Sei sulla pagina 1di 25

GRADSKO TAKMIENJE IZ ITALIJANSKOG JEZIKA 2008/09.

USO DELLA LINGUA Vreme rada: 45 minuta

1. COMPLETARE CON LA FORMA APROPRIATA DELLE PAROLE TRA PARENTESI.

Siamo__________1.( rimanere) stupiti dalla vista che si gode da San Pietro in Montorio.
senza dubbio il pi__________2.(bello) modo di vedere Roma. Qui __________ 3.(trovarsi)
il vero aspetto di Roma. qui che bisogna veder__________4.(lei).

__________5.( volerci) un giorno di sole e di nuvole cacciate dal vento. Allora tutte le
__________6.(cupola) di Roma sono ora in ombra ora in luce. Le strette strade di Roma mi
__________7.(piacere) molto. Anche le case __________ 8.(antica), con i gradini
__________9. (piccolo). Ammiro ancora una volta la vista. Allora non sapevo che non

l avrei __________10. (vedere) mai pi.

2. CONTINUARE LA STORIA FINENDO LE FRASI GIA INIZIATE CON LE PARTI


APPROPRIATE DATE A DESTRA. ACCANTO A OGNI NUMERO SCRIVERE LA
LETTERA GIUSTA.

Quando Lisa lo ha chiamato dallaeroporto, Marco era gi partito per Rimini, dove
Angelo faceva la festa del compleanno.

1. Puoi venire ...... a) sicuramente venuto a prenderti all'aeroporto.

2. Ma come??Da dove stai ... b) detto prima!

3. Sono appena.... c) fammi sapere prima! Daccordo?

4. Cavolo! Magari me lo avessi d) non ci si pu fare niente!

5. Non sarei e) a prendermi, per favore? Ho tante valigie.

6. Non ne f) preoccupare. Prendo un taxi.

7. Potevi dirmelo! Io sarei... g) arrivata a Bologna, ma tu dove sei?Ti sento male! 8.


Ora, invece, h) telefonando?

9. Non fa niente, non ti... i) partito! Sai che oggi c la festa a Rimini?

10. La prossima volta l) ho la pi pallida idea! Scusa!


3. COMPLETARE IL TESTO. SCEGLIERE LA PAROLA OPPORTUNA TRA QUELLE
PROPOSTE. INDICARE LA LETTERA a/b/c/ CORRISPONDENTE ALLA PAROLA
SCELTA.

Proprio in quel periodo ho 1. __________ di provare a cambiare alcune cose nella mia vita.
Siccome da piccolo avrei voluto fare il 2. __________, ho pensato

3. __________ chiedere al mio fornaio se potevo andare una notte da lui a provare.

Nella mia infanzia il pane 4.__________ un ruolo importante. Mi ricordo 5. __________

mia madre lo faceva in casa. Lei lo impastava, aspettava che lievitasse e poi

6. __________fine lo guardavo cambiare il colore dal vetro del 7.__________ . Era la cosa
che mi 8. __________di pi. Quando mia madre 9.__________ sfornava, la casa era
10.__________ di un profumo talmente buono che buono lo diventavo anchio.

1. a) deciso b) decisa c) decido

2. a) panettiera b) panettiere c) panino

3. a) di b) a c) da

4. a) abbia b) aveva c) avrebbe

5. a) quale b) chi c) che

6. a) con b) di c) alla

7. a) forno b) fornaio c) finestrino

8. a) piaceva b) piacciono c) amava

9. a) la b) ci c) lo

10. a) piena b) pieno c) ripieno


GRADSKO TAKMIENJE IZ ITALIJANSKOG JEZIKA 2010.

I PROVA DI COMPRENSIONE DELLA LETTURA Vreme rada: 20 minuta

Il fumo era molto diffuso nell'America precolombiana: Colombo fu probabilmente il primo


europeo a vedere in faccia un "fumatore" e si dice che un suo compagno di viaggio, un certo
Rodrigo de Jerz, fu il primo europeo a provare personalmente il gusto del tabacco.

