Sei sulla pagina 1di 100

RIZA Gennaio 2017 Numero 16 Periodico mensile

ISSN 2531-517X (ONLINE)

Alimentazione
Naturale DIVENTA IL NUTRIZIONISTA DI TE STESSO

Avocado e mele rosse


vincono gastriti e acidit
La miglior cura digerire bene!
Cos previeni diabete, tumori e infarto
Il mais nero privo di glutine e guarisce le coliti
Con il magico miso elimini le tossine pi pericolose

SCUOLA DI
ALIMENTAZIONE
Ecco come
cuocere i cibi per
preservare i preziosi
sali minerali

Il t bancha: Via i dolori articolari: Kiwi a colazione:


ti sgonfia subito rigenera le cartilagini ti d le vitamine
pancia e girovita con curcuma e melagrana giuste per linverno
Leditoriale
di Michael Morelli
Sociologia e Psicologia del cibo
Se volete approfondire questo argomento,
potete contattare direttamente lautore:
michael.morelli@riza.it

Mais, alloro, zuppe:


sono gli elisir di gennaio
C
he cos la nostra vita, se non una conti- novata: anche se intorno gli alberi sono spogli e
nua metamorfosi? Dalla fecondazione ad la natura silente, c un principio di metamor-
oggi siamo cambiati tante volte. Abbia- fosi che si prepara a germogliare, e lo stesso sta
mo vissuto nella luce diurna e siamo tramontati avvenendo nel nostro corpo e nel nostro cervel-
con il sole per entrare nel regno della notte. In lo. Mai come in questo periodo bisogna elimina-
ogni passaggio la Natura ci ha accompagnato re le cose vecchie: gli abiti e gli oggetti inutili


come una madre, una Grande Madre. accumulati nel tempo. Le grandi pulizie di
Gennaio era per i Romani il periodo casa vanno fatte a Gennaio perch
dedicato a Giano bifronte, il dio stiamo entrando nel cuore dellin-
dai due volti, uno avvolto nella verno: il metabolismo rallenta e
bellezza giovanile e laltro nel- Mentre la Natura si trova le energie del passato rischiano
la vecchiaia. Festeggiavano sotto una coltre di neve di far ristagnare sia la vitalit
il Dio in questo mese, perch o brina, nel buio profondo del corpo che la creativit del
mai come adesso stiamo tra- cervello. La Vecchia che veniva
montando e rinascendo. Tra
del suolo, sono gi attivi bruciata, e che per noi diven-
i riti che la Tradizione com-
piva a Gennaio cera quello
di bruciare la Vecchia: tutto il
passato doveva morire per per-

i processi di germinazione.
Unenergia nuova
sta nascendo...
tata la Befana, in realt rappre-
sentava per gli antichi la purifi-
cazione pi importante dellanno.
Dobbiamo ripulire anche il corpo:
metterci di rinascere, per far sca- il modo migliore per depurarci a ta-
turire la vitalit nascosta che risiede vola sono le zuppe, le grandi amiche
sottoterra, nei semi e nelle radici. Questo della rigenerazione del fegato, dello stomaco
il mese del passaggio della porta: si passa dal e dellintestino. I visceri rappresentano la terra,
vecchio al nuovo, dallenergia che muore a quel- che proprio adesso dobbiamo ripulire per pre-
la che rinasce. Fate come gli antichi: ricordatevi parare la rinascita di primavera. I contadini lo
di mettere delle foglie dalloro, o di vischio se sapevano e per questo hanno usato da sempre,
preferite, sulla porta di casa, o sul- proprio in questo periodo, le erbe amare o gli or-
lo stipite della porta che condu- taggi dal sapore forte, come la cipolla, che sono
ce alla camera da letto. Quei in grado di depurare in profondit. Il cereale per
ramoscelli dalloro, che i Ro- purificare il corpo a Gennaio il mais, che era
mani si scambiavano come considerato magico dalle popolazioni del centro
augurio di buona sorte e di America e che assomiglia a gocce di sole: ricco
felicit, vi ricorderanno ogni di vitamine, protegge gli occhi, la pelle e rid
volta che entrate che sta na- energia alle cellule nervose, contro la stanchez-
scendo unenergia vitale rin- za di questo mese.

Alimentazione Naturale - Gennaio 2017 3


Sommario Gennaio 2017

In questo numero
News dal Mondo
8 Le nuove ricerche su...
Olio di oliva economico: i rischi; abitudini
alimentari degli italiani; le propriet
del kale, il cavolo che protegge le ossa;
lenergy drink tutto naturale: lo switchel

La vostra Posta
Perch il kale la verdura pi amata dai salutisti?
10 Parliamo di...
I prodotti in commercio con la scritta
senza olio di palma sono davvero pi
salutari degli altri o no? I migliori alimenti
fermentati per disinfiammare il colon

Vero o Falso?
13 Facciamo chiarezza su...
I pistacchi sono i semi pi ricchi di
potassio; i latti vegetali possono essere
arricchiti con amido; parmigiano reggiano
e grana padano si equivalgono

Dalla parte
il tempo delle mele rosse piemontesi: scrigno di virt. 16 del consumatore
Parliamo di...
La nuova normativa sulle etichette

Cibi e Salute
18 La tua tavola di Gennaio
22 Una mela: al giorno leva davvero
il cardiologo di torno
30 Fa bene a cuore, stomaco
e pelle... lavocado!
36 Mais: il cereale che ripulisce
il colon e cura lesaurimento
42 Lobiettivo di Gennaio proteggi
Come consumare lavocado per aumentare gli antiossidanti. lo stomaco da bruciori e acidit

4 Alimentazione Naturale - Gennaio 2017


Impara a cucinare senza perdere A gennaio, mese di detox, Corn flakes e altri cereali industriali:
le preziose vitamine. consuma un kiwi al giorno. spesso sono bombe di zuccheri.

Cibi e Ricette Terra e Natura


47 Le cure di gennaio 75 La pianta del mese
per lo stomaco 76 Kiwi: lalbero vitaminico
48 Digerire bene il segreto
La spesa bio
della salute: il menu
78 Merendine e dolci biologici:
50 Le combinazioni che fortificano
sono sempre pi sani?
la mucosa gastrica

Etichette a Confronto
55
Scuola di Alimentazione 81 Corn flakes e fiocchi di cereali:
Cotture: quelle che non
scopri cosa nascondono
disperdono i nutrienti
La tua Dieta Veg
65
Cibo Medicina 89 I burri vegani: fluidificano
Depurati a fondo
il circolo e regalano energia
con i jolly di gennaio
66 T bancha: sfrutta il suo forte potere Il fatto in casa
diuretico per sgonfiarti
93 Pasta frolla: per fare scorta
di fibre anticolesterolo
68 Il miso: il miglior alcalinizzante
del sangue questo mese
Natura da Bere
70 Dolori articolari?
Spegnili a tavola!
95 Il succo immunostimolante

Il Carrello
97 della Spesa

Centro Riza Abbandoni, separazioni, fallimenti sentimentali,


disagi esistenziali e disturbi psicosomatici a volte ci
Tutti i gioved
Servizio di psicologia travolgono. E cos ricorriamo agli psicofarmaci con la alle ore 17.00
speranza di salvezza. Ma non fuggendo dal sintomo,
e psicoterapia o cercando di metterlo a tacere con le medicine, Per informazioni e prenotazioni:
che possiamo risolvere il problema. Questi disagi 02/5820793 - centro@riza.it
Incontri di gruppo racchiudono una gemma preziosa: il grande sapere
dellanima che preme per farci realizzare la nostra vera Centro Riza
Tutti i gioved con natura, cio il nostro essere diversi da tutti gli altri. di Medicina Naturale
Raffaele Morelli Perch ognuno possiede Immagini soltanto sue. Via L. Anelli, 4 20122 Milano
Gli incontri terapeutici del gioved sono workshop Sito web: http://centro.riza.it
SCOPRIAMO LE NOSTRE pratici dove vengono insegnate le tecniche
RISORSE INTERIORI fondamentali per ritrovare il benessere interiore.
5
Per un 2017 pie
abbonati a Alimen
12 numeri di Alimentazione Naturale

La rivista
per diventare
nutrizionista
di te stesso

E se aggiungi un altro abbonamento a una rivista del gruppo Riza

Il primo mensile di I consigli per perdere Una cura vincente Ogni mese tutti Il mensile
psicologia che ti aiuta peso e restare in forma per la salute i rimedi naturali che ti cura
a vivere bene senza fatica di tutta la famiglia per curarsi e rigenerarsi senza farmaci
no di benessere
tazione Naturale
+ 3 libri in regalo a soli 34 (anzich 50,40 )

Un inverno Dimagrisci La creativit ti


senza influenza* con il limone* salva il cervello*

* Fino a esaurimento scorte


Le sostanze naturali sono efficaci per Il limone favorisce la perdita di peso: Tutti abbiamo delle capacit
rinforzare il sistema immunitario, per depura il corpo, migliora la digestione nascoste, che spesso non
combattere il mal di gola, la rinite e tutti e brucia i grassi; nel libro un sappiamo far emergere. I consigli
i sintomi dellinfluenza. Senza avere le programma dimagrante basato su e gli esercizi pratici per stimolare
controindicazioni tipiche dei farmaci. questo agrume. le potenzialit del cervello.

ti costa solo 29 in pi ABBONARSI FACILE!


LE RICETTE
FACILI E VELOCI
Dallantipasto ai dolci, 02/5845961
Chiama il numero:
bevande comprese,
eccoInvia un sms: 331/9656722
un prezioso
Mandaper
ricettario e-mail: ufficioabbonamenti@riza.it
unaarricchire
di fantasia,
Internet:sapore e
www.riza.it
propriet snellenti i
nostriil pasti
Per quotidiani.
pagamento!
Bollettino di c/c postale n. 25847203 intestato
a Edizioni Riza S.p.A. - Milano
Assegno inviato a mezzo posta a Edizioni Riza S.p.A
via L. Anelli, 1 - 20122 Milano
Carta di credito direttamente dal sito www.riza.it
oppure inviando i dati a mezzo fax al numero 02/58318162
Bonifico bancario iban: IT34A0521601617000000010302
Mangiare bene Curati con lalimentazione La rivista monografica (specificare la causale).
senza ingrassare. perch il cibo per il tuo benessere
Oggi si pu il tuo farmaco psicofisico
News dal Mondo
SICUREZZA ALIMENTARE

Non comprate olio doliva

sotto i 6 euro. Ecco perch...


C ome fa una bottiglia dolio doliva a costare
solo 3 euro? Ve lo siete mai chiesti? Avete
mai pensato che forse la qualit di questi pro-
come olio al 100% italiano pu essere ottenuto
con una parte di olive nostrane miscelate a mix
di oli provenienti da vari Paesi UE (Spagna e
dotti svenduti a basso costo nasconde qualche Grecia) e anche non UE (Tunisia per esempio).
ombra sulla qualit della materia prima? In ef- In questo caso il prezzo pu essere una bussola
fetti a detta di tutti gli esperti una bottiglia di di orientamento. Un buon extravergine non do-
olio extravergine di oliva di pregio non dovreb- vrebbe costare meno di sei-otto euro. Se costa
be costare meno di otto euro. In passato sono troppo poco, bene insospettirsi.
state smascherate diver-
se frodi alimentari che
riguardavano olio doli- Le denominazioni di origine
va di bassissima qualit controllata danno maggiori garanzie
spacciato per extravergi- Per avere una maggiore garanzia e
ne, grazie a un processo sicurezza sulla qualit dellolio che
di deodorazione (tecnica acquistiamo e sulle sue caratteristiche,
illegale). Anche per quan- possiamo affidarci ai prodotti con marchio
to riguarda la provenien- Dop (Denominazione dorigine protetta)
za dellolio occorre pre- e Igp (indicazione geografica protetta) e
stare attenzione. Spesso leggere lanno di produzione in etichetta
quello che viene venduto per verificare che sia dannata.

LINDAGINE SULLE ABITUDINI ALIMENTARI

Italiani sempre pi attenti al cibo


S econdo unindagine di Edenred, gli italia-
ni curano moltissimo la propria alimenta-
zione e sono sempre pi attenti a quello che
un impiegato ogni cinque consuma frutta pi
volte durante la giornata. Ma cosa mangiano
durante la pausa pranzo? Il 33 per cento degli
mettono nel piatto. In basi ai dati italiani sceglie legumi o cereali,
raccolti un italiano su due cerca il 77 per cento si affida a prodot-
di non mangiare, durante il gior- ti di stagione o a chilometri zero.
no, snack, cibi ricchi di zucchero e Una percentuale molto alta, l84
piatti troppo salati. Dei 2000 inter- cento di italiani ritiene impor-
vistati, quattro su dieci dichiara- tante che il pranzo sia nutriente
no di seguire un regime alimen- ed equilibrato dal punto di vista
tare salutare. In ufficio risulta che nutrizionale.

8 Alimentazione Naturale - Gennaio 2017


TENDENZE HEALTHY

Il kale: il superfood
per ossa forti e sane
I l kale il nome dato al cavolo riccio, uno degli
alimenti pi salutari che esistano, tanto che
per i suoi benefici riconosciuti dalla scienza vie-
ne considerato il superfood del futuro. Questo
tipo di ortaggio ha foglie ricce verdi o viola dalle
mille sfumature e un gambo duro e fibroso. Ma
quali sono esattamente le sue principali virt,
quelle che lo hanno reso uno dei cibi protagoni-
sti delle diete pi salutiste di grande tendenza
nei ristoranti healthy di New York City? questo ortaggio una delle migliori fonti di
Il suo segreto di salute la concentrazione di vitamina K, che aiuta a prevenire le malattie
antiossidanti, betacarotene, vitamina C e poli- cardiache e losteoporosi. In cucina il kale pu
fenoli. In particolare, il cavolo riccio una delle essere aggiunto a insalate salutiste. Oppure si
migliori fonti di vitamina C al mondo (una taz- pu cuocere al vapore o usarlo come ingredien-
za di kale crudo ne ha pi di unarancia intera), te di zuppe e smoothie. Ottimo per esempio
senza contare che contiene anche molto calcio frullato con una mela, due kiwi, una banana,
per la salute delle ossa e magnesio utile anche una manciata di spinaci, un po di mandorle
per proteggersi dalle malattie cardiache. Infine schiacciate e un bicchiere dacqua.

NOVIT: CIBO E SALUTE

Un energy drink tutto

naturale? S, lo switchel!
U n energy drink naturale al 100%? S pos-
sibile, mescolando quattro semplici in-
gredienti supersalutari: miele integrale bio,
drink cos salutare sono il miele, ricco di an-
tiossidanti, enzimi, minerali e vitamine, la-
ceto di mele, digestivo e detossinante, e lo
aceto di mele bio, radice di zenzero fresco e zenzero un ottimo antinfiammatorio. Per pre-
succo di limone biologico. La bevanda na- pararla mescola in una bottiglia di vetro 2
turale energetica del momento cucchiai di miele integrale, un
stata ribattezzata switchel, al- pezzo di radice di zenzero, 250
ludendo a una preparazione fer- ml di aceto di mele, 2 cucchiai
mentata originaria dei Caraibi e di succo di limone e 500 ml di
poi esportata nel Nord America, acqua. Chiudi con il tappo, agi-
dove viene da anni consumata ta bene e metti in frigo per una
dai contadini. A rendere questo notte. Filtra e servi.

Alimentazione Naturale - Gennaio 2017 9


La vostra Posta
Scrivi a: alimentazionenaturale@riza.it

Senza olio di palma


pi salutare solo se
Gentili esperti, in questi ultimi tempi si fa un gran parlare del famigerato olio
di palma, tanto che anche a me venuta la psicosi e, quando faccio la spesa,
sto sempre molto attenta a comprare prodotti che ne siano del tutto privi.
Vorrei comunque capire qual lalternativa migliore da scegliere
e da cercare in etichetta... Chiara da Bologna

Q uando siamo al supermercato, non basta


leggere senza olio di palma per sentirci
sicuri di fare lacquisto pi sano. Lolio di palma
lio di oliva, di girasole, di mais. Altre hanno
scelto alternative di pessima qualit con un
contenuto di grassi saturi superiore allolio di
stato bandito da molti grandi marchi, grazie palma, come lolio di cocco (87% di grassi saturi)
alla forza dei consumatori, prima ancora che la e il burro di cacao (67%). Allappello anche lolio
comunit scientifica si mettesse daccordo. Dopo di colza, dannoso per la nostra salute, per il suo
lallarme, molte industrie sono corse ai ripari: contenuto di acido erucico, composto tossico.
hanno sostituito questo prodotto con altri gras-
si. Solo in questo modo, infatti, nelle etichette Lolio di palma stato messo sotto accusa
avrebbero potuto scrivere senza olio di palma a causa dei grassi di cui composto.
e attrarre lattenzione del consumatore. Laspet- Il 47% sono grassi saturi, correlati a un aumento
to importante su cui riflettere ora : sono alter- del colesterolo e a malattie cardiovascolari. Non
native salutari quelle che sostituiscono lolio di mancano gli acidi grassi trans che si formano
palma? Molte aziende hanno optato per grassi nel processo di raffinazione dellolio di palma.
qualitativamente migliori, come lo- Gli acidi grassi trans sono ancora pi dannosi
di quelli saturi: il loro consumo legato a un
aumento del colesterolo LDL (cattivo) e a una
diminuzione del colesterolo HDL (buono).

Quando fai la spesa, dunque, fai


molta attenzione e non ti fermare
solo agli slogan sulla confezione
ma impara a leggere letichetta.
Preferisci prodotti che non contengono olio
di palma, di cocco, colza, burro di cacao ecc.
SCEGLI QUELLI CHE HANNO OLIO DOLIVA,
GIRASOLE, ARACHIDI, SOIA, MAIS, RISO, PREFERI-
BILMENTE BIOLOGICI. Accettabile, se usato nelle giuste
quantit, anche il burro, infatti questultimo nonostante
abbia un contenuto di grassi saturi simile allolio di pal-
ma (49% contro 47%) non contiene grassi trans, che come
gi detto, sono pi dannosi dei grassi saturi.

10 Alimentazione Naturale - Gennaio 2017


Gli alimenti fermentati
disinfiammano il colon
Gentile redazione, ho letto dei benefici dei cibi fermentati e delle loro propriet
portentose. Quali sono esattamente questi alimenti? Io soffro spesso di gonfiori e
infiammazioni intestinali; indicato o meno il consumo di questi cibi, detti probiotici?
Annabella da Potenza
Disfunzioni a livello intestinale come gon- ingredienti; pu esservi il kefir dacqua, il
fiori addominali, stipsi o diarrea sono spia kefir di yogurt o di latte. Il kefir ricchissi-
di un intestino pigro, che lavora male. Tut- mo di probiotici ma a differenza dello yo-
to ci crea la necessit di consumare ogni gurt leggermente frizzante, dato che per
giorno alimenti che portino benefici a que- i processi di fermentazione sono usati an-
sto importantissimo organo. I cibi fermen- che lieviti. Contiene molte vitamine e sali
tati possono essere di grande aiuto. Questi minerali e ha un effetto antinfiammatorio,
alimenti sono ottenuti dallattivit fermen- utile a chi soffre di coliti.
tativa di microrganismi probiotici utili per Miso: condimento fermentato a base di
rinforzare la flora intestinale. Durante la soia e cereali (orzo o riso). Si usa per so-
fermentazione vengono innescate una serie stituire il dado da cucina e per prepara-
di trasformazioni dellalimento che ne cam- re la famosa zuppa di miso con le alghe.
biano le caratteristiche nutrizionali in ma- Anchesso ricco di enzimi, batteri, protei-
niera positiva: vengono generati enzimi che ne, carboidrati, sali minerali e aminoaci-
migliorano il metabolismo, sono sviluppati di, apporta grande beneficio alla flora in-
batteri probiotici e si eliminano eventuali testinale in pochissimo tempo.
batteri nocivi e sostanze tossiche. Crauti: sono una buona fonte di batteri lat-
tici come il Lactobacillus e il Pediococcus,
Per tutti questi motivi utile dunque ma hanno anche vitamine C e B e fibre.
consumare cibi fermentati. Ottenuti dalla fermentazione lattica del
Ecco qualche esempio. cavolo cappuccio, hanno un gusto acidulo
Yogurt con la scritta in etichetta arricchi- e saporito. I crauti sono una medicina per
to con probiotici: contiene molti probioti- lintestino e contrastano linfiammazione
ci e fermenti vivi che aiutano la digestio- che porta ad assimilare in eccesso, riduco-
ne. Pu essere consumato anche da chi no la produzione di gas, evitano i gonfiori.
intollerante ai latticini perch il latte T kombucha: un liquido modificato da
reso pi digeribile dalla fermentazione. una colonia di batteri e lieviti che vivono
Kefir: bevanda originaria del Caucaso, fer- in simbiosi e che una volta pronto, appor-
mentata e preparata a partire da diversi ta vari batteri utili, fra cui lattobacilli.

Anche alcuni cibi di origine orientale come il natto, il kimchi e il tempeh sono alimenti fermentati.

Alimentazione Naturale - Gennaio 2017 11


Vero o Falso?

