Sei sulla pagina 1di 3

DI GIULIO CURIEL

TEST AREA
Mixer analogico con interfaccia FireWire

MACKIE ONYX 1640i

Da anni Mackie segna lo standard


nei mixer di questa fascia di
prezzo e prestazioni. Ma con la

O
nuova interfaccia nyx 1640i per molti

FireWire 16 x 16 aspetti un mixer


tradizionale, a partire
la casa dalla sua architettura
americana con 16 canali mono

rilancia alla di ingresso che si


affacciano su quattro
grande gruppi mono e un master
Master, led meter
stereo. la combinazione con una interfaccia FireWire a 16 in e 16 out, nonch la
a quattro livelli e
presenza di tante piccole e intelligenti particolarit a renderlo a pieno titolo un infine pulsante Solo.
prodotto di punta dei nostri giorni. Anzitutto, le 16 uscite FireWire possono fungere Ogni canale dispone di
jack di Insert pre-EQ per
da ritorni-macchina e permettere cos un mixaggio tape-style di altrettante luso di processori esterni
tracce di una DAW collegata, implementando quella tecnica definita out-of-the-box che tanto cara a chi ritiene (soprattutto compressori) e di
il suono del mixaggio digitale asfittico, eccessivamente clinico e poco vivace. Il routing dei segnali analogici agli unuscita diretta su connettore
ingressi del bus FireWire versatilissimo e permette numerose configurazioni di impiego, tutte adeguatamente DB-25 cablato in standard Tascam.
illustrate nel bel manuale. Il mixer poi pu venir montato in rack grazie alla sua contenuta larghezza, mentre il Le sei mandate Aux possono es-
pannello connessioni ha unarchitettura che pu ruotare di 90 e permettere cos sia di creare un piano unico con sere pre o post-fader con sele-
tutte le prese a vista, che una superficie di lavoro inclinata alle cui spalle stanno nascosti e protetti i connettori. zione globale a livello di mandata.
Lalimentazione switching integrata permette di impiegare il mixer con qualsiasi tensione e frequenza di rete. I Ci sono poi quattro ritorni stereo
primi due canali di ingresso sono dotati di prese XLR per microfono e di jack per ad alta impedenza che consen- per altrettanti effetti. I subgruppi di
tono il collegamento diretto di chitarre e bassi (DI). I rimanenti canali hanno analoga configurazione ma i jack in uscita 1-4 dispongono di fader in-
questo caso sono adatti al collegamento di segnali di linea. Per tutti troviamo switch individuale per la Phantom dividuali e possono essere mappati
Power su XLR, filtro passa-alto, controllo di gain, equalizzatore a quattro bande con gain +/- 15 dB (bassi con al Main Mix, ovvero il bus stereo-
taglio a 80 Hz, mediobassi e medioalti semiparametrici con frequenza regolabile rispettivamente tra 100 e 2000 fonico master con un unico fader
Hz e tra 0,4 e 8 kHz, alti con intervento a 12 kHz), tasto per la disabilitazione dellEQ, sei mandate Aux monofoni- di livello. La sezione monitor pu
che, panpot, tasto Mute, fader di canale da 60 mm, assegnazioni individuali ai sottogruppi 1/2, 3/4 e alle uscite essere alimentata da tale bus, dai

50 MAGGIO 2012 STRUMENTI MUSICALI


Chi e quanto Mackie Onyx 1640i
M. Casale Bauer Tipologia Mixer analogico con
Tel. 051.766648 interfaccia digitale FireWire
www.casalebauer.com
info@casalebauer.com Architettura 16:4:2

Canali di ingresso Canali 1 e 2 con Micro


1.951,00 euro iva compresa XLR e jack bilanciato/
sbilanciato per ingressi ad
alta impedenza (1 MOhm
Instrument DI); Canali
3/16 con Micro XLR e jack
bilanciato/sbilanciato per
ingressi Line. Insert tramite
jack TRS su tutti i canali di
ingresso
sottogruppi, dallingresso Tape a due canali e dalle uscite 1 e 2 dellinter- o post-EQ (ma sempre pre-fader).
Uscite dirette di canale Uscite bilanciate post-gain/
faccia FireWire. Questi segnali possono anche essere messi in parallelo In alternativa a questa mappatura, pre-insert su 2 x DB-25
tra loro tramite switch individuali. Nello stesso modo si selezionano i una serie di switch posti allinterno Uscite Submaster Quattro bus su jack
segnali da monitorare sul led-ladder a 2 x 12 segmenti per la lettura dei dei bus di uscita offre la possibilit bilanciato/sbilanciato
livelli di picco. Si dispone di controlli di livello delle seguenti ulteriori assegnazio- Uscite Master Uscita stereo su XLR
bilanciato e jack bilanciato/
separati per cuffia e Control Room, non- ni: subgruppi analogici 1/4 agli in- sbilanciato. Uscita mono su
ch di un microfono di talkback inte- put 5/8 FireWire, Aux Send agli in- jack bilanciato/sbilanciato.
Uscita Tape su 2 x pin RCA
grato. La citata interfaccia FireWire put 9/14, Main Mix agli input 15/16.
Aux Send Sei mandate mono (Aux 1/6)
prevede la possibilit di inviare In questa maniera possibile regi- su jack bilanciato/sbilanciato
ciascuno dei 16 canali ana- strare nella DAW sia i singoli segna-
Aux Return Quattro ritorni stereo (Aux
logici ad altrettanti canali li di canale, sia loro mix o submix. 1/4) su jack bilanciato/
sbilanciato
di ingresso della DAW, La possibilit di ruotare alla DAW
con lopzione per anche le mandate Aux apre invece Sezione monitor Control Room Out su jack
bilanciato/sbilanciato. Uscita
ciascuno di pre- la strada a usarla come generatore cuffia frontale. Microfono
talkback integrato + presa
levare il se- di effetti in tempo reale, anche se per microfono esterno su
gnale pre cos un po di latenza affiora. Per XLR. Ingresso Tape su 2 x
pin RCA
quanto riguarda le uscite FireWire
della DAW, queste possono essere Interfaccia digitale FireWire 16 ingressi/16
uscite. Risoluzione 24 bit con
selezionate individualmente come frequenze di campionamento
di 44,1/48/88,2/96 kHz. Due
segnale di ingresso dei canali ana- porte FireWire 400.
logici, aprendo la strada a una
Richieste di sistema PC: Windows XP SP3/
lavorazione tipica del mondo Vista/7 (32 e 64 bit),
analogico con i ritorni- processore Pentium 4/
Celeron/Athlon XP, memoria
macchina che rien- RAM 512 MB, DAW
compatibile ASIO o WDM.
trano nel mixer: il Mac: OS X 10.4.11 10.7.1,
mixaggio out- processore G4, memoria
RAM 512 MB, DAW
of-the-box compatibile CoreAudio
servito!
Dimensioni 444,6 x 192,7 x 666,7 mm
(L x A x P). Possibilit
di montaggio a rack con
kit opzionale, 12 o 16 U a
seconda della rotazione del
pannello connessioni
Peso 15,9 kg