Nel Cinquecento il tabacco comincia a diffondersi in tutta Europa. Al principio non si sapeva
che facesse male. Era noto il suo potere ipnotico, per cui si usava nei riti magici. Per, la sua
funzione era soprattutto medica: secondo alcuni curava diverse malattie (ulcera, asma, ecc.),
era un buon disinfettante contro morsi di serpenti e difendeva, addirittura, dalla peste.

Nel Seicento il tabacco ormai diffuso in tutto il mondo. Si comincia anche a pensare a
introdurre una tassa sul tabacco - un'ottima entrata finanziaria per lo Stato. Infatti, al re
Giacomo I dInghilterra (1566-1625), uno tra i nemici pi feroci del fumo, si deve la prima
tassa sul tabacco.

In Persia lo sci Abbas fa tagliare il naso a chi annusa il tabacco: ai fumatori invece fa tagliare
le labbra. In Turchia i fumatori venivano condannati a morte, mentre in Russia erano solo
bastonati (lo zar Pietro il Grande per fumava comodamente le sue pipe).

Dagli anni Sessanta i medici iniziano invece a sostenere che il fumo fa male. Dal 2003 tutti i
pacchetti di sigarette venduti in Europa devono portare una grossa scritta che ricorda che "il
fumo uccide", che "provoca cancro mortale ai polmoni", ecc.

Oggi il consumo di tabacco, in base a dati statistici ufficiali, risulta diminuito in modo
sorprendente, grazie alle campagne di prevenzione, alle varie opere di informatizzazione sui
danni del fumo, e alla recente proibizione del fumo nei luoghi pubblici.
1. Il primo europeo che ha assaggiato 2. Una volta si credeva che il tabacco:

il tabacco fu:

a) Cristoforo Colombo. a) fosse costosissimo.


b) un parente di Colombo. b) si usasse per fumare.
c) un conoscente di Colombo. c) ci fosse nellepoca precolombiana.
d) un precolombiano. d) avesse un potere magico.

3. Il tabacco non si usava per: 4. La prima tassa sul tabacco risale al:

a) curare ulcera. a) Medioevo.


b) curare mal di denti. b) XV secolo.
c) disinfettare morsi. c) XVII secolo.
d) curare lasma. d) Novecento.

5. In Persia ai fumatori: 6. Lo zar Pietro il Grande era:

a) tagliavano le labbra. a) un feroce nemico del fumo.


b) facevano annusare il tabacco. b) un fumatore.

c) mettevano la pipa in bocca. c) un bastone.

d) tagliavano il naso. d) condannato.

7. "Il fumo uccide": 8. Oggi si fuma:

a) uno slogan pubblicitario. a) meno che nel passato.


b) la scritta sui pacchetti di sigarette. b) pi di una volta.

c) il titolo di campagne anti-fumo. c) ancora nei luoghi pubblici.

d) un appello a smettere a fumare. d) come sempre.


Test di analisi delle strutture di comunicazione

Vreme rada: 45 minuta

I COMPLETARE CON LA FORMA APPROPRIATA DELLE PAROLE TRA


PARENTESI:

E siccome ieri loro due __________1.(lasciarsi) litigando, ora lei __________2.(decidere) di


andare a trovar__________ 3. (lui), per fare la pace. E per avere modo di parlarsi un po come
non capita da _________4.(mese). suonata la sveglia di Toni. Sono le sette, dunque, e lui
non _________ 5. (uscire) di solito prima delle otto. Lei ha deciso di far__________ 6. (lui)
una sorpresa. Pu darsi che __________ 7. (arrabbiarsi)? Lei si veste in fretta __________ 8.
(accurato). Si d il rosetto agli zigomi. Prima di uscire si toglie la giacca: in gonna e camicetta
pi decente. Fa ancora freddo, ma lei deve soltanto attraversare la strada! Questo pi
difficile: attraversare la strada senza che nessuno la __________ 9. (vedere). Lora la
favorisce, ma gi nelle case c gente __________ 10. (pronto) per uscire.

