Sei sulla pagina 1di 27

TonePrint Editor 2.

Note sul manuale duso 1

Nuove caratteristiche di questa versione 2

Benvenuto/a! 3

Per cominciare 4

LABC dei TonePrint 6

Usare la TonePrint Library 8

Usare il TonePrint Editor 11

Sezioni Modifier 15

Parametri Modulation 16

Parametri Delay 19

Parametri Reverb 21

Aggiornare TonePrint Editor 24

FAQ - Frequently Asked Questions 24

Supporto 24

TonePrint Editor 2.0 TonePrint Editor 2.0 a


Note sul manuale duso

Note sul manuale duso


Il presente manuale ti aiuter a comprendere e
a utilizzare lapplicazione TonePrint Editor (e tutti
i pedali TC che questa permette di controllare).

Questo manuale disponibile solo in versione


PDF, scaricabile dal sito TC Electronic.

Bench sia possibile stampare il manuale su


carta, invitiamo comunque lutilizzo della ver-
sione PDF in quanto dotata di hyperlink inter-
ni ed esterni. Ad esempio, cliccando sul logo
TC Electronic posto nellangolo superiore sinistro
di ciascuna pagina, possibile accedere diretta-
mente allindice del manuale.

Per passare direttamente ad una pagina in-


terna, clicca su una sezione dellinterfaccia
grafica raffigurata in questa pagina, cos da
accedere direttamente alla parte corrispon-
dente nel manuale.

Per ottenere il massimo da questo manuale, ne


consigliamo la lettura dallinizio alla fine cos da
non tralasciare importanti informazioni.

Per scaricare la versione pi aggiornata di que-


sto manuale, visita la pagina web

http://www.tcelectronic.com/support/manuals/
Linterfaccia di TonePrint Editor.
Clicca su una sezione per accedere alle
informazioni specifiche per quella data sezione.

TonePrint Editor 2.0 TonePrint Editor 2.0 1


Nuove caratteristiche di questa versione

Nuove caratteristiche Salvare e caricare i TonePrint


Questa senza alcun dubbio la funzione pi ri-
di questa versione chiesta. Molti utenti ci hanno chiesto la possibi-
lit di poter salvare i loro TonePrint migliori e di
TonePrint Editor versione 2.0 poterli riutilizzare in un secondo momento.
La versione originale del TonePrint Editor ha avu-
to un successo immediato. Ma naturalmente, c Abbiamo quindi recepito il messaggio e lo abbia-
sempre spazio per miglioramenti. Abbiamo dato mo elaborato ora potrai salvare i tuoi TonePrint
ascolto ai fan degli effetti TonePrint e aggiunto nel computer. Usando un intuitivo menu a ten-
nuove caratteristiche per unesperienza ancor pi dina integrato nellEditor, potrai accedere sia ai
intuitiva e divertente nelloperare con i TonePrint. template TonePrint standard, sia ad un massimo
di 100 locazioni User contenenti le tue creazioni
TonePrint Library personali.
Niente pi caccia a quel bellissimo riverbero o
delay per i tuoi pedali! Ora, tramite uninterfaccia
immediata e facile da usare, potrai accedere a
tutti i TonePrint del vasto archivio TC Electronic.

La TonePrint Library rappresenta il punto di sola


fermata per lacquisizione di nuovi effetti, dando
laccesso diretto ai TonePrint creati dal top degli
artisti, dagli aficionados degli effetti per chitarra
e dai product specialist di ogni parte del mondo.

Usa la TonePrint Library per

scorrere i TonePrint
filtrare per strumento, tipo di prodotto o artista
contrassegnare i preferiti per un rapido accesso
guardare i video making of e leggere le sto-
rie e le idee che stanno dietro ai TonePrint,
prima di inviarli al tuo pedale.

! La Library del TonePrint Editor si aggiorna


autonomamente tramite Internet non oc-
corre scaricare manualmente nuovi TonePrint!

TonePrint Editor 2.0 TonePrint Editor 2.0 2


Benvenuto/a!

Benvenuto/a!
Dunque... cosa contiene TonePrint Editor - caratteristiche Ecco cosa occorre
il TonePrint? Usa TonePrint Editor per costruire da zero la Un pedale deffetti abilitato ai TonePrint.
Forse bene cominciare spiegando cosa si in- tua versione personalizzata di rinomati effetti Uno strumento e un amplificatore per suo-
tende con il termine TonePrint. TC. nare e ascoltare subito le tue creazioni sonore.
Ottieni il controllo completo su tutti i parame- Un computer con sistema operativo Micro-
TonePrint significa effetti signature. Si tratta tri e sul comportamento degli effetti si trat- soft Windows oppure OS X Apple (ovvero, un
di versioni personalizzate dei classici effetti TC, ta della tua visione, del tuo sound. Mac).
disponibili per i nostri pedali TonePrint. Ma non Personalizza le funzioni delle manopole e il Requisiti PC:
stiamo parlando di semplici preset siamo an- loro range, da adattare alle tue esigenze e Windows XP (con SP2), Vista, Win 7 o Win-
dati ben oltre a questo! alle sonorit che hai in mente. dows 8
Fai uso dellintuitiva interfaccia grafica basata Requisiti Mac:
I TonePrint sono sonorit interamente create e su slider. Mac con processore Intel e sistema opera-
preparate da coloro che rappresentano il meglio Ascolta le tue creazioni sonore in tempo rea- tivo OS X versione 10.5 o superiore
del meglio della musica moderna a cui abbia- le. Effettua modifiche al volo e ascolta imme- Un cavo USB (da Maschio tipo A a Maschio
mo dato la possibilit di agire liberamente su diatamente i risultati. Mini B) per collegare il computer al tuo pro-
ogni parametro, gamma delle manopole e valori Funziona sia su PC che su Mac. dotto TC TonePrint-enabled.
degli effetti! Last but not least... Una connessione Internet per scaricare i
TonePrint pi recenti nella tua TonePrint Li-
Abbiamo chiesto ai migliori chitarristi e bassisti TonePrint Editor completamente gratu- brary locale (potrai quindi creare e modificare
in circolazione di darci la loro personale versione ito! i TonePrint, nonch utilizzare quelli preceden-
degli effetti TC, quelli da loro utilizzati dal vivo e temente scaricati, anche in assenza di una
in studio; gli effetti e le sonorit ottenute rappre- connessione Internet).
sentano in modo autentico la loro personalit, il
loro DNA sonoro.

Per anni gli utenti TC hanno avuto la possibi-


lit di scaricare, utilizzare e gioire di questi
TonePrint. Ma giunto il momento di aprire
un nuovo capitolo. Ora arrivato il tuo turno
per creare i tuoi effetti signature personali.

