Sei sulla pagina 1di 22

GIUGNO 2004 LA NAZIONE EURASIA ANNO I, NUMERO 5

LA NAZIONE EURASIA
BOLLETTINO INTERNO DELLA SOCIETA' NAZIONALE

In questo numero:

Pag.1: EDITORIALE
U.E. Patriot Act
di Daniele Scalea
U.E. PATRIOT ACT
Pag.2: ALEKSANDR DUGHIN, IL
PROFETA DELL'EST (1) Ebbi occasione di scrivere, proprio nell'Editoriale del mese scorso, le
Nota introduttiva
seguenti parole: "Come ha profetizzato l'Ayatollah Khamenei, questo per gli
di Claudio Mutti
Americani sembrerebbe proprio l'inizio della ne. I loro metodi brutali,
barbari, assolutamente inaccettabili (rappresaglie, bombardamenti sui civili,
Pag.3:
L'isola del tramonto arresti arbitrari, torture ed esecuzioni dei prigionieri, soppressione delle
di Aleksandr Dughin libert civili e dei diritti umani) hanno suscitato la compatta reazione del
Popolo Iracheno". Alcuni giorni dopo esploso lo scandalo delle torture nel
Pag.6: carcere di Abu Ghraib, con la messa in onda, da parte della CBS, delle terribili
Siberia foto immortalanti le sevizie americane sui prigionieri. Capacit profetiche?
di Aleksandr Dughin Nient'affatto. L'informazione alternativa di tutto il mondo denunciava da mesi
e mesi questa situazione, di cui gi da tempo parlavano apertamente anche
Pag.12: ARTICOLI Amnesty International e Human Rights Watch. Sapevano non solo i governi
U.S.A.=Unione Sadici Aguzzini "coalizzati" e i loro vertici militari (per quanto s'ostinino a negare), ma tutti
di Carlo Terracciano quei milioni di persone che, in tutto il mondo, hanno deciso di seguire questo
conitto iracheno non ltrato attraverso le maglie della propaganda
Pag.15:
La trappola della U.E.
occidentalista, bens per il tramite d'una informazione libera e indipendente
di Alain De Benoist che - per quanto minacciata dalle tirannie occidentali - continua
fortunatamente a svolgere il proprio encomiabile lavoro. Ma se anche questa
Pag.16: non ci fosse stata - seppure le testimonianze del popolo iracheno non fossero
Europa vs USA potute giungere no a noi, rivelandoci con molto anticipo ci che i "buoni
di Massimo Fini cittadini" hanno appreso solo da pochi giorni - sarebbe stata sufciente la
conoscenza della storia per indovinare quanto accadesse nei campi di
Pag.18: RECENSIONI concentramento americani, non solo in Iraq: nel corso della loro infame
Dughin e Zjuganov vicenda storica, in tutte le innumerevoli guerre che hanno combattuto, gli
Edizioni all'Insegna del Veltro Americani hanno sempre rappresentato la barbarie. Sevizie, torture, uccisioni,
rappresaglie, massacri ingiusticati, sono sempre stati una costante nelle
Pag.18: Europa svegliati!
"eroiche imprese" dell'autoproclamatosi "impero del Bene". Quello Iracheno
Pag.19: Martiri per l'Irlanda
non il primo popolo martire dell'imperialismo a stelle e strisce n, purtroppo,
Pag.20: INFORMAZIONI UTILI sar l'ultimo. Nella triste lista ci siamo anche noi Italiani: noi, che ora siamo
passati dalla parte del carnece. Dunque, le foto di Abu Ghraib hanno
suscitato certo in noi orrore, e molta rabbia, cementando la nostra volont di
perseguire no all'ultimo la Causa che professiamo nostra - certo hanno
suscitato questo e molte altre cose, ma non stupore. Di questa sporca
vicenda s'occupa il nostro collaboratore Dott. Terracciano, mentre sull'altra
La Nazione Eurasia un bollettino grande questione di questo mese - l'allargamento dell'Europa a 25 paesi -
interno alla Societ Nazionale. E' potrete leggere due articoli, uno di De Benoist e l'altro di Massimo Fini che,
permessa la stampa e la pur giudicando diversamente l'avvenimento in questione (negativamente il
distribuzione gratuita. Vietato primo, positivamente il secondo), concordano nella conclusione:
ogni sfruttamento commerciale l'allargamento va bene solo se l'Unione Europea riuscir a raggiungere
dello stesso. veramente l'unit, e dunque il suo status naturale di superpotenza. Il
sottoscritto, dal canto suo, vuole invece spendere un paio di paroline su una
notizia passata un po' in sordina sugli organi di "informazione" (guarda
1
GIUGNO 2004 LA NAZIONE EURASIA ANNO I, NUMERO 5

caso...), ma che eppure cambier radicalmente le nostre vite: l'approvazione da parte della Camera dei
Deputati italiana dell'introduzione del Mandato d'arresto europeo nel nostro paese. Tale provvedimento
un'autentica aberrazione giuridica: abolizione del principio di doppia punibilit, annullamento della garanzia di
giudice naturale, obbligo di sottoporsi a processo in paesi stranieri senza alcun aiuto economico e tantomeno
giuridico, e, dulcis in fundo, internazionalizzazione dei reati politici. Pochi giorni orsono abbiamo avuto uno
splendido esempio delle potenzialit di questo strumento di "giustizia": due baschi spagnoli sono stati
arrestati in Francia su richiesta del celeberrimo inquisitore spagnolo Garzon, rei d'aver preso parte ad una
manifestazione per la liberazione di detenuti baschi, svoltasi in Francia. Insomma, due baschi sono ora in
carcere in Spagna per aver compiuto un "reato" in Francia, "reato" che, per, non tale per la Francia ove si
sarebbe svolto (n per tutti i paesi degni di chiamarsi civili). Quanto accaduto ci rende benissimo l'idea di ci
che potr accadere quando il Mandato di cattura europeo sar utilizzato non pi da PM malati di
protagonismo, ma dai governi per reprimere l'opposizione interna e non. Chiunque potr essere estradato per
aver commesso un fatto che non reato n per la legge del suo paese, n per quella in cui ha compiuto il fatto
stesso, e inoltre non godr d'alcuna vera garanzia. Il quadro si tinge ulteriormente di fosche tonalit, se a ci
aggiungiamo che tra i reati punibili gurano anche quelli di "razzismo" (quindi coercizione del pensiero e della
libera espressione) e di "terrorismo" (che, come sempre, non si sa in quale modo sar utilizzato, vista la
vaghezza dell'espressione), e che tra i paesi previsti di prossima entrata c' anche un certo Israele, le cui
carceri non sono certo celebri per il rispetto dei diritti umani o l'assenza di torture sistematiche sui reclusi. A
questo punto, non mi pare eccessivo paragonare - come ho fatto nel titolo - questo Mandato di cattura europeo
all'U.S. Patriot Act che ha gi provocato, negli Stati Uniti, la misteriosa sparizione di almeno un migliaio di
cittadini. E' difcile dire se una tale misura sia stata incoraggiata dagli stessi Americani per liberarsi della
resistenza europea senza sporcarsi le mani, tramite i loro collaborazionisti, oppure si tratti, al contrario, d'un
adeguamento dell'U.E. ai rivali economici e geopolitici, nella speranza di non farsi trovare in svantaggio sul
piano della repressione interna. Ci che invece facile indovinare, che tale provvedimento scriver una volta
per tutte la parola ne sulla puerile pretesa di molti "occidentali" d'essere "uomini liberi".

NOTA INTRODUTTIVA questo a proposito dei risultati di una spedizione


di Claudio Mutti scientica chiamata "Iperborea '97", che
confermerebbero alcune intuizioni manifestate pi
Nato a Mosca nel 1962, Aleksandr Gheljevic volte da Dughin e contenute anche nelle pagine
Dughin dirige la prestigiosa rassegna di cultura che seguono.
spirituale Milyj Angel. Nel settembre del 1992 ha Aleksandr Dughin ha inoltre fondato la casa
anche fondato una rivista di studi euroasiatici editrice Aion e l'omonimo "Centro storico
intitolata Elementy, che, stampata in 50.000 losoco", il quale "si propone di contribuire alla
esemplari, viene diffusa negli ambienti rinascita spirituale della nazione" ed enuncia cos
intellettuali, religiosi, militari e politici. il proprio programma: "Riteniamo che ci sia
Oltre ad aver tradotto in russo alcuni libri di possibile solo attraverso la formazione di una
Ren Gunon, Aleksandr Dughin autore di lite veramente spirituale e intellettuale, i cui
numerosi saggi e articoli che in parte furono esponenti siano punti di riferimento verso le pi
diffusi in samizdat nel periodo sovietico, in parte alte sfere dell'essere. Una tale lite deve essere
sono stampati su riviste e fogli periodici. In Italia obbligatoriamente a conoscenza dei valori
ha pubblicato una raccolta di saggi intitolata fondamentali della storia dell'umanit".
Continente Russia . 1 La linea di pensiero alla quale fa riferimento
Per quanto concerne la sua produzione libraria, l'azione culturale del Centro fondato da Aleksandr
essa si imposta all'attenzione del nostro Dughin ci stata personalmente illustrata da
maggiore slavista, Vittorio Strada, il quale lo ha quest'ultimo nei termini seguenti: "Il nostro punto
intervistato e citato pi volte sul "Corriere della di riferimento costituito essenzialmente dal
Sera" e altrove. Qualche mese fa, Strada ha magistero di Ren Gunon e dall'opera di quanti,
menzionato Aleksandr Dughin come "autore di un in un modo o nell'altro, ne hanno sviluppato le
recente libro di 'geograa sacrale' dell'Eurasia e di indicazioni, vale a dire autori come Julius Evola,
un fortunato trattato di geopolitica russa" . E 2 Titus Burckhardt, Frithjof Schuon ed altri. Tra i
pensatori russi, l'unico che possa essere
2
GIUGNO 2004 LA NAZIONE EURASIA ANNO I, NUMERO 5

accostato a questi interpreti delle dottrine le scoperte dei tradizionalisti e degli storici delle
tradizionali , con qualche riserva, Konstantin religioni.
Leont'ev"3. Comunque sia, ci sembra estremamente
I saggi di cui forniamo qui di seguito la importante procedere allo studio del problema
traduzione hanno un rilievo, per cos dire, duplice. americano - che diviene oggi il problema numero
In primo luogo, essi posseggono un indubbio uno nella geopolitica mondiale - nel quadro di un
valore documentario, poich testimoniano mito originario centrato sulle funzioni dei
dell'esistenza di un lone culturale russo ispirato continenti nel complessivo ambiente planetario e
alla linea del cosiddetto "tradizionalismo saldamente custodito nel profondo dell'anima dei
integrale". Ma tali saggi presentano anche un popoli.
notevole interesse contenutistico, perch L'America, su un piano simbolico, si identica
applicano criteri desunti dal pensiero tradizionale col Continente dei Dormienti, con la terra
ad argomenti e temi praticamente inesplorati d'Occidente, che nella maggior parte delle
dagli autori tradizionalisti. Se si considera che in mitologie era connessa al mondo sotterraneo, al
Francia e in Italia la maggior parte degli scrittori paese dei morti, delle ombre, delle tenebre.
"gunoniani" ed "evoliani" non sempre andata al Questo simbolismo pu essere oggetto di due
di l di una ripetizione scolastica dei concetti interpretazioni opposte (come ogni simbolismo,
espressi dai rispettivi maestri, producendo esso implica sempre l'ambivalenza). Da una
piuttosto di rado opere che costituissero validi parte, ci signica il Regno Primordiale da cui
strumenti di conoscenza, si dovr apprezzare provengono gli antenati, ovvero una sorta di
nella misura dovuta la fatica di questo paradiso occidentale (soprattutto nella mitologia
intellettuale russo, il quale, operando in condizioni dei popoli celtici). Dall'altra parte, ci implica il
di obiettivo disagio, ha saputo recare un dominio della corruzione, della degradazione,
contributo nuovo e valido alla costruzione di una della perversione, nel quale le forze del male
cultura tradizionale. trionfano.
Ritroviamo entrambi questi motivi nel mito
NOTE: platonico di Atlantide, nel quale gura il tema
dell'abbondanza, della saggezza e della felicit
1 Aleksandr Dughin, Continente Russia, Ed.
paradisiaca accanto al tema del castigo per i
all'insegna del Veltro, parma 1991.
crimini, per la perversione, per la degradazione.
2 V. Strada, "Corriere della Sera", 19 aprile 1998.
Risulta evidente che queste medesime
3 C. Mutti, A colloquio con Aleksandr Dughin,
caratteristiche debbano essere trasposte sul
"Orion", 73, ottobre 1990. continente americano dopo la sua apparizione (o
la sua "ricomparsa", secondo autori quali Mahieu,
L'ISOLA DEL TRAMONTO H. Wirth, Gunon ecc.) nel quadro storico
di Aleksandr Dughin dell'umanit euroasiatica. L'America intesa come
Transatlantide deve, secondo la logica del mito,
1. Il continente occidentale nel quadro della riprendere su di s gli archetipi atlantici vieppi
geograa sacra rafforzati dalla sua posizione
estremo-occidentale. La visione sacra
Gli autori tradizionalisti - soprattutto quelli che si dell'ecumene preamericano era delimitata dallo
ispirano a Ren Gunon - e taluni storici delle stretto di Gibilterra, cos come risulta anche
religioni hanno sottolineato la fondamentale dall'iscrizione impressa sulle monete spagnole:
importanza che inerisce alla nozione di spazio "Nec plus ultra". "Plus ultra", infatti, si trovava il
qualitativo o spazio sacro del nostro pianeta; essi mondo delle ombre, dei mostri marini, dei prodigi
hanno inoltre scoperto l'inuenza immensa e infernali, ossia il mondo non umano.
segreta esercitata dalle scienze tradizionali Con Colombo il mondo inumano, sotterraneo,
sull'immaginario collettivo dei popoli. Sembra invertito e la realt demoniaca entrano nella sfera
per che questa fondamentale importanza sfugga d'attenzione dei popoli euroasiatici; ed
alla maggior parte degli intellettuali che si precisamente in quest'epoca che comincia -
occupano di geopolitica e di geoeconomia secondo i tradizionalisti - l'irreversibile declino
mondiali. Nei loro lavori, infatti, non gura quasi spirituale della civilt occidentale in quanto civilt
mai una seria analisi relativa all'impatto residuale tradizionale. Ma, dall'altra parte, l'America era
degli archetipi della geograa sacra - sedimentati anche la terra della felicit e dell'abbondanza,
nell'immaginario collettivo - sulla struttura stessa l'Eldorado, la terra promessa. (Occorre rilevare, di
del pensiero geopolitico e sulle modalit di sfuggita, che niente di simile si era prodotto nel
comprensione, da parte dei popoli, di tale o periodo dell'esplorazione attiva dell'Africa, la
talaltro evento planetario. Probabilmente quale, nondimeno, possedeva risorse naturali e
l'inerzia del pensiero razionalista e positivista a pietre preziose in quantit non trascurabili). Si
impedire agli Europei di apprezzare debitamente trattava del paradigma paradossale della nuova
3
GIUGNO 2004 LA NAZIONE EURASIA ANNO I, NUMERO 5

