Sei sulla pagina 1di 8

Critica del giudizio

1764 Osservazioni sul sentimento del bello e del


sublime

1790 Critica della facolt di giudizio


La critica (dal greco krnein)
espressione della capacit dell'uomo di
saper scegliere. Essa concepita come
un tribunale della ragione, per la ragione
che dunque si ritrova ad essere
giudicante e giudicato. l'attivit della
ragione che, prendendo coscienza di s,
s'impone dei limiti. quel ponte fra
l'ordine soprasensibile della libert e
l'ordine sensibile della natura, quella
facolt che si pone tra l'intelletto e la
ragione.
Il giudizio

Teleologico (che presume che


Estetico (riflettente) la natura obbedisca ad un
sistema di fini)
Il giudizio estetico pu
essere

Giudizio sul bello Giudizio sul sublime


Nel giudizio estetico

Il bello non pi un carattere dell'oggetto stesso


ma risiede nel giudizio di un soggetto.

Esso non pu darsi tramite concetti poich


l'esperienza del bello non conoscitiva

Esso per deve essere comunicabile attraverso


un senso comune perch tende all'universalit
Analitica del bello
Qualit: il bello un giudizio di gusto disinteressato

Quantit: "bello ci che piace universalmente senza concetto".


Ognuno ha i suoi gusti per ci che riguarda l'esperienza estetica
ma non si pu dire la stessa cosa per quel che compete al
giudizio estetico in generale e artistico in particolare

Relazione: il bello suppone una finalit senza fine, bello ci che


autotelico. Di qui la distinzione fra bellezza libera e bellezza
aderente, una autotelica e l'altra rispondente a dei criteri.

Modalit: il bello deve procurare piacere


Analitica del sublime
Il sublime: quel sentimento che si si prova di fronte
a tutto ci che eccede ogni forma presentando la
natura sia come forza che come immensit. Ma, " la
sublimit non contenuta in nessuna cosa della
natura, ma solo nel nostro animo".

Genio: " Genio quell'attitudine innata dell'animo


(ingenium) mediante la quale la natura d la regola
all'arte". La natura del genio di essere originale,
esemplare, indescrivibile e paradigmatico.