Prendi un pedale TC, un TonePrint e il software


TonePrint Editor e comincia a farlo a modo tuo.

TonePrint Editor 2.0 TonePrint Editor 2.0 3


Per cominciare

Per cominciare
Pronti Configura TonePrint!
Se non lavessi gi fatto, scarica lultima versio- Imposta il tuo pedale TC come faresti normal- Avviando lapplicazione TonePrint Editor nel
ne del software TonePrint Editor da: mente: computer, il programma scaricher e collocher
collega il tuo strumento allingresso (o agli nella cache gli aggiornamenti software e i dati
http://tcelectronic.com/toneprint-editor/ ingressi) audio del pedale, TonePrint, aprendo quindi la pagina Library.
collega luscita (o le uscite) audio del pedale
Il software TonePrint Editor gratuito. allamplificatore e ! Nota: per scaricare i TonePrint pi recenti
collega il pedale allalimentatore. necessaria una connessione Internet.
Installa TonePrint Editor. Con leffetto posto in bypass, assicurati di di-
sporre di una sonorit di base e di un livello
Per installare la versione PC (Windows), suf- sonoro adeguati.
ficiente spostare il file .exe scaricato in una lo- Attiva leffetto.
cazione dellhard disk. Collega il pedale al computer usando il cavo
Per installare la versione Mac (OS X), apri il file USB (da Maschio tipo A a Maschio Mini B).
.DMG scaricato. Dallimmagine disco, copia il Nota: possibile collegare e controlla-
file TonePrint Editor.app nella cartella Applica- re un solo prodotto TonePrint alla volta,
zioni o in qualsiasi altra locazione facilmente quandanche il computer disponesse di
individuabile e accessibile. molteplici porte USB.
Seleziona lo slot TonePrint del pedale usando
il selettore Type Selector del pedale stesso.
Apri lapplicazione TonePrint Editor nel com-
puter.

TonePrint Editor vista Library

Lutilizzo della Library descritta nella sezione


Usare la TonePrint Library di questo manuale.

TonePrint Editor 2.0 TonePrint Editor 2.0 4


Per cominciare

Ora clicca sul tab Editor nella parte superio-


re della finestra.

I tab Editor e Library

In presenza di un dispositivo TC Electronic


abilitato ai TonePrint collegato al computer,
lapplicazione TonePrint Editor dovrebbe auto-
maticamente rilevarlo e mostrare sullo scher-
mo una rappresentazione grafica dei sui para-
metri.

! Se dovesse comparire una splash-screen che


invita a collegare un pedale TonePrint, signifi-
ca che il pedale non stato rilevato. Assicurati
che sia attivo e collegato al computer via USB.

TonePrint Editor 2.0 TonePrint Editor 2.0 5


LABC dei TonePrint

LABC dei TonePrint Precauzioni: Pedali diversi,


Non perdere il TonePrint! parametri diversi
Una volta rilevato il pedale, potrai cominciare In fase di editing dei TonePrint, sono due le cose Non esistono due pedali TonePrint identici tut-
a creare i tuoi TonePrint. Ecco in pratica come che occorre sempre tenere bene a mente: tavia, pedali di tipo diverso possono condividere
funziona: alcuni parametri, quali Speed e Depth.
1. Dopo aver effettuato le regolazioni, ricordati
TonePrint Editor presenta graficamente i para- sempre di salvare il TonePrint. Il TonePrint cor- Con i TonePrint di delay e riverbero, anche
metri interni del pedale TonePrint-enabled. Gli rente/in uso pu essere salvato possibile applicare la modulazione alleffetto.
slider dellinterfaccia grafica delleditor permet- 1. allinterno del pedale TonePrint TC collega- Linterfaccia della modulazione Reverb/Delay
tono di creare una versione personalizzata di to, cliccando sul tasto Store to Pedal quindi la stessa di quella dedicata ai pedali rivolti
un rinomato effetto TC, a cui potrai assegnare specificatamente agli effetti di modulazione.
un nome. Da piccole variazioni fino a modifiche
estreme che alterano decisamente il carattere e il Per tale motivo, questo manuale include tre se-
comportamento delleffetto: la scelta tua! oppure zioni relative ai parametri:
2. nel computer, cliccando sul tasto Store
Usa gli slider dellinterfaccia di TonePrint Edi- nella sezione TonePrints dellinterfaccia-u- La prima sezione comprende tutti i parametri
tor visualizzata sullo schermo per regolare i tente. del TonePrint Editor relativi alla modulazione.
parametri degli effetti. La seconda sezione si occupa di tutti i para-
Ogni TonePrint creato o modificato potr es- metri relativi ai delay TonePrint.
sere salvato nel pedale TonePrint attualmente La terza sezione dedicata a tutti i parametri
collegato oppure nel PC, cos da poterlo ri- dei riverberi TonePrint.
chiamare in un secondo momento.
La TonePrint Library fornisce laccesso diret- ! Se non esegui la funzione Store per salva-
to a diversi TonePrint che sono stati realizzati re il TonePrint nel pedale o nel computer, la
dai tuoi artisti preferiti e da aficionados degli tua creazione andr persa nel momento in
effetti per chitarra di ogni parte del mondo. cui il pedale deffetti TC viene disconnesso
Scorri i TonePrint per tipo di strumento, con- o disattivato.
trassegnali come preferiti e apprendi le storie
che stanno dietro agli artisti e alle loro creazio- 2. Potrai usare le manopole del pedale in tem-
ni sonore! po reale e i parametri sullo schermo se-
guiranno le regolazioni in modo conforme;
tuttavia: non modificare mai la posizione
del Type Selector dallo slot TonePrint nel
pedale, e non disconnettere lalimenta-
zione in fase di editing senza prima ave-
re salvato.

TonePrint Editor 2.0 TonePrint Editor 2.0 6


LABC dei TonePrint

Molteplici pedali TonePrint - Numero di serie del pedale Il tuo suono:


