Sei sulla pagina 1di 1

Serie B R Gli anticipi della 37a SABATO 22 APRILE 2017 LA GAZZETTA SPORTIVA 27

costringendo la squadra di binov e Scognamiglio), ma se

Perugia, un gol per i playoff Bucchi a uscire sotto il coro (in


generoso) di ladri, ladri do
po la prima vittoria in questo
stadio. Un risultato storico: per
fosse passato in vantaggio chis
s come sarebbe andata a fini
re...

Al Novara resta solo la rabbia il Perugia sono 300 vittorie in


serie B, per il Novara 400 scon
fitte.
CHE COLPO Invece ha vinto il
Perugia, che dopo essersi limi
tato al contenimento ha osato
ed stato premiato. Bravo Buc
1Decide Dezi: la squadra di Boscaglia sinfuria con larbitro che sbaglia due volte LE PROTESTE Partiamo proprio
dalla rabbia del Novara, in una
chi: a causa delle numerose as
senze (alla vigilia ha perso an
ripresa incandescente dopo un che Volta e Di Carmine) ha
primo tempo piuttosto moscio. scelto per la prima volta il 34
NOVARA 0 1 PERUGIA Nicola Binda IL MIGLIORE Al minuto 17 Selasi ha calciato 12, non ha voluto rischiare e
INVIATO A NOVARA dalla distanza, Fazzi ha cercato nellultima mezzora della par
PRIMO TEMPO 0-0
MARCATORE Dezi al 30 s.t.
di rinviare, la palla arrivata a tita ha fatto due cambi decisivi.

P
er la propria stagione, Macheda che, solo davanti al Terrani ha fatto il primo tiro
NOVARA (3-5-2) Montip 7; Lancini PERUGIA (3-4-1-2) Brignoli 7; per tutto il campionato. Il portiere, ha appoggiato a Lan umbro (minuto 21), Dezi ha
6, Chiosa 6,5, Scognamiglio 6,5; Monaco 6,5, Mancini 6,5, Di Chiara Perugia strappa tre punti cini per la rete: Raspollini ha deciso la gara. Dal 26 il Peru
Dickmann 5,5 (dal 43 s.t. Lukanovic 6,5; Mustacchio 5,5 (dal 41 s.t. fondamentali per rafforzare la alzato la bandierina e Illuzzi gia ha preso consistenza: Mon
s.v.), Cinelli 6,5, Selasi 6 (dal 34 s.t. Dossena s.v.), Gnahor 6, Acampora posizione nei playoff e per ga non lha smentito. Sbagliando. tip ha anticipato Mustacchio,
Chajia s.v.), Casarini 6,5, Calderoni 5,5 (dal 12 s.t. Dezi 7), Fazzi 6,5;
6; Macheda 5,5, Galabinov 5,5. Brighi 6; Forte 5,5, Nicastro 5 (dal
rantirli, accorciando le distan Poi nel recupero Scognamiglio Terrani con un destro a girare
PANCHINA Benedettini, Troest, Di 12 s.t. Terrani 6,5). ze dal terzo posto, portando a ha preso la mira di testa e colpi ha messo di poco fuori, poi al
Mariano, Kupisz, Adorjan, Koch, PANCHINA Elezaj, Guberti, Ricci, Di 6 i punti di distacco (a 10 gli to verso la porta, trovando il 30 Brighi ha calciato dal limi
Nardi.
ALLENATORE Boscaglia 6.
Nolfo.
ALLENATORE Bucchi 7.
spareggi non si giocano) in at
tesa delle partite di oggi. A
7 gomito largo di Di Chiara: il
guardalinee era messo meglio
te, il tiro stato rimpallato e ha
liberato Dezi davanti a Monti
questo punto invece si compli DEZI dellarbitro, ma non ha segna p per un gol che al Grifone
ca la rincorsa del Novara, che CENTROCAMPISTA PERUGIA lato il calcio di rigore. Per la mancava da 335. Anche il No
ARBITRO Illuzzi di Molfetta 5.
GUARDALINEE Bindoni 6,5-Raspollini 4,5.
dopo la bella vittoria di Frosi Ingresso decisivo per il cronaca, nel primo tempo an vara (in casa non vince dal 28
ESPULSI nessuno. none, fallisce il balzo nelle sei talento di scuola Napoli. che a Macheda stato annulla febbraio) era rabberciato, ma
AMMONITI Lancini (N) e Chiosa (N) per gioco scorretto; Gnahor (P) e elette e schiuma rabbia contro Porta sostanza al to un gol per fuorigioco, ma non si scomposto e ha prova
Macheda (N) per proteste. larbitro Illuzzi. Due gravi erro centrocampo, fa alzare la stavolta laltro assistente Bin to a raddrizzarla, senza riuscir
NOTE paganti 1.491, incasso di 11.855 euro; abbonati 2.810, quota di 17.932 ri, con la fattiva collaborazione squadra e segna il gol della doni aveva visto bene. Il Nova si c uscendo comunque tra gli
euro. Tiri in porta 3-3. Tiri fuori 2-1. In fuorigioco 9-1. Angoli 3-2. Recuperi: del guardalinee Raspollini, che vittoria. ra avrebbe meritato il pareggio applausi. Meritati.
p.t. 0, s.t. 4.
hanno inciso pesantemente, (tentativi di Dickmann, Gala RIPRODUZIONE RISERVATA