civilizzazione americana: l'alleanza tra la (legate alle leggi della geograa sacra), piuttosto
ricchezza e la miseria estreme, tra la criminalit che sulla base della stupidit e della ingenuit dei
infernale e il nisticismo chiliastico, tra la popoli "primitivi". Il culto dei beni provenienti
concezione della terra dei dannati, esiliati dall'altro continente non ha niente a che spartire
dall'Europa, e la concezione della terra dell'utopia, con la qualit, con l'utilit pragmatica o con la
dei mistici (William Penn), degli ermetisti e dei bellezza; infatti gli aborigeni vedevano in tali beni
massoni. Si pu dire che l'America - e soprattutto i "condensatori di inuenze telluriche". Se si tratta
gli Stati Uniti, che ne rappresentano la perfetta di beni provenienti dal continente occidentale, il
cristallizzazione civilizzata - mitologicamente lo signicato simbolico che essi provengono dalle
spazio della coincidentia oppositorum per regioni dei morti, le quali, per le forme tradizionali
eccellenza, nel quale le categorie opposte pi basse e degenerate, sono quelle che rivestono
dovranno pacicamente coesistere. Tutto ci era la maggiore importanza.
implicito nelle corrispondenze simboliche, le quali Quanto detto pu essere applicato non solo ai
sono connesse alla struttura della geograa sacra popoli oceanici o africani, ma anche alla grande
per quanto riguarda la funzione simbolica del maggioranza dei popoli euroasiatici che hanno
continente occidentale, della Transatlantide, perduto a poco a poco la loro tradizione integrale
dell'Isola dei Morti. Queste corrispondenze sono e, soprattutto, le sue componenti metasiche, pur
simultaneamente felici e infelici, ricche e povere, conservando, dietro la facciata del pensiero laico
tranquille nella loro condizione e ansiose di e razionalista, le componenti psichiche e gli
uscirne, appartenenti sia al passato remoto sia al archetipi inconsci allo stato latente (cfr. gli studi
lontano futuro, miti e minacciose, ma pur sempre relativi alla psicologia del profondo ecc.). A
contro natura, sempre inumane, sempre questo livello, legittimo proporre lo studio
terribilmente aliene. dell'inuenza psicologica e culturale del
continente americano sul continente euroasiatico,
partendo proprio dalla logica universale del
cargo-cult. Se l'America mitologicamente il
2. Il cargo-cult americano Paese dei Morti, i beni (gli oggetti) provenienti da
essa esprimeranno il valore sintomatico della
Lo storico delle religioni Mircea Eliade ha prossima Fine del Mondo, perch i "morti"
esaminato, nella sua opera Mestofele e ritornano con i propri "beni" immediatamente
l'Androgine, la struttura mitologica del cargo-cult prima della Restaurazione nale del ciclo. D'altra
oceanico, ovvero la forma escatologica e parte, i beni stessi sono gli "oggetti magici",
messianica delle religioni di alcuni popoli "affascinanti" e "magnetici" (l'inuenza dei Mac
primitivi. Il tema del cargo-cult la forma Donald's e delle loro insegne sui bambini e sui
grossolana e degenerata della prospettiva Russi - ovvero sulle categorie degli esseri umani
escatologica fondamentale, che denita dalla pi esposti alle inuenze sottili - deve essere
logica della maggior parte delle dottrine seriamente studiata).
tradizionali, con riferimento specico alla Fine del Comunque sia, se gli uomini dell'Europa
Mondo e alla Restaurazione nale. Risulta possono dubitare di questo ruolo "cargo-cultista"
evidente l'orientamento escatologico di tutte le degli Stati Uniti d'America, per i Russi dell'epoca
religioni euroasiatiche degli ultimi millenni; ma della perestrojka la "magica" crescita dell'attrattiva
altrettanto logico pensare che l'inconscio nei confronti dell'americano risulta evidente. E'
collettivo notturno dei popoli custodisce, n dai possibile convincersi di ci analizzando la scala
tempi della teocrazia assoluta e solare, non certo dei valori relativi agli oggetti occidentali venduti
le rafnate concezioni teologiche sulla Fine dei oggi in Russia al mercato nero. Il prezzo
Tempi, bens la struttura pi elementare del mito, corrisponde qui non certo alla qualit dell'oggetto,
necessariamente assimilabile ai miti degli stessi bens alla longitudine del paese da cui proviene:
uomini primitivi. In questo contesto, occorre pi ad occidente si trova il paese, pi l'oggetto
sottolineare il motivo costante che presente nel costoso. Va da s che gli oggetti americani
cargo-cult in tutte le sue varianti: il ritorno dei hanno un costo molto superiore rispetto a quelli
morti con i beni del magico paese d'Occidente. europei. Lo stesso vale per la pubblicit dei beni
Eliade evidenzia la simbolica posizione americani che non possibile acquistare in
occidentale, sempre presente nelle dottrine del Russia e per la coda di ore che bisogna fare
cargo cult, nonch la fascinazione derivante dai davanti al Mac Donald's di Mosca: una sorta di
beni che dovranno essere portati da questo paese comunione col Mondo Magico dei Morti, di rito
dell'Occidente ad opera dei morti, degli antenati. arcaico e pagano. I Russi non sono gli aborigeni
A tale proposito, notiamo che la fascinazione oceanici o africani; essi sono europei civilissimi,
esercitata sugli aborigeni indiani, africani ecc. da ma il loro inconscio molto pi aperto ed
parte degli oggetti dei mercanti bianchi deve esteriorizzato rispetto a quello degli Europei. Ci
essere spiegata alla luce di motivazioni magiche d'altra parte non vuol dire che gli Europei non
4
GIUGNO 2004 LA NAZIONE EURASIA ANNO I, NUMERO 5

posseggano alcun inconscio o alcuno psichismo, funzione e l'originalit della sua nascita
sarebbe assurdo. Quindi la magia del cargo-cult articiosa, che dovr servire per il conseguimento
americano agisce parimenti sulle masse europee, di un obiettivo planetario e addirittura cosmico.
ma probabilmente attraverso altre strade, pi L'indicazione di questa missione escatologica la
segrete e pi camuffate. Comunque sia, l'Europa, si pu vedere nel sigillo degli Stati Uniti d'America,
in quanto parte del continente euroasiatico, non dove menzionato il NOVUS ORDO SECLORUM.
pu mai essere del tutto indipendente Si tratta del Nuovo Ordine Americano, la Nuova
dall'inconscio euroasiatico e dalla logica della sua Costituzione del pianeta a partire dall'Estremo
geograa sacra. Ci implica, tra l'altro, che per Occidente, dalla Transatlantide.
l'Europa, come per la Russia e come per l'Asia, gli Se nell'inconscio euroasiatico gli Americani
Americani svolgono il ruolo dei "morti resuscitati" sono i "morti resuscitati", gli Americani
e ritornati dal loro "esilio occidentale" (dalla considerano se stessi come una specie eletta e
tomba) con i loro doni magici e i loro simboli: le quasi non umana, una nazione di Supermen
insegne dei Mac Donald's e il Topolino mascherati che nascondono la loro natura
onnipotente. "superumana" dietro l'apparenza di esseri aperti,
innocenti, simpatici e infantili. Il bimbo eroico e
3. Il Messia americano saggio, dotato di capacit intellettuali che
trascendono quelle degli adulti, l'immagine
La peculiarit simbolica dell'America non archetipica della coscienza americana; infatti la
soltanto ha inuenzato l'inconscio euroasiatico, loro giovanissima nazione reca in s qualcosa di
ma ha anche denito la genesi dell'ideologia estremamente antico, di preistorico, di
americana caratterizzandola in un senso "ancestrale", qualcosa che proprio di un'umanit
specico e, in certo modo, unico. Infatti un ormai scomparsa da parecchio tempo. E' la
errore imperdonabile considerare gli Stati Uniti coscienza del fantasma (nel senso etimologico),
d'America come un'emanazione della cultura la mentalit oscura e frammentaria dell'essere
europea e della razza europea. E' stato il disincarnato, morto, ma purtuttavia collocato
pregiudizio razionalista - in quanto negatore della all'interno di un corpo fresco, stupido e innocente.
concezione tradizionale dello spazio qualitativo - Superman, l'eroe americano per eccellenza,
a determinare la convinzione secondo cui sarebbe pi esatto chiamarlo Superchild,
esisterebbe una omogenea continuit tra la "Superbambino". Questa gura l'espressione
cultura americana e la cultura europea. In realt, dell'escatologismo protestante, dell'Emmanuele
la storia dell'America postcolombiana stata ("Dio in noi") protestante, inteso in senso
radicalmente diversa rispetto alla storia delle altre assolutamente antitradizionale, anticattolico e
colonie europee. Ci riferiamo alla civilizzazione antiortodosso. Il Superchild (che in casi estremi
messianica che si affermer nell'America pu diventare anche la "Superbestia" - Mickey
settentrionale durante i primi anni della Mouse, Donald Duck ecc. - o la "Supermacchina" -
colonizzazione, mentre le regioni nelle quali si l'automa, il calcolatore ecc.) lo Pseudo-Cristo
vericata la pi grande concentrazione delle americano, la cristallizzazione teologica del
tendenze escatologiche - protestanti e settarie - continente estremo-occidentale. E' il Messia
sono diventate, logicamente, il settore centrale di americano collettivo e paradossale, il Giudice del
questo continente (sotto il prolo economico, pianeta, il cavaliere elettronico del Nuovo Ordine
culturale, geopolitico, politico ecc.). L'America Mondiale. La famosa espressione "l'America il
l'emanazione del mondo anglosassone delle paese dei contrasti" ha un senso teologico, dato
eresie escatologiche protestanti, che, in rapporto che, in questo caso, il contrasto signica la
al mondo della cultura europea, si sono sempre coincidentia oppositorum, ovvero la coincidenza
trovate ai margini geograci e politici - ovvero al di dei poli opposti in una medesima ipostasi: quella
l dell'Europa, in quell'isola estranea ed aliena che della nazione americana.
ed stata l'Inghilterra. L'America il continente Il Nuovo Mondo non in nessun modo il
protestante per eccellenza, il paradiso semplice prolungamento dell'Europa; , invece, un
dell'eterodossia, il meraviglioso paese dei mondo molto antico, il quale reca in s l'ideologia
criminali diventati giudici, il regno dei reietti mondiale e globalista che sommerger l'Europa (e
trasformati in creatori di norme pubbliche. l'intero pianeta) nel segno della presenza
Insomma: "i peggiori sono diventati i migliori" e messianica ed escatologica della Pax Americana,
"gli ultimi sono diventati i primi". Si pu affermare intesa nel senso mistico e non soltanto
che il famigerato melting pot non , come si geoeconomico e politico. Le tendenze
pretende talvolta, l'omogeneizzazione delle etnie escatologiche sono evidenti, dalle origini della
differenti, bens la "protestantizzazione biologica" civilizzazione nordamericana no all'epoca
degli uomini che hanno formato una razza nuova attuale: nei padri fondatori, nei quaccheri, nei
e specica: la razza americana. creatori di uno Stato supermoderno e superlaico
Questa razza comprende bene la sua futura basato sull'ideologia antitradizionale e sovversiva
5
GIUGNO 2004 LA NAZIONE EURASIA ANNO I, NUMERO 5

dei "diritti dell'uomo", nei presidenti afliati a sette SIBERIA


segrete, nei banchieri, nelle pullulanti conventicole di Aleksandr Dughin
neospiritualiste, negli scienziati utopisti, nei
dirigenti dei complessi militari e delle 1. Il ruolo della Siberia
organizzazioni mondialiste.
Gli Americani non attendono il loro Messia, Nel quadro generale della geograa sacra le
perch sanno che gi arrivato. E' l'America terre siberiane svolgono una funzione speciale.
stessa, la sua mentalit, il suo Superchild La Siberia, soprattutto la sua parte settentrionale,
informatizzato. Oggi resta soltanto da imporre stata l'unica area geograca che nel corso del
questa verit al resto del mondo. Attualmente, Kali Yuga non abbia richiamato in maniera
questa coscienza escatologica americana si particolare l'attenzione della "civilt", mentre tutti
concentrata in un movimento neospiritualista gli altri territori, in un momento o in un altro, sono
molto diffuso nel mondo: quello della "Nuova Era" stati sottoposti alla colonizzazione
[pi familiarmente noto come "New Age", NdR]. (colonizzazione culturale prima di tutto) di diversi
Sembra che questo sincretismo della peggiore popoli, dando cos luogo a guerre e a conitti.
specie sia in procinto di diventare una corrente Invece la Siberia, nonostante nei suoi territori non
pseudospirituale di primaria importanza nella vi sia nulla che ostacoli gli insediamenti (il punto
"preparazione della via" per la propaganda di vista contrario un mito profano che cerca di
planetaria dello Pseudo-Cristo transatlantico. trovare una spiegazione post factum per fenomeni
attinenti alla necessit ciclica e geosacrale), si
4. La guerra dei continenti sempre mantenuta segreta e misteriosa, ai
margini della storia, come se fosse stata protetta
Il mondo dei morti, dell'inconscio, degli archetipi da qualche forza speciale del Destino, da qualche
psichici, possiede una forza gigantesca capace di arcangelo sconosciuto. Solo nell'epoca sovietica,
spingere alla morte popoli interi. Ecco perch, e in forma molto frammentaria, questi territori
anche denunciando e demisticando il complesso sono entrati in contatto con la profanazione
americano, non si arriver da nessuna parte. La aggressiva e il banditismo utilitaristico.
razionalit completamente impotente di fronte Stando alle testimonianze dell'archeologia, nel
alle energie occulte che si raccolgono nelle corso del Paleolitico la Siberia era molto poco
profondit psichiche. L'escatologismo, il popolata, pi o meno come l'Europa orientale e
cargo-cult e il messianismo americano si fondano meridionale; ma in qualche remoto angolo di
su archetipi della geograa sacra diventati essa si sono trovati i resti di civilt antichissime.
inconsci e tenebrosi ma ancora estremamente In realt, dunque, la Siberia non un territorio
vivi. Coloro che vedono nell'americanismo vergine, una tabula rasa, come si soliti credere,
l'errore, la frode, la seduzione perda e il pericolo ma una terra rimasta provvidenzialmente
per la civilt e per lo spirito (ricordiamo che occultata, che nasconde i propri segreti agli
l'Islam radicale denisce l'America come "il sguardi profani.
grande satana"), debbono richiamarsi anche agli Proprio dalla Siberia meridionale e dalla
archetipi e alle concezioni sacre. A nostro avviso, Mongolia provenivano le ondate dei cosiddetti
bisogna opporre all'americanismo la dottrina "barbari" che, attraverso le steppe comprese tra il
euroasiatica, l'idea del Grande Impero Caspio e il Mar Nero, arrivarono in Europa e ne
Euroasiatico, quello della Tradizione e della cambiarono il volto nei primi secoli della nostra
sacralit gerarchica, armonica, organica, l'Impero era. Nonostante le opinioni degli storici profani,
delle grandi razze euroasiatiche, radicate nel questi "barbari" non erano affatto dei "selvaggi
suolo di questo continente attraverso legami primitivi", che si sarebbero successivamente
naturali e diretti. "inciviliti" a contatto con la civilt greco-latina. Al
In questa prospettiva, si pu considerare il contrario, erano portatori di forme sacre
conitto di due continenti simbolici: quello delle speciche, condensate e laconiche, ma non per
"tombe d'Occidente" contro l' "Oriente delle luci", questo rudimentali. Infatti lo sviluppo
per dirla con un'espressione islamica. E' evidente "orizzontale" dei principi tradizionali applicati ad
che questo conitto deve essere innanzitutto aspetti secondari, ossia la cultura1, non garanzia
spirituale e intellettuale. Orbene, per "Oriente" noi di pienezza e perfezione della Tradizione in
non intendiamo soltanto l'Asia, ma l'intero quanto tale; anzi, in tale espansione "orizzontale",
continente euroasiatico nella sua totalit spesso la Tradizione perde il proprio contenuto
geograca, razziale e spirituale. metasico, addentrandosi nei settori della
Una volta, in passato, noi abbiamo "scoperto" cosmologia e del sapere applicato (come
l'America; oggi bisogna "ricoprirla" di nuovo. accadde, ad esempio, nel caso della tradizione
Questa moderna Cartagine dovr seguire il egizia).
destino della sua antenata mediterranea. Questa Giunti dalla Siberia e dalla Mongolia, i "barbari"
la logica implacabile del mito. portavano con s alcuni frammenti dell'antico
6
GIUGNO 2004 LA NAZIONE EURASIA ANNO I, NUMERO 5