un editor per domarli tutti e versione del software esiste un template per questo!
Possiedi pi di un pedale abilitato ai TonePrint? Con un pedale TonePrint collegato al computer, Lo sappiamo: passare da una manciata di mano-
Fantastico! Dovrai solo collegare al computer il cliccando sulla piccola icona i posta nellango- pole di un pedale ad uno schermo pieno di slider
pedale che desideri configurare usando un cavo lo inferiore sinistro dellinterfaccia del TonePrint pu risultare un po complicato, e potresti essere
USB, e linterfaccia grafica si adeguer imme- Editor, apparir una finestra di dialogo contenen- intimorito dallidea di dover creare un TonePrint
diatamente. te le seguenti informazioni: da zero. Per questo motivo, abbiamo incluso dei
TonePrint Template.
Tuttavia, bene notare che a prescindere dal Numero di serie del dispositivo collegato
numero di porte USB di cui il computer dotato Numero versione del firmware del dispositivo Utili per disporre da subito di un TonePrint di
possibile accedere ad un solo pedale To- Versione del software TonePrint Editor base da personalizzare - invece di dover comin-
nePrint alla volta. Numero versione build del software TonePrint ciare da zero - questi template sono eccellenti
Editor. per abbozzare rapidamente delle idee, infondere
Potrai collegare e scollegare i pedali dalla USB le tue personali concezioni, modifiche e prefe-
del computer anche mentre lapplicazione Tone- renze. Se il mondo degli effetti e del sound-design
Print Editor attiva. Per modificare i parame- ti sono del tutto nuovi, i template contribuiscono
tri e salvare il TonePrint in un pedale, questo anche a fornirti unidea su come impostato un
deve risultare collegato allalimentazione. La tipico effetto.
porta USB del computer non fornisce lalimenta-
zione al pedale. Infine, se sei andato troppo oltre e ti trovi bloc-
cato con un TonePrint che semplicemente non
suona o non funziona come vorresti, il TonePrint
Template pu rappresentare una perfetta via
duscita.

TonePrint Editor 2.0 TonePrint Editor 2.0 7


Usare la TonePrint Library

Usare la TonePrint
Usare il TonePrint Selector
Library La Library del TonePrint Editor contiene oltre 150 Chitarra o basso? Due pulsanti del TonePrint
bellissimi TonePrint, mentre nuovi TonePrint ver- Selector permettono di limitare la selezione in
La TonePrint Library offre laccesso diretto al ranno aggiunti di continuo. base allo strumento.
vasto archivio di TonePrint TC Electronic senza Chorus, Delay, Reverb, Vibrato? possibile
dover entare nel sito TC o utilizzare le TonePrint Con cos tanti meravigliosi effetti tra cui sceglie- limitare la vista del contenuto della Library in
app per smartphone. Questo capitolo descrive re, facile rimanere sopraffatti. Per questo mo- base alla tipologia di effetto del pedale To-
come potrai fare uso in modo efficace di questo tivo la sezione TonePrint Selector della Library nePrint attualmente collegato.
potente strumento. dispone di diverse funzioni che permettono di ! Se possiedi un pedale TC custom non
usare la lente di ingrandimento per individuare elencato nel menu a tendina, leggi la sezio-
il TonePrint perfetto da usare nel tuo prossimo ne Trovare i TonePrint per un pedale Cu-
brano. stom TC.
Selezionare la TonePrint Library Usa il menu a tendina Select artist per mo-
Per accedere alla Library, clicca sullomonimo strare solo le creazioni realizzate dai tuoi eroi
tab nella parte superiore della finestra del Tone- della chitarra o maghi del basso.
Print Editor. La Library permette di contrassegnare i Tone-
Print preferiti; cliccando sul tasto Favorites
possibile limitare la vista della Library solo a
questi TonePrint preferiti.

Naturalmente, tutti questi Selector possono es-


Clicca sul tab Library per accedere sere combinati, quindi per visualizzare - ad
alla TonePrint Library esempio - solo i TonePrint del pedale Flashback
Delay creati da Dave Stewart, basteranno due
click.

Il TonePrint Selector della bene notare che certe combinazioni di Selec-


TonePrint Editor Library tor possono non restituire alcun risultato. In que-
sti casi, occorre allargare la ricerca impostando
uno o pi Selector su All.

TonePrint Editor 2.0 TonePrint Editor 2.0 8


Usare la TonePrint Library

Inviare un TonePrint ad un pedale Selezione dei TonePrint per Selezione dei TonePrint
categoria per tipo di prodotto
Una volta individuato allinterno della lista Sear- Subito al di sotto dei quattro tasti Selector pre-
ch Results un TonePrint che si intende utilizzare, Clicca sui tasti della sezione TonePrint Selec- sente un menu a tendina che permette di sele-
sufficiente cliccare sulla sua icona per accede- tor nello chermo per selezionare quali TonePrint zionare un particolare tipo di pedale TC Electro-
re alla relativa pagina TonePrint. Questa pagina dovranno essere visualizzati: All, Favorites, nic. Dopo aver effettuato la selezione, la parte
dispone di un grande tasto Send to Pedal, che Guitar oppure Bass. Search Results della finestra TonePrint Library
permette di espletare esattamente questa ope- mostrer tutti i TonePrint per il tipo di pedale
razione: inviare il TonePrint al pedale. ! La categoria Favorites spiegata nella sezio- deffetti scelto.
ne Contrassegnare un TonePrint come prefe-
rito.

La parte Search Results della finestra Tone-


Print Library muter immediatamente riflettendo
la scelta effettuata. Trovare i TonePrint per un
pedale Custom TC
Clicca su questo tasto per inviare il bene notare che i Selector Guitar e Bass
TonePrint al pedale attualmente collegato fanno riferimento agli strumenti per i quali un Se possiedi
particolare TonePrint stato creato. Di conse- un Alter Ego Delay o
! Se il tasto Send to Pedal appare disabilitato guenza, possibile considerarli come racco- un Transition Delay,
(di colore grigio), significa che non risulta col- mandazioni che possibile seguire o ignorare. troverai i TonePrint per il tuo pedale selezionan-
legato al computer alcun pedale in grado di Un TonePrint per Vortex Flanger elaborato da un do Flashback come tipo di prodotto.
supportare la tipologia del TonePrint, oppure bassista potrebbe funzionare perfettamente per
che lapplicazione TonePrint Editor non riu- un assolo di chitarra Se possiedi
scita a rilevare il pedale. Consulta la doman- un Trinity Reverb o
da/risposta Il mio pedale non viene rilevato, un Arena Reverb,
nella sezione FAQ. troverai i TonePrint per il tuo pedale selezionan-
do Hall of Fame Reverb come tipo di prodotto.

Per tornare alla Library dopo aver selezionato un Se possiedi un Gravy Chorus, troverai i TonePrint
TonePrint, clicca sul tasto Back to Search nella per il tuo pedale selezionando Corona Chorus
sezione TonePrint Selector. come tipo di prodotto.

TonePrint Editor 2.0 TonePrint Editor 2.0 9


Usare la TonePrint Library

Selezione dei TonePrint per artista Contrassegnare un TonePrint


come preferito
Questo menu permette di scorrere limpressio-
nante elenco di artisti che hanno creato dei To- Variet e tanta scelta! Pi la TonePrint Library si
nePrint per gli effetti a pedale TC. espande, pi difficile diventa ricordarsi dove si
trova quel bel riverbero Plate dal sapore retro
cos divertente da usare, o quel bizzarro delay
che hai utilizzato la settimana scorsa sul palco...