Lega Pro R Lesordio


mo essere uniti. Per noi sarebbe

Ecco lAlessandria di Pillon importante sentire vicini i tifo


si. Poi quando sar tutto finito,
se le cose saranno andate bene

Vincere le ultime 3 gare esulteranno altrimenti liberi di


contestare. Un appello che
lallenatore, che da calciatore
aveva iniziato proprio ad Ales

E poi ce la giocheremo sandria la carriera nei profes


sionisti nella stagione 197576,
spera non cada nel vuoto. A 270
minuti dalla fine i giochi sono
vetta ai grigi. Giorni roventi in presidente Luca Di Masi accu ancora aperti: Non ho la bac
Nicol Schira cui in citt non sono mancati i sato dellennesimo fallimento chetta magica, ma cercher di
processi. sportivo annunciato e del terzo sistemare le cose. Si sono presi

B
epi Pillon va alla ricerca anno consecutivo in cui la squa troppi gol, bisogna ritrovare
di una vittoria per con CONTESTAZIONE Lumore del dra crolla da gennaio in poi. brillantezza fisica e mentale.
quistare subito il Mocca popolo alessandrino di quelli Neppure lesonero di Braglia, Dobbiamo vincere queste 3
gatta. Con il debutto del tecni cupi. I tanti punti di vantaggio ritenuto dalla tifoseria il princi partite senza pensare a cosa
co trevigiano, questa sera con sperperati hanno creato lo pale colpevole della paura di verr dopo. Se la Cremonese fa
tro il Renate, si concluder la strappo tra la squadra e i tifosi, vincere e di giocatori pagati r altrettanto, ce la giocheremo
settimana pi burrascosa del che per oggi hanno annunciato tantissimo, ma mai strigliati a ai playoff. Pillon vuole ricari
lanno in casa Alessandria. Set contestazione. La Gradinata dovere, ha placato gli animi. care un ambiente sfiduciato per
te giorni iniziati con il licenzia Nord rester fuori dallo stadio, Ora tocca a Pillon ricompattare tornare allassalto della B. Ba
mento di Piero Braglia dopo il in aperto dissenso contro la so lambiente, con tanto di pre ster?
pareggio di Viterbo, costato la ciet. Nel mirino soprattutto il ghiera in conferenza: Dobbia Bepi Pillon, 61, ha sostituito Braglia allAlessandria LAPRESSE RIPRODUZIONE RISERVATA