Il bianco dei latti vegetali


dovuto allamido aggiunto
VERO

molto importante, quando si compra


latte vegetale, leggere attentamente le
etichette. Non sempre infatti vegetale
sinonimo di salute. Gli unici ingredienti
che dovremmo trovare sono un quantitativo
variabile di frutta secca o cereale e acqua.

no il prodotto pi appetibile e conservabile


GLI AMIDI ALZANO LIG ALLE STELLE
a lungo. Molto utilizzati anche gli amidi, che
Quando si acquista latte vegetale in brik,
aumentano il candore del latte, ma fanno
dunque, bisogna fare attenzione alla lista
alzare alle stelle lindice glicemico. Tutti gli
degli ingredienti. Spesso a questa bevan-
ingredienti che privano il latte vegetale del-
da sono aggiunti addensanti, che aiutano a
la sua naturalezza. Vediamo quali sono le
mantenere la consistenza omogenea, aromi
altre aggiunte pi comuni.
artificiali, zuccheri e conservanti, che rendo-
Olio e addensanti: servono per rendere il
prodotto pi cremoso e denso.
Stabilizzatori ed emulsionanti: aiutano il
prodotto a mantenere la giusta consisten-
za e a non separarsi. La lecitina, per esem-
pio, deriva dalla soia, mentre la carrageni-
na deriva dalle alghe. Entrambe possono
dare allergia, nei soggetti predisposti.
Dolcificanti: molti latti vegetali, a meno
che non siano addizionati con dolcificanti,
hanno un gusto insipido, proprio perch al
palato manca quella dolcezza, tipica del
latte animale, che ci aspetteremmo. Per
questo molti prodotti sono, in varia misu-
ra, dolcificati. Ma esistono anche latti privi
di zuccheri aggiunti (notazione che si do-
vr cercare in etichetta) che sono adatti
UN BUON LATTE VEG CONFEZIONATO... in particolare per le preparazioni salate.
preparato con laggiunta di grassi Quelli gi dolci, come quello di mandorle,
vegetali naturali (oli spremuti a freddo) sono ottimi da bere al naturale, oppure da
e un pizzico di sale. incorporare ad altri ingredienti per des-
Non ha zucchero, additivi, n aromi. sert, budini e preparazioni dolciarie.

14 Alimentazione Naturale - Gennaio 2017


Parmigiano Reggiano e Grana Padano
sono lo stesso formaggio
FALSO
gitura del mattino. Il caglio solo di origine

animale. Per il Grana si usa il latte di giorna-


ta, crudo, ottenuto da due mungiture al massi-
Grana e Parmigiano sono simili, anche nel
mo e parzialmente scremato per affioramento.
gusto, ma in realt sono due formaggi com-
Si pu fare con caglio animale, vegetale o bat-
pletamente diversi. Entrambi sono ricchi di
terico (in tal caso si usa come conservante il
calcio, circa 600 mg per 50 g, tuttavia presen-
Lisozima).
tano molte differenze.
QUALE SCEGLIERE? Acquistando un Par-
ETICHETTATURA: per il Parmigiano
migiano Reggiano si ha la certezza di una
Reggiano non obbligatoria, ovvero posso-
qualit elevata mentre per il Grana Padano
no non esserci scritti gli ingredienti, perch
esiste una gamma pi variabile di qualit del
per legge gli ingredienti possono essere
prodotto a seconda che il caseificio adotti o
solo ed esclusivamente: latte, sale e caglio.
meno regole restrittive della produzione.
Non sono ammessi additivi (anche quelli di
origine naturale). DOVE SONO PRODOTTI
Discorso diverso per il Grana Padano: que-
Il PARMIGIANO REGGIANO prodotto
sto infatti pu contenere il lisozima (E1105),
solo nelle province di Bologna, Mantova,
una proteina estratta dalluovo, che ha fun-
Modena, Parma e Reggio Emilia.
zione di conservante: viene impiegato per
impedire la fermentazione batterica allin- Il GRANA PADANO invece riunisce 130
terno delle forme, durante il lungo periodo produttori consorziati, distribuiti geogra-
della stagionatura. Il suo uso necessario ficamente in: Lombardia, Veneto, Emilia
solo per il grana e non per il parmigiano a Romagna, Trentino Alto Adige, Piemonte.
causa dei diversi tipi di mangimi che ven-
gono dati alle mucche che producono il latte
per la realizzazione dei due formaggi.

TECNICHE DI PRODUZIONE: nel Par-


migiano Reggiano gli animali vengono ali-
mentati esclusivamente con fieni ed erba
(erba medica e prato stabile), senza luso di
foraggi insilati (ovvero acidificati) o fermen-
tati. Nel Grana Padano lalimentazione pre-
vede anche luso di mais insilato.
Inoltre nel caso del Reggiano, il prodotto si
fa solo una volta al giorno con il latte munto
la sera precedente che viene parzialmente
scremato e unito a quello intero della mun- ! Il Parmigiano Reggiano non pu
contenere alcun tipo di additivo.

Alimentazione Naturale - Gennaio 2017 15


ortolandesign.net

Glucosamina
500
e s s e r e
ib i lit e Be n
z i o n i
le ss r t i c o l a
F de lle a

Gli integratori non vanno intesi quali sostituti di una dieta variata, equilibrata, e di un sano stile di vita.
Confezione
da 100 capsule

G
da 500mg

lucosamina 500 un integra- glicosaminoglicani (GAGS), so-


Dosi consigliate: tore alimentare a base di gluco- stanze che forniscono il sostegno
1 o 2 capsule samina, utile per il trofismo dei strutturale alle pareti dei vasi
al giorno
tessuti e delle articolazioni, cio sanguigni.
per nutrire, sviluppare e sostene- La Glucosamina di Natural Point
re il funzionamento fisiologico costituita da glucosamina
delle cartilagini articolari. solfato pura, senza aggiunta di
La glucosamina, una componen- additivi o di sostanze genetica-
te principale del tessuto connetti- mente modificate.
vo, molto apprezzata negli Ricordiamo che per disturbi
ambiti sportivi dove viene impie- articolari di vario genere, posso-
gata per favorire la mobilit no essere di beneficio anche altri
degli arti, proteggere tendini e integratori specifici della nostra
legamenti e dare flessibilit. In gamma, quali MSM e MQC.
effetti, la rigenerazione delle Anche la combinazione di gluco-
cartilagini articolari favorita samina e Magnesio Supremo
dalla glucosamina, perci si pu rivelarsi particolarmente utile.
consiglia dintegrarla allalime- in vendita nelle erboristerie,
ntazione, in presenza di dolori negozi di alimentazione natu-
articolari ed incidenti specifici. rale e in tutte le farmacie.
La glucosamina fa parte dei Cod. Prodotto 935622961

... un aiuto per favorire la funzionalit delle cartilagini

Solo prodotti
Natural Point srl - via Pompeo Mariani, 4 di QUALIT
20128 Milano - tel. 02.27007247 - www.naturalpoint.it - info@naturalpoint.it
Cibi e Salute

La tua tavola
di Gennaio
PORTA IN TAVOLA RADICI E TUBERI COME TOPINAMBUR, SEDANO RAPA
E PASTINACA, SOTTO FORMA DI ZUPPE E STUFATI. CONSUMA ANCHE
PATATE, BROCCOLI E CAROTE. AUMENTA IL CONSUMO DI FRUTTA:
LE MELE CROCCANTI E TUTTI GLI AGRUMI DEL MESE. METTI SEMPRE
IN TAVOLA UN PO DI VERDE CON LE INSALATE INVERNALI ARRICCHITE
CON GERMOGLI DI ALFA ALFA, ERBA MEDICA E BROCCOLI

Il consiglio
del mese
Recuperiamo un rapporto
pi naturale con il cibo! Oggi
mangiamo troppo, senza sentire
ci che mangiamo. In questo modo
avvolgiamo corpo, sensi e cervello
dentro una corazza di grasso che ci
separa da noi stessi e dal mondo.
Occorre rimettersi in ascolto di s
e riattivare lenergia creativa
che sfoghiamo abbuffandoci.

18 Alimentazione Naturale - Gennaio 2017


Le cose da fare questo mese
Ora tempo di...
Consumare le zuppe Preparane una contro
immunostimolanti i virus di stagione
A gennaio il piatto protagonista in Prepara un soffritto con aglio, olio, cipolla,
tavola deve essere la zuppa in tutte le sedano e prezzemolo. Aggiungi ceci cotti
sue forme: brodo, passato, minestra. e funghi ammollati. Sfuma con vino bianco
Ottima la variante semplice di cavolo e e brodo casalingo. A parte cuoci al dente
cipolla bianca con un pizzico di zenzero del riso integrale e uniscilo al resto. Fai
grattugiato e uno spicchio daglio. cuocere. Insaporisci con lo zenzero.

Gusta le prelibatezze invernali


Il topinambur: ricco Crudo o cotto per la
di fibre prebiotiche salute del microbiota
Il topinambur ha un sapore simile al carciofo, I topinambur si possono mangiare crudi, a
ma la consistenza quella della patata. fettine sottili, in insalata, per esempio con
Contiene calcio e magnesio ed un alimento finocchi e arance rosse. In alternativa, puoi
prebiotico, ricco di inulina, una fibra pelarli, bollirli e trasformarli in pur o in
preziosissima per il microbiota intestinale. frittata. La cottura come per le patate.

Sfrutta i doni della Natura per la tua salute


I cavoli invernali per Quello nero il
disinfettare i polmoni principe dellinverno
Linverno ci offre il meglio degli ortaggi con i Il cavolo nero un vero superfood da sfruttare in questi
cavoli (bianco, verde o rosso). Le loro virt sono mesi invernali. Questo ortaggio infatti ricchissimo di
sorprendenti. Questi vegetali sono vitamina C e contiene speciali sostanze
ricchi di vitamina C (60-80 mg per (gli indoli) considerate protettive nei
etto contro i 45 mg dellarancia) confronti del tumore al colon, al retto
e di zolfo, un disinfettante e allo stomaco. Il modo migliore per
dellapparato respiratorio. Inoltre consumare i cavoli a crudo o altrimenti
sono verdure energetiche e fonte di cuocerli brevemente al vapore. La
ferro, betacarotene e calcio. cottura prolungata distrugge le vitamine.

Alimentazione Naturale - Gennaio 2017 19


Cibi e Salute

Erbe amare e spezie riscaldanti


per entrare al meglio
nel cuore dellinverno
CON LAMARO STOMACO SANO, DICEVANO I VECCHI CONTADINI.
RADICCHI E CICORIE PROTEGGONO LA DIGESTIONE DA GRASSI E TOSSINE

D opo i pranzi e i cenoni abbondanti di di-


cembre tempo di disintossicazione. A
gennaio occorre riequilibrare in particolare
alici, che ha propriet diuretiche e lassati-
ve. Ottimi i radicchi, che tonificano il fegato
e la barbabietola per disintossicare linfa
la digestione eliminando bruciori, acidit e e sangue. Infine usa le foglie di malva in
reflusso. Le mele invernali in questo senso, questo periodo: aggiungile a minestre, ri-
cotte o crude, sono di grande aiuto. Questo sotti e zuppe. Avrai, grazie allalto contenu-
il momento di consumare il mais, energe- to di mucillagini, una pietanza dolcemente
tico, il grano saraceno, alcalinizzante del lassativa, che elimina le scorie e le tossine
sangue, e il riso in tutte le sue sfumature in- depositate sui villi intestinali e in pi pro-
tegrali (nero, rosso, basmati scuro ecc.) che teggerai la mucosa del colon. Usa anche i
stimola la digestione. Come fonti proteiche fiori, le radici e le foglie essiccate per un in-
meglio privilegiare quelle vegetali dei le- fuso calmante. Questa pianta era il simbolo
gumi, da gustare in zuppe riscaldanti con della Mansuetudine, dellAmore Materno,
curcuma o zenzero. Fra le insalate trionfa- come ricorda Alfredo Cattabiani, e proteg-
no quelle amare: la cicoria o la catalogna, geva gli uomini e le donne quando erano in
saltata in padella e insaporita con aglio e balia di sentimenti tormentati.

22 I tre alimenti protagonisti di gennaio


Le mele: fanno Avocado: loro verde Il mais nero e rosso:
bene allo stomaco per cuore e pelle superantiossidanti
Le mele sono un frutto eccezionale, Lavocado, stando agli studi pi Il mais un cereale privo di glutine
ricchissimo di propriet. Fanno recenti, senza dubbio uno degli e molto energetico, ideale da
bene a tutti gli organi. Fonte di alimenti pi salutari. Scopri cosa consumare questo mese. Esistono
pectine, proteggono la mucosa dicono le ultime ricerche e come anche variet nere e rosse con
gastrica e calmano lirritazione. consumarlo. tantissimi antiossidanti antiage.

20 Alimentazione Naturale - Gennaio 2017


Cibi e Salute

Una mela
al giorno leva davvero
il cardiologo di torno
HA PROPRIET ANTIOSSIDANTI E FAVORISCE LA MOTILIT
INTESTINALE, COMBATTE LINVECCHIAMENTO
ED LA MIGLIORE AMICA DELLA SALUTE DEL CUORE

A ppartenente alla famiglia delle Rosaceae,


la mela (Malus communis melo) composta
per l85% da acqua, fibre, potassio, fosforo e
Un frutto magico
vitamine. Nella polpa e nella buccia della mela Antinfiammatorio dei polmoni
contenuta poi la pectina, una fibra idrosolubile, Uno studio pubblicato alcuni anni fa dai
fondamentale per tenere sotto controllo il ricercatori della St. Georges Hospital Me-
livello di glicemia nel sangue e per favorire il dical School di Londra su un campione di
buon funzionamento dellintestino. La pectina 3000 persone, ha concluso che consuman-
riduce anche il tasso di colesterolo cattivo do almeno cinque mele alla settimana la
nel sangue. Uno studio pubblicato sulla rivista funzionalit polmonare, quindi il flusso
daria che normalmente si ispira ed espira,
Journal of Functional Foods, ha dimostrato che
migliora nettamente rispetto a chi non ne
chi consuma regolarmente una mela al giorno
mangia mai. Il segreto di questo straordi-
per un mese ottiene una riduzione del colesterolo nario risultato si chiama quercitina, un fla-
cattivo nel sangue del 40%. vonoide della famiglia dei polifenoli pre-
sente anche nel t, che protegge i polmoni
dal fumo e dallinquinamento atmosferico.
LA SUA FIBRA Non solo, oltre alla quercitina nella mela
rossa sono presenti alti livelli di vitamina
Fertilizzante della C e vitamina E, due antiossidanti in grado
flora intestinale di neutralizzare i danni dei radicali liberi.
Le fibre della mela sono
un nutrimento prezioso
per il microbiota intestinale, Il pomo nemico del diabete
incoraggiando lo sviluppo Secondo uno studio dellHarvard School of
delle specie batteriche benefiche. Public Health che ha analizzato leffetto dei
Grazie alle mele si riduce anche singoli frutti sul rischio diabete, emerso
la permeabilit intestinale. che consumare almeno 2 porzioni alla set-
timana di mele riduce del 23% lincidenza
di questa malattia rispetto a chi ne mangia
meno di una porzione al mese.
22 Alimentazione Naturale - Gennaio 2017
Cibi e Salute

Le mele rosse annurca


curano diabete e colesterolo
Quando la buccia rossa, il frutto racchiude pi
composti di lunga vita come quercitina e antocianine
MELE A CONFRONTO
I nutrienti principali
dei diversi tipi.
D alla golden alla cotogna alla preziosa mela rossa, esistono qua-
si 7.000 variet di mele. Nel anni 60 la politica dei prezzi pi
vantaggiosi ha fatto s che anche sul mercato italiano si impones-
GRANNY SMITH sero quelle straniere, belle, grandi e attraenti, come le precoci ne-
Zuccheri g 9,4 ozelandesi Royal Gala, le americane Stark e Golden Delicious o le
Fibra g 1,9 Fuji giapponesi. Molte di queste variet sono ormai coltivate anche
Vitamina C mg 2 in Italia. Vi sono poi molte variet locali rare e di nicchia, o frutti
Polifenoli mg* 373
dimenticati: Slow Food elenca anche quasi dieci antiche variet di
Energia Kcal 38
mele piemontesi e quattro solo dellEtna.
RED DELICIOUS
Zuccheri g 11,1

I tre colori della salute


Fibra g 1,5
Vitamina C mg 7
Polifenoli mg* 444
Energia Kcal 43

GOLDEN Mela rossa Mela verde


GRAZIE ALLA QUERCITINA, IL FRUTTO CHE FA BENE
Vitamina C mg 5
RIDUCE LA PRESSIONE A GLICEMIA E INTESTINO
Polifenoli mg* 343
Energia Kcal 43 Comprende variet come Annurca, Il suo sapore asprigno indica la
*Studio apparso sul Journal
Gala, Red Delicious, Fuji. Il suo presenza di vitamina C, che contrasta
of Agricultural and Food Chemistry segreto salutare racchiuso nella linvecchiamento, stimola la crescita
buccia rosso fuoco, particolarmente di batteri amici nel colon e rafforza
ricca di quercitina, antiossidante le difese. Le fibre presenti nella buccia
che allevia i problemi respiratori, depurano lorganismo dalle scorie
protegge dallinvecchiamento e e grazie alla forza antiossidante
da molti disturbi a carico di cuore, proteggono cellule e tessuti. il frutto
vasi, intestino. Sempre grazie ad consigliato per regolare la glicemia.
antiossidanti come acido ellagico, Inoltre secondo alcuni esperti
esperidina e quercitina, la mela agirebbe anche come
rossa pu essere di aiuto contro la antinfiammatorio
pressione alta. Fra le mele rosse pi contro asma
pregiate c quella di Cuneo Igp. e allergie.

24 Alimentazione Naturale - Gennaio 2017


Le antiche variet: hanno
riconosciute virt antitumorali
Secondo una ricerca intitolata Does an apple a
day keep the oncologist away? (Pu una mela
tenere lontano loncologo?) pubblicata sugli An-
nals of oncology sono le variet di mele pi anti- LE MIGLIORI
che e di montagna a vantare una quantit mag-
giore di polifenoli. Ecco le eccellenze. Guida PER LA TUA
SALUTE
La mele piemontesi - La melicoltura piemon-
tese risale allAlto Medioevo, quando gli ordini allacquisto
monastici coltivavano le variet sopravvissute Occhio alle mele avvelenate
alle invasioni barbariche. Grazie a Slow Food
Numerosi studi scientifici hanno individuato
sul mercato possibile trovare fino a otto variet,
proprio nella buccia delle mele le sostanze
dalla Grigia di Torriana alla Runs.
pi salutari. Per consumare anche la buccia
Le mele dellEtna - Le antiche variet di melo
tuttavia occorre acquistare mele non trattate
hanno rappresentato fino agli anni 70 la pi forte
con pesticidi o additivi (spesso presenti in
e radicata biodiversit dellEtna, con una ventina
elevate quantit in quelle prodotte in modo
di variet pi o meno diffuse. Oggi solo pochi col-
convenzionale). La sostanza trovata pi
tivatori le preservano.
frequentemente il thpi, un fungicida. Per
La mela decio di Belfiore - Gli ultimi meleti
essere sicuri, meglio acquistare prodotti da
si trovano nella zona di Belfiore nel veronese. Il
agricoltura biologica. Spesso quelle non
frutto profumatissimo, verde rosato.
trattate sono pi piccole e imperfette ma
supersalutari!

Mela gialla
RICCA DI NUTRIENTI Stop a fermentazioni
ANTICANCRO
La mela gialla un alleato
e radicali liberi
contro stress e stanchezza grazie Annurca Igp, pulisce il sangue: una variet
alla ricchezza di vitamina C rossa, coltivata e prodotta principalmente nelle
e vitamina B1 che regola il regioni meridionali italiane. Si caratterizza per
metabolismo energetico. La la buccia color rosso scuro, la polpa bianca e
renetta la variet pi ricca un gusto dolce, con alcune note acidule e pro-
di antiossidanti. In uno studio fumate. Secondo uno studio del Dipartimento di
apparso su Annals of Oncology, Farmacia dellUniversit degli Studi di Napoli
emerso che il rischio di tumore Federico II la mela annurca Igp nelle giuste dosi
nei consumatori di questo frutto ha effetti benefici contro il colesterolo.
si riduce del 25% per il cancro Fuji contro la colite: originaria del Giappone.
esofageo, del 20% per il cancro Ha la buccia che va dal rosso chiaro allo scuro
del colon retto, del 18% per il e una polpa croccante dal sapore leggermente
cancro della mammella. acidulo e aromatico. La buccia ricca di fibre
che disinfiammano le mucose intestinali.
Renetta, ricca di vitamina C: le mele di monta-
gna come la renetta, oltre a contenere maggiori
quantitativi di antiossidanti, hanno anche il triplo
di vitamina C.

Alimentazione Naturale - Gennaio 2017 25


Cibi e Salute

Consumala con la buccia


per disinfiammare lintestino
Usa la mela come rompi digiuno,
a met mattina o nel pomeriggio. S e si consuma la mela con la buccia i benefici rad-
doppiano. Anche perch in questa forma si intro-
ducono molte pi fibre (pectine in particolare) che
Ricorda che lontano dai pasti hanno un potere depurativo straordinario, favorendo
assimili meglio i suoi nutrienti una buona pulizia del tratto intestinale e aiutando
a tenere sotto controllo anche la glicemia. Non
a caso la mela un frutto adatto anche ai
LACETO DI MELE diabetici. In base ad alcune recenti ricer-
che scientifiche, la pectina stimolando
Ha tanto potassio le funzioni di intestino e fegato, facilita
superdiuretico leliminazione delle tossine e delle so-
stanze di scarto accumulate nei tessu-
Laceto di mele ricco di potassio,
ti cellulari. Inoltre la mela, grazie alla
un minerale che regola il metabo-
sua azione drenante, stimola anche la
lismo cellulare, e di calcio. rimi-
diuresi e quindi sembra contrastare gli
neralizzante, riequilibrante degli inestetismi cutanei, la ritenzione idrica e la
eccessi di acidit, libera dalle sco- pelle a buccia darancia.
rie e migliora il metabolismo. Per
tutto il mese diluisci un cucchiaio
Varia spesso le tipologie
di aceto di mele in un litro e mez-
zo dacqua da bere nella giorna-
e mangiala come snack, a digiuno
Per poter sfruttare al meglio le incredibili propriet
ta. Quando lo acquisti, verifica
della mela gli esperti consigliano di variare spesso
che sia di origine biologica e ot-
le tipologia del frutto (rossa, gialla, verde ecc.) tenen-
tenuto da un buon succo di mela
do conto, come abbiamo spiegato, che ogni tipo ha
appena spremuto.
propriet diverse. Limportante consumare almeno
un frutto al giorno.
Inoltre un altro trucco di mangiare questo frutto de-
lizioso lontano dai pasti: cos regala maggiore sazie-
t con poche calorie e i suoi preziosissimi nutrienti
vengono assimilati meglio.

