente si
formano nella mente, pensieri che derivano da esperienze passate o ansiose verso il futuro, per
esempio. Questi pensieri, spesso negativi, sono veramente castranti se il fine diventare
maggiormente consapevoli di se stessi. Molte, anzi troppe lamentele ho sentito ovunque negli anni,
che a specchio mi comunicavano che dovevo cambiare qualcosa dentro. Ricordo per l'ennesima
volta che il mondo ci fa da perfetto specchio di come siamo in quel momento! Un valido
insegnamento orientale quello smettere di aggiungere del t in una tazza gi straboccante, ma di
svuotarla prima, poi eventualmente aggiungerne un nuovo t fresco, profumato e delizioso.
La gente non si accorge minimamente di quanto parla pretendendo di aver ragione o di avere
sempre l'ultima parola, quante volta capita? Sembra che abbiano sempre la Verit a portata di bocca,
raramente accettano un confronto e magari successivamente cambiare anche opinione. Che c' di
male nel cambiare idea se quest'ultima potrebbe essere vera? Abbiamo due orecchie e una bocca ma
paradossalmente gli invertiamo i ruoli. Bisogna imparare l'arte del saper ASCOLTARE e
comprendere l'altro come parte di noi stessi.
La pienezza totale ha inizio quando ci immettiamo in mente pensieri armonici, in linea con la vita,
con quello che ci fa star bene con noi e con gli altri. Con le azioni quotidiane cerchiamo di essere
maggiormente tolleranti e costruttivi, non distruttivi, e prima di sparlare riflettiamo prima con la
testa. Inseriamo pian piano pensieri felici, di gioia, di Amore, di benessere, facciamo qualcosa di
diverso, maggiormente in contatto con la Natura. I pessimisti penseranno che ormai coi ritmi
odierni stare in un bosco a respirare aria buona sia impossibile, ma io dico che la salute nessuno la
regala e bisogna darsi da fare per raggiungere un equilibrio tra mente e corpo. L'attuale crisi ci da
questa possibilit, guardiamola da un altro punto di vista e sfruttiamola per stare con noi stessi, nella
Natura, a fare meditazione, a passeggiare da soli o con amico con cui condividere idee sane,
costruttive e gioiose.
Nel mio canale YouTube https://www.youtube.com/user/POWERSLAVE2222, ho caricato un video
intitolato SILENZIO che dura diversi minuti dove non c' alcun suono o rumore, niente, solo
l'immagine di una donna che invita al silenzio, appunto. https://youtu.be/ddWAgfGpKow

Buon tutto e buona Coscienza :)

16 giugno 2015
IL RIFIUTO COME IL RIFIUTO DI UNA PARTE DI SE STESSI

Parto dal presupposto che secondo me il rifiuto in generale di qualsiasi cosa, sintomo di rifiutare
qualcosa in se stessi.
Quattro esempi pratici:

1- odio il colore viola


2- non mi va proprio quel tizio li
3- non voglio saperne di quella situazione
4- quel posto veramente negativo

Chiaramente gli esempi potrebbero continuare ad oltranza ma rivediamo queste affermazioni da una
nuova prospettiva, la PNL (programmazione neuro linguistica) ci potrebbe esserci anche utile:

1- odio il viola e quindi mi compro subito una maglia viola e la indosso fino a quando mi passa
questo odio;
2- quel tizio li non mi piace tanto... per vorrei provare a parlarci perch probabilmente avr
qualcosa da dirmi o addirittura insegnarmi;
3- di quella brutta situazione devo capirne le ragioni e non evitarla sempre come ho fatto fino ad
ora;
4- quel posto mi negativo perch devo far emergere in me qualcosa oppure semplicemente perch
sono superstizioso e magari sono legato a rituali mentali e/o materiali;

Questi sono solo banali esempi di come spesso ci rapportiamo con noi stessi, con gli altri e verso il
mondo. Ancora una volta il nostro modo di vedere le cose che dovrebbe cambiare e quindi di
vederla da un'altra angolazione. I vari non mi piace XXX cambiamoli in mi piace YYY, essere
maggiormente propositivi e non negazionisti incalliti.

Anche questa nuova filosofia del vivere potrebbe essere utile per capire chi si iniziando ad
eliminare blocchi mentali/animici/spirituali (coscienziali), con il fine di vivere ad una Vita pi
serena, armoniosa, felice e decisamente meno incazzosa.

La vita, alla fin fine, una specie di monologo tremendo/magnifico/strano/magico/divertente/ecc...


con SE STESSI!!! ;-)

Buon tutto :)
17 giugno 2015
ETICHETTE

Perch si etichetta tutto? Non che sia contrario alle etichette dei

prodotti, anzi, ma conoscere gli ingredienti e la provenienza del cibo

che andiamo ad acquistare mi sembra fondamentale oltre che sensato.

Ma quanti leggono gli ingredienti e si informano se questi fanno bene

oppure no? Se tutti lo facessero, i supermercati perderebbero gran parte

dei clienti dall'oggi al domani.

Ma non questo esattamente il tema primario, voglio infatti

soffermarmi sulle etichette che molti sono abituati a dare alle

persone. Sparando tutto questo etichettare, ci si crea una sorta di

barriera esprimendo di fatto un giudizio bello, brutto, discutibile,

disinteressato, sbagliato o giusto che sia.

Esempi pratici:
1- Guarda quello coi capelli lunghi con le toppe sulla giacca... povero il

figlioletto che ha per mano, chiss come crescer!

2- Quello un comune impiegato, cosa credi che ne sappia di

psicologia?

3- Quel poveretto metallaro deve aver dei seri problemi esistenziali!

4- Attento a quell'immigrato, sicuramente un ladro o un terrorista!

5- Ahah, guarda quello com' vestito! (e magari quello che giudica non

si accorto di aver i calzini di diverso colore e di aver la maglia

bucata e puzzolente).
6- Da come scrive quello su facebook, deve essere sicuramente un

comunista!

Gli esempi qui si sprecano e lascio al lettore la libert di inventarsi

degli altri.

Quindi un nuovo consapevole modo di vivere cominciare a smettere di

giudicare ed etichettare per forza tutto e tutti.

Qui mi viene in mente Alessandro Bergonzoni (anche se vado un

pochino fuori tema) che in un convegno di qualche anno fa afferm

quanto inutile e sciocco sia stabilire un record sportivo per un atleta.

Tutti li ad applaudirlo se questo stabilisce un nuovo record in

televisione. Ok, bravo, d'accordo... ma il suo mestiere, si allena 8 ore

al giorno da 30 anni!!! Il vero record quando un tizio qualunque vede

l'ostacolo, lo salta, stabilisce il record e zitto zitto, se ne va via come

se niente fosse! Questo un vero record! E' come andare dal barbiere,

ti fai tagliare i capelli, paghi e alla fine gli dici: ma grandeeeee, mi

hai tagliato i capelli, un mito, batti cinque! CaXXo, il suo mestiere

no?

Tutto questo per dire che ogni persona deve s essere esperto e bravo

in qualcosa, ma non limitarsi solo a quello! Ci sono eccellenti persone

in giro che sono dei veri e propri geni nel loro mestiere, ma se gli

chiedi di cambiare una lampadina, ahhhh... vanno nel panico pi totale!

Quante volte vi sar capitato di conoscere qualcuno cos? Dall'altro

canto per, non si pu umanamente saper far tutto o conoscere tutto,

ma mi propongo nel dire di essere sempre curiosi e di imparare

sempre nuove cose, imparare da tutti, in quanto tutti sono maestri di

vita, dal panettiere all'idraulico, dal filosofo al muratore, dal benzinaio

allo scienziato, dal carrozziere al barbone. Il mondo e le persone ci


fanno sempre da perfetto specchio! E' un fatto cosmico che va oltre

ogni spiegazione scritta o parlata.

Ritornando alle etichette, quando qualcuno mi chiede se sono

vegetariano spesso mi imbarazzo perch non amo inserirmi in

catalogazioni, ecc... Ultimamente rispondo che mangio quello che mi

piace. Ogni volta infatti dovrei rispondere di essere un

vegano/fruttariano/semicrudista/vegetariano/carnivoro in quanto una o due

volte l'anno mangio i calamari fritti.

Ormai non dico pi a un carnivoro di smetterla di mangiare cadaveri

perch fa male, ecc..., l'ho fatto molte volte in passato e nonostante ci

oggi mi si risponde: ma sai, avevi ragione di dire che ridurre o

eliminare la carne mi ha fatto star meglio e non ho pi quel problema

X! Ovviamente mi rallegro di ci, come potrebbe essere altrimenti?

Quello che invece mi fa sorridere quando un carnivoro convinto, con

un ego importante, mi dice che non si pu vivere senza carne!!! Ma

scusa, ti sembro morto dato che non mangio una bistecca da oltre 5

anni? Allora gli spiego che da quando ho gradatamente levato

dall'alimentazione soprattutto la carne e il latte, mi son guarito da un

sacco di problemi fisici e di salute, quasi tutti cronici e talvolta

piuttosto dolorosi. Ovviamente, come ho detto nei miei precedenti

articoli, non solo l'alimentazione ad essere fondamentale, bisogna

infatti affiancarla ad una presa di coscienza (propria) genuina, con

discipline come la meditazione, tecniche, esercizi vari, simulazioni

mentali, eccetera.

Insomma per concludere questo discorso sulle etichette: smettiamo di

etichettare puntando il dito verso cose e persone prima a destra, poi

a sinistra, dopo in alto ed ancora in basso, perch prima o poi ci

imbatteremo inevitabilmente in uno specchio!!!


E quell'incontro riflettente potrebbe avvenire... anche ora!

Buon tutto :-)

22 giugno 2015
FUTURIAMO?

Fare previsioni su come sar il futuro stimolante, la storia ci pu dare una mano sicuramente, ma
nel contempo non possibile con certezza matematica stabilire cosa mai potr accadere.
Quante volte i meteorologi sbagliano le previsioni di domani? Figuriamoci se si spingono troppo in
la col tempo.
Per si pu disegnare in qualche modo una societ del futuro tenendo conto delle informazioni e
delle conoscenze che si sono apprese fino ad ora.
Su internet si trovano diversi eccellenti progetti per una societ pi vivibile di quella odierna,
addirittura esistono manuali di centinaia di pagine su questo argomento. Il problema che tutto in
continua evoluzione e cambiamento, e magari un'idea che va bene oggi, domani potrebbe essere
inutile se non addirittura dannosa! Come scritto in numerosi testi nuovi ed antichi (scientifici,
spirituali, culturali, filosofici, ecc...) l'unica realt reale il PRESENTE. Il passato ed il futuro non
sono altro che proiezioni. Proviamo a ricordare, per esempio, una scena che abbiamo vissuto a
scuola e tra un anno ricorderemo la medesima scena, seppur potrebbe sembrare la stessa scena
noteremo che qualcosa comunque cambiato, magari ci sar qualche dettaglio in pi o in meno, ma
non sar mai la stessa. Tutto questo perch cambia la nostra consapevolezza che si pu tradurre in
una sorta di maturazione, anche se forse sarebbe pi appropriato parlare di visione differente, non
duale.
Provo lo stesso a futurare come se fosse un gioco. :)
Alla base della societ ci sono le persone, tutti lo sappiamo. La maggior parte di loro per ignora di
essere inserita nel gradino pi basso di una gigantesca e diabolica piramide del controllo globale. Su
internet esistono migliaia di siti, pagine, blog, ecc... che parlano di nuovo ordine mondiale, sulla
massoneria, sulla politica, sulle scie chimiche, ecc... io stesso per anni ho postato sul web
(rimettendoci centinaia di ore e anche soldi) queste tematiche ignorate, distorte o derise
intenzionalmente dai mass-media, che non sono altro che dei burattini in mano ai cosiddetti piani
superiori. Assolutamente non ho cambiato idea su questo e ritengo corretto continuare a fare vera
informazione, ma ora arrivato il momento anche di andare oltre. Vedo molte persone che postano
le stesse cose da 10 anni (non a caso sul mio blog ultimamente ho fatto dei cambiamenti), cosa vuol
dire? Potrebbe trattarsi qualcosa di effettivamente patologico questo incessante ripetersi ogni giorno
con decine di post sullo stesso argomento, sbaglio? E' come se uno esce di casa e urla per tutta la
citt no a questo, si a quell'altro andando avanti per ore... logico che verr preso per pazzo e
perder la credibilit. Internet talvolta un'arma a doppio taglio e dobbiamo essere consapevoli di
cosa andiamo a scrivere o condividere! Si vede troppa gente pi spiritata che spirituale. XD
Ecco alcuni fondamentali, discutibili ed implementabili punti:

- Consapevolezza: una societ ideale parte dal presupposto che la gente sia maggiormente
consapevole e cosciente di se stessa (ed qui TUTTO il fulcro dell'intera esistenza).

- Tecnologia: immagino una tecnologia che aiuti l'individuo e non che la schiavizzi come in parte
sta accadendo ora (guardate i ragazzini per strada che camminano come dei robot con lo
smartphone in mano), gli esempi potrebbero andare avanti all'infinito.

