Sei sulla pagina 1di 152

Il libro

Quando la nipote Belinda segue il consiglio della misteriosa cronista mondana che si firma Busybody,
fuggendo con luomo che ama, la furiosa Eleanor Tennant decide di stanare lirresponsabile autrice e
ottenere soddisfazione. Con stupore scopre che sotto lo pseudonimo si cela in realt un uomo
terribilmente attraente: il poeta Simon Westover. Per proteggere la propria identit, Simon accetta di
aiutarla nella ricerca dei fuggitivi, e presto la disorientante vicinanza con quella squisita lady dagli occhi di
smeraldo diventa per lui una tentazione insostenibile. Ma se Eleanor non crede nellamore, Simon
invece un inguaribile romantico...
Lautore

A Candice Hern sempre piaciuto rifugiarsi nella storia e nella letteratura del periodo della Reggenza
inglese. Dopo anni di rilettura dei romanzi di Jane Austen e delle altre autrici di quellepoca, Candice
scopr per caso la grande Georgette Hayer, nonch la schiera di contemporanee sue figliastre, e ne
fu istantaneamente folgorata. Oggi vive a San Francisco in una casa in cui traboccano orchidee e
violette africane, antichit della Reggenza e montagne di libri storici e di consultazione. Candice ama
anche corrispondere con le sue lettrici e potete contattarla allindirizzo candiceh1@earthlinknet, oppure
visitare il suo sito www.candicehern.com.
Candice
Hern
MIA DOLCE
SOGNATRICE
Traduzione di Maria Luisa Cesa Bianchi
MIA DOLCE
SOGNATRICE

A Greg,
per avermi appoggiato in questo progetto,
e per le molte grandi idee suggerite,
compresa quella che Busybody
dovesse essere un uomo
Prologo

Londra
Maggio 1801

Ma io lo amo!
Eleanor Tennant avrebbe voluto scuotere sua nipote per le spalle, ma si accontent di
emettere un teatrale sospiro di frustrazione. Era stanca di quella discussione, che
nellultima settimana, si era ripetuta almeno una dozzina di volte. Tent unultima volta
di offrire maturo e assennato consiglio alla ragazza. Belinda, mia cara, conosci appena
questuomo. la tua prima stagione in citt e Barkwith il primo uomo che flirta con te.
Non fraintendere le sue intenzioni.
Non sta flirtando con me dichiar Belinda, pestando il piedino per terra. Mi
ama.
Eleanor gemette e prese la teiera. Immagino che te labbia detto.
Pi e pi volte asser Belinda, alzando altezzosa il mento. Centinaia di volte.
Migliaia.
Era peggio di quanto avesse sospettato. Belinda era sempre stata una ragazza
caparbia e volitiva. Ma questa era una situazione che Eleanor aveva sperato di evitare.
Sua nipote era troppo innocente per capire il pericolo di incoraggiare le attenzioni di un
uomo come Geoffrey Barkwith, un affascinante libertino con la passione per il gioco. Era
un figlio minore e senza un suo patrimonio. Un uomo simile non poteva provare nessun
interesse per una ragazza come Belinda. Per quanto eccezionalmente bella, Belinda non
possedeva una fortuna tale da tentare un uomo che ne aveva estremo bisogno. Suo
padre, il fratello di Eleanor, era un capitano di vascello, in mare da quasi tre anni. Il
denaro che occasionalmente mandava a casa serviva appena a coprire le spese
domestiche.
Il pi grande desiderio di Eleanor era stato infatti quello di combinare per sua nipote
un buon matrimonio.
Eleanor bevve una lunga, corroborante sorsata di t.
E che ne pensi di Mr Pendleton? chiese. Vive praticamente sulla soglia di casa
nostra, nella speranza che ti accorga di lui. Non credi che potresti concedergli una
chance? E magari a qualche altro gentiluomo? La stagione appena incominciata.
Oh, sciocchezze. Mr Pendleton incoraggiato soltanto da te, zia Ellie. Io non gli ho
dato motivo di aspettarsi niente. E poi, di una noia mortale.
Al diavolo lingrata ragazza! Eleanor aveva fatto del suo meglio per architettare
unincontro con lonorevole Charles Pendleton, visconte e gi in possesso di una
considerevole fortuna. Era inoltre un uomo posato e di buon senso mentre Belinda era
frivola ed emotiva. Perfetto, assolutamente perfetto. Che colpo sarebbe stato per Eleanor
annunciare a suo fratello un simile matrimonio.
In tutta onest, mia cara, non credo che tu abbia preso in seria considerazione Mr
Pendleton insistette Eleanor. Credo che se ti concedessi di conoscerlo meglio,
vedresti che cara persona
Non voglio Mr Pendleton. Sono innamorata di Geoffrey.
Lostinata ragazza sarebbe stata la sua morte. Come poteva Eleanor indurla a capire?
Sapeva tutto su uomini come Geoffrey Barkwith. Poteva volere soltanto una cosa da una
bella ragazza senza fortuna, e non era il matrimonio.
Cerca di essere ragionevole per una volta, Belinda. Hai bisogno di un marito che
possa mantenerti adeguatamente, che possa garantirti una vita agiata, e magari
qualcosa di pi. Mr Pendleton
Un manico di scopa con tasche ben fornite. Non mi importa del suo patrimonio, zia
Ellie. O di lui. Voglio Geoffrey e nessun altro. Si lasci cadere sul divano accanto a
Eleanor e la guard con lespressione compiaciuta e condiscendente dei giovani, che
credono le persone pi anziane troppo vecchie per capire qualcosa di importante. E
sebbene Eleanor avesse solo ventinove anni, era sicura che Belinda la considerava una
compassata scocciatrice di mezza et.
So che vuoi solo il meglio per me disse Belinda. Che vuoi sistemarmi in
circostanze probabilmente migliori delle tue. Lo capisco aggiunse. Ma devi renderti
conto che lamore che Geoffrey e io condividiamo fondato su qualcosa di pi di una
semplice infatuazione. intriso di delicatezza, esaltato da purezza di cuore e dignit di
mente.
Santo cielo, dove hai imparato un linguaggio cos melenso e altisonante? Che cosa
hai letto? Oh, non dirmi. Si tratta di nuovo di quellorribile rivista, non vero?
Non orribile. The Ladies Fashionable Cabinet una buona pubblicazione con
eccellenti articoli. Abbass lo sguardo sul suo grembo. Mi sono presa la libert di
scrivere una lettera, conservando lanonimato, naturalmente, a
Oh, no. Ti prego, non dirmi che hai scritto a quella stupida donna.
Ho mandato una lettera a Busybody e le ho esposto il mio caso.
Belinda! Come hai potuto? Eleanor pos la tazza da t con tale violenza che fu un
miracolo se il piattino non fin in pezzi. Che il Signore le desse la forza di non ammazzare
la figlia di suo fratello. Busybody! Non riesco a credere che tu possa tenere conto di ci
che dice quella vecchia pettegola. E le hai veramente scritto? Mio Dio, figliola, credevo
avessi pi buonsenso. Scommetto che adesso mi dirai che ha pubblicato la tua lettera
perch la veda tutto il mondo.
S, lha fatto, e credo che dovresti leggere la sua risposta, zia Ellie. una donna
molto saggia, sai.
Belinda prese il giornale da dietro il cuscino dove laveva nascosto, e lo offr sul palmo
teso come se fosse il santo Graal. Eleanor lafferr e cominci a scorrere le pagine di
saggi, recensioni di libri, suggerimenti di moda e poesia, finch non trov il temuto
articolo:

Busybody
La lettera che richiede adesso la mia attenzione di una giovane donna il cui caso non in alcun modo
singolare, ma rappresenta piuttosto un comune malinteso di quegli amorevoli tutori del comportamento che
presentano giovani donne in societ. Mi intrometto apertamente in questa situazione nella speranza di
incoraggiare altri zelanti genitori e tutori a essere un po pi indulgenti in questioni cos importanti per la
felicit delle persone a loro affidate.

Signora,
mi prendo la libert di rivolgermi a voi per una questione di estrema importanza, e data la vostra
esperienza e buona indole vi prego di darmi un consiglio che possa servire a preservarmi da un destino pi
sventurato di quanto possa essere descritto. Il mio affetto stato recentemente conquistato da un
fantastico gentiluomo. tutto ci che potrei desiderare in un compagno di vita: gentile, affettuoso, bello,
affascinante, premuroso, onesto e leale. per cos dire perfetto, e padrone del mio cuore. Sono la pi
fortunata delle donne a sapere che prova per me un affetto profondo quanto il mio. La mia felicit sarebbe
completa se sapessi che posso diventare sua moglie.
Sfortunatamente, la zia che, in assenza di mio padre, funge da mia tutrice non riesce a vedere le
eccellenti qualit di questo fantastico gentiluomo. invece accecata da vecchi pregiudizi e tristemente
influenzata dalla sua mancanza di fortuna. Non affatto indigente, e la sua modesta rendita sufficiente a
mantenere entrambe. La mia affezionata zia, per, mi incoraggia ad accettare le attenzioni di un uomo di
ricchezza e rango superiori. Naturalmente sono desiderosa di conformarmi ai desideri della mia cara zia, che
si sempre prodigata per il mio benessere. Tuttavia, non posso provare altro che ripugnanza al pensiero di
sposare un uomo per cui non sento alcun trasporto, soprattutto quando un altro oggetto di ogni mio
sentimento. Vi prego, ditemi voi se dovrei costringermi a osservare i desideri di mia zia e sacrificare ogni
felicit futura, o accettare le attenzioni del gentiluomo che ha gi conquistato il mio cuore?
Miss Dora Doleful

mia ferma convinzione che una donna che unisce il suo destino a quello di un uomo per il quale prova
poco pi che indifferenza non possa aspettarsi di trovare alcun conforto nello stato matrimoniale. Dove
mancano reciproco affetto e stima, non potr mai dimorare felicit. Peggio, se laffetto di una moglie
stato elargito ad altri che non sia il marito, questo non far che favorire una situazione spiacevole e ingiusta
per entrambi. Molti saggi tutori sono cos determinati a sposare bene le loro pupille da non pensare alla loro
felicit. La ricchezza pu fornire i mezzi per il piacere materiale, ma non apporta consolazione alle ferite di
un cuore infranto. Inoltre, mancanza di ricchezza non significa mancanza di felicit. Se lamore di Miss
Doleful per il gentiluomo che padrone del suo cuore un amore fondato su qualcosa di pi di una
semplice infatuazione, ha buone probabilit di riuscita. quindi auspicabile che la stimata zia modifichi la sua
opinione per favorire un sincero affetto invece del fascino esercitato da ricchezza e posizione, e incoraggi
Miss Doleful a seguire il desiderio del suo cuore.

Eleanor alz lo sguardo dalla pagina per trovare una Belinda dallespressione
trionfante.
Vedi? disse questultima. daccordo con me su Geoffrey. Dice che devo
seguire il mio cuore.
Eleanor stringeva cos forte i denti che le era difficile parlare. E immagino che tu
intenda attenerti al suo consiglio?
Naturalmente.
Naturalmente. Ed Eleanor intendeva rintracciare Busybody e torcerle il collo.
1
Una signora non dovrebbe mai affidare volontariamente la sua
vita a un gentiluomo, per quanto generoso, amabile e onorevole
egli possa essere, se non ha la capacit di guardarlo con un
sentimento pi tenero di gratitudine e stima.
BUSYBODY

Mrs Eleanor Tennant desidera vedere lady Westover.


Larcigno maggiordomo studi il biglietto da visita di Eleanor, poi disse: Mi dispiace,
ma sua signoria non in casa.
Eleanor, gi contrariata per il tempo che le era occorso a rintracciare la deplorevole
donna, non si sarebbe fatta congedare facilmente. Unocchiata al suo biglietto da visita e
quello sfacciato di maggiordomo aveva deciso da s.
Maledetto presuntuoso. Non sapeva con chi aveva a che fare.
Eleanor lo spinse da parte ed entr nellatrio. Allora aspetter.
Il maggiordomo, colto di sorpresa dalla sua audacia, non perse tempo a bloccarle il
passaggio. Signora disse con voce carica di sdegno temo che sua signoria sia
lontana da casa. Far ovviamente in modo che riceva il vostro biglietto al suo ritorno.
Eleanor rimase dovera e lanci una gelida occhiata alluomo. molto importante
che io parli con lady Westover. Oggi. Subito. Vi prego di dirmi dove posso aspettarla, poi
informatela immediatamente che sono qui. Ditele pure che non me ne andr finch non
avr parlato con lei.
Il maggiordomo sembrava sul punto di avere un accesso di collera, ma cerc di
mantenere la sua dignit mentre precedeva Eleanor in un salottino accanto allingresso.
Vi prego di aspettare qui disse, e usc velocemente dalla stanza.
Immaginando che lattesa sarebbe stata lunga se lady Westover non era ancora
vestita, Eleanor sedette in una comoda poltrona e osserv lambiente che la circondava.
Era tuttora sorpresa di aver rintracciato Busybody, lodiosa dispensatrice di irresponsabili
consigli, in una delle pi belle dimore di Mayfair. La bella residenza di Portman Square
era assai diversa dalla modesta casa di Charlotte Street dove Eleanor abitava con sua
nipote.
Questa stanza per era piccola e non particolarmente elegante. Era senza dubbio per
quei visitatori non abbastanza importanti, inadatti alle sale pi spaziose suggerite dal
maestoso scalone che si elevava al di l delle colonne dellingresso. Pens che il salone
principale dovesse essere pi grande dellintera casa di Charlotte Street, ma era
improbabile che lo vedesse. Cos ispezion quel che le era concesso di vedere, cercando
di immaginare la padrona di casa.
Ripass mentalmente ci che le avrebbe detto quando sarebbe entrata. O forse
avrebbe dovuto andare dritta al punto e pestare il parasole in testa a quellidiota.
Quando Eleanor aveva chiesto laiuto di sua cugina Constance per rintracciare
Busybody, erano rimaste entrambe scioccate nello scoprire che la pista conduceva dritta
a lady Albinia Westover. Si erano dapprima rivolte alla tipografia che stampava The
Ladies Fashionable Cabinet, ma l nessuno aveva fornito loro il minimo suggerimento
sullidentit di Busybody. Il tipografo aveva dichiarato di non conoscerla, ma Eleanor non
gli aveva creduto neanche per un momento e aveva bazzicato nel suo ufficio per giorni
prima di decidere che non avrebbe mai fornito linformazione di cui aveva bisogno.
Constance aveva allora pensato di inviare a Busybody un pacchetto ben confezionato
tramite il suo tipografo. Avrebbero tenuto docchio ledificio per vedere se fosse venuto
qualcuno a reclamarlo, come infatti accadde. Ma Busybody non era una sprovveduta
proteggeva bene la sua identit. Seguirono il fattorino solo per scoprire che passava il
pacco a un altro fattorino. Nascoste dietro le tendine dellelegante carrozza di Constance,
le due donne assistettero a un passaggio di mano dopo laltro, seguendo una strada a
zigzag che le condusse da unestremit allaltra della citt, attraverso St James e il West
End, Westminster e Mayfair. Quando lultimo fattorino ebbe sceso i gradini che portavano
allingresso di servizio della dimora di Portman Square, fu la cugina di Eleanor a
riconoscere la casa e la sua proprietaria.
Constance, che si era sposata molto bene e faceva parte di una cerchia sociale molto
pi elevata di quella di Eleanor, aveva occasionalmente incontrato lady Westover, ma
non la conosceva bene. Era sposata con sir Harold Westover, un membro Tory del
Parlamento, famoso per le sue prolisse arringhe antiriforma e promotore di numerosi
disegni di legge conservatori. Constance ammise di aver trovato lady Westover piuttosto
scialba, sebbene sostenesse rispettosamente il marito e le sue cause. Lidea che la sua
identit segreta corrispondesse alla romantica Busybody aveva provocato in Constance
un accesso di risa mentre sedevano nella sua carrozza al di l della piazza.
Eleanor avrebbe voluto condurre con s sua cugina per quel difficile colloquio, visto che
perlomeno dichiarava di conoscerla. Ma non poteva sperare che Constance prendesse
troppo sul serio la questione. E non sarebbe servito a molto se sua cugina alla vista di
lady Westover fosse scoppiata a ridere.
Cos Eleanor si era preparata a sferrare battaglia da sola.
Mentre aspettava si guard attorno e prese nota del costoso ma un po antiquato
arredamento. Si chiedeva se i saloni ufficiali fossero pi moderni di questo. Che genere di
donna sarebbe entrata dalla porta? Eleanor non riusciva a conciliare nella sua mente
limmagine dellelegante, insipida, deferente moglie di un politico conservatore con la
prosa fiorita e lingenuo romanticismo di Busybody.
Sperava tuttavia che la contraddizione giocasse in suo favore. Molto probabilmente la
moglie di un politico non avrebbe voluto che venisse rivelata la sua imbarazzante identit
segreta, specialmente al suo altezzoso marito. Ed Eleanor era pi che disposta a ricorrere
a un piccolo ricatto per ottenere quel che voleva.
Avrebbe lusingato, persuaso, e perfino minacciato se necessario, pur di costringere la
donna ad affrontare sua nipote Belinda e ritrattare il suo sconsiderato consiglio.
Eleanor voleva mettere a disagio lady Westover.
Stava sorridendo compiaciuta allimmagine evocata da quel pensiero quando la porta
della sala si apr.
Non era Busybody.
Sulla soglia cera un uomo, la testa piegata di lato mentre la osservava. Troppo ben
vestito per essere un servo, aveva pi o meno la sua et, ed era alto, snello, con una
testa di capelli rossi e luminosi occhi azzurri. Lintensa ma illeggibile espressione di quegli
occhi la sconcert.
Entr nella stanza. Sono Simon Westover. Ho sentito che desiderate parlare con mia
madre.
Lo strano sorriso scomparve dalla faccia della donna e si alz dalla poltrona. Simon fu
lieto che non sorridesse pi. Era troppo graziosa quando sorrideva, e lui si confondeva
sempre alla vista di donne graziose.
Lo guard direttamente negli occhi. I suoi erano verdi, not, e illuminati da una sorta
di emozione: rabbia, sfida, determinazione. Non era sicuro. S rispose lei.
Desidero parlare con lady Westover, se non vi dispiace. molto importante.
Sono dolente guard il biglietto che Felton gli aveva consegnato Mrs Tennant.
Mia madre andata a trovare degli amici a Richmond e rester lontano da casa per
alcuni giorni. Ma, se lo permettete, sarei onorato di comunicarle qualunque messaggio
abbiate per lei.
Oh, accidenti! Mrs Tennant sferr un pugno nellaria, poi cominci a camminare
su e gi per la stanza, borbottando fra s. Simon osservava affascinato le gonne di
mussola frusciarle intorno alle sottili caviglie, mentre sembrava aver completamente
dimenticato la sua presenza. Era molto contrariata per qualcosa. Cosa diamine aveva
fatto sua madre per esasperarla tanto? Molto irritante troppo tardi avrei dovuto
saperlo odiosa ficcanaso.
Cosa? Le ultime parole gli causarono un brivido lungo la schiena. Non doveva
aver sentito bene. Avete avete detto
Smise di camminare, e si gir a guardarlo. Strinse gli occhi, poi lentamente li sbarr,
come colpita da una rivelazione. Ho detto e scand chiaramente ogni parola che il
diavolo si porti quellodiosa Busybody.
Oh, mio Dio. Simon pens che avrebbe potuto sentirsi male. Desiderava
follemente abbandonarsi in una poltrona, ma poich Mrs Tennant stava in piedi, non
poteva sedersi. Cerc invece di dirigersi verso il camino, dove si appoggi pesantemente
alla mensola, la schiena girata verso Mrs Tennant.
Che stesse balzando a conclusioni affrettate?
Sapete disse.
S, so. per questo che sono qui. Ho una questione da sistemare con Busybody.
Oh, cielo. Era come se lavesse preso a schiaffi. Simon gir la testa per guardarla.
Come come lavete scoperto? La sua voce era fievole e strozzata per lapprensione.
Lei scoppi in una mesta risata. Sono sicura che vi piacerebbe saperlo. Confesso che
non stato facile. Ma la rabbia ha alimentato la mia determinazione. Non avrei rinunciato
finch non avessi trovato Busybody. E lho trovata, non vero?
Nascose il viso. S.
E immagino che n voi n vostra madre gradireste che venisse resa nota la verit.
No. No, naturalmente. Inferno e dannazione. Che cosa doveva fare? Non doveva
permetterle di rovinare tutto. Doveva fermarla. Ma come? Che cosa voleva?
Vostro padre sa?
Simon alz bruscamente la testa. Mio Dio, no. Fece uno sforzo per ricomporsi,
nascondere il panico che aveva cominciato a stringergli la gola. Mrs Tennant, vi prego,
sedetevi e ditemi che cosa volete.
Sollevata, fece come le aveva chiesto, ritornando alla poltrona che aveva occupato
quando lui era entrato nella stanza. Se non fosse stato cos angosciato, Simon avrebbe
ammirato la bella immagine: velluto verde, mussola bianca, guance arrossate contro il
broccato rosso della grande poltrona. Era sempre stato sensibile a un bel volto. Ma
adesso non era il momento; quella donna non era l perch la ammirasse. Era venuta con
notizie che non avrebbe mai pensato di udire.
Busybody era stata smascherata.
Lo trafisse col suo sguardo penetrante, occhi verdi che brillavano di trionfo. Lo aveva in
trappola e lo sapeva. Via, Mrs Tennant disse lui, stupito per il tono tranquillo della
sua voce credo vogliate qualcosa per tenere segreta lidentit di Busybody. Che cosa
volete esattamente?
Castigo.
Che diamine? Inarc le sopracciglia.
Voglio che Busybody ritratti un cattivo consiglio prima che sia troppo tardi.
Non denaro. Non favori politici. Tutto quel che voleva era una ritrattazione? Poteva
essere cos facile? Temo di non capire. Forse fareste meglio a spiegarvi.
Qualche tempo fa stata pubblicata su The Ladies Fashionable Cabinet la lettera
di una giovane donna che chiedeva di essere autorizzata a incoraggiare le avances di un
uomo che sua zia disapprovava.
Ah, s. Miss Dora Doleful, credo.
Proprio lei.
E devo dedurne che voi siate la zia che ladora?
Esattamente.
Da quel che ricordo, Miss Doleful scriveva con cuore traboccante di amore, e felice
che i suoi sentimenti fossero ricambiati. Non ci che cerchiamo tutti, Mrs Tennant?
Trovare la felicit in un reciproco affetto? E cit un verso.
Lei lo guard male. Forse era un momento inopportuno per recitare poesia. Mi
dispiace, Mrs Tennant, che il consiglio offerto a vostra nipote non sia stato di vostro
gradimento.
Di mio gradimento? La sua mascella si irrigid per la rabbia. Tuttaltro che di
mio gradimento, Mr Westover. stato irriflessivo, inopportuno, imprudente, e perfino
pericoloso.
Pericoloso?
Il consiglio di Busybody ha dato alla mia nipote diciassettenne il permesso di
accettare le avances di un uomo le cui intenzioni non includono il matrimonio. Io lo
considero pericoloso, voi no?
Buon Dio.
Ha perfino accennato nella sua lettera ecco, ve la leggo perch non mi possiate
accusare di averla travisata. Tir fuori dalla borsa una copia di The Ladies
Fashionable Cabinet. Scrive: Lei che sarei io accecata da vecchi pettegolezzi, e
tristemente influenzata dalla sua mancanza di fortuna. Il consiglio qui stampato ignora
completamente i cosiddetti pettegolezzi e si concentra sulla mancanza di fortuna.
Sebbene abbia sempre sperato, com ovvio, che Belinda facesse un buon matrimonio,
dato che non possiede beni suoi, sono tuttavia molto pi preoccupata che venga
ammaliata da una canaglia che intende solo rovinarla. Non convenite che sarebbe stato
pi saggio occuparsi, seppur brevemente, della preoccupazione dei pettegolezzi?
Mi dispiace molto, Mrs Tennant. Ma non vedo come chiunque avrebbe potuto
sapere
Chiunque con un briciolo di buonsenso replic lei, e sbatt la rivista contro il
bracciolo della poltrona avrebbe suggerito, perlomeno, che sgradevoli pettegolezzi
venissero sondati prima di consigliare a una ragazza di seguire il desiderio del suo
cuore. Questo ridicolo consiglio potrebbe condurre uninfluenzabile giovane alla rovina.
Una sincera mortificazione lo fece arrossire, e imprecando contro tutti i suoi antenati
dai capelli rossi e la pelle chiara, Simon si gir nel vano tentativo di nascondere il rossore.
Non aveva mai considerato il consiglio di Busybody in questa luce. Le preoccupazioni di
Mrs Tennant potevano non essere del tutto irragionevoli. Spero che vi sbagliate, Mrs
Tennant, e che siate in grado di offrire consigli pi saggi a vostra nipote. Vi assicuro che
la risposta alla sua lettera era a fin di bene. Per nulla intesa a sanzionare il genere di
rovina che temete.
Eppure Busybody offre costantemente quel genere di sciocco consiglio: seguire il
desiderio del cuore. Molte delle sue lettrici sono giovani donne piene di romantici ideali,
che sognano, ognuna, di diventare leroina di un tenero racconto sentimentale come
quelli che leggono sulle pagine di The Ladies Fashionable Cabinet e altri giornali
analoghi. Per non parlare dei romanzi di Mrs Radcliffe e simili. Si alz dalla poltrona e
Simon sent che stava per ricevere una predica. Si alz anche lui e ritorn al suo posto
davanti alla mensola del camino, questa volta guardandola.
Avrebbe preferito dimenticare il fatto che aveva smascherato Busybody, ed era in
grado di nuocere.
Tutte queste ragazze continu lei stanno cercando gli eroi dei loro sogni, e non
li troveranno mai negli onesti giovanotti sottoposti alla loro attenzione da genitori e tutori
che desiderano per loro soltanto il meglio. Ma invece di essere ragionevoli, vengono
incoraggiate da persone come Busybody a trarre una buona impressione dal primo uomo
che risponde alla loro concezione di prestante, romantico eroe.
Nel caso di mia nipote Belinda, quelluomo ha una reputazione che susciterebbe
timore nel cuore di qualsiasi coscienziosa tutrice. un giocatore, un libertino, e molto
probabilmente un avventuriero. Ma Belinda non unereditiera, Mr Westover. Adesso vi
chiedo: che cosa vuole un uomo come quello che vi ho descritto da una bella e giovane
ragazza priva di fortuna?
Sebbene i timori della donna avessero una certa fondatezza, Simon sospettava che
stesse reagendo in modo eccessivo.
Mi auguro sinceramente che vi sbagliate disse. Non ho mai pensato a una
simile possibilit quando ho risposto alla lettera di vostra nipote.
Mrs Tennnat inspir profondamente. Che cosa avete detto?
Non ho mai inteso danneggiare qualcuno con le mie risposte. Ero semplicemente
State dicendo che scrivete voi le risposte a quelle lettere? Non vostra madre?
Mia madre? Cosa diamine Oh, cielo. Non sapeva. Non conosceva la verit.
Aveva pensato che fosse sua madre, figuriamoci, sua madre!, a scrivere per la rivista!
Che Dio lo aiutasse, che cosa aveva fatto? Perch non era rimasto tranquillamente seduto
ad ascoltare senza fare ammissioni?
Voi siete Busybody?
Simon soffoc un gemito. Idiota. Se solo fosse stato paziente avrebbe potuto
assicurarle che sua madre non era Busybody, e chiudere lincidente, senza lasciarsi
sfuggire niente. Come poteva essere stato cos stupido?
Ebbene? Siete Busybody, Mr Westover?
Non esistevano alternative. Sarebbe stato ridicolo negare. Ma la sua bocca era
asciutta, e non credeva di poter pronunciare le parole. Trasse una profonda inspirazione e
annu.
Furfante! Tir indietro il braccio e lo schiaffeggi con forza in pieno viso.

2
Un brusco risveglio aspetta coloro che permettono allambizione di
orientare le loro preferenze e alla cupidigia di governare i loro
cuori.
BUSYBODY

Simon indietreggi barcollando per la violenza del colpo, poi le rivolse unocchiata di
stupita incredulit. Eleanor non provava nemmeno un pizzico di rimpianto per il segno
rosso che gli aveva lasciato sulla guancia. Come osava Busybody essere
Un uomo! Non posso crederci. Era gi abbastanza deplorevole pensare che una
persona del mio stesso sesso fosse capace di scrivere simili sciocchezze, ma lidea che un
uomo ammannisca tali ingenue, romantiche stupidaggini assolutamente incredibile.
Simon si freg la guancia e continu ad apparire estremamente confuso. Non
credete che gli uomini possano essere romantici?
Eleanor sent le sue guance arrossire. Questo non era affatto quello che voleva dire.
Sapeva benissimo come potevano essere romantici gli uomini, riempiendo la testa di una
ragazza di dolci menzogne.
Potreste ottenere un paio di risposte da Mr Coleridge o Mr Wordsworth. Ma forse
non avete letto le Ballate Liriche disse.
Eleanor alz gli occhi al cielo in silenziosa esasperazione. Non stavo alludendo alla
poesia romantica, anche se a volte maledettamente sciocca. No, sono semplicemente
sbalordita di scoprire che un uomo il dispensatore di tali frivole opinioni, e in un
linguaggio cos fiorito, come quello usato da Busybody.
Al commento sul linguaggio fiorito sembr trasalire. Perch siete cos contrariata dal
fatto che Busybody sia un uomo?
La domanda la sorprese. Poteva essere sul serio cos cieco? O cos stupido? Be,
innanzitutto vi fate passare per una donna. Le vostre lettrici credono che Busybody sia
una donna.
Questo non insolito, ve lassicuro asser. Forse vi sorprender sapere che
gran parte del contenuto delle riviste femminili scritto da uomini. Assumiamo
pseudonimi femminili perch le nostre lettrici si sentano pi a loro agio. Come voi, altre
potrebbero non essere disposte ad ascoltare lopinione di un uomo sulla moda attuale o
istruzioni sul governo della casa.
Ma voi non state semplicemente prendendo nota degli ultimi modelli di Parigi, non
vi pare? State offrendo consigli a giovani donne
E occasionalmente a giovani uomini.
principalmente fanciulle e donne che vogliono consiglio su questioni di cuore.
Simon inarc interrogativamente un sopracciglio. E perch un uomo non pu avere
una valida opinione su questioni cos importanti? Siamo altrettanto coinvolti, non vi
sembra?
Sebbene i suoi modi fossero seri, i suoi occhi azzurri luccicavano, distraendola
momentaneamente dal suo scopo. Chi si stava comportando da sciocco adesso? Forse
avete ragione. Ma accantoniamo per un momento il fatto che assumete una falsa identit
e ingannate deliberatamente le vostre lettrici. Concentriamoci sul consiglio in s.
irresponsabile e bizzarro.
Mi dispiace che la pensiate cos. Quale strenuo sostenitore dellazione spontanea del
cuore, non credo spetti a me offrire giudizi sulla direzione che il cuore prende. Il mio
consiglio a vostra nipote era di seguire semplicemente il desiderio del suo cuore,
qualcosa che credo dovremmo poter fare tutti. Entro limiti ragionevoli.
Ah, ma voi non dite mai entro limiti ragionevoli, non vero?
Concedo sempre alle mie lettrici il beneficio del dubbio, Mrs Tennant.
Tentate il destino con la vostra sicurezza, Mr Westover. Molte delle vostre lettrici,
per esempio mia nipote, considerano vangelo la vostra parola. Con Busybody sentono
quello che vogliono sentire. Voi non le stimolate a riflettere, esaminare, ragionare.
Concedete loro di fare scelte irragionevoli e poco realistiche. Non dispensate saggezza. Le
incoraggiate nelle loro romantiche follie. Ecco perch sono cos sconvolta per lintera
faccenda.
La sua bocca si storse in una smorfia, ed Eleanor pens che alcune delle sue frecce
dovevano essere andate al segno.
Forse sottovalutate vostra nipote disse lui. Se il gentiluomo in questione
inadeguato come credete, e per le ragioni che credete, allora probabile che vostra
nipote alla fine arrivi da s alla vostra conclusione.
Oh, sono sicura che ci arriver. Ma sar troppo tardi. Sar rovinata.
Le rivolse unocchiata afflitta. Ma Eleanor sospettava che non fosse perch rimpiangeva
il suo consiglio, ma perch non le credeva. Non credeva che Barkwith avesse intenzione
di rovinare Belinda. Credeva nellamore. E naturalmente sbagliava.
Se aveste soltanto aggiunto entro limiti ragionevoli continu lei avrei forse
avuto la possibilit di persuadere Belinda. Ma stando cos le cose, non ne ho nessuna. Ha
messo Busybody su un piedistallo e non dar retta a nessun altro.
E cos volete che io ritratti? Volete che confuti pubblicamente il mio consiglio?
Era quel che volevo, s. Un sorriso le storse gli angoli della bocca. Ma pi
complicato adesso, non capite?
In che senso?
Perch siete un uomo, naturalmente.
Che differenza fa? La sua voce si elev, frustrata.
La cosa fa di voi un truffatore. Mi chiedo cosa penserebbero le vostre lettrici se
scoprissero che Busybody un uomo. Mi chiedo che cosa penserebbe vostro padre.
Lui trasse una breve inspirazione. Lasciate fuori mio padre.
Oh, non credo di poterlo fare. Sir Harold Westover molto franco nelle sue
affermazioni politiche, non vero? Non forse un sostenitore del recente disegno di
legge che abolisce gli atti di separazione privata? Ringrazi silenziosamente Constance
per averle fornito tale informazione sui Westover. Prima di rintracciare Busybody, Eleanor
non aveva mai sentito parlare di sir Harold e lady Westover. Mio Dio! esclam
Eleanor. Non voglio pensare a cosa farebbe una tale formidabile figura pubblica se
scoprisse che suo figlio si spaccia per una donna e offre consigli a chi si strugge damore.
Inorridisco al pensiero!
La faccia di Mr Westover impallid a tal punto che le lievi lentiggini spiccarono adesso
come granelli dambra bruciata. Laveva in pugno! Aveva voluto che Busybody si agitasse,
e sebbene fosse immobile come una statua, Eleanor sapeva che internamente era
agitatissimo.
Che cosa volete da me? chiese.
Avete paura che vostro padre venga a sapere la verit, vero? Piuttosto intimidatorio
come personaggio.
Il viso di lui stava riprendendo colore, e i suoi occhi azzurri brillavano di rabbia. Lo
ammirava per la sua compostezza. Immaginava che fosse furioso con lei e molto
preoccupato. Ma stava eretto con stoica dignit davanti alla capitolazione. Che cosa
volete da me? ripet.
Suggerisco una sorta di patto. Se farete qualcosa per me, vi prometto che non
riveler pubblicamente la vostra identit segreta.
Che cosa dovrei fare?
Siete ansioso di mantenere il vostro piccolo segreto, non cos? Era quasi
inebriante sapere di stringere il suo futuro tra le mani, e sembrava che non riuscisse a
evitare di schernirlo.
Eppure il suo sguardo non si offusc. Ho le mie ragioni disse per non essere
associato pubblicamente a Busybody o a The Ladies Fashionable Cabinet. Vi prego,
ponete fine a questo gioco e ditemi che cosa devo fare per garantirmi il vostro silenzio.
Aveva ragione. Era troppo meschino continuare a giocare con quel poveruomo.
Voglio che veniate con me in Charlotte Street e ammettiate con Belinda che siete
Busybody, e che avete commesso un errore nel darle quel consiglio. Dovete dirle che ci
avete ripensato e avete deciso che non potete pi appoggiare il suo desiderio di
distruggersi la vita con luomo sbagliato.
Ma io
Se non acconsentirete alla mia richiesta, sar costretta a ricorrere a qualsiasi mezzo
necessario per assicurarmi che Belinda o altre influenzabili ragazze ci pensino due volte
prima di seguire il vostro consiglio. State certo che non perder tempo a divulgare la vera
identit di Busybody. Magari in una pubblicazione rivale. Come The Ladys Monthly
Museum, per esempio.
Lui chiuse gli occhi e trasse un profondo sospiro. Eleanor vide che stava compiendo
uno sforzo per mantenere la calma. Quando riapr gli occhi, il suo sguardo era diretto e
sorprendentemente intenso. Potete giurarmi disse con voce tesa che lo direte
solo a vostra nipote, e che lei riuscir a mantenere il silenzio?
Posso parlare soltanto per me, e avete la mia promessa. Ma se acconsentirete alle
mie condizioni, far tutto ci che in mio potere per assicurarmi il silenzio di Belinda.
una brava ragazza. Quando sapr la verit, sono sicura che potremo fidarci di lei. Allora,
acconsentite? Verrete con me da Belinda?

La distanza da l a Charlotte Street non era molta, ma il traffico era intenso a quellora
del giorno e si procedeva a rilento. Simon ne approfitt per studiare la donna seduta di
fronte a lui. Mrs Tennant era molto attraente, nonostante lespressione compiaciuta.
Il suo abito di mussola bianca e la giacca di velluto verde, anche se di ottimo taglio,
non erano allultima moda. Questo comunque non gli importava molto. Di solito si
limitava a notare se labito donava o no. E Mrs Tennant appariva deliziosa nel suo abito
da mattina. Portava un cappellino di paglia con la tesa girata ins per rivelare riccioli
bruni che le ricadevano sulla fronte e attorno al viso. I suoi occhi riflettevano il verde
della giacca. Ma era la bocca che lo affascinava. Il labbro superiore era appena pi pieno
di quello inferiore e sembrava fatto apposta per essere baciato.
Simon distolse lo sguardo. Questo non era il momento n la donna per ispirare simili
fantasie. Teneva tra le mani una parte importante della sua vita, e se commetteva
lerrore di mostrare un inopportuno interesse, correva il rischio che lei si rimangiasse la
sua promessa e strombazzare in giro il suo segreto.
E cera senzaltro un Mr Tennant.
Era ora che si occupasse di questioni pi pertinenti.
Posso chiedere disse come siete riuscita a rintracciare Busybody a Westover
House?
Gli rivolse uno scaltro sorriso. Che cosa c, Mr Westover? Temete che altri possano
smascherarvi altrettanto facilmente?
Il pensiero mi ha attraversato la mente.
Anche se non dovrei probabilmente ammetterlo, vi assicuro che non stato facile. Il
vostro tipografo rimasto chiuso come unostrica.
Grazie a Dio.
stata mia cugina, Mrs Poole, a concepire lidea di inviare un pacchetto ben
confezionato a Busybody e seguirne il percorso.
Il pacchetto legato con nastri rossi e azzurri. Avrebbe dovuto immaginare che
cerano guai in vista quando aveva ricevuto quello strano pacchetto con dentro soltanto
una vecchia copia della rivista. Maledizione. Credeva di essersi protetto da
quelleventualit grazie a una complicata serie di fattorini. Lei sorrise come se gli
leggesse nel pensiero.
Se non fossi stata cos determinata nella mia ricerca, Mr Westover, avrei rinunciato
allinseguimento dopo il secondo passaggio di mano. Uno stratagemma piuttosto
elaborato il vostro. Dovete avere un disperato bisogno di nascondere la vostra
associazione con Busybody.
Era cos. Ma non voleva che la tenace Mrs Tennant si assumesse il compito di scoprire
perch lanonimato era per lui tanto importante.
Parlatemi di vostra nipote disse, sperando di dirottare la conversazione in altra
direzione e del suo indesiderato ammiratore. Gioverebbe sapere qualcosa di pi sulla
situazione se dovr convincerla a ignorare il mio precedente consiglio.
Belinda la figlia di mio fratello. Lui il capitano Benjamin Chadwick della marina
militare britannica ed stato in mare per la maggior parte della sua vita. Da quando
cinque anni fa la madre di Belinda morta, sono la tutrice della ragazza, e non stato un
compito facile. Pu essere una creatura molto caparbia e ho spesso rimpianto che non
avesse nella sua vita una forte figura paterna.
E vostro marito?
Sono vedova, Mr Westover.
Simon cerc di assumere unespressione solenne, ma si sent assurdamente lieto alla
notizia. Poteva ammirare la sua bocca con coscienza pi tranquilla. Quando fosse tornato
a casa, avrebbe magari tentato di scrivere unode sul suo labbro superiore.
Belinda sempre stata ostinata continu lei. molto bella ed abituata a fare
a modo suo. Quando suo padre acconsent alla sua presentazione in societ, e Mrs Poole
accett di presentarla alla sua cerchia pi elevata di persone, capii subito che la sua
bellezza avrebbe attirato molti ammiratori. E anche molti guai. Mia cugina si fatta
carico di presentare Belinda a numerosi buoni partiti pi che appropriati. Ma dal momento
che Belinda ha posato gli occhi su Geoffrey Barkwith, non ha provato alcun interesse per
nessun altro. Conoscete Barkwith?
Il nome mi familiare disse Simon. Non ricordo per di averlo incontrato.
Forse lo conosce mia madre.
Sono sicura che vi avrebbe detto che un noto libertino. E non soltanto un libertino,
ma anche un giocatore. Ha una reputazione piuttosto discutibile, e non ho dubbi sulle sue
vere intenzioni. Io dipendo dalla benevolenza di mio fratello, Mr Westover, e non credo
che prenderebbe molto bene il fatto che abbia permesso a sua figlia di cadere nelle
grinfie di un uomo come Geoffrey Barkwith. Inoltre, sono molto affezionata a Belinda.
La sua voce assunse un tono pi gentile. Non voglio vederla soffrire. Voglio solo la sua
felicit.
I suoi occhi brillavano per la contenuta emozione. In quel momento, Simon cap che
poteva fidarsi di lei. Avrebbe mantenuto la sua promessa. Non aveva nessun recondito
motivo da cui dovesse guardarsi. Era solo una chioccia che cercava di proteggere il suo
pulcino.
Il problema per era la fiducia. Doveva assolutamente fidarsi che mantenesse il suo
segreto. E anche Belinda. Cera troppo in palio. Siete sicura, Mrs Tennnat, che
riusciremo a convincere vostra nipote a mantenere segreta la mia identit come
Busybody?
Credo di s. Rester molto delusa, naturalmente, di scoprire che Busybody non la
saggia vecchietta che credeva fosse. Ma non penso che sentir il bisogno di proclamarlo
ai quattro venti. una ragazza intelligente. Capir il vostro desiderio di mantenere il
segreto.
Simon sperava che avesse ragione. Quando la carrozza si ferm davanti a una
modesta residenza di citt in Charlotte Street aveva gi cominciato a prepararsi su ci
che avrebbe detto alla ragazza. Aiut Mrs Tennant a scendere, e ancor prima che
avessero mosso due passi la porta dingresso si apr. Una donna anziana, forse la
governante, apparve sulla soglia torcendosi freneticamente le mani.
Mrs Tennant si ferm di colpo. Mrs Davies? Che cosa c? successo qualcosa?
meglio che entriate, Mrs Tennant rispose la donna, lanciando una scettica
occhiata in direzione di Simon. Non so che cosa fare.
Erano chiaramente arrivati nel pieno di una crisi domestica. Forse dovrei andarmene
osserv lui. Potrei tornare unaltra volta.
Oh, no, non andatevene disse Mrs Tennant. Abbiamo fatto un patto. Gli
pos la mano sulla schiena e lo spinse lungo i gradini attraverso la porta.
Che cosa c, Mrs Davies? chiese quando lebbe seguito allinterno. Che cosa
successo?
La governante guard di nuovo Simon e sembr riluttante a dire qualcosa.
Questo Mr Westover. Non dovete preoccuparvi per lui. Ditemi che cosa successo.
Se n andata, Miz Tennant. Miss Belinda se n andata.
Mrs Tennant rimase rigida e immobile, ma la sua faccia impallid di colpo.
Che cosa volete dire con andata? chiese Mrs Tennant. uscita con amici? O
uscita con Mr Barkwith?
Non so dove andata rispose la governante ma quando sono salita per
mettere in ordine la stanza, ho capito che cera qualcosa che non andava. I cassetti erano
aperti e in disordine. Ho controllato larmadio: mancavano parecchi vestiti, e il suo
cappellino nuovo.
Mio Dio. Mrs Tennant si aggrapp al bordo del tavolo dellanticamera.
E poi ho trovato questo, indirizzato a voi, appoggiato al calamaio della scrivania.
Mrs Davies le porse un foglio di pergamena piegato e sigillato con cera rossa. di Miss
Belinda. Ho riconosciuto la sua calligrafia.
Mrs Tennant prese la pergamena e ruppe in fretta il sigillo. Sbirci il messaggio per un
attimo e alz lo sguardo. Direttamente su Simon. Non cera da sbagliarsi sulla rabbia
racchiusa in quegli occhi.
Stava prevalendo un senso di vilt. Avrebbe voluto girarsi e fuggire. Ma lei lo
inchiodava l con lo sguardo.
Voi! disse. Tutta colpa vostra. Leggete questo.
Simon guard la pergamena nella sua mano tesa come se fosse qualcosa di orrendo e
viscido. Non aveva alcun desiderio di toccarla.
Leggete.
Gliela porse cos bruscamente che fu costretto a prenderla. Non cera bisogno che la
leggesse. Era prevedibile quello che avrebbe detto. Ma il suo sguardo truce lo costrinse a
fare come gli aveva chiesto.

Carissima zia Ellie,


ho adottato il saggio consiglio di Busybody: ho seguito il desiderio del mio cuore e sono andata via con
Geoffrey. Quando ritorneremo, sar la signora Barkwith. Ti prego, non arrabbiarti troppo. Sii felice per me.
Io sono letteralmente in estasi!
Belinda

Simon soffoc un gemito e si chiese se la giornata potesse andare peggio di cos. Non
alz lo sguardo. Non se la sentiva di guardarla.
Vedete? disse Mrs Tennant, la voce che si alzava per la rabbia. Vedete
cosavete fatto?
Simon si prepar a un altro colpo, ma non venne. Lavrebbe accettato. Se lo meritava.
Ha seguito il suo cuore, certo disse lei in tono estremamente disgustato.
Ebbene, credo che quello che dovr fare anchio.
Lui alz gli occhi e incontr il suo sguardo furioso. Che cosa intendete fare?
Seguir il suo sciocco cuore, naturalmente. La rincorrer. E voi verrete con me.

3
Una giovane donna che vale davvero non deve dolersi per
mancanza di opportunit sociali. improbabile che non venga
scoperta, perch sia alla luce del giorno sia al buio, un diamante
scintilla.
BUSYBODY

Eleanor gir sui tacchi e si diresse verso le scale. Entr nel salotto e indugi davanti alla
finestra, fingendo di osservare qualcosa nella strada sottostante. Sent Mr Westover
seguirla, ma mantenne la schiena girata. Le sue mani tremavano e non sapeva fino a
quando sarebbe riuscita a trattenere le lacrime.
Oh, Belinda.
Mrs Tennant?
Annu con un cenno del mento, ma non si volt. Non sarebbe crollata di fronte a questo
stupido sobillatore.
Mrs Tennant, sono desolato per quel che successo. Capisco che riteniate
necessario seguire vostra nipote, e far tutto ci che in mio potere per aiutarvi a
trovarla. Ma non credo che sarebbe saggio accompagnarvi.
Eleanor sospir. Era sicuramente luomo pi ostinato e fastidioso che avesse mai
incontrato, ma adesso non aveva n tempo n energia per combattere con lui. Non
riusciva a pensare che alla povera Belinda, che veniva sedotta da Barkwith e rischiava
abbandono e rovina. Un cuore ridotto in frantumi.
No. Non poteva, non avrebbe permesso che accadesse. Belinda era senzaltro una
ragazza sciocca e sventata; ma Eleanor le era molto affezionata e detestava lidea della
tragedia che lattendeva. Lavrebbe trovata e ricondotta a casa con la reputazione, se non
la virt, ancora intatta.
Ma non aveva i mezzi per farlo da sola.
Inspir profondamente e gir la schiena alla finestra.
Non mi importa di quello che pensate o non pensate sia saggio, Mr Westover. Siete
infatti lultima persona della cui opinione mi fiderei adesso.
Lui ebbe il buonsenso di arrossire, ma non a sufficienza per restare silenzioso. Pu
darsi che sia cos, ma permettetemi almeno di aiutarvi. Concedetemi di provvedere al
mezzo di trasporto che richiederete, e a tutte le spese di viaggio.
Santo cielo, non aveva nemmeno pensato a come avrebbe pagato un simile viaggio.
Avrebbe dovuto noleggiare una carrozza, cavalli, staffieri, e, a seconda di quanto avrebbe
impiegato a rintracciarli, stanze in diverse locande. E pasti. E pedaggi. E mance per
ottenere le informazioni di cui aveva bisogno. Sarebbe stato tutto molto costoso, molto
pi di quanto avrebbe mai potuto permettersi. Forse sarebbe riuscita a convincere sua
cugina Constance ad aiutarla.
il minimo che possa fare disse Mr Westover.
Eleanor lo studi attraverso la stanza. Come aveva gi notato era ben vestito, la
giacca verde bottiglia tagliata alla perfezione. E inoltre cera la casa di Mayfair. Mr
Westover aveva senza dubbio a sua disposizione una piccola fortuna.
S rispose dimpulso. Credo che ne abbiate il diritto. infatti il minimo che
possiate fare. Accetto la vostra offerta.
Bene. Immagino che non ci sia tempo da perdere. Avete idea di quando potrebbero
aver lasciato Londra?
Era qui stamattina quando sono uscita per andare a fare visita a mia cugina, poco
prima di venire a Westover House. Perlomeno io oh, cielo. No, ripensandoci non lho
vista. Non scesa a colazione. Pensavo che avesse portato il vassoio in camera.
Eleanor guard alle sue spalle, verso la soglia dove stava Mrs Davies, e inarc
interrogativamente un sopracciglio.
Che Dio mi protegga, Miz Tennant, ma potrei giurare che il suo letto era intatto.
La governante respinse le lacrime. E quando ho chiesto a Tilly se le aveva portato la
sua cioccolata mattutina, ha risposto che ieri sera Miss Belinda le aveva detto di lasciarla
dormire fino a tardi e di non disturbarla finch non avesse suonato.
Cielo, devessere partita durante la notte osserv Eleanor. Potrebbero gi
essere a met strada per la Scozia.
Non cos lontano. Mr Westover si diresse verso la porta. Ma hanno sicuramente
un buon vantaggio. Faccio un salto a casa e prendo una delle carrozze di mio padre.
Pensate che viaggino con la diligenza, o Barkwith dispone di una sua carrozza?
Non ne ho idea. Eleanor si rese dun tratto conto di quanto poco sapesse, e fu
sommersa da unondata di panico. Afferr la sedia pi vicina e vi si lasci cadere. Non
ho idea di quando sia partita, con che genere di carrozza, o di quale direzione abbia
imboccato. Non riusc a nascondere la disperazione. Come diamine far a
rintracciarla?
Alz lo sguardo su Mr Westover in una supplica di aiuto. Appariva disorientato quanto
lei, ed Eleanor si rese conto che questo romantico sciocco, questo sentimentale idiota che
raccontava frottole non era limbattibile campione di cui aveva bisogno ora.
Ma per quanto irritante fosse questuomo, poteva tornarle utile.
Sareste in grado di scoprire dove abita Barkwith? chiese. Sarebbe stato pi facile
per un uomo, anche per Mr Westover, individuare i club di Barkwith, i suoi amici,
qualcuno che potesse dirgli dove viveva quel furfante.
Magari qualcuno potrebbe fornirci un appiglio su quando e come ha lasciato la citt.
S, certo. Lo far immediatamente. Poi ritorner con una carrozza e ogni
informazione che potr trovare. Oh, e mi farebbe comodo avere una descrizione di vostra
nipote, nel caso che lei e Barkwith siano stati visti.
Eleanor emise un gemito. Cielo, spero di no. Belinda possiede una bellezza molto
particolare, una bellezza che non si dimentica. Se fossero stati visti insieme, la
ricorderebbero di sicuro. Trasse un profondo sospiro e cerc di trovare le parole per
descrivere la bellezza singolare della nipote. Belinda ha capelli molto scuri, quasi neri,
e di solito le ricadono attorno alla faccia in morbidi riccioli. I suoi occhi sono di un verde
azzurro, acquamarina si potrebbero definire.
Eleanor ricordava perfettamente la bella miniatura di Belinda che aveva fatto dipingere
quellanno. Era stato un regalo per il compleanno di suo padre. Avrebbe voluto averla
sottomano adesso, cos che parole, parole inefficaci, non fossero necessarie.
un po pi bassa della statura media continu Eleanor e e come
descrivere lampio petto che aveva fatto girare tante teste per tutta la stagione? la sua
figura ben proporzionata.
Mr Westover inarc le sopracciglia, e laccenno di un sorriso apparve allangolo della
sua bocca. Sembra davvero molto bella. Ha preso chiaramente da sua zia.
Figurarsi! Che quellorrido uomo stesse realmente flirtando con lei? In un altro
momento lo avrebbe forse trovato gradevole. Ma questo non era il momento per simili
sciocchezze. Decise di ignorarlo. E potrebbe tornarvi utile sapere che Geoffrey Barkwith
ha occhi e capelli scuri, ed pi o meno alto come voi.
Sono sicuro che entrambe le descrizioni saranno di grande utilit, soprattutto se,
come sospetto, viaggiano sotto falso nome. Scoprir quel che posso e ritorner con una
carrozza il pi in fretta possibile.
Grazie, Mr Westover. Preparer una borsa perch possiamo partire appena ritornate.
Aveva fatto per andarsene ma si era fermato alle sue parole. Possiamo partire?
S, noi. Lui cominci a scuotere la testa, ma Eleanor non aveva il tempo di
discutere, e alz la mano per fermarlo. Mr Westover, pensate che viaggiando come
donna sola potrei fare qualche progresso? Interrogando locandieri, mozzi di stalla e
staffieri? No, sar molto pi facile se mi accompagner un uomo.
Potrebbe accompagnarvi qualcun altro disse lui. Un parente magari. Non
vorrete rovinarvi la reputazione viaggiando con uno scapolo che non imparentato con
voi?
Sciocchezze. della reputazione di Belinda che mi preoccupo, non della mia. Non c
nessun altro, Mr Westover. Faccio assegnamento su di voi.
Era vero, per quanto le seccasse ammetterlo.
Siete sconvolta disse lui e non pensate con chiarezza.
Lei alz il viso verso lalto, snello gentiluomo e lo guard attraverso occhi socchiusi.
La mia mente perfettamente lucida, vi ringrazio. Mi accompagnerete voi, Mr Westover.
Ho bisogno di una scorta maschile, ma ho anche bisogno che mi aiutiate a persuadere
Belinda del suo errore. Sta facendo questo, ricorderete, perch ha la benedizione di
Busybody. Ci vorr Busybody per convincerla che sta commettendo un errore.
Sar felice di parlare alla ragazza quando ritornerete con lei. Ma non posso
consigliarvi di inseguirla accompagnata soltanto da uno scapolo.
E voi dovreste sapere in che alta considerazione tengo il vostro consiglio.
Rote gli occhi verso il soffitto. Fareste meglio ad ascoltare in questo caso. Sarebbe
come minimo imprudente viaggiare sola con me in una carrozza chiusa senza la presenza
di uno chaperon.
Eleanor inarc un sopracciglio. Davvero? Siete dunque cos pericoloso, Mr Westover?
Arross di nuovo, quelluomo arrossiva troppo spesso, ma non distolse lo sguardo.
Non nel modo in cui intendete voi rispose. Ma la mia presenza potrebbe mettere in
serio pericolo la vostra reputazione.
Non sono una giovane fanciulla, signore. Come vedova posso prendermi certe
libert, soprattutto in caso di emergenza. E questa certamente unemergenza. Cos
smettetela di discutere con me. E ricordate, per favore, che abbiamo fatto un patto.
Questo non faceva parte del patto.
Ne fa parte ora. Se non acconsentirete ad accompagnarmi, vi prometto che riveler
la verit su Busybody. Contateci pure. Adesso, per favore, scoprite dove abita Barkwith, e
ogni altra informazione che potrete ottenere sui suoi movimenti di ieri. Non riusc a
nascondere una nota piagnucolosa dalla voce, e temette di scoppiare in lacrime. Eleanor
non voleva che un estraneo la vedesse in quello stato. Vi prego, sbrigatevi
aggiunse, la voce ridotta a poco pi di un bisbiglio.
Lui le rivolse unintensa occhiata, poi annu e disse: Come volete. Ma nel frattempo,
vi suggerisco di esaminare qualche alternativa, o di chiedere almeno a una cameriera o a
una dama di compagnia di venire con noi. Torner il pi in fretta possibile.
Se ne and cos di corsa che Eleanor non ebbe il tempo di ribattere.
Croll contro lo schienale della poltrona, schiacciando quasi il cappellino che aveva
dimenticato di indossare. Le ramment che non aveva tempo di abbandonarsi alla
disperazione. Mrs Davies aveva detto che Belinda aveva portato con s il suo cappello
nuovo, quello che aveva insistito per comprare perch i nastri marron cioccolato erano
della stessa tonalit degli occhi di Geoffrey.
Eleanor si chiese come Belinda avrebbe sopportato il dolore che le sarebbe derivato da
questa fuga scriteriata. Avrebbe almeno insistito per mantenere la sua virt finch non
fosse stata sposata? Pi probabile che cedesse a Barkwith alla prima occasione. E avendo
ottenuto quel che voleva, lui non avrebbe pi avuto ragione di sposarla.
Oh, Belinda.
Le si stava spezzando il cuore per la ragazza, ma non si sarebbe rassegnata alla
sconfitta. Eleanor trasse un profondo sospiro e sal al piano superiore per prepararsi al
viaggio.
Due ore dopo, con il suo piccolo baule pronto in anticamera, Eleanor camminava su e
gi per il salotto. Dove diavolo era finito quello sventurato? Che cosa poteva averlo
trattenuto tanto?
Corse alla finestra qualche secondo dopo nelludire i rumori prodotti da una carrozza.
Ma emise un gemito di frustrazione quando vide che non era Mr Westover bens sua
cugina Constance.
Accidenti! Come poteva affrontare la sua elegante cugina con la notizia della fuga di
Belinda? Prov una fitta di mortificazione. Che cosa avrebbe detto Constance, che cosa
avrebbe pensato apprendendo come Eleanor aveva miseramente fallito nel suo ruolo di
tutrice della figlia di suo fratello?
La porta del salotto si apr e Constance entr, una visione in seta lavanda. Salve,
mia cara. Ho pensato di passare di qui e vedere comera andata con lady Westover.
stato Si ferm di colpo e fiss Eleanor. Mio Dio, che cosa c, Ellie? successo
qualcosa.
Oh, Constance. La bocca di Eleanor tremava talmente che non riusciva quasi a
parlare. Un attimo dopo, era tra le braccia di sua cugina e singhiozzava come una
bambina.