IL SUCCO
DI MELA PURO
Potente spazzino del colon
Il succo di mela bio senza
zuccheri aggiunti un eccellente
detox dellintestino. Bevuto al
mattino a digiuno con un
bicchier dacqua, favorisce
lespulsione delle
tossine.
26 Alimentazione Naturale - Gennaio 2017
PER UN DRINK
ENERGETICO
Contro i cali
immunitari
Nel mese di gennaio, a rischio di in-
fluenza e attacco dei virus, per sostene-
re il sistema immunitario prova questo

La ricetta che frullato consigliato dallalimentazione


ayurvedica. Per un drink energetico af-
calma lo stomaco fetta 10 cm di radice di zenzero fresca
e frullali con 4 mele rosse bio con la
RISOTTO CON MELE E ZENZERO buccia. Aggiungi un po di miele mil-
Il risotto alle mele e zenzero un piatto unico lefiori e servi. Unaltra ricetta ayurve-
molto digeribile e gradevole. Si cuociono le dica, per tenere regolare la glicemia,
mele a pezzetti in una pentola con olio e por- sono i biscotti preparati mescolando la
ro sminuzzato. Si unisci il riso, si fa stufare e si polpa di 2 mele cotte con 250 g di fa-
irrora con vino bianco e brodo vegetale casa- rina di mandorle. Si impasta e si d la
lingo. Quando il risotto pronto al posto del for- forma dei biscotti, che vanno infarina-
maggio si grattugia la radice fresca di zenzero.
ti nei semi di sesamo e poi infornati a
180 C per 20 minuti.

Cos ottieni il massimo


Questo mese consuma una o due mele al giorno,
Cibo e Miti
meglio se lontano dai pasti come spuntino spezza- Simbolo della
digiuno, a met mattina o nel pomeriggio. Grande Madre
Il melo lAlbero simbolico della
Cruda pi disintossicante Conoscenza salvifica che con-
e pi saziante duce allimmortalit. I suoi frutti
Generalmente la mela viene consumata cruda e in
hanno ispirato moltissimi miti ri-
questo caso ha unazione detox e astrin-
conducibili alleterno femminino.
gente. Inoltre ha il potere di tenere
La mela il pomo della
sotto controllo la glicemia negli
discordia che sca-
spuntini fuoripasto. Ottima an-
tena la guerra di
che nelle insalate antiage con
Troia. E ancora
noci e chicchi di melagrana.
il frutto del pecca-
to che fa cadere in
Cotta un rimedio tentazione Adamo
antistipsi che aiuta nel Paradiso terrestre.
a sgonfiare la pancia La rotondit della mela ha ispira-
Consumata cotta, al forno, magari to il simbolo del globo terrestre e
insaporita con un pizzico di cannel- in senso traslato della sovranit.
la, succo di limone e chiodi di garofano Nel corso dei secoli la mela per-
un toccasana per lintestino irritato e la pancia de la cattiva fama di simbolo di
gonfia a causa della stipsi. Consumane una al
tentazione e peccato, diventando
mattino a colazione. La mela si pu usare anche
emblema di amore e fertilit.
come ingrediente di risotti e secondi.

Alimentazione Naturale - Gennaio 2017 27


Centro Riza di Me
e dimagrimento
Il Centro Riza di Medicina Naturale e Dimagrimento Olistico il centro medico dellIstituto
Riza di Medicina Psicosomatica specializzato in cure naturali e percorsi di dimagrimento.
I principi ispiratori del nostro approccio sono quelli della medicina psicosomatica: occorre
andare alla radice dei sintomi per comprenderne il senso, poich ci permette di ristabilire
in modo naturale larmonia tra mente e corpo.

Visite mediche per cure naturali


Presso il Centro Riza presente unquipe di medici esperti nelle cure naturali per
la maggior parte delle patologie croniche: gastrite, reflusso gastroesofageo, colite,
ipertensione arteriosa, allergie, dermatiti, psoriasi, cefalea ed emicrania ecc.

Trattamento post oncologico


di disintossicazione naturale
Prende avvio un nuovo servizio di riequilibrio psico-fisico (che utilizza solamente
rimedi omeopatici e fitoterapici) per pazienti oncologici che hanno sostenuto e
terminato cicli chemioterapici.

Percorso individuale di dimagrimento


Il nostro metodo di dimagrimento cerca di andare alla radice del sovrappeso
basandosi su tre pilasti fondamentali:
A: Educazione alimentare (non diete restrittive o iperproteiche)
B: Disintossicazione dellorganismo con rimedi naturali (no farmaci dimagranti)
C: Cura degli aspetti emotivi che portano ad alterare il rapporto col cibo.

Psicoterapia
Nel caso dei disagi psicosomatici e laddove indicato, le cure naturali sono spesso
affiancate da percorsi di psicoterapia, utili soprattutto in caso di ansia, attacchi di
panico, colon irritabile, gastrite, dermatite, fame nervosa, disturbi del comporta-
mento alimentare, depressione, crisi relazionali ecc. Tutti i medici e psicologi del
Centro sono specializzati in psicoterapia a indirizzo psicosomatico.

Per ulteriori informazioni e appuntamenti telefonare al n. 02 5820793


Centro Riza di Medicina Naturale e Dimagrimento Olistico
Via Luigi Anelli, 4 - 20122 Milano - e-mail centro@riza.it - www.riza.it

Dal luned al venerd 9.00-13.00 e 14.00-18.00.


Si riceve anche il sabato.
dicina Naturale
olistico
INCONTRI DI GRUPPO LE NOSTRE CONFERENZE
con Raffaele Morelli Lapproccio olistico permette di curare in modo naturale la gran-
de maggioranza dei disagi che ci affliggono : dal sovrappeso alla
Tutti i gioved dalle ore 17:00 digestione difficile e gastrite, dalla cefalea alle intolleranze. Que-
sto ciclo di incontri ha lo scopo di illustrare al pubblico i principi, i
percorsi e le modalit di cure naturali pi appropriati.
SCOPRIAMO LE NOSTRE RISORSE INTERIORI
Sabato 11 febbraio 2017
Abbandoni, separazioni, fallimenti sentimentali, disagi
La salute dipende dallintestino. Come prevenire e curare
esistenziali e disturbi psicosomatici a volte ci travolgono. gli stati infiammatori, causa di molti disturbi.
Ma non fuggendo dal sintomo, o cercando di metterlo a tacere Dr.ssa Pamela Scarlata, medico esperta nella medicina
con le medicine, che possiamo risolvere il problema. Gli incontri funzionale dellintestino e nutrizione
terapeutici del gioved sono workshop pratici dove vengono inse- Sabato 18 febbraio 2017
gnate le tecniche fondamentali per ritrovare il benessere interiore. Le cure naturali dopo i quarantanni: salute e bellezza.
Dr.ssa Cristina Molina, medico omeopata
INCONTRI A NUMERO CHIUSO Sabato 11 marzo 2017
Prenotazione obbligatoria Le cure naturali per vincere gonori, fermentazioni,
stipsi e coliti.
Dr.ssa Pamela Scarlata, medico esperta nella medicina
funzionale dellintestino e nutrizione.
CURA LINTESTINO E DIMAGRISCI Sabato 18 marzo 2017
Allergie e intolleranze : curiamole con i rimedi naturali.
a cura della dott.ssa Pamela Scarlata Dr.ssa Cristina Molina, medico omeopata
Lintestino umano costituito da centomila miliardi di batteri,
Le conferenze si svolgono dalle ore 10.00 alle ore 12.00
che idealmente dovrebbero andare daccordo tra di loro ed es- La partecipazione gratuita con obbligo di prenotazione,
sere in un giusto equilibrio di numero. Diversi fattori (farmaci, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti.
diete scorrette, stress) alterano questo ecosistema intestinale Per prenotazioni e informazioni tel. 02.58.20.793
portando a disbiosi, direttamente collegata con il sorgere di (lun-ven. 9.00-13.00; 14.00-18.00).
problemi quali: gonfiori addominali ecces-
sivi, stipsi, colon irritabile , problemi alla
pelle, obesit, diabete, asma, allergie ed TRATTAMENTI DI OSTEOPATIA
intolleranze. a cura di Natalino Villella (osteopata)
E possibile studiare il mondo intestina- un metodo terapeutico olistico utile per riequilibrare,
le di ognuno di noi e correggerlo con attraverso appropriate tecniche manuali, i disagi derivanti
determinati alimenti e specifici batteri. da squilibri del sistema muscolo-scheletrico.

Per informazioni e prenotazioni: 02/5820793 centro@riza.it

Gli esperti del Centro Riza di Medicina Naturale


Dr.ssa Eliana Mea Dr.ssa Daniela Marafante Dr. Francesco Catona
Medico neurologo, Medico psicoterapeuta, Psicologo psicoterapeuta
psicoterapeuta, omeopata Vice-Direttore dellIstituto Riza
e responsabile del Centro Riza
Dr.ssa Laura Onorato
Dr.ssa Pamela Scarlata Nutrizionista, farmacista
Medico, esperto in medicina funzionale Dr.ssa Maria Chiara Marazzina
dellintestino e nutrizione Psicologa psicoterapeuta
Michela Riva
Dr.ssa Cristina Molina Dr.ssa Marilena Zanardi Naturopata e operatrice
Medico omeopata Psicologa e floriterapeuta di massaggio olistico
Cibi e Salute

Fa bene a cuore,
stomaco e pelle...
lavocado
I GRASSI DELLAVOCADO, GLI STESSI CONTENUTI NELLOLIO EXTRAVERGINE O NELLE
NOCI, SONO UN TOCCASANA PER LA SALUTE DEL SISTEMA CARDIOVASCOLARE

L a pianta di avocado (Persea americana)


originaria dellAmerica Centrale. Le variet
principali provengono dal Messico, dalle Antille,
Un frutto che non pu
mancare sulla tavola
dalla California e dal Guatemala. Chiamato
da Hemingway il vero frutto del paradiso,
I suoi grassi ti proteggono
lavocado un concentrato di virt. Altamente
dalle malattie cardiache
nutriente e digeribile, un importante fonte di Come spiega anche lAmerican Heart As-
sociation: I grassi monoinsaturi della-
antiossidanti e vitamine. Lavocado il frutto pi
vocado riducono il rischio di malattie car-
povero di carboidrati (zuccheri) e pi ricco di grassi
diache e infarti. Questo frutto poi un
monoinsaturi (fino al 30%), incredibilmente benefici concentrato di vitamine antiossidanti: la E,
e noti per abbassare il cosiddetto colesterolo i carotenoidi (tocoferolo e beta-sitosterolo)
cattivo o LDL, che ostruisce le arterie, e per favorire e la vitamina C. Inoltre lavocado grazie ai
al contrario la produzione di quello buono. suoi grassi aiuta ad assorbire meglio vita-
Questo risparmio di grassi cattivi anche mine liposolubili come la A. Se si abbina
molto indicato per i diabetici, ai quali lavocado alle carote nellinsalata, lassorbimento di
consigliato anche per la bassa quantit di zuccheri betacarotene aumenta di 14 volte. Il famo-
so dermatologo americano Nicholas Perri-
e per la capacit di rallentare lassorbimento del
cone non a caso consiglia sempre alle sue
glucosio a livello intestinale. Infine questo frutto
pazienti di inserire nella propria dieta an-
ha poteri antinfiammatori accertati dalla scienza. tiage un avocado.

Contiene glutatione,
AIUTA A DIGERIRE
il re degli antiossidanti
Ci sono ben 10 g di fibra in Il consumo di questo frutto regala allor-
un avocado medio: insolubile ganismo il prezioso glutatione (GSH) cono-
per il 75% (che accelera la sciuto anche come THE MASTER ANTIOXI-
digestione) e solubile per il DANT. Una sostanza in grado di bloccare
25 (saziante). Usa la polpa lazione nefasta dei radicali liberi. (GSH)
per condire del riso nero, con favorendo la longevit, anche perch ri-
lime e code di gamberi lessate. sultato utile per ridurre laccorciamento dei
telomeri, le parti terminali del cromosoma.

30 Alimentazione Naturale - Gennaio 2017


Mezzo al giorno per perdere peso
Nonostante sia un concentrato di energia (ha circa 400-500
calorie), lavocado nelle giuste dosi, condito solo con succo di
limone, pu trasformarsi in un alleato della linea, come sugge-
riscono anche i ricercatori della Loma Linda University in Cali-
fornia. Consumare mezzo avocado al giorno al termine di un
pasto leggero aumenta il senso di soddisfazione del pasto, che
si prolunga nelle 3-5 ore successive. I ricercatori hanno scoperto
che i cibi contenenti acidi grassi insaturi e acidi oleici (come
lavocado appunto) stimolano la produzione di un composto
chiamato OEA (oleoiletanolamide) che sopprime lappetito.

Ricco della rara


vitamina D Il suo olio prezioso
Grazie al contenuto come quello di oliva!
di vitamina D, stimola ECCO LO STUDIO SCIENTIFICO
lassorbimento di calcio Uno studio presentato al congresso
e fosforo, aiutando ad dellAmerican Society for Biochemistry
avere ossa e denti pi sani and Molecular Biology a San Diego, in
contro osteoporosi California, ha trovato molte somiglianze
e artrosi. fra le propriet antinvecchiamento
dellavocado e quelle dellolio doliva. Lolio
di avocado sembra capace di contrastare
lossigeno dei radicali liberi, che in un
effetto a cascata porta alla distruzione delle
membrane cellulari, delle proteine e del
Dna. Sembra poi che lolio di avocado sia
efficace anche contro i radicali liberi pi
insidiosi, quelli presenti nei mitocondri, i
pi difficili da raggiungere.

Abbassa la pressione
Lo studio americano Oltre a essere un eccellente antiet,
che ne valorizza i pregi lavocado anche un potente integratore
di sali minerali, in particolare di potassio,
Per stare bene, basterebbe mettere in tavola
utile quando si pratica molta attivit
lavocado. Come evidenzia uno studio del
sportiva e si suda tanto. La quantit di
Nutrition Impact Institute (Minnesota), condotto
potassio (450 mg) contenuta nella polpa,
su oltre 17 mila americani, fra cui circa 400
infatti, addirittura superiore a quella della
consumatori abituali di avocado, la dieta di chi
banana. Il potassio prezioso anche per
mangia abitualmente avocado risulta pi ricca
chi soffre di pressione alta, in quanto
di fibre (36%), vitamina E (23), magnesio (13),
un antagonista del sodio. Inoltre contiene
potassio (16), vitamina K (48), grassi monoinsaturi
acido folico, altro nutriente prezioso per
(18), grassi polinsaturi (12) e grassi totali (11%).
Inoltre, gli appassionati di avocado sono pi in
forma e con livelli di colesterolo buono
pi alti di quelli degli altri partecipanti. Alimentazione Naturale - Gennaio 2017 31
Cibi e Salute

Quello con la buccia scura


elimina tutti i veleni dal corpo
Come evidenziato da diversi studi scientifici, lapporto di acidi grassi
monoinsaturi degli avocado riesce a far calare drasticamente il colesterolo cattivo

LECCELLENZA A seconda della variet, il periodo di raccolta


pu concentrarsi fra ottobre e novembre per
la precoce, e fra marzo e aprile per i frutti pi tar-
ITALIANA divi. In Italia ancora poco diffusa la produzione
LAVOCADO DI GIARRE di avocado (si concentra solo in Sicilia). Per que-
VENDUTO IN TUTTO IL MONDO sto i frutti che troviamo in commercio spesso sono
Nella zona di Giarre, nel catanese, esistono di importazione. Vengono messi in vendita ancora
alcune coltivazioni che producono avocado acerbi e hanno bisogno di alcuni giorni di matura-
di buona qualit. Lavocado per crescere bene zione dopo lacquisto per essere consumati e ap-
infatti ha bisogno di temperature molto alte prezzati. La maggior parte delle variet commer-
(sopra i 40 C) tipiche della zona vulcanica ciali sono ibridi. In genere sono presenti due tipi:
alle pendici dellEtna. quelli con la pelle verde e liscia e quelli pi bitor-
Gli avocado siciliani, unidea zoluti e con la buccia scura quasi nera. Oggi i pi
grandi produttori, soprattutto della variet scura,
di Andrea Passanisi, sono venduti
in America sono il Messico, gli Stati Uniti (Cali-
in piccole confezioni
fornia), la Repubblica Dominicana e la Colombia.
di cartone.

Le variet principali
Le due principali variet che trovi in commercio sono la Fuerte (originaria
del Centro America) e la HASS (originaria della California ma coltivata
anche in Israele e in Europa). La differenza fondamentale risiede nella
buccia quando il frutto maturo. La FUERTE di forma allungata simile a
una pera, mentre la Hass, variet pi pregiata e dalla buccia corrugata,
diventa viola scuro o addirittura nera a maturazione avvenuta.

32 Alimentazione Naturale - Gennaio 2017


PI MATURO AL PUNTO GIUSTO
Pi i grassi buoni si moltiplicano
I grassi saturi rappresentano solo stano i tipi Hass con la buccia nera, il
il 16% dei grassi totali presenti frutto maturo si riconosce perch al
nellavocado, e la percentuale di- tocco morbido al punto giusto e ha la
minuisce ulteriormente mano a I MIGLIORI pelle ancora ben aderente alla polpa.
mano che il frutto matura. PER LA TUA Se tastando il frutto, invece, la polpa
Lavocado va acquistato quando SALUTE si stacca dalla buccia e si notano punti
la buccia si presenta morbida a vuoti, significa che lavocado troppo
una leggera pressione delle dita in l con la maturazione. Se il frutto
effettuata vicino al picciolo. La variet ver- un po indietro, per accelerarne la maturazio-
de non dovr risultare al tocco troppo molle, ne baster metterlo in un sacchetto di carta
altrimenti significa che il frutto gi in stato con una mela, un pomodoro o una banana. In
avanzato di maturazione e andr consumato frigo invece la maturazione si arresta.
nel giro di uno o due giorni al massimo. La-
vocado non dovr risultare neanche troppo Il trucco del picciolo
rigido e acerbo. In tal caso non maturer pi
e al massimo si ossider. Se invece si acqui- Se il piccolo picciolo marrone
nella parte superiore del frutto si
stacca facilmente e sotto la polpa
verde, allora lavocado maturo al punto
giusto. Se invece il picciolo non si stacca e la
polpa sotto marrone, allora meglio lasciar
Il tipo Hass perdere.

MEGLIO DELLE STATINE


CONTRO IL COLESTEROLO
La Hass una variet particolare di avocado che
prende il nome da Rudolph Hass, colui che piant
per primo i semi di questo frutto in California. La
sua buccia prende un bel colore scuro durante
la maturazione. Secondo uno studio condotto Fai attenzione
dalluniversit della Pennsylvania esiste un legame
fra il consumo di questo tipo di avocado e un
quando lo sbucci!
rischio diminuito di malattie cardiovascolari. La Se si osserva un avocado tagliato a met,
ricerca stata presentata allAmerican si noter la sottilissima linea di colore verde
Society for Nutrition Scientific Sessions pi intenso in prossimit della buccia.
and Annual Meeting at Experimental proprio l che si concentrano molte sostanze
Biology ed evidenzia anche il ruolo preziose. Una ragione in pi per sbucciare
importante dellavocado nel controllo il frutto con la massima delicatezza.
del colesterolo cattivo.

Alimentazione Naturale - Gennaio 2017 33


Cibi e Salute

Con tonno fresco e olio extravergine:


un mix antiossidante eccezionale
Provalo anche nella prima colazione, condito
con succo darancia rossa o di limone pi una
fettina di pane nero e un uovo alla coque

Le associazioni antiage
Con il pomodoro aumenta il licopene - Un ali-
mento che sarebbe utile associare allavocado il po-
modoro fresco (quando di stagione). La vitamina E
dellavocado aumenta lassorbimento dei carotenoidi

L avocado va consumato crudo, in in-


salate, salse e frullati. Il suo gusto
versatile si adatta bene a piatti dolci e
come il licopene (sostanza presente nel pomodoro), un
eccezionale antiossidante. Quindi la salsa guacamole
a base di avocado, pomodori, cipolla, olio e succo di li-
salati. Laccostamento con il pesce, con mone un mix antinvecchiamento per i tessuti perfetto.
il tonno fresco in particolare, eccel-
Con lolio extravergine e luovo pi efficace -
lente: il tonno una fonte straor-
Per migliorare lassorbimento della vitamina E, abbina
dinaria di selenio e betacarotene
il frutto a un grasso come lolio extravergine. Se invece
e lavocado moltiplica il po-
lo abbini a cibi ricchi di vitamina A, come luo-
tere antiossidante di questo
vo o a vegetali giallo arancioni, aumenti las-
piatto grazie alle vitamine C
sorbimento di betacarotene.
ed E. Puoi anche condire la
polpa dellavocado con olio
Con la banana per eliminare i ristagni
extravergine, pepe nero, un
- Se abbini lavocado, naturalmente ricco di po-
pizzico di senape e uno spic-
tassio, con la banana, in un frullato, fai il pieno
chio daglio schiacciato. E
di questo sale minerale drenante e sgonfiante.
accompagnarlo con fette di
Se in pi aggiungi anche una carota, ricca di
pane nero e un uovo: avrai
betacarotene, ottieni una bevanda preziosa per
cos un piatto completo e an-
la pelle e la vista.
tinvecchiamento.