- Natura: una cosa basilare quella di cercare di mettere veramente la Natura al centro della nostra
Vita. Ricordiamoci che tutto esiste perch esiste la Natura che, ahim, l'uomo ha stravolto e tentato
di dominarla soprattutto nell'era moderna, ma a che costo?

- Interazioni umane: in giro c' tutto un continuo blaterare di cose pressoch inutili che non servono
a nessuno se non provocare danni a chi le dice e a chi gli sta vicino (ho le mie idee ovviamente).
Tutti sanno tutto, tutti sono eccellenti parlatori/splarlatori e vogliono sempre aver ragione, sia che si
parli di fisica quantistica, di marmellata, di politica, di francobolli o di psicologia! Ho spesso
ribadito che il saper ascoltare e di comprendere l'altro come parte integrante di se stessi sia
fondamentale per accrescere la crescita personale e realizzazione.

- Soldi/lavoro: quasi tutti fanno qualcosa solo per soldi, questa una triste realt che possiamo
constatare sia nell'uomo maschio che nella donna femmina. Se non lavori non mangi! oppure il
lavoro rende liberi!... nulla di pi falso secondo il mio punto di vista. Il 99% delle persone lavora,
ma credetemi, non lo sa il perch.

- Religioni: dovrebbero scomparire dalla faccia della Terra, scusatemi se sono drastico e antipatico
ma la penso cos. Nel contempo per RISPETTO le persone di qualsiasi credo, a patto che questo
resti con lui/lei. Gradirei invece di pi una filosofia di vita, l'oriente maestro in questo.

- Istruzione: un bambino, e qui devo citare obbligatoriamente Silvano Agosti, non dovrebbe essere
rinchiuso per ore in un edificio ad apprendere cose che non gli serviranno nella vita. Con ci non
sto dicendo che non bisogna imparare a leggere, scrivere, studiare la matematica, la geografia, le
scienze, eccetera... ma di farlo per tempo e non deve essere un OBBLIGO. Il bambino quando vorr
sapr da solo quando il momento di imparare assecondando le sue attitudini, soddisfare le proprie
curiosit e i suoi gusti. Purtroppo la scuola attuale una fabbrica di robot semi-inconsapevoli.

- Famiglia: tutto parte dalla famiglia e quindi dai genitori, il genitore probabilmente il mestiere pi
difficile che ci sia. Gi il concetto di famiglia molto ambiguo: separazioni, divorzi, violenze,
ecc... tutte cose attuali e verificabili da tutti. I figli accusano malattie e disagi spesso a causa di uno
o di tutti e due i genitori, i conflitti tra i coniugi si ripercuotono inevitabilmente sulla prole causando
danni che il bimbo si porter avanti nella vita. Con questo non significa che sia irrimediabile, anzi,
con la crescita della consapevolezza post 2012, tutto si pu aggiustare con un percorso di seria
introspezione.

- Salute: una societ consapevole equivale ad avere ospedali solo per urgenze o casi particolari. Da
quello che osservo devo dire che le persone se non stanno male, non stanno bene! Gli ospedali e gli
ambulatori medici sono sempre pieni, perch? Un medico, un dottore, ecc... se veramente guarisse i
suoi pazienti, non avrebbe la fila di malati, pensiamoci...
- Amore: tanto stato scritto e tanto stato detto nei millenni in tutte le lingue del mondo, ma
troppo stato travisato o mal interpretato. L'errore (se mai si pu considerare errore) credere che
per amare bisogna aver per forza una compagna/compagno di vita, non stanno proprio cos le cose.
Prima bisogna Amare se stessi con passione, conoscere il proprio corpo, giocarci, fare una qualche
attivit stimolante, meditare, ecc... Solo quando ci si AMA profondamente e sinceramente si pu
Amare il prossimo e tentare di Amare veramente tutto e tutti. Cosa vuol dire Amare tutto e tutti?
Non significa voler andare a letto con chiunque ti capiti davanti, ma Amare tutto come parte di se
stessi!!! Poich NULLA separato dalla Coscienza, non solo tutto UNO ma zero, cio (per
come l'intendo adesso) essere PIENAMENTE CONSAPEVOLI DI CREARSI A PROPRIO
PIACERE LA PROPRIA VITA ARMONICAMENTE ED IN EQUILIBRIO COL TUTTO SENZA
INTERFERIRE IN ALCUN MODO CON NESSUNO! Ovviamente nel Qui ed Ora, come al solito.

L'Amore il sentimento per cui ogni essere vivente VIVE. Tutto armonicamente in Amore,
dobbiamo accorgersi di questo! Se coltiviamo la Vita con Amore ogni conflitto nel visibile e
nell'invisibile cesser istantaneamente. Quindi ViviAmo con Amore, nell'Amore e per l'Amore!

Nota: I punti qui sopra descritti sono chiaramente espressi a carattere generale, meriterebbero infatti un capitolo a parte. Internet o
qualche libro specifico potrebbero esserci utili per accrescere la conoscenza.

Peace and Love! :D

Buon tutto :-)

23 giugno 2015
AIUTA CHE TU T'AIUTI
Volevo continuare il discorso intrapreso nel precedente articolo Futuriamo?. Si dice spesso di
ritornare alle origini, all'Uno, ecc... Penso che si possa anche dare qualche altra prospettiva in
quanto, dopo aver raggiunto un certo livello (non duale) di consapevolezza, si dovrebbe in qualche
modo risolvere o far chiarezza sul proprio passato o presunto tale.

In pratica intendo:

- terminare lavori (di qualsiasi genere) lasciati in sospeso nel dimenticatoio;


- tentare di risolvere situazioni passate;
- risolvere conflitti ed incomprensioni con persone con cui abbiamo litigato e che per tale motivo si
creata una barriera che magari dura da anni;

Questi sono semplicemente tre punti in cui ognuno potrebbe trovarsi a vivere o rivivere. Se invece
una persona (ben per lui/lei) non si ritrova in una di queste situazioni, beh... il discorso cade! :-)

Un altro passo forse collegato quello di chiedersi:


ma io, nel concreto, cosa ho realmente fatto per me stesso e per gli altri?

E qui stiliamo una lista, supponendo che ci sia, con carta e penna (o computer per i tecnologici).

Dopodich chiedersi perch l'abbiamo fatto. La risposta dovrebbe aderire al fatto che si aiuta l'altro
per aiutare se stessi. Aiutare qualcuno, indifferentemente se si aiuta ad attraversare la strada un
anziano o se si bada da 20 anni ad una persona in difficolt, ecc... lo faccio volentieri? Mi fa star
bene? Sono stufo? Eccetera. Io penso che aiutare qualcuno da tanti anni senza risultati, sia frustrante
oltre che rivelarsi una grandissima perdita di tempo ed energia. Oggi come oggi sembra che la
societ si stia trasformando in un volontariato e baratto, dove la sicurezza e le certezze (?!?!?)
sembrano scomparire definitivamente.
Ho compreso, forse sbaglio eh, che aiutare serva solo da tappabuchi di una vita non pienamente
vissuta. Come ho detto poco fa, si aiuta per aiutare se stessi ma per interesse... non che sia sbagliato
eh, se un aiuto disinteressato potrebbe andar benissimo, ma se invece si aiuta per motivi
economici il discorso cambia perch in tal caso si creano antipatici fastidi sottili, soprattutto
nell'invisibile!
In sostanza credo che si debba aiutare l'altro in giusta misura, strettamente legato al tempo che ci
dedichiamo. Mi piace molto il detto del pescatore che pi o meno dice cos:
non pescare per il tuo amico il pesce, ma dagli la canna e insegnagli a pescare (detto da un circa-
vegetariano un po' strano ma lo faccio per rendere l'idea! Eheh!). Questa mi sembra la strada pi
consona per entrambe le parti, ovviamente ci sono casi e casi poich tutti siamo diversi, nonostante
non esista separazione tra osservato e osservatore.
E' un pochino come il discorso del medico che ho fatto nello scorso articolo, e cio che se un
dottore veramente curasse i suoi pazienti non avrebbe pi la fila nel suo ambulatorio.
E se si diventasse come questo dottore disoccupato?
Andremmo nel panico o penseremo ad altro?
Lascio al lettore proseguire................................. con Coscienza :)

Grazie dell'attenzione, buon tutto !!! :-P

24 giugno 2015
TUTTOE'PERFETTO
Secondo me, almeno per ora, tutto perfetto nel mondo: nelle persone, nelle situazioni, nei
comportamenti umani, nelle galassie in ogni quando e in ogni dove. Ma come direte in molti? Come
pu essere tutto perfetto? E' Assurdo!
Se vero che non esiste (almeno nell'invisibile) la dualit che da sempre regnata nel mondo, non
c' niente di giusto o sbagliato, vero o falso, bianco o nero.
Ma come? E le guerre? E gli omicidi? E I lager dove ogni giorno vengono massacrati milioni di
animali indifesi? E il capo stronzo che mi rompe le palle ogni giorno? Eccetera eccetera...
Sarebbe pazzesco negare queste cose, giusto? Al contempo per potrebbe essere sufficiente
cambiare punto di vista, vedere proprio la situazione da un'altra angolatura. Qualche volta,
soprattutto nel passato, mi sentivo dire: questo mondo una merda, vaffanculo questo, vaffanculo
tutto e tutti. Gli credo, certo che gli credo. Per un suo punto di vista, magari limitante ma pur
sempre un punto di vista. Quante volte ho risposto a queste persone: magari non proprio tutto una
merda, vai a farti una passeggiata nel bosco e vedi che tutto uno schifo non ! E poi iniziano le
discussioni, a volte interessanti e stimolanti, ma a volte anche distruttive che non portano da
nessuna parte e sinceramente, di queste ultime non ne voglio sapere.
Cambia te stesso e il mondo cambia disse pi di qualcuno, una gran verit confermata da varie
filosofie e anche dalla scienza. Cambiare significa essere Vivi, attivi, se ci si fossilizza senza
accorgersene si muore.
Quindi alla luce di questo, cosa cavolo serve a spiegare, insegnare, a discutere, a controbattere, ad
attaccare, a far cambiare idea, ecc...? A nulla se non a cercare di comprendere ancora qualcosa di
intimo dentro di noi, nell'inconscio.
Ci facciamo troppe aspettative sulla vita, sulle persone, sulla compagna/compagno, sugli amici, sui
genitori, sul maestro, ecc... L'oriente insegna l'arte del non attaccamento, mettiamolo in pratica una
volta per tutte! Ditemi cos' una vita media di 80 anni rispetto all'et dell'universo infinito (forse)
anche nello spazio! E' veramente un battito di ciglia. Le cose materiali, corpo compreso sono
fittizie, reali perch si possono vedere/toccare/misurare, ma sono limitate dallo spazio e dal tempo
come tutti sappiamo. La cosa importante quello che sta dentro, e cio la Coscienza che crea
tutto! Tu sei Coscienza e tutto il resto te lo crei TE in ogni singolo istante, facendo esperienza nel
mondo visibile, nel qui ed ora.
Se tu vedi un gatto e io una farfalla sar sicuramente un gatto! Miao =^_^= Ma quando invece
vediamo entrambi una farfalla, allora... \../.
In conclusione vorrei dire a tutti di continuare a studiare, di leggere, di ricercare, di dubitare, di
incazzarsi, di rimettersi in discussione, di imparare, di essere curiosi, ecc... ma alla fine
inevitabilmente si metteranno pian piano da parte tutte queste cose, e si comincer a scrivere il
proprio di LIBRO, infinite pagine bianche che solo chi Coscienza in grado di scrivere. GRAZIE.

Buon tutto :-)

25 giugno 2015
LIVE AFTER DEATH

Introduzione musicale personale:

Era il 1990 o gi di li, gli anni dei mondiali di calcio in Italia che alcuni di voi ricorderanno, avevo
12 anni ed avevo appena iniziato ad ascoltare con un amico la musica rock con tre cassette che
ancora conservo, erano i Bon Jovi, gli Skid Row e i Guns 'n Roses. Subito dopo per mi resi conto
di amare anche un genere un po' pi duro: l'heavy metal. Il gruppo incriminato che mi
letteralmente mi fulmin furono gli Iron Maiden con una doppia cassetta che mi fu prestata da un
cugino: era il mitico album dal vivo Live After Death, risalente al periodo 1984/1985. Conservo
ancora le musicassette, i CD, la VHS, i dischi in vinile, i DVD e la bandiera.
Non una cosa rara iniziare ad ascoltare il famoso gruppo inglese in quanto gli Iron Maiden sono
un punto di riferimento per chiunque conosca il metal. Poi piano piano mi feci una cultura musicale
rock, hard rock, metal ma anche generi diversi come le musica classica, da discoteca, da
meditazione, ecc... iniziai a suonare la tastiera e poi il basso elettrico e nel 92 formammo il primo
gruppo musicale: i Labirinth. Poi suonai in diversi gruppi fino il 2 settembre 2012, 4 cd registrati e
numerosi concerti con i The Rainmakers (tributo Iron Maiden) soprattutto in Friuli Venezia Giulia
e nella vicina Slovenia dove la cultura musicale, le organizzazioni, i posti, le strumentazioni, ecc...
sono cento volte migliori rispetto all'Italia... che strano! Insomma questa musica e gli Iron Maiden
sono stati veramente la mia colonna sonora di vita. Visti ben 10 volte dal vivo tra il 1995 ed il 2013,
la mia undicesima volta sar, se tutto va bene, il prossimo anno con il nuovo disco The Book Of
Souls che uscir invece gi il 4 settembre 2015, sar il loro sedicesimo album in circa quarant'anni
di carriera.
Dopo questa introduzione musicale ritorno al titolo dei Maiden: Live After Death (vita dopo la
morte), sulla copertina (in alto l'immagine abilmente disegnata da Derek Riggs) c' la mascotte
Eddie che fuoriesce dalla sua tomba e si vede la lapide con una scritta tratta da un romanzo di H. P.
Lovecraft:

"That is not dead which can eternal lie


Yet with strange aeons even death may die."

ringraziando Manuel ecco la traduzione in italiano:

Non morto quello che pu star disteso per sempre, con strani eoni anche la morte pu morire

dal sito della Treccani ecco il significato di eone:

http://www.treccani.it/enciclopedia/eone_%28Dizionario-di-filosofia%29/

Ognuno ovviamente libero di interpretare come meglio crede questo spezzone di Lovecraft, del
significato del termine eone e la copertina nel suo complesso e significato.