La grande e lussuosa carrozza destinata ai lunghi viaggi era con sua madre a
Richmond, ma Simon fu pi che soddisfatto di avere a sua disposizione una lucida e
piccola carrozza, pi nuova.
Il suo confortevole interno costituiva una ragione in pi per non appoggiare la sventata
idea di Mrs Tennant di condurlo con s. Non riusciva a immaginare una follia pi grande
di quella di trascorrere lunghe ore in una piccola carrozza con una creatura cos vibrante.
Il pericolo poteva essere stuzzicante ma aveva un debole per le donne forti e
determinate, soprattutto quando erano belle. E la tenace vedova dagli occhi verdi lo era
certamente.
Simon non era mai riuscito a resistere a un bel faccino. Era stato spesso sciocco con le
donne, assecondando tutti i loro desideri. Non poteva farci nulla. Le donne erano creature
incantevoli, e lui era sensibile a ogni loro richiesta.
Quando si fu infine accordato per la carrozza e quattro cavalli, pass allincarico
successivo: cercare di sapere quel che poteva su Geoffrey Barkwith.
Non ci impieg molto. Con qualche discreta indagine al suo club, fu in grado di scoprire
che Barkwith era un socio del Boodle. Sebbene lui non lo fosse, Simon riusc a convincere
il portiere che aveva un messaggio urgente per Barkwith e aveva bisogno di parlargli
subito. Gli occorse poco pi di un sorriso dintesa e una banconota da cinque sterline per
far perdere alluomo i suoi scrupoli e fornire a Simon lindirizzo di Barkwith.
Lappartamento di Barkwith si trovava in unangusta casa di Conduit Street. Una
sterlina al portiere e Simon venne a sapere che il giovane signore era partito poco prima
dellalba, lasciando detto che si sarebbe assentato per un breve periodo. Nessuno sapeva
qual era la sua destinazione o il suo mezzo di trasporto. Sarebbe toccato a Simon
ottenere quella fondamentale informazione, e non era del tutto sicuro di come avrebbe
fatto.
Lunica cosa che poteva fare era controllare tutte le pi importanti locande con cambio
dei cavalli, in cerca di qualche segno dei due fuggitivi. Immaginando che fossero partiti
direttamente da Charlotte Street, Simon decise che Holborn, con le sue molte locande
dotate di carrozze, sarebbe stata larea pi idonea da cui iniziare la ricerca.
La sua prima sosta fu alla Bell and Crown, una locanda molto frequentata, ma nessuno
l aveva visto una coppia che rispondeva alla descrizione di Belinda e Barkwith.
Scoraggiato per il tempo che aveva perso senza scoprire nulla, Simon si rec alla
George and Blue Boar con scarse speranze di successo.
Non trov niente n l, n alla Green Dragon.
Cerano pi di cinquanta locande a Londra. Se avesse dovuto controllarle tutte, gli
sarebbero occorsi giorni. E mentre lui sprecava ore, Mrs Tennant stava probabilmente
aspettando con ansia il suo ritorno, impaziente di mettersi in viaggio. Al diavolo tutto
quanto, non era bravo a fare leroe. Non desiderava altro che essere un cavaliere in
armatura scintillante, ma lopportunit che accadesse stava svanendo ogni minuto che
passava.
Aveva bisogno di aiuto.
Dieci minuti dopo, Simon si trovava in Bow Street dove chiedeva di parlare con sir
Richard Ford, il giudice capo. Simon fu accompagnato attraverso un labirinto di stretti
corridoi e fatto aspettare in un piccolo studio mal ventilato.
Fortunatamente la sua attesa non dur pi di un quarto dora. Sir Richard entr, si
present e si accomod dietro la grande e ingombra scrivania al centro della stanza.
Immagino che dobbiate denunciare un crimine.
Non esattamente un crimine rispose Simon. O almeno, spero di no. Solo una
spiacevole circostanza che mi auguro uno dei vostri agenti possa aiutarmi a risolvere. E
cominci a raccontare quel che sapeva sullapparente fuga di Geoffrey Barkwith e Belinda
Chadwick.
E qual il vostro rapporto con le persone coinvolte? chiese sir Richard.
Simon si schiar nervosamente la gola e si augur di non essere costretto a dare
spiegazioni su Busybody. Sono un amico di famiglia rispose. Mi stato chiesto
dalla zia della ragazza di aiutarla a trovare sua nipote e ricondurla a casa prima che la
sua reputazione sia irrimediabilmente rovinata.
Capisco. E cos la zia, Mrs Tennant?, intende raggiungerli prima che arrivino in
Scozia. Desidera impedire un matrimonio sbagliato?
Non crede che ci sar alcun matrimonio.
Ah. Lo sguardo acuto di sir Richard era sconcertante, ma Simon lo sostenne.
Dovreste sapere, Mr Westover, che le risorse di Bow Street sono limitate. Non possiamo
occuparci di ogni piccola crisi domestica sottoposta alla nostra attenzione.
Lo so rispose Simon. Ma so anche che a volte i vostri uomini sono disposti a
svolgere qualche piccola indagine privata per chi disposto a pagare. E io lo sono, sir
Richard.
Il magistrato studi Simon per un lungo, imbarazzante momento prima di rispondere.
Al momento ne posso concedere uno. Vi coster una ghinea al giorno, pi quattordici
scellini per coprire le spese. Daccordo?
Daccordo.
Sir Richard chiam un dipendente, e sped il giovanotto a cercare qualcuno di nome
Hackett. Luomo che vi raccomando un membro della pattuglia a cavallo formata di
recente. un consumato detective e un eccellente cavaliere. Se qualcuno pu rintracciare
una coppia in fuga, quel qualcuno Hackett.
Mentre veniva fatto il suo nome, luomo entr nellufficio. Era di corporatura massiccia,
di mezza et, con capelli e folte sopracciglia brizzolate. Indossava luniforme della
pattuglia a cavallo: giacca blu doppiopetto con grossi bottoni di metallo dorato, panciotto
scarlatto, pantaloni blu, stivali neri con speroni, cappello di pelle nera e guanti bianchi.
Si tolse il cappello e si inchin al suo superiore. Sir Richard.
Hackett, questo signore Mr Westover. Ha bisogno dei vostri servigi in una
questione privata.
Simon si alz dalla sedia e luomo si inchin. Obidiah Hackett, al vostro servizio.
Forse dovreste spiegare di nuovo la situazione disse sir Richard a Simon.
Lui ripet la sua storia. Sar necessaria pi di una persona per rivolgere domande in
ogni locanda disse. Ecco perch sono venuto in Bow Street a chiedere aiuto.
Scusate, capo, ma avrete bisogno di qualcosa di pi che indagare qua e l fece
Hackett. Quando avremo accertato il loro punto di partenza, saremo obbligati a
seguire le loro tracce di locanda in locanda. Anche se foste assolutamente sicuro che si
stanno recando a Gretna, e non lo siete, non mai saggio fare ipotesi sullitinerario
preciso del fuggitivo. E scommetterei il mio salario che non sono partiti con la diligenza.
Considerando linizio mattutino del loro viaggio, sar necessario muoversi in fretta per
effettuare unintercettazione. Avete detto che la zia seguir in carrozza, pronta a
ricondurre la ragazza a casa?
Esatto.
Bene, questo complica le cose. Se io funger da staffetta, occorrer qualcun altro
che trasmetta i messaggi alla zia. Unoperazione sincronizzata di tale straordinaria
precisione richiede due uomini, capo. Almeno due uomini, o non c nessuna garanzia di
successo.
Simon guard il magistrato. Potete fare a meno di un altro uomo?
Sir Richard sospir. Chi avete in mente, Hackett?
Mumby, signore. Insieme credo che potremo risolvere velocemente la situazione.
Va bene. Il magistrato guard Simon. Hackett e Mumby per due ghinee al
giorno e quattordici scellini ciascuno per le spese.
Daccordo disse Simon, e si chiese se questo fosse stato il piano fin dallinizio.
Ma lasciategli svolgere il lavoro, Mr Westover. Sono entrambi esperti investigatori.
So che volevate rendervi utile ma, perdonatemi, sareste solo dintralcio.
Capisco disse Simon. Niente gli sarebbe piaciuto di pi che farsi da parte e
lasciare che se la sbrigassero loro. Affider tutto a Mr Hackett e a Mr Mumby. Adesso,
se
Scusate di nuovo, capo disse Hackett ma mi sento obbligato a mettervi al
corrente di un piccolo dettaglio che sir Richard non ha ancora nominato. La ricompensa.
La ricompensa?
S, Mr Westover. Quando si tratta di un caso privato ci si aspetta una sorta di
ricompensa se linchiesta porta a una soddisfacente conclusione. Capite cosa voglio dire,
capo?
S, certamente. Richiedeva uno sforzo non sorridere di tanta eloquenza, anche se
si trattava di estorsione.
E con due uomini al lavoro continu Hackett la ricompensa dovrebbe
naturalmente soddisfare una doppia richiesta.
Simon si astenne dal ribattere e sorrise. Sono sicuro che sir Richard e io troveremo
un accordo conveniente per tutti.
Hackett ricambi il sorriso. Siete un vero gentiluomo, Mr Westover.
Simon infil una mano in tasca, tir fuori un borsellino di pelle e fece cadere qualche
moneta. Nel frattempo, accettate queste per le spese di oggi. Poi tir fuori un
biglietto da visita da un taschino del panciotto, prese una penna dalla scrivania di sir
Richard, la intinse nel calamaio e annot qualcosa sul retro del cartoncino. Ecco
lindirizzo di Mrs Tennant, la zia della ragazza fuggita. Informatela nellistante stesso in
cui scoprirete qualcosa sulla fuga.
Daccordo, capo. Ricondurremo quanto prima la giovane signorina in seno alla sua
famiglia.
Lo spero, Mr Hackett. Lo spero proprio.

4
Il matrimonio non consigliabile quando una natura critica d
importanza a piccoli difetti e respinge il pieno coinvolgimento del
cuore.
BUSYBODY

Naturale che dobbiate accompagnare Mrs Tennant in questo viaggio. Constance


Poole fiss con sguardo dacciaio Mr Westover. Non c alternativa. Non pu viaggiare
senza scorta, e non dovrebbe essere costretta a trattare da sola con un paio di staffette
di Bow Street.
Mr Westover lanci unocchiata supplichevole in direzione di Eleanor, che si sent quasi
dispiaciuta per lui. Ma aveva bisogno del suo aiuto. Sembrava che Constance avesse
intenzione di ricorrere alle sue maniere pi dispotiche per procurarglielo.
Dopo un lungo pianto, Eleanor aveva confessato a Constance lintera situazione, e lei
aveva riconosciuto che i due innamorati andavano seguiti. Promise anche di mettere a
tacere il fatto e restituire a Belinda una rispettabile posizione in societ.
Eleanor era estremamente grata di avere il fermo sostegno di Constance, e sapeva che
se Belinda fosse uscita da questa sciocca avventura con la reputazione intatta, sarebbe
stato in gran parte merito della formidabile Mrs Poole. Ci nonostante, Eleanor non riusc
a nascondere la sua esasperazione con sua cugina sullargomento di Busybody.
Nellapprendere che Simon Westover era Busybody Constance aveva riso fino alle lacrime.
Lo trovava cos esilarante che Eleanor fu sul punto di perdere la pazienza.
La cosa peggiore era che Constance non vedeva la perfidia delluomo nella storia di
Belinda. Pi divertita che preoccupata, sembrava che non capisse comera seria la
situazione della ragazza.
Almeno finch Mr Westover non torn con una bella carrozza e i servigi delle due
staffette di Bow Street. La notizia della partenza allalba di Geoffrey Barkwith ebbe infatti
su di lei un effetto temperante. Per Eleanor, la notizia serv solo a fomentare la sua
rabbia.
Essendovi stato chiesto aiuto in questa sgradevole situazione disse Constance
non riesco a credere alla vostra riluttanza di unirvi alla mia stimabile cugina nel suo
cruciale tentativo di salvare la virt della povera Belinda.
La mia riluttanza spieg lui dovuta al timore di danneggiare la reputazione di
Mrs Tennant, qualora sia vista viaggiare da sola con me in una carrozza. Potrebbe
accompagnarla qualcun altro. Forse voi
Impossibile.
Eleanor si intromise. Mia cugina in una condizione delicata e non pu fare lunghi
viaggi.
Come si aspettava, la faccia di Mr Westover arross. Constance si copr la bocca per
impedirsi di sorridere.
Scusatemi, Mrs Poole disse. Qualcun altro, allora? Chiunque. Il poveruomo
sembrava realmente afflitto. Semplicemente non pu ritenersi corretto da parte mia
accompagnarla.
Constance scosse la mano, accantonando largomento. Vi preoccupate troppo,
signore. Mia cugina una vedova rispettabile. Nessuno oser mettere in discussione il
suo operato.
S, ma
E poi, ogni preoccupazione al momento devessere per Belinda. La sua reputazione
molto pi fragile di quella di Mrs Tennant.
S, ma
Date le circostanze, Mr Westover, non credo che abbiate possibilit di scelta. E poi
sussiste sempre quella faccenduola di Busybody.
La testa delluomo si gir di scatto verso Eleanor e i suoi occhi brillarono di rabbia.
Perdonatemi, Mr Westover, ma sono stata costretta a rivelare il vostro segreto a Mrs
Poole si scus Eleanor. Credeva che Busybody fosse vostra madre. Sapeva che ero
andata a Westover House per affrontarla e
E io le ho strappato linformazione disse Constance. Non dovete biasimare mia
cugina. stata tutta colpa mia, ma vi assicuro che il vostro segreto al sicuro. Lo sar,
diciamo, purch acconsentiate ad accompagnare Eleanor.
Laveva in trappola, e lui lo sapeva. Un altro piccolo ricatto. Lespressione nei suoi
occhi tradiva la paura che dovesse pagare a lungo per la sua follia.
Sarebbe andato con lei.
E poi continu Constance se voi sarete con lei, mi sentir molto pi tranquilla
per la sicurezza di mia cugina.
Il luccichio nellocchio di sua cugina provoc un brivido lungo la schiena di Eleanor. In
quellistante apparve chiaro che Constance aveva altre ragioni per desiderare che Mr
Westover la accompagnasse. Cielo, a cosa stava pensando? Non poteva certamente
credere che trovarsi insieme in uno spazio ristretto avrebbe favorito una sorta di idillio tra
loro? Non poteva pensare che Eleanor sarebbe stata interessata a un uomo simile.
Constance abbozz un timido sorriso, ed Eleanor cap senzombra di dubbio che sua
cugina aveva perso la testa.
Mi inchino al vostro volere, signore disse Mr Westover. Chieder a uno dei
groom di ritornare a Westover House per farsi preparare una valigia dal mio valletto. Lo
farei io stesso, ma preferisco essere nei pressi qualora arrivassero le staffette con
qualche notizia. Vogliate scusarmi. Accenn un inchino e usc dalla sala.
Non appena se ne fu andato, Constance si abbandon al riso. Oh, Ellie! adorabile!
Hai visto com arrossito?
Non adorabile.
Oh, ma s invece. Non posso credere che questo sia lorribile uomo che mi hai
descritto. Mi aspettavo un tipo minuto con la testa fra le nuvole e le dita macchiate
dinchiostro. Come mai non mi hai detto che era un uomo alto e bello?
Non lho detto perch non lo .
Ellie.
E va bene. piuttosto alto.
Constance sorrise compiaciuta, e i suoi occhi scuri brillarono divertiti. alto, snello e
ben vestito, con dei tratti classici che sembrano opera di uno scultore. Non essere
sciocca, mia cara; non dare troppa importanza al fatto che arrossisce spesso.
estremamente attraente e per i prossimi giorni lavrai in pugno. Faresti bene a non
sprecare una simile occasione.
Lo sapevo! Eleanor pest il bracciolo del divano abbastanza forte da far alzare
una nuvola di polvere. Sapevo che avevi perso la testa. Questa gravidanza sta avendo
uno strano effetto su di te, Constance. Hai perso il contatto con la realt. Devessere cos,
o non avresti mai pensato quello che so che stai pensando.
Constance ridacchi come una scolaretta birichina. Non hai idea di quello che sto
pensando.
S, invece. Ti sei messa in testa che possa nascere un idillio. Cielo, sei peggio di lui.
Cosa? Constance si pieg in avanti, la curiosit che crepitava nei suoi occhi come
elettricit. Ellie, Mr Westover ha mostrato qualche romantico interesse?
Eleanor emise un gemito. Non essere ridicola. Volevo soltanto dire che sei una
romantica sognatrice come lui. Nessuno di voi valuta seriamente la situazione. Lui sta
tessendo sogni damore per Belinda e tu immaginando per me una sorta di idillio. Pazzi,
ecco cosa siete, tutti e due. Maledizione, Constance, ci di cui ho bisogno adesso avere
la testa a posto e la mente sgombra per concentrarmi sul problema. Non serve
abbandonarsi a queste inutili e irritanti fantasie.
Non essere cos sicura che si tratti soltanto di fantasia, mia cara. Ho visto come ti
guardava. Accidenti, non riusciva a staccarti gli occhi di dosso. attratto, Ellie. Non ti
farebbe male mostrare a tua volta un po di interesse.
Eleanor schiocc la lingua, esasperata.
Onestamente, Constance, riesci davvero a immaginare che possa sentirmi attratta
da un romantico sciocco che pu aver aiutato a far deviare dalla retta via mia nipote?
Sono furiosa con lui, non affascinata. E poi, ho sempre preferito gli uomini bruni, e i suoi
capelli sono praticamente rossi.
Quando Mr Westover entr Constance ebbe difficolt a soffocare una risata. Non era
solo.
Buone notizie annunci. Mi sono imbattuto nei nostri due uomini di Bow Street,
mentre venivano a informarci di un loro successo.
Eleanor si alz per salutarli, ma fu distratta dal suono di una risata soffocata. Si gir e
vide Constance che per non ridere si stava quasi strozzando. Ogni aspetto di questa triste
vicenda sembrava essere fonte di grande divertimento per la sua odiosa cugina.
Questa volta per non poteva biasimarla del tutto. Gli uomini, in piedi appena oltre la
soglia, sebbene vestiti in uniformi quasi identiche, erano molto diversi luno dallaltro. Uno
era basso e tozzo, le gambe storte, capelli e sopracciglia cespugliosi. Laltro era alto e
magro, con gambe sottili, capelli chiari e flosci che gli ricadevano sul colletto. Non cera
da stupirsi che Constance avesse affondato la faccia nel cuscino della poltrona, le spalle
scosse da un riso soffocato.
Ma gli uomini erano qui per un motivo serio e sperava che scambiassero lilarit di
Constance per emozione.
Mr Westover alz un braccio nella sua direzione. Signori, questa Mrs Tennant.
sua nipote, Miss Belinda Chadwick, che sparita.
Quello rotondo mosse un passo avanti e fece un inchino meritevole di lode. Obidiah
Hackett al vostro servizio, signora. E questo Francis Mumby.
Buongiorno, signori. Avete notizie di mia nipote?
S, signora rispose Hackett. Il qui presente Mumby dotato di un prodigioso
cervello, sapete. Unico nella confraternita di Bow Street. Affronta unindagine in maniera
molto cerebrale. In questo caso ha localizzato con eccezionale rapidit la locanda che
stamattina ha noleggiato una carrozza e quattro cavalli a Mr Barkwith, poco prima
dellalba. E ha accertato, con altrettanta perspicacia, che una giovane donna
corrispondente alla descrizione di vostra nipote era in sua compagnia.
In tanta eccentrica verbosit, Eleonor riscontr notizie che le fecero tirare un sospiro di
sollievo. Grazie a Dio disse. Perlomeno, sappiamo da dove incominciare. Cosaltro
avete appreso? Sapete che direzione hanno imboccato?
Mumby dice che si sono diretti a nord, sulla strada per Islington.
Va bene, allora disse Eleanor. Partiamo. Non c tempo da perdere.
Fu deciso che i due uomini sarebbero partiti immediatamente e avrebbero lasciato un
messaggio al Dolphin di Islington, fornendo istruzioni per la prossima tappa. Eleanor vide
Mr Westover infilare un borsellino nella mano di Hackett, e ricord di quanto sarebbe
stata in debito con lui quando questa storia si fosse conclusa.

A Simon doleva la schiena e aveva le gambe rattrappite, ma continuava a restare


schiacciato contro la portiera della carrozza. Si stava comportando in maniera ridicola.
Non sarebbe successo niente se avesse inavvertitamente sfiorato Eleanor, ma se lavesse
fatto temeva che avrebbe potuto essere tentato di tenere la gamba premuta contro la
sua e finire con lessere schiaffeggiato.
Come avrebbe fatto a sopportare le lunghe ore, i giorni perfino, seduto accanto a
quella fantastica creatura, cos ardentemente determinata a riscattare la sua giovane
pupilla?
Cominci a riconsiderare lidea di scrivere unode sul suo labbro superiore. Da quando
avevano trovato i messaggi delle due staffette prima a Islington, poi ad Highgate, e
quindi a Whetstone Mrs Tennant non aveva fatto che mordicchiarselo. I due improbabili
investigatori si stavano certamente guadagnando la loro paga, e viaggiando in modo
spedito. Ma i fuggitivi li precedevano di almeno dodici ore. Se fossero stati fortunati,
Simon immaginava che avrebbero potuto raggiungerli in tempo per la colazione di nozze.
Oh, mio Dio. Pensate che piover?
La voce di Mrs Tennant lo riscosse dalle sue fantasticherie. Guard fuori dal finestrino e
ins verso il cielo grigio. S. Si direbbe che voglia piovere. Ma non subito, credo.
Certamente non prima che ci saremo fermati per la notte.
Oh, ma non possiamo fermarci troppo presto. Ammettendo che ci sia un messaggio
a Chipping Barnet, potremo continuare ancora per diverse ore. Siamo molto indietro,
dobbiamo procedere il pi possibile.
S, temo che abbiano un vantaggio di almeno mezza giornata. Simon osserv i
suoi denti affondare di nuovo nel labbro. Ho paura, Mrs Tennant, che dobbiate
prepararvi al pensiero di arrivare troppo tardi.
Lei si gir a guardarlo stringendo gli occhi. Oh, sono assolutamente certa che
arriveremo troppo tardi, Mr Westover. Quando si fermeranno per la notte, sar
indubbiamente troppo tardi per Belinda.
Oh. Be allora Un eloquente rossore gli imporpor le guance. Se la pensate
cos, allora dovrete appoggiare il loro matrimonio.
Non ci sar nessun matrimonio.
Volete impedirlo?
Non ci sar nessun matrimonio da impedire. Emise un sospiro di frustrazione.
Siete cos ingenuo? Barkwith non sposer Belinda dopo stanotte. La mia unica speranza
di ricondurla a casa il pi in fretta possibile, e cercare di mettere a tacere la faccenda.
Tutto quel che voglio, tutto quel che posso sperare, di evitare la sua completa rovina.
Si stanno dirigendo a nord disse lui. La loro destinazione sicuramente la
Scozia.
Improbabile.
Represse un sorriso davanti alla sua cocciutaggine. Mrs Tennant, credo che siate
cinica.
Realista, Mr Westover.
Dovreste avere un po pi fiducia in vostra nipote. La sua lettera mi ha indotto a
credere che fosse molto innamorata.
Cos pensa.
E che Barkwith ricambiasse il suo affetto.
Pensa anche questo. Ma le spezzer il cuore, poverina.
Come potete esserne tanto sicura? Come fate a sapere che non sia follemente
innamorato di lei e abbia ogni intenzione di sposarla?
Perch Geoffrey Barkwith una canaglia, un mascalzone, un donnaiolo. Le sue
parole erano venate di rabbia e frustrazione. un noto libertino che ha usato il suo
fascino e il suo aspetto prestante per insinuarsi in numerose camere da letto.
Questo pu essere vero. Ma anche molto giovane, credo. Pu darsi che abbia
corso la cavallina finch non ha incontrato la donna giusta, vostra nipote, che ha
conquistato il suo cuore.
Sciocchezze. Ditemi, correte spesso la cavallina anche voi, Mr Westover?
Maledizione, sembrava davvero decisa a farlo arrossire. O forse avrebbe
semplicemente pensato che aveva una carnagione florida Non tutti gli uomini
trascorrono la giovent a rincorrere la stessa follia rispose. Se Barkwith bello e
affascinante come dite, pu darsi che abbia ricevuto anche un po di incoraggiamento
femminile. E poi, anche se fosse veramente un mascalzone, questo non significa che non
possa essersi innamorato di vostra nipote.
Eleanor sbuff sprezzantemente. Fra un po, mi terrete una lezione su come i
mascalzoni pentiti possano essere i migliori mariti.
Sorrise, perch era esattamente quel che era stato sul punto di dire. Sono successe
cose pi strane.
Mrs Tennant sospir e si abbandon contro il cuscino di velluto. Non so perch stia
sprecando fiato a discutere con un simile incorreggibile romantico. Siete un caso
disperato.
Perch credo nellamore?
S.
E voi no?
No, non ci credo.
Le sue parole lo sconvolsero. Aveva trascorso buona parte della sua vita alla ricerca
del vero amore. Non riusciva a immaginare un simile disprezzo per laspetto pi
importante dellesistenza di qualcuno. Poteva essere davvero cos cinica?
No, non le credeva. Era semplicemente troppo ostinata per cedere di un centimetro.
E cos voi e Mr Tennant
stato un matrimonio combinato. Non un matrimonio damore, ve lassicuro.
Aveva incrociato le braccia sul petto e girato la faccia verso il finestrino. Simon non
capiva se fosse ferita o arrabbiata, o entrambe le cose.
Mi dispiace disse.
Non necessario. cos che va il mondo. Il mondo reale, non il romantico mondo
fantastico in cui sembrate vivere voi.
Avrebbe dovuto lasciar perdere, ma il sentimentale che era in lui si sent costretto a
proseguire. E non c mai stato nessun altro? Qualcuno a cui avete voluto bene?
Qualcuno a cui avete donato il vostro cuore?
Il lieve irrigidimento delle sue spalle gli rivel che aveva toccato un nervo scoperto.
Correte troppo, Mr Westover. Non ho intenzione di discutere con voi la mia vita
personale.
Non aveva bisogno di farlo. Era chiaro a Simon che una volta doveva aver amato
qualcuno. Ma si era interposto un matrimonio combinato, e aveva dimenticato cosa
significava essere innamorati.
Povera donna. Povera bella, ostinata donna.
Perdonatemi disse. Non avevo il diritto di chiedere. Stavo solo cercando di farvi
capire che quello che percepite come una tragedia potrebbe essere per Belinda una storia
damore a lieto fine. Potreste esservi sbagliata su Barkwith, sapete.
Sciocchezze. So esattamente quello che sta combinando.
Daccordo. Immaginiamo per un momento che abbiate ragione. Che cosa succeder
se e quando li raggiungeremo? Che cosa intendete fare?
Riscattare Belinda, naturalmente.
E se non volesse essere riscattata?
Volse il suo intenso sguardo determinato su di lui. Allora dovremo rapirla. Legarla e
imbavagliarla, se necessario. Trascinarla via urlante e scalciante. Qualunque cosa pur di
sottrarla alle grinfie di quella canaglia.
Qualunque cosa?
Qualunque cosa.
Cielo, in che guaio si era cacciato?
Quando si era rassegnato ad accompagnare la bella vedova, Simon aveva deciso che
dopotutto non gli dispiaceva lidea che dipendesse da lui. Sperava di avere lopportunit
di diventare il suo cavaliere in armatura scintillante, un eroe, capace di trovare e
ricondurre sua nipote sana e salva a casa.
Non aveva mai pensato che potessero entrare in gioco anche audacia e rapimento.
Era un poeta, ma lei voleva uno spaccone.
Come diavolo se la sarebbe cavata?

5
N assenza n distanza n difficolt n tempo possono spezzare
quei teneri vincoli che legano due cuori innamorati.
BUSYBODY
Non possiamo fare diversamente, temo. Dovremo passsare la notte a St Alban.
Eleanor premette il naso contro il vetro e osserv la pioggia cadere forte allesterno. Le
dispiaceva ammetterlo, ma Mr Westover aveva ragione. Avrebbero dovuto fermarsi. Il
loro viaggio era rallentato dalla pioggia che trasformava la strada in un pantano.
Procedere era diventato difficoltoso anche in quella bella carrozza. Nellultimo tratto,
pur sorreggendosi saldamente, Eleanor era finita pi volte contro il suo compagno. E il
luccichio nei suoi occhi azzurri le diceva come apprezzasse ogni loro scontro.
Uomini. Gentiluomo o contadino, erano tutti uguali.
Quanto ci vuole ancora prima di raggiungere St Alban? chiese.
Dovrebbe essere a meno di sette chilometri, anche se non so esattamente dove si
trovi il Red Lion. In ogni caso, non dovrebbe volerci molto.
Eleanor sent che la stava osservando e si sent a disagio. Le parole di Constance
continuavano a tormentarla. attratto aveva detto. Che avesse commesso un grosso
errore a chiedergli di accompagnarla?
Immagino che sarete lieta di fermarvi per la notte, non vero? disse lui. Di
poter finalmente scendere da questa carrozza.
Era cos ovvio quel che stava pensando? Confesso che tutto questo scontrarsi
diventato un po fastidioso ammise. Ma in realt non sono affatto felice di fermarmi
per la notte. solo una perdita di tempo.
Dovranno fermarsi anche loro.
Si gir a guardarlo. Al diavolo luomo per averglielo ricordato, per averla sollecitata a
immaginare quello che sarebbe sicuramente accaduto tra Belinda e Barkwith quella
notte. Lo so. La sua voce suonava gelida e accusatoria. Lo so.
Capisco la vostra preoccupazione, Mrs Tennant, e me ne dolgo. Ma sono convinto
che tutto si risolver per il meglio.
Oh, che sciocco. Non osate ricominciare con le vostre storie su vero amore e felici
conclusioni.
Ridacchi. pi forte di me. Credo nel potere dellamore. Sono sempre stato
ottimista in questo genere di cose.
E lo si vede in ogni pezzo di idealistico consiglio che dispensate come Busybody.
cos sbagliato? Offrire speranza? Incoraggiare giovani donne a trovare la felicit?
Ne abbiamo gi discusso, signore. Non devo ripetere il mio punto di vista sui vostri
consigli a volte pericolosamente concepiti.
Vero ammise. Ma apprezzo un buon dibattito, e non abbiamo nientaltro da
fare al momento. Mi piacerebbe saperne di pi su quel che pensate dei consigli di
Busybody. La vostra illuminata critica potrebbe forse tornarmi utile nei futuri articoli.
In quel momento, un altro scossone li scaravent di nuovo luno contro laltra. Lui
abbozz un largo sorriso, e per la prima volta Eleanor not le fossette.
Fossette, per carit. Come potevano esserle sfuggite?
Lentiggini, tendenza ad arrossire, e adesso le fossette. Si rifiutava di prestare ascolto
alleco insistente della voce di sua cugina nella sua testa. Non era adorabile.
Mi state prendendo in giro, signore disse. Non riuscirete a convincermi che
considerate le mie opinioni illuminate. Siamo semplicemente agli antipodi come come
Mr Hackett e Mr Mumby.
Il suo sorriso si fece pi ampio e le fossette pi accentuate. State insinuando che
uno di noi di mentalit ristretta mentre laltro no? Uhm. Mi chiedo chi di noi lo sia?
Mi state di nuovo prendendo in giro, signore.
Sto solo facendo conversazione per passare il tempo. O tentando di farla. Ma direi
con difficolt. Forse preferite sedere in silenzio.
No, non lo preferisco rispose Eleanor e gli rivolse un debole sorriso. solo che
mi sento un po irritabile dopo gli eventi della giornata. Ma avete ragione, Mr Westover.
La conversazione preferibile a un forzato silenzio. Anche se tale conversazione si
trasforma spesso in accesa discussione.
Far del mio meglio per controllarmi, signora.
Lilarit nei suoi occhi diceva che la stava di nuovo canzonando, ma Eleanor non
abbocc.
Atteniamoci allora ad argomenti meno imprevedibili disse lei. Raccontatemi
della vostra famiglia. Possiamo ignorare per ora il padre che vi incute tanto timore e che,
naturalmente, non dovr mai sapere delle vostre attivit di Busybody. A meno che non
vogliate spiegare perch cos importante che non lo scopra?
No, non lo spiegher.
Non ha importanza. Posso comunque immaginare le ragioni. Per il momento
trascureremo lo stimabile sir Harold. Avete fratelli e sorelle?
I suoi occhi si erano socchiusi nel sentir nominare suo padre, ma sorrise quando
largomento cambi. Ho un fratello minore, Malcolm.
come voi?
Le fossette riapparvero. Volete sapere se uno sciocco romantico con la testa fra le
nuvole?
No, volevo dire se non avrebbe detto adorabile rosso di capelli?
Pensate che i miei capelli siano rossi? Uhm. Ho sempre preferito considerarli biondo
rame. molto pi esotico.
Non era esotico. Erano praticamente rossi.
Ma rosso fa cos scolaretto, non ne convenite? aggiunse, come se le leggesse nei
pensieri. S, vedo che quel che pensate. Ebbene, per fortuna di Malcolm, ho ereditato
io i capelli da scolaretto. Malcolm invece ha ereditato i muscoli. un ragazzo grande e
grosso e amante dello sport. Io non sono mai stato molto sportivo, temo. Non potrei mai
misurarmi con Malcolm a questo proposito. Sono sempre stato il fratello smilzo e amante
dei libri. Una specie di scribacchino.
Amante dei libri. Che cosa poteva essere pi inutile in un momento di crisi? Eleanor
avrebbe scommesso che in privato portava perfino gli occhiali. E smilzo? La statura lo
faceva probabilmente apparire pi magro di quello che era, anche se non era certo un
tipo muscoloso. Il fratello grande e grosso si sarebbe probabilmente rivelato pi utile
quando si fossero imbattuti nei fuggitivi. Avrebbe potuto prendere a pugni Barkwith
mentre lei spariva con Belinda. Invece era bloccata l col fratello che teneva la testa tra i
libri, un romantico scribacchino. Un uomo di parole, quando invece aveva bisogno di un
uomo di azione.
Ma doveva fidarsi delle sue parole per riaggiustare le cose. Le sue parole e la propria
determinazione.
Come mai vi siete messo a scrivere per un giornale femminile? chiese.
Non rispose subito, ed Eleanor pens che non lavesse sentita. Stava per ripetere la
domanda quando finalmente parl.
Conosco alcuni di quelli che scrivono per The Ladies Fashionable Cabinet.
Avevano bisogno di qualcuno che offrisse consiglio alle lettrici su affari di cuore, e
immagino che abbiano pensato che io
Eravate il pi qualificato?
Credo di s.
Perch? Avete avuto una straordinaria esperienza in affari di cuore, Mr Westover?
Sorrise. Non straordinaria. Le solite cose, direi. No, mi stato chiesto di tenere la
rubrica perch i miei amici sapevano che avevo modeste aspirazioni letterarie e
unattrazione per le storie damore.
Siete un sentimentale.
Si strinse evasivamente nelle spalle.
fantastico che con cos forti inclinazioni in quella direzione, non vi siate mai
innamorato e sposato. O almeno, quel che penso.
Sto ancora cercando lanima gemella rispose lui, e i suoi occhi assunsero una
sarcastica espressione divertita. Temo di non aver ancora incontrato la donna giusta.
Non perch non la cerchi, ve lassicuro. Ma conduco una vita molto ritirata. Non frequento
la buona societ. Mia madre mi trascina ogni tanto a qualche evento, ma confesso che
non ho mai apprezzato molto la mondanit.
Allora sono ancor pi stupita che vi pigliate la briga di offrire consigli a giovani
donne quando avete cos poca esperienza della societ. Naturale che il consiglio sia
spesso cos incauto.
Non sono privo di esperienza, Mrs Tennant. Infatti, io
Vedete il mondo dalle elevate altezze della vostra torre di avorio. Se viveste di pi
nel mondo, capireste com poco realistico consigliare in modo cos disinvolto a giovani
donne di seguire il desiderio del loro cuore. Gli eroi romantici delle loro fantasie o non
esistono o sono completamente inadatti.
Scrivo dal cuore, Mrs Tennant, con lardente speranza che ogni giovane donna, e
giovane uomo, abbiano alte aspirazioni e si battano per raggiungerle. Le mie risposte si
basano su ci che ritengo gli procurer maggior felicit.
Mi chiedo quante di queste ragazze che seguono i vostri consigli trovino la felicit
disse. O quante finiscano sole e col cuore spezzato, o legate per sempre a un falso
eroe che gli rovina la vita. Come nel caso di Belinda.
La carrozza affond in una cunetta ed entrambi furono sbalzati dal sedile. Eleanor era
quasi certa che Mr Westover avesse battuto la testa contro il soffitto, ma continu come
se sedessero comodamente nel suo salotto di Mayfair.
Ho scelto di credere in un futuro pi felice per la maggior parte delle mie
corrispondenti disse. Ho fiducia nellamore. E nei sogni. Non sognate mai, Mrs
Tennant?
S, certo che sogno, ma sogno a occhi aperti. So esattamente che cosa significa
vivere nel mondo reale. Per le donne specialmente, spesso unamara realt. La
carrozza fin in unaltra cunetta e lei fu sbattuta violentemente contro di lui. Si scost ma
non prima di aver notato unintensa espressione nei suoi occhi. Ignor lo strano
rimescolio nel suo petto, e continu la conversazione come se non fosse avvenuta
nessuna goffa interruzione.
Il fatto che incoraggiate una giovane donna a seguire romantici ideali continu
Eleanor non la prepara alla vita nel mondo. Comunicare sentimenti che offrono false
speranze di eterno amore e devozione nel migliore dei casi irresponsabile, pericoloso
nel peggiore.
Temo di non poter essere cos cinico sullargomento. Gioisco di quelle tenere
emozioni che raffinano ed esaltano il carattere umano.
Mentre lei alzava gli occhi al cielo in silenziosa esasperazione gli venne da sorridere.
Niente nella vita pi importante dellamore continu lui. E niente pi
gioioso di due cuori legati da reciproco affetto.
Ma bisogna anche essere consci del futuro. Quelle tenere emozioni del momento
non durano, e la temporanea vampata di mutuo affetto si dissolve molto spesso
nellindifferenza o nel disprezzo.
Inarc sorpreso le sopracciglia. Non credete che lamore possa durare?
Non il vostro ideale damore, che basato su unillusione di passione e desiderio. Ma
la passione svanisce.
E cos impedireste a vostra nipote anche una gioia passeggera solo perch voi non
credete che durer?
Scommetterei che scrivete anche poesie borbott lei sottovoce.
Io uhm mi diletto a scrivere qualche verso di tanto in tanto.
Naturale. E avrebbe anche scommesso che era robaccia.
Temo di non capire cosabbiano a che fare i miei tentativi poetici con lopposizione
al fatto che vostra nipote si innamori.
Non mi oppongo al fatto che Belinda si innamori. normale che accada a una
ragazza come lei. Se si fosse trattato di qualcun altro, non avrei avuto nulla da obiettare.
Cera un gradevole giovanotto, Mr Pendleton, che era pazzo di Belinda. Sarebbe stato un
marito perfetto. Ma non rispondeva ai suoi sogni di romantico eroe. Lo trovava noioso e
poco interessante. Adesso che ci penso, aveva anche lui i capelli rossi.
Mr Westover trasal. Era stato un colpo basso, ma se lera meritato.
No, come vi ho ripetuto pi volte, ci a cui sono contraria il modo disinvolto con
cui avete spedito Belinda dritta nelle braccia di Barkwith senza preoccuparvi che potesse
essere poco raccomandabile. Non mi fido di lui. Se le sue intenzioni fossero oneste, potrei
accettare la sua mancanza di mezzi. Ma conosco il tipo. Non onesto. Non sposer
Belinda. A meno che qualcuno non gli punti una pistola alla tempia.
E quando li troveremo, gli punterete quella pistola?
Lei guard fuori verso la pioggia, che scorreva lungo il finestrino come una cascata, e
riflett sulla domanda. Non lo so. Diciamo che aspetter fino a quando non avremo
scoperto se sar necessario. Eleanor trasse un sospiro, provando unimprovvisa ondata
di rinnovata preoccupazione. Povera Belinda. Povera, sciocca ragazza.
Non stato difficile rintracciarli. Obidiah Hackett si tolse i sudici guanti bianchi e
li lasci cadere nel cappello di pelle rovesciato. Miss Chadwick ha un aspetto
particolare che tutti i mozzi di stalla e i postiglioni ricordano perfettamente. Una ragazza
molto bella, ho sentito. Ma hanno lo stesso un grosso vantaggio. Stanotte non posso
proseguire con questa pioggia. Partir domani allalba e raggiunger Mumby. Vi lascer
un messaggio al Black Bull di Redburn. Nel frattempo, potrete trovarmi nella taverna
dove ho intenzione di scolarmi una pinta di birra o due per riscaldarmi un po le ossa. Se
volete scusarmi, capo. Signora. Annu in direzione di Mrs Tennant, poi si pass la
bisaccia sulla spalla e si diresse verso la taverna.
Simon not la preoccupazione nei suoi occhi. Be, perlomeno non abbiamo perso le
loro tracce osserv.
S, ringrazio Dio per questo. Vorrei solo che la pioggia non ci avesse costretti a
fermarci cos presto.
Potremmo sfruttare la situazione al meglio. So che il cibo qui molto buono.
Suggerirei di scrollarci la polvere di dosso e fare un buon pranzetto. Mezzora vi baster?
Acconsent, e Simon ringrazi il cielo. Pensava che avrebbe richiesto il pranzo in
camera. Gli sarebbe invece stata offerta unopportunit per fare su di lei unimpressione
migliore. Una tranquilla cenetta in una sala privata avrebbe potuto volgere le cose in suo
favore. Qualche lusinga, un vago corteggiamento Simon sapeva come blandire una
donna.
Dopo aver ordinato che venissero mandati nelle loro stanze acqua calda e sapone, si
diresse verso la sua camera da letto, situata lungo lo stesso corridoio di quella di Eleanor.
Era da un po che faceva a meno dei servigi di Jennings, il suo valletto. Ma poich Mrs
Tennant aveva dichiarato di non disporre di una cameriera che potesse accompagnarla,
condurre Jennings con s sarebbe apparso inopportuno. E poi, gli avrebbe fatto bene
arrangiarsi un po. Forse Mrs Tennant aveva ragione a proposito della sua isolata
esistenza in una torre davorio. Qualche giorno a sbrigarsela da solo avrebbe aiutato a
rinfrescargli le idee.
Mezzora dopo, sbarbato e con biancheria pulita sotto la giacca blu scuro e il panciotto
di seta fantasia, buss alla porta di Mrs Tennant. Aveva indossato un abito da pranzo di
mussola indiana a righe, stretto in vita da una lunga fascia di seta ricamata, un po fuori
moda ma molto grazioso. I capelli, scuri come caff turco e senza alcun cappellino che ne
nascondesse la bellezza, erano raccolti in uno chignon, con qualche morbido ricciolo che
le incorniciava il viso. Quei provocanti riccioli erano ancora un po umidi, e profumava
lievemente di sapone.
Il suo sguardo si pos, come sempre, sulla bocca. Lirresistibile labbro superiore era
leggermente contratto, accentuando lincantevole punto che sovrastava il labbro inferiore.
Mr Westover?
Accidenti, che gli avesse parlato? Simon distolse i pensieri dallode che stava
componendo e dalloggetto che laveva ispirata. Scusate.
Vi ho chiesto dove potremmo trovare la saletta privata. Lo stava guardando in
modo cos strano che si chiese per quanto tempo si fosse perduto nella contemplazione
della sua bocca.
Oh. Lo considerava gi uno sciocco. Se non fosse stato pi attento, lavrebbe
considerato anche un demente. Oh, mi dispiace. Temo che non ci siano salette private
disponibili. Ma c una sala da pranzo comune che appare perfettamente rispettabile.
Sono certa che andr benissimo. Andiamo
Mi sento obbligato a rammentarvi, signora, che un luogo pubblico e sono tuttora
preoccupato per la vostra reputazione. Potrebbero farsi idee sbagliate.
Sciocchezze. Se dovremo dare la caccia a mia nipote attraverso met del paese,
sono certa che ci sar pi di unoccasione per essere visti in pubblico. Io non mi
preoccupo e non dovreste farlo nemmeno voi, Mr Westover.
Come desiderate rispose lui, ma si augurava lo stesso di non incontrare nessun
conoscente. La locanda al completo osserv cos la sala da pranzo sar
sovraffollata.
Allora sbrighiamoci disse lei precedendolo lungo il corridoio ed esponendo ai suoi
avidi occhi una profonda scollatura posteriore.
Il Red Lion era una grande e lussuosa locanda dove non facevano sosta n diligenze n
postali. Quella sera per era molto affollata e Simon riusc a ottenere lultimo tavolo
disponibile. Ordin il loro pranzo e quando fu portato vers il vino. Ripromettendosi di
evitare tutti gli argomenti che avrebbero potuto rinnovare la discussione su Busybody, e
qualunque altra cosa designata a sminuirlo ai suoi occhi, dirott la conversazione verso
argomenti pi innocui. Si inform sul padre di Belinda, il capitano Chadwick, che port a
una discussione sulla guerra, il nuovo capo dellAmmiragliato e le rinnovate voci di
uninvasione da parte di Napoleone. Simon stava apprezzando pienamente la
conversazione e la compagnia, quando il locandiere si avvicin al loro tavolo.
Domando scusa, signore, signora, ma mi chiedevo se non potessi approfittare della
vostra cortesia?
S?
Siamo al completo, come vedete. Ma appena arrivata una donna che viaggia con
due signorine, e non abbiamo posto per farle accomodare. Mi chiedevo, signore, se non
poteste dividere il tavolo con loro? una donna gentile, ve lassicuro, e le due signorine
sono molto ben educate.
Maledizione. Ecco il genere di situazione che aveva sperato di evitare. Si gir verso
lingresso dove aspettavano le tre donne. Una era grassoccia e di mezza et, le altre due
erano molto giovani e con gli occhi sgranati per la curiosit. Guard Mrs Tennant per
vedere come la pensasse in proposito. Lei sorrise e annu. O era molto testarda o molto
ingenua. Ma il locandiere aveva notato il suo cenno di assenso, e non ci fu pi nulla da
fare. S, certo rispose Simon. Saremo lieti di dividere il nostro tavolo. Fate pure
venire le signore.
Grazie, signore, signora. Vi sono molto grato. Mi dispiaceva mandarle via.
Prima che Simon si rendesse conto di quel che stava succedendo, tre sedie furono
aggiunte al loro tavolo, e una lo separ da Mrs Tennant, annientando perfino la sua
speranza di sederle accanto. Si alz mentre le signore attraversavano la sala. La donna
era bassa e rotonda, con colorite guance paffute e piccoli occhi scuri. Le ragazze la
seguivano a ruota, simili a fregate in mussola bianca dietro una nave di linea. Furono
fatte le presentazioni. La donna pi anziana era Mrs Fitzhugh di Lutterworth, moglie di un
signorotto locale. Le ragazze erano sua figlia, Miss Sally Fitzhugh, e sua nipote, Miss Delia
Banks. Sembravano entrambe sui diciassette o diciottanni, ognuna piuttosto bruttina e
insignificante.
Molto gentile da parte vostra osserv Mrs Fitzhugh permettere a perfette
sconosciute di unirsi a voi, Mr Westover e Mrs Tennant, vero?
Simon si sarebbe messo le mani nei capelli. Stava andando esattamente come aveva
previsto. Mrs Fitzhugh stava giocherellando nervosamente con il suo elaborato turbante e
lanciando occhiate in giro in cerca di una sistemazione pi appropriata. Ebbene,
maledizione, non poteva restarsene l seduto e contribuire alla rovina del buon nome
della deliziosa vedova.
Io e Mrs Tennant siamo cugini spieg, ignorando gli occhi verdi che lo stavano
fissando dallaltra parte del tavolo. Ci stiamo recando al nord per una missione di
famiglia. Una piccola crisi, in realt.
Oh? La donna guard da Simon a Mrs Tennant e viceversa. Niente di troppo
serio, spero?
Ci auguriamo di no intervenne Mrs Tennant, e gli rivolse un gelido sorriso. In
ogni caso, siamo felici che vi siate unite a noi. Non potete immaginare come sia contenta
di avere qualcun altro con cui parlare. Siamo rimasti rinchiusi in quella maledetta carrozza
per tutto il pomeriggio. Sono sicura che mio cugino converr che siamo entrambi
piuttosto annoiati della reciproca compagnia. Non vero, Simon?
Oh, quella piccola indemoniata! Proprio cos Eleanor. Annoiatissimi. Si chin
verso Mrs Fitzhugh e disse con voce falsamente irritata: Sapete come possono essere
odiose le parentele.
Soprattutto quelle maschili rimarc Eleanor.
Eleanor. Non sarebbe pi ritornato a Mrs Tennant. Dora in poi, sarebbe stata Eleanor.
Le si addiceva. Eleanor dagli occhi smeraldo. Eleanor langelo vendicatore. Eleanor dalla
bella bocca e la lingua tagliente.
So benissimo quel che volete dire rispose Mrs Fitzhugh accettando un bicchiere di
vino dal cameriere. Non sono mai andata molto daccordo con i miei cugini maschi, e i
miei fratelli e io litighiamo come cani e gatti. Ma ho sempre gradito la compagnia delle
mie cugine, per non parlare della mia cara sorella Ann, madre di Delia, che Dio labbia in
gloria. E queste due ragazze annu verso le sue due pupille sono molto affiatate.
Faranno tutto insieme.
La donna era chiaramente soddisfatta che le convenienze fossero state ripristinate.
Ebbene, quando arrivato il momento che la mia Sally venisse presentata a Londra, non
ha voluto saperne a meno che non venisse anche Delia. Ed giusto, dopotutto. La cara
mamma di Delia lavrebbe desiderato.
Eleanor sorrise alle ragazze. Che bella cosa per voi. Niente pi eccitante della
propria presentazione in societ. Spero che vi divertiate molto.
Delia, piena di lentiggini e dal mento pronunciato, si copr la bocca e ridacchi. Sally,
spigolosa e dai grandi occhi scuri, si mostr pi disinvolta. Grazie, signora rispose.
Abbiamo intenzione di spassarcela, vedere tutti i luoghi interessanti e partecipare a una
gran quantit di avvenimenti mondani.
Sua madre lanci a Eleanor unocchiata molto dubbiosa sulla quantit di avvenimenti
mondani a cui Sally sperava di partecipare. Le ragazze Fitzhugh chiaramente non erano
ricche. I loro semplici abiti di mussola non erano stati confezionati e nemmeno copiati da
le modistes du jour. Simon non si sarebbe stupito se fosse venuto a sapere che li avevano
cuciti da s.
A Londra ci sono molte cose eccitanti da fare ammise Eleanor. E splendidi posti
da visitare. Dovete cercare di andare alla Torre e allabbazia di Westminister, e vedere i
dipinti della Royal Academy.
Certo, signora disse Sally. Intendiamo vedere il pi possibile.
Ma vogliamo soprattutto andare a feste e balli aggiunse timidamente Delia.
Vero disse Sally. Vedete, stiamo andando a Londra per incontrare gli uomini
dei nostri sogni, e tornare a casa con un marito.
Eleanor lanci a Simon unocchiata che annunciava pericolo, poi riconcentr
lattenzione sulle ragazze. Mariti, eh? Vi auguro buona fortuna e un gran divertimento.
Ma non scoraggiatevi se non riceverete subito proposte. A volte ci vuole pi di una
stagione per trovare un marito.
Temo che una stagione sia tutto ci che possiamo permetterci disse Mrs Fitzhugh.
Se non riusciranno ad attirare linteresse di qualche gentiluomo entro lestate, gli ho
gi detto che si dovranno accontentare di guardarsi attorno nel vicinato.
Mamma! esclam Sally. Gli uomini di Lutterworth sono terribilmente noiosi.
Si rivolse a Eleanor. Non fa che cercare di propinarci qualche onesto zoticone di
campagna. Ma noi non vogliamo sistemarci con gente cos ordinaria, per cui andiamo a
conoscere signori belli e affascinanti che non si interessino solo di raccolti e prezzi del
grano. Io e Delia vogliamo innamorarci di qualche prode giovanotto che perda la testa
per noi.
Segu un momento di silenzio. Eleanor fu la prima a reagire. Davvero? Si gir e
incontr lo sguardo di Simon attraverso il tavolo. Che cosa ne pensate, cugino?
Pensate che in citt queste signorine troveranno i loro romantici eroi?
Io uhm non vedo come due ragazze cos deliziose non possano riuscirci.
Ebbene, io s fece Mrs Fitzhugh. Continuo a sperare che abbiano un po pi di
buon senso. Voglio bene a entrambe, ma sono la prima ad ammettere che nessuna delle
due una gran bellezza. Londra sicuramente piena di deliziose e ricche giovani donne
che attireranno tutta lattenzione. Non voglio che restino deluse, ma
Mamma! Non hai un briciolo di romanticismo. Non capisco perch devi essere
sempre cos pessimista. Grazie a Dio ci sono altri che la pensano diversamente. Proprio la
settimana scorsa
S, s lo so. Mrs Fitzhugh alz una mano, sconfitta. Busybody sostiene che tutti
dovrebbero cercare la loro anima gemella.
Busybody? Eleanor lanci unocchiata in direzione di Simon.
Lui preg di poter strisciare sotto il tavolo e sgattaiolare a quattro zampe fuori dalla
sala.
S disse Mrs Fitzhugh. Quella donna che dispensa consigli su The Ladies
Fahionable Cabinet. Le ragazze vivono seguendo le sue parole alla lettera.
Davvero? fece Eleanor. E che genere di parole sono?
Non leggete Busybody? La voce calma e timida di Delia assunse unintonazione
incredula. Mio Dio, credevo che tutti leggessero Busybody. assolutamente fantastica.
E cos saggia.
Lo davvero disse Sally. E noi crediamo molto in quello che dice Busybody.
Sappiamo di non essere belle, ma abbiamo buon cuore. E proprio la settimana scorsa ha
detto ecco, ve lo leggo, lho ritagliato per tenerlo nella borsetta, a mo di portafortuna.
Dice: Una giovane donna virtuosa, sensibile e dal cuore tenero, anche se non possiede
bellezza n fortuna, attirer alla fine le attenzioni di un degno corteggiatore. Perch un
vero gentiluomo riconoscer sempre i pregi di una meritevole signorina, e non negher i
suoi sentimenti solo per soddisfare ambizioni di carattere mondano. Vedete? Laggi ci
sono gentiluomini per semplici ragazze di campagna come Delia e me. O cos dice
Busybody.
Ma certo fece Eleanor, e i suoi occhi guardarono Simon con compiaciuto
divertimento oltre il bordo del bicchiere.
Spero solo che abbia ragione asser Mrs Fitzhugh.
Anchio borbott Simon. Anchio.