LE RICETTE PER INVECCHIARE TARDI E BENE


Linsalata per ringiovanire il cervello Il frullato antistress e sgonfiante
Per questo piatto unico ti servono: Frulla un avocado con un cucchiaio
150 g di lattughino, una mela rossa, di yogurt alla vaniglia bio o un po
mezzo avocado, olio extravergine, di latte magro. Ottieni uno spuntino
cubetti di tonno fresco alla griglia, saziante e detox. Lalternativa veg si
fettine sottili di limone, salsa di soia ottiene frullando un avocado con latte
tamari, pinoli, finocchi, cipolla rossa. di mandorla e un pizzico di zenzero.

34 Alimentazione Naturale - Gennaio 2017


Cibi e Salute

Mais
il cereale che ripulisce
il colon e cura lesaurimento
I CHICCHI, GIUNTI DALLAMERICA, APPORTANO VITAMINE DEL GRUPPO B,
COME LACIDO FOLICO, CHE DANNO SPRINT E RIVITALIZZANO I TESSUTI

I l suo bel colore giallo rimanda a quel-


lo del sole, di cui questo cereale sa tra-
smettere la forza. Il mais, o granoturco,
Chicchi doro per la
salute degli occhi
I semi di mais aiutano gli occhi a
in origine una pianta erbacea sponta-
conservarsi sani nel tempo grazie
nea (divenuta poi da coltivazione) e pe-
al mix vitaminico che contengono
renne proveniente dallAmerica centra- composto, soprattutto dalla triade
le. Il mais un cibo ricco di carboidrati, a A-E-C. La vitamina A, per iniziare,
elevato apporto nutrizionale. Basti pen- fondamentale per la capacit di vi-
sare che i pulcini dei colombi, dalla crescita ec- sione notturna e per evitare la secchezza ocula-
cezionale e velocissima, si alimentano nei primi re, mentre la C, per la sua natura antinfiamma-
giorni di vita solo con chicchi di mais preceden- toria e antiossidante, di particolare aiuto per
temente ingurgitati e ammollati nel gozzo dei la miopia avanzata e per il glaucoma, dal mo-
mento che neutralizza i radicali liberi respon-
genitori. Per la sua abbondanza di acidi grassi,
sabili di eventuali peggioramenti. La vitamina
il mais viene oggi usato anche per fare lolio di
E interviene su malattie degenerative come la
semi, prezioso nella sua versione biologica so- maculopatia grazie alla sua natura antiossi-
prattutto per correggere gli eccessi di colesterolo dante.
nel sangue. Il mais inoltre attivo sulla tiroide,
di cui rallenta il metabolismo. Rilassa il
sistema nervoso
Il mais, grazie alla tiamina
del tutto privo di glutine (la vitamina B1), ha un effetto
e combatte il colon irritabile distensivo sui nervi. Fornisce
anche acido folico (vitamina
Il mais un cereale senza glutine adatto alla dieta dei celiaci. B9) che, in sinergia con
Il mais inoltre rientra nei carboidrati a basso contenuto di il ferro, protegge
FODMAP, un acronimo che sta per Fermentable Oligossac- da anemia ed
charides (fruttani e galattani), Disaccharides (lattosio), Mono- esaurimento.
saccharides (fruttosio) and Polyols (polioli). Questo termine
stato coniato da un gruppo di ricercatori australiani che ha
ipotizzato come i cibi con questi carboidrati a catena corta
possano peggiorare alcuni sintomi e problemi digestivi tipici
della sindrome del colon irritabile.

36 Alimentazione Naturale - Gennaio 2017


Cibi e Salute

La sua farina placa la fame,


lolio anticolesterolo
Il mais dovrebbe essere assunto fresco, integrale,
abbinato a insalate di stagione e verdure a foglia verde
(favorisce lassorbimento del ferro in esse contenuto)

FARINA GREZZA BIO


MACINATA A PIETRA IL MIGLIORE
PER LA TUA
questa quella SALUTE
10 e lode (senza OGM)
A ffinch conservi tutte le propriet
genuine, il mais dovrebbe essere
assunto fresco e integrale. Si pu con-
La prima cosa da verificare al momento
dellacquisto che si tratti di una farina di mais pura
senza aggiunte di altro tipo. poi importante fare at-
sumare sotto forma di pannocchia ar- tenzione ai prodotti che si acquistano poich una gran
rostita e condita con un filo di olio ex- parte del mais in circolazione geneticamente modi-
travergine a crudo. Oppure i chicchi ficato. Meglio, quindi, orientarsi su prodotti che siano
di mais si possono lessare e mescola- di origine biologica e dichiaratamente non Ogm. La
re a insalate e verdure per unazione farina di mais migliore integrale macinata a pietra.
rimineralizzante, digestiva e disin- Pu avere nomi diversi a seconda della
tossicante. Dalla farina di mais (me- macinatura: la pi fine chiamata fu-
glio bio macinata a pietra da non pi metto di mais, poi c la fioretto, la fa-
di due settimane) si ricava la polenta rina bramata, ovvero rustica a gra-
che, abbinata a vegetali, legumi o pe- na grossa e la farina taragna, nata
sce, un piatto unico nutriente e rin- dallunione di farina di mais e fari-
forzante in questo periodo dellanno. na di grano saraceno, molto grezza.

PROVA LA BEVANDA INCA DELLA LONGEVIT

La Chicha Morada Una bevanda rimasta uguale per secoli: ecco la ricetta tradizionale
della chicha morada, il segreto della longevit dei popoli Inca.
Ingredienti 4 cucchiai di zucchero panela
500 g di chicchi di mais nero una stecca di cannella
3 litri dacqua 8 chiodi di garofano
la buccia di un ananas piccolo 4 mele, le bucce
2 limoni bio, solo il succo una mela cotogna
Preparazione
Fai bollire il mais sgranato nellacqua per almeno 45 minuti, con le
bucce di ananas e di mela, la cannella, i chiodi di garofano e la mela
cotogna intera. Quando i chicchi iniziano ad aprirsi, spegni il fuoco,
lascia raffreddare e poi scola il tutto con un colino. Una volta freddo
aggiungi lo zucchero e il succo di limone. Servi la bevanda con la
mela tagliata a pezzetti.
38 Alimentazione Naturale - Gennaio 2017
Fai scorta di vitamine e minerali antistress

LA POLENTA: CON ORTAGGI E ces. In particolare lolio di mais ha un ruolo attivo


LEGUMI REGOLA LA GLICEMIA nellabbassare i livelli del colesterolo LDL
Essendo povera di alcuni aminoacidi essenziali, (quello cattivo).
come la lisina o il triptofano, la farina di mais E non solo ha un ruolo attivo, ma supera anche
andrebbe abbinata sempre a una lolio extravergine doliva, che nello studio vie-
porzione di proteine vegetali o ne somministrato a parte del campione per una
animali (come il pesce), in comparazione sugli effetti di entrambi. Nello
modo tale da colmare que- specifico, nei soggetti che hanno assunto 4 cuc-
sta carenza. Ottimo per chiai al giorno di olio di mais il livello del coleste-
esempio laccostamento, rolo si abbassato del 10,9%, mentre per gli al-
tipico della cucina veneta, tri che hanno assunto lolio extravergine doliva
della polenta con il bac- labbassamento si attestato sul 3,5%. In termini
cal o la trota salmonata. di colesterolo totale, i dati riportano levidenza
In alternativa puoi accostare di un abbassamento dell8,2% dellolio
la polenta di mais nero o ros- di mais rispetto a un 1,8% dellolio doliva.
so con ricotta di capra e spezie o
erbe aromatiche fresche, legumi (lentic- IL DECOTTO DRENANTE
chie rosse e funghi) o vegetali come cavolo rosso CON LE BARBE
e fagioli borlotti per un pieno di antiossidanti e Le propriet del mais non
di ferro. La presenza delle fibre dei vegetali, dei si limitano ai chicchi. An-
grassi buoni del pesce e dellolio extravergine che le barbe che spuntano
e delle proteine light aiuta ad abbassare ulte- dalla pannocchia possono
riormente lindice glicemico del piatto. essere utilizzate per un de-
cotto dalleffetto diuretico e
LOLIO BIO A CRUDO: ECCELLENTE drenante. Fai bollire per alcuni
CONDIMENTO PULISCI ARTERIE minuti 20/30 g di barbe secche (re-
Lolio di mais, da scegliere biologico e da usare a peribili in erboristeria) in mezzo litro dacqua
crudo, in quanto sensibile al calore, ricco di vita- e lascia riposare linfuso per unora circa.
mina E e acido linoleico, sostanze che prevengono
lossidazione cellulare e mantengono integri i tes-
suti. Lacido linoleico ha virt anticolesterolo con-
fermate da una ricerca condotta dal laboratorio Cibo e Miti
di analisi Biofortis del gruppo Mrieux NutriScien- Adorato come
una divinit
La pianta del mais antichissima - le pri-
me tracce risalgono allepoca precolombia-
na - ed originaria della valle messicana
di Tehuacn, nella regione di Oaxaca. Qui
costituiva un alimento fondamentale al pun-
to da essere venerato nella mitologia azteca
come un dio: Centeotl (il nome deriva da
centli = mais e da teotl = dio).

Alimentazione Naturale - Gennaio 2017 39


RIZA ISTITUTO DI MEDICINA PSICOSOMATICA

Scuola di Nat
Anno Accademico 2016
LA FIGURA Il naturopata opera
PROFESSIONALE in questi ambiti:
DEL NATUROPATA il primo di tipo EDUCATIVO,
La Naturopatia una disciplina allinterno del quale informa
che si ispira alla visione olistica ed educa le persone che gli
di mente e corpo e rappresenta la si rivolgono a conoscere e
sintesi dei metodi naturali al ser- gestire il proprio equilibrio
vizio del benessere e della quali- psico-fisico e a raggiungere
t della vita. Oggi ormai da tutti e mantenere uno stato di be-
riconosciuta come sicuro coa- nessere, indicando a tal fine i
diuvante della salute e del benes- comportamenti pi idonei da
sere e particolarmente utile per la seguire.
prevenzione. Le recenti indagini il secondo di tipo ASSISTEN-
statistiche, sia a livello nazio- ZIALE, ovvero di ausilio al
nale (ISTAT) che internazionale cliente perch riconosca in
(OMS), evidenziano che un sem- se stesso eventuali squilibri
pre maggior numero di persone di tipo psico-fisico-emozio-
DIREZIONE DELLA (oltre un terzo della popolazione) nale o predisposizioni ad
SCUOLA E COMITATO si rivolge, per la cura della pro- essi e di intervento con me-
pria salute, a forme di medicina todiche dolci per favorire
SCIENTIFICO
non convenzionale (agopuntura, il ripristino dellequilibrio e
fitoterapia, omeopatia, etc). del benessere. Oltre alle di-
Dott. Raffaele Morelli
Presidente dellIstituto Riza Ma se al medico, adeguatamente scipline naturali che vanno
e della Scuola di Naturopatia qualificato in queste discipline, dalle tecniche di massaggio
spetta il compito esclusivo di alla kinesiologia, dalle erbe
Dott. Vittorio Caprioglio
Direttore dellIstituto Riza occuparsi della diagnosi e della ai fiori di Bach, dal lEu-
e della Scuola di Naturopatia cura delle malattie, si delinea al bio tica alla Cro mo te ra pia,
suo fianco in modo rilevante una seguendo la tradizione del-
ll Comitato Scientifico della Scuola di figura innovativa: il naturopata. Il lIstituto Riza, il Natu ro pa-
Naturopatia dellIstituto Riza compo- naturopata, con le sue conoscen- ta acquisisce e utilizza le
sto da Cattedratici Universitari italiani e ze professionali nelle tecniche di tec niche di Auto stima, di
stranieri di grandissimo prestigio: trattamento che si riallacciano scoperta del proprio Talen-
Prof. Umberto Solimene (Presidente), alle grandi Tradizioni Orientali to, di Rilassamento. I mo-
Prof. Mariano Bizzarri, Prof. Marcello ed Occidentali, un operatore derni studi neuro-fisiologici
Cesa-Bianchi, Prof. Ervin Laszlo, Prof. del benessere le cui indicazioni hanno infatti mes so in lu ce
Emilio Minelli, Prof. Piero Parietti, Prof. si iscrivono nel quadro di una che ogni trasformazione del
Ivano Spano. riconciliazione con le leggi della nostro stato di coscienza in
Natura. grado di modificare il siste-

Secondo gli orientamenti della UE, nellambito del personale di assisten


in particolare per coloro che sapranno utilizzare quelle metodiche legate ad un ap
Cibi e Salute

Lobiettivo di Gennaio
Proteggi lo stomaco
da bruciori e acidit
LA CATTIVA DIGESTIONE CAUSA, NEL TEMPO, DI MALATTIE GRAVI. NEL
MESE PI FREDDO DELLANNO OCCORRE OCCUPARSI DELLA SALUTE DELLO
STOMACO, PROTEGGENDOLO E PREVENENDO GASTRITI E RISALITA DI ACIDI
Con la consulenza del PROFESSOR EMILIO MINELLI, medico chirurgo specializzato in agopuntura, omeopatia e fitoterapia a Milano
e di ANTONELLA GIGANTE, food blogger, esperta in alimentazione ayurvedica e macrobiotica a Londra.

I l freddo pungente, tipico del mese di gen-


naio, unito al surplus di scorie invernali
accumulate nel periodo delle feste, appe-
desiderio di carboidrati, che se in eccesso
favoriscono la comparsa di gonfiori addomi-
nali peggiorando anche la cattiva digestione.
santisce il lavoro di stomaco e intestino Infine c linfluenza dello stress, pi elevato
innescando fenomeni di infiammazione e in questi mesi, che agisce sulla motilit dello
fermentazione gastrointestinale. I sintomi stomaco alterando i processi digestivi.
pi evidenti sono difficolt a digerire (di-
spepsia), comparsa di reflusso e acidit ga-
strica ma anche gonfiori, dolori e un senso LO STOMACO
di malessere generale.
Una macchina
Perch con il freddo che immagazzina
la digestione va in tilt? e scompone i cibi
Il processo digestivo comporta un aumento La digestione un processo sofisticato che trasforma
le sostanze alimentari in sostanze semplici, cio pro-
dellafflusso di sangue nella zona delladdo-
teine, grassi e zuccheri. La prima digestione avviene
me che diventa molto sensibile agli sbalzi di
in bocca, grazie alla saliva e ai suoi enzimi, ai denti
temperatura. certo che il freddo intenso cau-
che triturano e alla lingua che impasta il cibo. Il
si o comunque peggiori molti disturbi legati bolo passa poi nello stomaco, dove viene aggredito
allo stomaco, specie in chi gi soffre di malat- dagli acidi. Il fegato secerne la bile, il cui scopo
tie gastroenteriche. Quali sono le cause? In- quello di emulsionare i grassi ingeriti, favorendone
nanzitutto il freddo pu provocare unirritazio- lo smaltimento. Il pancreas produce insulina, neces-
ne delle pareti interne che rivestono stomaco saria a metabolizzare il glucosio e i succhi pancre-
e intestino. Unaltra ragione correlata allo atici utili per demolire zuccheri e proteine e trasfor-
stile alimentare invernale, con una maggio- marli in elementi semplici. Infine lintestino completa
re quantit di cibo assunto e un pi intenso la digestione, assorbe i nutrienti ed elimina le scorie.

42 Alimentazione Naturale - Gennaio 2017


Riequilibrare il fuoco
La medicina ayurvedica
consiglia di rinvigorire lagni
Secondo lAyurveda, bisogna aumentare il Pachaka agni o
fuoco dello stomaco, responsabile della digestione. Il termine
Pachaka significa cucinare o cottura, analogamente al
greco pepsis (da cui derivano peptico, dispepsia e simili),
come a indicare che il processo di digestione un processo
di cottura, ossia di trasformazione, causata da un fuoco.

Dal cibo la prima vera cura


contro bruciori e acidit
Il cibo uno dei pi potenti strumenti tramite cui attivare o
spegnere il fuoco metabolico. Si consiglia di mangiare a orari
regolari ogni giorno, e di lasciare da un minimo di tre a un
massimo di sei ore fra un pasto e laltro. Per limitare leccesso
di acidit basta aprire il pasto con un piatto di verdure al
vapore condite con olio e limone, cenare con piatti a base di
cereali come il riso integrale o lorzo con un pugno di legumi
(se sono ben tollerati). Usare la curcuma, antinfiammatoria,
lo zenzero (formidabile digestivo) e la melissa. Per lindige-
stione, gi la medicina indiana consigliava di assumere una
tazza di succo di limone, zenzero e sale di roccia.

Le abitudini dannose:
consumare bevande e cibi freddi
In Ayurveda si dice che lagni ha una natura sottile, quin-
di leccesso di cibo, alimenti energeticamente pesanti come
carni, uova, fritti o formaggi ma anche densi e secchi tendo-
no a smorzare questa natura. Anche lacqua fredda di frigo
inibisce la digestione (spegne il fuoco!) cos come ogni cibo
freddo, di frigo o peggio surgelato. Anche bere troppi liquidi
(specie ai pasti o subito dopo) disturba lagni e la digestione.

LO SAI CHE...
La digestione difficile la
causa delle malattie pi gravi
In Ayurveda, si chiama ama il prodotto di una
digestione incompleta, ovvero quelle scorie tossiche
per il corpo che possono ostruire i canali energetici del
corpo, bloccando anche il trasporto di nutrienti verso
le cellule e delle sostanze di rifiuto da eliminare.

Alimentazione Naturale - Gennaio 2017 43


Cibi e Salute

Radici, tuberi e riso vincono


reflusso, gastriti e gonfiori
Per riequilibrare la digestione
e ritrovare la giusta energia
I migliori cibi antiacido
affidati ai cibi giusti. Ti aiutano
riso basmati, verdure a foglia ZENZERO
lessate, carote, fagioli mung, La digestione prende il volo
insalate amare (in piccole Nella medicina ayurvedica indiana lo zenze-
ro sfruttato per rinvigorire lagni, il fuoco
quantit), zuppe di vegetali digestivo a causa della sua lieve piccantez-
e creme di cereali za e del suo effetto riscaldante che favorisce
lattivit gastrica. Il consumo abituale di que-
sta spezia aiuta ad alleggerire i processi di-
gestivi e a scongiurare il pericolo di gonfiori.
Grattugia la radice fresca su verdure, pesce
e insalate di cereali e legumi oppure usala
per preparare un decotto, versa la radice in
un pentolino di acqua bollente, fai cuocere 10
minuti, fai macerare per qualche ora, unisci
succo di limone e bevi. Bevi piccoli sorsi di ti-
sana allo zenzero anche ai pasti.

LIMONI E BARBABIETOLE
Cibi detox e digestivi
Il limone in grado di ridurre lacidit
e di favorire i processi digestivi. Tale
propriet si deve alla presenza nel
succo di acido citrico e vitamina C, un abbi-
namento che favorisce la digestione e lelimi-
nazione delle scorie. Bevi prima del pasto un
bicchiere di acqua tiepida con il succo di un
limone bio.

RISO BASMATI
Leggerissimo e sgonfiante
Secondo lAyurveda il riso basmati appartie-
ne ai cibi Sattvici che apportano energia e
nutrimento senza appesantire lorganismo.
Usane poco (60-70 g) condito con tanto succo
di limone, un filo dolio, un pizzico di curcuma
e origano fresco.

44 Alimentazione Naturale - Gennaio 2017


RIASSUMENDO
CAROTE Gli alimenti
Una carezza per lo stomaco da preferire
Le carote contengono pectine che si depositano sul-
le mucose infiammate e le proteggono dallacidosi Cibi leggeri, caldi, cotti e facil-
eccessiva. Cuocile al vapore e condiscile con succo mente digeribili: zuppe, vellutate,
di limone, olio extravergine e un pizzico di cumino brodi di verdura caldi (non bollenti).
antifermentativo. Puoi anche bere il succo fresco Dahl di lenticchie rosse (il legume
delle carote bio mezzora prima dei pasti principali, pi digeribile) da cuocere con un pizzi-
centrifugando due carote, un pizzico di zenzero fre- co di alga kombu antigonfiori.
sco e due foglie di cavolo nero. Frutta e verdure cotte (mele
e prugne con cannella).
CURCUMA Tisana allo zenzero ai pasti.
La spezia dorata amica delle mucose Spezie: zenzero, curcuma, coriando-
Questa spezia assicura una digestione efficiente. lo, semi di finocchio, cumino.
Inoltre attenua i dolori di stomaco e le tensioni Verdure dolci: zucca, cipolle, caro-
addominali. A gennaio usala per te, scalogno, patate dolci, cavoli, cico-
insaporire i piatti mescolandola a un ria e altre verdure amare.
pizzico di pepe nero per proteggerti da Cereali: riso basmati, farro, orzo,
malattie degenerative e tumorali. amaranto, quinoa. Si consiglia di usare
il riso integrale in crema o come porrid-
CATALOGNA E FAGIOLI MUNG ge cotto molto a lungo con un pizzico
di sale. Bere lacqua di cottura di aiu-
Straordinari purificanti to contro il bruciore allo stomaco.
Insalate amare come catalogna, indivia belga, ru-
cola, radicchi e cicorie, ortaggi a foglia verde come
bietole, spinaci e i cavoli in tutte le loro varianti,
I MIX CHE FANNO MALE
sono grandi detox. Prova la catalogna lessata e
condita con olio extravergine, aceto di mele e noce Evita laccostamento di pasta,
moscata. Ottima la cicoria, anche sotto forma di de- pane e dolce perch pu causare
cotto digestivo da prendere prima o dopo fermentazioni.
i pasti. Prova anche i fagioli mung, No allassociazione nello stesso pasto
piccoli semi verdi originari dellIndia: di proteine diverse come uova e carne
sono eccellenti purificanti. Cuocili o carne e formaggio o ancora uova e
con spezie ed erbe riscaldanti come prosciutto, che rallentano la digestione.
alloro, zenzero o curcuma. Evita lassunzione di frutta a fine pasto
se soffri di digestione lenta o gonfiori.
Scegli un solo tipo di carboidrato:
YOGURT BIANCO INTERO
pasta, pane, legumi, patate o cereali.
Assorbe laria nello stomaco
Lo yogurt bianco intero un mix perfetto di proteine
e grassi resi pi digeribili dalla presenza di acido
lattico, che migliora anche lassorbimento del calcio
e controlla la glicemia. Non deve avere ovviamente
zuccheri aggiunti di nessun tipo. Quello bianco intero
(anche nella versione greca) arricchito con frutta sec-
ca sminuzzata, frutta (scegliendo la meno zuccherina)
e cereali integrali pu sostituire un pasto.

