Sei sulla pagina 1di 2

DIMENSIONI

DEL DATORE CAUSA DELL'INVALIDITA' SANZIONE


DI LAVORO

Reintegrazione nel posto di


-DISCRIMINATORI lavoro(o in alternativa il
-CASI DI NULLITA' PREVISTI DALLA LEGGE lavoratore pu optare per
-ORALE l'indennit sostitutiva della
IRRILEVANTE -DIFETTO DI GIUSTIFICAZIONE DEL MOTIVO reintegrazione)
CONSISTENTE NELLA DISABILITA' FISICA E +
PSICHICA DEL LAVORATORE indennit risarcitoria non
inferiore a 5 mensilit

Indennit risarcitoria di
importo pari a 1 mensilit per
ASSENZA GIUSTA CAUSA ogni anno di serrvizio, in
O GIUSTIFICATO MOTIVO misura non superiore a 6
mensilit
MENO DI 15

Indennit risarcitoria di
importo pari a 0.5 mensilit
-VIOLAZIONE REQUISITO DELLA MOTIVAZIONE per ogni anno di servizio, in
-VIOLAZIONE DELLA PROCEDURA PREVISTA misura non superiore a 6
PER I LICENZIAMENTI DISCIPLINARI mensilit

Reintegrazione del lavoratore


nel posto di lavoro(o in
alternativa il lavoratore pu
ASSENZA DIRETTA DIMOSTRAZIONE optare per l'indennit
GIUSTA CAUSA DELL'INSUSSISTENZA sostitutiva della
MATERIALE DEL FATTO reintegrazione)
CONTESTATO +
indennit risarcitoria non
superiore a 12 mensilit per il
periodo antecedente alla
PIU DI 15 pronuncia di reintegrazione
O GIUSTIFICATO
MOTIVO Indennit risarcitoria di
importo pari a 2 mensilit per
ognin anno di servizio in
ALTRE IPOTESI misura non inferiore a 4 e
non superiore a 24 mensilit

Indennit risarcitoria di
-VIOLAZIONE REQUISITO DELLA MOTIVAZIONE importo pari a 1 mensilit per
-VIOLAZIONE DELLA PROCEDURA PREVISTA ogni anno di servizio ,in
PER I LICENZIAMENTI DISCIPLINARI misura non inferiore a 2 e
non superiore a 12 mensilit.

Potrebbero piacerti anche