Sei sulla pagina 1di 6

CATTEDRALE GOTICA

TERMINE GOTICO

In et medievale l'architettura gotica era chiamata "opus francigenum" data la sua provenienza
francese. A Venezia, invece, venne conosciuta come modo di costruire "alla tedesca". Il termine
"gotico", propriamente "dei goti", antico popolo germanico, venne usato per la prima volta per
indicare questo stile artistico e architettonico da Giorgio Vasari come sinonimo di nordico,
barbarico, capriccioso.

DIFFUSONE E FUNZIONE

Lo sviluppo dell'architettura gotica nel medioevo corrisponde alla diffusione, in Europa, del
Cristianesimo di rito romano.
Lo stile gotico attraversa da nord a sud lEuropa. Larea del gotico comprende le Isole Britanniche
e la Scandinavia, i Paesi Bassi e la Francia, gli stati dellimpero germanico, le coste baltiche
cristianizzate dagli ordini militari e lUngheria; sul Mediterraneo, la Penisola Iberica, lItalia, la
sponda orientale dellAdriatico, e le colonie latine in Grecia e in Asia Minore.
Queste regioni hanno caratteri morfologici, geologici e climatici differenti, il che implica sistemi di
costruzione diversi anche dovuti a diverse situazioni politiche ed economiche. La confusione
economica e finanziaria, nella costruzione delle cattedrali, porta a risultati paradossali: vengono
create grandi cattedrali in citt piccole, mentre le grandi e ricche citt spesso non riescono a
finanziare i cantieri. Soltanto nel XV secolo citt e regioni cominceranno a costruire chiese in stile
gotico e si potr scorgere la potenza economica.
CARATTERISTICHE GENERALI

Le cattedrali gotiche hanno preminente sviluppo verticale.


Nella tipologia di origine franco-tedesca cambia il rapporto fra larghezza e altezza accentuando il
senso di elevazione, quasi di distacco dalla terra; cambia la concezione dello spazio;
nell'architettura gotica la linea prevale sulla massa, il vuoto sul pieno.

Il principio tecnico su cui si basa l'architettura gotica l'uso sistematico dell'arco a sesto acuto,
sia semplice sia formante la crociera.
L'arco acuto risulta dall'intersezione di due archi di cerchio, aventi uguale raggio ma centro
diverso; data la maggiore altezza l'acuto scarica pi rapidamente sui lati le due forze risultanti dalla
divisione della forza di gravit.

la pianta della cattedrale a croce con


tre navate.
la cattedrale presenta due ingressi laterali nel
transetto (nella piantina di colore verde molto chiaro)

le navate laterali vengono


prolungate formando un
deambulatorio dietro l'altare. (nella piantina di colore viola molto chiaro)

Il deambulatorio conduce alle


cappelle dell'abside, chiamata
floreale per la forma che ricorda i
petali di un fiore. (nella piantina di colore viola scuro)

la cattedrale gotica molto


ricca di luce che affluisce dalle
ampie vetrate, riflettendo l'dea
cristiana che Dio stesso luce.
rosone con vetrata

le volte sono "a crociera"


presentano contrafforti (piloni esterni tipici dell'arte gotica)

si possono notare gli ingressi strombati


c' la presenza di due torri affiancate

c' la presenza di sculture