Alimentazione Naturale - Gennaio 2017 45


Grande novit!
In edicola dal 10 gennaio

Le spezie sono i pi efficaci bruciagrassi, stimolano il metabolismo,


aumentano la saziet e controllano lassorbimento di zuccheri

DIMEXTRA.indd 94 13/12/16 16:49


Cibo
Impara a
combinare

e Ricette
i cibi del
mese in mix
salutari ricchi
di propriet
benefiche
per la salute
e la linea

Le cure di gennaio
per lo stomaco
48 Il menu antiacido
Ti aiuta a prevenire bruciori e gastrite

50 Le ricette che spengono il fuoco


Se mangi cos, non hai pi disturbi

Alimentazione Naturale - Gennaio 2017 47


Cibo e Ricette

Digerire bene il segreto


della salute: il menu
U n detox periodico dello
stomaco uno strumento Appena
prezioso per resettare il nuovo
fuoco digestivo. La medicina
sveglia
ayurvedica consiglia di onorare TAMPONA SUBITO
LACIDIT GASTRICA
lintelligenza naturale del corpo Bevi un bicchiere di acqua tiepida
e suggerisce di sottoporsi a una con il succo di un limone biologico.
pulizia periodica, per favorire la Sorseggia lentamente.
disintossicazione, la riparazione
e il ringiovanimento dei tessuti
corporei, rafforzando lagni
nel corpo. Ecco un menu di A colazione
esempio. Ricordati di masticare I MIX IDEALI CONTRO
LO STOMACO IRRITATO
sempre lentamente e in maniera
Dopo una decina di minuti,
prolungata per scongiurare consuma un porridge di avena
ristagni nello stomaco. e una mela grattugiata e ridotta
a purea, con un pizzico di
cannella. Un bicchiere di latte di

Una volta al mese avena tiepido e un caff dorzo.

UN WEEK-END DETOX
Per due giorni consuma solo un monopiatto
a base di kitchari, un piatto indiano con riso
basmati, lenticchie rosse, zenzero, verdure Come spuntino
(fagiolini, zucchine, cipolla e carota),
BEVI IL SUCCO LENITIVO
zenzero, cumino e curcuma, insaporito
DI CAROTE
con burro chiarificato ghee
Per tamponare il sur-
e con foglioline di menta fresca e di rucola.
plus di acidit, bevi un
centrifugato con due
carote con un pizzico
di zenzero. Aggiungi
una tisana di rosmari-
no, buccia darancia
secca e bacche di
ginepro mature.

48 Alimentazione Naturale - Gennaio 2017


Cibo e Ricette

Le combinazioni
che fortificano
la mucosa gastrica
LAGGRESSIVIT DELLE SECREZIONI GASTRICHE SI TAMPONA EVITANDO
DI ASSUMERE PI PROTEINE O CARBOIDRATI DIVERSI NELLO STESSO PASTO

E cco le nostre proposte culinarie per gennaio,


alcune delle quali formulate dalla food blogger
Lantipasto detox
e chef Antonella Gigante. Lo scopo aiutare la
digestione, lenire linfiammazione della mucosa
Insalata di riso nero con
gastrica, prevenire bruciori e acidit. I mix abbinano avocado, sedano e mele
sapientemente gli ingredienti del mese con gli Tempo di preparazione 30
altri alimenti di stagione, in modo tale da evitare Ingredienti per 2 persone
fermentazioni e gonfiori. Ricorda che per dare 180 g di riso nero
sollievo alla mucosa gastrica e alla digestione Una mela gialla
bene evitare cibi freddi e bere durante i pasti piccoli Un grosso avocado maturo
sorsi di acqua calda o t di zenzero. Infine, segui 130 g di mandorle a filetti
nella preparazione dei piatti le giuste combinazioni Un sedano (solo la parte pi tenera)
alimentari suggerire nelle pagine precedenti. Il succo di un limone o di un lime
2 cucchiai di senape in grani
Un vasetto di yogurt bianco intero
Zenzero fresco grattugiato
Un pizzico di sale marino
Un cucchiaio di olio extravergine doliva

Preparazione - Lessa il riso in acqua bollen-


te, scolalo e fallo raffreddare. Tosta le mandor-
le, sbuccia e taglia la mele a tocchetti irroran-
doli con il succo di mezzo limone. Taglia anche
lavocado a tocchetti. Scegli i gambi di sedano
pi teneri, lavali e tagliali a tocchetti. Quando il
riso tiepido, versalo nella ciotola con avoca-
do, mela, sedano e mandorle. A parte mescola
la senape con lolio, il succo di limone, lo yo-
gurt e lo zenzero grattugiato. Mescola bene e
condisci linsalata di riso.

50 Alimentazione Naturale - Gennaio 2017


Il pane di mais che placa lo stomaco
Il cornbread
Tempo di preparazione 35

Ingredienti per 2 persone


300 g di farina di mais bio
80 g di farina di riso bio
30 g di zucchero integrale Mascobado
14 g di bicarbonato
360 g di latte vegetale biologico
oppure di latte di alta qualit
parzialmente scremato
Un pizzico di sale marino integrale
Un uovo sbattuto
40 g di burro di alta qualit
ammorbidito

Preparazione - Riscalda il forno a 200 C.


Infarina uno stampo da forno e unisci un filo
dolio. Mescola tutti gli ingredienti secchi (fari-
ne, zucchero, bicarbonato e sale). Aggiungi lat-
te e uova, Unisci anche il burro. Mescola bene
e versa il composto nella teglia. Cuoci per 30
minuti a 200 C. Sforna il pane di mais e usa-
ne una fettina per accompagnare uninsalata di
avocado, rucola, cipolla rossa, mais, coriando-
lo e fagioli neri.

Antica ricetta ayurvedica digestiva


Mix delle 4 spezie detox per insaporire cereali o verdure
Tempo di preparazione 35 versato un cucchiaio dolio extravergine o di
ghee (il burro chiarificato di grande uso nel-
Ingredienti per 2 persone la cucina indiana) e lascialo dorare a fuoco
Una parte curcuma medio. Salta le spezie fino a che non co-
2 parti di cumino in polvere mincerai a sentirne il profumo (attenzione a
3 parti di coriandolo in polvere non bruciarle). Aggiungi un pizzico di sale
4 parti di semi di finocchio in polvere e pepe, delle verdure a foglia verde e salta
tutto insieme per un minuto. Le verdure non
Preparazione - Mescola queste spezie in una devono appassire del tutto ma restare anco-
ciotola e conservale in un barattolo di vetro a ra croccanti.
chiusura ermetica. Alloccorrenza, versa un cuc- Puoi anche aggiungere questo mix detox per
chiaino per persona in una pentola in cui avrai insaporire i cereali.

Alimentazione Naturale - Gennaio 2017 51


Cibo e Ricette

Un rimedio specifico per lo stomaco


Il Golden Milk
Tempo di preparazione 35

Ingredienti per 2 persone


Ingredienti per la pasta doro
1/4 di tazza di curcuma (grattugiata
fresca o in polvere)
1/2 tazza dacqua naturale
Un cucchiaino di stimmi di zafferano
Un cucchiaio di spezie (si consiglia una
miscela di semi di finocchio, cannella,
chiodi di garofano triturati, cardamomo
in polvere)
Un cucchiaio di succo di zenzero fresco

Per la bevanda
Un cucchiaino di kuzu, dissolto
in un po di latte
Tazza di latte di mandorle
Abbondante spolverata di pepe nero,
appena macinato miele o malto
di riso o dorzo (facoltativo)

Preparazione - Metti gli stimmi di zaffera-


no in ammollo in una tazzina con poca acqua
ben calda per unoretta. Copri la tazzina per
non disperdere gli oli. Versa quellacqua in un
pentolino, insieme a mezza tazza dacqua, e
portala lentamente a bollore, dopo aver ag-
giunto la curcuma (se secca, controlla che sia
organica e di alta qualit) e la tua miscela di
spezie. Fai sobbollire, mescolando continua-
mente, fino a ottenere una pasta giallo brillante,
densa e corposa. Lascia raffreddare, riponila in
un barattolo di vetro e conservala in frigorifero
ben chiusa (fino a 6 settimane). Dissolvi la pol-
vere di kuzu in un dito di acqua, aggiungi un
cucchiaino della pasta doro e mescola bene,
prima di versare il tutto in un pentolino insieme
al latte di mandorle. Porta a bollore e lascia sul
fuoco per 2-3 minuti. Spegni, versa lelisir in
una tazza, aggiungi il pepe nero e, se vuoi, il
dolcificante naturale prescelto. Bevi caldo.

52 Alimentazione Naturale - Gennaio 2017


Il dessert che sgonfia la pancia
Porridge di quinoa e fiocchi di avena con mele e curcuma
Tempo di preparazione 35 2 cucchiai di burro di arachidi o nocciole
(sostituibile con tahin: crema di sesamo)
Ingredienti per 2 persone Un vasetto grande di yogurt bianco, di cocco o
tazza di quinoa gi cotta capra, non zuccherato (un paio di cucchiai colmi a
(avanzata dalla sera prima) testa), la buccia grattugiata di unarancia biologica
tazza di fiocchi di avena, o di riso 1 o 2 mele sbucciate e tagliate a quadretti,
1 + tazza circa di latte di cocco e/o acqua e qualche fetta tagliata per decorazione,
cucchiaino di semi di vaniglia pura oppure la punta di un cucchiaino di miso non pastorizzato
il contenuto di un baccello malto, miele, o un dolcificante naturale di proprio
cucchiaino di curcuma fresca o in polvere gradimento, un pizzico di sale rosa o integrale
cucchiaino di cannella Abbondante spolverata di pepe nero
3 cucchiai di semi di sesamo nero appena macinato, miele o malto
(va bene il sesamo bianco, in alternativa) di riso o dorzo (facoltativo)

Preparazione - Metti a cuocere nel latte i fiocchi di avena con un pizzico di sale. Cuoci a fiamma bassa
fino a che i fiocchi non sono morbidi e cremosi (il tempo di cottura dipende dalla tipologia, dai 3 ai 6 minuti, dai
un occhio alle istruzioni). Quando i fiocchi sono quasi pronti aggiungi la quinoa e scalda senza farla ricuocere.
A fuoco spento aggiungi vaniglia, cannella, la buccia grattugiata dellarancia, la pera a quadrettini e rimesco-
la. Lascia riposare. Nel frattempo lava e tosta i semi di sesamo. Sono pronti quando profumano di nocciola e
iniziano a scoppiettare (5 minuti circa). Consiglio il sesamo nero perch ha un sapore particolare che perfetto
con i dolci, ma anche quello bianco va bene. In una tazza mescola il burro di nocciole o la tahin con miso e un
pizzico di sale, aiutandoti con laggiunta di un cucchiaio di acqua calda per scioglierli meglio. Dividi il porridge
in coppette, poni al centro la tahin o il burro di arachidi o di nocciole con il miso, un cucchiaio di yogurt e il
dolcificante. Decora con i semi di sesamo tostati e le pere a fettine. Puoi accompagnare questo porridge con
uninsalata di avocado, carote alla julienne e spinacini, condita con il succo di arancia, una spruzzata di limone
e un pizzico di sale.

Alimentazione Naturale - Gennaio 2017 53


Il nuovo libro
di Raffaele Morelli

Educare prima di tutto


stare con i propri figli
senza nessun retropensiero.
Vale a dire senza un fine,
senza il progetto di migliorarli.
Migliorarli significa sempre
omologarli al pensiero
convenzionale e mettere a rischio
la loro unicit.
Questo libro non propone
modelli educativi da perseguire,
che diventano vecchi subito
dopo essere stati annunciati.
Capovolge lidea di educazione:
non pi centrata
su obiettivi da raggiungere,
su compiti e punizioni,
ma sul talento, su cosa
caratterizza i nostri piccoli.
La stella polare
delleducazione chiedersi
che cosa li rende unici...

I bambini ci stanno educando e non lo sappiamo


Dobbiamo insegnare la passione, non il sacrificio
Ci sono cose che solo la mamma pu fare
bene che i bambini dicano le bugie
In libreria
Il genitore peggiore quello che vuole essere perfetto

LIB MORELLI FIGLI scelta.indd 74 13/12/16 16:54


Scuola di Alimentazione

Elimina i pericoli
della cottura e fai
il pieno di vitamine
COME CONSERVARE IL TESORO RACCHIUSO NEI VEGETALI E NEGLI ALTRI
ALIMENTI CHE PORTIAMO IN TAVOLA? IMPARIAMO I SEGRETI DELLA COTTURA

P arlando di alimentazione naturale, uno


degli aspetti pi importanti per la salute
lassunzione di elementi come le vitamine e i
no i metodi di cottura che le conservano mag-
giormente, perch ogni cosa che mangiamo
sia per noi un integratore naturale perfetto.
sali minerali. Questi sono composti essenziali
per lorganismo, e per assumerne le quantit La cucina semplice:
corrette bisogna fare attenzione a una serie di la pi salutare
cose: scegliere gli alimenti giusti e pi natu- Ricordiamoci sempre che la cucina semplice
rali importante, ma anche trattare corretta- la migliore: ogni vegetale o cereale ha un
mente i cibi, perch se un alimento viene cot- suo particolare sapore che possiamo gustare
to in modo sbagliato c il rischio di perdere appieno solo se eliminiamo le eccessive ela-
queste importantissime sostanze, che prima borazioni. Teniamolo presente quando cuci-
della cottura erano presenti. In queste pagine niamo diversificando spesso gli stili di cottura
cercheremo di scoprire qualcosa in pi sulle e combinando quelle pi veloci alle prepara-
vitamine, sulla loro importanza e su quali sia- zioni a crudo.

Il calore prolungato: il peggior nemico


LA COTTURA un processo chimico e fisico com- gli aminoacidi essenziali e i cosiddetti metaboliti
plesso, che pu portare alla degradazione di mol- secondari come gli oli essenziali.
te sostanze, tra cui le vitamine. Le vitamine si LA LUCE, LARIA E LA PRESENZA DI ACIDI
possono perdere perch vengono de- (aceto) possono degradare le vitamine e
gradate dal calore (si rompono, altre sostanze (tranne i sali minerali
e non sono pi vitamine) oppure che non possono essere degrada-
perch finiscono da qualche al- ti), per cui anche la conservazio-
tra parte che non lalimento, ne degli alimenti precedente alla
come il liquido di cottura. cottura diventa molto importan-
La perdita in cottura per pas- te; in generale, pi riusciamo a
saggio in un altro liquido non mangiare alimenti freschi o cotti
fa diminuire solamente le vita- brevemente, meglio le vitamine
mine, ma anche i sali minerali, saranno conservate.

56 Alimentazione Naturale - Gennaio 2017


Scuola di Alimentazione

Pro e contro dei diversi


tipi di preparazione
Q uando si pensa alle cotture, bisogna con-
siderare che siamo davanti a un processo
fisico molto complesso. Ci sono due modi per
nutritive. Proprio come lacqua diventa vapo-
re a 100 gradi, cos le vitamine (anche quelle
sensibili al calore) verranno perse o distrutte
perdere sostanze: il primo che fuoriescano progressivamente: questo significa che anche
dallalimento, il secondo che siano distrutte il peggior metodo di cottura, comunque, rie-
dal calore. In entrambi i casi determinante il sce a conservare un po di nutrienti. Di seguito
tempo di cottura: se raggiungiamo alte tempe- vedremo le caratteristiche positive e negative
rature, progressivamente perderemo sostanze dei vari tipi di cottura.

LESSATURA IN ACQUA: COTTURA A


neutralizza molti nutrienti PRESSIONE:
un tipo di cottura comune per la pasta, dimezza i tempi
i legumi, le verdure e i bolliti di carne e La cottura a pressione sana
di pesce. Nel caso delle verdure la cottu- ed utile per preparare ali-
ra prolungata in acqua pu causare fino menti come cereali e legumi, che
all80% di perdita della preziosa vitamina hanno bisogno di tempi lunghi di cottura. la
C: quindi una buona regola per lessare le cottura ideale per i cereali integrali. I chicchi in-
verdure quella di immergerle, preferibil- fatti restano ben cotti e sgranati. La temperatura
mente intere, in poca acqua bollente e farle dellacqua di ebollizione di 120 C ma i tempi,
cuocere in tempi brevi. rispetto alle altre cotture, sono dimezzati. Atten-
VANTAGGI zione a calcolare bene i tempi di cottura.
Rende commestibili cibi che altrimenti VANTAGGI
non lo sarebbero (pasta, legumi secchi). Il minor tempo di cottura evita la dispersione
Sterilizza qualunque cibo. di sostanze nutritive. I minerali vengono con-
SVANTAGGI servati benissimo.
DISTRUGGE LE VITAMINE (in particola- Le pietanze ricche di vitamine (come i vegeta-
re A, B1, C ed E). Distrugge gli antiossi- li) beneficiano del minor tempo di cottura che
danti, che sono sensibili al calore. salvaguarda i nutrienti.
SVANTAGGI
LE VITAMINE PI LABILI (come la C o la E)
vengono distrutte praticamente tutte a causa
dellalta temperatura.
Gli alimenti che hanno le vitamine nelle fo-
glie, che sono sottili, vengono impoveriti per-
ch il calore si trasmette troppo rapidamente.

58 Alimentazione Naturale - Gennaio 2017


Scuola di Alimentazione

In cucina tutto al vapore!


E riduci anche i grassi
L a cucina a vapore, molto in voga tra i po-
poli orientali, un vero e proprio tocca-
sana per la salute. Nella nostra tradizione
sui condimenti, che si possono aggiungere in
un secondo momento a crudo, privilegiando ov-
viamente lolio extravergine doliva, le spezie,
luso dei grassi e le cotture lunghe ed ela- le erbe aromatiche. Per partire, basta una pen-
borate non solo fanno aumentare lapporto tola a pressione con cestello grigliato in acciaio
calorico ma rendono difficile la digestione oppure una vaporiera in bamb, molto usata
ed espongono al rischio di malattie cardio- nella cucina asiatica. Questultima pu anche
circolatorie. Il vapore, al contrario, non al- essere messa sopra una normale pentola. Ne
tera il sapore e i nutrienti dei cibi. Il cibo esistono in commercio a pi piani sovrapposti
cuoce senza venire a contatto diretto con per cuocere pi pietanze insieme. Per la cottu-
lacqua e a temperature relativamente bas- ra nel cestello grigliato, sempre consigliabile
se, limitando cos la perdita di sali minerali mettere nel piano inferiore gli alimenti pi sodi
e vitamine. In pi permette di risparmiare e duri e in quello superiore i cibi pi teneri.

IMPARA A FARLA A REGOLA DARTE


La cottura al vapore una tecnica utile
per conservare le sostanze nutritive, ma
bisogna saperla sfruttare al meglio.

Per avere una cottura al vapore ottimale


1 bisogna dosare bene il liquido nella pen-
tola sottostante. Lacqua non deve mai ve-
nire a contatto con le pietanze contenute
nel cestello. E deve essere sufficiente per
non evaporare completamente, prima che
lalimento sia cotto.

2 I cibi vanno disposti nella pentola solo


quando si gi formata una sufficiente
quantit di vapore; a cottura finita, dopo
aver spento il fuoco e aver tolto il coper-
chio dalla pentola, per evitare scottature,
consigliabile aspettare che il vapore
fuoriesca del tutto prima di estrarre i cibi.

60 Alimentazione Naturale - Gennaio 2017


Scuola di Alimentazione

I trucchi ai fornelli per


conservare il tesoro dei cibi
Abbiamo visto quali sono le tecniche di cottura che conservano meglio le pro-
priet degli alimenti, tra cui il contenuto in antiossidanti e sali minerali. Ma
le vitamine sono particolari e dobbiamo fare maggiore attenzione per preser-
varle: ecco alcuni trucchi per cuocere gli alimenti e mantenere i loro benefici.

Se cuociamo in acqua (o anche in olio) fac- tamente la vitamina C, per cui verifichiamone
ciamo attenzione a che lacqua sia gi bollen- lassenza allacquisto.
te quando mettiamo i cibi, per evitare cos il
Meglio una cottura lunga ma a bassa
pi possibile le dispersioni di nutrienti (specie
temperatura che unaltra breve ma ad alta
alta: se
se poi non viene consumata lacqua di cot-
la temperatura bassa non raggiunge
tura).
la soglia di degradazione di una
Le vitamine, e in parte i mi- vitamina, questa non scompa-
nerali, sono un meccanismo rir, indipendentemente dal
di difesa per le piante, che tempo di cottura. Se cuo-
le conservano nelle parti ciamo ad alte temperatu-
pi esterne. La buccia, le re, perderemo la maggior
foglie, le guaine esterne, parte delle vitamine sen-
non vanno mai buttate sibili al calore.
ma consumate: possono
Ci sono vitamine in-
contenere (come il cavol-
sensibili al calore
calore, ma
fiore) fino a 30 volte il con-
sensibili alla luce
luce. La cottu-
tenuto di sostanze benefi-
ra magari conserva le vitami-
che rispetto alle parti interne.
ne, ma se non mangiamo subito
Attenzione agli additivi pre- lalimento potremmo perderle per
senti nel prodotto che compriamo se non effetto della luce; copriamo sempre gli ali-
fresco ma magari surgelato o confezionato: menti cotti con un panno, meglio se di colore
alcuni sono nemici delle vitamine. Lanidride arancione perch assorbe la lunghezza don-
solforosa (E220) ad esempio distrugge comple- da dannosa che distrugge le vitamine.