24 Ricciardi, 17 Vastola; 33 DAttilio; PRO PIACENZA (4-4-2) 1 Fumagalli; 14 Migliavacca, 6 Massoni, 36 Gentili,
GIRONE A 10 De Sousa, 18 Majtan. (1 Savelloni,
12 Frison, 6 Vona, 8 Massimo, 11 Testi,
2 Calandra, 33 Belotti, 4 Bini,
6 Bianco; 23 Bazzoffia, 15 Pugliese,
3 Foglio; 4 Rosaia, 18 Galloppa,
17 Cristini; 23 Finocchio; 9 Miracoli,
LA SITUAZIONE
LA CREMONESE OSPITA LA LUCCHESE 14 Di Cuonzo, 16 Pollace, 28 Shahinas,
9 Calabrese, 29 Loglio). All. Mattei.
8 Aspas, 7 Barba; 27 Musetti,
9 Pesenti. (12 Bertozzi, 11 Cardin,
7 Floriano. (34 Saloni, 5 Battistini,
13 Benedini, 8 Petermann,
Il Foggia a Fondi
GIANA: PRO PIACENZA PER IL RISCATTO ARBITRO Detta di Mantova (Lattanzi- 5 Sall, 3 Sane, 13 Girasole, 14 Gomis, 20 Marabese, 27 DellAmico, 19 Torelli, per festeggiare
Teodori). (2-1) 16 Rossini, 19 Manganelli, 10 Martinez, 21 Rolfini, 10 Tutino, 33 Cais, 11 Del
CE IL DERBY TRA AREZZO E PRATO 20 Cassani, 30 Pozzi, 31 Avanzini). Nero). All. Firicano. Luned il Parma
Ore 16.30 All. Pea. PONTEDERA (3-5-1-1) 29 Lori;
PISTOIESE (4-4-2) 22 Albertoni; ARBITRO Capraro di Cassino (Iovine- 4 Risaliti, 5 Vettori, 6 Polvani; 3 A. Questa la situazione degli altri
Ore 14.30 20 Perrulli, 11 Stanco, 16 Talamo). 5 Priola, 27 Fissore, 6 Boni, 18 Zanon; Nuzzi). (1-1) Gemignani, 19 Calcagni, 25 Caponi, due gironi dopo 35 giornate. Nel B
COMO (3-4-2-1) 22 Zanotti; 5 Briganti, All. Tesser. 25 Guglielmotti, 21 Hamlili, il Venezia gi promosso, mentre
30 Kabashi, 16 Corsinelli; 8 Della domani al Foggia basta un punto.
3 Nossa, 28 Fissore; 26 Peverelli, LUCCHESE (3-5-2) 22 Nobile; 8 Benedetti, 3 Sammartino; 9 Rovini, Ore 20.30 Latta; 7 Santini. (1 Citti, 12 Anedda, GIRONE B Domani, ore 14.30
8 Pessina, 20 Fietta, 30 Sperotto; 19 Espeche, 29 Dermaku, 6 Capuano; 11 Gyasi. (1 Feola, 2 Placido, 23 Neuton, ALESSANDRIA (4-4-2) 1 Vannucchi; 2 Borri, 10 Disanto, 11 Udoh, Sambenedettese-Santarcangelo
10 Di Quinzio, 16 Le Noci; 9 Chinellato. 2 Tavanti, 16 Bruccini, 8 Mingazzini, 15 Colombini, 19 Minotti, 17 Luperini, 2 Celjak, 19 Sosa, 13 Piccolo, 15 Bonaventura, 17 Chella, 18 Cal, (and. 0-0); ore 16.30 Feralpi Sal-
(1 Crispino, 4 Cicconi, 6 Antezza, 20 Gargiulo, 15 Nol; 10 Fanucchi, 4 Proia, 10 Colombo, 32 Sparacello, 3 Manfrin; 17 Marras, 4 Cazzola, 21 Videtta, 23 Di Giovanni, 27 Manetti). Reggiana (0-1), Gubbio- Venezia
11 Bertani, 17 Cristiani, 18 Cavalli, 28 De Feo. (1 Di Masi, 4 Brusac, 20 Varano, 14 Pandolfi, 24 Tomaselli). 8 Nicco, 11 Fischnaller; 18 Gonzalez, All. Indiani. (0-1) e Maceratese-Teramo (1-0);
