Sei sulla pagina 1di 26

In tutti i casi di dolore alla regione della nuca e alla parte alta Nei casi di dolore alla regione

Nei casi di dolore alla regione lombare dovuto a contratture


della schiena dovuto a contratture muscolari. muscolari croniche per debolezza della muscolatura vertebrale
Una tensione muscolare prolungata determina compressione dei vasi e non ad altre patologie come ad esempio problemi allintestino,
sanguigni e riduce lossigenazione e lirrorazione delle fibre muscolari. ginecologici o ai reni.
Il perdurare di tale situazione, tipica quando si assumono posizioni del Il medico sapr consigliare un corretto utilizzo dei trattamenti.
corpo non corrette come alla guida di un auto o al lavoro sedentario al
computer, pu comportare accumulo di acido e atrofia dei vasi sanguigni.
Il medico sapr consigliare un corretto utilizzo dei trattamenti.

2 canali 2 canali
4 elettrodi 4 elettrodi
Rispettare sempre la polarit Rispettare sempre la polarit
indicata (nera e grigio) indicata (nera e grigio)
e la dimensione degli elettrodi. e la dimensione degli elettrodi.

Assumere una comoda posizione come indicato in figura. Assumere una comoda posizione come indicato in figura.
Durante il trattamento la muscolatura dovr essere rilassata e non contratta per una scorretta posizione del corpo. Durante il trattamento la muscolatura dovr essere rilassata e non contratta per una scorretta posizione del corpo.
Programmi ANTALGICO> DECO; ANTALGICO> TENS Programma ANTALGICO> TENS ; ANTALGICO> ENDORFINE
Durata del trattamento 4 settimane Durata del trattamento 3 settimane
Tempo (ogni applicazione) 30 minuti Tempo (ogni applicazione) 30 min.
Intensit Regolare lintensit sino ad avvertire un intenso formicolio Intensit Regolare lintensit sino ad avvertire un intenso formicolio
Protocollo di trattamento 1 settimana: 2 applicazioni al giorno (1 con programma DECO, 1 con programma TENS) Protocollo di trattamento 2 applicazioni al giorno per 15 giorni (alternando programma TENSa programma ENDORFINE)
3 settimane successive: 1 seduta al giorno con programma DECO. 3 settimina: 1 applicazione al giorno programma ENDORFINE
Se il dolore persiste consultare il medico. Le applicazioni contro il dolore prolungate nel tempo dovranno essere consigliate da un medico.
Le applicazioni contro il dolore prolungate nel tempo dovranno essere consigliate da un medico. Se non si ottiene remissione o forte attenuazione del dolore consultare il medico.

88 89

In tutti i casi di sensazione di pesantezza alle gambe, Nei casi di stiramenti o strappi muscolari, cio lesioni traumatiche dovute a bruschi e violenti
quando non sussistano problemi di insufficienza venosa movimenti, magari eseguiti con il muscolo freddo. Se colpito da uno stiramento, il muscolo si
o di stasi circolatoria, di varici o edemi. presenter contratto e rigido e ogni movimento sar doloroso. Applicazioni di elettrostimolazione,
Una tensione muscolare prolungata determina compressione accompagnate da riposo muscolare daranno ottimi risultati nella riduzione del dolore.
dei vasi sanguigni e riduce lossigenazione e lirrorazione delle fibre Il medico sapr consigliare un corretto utilizzo dei trattamenti.
muscolari.
Il perdurare di tale situazione, tipica quando si rimane in posizione eretta Il posizionaamento degli elettrodi andr effettuato in prossimit della zona muscolare
per lungo tempo, pu indurre sensazione di forte pesantezza alle gambe. dolorante. Si utilizzino allo scopo le tavole di posizionamento dalla N 1 alla N 25
Applicazioni di elettrostimolazione possono migliorare sensibilmente tale di questo manuale.
quadro.

4 canali 1 canale
8 elettrodi 2 elettrodi Assumere una comoda posizione come indicato sulle tavole
Rispettare sempre la polarit Rispettare sempre la polarit di posizionamento.
indicata (nera e grigio) indicata (nera e grigio) Durante il trattamento la muscolatura dovr essere rilassata
e la dimensione degli elettrodi. e la dimensione degli elettrodi. e non contratta per una scorretta posizione del corpo.