II ABBINA LE DUE PARTI DELLE FRASI:

1. Essendosi vestita A) non riuscimmo a trovarla.

2. Pensavi che B) in fretta, si dimentic lorologio.

3. Si accomodi, dottor Migni C) e gliene siamo grati.

4. Lavrei riconosciuto subito D) io non te lavrei detto prima?

5. Per quanto la cercassimo E) sarei stato il primo a vedere le foto.

6. Dopo aver letto la notizia F) e mi dica di che cosa si tratta.

7. Ci ha fatto un grande favore G) te lo giuro!

8. Se vincessero alla lotteria H) mi sentii male.

9. Mi avete promesso che I) i soldi, li saprebbero spendere loro.

10. Credimi, Alice, non lho fatto L) se solo si fosse tolto quel cappello.
1. _____; 2. _____; 3. _____; 4. _____; 5. _____; 6. _____; 7. _____; 8. _____; 9. _____;
10. _____.

III SCEGLI LA RISPOSTA ESATTA: A, B, C, D. ATTENTO/A AL CONTESTO!

1. Vivevano in una casa __________ bosco.

a) in mezzo di b) in mezzo c) in mezzo al d) mezzo da

2. la notte pi straordinaria che io__________ .

a) ho vissuto b) sono vissuto c) abbia vissuto d) avessi vissuto

3. Ho comprato quel dizionario costosissimo, e non __________ . ottimo!

a) me ne pentita b) mene sono pentita c) sono pentita d) me ne sono pentita

4 Ragazze, si aperto un nuovo negozio dove si trova tutto: dai vestiti__________ .

a) dai accessori b) agli accessori c) a accessori d) degli accessori.

5. Gi, il lavoro ti piace, ma se devi prendere il treno ogni giorno...Non, so, forse non ti
__________ .

a) conviene b) consente c) contiene d) congiunge

6. __________ ti sei alzato cos presto, potresti anche andare a fare la spesa tu.

a) visto che b) anche c) per quanto d) ossia

7. __________ la professoressa ti pu capire se parli cos presto.

a) Meno b) A meno di c) Neppure d) Nessuna

8. Scusami, non lho fatto __________.

a) posta b) apposta c) appena d) dapprima

9. Mi dispiace, signora, ma non abbiamo __________ libro della sua lista al momento.

a) nessuno b) nessuna c) nessun d) nessun

10. __________ nevicasse! Potremmo almeno andare a sciare da qualche parte.

a) Meno male b) Magari c) Malgrado d) Macch


GRADSKO / OKRUNO TAKMIENJE IZ ITALIJANSKOG JEZIKA 2011.

Test di analisi delle strutture di comunicazione Vreme rada: 45 minuta

I COMPLETA CON LA FORMA APPROPRIATA DELLE PAROLE TRA


PARENTESI:

Il viso di Maria Montessori famoso in Italia, perch per molti anni stata lunica donna a
essere 1. ________ (rappresentare) su una banconota: era infatti il volto che osservava gli
italiani 2. ________ (su) banconota pi diffusa, 3. ________ (quello) da mille lire. Nata 4.
________ (in) 1870 vicino ad Ancona, ha 5. ________ (compiere) studi di Medicina, con
grandi risultati. Ha iniziato a occuparsi di bambini con problemi psicologici e con un suo
collega ha avuto un figlio. Il collega per 6. ________ (lei) ha abbandonata e lei ha dovuto
allevare il figlio 7. ________ (dire) che 8. ________ (essere) un nipote, perch in
quellepoca era difficile per le donne avere figli senza essersi sposate. Maria Montessori 9.
________ (avvicinarsi) alla teosofia, una dottrina che univa scienza e fede religiosa.
Criticava leducazione che la societ dellepoca dava ai bambini: pensava che non 10.
________ (sviluppare) le potenzialit dei piccoli.