I Favorites vengono in nostro soccorso! Dopo


! bene notare che selezionando un artista nel aver selezionato un TonePrint che intendi man-
menu a tendina Select artist, il menu a ten- tenere in cima alla tua TonePrint Library, clicca
dina Select product si resetter su All, e sulla grande stella. Questa icona muta da gri-
vice versa. gia a color oro, indicando che il TonePrint in uso
tra i tuoi preferiti.

Cos appare un TonePrint


contrassegnato come Favorite

La prossima volta che vorrai accedere ai tuoi To-


nePrint preferiti, sar sufficiente cliccare sul ta-
sto Favorites nella sezione TonePrint Selector,
cos da poter scorrere solo i TonePrint contras-
segnati in precedenza con la stella.

Per rimuovere un TonePrint dai preferiti, suffi-


ciente cliccare nuovamente sulla sua stella.

TonePrint Editor 2.0 TonePrint Editor 2.0 10


Usare il TonePrint Editor

Usare il TonePrint Editor


Tasti Load, Store e il menu Salvare i TonePrint nel computer
a tendina TonePrints Dopo aver creato un TonePrint o averne modifi-
Lapplicazione TonePrint Editor permette di cre- cato uno esistente come descritto nelle succes-
are i propri TonePrint personali e di salvarli nel sive pagine di questo manuale, avrai probabil-
pedale TonePrint-enabled collegato al computer, mente la necessit di salvare il tuo capolavoro.
oppure nel computer stesso.
Per salvare il TonePrint corrente/in uso nel com-
Quando si salvano i TonePrint nel computer, puter, clicca sul tasto Store della sezione To-
non occorre armeggiare con finestre di dialogo nePrints.
o cartelle dellhard disk: i tuoi TonePrint vengo-
no salvati e collocati in fondo al menu a tendina
TonePrint, in modo tale da essere facilmente ac-
cessibili. La finestra di dialogo Store your TonePrint

Procedi selezionando dalla lista il nome di uno


User TonePrint che intendi sovrascrivere con
quello nuovo, oppure inserisci un nuovo nome;
Il tasto Store della sezione quindi clicca sul tasto Store.
TonePrints del TonePrint Editor

Una finestra di dialogo ti permetter di selezio-


nare una locazione User da sovrascrivere, op-
pure di salvare la tua creazione con un nome
nuovo.

Le locazioni TonePrint User nel possibile salvare e accedere ad un massimo


menu a tendina TonePrints di 100 locazioni TonePrint nella parte User del
menu a tendina TonePrints.

Salvare un TonePrint come new entry

TonePrint Editor 2.0 TonePrint Editor 2.0 11


Usare il TonePrint Editor

TonePrint Template Ristabilire il template predefinito Sezione Router

Come descritto in precedenza, i TonePrint Tem- Se durante le regolazioni ti rendi conto di aver Parametro Kill Dry
plate rappresentano unottima maniera per co- raggiunto un punto morto, non dovrai fare altro Impostazioni: Off/On
minciare a creare le sonorit personali, in quanto che cliccare sul tasto Load posto accanto al
forniscono delle impostazioni predefinite e ben menu a tendina TonePrints per resettare il tem- Usa il parametro Kill Dry per definire se il segna-
consolidate di tutti i parametri. plate attualmente selezionato, ristabilendone le le dry/non processato del tuo strumento debba
impostazioni predefinite. Questa azione reset- passare o meno attraverso il pedale. Impostando
Per richiamare un template, selezionalo dalla se- ter tutte le assegnazioni delle manopole, le cur- il Kill Dry su On, il segnale dry dello strumento
zione Templates inclusa nel menu a tendina ve dei modifier e i valori dei parametri alle impo- verr silenziato. Questa impostazione partico-
presente nella sezione TonePrints delleditor. stazioni predefinite salvate in quel template. larmente utile per gli effetti reverse delay e vibra-
to - ma potresti comunque individuare altri utiliz-
bene notare che, selezionando un template, zi creativi di questo parametro.
questo sostituir tutte le eventuali regolazioni ef-
fettuate relative allassegnazione delle manopole,
alle curve dei modifier e ai valori dei parametri.

La sezione Templates del menu a


tendina nella sezione TonePrints

TonePrint Editor 2.0 TonePrint Editor 2.0 12


Usare il TonePrint Editor

Sezione Knob Selection Assegnare i parametri


Nella sezione Knob Selection possibile asse- ad una manopola
gnare diverse funzioni alle manopole del pedale, Comincia selezionando una manopola nella
in modo tale da decidere esattamente ci che si sezione Knob Selection.
intende far loro controllare. La manopola selezionata apparir evidenziata.
Seleziona uno dei tre LED giallo, rosso o blu.
Tuttavia, c molto di pi di una semplice asse- Il LED selezionato apparir evidenziato.
gnazione 1:1! possibile assegnare due o addi- Dal menu a tendina posto sulla sinistra del
rittura tre funzioni ad una singola manopola, cos LED, seleziona il parametro che desideri con-
da poter regolare molteplici parametri usando un Sezione Knob Selection del TonePrint trollare.
solo controllo. Ci consente un controllo estre- Editor per il pedale Hall of Fame Mini
mamente efficiente e se questo ci che in- Reverb. Questo pedale dispone di ununica
tendi ottenere modifiche marcate. manopola, che tuttavia pu comunque
controllare fino a tre parametri.

Infine, possibile scalare e limitare il modo in cui


una manopola controlla un parametro ad essa
assegnato usando il display Modifier.

Poniamo il caso di un parametro che disponga di
una gamma compresa tra 0 e 100 %. Ruotando Ruota la manopola per vedere la sua attuale
la rispettiva manopola nella sua posizione mini- posizione evidenziata nellinterfaccia grafica
Sezione Knob Selection del TonePrint ma il parametro si imposter a 0 %, mentre alla Peak Performance.
Editor per il pedale Flashback Delay. sua posizione massima si passer al 100 %. Ma
Seleziona una manopola semplicemente se la gamma ideale del parametro si trovasse tra
cliccandoci sopra, quindi usa i tre menu il 25 e il 50 %? Come puoi vedere, possibile assegnare fino a
a tendina per definire i parametri che tre parametri ad una manopola. Il parametro at-
questa manopola dovr controllare. Grazie allapplicazione TonePrint Editor, potrai tualmente selezionato apparir evidenziato nel
decidere tu stesso lesatta gamma del para- display, con gli altri parametri sempre visibili sul-
metro da controllare e come la posizione della lo sfondo.
manopola influir sul suo comportamento. Se lo
desideri, puoi addirittura usare la gamma della Le operazioni per scalare il parametro selezio-
manopola a sinistra della posizione centrale per nato sono riportate nella sezione successiva di
regolare il parametro da 0 a 100 %, e tornare al questo manuale.
25 % ruotando la manopola completamente in
senso orario.