Assumere una comoda posizione come indicato in figura.


Durante il trattamento la muscolatura dovr essere rilassata e non contratta per una scorretta posizione del corpo. Programma ANTALGICO> TENS; ANTALGICO> DECO
Programmi ANTALGICO> DECO; SPORT>RECUPEROATTIVO Durata del trattamento 3 settimane
Intensit Regolare lintensit sino ad avvertire un intenso formicolio Tempo (ogni applicazione) 30 min.
Protocollo di trattamento 1 settimana: Intensit Regolare lintensit sino ad avvertire un intenso formicolio
2 applicazioni al giorno alternando programma DECOcon programma RECUPEROATTIVO Protocollo di trattamento Per i primi 4 giorni: 2 sedute al giorno con programma TENS.
successivamente: ridurre la frequenza dei trattamenti adattandola secondo necessit. Dal 5 al 10 giorno: 1 seduta al giorno alternando programma TENS a programma DECO
Mantenimento: 2 applicazioni a settimana con programma RECUPEROATTIVO. Dal 10 giorno 1 seduta al giorno con programma DECO.

Se il dolore persiste consultare il medico. Le applicazioni contro il dolore prolungate nel tempo dovranno essere consigliate da un medico.
Le applicazioni contro il dolore prolungate nel tempo dovranno essere consigliate da un medico. Se non si ottiene remissione o forte attenuazione del dolore consultare il medico.
Articolazione del ginocchio Articolazione della spalla Articolazione dellanca
In tutti i casi di artralgie, cio dolore cronico alle articolazioni dovuto ad infiammazioni o
deterioramento per et, per compressioni, ecc.
Le applicazioni Tens riguardano una remissione momentanea del dolore, ma non possono intervenire sulle
cause che lo hanno generato.
Il medico sapr consigliare un corretto utilizzo dei trattamenti.

2 canali 2 canali 2 canali


Programma ANTALGICO> TENS
4 elettrodi 4 elettrodi 4 elettrodi
Durata del trattamento 4 settimane
Tempo (ogni applicazione) 30 minuti Rispettare sempre la polarit indicata (nera e grigio) e la dimensione degli elettrodi.
Intensit Regolare lintensit sino ad avvertire un intenso formicolio
Protocollo di trattamento 1 settimana: 1-2 applicazioni al giorno.
Settimane successive: ridurre la frequenza dei trattamenti adattandola alle manifestazioni
dolorose.

Se il dolore persiste consultare il medico. Assumere una comoda posizione come indicato in figura.
Le applicazioni contro il dolore prolungate nel tempo dovranno essere consigliate da un medico. Durante il trattamento la muscolatura dovr essere rilassata e non contratta per una scorretta posizione del corpo.

TABELLE REHAB
Nellutilizzo dellelettrostimolazione a scopo riabilitativo importante scegliere i programmi
tenendo conto della reale condizione del muscolo da trattare, cos come del risultato che
si vuole ottenere.
Gli esempi riportati nelle tabelle seguenti intervengono principalmente sulla stimolazione
delle fibre di primo tipo o fibre rosse, deputate al mantenimento della postura e a lavori
ripetuti e di resistenza. Sono queste infatti le fibre che per prime vengono interessate dal
fenomeno di atrofia muscolare, causata da un periodo pi o meno lungo di immobilit.
Si consiglia vivamente di consultare un medico specialista o un fisioterapista prima di
effettuare lallenamento riabilitativo in regime di elettrostimolazione.
Nel periodo immediatamente successivo ad un trauma, le correnti specifiche dei programmi di riabilitazione Di seguito alcuni esempi di posizionamento:
consentono al muscolo di mantenere caratteristiche minime di tono e funzionalit, che tenderebbero a ridursi
a causa di una temporanea sospensione della normale attivit. Articolazione della caviglia Articolazione del ginocchio Articolazione del gomito
Lelettrostimolazione si rivela una pratica di provata utilit per il recupero funzionale e per migliorare i risultati
ottenuti con le terapie di riabilitazione tradizionali.
I casi riabilitativi pi frequenti sono:
Trattamento delle distorsioni della caviglia
Distorsione o rottura del legamento crociato ant. del ginocchio
Trattamento della condropatia rotulea
Trattamento successivo ad intervento al menisco

Si consiglia vivamente di consultare un medico specialista o un fisioterapista prima di effettuare


lallenamento riabilitativo in regime di elettrostimolazione.