Vita oltre la Vita?

Voglio soffermarmi per sulla vita dopo la morte e tentare di dare un personale punto di vista.
Sul tema della morte esiste un incalcolabile numero di libri, film, canzoni, traduzioni,
interpretazioni, testi millenari tramandati, ecc... la morte il cosiddetto mistero della vita. Intanto
mi sento di dire che troppo si parla di morte e poco di vita, per me infatti una sorta di sfida visto i
miei precedenti 29 articoli che ultimamente parlano soprattutto di Coscienza, di crescita personale,
di filosofia, di complottismo, di Vita appunto, eccetera.
Quindi, che cosa diamine questa morte? Una domanda che ahim non avr mai risposta
razionale, scientifica, spirituale, ecc... nonostante le diverse risposte (distorte?) delle religioni, dei
filosofi, dei pensatori, degli scienziati, ecc...
Parto comunque dal presupposto che la morte, secondo il mio modesto punto di vista, sia stata
abilmente strumentalizzata per infondere terrore nelle persone nel corso dei secoli. Il tutto stato
fatto intenzionalmente per non pensare alla VITA che secondo me meriterebbe pi spazio.
Razionalmente si pu dire che la morte per esempio la cessazione di vita di un corpo umano o
animale, ma anche di una stella, ecc...

La Vita vista dalla Coscienza

Non razionalmente invece si pu dire che la morte di fatto non esiste, pertanto ci si potrebbe
chiedere: che cosa muore? Si potrebbe rispondere: il corpo! E chi ci sta dentro al corpo che muove e
tiene in vita il corpo? La COSCIENZA! Questo lo dicono anche diversi pensieri filosofici ma anche
lo scienziato, studioso, ricercatore, insegnante di chimica organica all'Universit di Pisa prof.
Corrado Malanga che reputo uno degli uomini pi influenti e preparati sullo studio della psiche
umana, della Coscienza, dell'universo e i meccanismi scientifici ad esso associati. Se vero che la
Coscienza a tenere in vita il corpo ma non solo, Coscienza intesa come creatrice del Tutto (vedi
soprattutto gli ultimi lavori di Malanga) e se le persone diventassero consapevoli di questa cosa, la
VITA regnerebbe armonica su questo pianeta in una sorta di coo-creazione attiva. Tutto ci forse
utopico se pensato in generale, dovrebbe infatti essere compreso dal singolo individuo con
Coscienza, poich Essere Coscienza il punto fondamentale, questo dovrebbe essere evidente e
chiaro!
Quindi la vita dopo la morte si potrebbe trasformare semplicemente in vita dopo la vita... cio
che la vita di per s continua. Potrei andare oltre dicendo che la VITA eterna poich la Coscienza
eterna (non immortale). Chiaramente l'ho fatta breve, poich come ho scritto sopra, non si pu
descrivere su carta un qualcosa come la vita e la morte dato che sono talmente intangibili,
irrazionali e impossibili da capire con il normale ragionamento del lobo sinistro. Chi dice di aver la
risposta certa al 100% a queste domande tremendamente inconsapevole, disinformato o
palesemente in malafede.

Vita

Come avrete notato mi piace essere piuttosto sintetico e tutto sommato semplice nel comunicare
qualcosa. Sono partito dall'heavy metal degli Iron Maiden, ho proseguito con la vita dopo la morte,
la vita oltre la vita, la Vita vista dalla Coscienza ed infine quest'ultimo capitolo intitolato
semplicemente Vita.

Una Coscienza unita, integrata, inseparabile, non duale, pura (e chi pi ne ha pi ne metta), decide
in qualche modo di fare esperienza in un corpo fisico (dal feto oserei dire) qui sulla Terra, in una
certa epoca. Il feto si sviluppa, nasce da una donna il neonato, diventa bambino, cresce, diventa
grande, invecchia e poi cessa semplicemente le sue attivit, si decompone, ecc...
La dualit ingannatrice (potrei sbagliare eh) inizia dal parto perch c' separazione dalla madre e
inizia da li la sofferenza in un mondo dualistico.
Non voglio ripetermi qui sugli enormi condiziona-menti dettati dalla famiglia, dalle religioni, dalle
istituzioni, dalla scuola, dai mass-media, dalle tecnologie alieno/militari, eccetera.
In un mondo veramente libero senza regole, senza gerarchie, un bimbo con Coscienza nascerebbe,
sarebbe accudito dai genitori, crescerebbe insieme al altri suoi simili anche al di fuori della famiglia
(giovani o anziani non importa) e la cosa pi importante che VIVREBBE naturalmente,
mangerebbe cose sane, comunicherebbe condividendo idee ecc... senza prevaricare sul prossimo.
Tutto questo per nulla se alla base non c' la FELICITA', cio una gioia di Vivere il momento
presente in armonia con la Natura e l'universo intero all'insegna dell'AMORE INCONDIZIONATO.

Questo scritto semplicemente prova di un mio pensiero libero. Grazie tante per la lettura e
condivisione :-P

Quindi, evviva la VITA... sempre!!! :)

Buon tutto :-D ol

26 giugno 2015
RE-incarnazioni
Come forse saprete, mi occupo di certi argomenti
di frontiera dai primi anni '90 anche se in modo
pi approfondito dal 2004. In tutti questi anni
ovviamente ho incontrato tantissime persone
scambiando esperienze, storie, idee, opinioni,
eccetera. Tra gli argomenti pi interessanti e anche
dibattuti, c' quello riguardante alle cosiddette
reincarnazioni.

Spesso mi son sentito dire da diverse persone:

io sono stato Ges


io ero il capo trib XXX
io sono stato Giulio Cesare
io invece il pi forte Samurai di tutti i tempi
io Napoleone!
io Cleopatra!
Io il faraone Ramses III
Io invece Krishna...

eccetera eccetera...

Ritengo strano che siano vissuti 10 Ges, 14 Giuli Cesari e 28 Napoleoni!?

Uno di loro che mi avesse detto:

nella mia vita precedente ero un semplice ma onesto contadino del Venezuela vissuto alla fine del
'800, avevo una moglie, 4 figli, ero benestante e sono morto a 75 anni... Nessuno!!!

E' evidente che qualcosa non quadra, sbaglio?


Abbassare le ali a volte serve a rimanere coi piedi per terra, oppure sfracellarsi se si vola troppo in
alto......... ma a tutto c' rimedio:

Conoscere Veramente Se Stessi :-)

Buon tutto! (magari nel qui ed ora)


No guru, no party?

Nel mondo dell'invisibile, della spiritualit, ecc... indispensabile avere un maestro? Molti
risponderanno:

ma certo, hai bisogno di uno che ti guidi nel tuo cammino spirituale!
bah, non servono a nulla i maestri perch ti fanno fare solo quello che vogliono loro!

La verit potrebbe stare nel mezzo o addirittura le risposte potrebbero essere entrambe corrette?

Il maestro

Alle elementari avevo una maestra che mi ha insegnato


a scrivere, a leggere, a fare i conti, a disegnare, ecc...
insomma una storia che tutti possiamo raccontare
tranquillamente attingendo dai ricordi. Ma ora? Son
passati oltre 25 anni ed ho bisogno ancora di lei? No
direi, ma mi stata utile cinque anni per imparare le
nozioni di base dell'istruzione.
Cos come il maestro delle elementari, dovrebbe
accadere per il maestro spirituale (non mi piace troppo
questo termine perch abusato e generalizzato).
Sfido chiunque che non abbia avuto almeno un punto di
riferimento, una persona in particolare che ci abbia
insegnato qualcosa nell'ambito della scuola, della
musica, di una professione, di uno sport, ecc...
Tutto questo va tradotto in conoscenza, fondamentale per affrontare la vita in maniera un pochino
pi consapevole, sbaglio? Anche se conoscenza non sempre fa rima con coscienza...
Si dovrebbe veramente fare come alle elementari, imparare il pi possibile ma alla fine lasciar
andare il proprio maestro come parte temporale dell'esperienza di Vita.
Qui potremmo entrare nel tema dell'attaccamento, attaccamento verso una persona, una cosa, un
maestro, una situazione, una compagna, un amico, ecc... tutto ci che vediamo non di nostra
propriet, nulla!!! Se avessimo questo atteggiamento di non attaccamento nella quotidianit, ogni
sofferenza scomparirebbe subito.
Ci son persone che dipendono dagli altri soprattutto nella spiritualit, e questo si potrebbe rivelare
dannoso per la propria crescita personale. Gente che da anni scappa in India per trovare che? Il guru
in arancione che ti dice cosa bene e cosa male per te? Ma per favore... non entriamo in queste
sette per cui difficile poi liberarsi! Non parliamo inoltre dei soggetti che pagano fior di euri a
stregoni, pseudo-terapeuti, psico-checavolones, ecc... per tentare di rimettersi la testa a posto.

E quindi?

Alla luce di questo penso che tutto e tutti siano maestri di


vita, dal giornalaio al cameriere, dal vicino di casa al
rompiballe del collega, dal maestro yoga al bambino. Forse
non ci crederete, ma ultimamente comunico pi volentieri
con dei bambini che spesso vengono da me per giocare, che
con dei cervelloni adulti pieni d'ego. In questi bimbi trovo
un'intelligenza, un'intuizione e sensibilit veramente fuori
dal comune! Al contempo per reputo troppi i
rimbambimenti tecnologici che subiscono tra videogiochi,
cellulari/smartphone, cartoni animati violenti, ecc... una sana
partitella di calcio al giardinetto no eh? Troppo fuori moda
vero?

Concludendo...

Si dice di seguire il cammino del maestro, ok, potrebbe andare anche bene... ma la strada chi la
percorre? TE!!! E devi pensare di distaccarti prima che sia troppo tardi dalle sue impronte e
cambiare direzione seguendo la tua Coscienza, che sei TE! Solo cos si pu pensare di vivere
seguendo questa volta il proprio libero arbitrio.

Bye Bye :)
30 giugno 2015
ATTACCA-MENTI
Sugli attaccamenti stato scritto molto nei secoli, vorrei per soffermarmi un secondo sugli
attaccamenti moderni della nostra societ in cui viviamo: social network, smartphone, internet,
televisione, giochi, ecc..., sono ormai entrati nelle vite (e quindi anche
nelle menti) di chiunque, giovani e non sono stati inevitabilmente
invasi da queste tecnologie e sfido chiunque non esca di casa col
telefonino; personalmente l'ho fatto qualche volta e la sensazione
stata interessante! Provare per credere. Vorrei consigliarvi la lettura
del mio recente articolo Dimmi che computer hai e ti dirai chi sei -
https://it.scribd.com/doc/266541746/Dimmi-Che-Computer-Hai-e-Ti-
Dirai-Chi-Sei-25-maggio-2015 -
Al link qui di seguito un piccolo (forse banale?) esperimento che ho
fatto ieri su Facebook: un evento fissato per sabato 11 luglio...
https://www.facebook.com/events/1672082966346906/

Ricordo che negli anni '80/90 si


chiamava l'amico dal telefono di casa
per uscire, oppure semplicemente si
andava in bicicletta a citofonargli per
andare a giocare nel giardinetto vicino.
Si guardava al massimo qualche cartone
animato su Italia 1 e poi subito fuori a
far baccano fino alle 7 di sera! Quando
sfiniti si tornava a casa con le ginocchia
e gomiti sbucciati dopo una combattuta
partitella di calcio, una veloce
disinfettata, una bella doccia ristoratrice
e via! Ora invece se un bambino si
procura un anche solo un taglietto ecco
che i genitori si allarmano immediatamente (questo discorso riferito anche alle persone di tutte le
fasce d'et).