II ABBINA LE DUE PARTI DELLE FRASI:

1. Non sopporto A) la gente non abbia ancora imparato ad usare il


cellulare.

2. una vergogna che B) altrimenti, come li facciamo i biglietti?


3. Sia Laura C) non nevicasse!

4. Non lavremmo creduto D) sai quanto ci tengo.

5. Chiunque venga E) la cui famiglia non vive in armonia.

6. Non toccare quella foto F) digli che non ci sono.

7. Non mi fido della gente G) chi dice bugie.

8. Magari H) che Mario si iscriveranno al corso di tedesco.


9. Ce lhai detto tu che I) ci saremmo annoiati al concerto.

10. Mettiti in fila L) se non fossimo stati presenti noi stessi.

III SCEGLI IL CONNETTORE ADEGUATO:

1. SEBBENE/MENTRE/POICH sia piuttosto tollerante ci sono cose che mio padre non
sopporta.
2. Il botteghino del teatro chiuse alle 20 ANCHE/MALGRADO/SE le nostre proteste.
3. Non posso comprarlo, /ANCHE SE/DATO CHE/AFFINCH ho gi speso tutti i soldi
che avevo.
4. Ieri sera uscita fino a tardi e PERCH/PERCI/PER dorme ancora.
5. INFATTI/INVECE/INOLTRE di prenotare due biglietti, ne ha prenotati tre.
6. Le avevo detto di non interromperci, ma lei lo ha fatto LO STESSO/ANCHE/COME.
7. Ride COME/COME SE/QUANTO fosse matto.
8. PER QUANTO/QUINDI/DUNQUE cerchi di essere divertente, non ci riesce.
9. Le sue figlie hanno studiato anche linglese QUANTO/ALLORA/MENTRE lui non
parla che italiano.
10. NONOSTANTE/PERCH/POI tutto, sembra che quei due si vogliano bene.
GRADSKO / OKRUNO TAKMIENJE IZ ITALIJANSKOG JEZIKA 2012.

I PROVA DI COMPRENSIONE DELLA LETTURA

"Un mondo di baci", questo il titolo che racchiude una serie di scatti suggestivi realizzati dal
fotografo Mario De Biasi, conosciuto e apprezzato per la sua attivit trentennale di reporter
per il giornale "Epoca". La raccolta presenta una selezione di fotografie in bianco e nero e a
colori accomunate dal tema: il bacio.

Le fotografie di De Basi immortalano latto damore per eccellenza e sono in grado di


rivestire un valore universale, poich illustrano, grazie al loro potere evocativo, limportanza e
la vitalit dei sentimenti. Il bacio un tema che attraversa tutta la storia dellarte e della
letteratura, rivestendo un valore simbolico unico.Tra i dipinti, si ricordi Il Bacio di Klimt o
lomonima tela di Hayez.

Per chi non si accontentasse del libro e volesse vivere di persona l'emozione suscitata dalle
fotografie di De Biasi, pu recarsi ad Aosta allEspace Porta Decumana della Biblioteca
regionale (dal 14 febbraio al 26 maggio 2012), dove lAssessorato Istruzione e Cultura della
Regione autonoma Valle dAosta ha raccolto in una mostra tutti gli scatti dedicati al bacio.

Come spiega bene Daria Jorioz, la curatrice delledizione, le fotografie di De Biasi ci


proiettano in una dimensione intimamente vicina che narra istanti di vita colti nella
quotidianit.

Fra gli scatti, una bella immagine risalente agli anni '50, tra le prime realizzate da De Biasi,
quando a Milano stava fotografando un particolare di un giardino e ha notato una donna in
punta di piedi che stava baciando il suo uomo non pi giovanissimo.