TonePrint Editor 2.0 TonePrint Editor 2.0 13


Usare il TonePrint Editor

Display Modifier
Nella parte superiore sinistra della finestra del Per modificare la curva, possibile procedere
TonePrint Editor presente una piccola interfac- sia trascinando con il mouse uno dei punti di
cia grafica in cui i valori assegnati alla manopola controllo di forma circolare posti sulla curva mo-
attualmente selezionata vengono rappresentati difier, oppure selezionando uno dei valori nume-
sottoforma di picchi e valli. Questo display rici visibili alla base del display ed inserire ma-
costituisce la chiave per comprendere e control- nualmente il valore desiderato.
lare il modo in cui le manopole del pedale con-
trollano i parametri degli effetti. Allo stesso modo in cui possibile impostare la
curva modifier separatamente per ciascuno dei
tre parametri che ogni manopola in grado di
controllare, anche possibile far s che una ma-
nopola del pedale aumenti il valore di un para-
metro quando la si ruota in senso orario, andan-
do contemporaneamente a diminuire il valore di
un altro parametro.

Prima di poter definire la relazione tra la posi-


zione della manopola e i valori del parametro,
occorre selezionare il parametro nella sezione
Knob Selection.

Dopo aver selezionato un parametro, la curva


modifier di quel parametro verr visualizzata nel Suggeriamo di suonare lo strumento mentre si
display Modifier; come impostazione predefinita, ruota la manopola del parametro selezionato, in
questa apparir come una linea dritta che uni- modo tale da comprendere meglio linterazione
sce il valore minimo del parametro (nellangolo tra la manopola e la curva modifier.
inferiore sinistro) al valore massimo (nellangolo
superiore destro).

TonePrint Editor 2.0 TonePrint Editor 2.0 14


Sezioni Modifier

Sezioni Modifier
Usa i parametri visualizzati nella sezione posta bene notare che ci che possibile vedere
nella parte destra della finestra del TonePrint allinterno di questa sezione dipende dal tipo di
Editor per impostare i parametri che definiscono pedale TonePrint collegato. Con un pedale de-
il TonePrint. dicato a soli effetti di modulazione, si disporr
della sola sezione Modulation. Anche i pedali di
Questo il cuore del TonePrint il luogo in riverbero e delay mostreranno la sezione Modu-
cui potrai definire il tuo sound. lation, come descritto nel capitolo Parametri di-
versi per pedali diversiPedali diversi, parametri
diversi (page 6).

Se hai gi lavorato su processori deffetti (har-


dware o software), questa parte della finestra del
TonePrint Editor dovrebbe apparirti familiare. Si
tratta di unelegante interfaccia basata su slider,
con un approccio WYSIWYG what you see is
what you get (ovvero ci che vedi ci che ot-
tieni): modificando un parametro, sia il display
sia il suono che ascolterai rifletteranno immedia-
tamente le nuove impostazioni.

Nelle seguenti pagine del manuale, presentere-


mo e daremo spiegazione dei parametri inclusi
nelle tre sezioni: Delay, Reverb e Modulation.

TonePrint Editor 2.0 TonePrint Editor 2.0 15


Parametri Modulation

Parametri Modulation Classic Flanger TriChorus Alternative


Il flanger appartiene alla stessa famiglia di ef- Il TriChorus Alternative una variazione del Tri-
Usa i parametri dellarea Modulation della fine- fetti di modulazione del chorus. Il segnale vie- Chorus, in cui i parametri che definiscono i para-
stra di TonePrint Editor per configurare gli effetti ne diviso e lintonazione di uno dei due segnali metri di modulazione dei tre moduli chorus sono
di modulazione. risultanti viene modulata. La caratteristica so- ottimizzati per generare un effetto chorus pi
norit flanging si ottiene quando parte del se- movimentato e meno controllato.
gnale viene leggermente ritardata e re-introdotta
nellingresso dellalgoritmo delleffetto stesso.
Sperimenta lazione del parametro Feedback per TZFlanger (Through zero)
farti unidea degli effetti che si possono ottenere. Il TZF Mode Flanger emula la modalit originale
utilizzata per la creazione delleffetto flange, in cui
due parti di materiale audio identiche venivano
Advanced Flanger eseguite simultaneamente da due nastri e quindi
LAdvanced Flanger una variazione del Flanger, miscelate su un terzo nastro. Leffetto flanging
Selettore Modulation Type in cui i parametri che definiscono leffetto sono si otteneva ritardando e accelerando i due nastri
Usa il selettore Modulation Type per selezionare ottimizzati in modo leggermente diverso. usando diverse velocit. Una parte essenziale di
una tra le seguenti tipologie di effetti di modula- questa modalit consiste nella particolare cancel-
zione: lazione di fase che si verifica quando i due segnali
Vibrato si intersecano tra loro nel tempo (il punto zero).
Leffetto Vibrato modula lintonazione del segnale
Classic Chorus in ingresso. Il risultato simile alla tecnica vibra- Impostando il parametro Modulation Type su
Effetto chorus standard ispirato al mitico TC Ste- to usata dai cantanti. TZFlanger, il segnale in ingresso viene separato,
reo Chorus Flanger. facendo s che la linea ritardata 1 diventi la parte
A differenza delleffetto Chorus, il segnale diretto dry del segnale. Questo il motivo per cui occorre
Lidea di base delleffetto Chorus consiste nel non viene combinato alla parte di segnale dellef- impostare il parametro Kill dry su On quando si im-
dividere il segnale e processarne una parte mo- fetto vibrato con intonazione modulata. posta il parametro Modulation Type su TZFlanger.
dulandone leggermente lintonazione, quindi mi-
scelando nuovamente i due segnali. Parametro Modulation Active
TriChorus Impostazioni: On/Off
Il TriChorus costituisce una variazione del nor-
Advanced Chorus male effetto Chorus, in cui vengono impiegati tre Usa il parametro Modulation Active per attiva-
LAdvanced Chorus una variazione del Chorus, moduli chorus stereo dotati di parametri Depth, re/disattivare leffetto di modulazione. Questo
in cui i parametri che definiscono leffetto sono Speed, Phase e Delay Time impostati secondo utile soprattutto per attivare lelaborazione di
ottimizzati in modo leggermente diverso. valori di offset differenti. Il risultato un effetto modulazione quando si lavora con i TonePrint di
davvero unico, molto ampio e ricco. I parametri riverbero e delay; ad ogni modo, occorre attivare
Speed, Depth e Time sono identici a quelli del questo parametro anche per operare con i nor-
Chorus standard. mali effetti di modulazione.

