Sei sulla pagina 1di 12

LE 13 COLONIE

Nel 700,nel nord America vivevano piu di 2 milioni di coloni inglesi,nativi americani,europei e
il 20% erano schiavi neri.Tra le 13 erano molto diverse tra loro per etnia,religione ed
economia

COLONIE DEL NORD


Massachusettes,New Hampshire,
Rhode Island,Connecticut

COLONIE DEL CENTRO


New York,Pennsylvania,New Jersey,
Delaware

COLONIE DEL SUD


Virginia,Maryland,North
Carolina,South Carolina e
Georgia
Le colonie del nord
Nelle colonie del nord si era sviluppata la
piccola proprieta' terriera e il commercio oltre a
una fiorente industria navale.La popolazione
era quasi prevalentemente inglese ed erano di
tradizione puritana.
Il termine puritani designa i seguaci del puritanesimo, un movimento sorto nell'ambito del
protestantesimo calvinista inglese durante il XVI secolo. Lo scopo di questo movimento era,
appunto, quello di purificare la Chiesa d'Inghilterra da tutte le forme non previste dalle Sacre
Scritture. Si intendeva in tal modo annullare i compromessi con il cattolicesimo promossi dalla
Riforma sotto Enrico VIII ed Elisabetta I d'Inghilterra.
Le colonie del centro
Le colonie del centro erano rinomate per la
produzione di frumento per le grandi citta'
commerciali come FILADELFIA e NEW YORK
in cui vi erano diverse etnie causa della
diffusione del PLURALISMO e TOLLERANZA.
Nelle scienze sociali, il termine pluralismo si riferisce a una struttura di interazioni nella quale
i diversi gruppi si mostrano rispetto e tolleranza reciproci, vivendo ed interagendo in maniera
pacifica, senza conflitti e senza prevaricazioni (e, soprattutto, senza che nessuno tenti di
assimilare l'altro).Il pluralismo probabilmente una delle caratteristiche pi importanti e pi
tipiche delle societ moderne, e sar sempre pi un elemento promotore del progresso
scientifico ed economico
Le colonie del sud
Nelle colonie del sud era presente una florida
agricoltura di piantagione.La popolzione era di
origine inglese e di fede anglicana e faceva
ricorso a un'abbondante manodopera costituita
da schiavi neri.
L'agricoltura di piantagione una realt piuttosto particolare per il suo carattere
propriamente speculativo, poich, pur essendo fortemente specializzata, slegata
dalle esigenze dei mercati locali ed estranea alla produzione dei generi alimentari di
base.
Le 13 colonie sono simili per
struttura sociale
Gli insediamenti americani non differivano
molto tra loro per struttura sociale:
MOBILITA' SOCIALE che era soprattutto la
disponibilita' di terre e la diffusione delle
proprieta' e grazie ad esse si ridusse la
differenza tra le classi sociali che favorirono lo
spirito di intraprendenza e l,indipendenza.
Il commercio controllato dalla britannia
La corona brittanica era controllata dalle 13 colonie.L'unico
obbligo era quello di intrattenere scambi commerciali di materie
prime come tabacco,legame e generi alimentari solo con la
madrepatria secondo un regime monopolistico.
L'unica eccezione era costituita dall'industria cantieristica in cui
si utilizzava il legame recepito solo sul suolo americano.
Il resto dei coloni erano fieri di appartenere all'impero britannico
per le sue tradizioni civili e per le sue istitiuzioni parlamentari
Lo stamp act
Conclusa la guerra dei 7 anni il governo di Londra impose delle
tasse sotto forma di bollo che servivano a contribuire alle spese
della guerra.Le colonie contestarono questa decisione in quanto
i coloni non avevano nessun rappresentante in parlamento.La
legge emanata nel 1765 chiamata stamp act venne protestata
attreaverso il boicottaggi.Un esempio di boicottaggio e' passato
alla storia come boston tea party.Alla fine il governo aboli' la
tassa
Il 1 e il 2 congresso continentale
Le 13 colonie,pur ribadendo la loro lealta' nei confronti della
monarchia inglese,organizzarono il primo congresso
continentale nel settembre del 1774 a Filadelfia per protestare
contro i provvedimenti britannici.Nel 1775 la protesta si
trasormo' in ribellione cosi' si riuni' il 2 congresso
continentale.Nel congresso:
SI ASSUNSERO I COMPITI DI GOVERNO
GESTIRONO AUTONOMAMENTE IL COMMERCIO
CREARONO UN'ORGANIZZAZIONE MILITARE COMUNE
ASSUNSERO GEORGE WASHINGTON AL COMANDO
DELL'ESERCITO
NEL 1776 nacque la
bandiera inglese
formata da 13 strisce
che indicano le 13
colonie e dalle stelle
che rappresentano la
fedelta alla corona
INDEPENDENCE DAY
Il 4 luglio 1776 a Filadelfia nel congresso venne
dichiarata,all'unanimita',l'indipendenza delle colonie.Venne
scritto un documento da Thomas Jefferson dove l'impegno
civile e politico venne basato sugli ideali illuministi:
UGUAGLIANZA
DIRITTO ALLA FELICITA'
PARTECIPARE ALLA DIRETTA GESTIONE DEL POTERE
POLITICO
La nascita degli Stati Uniti d'America
Nel 1777 gli inglesi e le colonie si sfidarono a Sartoga.Ebbero la
meglio le colonie con la caduta di Yorktown.Nel 1783 venne
firmato il trattato di pace a Versailles che riconobbe la sovranita'
delle colonie su un vasto territorio.Fu proprio la guerra di
indipendenza che porto' alla nascita degli Stati Uniti d'America.
LA COSTITUZIONE FEDERALE
La confederazione degli stati era in realta' troppo debole e per
rafforzare il governo venne convocata a Filadelfia una
convenzione cioe' un'assemblea dei delegati in cui venne creata
una nuova COSTITUZIONE FEDERALE.
Il testo divideva i poteri:
POTERE LEGISLATIVO al CONGRESSO che aveva il compito
di imporre le tasse,regolare il commercio,dichiarare guerra;
POTERE ESECUTIVO al PRESIDENTE;
POTERE GIUDIZIARIO ai TRIBUNALI FEDERALI