Meglio di tutte, sono le parole dello stesso De Biasi che rendono lidea del suo lavoro di
fotografo. Per me la fotografia tutto racconta , mi ha permesso di viaggiare nei cinque
continenti per documentare volti di ricchi e poveri dagli aspetti pi disparati, guerre e
rivoluzioni, terremoti e inondazioni, manifestazioni suggestive e paesaggi meravigliosi.
Ancora oggi, dopo oltre cinquantanni di professione sono felice quando riesco a trasmettere
ad altri la bellezza di un goccio dacqua su un filo derba ripresa con una luce particolare.
I SCEGLI LA RISPOSTA GIUSTA:

1.Un mondo di baci :


a) il titolo di una mostra sul fotografo De Biasi.
b) una serie italiana.
c) il titolo sia di un libro sia di una mostra fotografica.
d) un tipo di diario fotografico del fotoreporter dellEpoca.

2. Le fotografie di De Biasi:
a) stanno a dimostrare il bacio italiano a tutto il mondo.
b) immortalano la storia dellItalia e del mondo intero.
c) sono una retrospettiva del bacio dagli anni trenta fino ad oggi.
d) celebrano il bacio come un fenomeno universale legato ai sentimenti umani.

3. Hayez :
a) un altro fotografo interessato al tema del bacio.
b) un pittore la cui opera si chiama Il bacio.
c) un soprannome di Klimt.
d) un curatore della mostra di De Biasi.

4. La curatrice spiega che le fotografie di De Biasi:


a) dimostrano varie scene della vita dei colti.
b) colgono la vita di ogni giorno.
c) narrano la vita quotidiana dei vicini.
d) penetrano la vita intima dellautore.

5. I primi scatti del fotografo sono stati realizzati:


a) nel primo Dopoguerra.
b) fino al 1950.
c) nella met del secolo scorso.
d) quando De Biasi era cinquantenne.

6. La foto descritta dallautore dellarticolo stata scattata mentre De Biasi:


a) fotografava un dettaglio di un giardino.
b)osservava una coppia non molto giovane.
c) fotografava un goccio d'acqua su un filo d'erba.
d) cercava di stare in punta di piedi.

7. La spiegazione migliore dellidea dellautore lha data:


a) la curatrice al De Biasi.
b) il pubblico di tutto il mondo.
c) la foto scattata nel parco.
d) lautore stesso.

8. De Biasi dice di esser felice quando:


a) fa vedere alla gente la bellezza del mondo.
b) riesce a fotografare la natura.
c) trasmette le sue conoscenze.
d) riesce a cogliere la luce diffusa.

Test di analisi delle strutture di comunicazione

Vreme rada: 45 minuta

I COMPLETA CON LA FORMA APPROPRIATA DELLE PAROLE TRA


PARENTESI:

Fu un rumore a 1.__________ (svegliare, lui) , e ancora nel sonno, con gli occhi
2.__________ (chiudere) il commissario immagin che 3.__________ (essere) uccelli, tanti
piccioni nella stanza. Stavano sui 4.__________ (mobile), sulla testiera del letto, sul
comodino, rotondi e 5. __________ (gonfio) con la testa affondata nel petto. Non muovevano
le 6. __________ (ala) /ma battevano le zampe sul legno e sulla porcellana, su e gi, ed era
quello il rumore.

Il commissario apr gli occhi e vide che nella stanza non cerano piccioni, ma 7.
__________(suo) moglie. Si muoveva velocemente e quasi 8.__________ (silenzioso),
cercava qualcosa nei cassetti. Cosa 9. __________ (esserci)? Che stai 10.__________
(fare)? chiese il commissario.