sacrum siberiano, mentre il loro Sancta Sanctorum parola per "di" suonasse nell'antico turco come
si manteneva nascosto sotto la maschera dei tengri. Non solo: gli archeologi hanno scoperto
"popoli aggressivi", i quali, con la loro spinta sui territori dell'URSS, e soprattutto nei luoghi di
geopolitica da est ad ovest, sembravano insediamento dei popoli turchi, una quantit di
effettuare un attacco preventivo per creare uno motivi decorativi, di simboli e geroglici molto
"sbarramento", quasi che avvertissero la simili ai caratteri dell'antica scrittura sumerica.
possibilit di una futura invasione delle terre Oggi si pensa che la relazione dei popoli turchi
siberiane e mongole ad opera dell'Occidente con la Siberia abbia origine nella remota antichit;
decadente. in alcuni casi si possono rintracciare, presso certe
Mentre la tradizione aria dell'India a poco a poco culture sciamaniche ancora esistenti (per
veniva assorbita dalle inuenze meridionali esempio quella dei Tungusi della taiga dell'Amur o
dravidiche e l'Impero Cinese si rinserrava nella quella degli Evenki), le tracce di tradizioni sacrali
sua solipsitica autosufcienza collettiva, del Neolitico, con santuari frequentati e
restringendo il campo del sacro all'interno di riconosciuti come tali ancor oggi. La maggior
frontiere pi o meno locali, la Siberia viveva parte di questi motivi neolitici, e a volte addirittura
un'esistenza "non culturale", per veramente paleolitici, sono identici all'antichissiimo
spirituale, producendo impulsi globali freschi e paradigma del calendario protorunico, che
puri, estendendo alle civilt occidentali secondo Wirth rappresenta il prototipo epigraco
dell'Eurasia il dinamismo della Storia Sacra. E qui da cui derivano tutte le forme sacre
sarebbe opportuno ricordare che la maggior parte mito-simboliche postiperboree.
delle famiglie aristocratiche nell'Europa odierna, Studiando e confrontando le varianti a noi note
l'lite genetica europea, discende da popoli dello sciamanesimo dei popoli siberiani e
germanico-gotici o anche dagli Unni, portatori mongoli, risulta evidente che, a differenza di molte
della gnosi siberiana. altre versioni dello sciamanesimo (africano,
americano, australiano), l'elemento comune delle
2. L'universo turco e lo sciamanesimo culture sciamaniche siberiane rappresentato da
simboli e dottrine puramente iperborei: il Cigno
Uno dei centri pi importanti della Siberia la bianco, il Corvo Demiurgo, l'Albero del Mondo, i tre
regione dell'Altai, un territorio situato nel cuore livelli cosmici, la Stella Polare, l'Alce, la Renna,
dell'Asia. D'altronde, i popoli turchi erano i l'Arco e la Freccia, la Ruota Solare e la "Croce
portatori della formula sacrale autoctona, Celtica". Tanto Wirth quanto Gunon
specica della Siberia. Perci molto importante consideravano tali simboli come primordiali e
segnalare il fatto che i culti turchi pi antichi apollinei. In effetti, lo sciamanesimo
presentano una considerevole analogia col turco-siberiano presenta in forma condensata e
modello sacrale prevedico e premazdaico degli semplice le principali dottrine iniziatiche che in
Ariani euroasiatici. Inoltre, esistono anche altre tradizioni pi "acculturate" si celano dietro il
precise analogie con le forme pi antiche delle velo di intrecci pi complessi e di rituali
tradizioni cinese e tibetana. socialmente differenziati. La civilt sciamanica
Nei suoi studi sulle radici puramente iperboree e dei discendenti di Tanara, cio degli esquimesi
protoarie della civilt, il professor Hermann Wirth bianchi, dei turchi, aveva un carattere puramente
scopr un'importantissima testimonianza dei iniziatico: in essa tutte le forme di spiritualit
popoli esquimesi arcaici, relativa all'antichissima dovevano essere interiorizzate attraverso
"etnia" degli esquimesi bianchi, gli uomini del Sole, l'esperienza attiva dello sciamano, tenuto ad
la cui memoria si conserva presso le trib affrontare in maniera diretta e operativa, gli
esquimesi, per quanto distanti si trovino le une innumerevoli mondi del cosmo sacro - "visibili e
dalle altre. Questi esquimesi bianchi furono invisibili", secondo la formula della Fede
chiamati "gente di Tanara" o "popoli di Tanara" e ortodossa; e ci per vincere o morire, per
la loro descrizione mitica, cronologica e convertire le energie sottili e sostanziali
fenotipica non pu non rinviarci alle migrazioni dell'universo in suoi "assistenti" o per essere
iperboree che dalle regioni polari si dirigevano annientato dal peso dell'Aldil Nel mondo
verso le terre situate pi a sud. Secondo H. Wirth, sciamanico della Tradizione non esistevano
i "popoli di Tanara" erano gruppi iperborei che compromessi "culturali", non esisteva la
penetrarono in Eurasia non da ovest, come le trib possibilit di un adattamento del sacro al
dei Tuatha D Danann, i protoariani nordatlantici, carattere umano di quanti sono incapaci di atti
bens da est. Secondo Wirth furono i "popoli di d'eroismo spirituale. Tutto il sacro cominciava e
Tanara" quelli che diedero origine alla tradizione e niva nella persona dello sciamano: non ad un
alla civilt dei Caldei e dei Sumeri. Ci trova un livello individuale, ma sopraindividuale,
riesso, per esempio, nella denominazione delle sopraumano.
divinit sumere: dingir ("di") viene da tanara. Ma Fu proprio questa totale validit tradizionale
per noi anche pi importante il fatto che la dello sciamanesimo a consentire a quest'ultimo
7
GIUGNO 2004 LA NAZIONE EURASIA ANNO I, NUMERO 5

di coesistere pacicamente con il buddhismo


(presso i Buriati, ad esempio) e anche col 3. Gengis Khan, il restauratore dell'Impero Ram
cristianesimo (in altre regioni della Siberia),
durante la colonizzazione incruenta della Siberia Nell'anno 1155 nacque il principe Temugin.
da parte dei Russi. Nacque dalla sacra stirpe di Alan-Goa, la madre
La tradizione tanara dello sciamanesimo turco degli "eletti dal Cielo Eterno", "destinati ad essere
facilit il contatto delle etnie turche con le forme khan", la quale diede alla luce i propri gli senza
esoteriche di altre tradizioni. I nestoriani dell'Asia, concorso di uomo, per opera dello spirito celeste
custodi dell'esoterismo cristiano chiamati da giunto a lei attraverso l'apertura centrale che si
Gunon "Templari dell'Agartthi", erano turchi. La trova al sommo della tradizionale tenda mongola.
trib turca degli Uiguri fond in Asia centrale Cos racconta la Storia segreta, il libro sacro dei
l'unico Stato manicheo della storia, scegliendo Mongoli. Nel 1180 Temugin diventa il Khan della
come alfabeto ufciale, in luogo della scrittura confederazione delle trib mongole e nel 1206
manichea ordinaria, l'alfabeto brahmi dell'India viene proclamato Gran Khan di tutta la Mongolia.
settentrionale. I Buriati e alcune trib A partire da quel momento, comincia la pi
turco-mongole adottarono il buddhismo nella sua grande epopea dell'ultimo millennio: il tentativo di
versione pi iniziatica: quella tibetana. In Cina, restaurare il Grande Impero Ram, che ai suoi tempi
molti esponenti di stirpi turche furono iniziati al univa tutta quanta l'Eurasia in un solo organismo
taoismo. Pi tardi, i Turchi che si convertirono sacro. L'energia celeste permette a Gengis Khan
all'Islam trasformarono l'Asia Centrale (si pensi di unicare sotto il suo comando la maggior parte
solo a Buchara e a Chiva) in una regione felice, del continente euroasiatico, dalla Cina no al
nella quale orivano gli ordini su e l'esoterismo Vicino Oriente e all'Europa Orientale. Secondo la
islamico. leggenda, fu solo una predizione degli astrologi a
Inne, dobbiamo evidenziare l'importanza dei spingere Gengis Khan nella sua marcia trionfale
contatti intercorsi tra i Turchi e i rappresentanti verso occidente. Il discendente del Grande Cielo
dell'Ortodossia russa ai tempi dell'invasione (Tengri) contava unicamente sui fattori celesti; gli
tartaro-mongola, contatti cos stretti e profondi ostacoli terreni semplicemente non esistevano
che diedero modo ad alcuni "patrioti" russi, in per il Khan Bianco.
preda a frenesia sciovinista, di accusare la Chiesa Possiamo trovare un'importantissima
ortodossa di tradimento e di collaborazione coi testimonianza del carattere iperboreo di questa
conquistatori, bench in realt si trattasse di missione restauratrice negli scritti del viaggiatore
contatti di tipo esoterico tra gli esponenti di due persiano Rashid ed-Din. E' noto che la stirpe di
tradizioni autenticamente primordiali nelle loro Gengis era caratterizzata dal "colore azzurro degli
origini. occhi" e dai capelli "fulvi". Rashid ed-Din scrive:
Cos, se si tien conto della missione sacrale dei "La stirpe dei Kiyatborigin discende dagli eredi di
popoli di Tanara e se si osserva la Siberia da una Esugai Bogatur". (Quest'ultimo era il padre di
prospettiva iniziatica, questa regione cessa di Gengis Khan). Borigin signica "occhiazzurro" e,
essere la periferia dell'Eurasia ed acquista un per quanto possa sembrare strano, i discendenti
carattere centrale, dato il suo ruolo di ponte di Esugai Bogatur, dei suoi gli e del suo clan,
spirituale tra l'Agartthi del Nord e l'Agartthi hanno per lo pi gli occhi azzurri e i capelli fulvi.
dell'Oriente, tra il Polo Nord e il Paese Ci viene spiegato col fatto che, quando Alan-Goa
Sotterraneo. Ma questo contatto che ha luogo in si trov incinta (per opera dello spirito), disse:
Siberia opposto al cammino lento storicamente "Durante la notte mi appare davanti agli occhi uno
"lontano" dal Nord al Sud, dal Sud all'Ovest e splendore in forma di uomo biondo, con gli occhi
dall'Ovest all'Est. La Siberia libera dalla azzurri, che poi se ne va". Cos ancor oggi, nella
saturazione culturale del Sud, da Gondwana, e dal stirpe di Esugai Bogatur, si possono trovare questi
decadente individualismo dell'Occidente. tratti caratteristici, i quali, dicono i Mongoli, sono
L'universo dei popoli turchi rappresenta la via il segno del potere regale dei gli di Alan-Goa.
diretta, pi breve ma assai pi pericolosa - la "via Lo splendore in forma di ario iperboreo pass
secca", per usare il frasario alchemico -, il alla stirpe sacra dei "destinati ad esser khan" e
cammino dal Nord al Nord, da Agartthi ad svolse la funzione di un'investitura da parte del
Agartthi. In base alla legge delle corrispondenze Centro Polare Supremo. Fu appunto questo sacro
logiche, la Siberia ha rapporto con il futuro, coi impulso nordico a indurre Gengis Khan a
Tempi Ultimi, quando nell'ora dell'avvento del perseguire l'unit dell'Asia, cominciando
Decimo Avatara, del Re del Mondo, del nuovo naturalmente dalla Mongolia e dalla Siberia.
Manu, l'Oriente dovr unirsi un'altra volta con il Queste regioni diventarono in tal modo
Nord; e non solo simbolicamente, ma in maniera l'"embrione aureo" del Nuovo Impero Ram.
effettiva, e ci coinvolger direttamente le terre Nonostante l'Impero di Gengis Khan e dei
misteriose dei Tanara, i popoli teofori, portatori di Gengiskhanidi non sia stato duraturo - forse
Tengri. qualcosa di sacro pu sussistere a lungo nel
8
GIUGNO 2004 LA NAZIONE EURASIA ANNO I, NUMERO 5