TonePrint Editor 2.0 TonePrint Editor 2.0 16


Parametri Modulation

Parametro Through-Zero-Flanger In modalit TriChorus, il parametro Depth 2 spe- Parametro Output Level
Gamma: da 0 a 1023 cifica lintensit del secondo modulo chorus. Gamma: da -100 a 0dB
In modalit TZFlanger, il parametro Depth 2 spe-
Impostando il parametro Modulation Type su cifica lintensit del secondo modulo flange. Usa il parametro Output Level per impostare il
TZFlanger, la linea di ritardo 1 diventa la parte livello duscita generale delleffetto di modula-
dry del segnale. In questo caso, usa il parame- Il valore rappresenta lampiezza della seconda zione.
tro Through-Zero-Flanger per impostare il livello forma donda che modula il segnale.
del rapporto tra le linee di ritardo 1 e 2. Parametro Delay Time 1
Parametro Depth 3 Gamma: da 0.1 a 50ms
Parametro Speed Gamma: da 0 a 100%
Gamma: da 61.5 mHz (Millihertz) a 20Hz Come descritto in precedenza leffetto chorus o
Il parametro Depth 3 si applica solo quando risul- flanger consiste fondamentalmente in un segna-
Usa il parametro Speed per impostare la velocit ta selezionato TriChorus come Modulation Type. le ritardato modulato da un LFO. Usa il parame-
delleffetto di modulazione scelto. Limpostazio- In modalit TriChorus, il parametro Depth 3 spe- tro Delay Time 1 per cambiare la lunghezza di
ne a 1 Hz equivale ad un ciclo di modulazione cifica lintensit del terzo modulo chorus. questo ritardo. Il Delay Time di un tipico effetto
completato in un secondo. chorus si aggira intorno ai 10 ms, mentre per il
Il valore rappresenta lampiezza della terza forma flanger di circa 5 ms.
Parametro Depth 1 donda che modula il segnale.
Gamma: da 0 a 100% Sebbene non si tratti di un utilizzo consueto del
Parametro HiCut chorus, potresti trovare interessante la sonorit
Usa il parametro Depth 1 per specificare linten- Gamma: da 20Hz a 20kHz slap-back risultante dalluso di tempi di Delay
sit delleffetto. Il valore rappresenta lampiezza Time pi lunghi, con valori tra 30 e 50 ms.
della forma donda che modula il segnale. Usa il parametro HiCut per ridurre le alte fre-
quenze nelleffetto di modulazione. Prova ad Parametro Delay Time 2
Selezionando TZFlanger come Modulation Type, usare questo parametro se avverti che leffetto Gamma: da 0.1a 50ms
occorre impostare il parametro Depth 1 ad un risulta troppo dominante sul segnale e, abbas-
valore inferiore rispetto a quello del parametro sando i livelli dei parametri Mix o Output Level, Il parametro Delay Time 2 si applica solo quando
Depth 2. non riesci ad attenuarlo come vorresti. risulta selezionato TriChorus o TZFlanger come
Modulation Type.
Parametro Depth 2 Parametro Mix
Gamma: da 0 a 100% Gamma: da 0 a 100% In modalit TriChorus, il parametro Delay Time 2
specifica la lunghezza del delay per il secondo
Il parametro Depth 2 si applica solo quando ri- Usa il parametro Mix per impostare la relazione modulo chorus.
sulta selezionato TriChorus o TZFlanger come tra il livello del segnale dry e il livello delleffet-
Modulation Type. to di modulazione. Se hai impostato il parametro In modalit TZFlanger, il parametro Delay Time 2
Kill dry della sezione Router su On, questo para- specifica la lunghezza del ritardo per il secondo
metro non avr effetto. modulo flange.

TonePrint Editor 2.0 TonePrint Editor 2.0 17


Parametri Modulation

Parametro Delay Time 3 Parametro Vib. Ramp Time


Gamma: da 0.1a 50ms (solo Shaker Vibrato)
Gamma: da 1 a 5000ms
Il parametro Delay Time 3 si applica solo quan-
do risulta selezionato TriChorus come Modula- Il parametro Vib(rato) Ramp Time disponibile e
tion Type. regolabile solo quando risulta collegato il pedale
Shaker Vibrato.
In modalit TriChorus, il parametro Delay Time
3 specifica la lunghezza del ritardo per il terzo Il Vibrato Ramp un sotto-tipo delleffetto vi-
modulo chorus. brato, in cui viene utilizzata la modalit latched
ovvero, leffetto viene applicato solo fino a
Parametro Feedback quando si tiene premuto il pedale. Il parametro
Gamma: da -100 a 100% Vibrato Ramp Time determina il tempo necessa-
rio alleffetto vibrato per generarsi.
Usa il parametro Feedback per definire la quanti-
t di segnale che dalluscita del modulo di modu-
lazione viene re-introdotto al suo ingresso.

Sperimenta lazione del parametro Feedback per


farti unidea degli effetti che si possono ottenere.

Parametro Feedback HiCut


Gamma: da 20Hz a 20kHz

Usa il parametro Feedback HiCut per attenuare


le alte frequenze della risonanza creata con il pa-
rametro Feedback.