II INSERISCI LA FORMA CORRETTA (solo cinque forme vanno inserite nelle frasi):

me ne / ti ci /ce ne / ce lho / ce lo / ce la / me n / ce n /te ne / te lha

1. Guarda, il riscaldamento qui al massimo e io ho due maglioni, __________ tolgo


uno.
2. Ma che dici? Hai conosciuto una ragazza affascinante e, come al solito, __________
sei innamorato allistante?
3. Sta tranquilla, cara! Il pesce __________ gi messo nel freezer.
4. Aspetta ancora un po! Non andare a casa! __________ accompagno io tra unora.
5. finito il vino, Claudio? No, __________ sono rimaste ancora due bottiglie.

III ABBINA LE DUE PARTI DELLE FRASI:

1. Non frequento pi le lezioni del professore A) non piova!

2. A Luigi sembra che B) le puoi dire tutto?

3. Vorrei tanto C) mi aveste convinta!

4. Dovunque vada D) gli voleste tanto bene, un


pazzo!

5. Stareste meglio E) altrimenti perdi il treno.


6. Come mai a Liliana F) sia amato da tutti.

7. Sbrigati Paolo, G) se cambiaste casa.

8. Sembrate contenti, come se H) che vincesse la Iuve.

9. Speriamo che domattina I) anche se lo stimo ancora.

10. Non capivamo come L) sempre benvenuto.

1. _____; 2. _____; 3. _____; 4. _____; 5. _____; 6. _____; 7. _____; 8. _____; 9. _____;


10. _____.

IV SCEGLI LA FORMA ADEGUATA (a, b, c, o d):

1. Giorgio, __________ padre era un mio professore al liceo medico.


a) cui b) di cui c) il cui d) qui
2. Quei due stranieri, __________ hanno chiesto lasilo politico, sono iraniani.
a) chi b) cui c) quali d) che

3. I ragazzi con __________ sono andata al concerto sono di Ancona.


a) i quali b) i cui c) quelli d) chi

4. Non ho voglia di parlare con __________ non sa ascoltare.


a) qui b) chi c) quello d) il cui

5. Scusa, ma il libro __________ mi hai prestato, non lo trovo pi!


a) il che b) che c) il quale d) quale
GRADSKO / OKRUNO TAKMIENJE IZ ITALIJANSKOG JEZIKA (srednja kola
2013.)

Test di analisi delle strutture di comunicazione

Vreme rada: 60 minuta

I COMPLETARE CON LA FORMA APPROPRIATA (a, b o c):

(1)
Spostarsi _____ o lasciarsi trasportare da un mezzo che sia un animale, o un carro o una
(2) (3)
moderna macchina, stato sempre _____ aspirazione delluomo _____ soddisfare una
molteplicit di scopi, dalla sopravvivenza ai _____ (4) spirituali e materiali.
_____ (5) della storia, luomo _____ (6) quando ha potuto camminare (homo erectus) si _____
(7)
spostato da un luogo allaltro alla ricerca di cibo o di _____ (8) pi favorevoli alla sua vita.
(9)
Successivamente, sono intervenute altre motivazioni che _____ hanno portato a muoversi
(10)
verso nuove destinazioni in grado _____ soddisfare le proprie curiosit ed il proprio
benessere materiale e spirituale.

1. a) con piedi b) a piedi c) di piedi

2. a) un b) l c) un

3. a) per b) in c) su

4. a) occorenti b) bisogni c) necessit

5. a) Iniziando b) Quando inizio c) Allinizio

6. a) fin da b) fine di c) fino a

7. a) fa b) ha c)

8. a) ambivalenti b) ambienti c) ambiti

9. a) gli b) gliel c) lo

10. a) e b) di c) a

II COMPLETARE CON LA FORMA APPROPRIATA. USARE OGNI PAROLA


SOLO UNA VOLTA.