6
Se una giovane donna dal carattere debole spera di legare a s
un marito con corde che non siano quelle dellamore, non ci
impiegher molto a scoprire la sua imprudenza.
BUSYBODY

Il mattino dopo una partenza di buonora e cieli sereni non bastarono a sollevare lo spirito
di Eleanor. Un nuovo giorno significava soltanto che Belinda aveva trascorso una notte
con Barkwith, aveva rinunciato alla sua verginit e molto probabilmente alla sua
reputazione. Non nutriva pi speranze di impedire alla ragazza di compiere un passo
avventato. Non restava che raggiungerli, strappare Belinda a quellorribile uomo, e fare il
possibile per nascondere ci che era successo.
Che cosa c, Eleanor?
Era colpa sua se Mr Westover si era appropriato del suo nome di battesimo durante
quello spaventoso pranzo con Mrs Fitzhugh e le ragazze. A dire il vero, non le importava.
La situazione li costringeva a restare soli per cos tante ore che luso dei nomi di
battesimo sembrava ormai naturale. Cera qualcosa per nel modo in cui pronunciava il
suo nome, nel modo in cui sembrava assaporare ogni sillaba. Era stranamente
inquietante.
Gli lanci unocchiata perplessa.
Lui allung la mano e le pass leggermente un dito guantato sul profilo del naso.
Avete la fronte aggrottata disse. Come se qualcosa di particolarmente
spiacevole pesasse sulla vostra mente. State pensando a Belinda, immagino.
La guard con tale genuina preoccupazione che lei dovette distogliere lo sguardo.
Nonostante quellinsulsaggine di Busybody, era un uomo gentile e ben intenzionato. Se
era vero che Belinda la notte precedente aveva ceduto a Barkwith, ed Eleanor non aveva
motivo di dubitarne, non cera pi ragione che Simon continuasse a inseguirla con lei.
Ormai non poteva pi fare molto, se non forse aiutarla a convincere Belinda a tornare a
casa
Eppure lei non aveva intenzione di sciogliere Simon dalla sua promessa. Sebbene
detestasse ammetterlo, si era abituata alle sue lunghe gambe al suo fianco. Era lieta di
non essere sola in un simile viaggio e aveva cominciato a trovare confortante la sua
presenza. Inoltre aveva bisogno di lui. Dopotutto pagava per ogni cosa. Non avrebbe
potuto farlo senza di lui.
No, non gli avrebbe chiesto di lasciarla.
S, Belinda sempre nei miei pensieri rispose. Spero che Barkwith non labbia
gi abbandonata.
Cosa? Credevo non voleste saperla tra le sue grinfie?
cos. Quando la troveremo far quel che sar necessario per strapparla a lui. Ma
finch viaggiano insieme pu darsi che abbiano trovato un modo per conferire
rispettabilit alla loro relazione. Barkwith la far sicuramente passare per sua moglie. E
poi, quando labbandoner, come potr cavarsela da sola?
Vorrei che non foste cos determinata a sostenere che non la sposer. Potrebbe
sorprendervi.
Resterei profondamente scioccata se la sposasse.
Credo proprio che lo sarete osserv lui sorridendo. Se mi concesso dirlo,
Eleanor, non siete per nulla romantica.
Meglio questo che quellignaro romanticismo delle ragazze di Mrs Fitzhugh.
Ah. Ridacchi. Mi chiedevo quando avreste toccato largomento. Mio Dio, come
vi siete divertita del mio imbarazzo. Credo proprio che ve la siate spassata ieri sera, non
vero?
Immensamente.
Confesso che non mi ero mai trovato faccia a faccia con qualcuna delle mie lettrici
mentre discutevano di Busybody. stato interessante.
Non pot evitare di sorridere. Il pensiero di una bella discussione con Simon fece in
qualche modo dissolvere il suo cattivo umore.
Sul serio, Simon, non penserete davvero che in citt quelle povere ragazze
troveranno lamore. Verranno ignorate e sdegnate da ogni bellimbusto per lintera
stagione.
Credete davvero che prenderanno parte ad avvenimenti importanti? Lo ritengo
molto improbabile, date le circostanze piuttosto ovvie. A un livello socialmente pi basso,
i giovanotti potrebbero non essere cos annoiati o insensibili come i loro pi abbienti
coetanei. Non mi sorprenderebbe scoprire che le ragazze hanno attirato lattenzione di
qualche giovane perfettamente adatto che apprezza il loro genuino fascino campagnolo.
Siete un ottimista, non vero?
Lo ammetto. Tuttavia pi che semplice ottimismo pensare che Sally e Delia
troveranno la loro anima gemella, il fatto di credere abbastanza in se stesse da
cercarla. Questa per me la cosa pi importante. Voglio che le ragazze abbiano la fiducia
di sperare, di sognare, di raggiungere le stelle. I giovani, soprattutto le ragazze, hanno
bisogno di sicurezza e forza di carattere per entrare nella societ. Una donna sicura di s
attira pi facilmente lattenzione di un uomo.
Eleanor fu colta alla sprovvista. Era stata cos arrabbiata per il consiglio dato a Belinda,
da non pensare che la filosofia di Busybody possedesse qualche merito. Era possibile che
quelluomo avesse ragione.
Ma non glielavrebbe fatto capire.
Sono comunque convinta che col vostro idealismo facciate pi male che bene
sentenzi. Che cosa succeder se quelle ragazze faranno da tappezzeria per tutta la
stagione e ritorneranno a casa deluse e abbattute?
Eleanor mantenne vivo il dibattito per quasi tutta la mattinata. Le piogge del giorno
prima avevano reso le strade fangose, e non procedevano cos in fretta come i postiglioni
avrebbero voluto.
Si incontrarono con Mr Mumby a Pagnell, dove il ponte sul fiume Ouse era stato
spazzato via e le carrozze dovevano essere traghettate. Era a cavallo e si chin a
parlargli attraverso il finestrino.
Siamo troppo indietro dichiar. Non possiamo pi permetterci ostacoli come
questo. A meno che non gli si rompa una ruota o finiscano in un fossato, sar dura
raggiungerli prima di Gretna.
Ma perlomeno non avete perduto le loro tracce osserv Simon.
Non difficile. per questo che ci pagate. Guid il cavallo fino al traghetto e
grid dietro di s: Vi lasceremo un messaggio al Peacock di Wellingboro.
Mentre aspettavano il loro turno per il traghetto, Eleanor osserv luomo allontanarsi al
galoppo non appena raggiunse la sponda opposta. Nonostante i ritardi era grata per i loro
sforzi. E per la facolt di Simon di pagarli.
Non credo di avervi appropriatamente ringraziato per aver assunto quei due
disse. Sono molto efficienti.
In effetti lo sono. Ho pensato che era meglio avere dei professionisti. Mi sembrava
lunica cosa sensata da fare. Faccio bene poche cose, ma rintracciare i fuggitivi attraverso
il paese senzaltro una.
Credo che lo stiate facendo alla perfezione osserv Eleanor, poi si chiese perch
avesse provato il bisogno di rassicurarlo. Si sentiva senza dubbio in colpa per tutto il
denaro che stava spendendo.
Seguire le orme di Hackett e Mumby non gran cosa rispose lui. Chiunque
potrebbe farlo.
Ma nessuno riuscirebbe a distrarmi altrettanto bene. Discutere con voi mi fa
dimenticare per un po la gravit della situazione di Belinda.
I suoi occhi azzurri scintillarono divertiti. un piacere distrarvi, signora.
Al diavolo, quelluomo stava flirtando di nuovo con lei. Questa volta, e molto
inaspettatamente, si concesse di goderne un po. Si gir in fretta, sperando di nascondere
il sorriso, e concentr la sua attenzione sui postiglioni che stavano adesso guidando i loro
cavalli sul traghetto.

Doveva essere abbastanza semplice seguire le tracce lasciate dagli uomini di Bon
Street, visto che i fuggitivi si erano mantenuti sulle strade principali. Invece la catena di
ostacoli aveva tramutato tutto in unesperienza frustrante.
Avevano perso parecchio tempo a Pagnell, aspettando di essere traghettati sullaltra
sponda del fiume. Poi erano stati trattenuti da un interminabile gregge di pecore
ammassato sulla strada. In una delle locande avevano dovuto aspettare per un nuovo tiro
di cavalli . E alla sosta successiva non avevano trovato postiglioni disponibili. Si erano
dovuti accontentare di uno solo. Ma il ragazzo per fortuna era efficiente, perfino un po
spericolato, e spron a dovere i cavalli.
Poi per incontrarono una diligenza stracarica che si era scontrata con una piccola
carovana di zingari.
La carrozza di Simon non fu lunica a doversi fermare. Famiglie di zingari e passeggeri
della diligenza scesero a terra e presero ad aggirarsi disordinatamente per la strada,
mentre i vetturini gridavano e imprecavano luno contro laltro.
Alcune zingare approfittarono della situazione per tirare fuori le loro mercanzie dai
carri e cercare di venderle. Qualcuna sembrava saper leggere la mano e nella confusione
generale si udirono le sensuali note di un violino.
Simon abbass il finestrino, guard Eleanor e si strinse rassegnato nelle spalle.
Temo che per un po resteremo inchiodati qui disse. Potremmo anche prendere un
po daria.
Se non fossimo cos pressati per il tempo, lo troverei perfino divertente dichiar
Eleanor, e abbass a sua volta il finestrino. Assomiglia a una piccola fiera
improvvisata, non vero? Che fortuna essere in una carrozza e osservare lo spettacolo
dal finestrino anteriore.
Nastri, signore? Qualche bel nastro per la bella signora? Una zingara dagli occhi
neri porse una manciata di nastri colorati oltre il finestrino della carrozza, sul lato di
Simon. Aveva la testa avvolta in fazzoletti colorati e indossava una quantit di gioielli,
compresi lunghi ondeggianti pendenti e unenorme spilla che le teneva stretto lo scialle.
Mentre porgeva i nastri i braccialetti doro, che portava fin quasi al gomito, tintinnarono.
Nastri? Comperate i miei nastri?
Simon scosse la testa, ma la donna insistette.
Comperate qualche nastro alla vostra bella signora, s? Guardate quanti colori.
Guardate come sono belli.
La donna pareva pronta a restare l, tintinnante, per tutto il tempo necessario a farlo
capitolare. Simon guard Eleanor e ammicc. S, credo che la bella signora abbia
bisogno di un nastro, non vero Eleanor?
Era possibile che la disinvolta Mrs Tennant fosse imbarazzata? Sembrava realmente
intimidita. Non necessario, Simon.
Oh, invece credo di s. La donna altrimenti non se ne sarebbe mai andata. Che
colore preferite?
Non saprei.
Scelgo io, allora? Vediamo. Quale colore si adatterebbe di pi a Eleanor? Quando
la donna li spinse ulteriormente nellinterno della carrozza tocc i nastri con le dita.
Uhm. Rosso, credo. Datemene uno rosso, per favore.
Porse alcune monete alla zingara in cambio del nastro. La donna farfugli qualcosa e si
precipit verso la carrozza vicina.
Cielo, spero che non fosse qualche maledizione. Pos il nastro sulla mano aperta
di Eleanor. Ecco. Come ha detto la zingara, un bel nastro per una bella signora.
Mio Dio, avrebbe giurato di essere arrossita.
Grazie, Simon. stato molto gentile da parte vostra.
La gentilezza non ha niente a che fare con questo disse lui, e le ammicc di
nuovo. Prese il nastro dalla sua mano, glielo avvolse intorno al polso e lo annod. Poi le
strinse per un momento la mano e ammir il suo lavoro. Ecco, vi si adatta
perfettamente, credo.
Continuando a stringerle la mano, fece scorrere le dita lungo il morbido tessuto del
nastro, sfiorandole la pelle nuda appena sopra il guanto. Poi le rovesci la mano e
continu la sua esplorazione della parte sottostante del polso. La pelle l era molto
bianca, cos pallida che le vene azzurrine spiccavano chiare e scure. Ed era anche molto
morbida, come quella di un bambino.
Con sua gioia, lei non tir indietro la mano, e avrebbe giurato di notare un piccolo
tremore lungo il suo braccio. Era possibile che questa splendida donna sicura di s fosse
sensibile alle sue modeste lusinghe? Che non fosse abituata a simili attenzioni?
Improbabile. Gli avrebbe concesso di portare alle labbra il pallido polso, come desiderava
tanto fare?
Perch avete scelto il rosso? chiese Eleanor con un filo di voce.
Prima che riuscisse a convincersi che non era corretto, Simon abbass la testa e le
baci la mano. Lei ansim lievemente, ma fu abbastanza per incoraggiarlo a indugiare
con le labbra ancora un po. Alz la testa, sorrise, e disse: Mi ha ricordato voi.
Il rosso? Ridacchi, tir indietro la mano, e grazie a Dio non la us per
schiaffeggiarlo di nuovo. Avrei detto che il poeta che c in voi avrebbe scelto il verde.
Per intonarlo ai miei occhi.
Lui guard in quelle verdi profondit e cap che vi avrebbe un giorno reso omaggio con
una poesia. Ma la sera prima era stata lode sul suo labbro a tenere occupata la penna.
Il verde era una scelta troppo ovvia spieg, riconcentrandosi sul momento. Ho
scelto il rosso per intonarlo al vostro spirito ardente.
Eleanor rise. Il mio spirito ardente? Non so se dovrei sentirmi lusingata o insultata.
Lusingata, naturalmente. Da quando mi avete schiaffeggiato, o forse subito dopo
aggiunse con uno scaltro sorriso ho avuto modo di ammirare la vostra accanita
determinazione a salvare vostra nipote dalla rovina.
Lei si strinse leggermente nelle spalle. Qualunque madre farebbe lo stesso. un
potente istinto quello di proteggere i propri figli.
In quel momento si rese conto di quanto poco sapesse di lei. Avete figli vostri?
Unombra le offusc gli occhi per un istante, ma si riprese in fretta e rispose: Non
sono stata cos fortunata.
Mi dispiace disse lui. Era ovviamente un argomento penoso e molto personale
che non avrebbe dovuto toccare.
Ma in questi cinque anni mi sono presa cura di Belinda aggiunse. stata come
una figlia.
E come una buona madre la vendicherete, non ho dubbi. Infatti Simon le prese di
nuovo la mano lasciamo che questo nastro rosso sia un simbolo della vostra ricerca.
Dovete indossarlo come una sorta di talismano fino a quando non troveremo Belinda.
Allora ve lo toglier io stesso e lo conserver, col vostro permesso, come un souvenir di
questo viaggio. E come un promemoria per Busybody a prestare maggior attenzione
prima di elargire consigli.
Un talismano, proprio cos. Liber gentilmente la mano. Per entrambi. E far
attenere Busybody al suo proposito.
Le note del violino si fecero pi elevate mentre il musicista si avvicinava. Divennero
entrambi silenziosi e permisero alla melodia di diffondersi nella carrozza e tessere il suo
incantesimo. Simon non credeva di aver mai udito musica cos sensuale. Il momento
sarebbe stato perfetto, se avesse ancora stretto tra le mani quella di Eleanor.
Guard per vedere se fosse altrettanto affascinata, e sembrava lo fosse. Aveva gli
occhi socchiusi e le labbra leggermente aperte, come se la musica esercitasse su di lei la
sua ipnotica e seducente influenza.
Era assolutamente irresistibile. Si sent pervadere da unondata di desiderio. Simon non
avrebbe desiderato altro che poterla baciare. No, non era esattamente vero. Voleva di
pi. Voleva spingerla contro i cuscini di velluto e fare lamore con lei.
Naturalmente non avrebbe fatto nessuna delle due cose. Era un gentiluomo e la
conosceva soltanto da due giorni. Stavano svolgendo una missione seria, non un gioco. E
poi, non aveva una grande opinione di lui. Non avrebbe gradito essere baciata da un
uomo che non rispettava, un uomo che per lei non era pi di un fastidioso e sciocco
sentimentale.
Ma la musica lo scuoteva, lo rimescolava. Provava il bisogno di essere in qualche modo
connesso a lei.
Simon pos la mano accanto alla sua, avvicinandosi piano piano, finch la pelle di
capretto del suo guanto non sfior la seta di quello di Eleanor. Non si mosse, non sembr
neppure notarlo.
E cos si fece pi audace. Arcu il mignolo e lo pos gentilmente sopra quello di lei.
Non si mosse neanche adesso, n alz la voce per obiettare. Simon chiuse gli occhi e
assapor quella piccola, innocente unione. Era dolce. Era calda.
Era semplicemente un inizio.
Alz le altre dita per posare la mano sopra la sua
La carrozza si mise bruscamente in movimento. Simon apr gli occhi e tir indietro la
mano. Eleanor era stata sbattuta contro lo schienale e cambi posizione sul sedile. Aveva
notato la sua mano, il suo dito, sulla sua?
Inferno e dannazione.
La carrozza si spostata sul ciglio della strada osserv Eleanor allungando il collo
per guardare fuori. Possiamo finalmente passare. Grazie al cielo. Abbiamo perso troppo
tempo. Ma la musica era bella, non vero?
Verissimo. Troppo bella. Laveva come stordito. Per fortuna non gli era stato permesso
di rendersi ancor pi sciocco. Se lei gli avesse permesso di tenere la mano sulla sua,
sarebbe stato spinto a continuare, e baciarle qualcosa di pi della mano.
Il momento era passato, tuttavia, e mentre procedevano lungo la strada per Market
Harboro non ne parlarono. Meglio cos. Avrebbe rovinato lamicizia che stava nascendo tra
loro, imponendole maggiori indesiderate attenzioni. Eleanor dal canto suo era diventata
meno acida, sembrava pi caritatevole. A causa di Busybody nutriva per lui tuttora poco
rispetto, e lidea lo irritava. In ogni modo non poteva rivelarle la verit su The Ladies
Fashion Cabinet. Era gi abbastanza pericoloso che sapesse chi era Busybody. Non
poteva mettere altri a rischio.
Cos avrebbe continuato a sopportare il suo sdegno per essere Busybody, ma cerano
altri modi per conquistare la stima della desiderabile Mrs Tennant. Aveva gi fatto
qualche progresso: gli aveva permesso di baciarle il polso. Era un piccolo passo, ma pur
sempre qualcosa.
Il loro postiglione procedeva a tutta velocit per rifarsi del tempo perduto. La strada
era resa fangosa dalle piogge, e il finestrino anteriore fu presto cos sporco e striato che
era difficile vedere fuori.
Il paesaggio del Northamptonshire non offriva comunque molto in fatto di scenario e
perfino Simon, sensibile alla bellezza della natura in tutte le sue forme, si sentiva poco
ispirato. La terra un tempo ricca di foreste, era stata quasi completamente disboscata
negli ultimi anni. Qua e l erano disseminati piccoli villaggi in calcare, e uno straordinario
numero di campanili si stagliavano in lontananza contro i cieli blu scuro dellimminente
crepuscolo.
Avevano appena superato un villaggio quando la carrozza sussult, pieg a sinistra, e
sobbalz paurosamente. Un attimo dopo, con i cavalli che nitrivano e il mogano che
scricchiolava, la carrozza si inclin pericolosamente e si ferm di colpo, appoggiandosi su
un fianco nel fango limaccioso.
Simon fu scaraventato contro il finestrino. Ed Eleanor fu scaraventata sopra di lui.

7
Il genitore che fa sposare la figlia per trarne vantaggio economico
dovrebbe ricordare che la ricchezza da sola non pu concedere
quella reciprocit daffetto senza la quale il matrimonio nel
migliore dei casi uno stato di conflitto e sofferenza, unorribile
prospettiva per il futuro della propria figlia.
BUSYBODY

Si abbatt cos violentemente contro di lui che rimase addirittura senza fiato.
Eleanor! Mio Dio, state bene?
Sgomenta e un po disorientata, fece un rapido esame del suo corpo e scopr che non
cera niente che non andasse, niente di rotto, nessun grande dolore. Non riusciva per a
respirare bene. Cerc di rispondergli, ma scopr che aveva la bocca affondata nel rigido
tessuto inamidano del suo fazzoletto da collo. Sollev la testa. S disse e and a
sbattere con lala del cappello nel naso di Simon.
Oh! Lui si ritrasse come pot, appiattendosi contro la portiera della carrozza, che
adesso era quasi orizzontale. Quando si port la mano al naso, il suo gomito colp Eleanor
al mento.
Ahi! Eleanor port istintivamente la mano al mento, e infil violentemente il
gomito in Simon.
Cercando di togliere di mezzo le sue lunghe braccia, Simon le spinse il cappellino di
traverso, coi nastri che per poco non la strozzavano. Cielo, la stava strangolando! Eleanor
ansim e Simon, visibilmente allarmato, cerc di sciogliere il nodo. Ma, nel farlo, la tir
gi cos bruscamente che le loro fronti cozzarono insieme.
Gemettero allunisono e giacquero faccia a faccia in silenzio, respirando entrambi
affannosamente. Poi, alzando la testa, Eleanor abbass lo sguardo sulla faccia perplessa
di Simon e soffoc un incontrollabile risolino. Anche Simon scoppi a ridere, e il suo corpo
si scosse facendo sobbalzare quello di lei. Aveva un braccio schiacciato sotto il suo corpo
e con laltro la cinse per la vita, tenendola stretta per impedirle di cadere.
Lei alz finalmente la testa. Non muovetevi disse tra le risate o uno di noi
finir con luccidere laltro.
I suoi occhi scintillavano, ma dun tratto lui smise di ridere e la sua espressione si
rabbui. Anche Eleanor sincup e incontr il suo sguardo. Un pesante silenzio cadde tra i
due. Eleanor aveva il viso a pochi centimetri da quello di lui, gli sguardi intrecciati, il
respiro mescolato. Dun tratto divenne consapevole della natura indecorosa e
sconveniente della sua posizione.
Simon fu il primo a rompere il silenzio. State veramente bene, Eleanor? Gli
ansiosi occhi azzurri studiavano il suo volto. Non siete ferita? Non vi siete fatta male?
A parte il colpo che mi avete dato, credo di non essermi fatta nulla. Sconcertata
dallimprovvisa e inquietante consapevolezza di lui, avrebbe voluto muoversi. Si scosse
leggermente, ma Simon continu a trattenerla.
Ne siete certa? chiese.
S, sono pi che certa. Soltanto scossa e irritata dalla prospettiva di un ulteriore
ritardo. Accidenti, si direbbe che siamo proprio sfortunati. Forse stata la maledizione di
quella zingara. Adesso se voleste lasciarmi
Oh, non credo che dovrei farlo. Del beffardo divertimento, e forse qualcosaltro
brill di nuovo nei suoi occhi. Credo che dovrei fare questo invece.
Sollev il braccio stretto intorno alla sua vita e infil una mano sotto il cappellino per
posargliela sulla nuca. Poi le fece abbassare la testa e la baci.
Fu un bacio gentile, non insistente, avido o particolarmente appassionato. Un semplice
incontro di labbra che tuttavia risvegli in lei un terribile desiderio sopito da anni.
Si tir indietro, un po spaventata dalla sua reazione, da come si sentisse tentata di
lasciarsi baciare con pi ardore. Non poteva permetterlo. Sarebbe stato troppo pericoloso.
E adesso non era n il momento n il luogo per una simile sciocchezza.
Lasciatemi andare, per favore.
La lasci ed Eleanor si contorse, poi un po goffamente si rimise in posizione eretta, a
cavalcioni sulla vita di lui. Abbass lo sguardo e scopr che lilarit era sparita dai suoi
occhi, sostituita adesso da uno sguardo intenso e sconcertante. E quando si accorse che
era eccitato si irrigid. I loro sguardi si incontrarono per un altro momento carico di
emozione prima che lei riprendesse il controllo di s e scivolasse gi.
Rifiutandosi di riflettere su quel che era appena successo, si accinse a trovare il modo
di sgusciare fuori dalla carrozza. Apr con difficolt la portiera sopra di lei e
sgraziatamente si sollev e sgusci fuori, offrendo a Simon la visione di molto pi di quel
che qualsiasi uomo aveva il diritto di vedere. Quandebbe spinto braccia e gambe fuori
dalla carrozza, scivol sulla strada con un tonfo, planando nel fango fino alle caviglie.
I cavalli erano spaventati e saltellavano a destra e sinistra, mentre il povero
postiglione si lanciava tra loro per cercare di calmarli. State bene, signora? le grid.
S, grazie. E voi? E i cavalli?
Sono confusi e disorientati. Ma non appena raddrizzeremo la carrozza si calmeranno.
E Mr Westover? ferito?
Eleanor si vergogn di realizzare che non lo sapeva. Non si era curata di chiederlo. La
portiera della carrozza si era richiusa dopo che lei era sgusciata fuori. Liberando i piedi
dal fango, strisci verso la carrozza per raggiungere la portiera e aprirla. Infilando
timidamente la testa dentro, trov Simon esattamente dove laveva lasciato. Non si era
mosso di un centimetro. Buon Dio, che fosse ferito?
Simon, siete ferito? Cielo, perch non avete detto qualcosa? Potete muovervi?
La fiss per un momento con unespressione indecifrabile negli occhi, poi trasse un
profondo sospiro e cominci a spostare il peso. S, posso muovermi. Non sono ferito.
Quindi con straordinaria grazia felina sgusci fuori.
Eleanor, invece, quando lasci andare lo sportello fin in ginocchio. Simon, immacolato
fuorch per gli stivali, allung il braccio e laiut ad alzarsi. Lei abbass lo sguardo sulle
gonne e il mantello sgocciolanti e imprec sottovoce.
Trovava disdicevoli quei suoi piccoli fremiti di desiderio. Non solo non era il momento
n il luogo per simili sciocchezze, ma anche luomo era sbagliato. Era uno sciocco
romantico con la testa tra le nuvole. Aveva unoccupazione maledettamente insulsa e
temeva di affrontare suo padre. Qualcuno avrebbe potuto trovare belli i suoi occhi azzurri,
il naso diritto e gli zigomi classici, ma questo non significava nulla. E poi, cerano quei
capelli rossi. Lui poteva anche definirli biondo rame, ma erano rossi. Rosso scuro. E a
Eleanor non erano mai piaciuti i capelli rossi.
Non era neanche vagamente adorabile. E non provava che disprezzo per luomo che col
suo scellerato consiglio aveva spinto Belinda tra le braccia di quel farabutto. Ogni altro
sentimento doveva essere soppresso. Subito. Ora.
Loggetto dei suoi confusi pensieri stava conferendo con il postiglione e aiutando a
tranquillizzare i cavalli. Poi si apprest a esaminare la carrozza.
Una volta liberata dal fango rifer il problema dovrebbe essere risolto.
Non per la prima volta, Eleanor pens comera spiacevole avere a che fare col fratello
smilzo e amante dei libri. Quello robusto e sportivo sarebbe stato molto pi utile. Ma
disponendo soltanto di Simon, pensava di non poter fare altro che offrire il suo aiuto. I
suoi indumenti erano gi tutti sporchi, e dellaltro fango non avrebbe fatto differenza.
Sbotton il mantello di pelliccia, troppo attillato per lasciarla libera nei movimenti, e
cominci a sfilarselo.
Cosa diavolo state facendo? chiese Simon inarcando le sopracciglia.
Eleanor indic con la testa la ruota bloccata. Credo che in due potremmo riuscire a
liberarla.
Siete impazzita? La fiss come se pensasse che lo era. Vi rendete conto di
com pesante questa carrozza? E anche se fosse leggerissima, credete che vi
permetterei di alzarla? Lasciate perdere, Eleanor, potreste farvi male.
No, se lavorassimo insieme. Non potete
Non vi permetter di sollevarla, cos smettetela di discutere.
Simon, se rifiutate che vi dia una mano, dovremo rimanere in attesa di aiuto. E
chiss quanto tempo ci vorr. Ma voi ed io potremmo
Andate ad aiutare Meeks con i cavalli. Lui s che ha bisogno del vostro aiuto.
Dovranno tirare fuori la carrozza appena lavr raddrizzata.
Ma io
Maledizione, Eleanor, fate come ho detto. Continuate a ripetermi di essere sensato.
Ebbene, questa volta siete voi a non esserlo. molto pi importante che aiutiate a
calmare i cavalli. Adesso toglietevi di mezzo. E appena ve lo dir, fate muovere quegli
animali.
Eleanor rimase a guardarlo a bocca aperta mentre si toglieva giacca, panciotto,
cravatta e apriva la portiera della carrozza, sbattendo dentro gli indumenti. Lo stava
ancora guardando meravigliata quando si gir verso di lei in camicia bianca, pantaloni
scamosciati e stivali. Sembrava diverso.
Che cosa state aspettando? chiese, irritato. Andate!
Stentava a credergli. Pensava di poter realmente fare questo da solo. Si sarebbe fatto
male, e allora cosa sarebbe successo? Fece per come le aveva chiesto e and ad aiutare
Meeks, senza tuttavia perderlo di vista.
Senza giacca, non era affatto magro. Quello che aveva pensato fosse il lusingante
effetto di un buon taglio era in realt un bel paio di spalle. Si arrotol le maniche della
camicia fino ai gomiti, rivelando avambracci muscolosi e coperti di peli rosso scuro. Gli
stessi peli biondo dorato spuntavano dal colletto aperto della camicia.
Che questa creatura cos virile fosse il suo poeta dagli occhi teneri e la testa tra le
nuvole? Eleanor era affascinata dalla trasformazione e ripens a quel che era accaduto
nella carrozza. Se avesse conservato la sua presenza di spirito, si sarebbe resa conto che
il corpo a cui stava cos convulsamente aggrappata non era affatto gracile. Ricord
cosaltro conosceva di quel corpo, e arross.
Da dove si trovava, non poteva vedere tutto quel che stava facendo, e dopo aver
controllato e aggiustato qua e l, Simon spar completamente.
La carrozza si mosse.
Quando ve lo dico grid lui da dietro cominciate a muovervi.
Scricchiolando e cigolando, la carrozza si raddrizz di qualche centimetro. Simon
riapparve gemendo per lo sforzo, questa volta accovacciato, mentre spingeva da sotto il
veicolo. I muscoli di collo, cosce e braccia erano tesi sotto il massiccio peso della
carrozza, e aveva i denti scoperti in una smorfia. La stava facendo muovere! Avrebbe
liberato la ruota.
Proprio quando lei pens che ce lavesse fatta, lui continu a spingere e la carrozza
sinclin lievemente in direzione opposta.
Cielo, lavrebbe rovesciata di nuovo.
Grid: Adesso! Meeks fece muovere i cavalli.
Eleanor si volse a guardare Simon. Coperto di fango, stava ancora chino, le mani sulle
ginocchia, mentre respirava con lunghe boccate. Aveva la faccia arrossata, ma per una
volta non dimbarazzo.
Eleanor non pot fare a meno di fissarlo. Non era adorabile. Era magnifico.
Simon si raddrizz, con ogni muscolo del corpo che gridava per lindolenzimento. Cielo,
lindomani avrebbe avuto male dappertutto. Ma perlomeno quella maledetta carrozza era
intatta. Prima di proseguire avrebbe comunque fatto meglio a controllare.
Estraendo gli stivali dal fango, cominci a dirigersi faticosamente verso il veicolo.
Eleanor stava immobile come una statua in mezzo alla strada e lo fissava. Lui abbass lo
sguardo e scopr che era coperto di fango. La camicia gli aderiva come una seconda pelle.
Immagino di fare spavento disse ridacchiando. Poi alz di nuovo lo sguardo e
not che le gonne di Eleanor erano anchesse inzaccherate dal ginocchio in gi, come lo
erano le maniche dal gomito al polso. Il nastrino rosso della zingara, per, doveva essere
stato protetto dal polsino del mantello, perch spiccava come un faro. Aveva una macchia
di fango anche in faccia e unaltra sulla punta del naso. Il cappellino di traverso e i nastri
flosci. Sorrise nel vederla ridotta a quel modo.
Pu darsi che faccia spavento, ma devo dire che neanche voi siete senza macchia.
Che coppia facciamo.
Lei non parl, ma si limit a fissarlo, gli occhi verdi sgranati per qualcosa. Che cosa
diamine aveva? Era sconvolta dal fatto di vedere un uomo coperto di fango? Non gli
sembrava il tipo che inorridiva alla vista di un uomo in maniche di camicia.
Ricordando il loro breve bacio, e come nella carrozza si era premuta audacemente
contro di lui, non la credeva affatto prude. Sebbene il loro bacio fosse stato quasi casto,
non aveva dimenticato di come lui fosse eccitato. Anche adesso dovette respingere il
ricordo delle labbra di lei sulle sue, dei suoi morbidi seni rotondi premuti contro di lui,
della carnalit quasi insopportabile delle sue gambe a cavalcioni sul suo inguine. Poi cera
stata la vista delle sue belle gambe mentre strisciava fuori dalla carrozza.
No, non era prude. Ma avrebbe scommesso che non permetteva spesso alla passione
fisica di sopraffarla. Peccato! Un giorno gli sarebbe piaciuto vedere se sarebbe riuscito a
liberare quella passione. Naturalmente prima avrebbe dovuto farle cambiare idea sul suo
conto.
Ma cosa diavolo stava fissando? Abbass di nuovo lo sguardo su di s per vedere che
cosa attirasse la sua attenzione e non vide altro che fango. Cosa cosa c?
Uhm?
Perch mi state fissando, Eleanor? Mi sono per caso cresciute le corna, o la coda?
Oh. Scosse la testa come per schiarirsela. Mi dispiace. solo Vedete
Siete Mio Dio, stata unimpresa spettacolare.
Cielo, che quella scintilla nei suoi occhi fosse di ammirazione? Non stato niente
disse mentendo, perch in realt aveva sottoposto a tensione ogni muscolo del suo
corpo. Ma avere lammirazione di questa donna era molto importante.
Si avviarono verso la carrozza dove Meeks stava trattenendo gli irrequieti cavalli. Il
postiglione aveva fatto un eccellente lavoro, e Simon lo ringrazi. Alla prossima sosta gli
avrebbe fatto scivolare in mano una o due monete in pi. Simon effettu un ulteriore
esame accurato della ruota e scopr che uno dei raggi era spezzato. Maledizione.
Questo dovr essere aggiustato. Quanto dista Market Harboro, Meeks?
Circa sei chilometri, signore.
Simon controll di nuovo la ruota. Se ci muoveremo a un passo modesto, credo che
terr fino ad allora. Ma dovremo farlo riparare non appena arriveremo l.
Immagino significhi che per questoggi non procederemo oltre? chiese Eleanor in
tono rassegnato.
Temo di no. Non possiamo rischiare con questa ruota. La prossima volta potrebbe
rompersi e scaraventarci in un fosso.
Che differenza farebbe osserv lei. Non potrei certo insudiciarmi di pi.
Simon rise. Vero, ma potreste rompervi la testa. No, la ruota va riparata. E poi,
credo che sarei disposto a vendere lanima per un po dacqua calda e sapone.
Lei emise un nostalgico sospiro. Anchio.
Allora andiamo. Meeks, accompagnaci al Swan tutti interi e ci sar per te mezza
corona in pi.
Daccordo, signore.
Si trascinarono fino alla carrozza e ripresero prudentemente il viaggio. Simon era
terribilmente a disagio. Quel dannato fango si stava asciugando, e la sua camicia in molti
punti era rigida, in altri inzuppata. E puzzava. Se la sarebbe tolta, per Diana.
Girate la testa, Eleanor. Non sopporto questo fango un minuto di pi. Lei gir di
colpo la testa verso il finestrino, e lui sorrise del suo disagio. Si sbotton con cura e sfil
lindumento dalla testa. Poi lo gett per terra e lo allontan con un calcio. Recuper la
giacca, la indoss e la abbotton come meglio pot.
Per ora il meglio che possa fare disse. Mi dispiace, Eleanor, ma direi che la
carrozza e gli indumenti inzaccherati saranno una prova sufficiente della nostra
disavventura, e mi auguro che sar perdonato per essere in dshabill.
Eleanor si volse verso di lui e il suo sguardo si pos immediatamente sul suo petto. Lo
distolse subito. Maledizione. Il fatto che fosse semispogliato ovviamente la
scombussolava, e cos afferr il foulard, lannod di nuovo intorno al collo e ne infil le
estremit nella giacca. Ecco. Meno pelle nuda. Niente che potesse sconcertarla adesso.
O si era trattato di qualcosa di completamente diverso? Cera stato il bacio, dopotutto,
che era sicuro che aveva gradito prima di tirarsi indietro. Ricordava anche quellintrigante
luccichio di ammirazione che era certo di aver visto poco prima.
Credevo aveste detto che non eravate un tipo sportivo.
Da quandera risalita in carrozza aveva a malapena parlato e le sue parole lo colsero di
sorpresa. Ignoravo che liberare carrozze dal fango fosse un nuovo passatempo.
Non a questo che alludevo.
A cosa allora?
Avete detto che vostro fratello lo sportivo e voi lo studioso.
Ah. Credete che poich non trascorro le mie giornate a battermi o a duellare sia una
specie di smidollato?
Lei non rispose subito, e la sua sicurezza si sgonfi un po. S, penso proprio che sia
quello che credete.
Si gir a guardarlo. Gli occhi verdi, chiari e fermi, fissi sui suoi. No, mi avete
sorpresa, ecco tutto. Siete stato voi a dichiarare di essere il fratello smilzo e studioso, e io
vi ho creduto. Non pensavo che avreste potuto farlo.
Quella piccola scintilla di ammirazione brill di nuovo nei suoi occhi. Ne era sicuro.
Mio padre non avrebbe permesso che nessuno dei suoi figli fosse una persona
debole asser. Ci ha costretti a ogni tipo di attivit fisica fin da quando abbiamo
cominciato a camminare. Ma a Malcolm sempre piaciuta pi che a me. Accanto a lui io
appaio gracile. E sono decisamente il fratello studioso. Resterei stupito di apprendere che
legge qualcosa di pi di The Sporting Magazine.
Eleanor sorrise. In ogni caso sono grata che non siate il fratello magrolino e delicato
che mi avevate fatto credere. Se non fosse stato per voi, saremmo ancora seduti in
mezzo alla strada ad aspettare che arrivino gli aiuti. I vostri sforzi ci hanno fatto
risparmiare un bel po di tempo.
Simon non riusc a trattenere un sorriso. Si era conquistato un briciolo di rispetto. Gli
faceva pi piacere di quanto avesse mai potuto immaginare. Grazie disse. Ma
ricordate che non stiamo guadagnando tempo. Meeks se la sta prendendo comoda, grazie
a Dio. Indipendentemente da quanto ci vorr per arrivare l, dovremo trascorrere la notte
a Market Harboro e far riparare questa maledetta ruota.
E lavare via il fango.
Dio, s. La povera carrozza appare anchessa in pessimo stato come noi. Mentre
sistemeranno la ruota chieder di lavarla.
Con la nostra fortuna, da un momento allaltro comincer a piovere, cos non
dovrete preoccuparvene.
Offr un sorriso e apparve talmente incantevole che lui prov il forte bisogno di toccarle
la faccia e strofinarle via il fango dalla guancia. Ma non voleva rovinare il piccolo
progresso che aveva fatto oggi. S, gli aveva concesso di baciarla, ma era stato un bacio
pi dolce che appassionato. Non avrebbe spinto troppo le cose. Niente gli avrebbe fatto
pi piacere che liberarsi dellimmagine di Busybody e apparirle come un vero uomo. Un
uomo comune ma anche disperatamente romantico. Un uomo che adorava le donne, e
che si sentiva sul punto di adorare irragionevolmente questa.

8
Luomo che desiste dal corteggiare una giovane donna per motivi
indegni come mancanza di fortuna o rango, non merita felicit ed
improbabile che la ottenga.
BUSYBODY

Arrivarono a Market Harboro tuttaltro che presto. Se Eleanor fosse stata costretta a
sedere nei suoi abiti inzaccherati ancora per un minuto, si sarebbe probabilmente messa
a urlare. O magari spogliata, come aveva fatto Simon.
La vista del suo petto nudo laveva messa a disagio. Grazie a Dio, laveva in parte
coperto con il foulard. Ma era un bene che questo tratto di viaggio stesse per finire.
Nessuno dei due nomin il bacio. Eleanor preferiva fingere che non fosse mai avvenuto.
Simon invece lo considerava probabilmente troppo insignificante per nominarlo.
Era tardi, e la citt relativamente tranquilla, con solo qualche mercato ancora aperto.
Oh, questo deve essere il Swan osserv a un certo punto Simon.
Lei guard dallaltro lato della strada principale e vide che probabilmente aveva
ragione. Il postiglione dirott i cavalli attraverso un ingresso ad arco appena sotto la
grande insegna, ed Eleanor emise un lungo sospiro.
Simon sorrise. Non ne posso pi di tutto questo sudiciume disse.
Quando la carrozza si ferm, Simon balz a terra e lanci una rapida occhiata alla
ruota posteriore. Poi pass sullaltro lato e aiut Eleanor a scendere. Non un momento
troppo presto osserv. Quella ruota sta per staccarsi. Vado a prenotare le stanze,
poi provvedo a farla riparare.
Il locandiere, un uomo allegro e ben piantato che si present come Mr Pettigrove, fu
estremamente sollecito e comprensivo riguardo allincidente. Aveva anche un messaggio
di Hackett, che consegn a Simon.
Ancora sulle tracce rifer Simon, dopo aver scorso il biglietto e porgendolo a
Eleanor. una buona notizia, comunque. Derby dove li hanno visti lultima volta.
Troveremo altre istruzioni l al Kings Head. Si gir per rivolgersi al locandiere. Spero
possiate sistemare me e mia cugina. Due camere e un salottino privato?
Eleanor non obiett sul fatto che fossero cugini per unaltra notte. In ogni caso era
troppo stanca per protestare. Grazie a Dio le stanze erano disponibili. O forse Simon se
nera assicurata una porgendo al locandiere qualche moneta. Sperava che fosse
realmente ricco come supponeva, perch gli stava costando un mucchio di soldi. Come
avrebbe ripagato tanta generosit? Con qualche bacio? O si sarebbe aspettato di pi?
Mentre Simon andava a occuparsi della ruota la moglie del locandiere la accompagn
nella sua stanza. Rotonda e grassottella come un budino di Natale, con grigi riccioli a
cavatappi che spuntavano dallenorme charlotte, Mrs Pettigrove si accert che il fuoco
fosse acceso e le persiane chiuse. Poi si crucci per il misero stato degli abiti di Eleanor,
chiacchierando ininterrottamente per tutto il tempo.
Tutto questorribile fango! una vergogna lo stato delle strade. Be, non vale la
pena di lamentarsi. Non possiamo fermare la pioggia, vi pare? Ecco, permettetemi di
aiutarvi a spogliarvi, cara. Oh, che bel mantello. Ma non preoccupatevi. Lo faremo
asciugare accanto al fuoco della cucina e poi spazzoleremo via il fango. Oh, ma
questabito di mussola dovr essere lavato. E guardate l. Il fango passato attraverso
la gonna, sporcando la sottoveste. Meglio che mi diate anche quella. Giratevi, cara, e vi
slaccio il corsetto.
Mentre aiutava Eleanor a spogliarsi e infilarsi la vestaglia la donna continu a
chiacchierare a ruota libera. Prese anche labito che Eleanor avrebbe indossato per pranzo
e lo pos accanto al fuoco per fargli perdere le pieghe.
Porto gi le altre cose e ve le faccio pulire prosegu la donna. Le riavrete prima
di colazione o il mio nome non sar pi Pettigrove. Un po di fango non ha mai rovinato
niente. Oh, e guardate quegli stivali. Li metterete fuori stasera e se ne occuper il nostro
ragazzo. Potreste darmi anche le calze, cara. Le far lavare col vestito. Adesso sedete
tranquilla e vi far mandare su acqua calda e sapone e allora vi sentirete subito meglio.
Quando se ne fu andata, Eleanor si lasci cadere sul letto di piume, sfinita dagli
avvenimenti della giornata oltre che dalle chiacchiere incessanti della donna.
Scacci dalla mente gli altri pensieri e si concentr su Belinda. Lei e Barkwith erano
ancora per la strada e apparentemente insieme. Dove la stava conducendo? Larea delle
Midlands era eccellente terreno da caccia. Molti uomini da quelle parti disponevano di
capanni da caccia. Che Barkwith se ne fosse fatto prestare uno da un amico? Ovunque
fosse, Eleanor aveva fiducia in Hackett e Mumby. Avrebbero trovato il posto. Sperando
che Belinda restasse l e non fuggisse altrove quando avesse scoperto la verit.
Barkwith, per, non avrebbe rinunciato cos presto alla sua preda. Avrebbe tenuto
Belinda in uno stato di appassionato torpore ancora per un po. E la povera ragazza
sarebbe stata cos innamorata che non si sarebbe resa conto di quel che stava
succedendo.
Ah, Belinda.
E come sarebbe andata con Benjamin? Lavrebbe sbattuta fuori per un orecchio quando
avesse scoperto che sbadata tutrice era stata? Cosa avrebbe fatto allora? Sarebbe
tornata a casa dei genitori? No. Mai. Non sarebbe pi tornata l. Forse Constance
lavrebbe aiutata a trovare un impiego come dama di compagnia.
Una cameriera arriv con acqua calda, sapone e salviette, ed Eleanor si accinse a
lavare via la polvere e il fango della strada. Le sarebbe piaciuto mettersi a bagno nella
vasca piena di calda acqua profumata, ma pensava che un simile lusso era eccessivo per
una locanda, e avrebbe dovuto aspettare finch non fosse tornata a casa.
Si chiedeva quando sarebbe stato. Quanto tempo ci sarebbe voluto ancora per
raggiungere i fuggitivi?
Eleanor vers acqua calda nel catino di ceramica e si tolse la vestaglia. Mentre fregava
via il sudiciume della giornata, la sua mente ritorn agli avvenimenti del pomeriggio. Il
nastrino al polso, che era inspiegabilmente riluttante a togliersi, le ricord la zingara e si
domand di nuovo se le sue parole avessero racchiuso una maledizione, dato tutto quello
che era accaduto durante il viaggio.
Poi cera Simon.
Pens a lui mentre se ne stava nuda in mezzo alla stanza. Al diavolo lui, il suo snello
corpo muscoloso e il suo petto nudo.
La nuova opinione di Eleanor su Simon la confondeva e la disturbava. Era stato molto
pi facile provare disprezzo per un uomo che non rispettava, e di cui sdegnava le
opinioni. Il suo romantico idealismo aveva influenzato lidea che si era fatta di lui,
inducendola a considerarlo un debole.
Era sconcertante ammettere che si era sbagliata nel giudicarlo. Provava ancora del
disprezzo per il suo ruolo di Busybody, sebbene cominciasse ad ammettere che la sua
filosofia di fondo poteva essere ispirata da qualcosa di pi che romantici sogni.
Strano, ma cera voluta una dimostrazione di forza fisica per farle riconoscere gli altri
suoi pregi. O forse stava cercando di convincersi che non era cos superficiale, non cos
facilmente impressionabile, e che non erano solo i suoi attributi fisici che trovava
affascinanti?
S, per quanto assurdo sembrasse, lo trovava affascinante. Si chiedeva se non lavesse
sempre trovato tale ma avesse represso lidea a causa del suo ruolo nella fuga di Belinda.
Constance laveva giudicato subito attraente. Anzi, laveva trovato adorabile, e
probabilmente non aveva neppure visto le fossette.
Eleanor fin di lavarsi e mentre si asciugava rimase accanto al fuoco. Scosse labito che
Mrs Pettigrove aveva posato sulla sedia. Era lo stesso che aveva indossato la sera prima.
Simon lavrebbe notato? Le importava che lo notasse?
Era da molto tempo che Eleanor non si concedeva di provare interesse per un uomo.
Non voleva provarne. Era troppo pericoloso.
Per ora tuttavia cera Belinda di cui preoccuparsi. Finch non lavesse trovata e non
avesse risolto la sua situazione, Eleanor non si sarebbe concessa di farsi distrarre da
qualcosaltro.
Pulita e agghindata, raggiunse poi Simon nella saletta privata che aveva riservato per
la cena. Era una stanza piccola e intima con vecchi pannelli di legno, arredamento
confortevole, e un fuoco che divampava davanti a unelaborata piastra metallica che le
ricordava linsegna della locanda. Simon si alz e mentre si avviava verso una credenza e
versava un bicchiere di vino le parl. Dovrete accontentarvi soltanto di me stasera
disse. Niente madri e figlie per intrattenerci.
Che peccato. Avreste potuto affinare maggiormente le vostre abilit di consigliere.
Accett il bicchiere che le offr e not il suo sorriso quando vide che aveva ancora il
nastro rosso legato attorno al polso. Gli aveva promesso di non toglierlo. Doveva fungere
da promemoria della missione in atto, niente di pi, e non capiva perch dovesse farlo
sorridere. Sedette sulla sedia su cui laveva invitata a sedere, e quando lui sembr
indugiare un po pi del necessario si gir a guardare. Cosa stava fissando? Simon prese il
suo bicchiere di vino e and a mettersi accanto al fuoco, e mentre la ragguagliava sulla
ruota della carrozza Eleanor colse loccasione per studiarlo.
Avendo ammesso che era prestante, si chiedeva come avesse potuto pensare che non
lo fosse. Era come sempre ben vestito, in lino immacolato, giacca verde bottiglia e
panciotto di seta a righe. Cap che gli abiti apparivano cos perfetti su di lui grazie al fisico
che cera sotto. Anche il viso era ben delineato, con occhi del colore di un cielo estivo.
Sebbene avesse sempre preferito gli uomini bruni, cominciava a pensare che quei capelli
biondo rame erano molto gradevoli. Ed essendo folti e leggermente ondulati, non pot
fare a meno di chiedersi come sarebbe stato infilarvi le dita.
Cielo, che le succedeva? Infilare le dita tra i suoi capelli? Assolutamente ridicolo.
Spero che non siate troppo delusa, Eleanor.
E adesso anche imbarazzante. Non aveva idea di che cosa stesse parlando. Scusate?
Lui sorrise, mostrando i suoi regolari denti bianchi e le fossette. Avete sentito quel
che ho detto?
Scusate, Simon. Ero distratta. Lo era stata senza dubbio, ma lultima cosa che
voleva era che lui sapesse di essere al centro dei suoi pensieri. Perch dovrei essere
delusa?
Stavo dicendo che il raggio della ruota non sar pronto fin dopo le dieci di
domattina. Se speravate di partire presto, temo che non sar possibile.
Oh, accidenti! Un altro maledetto ritardo. Mi chiedo se troveremo mai Belinda.
Forse hanno avuto altrettanta sfortuna e non ci precedono come pensate.
Due notti insieme sono pi che sufficienti.
Simon avvicin una sedia e sedette al tavolo davanti a lei, portando con s la caraffa
del vino.
So come devessere angosciante per voi tutto questo osserv.
pi che angosciante, ve lassicuro, rendersi conto che Belinda ha probabilmente
buttato via la sua vita per quelluomo. Non credo sappiate come mi sento.
Mi dispiace, Eleanor. Per tutto quanto, davvero. So che non desiderate sentirlo, ma
sono tuttora diretti a nord. Si sono finora mantenuti sulla strada principale che li condurr
dritti attraverso Carlisle fino a Gretna. Potrebbero essere
No, non andranno a Gretna. Ve lho ripetuto, pi e pi volte.
C qualcosa che non mi state dicendo? Qualcosa che vi rende cos sicura dei piani di
Barkwith?
Cerano molte cose che non gli aveva detto. Conosco il tipo, tutto qui. Pu averla
condotta in un capanno di caccia proprio in questa zona.
Tanto per il gusto di discutere
Cosa che state perennemente facendo.
ammettiamo che vadano in Scozia e si sposino. Fingete per un momento che
accada. Che cosa fareste?
Che cosa farei? Non c molto che potrei fare in una situazione cos improbabile, no?
Lo accettereste?
S, certo. Lo preferirei a qualsiasi altro esito. lunica soluzione che permetterebbe
a Belinda di mantenere una certa rispettabilit. Anche se Dio solo sa che genere di vita
avrebbe con quelluomo.
Lo ama, avete detto.
Come se contasse.
La gente che si ama trova spesso appagamento insieme per il resto della vita.
Lamore pu superare lostacolo degli anni, vedete.
Sciocchezze. Unaltra delle vostre romantiche fantasie.
Mi dispiace che non crediate alla longevit dellamore coniugale. Per molti lo
scopo della propria esistenza.
Uno scopo irraggiungibile. La passione ha vita breve. Una volta spento il fuoco, c
assai poco che mantenga caldo un matrimonio.
Che triste asserzione. Sospetto che sia la vostra sfortunata esperienza ad averla
influenzata. Avete mai visto un matrimonio felice? I vostri genitori, magari?
I miei genitori non provavano che disprezzo luno per laltra. Una volta che mia
madre ebbe fatto il suo dovere e sfornato un figlio, si sent libera di tuffarsi in una serie di
avventure sentimentali uguagliate nel numero soltanto da quelle di mio padre. Mi stato
detto che io sono il risultato di un momento di follia mai pi ripetutosi.
Mio Dio, naturale che siate cos cinica. Ma avrete visto dei matrimoni felici? Che mi
dite di vostra cugina, Mrs Poole?
Constance uningenua romantica. Un po come voi. Contro ogni previsione,
ancora follemente innamorata di Mr Poole dopo otto anni e quattro figli. Il suo periodo di
felicit coniugale durato un po pi a lungo di altri, lo ammetto. Ma a suo tempo
scoprir che lamore svanito e la passione si spenta.
Non necessariamente disse lui. So di molti matrimoni in cui lamore durato
per decenni, e perfino la passione. Mia madre, per esempio, quando mio padre entra in
una stanza si illumina ancora. Si adorano. Non mi sorprenderei se vostra cugina fosse
ancora soddisfatta fra venti o trentanni. Pu succedere, Eleanor.
Avrebbe voluto obiettare, ma in quel momento si apr la porta ed entrarono due
camerieri e Mrs Pettigrove.
Eccovi, cari disse la donna. Direttamente dalla cucina, tutto bello e caldo.
Tolse la brocca del vino e pos una tovaglia bianca sul tavolo. Uno dei camerieri
deposit quel che reggeva sulla credenza e dispose in fretta piatti e posate per la cena.
Mangerete bene qui al Swan. Niente di sofisticato ma buona e sana cucina di
campagna. Ecco una bella coscia di montone e del prosciutto. Sam, posalo l. E Ned ha
qui una bella gallina arrosto. Ed eccovi patate, un piatto di piselli e cetrioli al forno. Che
ne dite, eh? Mander su fra un po uno dei ragazzi con formaggio e una delle mie crostate
alluva spina. C qualcosaltro che desiderate, signori?
Non per il momento rispose Simon. Mi sembra tutto delizioso. E non vedo lora
di assaggiare quella crostata alluva spina.
Bene, non sono tipo da vantarmi, ma sembra che la gente apprezzi le mie crostate.
Ne sforno di continuo da quando sono venuta al Swan la prima volta trentaquattro anni
fa.
Trentaquattro anni? un bel po di tempo. Eleanor avrebbe voluto che Simon non
iniziasse quella conversazione con la donna, che avrebbe sicuramente chiacchierato per
ore. Non aveva idea di ci in cui si stava cacciando.
Sono venuta al Swan quando ho sposato Mr Pettigrove spieg. Da allora ho
sempre lavorato qui. Ero solita
Siete sposata con Mr Pettigrove da trentaquattro anni? I suoi occhi guizzarono
brevemente in direzione di Eleanor.
cos, signore. Noi
Anni felici, se mi concesso chiedere?
Eleanor gemette. Sapeva esattamente dove voleva arrivare. Avrebbe mai rinunciato?
La donna si zitt alla domanda. Sembrava averla colta di sorpresa. Anni felici? Si
strinse nelle spalle. Per lo pi. Ci sono stati momenti difficili allinizio, ma da quando la
locanda passata a Mr P alla morte di suo padre, abbiamo vissuto discretamente.
Abbiamo
Ma che mi dite di voi e Mr Pettigrove? Oltre a sbarcare il lunario, il vostro
matrimonio stato felice? Siete ancora innamorati luno dellaltra?
La faccia della donna grassoccia si schiuse in un sorriso. Via, state flirtando con me,
Mr Westover? State cercando di scoprire se mi andrebbe di gingillarmi un po? Alz la
mano per smuovere il pizzo del bordo della cuffia, e spinse avanti lampio petto. Un po
sfacciatello, vero? Be, sarebbe meglio che non vi faceste sorprendere a corteggiarmi da
Mr P, perch sinfurierebbe.
Gli occhi azzurri di Simon brillarono. Un tipo geloso, allora?
Lei rise, scuotendo il corpo formoso. Direi di s! Quelluomo una bestia, ve
lassicuro. Una tigre.
Il locandiere dalla faccia mite e la voce suadente, una tigre? Eleanor nascose un
sorriso.
Non gli va che altri uomini mostrino interesse per me. Sinfiamma subito. Batt le
ciglia come una ragazzina. Naturalmente non ho mai incoraggiato una cosa simile. Cos
se vi avesse sfiorato lidea, signore, non funzioner. Mr P vi scorticherebbe vivo. E poi,
non giusto fare lo sdolcinato davanti alla signora.
ancora innamorato di voi, dunque? Mr Pettigrove?
Be, ma guarda un po. Siete insistente, non vero? Ma lho sempre detto che gli
uomini alti con i capelli rossi sono solo grattacapi. Ammicc a Eleanor e rivolse a Simon
quello che doveva considerare un sorriso provocatorio. S, se volete saperlo, Mr P
ancora innamorato di me, dopo tutti questi anni. Ci siamo sposati in fretta e furia,
eravamo cos innamorati che non potevamo aspettare. Non riuscivamo a tenere le mani
gi luno dallaltra. E quelluomo non riesce ancora a tenerle gi, se proprio volete
saperlo.
Si copr la bocca e ridacchi come una bambina. Eleanor cerc di non fare lo stesso.
Non dovrei dire cose simili continu la donna ma vero. Pu essere ostinato e
testardo come un mulo a volte, ma non scambierei Mr P con nessun altro. Neanche con
un bel giovane come voi. Cos state attento a come parlate quando dattorno, Mr
Westover, e non lasciategli intendere di essere infatuato di me.
Con ci si gir e lasci la stanza, i larghi fianchi ondeggianti mentre ridacchiava tra s.
Simon guard Eleanor, sorrise e inarc le sopracciglia. Bene? Che cosa ne dite?
Dico che sarebbe meglio che non vi faceste sorprendere dal locandiere a flirtare con
sua moglie.
Simon spinse indietro la testa e rise di gusto.