TonePrint Editor 2.0 TonePrint Editor 2.0 18


Parametri Delay

Parametri Delay il feedback, abbassando la manopola assegna- del segnale in ingresso. Tuttavia, soprattutto
ta al parametro Feedback oppure disattivando utilizzando lunghi tempi di delay, tale sonorit
Usa i parametri dellarea Delay della finestra di leffetto fino a quando non si siano ristabilite le potrebbe non essere desiderabile, in quanto le
TonePrint Editor per configurare gli effetti delay. condizioni normali. ripetizioni perfette possono disturbare il segna-
le principale, generando una sonorit sbiadita.
Parametro Saturation Per compensare questo fenomeno, luso del fil-
Gamma: da 0 a 24dB tro HighCut permette appunto di emulare le vec-
chie unit Delay di tipo analogico o a nastro.
Usa il parametro Saturation per applicare al de-
lay una leggera quantit di saturazione del se- Parametro FB LoCut (Feedback
gnale. consigliato per aggiungere un tocco di Low-Cut)
sonorit grit al TonePrint. Gamma: da 20Hz a 20kHz
Parametro Delay Time
Gamma: da 0 a 7000ms Luso della saturazione consente di avvicinarsi Usa il parametro FB LoCut (Feedback Low-Cut)
alle qualit sonore delle vecchie unit delay ana- per attenuare le frequenze al di sotto della fre-
Usa il parametro Delay Time per impostare lin- logiche o a nastro, caratterizzate dalla leggera quenza specificata.
tervallo di tempo interposto tra ogni ripetizione distorsione che avviene quando si sollecita il li-
del delay (impostazione nota anche come Len- vello e la dinamica del segnale. La saturazione Come per il parametro Feedback High-Cut, il
gth, o lunghezza del delay). del segnale ritardato simile a quella ottenibile delay risulta pi utilizzabile e miscelabile alla so-
suonando attraverso un amplificatore portato a norit generale se si alleggerisce la quantit di
Parametro Feedback livelli elevati. Percuotere le corde in modo pi basse frequenze assottigliando leffetto.
Gamma: da 0 a 120% energico porta alloverdrive del delay rispetto ad
unesecuzione pi soft. Parametro Output Level
Usa il parametro Feedback per definire la quan- Gamma: da -100 a 0dB
tit di segnale che dalluscita del modulo delay Parametro FB HiCut (Feedback
viene re-introdotta al suo ingresso. Questo pa- High-Cut) Usa il parametro Output Level per impostare il
rametro definisce la quantit di ripetizioni del se- Gamma: da 20Hz a 20kHz livello generale duscita delleffetto delay.
gnale originale generate dal delay.
Usa il parametro FB HiCut (Feedback High-Cut) Parametro Dynamic Delay
Si raccomanda di usare estrema cautela nellim- per attenuare le frequenze al di sopra della fre- Sensitivity
postare valori elevati. In virt della caratteristica quenza specificata per il segnale a cui stato Gamma: da -50 a 0dB
spillover, non possibile interrompere imme- applicato il delay - cosa che restituisce una so-
diatamente il delay quando si genera un fee- norit pi analogica che in molti casi si miscela Il Dynamic Delay una tipologia introdotta per la
dback interno con un valore superiore a 100%. meglio al sound generale. prima volta con la rinomata unit TC 2290. Per-
Ci significa che le ripetizioni del delay aumente- mette alla dinamica del segnale in ingresso di
ranno di volume fino a generare una distorsione Con la tecnologia digitale, ogni ripetizione del alterare attivamente il livello duscita del delay, in
di notevole entit. In questi casi occorre ridurre delay risulta essere una perfetta riproduzione modo tale da lasciare il segnale-sorgente pulito

TonePrint Editor 2.0 TonePrint Editor 2.0 19


Parametri Delay

e indisturbato durante lesecuzione. Il Dynamic Parametro Reverse Delay Time


Delay complementa in modo delicato lesecuzio- Gamma: da 50 a 7000ms
ne strumentale.
Originariamente, gli effetti reverse delay veni-
Usa il parametro Dynamic Delay Sensitivity per vano creati registrando un segnale su nastro, e
impostare un livello limite. Se ci che stai suo- quindi rovesciando il nastro (reversing) ed ese-
nando dispone di una dinamica pi elevata ri- guendo la parte registrata al contrario.
spetto a questa impostazione, il livello del delay
sar mitigato; se la dinamica sulla chitarra in- Usa il parametro Reverse Delay Time per emula-
feriore al Dynamic Delay Sensitivity, il delay di- re questo effetto. Questo parametro definisce la
verr udibile. lunghezza della registrazione del segnale prima
che il nastro virtuale venga rovesciato e si avvii
Troverai che lutilizzo del Dynamic Delay risul- la riproduzione al contrario.
ta eccellente praticamente con ogni tipologia di
delay, dagli eco a nastro analogici alle sonorit
2290.

Parametro Damping
Gamma: da 0 a 100dB

Usa il parametro Damping per impostare la


quantit di attenuazione che dovrebbe avere luo-
go quando il livello del segnale in ingresso risulta
superiore al livello-limite impostato con il para-
metro Dynamic Delay Sensitivity.

Parametro Release Time


Gamma: da 20 a 1000ms

Usa il parametro Release Time per impostare la


velocit con cui lattenuazione delle ripetizioni
del delay viene rilasciata una volta che il livello
del segnale in ingresso scende al di sotto del li-
mite impostato con il parametro Dynamic Delay
Sensitivity.

TonePrint Editor 2.0 TonePrint Editor 2.0 20


Parametri Reverb

Parametri Reverb Parametro PreDelayLong Parametro HiFactor


Gamma: da 0 a 100ms Gamma: da -25 a 25
Usa i parametri dellarea Reverb del TonePrint
Editor per configurare gli effetti di riverbero. Il parametro PreDelayLong si applica solo quan- Usa il parametro HiFactor per enfatizzare o atte-
do il selettore Pre-Delay del pedale stato posi- nuare il valore HiColor selezionato.
zionato sullimpostazione Long.
Parametro Mod On/Off
Usa il parametro PreDelayLong per definire un Usa il parametro Mod On/Off per attivare/disatti-
breve ritardo interposto tra il segnale diretto e il vare la modulazione del riverbero.
campo diffusivo del riverbero. Questo parametro
utile per mantenere la sorgente sonora chiara Gli sviluppatori TC Electronic creatori dellalgorit-
e indisturbata dal campo diffusivo che inizia su- mo hanno regolato la parte diffusiva del riverbero
bito dopo. in modo tale da farla risultare il pi possibile omo-
genea e naturale. Aggiungendo la modulazione
Parametro Diffuse alla coda del riverbero possibile ottenere effetti
Parametro Decay Gamma: da -50 a 50 interessanti che possono essere rifiniti usando i
Gamma: da 0.01 a 20s parametri Modulation Rate e Modulation Depth.
Usa il parametro Diffuse per regolare finemen-
Usa il parametro Decay per impostare il tempo te la densit del campo diffusivo del riverbero. Parametro Modulation Rate
di decadimento del riverbero in secondi. Il De- Permette di ridurre al minimo la fluttuazione nel Gamma: da -25 a 25
cay Time solitamente definito come il tempo campo diffusivo.
impiegato dal campo diffusivo del riverbero nel Usa il parametro Modulation Rate per impostare
decadere a -60dB. Parametro LoColor loffset della velocit dell LFO usato per modu-
Gamma: da -50 a 50 lare il riverbero.
Parametro PreDelayShort
Gamma: da 0 a 100ms Usa il parametro LoColor per regolare lo spet- Questo parametro ha effetto solo quando si im-
tro delle basse frequenze del segnale in uscita. posta il Mod On/Off su On.
Il parametro PreDelayShort si applica solo quan- Questo parametro utile per alterare la colora-
do il selettore Pre-Delay del pedale stato posi- zione generale del riverbero. Modulation Depth
zionato sullimpostazione Short. Gamma: da -25 a 25
Parametro HiColor
Usa il parametro PreDelayShort per definire un Gamma: da -50 a 50 Usa il parametro Modulation Depth per imposta-
breve ritardo interposto tra il segnale diretto e il re loffset dellintensit di modulazione applicata
campo diffusivo del riverbero. Questo parametro Usa il parametro HiColor per regolare lo spettro al riverbero.
utile per mantenere la sorgente sonora chiara delle alte frequenze del segnale in uscita. Que-
e indisturbata dal campo diffusivo che inizia su- sto parametro utile per alterare la colorazione Questo parametro ha effetto solo quando si im-
bito dopo. generale del riverbero. posta il Mod On/Off su On.