Ritornando sui binari dell'articolo, reputo gli attaccamenti appunto


degli attacchi alle menti inconsapevoli delle persone.
Bombardamenti mediatici, radiazioni cellulari, frequenze dannose per il
cervello, geoingegneria clandestina, sono soltanto alcuni di questi
strumenti utilizzati dai potenti per controllare le masse, e quindi il
mondo intero. Tuttavia credo fermamente questo: chi veramente
cosciente di se stesso non subisce alcun attacco. Silvano Agosti dice
che un uomo libero non si ammala mai... verissimo! ;)
Altri attaccamenti sono quelli riferiti alle cose,
agli oggetti cari a cui ci teniamo tanto,
bisognerebbe rendersi conto che non
potremmo averli in eterno, che si tratti di una
costosissima Ferrari o di una semplice
fotografia d'infanzia. Quindi perch attaccarsi
troppo ad essi se inevitabilmente prima o poi
dovremmo distaccarci?

Cos come per le cose, si dovrebbe applicare questa filosofia anche per i rapporti umani, amicizie,
conoscenze, amori, eccetera. Fino a pochi decenni fa le famiglie erano composte da 8 o pi
individui, ora il concetto di famiglia un
tantino cambiato e vedo veramente poche (forse
nessuna a dir il vero) famiglie veramente felici.
La maggior parte delle coppie stanno insieme
per interesse (non soltanto economico), perch
una/o vede nell'altra/o ci che gli manca. E
questo comportano disequilibri importanti o
meno a seconda dei casi. Visto da un livello pi
profondo, una coppia sta insieme perch non
comprende ancora bene la sua parte femminile
(se un uomo) o la sua parte maschile (se una
donna). E' un po' triste ma dovrebbero
perlomeno esserci degli interessi in comune all'inizio, ma se questi si limitano soltanto alle faccende
materiali, poco lontani si va...

Quindi il punto che una persona dovrebbe essere completa di se stessa, e non cercare nell'altro una
compensazione che mai arriver, o se arriver sar soltanto mentale, materiale e/o transitoria. Se
applicassimo la legge dello specchio questo discorso ci apparir decisamente pi chiaro. Yoga
significa unione, unione delle parti coscienziali
e non (anima, mente, spirito e corpo). Se queste
quattro parti non sono veramente unite ci
saranno sempre conflitti con se stessi e col
mondo esterno. Dobbiamo semplicemente
accorgerci di questo e non scaricare le colpe a
destra e sinistra a seconda dei casi. Smettiamola
di lamentarci e cerchiamo in noi stessi la causa
della nostra infelicit ed insoddisfazione! Ci
richiede seria pratica come tutte le cose; come
imparare ad andare in bici, prima ci saliamo, poi
piano impareremo a fare due metri stando in
equilibrio e infine diventeremo, se lo vorremo,
dei bravi ciclisti. Certo, si faranno delle cadute, ma l'importante non arrendersi e tenacemente
riprovare, ricadere, rimettersi in sella fino a che saremo un tutt'uno con la bicicletta e cos
pedaleremo correttamente, indipendentemente della strada che stiamo percorrendo.
A tal proposito consiglierei la visione di un video di Fabio Marchesi: Entusiasmologia dell'Amore
da crisi a coppia illuminata.
Quindi in questa luce, gli attaccamenti sono superflui se non addirittura dannosi per noi stessi e per
l'universo intero... prima lo comprenderemo, e prima saremo felici autonomamente,
consapevolmente uniti e avremo il libero arbitrio nel pseudo-mistero chiamato VITA, nel qui ed
ora!

nella Vita agisci e fai quello che ti pare


ma con Coscienza,
se hai dei dubbi fermati,
riflettici cento volte e magari... non agire

Buon tutto e grazie :-)

8 luglio 2015
TECNONATURA
Questa breve riflessione nasce da un dubbio. E' possibile conciliare la tecnologia con la natura? Se
si, come? Con quali mezzi? Di quanto denaro dispongo? Con chi? Quando? Perch?
Non questa la sede adatta per fare un elenco delle tecnologie pulite esistenti che potrebbero infatti
rivoluzionare dall'oggi al domani l'intera societ e nel contempo rispettare se stessi e la Natura. Tali
invenzioni sono una realt, soltanto che vengono taciute in favore delle multinazionali e del
sistema in cui oggi il mondo si ritrova. Pensate, comunichiamo istantaneamente con l'altro capo
del pianeta con chiunque scambiando quantit enormi di dati, spendiamo miliardi di dollari per
missioni spaziali e qui sulla Terra giriamo in macchina inquinando e non riusciamo a portare acqua
potabile in Africa! C' qualcosa non quadra vero?

Spesso sento dire dalla gente (io stesso qualche volta) che l'Italia un paese di beep e che non c'
futuro alcuno... potrebbe essere vero! Ma potrebbe essere vero anche
il contrario, e cio che ci sia una sorta di ripresa (anche se i politici la
promettono ogni anno dal 2008 o gi di l). Qualcun altro dice di
voler vendere tutto qui per andarsene da qualche parte nel mondo e
vivere la. Ammiro quelle persone (o famiglie) che hanno gi fatto
questa scelta radicale nella propria vita e vivono finalmente per
davvero, coltivando l'orto e nutrendosi dallo stesso! Cio, cosa
abbiamo bisogno se non di mangiare, dormire, essere contenti ed
abitare in una bella casa accogliente al caldo in Indonesia? Perch non
lo facciamo domani? A cosa siamo attaccati qui? Le risposte come al
solito stanno dentro ad ognuno di noi.
D'altro canto non sappiamo cosa andiamo incontro quando si fa questo tipo di scelta, sar
veramente cos tutto a rose e fiori? Avr impedimenti? E se mi ammalo? Certo che se si parte con
queste domande s lecite, ma anche limitanti, non proprio un buon inizio. Come ho scritto pi
volte, una persona pu fare quello che vuole, purch ci sia in partenza una gran consapevolezza e
conoscenza di S, poi naturalmente un progetto preciso o comunque coerente e in sintonia con
quello che si vuol realizzare. Ovviamente si sa, quando si cambia continente, casa, stile di vita, ci
saranno inevitabili adattamenti, problemi, disguidi, incertezze, ecc... per fa parte del gioco,
sbaglio?

Vorrei intanto consigliare la visione di un film francese degli anni '90: Il Pianeta Verde. :)

Ma un'altra domanda potrebbe sorgere


spontanea: se invece di trasferirmi e
vivere in oriente lo facessi qui dove sto
ora? Ci siamo rotti di questo marcio
sistema che ha ingabbiato l'uomo per
millenni ma vogliamo un mondo diverso,
felice, in uguaglianza col prossimo, in
comunione con la Natura, ecc...?
Proviamo in casa nostra dalle piccole cose
nel nostro piccolo (scusate il gioco di
parole)... che ne so:
- coltiviamo un piccolo orto sinergico (consiglio la lettura del libro La rivoluzione del filo di
paglia di Masanobu Fukuoka);
- sostituiamo le lampadine incandescenti con quelle a led;
- utilizziamo lampade solari per leggere la sera;
- andiamo meno l'auto preferendo la bici;
- facciamo ogni tanto il baratto;
- evitiamo di buttare via soldi per la maglia numero 39, la pulizia personale in 'primis;
eccetera eccetera...

Nella mia zona di Gorizia (dove la crisi economica veramente pesante) inizia ad esserci questo
tipo di mentalit, anche se il tutto va a ritmo di lumaca in quanto le istituzioni dormono restando
ancorate al passato e altre
cose fittizie ed ignobili,
insomma anche loro vittime
del sistema stesso in cui
sono immerse.
Sono convinto che con
l'esempio si possa
veramente far incuriosire il
vicino, l'amico, il
conoscente, spiegandogli
cos i vantaggi di salute ed
economici che abbiamo
avuto.

il mio piccolo orto sinergico :)

Quindi per concludere, sono propenso a pensare che sia possibile conciliare la tecnologia (pulita)
con la natura... basta volerlo!

Why not? Yes man! :-)

Buon tutto !!! :-D


12 luglio 2015
SOLE & LUNA

Scrivo queste poche righe in questi giorni da record per quanto riguarda il caldo torrido che
attanaglia il nostro paese.
Il Sole la nostra stella madre leggevo qualche decennio fa in qualche libro, oggi direi invece
che la nostra stella padre! Dal mondo dell'esoterismo, del simbolismo, ecc... si evince che il
Sole rappresenta appunto il maschile mentre la Luna il femminile. Collegando il discorso anche col
concetto degli emisferi cerebrali si pu dire che il Sole rappresentato dall'emisfero sinistro e la
Luna quello destro. Andando ancora pi in profondit il Sole lo Spirito e la Luna l'Anima.

Schematizzando un po':

SOLE + attivo luce calore energia parla uno

LUNA - passiva oscurit freddezza energia passiva ascolta zero

La separazione tra questi due cosiddetti opposti ci fa comprendere che a dirigere i giochi il
Sole, ma dalla prospettiva del nostro pianeta (la Terra) li vediamo grandi uguali seppure le
dimensioni reali siano totalmente differenti.
Dove infatti c' una unione c' sempre la Coscienza, il non duale, l'Uno, il qui ed ora nel posto e nel
tempo dove Viviamo! Bisogna infatti prima parlare di divisone per capire a fondo l'Uno eterno
nell'Ovunque.
L'Uno che penetra nello Zero: se guardiamo tridimensionalmente il simbolo del Sole noteremo che
rappresentato da un cerchio e con un punto nel mezzo (figura in alto nel centro).
Il Sole inoltre si specchia nella Luna per conoscersi e sono entrambi UGUALMENTE ed
ARMONICAMENTE importanti e connessi, danzando in AMORE per la VITA.

Buona Coscienza :-)


23 luglio 2015
Da Dipendenza a Indipendenza
Tutti siamo in qualche modo drogati, non esiste Coscienza nell'universo ad esserne immune.
Siamo scesi in questo mondo per comprendere questa cosa, accorgersene, liberarsene e infine
realizzare i nostri intenti reali, divenire finalmente Indipendenti, sovrani di noi stessi in completa
armonia col Tutto.

In ogni ambiente sociale c' una dipendenza: il professore, il datore di lavoro, i genitori, i figli, il
collega, il giardiniere, il banchiere, il telefonino, la corrente, il cibo, il fidanzato/fidanzata, e cos
via. Ora, non che da un giorno all'altro si manda a quel paese tutte queste cose, ma forse sarebbe il
caso di limitarle prima che sia troppo tardi per non accorgersene pi!
Qualche domanda mi sorge spontanea:

- Come si fa ad essere felici lavorando 6 giorni a settimana 8/9/10 ore al giorno?


- Postare in media 50 cose al giorno su facebook (indifferentemente cosa) normale?
- Stare in contatto col proprio partner tutti i giorni 24 ore su 24?
- Andare a scuola tutta la mattina e poi fare i compiti e studiare tutto il pomeriggio?
- Avere solo la domenica a disposizione per riposare (forse) e stare coi propri figli?
- E' davvero questa la VITA? C' davvero LIBERTA'?

Quando parliamo di dipendenze pensiamo subito e soltanto alla droga, al gioco,


all'alcol, ecc...
Invece ben poco si parla di dipendenze legate al lavoro, al computer, ai giochi,
ecc...
Un uomo Cosciente non dovrebbe lavorare pi di tre o quattro ore al giorno
oppure lavorarne anche sei o otto, ma in modo realmente consapevole. La
maggior parte delle persone lavora per conto di altri e NON per se stesse ed gi
questa una tristezza. Un lavoratore (che sia operaio, impiegato, dirigente, direttore, contabile,
scienziato, ecc...) dovrebbe guadagnare un minimo di quattromila euro mensili netti e invece ci si
accontenta di una cifra enormemente pi bassa. Questo giochino diabolico fa si che la gente non
pensi alle cose belle della Vita, ma che al contrario preghi il suo superiore che non lo licenzi! E'
pazzesco tutto questo, e poi mi si viene a dire quanto orrenda era la schiavit nell'antico Egitto...
sono cambiati i tempi ma gli schiavi ci sono sempre.
Il mondo un lager dove ogni individuo una batteria per alimentare i potenti che se ne sbattono
della libert e felicit altrui, questo perch semplicemente anche loro sono incoscienti, infelici ed
approfittatori (vedi Matrix).

Piccolo intermezzo personale in tema dipendenze

Credo che le persone che veramente si comprendono non


abbiano bisogno di parlare pi di tanto, perch la vera
comunicazione va aldil delle parole. Ormai mi rifiuto
categoricamente di chattare/messaggiare con persone che
vanno avanti a papiri chilometrici per cercare di dirsi/dirmi
qualcosa, stesso discorso vale per le telefonate troppo lunghe
(da pochissimi giorni ho chiuso un rapporto con un tizio, anche
di un certo livello sociale, che mi teneva tra i 30 e i 45 minuti al
cellulare e mi mandava una media di 3/5 sms al giorno).
Nei rapporti interpersonali che sto avendo in questi ultimi anni, noto che molte persone hanno una
gran voglia di scoprire se stessi, sfogarsi, liberarsi e confidarsi. Ovviamente va bene purch non
diventi per me una sorta di dipendenza o che si tramuti il tutto in perdita di troppo tempo ed energia.
Gradirei che d'ora in poi le persone mi chiamino semplicemente per fare una camminata o per bere
un caff, senza una ragione precisa, senza troppi programmi, secondi fini (consci ed inconsci), ecc...