IL TEST
I mixer Mackie hanno una lunga tra-
dizione di qualit che li rende i prodotti di
riferimento in questa fascia di prezzo. LOnyx 1640i non
fa eccezione: il layout appare immediatamente chiaro e intuitivo, pur
nella compattezza del pannello frontale. La scelta di rendere orientabile
larea connessioni mi trova profondamente favorevole perch permet-
te di non avere i cavi a vista (e in balia della polvere!) e mantenere la
macchina al giusto livello di inclinazione in tutti quei casi in cui il tipo
di utilizzo e installazione lo consenta. Il feeling dei comandi sempre
ottimo, con interrutori dallo scatto sicuro, potenziometri dalla corsa
pastosa e fader col giusto livello di resistenza.

STRUMENTI MUSICALI MAGGIO 2012 51


TEST AREA

Il pannello posteriore con le connessioni.

Purtroppo questi ultimi non sono paragonabili per accuratezza a unit CONCLUSIONI
da 100 mm, ma questa una scelta obbligata dalla categoria di prez- Il Mackie Onyx 1640i un investimento estremamente azzeccato: pu essere
zo. Tutto bene dunque, ma soprattutto il suono a rendere eccellente cuore di un home studio evoluto al quale in grado di apportare ben 16 canali
questo Mackie: i pre sono estremamente silenziosi e puliti, profonda- di preamplificazione, conversione A/D e mixaggio, ma pu anche essere por-
mente neutri e quindi ideali per moltissimi impieghi. tato senza troppi complimenti in sala
La loro risoluzione, anche ad alta frequenza, no- prove o sul palco per suonare e regi-
tevole, e questo un segno della loro bassa distor- strare dal vivo. Linterfaccia FireWire
sione. Gli EQ sono sempre liquidi e naturali, con i 16 x 16 uninnovazione che mette
due tagli in alto e in basso che sono posizionati in il prodotto in una categoria a parte.
maniera eccellente per dare aria e spinta, e i due La qualit del prodotto eccellente e
filtri intermedi con un ottimo range di escursione fa presagire un impiego pienamente
e sovrapposizione. Bene anche il rumore con tutti soddisfacente per molti anni. Soldi
i canali aperti, significativamente minore di certa ben spesi dunque, e assolutamente
concorrenza meno titolata. commisurati a quanto offerto.
La conversione A/D appare di buon livello e asso-
lutamente allineata a quella offerta da interfacce RAPPORTO QUALIT/PREZZO
audio di fascia media. Le funzionalit dellOnyx in REALIZZAZIONE
questo comparto sono eccellenti, grazie alle notevoli SUONO
possibilit di routing di ingressi e uscite ai canali FACILIT DUSO
dellinterfaccia FireWire. Tali possibilit sono inoltre
amplificate dalla gestione delle destinazioni tramite
pulsanti fisici, il che rende estremamente immediato CI PIACIUTO
accedere a tutte le configurazioni di lavoro possibili. Ottimo suono, pulito e linea-
Mixare out-of-the-box a portata di mano e si pos- re. Interfaccia audio 16 x 16.
sono anche fare confronti al volo col mixaggio opera- Possibilit di impiego come
to direttamente allinterno della DAW. Personalmente sommatore per DAW.
ho trovato piacevole e musicale il mixaggio operato
in analogico nel Mackie, pi tridimensionale anche se

meno preciso di quello gestito dal motore audio della NON CI PIACIUTO
mia DAW: la scelta di una modalit o laltra quindi Comandi di canale molto rav-
questione di gusti (sonori e operativi), ma anche di vicinati.
situazioni musicali.
La sezione Aux. RIPRODUZIONE RISERVATA

52 MAGGIO 2012 STRUMENTI MUSICALI