Sei sulla pagina 1di 6

Paella di Mare, Paella di Pesce, Paella de Marisco

Presentazione

Paella di Mare, Paella di Pesce, o in spagnolo Paella de Marisco, una ricetta tradizionale della cucina
spagnola, un piatto unico dal profumo intenso e dal sapore gustoso a base di riso e frutti di mare freschi:
cozze, vongole, calamari, gamberi e scampi, aromatizzato con paprika e zafferano! Il nome Paella deriva
dalla tipica larga padella di forma circolare con due manici chiamata appunto paella o paellera. Segui la mia
ricetta passo passo e scoprirai che non poi cos difficile prepararla!

Difficolt - Media

Tempo di Preparazione - 30 minuti

Tempo di Cottura - 18 minuti

Dosi per - 4 persone

Costo - Medio

Ingredienti
200 gr di Riso Bomba o Carnaroli Paprika dolce
10 gamberetti 1 cucchiaino di pistilli di zafferano
5-6 Gamberoni o Scampi Colorante alimentare (in alternativa= 1
3 Calamari cucchiaino di maizena + 1 bustina di
7-8 Cozze zafferano in polvere)
10-12 vongole 1 cipolla
200 gr circa di Merluzzo o altro pesce bianco 2 spicchi daglio
(orata, branzino) Sale e pepe
200 gr circa di Tris di fagioli freschi, in Olio extravergine doliva
scatola o surgelati (Fagioli bianchi di Spagna
Fagioli cannellini, Fagioli piattoni)
2 peperoni (1 rosso e 1 verde)
2 pomodori
Preparazione

Per preparare la Paella di Pesce, iniziate a pulire e lavare bene le cozze: grattate il guscio delle cozze con un
coltello per eliminare tutte le impurit ed eliminate anche il picciolo , prima di dare unabbondante
risciacquo sotto lacqua corrente. Lavate bene anche le vongole e poi fatele spurgare in acqua fresca e salata
per circa mezzora.

Pulite i gamberetti: eliminate il carapace dal gambero e con un coltellino fate un taglio sul dorso per
eliminare lintestino, (il carapace lo metterete da parte insieme alle teste e alle lische di altro pesce per
preparare il brodo di pesce).

Tagliate il merluzzo a tocchetti e i calamari tagliati ad anelli.

Preparate il tris di fagioli precedentemente lessati, tagliate a pezzetti i fagioli piattoni.


Allinterno di una pentola versate tutti gli scarti del pesce: teste, carapace, lisca di merluzzo, aggiungete
dunque i due pomodorini tagliati a met e uno spicchio daglio intero. Aggiungete 1 litro dacqua e mettete
sul fuoco a bollire per 15 minuti.

Aggiustate di sale e di pepe. Nel frattempo tagliate i due peperoni a cubetti. Tritate grossolanamente uno
spicchio daglio e la cipolla.

Tritate il pomodoro con una grattugia per ricavarne della purea.

Allinterno di una padella o paellera, versate un filo dolio extravergine doliva e rosolate laglio tritato,
senza farlo colorare troppo, quindi aggiungete i gamberoni o gli scampi, e fate cuocere un minuto per lato,
dopodich toglieteli dalla paellera e teneteli da parte.
Ora, allinterno della stessa padella, aggiungete la cipolla tritata, senza togliere laglio, quindi mettete a
cuocere il tris di fagioli per circa 7-8 minuti, dopodich aggiungete i pistilli di zafferano e mescolate in
modo che quando verranno a contatto con lolio caldo rilasceranno tutti gli aromi e i profumi contenuti in
essi.

Aggiungete, quindi, un cucchiaino di paprika dolce e una bustina di colorante alimentare (in alternativa= 1
cucchiaino di maizena + 1 bustina di zafferano in polvere) e mescolate bene. Aggiungete quindi il pesce che
avete precedentemente tagliato: anelli e ciuffetti di calamaro, e tocchetti di merluzzo.

Regolate di sale, dopodich aggiungete i peperoni a cubetti e continuate a mescolare.


Ora, aiutandovi con un cucchiaio di legno, formate un buco nel centro della paellera, quindi inserite la purea
di pomodoro.

Colate anche il brodo di pesce in una ciotola e aggiungete subito qualche mestolo in padella fino a coprire
tutti gli ingredienti al suo interno. Quindi inserire il riso a pioggia.

Date una leggera mescolata e ricordatevi di non toccarlo pi fino a fine cottura. Lasciate cuocere per
15-18 minuti (i primi 7 minuti a fuoco alto, poi quando prender bollore continuate a farlo cuocere a fiamma
bassa). Negli ultimi 5 minuti di cottura, aggiungete i gamberetti, i gamberoni, le cozze e le vongole.
Coprite con un coperchio e terminate la cottura. Una volta cotta la paella, spegnete il fuoco e fate riposare
per 5 minuti, tenendola coperta, prima di servire in tavola.

Guarda anche la ricetta del Riso Venere con Ostriche, Seppie e Gamberoni.

Potrebbero piacerti anche