periodo pi critico del nostro ciclo? - questo La storia della conquista della Siberia da parte
Impero mut radicalmente il volto politico della dei Russi rappresenta anch'essa una realizzazione
geograa mondiale, ridestando la coscienza dei "mistica". Dopo l'invasione mongolo-tartara dei
popoli turco-mongoli alla loro missione principati russi, la Russia entr a far parte del
civilizzatrice e rendendoli consapevoli di essere Grande Impero di Gengis Khan. Quando l'Impero
gli eredi del "popolo di Tanara". L'archetipo polare cominci a indebolirsi, fu proprio la Russia quella
di questo popolo iperboreo si manifest che cominci ad estendere, a poco a poco, la sua
storicamente, per l'ultima volta e in tutta la sua inuenza unicatrice su quelle entit politiche che
grandiosit e purezza, nei "re bianchi dagli occhi facevano parte dell'Impero di Gengis Khan. Dopo
azzurri" discendenti da Alan-Goa, la quale, come aver conquistato il Khanato di Kazan, l'Impero
abbiamo visto, concep virginalmente la casta dei russo, che eredit dai Tartari le funzioni imperiali,
sovrani dell'Eurasia. cominci ad estendersi lentamente verso
Dopo la morte, Gengis Khan fu venerato dai l'Oriente, verso la Siberia.
Mongoli come l'"Avatara mongolo", l'epifania di Bisogna tener presente, prima di tutto, che agli
Tengri, la manifestazione del Principio Celeste. E' occhi dei popoli turchi della Siberia i Russi
importante menzionare il fatto che nel culto di apparivano i continuatori o i rinnovatori della
Gengis Khan, istituito da suo nipote Kubilai, aveva missione di Gengis Khan, sicch la gura dello
un certo rilievo il ruolo sacrale dei due vessilli di Zar russo, dello "Zar bianco", si identicava con
Gengis Khan, qara-sulde e tsagan-sulde, "spirito quella del "Mongolo Bianco", "Portatore della
nero" e "spirito bianco". Tali vessilli Promessa Bianca".
simboleggiavano due aspetti dell'"Avatara D'altra parte, prima e durante la dominazione
mongolo", riettendone le qualit atemporali e tartara l'aristocrazia russa si univa con quella
sopraumane. Tale simbolismo, tra l'altro, turca mediante vincoli matrimoniali: coi polovci
caratteristico della tradizione taoista (Yin-Yang), all'epoca della Russia di Kiev e coi
del mazdeismo e, quel che qui pi importa, della Tartaro-mongoli in seguito. Sarebbe logico
sacra bandiera dell'Ordine Templare, il Baucens. supporre che in tal caso i matrimoni aristocratici
Non solo: il santuario di Gengis Khan si chiamava servivano non solo per stabilire rapporti di
"Otto Padiglioni Bianchi"; e le chiese templari parentela etnica tra Russi e Turchi, ma che ad un
erano spesso ottagonali, cos come ottagonale livello pi profondo servissero come veicolo per
Castel del Monte, fatto costruire da quel Federico trasmettere la dottrina geopolitica dei bellicosi
II Hohenstaufen che all'altra estremit dell'Eurasia "restauratori dell'Impero di Ram" all'lite
intendeva anche lui restaurare, in un nuovo Impero slavo-ortodossa, la quale, a sua volta, custodiva il
solare, la sacra unit dei discendenti degli ricordo delle proprie origini nordiche, manifestate
Iperborei. sia nell'Ortodossia sia nelle forme tradizionali
La liturgia dava a Gengis Khan il titolo di precristiane. In tal modo la marcia dei Russi
"Portatore della Promessa Bianca", cio verso la Siberia rappresentava un'azione
"promessa della restaurazione iperborea". consacrata, che aveva le proprie basi nelle
La linea dei Gengiskhanidi sopravvisse alla antichissime dottrine euroasiatiche. L'annessione
disintegrazione dell'Impero. I discendenti di della Siberia alla Russia fu, nel suo signicato,
Gengis Khan esistono ancora e sono destinatari un'azione totalmente opposta al "colonialismo
ancor oggi della venerazione dei Turchi e dei occidentale", caratterizzato da obiettivi profani,
Mongoli: non solo di quelli che conservano le utilitari e proselitistici. Si trattava di recuperare il
antiche tradizioni sciamaniche siberiane dei patrimonio comune, di restaurare l'unit originaria
popoli di Tanara, ma anche di quelli che hanno andata perduta, oltre la quale stavano la volont
adottato forme tradizionali diverse come l'Islam, il comune e il comune obiettivo dei fratelli della
lamaismo, il taoismo e anche il cristianesimo. La "promessa bianca" comune. Evidentemente una
realt gengiskhanide presenta una certa analogia tale unit e una tale comprensione avvenivano al
con quella degli Alidi e dei Seyyid del mondo livello delle lites, su un piano sacrale e
musulmano (soprattutto sciita). Tra i musulmani sopranazionale, mentre sul terreno puramente
turchi vi sono esponenti di linee nobiliari che politico potevano nascere conitti e malintesi.
discendono contemporaneamente da Gengis Ma sorprendente il fatto che anche su questo
Khan e dal Profeta Muhammad; abbiamo cos un terreno non consacrato i conitti siano stati
caso unico di eredi simultanei di due grandi sempre scarsi.
tradizioni, le cui missioni geopolitiche e Non casuale il fatto che la maggior parte degli
geograco-sacrali svolgono un ruolo slavoli russi del secolo XIX - pensatori che
determinante nelle ultime fasi del Kali Yuga, la accentuavano la dimensione sacrale dello Stato
nostra Et del Ferro. russo e davano risalto soprattutto al carattere
orientale dell'Impero, mentre gli "occidentalisti"
4. Il segreto della Siberia ammiravano l'Europa secolarizzata e progressista
- discendessero dall'aristocrazia turca russicata:
9
GIUGNO 2004 LA NAZIONE EURASIA ANNO I, NUMERO 5

il caso di Kireevskij (il tartaro Khan Girej), di neospiritualista e volgarizzata relativa a


Aksakov e altri. Shamballa fu diffusa in Europa dall'occultista
Leont'ev2, il massimo dottrinario del "patrimonio russo Nikolaj Roerich. Si pu dunque dire che la
orientale" russo, difensore dell'approfondimento relazione della Russia con lo spirito della Siberia e
dei contatti con l'Islam e con la Turchia, a col suo centro iniziatico trova echi inaspettati
differenza dei "panslavisti" possedeva evidenti anche nel mondo del caricaturale occultismo
tratti fenotipici turchi. E da un punto di vista occidentale.
geopolitico i discendenti di Gengis Khan Nel terribile periodo della guerra civile, il
diventarono autentici patrioti russi, valorosi e "segreto della Siberia" riemerse di nuovo,
convinti. attraverso un personaggio unico e straordinario
Fino agli inizi del secolo XX, il ruolo sacro della quale il barone Roman Fdorovic von
Siberia e dell'Estremo Oriente emergeva non solo Ungern-Sternberg.
nell'esoterismo tradizionale e nelle istituzioni
patriottiche degli slavoli, ma anche nei progetti 5. Biograa di un eroe: il barone
politici concreti che miravano a collegare la Ungern-Sternberg
Russia con l'Estremo Oriente. Per quanto
concerne tali progetti, va menzionato il dottor Il barone Roman Fdorovic von
Badmaev 3 di San Pietroburgo: lamaista, Ungern-Sternberg nacque il 29 dicembre 1885 da
gengiskhanide, medico, curava gli aristocratici una famiglia aristocratica baltica insediata in
russi coi metodi della medicina tibetana. Sotto gli Estonia. Le radici della stirpe degli Ungern
auspici di alcuni centri lamaisti buriati e tibetani, arrivano, come minimo, al secolo XIII. Secondo
Badmaev elabor dei progetti geopolitici miranti dati degni di fede, due dei suoi antenati avevano
ad unire politicamente la Russia con la Mongolia, militato nell'Ordine Teutonico ed erano caduti in
la Cina e il Sin-kiang, in contrapposizione ai combattimento contro i Polacchi. Pi tardi, i
disegni giapponesi e britannici. Tali idee, che discendenti di quella famiglia aveva militato al
prevedevano la caduta della dinastia Tsin, servizio dell'Ordine, della Prussia e, inne,
richiamarono l'attenzione dell'Imperatore dell'Impero degli Zar. Il nonno di Roman
Alessandro III e poi di Nicola II. Fdorovic si era fatto buddhista dopo aver
Il dottor Badmaev ricevette un nanziamento viaggiato in Oriente e aveva trasmesso il
pubblico per stabilire relazioni economiche con la buddhismo al glio e al nipote.
Cina; in tale contesto venne costruita una ferrovia Roman Fdorovic studi in un collegio di Reval e
che avrebbe unito la citt russa di Semipalatinsk poi alla scuola dei cadetti di San Pietroburgo, da
con Lan-Cheu. Questa localit, nella quale dove venne inviato, nel 1909, al corpo di cavalleria
convergono la Cina, la Mongolia e l'Asia centrale, cosacca distaccato a Cita. Nel corso di un duello
venne scelta come centro della nuova strategia con un altro ufciale, il barone rimase seriamente
geopolitica russa; di l Gengis Khan era partito alla ferito; tale ferita gli procur forti emicranie e
conquista della Cina. temporanee perdite della vista per tutta la vita. In
Con la collaborazione di Badmaev, nel 1914, fu seguito al duello, nel luglio 1910, venne espulso
inaugurato a San Pietroburgo un centro lamaista. dal corpo di cavalleria; da allora cominciarono i
Bisogna anche ricordare che in quel momento, un suoi viaggi solitari, nei quali lo accompagnava
momento critico per la Russia, nelle alte sfere soltanto il suo cane da caccia, Misha. Comunque
politiche russe agiva il consigliere del XIII Dalai sia, il barone arriv in Mongolia e ci avrebbe
Lama, Hambo Agovan Lobsan Dorchziev, segnato per sempre il suo destino. Ungern fu
rappresentante ufciale di Lhasa. letteralmente affascinato da questo paese
In questo modo, la voce della Siberia turca e selvaggio e desertico, arcaico e crudele.
gengiskhanide si identic pienamente con quella In Mongolia, il barone riusc a prendere contatto
della Russia, la cui strategia geopolitica si poneva col Buddha vivente, il Kutuktu, la gura pi
sotto il segno della "restaurazione euroasiatica", eminente del lamaismo mongolo. A quell'epoca,
della "promessa bianca". per effetto di un riorire di tendenze imperiali, la
C' anche un altro fatto molto importante. Le Mongolia aspirava a ottenere l'indipendenza dalla
notizie concernenti il paese sotterraneo di Cina. A Urga, capitale della Mongolia, ci si rese
Agartthi diffuse in Europa avevano in un modo o conto del carattere del barone e il Kutuktu stesso
nell'altro a che fare con la Russia. Saint-Yves lo nomin comandante in capo della cavalleria
d'Alveydre, l'autore che per la prima volta fece mongola.
menzione di Agartthi nel suo libro Mission de Approttando dei disordini rivoluzionari che
l'Inde en Europe, aveva studiato in Russia e aveva avevano luogo in Cina, i Mongoli riuscirono ad
sposato una donna russa. espellere gli occupanti, sicch nel 1911 il Buddha
L'ingegnere russo di origine polacca Ferdinand vivente instaur in Mongolia un regime
Ossendowski diede la conferma di tale notizia su monarchico indipendente.
Agartthi e sul Re del Mondo. Anche la versione Gli atti d'eroismo del barone Ungern fecero s
10
GIUGNO 2004 LA NAZIONE EURASIA ANNO I, NUMERO 5

che questi diventasse una personalit rispettata vennero sottoposti i Mongoli rimasti fedeli alla
da tutti i Mongoli. Prima di abbandonare il paese, loro tradizione buddhista. Il Buddha vivente fu
il barone si rec in visita da un'indovina, messo sotto vigilanza e, da legittimo capo
discendente di un'antichissima famiglia di spirituale e teocratico della Mongolia Grande e
sciamani, la quale rivel al postulante il segreto Libera, divent un miserabile prigioniero.
della sua natura spirituale. "Vedo il dio della A poco a poco i Bianchi venivano scontti su
guerra - gli disse - Cavalca su un cavallo grigio tutti i fronti. Dopo la scontta dell'ammiraglio
attraverso le nostre steppe e le nostre montagne. Kolcak, solo l'atamano Semnov e il barone
Tu governerai su un territorio immenso, dio Ungern continuavano, in Estremo Oriente, ad
bianco della guerra. Vedo sangue... molto opporre una dura resistenza agli usurpatori.
sangue... non vedo pi nulla. Il bianco dio della Incalzata dalle truppe rosse, la Divisione
guerra scomparso". Questa la trascrizione Asiatica di Cavalleria penetr in Mongolia. La
esatta del responso. Da quel momento, i Mongoli divisione era formata da elementi di varie
considerarono il barone come una manifestazione popolazioni, europee ed asiatiche. A differenza
del dio della guerra. dei loro nemici, essi non erano tenuti insieme
Nel 1912 Ungern visit l'Europa: fu in Austria, in dall'attrattiva di un'orgia criminale e sanguinaria
Germania e in Francia. A Parigi incontr la sui resti dell'Impero sgurato e profanato, non
fanciulla che conquist il suo cuore, Danielle. Allo erano uniti dal "messianismo" parassitario che
scoppio della grande guerra, il barone, fedele al faceva presa sulla massa amorfa ed anonima; al
suo dovere verso lo Zar, volle tornare in Russia per contrario, li univa l'ideale della Tradizione e
occupare il suo posto nei ranghi dell'esercito dell'Impero, dove le particolarit dei singoli popoli
imperiale. Poich in Germania sarebbe stato si armonizzavano nella sintesi organica dello
arrestato in quanto ufciale di un esercito nemico, Stato monarchico. Ma l'idea rimaneva al di sopra
il barone decise di attraversare il Mar Baltico su delle realt concrete e delle circostanze.
una piccola imbarcazione. Ma nel corso di una Rimaneva solo la speranza. Una volta perduto
tempesta la barca naufrag e Danielle, che lo l'Impero russo, gli eroi della Divisione Asiatica di
accompagnava, perse la vita, mentre Ungern si Cavalleria, fedeli ai loro princpi, avrebbero
salv per miracolo. Da allora il barone non fu pi restaurato l'Impero mongolo.
quello di prima Nella sua recensione del libro di Il 3 febbraio 1920 il barone Ungern fece
Krauthoff Ich befehle (Kampf und Tragdie des attaccare Urga, protetta da una guarnigione
Barons Ungern-Sternberg), Julius Evola scriveva: cinese numericamente molto superiore. Grazie
"Si vuole che una grande passione avesse alla rapida e temeraria operazione, alla quale
'bruciato' in lui ogni elemento umano, non Ungern partecip di persona, un pugno di uomini
lasciando sussistere che una forza incurante della riusc a liberare il Buddha vivente dalle mani dei
vita e della morte"3. Il turbinio della guerra lo Cinesi. In seguito, la Divisione Asiatica di
assorb completamente. Combatt con valore Cavalleria, assieme ai distaccamenti mongoli che
ineguagliabile contro gli Austriaci. Fu ferito si erano uniti al barone, prese la capitale mongola.
diverse volte e venne decorato con la Croce di San Fu una vittoria di importanza enorme. Tradizione,
Giorgio e con la Spada d'Onore per il suo valore e Religione, Monarchia, Impero e Ordine furono
il suo spirito di sacricio. ristabiliti in Mongolia. Il Kutuktu nomin il barone
Dopo la Rivoluzione bolscevica, Ungern fu uno Khan di Mongolia. Ungern Khan ristabil nel
dei primi che cominci la lotta senza quartiere paese, e prima di tutto nella capitale, un ordine
contro gli eserciti rossi, agli ordini dell'atamano perfetto. I saccheggi, l'alcoolismo, la mancanza
Semnov. Anche in questo conitto egli risalt di disciplina e la propaganda bolscevica furono
per il suo coraggio senza limiti, nonch per il duramente repressi. In Mongolia regnava lo
perfetto dominio della strategia militare. A poco a spirito di giustizia. la profezia dell'indovina si era
poco, Ungern form la sua propria divisione, realizzata. Il bianco dio della guerra regnava sulle
composta di ufciali russi fedeli all'Imperatore steppe della Grande Mongolia.
legittimo, di cosacchi e di uomini appartenenti ai Nonostante la situazione fosse disperata,
vari popoli siberiani (soprattutto buriati). Il nome poich non soltanto la Russia era stata
di tale unit militare fu "Divisione Asiatica di conquistata dai bolscevichi, ma anche tra i
Cavalleria". Mongoli erano apparsi traditori come Choibolsang
In quel periodo la Mongolia perse nuovamente e Sukhebator, Ungern Khan elabor dei piani per
la propria indipendenza; la capitale, Urga, fu salvare il continente dalla catastrofe che
ancora una volta occupata dalle truppe cinesi, che incombeva, dalle ideologie e dai movimenti che
collaboravano attivamente con gli agenti minacciavano di distruggere l'antica tradizione.
provocatori bolscevichi. Ungern Khan sognava una nuova invasione, che
I Cinesi incarcerarono tutti i Russi che dall'Oriente si dirigesse contro l'Europa decadente
simpatizzavano per i Bianchi, trattandoli in e democratica, per restaurare un ordine
maniera oltraggiosa. Alle medesime persecuzioni tradizionale riconosciuto sia dagli Europei sia
11
GIUGNO 2004 LA NAZIONE EURASIA ANNO I, NUMERO 5