Riassumendo un po' sta cosa nel mio dialetto bisiaco:

uscimo e 'ndemo dove te vol, parlemo anche de tut, basta che no te rompi i coioni! (non credo
servano traduzioni :-D)

Come ho scritto in qualche precedente articolo, questa


pseudo crisi ci da la grandissima opportunit di
cambiare veramente le cose, ma solo se abbiamo il
coraggio di riprenderci in mano la Vita. Tuttavia alla
maggior parte della gente poco importa tutto ci che fino a
che avr un pasto caldo e un tetto sotto in cui dormire. Le
televisioni promettono da ANNI che le cose andranno
meglio, che la crisi finita ed altre balle galattiche e
PSICOPATICHE, architettate ed impacchettate
furbescamente per il gregge; ricordiamoci che i potenti
restano tali perch il popolo glielo permette! Quindi oggi
come oggi non servono pi manifestazioni, proteste,
presidi, violenze, ecc... Servirebbe semplicemente che ognuno diventi Consapevole e Cosciente di
se stesso. Se ci avvenisse avremmo una societ veramente felice, senza conflitti, autonoma e
armonica nel giro di pochissimo tempo. Personalmente ci credo e non vedo utopia alcuna, se non
barriere e limitazioni della mente!

La ricetta pi o meno sempre quella: Conosci te stesso qui e ora e... senza rimandare!!! :)

Grazie!

Buon tutto e buona indipendenza! :-)

10 agosto 2015
Cover si, cover no, coverband, bandcover (?), proprie si, proprie bu? Cuc!
(agg. 21 agosto 2015)

Argomento piuttosto vecchio e attuale allo stesso tempo del mondo della musica, sia locale del
Friuli Venezia Giulia che non. Premetto sin d'ora che non sono contro chi fa musica propria, chi fa
cover, chi fa coverband, chi suona il piffero, il citofono (lol), ecc... perch dovrei esserlo? Suonando
in giro dal 1992 sento di dire la mia per far chiarezza su come vedo questo mondo. Non voglio
sbandierare i nomi delle band di cui ho fatto parte in tutti questi anni, quanti concerti ho fatto e con
chi, quante persone sono state a vederci in FVG, altre regioni e Slovenia, chi mi conosce lo sa (nel
bene e nel male). E' stata (e lo sar forse in futuro) una grande esperienza personale e neanche un
milione di euri sostituirebbe la soddisfazione e la gioia che ho avuto in questi anni. Oltre ad aver
suonato con musicisti di pregevole livello, ho conosciuto un sacco di amici e persone amanti nel
mondo della musica.
Purtroppo quello che ho notato anche nella provincia di Gorizia, che c' stato un gran polverone in
questi ultimi tempi sulle coverband e tribute-band soprattutto: coverband vendute, viva la musica
propria, ecc... Sono d'accordo con queste affermazioni, ma solo a met. Avendo suonato in una
coverband fino a settembre del 2012, mi sento tirato un pochino in ballo perch non a caso le pi
grandi soddisfazioni le ho avute proprio con questo gruppo. Nel contempo per suonavo
felicemente e con enormi soddisfazioni sempre in qualche gruppo dove si proponeva musica propria
incidendo anche qualche CD, facendo concerti in locali, manifestazioni, eventi, ecc... Non vorrei
contare i diversi boicottamenti subiti e sputtanamenti spesso infondati proprio qui in provincia di
Gorizia, il tutto condito con una buona dose di invidia. Anche in questa provincia un po' di
UMILTA' tra musicanti/musicisti farebbe bene, sbaglio?
Quindi il sugo del mio discorso semplicemente di dire: suona quel cacchio che ti pare se ti fa star
bene! Vuoi suonare canzoni proprie? Benissimo! Vuoi fare cover? Benissimo! Non vuoi suonare?
Benissimo! Quello di cui sono certo per, che se una volta andavo a vedere praticamente TUTTI i
concerti locali, ora valuto veramente se andarci o meno. Tre anni al di fuori di qualsiasi gruppo
musicale mi ha davvero fatto aprire gli occhi su alcuni aspetti (positivi e negativi) di questo mondo
meraviglioso che la MUSICA, di qualsiasi genere, purch fatto col CUORE e con PASSIONE!!!
Ci si vede ai prossimi concerti, miei e/o vostri chiss! Evviva! :)
Iron Maiden: The Book Of Souls l'ottava meraviglia?

Sedicesimo album in studio e l'ottavo album Iron Maiden per eccellenza, si tratta di The Book
Of Souls. Fans maideniano dal 1988 ho tutti i cd, vinili, pupazzetti e svariate riviste della Vergine
di Ferro, ho suonato le loro songs in molti gruppi nel corso degli anni e visti dal vivo 10 volte.
Per me fare una recensione di questo leggendario gruppo non proprio semplice ma neanche troppo
complicato cercando come al solito di essere il pi possibile obiettivo.
Undici brani suddivisi in 2 CD dalla durata totale di 92 minuti circa. A ben cinque anni dall'ultimo
The Final Frontier, hanno rilasciato on-line pochi giorni fa il primo singolo: Speed Of Light, un
brano sicuramente non eccelso che sembra un mix degli ultimi singoli usciti dal 2000 in poi. La
considero sicuramente sufficiente ed orecchiabile, ma nel contempo la meno bella dell'intero album,
il che gi tutto un programma...
Il primo CD inizia con un'atmosfera oscura in tema Maya, come la copertina lascia ben intendere.
Come per l'intro di The Final Frontier Bruce canta qualche verso e poi ad 1' e 32 inizia If
eternity Should Fail, un classico maiden style cavalcato con un ritornello che ti prende gi dal
primo ascolto, una delle chicche del disco senza dubbio! (voto 9)
Poi il disco procede con l'ormai assorbito singolo The Speed Of Life di cui ho gi parlato poco fa.
(voto 6,5)
La terza traccia The Great Unknown, una canzone in classico stile post reunion, solito intro
lento e poi sfocia in un brano pi che sufficiente, da rilevare l'ottima prestazione vocale di Bruce.
(voto 7)
Si alza decisamente il tiro con un'altra chicca dell'album (forse la mia preferita), The Red And The
Black inizia in stile Blood On The World Hands e sboccia poi in maniera super epica alla Rime
Of The Ancient Mariner, continua con un classico (forse scontato direbbe qualcuno) Ohhh oh oh
oh ohhh creato apposta per far cantare il pubblico in sede live; in questi ben 13 minuti e mezzo il
tutto viene arricchito da assoli, pezzi strumentali e sottofondi atmosferici che danno vita ad un
brano fantastico! (voto 9,5)
Si prosegue con When The River Runs Deep, inizia roccioso, poi va veloce alternando
rallentamenti e nuove accelerazioni, insomma un brano senza fronzoli della durata inferiore ai 6
minuti. (voto 7,5/8)
Si giunge all'ultima traccia del CD 1, la title-track The Book Of Souls con i suoi 10 minuti e
mezzo di durata. Un intro gi sentito in casa Maiden, il pezzo si articola con strofe con
un'atmosfera dark, bridge e ritornelli epicissimi con un Bruce Dickinson che fa rizzare i peli anche
chi non li ha! Verso met canzone una rullata di Nicko e via veloci alla vecchia (periodo
Powerslave) tra assoli, parti strumentali e cantati riuscitissimi. La canzone e il disco si chiude
rallentando riproponendo l'intro in finale. Bellissima song sicuramente, ma forse non da etichettare
come chicca-chicca. (voto 8,5)
Play sul secondo CD e arriva la mazzata in faccia da 5 minuti: Death Or Glory mette le cose
subito in chiaro, qui siamo catapultati nell'era Powerslave, sbammm! Chicca?! (voto 8,5)
La seconda traccia e settima canzone di The Book Of Souls Shadows Of The Valley, intro
stile Out Of The Silent Planet/Wasted Years e poi accelera in un classico brano post reunion che
non a caso ricorda strofe e ritornelli degli ultimi dischi, in ogni caso una canzone che si fa ascoltare
nei 7 minuti e mezzo senza annoiare, bello il ritornello e l'oh oh oh ohhhh non ripetitivo nel
finale. (voto 7,5)
Siamo a Tears Of The Clown dedicata alla scomparsa di Robin Williams. Di durata inferiore ai 5
minuti una classica cavalcata maideniana con solita struttura efficace. (voto 7,5)
Penultimo brano di circa 6 minuti e mezzo: The Man Of Sorrows, inizia in stile Afraid Of Shoot
Strangers e tra arpeggi e cantato la canzone potrebbe etichettarsi come ballad anche se poi
continua in un mid-tempo. Song carina ed ascoltabile ma con poco di veramente speciale. (voto
6,5/7)
Eccoci all'ultima suite: Empire Of The Clouds stata scritta per ricordare un disastro di un
dirigibile, moltissimi anni or sono. Secondo il mio modesto parere la song meno facile da
recensire poich anche la canzone pi lunga mai scritta dagli Iron (18 minuti circa), e tra le altre
cose contiene un paio elementi mai usati prima, mi riferisco al pianoforte e ai violino che fanno da
piacevole intro a quest'ultima traccia. Inizia il cantato con un Bruce sempre ispirato, dopo qualche
minuto entra la batteria con un ritmo pacato e continua tra melodia e pianoforte sullo sfondo. Verso
i 7 minuti cambia tutto con stacchi, parti strumentali eccellenti e cambi di melodia, altri stacchi
verso la met conducono in qualcosa che sa di hard-rock/prog con calzanti sottofondi e suoni delle
tre chitarre intrecciati magistralmente. Poi arriva un altro cantato di Dickinson davvero alto
(troppo?), altro stacchetto di piano e come all'inizio la suite si trascina armonicamente verso la fine
profumando deliziosamente di... chicca! Sperando nella riproposizione live nel 2016 con tanto di
piano a coda e violini... chiedo troppo? Sognare totalmente gratuito!!! :-P (voto 9,5)

Questo The Book Of Souls entra prepotentemente all'ottavo posto nella mia classifica preferita
discografica degli Iron Maiden, un disco completo e scorrevole nonostante i 92 minuti; riassume
genuinamente l'essenza di una delle band metal migliori, longeve e famose del mondo! Poco al di
sotto collocherei Dance Of Death, poi X Factor e via via gli altri dischi anni 90 e post reunion.
Iron Maiden: i miei complimenti, grazie!
Ci si vede nel 2016 per l'undicesima volta, sperando di aver l'occasione di osservare da vicino il
nuovo Boeing 747 pilotato dal grandissimo Bruce Dickinson! Ol! :)
UP THE IRONS! :-D
CI DIRANNO...

ci hanno detto che la carne rossa pu provocare il cancro


ci diranno che la carne provocher il cancro
ci diranno che uccidere qualsiasi essere vivente sar reato
ci diranno che l'11 settembre stato orchestrato dagli USA
ci diranno che i vaccini sono praticamente inutili e dannosi
ci diranno che farmaco vuol dire veleno
ci diranno che le scie di alcuni aerei sono chimiche e nocive
ci diranno che la troppa tecnologia ha rovinato le persone
ci diranno che non vita lavorare pi di quattro ore al giorno
ci diranno che credere in un dio sciocco
ci diranno che nessuno aiuta in realt nessuno se non per incomprensione di se stessi
ci diranno che non servir spendere tanto per essere contenti
ci diranno che la destra e la sinistra sono uguali
ci diranno che i politici dovranno restituire tutti i soldi e beni rubati nei decenni
ci diranno che l'energia elettrica stata fondamentale fino ad un certo periodo
ci diranno che l'ambiente e la natura verranno messe in primo piano
ci diranno che la dualit stata creata per dividere e per dividerci
ci diranno che le armi sono state le pi idiote invenzioni e che hanno provocato solo morte
ci diranno che gli alieni hanno abbandonato i loro programmi attuati da millenni
ci diranno che le scuole hanno formato solo individui a stampino
ci diranno che per comunicare non serviranno mille parole
ci diranno che le menzogne saranno smascherate immediatamente
ci diranno che conoscere se stessi sar fondamentale
ci diranno che per essere liberi si dovr essere sani
ci diranno che la felicit una saggia via per vivere
ci diranno che l'altro una parte di te
ci diranno che il libero arbitrio reale ed attuabile
ci diranno che l'Amore la cosa pi grande
ci diranno, ci diranno, ci diranno mille altre cose... ma intanto sappiatelo ORA!

