Sei sulla pagina 1di 37

Paralisi del plesso

brachiale

Riccardo Lubrano

Paralisi 
del plesso
brachiale

Plesso
brachiale

Plesso
brachiale

Plesso Brachiale

Plesso Brachiale

Muscolocutaneo

Muscolocutaneo

Mediano

Mediano

Radiale

Radiale

Ulnare

Ulnare

Azione dei nervi del plesso
brachiale

Soprascapolare

Controlla la rotazione della spalla

Ascellare

Controlla altri movimenti della spalla

Muscolocutaneo

Permette la flessione del gomito

Radiale

Permette lestensione del polso e delle dita

Mediale

Permette la flessione del polso e delle dita

Ulnare

fine controllo del IV e V dito

Azione dei nervi del plesso brachiale

Lesione dei nervi del plesso
brachiale

Durante il parto il neonato pu subire delle
trazioni anomale sul collo e sulla spalla ed avere
una lesione del plesso

Si ha nella maggior parte dei casi una flessione
laterale forzata del capo rispetto al tronco

Particolarmente frequente nel parto podalico

Pu presentarsi anche nel prematuro

Ma soprattutto quando vi una discrepanza tra
larghezza delle spalle e dimensioni del canale del
parto



Lesione dei nervi del plesso
brachiale

Lesione dei nervi del plesso
brachiale

2 bambini ogni 1000 possono presentare la
lesione del plesso

Di questi 1 ogni 10 necessita di un
trattamento chirurgico

Mentre gli altri hanno il pieno recupero
delle funzioni con la sola fisioterapia

Si verifica anche negli adolescenti e nei
bambini per traumi con biciclette o motorini

Tipi di lesioni nervose

NEUROPRASSIA:





ASSONOTMESI:

NEUROTMESI

Tipi di lesioni nervose

NEUROPRASSIA:

una disfunzione temporanea di un nervo dovuta alla


diminuzione o allarresto del flusso ematico nei vasa
nervorum per breve durata

Tipi di lesioni nervose

ASSONOTMESI:



Qualora linsulto ischemico sufficientemente
prolungato si instaura un danno mielinico ed assonale
esteso

il tempo di rigenerazione dipende dallestensione della
lesione

Tipi di lesioni nervose

NEUROTMESI:

E provocato da una lesione da taglio, da stiramento o


ischemica oltremodo prolungata

Si ha una lesione completa dellassone senza possibilit
di rigenerazione



Lesione dei nervi del plesso
brachiale

E caratteristica dei bambini che:

non hanno il controllo dei muscoli e delle
sensazioni tattili del braccio e della mano

muovono il braccio ma hanno uno scarso
controllo del polso e della mano

muovono la mano ma non riescono a
controllare spalla e gomito

Lesione dei nervi del plesso
brachiale

Si distinguono principalmente due forme:

Paralisi superiore ( C5, C6 ) di Erb-Duchenne


Paralisi inferiore ( C7 , C8 , D1 ) di Klumpke


Paralisi completa di Erb-Duchenne-Klumpe



Paralisi superiore ( C5, C6 ) di
Erb-Duchenne

E la pi frequente

E dovuta ad una lesione di C5, C6


Determina una paralisi dei muscoli della


spalla e del braccio

Paralisi superiore ( C5, C6 ) di
Erb-Duchenne

E la forma pi frequente

Interessa i mm: deltoide, extrarotatori della
spalla, bicipite, brachiale, brachioradiale e
supinatore

Larto immobile intraruotato vicino al
tronco, il gomito esteso ma sono
conservati i movimenti della mano

In genere si ha una evoluzione spontanea
favorevole

Paralisi inferiore ( C7 , C8 , D1 )
di Klumpke

In questo tipo di paralisi sono interessate le
ultime due vertebre cervicali e la prima
toracica

Determina una paralisi dei muscoli


dellavambraccio e delle dita

Paralisi inferiore ( C7 , C8 , D1 )
di Klumpke

Sono interessati i mm flessori ed estensori


del polso nonch quelli intrinseci della
mano

Le dita sono mantenute estese e sono assenti


i movimenti attivi della mano

Paralisi completa o di
Erb-Duchenne-Klumpe

Linterruzione interessa tutte le radici


nervose del plesso

Larto completamente paralizzato

Si pu associare un deficit della sensibili e
la sindrome di Horner

Terapia delle lesione dei nervi del
plesso brachiale

La fisioterapia in genere si compone di
esercizi fisici ed occupazionali

Si ricorre invece alla chirurgia sul plesso
solo quando la fisioterapia non ha apportato
nessun beneficio al compimento del III-VI
mese di vita