dagli Orientali. Nelle ore di meditazione, il barone non va sottaciuto il fatto che la famiglia degli
contemplava il simbolo "polare" dello svastica, il Ungern derivava questo nome dall'Ungheria, una
sigillo di Gengis Khan che simboleggia il centro terra popolata da trib di origine siberiana.
immobile della realt, situato al di fuori A questo punto non sarebbe fuor di luogo
dell'ingannevole e caotico usso del tempo. domandarsi se nella persona del "barone folle"
Ossendowski, l'ingegnere polacco che lo non sia da vedere una pregurazione dell'Ultimo
conobbe personalmente, scrisse che Ungern Khan Avatara. Infatti la logica del destino di Ungern
mand il giovane principe Punzig alla ricerca presenta tutti i particolari della "trama archetipica
dell'ingresso dell'Agartthi. Il messaggero torn sacra", della "via del guerriero", in conformit con
con una lettera del Dalai Lama stesso. Inviato il pi puro paradigma mitico.
una seconda volta, il principe non ritorn mai pi. La "missione mitica" di Ungern trov un riesso
Il "dio della guerra", l'ultimo difensore della immediato in tutto un ciclo di canzoni e leggende
Tradizione integrale, era alla ricerca di un contatto comuniste della Siberia sovietica, ciascuna delle
con il centro spirituale del mondo. Il fatto che egli quali cominciava con le medesime parole
non riuscisse a realizzare tale obiettivo, non caratteristiche: "Quando eravamo a combattere
compromise affatto la sua fermezza. Ungern contro il barone..."
Khan difese la tradizione solare no alla ne, E' signicativo che non sia avvenuto niente di
obbedendo all'evidenza interna, ascoltando solo simile nel caso di altre gure di militari degli
la voce di quella forza sovrapersonale che sta al
di sopra del "s" e del "no", che sta oltre la vita e la
morte e che non dipende dalle dimostrazioni: la
forza del Polo Assoluto.
Come avviene con gli eroi dei miti sacri, la eserciti bianchi, come ad esempio l'atamano
vicenda di Ungern Khan ebbe una apoteosi Semnov o lo stesso ammiraglio Kolcak, anche se
tragica. Vi svolsero il loro ruolo il tradimento, la la loro presenza in Siberia lasci una traccia pi
fatalit, la spietata legge ciclica, il drago rosso profonda e coinvolse in misura maggiore la
uscito dall'abisso, le implacabili forze entropiche popolazione locale. N si pu escludere che il
della materia, la coincidenza delle circostanze barone Ungern, originario dei territori baltici, abbia
avverse, la necessit della disincarnazione e del avuto contatti con la misteriosa loggia esoterica
necessario ritorno al mondo incorruttibile dello "Consul", alla quale appartenevano aristocratici
Spirito. Fu la catastrofe. La Mongolia dovette russo-germanici dell'entourage dell'Imperatrice. A
soccombere. La guerra fu perduta per i Bianchi, il San Pietroburgo, Ungern pu aver benissimo
cui ultimo baluardo fu appunto la Divisione conosciuto il dottor Badmaev o Dorchziev, cosa
Asiatica di Cavalleria; per fermezza, valore e assai probabile se si tien conto del fatto che
perseveranza, essa super tutte le altre isole di Ungern (stando alle sue stesse parole) era
resistenza che furono travolte dall'inferno rosso. buddhista, sicch i circoli lamaisti dovevano
Il 12 settembre 1921, dopo un iniquo processo logicamente attirare la sua attenzione. In tal
celebrato nella citt di Novosibirsk, il barone caso, le magiche forze del Destino avrebbero
Roman Fdorovic von Ungern-Sternberg venne agito sull'eroe-kshatriya anche attraverso la
fucilato dai bolscevichi. mediazione delle cerchie iniziatiche che
L'onda asiatica della Tradizione non arriv in custodivano i grandi segreti dell'Eurasia.
Europa; gli ideali di onore, valore, purezza, fedelt
e ordine non poterono sostituire il mostruoso e 6. La missione escatologica dell'Oriente
totalitario egualitarismo della feccia. La grande
idea fu scontta... Nel Kali Yuga, nell'Et del Se teniamo presente lo schema degli
Ferro, un altro "dio" era morto. spostamenti del centro tradizionale supremo,
Senza dubbio, il simbolismo della missione del possiamo dire che gli eventi decisivi che avranno
barone Ungern continua ad avere un valore luogo al termine del Kali Yuga dovrebbero
assoluto, poich attraverso lui, all'inizio del logicamente svolgersi su una linea che unisce la
periodo pi profano e sconsacrato della storia sotterranea Agartthi orientale con il Polo Nord. Le
russa ed euroasiatica, si accese nuovamente la attuali trasformazioni dello spazio geopolitico
amma della "restaurazione euroasiatica". Nella russo e di tutta l'Eurasia possono esser viste
persona di Ungern Khan, ufciale bianco di origine come i segni dei tempi che preannunciano la
germanica, suddito dell'Imperatore russo e soluzione nale. Come sempre avvenuto in
liberatore della Mongolia, si unirono le energie Russia nei periodi di sommovimento globale, tra i
segrete che animavano le forme supreme della popoli delle regioni interessate si risveglia la
sacralit continentale; nella sua vicenda memoria genetica sacrale del Continente. Ogni
riecheggiarono l'alleanza tra Goti e Unni, la fedelt volta, pi o meno, si parla in Russia del "fattore
russa alla tradizione orientale, il signicato euroasiatico", del ruolo della Siberia nel destino
geopolitico della patria di Gengis Khan. Inne, dell'Eurasia.

12
GIUGNO 2004 LA NAZIONE EURASIA ANNO I, NUMERO 5

In questa situazione, urge rendersi conto del aguzzini, mentre dei soldati-carcerieri trascinano
signicato sacrale della "promessa bianca", della sul pavimento tre uomini, sempre completamente
quale sono portatori ed eredi, per via delle loro denudati e ammanettati tra loro.
radici iperboree, tutti i popoli dell'Eurasia, A conclusione (per ora) un cadavere
discendenti dai grandi costruttori dell'Impero incelofanato e ghiacciato il cui viso mostra gli
Ram, l'Impero del Paradiso. evidenti segni delle torture subite.
BENVENUTI NEL SOGNO AMERICANO, che
NOTE: nalmente si manifesta al mondo per quello che
1 "Cultura" nel senso di cultura tradizionale; ed E SEMPRE STATO: UN INCUBO SENZA FINE!
non nel senso moderno del termine, che No, non siamo sul set di qualche lmino
corrisponde a un succedaneo profano costituito sado-porno, ma nella prigione irachena di Abu
di elementi deformati e incompresi della sapienza Ghraib e queste foto hanno oramai fatto il giro del
tradizionale. (N.d.A.) mondo, suscitando sconcerto, orrore,
2 Cfr. K. Leont'ev, Bizantinismo e mondo slavo, indignazione e ripulsa in miliardi di persone.
Ed. all'insegna del Veltro, Parma 1987. Sul Qui le truppe di occupazione insegnano agli
pensiero di Konstantin Leont'ev si veda: Aldo iracheni prigionieri i primi rudimenti della
Ferrari, La terza Roma, Ed. all'insegna del Veltro, democrazia made in USA.
Parma 1986. (N.d.T.) Siamo solo allinizio di un campionario degli
3 Cfr. Aleksandr Volskij, I veri protocolli, Ed. orrori che neanche il pi feroce nemico
all'insegna del Veltro, Parma 1993. (N.d.T.) dellimperialismo americano poteva immaginare.
4 J. Evola, Ultimi scritti, Controcorrente, Napoli A quanto sembra migliaia di foto e persino
1977, p. 122. Cfr. J. Evola, rec. di Ich befehle, in lmati con tanto di audio ci attendono nelle
Esplorazioni e disamine, Ed. all'insegna del Veltro, prossime settimane e mesi.
Parma 1994, vol. I, pp. 249-253. (N.d.T.) Ma, a prescindere dallo schifo che tutto ci pu
indurre, vogliamo qui fare alcune considerazione a
(1-Aleksandr Dughin: il profeta dell'Est continua latere sulle torture; e specialmente per quanto
sul prossimo numero) riguarda le reazioni della stampa e le dichiarazioni
dei politici americani e non sullintera vicenda.
SITO DI CONTROINFORMAZIONE E CULTURA Una pratica quella della tortura applicata ai
ALTERNATIVA http://ilfrancot.altervista.org/ nemici dellAmerica che non affatto una novit,
un caso eccezionale. Dallo scotennare i nativi
SOCIETA' NAZIONALE: DISCUTINE CON americani per 1 $ a scalpo alla politica della terra
NOI! bruciata e delle carestie per gli stati Confederati
ribelli, dallo schiavismo ai trattamenti disumani
societanazionale-subscribe@yahoogroups.com
nei campi di prigionia per giapponesi e tedeschi

U.S.A.=UNIONE SADICI AGUZZINI (800.000 morti), dalla Corea al Vietnam no


di Carlo Terracciano allAmerica Latina dei

- Tu non conoscie leggi umane, n divine,


scellerato: anche una bestia ha un fondo di piet. militari golpisti addestrati alle tecniche di tortura
- Io non ho alcuna piet, dunque non sono una nei centri strategici statunitensi.
bestia Negli stessi Stati Uniti, con una popolazione
William Shakespeare; Riccardo III carceraria di tre milioni (!) di disperati, le pratiche
di sadismo sui detenuti, per lo pi afroamericani e
Una giovane donna trascina al guinzaglio un latini, sono allordine del giorno. Chi ha letto Nel
uomo nudo riverso sul pavimento di un carcere. ventre della bestia di Jack Henry Abbott ?
La stessa donna mima la fucilazione di Sullo scandalo iracheno Mumia Abu Jamal,
prigionieri nudi e incappucciati, mentre unaltra prigioniero politico da anni nel braccio della morte
donna soldato ed un uomo alzano il pollice in di Sci Green, dichiara:
segno di vittoria davanti ad una pila umana di Quanto accaduto ad Abu Ghraib accade
detenuti completamente nudi, accatastati luno pressoch ogni giorno anche nelle prigioni USA. Le
sullaltro. Un uomo incappucciato, con un poncio foto hanno dimostrato al mondo un aspetto che
attende a braccia aperte, su una cassa, la scarica non tutti conoscono, soprattutto negli altri paesi:
elettrica dai li collegati alle mani e ai genitali; quello di unAmerica arrogante che impone la
altri sono costretti a masturbarsi davanti ai loro propria forza attraverso la tortura e lumiliazione.

