Sei sulla pagina 1di 4

Impianti Chimici

TESTO

Nel seguente impianto di sollevamento la pompa (p=0.8) trasferisce una portata di


0.15 m3/s di metanolo (CH4O) dal serbatoio S-1 (p1=1 atm, T1=25C) al serbatoio S-2 (p2=3
atm, T2=T1=25C).
Considerando le seguenti grandezze geometriche:
L2 = 25 m
L3 = 300 m
L4 = 20 m
z1 = 40 m
z2 = 400 m
si dimensioni il circuito di mandata e si ricavi la curva resistente per le seguenti portate:
0.05 m3/s, 0.10 m3/s, 0.15 m3/s e 0.20 m3/s.

Prof. Marina Prisciandaro pag. 1


Impianti Chimici

SVOLGIMENTO

1. PROGETTO IL CIRCUITO DI MANDATA

Imponiamo una velocit di mandata pari a:

vm = 1.5 m/s

Calcolo la densit del metanolo (tab. 2-30, p. 2-94 Perry):

C1
CH 4 O C4
M CH 4O 24.642 kmol/m 3 789.569 kg/m 3

1 1 T C
3

C 2

C1 = 2.288
C2 = 0.2685
C3 = 512.64
C4 = 0.2453
T (25C)=298.16 K
MCH4O = 32.042

Calcolo la sezione del tubo di mandata (Sm)

Sm = Q/vm = 0.15/1.5 = 0.1 m2

Calcolo il diametro del tubo di mandata (Dm):


1 1
4 2
4 2
Dm Sm 0.1 0.357 m 35.68 cm 35.68/2.54 in 14.05 in

A questo punto devo scegliere un tubo che si trovi in commercio ed il cui diametro
interno sia il pi vicino possibile al valore calcolato di 14.05 in. Per questa ragione entro nella
tab. 10-18 di pag. 10-72 del Perry e scelgo un tubo il cui diametro interno 14.312 in. Ad
esso corrisponde un tubo con le seguenti caratteristiche:
Nominal size: 16 in
Outside diameter: 16 in
Schedule no: 80
Wall thickness: 0.844 in
Inside diameter: 14.312 in
Essendo variato il diametro di aspirazione, passato da 14.05 in a 14.312 in, dobbiamo
verificare che la vm stia nellintervallo stabilito (12 m/s). Dunque:

Dm = 14.312 in = 0.364 m

Sm = /4 D2 = /4 0.3642 = 0.104 m2

vm = Q/Sm = 0.15/0.104 = 1.4 m/s

Prof. Marina Prisciandaro pag. 2


Impianti Chimici

Questultimo valore della velocit in aspirazione molto vicino a quello ipotizzato


(1.5 m/s) e comunque ricade allinterno dellintervallo ammissibile: la verifica andata a
buon fine.

2. RICAVO LA CURVA RESISTENTE DEL CIRCUITO DI MANDATA

Calcolo le perdite di carico concentrate in mandata

v 2m 1.4 2
p m ,conc k 1 k 2 0.75 0.75 0.150 m
2g 2g

k1 = k2 = 0.75 gomito a 90 (Perry p. 6-18, tab. 6-4)

Calcolo le perdite di carico distribuite in mandata

Pm ,distr 4f
L 2 L 3 L 4 v 2m 4 0.00356
25 300 20 1.4 2 1.35 m
Dm 2g 0.364 2g

L2+L3+L4=25+300+20=345 m
Dm = 0.364 m
vm = 1.4 m/s
CH4O = 784.569 kg/m3
CH4O (T=25C) = 0.56e-3 Pa s (Perry p.2-322, tab.2-365)
Re = CH4OvmDm/CH4O = 7.14105
= 0.0457 mm (acciaio, Perry tab. 6-1, pag., 6.10)
/Dm = 0.0457/0.364103 = 0.0001255
f = (Re,/D) = 0.00356 (Perry fig. 6-9, pag. 6-10)

Calcolo la prevalenza della pompa

Determino la prevalenza statica (Hs)

H s z 2 z1
p 2 p1
400 40
3 1 101325 386.33 m
784.569 9.81

e quella totale (Ht)

Ht = Hs + Pm,distr + Pm,conc = 386.33 + 1.35 + 0.150 = 387.83 m

Calcolo la potenza della pompa

Q H t 0.15 387.83 784.569


N 559.34 kW
102 p 102 0.8

3. RICAVO LA CURVA RESISTENTE DEL CIRCUITO

La curva si costruisce facendo variare la portata nel ramo di mandata e calcolando, per
ogni valore della velocit del flusso che ne consegue, la prevalenza totale Ht:

Prof. Marina Prisciandaro pag. 3


Impianti Chimici

L v 2m v2
H t H s 4f k1 k 2 m
D m 2g 2g
345 v 2m v 2m
386.33 4f 0.75 0.75
0.364 2 9.81 2 9.81

Q vm Pm,distr Pm,conc Ht P
Re f
m3/s m/s m m m kW
0 0 0 0 0 0 386.3 0
0.05 0.48 2.45E+05 0.004029938 0.180 0.018 386.5 185.8
0.1 0.96 4.90E+05 0.003698952 0.660 0.071 387.1 372.2
0.15 1.44 7.35E+05 0.003555676 1.428 0.159 387.9 559.5
0.2 1.92 9.80E+05 0.003473244 2.479 0.282 389.1 748.2

Prof. Marina Prisciandaro pag. 4