Sebbene il mattino dopo fossero partiti tardi, arrivarono a Derby di buon ora. Era una
vecchia citt con larghe strade ben pavimentate, molte belle case ed edifici pubblici,
compreso un bel palazzo del municipio.
Si fermarono al Kings Head vicino alla piazza del mercato, dove le staffette avevano
lasciato detto che Barkwith, viaggiando con sua moglie, era stato visto ad Ashbourne.
Prima di proseguire ordinarono t e pasticcini, e mentre versava la bevanda lespressione
di Eleanor era molto severa.
Perlomeno c una pretesa di rispettabilit osserv Simon. Era quanto avevate
sperato, non vero?
S, certo. Meglio che sia trattata come sua moglie che come la sua amante. Fa
riflettere sapere con assoluta certezza che sono diventati intimi. Lespressione nei
suoi occhi lasciava intendere come detestava quellinformazione. cos giovane.
Lui le sfior brevemente la mano nel punto in cui pendevano le due estremit del
nastro. Era contento che avesse continuato a portarlo. Se sta viaggiando come Mrs
Barkwith disse perlomeno Miss Chadwick non sar associata a questo viaggio.
Forse. Ma possiede quei tratti cos particolari Posso solo sperare che nessuno di
coloro che ci conoscono a Londra senta parlare della bella bruna dagli occhi acquamarina
che viaggia con quella canaglia. Capirebbero subito di chi si tratta. Oh, al diavolo
quelluomo! Perch doveva portarla via cos? Perch non corteggiarla correttamente come
un normale gentiluomo?
E voi avreste approvato il suo corteggiamento?
No. Certo che no.
Allora per questo che ha scelto di fuggire.
Emise una sorta di grugnito, e Simon non cap se fosse arrabbiata pi con Barkwith o
con lui stesso per credere che tutta questa faccenda era semplicemente una fuga e non
qualcosa di pi sinistro. Oh, perch Belinda non ha potuto innamorarsi di qualcuno
come Charles Pendleton?
Forse non era affascinante come Barkwith?
Abbozz un sorriso. No, naturalmente.
Be, allora non potete biasimarla. Noi uomini belli e affascinanti abbiamo sempre
donne che si innamorano follemente. Quelli pi insipidi non hanno nessuna chance.
Il suo sorriso si fece pi smagliante. Finalmente concordiamo su qualcosa. Voi
uomini affascinanti rendete difficile a una ragazza influenzabile prendere una decisione
sensata. Vi vedono come cavalieri in armatura scintillante, e i comuni Mr Pendleton come
noie mortali.
Lo considerava un cavaliere in armatura scintillante? No, naturalmente. No. Che
stupida idea. Stava solo adattandosi al suo sciocco scherzo. Ma sarebbe stato fantastico
essere il suo cavaliere in armatura scintillante.
Finirono rapidamente il loro t e fecero ritorno alla carrozza. Con strade sgombre e
pulite, cambio veloce di cavalli e postiglioni lungo la via, raggiunsero in fretta Ashburne.
Ma le notizie che trovarono al Golden Lion furono scoraggianti.
Le staffette avevano perduto le tracce dei fuggitivi.
Il messaggio di Hackett diceva di aspettare alla locanda mentre lui e Mumby
controllavano le varie possibilit.
Simon condivise la frustrazione di Eleanor. Maledizione, mi sarei aspettato che
prendessero la strada per Leek, ma Hackett dice che non lhanno fatto. Credo che non si
possa far altro che attendere notizie. Richieder una saletta privata dove poter stare
comodi. E ordiner qualcosa da mangiare.
Mentre Eleanor restava silenziosa e contrariata al suo fianco Simon prese tutti gli
accordi. Poi la spinse nella saletta e la condusse verso una sedia accanto al fuoco. Lei si
tolse il cappellino e smosse i capelli. Il fuoco era intimo ma un po troppo caldo, e soffuse
le sue guance di rosa. Quando la vide alzarsi per togliersi il mantello Simon non si
meravigli. Labito di mussola che indossava sotto era semplice e modesto, con il collo
alto e le maniche lunghe. Niente sensuale pelle nuda.
Eleanor sedette di nuovo per un breve istante, poi scatt in piedi come un burattino e
cominci a camminare su e gi per la stanza.
Maledizione disse. esasperante. Come possiamo restarcene qui seduti ad
aspettare? Dovremmo setacciare anche noi le strade. Qualcuno deve pur averli visti.
esasperante, lo ammetto, ma se ce ne andassimo, le staffette perderebbero
tempo a cercarci. Penso sia meglio aspettare.
Larrivo del cibo e delle bevande offr loro qualcosa per occupare il tempo. Simon tent
perfino di intavolare una conversazione mentre affettava il prosciutto, ma Eleanor
appariva indifferente, avviluppata comera dalla rabbia e dallimpazienza.
Non pu essere unattesa troppo lunga disse lui tra un boccone di cetrioli e laltro.
Fra tutti e due, Hackett e Mumby dovrebbero riuscire a setacciare tutte le strade che
vanno a nord abbastanza in fretta.
Ammesso che siano andati al nord.
Era determinata a mantenere la sua sciocca convinzione che Barwith non avrebbe
sposato Belinda. Tutti i segni, a parte questa battuta darresto, puntavano a Gretna come
loro destinazione. Perch Eleanor non poteva accettare che sua nipote fosse coinvolta in
una vera fuga damore? Perch si comportava in modo cos ostinato?
Finch non avremo informazioni diverse dovremmo supporre che siano tuttora diretti
a nord dichiar lui. la sola logica direzione.
Ci sono molte grandi propriet nel Derbyshire. Barkwith frequenta lalta societ.
Qualcuno potrebbe avere una tenuta dove Barkwith ha condotto Belinda.
Eleanor, siate ragionevole. improbabile che un uomo conduca la sua amante in
una grande tenuta di campagna. Non si fa.
A volte si fa. La sua voce era pi calma, e guard in lontananza ora, perduta nei
suoi pensieri. A poco a poco il fuoco ritorn nei suoi occhi. Accidenti! esclam infine.
Credo che quando li troveremo sar tentata di commettere un omicidio. Uccider
quelluomo.
Era chiaro che non avrebbe cambiato opinione sui piani di Barkwith, e Simon non
voleva esasperarla ulteriormente. Ricord i progressi del giorno prima, quando laveva
ammirato apertamente, e non voleva annullare tutto quanto continuando a sfidare la sua
cocciutaggine. Non resta che aspettare e vedere. Nel frattempo, gradireste un po di
prosciutto?
Simon era affamato e si era servito abbondantemente, ma Eleanor mangi pochissimo.
Non sapeva se avrebbe dovuto scuoterla e inculcarle un po di buonsenso o prenderla tra
le braccia e lasciarla sfogare. Naturalmente, sapeva che cosa avrebbe preferito fare, ma
non credeva che avrebbe pianto. Era troppo cocciuta, troppo arrabbiata e troppo
orgogliosa.
La maggior parte degli uomini era attratta da donne dolci e fragili che li faceva sentire
forti e protettivi. Simon non aveva mai cercato quel genere di rassicurazione. Preferiva
donne dotate di forte volont e con una testa loro. Eleanor lo attraeva pi di qualunque
altra donna riuscisse a ricordare.
E cera quel delizioso labbro superiore.
Alla fine del pranzo non avevano ancora ricevuto nessun messaggio dalle staffette, e
lagitazione di Eleanor era ormai palpabile. Stava di nuovo camminando su e gi. Simon si
era accostato a una finestra e appollaiato sul suo ampio davanzale, nella speranza di
scoprire qualcosa allesterno che potesse offrire distrazione. Stava leggendo
distrattamente una vecchia iscrizione scolpita nel davanzale quando si accorse di altre
ancora. Incuriosito, si chin per vedere meglio.
Sono sbalordito disse. Guardate qui, Eleanor. La finestra unautentica
raccolta di versi. Le fece cenno di raggiungerlo. Vedete tutte queste iscrizioni? Si
direbbe che siano state lasciate dai visitatori per anni e anni. Ah! Ricordo che da ragazzi
Malcolm e io facevamo a gara per trovare il messaggio pi antico inciso in una vecchia
chiesa o in qualunque altro luogo che stavamo visitando. Spesso la tomba di un
poveraccio dissacrata da secoli di visitatori che lasciavano il loro segno.
Anchio mi dilettavo a cercare queste cose ammise Eleanor, un sorriso che le
illuminava gli occhi per la prima volta da quando erano arrivati ad Ashbourne. Ho
sempre amato questi piccoli messaggi del passato. Ricordo di essere andata a visitare
una torre da bambina e di essere poi stata trascinata via a forza per impedirmi di leggere
tutte le iscrizioni. Non rammento di che torre si trattasse.
Beauchamp Tower.
S, proprio quella. Ricordo che avevo letto un libro di storia a scuola che narrava di
come Guilford Dudley avesse inciso il nome della sua giovane moglie, lady Jane Grey, nel
muro di pietra della torre mentre vi era imprigionato, in attesa dellesecuzione. Cercai e
cercai finch non trovai il minuscolo, singolo nome: Jane. Il povero Guildford non vi
rimase abbastanza a lungo per offrirle qualcosa di pi di quel semplice tributo.
Perdinci, Eleanor esclam Simon, con un largo sorriso che storia romantica.
Non da voi.
Orrido uomo!
Simon la prese per il gomito e lavvicin a s. Guardate qui:

A quale fanciulla migliore pensare


se non a Selena Dobbs di Lincoln?

F.H. 1754. Il mio tipo di poeta. Scommetto che sullalta finestra ci sono incisi
altrettanti messaggi. Vediamo chi trova il pi vecchio.
Gli rivolse un sorriso come per approvare il suo tentativo di distrarla. Quando si chin
per esaminare la finestra dallaltra parte della stanza, osserv: Cielo, ce ne sono
centinaia qui. Non altrettanti versi, per. Solo brevi messaggi e iniziali.
J.M. 1762. Guardate, Eleanor. Non sono lunico che sogna di amore e felicit eterne.
Vi auguro di avere la fortuna di trovarli.
Devo incidere qualcosa? chiese.
Avrete certamente qualche sdolcinato verso sulla punta della lingua.
Spero che non ci sia abbastanza tempo per incidere una delle mie odi. E poi lode
sul suo labbro superiore non era ancora finita. Pensavo a qualcosa di breve e semplice.
Ah. Allora, forse: Busybody Consiglio poco realistico gratuitamente offerto.
Rise. No. Qualcosa di pi semplice. Soltanto un nome.
Simon, 1801. Poco ispirato, ma chiaro.
No, non inciderei Simon.
Gli rivolse unocchiata stupita. Che cosa, allora?
Eleanor. Un semplice omaggio.
Simon incontr apertamente il suo sguardo attraverso la stanza, e un silenzio carico di
tensione crepit nellaria. I suoi occhi verdi si oscurarono di nostalgia. Mosse un passo
verso di lei
La porta della sala si apr con un forte scricchiolio e Obidiah Hackett fece un rumoroso
e ansimante ingresso. Maledizione. Eleanor si gir e rimase in mezzo alla stanza con
una mano sul petto. I suoi occhi erano sgranati per la sorpresa.
Hackett si tolse il cappello e si asciug la fronte. Li abbiamo trovati.
Eleanor emise un piccolo gemito. Avete trovato Belinda?
Scusate, signora disse Hackett. Una sfortunata scelta di parole. Volevo dire che
abbiamo trovato la pista. Hanno preso la strada per Buxton e sono stati visti per lultima
volta al Three Crowns. Scommetterei che hanno ripreso la strada principale a Stockport.
Devo per andarmene subito e verificare quellinformazione stasera stessa. Mumby mi ha
preceduto. Sta per diventare buio, cos vi consiglio di rimanere al Three Crowns di
Buxton. Uno di noi ritorner indietro a riferire. Accenn un inchino. Signora. Capo.
Simon lo segu nel corridoio e gli infil in mano qualche moneta. Vi prego, sbrigatevi
disse.
Hackett annu, intasc il denaro e si gir per andarsene, ma poi si ferm. A
proposito, capo aggiunse tutte le locande di Buxton sono sovraffollate. Per trovare
una stanza dovrete sganciare qualche ghinea in pi.
Quando Simon rientr nella sala, Eleanor aveva gi indossato il suo mantello ed era in
procinto di legarsi i nastri del cappellino. La gioia che aveva animato il suo viso qualche
minuto prima era sparita e aveva di nuovo assunto i suoi modi sbrigativi.
Andiamo disse.

9
Il vero amore non sempre pu essere analizzato in modo logico.
Migliaia di definizioni e spiegazioni ragionevoli non aiuteranno a
capire meglio.
BUSYBODY

Quando apparve Buxton era gi tardi. Avevano viaggiato tra brulle e inospitali colline,
desolati altopiani e spettacolari dirupi per raggiungere la nuova citt termale, circondata
sui tre lati da un anfiteatro di verdi e selvaggi pendii.
Che bella osserv Eleanor. Guardate, forma come una magnifica mezzaluna.
La splendida cittadina semicircolare in luminosa pietra chiara brillava dolcemente nel
tramonto. come una piccola Bath.
Era quello che il duca di Devonshire sperava di ottenere spieg Simon quando
invest tanto denaro nella costruzione di Buxton. Ci sono calde sorgenti naturali qui,
sapete. Si dice che i romani avessero addirittura dei pozzi, anche se nessuno arrivato
fino a noi. Cromwell fece chiudere il pozzo di St Anne, dotato pare di acque miracolose,
nella speranza di distruggerne la fama.
Santo cielo, come fate a sapere tutte queste cose? Eleanor non nascose una nota
derisoria della voce. Per far colpo avete imparato a memoria un intero opuscolo?
Conosco bene larea, ho una casetta qui nel Peak. Sorrise riuscendo quasi a
disarmarla con lo scintillio del suo sguardo. Ma sono lieto di avervi colpita.
Non si sarebbe lasciata disarmare di nuovo. Credevo viveste a Londra nella casa del
vostro temibile padre.
Ci abito quando mi capita di essere in citt. Ma trascorro molto del mio tempo qui
nel Derbyshire. Ho buoni amici nei paraggi, e passiamo molto tempo insieme,
conversando, scrivendo o passeggiando.
In comunione con la natura, direi.
Il suo sorriso si fece pi smagliante. S, in effetti. Trovo la campagna molto pi
ispiratrice, pi romantica della citt. Recit quindi un paio di versi.
Eleanor inarc sorpresa le sopracciglia. Questo non era esattamente ci che si sarebbe
aspettata dalla penna di Busybody Vostri?
Wordsworth.
Ah, lo immaginavo.
Ma amo come lui questa zona col suo scenario di paludi e la sua aria tonificante.
Alcune cittadine e villaggi sono deliziosi. Buxton annu in direzione della citt mentre si
dirigevano verso il centro per quanto molto vecchia, si sviluppata di recente. Finora
per non risponde alle aspettative del Devonshire, n ha acquisito il livello di popolarit
che aveva sperato.
Davvero? Al momento mi sembra molto popolare.
I postiglioni avevano rallentato landatura a causa dello straordinario traffico della
cittadina termale, considerata sonnolenta. Le strade erano gremite di ogni genere di
veicoli, uomini a cavallo e pedoni.
Eleanor aveva limpressione di essere ad Hyde Park nel tardo pomeriggio, sebbene non
fosse altrettanto elegante. Molti degli uomini apparivano ben vestiti, ma non vedeva
signore sfoggiare cappellini allultima moda, pavoneggiandosi su land e carrozzelle.
Hackett ha detto che la citt era affollata osserv Simon ma non ha spiegato
perch. Mi chiedo cosa stia succedendo. Non si direbbe che la citt sia addobbata per una
fiera, e non una citt di mercato.
Con tutta questa folla potremmo non trovare stanze libere per la notte. Forse
dovremmo limitarci ad aspettare il prossimo messaggio di Hackett e Mumby e proseguire.
Sono daccordo rispose. Ma non possiamo essere certi di quando torneranno.
Potrebbe essere molto tardi, o addirittura domattina. Temo che dovremo fermarci per un
po al Three Crowns.
Raggiunsero presto la grande locanda per scoprire che il cortile era gremito di
carrozze. Simon balz a terra e aiut Eleanor a scendere. Meglio che vada a prenotare
subito dei nuovi cavalli aggiunse. Con la locanda cos affollata, voglio accertarmi di
poterne disporre domattina. Aspettatemi qui se volete.
No, vado dentro a vedere che possibilit di stanze ci sono. Forse trover un
locandiere disposto a flirtare un po.
Simon sorrise, mostrando le fossette. Nessun uomo potrebbe resistere a quegli
scintillanti occhi verdi. Sono certo che per quando torner vi sarete assicurata le stanze
migliori della citt.
E se non sar cos, chieder della moglie del locandiere, perch possiate ammaliarla
voi. Ci sapete fare, da quel che ricordo.
Eleanor si allontan, seguita dalla risata di Simon. Per quanto sarcastiche e sprezzanti
fossero state le sue parole, sembrava che Simon non si offendesse mai. Aveva un buon
carattere. Sarebbe stato cos facile soccombere a un uomo simile, ma era determinata a
non farlo. Ammetteva di trovarlo attraente, ma non sarebbe andata oltre. Non si sarebbe
concessa, in nessuna circostanza, di farsi incantare o sedurre da Simon Westover. Sapeva
esattamente dove avrebbe portato quella follia; aveva gi percorso quel sentiero e non
aveva intenzione di ripetersi.
La prima porta che raggiunse sembrava quella di un locale pubblico. I suoni allinterno
indicavano una chiassosa, perfino turbolenta clientela. Accidenti! Nutriva poche speranze
di trovare camere libere con una simile folla.
Raddrizz le spalle e apr fiduciosa la porta.
Bene, bene, bene. Che cosa abbiamo qui? Guardate che bel donnino ci ha soffiato
dentro il vento, amici. Entrate, tesoro. Dateci un bacio.

Eleanor rappresentava per Simon un frustrante enigma. Era stata di cattivo umore da
quando avevano lasciato Ashbourne. Non si lasciava mai sfuggire loccasione di denigrare
il suo idealismo o beffarsi di Busybody. Era una donna intelligente e la conversazione con
lei poteva essere inebriante. Avrebbe solo voluto che non fosse cos cinica. E spaventata.
Sembrava che ogni volta che avevano trascorso un momento piacevole insieme, si
facesse poi ritrosa e combattiva. Sospettava che provasse il bisogno di avere sempre la
situazione sotto controllo, e la possibilit di unattrazione fisica minacciava di abbattere
quel controllo.
Povera Eleanor. Si chiedeva che cosa fosse successo per renderla cos timorosa dei
sentimenti, cos timorosa di concedersi una piccola passione. Chi laveva ferita? Mr
Tennant? Qualunque cosa o chiunque fosse stato, il male era profondo e saldamente
radicato.
Cerano state volte in cui Simon era stato certo che provasse la sua stessa attrazione.
E cera stato quel momento decisamente erotico in concomitanza dellincidente, dopo il
loro casto bacio.
Simon decise che il suo scopo durante questo viaggio sarebbe stato quello di
conquistarsi la sua fiducia, cos da poterle insegnare a smettere di avere paura.
Si avvi verso le scuderie e prese accordi per disporre al mattino di quattro cavalli
freschi e due postiglioni. La locanda era popolare e aveva una scuderia ben fornita. Tanto
per esserne pi sicuro, lasci cadere qualche moneta in pi nella mano tesa del mozzo di
stalla.
Tutto a posto, signore. Quando lo richiederete troverete quattro cavalli e due
ragazzi pronti a partire. Potrebbe essere prima di quanto pensate, per. Non aspettatevi
che la vecchia Shorthose abbia una stanza libera per stanotte. Dormono gi in tre per
letto, probabilmente.
A cosa dovuta tanta attivit? chiese Simon.
Lincontro di boxe, ovviamente.
Cielo. Ci sar un incontro di boxe?
Volete dire che non siete qui per questo? Il mozzo scosse la testa e fece
schioccare la lingua. Un momento poco opportuno per venire a Buxton se non siete qui
per la boxe. Da Birmingham a York, i giovani sono tutti qui per vedere Crawley e Duggan
darsele di santa ragione domani.
Per la prima volta, Simon osserv meglio la folla che si aggirava nel cortile della
locanda e per le strade. A eccezione di una coppia di vecchie tenutarie, non cera in giro
una singola donna. La citt era affollata di uomini. Molti uomini.
Buon Dio! Eleanor era entrata sola nella taverna di una locanda brulicante di uomini
che erano venuti per assistere allincontro di boxe. Simon si allontan di corsa. Spalanc
la porta del rumoroso locale col cuore che gli batteva forte.
Eleanor!
Scalciante e graffiante, era tra le grinfie di un nerboruto zoticone ubriaco. Luomo
laveva attirata sul suo grembo, e sebbene lei lottasse per divincolarsi, lui la teneva
stretta. Una delle sue grandi mani le copriva un seno, e stava cercando di baciarla.
Simon si sent pervadere da unondata di rabbia. Con due lunghe falcate raggiunse il
viscido individuo. Lafferr per il polso e gli fece staccare la mano dal petto di Eleanor. Poi
mentre indietreggiava e mollava un pugno in faccia allimbecille trattenne il polso come in
una morsa.
Luomo si pieg allindietro come un albero abbattuto e cadde a terra con un tonfo
fragoroso.

Eleanor non era mai stata pi lieta di vedere qualcuno in tutta la sua vita. Simon le
pos le mani sulle spalle, e la scrut con i suoi occhi ansiosi, assicurandosi che non fosse
ferita. Mio Dio, Eleanor. Siete
Simon, attento!
Si gir nel momento in cui il pugno di uno dei suoi aggressori si abbatteva su di lui.
Simon arretr con un gemito, ma non cadde. Ecco che cosa ti becchi per ficcare il naso
in quel che non ti riguarda.
Simon mosse indifferente un passo avanti e assest un portentoso destro alla mascella
dellaggressore, rispondendo alla sua provocazione. E questo quel che ti becchi tu per
aver insultato una signora.
A un tratto scoppi il finimondo: lintera taverna esplose in un bailame di pugni, grida e
mobili che volavano. Eleanor stava vicino alla porta e avrebbe potuto fuggire facilmente,
ma uno spiritello maligno la costrinse a restare ad assistere.
Povero Simon. Cerano almeno tre uomini che lo stavano aggredendo, e bench si
difendesse con coraggio, era chiaramente in difficolt. Eleanor controll il pavimento
umido e trov una brocca di peltro. Mir a uno dei tre uomini che stavano malmenando
Simon, tir e il pesante recipiente colp luomo proprio sopra lorecchio. Infuriato ma
ignaro della fonte del colpo, luomo cominci a sferrare follemente pugni in tutte le
direzioni. Colp il naso di un tizio accanto a lui, che reag, e i due cominciarono a pestarsi
di santa ragione.
Proprio mentre Eleanor pensava di lanciare un secondo missile per distrarre un altro
degli aggressori di Simon, un imponente gentiluomo si apr il varco tra la folla. Quando
raggiunse Simon, afferr uno degli uomini che lo stavano attaccando, lo sollev come se
fosse una piuma e lo scaravent sul pavimento. Altri due signori, un po pi piccoli,
apparvero al suo fianco e diedero manforte a Simon.
Il rumore era assordante: una cacofonia di grida, risa e acclamazioni; mobili,
porcellane e vetri che finivano in frantumi.
In mezzo a tanta confusione, Simon continuava a guardare ansiosamente intorno alla
ricerca di Eleanor. Lei gli fece un cenno da dietro un tavolo per fargli capire che era
incolume. Lui colse il suo sguardo, sembr sollevato e si becc un pugno nel ventre per il
disturbo.
Schiv i colpi successivi e cominci ad avviarsi verso il tavolo di Eleanor, sferrando
pugni qua e l per difendersi da eventuali aggressori. Ma ormai la zuffa si era trasformata
in una semplice esibizione. Nessuno sembrava pi considerare Simon come quello che
aveva sferrato il primo pugno, n notare che si stava dirigendo verso la porta.
Aveva quasi raggiunto Eleanor, che adesso ne aveva abbastanza e voleva andarsene,
quando un uomo sbuc dal nulla e gli moll un sinistro sullorecchio. In un attimo,
stavano scaricando pugni luno sullaltro, ed Eleanor fu dimenticata.
Si alz disgustata dal suo nascondiglio, prese uno sgabello rovesciato e lo abbatt
sulla testa dellaggressore di Simon. Luomo croll a terra come un castello di carte.
Simon rise divertito, lafferr per la mano, e la trascin attraverso la chiassosa folla di
spettatori che si era riunita. Quando raggiunsero la porta, la spinse fuori verso il cortile
della locanda.
Rimasero ammutoliti a fissarsi per vedere se non si fossero fatti male. Simon era
ridotto a un rottame. Aveva la spalla della giacca strappata, il foulard penzolante,
numerosi bottoni del panciotto staccati e sangue che gli macchiava il colletto. Sopra il suo
occhio sinistro cera un taglio sanguinante, e unecchimosi stava gi apparendo sulla sua
mascella. Ma i suoi occhi azzurri erano accesi da una specie di fuoco.
Siete ferito osserv lei.
Toglietevi il cappellino disse lui in tono brusco.
Perch?
Fatelo.
Obbed; poi lo esamin con cura, ma per fortuna non si era rovinato. Istintivamente
alz la mano per sistemarsi i capelli, guard ins e aggrott interrogativamente la fronte.
Posatelo sulla panchina dietro di voi disse lui.
Incontr apertamente il suo sguardo, ma per una volta non si sent costretta a sfidarlo.
Qualcosa nel suo tono la incalzava a fare come aveva chiesto. Si volse e pos il cappello
sulla panchina.
Dun tratto lui la fece girare, la prese tra le braccia e premette la bocca sulla sua in un
bacio che tradiva unurgenza quasi primitiva. Questo non aveva niente a che vedere col
dolce, innocente incontro di labbra che avevano scambiato il giorno prima.
Era il momento pi sensuale che Eleanor sperimentava da oltre dieci anni.
Non pens neppure di respingerlo, anche se la stringeva cos forte che temeva le
incrinasse le costole. Ricambi invece il bacio con quasi altrettanta passione, impedendo
al buonsenso di prevalere.
Era bello. Troppo bello. Non avrebbe dovuto permetterlo. Non avrebbe dovuto
arrendersi allindescrivibile conforto delle sue braccia. Ma era stata unesperienza
terrificante essere malmenata da quellubriaco, e immaginava che dovesse concedersi
questo breve istante di piacere.
Lui interruppe il bacio, quasi altrettanto in fretta di come laveva incominciato, e le
trattenne la testa contro la spalla. Stavano entrambi respirando affannosamente.
Nessuno dei due parl per quelli che sembrarono minuti. Poi lei cominci a percepire
come un tremore nel suo petto e realizz che stava ridendo.
Eleanor. Eleanor. Ripet il suo nome pi volte, le labbra sui suoi capelli, il riso che
ancora gorgogliava. Infine, trattenendola ancora, disse: Perdonatemi, Eleanor, ma non
sono riuscito a frenarmi. Il fervore della lotta, immagino. Quando sono entrato e ho
scoperto che quel tizio vi stava molestando, sono come impazzito. Avrei voluto ucciderlo
per avervi toccata, e adesso guardate cosho combinato. Vi ha fatto del male?
No, mi ha solo fatta infuriare. Siete stato meraviglioso, Simon.
Anche voi, mia cara. Credo che avreste potuto cavarvela da sola. Colpire
quellultimo individuo con lo sgabello stato spettacolare. E sono quasi certo che la
brocca che ha centrato uno dei miei aggressori proveniva dalla vostra direzione, non
vero?
Eravate in difficolt.
Rise di nuovo e labbracci, poi allent la stretta per poterla guardare. La maggior
parte delle donne sarebbe svenuta se fosse stata trattata cos rozzamente da un ubriaco.
Ma da quel che ricordo, voi stavate reagendo in modo ammirevole. Ho sempre saputo che
eravate una specie di incarnazione di Bodicea.
Non altrettanto forte disse lei. Non avrei potuto combatterlo da sola. Era molto
pi forte di me. E nessun altro venuto in mio aiuto. Devono avermi scambiato per una
poco di buono.
Mi dispiace tanto, cara. Ho saputo dal mozzo di stalla che questa gente qui per un
incontro di boxe. Ecco perch non ci sono donne. Almeno nessuna donna rispettabile. Non
avrei mai dovuto permettervi di entrare da sola.
Un incontro di boxe? Be, questo spiega molte cose. Stentava a credere di poter
conversare cos normalmente con un uomo che laveva appena baciata con tanto
trasporto. Ma forse aveva ragione. Avevano il sangue ancora riscaldato dalla lotta. Non
aveva significato niente.
Se solo avessi prestato pi attenzione al genere di folla che era riunita in questa
citt disse Simon non vi avrei mai lasciata entrare in questa taverna.
Non stata colpa vostra. Sono entrata in questa sala di mia volont. Ma non so dirvi
come mi sono sentita sollevata nel vedervi entrare dalla porta.
Lui alz una mano e le strinse il viso. Davvero?
Oh, Dio, lavrebbe baciata di nuovo. Non in un momento di foga, ma deliberatamente
questa volta. Non credeva di poterlo sopportare.
Studi la sua bocca con quellintenso sguardo azzurro e le carezz dolcemente col
pollice il labbro superiore.
Poi lentamente pieg la testa.
Simon, vecchio mio, cosa diavolo oh! Scusate.
Emise un gemito e si tir indietro, liberandola dallabbraccio. Eleanor scopr che
avrebbe voluto gemere anche lei, ma di sollievo. Sarebbe stato un grosso errore
concedere un altro bacio, anche se probabilmente non avrebbe saputo resistergli. Sciocca
donna. E qualcuno che conosceva era quasi stato testimone di quella follia.
Cerc di nascondere limbarazzo che le accalorava le guance, aggiustandosi le gonne e
rimettendosi il cappellino. Simon, per, le afferr il gomito per presentarla allamico,
limponente signore che era venuto in suo soccorso poco prima. Era pi o meno nello
stato di Simon: senza cappello, abiti di traverso, un livido o due sulla faccia, sangue che
gli macchiava il davanti della camicia, euforia della lotta che gli illuminava gli occhi
azzurri.
Mrs Tennant disse Simon posso presentarvi mio fratello, Malcolm Westover.
Sorpresa, Eleanor tese la mano al giovane. Sono lieta di fare la vostra conoscenza,
Mr Westover.
Lui prese la mano, si chin e in tono molto suggestivo disse: Il piacere tutto mio,
Mrs Tennant, ve lassicuro. Gli occhi azzurri, cos simili a quelli di Simon, non
labbandonarono.
Prima che potesse piantarvi un ossequioso bacio Eleanor tir indietro la mano. Mio
Dio, Simon, avevate proprio ragione su vostro fratello.
Malcolm sorrise. Niente fossette. Che genere di storiella vi ha raccontato su di me,
signora?
Solo che siete pi massiccio di lui, ed vero.
Il giovane scoppi a ridere. Sono sicuramente forte anche se, come a Simon piace
sempre ricordarmi, lui di un centimetro o due pi alto di me. E molto pi intelligente.
Rivolgendo la sua attenzione al fratello, aggiunse: Ma vecchio mio, avresti potuto
abbattermi con una piuma quando sei entrato e hai assestato quel pugno sulla faccia di
quel tizio. Un destro fantastico. Assolutamente sbalorditivo.
Eleanor avrebbe giurato che Simon, il fratello intellettuale, stava gongolando.
Anche lei per aveva trovato straordinaria la sua performance, mentre difendeva cos
arditamente il suo onore. Incontr il suo sguardo e gli trasmise un silenzioso segno di
ringraziamento e ammirazione.
Non riesco ancora a crederci disse Malcolm. Se qualcuno mi avesse raccontato
che il mio smilzo fratello intellettuale dai capelli fulvi avrebbe mollato un pugno in
pubblico, avrei detto che era pazzo.
stato necessario asser Simon.
S, ho visto come quellubriacone stava palpeggiando Mrs Tennant ammise
Malcolm ma non avevo idea che fosse tua. Se lavessi saputo lavrei massacrato di
botte io stesso.
Malcolm, Mrs Tennant non
E questa unaltra cosa. Non sapevo che esibissi in pubblico una delle tue
conquiste. Da quando ehi!
Simon aveva afferrato suo fratello per il colletto e stava adesso naso contro naso con
lui. A meno che tu non voglia lo stesso trattamento di quel tizio che ha osato toccarla
disse a denti stretti ti scuserai immediatamente con Mrs Tennant. Non la mia
amante. Non lamante di nessuno. una signora, una signora che per stasera stata
molestata abbastanza. Non permetter che venga ulteriormente insultata dal mio stesso
fratello.
Perdinci, Simon, non avevo idea. Lasciami andare.
Ti scuserai prima.
Malcolm volse gli occhi in direzione di Eleanor. La stretta di Simon non gli permetteva
di girare la testa. Sono terribilmente dispiaciuto, signora. stato un errore. Non
intendevo mancarvi di rispetto, ve lassicuro.
Simon lo lasci andare, e Malcolm vacill allindietro sui tacchi. Si freg la gola e
ripet: Mi dispiace, Mrs Tennant. Non sono mai stato troppo intelligente.
Sembrava cos mortificato che Eleanor dovette respingere un sorriso. Scuse
accettate, Mr Westover. stato un errore lecito.
Il giovane emise un sospiro di sollievo. Grazie, signora. Poi si gir verso il fratello.
Per Giove, vecchio mio, stasera sei pieno di sorprese. A cominciare dal trovarti qui. Mai
pensato che ti interessasse la boxe.
Non siamo qui per lincontro di boxe rispose Simon. Mrs Tennant unamica
che sta andando in cerca di sua nipote.
A Buxton?
Non sappiamo con esattezza dove sia.
La grande faccia di Malcolm si schiuse in un sorriso.
Oh, adesso capisco. La ragazza fuggita con un intraprendente giovanotto,
immagino. Sta per recarsi a Gretna, eh?
Taci, Malcolm. Non sono affari tuoi.
No, no. Ne sono convinto. Si rivolse a Eleanor con unespressione imbarazzata
negli occhi. Ma se posso essere di aiuto, signora, ditemelo. il minimo che possa fare
dopo be, il minimo che possa fare.
Grazie, Mr Westover, ma vostro fratello si assicurato i servigi di due staffette di
Bow Street. Preferisco non coinvolgere nessun altro, se non vi dispiace.
S, certo. Ma lofferta sempre valida.
Grazie, signore.
Sono curioso, per aggiunse Malcolm. Come mai il mio colto fratello rimasto
coinvolto nella difficile situazione di vostra nipote?
Potreste dire che in parte colpa sua asser Eleanor a causa degli insensati
consigli di Busybody.
Di cosa?
Simon afferr il braccio di Eleanor e cominci a trascinarla via. Dobbiamo informarci
se ci sono stanze per stanotte disse. Scusaci, Malcolm.
Cos suo padre non era lunico membro della famiglia che non sapeva di Busybody.
Simon chiaramente non desiderava che suo fratello venisse illuminato sullargomento.
Non c bisogno di chiedere asser Malcolm, continuando a occhieggiare scettico il
fratello. Non c una sola stanza disponibile per chilometri.
Maledizione esclam Simon, poi si scus con Eleanor. Una delle staffette deve
incontrarci qui, o almeno mandare un messaggio, informandoci sulla nostra prossima
sosta. E non ricondurr Mrs Tennant nella taverna. Che cosa diavolo possiamo fare?
Malcolm guard brevemente dietro di s, poi disse: Mi venuta unidea. Aspettate
un momento qui.
And a raggiungere i due uomini in piedi accanto alla porta. Eleanor li riconobbe come
i due giovani che avevano lottato accanto a lui. Apparivano entrambi scarmigliati, con gli
occhi accesi e un po alticci. Malcolm batt sulla spalla di entrambi e parl con calma,
annuendo nella sua direzione.
Mi dispiace di aver nominato Busybody disse a Simon mentre suo fratello
conferiva con i suoi amici. Non sa, vero?
No. A parte qualcuno del giornale, nessun altro sa. Eccetto voi.
Perch continuate a scrivere se vi vergognate tanto di farlo?
Non mi vergogno
Mrs Tennant, permettetemi di presentarvi i miei amici. Malcolm si era avvicinato,
con a fianco i due gentiluomini. Luomo dai capelli crespi Daffy Arbuthnot.
Il giovane, i cui capelli erano cos biondi e ricci da assomigliare a un agnellino, si fece
avanti e abbozz un inchino. Ai vostri ordini, signora. Indietreggi, raddrizz il
foulard e si spazzol la giacca. Perdonate laspetto trasandato. Ci siamo un po
azzuffati l dentro, sapete? Ma certo che sapete. Ceravate anche voi nella mischia, no?
In ogni modo, avete dato un bello spettacolo, Westover. Un destro eccezionale.
Simon annu con un timido sorriso.
E questo furfante dallocchio nero continu Malcolm Sackville Gates.
Anche lui sinchin leggermente mentre salutava Eleanor. Si schiar la gola e disse:
Un piacere, signora.
Il fatto continu Malcolm che noi tre abbiamo trovato una stanza un po
prima. Be, a dire la verit, non eravamo pi noi, quando siamo arrivati qui tutti
impolverati da Londra. In ogni modo, saremmo felici di offrirla a voi, Mrs Tennant, e
tentare la sorte nella taverna o in scuderia. Temo che dovrai fare lo stesso, Simon.
Eleanor rivolse un sorriso a ognuno dei giovani che, a uno scrutinio pi accurato, erano
perfettamente sobri. Grazie mille, signori. molto generoso da parte vostra. Credo che
accetter la vostra gentile offerta.
Bravo ragazzo osserv Simon. Bene, immagino che ci sia una sala privata dove
pranzare in pace?
Improbabile fece Malcolm.
S, c intervenne Daffy Arbuthnot. Non ricordi, Westover? C una bella saletta
di fianco alla camera da letto.
Per Giove, credo che tu abbia ragione, Daffy ammise Malcolm. Me nero
dimenticato. Non riesco a tenere contemporaneamente in testa due idee.
Naturale osserv Mr Arbuthnot. Te la sei fatta rompere troppe volte. Ma c
una sorta di sala. Gates e io avevamo pensato di berci una caraffa di punch pi tardi, e
magari fare una partita o due. Approfittando dello spirito che c nellaria, sapete. Gir
la testa verso Eleanor. Consideratela a vostra disposizione, signora. pi che adatta
per una cenetta a due. Malcolm gli assest una gomitata nelle costole. O solo per
voi, Mrs Tennant. Potreste pranzare sola, lontano dalla confusione che regna nella sala da
pranzo pubblica.
Eleanor sorrise del suo imbarazzo. Aveva senza dubbio tratto su lei e Simon le stesse
conclusioni di Malcolm. Non le importava del decoro e si preoccupava assai poco della sua
reputazione. Anche se era solo la terza sera di viaggio, le sembrava che lei e Simon
fossero insieme da settimane, e si era abituata a viaggiare e pranzare sola con lui.
Ma quella sera avrebbe preferito non essere sola con lui. Non dopo quel bacio.
Lavrebbe condotta su un sentiero che non era disposta a percorrere.
Non mi sognerei mai di monopolizzare un lusso simile per me sola dichiar.
Sarei felice di dividere la sala e la cena con tutti voi.
No, no, assolutamente.
Non potremmo proprio.
Non sarebbe giusto.
Non preoccupatevi per noi.
Pranzeremo nella sala comune.
O nella taverna.
I tre uomini continuarono a protestare fino a quando Simon alz una mano per zittirli.
Io, per esempio, non desidero pranzare l dentro tra quei teppisti. E indic la porta
della taverna. Se Mrs Tennant lo permetter, sar lieto di cenare nel suo salottino. Ma
solo se uno di voi o tutti quanti vi unirete a noi.
Lanci unocchiata in direzione di Eleanor per dirle che nonostante il desiderio di stare
solo con lei intendeva salvaguardare la sua reputazione. Grazie a Dio era un gentiluomo.
Malcolm? sugger.
Il fratello di Simon guard Eleanor, che annu per incoraggiarlo. Sarebbe stato
interessante apprendere da suo fratello qualcosa di pi sulluomo che era Busybody.
Va bene acconsent Malcolm. Mi unir a voi. Confesso che sono ansioso di
sapere di pi su questa questa vostra ricerca. Ma loro due sono gi un po alticci. Non
gli permetter di dividere la vostra tavola, signora.
Pi che giusto fece Sackville Gates. Non siamo una compagnia adatta a una
signora. Sulla sua giovane faccia si leggeva il sollievo. Il giovane era molto timido.
Sai dove trovarci, Westover. Vieni, Arbuthnot. Prese per il braccio il suo amico
ricciuto e insieme scomparvero frettolosamente nella taverna.
Bene, tutto sistemato disse Simon. Adesso, Malcolm, credo che dovremmo
concedere a Mrs Tennant un po di privacy e il tempo per rinfrescarsi. Dalle la chiave della
tua stanza, mentre tu e io ordineremo la cena.
Malcolm porse la chiave a suo fratello, che prese la mano di Eleanor, pos la chiave sul
suo palmo e vi strinse le dita attorno. Non le lasci la mano. Lei ricord qualche momento
prima quellabbraccio pi intimo, e cap dallo sguardo ardente nei suoi occhi che anche lui
ci stava pensando.
Grazie di nuovo, Simon, per essermi venuto in soccorso.
stato un piacere, signora.
Lei alz la mano per sfiorargli il piccolo taglio sopra locchio. Non cos piacevole,
direi. Mi dispiace che siate rimasto ferito.
Ogni servigio che posso rendervi un piacere disse lui con voce lievemente roca.
Eleanor ricord la presenza di Malcolm, tir indietro la mano, e infil la chiave in tasca.
S, devo ammettere che voi uomini trovate una sorta di assurdo piacere nel prendervi a
pugni. Per me, invece, non cos gradevole. Ma almeno adesso so che quando lo
incontreremo, Simon, potr chiedervi di ridurre Barkwith in poltiglia. Questo s che
sarebbe un piacere.

10
Il marito che ama e rispetta veramente sua moglie non le
negher il diritto di esprimersi liberamente. grazie a un miscuglio
di armonia e discordanza che musica e matrimonio sono pi
gradevolmente composti.
BUSYBODY

Barkwith? disse Malcolm quando Eleanor si fu allontanata. Geoffrey Barkwith?


S rispose Simon.
Suo fratello sgran gli occhi per lo sbalordimento. La nipote di Mrs Tennant fuggita
con Geoffrey Barkwith?
S.
Ma no! Malcolm scosse la testa e tir un fischio di incredulit. Cielo, che
pasticcio!
Lo conosci?
Si strinse nelle spalle. Vagamente. Un bel tipo. Un po farfallone, ma
straordinariamente prestante e molto popolare tra le signore. Negli ultimi due anni
stato legato con numerose di esse.
Lho sentito dire.
Questa stagione per era pi tranquillo. Sembra che abbia messo gli occhi su una
giovane bellezza spieg Malcolm. Una bella ragazza bruna, con occhi fantastici.
Inspir profondamente. Cielo. lei la nipote? Miss Chadwick?
Proprio lei.
Malcolm rimase a bocca aperta e con gli occhi che sembravano uscirgli dalle orbite.
Perdinci. Barkwith e Miss Chadwick sono fuggiti insieme? Che polverone!
Questo non prometteva bene. La reazione di suo fratello era probabilmente quella che
si sarebbe aspettata Eleanor se la storia fosse circolata. Senti, Malcolm, devi tenerti
questa storia per te. Mrs Tennant gi abbastanza sconvolta. Sta cercando di non lasciar
trapelare niente.
Lo credo bene. E continu a scuotere la testa, incredulo.
Non dovrai ripetere quello che ti ho detto, Malcolm.
Certo, certo, le mie labbra sono sigillate.
Ma il suo cervello era ovviamente al lavoro. Sarebbe stato uno sforzo enorme per
Malcolm tenere per s una notizia cos succulenta. E Simon non si fidava di lui quandera
sul bicchiere. Suo fratello parlava sempre troppo quandera alticcio.
Dico sul serio, Malcolm. Se oserai raccontare una parola sulla questione, dovrai
vedertela con me. Sono stato chiaro? Non usava spesso il tono del fratello maggiore
con Malcolm, ma questa volta era importante. Lui ed Eleanor avevano stretto un patto, e
se avesse fatto qualcosa per metterlo a repentaglio, lei avrebbe potuto sentirsi libera di
rendere pubblico il suo ruolo come Busybody.
Ebbene, fratellino? ripet. Sono stato chiaro?
S, certo. Malcolm freg per terra il tacco dello stivale e si pass una mano tra i
capelli castani che gli erano ricaduti sulla fronte. Non necessario che ti agiti tanto
disse in tono quasi comico. Ho detto che le mie labbra sono sigillate.
Assicurati che rimangano tali.
S, s, daccordo. Ma soddisfa almeno la mia curiosit. State cercando di impedire il
matrimonio, immagino?
A dirti il vero spieg Simon credo che arriveremo troppo tardi. Hanno troppo
vantaggio. Parlami di questo Barkwith. Eleanor, Mrs Tennant, lo ritiene un avventuriero
privo di intenzioni onorevoli. Qual la tua opinione?
Be, come ho detto lo conosco appena. straordinariamente bello e le donne gli
cascano ai piedi. Ma non ho mai sentito niente di veramente spiacevole su di lui. solo al
verde ogni tanto, ma chi non lo ? Un figlio minore, capisci.
Simon sorrise. unallusione, Malcolm? Sei di nuovo senza un soldo?
Non ancora. Poi ho scommesso forte su Crawley, che domani vincer di sicuro. Cos
sar di nuovo ricco.
O senza camicia. Vieni da me prima di cacciarti nei guai, intesi?
Non preoccuparti, vecchio mio. Crawley sicuro disse, facendo schioccare le dita.
Spero che sia cos fece Simon. Speriamo che te ne intenda.
Infatti. Esib un largo sorriso. A sufficienza per sapere che stasera con quel tuo
fantastico destro hai reso orgogliosi i Westover. Assolutamente straordinario.
Simon era ridicolmente orgoglioso di s.
Andiamo a interessarci della cena disse. Poi vieni con me in cortile. Devo far
mandare di sopra il baule a Mrs Tennant.
Malcolm annu, e insieme si recarono verso lingresso. Dovresti esercitarti un po di
pi col sinistro osserv Malcolm, e si ferm per dare unoccasionale dimostrazione.
Trovarono il locandiere, che dietro ricompensa acconsent a mandare di sopra acqua
calda e sapone, e a far spostare i bagagli dei giovanotti dalla stanza. Si mostr meno
contento di dover mandare in camera la cena, ma quando ebbe ricevuto una ghinea extra
fu subito pi accomodante.
Quellindividuo ti svuoter il borsellino disse Malcolm. Sa che non ci sono
stanze libere in citt e se ne approfitter.
Simon ne convenne. Questa sarebbe stata una delle soste pi costose dellintero
viaggio. Ma era venuto preparato. Cera uno scompartimento nascosto nella carrozza
dove teneva una piccola cassaforte. Se necessario lavrebbe svuotata.
I due fratelli entrarono in cortile per cercare la carrozza di Simon.
Strano posto per un incontro di boxe osserv questultimo.
S, vero? Maledettamente scomodo. Non riesco a immaginare perch abbia luogo
proprio qui.
Devonshire, direi. Le acque non hanno attirato la gente che sperava, cos forse sta
cercando di sfruttarlo in altro modo.
Be, ha funzionato. Mai visto un cortile cos gremito. Oh, eccolo.
Quandebbero ritirato il baule di Eleanor e glielebbero mandato di sopra, sedettero su
una panca fuori dalla taverna. Simon si rifiutava di entrare, anche se non si udivano pi
rumori di rissa. Avrebbe per voluto recuperare il suo cappello.
Che cosa c, vecchio mio? chiese Malcolm quando Simon disse con chiarezza che
preferiva non entrare. Temi che qualcuno ti riconosca come listigatore dellultima zuffa
e voglia iniziarne unaltra?
Il pensiero mi ha attraversato la mente, e non desidero correre questo rischio. Sono
piuttosto esausto, Malcolm. Non sono abituato a questo genere di cose.
Malcolm ridacchi maliziosamente. Un po di esercizio non ti farebbe male.
Al contrario, mi farebbe malissimo. Sono tutto ammaccato. Ero gi dolorante dopo
aver liberato quella maledetta carrozza dal fango ieri.
Malcolm lo guard, pensieroso. Perdinci, Simon, sei stato decisamente occupato,
non vero? Tutti questi sforzi per la causa della bella Miss Chadwick? O per conto della
sua zia altrettanto bella? A proposito c un Mr Tennant?
No, vedova.
Sono lieto di sentirlo, dopo aver assistito a quellintimo momento tra voi due. Non
sapevo che flirtassi con donne sposate.
Era stato pi di un intimo momento. Prima che Malcolm sinserisse nel quadro, era
stato quasi perfetto. Laveva desiderata con una passione che gli rendeva difficile
ricordare che era un gentiluomo.
Anche lei doveva aver provato quello stesso primitivo desiderio, perch non solo gli
aveva permesso di baciarla ma si era praticamente sciolta contro di lui, e aveva
ricambiato il bacio con eguale fervore. Gli avrebbe concesso di pi se il suo fratello
impiccione non avesse scelto proprio quel momento per annunciare la sua indesiderata
presenza.
Per la seconda volta in una sera disse Malcolm mi hai praticamente lasciato
ammutolito. Non avrei mai pensato di vederti palpeggiare una donna in pubblico.
Devi dimenticare anche questo, per favore. Si trattato di qualcosa di privato.
Certamente. Sorrise, e assest una pacca sulla schiena del fratello. Bravo,
vecchio mio. veramente una bellezza.
Attento, fratello. Mrs Tennant una signora, e per il momento sotto la mia
protezione. Non vorrei che ti facessi unimpressione sbagliata. Non c niente tra noi.
A me sembrava che ci fosse qualcosa.
Malcolm, giuro
Ma daccordo, non sono mai stato unaquila. Devo aver capito male, mi capita
spesso. Ma perch ti biasima per la fuga di sua nipote?
Oh, gi. Simon aveva sperato che suo fratello avesse dimenticato quella piccola
gaffe. piuttosto complicato. Un malinteso. Io ehm ho dato alla ragazza
limpressione di approvare il suo affetto per Barkwith, e lei ha creduto che le avessi
consigliato di fuggire con lui.
Ma credevo che non conoscessi Barkwith?
Non lo conosco. Era un consiglio di natura pi generale.
Malcolm aggrott la fronte, confuso.
Ti ho detto che complicato asser Simon. Doveva dirottare suo fratello da
unaltra parte, e in fretta, prima che rivelasse pi di quel che era opportuno. Credi che
a te e ai tuoi amici piacerebbe trascorrere la notte a Tandy Hill?
Gli occhi di suo fratello si illuminarono. Tandy Hill? Stai scherzando?
No, naturalmente. solo a pochi chilometri da qui e domattina potreste partire
abbastanza presto per venire ad assistere allincontro. Sar certamente pi confortevole
che raggomitolarsi su una panca nella taverna.
Per Giove, eccome! Ah, che magnifico fratello sei, vecchio mio. Aspetta che lo dica
ad Arbuthnot e a Gates. Non ho neanche detto che mio fratello aveva una casa da queste
parti. Sembra che tu sia molto protettivo riguardo alle tue attivit e i tuoi amici qui al
Peak, cos non volevo approfittare. Ma Simon, non preferiresti usarla tu?
Non lascer Eleanor qui da sola, e non la condurr certo a casa mia senza uno
chaperon. Le staffette tra laltro si aspettano di trovarci qui. No, tu e i tuoi amici potete
approfittare della casa, purch mi promettiate di non lasciarla nel caos. Posso far sapere
al custode di aspettarvi dopo cena. Che ne dici?
Dico che sei il miglior fratello del mondo.
Daccordo, allora. Adesso, vediamo di trovare un posto dove ripulirci prima di cena.
Siamo entrambi un po malconci.