13
GIUGNO 2004 LA NAZIONE EURASIA ANNO I, NUMERO 5

Graner, uno degli aguzzini di iracheni delle foto un gigantesco ingranaggio di terrore e repressione
dello scandalo, faceva il secondino a Sci Green! destinato non tanto a lottare contro i nemici
Il generale Miller passato da Guantanamo ad dellAmerica, ma a mantenere in sudditanza tutti i
Abu Ghraib, che rimarr sempre in funzione. popoli che hanno subito, subiscono o sono
Un bel contrasto con le dichiarazioni destinati a subire limperialismo yankee sul
rassicuranti di un liberal alla Thomas Friedman pianeta.
che in Salvare lonore dellAmerica dichiara Dopo che il polverone mediatico si sar posato
sfrontatamente: saranno solo i pesci piccoli a pagare (e neanche
Corriamo il rischio di perdere qualcosa di molto tanto: ricordate il Cermis? 20 morti, ma un solo
pi importante della sola guerra in Iraq. Corriamo il pilota condannato peraver distrutto un nastro
rischio di perdere il ruolo dellAmerica quale registrato patrimonio dellEsercito USA e
strumento di autorit morale e di ispirazione per il recentemente anche promosso).
mondo ! La verit vera che non sono solo poche mele
Errato. marce quelle che hanno danneggiato lautorit
Nei paesi neo-coloniali i cui regimi sono morale americana: E TUTTO IL CESTO CHE E
puntellati dalle armate statunitensi e dai loro MARCIO, AVVELENATO, E DA SEMPRE.
servizi segreti, dal Marocco alle Filippine, Quello che colpisce nel caso iracheno non
dallEgitto alla Giordania, dallArabia Saudita al tanto luso della tortura da parte degli americani,
Pakistan golpista, i rispettivi apparati polizieschi una pratica corrente e risaputa che solo gli ipocriti
di repressione hanno fatto e fanno tesoro degli mondiali(sti) di destra e di sinistra fanno nta di
strumenti [im]morali americani e si ispirano ad scoprire, recitando tardiva indignazione.
essi con varianti locali anche pi efcaci; tanto Peggiore lUMILIAZIONE.
che spesso le autorit Usa delegano a costoro i La perversione sadica a sfondo sessuofobo
prigionieri, appaltano le torture per sciogliere una tipica caratteristica della societ puritana
lingue e spingere alla collaborazione. WASP nordamericana. In fondo gli americani,
Gli inglesi non sono stati da meno sia nella privilegiati gli della Seconda Israele, si
storia passata che nella partecipazione alle considerano veramente un popolo eletto al quale
torture in Iraq. Dio stesso ha dato posizione e privilegi unici nel
Per non parlare di Israele dove si ha vastissima mondo e SUL mondo.
esperienza in quanto a torturare arabi; una pratica Chi si adegua al loro espansionismo
persino riconosciuta legalmente. Proprio come si imperialista pu partecipare, seppur sempre
vorrebbe fare in Italia da parte del governo subordinatamente (es.: i servi Blair e Berlusconi)
Berlusconi, auspici i tirapiedi leghisti. E pensare al banchetto; per gli altri, per il Male che si
che la Fallaci si lamentava proprio ieri per contrappone e combatte il Bene Americano ci
linazione delloccidente contro gli arabi e islamici. sono le amme dellInferno, gi qui in terra:
Mentre Fiamma Nirestein, com ovvio esaltava dovevamo far loro provare linferno ha dichiarato
in TV la grandezza dellAmerica e di Israele, Sabrina Harman, altra torturatrice per conto CIA.
sempre e comunque. E quindi ancor pi signicativo il ruolo svolto da
Qual a proposito il ruolo del Mossad in Iraq, giovani donne americane nellumiliare i
negli interrogatori ai prigionieri ? E quello negli combattenti arabi, costringendoli nudi alla loro
attentati contro i leaders spirituali sciiti ? presenza, a mimare atti osceni o trascinati come
Vi eravate mai chiesti come, anche nel nostro animali al guinzaglio.
paese, tanti presunti terroristi islamici catturati In fondo costoro sono ancora uomini veri,
collaborassero prontamente a denunciare altri rispetto ai maschi americani gi devirilizzati e
poveracci, salvo poi a ritrattare ai processi (se mai gon di soldi e di cibo.
ci arrivano)? E vero che non si pu criminalizzare un intero
Nel mondo sono decine e decine le carceri popolo per gli atti efferati di qualche governante e
americane per i prigionieri della cosiddetta lotta degli esecutori volontari (proprio quello che si
al terrorismo, situate spesso in territori fece invece contro tedeschi e giapponesi nella II
dipendenti: Guantanamo solo la pi famosa. Guerra Mondiale, accusati dai vincitori a
Dalle carceri segrete della CIA nei paesi Norimberga e Tokio dogni abominio e per questo
summenzionati allisola Diego Garcia, sperduto impiccati); ma anche vero che la base
punto strategico nel bel mezzo dellOceano ideologica del protestantesimo americano come
Indiano, no alla base afghana di Bagram, una del sionismo sempre la Bibbia, pseudocronaca
lunga scia di sangue e di orrori a stelle e strisce mitopoietica di un popolo al quale il proprio dio,
circonda e strangola il mondo. feroce e vendicativo, promette una terra da
In fondo Lyndie England, la gelataia/aguzzina conquistare con ogni inganno ed ogni efferatezza.
di Cumberland e Charles Graner, luomo che lha Un dio sanguinario che distribuisce beneci e
ingravidata e che sghignazza nelle foto sulla pila patimenti sulla base della doppia morale: una
di iracheni nudi, non sono che le ultime rotelle di verso il popolo da lui eletto a dominare su tutti gli
14
GIUGNO 2004 LA NAZIONE EURASIA ANNO I, NUMERO 5

altri, laltra applicabile appunto a questi ultimi. stoppare le foto trasmesse dalla CBS.
Che sono poi la quasi totalit del genere umano, I network americani hanno atteso giorni prima di
o meglio semi-umano in questa logica. parlare apertamente delle torture e solo quando
E su questi semi-umani, questi goim, tutto e gi la stampa di tutto il mondo, arabi ed europei
lecito e cambiando il parametro dei valori: compresi, aveva mostrato le foto dell inferno di
In fondo era quasi una goliardata hanno Abu Ghraib.
dichiarato i concittadini dei pi famosi aguzzini, i Semmai c da meravigliarsi che siano riusciti a
patriottici abitanti di una delle migliaia di tenere tutto nascosto per cos tanto tempo.
Cumberland dAmerica, una Middle Town qualsiasi Certo una particolarit, questa tutta americana,
della sociologia americana, tutta bandiere a stelle il fatto che gli aguzzinipardon! i giovani
e strisce, torta di mele, Giorno del Ringraziamento goliardi americani, si siano fatti riprendere in
egoliardia! tante foto che, presumibilmente, avrebbero
A tuttoggi, in pieno scandalo, il 50% dellopinione mostrato a casa a parenti e amici divertiti per tali
pubblica statunitense approva linvasione dellIraq, goliardiche prodezze. In 56 anni che esiste lo
le operazioni militari dellAmministrazione Bush e stato di Israele, le foto o i lmati di torture sui
la permanenza di truppe Usa in Iraq e M.O. palestinesi sono quasi inesistenti, bench queste
Quando non bastano i militari si sopperisce con siano notissime da migliaia di testimonianze e
i Contractors, civili a contratto, vigilantes di persino legalizzate.
aziende assunti pro tempore per la sicurezza Possibile che i giovani WASP non pensassero
(proprio il ruolo dei sequestrati italiani nella citt alle conseguenze in una societ mediatica
martire di Nassirya). Mercenari arruolati per mondiale come quella da loro stessi creata nel
difendere imprenditori e sedi ma anche, come si mondo? E se non loro i loro superiori e i
scopre ora, per condurre interrogatori sui professionisti torturatori della Cia?
prigionieri. O contavano sulla pi completa impunit?
Come dicevamo allinizio i media asserviti si La tesi che gli avessero ordinato di farlo per
arrampicano sugli specchi se non per giusticare piegare la resistenza dei reclusi, se anche fosse
almeno per stornare l'indignazione internazionale vera, non minimizza per nulla la loro
dai loro padroni d'oltre oceano. responsabilit. Agli ordini palesemente contrari
Possiamo sintetizzare in pochi punti le difese alla legge si deve rispondere NO!
dufcio della potenza occupante in queste Non forse questo che ci hanno detto e ridetto
pratiche inquisitorie, come nei massacri di civili quando si processavano gli ufciali tedeschi ? I
ecc: quali peraltro rischiavano la fucilazione.
Le autorit non sapevano Del resto le espressioni divertite, i volti ridenti e
Poche mele marce in mezzo a tanti bravi ragazzi soddisfatti di uomini e donne delle foto parlano
americani da soli.
Anche Saddam torturava. Anche Saddam Hussein torturava e in quello
La democrazia americana superiore proprio stesso carcere.
perch denuncia i propri misfatti e li punisce Quello stesso Saddam trattato anche lui proprio
Falsit su falsit, ipocrisia su ipocrisia. Ulteriore come un animale, per umiliarlo pubblicamente
insulto alle vittime. davanti a tutto il mondo arabo; quello stesso
Le autorit sapevano, anzi approvavano e Saddam che, quando torturava ed utilizzava i gas
talvolta sollecitavano. nella guerra allIran, era alleato degli Stati Uniti,
La deposizione di Rumsfeld davanti al armato da tutto loccidente e nanziato dalle
Congresso stata una pantomima degradante, satrapie del Golfo Persico sempre per conto della
proprio mentre i generali dellesercito, chiamati in Casa Bianca (ed allora cerano i Democratici al
causa, sbattono sul tavolo documenti top-secret, potere, Jimmy Carter, che ora vola come
per non nire a loro volta sul banco degli accusati. colomba di pace da una capitale allaltra).
Ora, ma solo ora, la Croce Rossa internazionale Ma una delle motivazioni della guerra
ci dice di essere a conoscenza da un anno (cio daggressione allIraq, specialmente dopo che era
dallinvasione dellIraq) di rapporti su trattamenti venuta meno la bufala delle armi di distruzione di
disumani, sevizie, persino morti ammazzati dalle massa, non era proprio quella di defenestrare un
guardie che facevano il tiro al bersaglio dalle sanguinario dittatore per portare agli iracheni
torrette su prigionieri inermi. Tutto puntualmente libert e democrazia?
trasmesso alle autorit statunitensi. E vero che i presunti beneciari, sciiti compresi,
Rumsfeld ha confessato pubblicamente di non sembrano aver apprezzato il pensiero e non
esserne informato da mesi, ma guarda caso hanno lanciato ai liberatori ori (come gli italiani
non aveva riferito niente a Bush Jr. forse perch nel 43-45) bens pallottole e granate di mortaio.
non rimanesse, poveretto, sconvolto e Per inculcare la democrazia a suon di botte,
disgustato come dice ora di essere. umiliazioni, deprivazione sensoriale e lavaggio
La Casa Bianca ha cercato no allultimo di del cervello sembra proprio essere eccessivo
15
GIUGNO 2004 LA NAZIONE EURASIA ANNO I, NUMERO 5

anche per la pi grande democrazia del mondo. La verit che la sedicente democrazia
Ci erano riusciti dal 1945 in poi con i tedeschi, americana, cio la plutocrazia delle grandi lobby
ma in un contesto totalmente differente e alla ne nanziarie, industriali ed etniche, ha sempre
di una guerra mondiale totale. praticato nel mondo, e anche in casa propria, i
Ma lultima delle motivazioni qui elencate la sistemi attribuiti volta volta al nemico di turno:
pi ridicola, la pi risibile: menzogna, occultamento, terrore, tortura, guerra.
Le democrazie, come quella americana, a E li ha semmai denunciati soltanto quando il
differenza dei regimi totalitari, sanno denunciare marcio era venuto a galla comunque e bisognava
e condannare pubblicamente i propri crimini correre ai ripari, scaricando la colpa su pochi
(ovviamente sempre casuali rispetto ad un capri espiatori scelti apposta a pagare per tutti.
regime sostanzialmente sano; Quando arriva la tempesta sono gli stracci a
le famigerate mele marce nellimmacolato volare.
cesto). Certo non siamo tanto ingenui da credere che la
Il riferimento ai regimi fascisti e comunisti pubblicazione delle foto dello scandalo da parte
implicito, nonch a quelli islamici avversari degli di CBS e poi del Washington Post, portavoce
USA. della lobby ebraica americana, sia avvenuta per
Eppure, nonostante la propaganda e nonostante caso e, tantomeno, per un sussulto di
il fatto che i vincitori anglo-americani sullEuropa indignazione. La stampa americana asservita al
nel 1945 abbiano avuto a disposizione tutto il potere nanziario da sempre, ma in particolare
materiale sui campi di concentramento del Reich, dall11 settembre 2001.
nulla di simile alle perversioni di Abu Ghraib mai Che la guerra allIraq sia stata alne un
venuto fuori. Si sono visti cumuli di cadaveri, completo fallimento sotto gli occhi di tutti.
certo, e ci hanno raccontato no alla nausea di LAmerica sta cercando disperatamente di
presunte camere a gas (ricostruite ad hoc per sganciarsi dal pantano iracheno, senza tuttavia
turisti dellorrido); ma nulla di simile alle rinunciare ai vantaggi geo-strategici conseguiti
perversioni da menti malate nellinferno iracheno. nella penetrazione verso il cuore dellEurasia e a
Se un soldato tedesco si fosse permesso le quelli del controllo sulle fonti petrolifere
perversioni americane in Iraq, sarebbe stato mediorientali. Coinvolgere lONU nella gestione
fucilato con disonore dai suoi commilitoni. dellIraq oramai lultima chance americana di
Stesso discorso vale per il sistema fronte al Vietnam n. 2.
concentrazionario sovietico, di cui nulla di simile Israele al contrario ha tutto linteresse che il
risulta anche dopo il crollo dellURSS. caos a Bagdad si prolunghi il pi a lungo
Se poi lAmerica pensa veramente di avere una possibile, garantendo la presenza statunitense
superiorit etico-morale su quei regimi, non ci nellarea come garanzia per lentit sionista di
rimane che trarne le conseguenze: continuare nella politica di imprigionamento dei
accetti un processo internazionale (come quelli palestinesi dentro il muro della vergogna, con la
recenti imposti agli iugoslavi a LAja proprio preventiva eliminazione dei capi della resistenza
dallAmerica), di Hamas. Gli europei e i russi si sono delati da
una nuova Norimberga per i vincitori di ieri, oggi tempo, esclusi i piccoli staterelli orientali che
sul banco degli imputati per tortura, guerra d pagano il prezzo dellingresso nella NATO in
invasione ingiusticata, stermini di massa. funzione antirussa.
E una sentenza di morte per impiccagione per i Solo il servo sciocco che governa la satrapia
dirigenti, i propagandisti, i generali, i capi politici italiana per conto di Washington non ha ancora
riconosciuti colpevoli. capito larea che tira e continua imperterrito a
Inoltre dobbiamo far notare lincongruenza promettere la presenza delle sue truppe in Iraq
logica delle suddette giusticazioni a difesa. anche dopo il 30 giugno.
Se dicono i veri democratici la differenza dei Lo scandalo di Abu Ghraib potrebbe
loro regimi rispetto a quelli totalitari la rappresentare per le lobby economiche e per il
trasparenza, la difesa del Diritto e della volont Sionismo una buona occasione di sganciamento
popolare basata, ovviamente, sullinformazione e dalla politica guerrafondaia di Bush e Rumsfeld in
la verit dei fatti, la dignit di ogni essere umano previsione delle elezioni a novembre: senza con
eccecc E EVIDENTE che, in mancanza di tutto questo perdere troppe posizioni, ma rifacendosi
ci, NON ci sia democrazia. una verginit verso il mondo arabo e il mondo
Tantomeno in Iraq, un paese invaso e tenuto in intero choccati dalla violenza americana.
pugno solo con la supremazia delle armi, il terrore Kerry, sia per le sue origini che per gli interessi
e (ma lo scopriamo letteralmente solo ora) la che rappresenta, sarebbe una garanzia sicura per
tortura e le umiliazioni pi efferate. tutti, Israele in primis. Insomma al solito: che
SE VERAMENTE LA DEMOCRAZIA FOSSE tutto cambi perch tutto rimanga come prima.
TUTTO QUESTO, LAMERICA E IL CONTRARIO DI Intanto la storia va avanti, gli avvenimenti si
UNA DEMOCRAZIA. succedono in una giostra sempre pi convulsa.
16
GIUGNO 2004 LA NAZIONE EURASIA ANNO I, NUMERO 5