quello / quella/ quei/ quell/ quegli/ quali / che / chi / questa / questi

1. Mi d tanto fastidio __________ antipatico di tuo cugino!


2. __________ signori l in fondo ci stanno guardando. Ma chi sono? Li conosci?
3. Se continuate a lavorare con __________ gente qui non guadagnerete mai un soldo.
4. __________ troppo vuole, nulla stringe.
5. Non potrei mai fidarmi delle amiche __________ mi nascondono qualcosa.
6. Spero che Anna non metta __________ orecchini, non le stanno affatto.
7. __________ lingue straniere hai studiato finora?
8. Guarda che begli stivali! Preferisci quelli l o __________ qua?
9. Tu non sopporti il professore di matematica ma neppure __________ di fisica ti
sembra simpatico, vero?
10. Non dimenticher mai ________ volta che sei venuto a casa nostra alle due di mattina.
III ABBINARE LE DUE PARTI DELLE FRASI:

1. Rimarr A) per aver fatto un errore del genere.

2. Sembra troppo brava B) glielho spiegato pi volte, non mi


crede.

3. Aspettiamo che C) di andarci insieme?

4. Siccome D) che abbiano capito il significato?

5. Anche se E) come se fosse dicembre.

6. Che ne pensi F) venissero anche loro?

7. Ti piacerebbe se G) come andr a finire.

8. Chiss H) pioveva, non avevo voglia di uscire.

9. Fa freddo I) finch non starai meglio.

10. Credete L) arrivi la polizia.

1. _____; 2. _____; 3. _____; 4. _____; 5. _____; 6. _____; 7. _____; 8. _____; 9. _____;


10. _____.

GRADSKO / OKRUNO TAKMIENJE IZ ITALIJANSKOG JEZIKA 2014.

Test di analisi delle strutture di comunicazione

Vreme rada: 60 minuta

I COMPLETA IL TESTO. SCEGLI A, B o C DELLA TABELLA DATA:

Caro Enzo,

so che queste mie parole ti 1.__________ un forte dispiacere ma sono2.__________ ad agire


in questo modo, 3.__________ tu e don Alberto non avete voluto accettare le mie dimissioni,
nonostante 4.__________ per convincervi.

Quando leggerai questa lettera 5. __________ in treno per Milano: domani sera, quando
arriver, andr direttamente in via Alberto da Giussano. Spero che tu finalmente 6.
__________ capire che non potevopi rinviare questa decisione. Ti chiedo di ricordarmi,
insieme agli altri nel rosario di questa sera. 7. __________ a quell'ora insieme 8.__________
voi.

Grazie di tutto quello che hai tentato di fare9. __________.

Spero di 10.__________ preso la decisione giusta e che Dio mi aiuti.

Beppe

Tratto da Amati, G. Opus dei. Cinque anni in


quattro giorni.

1. a) daranno b) dar c) darai

2. a) costringendo b) costringerti c) costretto

3. a) visto che b) visto c) vedere

4. a) tutti miei tentativi b) tutti i miei tentativi c) i tutti miei tentativi

5. a) sar gi partito b) partirgi c) partendo

6. a) puoi b) possa c) potrei

7. a) Piacer b) Pagher c) Pregher

8. a) fra b) da c) a

9. a) per trattenermi b) perch trattanermi c) trattenendomi

10. a) esser b) aver c) esser stato

II SOTTOLINEA LOPZIONE CORRETTA:

Se conosci 1.delle/alcuni/qualche persone antipatiche e vuoi trasformarle in ottimi amici


ecco la ricetta per2.un/uno/un elisir eccezionale! Prendi 3.qualche/alcune/deiroselline e
mettile in vaso. Le rose devono stare4. in/a/nel vaso ma solo con5.un/qualche/poca goccia
dacqua perch devono diventare 6.secche/secchio/secco. Dopo7.del/alcun/qualche tempo
prendi8.dei/degli/del petali e mettili in un fazzoletto. Il giorno dopo prendi 9.della/dell/di
acqua e10. immergi/immergere/immergetei petali, ecco il vostro elisir!

IIIABBINA LE DUE PARTI DELLE FRASI:


1. Non ci piace A) lo sappia anche tu.

2. utile che B) non lo direi a nessuno.