Frutta cotta: cos non perdi


il patrimonio vitaminico
Luso di un pizzico di zucchero integrale nella cottura della frutta
permette a questo alimento di mantenersi il pi possibile integro. Lo
zucchero viene trasferito per osmosi dal liquido di cottura alla frutta che
cos non si spappola evitando di cedere i suoi nutrienti.

62 Alimentazione Naturale - Gennaio 2017


I LIBRI DI RIZA
IN EDICOLA QUESTO MESE
PERDERE PESO I PIATTI CHE ELIMINANO ABBASSA LA GLICEMIA
IN POCHI GIORNI I GONFIORI ADDOMINALI E PREVIENI IL DIABETE

Un pronto soccorso Per avere la pancia piatta In questo libro: i cibi a basso
dimagrante per chi vuole spesso sufficiente fare indice glicemico pi efficaci;
perdere chili in fretta: 10 diete piccoli cambiamenti nella le ricette che tengono
lampo tra cui scegliere quella propria alimentazione. sotto controllo gli zuccheri;
pi adatta per s, basate Nel libro tante ricette i menu che ripuliscono il
sui meccanismi naturali che con cibi che evitano le sangue e fanno dimagrire;
stimolano il corpo a depurarsi fermentazioni e aiutano le erbe e gli integratori che
e a bruciare i grassi. a ridurre il girovita. proteggono la salute.
In edicola In edicola In edicola
con Dimagrire e da solo con Dimagrire e da solo con Salute Naturale e da
dal 20 dicembre 2016 dal 20 dicembre 2016 solo dal 24 dicembre 2016

GINKGO E GUARAN: 365 PENSIERI PER LE EMOZIONI REPRESSE


I RIMEDI ANTIAGE UN ANNO DI BENESSERE INTOSSICANO IL FEGATO

Il ginkgo biloba e il Le parole dei grandi saggi Il fegato lorgano che ha il


guaran contengono di ogni epoca per riscoprire compito di depurarci dalle
sostanze che stimolano ogni giorno il senso della tossine, anche mentali; lira
il cervello e combattono vita e il modo migliore trattenuta e le emozioni non
linvecchiamento. Nel libro per prendersi cura di se manifestate lo intossicano.
presentiamo tutte le loro stessi. Ogni pagina ricca Gli atteggiamenti giusti
propriet e le indicazioni di consigli per vivere lanno aiutano ad evitare calcoli
per farne luso migliore. pienamente e per realizzarsi. epatici e fegato ingrossato.
In edicola In edicola con Riza In edicola con Riza
con Salute Naturale e da Psicosomatica e da solo Psicosomatica e da solo
solo dal 24 dicembre 2016 dal 31 dicembre 2016 dal 31 dicembre 2016

UN ORTAGGIO LA LONGEVIT LALIMENTAZIONE


DALLE MILLE VIRT ALLA PORTATA DI TUTTI PI SANA

Ricca di vitamine e di sali Il nostro organismo La dieta mediterranea


minerali, povera di calorie pu arrivare in salute il programma alimentare
e di grassi, la zucca un fino a 100 anni e oltre. apprezzato. Nel libro
alimento sano e versatile, Ecco le scoperte pi recenti potete trovare tutte le
che si pu cucinare in sui metodi per vivere indicazioni aggiornate
tantissimi modi. a lungo e in salute: sui cibi da preferire per
Ma anche utile per i cibi antiage e tutti i segreti star bene e dimagrire
la cura di numerosi disturbi. per mantenere giovani mangiando secondo la
In edicola con il corpo e il cervello. tradizione.
Alimentazione naturale In edicola da solo In edicola da solo
e da solo dal 3 gennaio 2017 dal 29 dicembre 2016 dal 29 dicembre 2016

RIZA Li trovi in edicola oppure ordinali a Edizioni Riza - Tel 02/5845961


o direttamente sul sito www.riza.it (AREA SHOPPING)

LIBRI IN EDICOLA gennaio.indd 54 14/12/16 14:34


Cibo
Scopri i
nutraceutici,

Medicina
gli alimenti
pi ricchi
di principi
attivi che
apportano
benefici
per la salute

Depurati a fondo
con i jolly di gennaio
66 Potente t bancha
Una variet di t verde fortemente diuretica

68 Il magico miso
un concentrato di nutrienti salva vita

70 La cucina che cura


I migliori cibi per combattere i dolori
articolari e nutrire ossa e cartilagini

Alimentazione Naturale - Gennaio 2017 65


Cibo Medicina

T BANCHA:
sfrutta il suo forte potere
diuretico per sgonfiarti
SI TRATTA DI UNA VARIET DI T
VERDE GIAPPONESE QUASI PRIVA
I l t bancha , come tutti i t verdi, una mi-
niera di vitamina A, complesso B e C, oltre
a contenere elevati livelli di calcio e ferro. Ma
DI TEINA MA RICCA DI VITAMINA A in pi, siccome viene raccolto in un secondo
E CALCIO. AIUTA AD ACCELERARE momento e le sue foglie sono pi grandi e
IL METABOLISMO, UN POTENTE stagionate, il t bancha ha un livello di caf-
feina ridotto rispetto ad altre variet come il
DIURETICO ED LA BEVANDA IDEALE gyokuro o il sencha ed quindi particolar-
PER LA DONNA IN MENOPAUSA mente indicato per chi sta cercando di ridurre
o eliminare del tutto la caffeina dalla propria
alimentazione. Meno caffeina significa anche
meno pressione sul cuore rispetto agli altri
stimolanti, di conseguenza meno possibilit

IL MIX PER DENTI SANI E SPLENDIDI

Dopo il pasto concediti una tazza di


genmaicha, una variet pregiatissima
di t bancha, arricchita con chicchi di
riso soffiati e arrostiti, con un piacevole
retrogusto nocciolato. Porta una tazza
a 80 gradi, versa un cucchiaino di
genmaicha e lascia in infusione per
tre minuti. Sorseggia lentamente,
risciacquando la bocca: il genmaicha Alimento
elimina i batteri patogeni, previene
le carie e apporta minerali e fluoro,
Nutraceutico
preziosi per la salute della bocca.

66 Alimentazione Naturale - Gennaio 2017


Se sei anemica,
di eventuali palpitazioni. Addirittura secondo il t potrebbe
lalimentazione macrobiotica questa bevanda ridurre il livello
pu essere sorseggiata al posto dellacqua di assorbimento
nel corso di tutta la giornata e anche durante di ferro. Bevilo
i pasti. Il t bancha presente in commercio almeno due ore
nelle due varianti: lhojicha, che si ricava dal- prima del pasto.
le foglie della Camelia japonica e il kukicha,
ottenuto dai rametti tostati della stessa pian-
ta di t vecchia di almeno tre anni.

Tutte le sue virt


TRE RICETTE
MACROBIOTICHE Previene le placche nelle arterie
Il t bancha viene raccolto dopo lestate,
CON TAMARI CONTRO un periodo in cui le foglie assorbono
INFLUENZA E DEBOLEZZA molta luce solare, per questo risulta pi
di grande aiuto nei momenti di ricco di gallato di epigallocatechina,
stanchezza e di cali immunitari. o EGCG, uno degli antiossidanti pi
importanti. Basta berne due tazze al
Aiuta anche le funzioni cognitive
giorno per ridurre limpatto dei radicali
e la memoria. Aggiungi mezzo liberi sullorganismo. Inoltre le catechine
cucchiaino di tamari (una salsa di soia senza abbassano gradualmente il livello di
glutine) a una tazza di t bancha. Ricorda di colesterolo LDL, migliorano la resistenza
versare prima nella tazza vuota il tamari e insulinica e danno una sferzata al
poi sopra il t bollente, mescolando bene. A metabolismo dei grassi.
maggior ragione se i rametti sono stati tostati.
Aumenta il metabolismo
Questo tipo di t verde inoltre accelera
KUKICHA PER il metabolismo, aiuta e rafforza la vista
IL POST ABBUFFATA grazie alla vitamina A, consigliato
Se si ha esagerato a tavola, il per le ossa, previene la placca e la carie
giorno dopo si pu aggiungere e riduce i sintomi della menopausa.
alla tazza di t bancha un pezzo di
Scudo contro le degenerazioni
prugna umeboshi e qualche goccia di tamari.
cellulari e il rischio tumori
Ovviamente la dieta deve essere leggera con
Studi recenti hanno evidenziato una forte
tanti vegetali di stagione e proteine magre. correlazione tra t bancha e prevenzione
Questa ricetta migliora anche digestione e dei tumori al pancreas, alla milza
reflusso, disintossica il fegato, ripulisce il e allesofago. In particolare le donne
sangue e riscalda il corpo. che bevono almeno due tazze di bancha
al giorno riducono del 46% il rischio
di sviluppare un tumore alle ovaie.
CON LO ZENZERO ALZA LE DIFESE
Per potenziare le difese immunitarie o dare
Migliora la digestione
sollievo al naso chiuso e alla gola irritata, Il t bancha allevia le tensioni gastriche
ottima una tazza di t kukicha insaporita o il reflusso ed un ottimo depurativo
con un pezzetto di radice di zenzero di fegato e sangue.
grattugiato. Sorseggiala bollente.

Alimentazione Naturale - Gennaio 2017 67


Cibo Medicina

IL MISO:
il miglior alcalinizzante
del sangue questo mese
QUESTA PASTA FERMENTATA, RICCHISSIMA DI PROPRIET, RIESCE AD INNALZARE
IL PH DEL NOSTRO SANGUE, DETOSSIFICANDO COLON E STOMACO

I l miso una crema dal meraviglioso sapore


dolce-salato, prodotta dalla fermentazione
dei fagioli di soia con sale marino e koji, un
tare anche fino a uno o due anni, il che fa del
miso un alimento straricco di enzimi. La zibico-
lina contenuta nel miso per esempio effica-
fungo anche denominato Aspergillus oryzae. ce nella detossificazione ed eliminazione de-
Spesso il composto viene mescolato al riso, gli elementi che lorganismo assorbe a causa
allorzo e ad altri cereali. La pasta pu fermen- dellinquinamento industriale, in particolare
per gli additivi chimici rilevabili nel terreno e
nella produzione di alimenti. Come dice il nu-
Ricco di aminoacidi trizionista Martin Halsey immaginate un eser-
cito di piccoli giapponesi con spazzole e spu-
Ideale per chi segue
gne, che puliscono tutto il tratto intestinale con
una dieta senza carne
Il miso in s un alimento grande vigore, rimettendo a posto lintestino e
completo perch contiene tutti lintero tratto digestivo. Questo il miso.
gli aminoacidi essenziali, come
se fosse un cibo proteico vero e I diversi tipi: comincia
proprio, ed unottima fonte di
vitamina B, specialmente la B12.
con quello di riso, delicato
quindi lalimento perfetto per chi Esistono diversi tipi di miso. Chi non lha mai
non consuma la carne. La lunga provato pu iniziare dal miso di riso.
fermentazione, inoltre, offre una Il miso di orzo Onozaki prodotto con soia,
grande quantit di fermenti lattici
orzo e sale, chiaro e ha un sapore un po pi
vivi, utili per il buon funzionamento
dellintestino. La lunghezza del
soft rispetto agli altri.
periodo di fermentazione Il miso di riso Johsen ricavato da soia, riso
fondamentale per rendere il miso integrale e sale e ha un sapore pi deciso.
un cibo cos salutare. Secondo le
Lhatcho miso prodotto solo con soia e sale;
ricerche del dottor Hiro Watanabe,
esperto di oncologia, il miso deve il pi scuro e con il sapore molto intenso.
essere fermentato per almeno sei Lo shiro miso o miso bianco dolce, un condi-
mesi e per non pi di due anni. mento cremoso e abbastanza delicato.
Il natto miso a base di malto dorzo, zenze-
ro, shoyu, alga kombu e fagioli di soia.

68 Alimentazione Naturale - Gennaio 2017


COME MEGLIO
CONSUMARLO
Con due tazze
al giorno intestino ok
Puoi consumare il miso sotto forma di ti-
sana, versandone un cucchiaino in una
PREPARAZIONE:
tazza di acqua calda e sorseggiando la
aggiungilo a fine cottura
bevanda lontano dai pasti. Consuma due Fai attenzione perch per non disperdere le propriet del
tazze al giorno per regolare lintestino e miso, questo va sempre aggiunto a fine cottura (a fuoco
fino a tre tazze al giorno se sei in meno- spento). Il miso non deve bollire perch potresti sacrificare la
pausa, perch migliora la fragilit ossea microflora batterica e gli enzimi. Ecco come si prepara la fa-
e apporta preziosi isoflavoni. mosa zuppa. Porta a bollore una striscia di alga wakame gi
ammollata, mezza cipolla affettata fine e una tazza dacqua
e lascia sobbollire per venti minuti. Aggiungi 4-5 funghi shii-
La zuppa di miso: elimina take, gi ammollati in acqua (per 30 minuti circa). Dopo 20
le tossine acide minuti circa, versa la zuppa in una ciotola e aggiungi un cuc-
Con il miso si prepara anche la tipica chiaio raso di miso di riso. Lascia raffreddare e condisci con
zuppa giapponese, con propriet disin- una spolverata di cipollotto o crescione e prezzemolo tritato.
tossicanti, digestive e anche antitumorali.
Consumala come in Giappone prima del
pasto: serve a stimolare la digestione, ri- ALCUNE IDEE IN CUCINA
scaldare il corpo e attivare la secrezio-
Per disintossicarti Contro i virus invernali
ne di fluidi digestivi nello stomaco. Prose-
Puoi usare il miso pi chiaro Questo mese prova anche questa
guendo nellintestino, il miso arricchisce di riso come sostituto del latte versione pi ricca: fai bollire
la coltura di probiotici, i veri alleati nella in vellutate: migliora la qualit per venti minuti alcune fette di
corretta assimilazione intestinale delle del sangue e della linfa. radici di loto e daikon e delle
propriet nutritive di ogni alimento. Oppure puoi frullare insieme coste a foglia verde scura tagliate
un cucchiaio di kome miso, il a strisce, ricche di potassio e
miso di riso, con due cucchiai altri minerali. Puoi aggiungere
di tofu liscio, uno spicchio una manciata di funghi shiitake
daglio tritato, salsa tahin di tagliati sottili e un pizzico di
sesamo, un cucchiaino di succo zenzero tritato fresco. Togli dal
di limone e fiocchi di alga fuoco e sciogli un cucchiaio di
dulse per un pat che hatcho miso dal sapore intenso.
rimineralizza e depura. Questa zuppa un potente
rimedio antivirale, alcalinizza e
rafforza il sistema immunitario
scoraggiando qualsiasi infezione.
Alimento
Nutraceutico Ne bastano 2 cucchiaini
al giorno. Scegli un miso
biologico, evita quello
pastorizzato. C anche
il tipo senza glutine.

Alimentazione Naturale - Gennaio 2017 69


Cibo Medicina

LA CUCINA CHE CURA

Dolori articolari?
Spegnili a tavola!
LO DICONO ANCHE GLI ESPERTI: IL CIBO PU AIUTARE
A MIGLIORARE LE INFIAMMAZIONI IN GENERE, ANCHE
QUELLE A CARICO DI OSSA E ARTICOLAZIONI. E, COME SEMPRE,
PROPRIO LA DIETA MEDITERRANEA A ESSERE UNA CURA

S cricchiolii, una funzionalit ridotta, rigidi-


t, gonfiore, tumefazione e un dolore acuto
o sordo che accompagna i movimenti Sono
perdere massa ossea. Cos coccolerai le tue
ossa e dirai addio a mal di schiena & Co.

alcuni dei campanelli dallarme che non si de- Il benessere servito nel piatto
vono trascurare per permettere alle articolazio- Lo dicono gli studi ed bene ricordarlo: il peso
ni di fare il loro lavoro. A farsi sentire, infatti, in eccesso non solo agisce negativamente per-
sono proprio loro, visto che soffrono per gli stati
infiammatori e per la degenerazione delle car-
tilagini che le espongono ad attriti innaturali: COS NON SBAGLI!
ginocchia, mani, schiena, collo, anca e femore, OGNI GIORNO
gomiti e spalle sono i bersagli prediletti perch
sono i punti di carico oppure perch pi sotto-
Latte e derivati: 2 porzioni a basso
contenuto di grassi
posti ai movimenti. Oltre ai trattamenti tradizio-
nali anche lalimentazione pu trasformarsi in Olio extravergine di oliva: 2-3 cucchiai
un interruttore per accendere o spegnere i dolo- Noci, semi e olive: 1-2 porzioni
ri articolari oppure per rigenerare il collagene, Erbe, spezie, aglio e cipolle: a piacere
una glicoproteina che va a costituire molti dei per ridurre il sale aggiunto
tessuti del nostro corpo: oltre che nelle articola-
Frutta: 1-2 porzioni
zioni e nelle ossa, si trova, tra laltro, nella pel-
le, nei tendini, nei polmoni, nei vasi sanguigni Ortaggi: almeno 2 porzioni, variando i
e nelle cartilagini. Ecco, perci, cosa devi man- colori e le cotture (la regola dei 5 colori)
giare e cosa evitare, da un lato per spegnere Pane, pasta, riso e altri cereali,
uninfiammazione che porta al danno articolare preferibilmente integrali: 1-2 porzioni
e, dallaltro, per fornire i minerali giusti per non

AL GIORNO
1-2 porzioni
SETTIMANA
2 porzioni

70 Alimentazione Naturale - Gennaio 2017


IL TUO OBIETTIVO:
ch grava sulle articolazioni, ma anche per-
ch il tessuto adiposo rilascia delle molecole togli zucchero e sale
infiammatorie, tra cui leptina e citochine, che che ti infiammano!
vanno ad alimentare lo stato infiammatorio La tavola pi pericolosa quella legata agli ec-
dellorganismo, rischiando che si cronicizzi. E, cessi di prodotti troppo raffinati e ricchi di grassi
a quel punto, possono verificarsi conseguenze saturi. Tra questi, bisogna porre particolare atten-
molto negative anche sul fronte delle malattie zione allo zucchero e ai cereali bianchi: infatti,
autoimmuni, come lartrite reumatoide. Per li- oltre a produrre un effetto infiammante, per es-
sere metabolizzati stimolano unipersecrezione
mitare i danni, unalimentazione varia, leggera
di insulina, ossia lormone che viene considerato
ed equilibrata pu aiutare a mantenere il peso
come uno dei fattori che favoriscono linsorgere
ideale, ma anche a fornire le molecole giuste di patologie infiammatorie, tra cui lartrosi.
per costruire le difese antinfiammatorie. Allo-
ra, via libera agli antiossidanti, ai vegetali di Quindi, segui le nostre regole doro
per non soffrire pi.
stagione e ai cibi ricchi di acidi grassi essenzia-
li come gli Omega 3: in poche parole, s alla die- Evita sale e zucchero raffinati
ta mediterranea. Infatti, ci che mangiamo fa Limita al massimo il consumo di carni grasse,
da cura: le vitamine, i sali minerali e i nutrienti rosse e insaccati
giusti forniscono alle cartilagini le sostanze per Non abbuffarti di dolci e carboidrati
mantenersi in salute, riducono gli stati infiam- ad alto indice glicemico
matori e danno quel benessere generale che Attenzione ai grassi saturi
consente di muoversi di pi abbandonando le Scegli prodotti integrali ed evita pane
fin troppe comodit di cui si dispone. e pasta bianchi
Non eccedere con le solanacee
Poco alcol e poca caffeina
Non abusare delle fritture
IL PROSPETTO DELLA SETTIMANA
Riduci il consumo di formaggi troppo grassi
Carni rosse: al massimo 2 porzioni
Limita gli Omega 6. In realt, questi grassi
Dolci: al massimo 2 porzioni sono utili per la salute, ma il problema risiede
Salumi: 1 porzione nella loro sproporzione rispetto agli Omega
3. Infatti, il rapporto corretto dovrebbe esse-
Pollame: 1-2 porzioni
re di 5:1, mentre nella nostra alimentazione
Uova: 2-4 addirittura di 15:1. Questi eccessi fanno
Pesce, molluschi e crostacei: innalzare la produzione di prostaglandine
infiammatorie e contrastano lassorbimento
almeno 2 porzioni
degli Omega 3. Colpa, tra laltro, di un ec-
Legumi: almeno 2 porzioni cesso di oli presenti nella maggior parte dei
Patate: non pi di 3 porzioni prodotti industriali, ma anche di un surplus di
carni, uova, formaggi grassi.

SETTIMANA
3 porzioni

AL GIORNO
1-2 porzioni

Alimentazione Naturale - Gennaio 2017 71


Cibo Medicina

Miglio e curcuma nutrono


al meglio ossa e cartilagini
P er quanto riguarda le ossa, a livello intestina-
le, il calcio alimentare viene assimilato trami-
te cibi di origine vegetale e animale, ma per en-
agretti, che ne sono tra i pi ricchi, ma anche le
verdure a foglia verde come cicoria, catalogna,
cime di rapa, rucola e lattuga sarebbero da inse-
trambi vale la regola che leccesso proteico ne rire nella dieta. Anche salvia, porri, finocchi,
pregiudica lassorbimento. In compenso, cavoli e sedano sono fonti interessanti
bastano le famose 5-6 porzioni di frutta di calcio, anche se inferiori rispetto a
e verdura quotidiane per ristabilire un latte e derivati. In generale mangiare
equilibrio. Infatti, ortaggi, verdure, cibi alcalinizzanti, come frutta e ver-
legumi e cereali contengono percen- dura di stagione ricchi di magnesio
tuali di calcio interessanti, anche se con un apporto proteico adeguato
meno biodisponibili rispetto a quello contribuisce a mantenere un equili-
dei latticini: tra questi, per esempio, gli brio favorevole per la salute dellosso.