Leliminazione del presidente fantoccio della ritmo delle ineguaglianze sociali. In Polonia, tocca
Cecenia Khadirov gi toglie agli orrori di Abu quasi il 20% della popolazione, e potrebbe balzare
Ghraib le prime pagine. a pi del 30% dopo le riforme agricole e industriali
Tra qualche mese anche questa ennesima legate allallargamento. Con larrivo di un
aberrante manifestazione dellimperialismo "liberalismo selvaggio", la protezione sociale
statunitense sar passata agli archivi. E forse la stata sacricata. Il sistema sanitario e quello
England e gli altri aguzzini avranno pure fatto educativo sono i pi toccati, le assicurazioni
carriera, o girato un lm! sociali sono in fallimento e le pensioni sono
In quanto a noi rester solo limmagine diventate miserabili. Il destino dei giovani, dei
simbolica di una giovane donna che trascina al funzionari, dei pensionati e dei contadini
guinzaglio come un cane un uomo nudo, riverso particolarmente inquietante, mentre lapertura
per terra: una simbolica istantanea dellAmerica delle frontiere favorir ancora lemigrazione.
che tiene al guinzaglio i popoli della Terra. Come i Paesi del terzo-Mondo, questi Paesi
cercano di compensare le proprie debolezze di
L'ALLARGAMENTO A 25 PAESI struttura cercando di attirare gli investitori
LA TRAPPOLA DELLA U.E. stranieri mediante un vero e proprio "dumping"
di Alain De Benoist scale, a cui vanno aggiunti costi salariali molto
bassi ( da due a quattro volte inferiori ai nostri in
Dalladozione del trattato di Maastricht nel 1992, Polonia, in Ungheria, in Slovacchia e nella
sembra che lEuropa stia forzando i tempi. Vittima Repubblica ceca) e legislazioni sociali pi o meno
delle lungaggini della burocrazia di Bruxelles, della inesistenti. Dallo scorso 1 gennaio, i tassi
mancanza di unit di intenti tra i Paesi membri e dimposta sui protti delle societ divenuto
dellevanescenza attentamente rispettata sulle inferiore al 20% in questi Paesi, mentre esso
sue nalit, preoccupata esclusivamente della raggiunge in media il 31,3% negli altri quindici
concorrenza commerciale e dellortodossia Paesi dellUnione. ( esattamente del 15% in
nanziaria, si impegnata inoltre in un processo Lituania e in Lettonia, del 16% in Ungheria, del 19%
di allargamento precoce che la condanna alla ne in Polonia e in Slovacchia, mentre nella
allimpotenza e alla paralisi. Dieci nuovi Repubblica ceca dovr essere ridotto al 26% nel
Stati-membri entrano oggi nellUnione europea. 2006). Conseguenza diretta: si assister ad una
Essi sono stati accettati senza che ci si sia presi nuova ondata di delocalizzazione che penalizzer
la briga di interrogarsi sulle loro capacit di i Paesi dellEuropa occidentale e contribuir ad
integrazione n sulle frontiere dellUnione. aggravare la loro disoccupazione, trasformando i
LEuropa a 25 sar certo pi grande e pi popolata Paesi del centro e dellest dellEuropa in "Paesi
(75 milioni di abitanti in pi). Avr per la prima ateliers". Il processo gi innescato: i ussi di
volta frontiere in comune con la Russia. Ma non investimento dellEuropa dellOvest verso lEuropa
sar n pi forte n pi unita, al contrario sar centrale e orientale si sono raddoppiati nel corso
debole economicamente e politicamente. Il degli ultimi cinque anni. Le delocalizzazioni hanno
reddito medio mensile degli abitanti dei nuovi subito unaccelerazione soprattutto nei settori
Stati-membri di circa 500 euro, la loro ricchezza dellautomobile, del tessile, degli ipermercati, delle
per abitante inferiore alla met di quella dei riprese dei lm, etc. Nel campo automobilistico le
Quindici. Ci signica che dopo lallargamento, il ditte francesi PSA e la sud-coreana Hyundai
reddito europeo per abitante si attester a un hanno gi deciso di installare delle ofcine di
livello pi basso e che le disparit tra le regioni e montaggio in Slovacchia. Dal 2006 questo paese
gli Stati si accentueranno. In queste condizioni, i sar il pi grande produttore mondiale di
colpi che graveranno lUnione europea macchine per abitante!
toccheranno immancabilmente alcuni Paesi Sul piano politico, le cose sono ancora pi
membri pi duramente di altri, proprio quando con chiare. La maggior parte dei nuovi Stati membri
leuro i Paesi dellUnione hanno un margine di vedono nellUnione europea semplicemente uno
manovra molto esiguo sia su scala nazionale che spazio economico e una fonte di sussidi, e
su scala comunitaria, non essendoci un vero cercano prioritariamente, tramite la loro adesione
budget federale che permetta di ammortizzare gli allEuropa, di integrarsi nelleconomia e nel mondo
effetti di una crisi in un paese membro. liberale. Questi Paesi non sono alla ricerca di una
Economicamente, i nuovi Paesi membri sono in integrazione comunitaria supplementare, non pi
cattivo stato. Segnati per molto tempo dal di quanto si preoccupino di costruire una potenza
comunismo, che ha lasciato tracce negli animi, politica europea. Essi non hanno altra ambizione
hanno subito in seguito di colpo lo choc di un che di diventare, attraverso la NATO, Paesi satelliti
passaggio brutale alleconomia di mercato. Per degli Stati Uniti, come lo erano una volta
alcuni strati della popolazione, questa transizione, dellUnione Sovietica. Con lallargamento tutti i
ha signicato un passaggio dalla penuria alla problemi su cui si scontra gi la Commissione
miseria. La disoccupazione si sviluppata al europea niranno per aggravarsi: come mettersi
17
GIUGNO 2004 LA NAZIONE EURASIA ANNO I, NUMERO 5

daccordo in 25 quando non lo si raggiunge in 15? quindi con la possibilit di essere neutrale.
Come giungere a decisioni politiche comuni Perch lalleanza con gli Stati Uniti, indispensabile
quando gli orientamenti di ogni paese sono a no quando esistito l"orso russo", dato che solo
volte totalmente differenti? gli americani avevano il deterrente necessario per
Il risultato logico di questa evoluzione, una impedire avventure continentali a una potenza
Europa ridotta a una vasta zona di libero atomica come lUrss, sta diventando sempre pi
scambio, in cui limpiego, la coesione sociale e la ingombrante inquietante. La guerra alla
difesa dellambiente passeranno in secondo Jugoslavia, in Bosnia prima Kosovo poi - che
piano. Una Europa condannata perci stata una guerra "contro" lEuropa - quella allIraq
allimmobilismo, e dunque privata di ogni ne sono esempi evidenti. Noi europei non
possibilit di giocare un ruolo politico sul piano abbiamo alcun interesse seguire gli americani nel
internazionale. Tutti i Paesi dEuropa hanno loro delirio di egemonia planetaria e per quello
evidentemente la vocazione a far parte che riguarda il mondo arabo-musulmano in
dellUnione europea. Ma non importa come. Prima particolare, mentre per gli Stati Uniti c di mezzo
di procedere allallargamento, sarebbe stato un oceano, noi labbiamo sulluscio di casa e
necessario porre chiaramente il problema delle addirittura, a causa dellimmigrazione, dentro, e
nalit della costruzione europea, cosa che non quindi dobbiamo avere verso questo mondo un
mai stata fatta. Sarebbe stato necessario atteggiamento diverso, meno arrogante e da
costruire lEuropa politica pazientemente, civilt superiore, degli americani. Inoltre la realt
approfondendo le strutture istituzionali esistenti e oggettiva (al di l della retorica, sentimentale
assicurando la concordanza di intenti dei quando non in malafede, degli americani che ci
partecipanti. Si agito esattamente allinverso, han liberato dal nazifascismo) che gli Stati Uniti
impegnandosi in una fuga in avanti che sfocia in sono oggi se non i nostri principali avversari,
una diluizione. Lalternativa davanti a cui ci si sicuramente i principali competitori. Gli americani
trova in effetti sempre la stessa: o lEuropa, questo lo sanno benissimo, tanto vero che han
dando la priorit alla liberalizzazione, sposa la sempre cercato di boicottare lunit europea e
dinamica di un grande mercato con lo scopo di hanno sabotato ogni tentativo di costituire un
allargarsi il pi possibile e in questo caso esercito europeo, disancorato dalla Nato, come fu
linuenza americana diventer preponderante, o quello franco-tedesco a met degli anni Ottanta.
si basa su una logica di approfondimento delle Sulla strada di una reale unit politica dellEuropa
sue strutture di integrazione politica, in una si frappongono anche gli egoismi delle classi
prospettiva essenzialmente continentale e con dirigenti dei Paesi meno forti, lItalia fra essi, che
lintenzione di bilanciare il peso degli Stati Uniti. In perderebbero lenorme potere che hanno in patria
questo caso, pu sperare di divenire al tempo per diluirlo nel governo e nel Parlamento
stesso una potenza, un polo regolatore della continentali (ve li immaginate voi un Berlusconi,
mondializzazione e un progetto di civilizzazione. un Fini, un DAlema, un Fassino che rinunciano
(Traduzione di Gertrude Testini) alla propria fetta di potere?). E senza unit politica
non ci pu essere neanche una vera unit militare
EUROPA CONTRO USA e quindi niente neutralit. Di neutralit per ora non
di Massimo Fini parla ufcialmente nessuno e tutti i governi,
anche quelli dubbiosi sulle recenti iniziative
Sullallargamento dellEuropa a venticinque, che statunitensi, si profondono in dichiarazioni di
riunica il Vecchio Continente dal Baltico no a lealt alla alliance sacr con gli Usa. La
Cipro, si detto e scritto che segna una data sudditanza psicologica nei confronti degli
storica, che verr ricordata nei secoli a venire. americani - che a questo punto, cos tanto mutate
vero questo? UnEuropa unita davvero cos le condizioni, rischia di tradursi in un mero e
importante e gravida di signicati e conseguenze? sciocco servilismo - ancora molte forte. Ma
Secondo me, s. A patto per che non si limiti a avanzano tuttavia fatalmente giovani generazioni
essere lEuropa quasi esclusivamente che guardano gli americani non con gli occhi di
commerciale di oggi - e invece in questi giorni non sessantanni fa, ma con quelli oggi e vedono ci
si sentito parlar daltro che delle opportunit che essi sono allalba del Duemila: una potenza
economiche, peraltro dubbie, che lallargamento imperiale che fa i suoi interessi senza alcuno
apre a imprese e lavoratori - ma diventi, il pi scrupolo, mascherando il suo delirio di
rapidamente possibile, unEuropa unita onnipotenza con una presunta superiorit etica,
politicamente e militarmente. Da tempo, da che inaccettabile in linea di principio, ma che
quando crollata lUnione Sovietica, la mia non ha nemmeno alcun fondamento nella realt
formula : unEuropa unita, neutrale, armata, di un popolo che nasce su uno dei pi spietati, e
nucleare e autarchica. Unita politicamente e vili genocidi della Storia, che stato lunico, in
militarmente, e nucleare, per non dover pi epoca moderna, a praticare la schiavit, che ha
dipendere da nessuno per la propria difesa. E sganciato due terricanti e inutili bombe su
18
GIUGNO 2004 LA NAZIONE EURASIA ANNO I, NUMERO 5

Hiroshima e Nagasaki, che ha bombardato a che una civilt abbia mai conosciuto. San
tappeto Berlino, Lipsia, Dresda, Stoccarda con Francesco, e non Marx o Adam Smith, sarebbe
lintento preciso, esplicitato dai suoi comandi oggi una gura veramente rivoluzionaria.
militari e politici, uccidere milioni di civili per
accare la resistenza del popolo tedesco", che nel
dopoguerra si resa responsabile di 250 attacchi ITALIA SOCIALE
militari (il calcolo dello scrittore americano Gore
Vidal) senza essere provocata facendo centinaia
di migliaia di vittime civili. Ma, come dicevo, la
sensibilit nei confronti degli americani sta, sia
pur lentamente, mutando. Il quarantaquattrenne
Zapatero un esempio. Alla domanda come
sarebbero stati i rapporti della Spagna con gli
Stati Uniti ha risposto: "Cordiali, come quelli con
tutti gli altri Stati del mondo". Ma se alla neutralit
si potr forse, un giorno arrivare, la questione LIBERTA' PER PASQUINELLI
dellautarchia economica non nellagenda di
nessuna forza o movimento politico, nemmeno, Nelle ore stesse in cui compilavamo, il mese
anzi tantomeno, dei New Global. Eppure una scorso, il numero 4 de La Nazione Eurasia, nel
questione cruciale. LEuropa unita, sopratutto ora quale lancevamo l'appello alla sottoscrizione d'un
che si allargata, ha popolazione, risorse, know comunicato per la libert a Paquinelli, il portavoce
how e mercato quanto basta per essere del Campo Antimperialista veniva scarcerato per
autosufciente. Ed lunico modo che pu mancanza di prove. Rallegrandoci dell'esito felice
permettere alle popolazioni europee di sfuggire dell'episodio, ben consci comunque ch'esso
allo strangolamento della globalizzazione, di rappresenta il segnale d'una involuzione
liberarsi dallincubo che se ai giapponesi, per la repressiva del regime collaborazionista, cogliamo
loro cultura samurai calata nella fabbrica, viene l'occasione per ringraziare quanti hanno risposto
luzzolo di lavorare venti ore al giorno lo si debba al nostro appello inviandoci la loro sottoscrizione.
fare anche noi, se a Taiwan pagano i lavoratori un
piatto di riso anche i nostri salari e stipendi
debbano adeguarsi, se negli Stati Uniti non esiste
welfare anche noi, per reggere la concorrenza, si
debba smantellare il nostro. curioso che la
Destra italiana che ha una tradizione in questo
senso nella smania di liberarsi del proprio
passato per aderire nel modo pi supino al
politically correct, abbia messo in
softta anche il concetto di autarchia ora che
tornerebbe buona, anche se non pi a livello
nazionale (comera lautarchia mussoliniana), ma
EDIZIONI ALLINSEGNA
continentale. Naturalmente lautarchia avrebbe un
prezzo. Molti prodotti diverrebbero inaccessibili. DEL VELTRO
Ci sarebbe un notevole smagrimento nei consumi. Viale Osacca 13 43100 Parma
Ma abbiamo consumato e prodotto anche troppo. Tel. e fax: 0521 290880
Che cosa possiamo volere ancora di pi, in
Occidente, dal punto di vista materiale? Quando Aleksandr G. Dughin, Continente Russia, Edizioni
una societ mette sul mercato "linee di prodotti allinsegna del Veltro, Parma 1991, pp. 106, 8,00
beauty per cani" o cessi che vellicano le chiappe Gennadij A. Zjuganov, Stato e potenza, Edizioni
di colui che vi si siede, alla frutta. Un allinsegna del Veltro, Parma 1999, pp. 178,
ridimensionamento non solo necessario. 14,00
vitale. Perch il vero rischio che corriamo di
nire soffocati dalla grascia di ci che Aleksandr Dugin () ha fondato nel 1992
ossessivamente produciamo e altrettanto Elementy, una rivista che ha come sottotitolo
nevroticamente ingurgitiamo, senza pi piacere, Rassegna eurasista, () fortemente inuenzata
senza pi gioia, estenuati e svirilizzati da ci che () dalle categorie culturali e geopolitiche di
chiamiamo benessere e che ha invece provocato, alcuni autori della Rivoluzione Conservatrice
come ci dice la diffusione, ormai vastissima e tedesca (Karl Haushofer, Carl Schmitt, Arthur
capillare, nel mondo occidentale, della nevrosi, Moeller van der Bruck, Ernst Jnger) e dalle
della depressione, della frustrazione, dellanomia, posizioni degli esponenti della odierna destra
della perdita di senso, il pi profondo malessere
19
GIUGNO 2004 LA NAZIONE EURASIA ANNO I, NUMERO 5

radicale europea (Jean-Franois Thiriart, Alain de Dugin di divenire il consigliere geopolitico di