:) 27/10/2015
Conosci Veramente Te Stesso Qui e Ora con Coscienza

Descrivere l'indescrivibile Coscienza una cosa quantomeno inusuale, ma non provandoci si rischia
forse di non riuscirci.
La Coscienza da considerarsi come creatrice di qualsiasi cosa esistente nell'universo, in ogni
spazio e tempo, quindi nello stesso istante essa stessa noi e fuori (che non fuori) di noi. In
sostanza siamo noi a crearci e creare la cosiddetta virtualit del mondo in cui siamo immersi in
quest'epoca. Si nasce, si vive (o si presume), si muore in questo mondo improntato sulla dualit, in
un tempo virtuale che veramente uno schiocco di dita rispetto alla quasi infinita sinfonia
temporale dell'universo conosciuto. Comprendere appieno questi concetti, viverli e metterli
soprattutto consapevolmente in pratica, significa palesemente di essere padroni della propria
esistenza, in tutte le sue infinite forme.
Nella realt reale non esistono:
separazioni, dualit, conflitti, competizioni, morte, bisogni, inganni, potere, malattie, reazioni
incontrollate, ecc...
Nella realt reale esistono:
felicit, libert, saggezza, bellezza, rispetto, vita armonica, gioia, amore sconfinato... un mondo
veramente abitato e vissuto con Consapevole Coscienza attiva.
Evviva! :-)
SOGNI
- tratto da un mio messaggio privato a Roberto Duria che ringrazio https://freeanimals-
freeanimals.blogspot.it/2017/04/i-sogni-sono-solo-desideri-o-paure.html?
showComment=1493261893874#c5339977664396095883 -

Intanto grazie dell'articolo, l'ho letto con interesse. Premetto di aver gi letto qualcosa a riguardo di
questi "sogni", "viaggi" o come vogliamo chiamarli. Certo che queste storie sono vere, ci credo, non
per fede, sia chiaro. Qui siamo probabilmente di fronte a sogni in cui la Coscienza (pi o meno in
equilibrio) ti fa vedere della cose esenti dallo spazio e esenti dal tempo. Infatti, lo ripeto,
scientificamente provato che il tempo e lo spazio non esistono (o meglio sono relativi a questa
nostra realt virtuale, aprile 2017 per intenderci).

Umberto Di Grazia ha queste visioni che, lo ammetto, sono straordinarie ma al contempo non mi
stupiscono (occupandomi di Coscienza e argomenti correlati). Vorrei fare un distinguo sulle visioni
(belle, brutte, profetiche, ecc...) del passato o del futuro, in generale sono sempre diverse. Mi faccio
capire meglio con un banale esempio: se io un mese fa ho sognato un cane che gioca con una palla e
stanotte rifaccio lo stesso sogno, il cane e la palla non saranno mai gli stessi. Ci sembreranno
ovviamente gli stessi. Questo perch la nostra consapevolezza in continuo cambiamento (mentre
la Coscienza creatrice rimane immutata, eterna).

Di Grazia ha ovviamente queste grandi capacit, notevolissime! Tutti abbiamo queste facolt, che
non vuol dire le stesse, eh! Lui le avr sui sogni, io sulla musica (per esempio), tu per altro, il nostro
vicino di casa per altro ancora. Tutte queste capacit vanno coltivate, espresse in qualche modo ma
poi si devono COMPRENDERE. Bisogna farsi la domanda: cui prodest? E' vero quindi che in
questa realt (virtuale, cio quella in cui viviamo adesso: casa, lavoro, mangiare, andare a far la
spesa, ecc...) bisogna cambiare, non c' nulla da fare, il cambiamento deve essere continuo in tutte
le cose che facciamo. Qui, ovviamente, per la societ bisogna andare in chiesa, bisogna sposarsi,
bisogna lavorare 8/10 ore al giorno ed inchinarsi al proprio datore di lavoro, insomma storie che tu
sai bene.

Ma questo discorso riferito anche a quello che facciamo al di fuori di questa societ. Prendo come
esempio il "lavoro", che sembra una cosa a cui non si deve rinunciare. Io rispondo: vaffanculo,
porca puttana! Non lavorer (brutta parola) mai pi di 3/4 ore al giorno 5 volte a settimana! E se
anche questo lavoro non mi piace o mi fa soffrire, mi fa star male, ecc. lo mollo. Piuttosto sto
tranquillamente a casa a leggermi un libro, a passeggiare nella natura, occupo il tempo con me
stesso e con le persone con cui condivido idee, con gli amici insomma. Capiter qualcosa se cerco
nel mio essere, i talenti, le idee da fare e mettere in pratica, se poi sbaglio, amen! Ma fermarsi MAI!

Vedi, forse sono andato fuori tema (off topic) e me ne scuso. Ritornando un pochino sui binari, i
sogni profetici (o ritenuti tali) sono modificabili. Io stesso sognavo sempre che camminavo in una
citt e vedevo cadere un grosso aereo e avevo paura che mi venisse addosso. Un incubo? Boh!
Quando poi ho risolto alcune cose psicologiche, questo sogno/incubo (che si ripetuto per molte
volte) scomparso. Parte sempre da noi stessi, il sogno un monito per farci capire che dobbiamo
risolvere o comprendere qualcosa in questa vita. Ribadisco ancora una volta, noi siamo gli artefici
della nostra vita, che ci piaccia o no. Il "male" che vediamo fuori non altro che un nostro riflesso,
non c' nulla da fare! D'altro canto, non si dovrebbe essere newagiani buonisti e l si potrebbe aprire
il discorso Malanga, ma ora chiudo un po' il discorso, che come al solito diventato un papiro.
Ormai di rado scrivo troppo a lungo, meglio a voce, per una lunga serie di motivi.
Fare tutto nel Qui e Ora con Amore
Per vivere nell'ormai noto Qui e Ora non che servono (come un tempo) decenni di meditazioni,
di pratiche pi o meno spirituali, viaggi ai confini dell'universo, ecc... ma sufficiente fare qualsiasi
cosa con intento e Amore, dalla pi banale alla pi complessa, dall'accendere la luce a fare yoga,
dall'accarezzare il proprio animale a guarirsi da soli. Trasformare il nostro fare (che corrisponde
all'essere) in arte, in passione, in Amore disinteressato.

Ormai non servono pi leggere vagonate di libri per comprendere il mondo e quindi noi stessi, basta
accorgersi e Vivere con consapevolezza il momento presente.

Non dovrebbero esistere guru a cui affidare la propria felicit o rigettare i nostri problemi (o
ritenuti tali), non pi questo il tempo del cercare qualcosa o qualcuno che gi dentro abbiamo o
meglio, siamo: Coscienza eterna.

Ma quindi il maestro chi ?


il maestro la strada della vita;
il maestro l'albero che neanche notiamo perch siamo troppo immersi nelle nostre pseudo-vite
controllate da questa societ;
il maestro una ragazza che ci fa un sorriso disinteressato;
il maestro uno sconosciuto che ci tira uno schiaffone senza apparente motivo;
il maestro siamo noi stessi.

Ritornando in tema, fare significa prendersi la responsabilit della nostra Vita che unica ed
irripetibile, stiamo vivendo in un periodo tra i pi interessanti della storia dell'universo, accorgersi
di questo e mettere in pratica quanto scritto pu veramente cambiare le sorti del mondo dove cessa
ogni tipo di dualit, conflitti, malattie, liti, ecc... non serve alcuna guerra per distruggere e
ricostruire, sono concetti obsoleti in cui siamo caduti ripetutamente nel corso della storia dell'essere
umano. Sentire questo cambiamento interiore fondamentale in un cammino di Vita, lo scopo
stesso della Vita... ma farlo con AMORE, perch tutto quello che esiste perch in AMORE...

Grazie.

Evviva! :)

andrea nicola OltreCoscienza


AIUTA ME?... AIUTA TE, CACCHIO!
Questo scritto una sorta di seguito di Aiuta che tu t'Aiuti
(http://andreanicola.blogspot.it/2015/06/aiuta-che-tu-taiuti-24-giugno-2015.html).

Non una correzione n un vero e proprio proseguo dell'articolo qui sopra, semplicemente vuol
essere una nuova visione, anche se potrebbe innescare in qualcuno qualche scontento o giustificati
dubbi. Ricordiamo per che il rispetto va rispettato sempre (mi piace giocare con le parole lol).
E' una visione piuttosto utopistica per molti, ma sono altrettanto sicuro che andando avanti col
tempo tutti comprenderanno, perch? Perch crederanno in loro stessi, semplice.
Proprio ieri parlavo con una donna, oltre che intelligente, anche molto spirituale (anche se il
termine non proprio il massimo), tra i vari argomenti si parlava dell'aiutare l'altro, il prossimo,
ecc... ad un certo punto del cammino di vita, l'aiutare qualcuno un atto umano, buono, normale tra
esseri umani, come negarlo?!? Non siamo mica bestiacce cafone no? La nuova concezione, per me,
piuttosto cambiata e lo sar per molti perch bisogna passarci, prima o poi. Se aiutiamo (o
crediamo di aiutare che ben diverso) qualcuno per tutta la vita probabilmente non avremo fatto
passi in avanti nell'acquisizione di consapevolezza interiore. Quando diamo una mano a una
persona con un disagio, quel disagio riflesso in noi, non si scappa. Chiaro, se l'altro ha una
depressione non detto che anche noi abbiamo matematicamente la depressione. Come al solito le
risposte vanno cercate nei meandri dell'inconscio (Car Gustav Jung e il pi moderno Corrado
Malanga insegnano), ma non decisamente questa la sede per affrontare un cos vasto e complesso
argomento. Se vero che l'altro un riflesso di noi, allora se aiutiamo qualcuno significa che
vogliamo aiutare noi stessi in qualche modo. Se facciamo volontariato vuol dire che anche noi
abbiamo bisogno di aiutarci! Se proprio lo vogliamo, aiutiamo l'altro ad aiutarsi! Mettiamo il caso
che a volontariato, per X ragione, tutti i disagiati siano guariti o se ne siano andati via per
sempre... cosa FARESTE?!? Sembra banale ma provate a pensarci bene, entrate dove pensate ci
siano i soliti bisognosi di attenzioni e tutto ad un tratto non ci sono pi perch li hanno trasferiti
chiss dove e il posto cos sar libero per un mese. Che fareste? Ognuno che si dia la risposta.
Stessa cosa si pu dire del rapporto del medico col paziente, il medico gli dar le solite medicine e il
paziente ritorner puntuale una volta al mese con lo stesso problema o con altri problemi, ma
sommati ai precedenti. Chi pi idiota tra il paziente e il medico? Nessuno o tutti e due! Idiota
ovviamente un dispregiativo forse fuori luogo ma per rendere l'idea, la parola idiota si
potrebbe sostituire pi appropriatamente con incosciente, perch nessuno dei due hanno portato
alla coscienza i loro problemi, semplice! Gli esempi potrebbero continuare ad oltranza (rapporti di
amicizia, datore e dipendente, coppia di fidanzati, studente e insegnante, cane e gatto, eccetera). Se
l'inconscio (95%) non viene portato in superficie ci saranno sempre conflitti umani, casini, malattie,
guerre, disarmonie, eccetera. I metodi per far emergere l'inconscio sono molteplici, diversi, efficaci,
lunghi, complicati, semplici a seconda del soggetto, ma anche in questo caso non sede per
parlarne (nei precedenti scritti ho detto qualcosa a riguardo). Sicuramente il termine yoga ha in se
il significato pi importante nella parola stessa: UNIONE. E' questo il punto, in questo mondo le
persone sono disunite internamente, anima, mente, spirito e corpo sono squilibrati, schizofrenici
(separati appunto)... non vorrei aprire il discorso sulla schizofrenia e degli psichiatri... In un
qualsiasi cammino di vita l'unione rappresenta l'unica e sola via per la realizzazione spirituale, della
propria coscienza. Come si fa? AIUTANDO SE STESSI! Meditate, fate una qualche pratica,
mangiate bene, fate l'amore (Fabio Marchesi insegna), giocate, ridete, AMATEVI di pi, fate quello
che vi piace e vi fa star bene!!! Comprendete questo discorso perch FONDAMENTALE. Se tutti
lo comprenderebbero il mondo cambierebbe di colpo, tutti diventerebbero consapevoli della propria
coscienza e non esisterebbero pi separazioni in nessun ambito (spirituale e materiale).
Anche per questa volta tutto! Se avete domande, ragionevoli dubbi, bestemmie da offrirmi, fate
pure! :D Felice Vita a tutti, Evviva! :D
STATO COSCIENZIALE PERENNE?
Ad un certo punto del cammino di Vita, spirituale, di consapevolezza, di evoluzione, di coscienza o
come vogliamo chiamarlo, ci si accorge di vari aspetti che potrebbero essere importanti ed
interessanti sul proprio stato coscienziale e cio:

visione olistica de mondo - si sa che tutto UNO e che non esiste nulla di separato nell'universo;

entusiasmo nello svolgere qualsiasi attivit quotidiana - ogni cosa, anche apparentemente banale,
fatta con coscienza piena, con rilassamento e scioltezza;

qualsiasi cosa accada, accade e basta - se si sbaglia ( duale ma per farmi capire) un compito non
ci si fa pervadere da emozioni intense che destabilizzano il proprio equilibrio interiore;

si Vive coscientemente al 100% - si sta generalmente bene (scusate ancora la dualit) con se stessi
in pari misura con l'altro;

si Ama - si Ama se stessi e gli altri, che non sono gli altri ma sempre se stessi. Con gli altri
intendo persone, animali, natura e anche le cose apparentemente inanimate poich TUTTO
nell'universo VIVO altrimenti non avrebbe ragione d'esistere;

non c' conflitto - dato che non esistono osservatore ed osservato, sono esenti fastidi di qualsiasi
tipo con il prossimo, se mi incazzo o tiro un pugno a qualcuno lo faccio a me stesso;

non esistono problemi - se vediamo un problema (o presunto tale) in qualche persona, non un vero
e proprio problema ma semplicemente una persona con un differente livello di consapevolezza;

ci si tratta meglio - si cambiano gli stili di Vita, si pensa a cose che non avremmo mai pensato
prima, si cambia alimentazione, ci si dedica esclusivamente ad attivit che ci fanno star felici;

Amore - non si fa pi sesso ma si fa l'Amore, che ben differente;

si limita l'uso della tecnologia - si cerca maggiormente la solitudine e si inizia a fare viaggi,
passeggiate tra la Natura, gli eventi sincronistici diventano da rari a normali. La tecnologia,
seppur meravigliosa ed utile in molti casi, si limita a servire noi e non viceversa;

si Vive - ci si crea consapevolmente qualsiasi situazione nell'eterno presente ma


contemporaneamente spalmato nel cosiddetto tempo (minuti, ore, mesi, anni, ecc...);

si fa quello che si vuole - si stabilisce come unica filosofia l'Anarchia (l'intendo come un'idea che
si basa sull'autonomia e libert piena di qualsiasi essere vivente dell'universo purch non rechi
danno a se stesso e quindi al prossimo).