Malcolm si vers un altro bicchiere di vino e suo fratello gli allontan discretamente la
caraffa. Il giovane si stava lentamente e allegramente ubriacando. Eleanor pass il piatto
del roastbeef e fu lieta di vedere Malcolm tagliarsi diverse altre fette. Forse se avesse
mangiato di pi avrebbe annullato gli effetti del vino, sebbene tutto indicasse altrimenti.
Posso assicurarvi disse il giovane tra un boccone e laltro che non ho mai visto
Simon usare i pugni come ha fatto stasera, Mrs Tennant. Non da lui. Mai visto fare una
cosa simile in vita mia. Si chin verso Eleanor e abbass la voce fino a un bisbiglio.
Francamente non pensavo che ne fosse capace. Un po troppo smilzo, non vi pare?
Ebbe un attacco di singhiozzo, si copr la bocca e rise.
Eleanor era piuttosto imbarazzata per Simon. Da quando si era unito a loro suo fratello
non aveva fatto che schernirlo.
E per una volta, Eleanor si sentiva caritatevole nei suoi confronti, e non solo per averla
soccorsa nella taverna. O per il conforto offerto dalle sue braccia subito dopo. Era stato
sempre lui a mandarle in camera il baule insieme allacqua calda, il sapone e gli
asciugamani puliti.
Apprezzava la sua premura. E la sua costante generosit. Non aveva idea di quanto gli
stesse costando tutto questo, ma Simon non si lamentava mai e non cessava di
assicurarle ogni comfort.
Era stato un gran sollievo togliersi gli abiti, che dopo aver strisciato sul pavimento
della taverna puzzavano di birra. Sperava che una notte allaria aperta servisse a liberarli
dal cattivo odore, o lavrebbero scambiata per unubriacona. Anche in tempi migliori non
disponeva di un ricco guardaroba, e per questo viaggio aveva portato con s molto poco.
Eleanor si chiese come i due fratelli fossero riusciti a rendersi presentabili senza una
camera da letto a disposizione. Ma entrambi avevano indossato giacche e camicie pulite.
La ferita sullocchio di Simon era stata pulita e non era grave come sembrava. Lungo il
sopracciglio la si notava appena. Il livido sulla mascella non poteva per essere
mascherato.
Nostro padre ci ha insegnato molto presto tutti i passatempi da uomini continu
Malcolm mentre trafficava con una gallinella. Caccia, pesca, boxe, scherma, questo
genere di cose. Nostro padre adesso vecchio, ma pare che ai suoi tempi ci sapesse fare.
Non avrebbe mai permesso che i suoi figli crescessero come dei rammolliti. La vita
sportiva comunque mi sempre piaciuta. Battersi, correre, cacciare sono il mio pane.
Simon invece non si mai divertito con queste cose. Non vero, vecchio mio?
Non particolarmente. Simon guard cauto suo fratello mentre affrontava la sua
cena. Eleanor avrebbe potuto nutrire se stessa e Belinda per una settimana con tutto
quello che quei due stavano ingurgitando.
Non sono mai riuscito a capirlo continu Malcolm. Non so cosa potrebbe esserci
di pi soddisfacente di un bellincontro di boxe o una corsa a cavallo.
Credo che vostro fratello disponga di altre fonti di divertimento osserv Eleanor.
Malcolm alz lo sguardo dal piatto, si pul la bocca, e rise.
Vero? Io non sono un dongiovanni, ma il vecchio Simon un gran ammaliatore.
Dite sul serio? Eleanor lanci unocchiata interrogativa in direzione di Simon e
vide il familiare rossore.
Direi proprio di s conferm Malcolm. Adora le donne. Non riesce a guardare
una donna carina senza innamorarsene. Il vecchio Simon stato innamorato molte volte,
e ha composto cos tanta poesia che non potete nemmeno immaginare.
Oh? I suoi occhi non lasciarono mai Simon, il cui rossore era aumentato mentre
fingeva di essere impegnato con una faraona arrosto.
Pagine e pagine di fiorita poesia continu Malcolm, gesticolando con la forchetta.
Gli piace scrivere sonetti sullarco delicato di un sopracciglio o la morbida curva di un
orecchio. Incredibile come riesca a esaltare uninsignificante parte del corpo.
Malcolm
E le signore be, mi stato riferito che le sue poesie fanno cadere le donne ai suoi
piedi. Non so come faccia. Io non sono mai riuscito a legare insieme le parole. Ma Simon
scrive poesie fin da quando eravamo ragazzi.
Malcolm
Ah. Ricordo la figlia di Squire Elliot... come si chiamava? Una bella biondina. Doveva
avere circa dieci anni. Simon soleva dedicarle brevi poesie damore e nasconderle perch
le trovasse. Solo che una volta ne trov una suo padre e
Basta cos, Malcolm. Mrs Tennant non desidera conoscere tutte le mie follie
giovanili.
Non le dispiace, vero, Mrs Tennant?
Affatto. Malcolm avrebbe potuto continuare a parlare allinfinito per quel che la
riguardava. Aveva bisogno di sapere che genere duomo era suo fratello. Un libertino,
apparentemente, anche se sulle prime non lavrebbe mai pensato. Meglio che non
abbassasse la guardia con lui. Che ironia sarebbe stata se fosse caduta nella medesima
trappola contro la quale aveva messo in guardia Belinda.
Be, a me dispiace disse Simon.
Oh, non essere un vecchio barbogia fece Malcolm e si gir verso Eleanor. Sto
solo cercando di chiarire il concetto che Simon sforna poesia praticamente da quando ha
cominciato a parlare.
Non mi sorprende di sentirlo osserv Eleanor.
No? Oh, non ve ne ha ancora dedicata una? Simon, che diamine! Credevo avessi
detto
Malcolm!
No, sono felice di asserire che non ho ricevuto una poesia da vostro fratello
dichiar Eleanor. N ho avuto il piacere di leggerne una. E francamente sperava di
non avere mai quellonore. A giudicare dalla prosa fiorita di Busybody, immaginava che le
sue poesie sarebbero state orribili come quelle che stampavano spesso su The Ladies
Fashionable Cabinet.
Oh, non preoccupatevi, Mrs Tennant continu Malcolm. Otterrete la vostra
poesia. Ne sta gi probabilmente componendo una su di voi in questo momento.
Malcolm!
Spiacente, vecchio mio disse Malcolm. Sembrava aver finalmente capito che suo
fratello non era pi soltanto mortificato, ma arrabbiato. Non riesco mai a tenere la
bocca chiusa dopo qualche bicchiere di vino.
Credo che tu ne abbia bevuto abbastanza per stasera disse Simon rigidamente. Si
alz e pos le mani sullo schienale della sedia del fratello. Andiamo a chiamare i tuoi
amici, perch vi rechiate a Tandy Hill prima che sia costretto a esercitare di nuovo i
pugni.
Ma non ho ancora finito di pranzare.
S, hai finito. Vieni, Malcolm. Grazie per la vostra ospitalit, Eleanor. Mi dispiace di
avervi presentato un simile zoticone.
Non sono affatto dispiaciuta. stata una serata molto illuminante. Ringrazio
entrambi per la vostra compagnia.
Mander su qualcuno a sparecchiare aggiunse Simon. E vi aspetter gi
domattina presto. Per allora dovremmo ricevere notizie. Con ci, pass un braccio
intorno al suo massiccio fratello e senza girarsi lo spinse fuori dalla porta.
Quando se ne furono andati, Eleanor si vers un bicchiere di vino e lo port con s
nelladiacente camera da letto. Controll gli abiti che stavano prendendo aria accanto al
fuoco e trov che lodore di birra era diminuito, grazie a Dio. Si tolse labito da pranzo e
infil una camicia da notte, poi si rannicchi sul materasso e sorseggi il vino mentre
meditava su quello che aveva appreso sul suo compagno di viaggio.
Cominciava a capire come Simon fosse diventato Busybody. Aveva assurdamente
senso che un uomo che adorava le donne, che si innamorava facilmente e scriveva fiorita
poesia sugli oggetti del suo desiderio, fosse il tipo che consigliava a una fanciulla di
seguire il suo cuore. Evidentemente lo faceva anche lui da anni, anche se con poco
successo visto che non si era ancora sposato. Se si era innamorato cos spesso come
aveva insinuato suo fratello, doveva esserne uscito col cuore in pezzi almeno una o due
volte. O magari tre. Qualunque uomo che avesse sperimentato tanti fallimenti non
avrebbe raccomandato tanto in fretta a una ragazza di rischiare tutto per amore.
Ma Simon non era un uomo comune. Era un vero romantico. Eleanor sospettava che
non avrebbe mai smesso di cercare lamore perfetto, indipendentemente dalle volte che
ne sarebbe uscito col cuore infranto. E sotto questo profilo lo ammirava. Ma sapeva che
era anche un dispensatore di consigli illogici e poco pratici.
Doveva tenerlo bene a mente. Se si fosse concentrata sul suo assurdo ruolo di
Busybody, le sarebbe stato pi facile non considerarlo come un uomo di notevole forza
fisica e carattere.
S, la rabbia era la soluzione migliore. Rabbia e disprezzo. Non doveva permettere ad
altre emozioni di confondere la situazione. Fino a quando non avesse provveduto alla
sorte di Belinda, Eleanor avrebbe concentrato i pensieri sul nastrino rosso che
simboleggiava il suo dovere verso la nipote. Non avrebbe pensato ad altro.
O almeno ci avrebbe provato.

Un messaggio di Hackett era arrivato durante la notte, riferendo che i fuggitivi erano
stati visti a Manchester. Simon ed Eleanor partirono presto, prima che ogni altro ospite
della locanda si fosse alzato.
Simon non aveva dormito bene a causa delle chiassose gozzoviglie che si erano
protratte fin quasi allalba. Sospettava che Eleanor fosse altrettanto sfinita. Disse a
malapena qualche parola, la mascella tesa, le labbra gonfie ridotte a una linea sottile.
Simon aveva trascorso le ore di dormiveglia rivivendo quei brevi momenti in cui laveva
tenuta stretta tra le braccia e baciata. Cielo, che bacio era stato. Ma era il bacio che non
aveva dato che rimpiangeva di pi. Lespressione nei suoi occhi gli diceva che questa
volta sarebbe stato diverso.
Anche dopo che quel significativo momento era stato interrotto da Malcolm, Simon
aveva sentito in lei un cambiamento. Gli aveva lanciato occhiate piene di ammirazione
per tutta la sera. Aveva perfino percepito qualcosa di pi. Interesse? Desiderio?
Il suo cuore di poeta aveva volato alto soltanto allidea. O era cos innamorato da
immaginarlo e basta?
Nonostante il ricordo dellironia di suo fratello, Simon aveva lavorato tutta la notte alla
sua ode sul labbro di Eleanor. A causa per delle beffe di Malcolm, probabilmente non
avrebbe mai avuto il coraggio di presentarla a Eleanor. Non sarebbe stata la prima volta
che non presentava il suo omaggio alla persona amata. Come aveva detto una volta a
Eleanor, aveva spesso venerato qualcuno da lontano.
Ma questa volta loggetto dei suoi desideri sedeva accanto a lui, con gambe e braccia
che si sfioravano spesso a causa dei bruschi movimenti della carrozza.
Eleanor tenne i suoi pensieri per s durante gran parte del giorno, offrendo solo
qualche commento o una breve risposta. Non nomin il loro bacio. Sembrava fingesse che
non cera mai stato. Simon non era sicuro di come affrontare largomento, o se sarebbe
stato opportuno farlo, cos tenne anche lui i suoi pensieri per s.
Eleanor rimase per lo pi silenziosa mentre passavano attraverso il paesaggio collinoso
con la sua sinuosa rete di mura che brillavano bianche nel sole mattutino; attraverso valli
scoscese e pascoli ondulati punteggiati da greggi di pecore, fino a raggiungere la grande
citt industriale di Manchester.
Era una citt estesa, brutta e rumorosa. Come i rioni pi affollati di Londra, era un
labirinto di vicoli, stradine e cortili, stipati di squallide case a schiera accanto a depositi e
fabbriche di ogni genere. Simon era rattristato di vedere i cambiamenti avvenuti nella sua
adorata campagna: terra disboscata e recintata, aria di campagna inquinata dal fumo
delle fabbriche, villaggi abbattuti per costruire citt e citt sovraffollate fino
allinverosimile.
Mentre procedevano attraverso Manchester, notarono una straordinaria quantit di
nuove case in costruzione. Era un miracolo che le staffette fossero riuscite a rintracciare
qualcuno in una citt cos trafficata e popolosa.
Laccigliato Francis Mumby li incontr al Saracens Head. Sanno che li stiamo
pedinando disse. Invece di tenersi sulla strada principale, viaggiano a zigzag per
cercare di seminarci. Ma noi gli stiamo addosso, e sono tuttora diretti a nord.
Abbiamo qualche chance di raggiungerli? chiese Simon.
Dipende da quello che fanno. Se continuano a zigzagare fino in Scozia spieg
luomo pu darsi che li intercettiamo andando dritti. Ma non vi faremo perdere tempo
riferendovi di ogni strada secondaria che prenderanno. Hackett e io cercheremo di farvi
seguire la strada principale. Da qui, procedete fino a Bolton. Vi lasceremo detto qualcosa
al George.
Quando Mumby ebbe preso bruscamente congedo, Simon sugger che si fermassero a
mangiare, ma Eleanor non aveva fame. La cucina per offriva torte di carne, cos
consigli di comprarne una da portarsi appresso.
Splendida idea osserv lui. Accidenti, sono affamato.
Naturale che lo siate disse lei. Sembrava esserci una punta di sarcasmo nella sua
osservazione, ma Simon non sapeva perch. Un uomo doveva pur mangiare, no?
Le torte non erano ancora pronte e cos avrebbero dovuto aspettare un po. Eleanor
prese a camminare irrequieta su e gi per la locanda, e Simon si sent un po in colpa a
farla aspettare tanto. Ma aveva sbirciato attraverso la finestra qualcosa che avrebbe
potuto aiutarla a passare il tempo.
Venite dentro un momento disse. C qualcuno che vorrei farvi conoscere.
Apparve cauta, ma lo segu nellinterno.
Questo Mr Jackson disse Simon quando raggiunsero il tavolo in angolo.
abilissimo nel tracciare profili. E questa Mrs Tennant.
Eleanor inarc un sopracciglio. Come state, signore?
Non mi posso lamentare rispose luomo. Perdonatemi se non mi alzo, ma come
vedete sono senza una gamba. Lho lasciata a New York qualche anno fa. Adesso mi
guadagno da vivere tracciando profili. Questo signore mi ha detto che gli piacerebbe che
ve ne facessi uno.
Eleanor lanci unocchiata a Simon, poi rivolse la sua attenzione allartista.
unottima idea, Mr Jackson, ma temo che non avremo molto tempo. Stiamo aspettando la
torta di carne per Mr Westover, e dobbiamo rimetterci in viaggio. Sono terribilmente
spiacente.
Mr Jackson ridacchi. Non ci vorr che un minuto. Be, ce ne vogliono circa tre, a
essere precisi. E posso farvelo su un cartoncino, gesso o su avorio, per infilarlo in un
medaglione o in un anello. Se non ci credete, eccovi alcuni campioni.
Apr una valigia e rovesci sul tavolo una variet di ritratti. I profili erano
delicatamente tracciati in nero, con graziosi particolari di capelli o abiti.
Oh, ma sono deliziosi osserv Eleanor prendendo in mano un medaglione.
Sedetevi, Mrs Tennant, e ve ne far uno in due minuti.
Prima che Eleanor potesse protestare, Simon disse:
S, per favore, Mr Jackson. Fatele quello che vuole.
Eleanor appariva ancora un po diffidente. Qual il pi rapido?
Non ha importanza. lo stesso. Posso prepararne uno incorniciato in brevissimo
tempo.
E va bene acconsent Eleanor. Che cosa devo fare?
Jackson la fece sedere su una poltrona a cui era attaccato uno speciale schermo di
carta sottile. Al bracciolo della poltrona cera applicato un portacandele e la luce
produceva una forte ombra contro la carta. Jackson sedette sul lato opposto dello
schermo e cominci a tracciare il profilo di Eleanor con uno strano congegno meccanico
che chiamava pantografo. Mentre lui tratteggiava il profilo a grandezza naturale, il
pantografo creava lesatta copia in miniatura. Era un processo affascinante e Simon
avrebbe voluto restare a guardare, ma il locandiere venne ad avvertirlo che le torte di
carne erano pronte.
Quando ritorn dalla cucina con due torte in mano, Jackson aveva completato il profilo.
Lo stava montando in una cornice ovale di ottone martellato. Quindi lo alz per mostrarlo
a Simon.
Notevole. Vi ha perfettamente catturata, Eleanor. molto bello. E lo era.
Anche Eleanor sembrava soddisfatta. Lui si chiese se gli avrebbe concesso di tenerlo.
Pag Jackson e la guid verso la loro carrozza per riprendere il viaggio.
Grazie, Simon disse lei. stato molto gentile da parte vostra.
Figuriamoci. Una bella donna merita di essere ritratta, anche se solo di profilo e in
miniatura.
Stacc un morso dalla seconda torta di carne, e spazzol via le briciole dal panciotto.
Guard Eleanor e vide che gli stava sorridendo. Era cos contento di vedere un briciolo
dallegria che non riusc a reprimere un sorriso. Il profilo era servito a distrarla.
Che cosa ho fatto che vi diverte tanto?
Non niente rispose lei e scosse la testa.
Eleanor?
Oh, daccordo. Stavo pensando che se continuerete cos un giorno potreste essere
grande e grosso come vostro fratello.
Simon sput quasi fuori il boccone, ma poi lo trangugi, cominciando a tossire e ridere.
Un giorno vi far vedere che posso mangiare perfino pi di Malcolm disse quando
riusc a parlare. Siamo costruiti diversamente, tutto qui.
Sotto molti aspetti, direi.
S, certo. Vi avevo avvisata.
Pu darsi che Malcolm non sia altrettanto colto o sentimentale, ma ha un suo
fascino.
Non vedo dove, ma mi inchino al vostro giudizio femminile. Spero che non abbiate
preso tutto per oro colato.
Sulle vostre avventure sentimentali?
Ecco, vedete? Vi siete fatta unidea sbagliata, come sospettavo. Solo perch a volte
sono portato a scrivere un verso su una donna non significa necessariamente che abbia
avuto una storia damore con lei.
Cos non avete lasciato una scia di cuori infranti? chiese.
Temo di no. Anche se il mio ne uscito un po ammaccato un paio di volte. Ma mai
troppo seriamente. Come credo di avervi gi detto, non ho ancora trovato la mia anima
gemella. Sono tuttora alla ricerca.
E siete sicuro di sapere che cosa cercate?
Sicurissimo. Incontr il suo sguardo e lo sostenne. Pi guardava in quegli occhi
verdi e pi era convinto di aver trovato quel che voleva.
Siete sicuro di non essere semplicemente innamorato dellidea dellamore? chiese
lei.
Si strinse nelle spalle, ma non abbass lo sguardo. Credo che nessun romantico ne
sia immune. Ma vi dir una cosa: quando trover il vero amore, non me lo lascer
scappare. E la amer fino al giorno della mia morte.
Ottimista.
Sorrise. Cinica.
E lei non riusc a reprimere un sorriso.
Prima di riprendere la conversazione gli concesse di finire la sua seconda torta di
carne.
Detesto continuare a imporre il mio cinismo su un assurdo ottimista come voi
dichiar. Ma mi sento costretta a sottolineare le difficolt che lottimismo ha creato
grazie ai consigli di Busybody.
Non potr mai dimenticare il mio errore, vero? Dovete sapere che mi occupo di
quella rubrica da anni e ho molti lettori felici e soddisfatti.
Io invece sono al mondo da ventinove anni e la saggezza e lesperienza mi hanno
mostrato un mondo meno perfetto del vostro.
Ventinove anni? Cos tanti? Be, mia cara vecchietta, io ho raggiunto la
ragguardevole et di trentaquattro anni e trovo che ci sia ancora di che essere ottimisti.
Ecco il mio fiducioso consiglio.
E non vi vergognate di pubblicare quel consiglio sotto uno pseudonimo in un
giornale femminile?
No, naturalmente.
Allora perch avete tanta paura che la vostra famiglia lo venga a sapere?
Se Simon avesse ignorato o eluso la sua domanda come aveva fatto in passato,
Eleanor avrebbe continuato a considerarlo uno smidollato che aveva paura di suo padre.
Come poteva aspettarsi che si innamorasse di lui, se lo giudicava un debole? Ma poteva
fidarsi di dirle la verit?
S, poteva. Doveva avere fiducia in lei. Da giorni cercava di conquistarsi tale fiducia.
Come poteva aspettarsi di riuscirci se per primo non credeva in lei?
Sperava che i suoi amici lo perdonassero per quello che stava per fare.
11
credenza popolare che gli uomini temano le donne di cultura. In
verit, ogni uomo sarebbe contento di scoprire che quelle
bellezze che hanno inizialmente attratto la sua ammirazione sono
accompagnate da una mente illuminata.
BUSYBODY

Quello che sto per dirvi asser incerto Busybody deve essere ritenuto
strettamente confidenziale.
Incuriosita, Eleanor annu e si limit a sottolineare: Naturalmente.
piuttosto complicato continu lui. Non so da dove cominciare. Aveva la
testa china e studiava le mani che si agitavano sul suo grembo. Un ciuffo di capelli rossi
gli ricadde sulla fronte. Credo di aver nominato i miei amici e vicini del Peak. Sono pi
che amici. Siamo colleghi al Cabinet. Dividiamo gli stessi intenti di natura politica.
Politica?
Eravamo in Francia insieme nei primi anni Novanta, allinizio della Rivoluzione.
Ognuno di noi era estasiato dai venti della riforma, ma poi, quando la Rivoluzione si
disintegrata nella violenza e nel caos, rimasto deluso. Quando ritornammo in
Inghilterra, speravamo di promuovere un programma di riforma pi riuscito,
concentrandoci non tanto sugli eventi politici quanto su una crescente preoccupazione
della societ stessa. Ma un violento spirito reazionario si era manifestato sulla scia del
Terrore, e non era sicuro sposare ideali repubblicani in nessuna forma di assemblea
pubblica.
Eleanor non rimase del tutto sorpresa dalla rivelazione degli interessi politici di Simon.
Credo che molti cosiddetti romantici o sentimentali siano repubblicani nel cuore, non vi
pare? Coloro che si appassionano alle cose naturali sono spesso dei riformatori. Tuttavia,
temo di non capire il legame tra le vostre attivit politiche e The Ladies Fashionable
Cabinet.
La guard con aperta ammirazione, come soddisfatto che avesse almeno unidea di ci
che era il movimento romantico. Arrivo al Cabinet fra un istante. Sulle prime, dopo che
ci fummo stabiliti al Peak, scrivemmo e anonimamente pubblicammo numerosi opuscoli a
sostegno di idee come labrogazione delle leggi antisommossa, e cos via. E anche
qualche trattato sui diritti delle donne. Ma non riuscimmo a raggiungere abbastanza
persone, e ognuno di noi sarebbe potuto finire in galera.
Eleanor era sbalordita di scoprire che il coinvolgimento politico di Simon era pi serio
di quanto avesse immaginato. Forse aveva la politica nel sangue. Vostro padre uno
degli oppositori pi feroci dellabrogazione di tali leggi, non vero?
Vero. Questa solo una delle ragioni per cui mantengo segrete le mie attivit. Si
freg la mascella contusa con aria assente. Non perch ho paura che venga a saperlo,
badate bene, anche se non gli farebbe sicuramente piacere. Ma metterebbe a repentaglio
la sua posizione in Parlamento e, nonostante le nostre diverse posizioni, non ho il diritto
n il desiderio di interferire con una carriera che ha trascorso la vita a costruire.
Eleanor inarc sorpresa le sopracciglia. Luomo che aveva giudicato cos timoroso della
collera del suo temibile padre era invece semplicemente un figlio che onorava e
rispettava il proprio genitore. Prov una punta di vergogna al pensiero di averlo giudicato
diversamente. Ma non vedo ancora cosabbia tutto questo a che fare con un giornale
femminile.
Ci sto arrivando. The Ladies Fashionable Cabinet, come saprete, esiste da molti
anni. sempre stato scritto da un gruppo di signore sotto la direzione della sua
fondatrice, la prozia di un membro del nostro gruppo. Miss Edwina Parrish, una delle mie
colleghe al Peak, era la preferita della sua prozia. Quando la donna mor qualche anno fa,
chiese che le redini della pubblicazione venissero passate a Edwina, sebbene il giornale
sia tuttora di propriet di suo figlio, lo zio di Edwina. Incamera lui i guadagni, e poich
ritiene che sia un sciocco giornale femminile, lo ignora. Non ha idea di quello che ha fatto
Edwina.
Non capisco. Che cosa ha fatto?
Simon sorrise. Il fatto che non lo sappiate, dimostra come il progetto sia stato
brillante .
Quale progetto?
Leggete anche il Lady Monthly Museum?
Eleanor gli rivolse unocchiata interrogativa e si chiese se sarebbe mai arrivato al
punto. S, leggo anche quello, come ogni altra donna del paese, sono sicura. Ma che
cosa ha a che fare con questo?
Moltissimo, in realt. Il Museum finge di essere scritto da una collettivit di
donne ma in realt scritto da un gruppo di uomini estremamente conservatori. Uno
degli scopi nascosti della pubblicazione quello di sconfiggere i sostenitori di
razionalismo, radicalismo e repubblicanesimo. Nei saggi e nei racconti usano abilmente
calcolate vie traverse per promuovere le loro filosofie conservatrici e manipolare i loro
ignari lettori.
Eleanor era un po sorpresa di apprendere che una simile pubblicazione avesse
motivazioni politiche, sebbene non riuscisse a capire quale fosse lo scopo. Che bene gli
deriva dal promuovere le loro politiche in un giornale indirizzato alle donne?
Simon cambi posizione, girandosi verso di lei. Tra le filosofie che temono disse
ci sono quelle che mirano allaffermazione dei diritti delle donne. Gli editori del Ladys
Monthly Museum si alleano con i conservatori pi accaniti come Hannah More e George
Canning, promuovendo prestabilite strutture gerarchiche e una disposizione del potere
assolutamente ineguale: lintrinseca debolezza del corpo e della mente della donna la
costringe a inchinarsi alluomo.
Santo cielo! Credo che stiate esagerando. Il Museum non altro che un
giornaletto divertente con un po di moda, poesia, racconti e altri argomenti concepiti per
attirare le donne. Come fate a trovare motivi cos sinistri in descrizioni delle ultime novit
della moda?
Sono presenti tutti gli elementi che ci si aspetta di trovare in una rivista femminile
rispose comprese le ultime novit della moda. ci che attira le lettrici, dopotutto.
Ma se guardate meglio, troverete in esso sottili manipolazioni. Tanto per intenderci,
attaccano di frequente la semplice nozione di educazione per le donne. Considerano
lampliarsi delleducazione per le donne e le classi basse come una minaccia per le
convenzioni della societ civilizzata. E cos inviano ai loro lettori sottili messaggi, e taluni
non tanto sottili, sostenendo che leducazione per le donne uno sforzo inutile. Riuscite a
immaginare qualcosa di pi spregevole? Leducazione non coltiva lanarchia. La coltivano
negligenza e disperazione.
La sua mano libera era animata quanto la sua voce, puntualizzando le parole nellaria.
Eleanor stentava a conciliare questappassionato riformatore con lo sciocco smidollato che
laveva considerato in un primo momento. Questo era un uomo di forti principi, e sebbene
non fosse sempre daccordo con lui, non poteva fare a meno di ammirarlo.
I curatori del Museum cercano di fungere da guida delle loro lettrici prosegu
ma le loro dottrine morali guidano tali lettrici in ruoli accuratamente costruiti e
subordinati. Quando Edwina eredit la direzione del Cabinet, esso apparve come il
veicolo perfetto per combattere simili atteggiamenti patriarcali. Ma suo zio, il temibile
Victor Croyden, avrebbe abolito il giornale se avesse saputo che le dolci vecchie signore
che una volta lavevano diretto erano completamente sparite di scena ed era adesso
controllato da uomini e donne radicali.
Ed per questo che cos importante mantenere segrete le vostre identit?
S. Se Croyden scoprisse che coinvolto un uomo, potrebbe incuriosirsi e tentare di
guardare pi da vicino. Ci sono cose sui libri contabili, per esempio, che non dovr mai
vedere. Sarebbe un peccato che il Cabinet chiudesse. Abbiamo fatto grandi progressi,
raddoppiato la tiratura, e adesso ne traiamo un profitto. Siamo anche in grado di fornire
regolari stipendi ad alcuni dei nostri collaboratori, come Mr Coleridge per esempio.
Coleridge? Usa per caso uno pseudonimo? Qualcosa come Rodolfo?
Simon arross e scosse la testa. No, firma sempre con le sue iniziali.
Eleanor fu lieta di sentirlo. Le piaceva il poco che aveva letto delle opere di Mr
Coleridge. Devo ammettere che mi avete incuriosita, Simon. Non sapevo che ci fosse
un intento cos serio dietro una pubblicazione apparentemente frivola come il Cabinet.
O una feroce competizione di intenti con il Ladys Monthly Museum.
Lui annu e i suoi occhi brillarono, infervorati. Sembrava molto compiaciuto che capisse
quello che aveva cercato di spiegare. La mia personale lagnanza verso il Museum
continu il modo in cui travisano racconti e saggi storici per mostrare come una
donna dovrebbe essere fiera di rinunciare ai suoi desideri per quelli di suo marito, come
una donna che si considera uguale a suo marito finir inevitabilmente per avere un
matrimonio infelice. E sposano sempre lidea che il matrimonio con un completo
sconosciuto preferibile a un matrimonio damore. Potete definirmi un romantico, ma
credo che le donne non dovrebbero essere costrette a matrimoni che sono poco pi di
contratti daffari. Credo che a una donna dovrebbe essere concesso di amare.
E cos nata Busybody?
Sorrise e le fossette si accentuarono. In realt, era gi esistita nella pubblicazione
iniziale. Quando Edwina eredit il giornale, mantenemmo gran parte delle rubriche e
degli pseudonimi originali. Io diventai Busybody. Nicholas Parrish, il fratello di Edwina,
divent il saggista Augusta Historica. Tutti assumemmo diversi ruoli. Era nelle nostre
intenzioni battere il Ladys Monthly Museum con le sue stesse armi.
E come?
Riempiendo le nostre pagine con velati messaggi di potenzialit, forza e fermezza
femminile invece che di assoggettamento.
Non avrei mai pensato che un romantico avrebbe apprezzato donne forti e decise.
Avrei pensato che preferisse donne fragili e deboli, in perenne bisogno di protezione e
rassicurazione.
Sorrise. Non questo romantico. Preferisco una donna forte e padrona di s. Una
donna che si diverta a discutere con me un argomento, piuttosto che sottomettersi alla
mia autorit. Qualcuno come voi. C molto pi da ammirare in una donna come voi, per
intenderci.
Questo, naturalmente, molto gentile da parte vostra disse, e si augur di aver
adeguatamente celato linaspettata e indesiderata ondata di piacere che laveva pervasa
a quelle parole. Ma ho sempre associato i romantici ai cavalieri in armatura scintillante
che soccorrono fanciulle in difficolt. E voi durante questo viaggio non siete venuto
eroicamente in mio soccorso pi di una volta?
In quel momento la carrozza sprofond in una cunetta, facendoli sobbalzare entrambi
dal sedile. Simon se ne serv come scusa per stringerle la mano.
Mia cara Eleanor, non riesco a pensare a niente di pi romantico che essere il vostro
cavaliere in armatura scintillante, se me lo permetterete. Una donna dotata di forza di
carattere che accetta aiuto in caso di necessit, molto pi romantica per me di una
fanciulla impotente e nei guai. Non c stato niente di eroico nelle mie azioni ieri sera alla
taverna. Voi stessa vi stavate battendo in maniera ammirevole.
Lo sguardo nei suoi occhi era diventato pi intenso che rassicurante. Per quanto
allettante fosse gettare al vento tutte le sue prudenti considerazioni e cedere allinvito di
quei luminosi occhi azzurri, Eleanor doveva ricordare di proteggersi da una simile follia.
Doveva ricordarsi di Belinda e della sua difficile situazione.
Allontan gentilmente la mano da quella di lui. Ditemi di pi su quei velati messaggi
racchiusi nei giornali.
Lui sent il suo disagio e le rivolse un mesto sorriso. molto semplice rispose.
Il Museum, per esempio, pubblica volentieri storie su fanciulle che si innamorano,
fuggono con lamato e finiscono molto male solo perch sono andate contro il volere di un
genitore o della societ. Avrete notato che le storie nel Cabinet hanno una fine pi
edificante. Contrariamente al Museum, noi inviamo messaggi che promuovono
leducazione delle donne, anche di quelle pi povere. Noi crediamo nelle donne. Ci
fidiamo delle donne.
Sorrise in maniera maliziosa, ed Eleanor ricord le parole di suo fratello. Adora le
donne.
Il Ladys Monthly Museum prosegu anche se scritto per donne, non nutre che
disprezzo per loro.
Accidenti, gli credeva. Anzi, lo ammirava per quello che stava facendo. Perch, oh
perch Simon doveva suscitare tanta ammirazione in lei? Perch non si era rivelato
luomo fatuo che si era aspettata che fosse? Nonostante le sue migliori intenzioni, era gi
mezza innamorata di lui. Il fatto che fosse cos chiaramente interessato rendeva ancor pi
allettante cedere.
Ma Eleanor conosceva troppo bene i pericoli di tale follia. Una volta si era fidata di un
uomo e le aveva rovinato la vita. Non poteva permettere che accadesse di nuovo.
Siete certo che il Museum sia una nefandezza simile? chiese. Forse stanno
semplicemente cercando di proteggere le donne dal prendere decisioni avventate.
Stanno cercando di proteggere le donne dallinfluenza delle nuove idee che
potrebbero interferire con lordine prestabilito. Non avete idea di come deplori la loro
convinzione della debolezza femminile. Voi siete una donna forte e dotata di personalit,
Eleanor. Non pensate che il vostro intelletto sia uguale a quello della maggior parte degli
uomini?
Sicuramente.
Allora non avete niente da ridire sullipotetica fragilit femminile?
Mio caro signore, non esiste donna al mondo che non abbia usato tale fragilit a suo
vantaggio. Credetemi, necessaria una vivace intelligenza per procurarsi protezione e
sicurezza con poco sforzo.
Allora come il Museum, valutate fortuna e sicurezza pi dellamore?
Certamente.
Corrug perplesso la fronte. Che triste sentirvi dire questo, mia cara. Lamore il
grande equalizzatore, e la cosa pi importante del mondo. Secondo me, a fanciulle in et
da marito dovrebbero insegnare come sia pi efficace lamore del rango e della fortuna.
Detto da un uomo a cui non mai mancato niente nella vita. Un uomo che non pu
immaginare la precaria situazione delle donne, tutte le donne a tutti i livelli sociali, che
devono dipendere dagli uomini in ogni aspetto della loro esistenza.
Allora convenite con la posizione del Museum riguardo allimportanza delle
comodit sullamore, della sicurezza sullaffetto?
Io dico solo che una simile filosofia pi realistica e potenzialmente meno dolorosa
per giovani menti influenzabili. Meno cuori verrebbero spezzati se le ragazze non fossero
convinte da pubblicazioni come la vostra che il vero amore e leterna beatitudine esistono
realmente.
La guard pensieroso per un momento, poi chiese: Chi vi ha spezzato il cuore,
Eleanor?

Laveva osservata attentamente durante la loro conversazione. Aveva una faccia molto
espressiva, dovuta in gran parte al modo in cui usava la bocca. Ma sul suo viso erano
apparse anche uninfinit di emozioni: sorpresa, incredulit, ammirazione, piacere,
confusione, apprensione.
Tutto questo, per, era stato spazzato via da una singola domanda. Si era chiusa di
nuovo. Che cosa diavolo gli aveva preso? La verit era che le parole gli erano uscite
prima di rendersi conto di quel che stava facendo.
Lei non rispose.
Mi dispiace, Eleanor. Non avrei dovuto
No, non avreste dovuto. Non lo guard. La mia vita privata non vi riguarda e
sono infastidita dalle vostre arroganti insinuazioni.
Avete perfettamente ragione. Non mi riguarda. Sono terribilmente dispiaciuto.
Lei si volt, non solo con la testa ma con tutto il corpo. Laveva completamente
escluso, e lui ne era desolato. Maledizione, perch non aveva tenuto la bocca chiusa?
Altre parole avrebbero solo peggiorato la situazione. Meglio che tenesse la lingua a freno
e che la lasciasse per un po ai suoi pensieri.
E cos Simon si concentr su come districare tutto quel che era stato detto o fatto.
Eleanor non aveva riso n gli aveva dato dello sciocco. Nonostante le contestazioni,
pensava che fosse rimasta colpita dal lavoro del Cabinet. Aveva sentito di nuovo quella
piccola scintilla di ammirazione che gli riempiva il cuore di orgoglio.
Ma linfelice domanda di poco prima continuava a riaffiorare nella sua mente. Chi le
aveva spezzato il cuore?
Chiaramente qualcuno laveva fatto. Non credeva fosse stato il defunto Mr Tennant.
Eleanor aveva ammesso che non avevano avuto un matrimonio damore. Che si fosse
trattato di un amore giovanile? Oppure di una relazione durante il matrimonio?
Non valeva la pena pensarci, perch a meno che non fosse lei a parlarne non avrebbe
mai saputo la verit. E aveva ragione, non erano affari suoi. Non aveva realmente
bisogno di conoscere i particolari. Bastava sapere che era successo, e che laveva ferita
profondamente.
Mentre seguivano i messaggi delle staffette nel Lancashire Simon tenne per s i suoi
piani di conquistarsi la sua fiducia. Il paesaggio collinoso significava a volte un viaggio
disagevole, e non facevano che urtarsi allinterno della carrozza. Eleanor si rannicchiava
contro il finestrino e si aggrappava cos forte alla cinghia che non cera quasi nessun
contatto fisico. Simon non interruppe mai il suo forzato silenzio.
Era calato il tramonto, scure nuvole avvolgevano le colline, e aveva preso a cadere una
leggera pioggerellina. Si era levato il vento e laria era densa dellimminente temporale.
Simon stava per suggerire di fermarsi a Preston per la notte, quando Eleanor lo sorprese
interrompendo il lungo silenzio.
Perch supponete che tutti debbano pensare e agire come voi? Sembrava che
stesse continuando la loro precedente conversazione, come se le ore di silenzio non ci
fossero mai state. Soltanto perch io ho un approccio pi pratico alla vita non significa
che sia infelice o abbia un cuore spezzato. Questo mi rende semplicemente realista. Non
cinica, come sostenete voi. Realista.
Lui sorrise per farle capire comera contento di riaverla con s, anche se di pessimo
umore. Apr bocca per convenirne, ma si interruppe subito. Gli avrebbe creduto se si fosse
mostrato daccordo? O lavrebbe considerato solo un gesto condiscendente? Era propenso
a credere che le sarebbe scaduto se avesse cercato di placarla con insincere banalit.
Eleanor era una donna che apprezzava una buona discussione. Forse era ci di cui
aveva bisogno in quel momento. Lavrebbe accontentata. Non avrebbe comunque tirato
in ballo largomento del suo cuore spezzato.
C una linea precisa tra un realista e un pessimista, mia cara.
Oh, allora sarei una pessimista? Solo perch non credo che sia una brutta cosa per
una donna cercare sicurezza per il suo futuro?
Simon sorrise. Per questa e altre cose.
Incontr apertamente il suo sguardo, ma non sorrise. No, non accetter
questetichetta. Lo ripeto, sono una realista. Dove il romantico vede infiniti anni di felicit
coniugale per due innamorati nati sotto una cattiva stella, il realista vede un breve
periodo di passione che scema in anni di delusione e disprezzo quando non c denaro e
le prove della vita quotidiana spogliano il matrimonio di ogni gioia.
Preferisco il mio fiducioso romanticismo, se non vi dispiace. Dove il romantico vede
una coppia in fuga e crede che il futuro riservi loro un matrimonio scozzese, il pessimista
vede solo motivi disonorevoli e rovina. Vedete, Eleanor, io sperer sempre il meglio per
Belinda.
Ma vi sbagliate.
solo la mia opinione idealista, cara. Rester aggrappato a quella speranza fino a
quando non li troveremo.
Ma vi sbagliate.
Perdonatemi per pensarla diversamente.
Ma vi sbagliate.
La vostra argomentazione diventata decisamente ripetitiva. Offr un sorriso, ma
non ne ottenne nessuno in cambio. Permettetemi rispettosamente di dissentire. Si
stanno tuttora dirigendo al nord, dritti verso Gretna. Potrebbero gi essere sposati.
No. Barkwith non la sposer mai. La sedurr, si far amare, la user e la butter via
quando se ne sar stancato. Si era come raggomitolata, con le spalle indentro, le
braccia strette sul petto.
Come potete esserne cos sicura? chiese.
Esit per un lungo istante, e lui pens che non avrebbe risposto, che si sarebbe ritirata
nel silenzio. Ma poi, con un filo di voce, disse: Perch lo so.
Come fate a saperlo?
Non rispose, e con improvvisa accecante chiarezza, Simon comprese la risposta. Una
fredda, ripugnante sensazione si impossess di lui. Eleanor? Come fate a saperlo?
Perch successo a me.

12
Com fortunata colei che coltiva il cuore e ne riempie ogni vaso
di affetto. E com fortunato colui che conquista quel cuore.
BUSYBODY

Buon Dio, che cosa aveva fatto?


Eleanor. Mi dispiace tanto.
Non poteva guardare Simon, non sopportava di vedere nei suoi occhi langoscia e la
pena che udiva nella sua voce. Continu invece a guardare fuori dal finestrino, dove
laccesso a Preston era oscurato dalla pioggia scrosciante.
Non era stato nelle sue intenzioni dirglielo. Era umiliante, penoso e privato. Non voleva
che sapesse. Non voleva che nessuno sapesse. Solo pochissimi erano al corrente della
sordida storia, e adesso questo dolce uomo, questo candido estraneo romantico avrebbe
saputo.
Aveva rimosso il ricordo di quellorribile periodo. Non era stato che quando Belinda si
era infatuata di Barkwith che i ricordi erano prepotentemente riaffiorati.
Eleanor.
Lo sent prenderle la mano, e sebbene fosse troppo mortificata per compiacersi della
sua premura, era anche troppo stanca per reagire.
Mi dispiace di avervi spinta a questa confessione disse. stato terribilmente
indiscreto, e mi rammarico con tutto il cuore. La sua voce era morbida e rassicurante
quanto le sue mani.
Avrebbe voluto dire qualcosa, tranquilizzarlo che non era colpa sua, ma non credeva di
poter controllare la sua voce e cos si limit ad annuire.
Non ne parleremo pi disse lui. come se non mi aveste detto nulla.
No. La parola eruppe dalle sue labbra, piccola e sottile. Non riusciva ancora a
guardarlo. No, non pu essere come se non vi avessi detto nulla. La sua voce era un
po scossa e si sforz di controllarla. Adesso conoscete la verit. Adesso sapete perch
sono stata cos in ansia per Belinda.
S. Ora capisco.
Non voglio che Belinda soffra come ho sofferto io.
No, naturalmente. Cielo, devessere stato terribile per voi, vedere la storia ripetersi
con vostra nipote. Ma forse sapendo quello che vi era successo, Belinda otterr miglior
esito.
Non sa quello che mi successo.
Oh.
E neanche voi. Eleanor gir finalmente la faccia verso di lui, e immediatamente
desider di non averlo fatto. Lui stacc una mano dalla sua ma continu a trattenere
laltra, intrecciando le dita e stringendole leggermente. Era un gesto di sostegno, di
conforto, di gentilezza, senzombra della sensualit che era stata altre volte cos forte.
Immagino che dovrei raccontarvi tutta la storia disse. Allora capireste perch
mi sento come mi sento, perch sono cos cinica riguardo a tante cose.
Questo non necessario, Eleanor. una questione privata e non avete bisogno di
raccontarmela.
Ma credo che mi farebbe piacere. Era vero. Sebbene non potesse spiegare
perch, voleva che Simon sapesse tutto. Le aveva confidato i suoi segreti. Adesso lei
voleva dividere i suoi con lui.
Non so che cosa mi renda degno della vostra fiducia, ma se desiderate confidarvi
prometto di onorare la vostra fiducia.
Un fulmine fu seguito dal terribile boato del tuono, che scosse i finestrini della
carrozza.
Credo che il vostro racconto dovr aspettare disse Simon. Le strinse nuovamente
la mano, poi la lasci. Dovremo fermarci o quei poveri postiglioni verranno spazzati
via.
Per entrare a Preston avevano attraversato un ampio ponte di pietra. Gli inzuppati
postiglioni li condussero velocemente al centro della citt dove trovarono il Rose and
Crown, la locanda dove le staffette gli avevano raccomandato di aspettare il loro
successivo rapporto.
Simon entr con lei dallingresso principale e, con la sua solita efficienza, sistem tutto
quel che occorreva per la serata e la partenza del giorno dopo.
Eleanor sal nella sua camera al piano superiore. Ancora leggermente scossa, fu lieta di
restare sola per un po, e conged lefficiente cameriera che aveva portato sapone
profumato alla lavanda, acqua calda e offerto il suo aiuto per spogliarsi. La stanza era
ben arredata ed era anche stata rifornita di candele di cera, un vero lusso per una
locanda.
Eleanor prov di nuovo un senso di colpa per quanto questo doveva costare a Simon.
Sulle prime era stata arrabbiata con Busybody ed era stata felice che pagasse. Ma adesso
si rendeva conto che Busybody non era stata altro che un capro espiatorio. Belinda era
incorreggibile come lo era stata Eleanor alla sua et. Alla fine sarebbe fuggita con
Barkwith, indipendentemente da quel che le avrebbe consigliato Busybody.
E cos Eleanor aveva egoisticamente usato il povero Simon, manipolato abilmente la
sua generosa natura come aveva fatto Barkwith con Belinda.
Nel camino brillava un fuoco di carbone. Secche erbe profumate erano state
sparpagliate negli angoli dei cassetti e posate in ciotole sul davanzale della finestra. Il
letto a baldacchino sembrava comodo e pulito, e per una volta Eleanor non rimpianse di
aver lasciato a casa le sue lenzuola. Sperava che Belinda avesse abbastanza buonsenso
da insistere per lenzuola asciutte e pulite, ovunque si trovasse. O sarebbe stata tanto
sopraffatta dalla passione per non notare nemmeno lenzuola umide e macchiate?
Al posto di Belinda, Eleanor non aveva prestato molta attenzione a simili dettagli. Era
avvenuto quasi una dozzina danni prima, ma lo ricordava ancora come se fosse ieri. E
stava per riportarlo in superficie e servirlo a Simon su un piatto dargento.
Che stesse commettendo un gigantesco errore?
No, era determinata a raccontargli tutto. Voleva raccontargli. Era importante che
sapesse ogni cosa. Si sarebbe interessato ancora a lei? O nel profondo del suo cuore
sperava segretamente che potesse esserci una chance per loro, quando questa vacillante
situazione con Belinda si fosse alla fine stabilizzata?
Non riusciva ad ammettere tale possibilit. Non aveva il diritto neanche di
considerarla. Era vero che aveva respinto la sua attrazione per Simon durante gran parte
della loro breve conoscenza. Simon era una brava persona. Un uomo gentile, cortese,
onorevole, e lei gli si era estremamente affezionata.
Ma era pur sempre un uomo, e fondamentalmente non diverso dagli altri. Non voleva
soffrire di nuovo tali pene damore.
Si tolse il mantello e lo pos su una sedia davanti al fuoco. Laveva indossato in ogni
giorno del viaggio, era tutto spiegazzato con scure macchie di fango sul bordo. Tolse dal
baule il suo secondo abito, lo scosse e lo pos in cima a un piccolo cassettone, pronto per
il mattino dopo.
Il mattino dopo. Un altro giorno di viaggio. Avrebbero infine trovato Belinda?
Sarebbero stati cinque giorni dacch era fuggita con Geoffrey Barkwith. Che si fosse gi
stancato di lei?
Eleanor si prepar alla discussione che avrebbe avuto con Simon a cena. Era una storia
difficile e vergognosa da raccontare, ma quando lavesse sentita lui avrebbe sicuramente
capito le sue paure per Belinda.