19 Cortesi, 23 Marconi, 24 Piacentini, 7 Merlonghi, 9 Raffini, 11 DAuria, All. Atzori. 24 Bocalon. (12 La Gorga, 5 Mezavilla, ARBITRO Sozza di Seregno ore 20.30 Fano-Modena (0-0),
27 De Leidi, 29 Bartulovic, 31 Damian). 12 Ronchi, 17 Bragadin, 18 Cannoni, OLBIA (4-3-1-2) 22 Van Der Want; 6 Piana, 7 Rosso, 10 Iocolano, (Yoshikawa-Rinaldi). (2-2) Forl-Bassano (2-2) e Mantova-
All. Gallo. 27 De Martino). All. Lopez. 2 Pinna, 5 Dametto, 15 Pisano, Cotali; 20 Barlocco, 21 Gozzi, 23 Branca,
LUPA ROMA (4-3-1-2) 22 Bremec; ARBITRO Massimi di Termoli 20 Muroni, 8 Geroni, 11 Piredda; 27 Nava, 32 Evacuo). All. Pillon. Lumezzane (0-2). Luned, ore
19 Cafiero, 20 Antonelli, 4 Sfan, (Scarpa-Angotti). (0-1) 7 Cossu; 17 Kouko, 10 Ragatzu. (1 Ricci, RENATE (4-3-3) 22 Cincilla; 20.30 AlbinoLeffe-Pordenone
3 Celli; 14 Baldassin, 5 La Camera, 12 Deiana, 6 Iotti, 24 Quaranta, 7 Anghileri, 15 Di Gennaro, 24 Savi, (0-0) e Padova-Ancona (2-2);
6 Garufi; 40 DAgostino; 32 Iadaresta, PIACENZA (4-3-3) 1 Miori; 3 Sciacca, 27 Benedicic, 21 Feola, 13 Murgia, 16 Vannucci; 4 Pavan, 18 Dragoni, ore 20.45 Parma-Sdtirol (1-0,
9 Fofana. (12 Brunelli, 28 Mazzarani, 6 Silva, 4 Pergreffi, 14 Masullo; 9 Capello, 18 Ogunseye, 19 Senesi). 21 Palma; 2 Mora, 11 Florian, Rai Sport).
15 Palomeque, 2 Rosato, 21 Corvesi, 20 Bertoli, 5 Taugourdeau, 11 Saber; All. Mereu. 23 Scaccabarozzi. (1 Merelli, Classifica Venezia p. 78; Parma
8 Proia, 17 Scicchitano, 7 Valotti, 30 Tulissi, 28 Romero, 29 Nobile. ARBITRO Guida di Salerno 3 Schettino, 8 Graziano, 17 Santi, 66; Pordenone 65; Padova 62;
11 Aloi). All. Di Michele. (22 Lanzano, 25 Abbate, 15 Colombini, (Buonocore-Fontemurato). (3-1) 19 Giorgi, 29 Makinen, 30 Bizzotto). Reggiana 58; Gubbio 54;
ARBITRO Tursi di Valdarno (Cecchi- 21 Castellana, 8 Cazzamalli, All. Foschi. Sambenedettese 50; Feralpi Sal
Meocci). (andata 1-0) 7 Matteassi, 24 Debelijuh, 19 La Vigna, ARBITRO Piscopo di Imperia 49; AlbinoLeffe 47; Bassano 45;
18 Segre, 23 Franchi). All. Franzini. (Imperiale-Magri). (1-1) Santarcangelo (-2) e Maceratese
LIVORNO (4-4-2) 30 Mazzoni; (-2) 44; Sdtirol 41; Modena 40;
2 Toninelli, 4 Benassi, 5 Borghese, AREZZO (4-4-2) 22 Borra; 16 A. Mantova 37; Teramo 35; Forl 34;
6 Gasbarro; 16 Galli, 8 Luci, 7 Valiani, Luciani, 2 Muscat, 4 Solini, Lumezzane 33; Fano 32; Ancona 28.
11 Lambrughi; 10 Vantaggiato, 5 Masciangelo; 21 Bearzotti, 8 Foglia,
18 Maritato. (22 Vono, 19 Morelli, 20 Cenetti, 17 Yamga; 9 Moscardelli, Davide Moscardelli, 37 LAPRESSE GIRONE C Domani, ore 14.30
17 Ferchichi, 27 Caetano, 23 Venitucci, 18 Polidori. (26 Farelli, 6 Barison, Casertana-Matera (and. 2-4),
29 Maurilo, 24 Giandonato, 15 Gemmi, IL POSTICIPO