Come al solito tengo a puntualizzare che questa un'idea personale di Vita, realizzabile o utopistica
non importa.

Per adesso, stop!

Evviva! :)
Fare l'Amore Coscienza, Fare solo sesso limitante
Premetto che questo e gli altri precedenti scritti, sono frutto di ricerca personale e che in realt non
viene inventato nulla, ma soltanto viene dato un punto di vista differente unendo vari pensieri,
discipline, ecc... :-)

Credo che questo scritto sar maggiormente percepito da un pubblico femminile che un pubblico
maschile (almeno consciamente), ma percepito da chiunque in egual modo (inconsciamente) poich
dentro siamo tutti simili se non identici.

Scritto indispensabile per il proseguo della lettura:


https://www.scribd.com/document/346118690/Conosci-Veramente-Te-Stesso-Qui-e-Ora-con-
Coscienza-24-aprile-2017

https://www.scribd.com/user/287008555/Andrea-Nicola-OltreCoscienza (fonte profilo SCRIBD)

Inizierei con l'analisi delle parole fare e Amore.


Fare significa anche essere, proporre e proporsi in qualcosa, costruire, inventare, intuire, avere
un'idea e metterla in pratica, eccetera.
Amore significa... ehm, non semplice da descrivere degnamente un qualcosa che , e permea
ogni luogo e tempo dell'universo.
Per me l'Amore deve essere espresso sempre e in qualsiasi situazione, dall'avvitare una vite a fare la
cacca, dall'essere infuriati col vicino a giocare allegramente con un bimbo, dal mangiare una mela a
fare sesso.
Se vero che Sei Amore ed in Amore, allora qualsiasi cosa esterna (fisica, non materiale, spirituale,
eterica, ecc... rifletter perfettamente questo stato coscienziale.
L'Amore esiste da sempre, e da sempre l'uomo ha cercato di descriverlo e credo che aderirebbe bene
il discorso de lermafrodito (cerca sul web).
Osservando il genere umano mi sono accorto che la gente confonde spesso l'Amore con il sesso,
non per colpa (non esistono colpe) ma per mancanza di consapevolezza.
Ogi go trombado con una gnoca traduzione dal dialetto bisiac: Oggi ho scopato con una
gnocca. Insomma tutti sono bravi a fare sesso (cosa tutto sommato non complessa da mettere in
pratica) ma pochi bravi a fare l'Amore... e qui mi riferisco soprattutto a noi maschietti. Le donne,
infatti, sono assai pi propense a fare l'Amore e molto spesso questo il motivo del perch ci sono
conflitti tra coppie con frequenti incomprensioni, litigi, separazioni, tradimenti, ecc... Fare l'Amore
strettamente femminile, non si scappa! L'uomo invece convinto che per soddisfare la partner sia
doveroso essere un martello compressore che duri 3 ore consecutive senza sosta... non cos, o
meglio, non sempre! :-D
Scusate la franchezza, sar banale, ma credo che l'Amore reale sia quello in cui si hanno idee e
intenti in comune e non per compensarsi in qualche modo, quello soltanto interesse.
Vi consiglio caldamente la visione ENTUSIASMOLOGIA DELL'AMORE - da crisi a coppia
illuminata - di Fabio Marchesi e D'AMORE SI VIVE di Silvano Agosti.
Ovviamente ci sarebbero un sacco di cose da dire ancora, ma rimando possibilmente a voce ogni
considerazione, dubbio, critica, confronto, scambio, ecc...
Grazie a tutti.

Evviva! :-)
Credenze castranti da sfatare e Verit

Ci sarebbero moltissime credenze limitanti da elencare, quelle imposte (teoricamente) dalla


pseudo-societ in cui viviamo e quelle che ci creiamo noi stessi. Queste ultime credenze
sono dettate da paure inconsce, paure che ci servono per sopravvivere nella quotidianit...
insomma una tristezza che tocca miliardi di abitanti in questo pianeta. Ho gi espresso la
mia opinione riguardo le paure, dovrebbero essere considerate come una vera e propria
malattia da debellare subito con i mezzi disponibili della nostra Coscienza, possibilmente
integrata (per es. vedi TCTDF - Triade Color Test Dinamico Flash).
Le credenze imposte, o meglio che abbiamo voluto farci imporre, sono davvero molte e le
ho gi descritte anni fa nei miei scritti, ma questa volta vorrei soffermarmi su quelle dei
rapporti tra le persone. Faccio un esempio di credenza: l'uomo che deve fare il primo
passo in ambito amoroso con una donna E' una cazzata, molte donne infatti anche sono
attratte da un uomo, lo nascondono aspettando un eventuale primo passo dell'uomo. Cavolo,
se ti piace quella persona, diglielo! :) Se poi va male, amen... almeno ti sei liberata e ti
ritrovi nel cuore la cosa pi importante: la VERITA'. Se invece va bene cosa ti ritrovi
sempre nel cuore? La VERITA'.

La verit non certamente per tutti, ma sono convinto sul fatto che si dovrebbe dirla
sempre ed in ogni caso. Verit sinonimo di coerenza con se stessi e gli altri, se non lo
siamo saremo sempre in conflitto col mondo (interno ed esterno). Come sempre una
questione di consapevolezza che differente per ogni singola persona. Per esempio, se una
persona crede di vedere un cane ma in realt un gatto, sar per lui un gatto e non ci sar
nulla da fare! Cambier idea (se lo vorr) quando la sua consapevolezza cambier;
capovolgendo la situazione, potrebbe darsi che in realt sia davvero un cane, allora sar la
consapevolezza di chi lo vede a cambiare (sempre se lo vorr). Insomma nessuno vede allo
stesso modo la medesima cosa. E', tra le altre cose, confermato da studi scientifici
comprovati, soprattutto dalla fisica quantistica.

Concludendo, la verit andrebbe sempre accompagnata da valori semplici e altrettanto


meravigliosi come la felicit, la bellezza, il buonsenso, il rispetto e soprattutto l'Amore! :)

Evviva! :-D
PoliAmore e Naturalit
Questa pagina un proseguo, pi o meno logico, del cammino di Vita e di ricerca iniziato
diversi anni fa, tra il 2004 ed il 2017. Va preso come un pensiero libero e quindi criticabile,
condivisibile, modificabile a seconda della consapevolezza del lettore che anche
incosciente o cosciente scrittore di queste parole qui sotto.

In questo ultimo capitolo di questo percorso vorrei spendere qualche parola sul tema, o
meglio la vedo come filosofia, del PoliAmore. Premesso che le categorizzazioni non mi
vanno molto a genio, ma servono per capire di cosa si stia parlando (o blaterando :D).
Secondo la mia esperienza di Vita, l'Amore la maggior potenza energetica dell'universo,
il motore per cui tutto . Vien da se che questa energia presente veramente ovunque,
senza limitazioni di spazio e di tempo. Se facciamo nostro questo concetto non avremmo
pi bisogno di nulla da adesso in poi.

La societ (in Italia in questo caso) vuole che ci sia la cosiddetta monogamia come
normalit. Anche questa, secondo me, una barriera che isola dal resto del mondo. Se il
discorso fatto sopra vero, non vedo il perch si debba Amare soltanto una persona! Qui
non c'entra tanto l'orientamento sessuale, ma la mia filosofia dice che ognuno libero di
amare una donna, un uomo, pi donne o pi uomini allo stesso tempo. Molti penseranno
che sia una cagata pazzesca (alla Fantozzi), ma al momento, ci credo molto... magari
domani cambier idea, chiss! Quindi il PoliAmore lo vedo come un Amore
incondizionato verso tutto (cosa inanimate comprese) e tutti senza distinzione di sesso.
Diversa la questione dei rapporti sessuali dove ognuno libero di scegliere con chi farlo
(personalmente solo con donne).

Naturalit
In questa visione piuttosto strana e anche rivoluzionaria sotto certi aspetti, sembra vigere
l'idea di anarchia individuale, una vera e propria Naturalit nel modo di Vivere ed
Essere. Naturalit intesa come libert di essere semplici, liberi, veri e onesti in questo
mondo, con se stessi e come ovvia conseguenza, con gli altri.
Un film che da sempre mi ha colpito Il Pianeta Verde e rispecchia in molti punti la mia
idea di societ armonica e sostenibile sul pianeta Terra. Utopia? Forse si o forse no, ma
sono convinto che si potrebbe realizzare in tempi anche relativamente brevi, non
certamente in un mese, ma neanche tra cent'anni! :)
Questi discorsi non sono certamente nuovi, ma visto personalmente in modo
strettamente olistico, dove un certo modo di vivere non esclude l'altro. L'Oriente
veramente il maestro di questa filosofia del vivere, per con la grandissima conoscenza
intellettuale e scientifica moderna occidentale di adesso. Fare lo yoga di queste due
fantastiche conoscenze basilare per realizzare qualsiasi cosa vogliamo o desideriamo,
per noi stessi e quindi per gli altri.

Concludo questo capitolo in modo sereno, consapevole, cosciente e tutto sommato


semplice, con l'augurio che TUTTI possano fare nella propria Vita quello che veramente
vogliono, ricercando e realizzando se stessi dal profondo dell'Essere, con l'intento di
divenire un abitante felice di questo meraviglioso puntino nell'universo, meglio noto come
Pianeta Terra!!!

E' questa la fine? Oh no, soltanto l'inizio... 13 maggio 2017

Evviva! :-)
Fonti di ispirazione:

me stesso

il mondo di internet

libri:

Il Grande Dizionario della MetaMedicina (Claudia Rainville)


Nulla Succede per Caso (Robert H. Hopcke)
Malattia e Destino (Thorwald Dethlefsen)
Programmazione Neuro Linguistica (R. Dilts, J. Grinder, R. Bandler, L. C. Bandler, J. DeLozier)
Ermete Trismegisto e l'Esoterismo di Omero (G. Julliot de la Morandire)
Il libro Tibetano dei Morti (Namkhai Norbu)
Gli Dei dell'Alba (Peter Lemesurier)
11 settembre 2001 Inganno Globale
Il libro che cambier per sempre le nostre idee sulla bibbia (Mauro Biglino)
Io Sono Quello (Sri Nisargadatta)
Oltre la Libert (Sri Nisargadatta)
La Luce che Cura (Fabio Marchesi)
La Fisica dell'Anima (Fabio Marchesi)
Io Scelgo, Io Voglio, Io Sono (Fabio Marchesi)
La Medicina della Nuova Era (Oscar Angelo Citro)
Di Che Sogno Sei? (Gioia Gottini)
Alieni o Demoni (Corrado Malanga)
The Secret 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8 (fumetti di Giuseppe di Bernardo)
Genesi (Corrado Malanga)
Coscienza (Corrado Malanga)
Evideon L'Anima dei Colori (Corrado Malanga)
La Geometria Sacra in Evideon (Corrado Malanga)
Vymaanika Shaastra (Maharishi Bharadwaaja a cura di Corrado Malanga e Stefano Salvatici)
Gli Ufo nella Mente - ed. 2016 (Corrado Malanga)
Il Mondo Felice Non E' Utopia (Corrado Malanga)
La Sola Rivoluzione (J. Krishnamurti)
Il libro del Tao Tao-teh-ching (Lao-Tzu)
Servirsi della Luna (J. Paungger, T. Poppe)
Felicit in Questo Mondo (Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai)
Il Gabbiano Jonathan Livingston (Richard Bach)
Siddhartha (H. Hesse)
Quell'Oscuro intervallo l'Amore (Osho)
Guida alle piante d'Italia e d'Europa (Touring Club Italiano)
Vampiri Energetici (Mario Corte)
La Rivoluzione del Filo di Paglia (Masanou Fukuoka)
Introduzione alla Permacultura (Bill Mollison, Reny Mia Slay)
Il Manuale del Feng Shui (Master Lam Kam Chuen)
Fiori di Bach (topografia delle zone cutanee secondo Kramer)
Lettere dalla Kirghisia (Silvano Agosti)
Il Giudice (Silvano Agosti)
L'Assassino (Silvano Agosti)
La Vittima (Silvano Agosti)
Nuvole (Silvano Agosti)
Babaji (Marshall Govindan, M.A.)
film:

