Sei sulla pagina 1di 6
PROVA SCRITTA DI ECONOMIA DEI SISTEMI INDUSTRIAL 1 1-7-2006 Esercizio 1 Si consideri un’impresa che opera in condizioni di monopolio con costi medi costanti, che, per semplicita, sono normalizzati a zero, L'impresa produce ¢ vende un bene durevole, che fornisce servizi fruibili dai consumatori in un orizzonte temporale pari a due periodi. Si assuma che nel mercato siano presenti solamente due consumatori, eterogenei rispetto alla valutazione dei servizi resi dal bene durevole in eiascun periodo di vita utile. Il consumatore i (= H, L) & caratterizzato da una massima disponibilita a pagare per tali servizi pari a vj. Si assuma che vy, >2v, > 0. Ciascun consumatore ha domanda unitaria, ovvero pud acquistare 0 oppure 1 unitd del bene durevole ed acquista una sola volta, nel periodo 1 oppure nel periodo 2. Si assuma che non esista alcun mercato secondario del bene. L’utiita netta del consumatore i (i= H, L) pud essere espressa come segue: 2y,-p, seacquista nel periodo1 U,=1¥,=p, se acquista nel periodo 2 0 se non acquista ove p, (p,) &il prezzo del bene fissato dal monopolista nel periodo 1 (periodo 2). Nel periodo 1, il monopolista fissa il prezzo p, ¢ ciascun consumatore i (i= H, 1) decide se acquistare il bene oppure rinviare V'acquisto al periodo suecessivo. Nel periodo 2, il monopolista fissa il prezzo p, ¢ ciascun consumatore / che non abbia effettuato Pacquisto al periodo precedente decide se acquistare o meno il bene. a) Si determini il prezzo ottimale fissato dal monopolista in ciascuno dei due periodi ed il profitto complessivo (per semplicit, si trascuri il fattore di sconto intertemporale). Si assuma ora che il monopolista decida di cedere in affitto il bene, anziché venderlo, L’aflitto del bene da parte del consumatore i (i= H, L) implica il godimento dei servizi resi dal bene in un singolo periodo. Di conseguenza, il consumatore interessato a disporre del bene nel periodo j (1,2) deve corrispondere all'impresa il prezzo, fissato per l’affitto del bene nel periodo j. ) Si determini il prezzo ottimale di affitto fissato dal monopolista in ciascuno dei due periodi ed il profitto complessivo. ©) Si confrontino e si commentino i risultati ottemuti ai punti a) e b). Esercizio 2 La grande maggioranza degli utenti del pacchetto Office 95 si dichiarava pienamente soddisfatta in merito all'utilizzazione degli applicativi in esso contenuti, Cid nonostante, Microsoft decise di immettere nel mercato una versione successiva del pacchetto, denominala Office 97. Con la progressiva diffusione di Office 97, anche gli utenti soddisfatti di Office 95, che avrebbero preferito che tutti continuassero ad utilizzare il pacchetto pre-esistente, furono indotti ad adottare Office 97 per ragioni di compatibilita. Si caratterizzi il contesto delineato e si discutano, mediante l’ausilio dell’analisi formale, Je condizioni secondo cui & possibile che nel mercato si producano inefficienze legate all’adozione di una nuova tecnologia in circostanze ove, dal punto di vista degli utenti, sarebbe preferibile conservare la tecnologia esistente. Esereizio 3 Spiegare il motivo per cui, in numerosi paesi, le norme che regolano i diritti di propricta sull’attivita innovativa prevedono che il titolare di un brevetto @ tenuto a concederlo in licenza ad altri se non utilizza in proprio Pinnovazione entro un certo periodo di tempo. ey mée 2] etagwermIrD 7 Lon = 2d e2ysmbro He eeyemmyns> 7 a Hnw = Fd 1: / i> a6 be) Ae <4n set ==" An "n=" O="D =" o='p My ne Ne A+ "NZ = My 22, 2 — EN ay = 7d d poesia waynaderon 3) 1 e=! VSI NEN OH vasineoy Ht SSRIS ND Y AF OWoTDad MmakwHnsND |} pet | (n-n)2="o om We = ‘nz-%8 2) 4 F)) 27 _teb Le Ab MUL) EF ys wasmadonon 7) F =| (~) “A CASo 4. Pi = Va ae “wy —> solo (L Coucuuchere H > qc - 2Vy » CASO 23 Be w jet2 —-» Hel obffthaico fr agus pertoclo Seay Dita U potest Ue > M2 sf ha TO SHE) ce duugue cL ato 1 = quelle othomale per C/ tupreto Q & hes ) er 2 UE > HM. 2y, pertaile CU Fuprete che weade IL bere durrwele Me waggle perce cl wercite Hapets alt! larpreta che oft (L beng ) > con dowwrda dhecrate_ (2 catametene VACADO SPRUA st ttbalta il Hebtate [ou dowande [A ESERCIZI0 2 — alg) lta tact Cezcuelegse 0) Gu MuceuMoue rele ¢ (= “) — v4): wh tat fatucke eu Gcle 2 f hte q (a= 42) cxa@ ritmualite dy peti; () u@)> ut); v@)>v@) faz Cd) 4b) >vu(4) 7 va) >e) re xtl Gordinaneto, ‘(as ane Vek 4 Sea tie ze 2 Sela. dy ne \ HYP: sotto 2 gullet 8 Nake tc aatigea pune tatks 51 Gngou.o Salas tt SD RCELEWA_WEKUA | sf he quando v@)>u(2) wa gh The O (Gordiuares cs NXNz Faréts — otttarale, SS OELVA HOMUTA: sf ba quaudls wz) >v(2) ue gl ect s N x paure df Miuanore “NT rappela®, sO ° OWilenedte, rn tele wodletle eeupl Rexts Con proernse Sng Gerad Tal tucheture of dimers cole alle Saev(aatnenra™ dole ene