I cibi anti-dolore pi potenti di sempre


Olio extravergine di oliva lio di canapa, nei semi di chia, di kiwi e di lino
Contiene sostanze benefiche, tra cui loleocanta- e nellolio che si ricava dalla loro spremitura a
le, che agiscono come antinfiammatori, bloccan- freddo, perch, grazie alla produzione delle pro-
do lazione di enzimi che svolgono una dannosa staglandine della serie 1 e 3, riesce a contrasta-
azione infiammatoria come la COX (ciclossige- re lazione dannosa dellacido arachidonico, un
nasi). Omega 6 che in grado di innescare una rea-
zione infiammatoria e che tra i precursori del-
Tanti Omega 3 antinfiammatori le prostaglandine della serie 2, responsabili di
Chi soffre di artrosi deve assumere una quan- infiammazione e dolore, anche alle articolazioni.
tit adeguata di Omega 3, evitando gli eccessi
di Omega 6, di cui la nostra alimentazione ric- Alimenti ricchi
ca. Quindi, via libera a pesce di vitamine C, E e D
azzurro e a quelli dei mari La vitamina C ha un ruolo importante nel con-
freddi: salmone, merluzzo, trollo e nella riduzione del dolore e del danno
sardine, sgombri, aringhe, ac- articolare. Inoltre, stimola la formazione del
ciughe, pesce spada, halibut, collagene, una delle impalcature che regge
dentice e tonno sono in grado il nostro corpo. Tra i cibi pi ricchi di vitami-
di spegnere i geni che pos- na C vi sono gli agrumi, i kiwi, i peperoni, le
sono scatenare le infiamma- fragole, i frutti rossi e il prezzemolo
prezzemolo. Anche
zioni. Assumi anche lacido la vitamina D preziosa per le ossa e una
alfa-linoleico, presente nello- sua carenza predispone, tra laltro, allar-

72 Alimentazione Naturale - Gennaio 2017


trosi dellanca. Per favorire la sua sinte-
si, oltre allalimentazione, importante
stare alla luce del sole per almeno 15
minuti al giorno, possibilmente con la
pelle scoperta. La vitamina B5 (acido
pantotenico) anchessa importante con-
tro artrite e artrosi: la trovi in legumi, pappa
reale, noccioline, grano saraceno, germe di gra-
no, cereali integrali e lievito di birra.
care nella dieta. Cavolfiori, cavolo nero, cavolo
riccio, cavolo cappuccio, cavolo verza, cavolfio-
Miglio bruno e grano saraceno re, broccoli, cime di rapa, cavolini di Bruxelles,
Il grano saraceno un eccellente fonte di protei- ma anche ravanelli, senape e rucola sono utili
ne, ma, soprattutto grazie a potassio, magnesio e perch contengono vitamine, fitocomposti, fibre
flavonoidi, si trasforma in un salva-ossa e in un e minerali e antiossidanti, tra cui la vitamina C,
anti-age cellulare: infatti, il suo consumo abbas- un potente scudo contro dolori e infiammazioni.
sa pressione arteriosa, glicemia e colesterolo e Sarebbe meglio mangiarli crudi o sottoporli a
migliora lelasticit dei vasi sanguigni. Il miglio cottura a vapore o assumerli come centrifugati.
bruno, invece, uno dei cereali pi ricchi di sali
minerali, tra cui fluoro, zolfo, fosforo, zinco, ferro, Curcuma
magnesio, potassio. Ma, in particolar modo, un un potente antiossidante, in grado di ridurre
eccellente fonte di acido silicico, in grado di raf- linfiammazione dei tessuti articolari perch ini-
forzare le cartilagini, le ossa, i tessuti connettivi, bisce lazione degli enzimi COX1, COX2 e Lipox,
unghie e capelli. responsabili di parte degli stati infiammatori.
Perch sia efficace e biodisponibile, per, la cur-
Cavolo nero, verza e broccoli cuma deve essere assunta assieme a pepe nero
Tra le verdure, le migliori per prevenire o rallen- appena macinato, a un olio, preferibilmente lex-
tare i danni dellartrosi sono le crucifere: oltre a travergine di oliva, e leggermente scaldata.
contrastare le forme tumorali, ora emerge anche
una loro azione benefica contro le degenerazioni Succo puro di melagrana
articolari. Infatti, grazie alla presenza di sulfo- ricco di polifenoli e antociani potenti antiossi-
rafano, un antiossidante attivo a contrastare i danti. In uno studio su cavie con artrosi, emerso
processi degenerativi, queste verdure sono dei che, dopo lassunzione di questo succo per due
condroprotettori naturali che non devono man- settimane, il danno alle cartilagini si riduce.

Alimentazione Naturale - Gennaio 2017 73


in edicola
il nuovo numero!

MENOPAUSA
Cosa succede al corpo
in menopausa?
Quali le regole doro per viverla
al meglio?
Esiste un vademecum per restare
giovani a lungo?
Quali rischi comporta la terapia
ormonale sostitutiva? Esistono
alternative naturali sicure?
La soia davvero unalleata della
donna che ha superato gli anta?
I sintomi possono durare anni?
vero che aumenta il rischio
di tumore al seno?
Vampate e calo della libido
hanno unorigine psicosomatica?

la nuova pubblicazione Riza, che ti aiuta ad acquisire tutta la conoscenza necessaria


per fare le tue scelte in modo consapevole per il tuo benessere. Scoprirai tutto quello che vorresti
sapere e che nessuno ti ha mai spiegato sui grandi temi della salute!
Le risposte dei medici e degli esperti pi competenti per fare chiarezza e sfatare i luoghi comuni.

RIZA DOSSIER OKdef.indd 64 13/12/16 16:57


Terra
Solo se conosci
i ritmi naturali

e Natura
impari
a scegliere
i prodotti
davvero
genuini

76 Lalbero del kiwi e i suoi


frutti: il viatico per linverno
Con uno o due kiwi al giorno, allontani
il rischio infezioni e ti assicuri un buon sonno

78 Dolci confezionati biologici


Muffin, brioche, plumcake bio: in cosa
differiscono rispetto a quelli standard?

Alimentazione Naturale - Gennaio 2017 75


C rostatine, croissant, muffin, plum-
cake oggi si trovano facilmente
anche in versione bio. Ma in cosa
differiscono rispetto ai prodotti A prova
standard? E poi, sono davvero di intolleranza visi. Esistono comunque anche me-
sani? I loro ingredienti han- Le merendine biologiche sono spesso rendine e dolciumi virtuosi, che
no senzaltro una qualit pi preparate con ingredienti ricercati, come farine contengono solo oli di girasole o
alta rispetto alle merendine integrali e cereali diversi dal grano, zucchero doliva; delicati e sensibili agli
normali, ma questo non ba- di canna, malti e sciroppi naturali, e arricchite sbalzi termici, questi grassi ri-
di fibre benefiche. Spesso, poi, quelle bio sono
sta a scagionarli del tutto. merendine senza: senza glutine, latte, chiedono una lavorazione pi
Vediamo perch. uova, utili perci a vegani, celiaci complessa che fa salire il costo
e intolleranti al lattosio del prodotto finale. Per comprare
o alle uova. prodotti di qualit, dunque, non basta
Non trovi n Ogm, cercare il marchio a foglia verde del bio-
n grassi idrogenati logico, ma essenziale leggere letichetta. In
Snack e dolciumi industriali sono prodotti giu- commercio esistono biscotti e altri dolci tradizio-
stamente messi allindice dai nutrizionisti: fa- nali ricchi di fibre e privi di olio di palma, aromi
rine bianche, tantissimi zuccheri, grassi poco e additivi.
raccomandabili come quello di palma, e poi
aromi, conservanti e additivi non sempre na-
Fibre e zuccheri naturali
turali concorrono alla cattiva fama di questi
prodotti. Quelle bio si collocano a un gradino per un prodotto migliore
superiore, sulla scala della qualit, in primo Dal punto di vista degli ingredienti, le merendi-
luogo perch non contengono grassi idrogena- ne bio hanno una marcia in pi, ma da quello
ti e Ogm, vietati dal disciplinare del biologico, nutrizionale, la maggior parte delle volte, sono
contengono ingredienti naturali e sono sempre equivalenti ai prodotti normali. Al pari delle me-
ecologici. Ognuna delle loro componenti in- rendine classiche, contengono in genere troppo
fatti prodotta senza (o quasi) laiuto della chimi- zucchero (che non il massimo nemmeno se
ca e nel rispetto dellambiente, dei suoli e delle integrale, o sotto forma di sciroppo di glucosio
acque. Il bio, poi, ha molti meno additivi, e tutti oppure malti), tanti grassi (per dare cremosit) e
naturali. Proprio per questo, tra laltro, hanno spesso anche sale.
date di scadenza pi ravvicinate. Il loro consumo va quindi limitato. Molto meglio
scegliere prodotti davvero naturali per la cola-
Olio di palma, attenzione zione o gli spuntini dei bambini ma anche degli
adulti (una banana, un frullato fresco preparato
perch c anche qui al momento, oppure una fetta di pane integra-
Anche i prodotti a marchio verde, per, posso- le e cioccolato nero...) e affidarsi solo ogni tanto
no contenere ingredienti di qualit scadente, in alle merendine e ai biscotti scegliendo il meglio
particolare grassi dozzinali come margarina e in commercio (anche fra i prodotti classici).
olio di palma. Questultimo molto economico,
adatto alla lavorazione industriale, e con sfor-
zi economici e costi contenuti, dona friabilit Quanto spreco per gli imballaggi!
e stabilit nel tempo ai prodotti alimentari. Va Se gli ingredienti delle merendine bio sono di certo pi
detto per che lolio di palma usato nel bio green, in genere non si pu dire la stessa cosa delle
esso stesso certificato biologico, cio ottenuto confezioni che le contengono. Il packaging, spesso molto
da piantagioni coltivate senza diserbanti, con- elaborato, tuttaltro che ecologico e il fatto che le
cimi e pesticidi di sintesi e senza distruggere la merendine siano confezionate in plastica, a una a una,
foresta primaria. Ma, che sia green o meno, non aiuta a limitare sprechi e rifiuti.
sulla sua innocuit gli esperti sono ancora di-

Alimentazione Naturale - Gennaio 2017 79


LALTA TEMPERATURA CEREALI: SCELTA SANA?
Li impoverisce moltissimo Mantieni in equilibrio lIG
La maggior parte dei prodotti in commercio I cereali sono composti da carboidrati com-
sottoposta a una lavorazione detta di estrusio- plessi (zuccheri), costituiti principalmente da
ne-cottura che permette di ottenere prodotti amido, che hanno la particolarit di essere
leggeri cuocendoli ad altissima temperatura digeriti pi lentamente rispetto a quelli sem-
per brevissimo tempo. Dopo questo processo, plici dello zucchero bianco. La maggior parte
i cereali possono essere rielaborati ulterior- dei cereali per la prima colazione presenti in
mente e insaporiti con zucchero e additivi. commercio ha fra le 100 e le 131 calorie per 100
Cos, per, la maggior parte dei nutrienti del g. Il problema maggiore tuttavia rappresen-
cereale sparisce completamente. tato dalle aggiunte considerevoli di zucchero
che alzano moltissimo lindice glicemico di
questi alimenti. Un recente studio apparso
sul British Journal of Nutrition sostiene che un
bambino che fa una colazione a basso indice
glicemico ha migliori capacit di attenzione
e un miglior rendimento scolastico rispetto a
Etichette a confronto chi salta la colazione o consuma cibi a IG alto.
COSA MEGLIO SCEGLIERE Per ridurre lIG usa uno o due cucchiai di ce-
reali e mai da soli ma abbinati a uno yogurt
Nei supermercati troviamo unampia scelta di cereali per
la prima colazione. Il consumatore meno attento in genere bianco o a una tazza di latte (per dare saziet)
sceglie ci che lo attrae di pi a prima vista senza considerare completando con un frutto fresco.
troppo la materia prima. Ecco due etichette a confronto

ETICHETTA NO
CEREALI AL SAPORE DI CIOCCOLATO
Ingredienti:
farina di frumento
cioccolato in polvere (28%)
zucchero
sciroppo di glucosio
sale
cannella
aroma
vitamine
Sono unalternativa
ETICHETTA OK migliore ai biscotti?
FIOCCHI DI AVENA GRANDI Dipende dal prodotto.
DA AGRICOLTURA BIOLOGICA In generale s perch i cereali
Ingredienti: di qualit hanno un elevato
Avena (Avena sativa) in fiocchi contenuto di carboidrati e meno
grassi. In pi se sono integrali
Pretendi di conoscere sempre la provenienza sono ricchi di fibre.
dei cereali che consumi, preferendo prodotti italiani
a filiera corta, biologici e senza Ogm.

Alimentazione Naturale - Settembre 2015 83


Etichette a Confronto

Troppi zuccheri,
grassi e sale in
moltissimi prodotti
ZUCCHERI AGGIUNTI, ADDITIVI, GRASSI E SALE: IN COMMERCIO TROVIAMO SPESSO
PRODOTTI MOLTO ELABORATI. PER UNA COLAZIONE SANA E ATTENTA ALLA LINEA
MEGLIO INVECE PREFERIRE PRODOTTI SEMPLICI. ECCO A COSA FARE ATTENZIONE

LE DIVERSE FORME Fiocchi di...: il cereale stato schiacciato con


I migliori sono i fiocchi di rulli e successivamente cotto al vapore. in
I processi produttivi influenzano la qualit del assoluto il trattamento migliore, che preserva
cereale. Qui di seguito analizziamo le forme maggiormente i nutrienti. Non sempre si tro-
pi comuni dei cereali in commercio, con pro va scritto Fiocchi (a volte, per esempio solo
e contro. La denominazione si trova nella lista Mais invece che Fiocchi di Mais).
degli ingredienti, in etichetta. Farina di...: il cereale stato macinato, smi-

Attenzione anche
al contenuto
di grassi!
Alcune confezioni di cereali per la co-
lazione specificano che il prodotto
povero di grassi. In realt corn fla-
kes & Co dovrebbero essere sempre
poveri di grassi, perch i cereali in s
ne hanno pochissimi. Non dovrebbe-
I CEREALI IDEALI?
ro avere nessuna aggiunta lipidica di
Con meno del10% di zuccheri
alcun genere. quindi importante con-
Meglio evitare prodotti estrusi, optando
trollare bene tra gli ingredienti leven-
per fiocchi davena o cereali in chicco
tuale presenza di grassi o oli (a volte
soffiati, come miglio, farro e riso.
spuntano anche lolio di palma o lo
Se si scelgono prodotti pi commerciali,
strutto di maiale!) ed evitare i cereali
bisogna leggere con attenzione le etichette,
che li contengono. Aggiungere i grassi
privilegiando cereali con livelli di zucchero
a questi prodotti inutile e dannoso:
come aggiungerne a una mela o a una
inferiori a 8-10 g, con basse percentuali di
carota! Non ha davvero senso.
grassi saturi (< 1 g) e sodio (< 0,2 g), senza
grassi idrogenati, coloranti, conservanti
zucchero ed edulcoranti e con una buona
dose di fibre (almeno 6 g).
84 Alimentazione Naturale - Settembre 2015
Barrette e snack
Lalta percentuale di zuccheri
e lelevato indice glicemico
un problema che accomuna
nuzzato in granelli piccolissimi. Di solito molti prodotti presenti in
successivamente viene cotto, e si perdo- commercio. Occhio anche
no parecchi nutrienti. a barrette e snack spezzafame:
Soffiato: il cereale viene unito allo sci- sono preparati spesso con cereali
roppo di glucosio, quindi pressato e poi della prima colazione arricchiti
raffreddato. Cos si espande. Contenendo ulteriormente di calorie,
glucosio, cio zucchero, non uno dei meto- dolcificanti e grassi.
di pi dietetici di trattare i cereali.
Amido di...: presente solo una parte del cere-
ale, la peggiore, composta solo da carboidrati
senza vitamine o sali minerali. Il muesli: solo
Fibra di...: contiene la parte migliore dal pun- se davvero naturale
to di vista dietetico, anche se meno nutriente. Il muesli ovvero la miscela di
Sono presenti la fibra e i sali minerali mentre cereali, frutta secca ed essiccata
le vitamine della parte esterna del cereale, di un prodotto nutriente anche se
solito, vengono perse in fase di trattamento. pi calorico in genere dei cereali
Germe di...: la parte migliore del cereale, normali. Attenzione anche in questo
e contiene acidi grassi essenziali, vitamine caso per che sia davvero naturale,
e sali minerali. Per solitamente trattato, e senza zuccheri, grassi idrogenati,
coloranti o conservanti.
molti nutrienti vengono persi. Nei cereali inte-
ri (non nella farina) il germe presente.
Senza zucchero...
I PRODOTTI ARRICCHITI
Le aggiunte non sono necessarie E POI SONO DOLCISSIMI!
Spesso sulla confezione del prodotto si legge Su alcune confezioni di cereali si legge la scritta
arricchito con vitamine o minerali. In questo senza zucchero, ma dalla tabella nutrizionale, alla
caso i nutrienti aggiunti si trovano nellelenco voce Zuccheri, vediamo che ce ne sono. La dicitura
degli ingredienti. Possiamo trovare una frase si riferisce al fatto che non ci sono zuccheri aggiun-
del tipo Contiene vitamina C, vitamina B6, ti, ma i cereali naturalmente ne contengono (anche
acido folico ecc.... Queste sostanze salutari se pochi). Senza contare poi i prodotti con zuccheri
non erano presenti nei cereali originariamen- aggiunti (la maggiore parte) e non sempre facili da
te, magari perch non integrali, e sono state identificare. Se sulle confezioni fosse sempre indica-
pertanto aggiunte nel corso della preparazio- to, tra gli ingredienti, lo zucchero come zucchero
ne. A questi prodotti arricchiti dai processi in- o saccarosio sarebbe facile capire la qualit di un
prodotto, considerando che gli zuccheri semplici
dustriali, sempre meglio preferire i cereali
sono sempre dannosi per la salute (meno ne man-
integrali semplici dotati naturalmente di pre-
giamo, meglio ).Tuttavia la scelta si fa pi compli-
ziose vitamine e sali minerali senza bisogno
cata perch fra le diciture che identificano lo
di aggiunte esterne.
zucchero troviamo anche melassa, sciroppo
di melassa, miele, malto dorzo, sciroppo di

Lo sai che malto, saccarosio, lattosio, sciroppo di gluco-


sio, sciroppo di mais ecc. Quando vedete un
Contengono anche sodio! ingrediente che non conoscete, cercatelo su
Internet per identificarlo: ci sta che sia uno
Il sale o cloruro di sodio uno degli ingredienti dei cereali per
la prima colazione. Bisogna preferire i prodotti senza sale zucchero con uno dei suoi tanti nomi.
aggiunto o comunque con meno di 150 mg di sodio per porzione.

