Sei sulla pagina 1di 2

Le Classificazioni Arboree

Le classificazioni arboree sono state predisposte al fine di poter relazionare in


modo definitivo descrivendo il popolamento arboreo che costituisce il bosco,
che rappresenta vari stadi temporali a cui segue una sorta di differenziazione
sociale dal diverso grado di accrescimento e di concorrenza. Nel 1884 Kraft
realizz una classificazione arborea che ancora ampiamente utilizzata.

Clas Descrizione
se
1 Alberi predominanti con chioma eccezionalmente vigorosa
2 Alberi dominanti con chioma normalmente sviluppata; questi
costituiscono
La maggior parte del soprassuolo principale.
3 Alberi scarsamente codominanti con chioma di forma naturale ma non
completamente
Sviluppata, ristretta, spesso con qualche sintomo generativo.
4 Alberi dominanti con chioma pi o meno ridotta, compressa
perifericamente o bilateralmente o a sviluppo unilaterale.
5 Alberi completamente sottostanti con chioma ancora vivente oppure
morta o morbida. Le classi 4 e5 appartengono al soprassuolo accessorio
Schema riassuntivo delle forme di governo e dei principali tipi di trattamento
dei boschi

Modalit di ricostituzione Forma di governo


* da seme * fustaia
* da pollone * ceduo
* combinata * ceduo composto
Origine della pianta Forma di rinnovazione
* nata spontaneamente in bosco * rinnovazione naturale
* introdotta con semina o piantagione * rinnovazione artificiale
Distribuzione delle chiome Tipo di struttura
* ad un solo livello * monoplana
* a due livelli * biplana
* a pi livelli, irregolarmente * stratificata

Modalit applicata del taglio Forma di trattamento


A. Fustaia
* tutti gli alberi con 1 taglio * taglio a raso
* tutti gli alberi in 2 5 tagli * tagli successivi
* una piccola frazioni degli alberi a * taglio saltuario
intervalli regolari
B. Ceduo
* tutti i polloni con un taglio * taglio a raso
* una parte dei polloni a intervalli rgolari * taglio a sterzo
C. Ceduo composto
* tutti i polloni e parte della fustaia a * ceduo a taglio raso e fustaia a
intervalli taglio saltuario
regolari