3 Sabatino, 24 Rosseti, 14 Demba, Fondi-Foggia (3-2), Juve Stabia-
20 DellAgnello). All. Foscarini. 7 Corradi, 13 De Feudis, 19 Ba, Il programma della giornata sar Fidelis Andria (1-2), Lecce-Messina
ARBITRO Miele di Torino (Di Monte- 15 DUrsi, 10 Erpen, 25 Arcidiacono, completato domani alle 16.30 da (3-0), Reggina-Francavilla (0-1),
Zanardi). (2-2) 11 Grossi). All. Sottili. Siena-Viterbese (andata 1-0): Siracusa-Paganese (1-1) e
PRATO (3-4-2-1) 1 Melgrati; arbitra Di Gioia di Nola (Sartori-Polo Vibonese-Catanzaro (0-2);
TUTTOCUOIO (4-3-3) 1 Nocchi; 23 Ghidotti, 30 Marzorati, 5 Martinelli; Grillo). ore 16.30 Melfi-Taranto (0-2) e
2 Mulas, 19 Frare, 5 Bachini, 11 Di Molfetta, 7 Gargiulo, 20 Checchin, Monopoli-Catania (1-4); ore 18.30
3 Picascia; 20 Berardi, 15 Caciagli,
Alex Pinardi, 36 LAPRESSE
29 Tomi; 6 Romano, 40 Piscitella; CLASSIFICA Cosenza-Akragas (3-1).
Andrea Brighenti, 29 LAPRESSE 25 Provenzano; 23 Gelli, 28 Ferrari, Ore 18.30 9 Moncini. (33 Layeni, 22 Reggiani, Questa la situazione del girone A Classifica Foggia p. 80; Lecce 72;
7 Shekiladze. (12 Cappellini, 4 Borghini, GIANA (3-4-1-2) 22 Viotti; 23 Sosio, 14 Danese, 26 Benucci, 2 Catacchini, dopo 35 giornate: Cremonese p. 72; Matera 61; Juve Stabia 55;
CREMONESE (4-3-1-2) 1 Ravaglia; 8 Zenuni, 9 Pinzauti, 10 Masia, 15 Bonalumi, 19 Rocchi; 13 Iovine, 32 Beduschi, 34 Marini, 28 Strada, Alessandria 71; Arezzo 64; Livorno 62; Siracusa 54; Cosenza e Francavilla
29 Redolfi, 21 Canini, 15 Marconi, 11 Merkaj, 13 Gremigni, 14 Tiritiello, 6 Marotta, 5 Pinardi, 11 Augello; 19 Malotti, 10 Tavano, 31 De Marchi). Giana 60; Piacenza 56; Como e 51; Paganese (-1) 49; Fondi (-1),
26 Ferretti; 23 Scarsella, 18 Pesce, 17 Siani, 18 Serinelli, 21 Pellini, 27 Lo 4 Chiarello; 9 Bruno, 16 Gullit. All. Monaco. Viterbese 52; Renate 50; Lucchese (-2) Fidelis Andria e Casertana (-2) 45;
17 Porcari; 10 Maiorino; 9 Brighenti, Porto). All. Fiasconi. (1 Sanchez, 8 Biraghi, 24 Montesano , ARBITRO Paterna di Teramo 48; Pro Piacenza 45; Pistoiese (-1) e Catania (-7) 43; Messina 39;
19 Scappini. (22 Galli, 12 Bellucci, RACING CLUB (4-3-1-2) 22 Reinholds; 14 Tremolada, 7 Pinto, 17 Greselin, (Trinchieri-Santarpia). (2-1) Pontedera 42; Siena 39; Carrarese 35; Reggina e Akragas 38; Monopoli
2 Procopio, 6 Lucchini, 13 Stanghellini, 20 Bigoni, 15 Ungaro, 25 Caldore, 20 Capano, 25 Ferrari, 18 Appiah, Tuttocuoio 34; Olbia e Prato 33; Lupa 37; Catanzaro 35; Vibonese 32;
28 Bastrini, 8 Cavion, 14 Moro, 31 Paparusso; 30 Corticchia, 10 Perna). All. Alb. CARRARESE (4-3-1-2) 1 Lagomarsini; Roma 31; Racing Club 29. Melfi (-1) 31; Taranto 30.