Benoist, Robert Steuckers, Claudio Mutti). Il Gennadij Seleznv, presidente comunista del
risultato ideologico () laffermazione di una parlamento russo.
insanabile dicotomia tra potenze continentali e (Aldo Ferrari, La foresta e la steppa. Il mito
potenze marittime, liberismo e dellEurasia nella cultura russa, Libri Scheiwiller,
nazional-socialismo, atlantismo ed eurasismo. Milano 2003, pp. 271-275)
Come mostra efcacemente la stessa copertina
del primo numero di questa rivista, lideale EUROPA SVEGLIATI!
geopolitica di Elementy costituito da una
formazione sopranazionale e continentale, Carlo Bertani, Malatempora Edizioni, pagg.102,
estesa da Dublino a Vladivostok, fortemente formato 15x21, prezzo 8.00 Euro
contrapposta ad un Occidente
anglo-statunitense e collegata invece alla Cina, I grandi imperi del passato non si limitavano alla
allIndia ed ai paesi islamici, allIran in primo semplice conquista bens esportavano cultura,
luogo. Unaltra particolarit del gruppo riunito nulla di questo appartiene al nuovo impero USA:
intorno a Elementy costituita dalla recezione la guerra innita e i suoi scenari, lEuropa vassalla
del tradizionalismo esoterico di Ren Gunon e delle banche e degli USA, la crisi europea e la crisi
Julius Evola,dai quali derivano le speculazioni mondiale
sulle valenze simboliche dellEurasia che tanta 1) I frutti amari della guerra irachena;
parte hanno soprattutto negli scritti di Dugin. (Si 2) L'Europa vassalla delle banche e degli USA;
vedano gli articoli tradotti in Continente Russia, 3) La crisi europea e la crisi mondiale;
4) Il controllo USA sull'Europa, da Echelon all'intelligence;
Parma 1991). () Bench continui a costituire
5) La ne del multilateralismo clintoniano;
lanima pi radicale del neo-eurasismo, questo 6) Eurasia, l'ultimo incubo di Washington;
ambiente ha attenuato progressivamente la sua 7) La guerra innita e i suoi scenari;
posizione anti-governativa. Non a caso anche il
Movimento Eurasia, fondato nella primavera del MARTIRI PER L'IRLANDA
2001 con ambiziosi progetti politici, offre al
presidente Putin aiuto e sostegno, sia pure non
incondizionatamente. interessante osservare
come alla testa di questo movimento vi sia, oltre a
Dugin, anche quella che pu essere considerata la
principale autorit religiosa dei mussulmani della
Federazione Russa, il mufti Talgat Tadzudin.
() Per ridenire limmagine del partito comunista
russo, Gennadij Zjuganov, suo segretario e
ideologo, non si limitato a combinare
nazionalismo, ortodossia e marxismo, ma si Manuele Ruzzu
ampiamente servito delleurasismo come collante
ideologico di questa nuova dottrina sincretica. Martiri per l'Irlanda.Bobby Sands e gli scioperi
Basandosi, con una disinvoltura notevole per un della fame
segretario del partito comunista russo, sulle idee Frarelli Frilli Editori 2004 Genova, 240 pag., 15,50
Euro

di pensatori come Danilevskij e Leontev, Solovv Il 5 maggio 1981, nel carcere di Long Kesh a
e Berdjaev, Trubeckoj e Gumilv, Zjuganov ha Belfast (Irlanda del Nord), moriva Bobby Sands.
riattualizzato la rappresentazione della Russia Era al suo 66 giorno di sciopero della fame per
come autonoma entit storico-culturale e politica. poter ottenere lo status di prigionieri politici e
I libri che ha pubblicato negli ultimi anni, Stato e insieme ad esso vedersi riconosciuti diritti
potenza () possono essere considerati come basilari garantiti a qualsiasi essere umano. Nelle
lespressione di un neo-eurasismo sincretico che settimane successive altri nove detenuti lo
si oppone tanto alloccidentalismo della nuova seguirono nel suo tragico destino. Lo sciopero
dirigenza post-sovietica, quanto ad un della fame del 1981 dur 7 mesi e attir
nazionalismo russo su base etnica o territoriale. sullIrlanda lattenzione del mondo intero ma non
() fu quello lunico nella lunga storia del movimento
() in questa piattaforma ideologica c ben poco repubblicano irlandese.
di comunista e molto di eurasista. Del resto,
almeno negli anni 1992-1993 la collaborazione Il libro: Viene ripercorsa la storia degli scioperi
intellettuale tra Zjuganov e Dugin stata molto della fame attuati in Irlanda da esponenti del
stretta e diretta. In seguito tale rapporto sembra movimento repubblicano irlandese. Lanalisi della
essersi esaurito, ma questo non ha impedito a gura di Bobby Sands, leader carismatico del

20
GIUGNO 2004 LA NAZIONE EURASIA ANNO I, NUMERO 5

digiuno messo in atto nel 1981 nel carcere di Westminster. Un altro compagno, Kieran Doherty,
Long Kesh, indica con quanta e quale intensit i fu eletto al parlamento irlandese, il Dil Eireann.
concetti di martirio e di sacricio siano legati alla Nonostante ci dieci detenuti morirono prima che
storia del repubblicanesimo irlandese e alla sua lo sciopero della fame fosse dichiarato concluso
lotta di liberazione dal dominio inglese. Persone il 3 ottobre 1981. Per noi, al tempo detenuti, il
ordinarie diventarono, con la loro morte, icone da mondo cominciava e niva in una cella di
venerare, gure carismatiche da rispettare e prigione. Solo anni dopo riuscimmo a
vedere come punti di riferimento da generazioni e comprendere no a che punto il mondo esterno,
generazioni dirlandesi. Ancora oggi, a pi di venti specialmente i popoli oppressi e colonizzati
anni dai fatti del 1980/81, gli irlandesi sono sparsi nel globo, guardavano con interesse alla
emotivamente coinvolti. Entrambe le comunit nostra battaglia. Oggi il nome Bobby Sands
furono segnate, anche se in maniera diversa, dalle fonte dispirazione per tutti coloro che lottano per
morti dei ragazzi di Long Kesh. Quali ricordi e la libert, la giustizia, la dignit e luguaglianza,
quali sensazioni suscitano oggi quei fatti? Il ovunque essi siano, qualunque sia il colore della
tempo lenisce il dolore? possibile una revisione loro pelle, la loro lingua, la loro storia e la loro
storica e quindi una rivalutazione non solo delle cultura. Mi sento profondamente ero e onorato,
strategie adottate nella lotta carceraria ma anche ventidue anni dopo lo sciopero della fame, di
dei protagonisti stessi? Perch non impossibile scrivere questa introduzione alleccellente lavoro
parlare di mito riferendosi ai protagonisti? di Manuele Ruzzu. Manuele aveva solo dieci anni
Il libro cerca di dare una risposta a tutte queste al tempo degli scioperi della fame in Irlanda; un
domande. Non vi pretesa alcuna di fornire verit giovane ragazzo che vive in quella stupenda e
assolute ma, semplicemente, di invitare ad una storica isola che la Sardegna. Ci non di meno,
riessione storica e umana. Le loro storie e quelle Manuele, stato profondamente toccato dallo
di coloro che condivisero con loro la lotta, la spirito che diede ai detenuti la forza di superare la
detenzione e la sofferenza sono raccontate in loro condizione detentiva e li sostenne attraverso
questo libro anche attraverso le testimonianze quegli anni brutali e, inne, nei 217 giorni di
dirette di alcuni dei protagonisti. digiuno continuo. Quello stesso spirito
Introduzione evidenziato in questo lavoro; unaltra
Fui arrestato nellagosto 1976 e in seguito testimonianza vivente dello spirito umano, del
detenuto nei Blocchi H di Long Kesh. Avevo 19 sacricio e della memoria di dieci giovani
anni e quella era let media di quasi tutti i irlandesi nei Blocchi H di Long Kesh nel 1981.
detenuti. Alcuni erano anche pi giovani. Eravamo Beir bua
tutti repubblicani irlandesi e alcuni di noi erano Dr Laurence McKeown
volontari dellesercito repubblicano irlandese, ex detenuto repubblicano irlandese
lIRA. Lestate di quellanno fu particolarmente e Hunger Striker nel 1981
calda, cosa insolita per lIrlanda, e i nostri pensieri
erano, per lo pi, rivolti a ci che ci stavamo SCARICA QUI GLI ARRETRATI
perdendo allesterno piuttosto che a quanto ci
aspettava dentro il carcere. Non sapevamo Numero 4 (maggio 2004)
ancora, per esempio, che ci saremmo imbarcati in
una protesta che sarebbe durata cinque anni, Karl Haushofer (Robert Steuckers)
durante la quale saremmo rimasti nudi, vestiti La lezione di Karl Haushofer e la discreta presenza di
Giuseppe Tucci nel dibattito geopolitico degli anni trenta
solo di una coperta e che per tre di quei cinque (Tiberio Graziani)
anni avremmo riutato persino di lavarci. L'Euro contrastabile solo sul piano politico-militare?
Ignoravamo anche che dieci di noi sarebbero (Riccardo Orioles)
morti nello sciopero della fame del 1981, il L'era post-atlantica (Alain de Benoist)
culmine di quella protesta. La nostra protesta era
concepita per ottenere il giusto riconoscimento di
Numero 3 (aprile 2004)
prigionieri politici; uno status in precedenza Le prospettive geopolitiche della Russia (Ernest Sultanov)
concesso a coloro che venivano detenuti in Le porte dell'Inferno e quelle del Paradiso (Carlo
seguito al loro coinvolgimento nel Conitto e che Terracciano)
era stato rimosso, dal governo inglese, nel marzo Eurasia: Continente autarchico! (Stefano Vernole)
Stati Uniti contro Europa (Alain De Benoist)
1976. Durante il corso di quei cinque anni furono
Crollano le torri (Claudio Mutti)
fatti diversi tentativi di mediazione, in particolar
modo dal Primate Cattolico dIrlanda Cardinale
Toms OFiaich, che per non riuscirono a Numero 2 (marzo 2004)
produrre nessun effetto utile. Bobby Sands Hyperborea (Claudio Mutti)
cominci il suo sciopero della fame il 1 marzo La patria primitiva della razza nordica (Hermann Wirth)
1981. Mor 66 giorni dopo. Durante il suo digiuno Una grande vittoria (Carlo Terracciano)
fu eletto membro del parlamento inglese a Missione incompiuta. Georgia: giochi... (Giacomo

21
GIUGNO 2004 LA NAZIONE EURASIA ANNO I, NUMERO 5

Catrame)
Numero 0 (gennaio 2004)
Numero 1 (febbraio 2004) Movimento Eurasia? Apriamo il dibattito (Stefano Vernole)
La lunga marcia (indietro) del compagno Fausto (S. Introduzione a Jean Thiriart (Claudio Mutti)
Vernole) Drieu La Rochelle (Tiberio Graziani)
L'ampia genuessione (a destra) del camerata Luca (D. Un solo stendardo rosso (Claudio Mutti)
Scalea) Povera Europa! (Pierre Drieu La Rochelle)
Eurasia - limiti geopolitici del Continente (Carlo
Terracciano)
Da dove provenivano gli Iperborei? (Giovanni Luigi Manco)

!INFORMAZIONI UTILI!
CONTATTI: Per informazioni, suggerimenti, critiche, collaborazioni, lettere ai redattori,
arretrati, ecc. asyoth@katamail.com

AIUTACI a diffondere La Nazione Eurasia: inviala ad amici e conoscenti, mostrala anche


a chi non dispone di un computer. Se sei un webmaster, inserisci la rivista nel tuo sito,
offrendo cos un ulteriore servizio ai tuoi visitatori! [non necessario caricarla sul proprio
server, sufciente inserire il link con una gi presente in Rete]

DOVE CI TROVI
La Nazione Eurasia - Lista di distribuzione via posta elettronica (per ricevere
esclusivamente la rivista). Iscriviti inviando un messaggio elettronico a
lanazioneeurasia-subscribe@yahoogroups.com
Il Franco Tiratore - Sito di controinformazione. Scarica la rivista alla pagina collegata
QUI
Progetto Eurasia - Scarica la rivista dalla sezione "Riviste in rete".
Italia Sociale - Politica sociale indipendente. Scarica la rivista dalla prima pagina.
Societ Nazionale - Lista di discussione. Iscriviti inviando un messaggio elettronico a
societanazionale-subscribe@yahoogroups.com

"Ci che non mi uccide mi rende pi forte"


Friedrich Wilhelm Nietzsche

ATTENZIONE!

Il prossimo 11 giugno si celebrer il trentennale della scomparsa di Julius Evola, uno dei massimi pensatori
del secolo appena scorso, ed impareggiabile maestro per tutti noi. La Nazione Eurasia commemorer
quest'importante ricorrenza, con un numero speciale che uscir in prossimit dell'anniversario. Gli iscritti lo
riceveranno regolarmente nella propria casella di posta elettronica, mentre gli altri potranno scaricarlo da
uno dei siti autorizzati elencatii sopra.

22