6 giorni sulla terra


7 km da Gerusalemme
10.000 AC
11 settembre quattro anni dopo
11 settembre 2001 Inganno Globale
12 anni schiavo
2001: Odissea nello spazio
2010: l'anno del contatto
2012
30 giorni di buio
300
300 L'alba di un impero
After Earth dopo la fine del mondo
After Life
Al di l dei sogni
Alice nel paese delle meraviglie
Alien
Aliens
Alien 3
Alien La Clonazione
Alien Vs. Predator
Aliens Vs. Predator 2
Alien Abduction
Alien Autopsy una storia vera
Alla ricerca dell'isola di Nim
Alla ricerca di Nemo
Amici miei Atto I
Amici miei Atto II
Amici miei Atto III
Angel A
Angeli e Demoni
Animatrix
Antichrist
Ant-Man
Apes Revolution Il pianeta delle scimmie
Apocalypse Now
Apocalypto
Arancia meccanica
Armageddon
ATM trappola mortale
Australia
Atto di forza
Avatar
Avengers Age Of Ultron
Awake Anestesia Cosciente
Bagliori nel buio
Baraka
Basic Instinct
Basta che funzioni
Batman
Batman Il Ritorno
Batman Forever
Batman & Robin
Batman Begins
Batman Il cavaliere oscuro
Batman Il cavaliere oscuro Il ritorno
Batman V Superman Dawn of Justice
Bicentennial man
Blade Runner
Blood diamond Diamanti di sangue
Borat
Bowling a Columbine
Braveheart
Bronson
Bruno
Buried Sepolto
Caccia spietata
Cancro le cure proibite
Cannibal Holocaust
Capricorn One
Captain Phillips Attacco in mare
Catacombs Il regno dei morti
Centochiodi
Cercasi moglie per la fine del mondo
C'era una volta in America
C'era una volta la citt dei matti
Che bella giornata
Chernobyl diaries La mutazione
Chiamata senza risposta
Cleopatra
Cloverfield
Cloud Atlas
Com' bello far l'amore
Conspiracy
Contact
Creed nato per combattere
D'Amore si vive
Dark City
Dark Skies Oscure Presenze
Deepwater Inferno sull'oceano
Demoni
Denti
Descent Discesa nelle tenebre
Devilman La nascita
Devilman L'arpia Silen
Diaz non pulire questo sangue
District 9
Divergent
Divergent Insurgent
Divergent Allegiant
Don Zeno
Donnie Darko
Doomsday
D-War Dragon War
Earth La nostra Terra
Edge of tomorrow Senza domani
Elysium
Escape Plan fuga dall'inferno
Esp fenomeni paranormali
Essi vivono
E venne il giorno
Everest
Ex Machina
Extinction Sopravvissuti
Facciamola finita
Fantozzi
Il secondo tragico Fantozzi
Fantozzi contro tutti
Fantozzi subisce ancora
SuperFantozzi
Fantozzi va in pensione
Fantozzi alla riscossa
Fantozzi in paradiso
Fantozzi il ritorno
Fantozzi la clonazione
Fast And The Furious
2 fast and 2 furious
The Fast and The Furious: Tokio Drift
Fast & Furious: solo Parti Originali
Fast & The Furious 5
Fast & Furious 6
Fast & Furious 7
Faster
Fight Club
Frequency Il futuro in ascolto
Full metal jacket
Ghost Rider
Gods of Egypt
Godzilla
Gravity
Grindhouse A prova di morte
Habemus papam
Halloween, the beginning
Hannibal Lecter Le origini del male
Happy Feet
Hereafter
Hit and Run
Home a casa
Horror Movie
Hostel
Hostel 2
Hot shots!
Hot shots 2
I dieci comandamenti
I fantastici viaggi di Gulliver
I Mercenari The Expendables
I Mercenari 2 The Expendables 2
I Mercenari 3 The Expendables 3
I padroni del Mondo
I Pompieri
I Pompieri 2 Missione Eroica
I Simpson il film
Il circo della farfalla
Il codice Da Vinci
Il Cubo
Il Cubo 2
Il Cubo 3
Il dittatore
Il fantasma dell'Opera 2005
Il gabbiano Jonathan Livingston
Il guerriero della pace
Il mai nato
Il messaggero
Il mistero delle pagine perdute
Il mondo dei replicanti
Il nemico alle porte
Il nuovo secolo americano
Il pianeta verde
Il quarto tipo
Il quinto potere
Il regno d'inverno
Il Re leone
Il Rito
Il sale della terra
Il seme della follia
Il Signore degli Anelli La compagnia dell'anello
Il Signore degli Anelli Le due torri
Il Signore degli Anelli Il ritorno del Re
Il tredicesimo piano
Il Triangolo Delle Bermude
In ascolto
In ordine di sparizione
Inception
Incontri ravvicinati del terzo tipo
Independence Day Rigenerazione
Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo
Inferno
Insanitarium
Inside out
Instinct Istinto primordiale
Intelligenza Artificiale AI
Interstellar
In Time
Into the wild Nelle terre selvagge
Intruders
Invasion
Invictus
Io, Robot
Io sono leggenda
Io vengo ogni giorno
Iron Man
J. Edgar
Jeepers Creepers Il canto del diavolo
John Rambo
Jumper
Jupiter il destino dell'universo
Jurassic World
Ken il guerriero La leggenda di Hokuto
King Kong
Kirikou e la strega Karab
Kung fu panda
Kung fu panda 2
Kung fu panda 3
La Casa
La Casa 2
La Casa 3
La Casa 4
La Casa 5
La casa muta
La cosa
La dolce vita
La fortezza 2 segregati nello spazio
La fortezza nascosta
La guerra dei mondi
La leggenda degli uomini straordinari
La leggenda di Beowulf
La montagna sacra
La Mummia
La Mummia il ritorno
La Mummia La tomba dell'imperatore Dragone
La notte dei morti viventi
La notte della lunga paura
La pazza gioia
La principessa e il ranocchio
La profezia di Celestino
La quinta onda
La scelta
La scoperta
La seconda ombra
La storia infinita
La teoria del tutto
La vita di Adele
L'alba del pianeta delle scimmie
L'albero della vita
L'allenatore nel pallone 2
L'altra faccia del diavolo
La vera storia della marijuana
Le ali della libert
Le streghe di Salem
Le avventure del topino Despereaux
L'era glaciale 3 L'alba dei dinosauri
L'erba di Grace
L'esercito delle 12 scimmie
L'esorcista la genesi
Labyrinth
Lanterna verde
Lei
Liberaci dal male
Lights out Terrore nel buio
Living death morte apparente
Lo Hobbit Un viaggio inaspettato
Lo Hobbit la desolazione di Smaug
Lo Hobbit La battaglia delle cinque armate
Looper in fuga dal passato
Loose Change - Il film sui fatti dell'11 settembre 2001
Lucy
L'uccello dalle piume di cristallo
L'ultima casa a sinistra
L'ultimo dei Templari
L'ultimo dominatore dell'aria
L'ultimo inquisitore
L'ultimo lupo
L'ultimo terrestre
Mad Max fury road
Mangia prega ama
Master e Commander
Matrix, The
Matrix Reloaded
Matrix Revolutions
Matrix Experience
Maze Runner Il Labirinto
Maze Runner La fuga
Mediterraneo
Men in black
Men in black II
Men in black III
Mery per sempre
Meteor storm
Midnight in Paris
Mimzi il segreto dell'universo
Minority Report
Mission to Mars
Moon
Mostri contro Alieni
My Lai Four
Nascosto nel buio
Need for speed
Nemico Pubblico
Next
Nightmare dal profondo della notte
Nightmare 2 la rivincita
Nigthmare 3 i guerrieri del sogno
Nightmare 4 il non risveglio
Nightmare 5 il mito
Nightmare 6 la fine
Nightmare 7 nuovo incubo
Noah
Nosso Lar La Nostra Dimora
Nostalghia
Number 23
Nuovo cinema paradiso
Oblivion
Oculus Il riflesso del male
Omen 1 il presagio
Omen 2 la maledizione
Omen 3 conflitto finale
Opera
Orphan
Pacific Rim
Pan viaggio sull'isola che non c'
Pappa e Ciccia
Paranormal Activity
Parenti serpenti
Pathfinder
Perfetti sconosciuti
Pets Vita da animali
Phenomena
Piccolo Buddha
Picnic ad Hanging Rock
Piovono polpette
Pompei
Ponyo sulla scogliera
Possessed
Pound of flesh
Powder
Predator
Predator 2
Predators
Premonition
Prendimi l'anima
Priest
Prometheus
Profondo Rosso
Qualcosa cambiato
Racconto d'estate
Ragazzi fuori
Rambo
Rambo II
Rambo III
Real Steel
Rec
Rec 2
Rec 3
Rec 4 apocalipsis
Red
Resident evil
Resident evil: Apocalypse
Resident evil: Extinction
Resident evil: Afterlife
Resident evil: Retribution
Revenant
Robin Hood
Robot Overlords
Rocky
Rocky II
Rocky III
Rocky IV
Rocky Balboa
Rush Hour 3 Missione Parigi
Sabotage
Salute e benessere
Salvate il soldato Ryan
San Valentino di sangue 3D
Sanctum
Saw L'Enigmista
Saw II
Saw III
Saw IV
Saw V
Saw VI
Saw VII Il capitolo finale
Schindler's List
School of rock
Segnali dal futuro
Sette Anime
Shadowhunters Citt di ossa
Shelter Identit paranormali
Shooter
Shutter island
Sicko
Silent Hill
Slither
Sniper 4
Sniper Legacy
Sniper ghost shooter
Sopravvissuto The Martian
Souce Code
Spawn
Speed Racer
Spiderman 2
Splatters lo schizzacervelli
Suicide Squad
Super 8
Superhero il pi dotato tra i supereroi
Star Trek into darkness
Star Wars
Strange days
Street Fighter II the animated movie
Suspense
Suspiria
Stalker
Stealth arma suprema
Sweeney Todd Il Diabolico Barbiere Di Fleet Street musical
Tai Chi di base
Taiji Quan videocorso
Tenacious D il destino del rock
Terminator
Terminator 2 Il giorno del giudizio
Terminator 3 Le macchine ribelli
Terminator Salvation
Terminator Genisys
The amazing Spiderman
The Avengers
The Cave
The Curse La Maledizione
The day after tomorrow
The Departed
The entity
The eye
The impossible
The incubus - il potere del male
The karate kid
The last stand
The Orphanage L'Orfanotrofio
The Presence
The Rocker Il Batterista Nudo
The Secret Il Segreto
The tree of life
The Uninvited
The visit
Titanic
Thor
Tomorrowland il mondo di domani
Torneranno i prati
Total recall Atto di forza
Transcendence
Trainspotting
Trash
Transformers
Transformers 2 La Vendetta del Caduto
Transformers 3 Il lato oscuro della Luna
Transformers 4 L'era dell'estinzione
Tron Legacy
Troy
Turistas
Twilight
Twilight New Moon
Twilight Saga Eclipse
Uccelli di rovo (2 dvd doppio lato)
Ultimatum alla Terra
Una pallottola spuntata
Una Pallottola Spuntata 2 e un mezzo
Una pallottola spuntata 33 e un terzo - L'insulto finale
Una settimana da dio
Un mondo in pericolo
Up
Urban Justice Citt violenta
V per vendetta
Vanilla Sky
Venerdi 13
Verso il sole
Viaggio al centro della terra
Viaggio sola
Videocracy
Vincere
Visions
Vita di Pi
Vivere e morire a Los Angeles
Waking Life
Watchmen
World Invasion
World War Z
Wrong turn
Wrong turn 2
Wrong turn 3
Wrong turn 4
Wrong turn 5
Wrong turn 6
X Files Voglio crederci
X-Men le origini: Wolverine
X-Men L'inizio
Yes man
Yoga tibetano, corso video di
Zach e Mirri Amore a primo sesso
Zeitgeist
Zeitgeist Moving Forward
Zootropolis

GRAZIE :-)

Contatti vari:

awake2222@yahoo.it (e-mail)
http://andreanicola.blogspot.it/ (blog)
https://www.scribd.com/user/287008555/Andrea-Nicola-OltreCoscienza (scritti, articoli, pensieri, ecc...)
https://www.facebook.com/andrea.nicola.7 (facebook)
https://www.facebook.com/genesimalanga/ (pagina dedicata ai libri di Corrado Malanga e argomenti correlati)
https://twitter.com/OltreCoscienza (twitter)