Sei sulla pagina 1di 3

RHC 200

Stepper

Cod.001 Ver. 3.00 Pub. 3/11/03 1


2. Caratteristiche della macchina

Dimensioni (L x H x W) 1118 x 1589 x 687 mm


Peso 107 Kg
Alimentazione elettrica 110V ⋅ 260V / 50 Hz ⋅ 60 Hz
Potenza assorbita 1,6 A – 370 W
Classe di utilizzo S
Classe di precisione A
Movimento DSM (doppio movimento): galleggiamento e
alternato
Resistenza Idraulica; Anti-shock System
Display LCD bw 640 x 480
All in one navigation system
Touch probe
Touch feel design
Navigator wheel
Informazioni video Steppata (ritmo) – Velocità step/min – Battito
cardiaco – Distanza m/h – tempo trascorso –
Calorie – Nome programma – Target
allenamento – Battio max di sicurezza – Percorso
grafico - N°° macchina.
Programmi Quick Start, Allenamento manuale,
Allenamento a cuore costante, Stairway, Warm
up 5’, Collinare 10 min, Menu professionale.
Test IRI – Synchro
Firmware 16 bit – aggiornamento tramite connessione
seriale a PC
Livelli di regolazione 50
Interfaccia ECG Protocollo trackmaster
Interfaccia PC Porta seriale RS232
Interfaccia Net Tutor RS232
Monitoraggio della frequenza cardiaca Ricevitori per la fascia toracica (polar)
Altezza utente 140cm- 210cm
Max peso utente 150 Kg
Dispositivi di sicurezza Battito max di sicurezza
Parti regolabili Altezza e passo dei pedali in Alternated mode
Optional Portaoggetti/Bottiglia
Garanzia 2 anni sia per le parti meccaniche che
elettroniche.
Direttiva Dispositivi Medici Classe I – MDD 93/42/EEC UNI
EN 957-6

Cod.001 Ver. 3.00 Pub. 3/11/03 2


8. Comandi a disposizione dell’operatore
Nella figura sottostante è raffigurata la consolle della RHC 200 Stepper, dove sono posizionati tutti i
comandi a disposizione dell’operatore:
1. Navigator wheel
2. Touch Probe
3. Tasti per il controllo della difficoltà e scelta modalità di esercizio

3
1

Tutte le operazioni di selezione ed esecuzione dei comandi visualizzati dal computer avvengono
attraverso il Navigator wheel, che è il dispositivo dall’ aspetto di una comune manopola posto sotto
il display grafico (1).

Il suo funzionamento è molto semplice e del tutto simile a quello di un mouse; può essere infatti
ruotato in senso orario od antiorario per spostare il cursore sul display grafico, oppure può essere
premuto per eseguire il comando indicato dal cursore stesso.
La rotazione del Navigator wheel avviene a piccoli scatti per dare la sensazione al tatto di ogni
singola operazione compiuta.
Il cursore è sempre facilmente riconoscibile perché è rappresentato da un’ area del display
lampeggiante; viene automaticamente spostato sui comandi disponibili ad ogni scatto del
Navigator wheel.
All’ accensione il cursore è posizionato sulla funzione “Partenza Rapida”.
L’esecuzione di ciascun comando mediante la pressione del Navigator wheel è accompagnata
da una segnalazione acustica di conferma.
Questo dispositivo permette anche di modificare i valori preimpostati
riguardanti un esercizio. In questo caso, dopo aver selezionato la voce
interessata, bisogna ruotare il Navigator wheel per modificare il valore
indicato e ripremerlo per confermare il nuovo dato inserito. Le regolazioni
di resistenza “più e meno” possono anche avvenire tramite pulsanti sulla
ghiera sul lato sinistro del Navigator(3). Un indicatore acustico conferma
l’effettuazione della regolazione.

Il connettore metallico (2) posizionato nella parte soprastante lo schermo è


il Touch Probe, lo strumento che permette all’ RHC200 Stepper di leggere le
informazioni contenute nei dispositivi distribuiti da Air Machine per il controllo computerizzato
dell’allenamento, denominati Touch Code e Touch Memory.

Cod.001 Ver. 3.00 Pub. 3/11/03 3