Gli stessi consulenti sapranno indicare, in funzione del problema specifico, il pi corretto posizionamento degli
elettrodi sulle zone interessate.
1 canale 2 canali 2 canali
Programmi REHAB > POST-TRAUMA 2 elettrodi 4 elettrodi 4 elettrodi
Durata del trattamento 2 settimane
Rispettare sempre la polarit indicata (nera e grigio) e la dimensione degli elettrodi.
Tempo (ogni applicazione) 30 minuti
Intensit Regolare lintensit sino ad ottenere una contrazione muscolare profonda senza per
raggiungere la soglia del dolore.
Protocollo di trattamento 1 settimana: 2 applicazioni al giorno
2 settimana: 1 applicazione al giorno.
Settimane successive: consigliabile applicare programmi di Rafforzamento muscolare:
Durante il trattamento assumere una comoda posizione; la muscolatura dovr essere rilassata e non contratta
vedi scheda specifica.
per una scorretta posizione del corpo.
I programmi saranno selezionati, a seconda della zona trattata, per parte alta del corpo
e parte bassa del corpo

In tutti i casi in cui sia necessario stimolare singoli muscoli o pi ampie zone
debilitate in seguito a trauma, intervento chirurgico o a lunghi periodi
di immobilit.
Lelettrostimolazione si rivela una pratica non solo consigliabile ma di provata utilit per il recupero funzionale
e per migliorare i risultati ottenuti con le terapie di riabilitazione tradizionali.

Il posizionamento degli elettrodi sulle zone interessate dovr essere effettuato seguendo le indicazioni delle
tavole di posizionamento dalla N 1 alla N 25.

Assumere una comoda posizione come indicato nelle tavole di posizionamento elettrodi. Durante il trattamento
la muscolatura dovr essere rilassata e non contratta per una scorretta posizione del corpo.

I programmi saranno selezionati, a seconda della zona trattata, per parte alta del corpo
e parte bassa del corpo

Programmi REHAB > IPOTROFIA; REHAB>RAFFORZAMENTO


Durata del trattamento 4 settimane
Tempo (ogni applicazione) 30 minuti
Intensit Regolare lintensit sino ad ottenere una contrazione muscolare profonda
senza mai raggiungere la soglia del dolore.
Protocollo di trattamento 1 settimana: I primi 3 giorni 2 applicazioni al giorno con il programma IPOTROFIA Prog.1,
successivi 4 giorni: 2 applicazioni al giorno con il programma IPOTROFIA Prog.2
nelle settimane successive: 1 applicazione al giorno con il programma RAFFORZAMENTOProg.1
Mantenimento: 2 applicazioni a settimana con programma RAFFORZAMENTOProg.2

Si consiglia vivamente di consultare un medico specialista o un fisioterapista prima di effettuare


lallenamento riabilitativo in regime di elettrostimolazione.
Questo manuale soggetto a copyright da parte di Vupiesse Italia la quale se ne riserva i diritti.
Secondo le leggi vigenti di copyright questo manuale non pu essere copiato nemmeno in parte
o tradotto in qualsiasi lingua senza il consenso scritto da parte di Vupiesse Italia.
Xformer un marchio registrato da Vupiesse Italia srl.
Luso per scopi commerciali del suddetto marchio senza precedente consenso scritto di
Vupiesse Italia pu costituire violazione di marchio e una concorrenza sleale in violazione delle
leggi vigenti.

La Ditta si riserva di apportare, senza alcun preavviso, le modifiche che riterr pi opportune al
fine di migliorare il prodotto.

Progetto grafico: into.it