La cena sarebbe stata un po forzata, pens Simon mentre aspettava che Eleanor lo
raggiungesse, ma perlomeno lambiente era piacevole. Cammin avanti e indietro davanti
al camino della piccola saletta ben arredata che aveva prenotato per il loro pranzo.
Non stava aspettando con ansia la conversazione. Aveva una vaga idea di quello che
era successo e non provava il bruciante desiderio di udire i particolari. Ma gli faceva
enormemente piacere che lei volesse raccontarglieli. Era una piccola vittoria nella
campagna per conquistarsi la sua fiducia.
Che la amasse?
Era sicuramente un po innamorato di lei, una cosa abbastanza comune per lui, come si
era affrettato a sottolineare Malcolm. Non poteva farci niente. Belle donne, soprattutto
belle donne intelligenti, gli facevano questo effetto. Ed era rimasto sicuramente colpito
da Eleanor fin dal loro primo incontro, quando laveva schiaffeggiato. Ma lamava?
Sebbene fosse stato innamorato parecchie volte, non aveva mai realmente amato.
Amato veramente. Come aveva detto a Eleanor stava ancora cercando lanima gemella.
Ci era andato vicino una volta, ma molto tempo fa.
Da quando conosceva Eleanor, potevano essere soltanto giorni?, si era avvicinato pi
che mai a quei sentimenti che definiva amore. Era come se fosse sul bordo di un
precipizio, incerto se buttarsi o no. Sarebbe bastato un segno da parte sua per indurlo a
farlo.
Quando la porta si apr ed entr Eleanor, seguita da tre camerieri con vassoi di cibo
sospir con un senso di profonda nostalgia.
Mi dispiace, Simon. Vi ho fatto aspettare.
Aveva interpretato male il suo sospiro, e lui ringrazi il cielo per questo.
Nientaffatto rispose sperando che il suo rossore svanisse. Come vedete, la
nostra cena appena arrivata.
Povero Simon, sono sicura che sarete affamato, dopo quello spuntino a Manchester
nel pomeriggio.
Simon le tir indietro una sedia, e si crogiol alla vista della schiena nuda e tutto il
resto: la lunga curva del collo, la delicata nuca dove qualche ciuffo di capelli caff scuro si
rifiutava di essere trattenuto, la bella pelle bianca priva di segni e dolcemente profumata
di lavanda. Di nuovo labito di mussola indiana dalla profonda scollatura sul dietro. Grazie
a Dio il suo guardaroba da viaggio era limitato. Questo particolare vestito, per quanto
fuori moda, era una delizia. Se avesse dovuto occuparsi lui dei suoi abiti, lavrebbe
sempre fatta vestire con indumenti che rivelavano la sua morbida, bianca schiena.
Naturalmente, se si fosse occupato lui dei suoi abiti, lavrebbe preferita nuda.
Quando si fu seduta, distolse lo sguardo e sedette sulla sedia di fronte. Uno dei
camerieri riemp le ciotole con brodo di tartaruga, che pos davanti a loro. Gli altri
avevano disposto sulla credenza sogliole alla crema, torta di carne, lombo di manzo,
Yorkshire pudding, gallina ripiena, carciofi, cipolle stufate, fagiolini e piselli. Cerano
anche creme, crostate di frutta e formaggi. Simon osserv avidamente il lauto pranzo e
vide che Eleanor stava cercando di non sorridere.
Mand via i camerieri, assicurandogli che si sarebbero serviti da s, e rivolse tutta la
sua attenzione alla zuppa. Il finto brodo di tartaruga era uno dei suoi preferiti, e questo
era particolarmente buono. Alz lo sguardo e vide quegli splendidi occhi verdi che gli
sorridevano dal bordo del bicchiere.
Vi prego, non parlatemi di lupi, parroci, vermi solitari o gambe di legno disse.
Ho gi sentito tutto, ve lassicuro, perlopi da mia madre.
Deve esserle costato una piccola fortuna e uno staff di venti persone in cucina per
sfamarvi osserv lei.
Noi tre. Malcolm e io abbiamo ereditato lappetito da nostro padre.
La vostra cuoca deve aver lavorato come una schiava.
Stravedeva per noi ragazzi, ve lassicuro. Si sentiva apprezzata. Il vostro scarso
appetito, mia cara, lavrebbe messa di cattivo umore almeno per una settimana.
Sorrise, soprattutto con gli occhi, e Simon pens che non era mai apparsa pi graziosa.
Mio fratello Benjamin il gran mangiatore della famiglia disse. Ma naviga da
tutta la vita, e credo che in mare non abbiano spesso buon cibo.
il padre di Belinda?
S.
Un pesante silenzio cadde tra loro. Laccenno alla sua famiglia richiam come uno
spettro la famigerata storia non ancora raccontata. Non sarebbe stato Simon ad
affrontare per primo largomento. Era la sua storia, e se aveva deciso di non raccontarla,
per lui andava bene. Un po deludente, ma bene.
Si alz e si diresse verso la credenza. Posso prepararvi il piatto?
Lei ridacchi e si alz per raggiungerlo. Grazie, no. Non riuscirei pi a vedervi sopra
una simile montagna. Mi servo da sola.
Si riempirono ognuno i piatti. Quando Simon ritorn al tavolo, lallegria era sparita dal
viso di Eleanor, che aveva assunto unespressione seria.
Immagino che desideriate sentire la mia triste storia disse.
Solo se volete raccontarmela. Non siete obbligata a farlo, sapete.
Lo so. Ma desidero farlo lo stesso. Sar un sollievo parlarne.
Sembrava tuttavia un po riluttante a cominciare e sinfil in bocca una forchettata di
torta di carne. Poi si lecc le labbra e Simon fu costretto a distogliere lo sguardo o non
sarebbe pi stato capace di alzarsi dal tavolo. Dio, adorava quella bocca.
Prima di decidersi a parlare la sent inghiottire un altro boccone e poi un sorso di vino.
Avevo appena compiuto diciottanni cominci senza preamboli ed ero venuta a
Londra per essere presentata in societ. Mia madre aveva sperato per me in un grande
matrimonio, e manovrato per farmi invitare a tutte le feste e i balli migliori. Temo di
essere stata una grande ingenua, priva di qualsiasi malizia.
Incontrai per la prima volta Henry a un ballo molto elegante. Non vi dir il suo
cognome. Non ha importanza. Sono sicura che non lo conoscete. Era pi vecchio... be,
aveva trentanni, il che allepoca mi sembrava molto vecchio, ed era straordinariamente
bello. Quando cominci a prestarmi attenzione ero fuori di me per la gioia, eccitatissima
che avesse scelto proprio me. Ai miei genitori non piaceva e mi scoraggiarono dal
frequentarlo. Non sapevo allora che erano al corrente del suo famigerato comportamento,
che aveva rovinato la reputazione di diverse ragazze ed era considerato un farabutto. Mia
madre vi fece qualche accenno, ma io ero troppo ingenua per capire che cosa intendesse.
Ero decisa a non permetterle di infrangere le mie speranze di sposarmi con Henry.
Simon riusciva a immaginare Eleanor come una giovane ragazza ostinata e ingenua.
Avrebbe voluto conoscerla allora.
Era un uomo affascinante prosegu e io ero sensibile a ogni sua mossa. Lo
sapeva, e giocava sulla mia credulit per farmi perdere la testa. Lo consideravo la
creatura pi fantastica che avessi conosciuto, ed ero follemente innamorata di lui.
Quando sugger che fuggissimo insieme, non avevo mai sentito niente di cos romantico
in vita mia. Acconsentii ad andare con lui in Scozia senza nessun ripensamento.
O almeno credevo che stessimo andando in Scozia. Continuava a nominare la Great
North Road, e pensavo che saremmo andati a sposarci a Gretna o in qualche altra citt.
Naturalmente gli cedetti la prima notte. Dato che dovevamo sposarci, che differenza
faceva?
Abbass gli occhi sul piatto e respinse il cibo con la forchetta. Non laveva guardato
una sola volta da quando aveva iniziato il suo racconto. Ma Simon non riusciva a staccarle
gli occhi di dosso. La sua cena giaceva dimenticata sul piatto. Ma non vi ha condotta in
Scozia, vero?
Scosse la testa ma non alz lo sguardo. No. Eravamo arrivati nel Derbyshire quando
Henry disse che ci saremmo fermati a casa di un amico. Io ero ansiosa di arrivare in
Scozia, ma lui mi convinse che non avevamo particolare fretta. Ero cos accecata
dallamore che avrebbe potuto condurmi ovunque. Visto che mi ero gi data a lui,
pensavo che fossimo praticamente sposati, che avessimo un legame speciale forgiato da
una relazione fisica. Il piccolo dettaglio della cerimonia avrebbe potuto aspettare qualche
giorno.
La sua voce era diventata piatta, priva di espressione o timbro. Simon si sent stringere
la gola dalla rabbia e le sue mani, posate sul tavolo, si chiusero a pugno.
Mi condusse in un piccolo maniero nel Derbyshire continu Eleanor ma il suo
amico era via, come Henry naturalmente sapeva. Era stato tutto organizzato.
Probabilmente non ero la prima ragazza a essere condotta l. Mi convinse a trattenermi
qualche giorno e gioire della campagna. Francamente per non lasciavamo spesso la
casa.
La sua voce era ridotta a un semplice bisbiglio. Simon avrebbe voluto allungare una
mano e toccarla, attirarla sul suo grembo e tenerla stretta, ma non lo fece. Non era il
momento giusto.
Quando infine gli dissi che avremmo dovuto proseguire per la Scozia, lui finse di non
sapere di cosa stessi parlando. Disse che non aveva mai nominato la Scozia o il
matrimonio, e che avevo immaginato quello che lui non aveva mai inteso. Rise e disse
che non si sarebbe mai lasciato convincere a sposarsi contro la sua volont da una
piccola, astuta manipolatrice. Mi avrebbe rovinata pubblicamente prima. Insinu perfino
la sua voce trem che non era il mio primo amante.
Maledetto! Prima di rendersi conto di quel che stava facendo Simon pest il
pugno sul tavolo. Scusate disse. Il fatto che mi rende furioso. La sua voce si
fece pi elevata a ogni parola, fino a che non arriv a gridare.
Lei gli rivolse un pallido sorriso. Vi prego, no. La colpa tutta mia per essere stata
cos sciocca. Inutile dire che ero sconvolta. Avevo il cuore infranto. Ero arrabbiata.
Spaventata. Quella notte, mentre lui stava dormendo, gli rubai il denaro dalla borsa e
scappai via. Presi la diligenza per tornare a Londra.
Mio Dio! Sola? In piena notte?
S. Non sapevo cosaltro fare. I miei genitori erano furiosi e mi spedirono nel Surrey.
Poco dopo mi resi conto di essere incinta.
Alz quindi lo sguardo su di lui, per la prima volta. Non riusciva a immaginare che cosa
vedesse sul suo viso. Si sentiva male.
Mio padre trov un uomo disposto a sposarmi prosegu. Un conoscente che
aveva circa la sua et. Maurice Tennant. Io ero cos affranta e malata che acconsentii al
matrimonio senza discutere. Non importava pi quel che mi stava succedendo. Maurice
chiese apparentemente una dote superiore a quella che mio padre poteva permettersi.
Ero merce usata, dopotutto, e incinta del figlio di un altro. Trovarono una specie di
accordo, ma non conobbi mai i particolari.
Cielo. Naturale che fosse cos cinica. Sembrava una di quelle orribili storie pubblicate
sul Ladys Monthly Museum. Prese il bicchiere del vino, lo riemp di nuovo e lo bevve
dun sorso.
Cos diventai Mrs Tennant continu e mi trasferii con mio marito a Bristol. Persi
il bambino poco dopo, e fui condannata a un ripugnante matrimonio con un uomo che
non mi permise mai di dimenticare il mio passato.
Di male in peggio. Simon pensava di non poter sopportare altro.
Maurice era volubile negli affari, investiva sempre in un progetto o nellaltro, e
perdeva regolarmente denaro. La sua voce aveva riacquistato colore, e adesso era
tinta di amarezza. Eravamo sposati da sei anni quando mor, e non mi lasci nulla.
Neanche due scellini.
Simon allung la mano e le riemp il bicchiere di vino. Cielo, doveva averne bisogno
dopo un racconto cos estenuante. Lui ne aveva certamente. Eleanor lo ringrazi con un
cenno del capo e bevve un sorso, poi chiuse gli occhi e ne bevve un altro. Prima di
continuare emise un lungo sospiro.
Adesso potete capire perch sono cos ansiosa per Belinda. come se stessi
assistendo al mio patetico melodramma recitato su un palcoscenico, con attori diversi. E
Geoffrey Barkwith assomiglia molto a Henry. Un affascinante seduttore. perfino bruno
come lui.
Povera Eleonor. Devessere estremamente penoso per voi.
E non solo a causa di Belinda annu lei. Sono egoisticamente preoccupata
anche per la mia situazione. Quando Maurice mor e mi lasci nellindigenza, non avevo
un posto dove andare. Anche se me lavessero offerto, non sarei ritornata dai miei
genitori. Da quando mi avevano venduta a Maurice ci eravamo allontanati. Non c affetto
tra noi, e non potrei pi vivere con loro. Ma mio fratello Benjamin aveva perso sua moglie
qualche anno prima che morisse Maurice. Dato che era cos spesso lontano da casa mi
propose di occuparmi di sua figlia. Cos negli ultimi cinque anni ho vissuto con Belinda
nella sua casa di Londra. Dipendo completamente dalla benevolenza di mio fratello,
Simon. Mi sbatter fuori in malo modo se permetter che la vita di sua figlia venga
rovinata.
Capiva perfettamente la sua preoccupazione, sebbene il romantico che cera in lui
credesse ancora che Belinda sarebbe stata Mrs Barkwith quando lavessero trovata.
una situazione delicata, in effetti ammise Simon. Ma non posso credere che
vostro fratello vi sbatter fuori. Sarebbe orrendo se lo facesse, dato che niente di tutto
questo colpa vostra. E la vostra vita tuttaltro che rovinata, mia cara. Avete
commesso un errore e pagato duramente per esso con un matrimonio infelice. Ma adesso
siete una donna libera e avete unintera vita davanti a voi.
Lo guard come se fosse pazzo. Unintera vita di cosa? Dovrei passare da una
famiglia allaltra come la parente povera? O dovrei forse intraprendere qualcosa da sola e
cercare un impiego di governante, o di dama di compagnia? un futuro piuttosto
deprimente, in ogni caso. Ma credo che dovrei sentirmi grata. Mio padre mi avrebbe
potuto sbattere per strada e lasciare che me la sbrigassi da sola.
Permettete allottimista di suggerire unaltra alternativa. Siete una bella donna,
Eleanor. Potreste risposarvi.
Sorrise. Un pieno, genuino sorriso. Caro Simon, leterno romantico.
Sempre fiducioso, direi. Pi di quanto lei potesse sapere. Che ne stato di
quellesecrabile Henry?
Vivere a Bristol mi allontan dalla societ di Londra. Era, naturalmente, una delle
ragioni per cui mio padre aveva avvicinato Maurice in primo luogo. Lui e mia madre
avrebbero fatto qualunque cosa per evitare uno scandalo a Londra. In ogni modo non ho
pi rivisto Henry. Qualche anno dopo il mio matrimonio, venni a sapere che era rimasto
ucciso in un duello.
Grazie a Dio. Vorrei aver sparato io il colpo che lha ucciso.
Anchio disse lei. Proprio cos, vorrei aver sparato io, non voi.
Be, sono lieto che qualcuno labbia fatto, altrimenti dovrei dare la caccia a quel
vigliacco e farlo io stesso.
E poi accadde la cosa pi straordinaria. Eleanor allung una mano e la pos su quella
di lui. Simon era stato cos attento a non toccarla, cos timoroso che non lo gradisse, che
potesse interpretare male il suo gesto e credere che volesse sedurla come quello
scapestrato di Henry. Ma adesso lo tocc lei. Il suo cuore esult.
Sono lieta di avervene parlato, Simon.
Lui le copr la mano con la sua. Anchio.
Eleanor sorrise e aggiunse: Adesso meglio che mangiate qualcosa prima che
sveniate per la fame.

13
Una giovane donna sensibile non dovrebbe mai dolersi per
mancanza di corteggiatori. Un cuore tenero e degno non riuscir
a nascondere a lungo amore e affetto.
BUSYBODY

Eleanor aveva dormito come un sasso. Era stata una giornata estenuante, e una volta a
letto si era sentita come svuotata. Quella mattina, per, si era svegliata con una nuova
risolutezza. Ricollegarsi agli eventi del passato aveva rinnovato la sua rabbia nei confronti
di Geoffrey Barkwith e la sua determinazione a trovare Belinda. Non avrebbe permesso
che la vita di sua nipote venisse rovinata come la sua. In un modo o nellaltro avrebbe
ricucito le cose per Belinda.
Simon, grazie al suo cuore idealista, credeva ancora che Barkwith sposasse la ragazza.
Adesso che sapeva del passato di Eleanor era per disposto ad ammettere che avrebbe
potuto sbagliarsi.
Quella notte avevano parlato e mangiato fino a tardi. Una volta esposti i principali
segreti, la politica di lui e la vergogna di lei, era stato facile rivelare di pi. Lei aveva
appreso per esempio che collezionava dipinti di paesaggi italiani. Lui aveva saputo che
Eleanor suonava larpa e le piaceva il giardinaggio. Ma non dimenticarono mai il problema
in atto e parlarono a lungo di Belinda, servendosi della storia di Eleanor per decidere
come meglio affrontare la situazione della ragazza.
Su un punto, per, Eleanor si mostr irremovibile: la decisione di allontanare Belinda
da Barkwith, se necessario anche contro la sua volont. Perfino Simon alla fine ader al
piano, nel caso non ci fosse stato un matrimonio . Da incrollabile romantico qual era,
promise di arrivare sul suo cavallo bianco, rapire Belinda e consegnarla nelle braccia della
sua devota zia.
I cavalli bianchi scarseggiavano, e Belinda gli avrebbe probabilmente strappato gli
occhi. Ma era unofferta affascinante.
Lei e Simon fecero colazione presto nella grande sala da pranzo che accoglieva i
passeggeri, i quali avevano generalmente poco pi di venti minuti prima che la diligenza
ripartisse. Un lungo buffet era preparato per un rapido pasto. Quando entrarono nella
sala un gruppo stava finendo e i camerieri erano allineati per aiutare ogni passeggero a
indossare cappelli, scialli, giacche e ombrelli, cos da non perdere tempo.
Nonostante labbondante cena della sera prima, Simon era lo stesso affamato e
approfitt del lauto banchetto. Come riuscisse a rimanere cos magro era un mistero.
Trascorsero a tavola pi tempo dei passeggeri della diligenza, poi ripresero la strada per
Westmorland.
Durante la notte la pioggia era cessata, lasciando laria fresca e chiara. La strada per
Lancaster era diritta e ampia, e nonostante il fango e i solchi causati dalle piogge,
procedettero piuttosto in fretta. Il desolato paesaggio del nord spazzato dal vento era
affascinante per Eleanor, che non si era mai spinta oltre il Derbyshire. Superarono ampie
praterie e brughiere coperta derica. Attraversarono diversi fiumi che scendevano dalle
alture a est, ricadendo in profondi, rigogliosi avvallamenti. A ovest cera solo piatta terra
da pascolo, con greggi di pecore e un occasionale mulino a vento.
Simon osservava lo scenario con occhio acuto, indicando ogni tanto qualcosa di
particolarmente bello.
Mentre osservavano chilometri di ondulate colline e ampie vallate parlavano pi
raramente. Un nuovo legame si era creato tra loro (amicizia? comprensione?) e sembrava
che avesse cambiato laria stessa che respiravano.
Mentre sedevano fianco a fianco nella carrozza, da cinque giorni il loro piccolo e
ristretto mondo, non esisteva pi imbarazzo, tensione o disagio. Erano perfettamente
rilassati, come se si conoscessero da tutta la vita. Se non avesse gravato su di lei
lincertezza di Belinda Eleanor avrebbe detto che, per la prima volta dopo anni, era
perfettamente felice.
Una constatazione quasi allarmante.
Cera abbastanza posto per tre nella carrozza, per cui godevano di spazio sufficiente,
ma quando i sobbalzi e le oscillazioni li facevano sbattere luno contro laltra, nessuno dei
due si spostava. Rimanevano seduti vicino al centro del sedile, le spalle e le cosce che si
sfioravano, e a volte anche i fianchi, le braccia, le mani, i piedi.
Cerano momenti in cui Eleanor era cos consapevole della presenza di Simon che
dovette perfino abbassare il finestrino per prendere un po daria. Perlopi era una
vicinanza piacevole, e anche questo risultava allarmante. Non voleva abituarsi troppo alla
presenza di Simon, anche se forse sarebbe stata la cosa pi facile del mondo.
Il suo interesse per lei era ovvio. Non cercava nemmeno di nasconderlo. E sebbene
sapesse che non assomigliava per nulla a Henry, Eleanor non era pronta ad abbassare la
guardia. Dopotutto, secondo suo fratello, adorava le donne, e aveva avuto numerose
relazioni. Ma non era sposato e sosteneva che stava ancora cercando il vero amore.
Questo poteva significare soltanto che flirtava e scherzava senza uno scopo preciso.
Eleanor non aveva intenzione di essere mai pi loggetto degli scherzi di qualcuno.

Simon sarebbe stato pronto a trascorrere il resto della sua vita nella carrozza. Sebbene
fosse normalmente limitato come spazio per un uomo della sua statura, non ricordava
quando si era sentito cos comodo e a suo agio.
Pi conosceva Eleanor Tennant, pi ne era infatuato. La sera prima aveva appreso
molte cose, ed era stato sul punto di scivolare in qualcosa di pi profondo. Provava infatti
una strana leggerezza, come se stesse fluttuando.
Era strano pensare che avesse trovato la donna dei suoi sogni in qualcuno cos diverso
da lui. Non era tanto il suo cinismo, che era giustificabile dopo quello che aveva passato,
bens differenze pi basilari.
Simon sarebbe sempre stato un romantico, mentre la natura di Eleanor era pi pratica.
Non credeva che la sua giovanile follia fosse stata il risultato di unindole romantica, bens
semplice ingenuit. Tanto lui era sensibile, tanto lei era sensata.
Forse il vecchio detto su come gli opposti si attraggono era vero dopotutto, perch lui
era decisamente attratto da Eleanor. La desiderava follemente. Ma se avesse ceduto a
quegli impulsi non lavrebbe giudicato migliore di quel farabutto di Henry.
Cos si accontentava del piacere che traeva dalla vicinanza e dallo sfiorare appena il
suo braccio, la sua mano, la sua gamba. Ma, cielo, come gli sarebbe piaciuto baciarla di
nuovo.
Si sarebbero fermati a Garstang per il loro primo cambio di cavalli. Mentre entravano in
citt, i postiglioni fecero rallentare gli animali. Oh, guardate tutti quei rami di quercia.
Che belli. Avevo dimenticato che giorno esclam Eleanor.
Per Giove, anchio. La maggior parte delle case in mattoni e dei cottage
imbiancati a calce avevano porte e finestre decorati con foglie di quercia. il 29
maggio. E guardate dove stiamo andando.
La carrozza stava per essere condotta nel cortile di una locanda chiamata felicemente
Royal Oak. Il portico del cortile era verde acceso e decorato con rami e ghirlande. Simon
scese per prenotare il nuovo tiro e venne quasi investito dal rumoroso ingresso del
postale. Si precipit in salvo sotto il portico e osserv lattivit.
La lucida carrozza nera e marrone, con le caratteristiche ruote rosse e il monogramma
reale sulla portiera, oscillava e dondolava per lefficiente azione dei mozzi di stalla. Il
cocchiere avvolto nel mantello rimase al suo posto, ma si chin per scambiare una parola
con una bella ragazza in grembiule e cuffia bianchi che gli porse un boccale di birra.
Larcigna guardia in giacca rossa, che sedeva rigida sul sedile di dietro, trombone e corno
a portata di mano, balz a terra per ricevere la posta. Gli venne consegnata una borsa, e
lui apr il bagagliaio sotto il sedile, ve linfil e risal a bordo. Per quando il cocchiere ebbe
bevuto una lunga sorsata di birra, il tiro era stato sostituito ed erano pronti a partire.
Essendo meno importante del servizio postale britannico, Simon dovette aspettare il
suo turno per il cambio dei cavalli, ma approfitt della pausa per ottenere un boccale di
birra per s e un bicchiere di limonata per Eleanor. Glielo porse attraverso il finestrino.
Bello spettacolo, vero? osserv.
Verissimo. E tutto quel che posso dire che grazie a Dio Belinda e Barkwith non
hanno preso il postale o non li avremmo mai raggiunti. Non ha perso un momento.
Devono avere un programma molto serrato. Da ragazzi, Malcolm e io andavamo
spesso a Piccadilly per veder partire i postali. Era eccitantissimo, ricordo. Il loro nuovo
tiro di cavalli era quasi pronto, cos prese il bicchiere di Eleanor e lo pos con il suo
boccale sul vassoio di un cameriera di passaggio. Apr lo sportello e riprese il suo posto,
chiedendosi se avrebbe notato che si era spinto un po pi verso il centro.
Ecco unaltra cosa che ricordo della mia giovinezza disse. Visto che non
indossate foglie di quercia, credo verrete pizzicata, mia cara. una tradizione del 29
maggio, giorno in cui si commemora la restaurazione di Carlo II nel 1660.
Lei sorrise, guardinga. Ma neanche voi siete adorno di foglie di quercia.
Oh, io s. Apr la giacca per mostrare una lucida foglia verde infilata nel taschino
del panciotto. Mi sono preso la libert di sottrarne una alla locanda. Ma voi, signora,
non ne avete, e sapete che cosa significa.
Rise e si scost il pi possibile. Accidenti. Gli era andata buca.
Se oserete pizzicarmi, signore, sar costretta a difendermi. E mi avete gi
sperimentato, cos dovreste sapere che non mi faccio troppi scrupoli. E poi non credo di
conoscervi abbastanza per permettervi di darmi un pizzicotto.
Come potete dirlo? Si premette una mano sul petto come se fosse ferito.
Credevo fossimo vecchi amici?
Non molto vecchi. Ci conosciamo solo da cinque giorni.
Oh, da molto di pi. Pensateci. In questi cinque giorni abbiamo trascorso circa sedici
ore al giorno insieme. Direi che tanto tempo lequivalente di una conoscenza di almeno
diversi mesi.
Eleanor sorrise e disse: Un punto a vostro favore.
S, e poich questo ci rende vecchi amici, devo comportarmi come tale e proteggervi
da qualsiasi minaccia di pizzicotti in cui possiate imbattervi. Infil una mano nel
taschino del panciotto e tir fuori altre due foglie, schiacciate ma verdi. Ecco, mia cara.
Portatele in pace e in onore dellallegro vecchio monarca, re Carlo.
Lei infil le foglie nella fibbia del mantello e afferr la cinghia proprio mentre i
postiglioni lasciavano partire i cavalli a briglia sciolta, facendoli ricadere entrambi contro il
sedile.
Mentre attraversavano villaggi e borgate lungo la strada diretta a nord continuarono a
vedere simboli dellanniversario, con festosi rami sulle porte e appesi ai campanili delle
chiese. Mentre parlavano dei ricordi da bambini di quel particolare giorno, Eleanor
manteneva il suo posto in fondo al sedile, andando a sbattere contro di lui solo di rado.
Raggiunsero infine Lancaster, dove sarebbe avvenuto un altro cambio di cavalli. Era
una vecchia citt situata sul sinuoso fiume Lune e dominata da un castello su un pendio
che sovrastava un groviglio di vicoli e stradine.
Il cortile della locanda era gremito di diversi calessi gialli, due altre carrozze private e
dalla Liverpoll & KendallExpedition che si preparava a partire. Il cocchiere era gi al suo
posto, e i cavalli sbuffavano e raschiavano il terreno, ansiosi di andarsene. Larrogante
guardia stava radunando i passeggeri mentre lasciavano la caffetteria, gridando ai
ritardatari che sarebbero stati lasciati a terra.
Lo stomaco di Simon brontol alla vista della caffetteria e sugger che si fermassero
per uno spuntino.
Il prossimo rapporto delle staffette avverr a Kendal disse Eleanor. Non
pensate che potremmo aspettare fino ad allora per mangiare? Mi rendo conto che avete
fame, ma Simon avete sempre fame. E io sono ansiosa di raggiungere Kendal per
scoprire se gli uomini sono ancora sulle loro tracce.
Simon acconsent riluttante ai suoi desideri. Ma approfittando del cambio dei cavalli
comper un panino.
Presto stavano di nuovo procedendo a tutta birra lungo la strada. Eleanor sembrava
determinata a mantenere le distanze e a evitare la vicinanza del mattino, e Simon si
chiedeva se sarebbe mai riuscito ad abbattere le sue difese.
Il fiume Lune era attraversato da un nuovo ponte di pietra, e a ovest godettero la vista
della lunga banchina di Lancaster con le sue file di magazzini, mentre a est cera un
magnifico acquedotto nuovo. Lo scenario non era imponente come quello del suo amato
Peak, ma Simon apprezz la vista delle colline ondulate in un ricco mosaico di boschi e
pascoli.
In un piccolo villaggio a circa unora da Lancaster, la carrozza fu fatta rallentare e poi
fermare da un gruppo di contadini che bloccavano la strada.
Che cosa sta succedendo? chiese Eleanor.
Simon si guard attorno ma non not nessun incidente che potesse aver indotto la
gente a fermarli, anche se altre carrozze sostavano adesso sul ciglio della strada. Gli
uomini e le donne che li avevano fermati stavano ridendo. Delle ragazze con in mano
grossi cesti di fogliame, tirarono gi i postiglioni e cominciarono a decorare loro i cappelli
con le foglie. Un uomo robusto e sorridente che assomigliava a un contadino apr lo
sportello della carrozza dalla parte di Simon.
Scendete da l disse con voce alta e cordiale. Non permettiamo a nessuno di
passare attraverso il nostro villaggio in occasione del 29 maggio se non beve con noi un
bicchiere di vino. O un boccale di birra, se preferite. Scendete e brindate al vecchio re
Carlo. Altrimenti verrete pizzicati.
Simon rise e balz a terra, poi tese la mano a Eleanor. Temo che non possiate
pizzicarci, signore, perch siamo armati di quercia. Come vedete.
Ah, bravo. Dove sono i vassoi? Tilly? Dobbiamo bere alla salute di questa brava
gente.
Una ragazza dal viso fresco e particolarmente esuberante si avvicin di corsa.
Quellultima diligenza ci ha privati di tutto quel che avevamo, pap disse un po
ansimante. Dobbiamo tornare al Blue Boar a prendere qualche altro boccale. Con
ci scese di corsa il pendio in direzione del centro del villaggio, dove sembrava esserci
una gran festa. Cera anche una grande quercia decorata con nastri e fiori.
Ebbene, credo che non potremo fare altro che aspettare quei boccali di birra. Non
potete andarvene senza prima aver bevuto. la tradizione. Se preferite, potete
naturalmente andare a divertirvi laggi alla festa. Sarete i benvenuti. E i vostri postiglioni
potranno prendersi cura dei cavalli. Che ne dite?

Eleanor cap dallespressione dei suoi occhi che Simon stava morendo dalla voglia di
partecipare alla festa e infilarsi in bocca qualcosa di sostanzioso. Daccordo disse, e
il suo sorriso le rivel che non si era sbagliata. Ma solo per un momento. Dobbiamo
arrivare a Kendal.
Solo un momento promise lui.
Sorrise e la prese per mano, guidandola verso il piccolo borgo con la sua quercia
decorata. Un violinista stava suonando unallegra melodia mentre ragazze e giovanotti
danzavano attorno al palo fiorito. Lunghe tavole a cavalletto sui bordi del prato erano
coperte da ogni sorta di cibo e bevande. I profumi erano deliziosi.
Simon le comper una piccola torta di piccione, un po di dolce aromatizzato allo
zenzero, e un boccale di sidro. Per s, comper un po di tutto. Trovarono posto a un
tavolo dove Simon pot disporre il suo lauto pasto.
Scommetto che lavevate gi organizzato osserv lei. Avete probabilmente
corrotto i postiglioni per condurci in questa direzione e non dover aspettare fino a Kendall
per mangiare.
Siete particolarmente interessata alle mie abitudini alimentari, signora. Ma non
avrei potuto programmarlo meglio, non vi pare? E non credo che avremmo trovato questo
ben di Dio a Kendal. Il cosciotto dagnello delizioso. Ma quello spuntino sufficiente per
voi?
Pi che sufficiente. E avete ragione. Questa torta di carne ottima. E la festa
bellissima. Non ho pi assistito a un 29 maggio da quandero bambina. Oh, guardate
laggi. Quella donna sta per essere pizzicata!
Ah! Non siete grata che vi abbia armata contro una simile aggressione? Anche se
sembra che lei si stia divertendo molto.
Quella Cora Weathers disse una donna del posto seduta al tavolo di fronte a
loro. suo marito, quello stolto, che le sta dando la caccia.
Simon guard Eleanor e ammicc. Una coppia felicemente sposata, direi.
Direi anchio rise la donna. La povera Cora ha avuto quattordici figli da
quelluomo, e lui le d ancora la caccia ogni 29 maggio, solo per poterla pizzicare in
pubblico.
Perch non si adorna con foglie di quercia? chiese Eleanor.
Perch le piace essere pizzicata, naturalmente. pazza di quel vecchio scemo. Il
giorno in cui si adorner di foglie di quercia a maggio sar il giorno in cui il vecchio
Weathers avr tirato le cuoia.
Non fantastico? osserv Simon. Un lungo matrimonio felice. Chi avrebbe mai
detto che esistesse una cosa simile?
Mr Weathers non lunico sciocco qui attorno borbott Eleanor, ma non riusc a
reprimere un sorriso. Simon era determinato a dimostrarle che laffetto poteva
sopravvivere alla passione. Chiss, forse aveva ragione.
Simon attacc il suo pasto con il solito entusiasmo, continuando a chiacchierare e a
ridere con la gente del luogo. Lei desiderava solo rimettersi in viaggio. Aveva la
sensazione che fossero prossimi a scoprire dovera Belinda, ed era ansiosa di proseguire.
La musica si fece pi elevata, mentre altri strumenti si univano al violino. Quando il re
e la regina della giornata fecero la loro apparizione su un carro adorno di ghirlande furono
coperti di applausi. Dietro di loro si form subito un corteo, con gente che cantava,
applaudiva e ballava mentre serpeggiavano attraverso il prato.
I locali al loro tavolo si alzarono per unirsi allallegria generale, e a un tratto la mano di
Eleanor fu afferrata dal dietro e un giovanotto la tir in piedi. Volete ballare, signora.
Non attese la risposta, ma con uno strattone la inser nella rumorosa fila che si
snodava attraverso il prato. Aggrappata al giovanotto davanti a lei, Eleanor segu la fila
mentre girava attorno ai tavoli, alle bancarelle e agli alberi, in una lunga serpentina
guidata dal carro reale.
Quando la sua mano libera venne anchessa afferrata, si gir a guardare e vide Simon
danzare dietro di lei, ridendo felice come un ragazzo. Anche lei stava sorridendo.
Il corteo torn indietro, e re e regina passarono accanto a loro. La regina scuoteva lo
scettro sopra le loro teste, coprendoli di petali di fiori. Simon si ferm a raccogliere
qualcosa, poi fece allontanare Eleanor dal corteo diretto adesso verso il cimitero.
Ridendo, si appoggi al muro bianco di un cottage vicino al prato. Stringeva un rametto di
lill, che doveva essere caduto dallo scettro della regina. Se lo port al naso, ne inspir la
fragranza ed emise un sospiro soddisfatto.
Eccovi, mia cara disse. Un ricordo della nostra inaspettata festa.
E cit qualche verso.
Di nuovo Westover? chiese lei, sapendo che il sentimento sdolcinato non poteva
essere di nessun altro.
S rispose, e poi lattir vicino. Lei rimase senza fiato. Cielo, lavrebbe baciata. Ma
no. Alz invece una mano e le infil il fiore nel nastro del cappello.
Poi i loro occhi si incontrarono e lui abbass lo sguardo sulla sua bocca. Il suo respiro si
fece affannoso, e la sua fronte si incresp come se stesse soffrendo per qualcosa. Quando
finalmente parl, la sua voce era bassa, con un roco sottofondo di sensualit.
Mi sono sforzato molto disse. Ho cercato di essere un gentiluomo. Non volevo
darvi limpressione sbagliata, dopo tutto quello che mi avete raccontato ieri sera. Ma non
credo di non poterlo sopportare per un altro momento, Eleanor. Devo assolutamente
baciarvi.
Non sarebbe riuscita a parlare se ci avesse provato. Scopr che desiderava che la
baciasse di nuovo, lo desiderava follemente, nonostante il buonsenso, la prudenza e la
cautela.
Doveva averglielo letto negli occhi, perch abbass la bocca sulla sua e la baci.
Dolcemente dapprima, esplorando teneramente le sue labbra, soffermandosi soprattutto
sul suo labbro superiore che mordicchi con delicatezza.
Eleanor era come un asceta in un deserto, arida e secca, a cui era stato offerta una
bottiglia dacqua. Non si era resa conto di come fosse assetata. Emise un piccolo gemito
di piacere, e lui lattir pi vicina, posandole una mano sulla schiena. E prima che se ne
rendesse conto, anche lei gli aveva circondato il collo con le braccia, attirandolo verso di
s. Gli infil le dita tra i capelli e lui mormor il suo nome contro le sue labbra, poi la
baci con maggior ardore.
Eleanor era stata pronta a cedere senza riflettere a tutta la passione che aveva
soffocato cos a lungo. Ma lui procedette con calma, con gentilezza, e fu meraviglioso.
Centomila volte pi bello del bacio che le aveva dato a Buxton. Questa volta erano
entrambi consapevoli luno dellaltra, di quel che stavano facendo. Era semplicemente
splendido. Le si piegarono le ginocchia, e sarebbe caduta a terra se Simon non lavesse
stretta saldamente.
Non aveva idea di quanto fossero rimasti contro quel muro, baciandosi e baciandosi,
avvolti dalla musica e dallallegria della festa. Quando infine Simon si stacc da lei, le
diede un ultimo dolce bacio, indietreggi leggermente, poi gliene diede un altro, come se
non potesse porre fine a quel momento di tenerezza.
Eleanor era senza fiato, la mente un turbine di emozioni, il corpo palpitante di
sensazioni. Sebbene fossero trascorsi molti anni, era una sensazione inebriante e
familiare che non aveva mai pensato di poter sperimentare di nuovo. Scoprire che non
era cos, provoc nei suoi occhi un velo di lacrime. Si gir perch lui non lo vedesse.
Simon per non fece caso alla sua reticenza e le strinse il mento con la mano,
voltandole il viso verso di s. I suoi occhi avevano assunto la sfumatura azzurra del
tramonto.
Cielo, Eleanor, era da molto tempo che desideravo farlo. Vi prego, non distogliete lo
sguardo. Non vergognatevi.
Non si vergognava, ma provava una punta di imbarazzo per aver ceduto cos
audacemente. Non mi vergogno, Simon. Sono solo sorpresa. stato molto bello.
Pi che bello. stato perfetto. O qualcosa di analogo. Dio, per una volta sono a
corto di parole.
Lei si tir indietro, tuttora confusa da quel che provava. Credo che dovremmo
andare.
Eleanor. Vi prego non chiudetevi di nuovo.
Sistem il cappellino, che doveva essere di traverso, e riallacci il nastro sotto il
mento. Non mi sto chiudendo, qualunque cosa questo significhi. Credo semplicemente
che abbiamo trascorso troppo tempo qui e dobbiamo rimetterci per strada.
Siete a disagio. Mi dispiace, anche se non mi dispiace di avervi baciata.
Sorrise, e i suoi occhi riacquistarono il loro consueto luccichio, lintenso azzurro
sensuale di poco prima era sparito. Dio, era veramente adorabile. Che cosa avrebbe fatto
di Simon Westover?
Non credo che sia dispiaciuto nemmeno a me disse ma non penso neanche che
dovremmo lasciarlo accadere di nuovo. Devo pensare a Belinda. Adesso non posso
pensare ad altro. Vi prego, torniamo alla carrozza. Comportiamoci solo da amici come
prima.
Come prima quando? Non mi schiaffeggerete di nuovo, vero?
Lei sorrise, apprezzando il suo tentativo di sdrammatizzare laccaduto. No, non vi
schiaffegger. Ma se non vi sbrigate potrei pizzicarvi.
Si scost dal muro e le offr il braccio. Andiamo allora. Non vorrei essere sottoposto
nuovamente alle vostre percosse. Ho le ginocchia troppo deboli per sopportarle.

14
Ahim! Troppo spesso sacrifichiamo la felicit domestica
allAmbizione.
BUSYBODY

Il viaggio fino a Kendal risult pervaso da un nuovo genere di tensione. La loro


conversazione era banale e rilassata, ma ogni tanto, quando i loro sguardi si
incontravano, era come se allinterno della carrozza stesse scoppiando un piccolo
temporale. Seguivano imbarazzanti silenzi, finch uno di loro, generalmente Simon,
interrompeva quellattimo di disagio con un commento.
Non parlavano mai di quel che era accaduto alla festa del villaggio, sebbene quel
bacio, quei baci, fossero come un terzo passeggero. Per quanto fingessero, le cose erano
cambiate per sempre.
Simon manteneva la sua finzione come meglio poteva, ma il bacio dominava ogni suo
pensiero. Era stato un momento magico, abbagliante, diverso dal bacio di Buxton. Quello
era stato intenso, quasi selvaggio, ma non lunione di due anime comera avvenuto oggi.
E quella bocca, quelle labbra Dio, erano davvero deliziose come aveva immaginato, e
voleva assaporarle ancora e ancora. Era come una droga, un oppiaceo senza il quale non
poteva vivere. In trentaquattro anni non aveva mai provato una fame simile, cos forte da
superare ogni altro appetito.
Solo per questo, doveva averla.
Non meno importante era stata la risposta di Eleanor. Non laveva respinto n si era
sottomessa con passiva rassegnazione. Le aveva offerto ogni opportunit di obiettare, ma
cera stato un chiaro invito nei suoi occhi.
Aveva partecipato a pieno, aveva preso quanto aveva dato. Il suo appetito era stato
uguale a quello di lui, se possibile. Era fantastico pensare che potesse desiderarlo quanto
la desiderava lui.
Adesso era chiaramente imbarazzata da quello che aveva fatto, e forse anche un po
arrabbiata. Simon doveva insegnarle ad avere fiducia, ed era pi che disposto a muoversi
con calma.
Quando arrivarono a Kendal, lui ed Eleanor avevano raggiunto una sorta di tranquilla
armonia. Simon faceva del suo meglio per mantenere unatmosfera serena, e le mani a
posto. Eleanor doveva accettare quel che era successo, ma a suo modo e con i suoi
tempi. Non le avrebbe messo fretta e avrebbe cercato di non toccarla.
A Kendal trovarono il messaggio lasciato dalle staffette, che diceva loro di proseguire
per Penrith. Si stavano avvicinando alla frontiera. Dunque Eleanor avrebbe dovuto
accettare linevitabilit di un matrimonio scozzese. Simon non avrebbe per rovinato la
loro amicizia facendovi accenno. Quando ne avevano parlato la sera prima, non gli era
sembrata pronta a cambiare idea su Barkwith solo perch erano probabilmente diretti in
Scozia. Cerano posti dove condurre una ragazza anche in Inghilterra, aveva detto. La sua
esperienza personale le rendeva impossibile credere in un altro esito che non fosse la
rovina di Belinda, e per mantenere la pace Simon aveva rinunciato a cercare di
convincerla altrimenti.
Aveva ragione, per, sul tempo perduto alla festa; e anche se lui non vi avrebbe
rinunciato, adesso avrebbero dovuto affrettarsi per recuperare. Promise ai postiglioni
qualche moneta extra se fossero arrivati a Penrith prima del crepuscolo.
Simon ed Eleanor ridevano per landatura che avevano assunto e si aggrappavano alla
cinghia per sorreggersi. Solo una volta, superando troppo velocemente una grande
carrozza privata, Simon le aveva preso la mano e lei gliela aveva lasciata trattenere. Al
successivo cambio di cavalli, Simon promise ai postiglioni una ricompensa perfino
maggiore se li avessero condotti a Penrith incolumi. Mantennero una buona andatura, ma
si dimostrarono meno avventati nel superare gli altri veicoli.
Era una terra pittoresca che avrebbe richiesto un viaggio pi tranquillo. A Simon
dispiaceva procedere cos velocemente tra tanta bellezza, ma questo era il prezzo di un
bacio.
Quando si avvicinarono a Penrith, lunghi tratti di aperta campagna furono sostituiti da
uno scenario di deliziosi villaggi, ponti di pietra e castelli in rovina.
Raggiunsero la loro meta in tempo record. Le maestose rovine del castello che
dominavano la citt si stagliavano contro lintenso azzurro dei cieli al crepuscolo.
Nel cortile del Kingss Arms, Simon pag i tenaci postiglioni e prese Eleanor per il
braccio dirottandola verso la grande locanda. A causa dellandatura frenetica, erano
entrambi un po storditi, ridanciani e scarmigliati.
Mi scricchioleranno le ossa per settimane osserv Eleanor.
E io sono certo di avere pi di un bozzo in testa a furia di picchiare nel soffitto.
Cielo, che viaggio!
Accidenti, Nickie, guarda chi si vede.
Simon sussult e si volse alla familiare voce femminile.
Riconoscerei ovunque quella risata disse unaltra voce maschile altrettanto
familiare. Simon, vecchio mio, che cosa ti ha condotto cos a nord?
Nick! Edwina! Che gioia. Eccitato per la loro inaspettata presenza, Simon si
protese in avanti per salutare calorosamente i suoi due pi intimi amici, Nicholas ed
Edwina Parrish. Credevo foste a Edimburgo.
Ci siamo stati dichiar Nicholas. Ma tu? Non dirmi che ti stai recando anche tu
in Scozia. Cosa mai oh!
Fu interrotto da un dito di sua sorella nelle costole.
Nickie, avrai notato che Simon non solo. I suoi occhi si posarono su Eleanor, che
era indietreggiata per permettere agli amici di salutarsi, e li ripos su Simon, luccicanti di
curiosit. Immagino ci sia una ragione pi che plausibile per questo viaggio al confine.
Oh! esclam Nicholas, guardando da Simon a Eleanor e viceversa con occhi
sgranati.
Simon rise quando si rese conto di quello che stavano pensando. Che maleducato.
Prese Eleanor per il gomito e la spinse avanti. Permettetemi di presentarvi ai miei
amici. Mrs Tennant, questa Miss Edwina Parrish e suo fratello, Mr Nicholas Parrish.
Edwina sorrise calorosamente a Eleanor. Molto lieta di conoscervi, Mrs Tennant.
E io sono altrettanto onorato, credetemi. Nicholas strinse la mano tesa di Eleanor
e baci laria sopra di essa. Era un uomo eccezionalmente prestante, e Simon non
avrebbe gradito che cercasse di esercitare il suo fascino su Eleanor.
Ma francamente, Simon continu Nicholas uno strano comportamento anche
per te. Non sei un po troppo vecchio per questo genere di avventure?
Nickie! Edwina afferr saldamente suo fratello per il braccio. Non sono affari
nostri e direi che siamo orribilmente di troppo. Lasciamoli in pace. Possiamo chiacchierare
con Simon unaltra volta.
Nicholas si strinse nelle spalle. Daccordo, allora. Ti auguriamo il meglio, vecchio
mio. Guidato dalla mano di Edwina, si mosse come per allontanarsi.
Aspettate! Simon stentava a parlare per le risate. Lespressione su tutte e tre le
facce era ridicola. Lasciatemi spiegare.
Non ce n bisogno, Simon. Edwina rivolse unocchiata di apprezzamento a
Eleanor e sorrise con cordialit. Mi sembra molto chiaro.
No, non credo sia affatto chiaro dichiar Simon, e scoppi in unaltra risata.
Eleanor gli tocc la manica. Simon, che cosa sta succedendo?
Non ci crederete, Eleanor, ma questi due pensano che voi ed io siamo diretti a
Gretna.
Ma siamo Oh! Volete dire
S, pensano che stiamo fuggendo per sposarci.
Oh, cielo. Eleanor abbozz un sorriso che non raggiunse gli occhi. Che
divertente.
Nicholas guard sbalordito dalluno allaltra. Non state andando a Gretna Green?
Ci stiamo andando conferm Simon, sorridendo ma non per la ragione che
pensate voi.
Credo che faresti meglio a spiegarti disse Edwina prima che ci rendiamo ancor
pi ridicoli.
E cos Simon spieg a larghe linee la situazione della nipote di Eleanor. Lultimo
rapporto da parte delle staffette riferiva che li avevano rintracciati. Dobbiamo
aspettare qui il prossimo messaggio.
Edwina si gir verso Eleanor e le sfior il braccio. Perdonatemi, Mrs Tennant, per
aver fatto una supposizione cos avventata. Dovete averci giudicati davvero sciocchi. Ma
vedete, tipico di Simon fare qualcosa di cos romantico.
Mrs Tennant non rimasta particolarmente colpita dalla mia natura romantica,
Edwina.
No? Gli occhi scuri di Edwina brillarono divertiti. Non dirmi che hai trovato
quella rara creatura: una donna poco romantica?
Diciamo solo spieg Simon che giudica il mio ingenuo romanticismo
parzialmente responsabile della fuga di sua nipote.
Non capisco fece Edwina.
Temo che sua nipote abbia preso troppo alla lettera il consiglio di Busybody.
Le sue parole aleggiarono nellaria come fumo stantio. Simon alz una mano. Non
preoccupatevi. Sa tutto su The Ladies Fashionable Cabinet.
Fratello e sorella lo trapassarono con lo sguardo.
Possiamo fidarci di Eleanor. La guard, sorrise, e mentre riprendeva a parlare
tenne gli occhi su di lei.
Eleanor gli sorrise, poi si gir per rivolgersi a Edwina. Vi prego, non biasimate Simon
disse. Ero furiosa per il consiglio di Busybody e ho fatto il possibile per rintracciarlo.
Ma capisco adesso i vostri motivi, e la necessit di mantenere il segreto. Non
comprometter i vostri sforzi. Non avete niente da temere da me, ve lo prometto.
Edwina emise un sospiro trattenuto a lungo, e la sua espressione si addolc, sebbene i
suoi occhi restassero guardinghi. Grazie, Mrs Tennant. Ci inchiniamo al giudizio di
Simon per avervi confidato questinformazione. Mio fratello e io saremmo onorati se voi e
Simon questa sera vi uniste a noi per la cena. Sarei lieta di saperne di pi su come avete
smascherato Busybody.
Un passo alla volta, Ed disse suo fratello. Dobbiamo ancora assicurarci le
stanze per la notte. Dov il proprietario?
Luomo, robusto e ansimante, stava a due passi da loro, tutto eccitato allidea di avere
nel suo vestibolo quattro nuovi ospiti. Le signore avrebbero goduto di due camere da
letto, ma gli uomini sarebbero stati costretti a dividere la stanza.
Eleanor ed Edwina seguirono una cameriera al piano superiore fino alle loro stanze.
Simon e Nicholas rimasero indietro per occuparsi dei dettagli del bagaglio, dei cavalli e
dei postiglioni.
Che cosa vi ha condotto a Penrith? chiese Simon mentre tornavano dalle scuderie
carichi di bauli e cappelliere. Immagino che stiate tornando a Londra.
S, cos. Non possiamo lasciare la povera Prudence a occuparsi di tutto per tanto
tempo. Siamo scesi da Edimburgo a Carlisle per andare a trovare il vecchio Maggs. fuori
di s per Spence. Hai saputo quel che successo?
No. Non sono rimasto molto in contatto.
S, be, due giorni fa stato dichiarato colpevole di sedizione e condannato a un
anno di prigione.
Mio Dio. Tutto per il Restorer of Society to Its Natural State? Le societ
corrispondenti, le associazioni, e adesso questo. mostruoso.
S, e dovremo tutti stare molto attenti se vorremo evitare la galera. E non possiamo
lasciare Prudence sola. Pensa se venisse scoperto qualcosa e lei fosse minacdifficile da
spiegare, ma non mi sono mai sentito cos. Credo che Eleanor possa essere la donna che
ho cercato in tutti questi anni.
Nicholas rimase immobile e lo guard pensieroso. Bene, bene, bene. Non so cosa
dire, se non che ti auguro buona fortuna.
Sono pazzo di lei, Nick. Veramente pazzo.
Lho pensato quando ho visto come la guardavi. Questa una delle ragioni per cui
abbiamo creduto che foste diretti a Gretna. vedova, non vero? Non c nessun Mr
Tennant che possa sbatterti il guanto in faccia, spero?
No, vedova.
Grazie a Dio. Ma dimmi, Simon, questa sar unaltra di quelle relazioni non
corrisposte, o lei ricambia i tuoi sentimenti?
Non ne sono ancora sicuro rispose. Ci conosciamo solo da cinque giorni. E ha
avuto una vita difficile che la rende per cos dire inaccessibile. Un po capricciosa, se
capisci quel che voglio dire. Non sono sicuro che sia pronta per qualcosa tra noi. Ma sono
come sempre fiducioso.
Nicholas gli rivolse un largo sorriso. Certo che lo sei. Non ti ho mai visto in altro
modo. Spero che i tuoi sogni si avverino questa volta, amico mio.
Anchio disse Simon. Un pensiero lo colp, e smise di sbottonarsi il panciotto.
Ho un passato piuttosto negativo con le donne, non vero?
Non cos negativo. Da quel che ricordo, il tuo passato piuttosto vasto, e riempie
diversi taccuini.
Simon sbuff. Non a questo che alludevo, maledizione. Ho ricordato quante volte
mi sono innamorato di qualcuno che non avrebbe mai contraccambiato i miei sentimenti.
Mi chiedo se non lo faccia solo per poter scrivere versi melanconici e disperati. Pensi che
sia un cos sciocco romantico?
A cercare lideale inaccessibile? Lagonia del romantico? No, non sei tu, Simon. A
meno che tu non mi abbia turlupinato in tutti questi anni, direi che sei il perfetto
idealista. Non ti crogioli nel fallimento. Credo solo che tu abbia scelto le donne sbagliate.
Lo sto rifacendo con Eleanor? Mi sto preparando a un altro fallimento?
Non lo so, Simon. Dovrei conoscere di pi la signora per stabilire se accessibile o
no. Nicholas sorrise. Mi riprometto di studiarla a cena.
Simon fece schioccare la lingua e scosse la testa. Nicholas era un incorreggibile
dongiovanni. Ma un buon amico, e si toglieva sempre di mezzo quando sapeva che era
coinvolto linteresse di qualcun altro.
Simon si tolse panciotto e camicia e osserv il suo limitato guardaroba. Cielo, sono
cos pazzo di lei disse a voce alta che quasi insopportabile. Non puoi immaginare
cosa significhi sederle vicino, per ore e ore, e rimanere un gentiluomo.
Nicholas gli batt sulla schiena e rise. Povero vecchio Simon. Devi essere sfinito per
lo sforzo. Impazzirai se non starai attento. Non potresti gettare semplicemente al vento i
tuoi scrupoli e farla tua?
Simon alz una spalla. Dio sa come lo vorrei. Forse sarei disposto a farlo se non
tenessi tanto a lei. Ma non il genere di donna che accetta simili avances, e voglio che
abbia fiducia in me. Sto cercando da cinque giorni di abbattere le sue difese, ma in
passato stata ferita ed particolarmente cauta.
Non hai concluso niente in questi cinque giorni? Nessun progresso?
Be. Questo pomeriggio mi ha permesso di baciarla rispose Simon, e si pass le
mani tra i corti capelli. Siamo capitati a una festa per il 29 maggio, vedi.
Ah. Un decoroso tributo al vecchio, arrapato Carlo, immagino.
Non esattamente. stato il genere di bacio che sconvolge un uomo nel corpo e
nellanima.
Bene, allora. Nichols non riusc a nascondere il divertimento nella voce. Mi
sembra un ottimo progresso.
Forse. Ma un equilibrio delicato. gi stato abbastanza difficile convincerla a non
giudicarmi uno sciocco. E adesso non voglio che mi giudichi un mascalzone. Aiuterebbe se
ritrovassi la sua scellerata nipote. Una volta assolto il compito, spero che accetti un vero
corteggiamento.
Cielo, Simon, vedova disse Nicholas mentre annodava il foulard. Non credo
che le interessi un corteggiamento. Preferirebbe che accantonassi le convenienze e la
facessi tua.
Non vorrei che si facesse unidea sbagliata.
Allora falle una dichiarazione, dille che la ami, e poi falla tua. Ma non perdere troppo
tempo in convenevoli. Non una ragazzina. Sei gi stato con una vedova. Sai come sono
fatte.
Questa diversa, Nick. Non sto cercando unavventura. Vale molto di pi.
Nicholas si gir a guardarlo e inarc le sopracciglia. Mio Dio, sei veramente
innamorato!
Innamoratissimo.

