Sei sulla pagina 1di 4

La Dieta Del Gruppo Sanguigno 0 Positivo

Se proprio non si riesce a perdere quei fastidiosi chili, significa che si stanno
mangiando dei cibi sbagliati ovvero inadeguati per il gruppo sanguigno. Questa
tesi fortemente sostenuta dai medici nutrizionisti che propongono la dieta del
gruppo sanguigno 0 positivo e che quindi merita di essere approfondita.

Molte persone tendono ad aumentare di peso specie quando mangiano grano.


Questultimo insieme ai prodotti lattiero-caseari e ai cereali possono, infatti,
scatenare problemi digestivi nel tipo di gruppo sanguigno 0 positivo, per cui
opportuno mangiare dei cibi pi compatibili con che nel contempo aiutano a
perdere peso e a mantenere uno stato di salute ottimale.

Il cibo adatti per il gruppo sanguigno 0 positivo

GuidaSalute.it
info@guidasalute.it
http://www.guidasalute.it/
Le verdure sono una parte importante di qualsiasi piano alimentare. Ma tuttavia
per i soggetti con gruppo sanguigno 0 positivo alcune sono da evitare poich
tendono a mantenere bassi i livelli dellormone tiroideo. Le verdure da eliminare
in questo caso sono i cavoli, i cavoli di Bruxelles, mentre broccoli, cavoli, lattuga
romana, cipolle, pastinache, patate dolci, zucca, spinaci e bietole si possono
mangiare a volont anche perch ricchissime di nutrienti atti a rinforzare il
sistema immunitario.

La dieta del gruppo sanguigno 0 positivo aiuta tra laltro a bilanciare il livello di
pH del corpo, rendendolo meno acido. La maggior parte dei frutti funzionano
bene con il metabolismo per inserire nella dieta banane, mirtilli, ciliegie fichi,
guaiave, manghi, succo d'ananas e prugne ideale mentre si raccomanda di
limitare ai minimi termini il succo di mela, lavocado, le more, il melone, il cocco
e le arance. Per quanto riguarda il pesce invece una dieta ricca di quello di mare,
come merluzzo, tonno, salmone, halibut e dentice, servono tantissimo per
aiutare a regolare la ghiandola tiroidea. Infine per quanto riguarda le carni,
quelle magre vanno bene cosi come sono consigliati altri alimenti ricchi di
proteine tra cui i bianchi d'uovo e le noci.

GuidaSalute.it
info@guidasalute.it
http://www.guidasalute.it/
Lo yerba mate puro

Lo yerba mate allo stato puro, ideale per preparare una tisana notevole che si
colloca eccezionalmente ai primi posti per lalto contenuto nutrizionale. Con un
costo di pochi centesimi, una tazza di yerba mate fornisce molto di pi roseto a
pseudo bevande energetiche molto pubblicizzate.

La migliore qualit di yerba mate puro proviene dal Sud America. Come il caff
e il t, non tutta la sostanza ha lo stesso gusto e ci dipende dallambiente, dalle
condizioni di crescita, e dai metodi di raccolta che influenzano notevolmente il
gusto e la potenza dell'infusione. In riferimento a ci recenti studi hanno, infatti,
dimostrato che lo yerba mate che cresce in penombra, possiede una pi alta
concentrazione di nutrienti rispetto alle stesse piante coltivate sotto il caldo
sole.

GuidaSalute.it
info@guidasalute.it
http://www.guidasalute.it/
I valori nutrizionali dello yerba mate

Lo yerba mate allo stato puro serve tantissimo al corpo umano poich contiene
tantissime vitamine come ad esempio A, C, E, B1, B2, niacina (B3), B5 e B
Complessa. Tra laltro la pianta consente di immagazzinare nel corpo.

Tantissimi minerali come calcio, manganese, ferro, selenio, potassio, magnesio,


fosforo e zinco ed inoltre vanta dei composti aggiuntivi come carotene, acidi
grassi, clorofilla, flavonoli, polifenoli, inositolo, antiossidanti, tannini, acido
pantotenico e den 15 amminoacidi.

GuidaSalute.it
info@guidasalute.it
http://www.guidasalute.it/