TonePrint Editor 2.0 TonePrint Editor 2.0 21


Parametri Reverb

Parametro Early Usando il parametro Dynamix Threshold (de- Il parametro Dynamix Threshold agisce come
Gamma: da -24.5 a 0.0dB scritto di seguito), possibile impostare un livel- livello limite. Quando la soglia (o Threshold)
lo limite per il segnale in ingresso, contribuendo viene attraversata, il riverbero apparir oppure
Usa il parametro Early per impostare il livello du- al controllo del livello del riverbero secondo due si attenuer, in accordo con le impostazioni dei
scita della parte di riflessioni iniziali dellalgorit- modalit differenti Positive e Inverse. seguenti parametri: Dynamix Mode, Dynamix
mo di riverbero. Damp, Dynamix Attack e Dynamix Release.

Incrementa il valore del parametro Early per en- Impostazione Off Parametro Dynamix Damp
fatizzare la definizione dellambiente simulato. Il Dynamix Mode viene disabilitato, fornendo le Gamma: da -60 a 0dB
Diminuisci il valore del parametro Early per normali e consuete regolazioni del riverbero.
mettere in rilievo la parte diffusiva dellalgorit- Questo parametro applicabile solo se il selettore
mo. Quando Early impostato su valori bassi, Dynamix Mode impostato su Positive o Inverse.
leffetto sar costituito prevalentemente dalla Modalit Positive
coda del riverbero. Con il selettore Dynamix Mode impostato su Po- Usa il parametro Dynamix Damp per imposta-
sitive, quando il livello del segnale in ingresso re lattenuazione che sar applicata al riverbero
eccede il limite impostato con il Dynamix Thre- quando il livello del segnale in ingresso sale al
Parametro Reverb shold, il riverbero verr mitigato. Se il segnale di sopra (modalit Positive) o scende al di sotto
Gamma: da -24.5 a 0dB scende al di sotto del valore di Dynamix Thre- (modalit Inverse) della soglia impostata con il
shold, il riverbero verr ristabilito. parametro Dynamix Threshold.
Usa il parametro Reverb per impostare il livello
duscita della parte che costituisce il campo dif- Parametro Dynamix Attack
fusivo dellalgoritmo di riverbero. Modalit Inverse Gamma: da 0 a 1.000 s
Con il selettore Dynamix Mode impostato su In-
Diminuisci il valore del parametro Reverb per en- verse, quando il livello del segnale in ingresso Questo parametro applicabile solo se il selettore
fatizzare le early reflection e, quindi, la defini- eccede il limite impostato con il Dynamix Thre- Dynamix Mode impostato su Positive o Inverse.
zione dello spazio acustico simulato. shold, il riverbero risulter udibile. Se il segnale
scende al di sotto del valore di Dynamix Thre- Usa il parametro Dynamix Attack per impostare il
Selettore Dynamix Mode shold, il riverbero verr mitigato. tempo dattacco (la fase di generazione) dellinvi-
Impostazioni: Off / Positive / Inverse luppo del riverbero.
Parametro Dynamix Threshold
Dynamix una caratteristica esclusiva ereditata Gamma: da -50 a 0dB Parametro Dynamix Release
dal mitico delay TC 2290; permette di controlla- Gamma: da 0 a 1.000 s
re il livello del riverbero tramite la dinamica del Questo parametro applicabile solo quando il
segnale in ingresso. Ci consente di creare un selettore Dynamix Mode impostato su Positive Questo parametro applicabile solo se il selettore
effetto molto intenso che interagisce con lo stile o Inverse. Dynamix Mode impostato su Positive o Inverse.
esecutivo strumentale e con la scelta della dina-
mica utilizzata.

TonePrint Editor 2.0 TonePrint Editor 2.0 22


Parametri Reverb

Usa il parametro Dynamix Release per impostare


il tempo di rilascio (il decadimento) dellinviluppo
del riverbero. Gli effetti pi innaturali e gated si
ottengono usando tempi brevi di Release. Per la
tipica sonorit anni 80, il Dynamix Release do-
vrebbe essere impostato con valori compresi tra
0 e 100 ms.

TonePrint Editor 2.0 TonePrint Editor 2.0 23


Supporto

Aggiornare Supporto
TonePrint Editor
Il mio pedale non viene rilevato Se dopo aver letto questo manuale duso avessi
Se hai scaricato una nuova versione di TonePrint A volte, un pedale TonePrint collegato al com- ulteriori domande riguardanti il prodotto, entra in
Editor per OS X o Windows, dovrai semplice- puter potrebbe non venire rilevato. Cliccando sul contatto con il TC Support:
mente sostituire la precedente versione instal- tab Editor apparir solo una schermata in cui si
lata. richiede di collegare un pedale TonePrint. http://www.tcelectronic.com/support/

In questo caso, si prega di seguire questa pro-


FAQ - Frequently cedura:

Asked Questions Assicurarsi di disporre della versione pi re-


cente delapplicazione software TonePrint Edi-
Il mio pedale non risulta tor.
presente nel menu Select ! Tutti i pedali TonePrint sono supportati
product della Library dal medesimo software non necessa-
Consulta la sezione Trovare i TonePrint per un rio scaricare o mantenere diverse versioni
pedale Custom TC. del TonePrint Editor per i tuoi pedali Tone-
Print-enabled.
Assicurarsi che il selettore Style del pedale sia
impostato su TonePrint.
Il tasto Send to Pedal per Premere il pulsante/footswitch del pedale.
il TonePrint selezionato Disattivare e attivare nuovamente il pedale.
risulta disabilitato Disconnettere e connettere nuovamente il
Se il tasto Send to Pedal appare disabilitato (in cavo USB che collega il computer al pedale.
grigio), significa che nessun pedale TonePrint-e- Prova un altro cavo.
nabled che supporta questo tipo TonePrint ri- Chiudere e riavviare il TonePrint Editor.
sulta attualmente collegato al computer, oppure Verificare la presenza di una nuova versione
che lapplicazione TonePrint Editor non stata in del firmware del pedale TonePrint (ovvero, il
grado di rilevare il pedale. Consulta la seguente software integrato nel pedale). Gli aggiorna-
sezione Il mio pedale non viene rilevato. menti del firmware sono disponibili nella pa-
gina Support del pedale allinterno del sito
web TC Electronic.

TonePrint Editor 2.0 TonePrint Editor 2.0 24


Supporto

TonePrint Editor 2.0 TonePrint Editor 2.0 25