15
Il gentiluomo che, nel tentativo di essere amabile, degrada e
rende insignificante la sua conversazione alla presenza di signore,
tradisce non soltanto arroganza, ma anche mancanza di
buonsenso e un deplorevole abuso dei doni della natura.
BUSYBODY
Eleanor abbass lo sguardo sul vestito e sospir. Era convinta di apparire poco elegante
accanto alla bella e contegnosa Miss Parrish. Era sempre stata affezionata a questo
vestito, con la corta tunica di mussola ikat sopra un semplice sottabito bianco. Il tessuto
le era stato regalato due anni prima da suo fratello, e labito era stato confezionato poco
dopo. Di conseguenza non era neanche vagamente alla moda. Oltretutto era spiegazzato.
La turbava il pensiero di quello che avrebbe pensato Simon nel vederla in un abito cos
poco elegante accanto a Miss Parrish, che indipendentemente da quel che indossava era
comunque pi bella.
Che cosa diamine non andava in lei? Eleanor non era mai stata invidiosa delle altre
donne e dei loro guardaroba, non molto, almeno. Perch era allimprovviso cos
preoccupata del suo aspetto?
Naturalmente conosceva la risposta. Era soltanto imbarazzata di ammetterlo, anche a
se stessa.
Forse se lui non avesse abbracciato Miss Parrish con tanto affetto, non avesse sorriso e
riso con lei con tanta naturalezza, Eleanor non avrebbe covato una gelosia cos assurda.
Cielo, che cosa le era successo? Non poteva avanzare nessuna pretesa su Simon. Un
bacio non significava niente.
Ma aveva significato molto. Dio, era stato meraviglioso. Ed era tanto tempo che non
provava nulla di simile. Avrebbe perfino ammesso che non aveva mai sperimentato nulla
del genere.
Ma no, questo non era vero. Henry era stato capace di suscitare nel suo corpo la
stessa reazione, e lei aveva perso la testa. A quasi trentanni stava per perdere di nuovo
la testa? Per qualche bacio? Che assurdit.
Che avesse baciato Miss Parrish allo stesso modo? Laveva definita unamica, ma aveva
definito cos anche Eleanor. A detta di suo fratello, si era innamorato di diverse belle
donne, e Miss Parrish era pi che bella. Cera in lei qualcosa di esotico, con quei capelli
neri e i penetranti occhi scuri. E divideva le stesse passioni politiche di Simon.
Smettila si disse. Si stava comportando in maniera terribilmente stupida. Simon
laveva baciata e lei laveva apprezzato. Prendilo per quello che e tira avanti. Fine della
storia.
Cera ancora da pensare al problema di Belinda, ed Eleanor era sempre pi
preoccupata. Mancavano meno di sessanta chilometri alla Scozia. Se Belinda e Geoffrey
Barkwith non fossero stati rintracciati a Gretna Green, e se non ci fosse stata traccia del
loro matrimonio, allora non avrebbe potuto esserci che unalternativa: la stava
conducendo in qualche casa in Scozia. E non sarebbe pi servito ripetere che non si era
sbagliata su di lui.
Contrariata, prese il rametto di lill che era ancora infilato nel nastro del cappello e lo
attacc alla fascia che aveva in testa. Forse avrebbe ricordato a Simon che era lei che
aveva baciato quel giorno. Le stava bene, pens mentre si ammirava nel piccolo specchio
sopra il cassettone.
Un colpo alla porta interruppe gli ultimi ritocchi alla sua semplice pettinatura. Era
Simon. I suoi occhi andarono subito ai fiori tra i suoi capelli, e sorrise.
I lill vi donano, mia cara. Si chin leggermente, e per un preoccupante momento
lei pens che volesse baciarla di nuovo, ma si limit ad accostare il naso ai suoi capelli,
inspirando il profumo dei fiori.
Avete un profumo delizioso osserv con voce roca. Ecco, prendete il mio
braccio prima che venga sopraffatto dallaroma, e vi accompagner a pranzo. La saletta
privata al piano di sotto.
Eleanor chiuse la porta, infil la chiave nella borsa e prese il suo braccio. Lui sfior
brevemente il nastro rosso che aveva al polso e le sorrise. Portate ancora il nastro
della zingara.
Naturalmente. stata una vostra idea, ricordate. Rester sul mio polso fino a
quando Belinda non sar ritrovata.
Raggiunsero la stretta scala e cominciarono a scendere. Spero che non vi dispiaccia
pranzare con i miei amici disse Simon stringendole saldamente il gomito.
No, naturalmente no. Che avesse letto qualcosa di diverso sulla sua faccia?
Sono contenta di fare la loro conoscenza.
Naturalmente sapete che sono coloro che vi ho nominato, i miei vicini al Peak.
S, lo so. Miss Parrish leditore di The Ladies Fashionable Cabinet.
Esatto. E anche Nick scrive per il giornale. Sono i miei pi intimi amici, Eleanor.
Spero che possano diventare anche i vostri. Credo che Edwina vi piacer. Non una
romantica come me, ma dividiamo gli ideali politici.
Se non sbaglio siete stati in Francia insieme. Che stesse indagando troppo
apertamente?
S, quasi dieci anni fa. Ci siamo andati insieme ad altri amici. Ah, eccoci qui.
I Parrish erano gi sistemati nella saletta. Era una bella vecchia stanza, con un fuoco
acceso, una credenza preparata con bicchieri e diverse caraffe. Quando entrarono,
Nicholas si alz.
Unitevi a noi disse. Abbiamo scoperto un eccellente bordeaux.
Vers un bicchiere e glielo porse. Aveva gli stessi tratti scuri di sua sorella. Porse un
bicchiere anche a Simon, e alz il suo. Alle piacevoli e inattese scoperte disse, e
alzarono tutti i bicchieri con lui.
sicuramente una piacevole e inattesa scoperta osserv Edwina essersi
incontrati in una parte cos remota del paese. Vi prego, venite a sedervi accanto al fuoco,
Mrs Tennant. Sar pure giugno, ma in questa vecchia locanda pieno di correnti. Che bel
vestito indossate.
Lieta del complimento, Eleanor sedette comoda in una poltrona. Edwina era favolosa. I
suoi lucidi capelli neri erano raccolti in un elaborato chignon, con qualche ciocca che le
ricadeva ad arte davanti. Gli occhi erano grandi, scuri e straordinariamente espressivi.
Labito di semplice mussola bianca non era, in realt, pi alla moda di quello di Eleanor.
Ma con quel fantastico aspetto, chi avrebbe notato quel che indossava?
Oltre che bella, la faccia di Edwina era piena di intelligenza e vitalit. Il suo sorriso era
genuino, ed Eleanor prov subito simpatia per lei. Edwina era il genere di donna che
chiunque avrebbe voluto come amica, non come rivale.
Anche se tra loro non esisteva alcuna ragione per essere rivali.
Immagino che non siate in vena di parlare di piacevoli e inattese scoperete disse
Edwina con vostra nipote chiss dove. Dovete essere preoccupatissima.
S ammise Eleanor. Temo che non mi sentir a mio agio finch la situazione
non si sar risolta, in un modo o nellaltro. A dire il vero molto angosciante.
Forse dovremmo brindare al 29 maggio propose Nicholas, con un luccichio negli
occhi scuri a suggerire che era al corrente della festa, e probabilmente anche del bacio.
Che gli uomini non sapessero mantenere un segreto?
Unidea fantastica approv Edwina. Questa mattina abbiamo visto alcuni dei
pi bei rami di quercia. Cos s, brindiamo al vecchio Carlo e alla Restaurazione.
Alzarono di nuovo i bicchieri e bevvero alla monarchia. Eleanor trovava strano che quei
tre, che erano apparentemente andati in Francia in cerca di repubblicanesimo, rendessero
omaggio alla monarchia, ma tenne i suoi pensieri per s.
Simon mi ha raccontato che oggi vi siete imbattuti in una festa disse Nicholas
confermando le paure di Eleanor, che lanci unocchiataccia a Simon.
Davvero? fece Edwina. Che divertente.
l che Eleanor ha ricevuto il suo rametto di lill spieg Simon. Direttamente
dallo scettro della regina.
E sembra proprio incantevole, Mrs Tennant osserv Nicholas ma non sono
sicuro che serva allo scopo. Sono le foglie di quercia, se ben ricordo, che proteggono dai
pizzicotti.
Non prestate attenzione a mio fratello, Mrs Tennant. un inveterato dongiovanni e
non ci si deve fidare. Se cercher di pizzicarvi, gettategli il vino in faccia. E comunque
sono propensa a credere che un ramoscello di lill sia una protezione sufficiente.
Fu portata la zuppa e gli uomini aiutarono le signore a sedersi a tavola. La
conversazione fu in un primo momento poco impegnativa. La nostra carrozza
ruzzolata nel fango nel Northamptonshire.
Devessere l che ti sei fatto quel taglio sopra locchio osserv Edwina. Stava per
sorridere ma mantenne un tono di voce normale. E il livido sulla guancia.
Simon arross e lanci unocchiata a Eleanor prima di riconcentrare la sua attenzione
sulla zuppa. No, non dipeso dallincidente. C stata una uhm una rissa a Buxton.
Edwina si copr la bocca per reprimere una risata. Nicholas si soffoc con la zuppa.
Una rissa? fece quando riusc a parlare.
Pi una sorta di zuffa spieg Eleanor. E tutto per colpa mia.
Raccontateci, Mrs Tennant fece Edwina, inarcando le sue sopracciglia ben
disegnate. Sono impaziente di sapere.
Eleanor raccont brevemente la storia, ma cerc di sottolineare il coraggio e labilit
esibite da Simon.
Bravo, Simon comment Edwina.
Cielo, avrei voluto esserci disse Nicholas. Una fortuna che sia comparso il
vecchio Malcolm, eh?
Non aveva bisogno dellaiuto di suo fratello, ve lassicuro. Eleanor si chiedeva
perch si sentisse cos determinata a prendere le sue difese. Dopotutto questi erano i
suoi amici pi intimi, e non avevano bisogno che Eleanor sottolineasse la vera natura di
Simon. Poi aggiunse: Malcolm e i suoi amici si sono semplicemente gettati nella
mischia.
Proprio cos ribad Edwina, guardando da Eleanor a Simon con interesse. Simon
sa cavarsela benissimo da solo in ogni situazione. Nickie, ricordi quella notte a Bruges
La conversazione si incentr sui ricordi dei loro viaggi insieme. Sia Edwina che suo
fratello sembravano decisi a mettere in imbarazzo Simon con racconti sulla sua forza e sul
suo coraggio.
Simon per sembrava estremamente a disagio, e tuttora rosso in viso. Dirott la
conversazione sul viaggio dei Parrish a Edimburgo.
Vi prego, parlate pure liberamente disse Eleanor. Non dovete temere che
riferisca che siete coinvolti in attivit sediziose.
Comprendete i nostri motivi, Mrs Tennant? chiese Edwina trapassandola con lo
sguardo.
Per quel che riguarda The Ladies Fashionable Cabinet, s, credo di capire.
E sostenete i nostri sforzi?
Comprendo i vostri motivi rispose Eleanor ma non sono preparata a dire che
sostengo tutto quello che fate senza saperne di pi.
Simon vi ha parlato del Ladys Monthly Museum?
S, lha fatto, anche se rimango un po scettica.
Mentre portavano via la zuppa e disponevano la portata successiva la conversazione si
interruppe. Non ci sarebbero state ovviamente discussioni sul giornale o di carattere
vagamente politico in presenza di estranei. Cera il solito assortimento di pesce, carne,
cacciagione, verdure e salse, sufficienti per almeno una decina di persone. Quando furono
di nuovo seduti, Edwina riprese la conversazione come se non fosse stata interrotta.
Il mio intento col Cabinet cominci di offrire qualcosa da contrapporre alle
razionalizzazioni contro le opinioni repubblicane e progressiste che sono disseminate nelle
pagine del Museum. Propendiamo tutti a incoraggiare listruzione delle ragazze, il
trattamento libero e paritario delle donne in fatto di eredit e custodia, e a sostenere per
tutte le donne la forza di mente e di corpo. Questi principi danno unidea di quello che
facciamo al Cabinet.
Il Museum non lunica pubblicazione che cerca di minare le convinzioni delle sue
lettrici spieg Nicholas. uno dei pi importanti, comunque, e quello gi considerato
competitivo quando se ne occupava mia zia.
Trovo tuttora difficile credere che molto di quel che fanno sia basato sulla politica
osserv Eleanor.
fatto in maniera sottile asser Nicholas. Avete letto il recente articolo sulle
due mogli di un uomo indiano che morto? Solo una delle due si gettata sulla pira
funeraria, ed stata citata come modello di virt e devozione femminile. Laltra moglie,
che si rifiutata di uccidersi, stata dichiarata indegna.
O larringa sul Museum del mese scorso che raccomandava di non discutere di
politica in societ aggiunse Edwina allo scopo di proteggere la delicatezza della
mente femminile. Mi ha cos infuriata che ho cominciato ad aggiungere sempre pi opere
politiche ai libri che recensisco come Arbiter Literaria.
Temo di essermi persa quegli articoli disse Eleanor. Ma anche se li avessi letti,
vi assicuro che ne sarei rimasta scandalizzata. Di solito mi limito a sfogliare le pagine di
moda con mia nipote, ma poco pi. Lei legge ogni parola, ve lassicuro. Ogni tanto mi
capita di leggere un saggio, ma in realt non molto spesso. Non che abbia niente contro
gli atteggiamenti o le opinioni espresse, solo che
Credo che Eleanor trovi la nostra prosa un po troppo fiorita per i suoi gusti
intervenne Simon sorridendole dietro una forchettata di fricassea. La mia prosa,
almeno.
Edwina ridacchi. Simon il romantico pi puro di tutti noi. Un sentimentale fino
alla punta delle dita. Ecco perch gli ho affidato il ruolo di Busybody. E poi c la poesia di
Alonzo, naturalmente.
Oh, no. Non Alonzo. Il peggior poeta, pi disgustosamente sentimentale di tutti.
Le poesie del suo Alonzo sono estremamente popolari disse Edwina.
Lo stomaco di Eleanor sussult, e non fu certa se fosse per i funghi o per il fatto di
sapere che Simon era lodioso Alonzo.
Riceviamo continuamente lettere e tributi poetici su Alonzo continu Edwina.
Ma anche la poesia di Simon, sebbene il suo stile possa non piacere a tutti, in linea coi
nostri obiettivi.

Grazie, Edwina disse Simon. Comunque non credo che riuscirai a cambiare
lopinione di Eleanor. Certamente non ora che sapeva che era Alonzo oltre che
Busybody. Non vuole avere niente a che fare con i romantici, soprattutto con uno che,
involontariamente, ha incoraggiato sua nipote a fuggire.
Non solo questo, Simon disse lei sebbene mi auguri che quel che successo
con Belinda spinga Busybody a elargire in futuro consigli pi responsabili. Guard
attraverso la tavola e colse lo sguardo di Edwina. Anche se Simon preferisce
etichettarmi come una cinica, ho cercato di convincerlo che sono una realista. Per me la
vita non una passeggiata attraverso la campagna. La vita lotta, o almeno lo stata la
mia.
E i nostri principi servono a rafforzare il carattere delle donne perch possano
affrontare pi efficacemente quei pericoli ribatt Edwina.
Non sono per sicura di essere daccordo coi vostri metodi disse Eleanor.
Prendete Belinda, per esempio. Segue alla lettera ogni parola di The Ladies Fashionable
Cabinet. Ma a una giovane come lei, ostinata e volubile, assimilare i vostri velati
messaggi di indipendenza femminile ha permesso di fregarsene della societ. Disdegnare
la societ causa solo rovina, e porta a una vita di sofferenza.
Penso che stiate esagerando, Mrs Tennant ribatt Edwina.
Sfortunatamente, no disse Eleanor. Questo il destino di molte ragazze, ve
lassicuro. Guard brevemente Simon, e i loro sguardi si incontrarono nel ricordo della
rivelazione della sera prima. In molti casi siamo completamente subordinate agli
uomini. La societ non ancora pronta a renderci indipendenti. Non tutte, comunque.
E prima che me lo chiediate, s, ho letto Difesa dei Diritti della Donna, e condivido
molto di quel che dice riguardo allassoggettamento delle donne. Abbozz un sorriso.
Credo di essere per pi pragmatica riguardo allapplicazione di quelle idee. Mi
preoccupo meno di cambiare il mondo che di vivere pacificamente in esso. Assunse
unespressione triste. Non posso immaginare come qualcuno che nutre il livello di
scontento di Miss Wollstonecraft possa mai trovare un po di pace.
Le sue parole causarono un cupo silenzio nella sala. Eleanor non avrebbe potuto dire
qualcosa che evocasse pi chiaramente ricordi di una donna che gli altri tre avevano
conosciuto bene.
Ha trovato una sorta di pace alla fine dichiar Edwina. Ma avete ragione, Mrs
Tennant. La sua vita non sempre stata felice. Linfelicit di Mary, per, era di natura
personale e non politica. Ma capisco il vostro punto di vista.
Scusatemi se ho detto qualcosa di offensivo. Stavo parlando di idee, non di autori.
Non sapevo che era qualcuno che conoscevate.
Nessuna offesa, Mrs Tennant, ve lassicuro la tranquillizz Edwina con un sorriso.
E spero che non ve ne abbiate a male quando dico che ho scelto di combattere quelle
battaglie.
No, naturalmente fece Eleanor. Vi ammiro, anzi, per mettere in atto i vostri
principi.
Ma voi non state facendo lo stesso, Eleanor, inseguendo vostra nipote nella
speranza di salvarla da da un futuro infelice?
Credete che sar infelice con questo giovane con cui fuggita? chiese Nicholas.
Eleanor ridacchi, con una punta di ironia. Diciamo che avrei preferito che avesse
fatto una scelta pi logica e ponderata.
Ah, ma Mrs Tennant disse Nicholas, con unocchiata canzonatoria a Simon
lamore non sempre logico, non ne convenite?
No, non lo . Ricambi il sorriso di Nicholas. Ecco perch penso che non
dovrebbe governare le nostre vite.
Mio Dio, Simon esclam Edwina. Hai realmente trovato una rara donna poco
romantica. Molto provocatorio per te. Ma che deliziosa sfida.
Simon era stanco di essere al centro della conversazione di quella sera, e cos non
perse tempo a dirottarla verso altri argomenti.
Avevano fatto grande onore ai cibi esposti sulla credenza e al vino, quando il
cameriere arriv con frutta e formaggi. Lumore adesso era pi languido e rilassato.
Simon era contento che a Eleanor piacessero i suoi amici. E sebbene non condividesse le
loro stesse passioni politiche, pensava che piacesse anche a loro.
Eleanor fu la prima a congedarsi. Era sicura che il mattino dopo avrebbero trovato un
messaggio delle staffette, disse, e voleva partire presto. Simon decise invece di
trattenersi ancora un po per godere della compagnia dei suoi amici.
Quando se ne fu andata, Nicholas disse: Cielo, Simon, non riuscivi quasi a staccarle
gli occhi di dosso.
molto carina, Nickie.
S, ma credo che il nostro Simon abbia davvero perso la testa questa volta, Ed.
Mi piace dichiar Edwina. Ma non il tuo solito tipo, vero, Simon?
No ammise lui assomiglia a te.
Gli occhi scuri di Edwina lo guardarono apertamente, con curiosit e affetto. Simon.
Non preoccuparti, cara disse lui non ho tenuto accesa quella fiaccola per dieci
anni. Ma questa sera ho pensato che forse mi sono sempre infatuato volutamente di
donne che non erano come te. Nick dice che scelgo le donne sbagliate, ed vero. Sono
stato facilmente attratto da begli occhi, capelli, guance o seni. Ma appartenevano spesso
a giovani donne che non avevano altro da offrire. Ricordi ci di cui stavamo parlando poco
fa, Nick? Lideale inaccessibile?
S disse Nicholas ma non capisco lo stesso.
Perch ci sei troppo vicino asser Simon. Vedi, il mio ideale inaccessibile
sempre stata Edwina.
Oh, Simon. Gli occhi di Edwina si addolcirono e intristirono un po.
Lui sorrise e allung una mano per toccare la sua. Non piangere sul latte versato,
Ed. Dicevo sul serio poco fa a proposito della fiaccola che si consumata, anche se sai
che cosa prover sempre per te. No, quello che sto cercando di spiegare che il mio vero
ideale sempre stato qualcuno come te. Una donna di carattere e forti principi. Eppure
non il genere di donna di cui mi sono infatuato spesso negli ultimi dieci anni. Perch?
Perch erano tutte inaccessibili e procuravano materiale per la tua poesia? chiese
Nicholas.
Simon rise. S, erano inaccessibili, per ogni sorta di ragioni. Ma credo di aver sempre
saputo che non erano alla mia portata. Il mio cuore non mai stato seriamente spezzato,
solo ammaccato.
Se capisco quel che vuoi dire fece Nicholas le tue intenzioni non sono mai state
serie.
Appunto.
Cos continu Nicholas hai solo flirtato, scherzato, fatto il cascamorto
Cielo, Nick, mi stai facendo passare per una specie di libertino. Non lo sono mai
stato, te lassicuro. Anche se molte volte ho perso la testa per una donna, non credo di
aver mai cercato di conquistarne una. Non veramente. Non nellangolo pi profondo del
mio cuore. Ma questa volta diverso. Desidero Eleanor. La desidero follemente. Ma non
sto parlando solo di desiderio fisico. Voglio possedere anche il suo cuore e la sua anima.
Allora sei convinto che Mrs Tennant sia lideale che hai sempre cercato? chiese
Edwina.
S, mia cara, sono convinto. Credo sia lanima gemella che mi ha finora eluso. C
una tale forza in lei, Ed, un tale coraggio che non puoi nemmeno immaginare. ostinata
e testarda quanto te. E quasi altrettanto bella.
Allora stai dicendo fece Nicholas che questa volta hai realmente davanti
lideale inaccessibile.
Oh, Nickie, non essere cos pessimista disse Edwina. Perch Mrs Tennant
dovrebbe essere cos inaccessibile? Sembrava molto colpita da Simon. Pensa come lha
nobilmente difeso quando lhai canzonato sulla zuffa a Buxton.
Accidenti, avrei voluto esserci asser Nicholas. Entrambi i fratelli Westover in
azione. Che visione devessere stata.
Un colpo alla porta. Il locandiere sinchin ed entr nella stanza.
Scusate disse ma c qui un tale che vuole scambiare una parola con Mr
Westover. Dice di chiamarsi Hackett.
una delle nostre staffette spieg Simon. Si alz e si avvi alla porta. Meglio
che vada a sentire che notizie ci sono.
Non c bisogno che scendiate, signore disse il locandiere. proprio qui fuori.
Entrate, Hackett lo invit Simon.
Il locandiere si fece da parte per far entrare luomo. Sera, capo. Hackett entr
nella sala, si tolse il cappello, e si guard intorno. Il suo sguardo si pos su Nicholas ed
Edwina, e inarc le sopracciglia.
tutto a posto disse Simon. Potete parlare liberamente.
La zia della ragazza? chiese Hackett. ancora con voi?
S, ma si gi ritirata spieg Simon. Che novit ci sono?
Hackett si freg la nuca e fece una smorfia. Niente di buono, temo. Tanto per dirla
in due parole, li abbiamo persi.
Simon si sent il cuore in gola. Cosa? Come? Credevo che stessero andando dritti
verso Gretna sulla strada per Carlisle.
Non proprio dritti. Mai visto prendere tante vie traverse. Quello che ci ha confusi,
per, che i mozzi di stalla di una locanda ci hanno riferito che erano diretti a nord,
mentre nella locanda successiva li hanno visti dirigersi a sud. Io e Mumby non abbiamo
fatto che tenergli dietro per unintera giornata, ma adesso abbiamo perso completamente
le tracce. una brutta situazione, ma cos.
Come avrebbe fatto a dirlo a Eleanor? Mumby sta ancora cercando?
Naturalmente. E anchio, appena me ne andr da qui.
Fate quel che potete, Hackett. Non possiamo rinunciare proprio adesso. Vedete,
potrebbero essere andati da qualche altra parte. Non in Scozia.
Non preoccupatevi, capo, non siamo cos ingenui. Ce ne intendiamo di giovanotti
che fuggono con ragazze. E Mumby ha un cervello fino per questo genere di cose.
Continueremo a cercare. E alla fine li troveremo, o il mio nome non Obidiah Hackett.
Meglio che voi e la zia vi tratteniate qui fino a quando non avrete nostre notizie.
Sinchin e si conged. Simon si lasci cadere in una poltrona. Oh, Dio.
Sent una mano sulla spalla e alz lo sguardo verso gli occhi inquieti di Edwina.
Cerca di non preoccuparti, Simon. Sar una battuta darresto momentanea. Quegli uomini
li troveranno.
Alla fine. Ma finora sembra che Eleanor abbia avuto ragione. Non ha mai creduto
che ci sarebbe stato un matrimonio.
Oh, mio Dio.
Accidenti! Volevo tanto aiutarla in questa faccenda, e adesso tutto compromesso.
Simon emise un grosso e rumoroso sospiro. Credo sia meglio che vada a informarla.

16
Il merito di per s non conta nella scelta di un compagno se non
si prova quel sentimento di affetto cos necessario in un impegno
che dura per tutta la vita.
BUSYBODY

Eleanor sedeva sulla sponda del letto e si spazzolava i capelli. Era un rito serale, cento
colpi, che osservava da quando era ragazzina. Era spesso un momento di riflessione, in
cui considerava gli eventi della giornata o i programmi per il giorno dopo.
La situazione di Belinda era, come sempre, di primaria importanza. Ma ogni volta che
rifletteva sulla difficile situazione della povera ragazza, il pensiero di Simon cancellava
tutto dalla sua mente. I baci. Le risate. La vicinanza. Le conversazioni. La crescente
attrazione.
Come poteva essere cos coinvolta dai suoi desideri e dalle sue necessit in un
momento come questo, quando sua nipote era sparita. Come poteva essere cos egoista?
Ma il suo corpo non poteva essere ignorato. Reagiva al pensiero di Simon quasi quanto
reagiva al suo tocco. Bens non sapeva cosa pensare di lui. Era certamente attratto da lei,
ma probabilmente niente di pi. Avrebbe dovuto essere pi saggia adesso, a undici anni
dal suo primo incontro con un uomo che le faceva fremere tutto il corpo. Ma quale
saggezza aveva acquisito? Aveva imparato a evitare simili insidie, o ad avvicinarsi con
maturo pragmatismo?
Che cosa avrebbe fatto con Simon Westover?
E quando avrebbero trovato la povera Belinda?
Aveva dato appena settantadue colpi di spazzola quando trasal nel sentire bussare
lievemente alla porta. Doveva essere Edwina che stava per andare a letto. Forse aveva
visto la luce sotto la porta e si era fermata per augurarle la buona notte.
Eleanor pos la spazzola e prese la vestaglia. La indoss e, mentre apriva la porta, la
trattenne senza allacciarla.
Buon Dio, era Simon!
Si strinse maggiormente la vestaglia attorno e la leg in vita. Per un breve istante,
rimpianse che fosse un indumento cos sciatto e logoro e non qualcosa di morbido e
femminile.
Lui sembrava inquieto. Sono terribilmente dispiaciuto di avervi svegliata, Eleanor.
Non stavo dormendo. Che cosa successo?
Si pass una mano tra i capelli. Hackett stato qui. Temo che le notizie non siano
buone.
Eleanor emise un piccolo gemito e si copr la bocca con la mano. Rimase paralizzata
dalla paura.
Li hanno perduti, Eleanor. Hanno ricevuto informazioni contraddittorie, alcune
dicevano che erano diretti a nord, altre che erano diretti a sud. Ma Hackett fiducioso di
trovarli in tempo, anche se al momento li hanno perduti.
Belinda! Santo cielo, dovera? Dove laveva condotta quel mostro? Cominci a girarle
la testa e le si piegarono le ginocchia.
Oh, Eleanor.
Forti braccia le impedirono di crollare. Mentre Simon la stringeva forte tremava di
angoscia e di panico.
Mia cara, mi dispiace tanto.
La cull dolcemente, ripetendole che gli dispiaceva.
Avevo sperato pensavo che forse Oh, Dio, credo che mi sia aggrappata a un
sottile filo di speranza che che stessero andando a Gretna dopo tutto non ho mai
voluto non pensavo Oh Dio, come Dove lha portata? E se non riuscissimo a
trovarla? Oh, Simon, che cosa cosa far?
Un grosso singhiozzo la scosse. Pianse per Belinda, per la sua innocenza perduta, la
sua giovinezza sprecata. Pianse per la paura, la frustrazione, la rabbia, il dolore. Ma
Simon continu a tenerla stretta, mormorando incomprensibili parole di conforto,
sostegno e affetto.
Lei cerc di parlare, di ringraziarlo, di dirgli come si sentisse meglio con le sue braccia
intorno a s. Ma aveva perduto il controllo della sua voce e le parole non uscivano
correttamente.
Shh fece lui. Non parlate. Lasciate che vi abbracci.
Obbed e rimase l tra le sue braccia fino a quando non ebbe esaurito le lacrime e
ripreso a respirare pi normalmente. Pass un po di tempo prima che fosse di nuovo in
grado di parlare.
Mi dispiace, Simon. La sua voce era attutita dal suo petto. Non da me
crollare in questo modo. Che mortificazione.
Shh ripet lui. Va tutto bene.
Sent le sue labbra sui capelli, e fu in quellistante che Eleanor ricord di essere
terribilmente in dshabill.
Inspir il profumo di lui, muschiato e mascolino, e il suo corpo traditore cominci a
fremere come la corda di un arco.
Si stava solo comportando in maniera gentile. Offriva conforto. Non doveva vederlo
sotto unaltra luce, per quanto gradito potesse essere.
Doveva liberarsi dalle sue braccia e rimandarlo in camera sua. Ma non aveva la volont
di farlo. Eleanor si sentiva cos calda e sicura, che non voleva muoversi.
Le lacrime si erano asciugate, il panico era diminuito e il respiro si era calmato. Ma
Eleanor non si mosse. Simon continu a stringerla tra le braccia. E in qualche modo la
porta si richiuse dietro di loro.
Le labbra di lui erano di nuovo sui suoi capelli, e pensava che stesse mormorando il
suo nome. Le scost il capo dal petto, a sufficienza per cospargerle di baci la tempia e la
fronte.
Quando la sua bocca arriv inevitabilmente a quella di lei, si ferm a un centimetro da
essa. Eleanor. Sentiva le sue labbra, cos vicine alle proprie, formare le sillabe del
suo nome, e sgran gli occhi. Cera ansiet in quello sguardo, e una domanda. Ma aveva
smesso di lottare con la sua coscienza per il desiderio che quelluomo aveva risvegliato in
lei. Rispose alla sua domanda spingendo le labbra ins verso quelle di lui.

Linvito caus unondata di calore nel corpo di Simon. Si rifiutava di pensare che questo
non dovesse accadere, che fosse sbagliato approfittare della sua vulnerabilit. Tuttavia la
sua bocca si stava schiudendo, i suoi seni stavano premendo contro di lui e le sue braccia
gli circondavano il collo.
Il bacio si fece sempre pi appassionato. Eleanor era bramosa, impaziente, avida
quanto lui, e la consapevolezza del suo desiderio provoc in lui una nuova ondata di
passione. La strinse per la vita e la attir pi vicino, consapevole in ogni momento che il
corpo di lei era coperto soltanto dalla camicia da notte. La reazione del suo corpo fu
intensa, quasi penosa.
Non riusciva ad averne abbastanza.
La sua bocca si spost sulla sua guancia, sulla sua gola, sul suo collo. Lei si arcu,
emettendo un piccolo gemito di piacere. Era la poesia pi dolce che Simon avesse mai
udito. Quando le sfior il seno ansim lievemente, riportandolo al presente. Buon Dio,
che cosa stava facendo? Solo con Eleanor in camera sua. Lei in camicia da notte. Lui che
ne approfittava, cedendo al suo ardente desiderio.
Incurv la mano intorno alla sua vita e lentamente concluse il bacio. Rimasero a
fissarsi lun laltra, ansimanti, stupiti, accaldati. Simon la guard intensamente negli occhi
e cerc una risposta alla domanda che si librava nellaria in mezzo a loro.
Faresti meglio a mandarmi via disse, la voce rauca e scossa. Subito. Adesso.
Lei chiuse gli occhi, inspir brevemente ed espir con un gemito. Quando li riapr, i suoi
occhi erano eccitati, febbricitanti.
Eleanor? Mandami via. Prima che sia troppo tardi.
Lo guard direttamente negli occhi e scosse la testa. Simon rimase senza fiato.
No disse. Voglio che resti.
Oh, Dio. Le prese il viso tra le mani e cerc qualche segno di incertezza. Eleanor.
Ah, dolce Eleanor. Sei sicura?
Sorrise, e il cuore gli si contrasse nel petto, togliendogli quasi il respiro. S, ti prego
Simon, resta. Ho bisogno di te stanotte.
Bisogno? Se era per questo, non sarebbe stato giusto. Lavrebbe odiato al
mattino. Se hai solo bisogno di conforto, Eleanor, non posso farlo. Non posso restare
solo per bisogno.
Allora resta perch devo proprio dirlo, Simon?
S.
Sei un uomo orribile, lo sai? Perch mi costringi a dirlo?
Perch non sufficiente che ti desideri io, sebbene Dio sappia che non ho mai
desiderato qualcosa di pi. Ma devi desiderarmi anche tu, cara. Non voglio farti del male,
ne hai gi ricevuto abbastanza. Ma se resto, devessere perch vuoi che faccia lamore
con te, non perch ti senti sconvolta per Belinda. Rester se vuoi che ti ami, ma non se
vuoi solo che ti conforti.
Resta. Resta perch lo desidero. Resta perch voglio questo per me, non per
Belinda. Resta.
Ah, Eleanor.
Voglio che mi ami stanotte, Simon. Ti prego.
Lattir forte a s e affond il naso tra i suoi capelli. Mia cara Eleanor, niente mi
procurerebbe pi piacere. Si chin a baciarla di nuovo, profondamente,
appassionatamente. Il suo cuore traboccava di gioia. Eleanor, lideale inaccessibile, dun
tratto poteva essere sua. Lavrebbe amata e amata fino a quando non avesse gridato di
piacere.

Eleanor si concesse completamente e il loro bacio divenne pi ardente. Non aveva


mentito. Lo desiderava. Era tanto tempo che non accadeva, e non aveva mai pensato di
poter provare di nuovo sensazioni simili.
Mentre cercava di slacciarle la vestaglia sent le sue dita sotto i suoi seni. La tenne
leggermente scostata, le mani sui seni e poi sulle spalle, mentre le faceva scivolare la
vestaglia lungo le braccia fino a terra. Eleanor traffic col colletto della camicia da notte
che si era ristretto per i troppi lavaggi e aveva una manica rammendata. Che
mortificazione!
Che cosa c? chiese lui. Hai cambiato idea, Eleanor? Basta che tu lo dica e ti
lascio.
No, non questo. Non voglio che mi lasci. solo che vorrei Oh, Simon, come
avrei desiderato che mi trovassi in seta, raso e pizzo invece che con questorribile camicia
logora. Voglio apparire bella per te.
Lui allung una mano e le accarezz il viso, poi le strinse il mento. Non ho mai visto
nessuno pi bello in vita mia.
Le sue parole scivolarono sopra di lei come calda primavera. Sei molto dolce, Simon,
ma vedi anche tu com orribile questa camicia.
La detesti?
Mai come in questo momento.
Ebbene, allora c solo una cosa da fare. Cominci a slacciarle i nastri allaltezza
della gola.
E a un tratto anchessa fin ai suoi piedi e rimase nuda con attorno soltanto laria
fredda della notte e il nastrino rosso al polso. Era da undici anni che non restava cos con
un uomo. Non era pi soda e snella come un tempo, e unacuta punta di imbarazzo la
indusse a cercare di coprirsi. Ma lui le prese le mani e gliele trattenne lungo i fianchi
mentre la adorava con gli occhi.
Bella sussurr, la prese tra le braccia e la baci. Cera qualcosa di estremamente
erotico nella sua nudit premuta contro di lui, ancora completamente vestito. Lei per
voleva sentire addosso la sua pelle, carezzargli il petto che aveva intravisto per un
attimo.
Infil le mani sotto il bavero della giacca e gliele pos sulle spalle. Lui indietreggi
leggermente, permettendole di aiutarlo a sfilarla. La lasci cadere sul pavimento e lei
prese a trafficare con i bottoni del panciotto.
Simon si fece pi impaziente e slacci il fazzoletto che aveva al collo, gettando
anchesso sul pavimento. Le dita tremanti di Eleanor attaccarono i bottoni della camicia,
fermandosi ad accarezzare ogni centimetro di petto rivelato.
Eleanor pos le mani sul petto, esplorando la folta matassa di peli biondo rame che lo
coprivano. Quando prese a esplorarlo con le labbra, Simon spinse indietro la testa e
respir affannosamente. Lei gli baci le spalle e gli premette contro il proprio seno. Oh,
s, questo era molto pi eccitante che premere la sua carne nuda contro il panciotto.
Lui le pos la testa sulla spalla e si impossess dei suoi fianchi. Si strofin contro di lei
con movimento rotatorio, ondeggiando e oscillando. Le afferr le natiche e cominci a
muoverle lentamente contro i suoi fianchi.
Eleanor non riusc pi a contenersi e scivol sulla pelle liscia del suo ventre. Lui emise
una sorta di gemito e la prese tra le braccia. La deposit sul letto, si abbass sopra di lei,
e la strinse tra le braccia per un rovente bacio.
Eleanor afferr di nuovo famelica i suoi pantaloni. Lui le diede un altro rapido bacio,
poi rotol gi e la trascin sul bordo del letto. Le sedette accanto e cominci a sfilarsi gli
stivali. Per quanto impaziente sia disse mi rifiuto di fare lamore con gli stivali
addosso. Aiutami, Eleanor.
Lei lo aiut ridendo, poi Simon le si raddrizz davanti in tutta la sua gloriosa nudit,
bello ed eccitato.
Era snello e muscoloso, ma non massiccio come suo fratello. E splendidamente virile.
Eleanor, audace e bramosa, pass lentamente una mano sul suo petto, poi gi fino ai
peli attorno alla sua erezione. Lui inspir rauco, poi la spinse dolcemente indietro sul letto
e cadde accanto a lei.
Ti prego, mi stai mettendo in imbarazzo come un goffo studentello. Non affrettiamo
i tempi. Lasciami fare le cose con calma.
E cos fu. La baci sul collo, sulla gola, sulla spalla e sulla clavicola. Abbass la testa e
le pass la lingua calda e umida lungo la linea delicata del seno. Poi le strinse tra le
labbra il capezzolo e glielo succhi, facendola ansimare e rabbrividire. Lei gli affond le
dita tra i morbidi capelli e lo tenne l. S disse, incalzandolo a non fermarsi.
Dopo aver prestato uguale omaggio allaltro seno, Simon si appoggi ai gomiti per
guardarla. Sorrise e le pass un dito sul labbro. La candela sfrigol e i suoi occhi si
posarono brevemente su di essa. Allung una mano sopra di lei, e lei pens che volesse
spegnerla, ma invece prese il rametto di lill e le stuzzic le labbra, facendola ridere.
Sarai la mia regina di maggio, Eleanor, coperta di inebriante profumo di lill.
Le pass il morbido pennello su collo e spalle, tracciando un sinuoso passaggio tra i
suoi seni, poi gi lungo lo stomaco, in cerchi sempre pi ampi. Gi, gi finch lei non si
arcu sul letto, emettendo un gemito. Rabbrividiva al delizioso tormento. Quando infine
le accarezz il sesso con il ramoscello, grid.
Quindi Simon cominci a staccare i fiori dal ramo, sparpagliandoli sopra il suo corpo.
Ne pos alcuni anche sui suoi capelli, che sparse a ventaglio sul cuscino. Si chin allora
ad ammirare la sua opera.
Sei la visione stessa di Flora. Temo che tu non possa muoverti, mia cara. Sei troppo
perfetta. Mi fai desiderare di scrivere unode alla primavera.
Mio Dio, non ora, Simon. Ti prego.
Lasci cadere il ramoscello e copr i fiori sparpagliati col suo corpo. La baci,
premendosi forte contro di lei, muovendosi in una sensuale oscillazione che riempiva
laria di profumo muschiato, sesso e sudore mescolati alla forte fragranza dei fiori
schiacciati.
Simon affond la lingua nella sua bocca, poi la ritir lentamente, laffond di nuovo,
suggerendo quel che sarebbe seguito. Abbass la mano tra loro e la sfior, le sue dita
leggere come i fiori. Ma lei voleva di pi e spinse ins il bacino per incontrare la sua
mano.
La sessualit di Eleanor era rimasta cos a lungo sopita che cera voluto poco per
ridestarla. Si mosse contro la sua mano e raggiunse quasi immediatamente lorgasmo.
Simon simpossess della sua bocca e inghiott il suo grido destasi nello stesso istante
in cui la penetr. Oh, Dio! Eleanor aveva dimenticato comera bello essere totalmente,
deliziosamente riempita.
Simon si appoggi a un gomito per osservarla. Lei si sent imbarazzata al suo sguardo
diretto e si morse un labbro. Lui sorrise e cit un verso.
Cielo, stava citando poesia erotica? Risero gioiosamente insieme per la meraviglia di
quello che stava accadendo. Oh, Dio, Eleanor. La sua voce era resa roca dalla
passione e lui accrebbe il ritmo delle sue stoccate. Affond la faccia nei suoi capelli e
mentre si contorceva e rabbrividiva sotto di lui la guid verso un nuovo momento di
estasi. Il suo sospiro di appagamento si era appena smorzato quando lacuto gemito di lui
venne attutito dalla sua spalla.
Eleanor giacque sotto il suo peso, stremata, esausta, appagata. E felice.

17
Colui che riconosce il merito in una fanciulla priva di bellezza o
fortuna certo di venire ricompensato dallaffetto suscitato dalla
gioia del reciproco diletto.
BUSYBODY

Giacquero insieme per qualche minuto, umidi e ansimanti. Tuttora affondato dentro di lei,
Simon sentiva i suoi muscoli interni pulsare e contrarsi come sempre avveniva dopo un
orgasmo.
Infine, preoccupato di schiacciarla col proprio peso, alz la testa, la baci, rotol di
fianco e trasse un sospiro di puro piacere. Attir Eleanor, languida e floscia, dalla sua
parte e le pass sopra un braccio e una gamba. Lei gli si rannicchi contro, pos un
braccio attraverso il suo petto e intrecci le gambe con quelle di lui. Non era mai stato
pi appagato in vita sua. O cos follemente, straordinariamente innamorato.
Eleanor sussurr sopra la sua testa.
Ehm.
Sembrava che stesse per addormentarsi, ma cerano parole che doveva dire. Questo
non era stato un semplice accoppiamento. Era stato un momento memorabile. O almeno
per lui. Sperava che fosse lo stesso anche per lei.
Forse doveva aspettare. Forse non era saggio dire qualcosa dopo tanto fantastico
sesso. Voleva farle sapere che era migliore di quello scellerato Henry. Simon non aveva
intenzione di abbandonarla, di usarla e gettarla via.
Eleanor?
Ehm.
Eleanor, ti amo.
Ehm.
Che lavesse udito? Eleanor? Ma cera solo il pesante, regolare respiro del sonno
profondo.
Maledizione. Che dovesse scuoterla? Svegliarla, farle aprire gli occhi e guardare in essi
mentre lo diceva?
Ma no, cera tutto il tempo del mondo. Per ora lavrebbe semplicemente tenuta vicino e
avrebbe pensato a comera felice, fortunato di averla trovata. Le accarezz lievemente i
capelli, ma non si mosse. Il suo respiro era dolce e caldo sul suo petto.
La amava. Se cera mai stato qualche dubbio nella sua mente, adesso era sparito. Era
bella, passionale, divertente. Non ricordava di aver mai riso con una donna mentre
facevano lamore.
La sua risata era lunico segno che si era infine conquistato la sua fiducia. Quando gli
aveva chiesto di restare, sembrava che avesse perduto ogni precedente restrizione e si
concedesse di gioire di quel che stava accadendo. Simon sapeva che grosso passo era
stato per lei, e pensare che avesse compiuto quel passo per lui gli faceva venire voglia di
gridare di gioia.
Aveva raggiunto il suo scopo, ed era meravigliato. Il suo mondo era stato scosso alle
radici. Eleanor si era aperta a lui, si era fidata di lui, lo aveva amato. Che fosse stato un
terremoto anche per lei? Forse s, ed era per questo che era scivolata in un sonno cos
profondo.
Ma laveva sentito? Sapeva che la amava?
Glielavrebbe ripetuto quando fossero stati entrambi svegli.
Anche Simon doveva essersi addormentato, perch si dest dopo un vivido sogno. La
candela si era consumata e nella stanza era buio pesto. Aveva sognato che Eleanor stava
facendo lamore con lui. Giaceva supino e sentiva ancora nel sogno Eleanor che lo
toccava, passando la mano lungo il fianco e la coscia.
Delizioso mormor. Davvero delizioso.
Simon.
Apr gli occhi. Eleanor era china sul suo petto e gli faceva scorrere un dito lungo lo
sterno. Non era un sogno. Era molto reale. Lo stava toccando. Lo voleva. Non lavrebbe
costretta a dirlo. Ma chiaramente lo voleva. E lui voleva lei. Di nuovo e per sempre.
Lattir sopra di s e trov la sua bocca nel buio. Fecero allamore lentamente,
pigramente e infine freneticamente, e si riaddormentarono luno nelle braccia dellaltra.
Quando un sottile raggio di luce penetr attraverso le persiane Simon si svegli di
nuovo. Eleanor giaceva su un fianco girata dallaltra parte, e il suo braccio era
mollemente posato sopra di lei. Quando la sent russare gli venne da sorridere.
Cielo, era giorno fatto. Doveva andarsene dalla sua stanza prima che qualcuno lo
trovasse l. Si gir pian piano e scivol gi dal letto, rimanendo nudo in mezzo alla
stanza. Era coperto da piccoli fiori viola. Dora in poi avrebbe sempre associato i lill a
Eleanor.
La guard meravigliato. Aveva i capelli scuri sparpagliati disordinatamente sul cuscino.
Le coperte scomposte rivelavano una piccola parte della sua schiena, lelegante linea
della spina dorsale, la morbida curva del fianco. Era bella come aveva immaginato, e Dio
sapeva che laveva immaginata cos molte volte.
Era snella, ma non magra. I suoi seni erano piccoli e ben fatti, e il ventre possedeva
una lieve rotondit che trovava irresistibile. Il ricordo di tale rotondit premuta contro di
lui lo eccit di nuovo.
Si gir, perch se lavesse guardata ancora avrebbe dovuto svegliarla, e si guard
attorno per ritrovare i vari capi di vestiario. Ce nerano dappertutto. Dio, che notte era
stata!
Trov la camicia e la vestaglia di Eleanor e le raccolse. Mentre le piegava
accuratamente e le posava sulla sedia, ricord la sua mortificazione per il loro aspetto
trasandato. Dora in poi si sarebbe assicurato che disponesse sempre di belle camicie da
notte di seta, per farla sentire ancor pi femminile e desiderabile. Ma sebbene amasse il
sensuale contatto della seta, lavrebbe comunque spogliata.
Simon trov tutti i suoi abiti, ma infil soltanto pantaloni e camicia. Sarebbe
sgattaiolato prima di essere visto nella stanza che divideva con Nicholas. Doveva lasciarle
un biglietto. Non voleva svegliarla, ma non poteva andarsene senza una parola. Cerc
carta e penna e non trov niente. Maledizione. Al pianterreno aveva molta carta nella sua
borsa.
Non poteva far altro che scendere nella sua stanza, scrivere un biglietto e ritornare
furtivamente di sopra. Si pos gli abiti sul braccio, prese gli stivali e usc scalzo nel
corridoio.
Sebbene nelle cucine sottostanti e fuori nelle scuderie ci fosse una certa attivit, non
incontr nessuno sulle scale o nei corridoi, e raggiunse la sua stanza senza essere visto.
Apr piano la porta. Nicholas era profondamente addormentato a pancia sotto, un piede
impigliato tra le lenzuola. Doveva immaginarsi dovera stato Simon per tutta la notte.
Sarebbero seguite diverse domande, ma Simon non era preoccupato. Era innamorato,
dopotutto.
Entr nella stanza e lasci cadere gli abiti su una sedia. Si tolse la camicia e laggiunse
al mucchio. Stava per togliersi i pantaloni quando qualcosa colse il suo sguardo sul
pavimento appena oltre la soglia. Sembrava una pergamena ripiegata. Il conto, forse,
infilato sotto la porta? And a raccoglierlo, e scopr che era un biglietto indirizzato a lui.
Lo lesse, e dovette premersi una mano sulla bocca per non mettersi a urlare.
Belinda Chadwick e Geoffrey Barkwith erano stati trovati.
Il biglietto era stato scritto da Hackett nelle prime ore dellalba. I fuggitivi erano stati
rintracciati nella locanda di un villaggio meno di sei chilometri a sud di Penrith, dove
stavano trascorrendo la notte. Hackett forniva precise direttive per arrivare alla locanda,
qualora Simon e Mrs Tennant volessero raggiungerli.
Simon aveva pensato che niente avrebbe potuto farlo sentire pi felice quella mattina,
ma questa notizia aveva un significato speciale. Questa notizia sottolineava che il
problema di Belinda poteva essere risolto e non ci sarebbero pi state nuvole su Eleanor.
Niente che le impedisse di coltivare la sua felicit. Niente che la tenesse lontana da
Simon.
Simon sferr un pugno nellaria per leccitazione. Avrebbe voluto gridare di gioia ma
temeva di svegliare Nicholas. Afferr di nuovo la camicia, ansioso di comunicare a Eleanor
la notizia, quando gli venne unidea.
Era folle. Era romantica. Ma Dio, lavrebbe realizzata.
Sarebbe andato lui stesso a riprendere Belinda, in quellistante. Una volta aveva detto
a Eleanor che gli sarebbe piaciuto essere il suo cavaliere in armatura scintillante,
cavalcare un cavallo bianco, strappare Belinda al perfido Barkwith e consegnarla tra le
braccia amorevoli di sua zia. Eleanor aveva riso e Simon aveva parlato solo
metaforicamente, ma adesso sembrava che potesse davvero attuare quel piano.
Simon si vest silenziosamente e in fretta, infilandosi in tasca il biglietto di Hackett.
Trov un foglio di carta e un calamaio, e sedette a scrivere un messaggio per Eleanor.
Cera solo il tempo di comunicarle la buona notizia e che non si preoccupasse.
Fin il biglietto, lo chiuse, e appena fu pronto a partire Nicholas si scosse.
Simon? Sei tu?
S, vecchio mio, rimettiti a dormire.
Vai da qualche parte?
S. La nipote di Eleanor stata ritrovata. Vado a prenderla. La ricondurr qui.
Ah. Bene.
Rimettiti a dormire, Nick.
Simon sent il suo amico borbottare qualcosa, poi si gir in un mare di lenzuola
fruscianti. Il suo pesante respiro regolare diceva che si era gi riaddormentato. Simon
chiuse piano la porta e risal furtivamente le scale fino alla stanza di Eleanor. Apr la porta
di un pelo per non farla trasalire nel caso fosse sveglia. Non lo era. Era esattamente
come laveva lasciata, rannicchiata dalla sua parte lontano dalla porta, una mano sotto la
guancia, laltra che penzolava dalla sponda del letto.
Simon pieg il biglietto e lo pos sul cuscino dove cera ancora limpronta lasciata dalla
sua testa. Si chin e le baci lievemente i capelli. Non si svegli, ma la mano tesa
sussult leggermente, e fu allora che not il nastrino. Indossava ancora il nastro rosso
che le aveva comperato dalla zingara. Aveva detto che lavrebbe indossato fino a quando
Belinda non fosse stata ritrovata, e poi lui avrebbe potuto tenerlo a ricordo del suo ruolo
in quellavventura. Ebbene, Belinda era stata ritrovata. Le avrebbe sottratto il nastro
perch il suo polso nudo fosse un altro simbolo della fine di quella dura prova.
Il fiocco era semplice. Bast tirarlo e si sciolse. Lo infil nel taschino del panciotto, poi
tir fuori una matita e scribacchi qualche altra parola sul biglietto.
Simon lanci unultima occhiata a Eleanor, bella, nuda e rilassata nel sonno. Dio, come
la amava. Non vedeva lora di riconsegnarle sua nipote sana e salva. Solo per questo
lavrebbe sicuramente amato di pi.
Si avvi verso le scuderie per noleggiare un cavallo. Bianchi non ce nerano. Pensava
che sarebbe stato chiedere troppo. Dovette accontentarsi di un sauro, ma sarebbe andato
bene. Una volta sellato, mont e percorse velocemente la strada al galoppo.

Eleanor si gir supina e si stiracchi come un gatto. Si accorse della sua nudit e
ramment di colpo gli avvenimenti della notte prima.
Apr gli occhi e trov accanto a s il letto vuoto. Gemendo, gir la faccia nel cuscino,
solo per inalare il profumo muschiato di Simon.
Per un istante un senso di paura le serr il ventre. Che si fosse concessa a un uomo
per essere di nuovo abbandonata? Ma no, conosceva bene Simon. O almeno pensava.
Non sarebbe stato cos disumano. Respinse un petalo dal naso. Nessun uomo che
cospargeva una donna di fiori sarebbe stato tanto freddo da andarsene. Sorrise,
pensando comera romantico, e gemette al ricordo di quello che aveva fatto col fiore. Non
sarebbe pi stata capace di odorarne la fragranza senza pensare a Simon.
No, un uomo simile non lavrebbe abbandonata. Simon era un gentiluomo, e aveva
lasciato la stanza prima di essere sorpreso l con lei. Si era sempre preoccupato molto
della sua reputazione.
Eleanor chiuse gli occhi e ripens a tutto quel che era accaduto. Possibile che fosse
stata cos audace, cos spudorata, cos dissoluta? Stentava a credere a tutte le cose che
aveva fatto, a tutte le cose che gli aveva permesso di fare. Arross ripensando a come
aveva risposto con impudente abbandono.
Si era svegliata nottetempo e aveva scoperto di essere rannicchiata contro il suo caldo
corpo. E prima ancora di rendersene conto, la sua mano aveva cominciato a esplorare.
Henry aveva una bella faccia, ma il suo corpo era meno sodo, meno muscoloso. Simon,
sebbene pi magro, era decisamente muscoloso, ed Eleanor era affascinata dalla sua
splendida figura.
Simon si era mosso sotto le sue mani, emettendo un piccolo gemito di piacere. Presto
per era stato completamente sveglio, e laveva amata di nuovo. Laveva attirata sopra di
s e lei cera rimasta, muovendosi fino a raggiungere un altro esplosivo orgasmo.
Era stato cos bello con Henry? Tempo e rabbia avevano appannato molti particolari di
quel che era successo con lui, ma Eleanor non poteva immaginare che avesse superato in
bravura Simon.
Il solo pensiero di Henry le ricord di essere cauta nei suoi sentimenti per Simon. Non
doveva dare troppa importanza a quello che era avvenuto la notte prima. Si era infine
concessa di indulgere in una matura e onesta relazione fisica. Una cosa che le vedove
facevano abitualmente. Non cera nientaltro. Non avrebbe certamente permesso di farsi
spezzare di nuovo il cuore. Era stato appassionato, sensuale, meraviglioso, ma niente di
speciale. Non voleva niente di speciale.
Allora perch sembrava cos importante? Cos straordinario?
Probabilmente solo perch non succedeva pi da tanto tempo. Nessun uomo laveva
pi toccata da cinque anni. Undici da quando un uomo laveva toccata come Simon. Dopo
tanto tempo, quale donna non si sarebbe sentita esultante?
Ma cera qualcosaltro. Le parole che Simon le aveva sussurrato dopo aver fatto
lamore. Lei aveva finto di dormire per non dover rispondere, ma le parole le
rimbombavano nella testa.
Eleanor, ti amo.
Si rifiutava di credergli, sebbene il cielo sapesse quanto lo desiderava. Sarebbe stato
cos facile accogliere quelle parole e tenerle vicino al cuore. Ma suo fratello aveva detto
che Simon si innamorava costantemente, per cui dovevano essere state parole ripetute
spesso. Non le aveva pronunciate durante o dopo il loro secondo amplesso, cos Eleanor
si era convinta che fossero parole mormorate normalmente dopo aver fatto lamore. Non
vi avrebbe dato importanza. Non sarebbe caduta di nuovo vittima di un esperto
seduttore. Poteva permettere al suo corpo di essere sedotto, ma non si sarebbe lasciata
spezzare di nuovo il cuore. Questa volta era pi vecchia e pi saggia. Avrebbe preso
quello che Simon aveva da offrirle, e ne avrebbe goduto immensamente, ma non si
sarebbe aspettata n avrebbe chiesto qualcosa di pi.
Poi cera sempre il problema di Belinda.
Belinda!
Cielo, era rimasta cos coinvolta nel suo piacere, che aveva dimenticato che Belinda
era sparita. Scese dal letto, sparpagliando fiori dappertutto, e sent qualcosa cadere sul
pavimento. Era un pezzetto di pergamena ripiegato. Si chin per raccoglierlo e not la S
sul fondo. Era una lettera di Simon. Sedette di nuovo sul letto per leggerla:

Carissima Eleanor,
ho da comunicarti la pi felice delle notizie. Belinda stata ritrovata! Lei e Barkwith alloggiano in una
locanda qualche chilometro pi a sud. Vado a riprenderla.

Eleanor emise un gridolino. Era stata ritrovata! Grazie al cielo, era stata infine
ritrovata. Strinse il biglietto al petto e si arrese allemozione che minacciava di
travolgerla. Lacrime presero a scorrerle sulle guance. Che Simon fosse benedetto per
essere andato a riprenderla. Eleanor non vedeva lora di stringere la ragazza tra le
braccia. Poi forse sarebbe stata tentata di strangolarla, ma prima lavrebbe abbracciata.
Trasse un profondo sospiro e riprese in mano il biglietto:

Mi sono anche preso la libert di rimuovere il talismano che credo possa adesso rivendicare come mio.