Alimentazione Naturale - Settembre 2015 85


Etichette a Confronto

Quelli integrali (veri),


amici di linea e glicemia
FRA LE VARIE TIPOLOGIE DI CEREALI A DISPOSIZIONE, QUELLI INTEGRALI SONO
QUELLI IN ASSOLUTO DA PREFERIRE IN UNALIMENTAZIONE IL PI POSSIBILE NATURALE

S ono pi ricchi di fibra


rispetto ai cereali
raffinati e questo aiuta
trodotte nellorganismo, hanno la capacit di
ridurre lassorbimento intestinale di grassi e
zuccheri permettendo cos alla fine di assu-
a ridurre anche lassor- mere meno calorie di quelle contenute nel
bimento intestinale di prodotto originario. Quindi in ultima analisi
zuccheri e grassi con un i cereali integrali sono maggiormente diete-
vantaggio per la linea. tici rispetto a quelli raffinati.
Non dobbiamo poi dimenti-
care che linvolucro esterno dei Come riconoscere
cereali, presente nel prodotto integrale, la il finto integrale
parte pi ricca di vitamine e sali minerali: se Controllate sempre in etichetta la quantit
questa viene eliminata, rischiamo di perdere di fibra, che deve comparire fra i primi ingre-
queste preziose sostanze. In alcuni casi, per, dienti e in quantit considerevole (almeno 3
i produttori li aggiungono in un secondo mo- g di fibre o cereali integrali al 100%). Inoltre
mento (e troviamo scritto Contiene...). fate attenzione anche a unaltra insidia. Molti
consumatori controllano sulle confezioni solo
LA QUESTIONE letichettatura nutrizionale, acquistando i pro-
DELLE CALORIE: dotti con tanta fibra e credendoli cos integra-
occhio agli inganni li. In realt, bisogna leggere con attenzione la
Un occhio attento noter che un cereale inte- lista degli ingredienti: i cereali potrebbero es-
grale e uno raffinato hanno pressappoco le sere raffinati e la fibra aggiunta in un secondo
stesse calorie. Questo per non significa che momento. Il prodotto in tal caso sarebbe privo
i due cereali siano uguali dal punto di vista di vitamine e sali minerali presenti nella fi-
nutrizionale e dietetico. Le calorie vengono bra del cereale integrale. Tra gli ingredienti
misurate, per scrivere il valore in etichet- deve esserci scritto Avena integrale, e non
ta, bruciando i cereali e calcolando il calore Farina di Avena, Fibra di Avena, perch in
emesso. In questo modo, visto che il fuoco non questultimo caso i cereali non sono integrali
conosce la differenza tra carboidrati e fibre autentici.
(che chimicamente sono molto simili) i due
tipi di cereali sembrerebbero essere simili,
per la dieta. Invece non cos, perch le fibre
contenute nei cereali integrali, una volta in-

86 Alimentazione Naturale - Settembre 2015


I CORSI DI RIZA
Questi corsi sono a carattere
tecnico-pratico e sono aperti, oltre
che al pubblico, a fisioterapisti,
estetiste, naturopati, infermieri,
insegnanti di educazione fisica,
personal trainer, psicologi e medici.
I naturopati in formazione
presso lIstituto Riza
hanno diritto di prelazione.
CORSI BREVI
Autostima
Rimedi floreali Come ritrovarla
CITT DATE
Condotto da F. Rossi
CITT Milano
IN 3 WEEK-END
tel. 02/58207921 13-14 maggio 2017
Bologna
tel. 02/58207921 21-22 gennaio, 4-5 febbraio, 4-5 marzo 2017
196 (Iva inclusa)

Tecniche di Enneagramma Talento


Condotto da M. Cusani Scopri la tua creativit nascosta
CITT DATE
CITT IN 3 WEEK-END
Milano
Verona tel. 02/58207921 8-9 aprile 2017
tel. 02/58207921 21-22 gennaio, 18-19 febbraio, 18-19 marzo 2017

196 (Iva inclusa)

Massaggio Psicosomatico
e linguaggio del corpo Dieta psicosomatica
Nuovo metodo pratico
Condotto da S. Diamare
CITT DATE
CITT IN 3 WEEK-END
Roma Milano
tel. 02/58207921 28-29 gennaio, 25-26 gennaio, 25-26 marzo 2017
tel. 02/58207921 13-14 maggio 2017

Torino e Roma
tel. 02/58207921 27-28 maggio 2017

Verona
Tecnica Craniosacrale tel. 02/58207921 10-11 giugno 2017

Condotto da L. Dragonetti 196 (Iva inclusa)


CITT IN 5 WEEK-END

Milano
tel. 02/58207921
28-29 gennaio, 25-26 febbraio, 25-26 marzo,
22-23 aprile, 27-28 maggio 2017
Arte di comunicare
Migliorare il dialogo con se stessi e con gli altri
Bologna 21-22 gennaio, 4-5 febbraio, 11-12 marzo,
tel. 02/58207921 CITT DATE
6-7 maggio, 17-18 giugno 2017
Milano
tel. 02/58207921 1-2 luglio 2017

Visto lalto numero Torino


tel. 02/58207921 23-24 settembre 2017

di richieste si suggerisce 196 (Iva inclusa)


di prenotarsi con largo anticipo

PAGINA corsi riza.indd 88 13/12/16 11:18


La tua
In questo
mese detox,

Dieta Veg
per condire e
profumare i
tuoi piatti, usa
i burri veg,
di mandorle,
pistacchi o noci,
ricchi di Omega
3 e Omega 6.
Cos previeni
debolezza e
infiammazioni

90 Le virt curative dei burri veg


Hanno solo grassi buoni, fibre e magnesio

93 Il come si fa
Prova la pasta frolla veg antitrigliceridi

Alimentazione Naturale - Gennaio 2017 89


La tua Dieta Veg

I burri vegani:
fluidificano il circolo
e regalano energia
I burri vegetali non contengono colesterolo.
Anzi aiutano ad abbassare il livello di co-
lesterolo cattivo (Ldl) e di trigliceridi
una fonte incredibile di energia, cos preziosa
in questa fase dellanno, e forniscono fibre di
cui lalimentazione moderna spes-
nel sangue, grazie ai cosiddet- so carente. I burri vegetali inol-
ti grassi buoni (Omega 3 A base di frutta secca tre non provocano acidosi nel
e Omega 6) presenti nella e semi oleosi salva-arterie sangue come farebbe un
frutta secca da cui si rica- Semi oleosi e frutta secca sono in qualunque altro latticino
vano questi condimenti genere gli ingredienti base dei burri e sono adatti anche a chi
veg. Quindi, non inta- vegetali. Noci, mandorle & Co intollerante al lattosio.
sano le nostre arterie devono essere di tipo non salato, Si usano per preparare
come invece farebbe un
meglio se freschi. Vanno sempre dolci o come condimento.
privati del guscio. Si possono usare
normale burro animale
interi o affettati, con la pellicina o
(specie se consumato in senza. Se mantieni la pellicina
eccesso). Anzi, sciolgono le apporti allorganismo maggiori
placche sclerotiche e ostaco- fitonutrienti e sapore.
lano la formazione di pericolo-
si coaguli nel sangue. Inoltre sono

Per condire in modo sano


Burro di mandorle
Burro di anacardi tonico e ricostituente
Burro di semi di sesamo fonte privilegiata di calcio per le ossa
Burro di noci miniera di Omega 3 e di fibre sazianti e detox
Burro di nocciole fonte di vitamina E e di vitamine del gruppo B
Burro di semi di zucca
Burro di cocco
Burro di pistacchi
Burro allolio evo
Burro di noci brasiliane
Burro di Macadamia con Omega 7, nutriente che influenza la longevit

90 Alimentazione Naturale - Gennaio 2017


Burro rustico di mandorle tostate
alla cannella e vaniglia
RICCHISSIMO DI FIBRE, SAZIA E DISINTOSSICA

Ingredienti
250 g di mandorle sgusciate non tostate
Una punta di vaniglia
Cannella in polvere a piacere
Le mandorle proteggono
Preparazione - Tosta le mandorle per cuore e sistema nervoso
circa 40 minuti a 140 C. Fai intiepidire e Questi frutti del Mediterraneo sono una fonte
dopodich mettile in un frullatore insie- indiscutibile di calcio, zinco, arginina e oli
me alla vaniglia e alla cannella. Frulla essenziali. Larginina, precursore dellossido
per un minuto alla massima potenza nitrico, un potente regolatore della funzione
dopodich riunisci sul fondo la farina.
dei vasi sanguigni. Abbinate alla cannella, le
Procedi di nuovo cos per almeno 10
mandorle riducono poi i livelli di zuccheri nel
minuti. Il composto dapprima sar fa-
sangue e prevengono i raffreddori di stagione.
rinoso, poi pastoso, infine pian piano
le mandorle rilasceranno il loro olio. Inoltre sono ricche di vitamina E, preziosa
importante che interrompi il procedi- per la pelle, e rappresentano un integratore
mento ogni 2 minuti perch devi evitare naturale per il sistema nervoso grazie al
che si surriscaldi la crema. Altrimenti rischi magnesio e alla sinergia delle vitamine
di perdere i nutrienti pi importanti. Puoi poi del gruppo B, toniche dell'umore.
aromatizzare con le spezie che pi ti piacciono.
Questo burro perfetto da spalmare sul pane o per
farcire dolci. Pu essere usato anche come burro vero
e proprio nell'impasto di torte e muffin.

Contro i cali
umorali
Il burro di cocco pu

Di cocco
essere usato anche a
colazione, spalmato
sul pane nero con una
PER RICARICARE LE PILE
composta di mirtilli.
Ingredienti
250 g di cocco in scaglie
Un cucchiaio di olio di cocco bio
Preparazione - Metti tutti gli ingre-
dienti in un potente frullatore e procedi
come per il burro di mandorle. Fai delle
pause per non surriscaldare la crema.
Versa il composto in un vasetto e lascia
solidificare a temperatura ambiente.
Conserva in dispensa, ma non in frigo.

Alimentazione Naturale - Gennaio 2017 91


La tua Dieta Veg

Burro di pistacchi di
Bronte e mandorle
RICCO DI SOSTANZE ANTINFIAMMATORIE

Ingredienti
170 g di mandorle pelate bianche
80 g di pistacchi di Bronte, non salati

Preparazione - Tosta le mandorle e i pi-


stacchi in una teglia senza carta da forno per
20 minuti circa. Le mandorle devono pren-
dere un caldo color crema. Falle intiepidire e
dopodich procedi nella preparazione come
I pistacchi di Bronte: per il burro di mandorle tostate. Ricordati di
l'oro verde della Sicilia non scaldare troppo il composto.
Il pregiatissimo "pistacchio verde di
Bronte", variet tipica del catanese,
reso unico dalla qualit del
terreno vulcanico da cui si sviluppa.
Questo prodotto si guadagnato la
denominazione di origine protetta
(DOP). Viene usato in pasticceria
e nel "pesto alla brontese".

Burro allolio evo


MANTIENE LA PELLE GIOVANE E VELLUTATA

Ingredienti
100 ml di olio extravergine doliva (o di semi)
50 ml di latte di mandorla al naturale
(senza zucchero e sale)
2 pizzichi di sale integrale
Qualche goccia di succo di limone

Preparazione - Versa lolio nellapposito contenito-


re a bordi alti e poi frulla con un mixer a immersione,
fino a ricavarne unemulsione cremosa; aggiungi a filo
il latte di mandorla con un pizzico di sale. Continuan-
do a frullare metti qualche goccia di succo di limone.
Otterrai un burro morbido da spalmare sul pane o utile
per mantecare i piatti.

92 Alimentazione Naturale - Gennaio 2017


La tua Dieta Veg / Il fatto in casa
La ricetta del mese

Pasta frolla: per fare scorta


di fibre anticolesterolo
L a pasta frolla una delle basi pi usate
nella preparazione delle crostate e dei
biscotti. Qui di seguito vi presentiamo una
sostituito da quello vegetale di mandorle,
anticolesterolo. Inoltre non contiene uova.
Farine e zucchero sono integrali, quindi ric-
versione vegana in cui il burro animale chi di fibre, sali minerali e vitamine.

250 g di farina 130 g di acqua fredda 90 g di burro


semintegrale di mandorle
(puoi usare quello
250 g suggerito nella ricetta)
di farina
di miglio 12 g di cremor
tartaro o lievito
300 g di malto vegan per dolci
di riso bio
la scorza
250 g di zucchero grattugiata
integrale Mascobado di unarancia
(facoltativo)
ECCO COME SI PREPARA
Unisci tutti gli ingredienti secchi in una terrina. In un mixer frulla acqua fredda e malto di riso fino a ottenere un
composto unico e filante. Riprendi la terrina con le farine e aggiungi il burro di mandorla; inizia ad impastare
aggiungendo pian piano lacqua e il malto di riso fino a esaurimento. Forma un panetto e copri con un panno
da cucina lasciando il composto nella stessa terrina dimpasto. Lascia riposare per unora in frigo. Questa frolla
ottima sia per una crostata sia per preparare dei biscotti. Quindi puoi sbizzarrirti e creare una sana colazione
o merenda per te. Le incredibili propriet anticolesterolo della mandorla unite a quelle della farina di miglio, che
rinforza ossa, capelli e unghie, rendono questa frolla deliziosa molto salutare.

Provala nella crostata


Con la confettura di mele eviti gas e fermentazioni
3 mele medie pelate e prive del torsolo In una capiente terrina metti tutti gli ingre-
1/3 di tazza di malto di riso dienti e porta a bollore a fuoco medio per 20
1 tazza di succo di mela minuti. Lascia raffreddare ed elimina i
1 cucchiaino di cannella chiodi di garofano. Frulla fino a ottene-
1 di uvetta re una marmellata o usa direttamen-
1 pizzico di chiodi te la confettura per una crostata sa-
di garofano e lutare. Non contiene pectina, amidi o
di vaniglia in polvere gelificanti di alcun genere.
scorza di limone
Alimentazione Naturale - Gennaio 2017 93
Istituto Riza - Milano

Curarsi con la
psicoterapia
Q
uando ci si sente male,
ricorrere alla psicoterapia Le caratteristiche del percorso
significa prendersi cura di I colloqui di psicoterapia, in genere a frequenza
se stessi. Consapevoli che il settimanale, hanno come finalit il recupero del
malessere pu dipendere da un nostro benessere. I passaggi salienti sono:
comportamento sbagliato, da scelte che Trovare il senso del disagio che si sta vivendo.
non ci appartengono, da una mentalit Cogliere come mai si manifestato proprio
che ci condiziona ne parliamo con un in quel momento della vita.
Osservare che vantaggi offre.
terapeuta per far emergere, di noi,
Notare in cosa non si pi gli stessi.
un lato nuovo, diverso, pi affine a ci Recuperare lequilibrio psicofisico attraverso
che siamo. Ogni malattia infatti, sia che tecniche specifiche.
abbia caratteristiche organiche, sia che
ne manifesti di psichiche, rappresenta il Gli operatori
tentativo di liberarci da un modo In Istituto operano medici e psicologi specializzati
di essere superato. presso la Scuola di Psicoterapia di Riza, e il loro
approccio rispecchia le caratteristiche del lavoro di
ricerca, clinico ed editoriale, sviluppato dallIstituto
stesso negli ultimi trentanni. Pur variando da
INCONTRI DI GRUPPO caso a caso e rispettando la soggettivit di ogni
paziente, gli operatori utilizzano un approccio
Le tecniche per prevenire psicoterapeutico che punta, prevalentemente,
e curare lansia e il panico a superare i disagi in un arco di tempo contenuto.

Lansia e gli attacchi di panico sono la


manifestazione della nostra parte pi vitale che ci I nostri esperti
chiede di prenderci cura di noi stessi. Per questo
sono unopportunit di crescita. Dr. Raffaele Morelli Dr. Piero Parietti
Psichiatra psicoterapeuta, Psichiatra psicoterapeuta,
Presidente dellIstituto Riza Direttore della Scuola di Formazione
Incontri terapeutici di gruppo tutti i marted
dalle 18.30 alle 20.00. Dr. Vittorio Caprioglio Dr.ssa Maria Chiara
Medico psicoterapeuta, Marazzina
I gruppi sono condotti Direttore dellIstituto Riza Psicologa psicoterapeuta
dalla dott.ssa Maria Chiara Marazzina
Dr.ssa Daniela Marafante Dr. Andrea
psicologa e psicoterapeuta. Medico psicoterapeuta, Nervetti
Vice-Direttore dellIstituto Riza Psicologo psicoterapeuta
Per informazioni e prenotazioni: 02.5820793

Istituto Riza di Medicina Psicosomatica


Via Quadronno, 20 - 20122 Milano
Per informazioni e prenotazioni tel. 02-58459624 - Dal luned al venerd 9.30-13.00 e 14.00-18.00

Scuola psicoterapia.indd 80 13/12/16 16:54


Natura da bere

Il succo
immunostimolante
CONTIENE MOLTI ANTIOSSIDANTI E FIBRE DEPURATIVE, CHE LO RENDONO UN
VALIDO ALLEATO PER RAFFORZARE LE NOSTRE DIFESE. BEVILO UNA VOLTA AL D

PREPARAZIONE Ingredienti
Labbinamento fra succo di noni Un cucchiaio
e succo di aloe biologico ottimo per il sistema di succo di noni
immunitario. Miscelando questi due vegetali puro biologico
si ottiene una bevanda che favorisce Un cucchiaio
la depurazione dellorganismo e potenzia di succo di aloe
le difese. Versa in un bicchiere un cucchiaio vera puro bio
di succo di noni e uno di succo daloe, riempi Mezzo cucchiaino
con dellacqua minerale naturale, mescola di polvere
e bevi a met pomeriggio, a stomaco vuoto di echinacea
e lontano dai pasti. Alla bevanda puoi Acqua minerale
aggiungere mezzo cucchiaino di polvere naturale q.b.
di echinacea (reperibile in erboristeria).
Miscela fino a quando lechinacea non si
completamente sciolta e bevi la mattina,
30 minuti prima di colazione.

CON I FRUTTI
IL SUPER INGREDIENTE DI BOSCO ANTIAGE
Se abbini il frutto puro bio di noni ai
Il noni: uno scudo protettivo frutti di bosco ottieni invece un mix an-
Il punto di forza del noni, pianta originaria del Sud-Est asiatico, tiossidante e antiage utile per cancellare
la presenza della proxeronina, un alcaloide contenuto nella i segni del tempo. Versa nel bicchiere
polpa del frutto e precursore della xeronina, importante enzima del mixer una manciata di frutti di bo-
coinvolto anche nella regolazione del sistema immunitario. Il sco, unisci un cucchiaio di succo di noni,
succo puro del frutto stimola la moltiplicazione delle cellule del mezzo bicchiere dacqua minerale natu-
timo, la ghiandola coinvolta nei processi di invecchiamento rale e frulla per pochi minuti. Bevi come
cellulare e di maturazione degli anticorpi (i linfociti T). spuntino a met mattina.

Alimentazione Naturale - Gennaio 2017 95


Centro Riza
Servizio di psicologia e psicoterapia

Incontri di gruppo
Tutti i gioved con Raffaele Morelli
SCOPRIAMO LE NOSTRE RISORSE INTERIORI
Abbandoni, separazioni, fallimenti sentimentali, disagi esistenziali e disturbi psico-
somatici a volte ci travolgono. E cos ricorriamo agli psicofarmaci con la speranza di
salvezza. Ma non fuggendo dal sintomo, o cercando di metterlo a tacere con le me-
dicine, che possiamo risolvere il problema. Questi disagi racchiudono una gemma
preziosa: il grande sapere dellanima che preme per farci realizzare la nostra vera
natura, cio il nostro essere diversi da tutti gli altri. Perch ognuno possiede Immagini
soltanto sue. Gli incontri terapeutici del gioved sono workshop pratici dove vengono
insegnate le tecniche fondamentali per ritrovare il benessere interiore.

Incontri terapeutici di gruppo,


condotti dal dott. Raffaele Morelli, medico, psichiatra e psicoterapeuta,
tutti i gioved dalle 17.00 alle 18.30
Dato lelevato numero di richieste si consiglia di prenotare con largo anticipo

LE TECNICHE PER PREVENIRE E CURARE


LANSIA E IL PANICO
Chi soffre di DAP (disturbi da attacco di panico) ritiene che questo disagio sia insormontabile e finisce con il
farsi condizionare lesistenza. Rinuncia a viaggi, teme la solitudine, perde la sua autonomia e lindipendenza.
In questi incontri di gruppo si impara prima a gestire il disagio e via via a scoprire che lansia e gli attacchi
di panico sono la manifestazione della parte pi vitale che chiede di prenderci cura di noi stessi. Affrontarle
come unopportunit di crescita rende molto pi rapida la guarigione.

Incontri terapeutici di gruppo,


condotti dalla dott.ssa Maria Chiara Marazzina, psicologa e psicoterapeuta,
tutti i marted dalle 18.30 alle 20.00

Centro Riza di Medicina Naturale - Via Luigi Anelli, 4 - 20122 Milano


Per informazioni e prenotazioni tel. 02-5820793
http://centro.riza.it - centro@riza.it
RIZA
Alimentazione
Naturale
Vai in edicola
Direttore responsabile
Vittorio Caprioglio
Direttore Scientifico

il 3 febbraio
Raffaele Morelli
Condirettore Scientifico
Michael Morelli
Direttore Generale
Liliana Tieger

e chiedi il nuovo numero di Progetto grafico


Roberta Marcante

Alimentazione
Impaginazione
Michela Barozzi
Comitato scientifico
Raffaele Morelli, Vittorio Caprioglio,

Naturale
Daniela Marafante, Emilio Minelli
Redazione
Stefania Conrieri (caporedattore)
Hanno collaborato
Sabina Baglio, Sarah Barberis, Giada Bossi,
Antonella Gigante, Valerio Guiggi, Federica
Invernizzi, Francesca Martucci, Emilio Minelli,
Laura Onorato, Marcella Valverde, Federica Vuono
Immagini
Fotolia, 123rf, ShutterStock

Via le infiammazioni intestinali Direttore Pubblicit


Doris Tieger
Ufficio Pubblicit
Luisa Maruelli, Ugo Scarparo
Segreteria
LA TAVOLA NUTRACEUTICI Luana Lombardi
Responsabile amministrativo
DI FEBBRAIO Scopri le propriet Danila Pezzali

Limoni, lattughe, kefir, di alghe kombu e Segreteria di Direzione


Daniela Tosarello

kiwi, rucola, cicoria prugne umeboshi Responsabile ufficio tecnico


Sara Dognini
Ufficio Abbonamenti
Maria Tondini, Clarissa Cazzato
LE RICETTE E I MENU LA CUCINA CHE CURA Redazione, amministrazione
Sono ricchi di probiotici Lalimentazione che e servizio abbonamenti:
via L. Anelli 1, 20122 Milano - tel. 02/5845961 r.a.
e prebiotici che nutrono aiuta a prevenire e a - fax 02/58318162 e-mail: info@riza.it - Pubblicit:
Edizioni Riza S.p.a. - via L. Anelli 1 - 20122 Milano

il microbiota intestinale curare la pressione alta tel. 02/5845961 - fax 02/58318162

Stampato in Italia da:


Caleidograf s.r.l.
Via Milano 45,
23899 Robbiate (LC)

Distribuzione per lItalia:


So.Di.P Angelo Patuzzi S.p.A.,
Via Bettola 18,
20092 Cinisello Balsamo (MI)
Servizio Periodici- Via Bettola 18,
20092 Cinisello Balsamo (MI) Italy

Iscrizione al Roc in data 14/04/2016


n. 1049444
ISSN 2421-5473 (PRINT)
ISSN 2531-517X (ONLINE)

Associato a:

www.riza.it
info@riza.it
Corsi Istituto Riza: riza@riza.it
Abbonamenti: abbonamenti@riza.it
Pubblicit: advertising@riza.it
GRAPHIMEDIA.it
Proteine vegetali biologiche dal 1985

ti presentiamo la
nuova confezione
+ moderna
+ pratica

l l egra
a
+

quali ta
di sempre

scopri tutta la linea

I prodotti La Fonte della Vita sono disponibili nei negozi di alimentazione specializzata
e nelle erboristerie.
kigroup.com/fonte-della-vita

Potrebbero piacerti anche