Eleanor guard il suo polso nudo. Simon aveva fatto bene a prendersi il nastro e lei gli
avrebbe ricordato lammonimento di non elargire pi frivoli consigli in futuro. Sperava che
avesse imparato la lezione, che a volte pericoloso inseguire romantiche fantasticherie.

Non dimenticher mai la nostra fantastica notte insieme, mia splendida regina dei lill.

Sorrise e ricord a se stessa di seguire il suo consiglio in fatto di romantiche


fantasticherie. Pericolose, certo.

Mentre dolci sonni dorati baciano i tuoi occhi,


possano dolci sogni essere tuoi fino al risveglio.
Tuo,
Simon

Avrebbe dovuto aspettarsi un paio di versi. Lo sciocco, affascinante, adorabile


romantico. E adesso come aveva promesso si stava precipitando a salvare Belinda.
Avrebbe quasi certamente trovato un cavallo bianco e unarmatura scintillante. Gli era
grata, per, per aver preso liniziativa. Simon Westover, un ingenuo sognatore, si era
rivelato molto pi utile di quel che avesse pensato una settimana prima.
Davvero molto utile, si disse mentre ritirava camicia e vestaglia ben piegati dalla sedia
dove lui li aveva posati. Utile in modi pi fantastici di quanto avesse mai immaginato.

Simon segu la strada verso il villaggio di Highthorpe, dove le staffette avevano


localizzato Belinda. Era stato cos eccitato alla notizia e cos ansioso di essere lui a
ricondurre Belinda da Eleanor, che non aveva riflettuto molto su ci che avrebbe fatto una
volta l.
Se la ragazza fosse stata ancora con Barkwith, come sembrava? E se non lavesse
voluto lasciare? Che cosa lavrebbe convinta ad andarsene con Simon, un perfetto
sconosciuto? Pensava che forse non sarebbe andato tutto liscio come aveva sperato. Era
meglio che escogitasse un piano.
Eppure ogni volta che nella sua mente rivedeva le varie possibilit, la visione era
quella di lui sul possente cavallo bianco che strappava la ragazza ai denti del drago, e si
allontanava con lei tra le braccia.
Era unimmagine epica, e Simon non riusciva a scacciarla dalla mente. Mentre si
spingeva verso lostile rifugio del perfido drago sentiva la forza dellanimale sotto di lui.
Le immagini eroiche continuavano a susseguirsi nella sua mente, quando dun tratto il
villaggio di Highthorpe gli si profil davanti. Aveva trascorso lintero percorso immerso
nella sua romantica fantasia, e adesso eccolo qui senza un piano. Avrebbe dovuto
escogitarlo strada facendo.
Fu abbastanza facile trovare la locanda Cat and Fiddle. Era lunica di Highthorpe.
Simon entr nel cortile e lo scopr sorprendentemente affollato per una locanda fuori
mano. Una carrozza gialla stava per essere agganciata a un nuovo tiro, e il suo sguardo
fu attratto da una giovane donna in piedi vicino a essa. Anche con la faccia mezzo
nascosta dal cappello riconobbe la somiglianza. Sebbene i capelli fossero un po pi scuri
e gli occhi un po pi chiari, era limmagine di sua zia Eleanor.
Arrest il cavallo vicino a lei. Miss Chadwick?
Aggrott la fronte e gli rivolse unocchiata guardinga, ma con voce esitante disse:
S?
Non avrebbe mai saputo da cosa era stato posseduto quella mattina, per fare quel che
fece. Dovevano essere state quelle epiche immagini che aveva evocato nella sua testa,
con bricconi, draghi e fanciulle in difficolt. Non esisteva altra spiegazione.
Perch non appena ebbe pronunciato quella singola parola, Simon afferr la ragazza
sotto le ascelle e la trascin sul suo cavallo. Tenendola stretta per la vita, fece girare la
sua cavalcatura in direzione della strada. Diverse voci stavano gridando dietro di loro alla
locanda, ma lui non vi prest attenzione. La ragazza strillava e scalciava, e lui la teneva
stretta contro di s perch non cadesse.
Che cosa state facendo? grid. Mettetemi gi! Gli sferr un calcio in uno
stinco. Mettetemi gi, vi dico. Mettetemi gi!
State ferma, Belinda. Tra breve sarete al sicuro.
Al sicuro? Di cosa state parlando? Cerc di divincolarsi e gli sferr un pugno nelle
costole. Dove mi state portando? E come diavolo sapete il mio nome? Gli pizzic
forte il braccio. Mettetemi gi!
Maledizione. Sapeva difendersi. State ferma, per favore. Non vi far alcun male.
Sarete presto libera.
Di cosa state parlando? Ogni parola era sottolineata da un pugno nelle costole e
un calcio negli stinchi. Mettetemi subito gi! Oh. Oh, no. So chi siete! Siete uno di quei
maledetti investigatori che ci stanno dando la caccia attraverso il paese. Ebbene, non
potete rapire una persona che non ha commesso nessun crimine. Mettetemi gi!
Mettetemi gi! Si chin e gli morse la mano.
Oh! State ferma, piccola strega. Non stava andando affatto come aveva
immaginato. Questa terribile fanciulla non era certo in difficolt. Ma sentiva chiaramente
le parole di sua zia nella testa: la ragazza andava rapita anche contro la sua volont, se
necessario.
Vi prego, state ferma. Finirete col cadere e farvi male.
No, non cadr. Lo morse di nuovo. Non mi far portare via da un orribile bruto
assunto da mia zia. E di nuovo: Mettetemi gi o vi far pentire di non averlo fatto.
Di questo passo, sarebbe stato fortunato se non gli avesse succhiato il sangue prima di
raggiungere Penrith. Ma era ci che Eleanor voleva. Laveva ripetuto pi volte.
Mettetemi gi! Questa volta lo morse forte, e Simon ne ebbe abbastanza.
Cercando di trattenerla con un braccio attorno alla vita, cominci a strapparsi il
fazzoletto da collo. Non volevo arrivare a questo, ma non ho scelta.
Come osate! Non provateci nemmeno!
Quando lui le copr la bocca col fazzoletto le sue acute grida si interruppero. Riprese a
scalciare e ad agitarsi convulsamente, e fu un miracolo che in quella confusione il cavallo
non si arrestasse. Il ritorno non prometteva di essere facile e rapido come landata.
Cercate di stare calma, Belinda. Sono un amico e vi sto conducendo da vostra zia. Ci
arriveremo molto prima se starete ferma.
Ohi, ahi! Neanche il bavaglio serv a farla tacere, e gli assest un altro pugno
nelle costole.
Lui gemette di dolore e avrebbe voluto davvero indossare quellarmatura scintillante di
cui aveva sognato. Prima di raggiungere Penrith sarebbe stato nero di botte.
Questeroica impresa non stava andando affatto come avrebbe dovuto. Ma Eleanor
aveva bisogno di un eroe, e per Dio lo sarebbe diventato.
Se fosse sopravvissuto al viaggio.

18
Se il gentiluomo che ha smarrito la retta via si pente e persevera,
pu sempre conquistarsi quel modesto sorriso indulgente che
perdona i suoi vagabondaggi e lo stimola a mostrarsi degno di un
virtuoso modesto affetto.
BUSYBODY

Chiss quanto tempo ci impiegher? Eleanor camminava su e gi per la caffetteria


aspettando impaziente che Simon ritornasse con Belinda. Le brontolava lo stomaco a
causa di una dozzina di contradditorie emozioni. Chiss se Belinda stava bene? Sarebbe
stata arrabbiata? O meglio, arrabbiata quanto? Che cosa le avrebbe detto Simon? Come
lavrebbe convinta a ritornare con lui?
E adesso che tutta questa brutta vicenda stava per concludersi, che ne sarebbe stato
di lei e Simon?
Direi che torner molto presto rispose Edwina.
Si erano incontrate nel corridoio e quando Edwina aveva sentito le notizie, aveva
deciso di posporre la sua partenza per aspettare con Eleanor. Le aveva raggiunte anche
Nicholas, ed Eleanor si sent arrossire. Lui e Simon avevano diviso la camera da letto.
Naturalmente sapeva dove Simon aveva trascorso la notte. Tuttavia non fece nessuna
insinuante osservazione, n le lanci occhiate dintesa. Forse non era insolito per Simon
trascorrere la notte con una donna, e Nicholas non ci trovava niente da ridire. Una
ragione in pi per Eleanor di mantenere alta la guardia.
Non capisco perch ha lasciato qui la carrozza osserv Nicholas tra un boccone di
uova al curry e laltro. Perch prendere un cavallo? Non ha senso. Come far a
riportare qui la ragazza?
Eleanor credeva di conoscere la risposta, e pensarci la metteva a disagio. Aveva
sicuramente scherzato. Possibile che fosse un cos sciocco romantico?
Si avvicin di nuovo alla finestra che dava sul cortile della locanda ed emise un
gridolino. Eccolo! Simon era appena entrato nel cortile con una ragazza appollaiata
davanti a lui. Eleanor alz le gonne e corse loro incontro.
Belinda, poich non poteva essere nessun altro, si stava agitando in groppa al cavallo,
e aveva una specie di bavaglio sulla bocca.
Che diamine?
Belinda la vide ed emise un grido soffocato. Simon allent la stretta e Belinda alz le
mani per liberarsi del bavaglio. Zia Ellie!
Prima che un mozzo di stalla laiutasse a smontare, Belinda assest a Simon un forte
pugno nello stomaco, poi balz gi dal cavallo e si gett tra le braccia di Eleanor,
facendola quasi cadere. Belinda! Oh, Belinda, tesoro mio, ero cos preoccupata.
Tenne stretta e cull sua nipote tra le braccia, come in passato aveva fatto molte volte.
Sono felice di vederti. Ma mi hai spaventata a morte, ragazzaccia. Come hai potuto
fare una cosa cos folle e scriteriata?
Io? Belinda indietreggi. Come ho potuto io fare una cosa del genere? Zia Ellie,
come hai potuto tu farmi questo? La voce di Belinda era lacrimosa. Come hai potuto
essere cos meschina? Perch mi hai fatta inseguire da quellorribile uomo?
Eleanor guard oltre la spalla di sua nipote e vide Simon smontare e consegnare le
redini allo stalliere. Colse il suo occhio e vide unespressione di perplessit e frustrazione.
Che cosa diavolo era successo?
Quale orribile uomo, tesoro? chiese, tanto per accertarsi.
Belinda indietreggi e indic Simon. Quello. Quellorribile staffetta. Mi piombato
addosso come un bandito e mi ha costretta a salire sul suo cavallo. Non aveva il diritto di
farlo. Tu non avevi il diritto di chiedergli di farlo, zia Ellie. Mi ha imbavagliata! Disfece il
bavaglio che le pendeva tuttora dal collo e lo gett per terra.
Eleanor guard Simon. Non indossava il suo foulard. Poteva questo essere lo stesso
uomo che aveva fatto cos dolcemente lamore con lei la notte prima? Questuomo che
aveva terrorizzato sua nipote? Non aveva senso. Simon? Lavete imbavagliata?
Si strinse timidamente nelle spalle. Mi ha morso.
La confusione di Eleanor cominci a tramutarsi in rabbia. Lavete costretta a salire
su un cavallo disse a denti stretti rapita in pieno giorno, e imbavagliata?
Be s. Ho fatto come volevate.
Come volevo Chiuse gli occhi e trasse una profonda inspirazione. Cerc di
ricordare tutte le loro discussioni su Belinda. Che cosa aveva detto per indurlo a pensare
che questo era ci che voleva? S, aveva desiderato che Belinda venisse sottratta alle
grinfie di Barkwith, ma non in questo modo. Di cosa diavolo state parlando? Quando
mai ho desiderato spaventare a morte mia nipote? Che cosa vi ha preso? Lavete
terrorizzata, Simon, portandola via a quel modo.
Gli occhi di Simon si offuscarono, lespressione illeggibile. Non terrorizzata quella.
Sono io che sto tremando di paura. E posso ritenermi fortunato a esserne uscito vivo. E
poi, Eleanor, siete stata voi a dire che doveva essere portata via anche scalciante e
urlante, legata e imbavagliata.
Oh, zia Ellie! Come hai potuto!
Eleanor riusc a controllarsi a stento. Aveva pronunciato quelle parole. Ma nessuna
persona sana di mente le avrebbe prese sul serio. Simon, non potete aver creduto che
lo intendessi alla lettera.
Simon appariva un po imbarazzato. Be, in realt cos. Credevo credevo che ne
sareste rimasta soddisfatta.
Eleanor avrebbe voluto gridare per la frustrazione. Che fosse tutta colpa sua?
Soddisfatta? Soddisfatta che la mia povera nipote venisse spaventata, ferita perfino, dalla
vostra stupidit? Simon, come avete potuto essere cos Stupido.
Simon la guard per un lungo istante e poi i suoi occhi si addolcirono come se volesse
indurla a ricordare la loro notte insieme. Ma lei in quel momento non voleva pensarci.
Come poteva conciliare il fatto di essersi concessa a un uomo abbastanza sciocco da
pensare che volesse far rapire sua nipote con la forza?
Perdonatemi disse infine. Devo avervi frainteso. Tuttavia, vi avevo detto cosa
intendevo fare. E voi non avete mai sollevato obiezioni.
La sua rabbia era notevolmente aumentata. Non voleva essere responsabile di tutto
questo. Non era stata colpa sua. Non poteva esserlo. Buon Dio, avrei dovuto prendervi
sul serio quando parlavate di cavalieri e cavalli bianchi?
Ero assolutamente serio, anche se ho dovuto accontentarmi di un sauro.
Belinda guard da Simon a Eleanor, la fronte aggrottata per la perplessit.
Avrei dovuto immaginarlo. La voce di Eleanor si alz per la rabbia. Ecco che
cosa combina un romantico sognatore!
Lui la guard come se lavesse schiaffeggiato, e dun tratto lei avrebbe voluto allungare
una mano e scusarsi, dirgli che non era stato nelle sue intenzioni, che era un gesto molto
dolce anche se malaccorto. Sopportava a stento lespressione nei suoi occhi.
Ma qualcosa la spronava a porre una certa distanza tra loro, a respingerlo, e sembrava
che non riuscisse a trattenere le parole.
Fin dallinizio ho avuto ragione su di voi disse. Non siete altro che un
impiccione, con i vostri ingenui consigli a chi si strugge damore. stato il vostro sciocco
romanticismo a causare tutto questo, e guardate com finita. Avrei dovuto essere pi
accorta e non fidarmi.
Zia Ellie, di cosa diamine stai parlando? Credevo che fosse una delle staffette di Bow
Street. Chi ?
Questo, tesoro mio, la tua preziosa Busybody, la nota dispensatrice di saggi
consigli. Non lanziana donna assennata in cui credevi, ma questo sciocco, sciocco
uomo. Lui Busybody.
Un coro di sorprese esclamazioni resero per la prima volta Eleanor consapevole della
folla che si era riunita. Una folla a cui aveva annunciato, chiaro e forte, lidentit di
Busybody.
Simon chiuse brevemente gli occhi e abbass le spalle. Aveva rivelato il suo segreto.
Gir la schiena, ma non si allontan.
Belinda fiss Simon con gli occhi sgranati. Lui? Busybody?
Eleanor abbass la voce e parl solo a Belinda. S, e quando ho scoperto la sua
identit, lho trascinato con me perch ti inculcasse un po di buon senso. Pensavo che
avresti dato retta a Busybody e ti rendessi conto di aver commesso un errore, tornando
cos a casa con me.
Ma zia Ellie
Questa lunica ragione per cui qui, ma adesso vedo che stato un grosso errore
condurlo con me. lultima persona a cui chiederei di darti un saggio consiglio. Un uomo
che rapisce fanciulle come un pirata, per carit. Davvero molto romantico.
Ma zia Ellie
Posso solo sperare che tu ti renda conto di che sciocco e ignori ogni suo consiglio
in futuro. Adesso torniamo a casa e vediamo cosa possiamo fare
Zia Ellie! Non capisci.
Proprio allora un cavaliere arriv al galoppo nel cortile, sollevando una nuvola di
polvere, e arrestando cos bruscamente il cavallo che si impenn prima di fermarsi.
Geoffrey! Gli occhi di Belinda si illuminarono per leccitazione. Oh, grazie a Dio.
Geoffrey Barkwith, occhi scuri fiammeggianti per la rabbia, smont da cavallo, e
Belinda vol tra le sue braccia. Buon Dio, questo dramma non era ancora finito. Almeno
non aveva abbandonato Belinda, n laveva respinta. Laveva anzi inseguita. Questo non
era ci che Eleanor si era aspettata. Aveva immaginato che quando fosse stato raggiunto,
se la sarebbe svignata e avrebbe lasciato Belinda ad affrontare le conseguenze. Ma ecco
che la stava rincorrendo, nonostante lapparente rapimento. Questo non era affatto ci
che avrebbe dovuto succedere. Era considerato un mascalzone, un farabutto, una
canaglia che avrebbe abbandonato Belinda come Henry aveva abbandonato Eleanor. Una
canaglia non lavrebbe rincorsa. Qualcosa non quadrava.
Barkwith si liber gentilmente dallabbraccio di Belinda e la fece accostare a s.
questo lindividuo? chiese, indicando Simon col frustino.
Belinda annu. Barkwith fiss Simon con odio, togliendosi un guanto. Poi gli si avvicin
e lo schiaffeggi. Nominate i vostri padrini, signore.
Eleanor ansim. Simon impallid, facendo risaltare le efelidi. Scusate? fece.
Avete osato mettere le mani su mia moglie asser Barkwith. Ne risponderete.
Vostra moglie? disse Eleanor, la voce che si levava stupita.
S, zia Ellie. Ho tentato pi volte di dirtelo. Non ho bisogno di essere salvata da
Geoffrey. Ci siamo sposati ieri in Scozia.
Vi siete sposati? Buon Dio, come aveva potuto sbagliarsi cos clamorosamente su
tutto e tutti? Oh, mia cara ragazza. Prese sua nipote tra le braccia e la strinse forte.
Simon aveva ragione. Era cinica. E si era risolto tutto esattamente come aveva previsto
lui. Ne sono lieta.
Davvero? squitt Belinda.
S, s, tesoro mio. Avevo pensato be, non conoscevo le intenzioni di Mr Barkwith,
capisci, e mi aspettavo il peggio. Credevo avesse altre idee. Ecco perch ti ho inseguita.
Ma ti avevo detto quali erano le sue intenzioni asser Belinda. Ti avevo lasciato
un biglietto.
S, ma io io nutrivo molti dubbi.
Be. Hai fatto male. Sai che ero decisa a sposarlo.
S, lo so rispose Eleanor. Avrei dovuto immaginare che se ti aveva chiesto di
fuggire, non avresti esitato. Che sciocco da parte mia.
Gli occhi di Eleanor si posarono su Simon, aspettandosi di vedere unespressione
compiaciuta. Ma era ancora pallidissimo. Cielo, era stato sfidato a duello. Ma non sarebbe
accaduto adesso. Era tutto un malinteso. Da parte sua. Era tutta colpa sua.
Oh, ma non stata unidea di Geoffrey quella di fuggire disse Belinda. stata
mia.
Eleanor guard sua nipote. Tua?
Be sembrava che non approvassi la mia scelta. Continuavi a spingermi verso quel
noiosissimo Charles Pendleton. Non pensavo che mi avresti mai permesso di accettare la
proposta di Geoffrey, cos ho seguito il consiglio di Busybody guard stancamente
Simon e ho convinto Geoffrey a fuggire. Non devi biasimare lui, zia Ellie. Voleva venire
da te. Gli ho detto che ti saresti opposta, cos ha acconsentito alla fuga.
Eleanor avrebbe dovuto saperlo. Avrebbe dovuto sapere che Belinda, testarda e
volitiva, sarebbe stata listigatrice di quel guaio. Cerano tante cose che avrebbe dovuto
sapere. Da quando era diventata cos stupida? Alz lo sguardo su Barkwith, che le si
avvicin.
Mi dispiace di avervi causato tanta angoscia, signora disse. Ma temo che
vostra nipote sia in grado di rigirarmi come vuole. Spero che vogliate concederci la vostra
benedizione?
S, naturalmente rispose Eleanor, e allung la mano. Barkwith la prese e la baci.
Cielo, avrebbe dato filo da torcere a Belinda. O chiss se sarebbe stato il contrario?
Nel frattempo disse devo vedermela con questo furfante. Si rivolse a Simon.
Non vi ho sentito nominare i vostri padrini, signore.
Oh, ma non c bisogno di una simile azione intervenne Eleanor. Vedete,
stato tutto un malinteso.
Questo non scusa il signore dallaver maltrattato mia moglie. Ne risponder. Vi
chiedo di nuovo, signore, di nominare i vostri padrini.
Nicholas Parrish si fece avanti. Eleanor si era completamente dimenticata di lui. Gli
far io da padrino dichiar, apparendo profondamente disgustato. Il mio nome
Parrish. Il suo, in ogni modo, Westover. Sarebbe bene che conosceste il nome delluomo
che state tentando di uccidere.
Eleanor sent il cuore balzarle in gola. Uccidere?
Giusto. E io chieder a uno dei mozzi di stalla di farmi da padrino disse Barkwith.
Come padrino di Westover fece Nicholas sono tenuto a chiedervi se accetterete
le scuse e rinuncerete al duello. Come ha detto Mrs Tennant, stato un malinteso.
Quelluomo ha afferrato mia moglie, lha portata via contro la sua volont, legata e
imbavagliata. Non ci sono scuse per un simile comportamento. Barkwith se ne stava l
in piedi, traboccante di rabbia. Avr soddisfazione.
Buon Dio.
Nicholas scosse la testa, atterrito. comunque diritto di Westover scegliere le armi.
Che cosa sceglierai, Simon?
Simon guard truce Barkwith e raddrizz la schiena. Pistole. Ho una fondina nella
carrozza.
Che intendessero davvero affrontare tutto questo? Mr Barkwith disse Eleanor.
Geoffrey, questo non assolutamente necessario.
Mi dispiace, Mrs Tennant, ma questi sono affari da uomini. Non potete capire.
Nessuno tocca mia moglie a quel modo. Nessuno. Mr Parrish, se volete essere cos gentile
da trovare le pistole, nel frattempo nominer il mio padrino. Quindi gir sui tacchi. Mr
Parrish afferr Simon e si diresse verso la carrozza.
Oh, Dio gemette Belinda verr ucciso. Zia Ellie, che cosa devo fare? Rester
vedova dopo soltanto un giorno di matrimonio? Non possiamo fare qualcosa per
impedirlo? Scoppi in un torrente di lacrime e si gett tra le braccia di Eleanor.
Su, su, tesoro disse Eleanor. Simon non lo uccider, te lo prometto.
Ma le si strinse lo stomaco al pensiero che Geoffrey potesse uccidere Simon.
Si avvicin Edwina e pos una mano sul braccio di Eleanor. Cercate di non
preoccuparvi disse. Forse spareranno entrambi in aria.
Ma gli uomini sono dei tali idioti in queste cose dichiar Eleanor.
Possiamo solo sperare ripet Edwina.
Dopo pochi minuti erano stati presi gli accordi perch il duello si svolgesse in un campo
dietro la locanda. Belinda diceva che doveva essere presente, e sebbene Eleanor non
pensasse di potervi assistere, la segu con Edwina.
Mentre Geoffrey stava confortando la singhiozzante Belinda, Simon si avvicin a
Eleanor. Aveva la bocca contratta. Cerano tante cose che Eleanor avrebbe voluto dirgli,
ma confusione, paura e rabbia le impedivano di parlare.
Ho onorato il mio patto disse lui. Ho fatto quello che mi avevate chiesto.
Eppure voi mi avete tradito, avete tradito il mio segreto. Siete inaccessibile dopotutto. Mi
dispiace. Ma c qualcosaltro che volevo dirvi. Ieri notte
No. Eleanor credeva di sapere quel che voleva dirle e non desiderava sentirlo. Se
questo sciocco uomo fosse rimasto ucciso, non voleva sapere che la amava nonostante il
suo tradimento. Non avrebbe potuto sopportarlo. No, non credo che ci sia altro da
aggiungere.
Come volete disse lui, e accenn un inchino. Si allontan e cominci a togliersi la
giacca.
Buon Dio, che cosa aveva fatto?
Belinda li aveva raggiunti, singhiozzando. Eleanor la cinse con un braccio. I padrini
controllarono le armi e le porsero a Simon e Geoffrey.
Eleanor inspir profondamente, e una dolce fragranza le riemp le narici. Alz
bruscamente lo sguardo. Dallaltra parte del prato si innalzava una pianta di lill, in piena
fioritura.
Lill.
I due uomini stavano schiena contro schiena, e al conteggio di Nicholas, cominciarono
a muovere dieci passi. Si girarono a guardarsi. Eleanor allung il braccio e strinse la mano
di Edwina. Si sentiva svenire. Nicholas alz la voce e disse: Pronti.
Edwina le strinse la mano. Eleanor ricambi forte la stretta e chiuse gli occhi. Era
avvolta dallinebriante profumo di lill.
Mira.
No! Eleanor lasci andare la mano di Edwina e mosse un passo verso il campo.
Fuo
Aspettate un momento, signore. Il cockney familiare di Obidiah Hackett risuon
come un organo.
Simon e Geoffrey abbassarono le armi. Eleanor fu sul punto di svenire per il sollievo.
Con la coda dellocchio not Edwina accarezzarle la mano.
La staffetta pi bassa e dalle gambe arcuate raggiunse impettita il centro del campo,
seguita dallallampanato, arcigno Francis Mumby. Teneva le mani dietro la schiena, come
un politico che stava per fare un discorso.
Ho limpressione disse che stia per avere luogo un atto criminale. Non credo di
poter permettere che accada una cosa cos illecita, capo. Non sotto gli occhi di Obidiah
Hackett. Se adesso, lor signori abbasseranno le armi e indietreggeranno, Mumby ed io
fingeremo di non aver visto niente.
Simon e Geoffrey fecero come gli era stato richiesto, ed Hackett mosse un passo
avanti e raccolse le pistole. Ne spar una in aria, e la detonazione fu cos forte e
inaspettata che per poco Eleanor non ci rimase secca. Poi spar la seconda, e porse
entrambe le pistole a Nicholas. Adesso riponetele e non fatemele pi vedere.

Simon stava in mezzo al prato e si sentiva come un pallone sgonfiato. Era vuoto. Non
aveva pi cuore. N anima. N speranza. In vita sua non si era mai sentito tanto
prosciugato.
Hackett stava sospingendo tutti verso la locanda, ma Simon non si mosse. Nicholas lo
raggiunse e lo prese per il braccio, costringendolo a mettere un piede davanti allaltro.
Ringraziamo Dio per la venuta di quella staffetta osserv. Non avevo proprio voglia
di piantare fiori sulla tua tomba, amico mio. Quel Barkwith faceva sul serio. Ti avrebbe
sicuramente fatto un buco.
Lo so. Avevo recitato le mie ultime preghiere.
stato un momento di grande romanticismo dopotutto, non vero?
Mi ha tradito, Nick. Avevo fiducia in lei, e mi ha tradito.
Mi dispiace, vecchio mio. Ti senti bene?
Mi fa male la testa rispose Simon ma solo perch il mio cervello sta ancora
ruotando. come se vivessi un incubo. Non ho mai trascorso una giornata cos in tutta la
mia vita, con tanti alti e bassi da far impazzire chiunque. Ed soltanto mattina.
Simon raggiunse gli altri e prese da parte Barkwith. Il giovane era tuttora furioso.
Non avete voluto ascoltare prima disse Simon ma spero che adesso accettiate le
mie scuse. Mi dispiace di aver rapito Belinda. Mrs Barkwith, a dire il vero.
stata una cosa molto sciocca asser Barkwith. Lavete spaventata a morte.
Simon non lo pensava, ma si sarebbe tagliato la lingua prima di dirlo al suo focoso
marito. S, be, ho fatto quello che ritenevo desiderasse sua zia. E invece ho combinato
un disastro. Non sapevamo che foste sposati, vedete.
Be, che cosa pensavate che andassimo a fare in Scozia? A pescare?
Come ho detto, ci siamo sbagliati, e io ho commesso un terribile errore. Spero che
accetterete le mie scuse.
Barkwith annu, farfugli qualcosa, e si spost per afferrare il braccio di sua moglie.
Un ostacolo superato. Cosa doveva fare con Eleanor?
Stentava a credere che la donna che poco prima gli aveva lanciato parole cos odiose,
che aveva tradito il suo segreto, fosse la stessa che notte prima si era sciolta tra le sue
braccia.
Ed era stata cos fredda quando prima del duello aveva desiderato parlarle. Non aveva
espresso alcun rimpianto per averlo tradito, e non aveva voluto che lui dicesse alcunch.
Era stato sul punto di dirle che la amava. Nonostante tutto, sarebbe andato incontro alla
morte amandola. Aveva voluto che lo sapesse, ma lei non gli aveva permesso di dirlo.
Come aveva potuto sbagliarsi tanto su di lei? Che le importasse che potesse morire?
Apparentemente no.
Doveva parlarle. Doveva sapere se la notte prima era stata soltanto una fantasia e
non una memorabile realt. Mentre il gruppo raggiungeva la caffetteria, la prese per il
braccio e la tir gentilmente da parte.
Eleanor, potremmo parlare in privato un momento?
Annu, ma mantenne la fronte aggrottata mentre la conduceva fuori dal cortile della
locanda e attraverso la strada dove cera un piccolo parco con alberi e sentieri ghiaiosi. La
condusse verso una panca di pietra e le sedette accanto. Gli brontolava lo stomaco per
lapprensione.
Mi dispiace, Simon. Non volevo che fossi coinvolto in un duello. Saresti potuto
rimanere ucciso.
E ne saresti stata addolorata?
Come puoi chiedermi una cosa simile?
Hai tradito la mia fiducia. Avresti anche potuto trapassarmi con un proiettile.
Emise un sospiro esasperato. Oh, Simon, possibile che tu debba sempre essere il
grande romantico? Cavalieri su cavalli bianchi e duelli donore, per carit.
Sei ancora arrabbiata con me.
La sua fronte era aggrottata, e Simon si scopr turbato dal suo freddo sguardo verde.
S, lo sono, ma sono pi arrabbiata con me stessa. Avrei dovuto fidarmi dei miei istinti.
E che cosa ti hanno detto quegli istinti?
Che eri uno sciocco romantico che credeva nelle favole e non aveva nessuna idea
del mondo di tutti i giorni in cui il resto di noi si scontra per vivere in pace.
La sua rabbia provoc lira di Simon. E mi giudichi ancora uno sciocco?
Come potrei non farlo? Chi se non uno sciocco penserebbe di rapire una ragazza.
Eri stata molto categorica, Eleanor. Pi duna volta avevi dichiarato di volerla
allontanare da Barkwith a tutti i costi.
Ma non avevo mai pensato che lavresti rapita in un modo cos ridicolo. stato
assurdo.
Credo che tutti ogni tanto abbiamo qualche idea assurda. La tua idea sulle
intenzioni di Barkwith, per esempio.
Mi sbagliavo, lo ammetto. Grazie a Dio mi sbagliavo. Ma sai benissimo che avevo
buone ragioni per credere nella sua scelleratezza.
So che non riesci a superare quel che hai passato.
E tu non riesci ad accettare lidea che non tutto finisce bene. Non riesci a toglierti
dalla testa lidea di una storia damore.
Ieri notte non mi sembrava che ti dispiacesse troppo avere una storia damore.
E senza preavviso, lei tir indietro il braccio e lo schiaffeggi. Non sei un
gentiluomo.
Credo che faresti meglio ad andartene, Eleanor disse lui, e si freg la guancia.
Non voglio pi parlarti. Credo di non voler sentire altro. Hai tradito la mia fiducia. Mi hai
umiliato in pubblico. Mi hai fatto sentire uno sciocco. Basta.
Eleanor si alz in piedi. Grazie per tutto ci che hai fatto, ma penso che sia arrivato
il momento di porre fine alla nostra associazione. Gir sui tacchi e si precipit nella
locanda al di l della strada.
Simon si prese la testa tra le mani. Niente stava andando come si era aspettato. Aveva
allontanato dalla sua vita la donna che amava. Come aveva fatto a rovinare tutto a quel
modo? Forse era veramente uno sciocco come lei pensava.
Era rimasto seduto l sulla panchina per un buon quarto dora, coltivando la sua rabbia.
Era arrabbiato che Eleanor avesse strombazzato il suo segreto al mondo intero. Era
arrabbiato per essersi fidato di lei. Era arrabbiato per le odiose parole che gli aveva
gettato in faccia. Era arrabbiato perch non sembrava importarle che avrebbe potuto
morire. Era arrabbiato perch la notte prima non sembrava aver significato niente per lei.
Era arrabbiato con Belinda per come laveva morso e preso a calci. Era arrabbiato con se
stesso per aver cercato di fare qualcosa di romantico. Era arrabbiato col mondo intero.
Era letteralmente infuriato quando ud dei passi sul sentiero ghiaioso. Alz lo sguardo e
scorse Nicholas sopra di lui.
Che cosa diavolo successo? chiese.
Non desidero parlarne, Nick.
Nicholas sedette e trascorse un momento prima che riprendesse a parlare.
piombata nella locanda poco fa e ha chiesto se poteva ritornare a Londra nella nostra
carrozza.
Non vuole pi rivedermi.
Ho sentito.
E neanchio. Non capisci, Nick? Scoppi in un forzato risolino. lideale
inaccessibile. Mi ha indotto a non desiderarla. Non posso averla perch sono io a non
volerla. Non uno scherzo? Non voglio pi soccombere a quella romantica debolezza.
Sono stanco di essere un incurabile romantico. Ho chiuso per sempre.
E ieri notte?
Che cosa vuoi dire?
Non prendertela tanto. chiaro con chi hai dormito ieri notte, tutto qui. Avevo
pensato, considerando quello che avevi detto dopo cena, che se fosse accaduta una cosa
simile, sarebbe stato un passo molto significativo.
Lo stato. Per me, almeno. Ma mi ero sbagliato su di lei.
E cos lhai lasciata andare?
Lho mandata via. Mi considera uno sciocco, Nick, e non prova nessun senso di colpa
per aver tradito il mio segreto in pubblico. Pu darsi che abbia ragione a considerarmi
uno sciocco. Guarda cos successo oggi. Ho fatto solo quel che credevo volesse. Lho
fatto per lei. E credimi, non stata una passeggiata. Quella Belinda una piccola tigre
con gli artigli. E i denti.
Che cosa succede adesso?
Ho smesso di fare lo sciocco. Ho chiuso con le fantasie romantiche. Non mi prester
pi a un altro fallimento. Basta con gli ideali inaccessibili. Mi trover una donna pi che
accessibile e la far finita. Al diavolo il romanticismo. E al diavolo Eleanor.

19
Nessuna giovane donna dovrebbe accettare le attenzioni di un
uomo a meno che non lo prediliga rispetto agli altri, lo ami con
ogni fibra del suo essere, e ritenga che sar la cura della sua vita
a promuovere e assicurare la sua felicit insieme ad ogni prova di
affetto.
BUSYBODY .

Eleanor sedeva accanto a Edwina sulla carrozza noleggiata che naturalmente non era
comoda come quella di Simon. Nicholas aveva ceduto il suo posto a Eleanor, prendendo
quello di lei nella carrozza di Simon. Era una sistemazione fortuita. Non sapeva che cosa
avrebbe fatto se i Parrish non fossero stati disponibili. Belinda non avrebbe apprezzato il
fatto che sua zia sedesse nella carrozza tra lei e il suo sposo.
Simon e Nicholas erano partiti molto prima e disponevano naturalmente di un tiro di
quattro cavalli. Lei ed Edwina ne avevano soltanto due, e il viaggio sarebbe stato molto
pi lento. Ci sarebbero state diverse ore tra loro. Questo andava bene per Eleanor, che
non era nello spirito di incontrare Simon in qualche locanda strada facendo.
Mi dispiace che voi e Simon abbiate litigato disse Edwina. una lite seria?
Temo di s. Eleanor si era accertata che lo fosse. Avrebbe potuto scusarsi,
perdonare e chiedere perdono. Qualcosa dentro di lei sembrava per spingerla ad
allontanare quelluomo delizioso. Non era certa del perch si fosse comportata cos.
Pensava che fosse per il meglio, dato che non avrebbe permesso al suo cuore di essere di
nuovo spezzato.
O era possibile spezzare da s il proprio cuore?
Avevo pensato sperato. Be, diciamo che conosco Simon da anni e non lavevo mai
visto cos infatuato.
Eleanor raddrizz la testa. Cosa?
Sembrava pazzo di voi. Quando avete lasciato la sala da pranzo ieri sera, non ha
parlato daltro. Avevo sperato che ricambiaste i suoi sentimenti.
Oh. Che avesse commesso un terribile errore? Suo fratello ha detto che Simon
si innamora spesso. Pensavo di essere unaltra sua infatuazione. Niente di serio.
Malcolm ha ragione ammise Edwina. Simon si innamora di continuo. sempre
in cerca della donna giusta, vedete, e spera sempre che lo sia. stato anche innamorato
di me, molti anni fa.
Oh? Proprio come Eleanor aveva sospettato.
Ma neanchio ero la donna giusta. Una cosa che so su Simon da molto tempo che
si innamora sempre di donne che non provano il minimo interesse per lui. Non sono mai
quella giusta, naturalmente. E lui lo attribuisce alla sua concezione dellideale
inaccessibile.
Ha nominato quel termine ammise Eleanor. Ma non sapevo che cosa
intendesse dire.
Credo che Simon desiderasse talmente essere un romantico che ha visto tutte
queste donne come suoi ideali, e pertanto inaccessibili. Ma non mai stato vero. Stava
solo vivendo una fantasia. E scrivendo cattiva poesia.
Cielo. brutta, vero? Non sono solo io a pensarlo?
Edwina rise. Perlopi orribile. Ma abbastanza facile da affascinare molta gente,
cos di tanto in tanto continuo a pubblicarla sul Cabinet.
Alonzo. Eleanor rabbrivid.
Esatto. Ma Simon non si mai reso conto di essere un falso romantico, finch non
ha incontrato voi.
Che cosa volete dire?
Voglio dire che voi siete realmente il suo ideale. Ha scoperto, o pensato di aver
scoperto, che siete la persona giusta. Immagino che adesso sia un vero romantico,
perch ovviamente il suo ideale inaccessibile. Cielo, che poesia ispirerete.
Eleanor sent dun tratto gli occhi pieni di lacrime e soffoc un singhiozzo. Ma stato
lui ad allontanarmi. Non voleva avere pi niente a che fare con me, ha detto.
Oh, cara. peggio di quel che pensavo.
Ho deluso la sua fiducia disse Eleanor. Ho tradito il suo segreto.
Oh, ne sono perfettamente consapevole. anche il mio segreto, sapete. Ma credo
che non ne sia derivato un grosso danno. Nessuno alla locanda ci conosce.
stata una cosa orribile da parte mia.
S, vero. Ma credo sia stato limpeto del momento a dettarla, e senza malizia.
Simon lo sa. Ma si sta punendo per amarvi.
Eleanor non riusc pi a trattenersi e scoppi in lacrime.
Edwina le sfior la mano. Mia cara Mrs Tennant! Che cosa c?
Mi ha detto che mi amava e io non gli ho creduto!
Ah. Per quello che aveva detto Malcolm?
S, quello e altre cose. Ero spaventata.
Capisco, Mrs Tennant. Credetemi, capisco. Trovo spesso difficile anchio fidarmi di
un uomo. Quando ci hanno spezzato il cuore una volta, non facile mettersi in posizione
di farselo spezzare di nuovo.
questo che vi accaduto?
S, molti anni fa. E sto pensando che vi sia accaduta la stessa cosa.
S, e non voglio pi ricascarci.
Nessuno lo vuole. Ma se posso difendere Simon per un momento, se c mai stato
un uomo di cui fidarsi, Simon quelluomo. buono, onesto e perbene. S, un
romantico nel senso pi ampio, ma il suo idealismo sincero e leale. Crede nella gente.
Ha speranza per il futuro. Se il mio cuore allepoca non fosse stato impegnato, avrei
potuto innamorarmi di Simon. una splendida persona.
Eleanor adesso stava piangendo a calde lacrime. Lo . cos caro. adorabile.
Edwina ridacchi. Ah s, quelle fossette.
E il modo in cui arrossisce.
Cielo, ma lo detesta. Mrs Tennant, state dicendo che ricambiate i suoi sentimenti?
cos. Lacrime stavano scorrendo sulle sue guance. Credo sia meraviglioso.
Ma io sono stata odiosa. Gli ho detto cose detestabili. Gli ho detto che era uno stupido e
che non volevo pi rivederlo. perch mi vergognavo di essere venuta meno alla
promessa.
Edwina le accarezz la mano. Dovete fare come volete, naturalmente, ma immagino
che alcune di quelle odiose parole possano essere ritrattate. Desidero tanto vedere
Simon felice, e credo proprio che voi possiate renderlo tale.
Davvero?
Proprio cos. E se siete daccordo, credo di avere un piano per riconquistarlo.

Simon era tornato a Londra da una settimana e oggi non era meno infelice di quanto lo
fosse stato ieri. Aveva sperato che questa tristezza cominciasse a scemare. Dopotutto
erano quasi due settimane che non la vedeva. Ormai avrebbe dovuto dimenticarla. Era
una cosa curiosa. Aveva perduto altre donne in passato ma non era mai stato abbattuto
cos a lungo. Sembrava che non riuscisse nemmeno pi a scrivere poesia.
In realt non laveva perduta. Laveva mandata via.
Una cosa era chiara: nessuna delle altre donne aveva significato qualcosa per lui al
paragone di Eleanor. Non si era mai sentito cos, con un dolore al petto tanto forte che a
volte gli impediva di respirare.
Aveva difficolt a dormire, e cercava perfino di bere fino a stordirsi e ad
addormentarsi. La cosa pi strana era che gli mancava lappetito.
Ma non cera niente che non andasse in lui. Era la sua anima a essere schiacciata.
I giorni e le notti di Simon, soprattutto le notti, erano piene dei ricordi di Eleanor.
Decise che il modo migliore per distogliere la mente da lei era concentrarla su altre cose.
Si gett nel lavoro, ma non era nello stato danimo di scrivere storie a lieto fine.
In sua assenza si era accumulata parecchia corrispondenza. Forse lavrebbe aiutato a
dimenticare Eleanor.
La prima lettera era di una ragazza infelice che non riusciva ad attirare lattenzione
delluomo che desiderava. Simon le disse che stava perdendo tempo e di dedicarsi a
prospettive pi promettenti. La lettera successiva era di una giovane donna con una
quantit di spasimanti. Descriveva ognuno di essi e chiedeva chi avrebbe dovuto
scegliere. Simon le disse di continuare a cercare.
La terza lettera era di una donna che aveva allontanato da s luomo che ammirava di
pi:

Ho commesso un terribile errore. Temevo che mi spezzasse il cuore e ho scioccamente allontanato il


migliore degli uomini, un uomo che mostrava per me un serio e onesto interesse. Mi ha perfino detto che
mi amava, e io mi sono rifiutata di credergli. Dovevo avere fiducia in lui, ma non ne ho avuta. Invece ho
detto cose orribili che non intendevo e in un momento di rabbia sono venuta meno a una promessa. Lho
tradito in maniera vergognosa. E cos lho perduto e ho fatto la mia infelicit. Adesso capisco che era
realmente la mia anima gemella e lo amo teneramente. Credete che se glielo dicessi, tornerebbe da me?
La regina dei lill

Simon fiss la pagina, riluttante a credere ai suoi occhi. Che fosse un trucco? Uno
scherzo? Che provenisse realmente da Eleanor?
Mentre la rileggeva il suo cuore cominci a battere forte. Era sua. Non poteva essere di
nessun altro. Era la sua regina dei lill e lo amava. Lo amava!
Si sarebbe voluto arrampicare sul tetto e gridare di gioia. Sarebbe voluto andare da lei.
Avrebbe voluto prenderla tra le braccia e baciarla appassionatamente. Avrebbe voluto
semplicemente rivederla, guardarla.
Avrebbe voluto fare tutto subito, e invece era immobilizzato dallenormit della cosa.
Credeva di averla perduta per sempre, il suo unico vero amore, e di non riuscire a capire
perch. Non era mai stato capace di conciliare la calda, appassionata donna di una notte
con la fredda, aggressiva donna del mattino dopo.
Era stata spaventata. Avrebbe dovuto capirlo, avrebbe dovuto aspettarselo. Dopo
quello che le era successo, aveva naturalmente paura di aprire di nuovo il suo cuore.
Aveva superato in qualche modo quella paura, per, e gli aveva scritto per farglielo
sapere. Una volta una lettera a Busybody li aveva avvicinati. Adesso sperava che
avvenisse di nuovo.
E cos prima di fare tutto ci che desiderava, avrebbe risposto alla lettera.
E poi avrebbe suonato in cucina. Dun tratto stava morendo di fame.
Eleanor era tornata a Londra da oltre una settimana. Era stato un viaggio tranquillo, e
lei ed Edwina Parrish erano diventate presto amiche. Una volta che Eleonor aveva
ammesso i suoi sentimenti per Simon, aveva trascorso parecchio tempo a indagare.
Aveva voluto sapere tutto sulla Francia e la Rivoluzione. Aveva voluto sapere dei vari
movimenti di riforma in cui Simon era coinvolto. Aveva voluto sapere tutto su di lui.
Quando avevano infine raggiunto Londra Edwina doveva averne abbastanza
dellargomento. Eleanor aveva ammesso di essere stata gelosa, pensando che Simon era
stato innamorato di Edwina. Ne avevano riso insieme, come avevano riso di molte altre
cose. Eleanor era arrivata al punto di confidare a Edwina quello che era successo tra di
loro la notte prima. Aveva pianto di nuovo, pensando a comera stata stupida e
spaventata. Come invece di confidarglielo, aveva inveito contro di lui. Sperava solo che
non fosse troppo tardi per rimediare a quello che aveva combinato.
Senza Belinda la casa era tranquilla. Belinda naturalmente era andata ad abitare con
suo marito. Il padre di Geoffrey era stato cos contento che il suo scapestrato figliolo si
fosse infine accasato, che aveva offerto loro come regalo di nozze laffitto di una piccola
residenza di citt.
Cos Eleanor viveva adesso nella casa di Charlotte Street con la servit. Constance
veniva spesso, e la prendeva in giro sul suo adorabile Busybody. Ma Constance era stata
un po fuori fase negli ultimi giorni, ed Eleanor era rimasta sola. Francamente, cominciava
a trovare fastidiosa la propria compagnia. Non riusciva a concentrarsi sulla lettura, il
ricamo o qualunque altra cosa avesse una volta occupato la sua mente. La sua mente era
piena di Simon, e non riusciva a pensare ad altro.
Lottavo giorno dopo il suo ritorno, sedeva nel piccolo salotto dove stava cercando di
fare un po di cucito. Era quasi una settimana che aveva mandato la lettera a Busybody.
Che non lavesse ancora letta? Che non avesse capito che era sua? Pensava di s. Avrebbe
dovuto capire al volo. Allora perch non laveva sentito? Si era aspettata che venisse
subito.
Ma forse non aveva ancora letto la lettera. Edwina diceva che a volte era cos
sopraffatto dal numero di lettere ricevute che aveva difficolt a scegliere quelle da
pubblicare. Doveva essere paziente. Alla fine avrebbe trovato anche la sua. Altrimenti,
gliene avrebbe mandata unaltra. E unaltra ancora, finch non avesse risposto.
Eleanor alz lo sguardo dal lavoro quando la governante entr con la posta. La lasci
sul tavolo e usc senza una parola. Che strano. Non era da lei. Di solito si tratteneva per
vedere di chi fossero le lettere, quali inviti avesse ricevuto, e cos via. Probabilmente non
si sentiva bene.
Eleanor guard il mucchietto di cartoncini e lettere. Una era particolarmente
voluminosa. Doveva essere di Benjamin. Era un secolo che non avevano sue notizie, e
accludeva sempre tante cose interessanti sui suoi viaggi. Che cosa avrebbe pensato
quando avesse ricevuto la sua lettera sul matrimonio di Belinda?
Eleonor prese la lettera, ma niente indicava che provenisse dalla marina o da
oltremare o da chiss quale altro posto. Sopra cera soltanto il suo nome. Doveva essere
stata consegnata a mano.
Il cuore cominci a batterle forte.
Apr la busta e trov una nuova copia di The Ladies Fashionable Cabinet avvolta
con un nastro rosso. Trattenne il fiato. Era il nastro della zingara.
Sleg il nastrino e vide che era stato infilato a mo di segnalibro. Indicava la pagina di
Busybody. I suoi occhi si posarono sulla sua lettera firmata La regina dei lill. Lesse
avidamente la risposta:

Il cuore di Busybody trabocca di speranza per la regina dei lill. Dovreste dire al vostro corteggiatore che lo
amate? Busybody crede che abbiate gi cercato di trasmettergli il vostro dolce messaggio, e che vi baster
guardare e troverete la vostra anima gemella poco lontano dalla vostra soglia.

Eleanor emise un gridolino di gioia e balz su dalla poltrona. Era l! Era alla sua porta.
Corse alla finestra per vedere se riusciva a scorgerlo, ma i gradini erano deserti. Doveva
essere nellatrio. Ecco perch Mrs Davies si era comportata in maniera cos misteriosa.
Eleanor vol verso la porta del salotto, la spalanc, e and a sbattere contro un
familiare e caro petto, coperto da mazzi e mazzi di lill Simon!
Attenta, cara, o rovinerai il mio omaggio floreale.
Ma non le importava. Gli gett le braccia al collo e affond la testa nella sua spalla. Lui
alz le braccia per stringerla, e i rami di lill finirono ai loro piedi.
Simon. Fu tutto ci che riusc a dire prima che la bocca di lui coprisse la sua in un
ardente, avido bacio.

Un po pi tardi, dopo che i fiori furono raccolti da terra e sistemati in un vaso, e un


ramoscello infilato nel suo corpetto; dopo che lacrime furono versate per rimpianti e
gioie; dopo che scuse furono offerte e accettate; dopo che baci furono dati e ricevuti;
dopo che una piccola miniatura fu richiesta e concessa; dopo questo e altro, Eleanor
sedette sul divano tra le braccia di Simon.
Credi ancora che sia uno sciocco romantico? chiese lui.
Chi altri si prenderebbe la briga di trovare bracciate di lill a fine stagione?
Uno sciocco?
Un romantico.
Credi sia possibile che un realista possa imparare a vivere con un romantico?
possibile. Ammesso che scriva un sonetto sui suoi romantici occhi verde smeraldo.
Fece una strana faccia e lei si chiese che cosa avesse detto per causare tale delusione.
Che cosa c, Simon?
Temo di non avere un sonetto sui tuoi occhi verdi.
Oh, amore mio, non importa.
Ma ho unode sul tuo labbro superiore.
Lei emise un gorgoglio divertito. Il mio labbro superiore?
Devo leggertela? Infil una mano in tasca e tir fuori alcune pagine di
pergamena.
Eleanor occhieggi le strofe con scetticismo, e un brivido di orrore. Pi tardi, per
favore. Al momento preferirei esplorare le tue labbra. E lo baci.
Lui le prese la faccia tra le mani e disse: Ti amo, mia regina dei lill.
E io amo te, mio cavaliere in armatura scintillante. Rise e le diede un altro bacio,
dolce, ardente e pieno di promesse.
Nota dellAutrice

La rivista per cui Simon scrive, The Ladies Fashionable Cabinet, una pubblicazione
immaginaria. Tuttavia, il suo antagonista politico e rivale, il Ladys Monthly Museum,
era molto reale.
Il Museum era una rivista in voga, la cui pubblicazione inizi nel 1798 e continu fino
al 1832. Tra le sue pagine cerano ogni mese saggi, romanzi a puntate, poesia, recensioni
di libri e illustrazioni di moda. Il titolo completo era Ladys Monthly Museum; o Raffinato
Depositario di Distrazione e Istruzione Essendo Esso una Raccolta di Tutto Ci Che Tende
a Soddisfare la Fantasia, Interessare la Mente, o Esaltare il Carattere dello Stile
Britannico, da parte di una Associazione di Signore.
Tale Associazione di Signore, tuttavia, era in realt un gruppo di uomini, con solo
occasionalmente una donna. Come in questa storia, si trattava di reazionari politici che
tentavano di combattere le idee liberali repubblicane attraverso la sottile manipolazione
delle loro lettrici. La politica delle prime femministe come Mary Wollstonecraft era un
anatema per il LMM. Gli specifici articoli antifemministi menzionati nella storia apparvero
realmente nelle sue pagine, anche se alcuni di essi fecero la loro comparsa un po dopo il
periodo storico di questo libro.
Dai primi numeri del LMM nel 1798, esisteva una giornalista chiamata Old Woman che
offriva commenti e consigli di carattere sociale. Nel 1808 fu sostituita da unaltra
giornalista chiamata Busybody. Fu la combinazione di queste due giornaliste a ispirare la
Busybody di questo racconto.
Ho sfrontatamente preso a prestito lo pseudonimo solo perch mi piaceva. Il
linguaggio fiorito delle lettere e dei brani di Busybody furono anchessi ispirati dagli scritti
nel LMM. E la poesia di Simon abbastanza scadente da essere stata appropriata per
lAppollonian Wreath, la rubrica dedicata alla poesia del LMM.
Questo ebook contiene materiale protetto da copyright e non pu essere copiato, riprodotto, trasferito, distribuito, noleggiato, licenziato o
trasmesso in pubblico, o utilizzato in alcun altro modo ad eccezione di quanto stato specificamente autorizzato dalleditore, ai termini e alle
condizioni alle quali stato acquistato o da quanto esplicitamente previsto dalla legge applicabile. Qualsiasi distribuzione o fruizione non autorizzata
di questo testo cos come lalterazione delle informazioni elettroniche sul regime dei diritti costituisce una violazione dei diritti delleditore e
dellautore e sar sanzionata civilmente e penalmente secondo quanto previsto dalla Legge 633/1941 e successive modifiche.
Questo ebook non potr in alcun modo essere oggetto di scambio, commercio, prestito, rivendita, acquisto rateale o altrimenti diffuso senza il
preventivo consenso scritto delleditore. In caso di consenso, tale ebook non potr avere alcuna forma diversa da quella in cui lopera stata
pubblicata e le condizioni incluse alla presente dovranno essere imposte anche al fruitore successivo.
www.librimondadori.it

Mia dolce sognatrice (I Romanzi Oro)


di Candice Hern
Titolo originale: Once a Dreamer
2003 by Candice Hern
Published by arrangement with HarperCollins Publishers
2014 Arnoldo Mondadori Editore S.p.A., Milano
Ebook ISBN 9788852046193

COPERTINA || ART DIRECTOR: GIACOMO CALLO | PROGETTO GRAFICO: GIACOMO SPAZIO | GRAPHIC
DESIGNER: SPAZIO / AIR STUDIO | FRANCO ACCORNERO
Indice

Il libro
Lautore
Mia Dolce Sognatrice
Prologo - Londra Maggio 1801
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
Nota dellAutrice
Copyright