3. Tutte e C) gentile, non farci tendere!

4. Non te lo avrei perdonato D) tornare pi.

5. Dovunque vada E) fatta, congratulazioni!

6. Vattene e non F) tu la seguirai.

7. Erano tempi difficili nei G) chi non ci capisce.

8. Se fossi in te, H) quattro le professoresse ti hanno visto uscire.

9. Ce lhai I) quali la gente faceva compromessi.

10. Sii L) se non fosse stato per Luisa.

1. _____; 2. _____; 3. _____; 4. _____; 5. _____; 6. _____; 7. _____; 8. _____; 9. _____;


10. _____.

IV COMPLETA IL DIALOGO. INSERISCI UNA SOLA PAROLA IN OGNI SPAZIO.

Anna: Senti, Giulia, mi piace un ragazzo 1. _____________ ho conosciuto in biblioteca


laltro giorno. Mi ha detto il suo nome, ma ora non sono sicura, mi pare che si 2.
_____________ Enzo, o Renzo, ma il suo facebook ce l 3. _____________ , me lha scritto
sul quaderno. E ora cosa faccio? 4. _____________invito a uscire via facebook?

Giulia: No, no facebook non serve5. _____________nulla in questi casi. Se lo facessi, la


risposta 6. _____________sicuramente NO! Lo so, molti lofanno, per io non 7.
_____________ capisco. 8. _____________senso ha invitare a uscire una persona che, quasi,
non ti ha mai parlato?Bisogna 9._____________uno di persona 10. _____________ poterlo
invitare a uscire.

GRADSKO / OKRUNO TAKMIENJE IZ ITALIJANSKOG JEZIKA (srednja kola 2015.) S


kategorija

Test di analisi delle strutture di comunicazione ifra: _____________


Br.bodova: _________
Vreme rada: 60 minuta

I QUALE PAROLA MANCA NEL TESTO? a,b, c O d?INSERITE LA LETTERA


GIUSTA: (10 p.)
Un ....................(1) di settimane fa, la stampa italiana dava, con un certo stupore, la notizia che
litaliano la quarta lingua studiata nel mondo, dopo inglese, spagnolo e cinese,
non ....................(2) a spiegarsene il perch. Le prime tre sono .................... (3) logiche: linglese
la lingua di un miliardo e mezzo di persone (mettendo nel conto anche gli indiani) ed
la ....................(4) (ma non lunica) lingua franca del Mondo. Lo spagnolo la lingua di mezzo
miliardo di .................... (5)ed in rapida ....................(6)negli Usa; ....................(7)al cinese, non
solo la prima lingua di un miliardo e mezzo di persone, ma la lingua del pi importante
paese emergente e seconda ....................(8) mondiale. Sin qui tutto spiegabile. .....................(9),
inspiegabile che sia quarta litaliano, lingua di poco pi di sessanta milioni (forse settanta se
ci mettiamo ....................(10) eritrei, albanesi, somali che lo conoscono e un po di italiani
allestero), di un paese relativamente piccolo ed in decisa decadenza, ignorato dalle grandi
potenze e ridicolizzato dai suoi piccoli politici passati e presenti.
1: a) paio b) paia c) parecchio d) poco
2: a) riuscire b) riuscendo c) riusciti d) riuscita
3: a) affinch b) cio c) altrettanto d) abbastanza
4: a) maggiorenne b) massiva c) principale d) principiante
5: a) parlati b) parlanti c) parolieri d) parlarti
6: a) espansione b) esistenza c) aumento d) decadenza
7: a) quadro b) quanto c) quando d) quello
8: a) potenziale b) potente c) potere d) potenza
9: a) Pur b) Istante c) Invece d) Invano
10: a) indietro b) dentro c) caso d) dappertutto

II COMPLETATE IL TESTO USANDO SOLO UNA PAROLA:


(10 p.)
Uno dei fenomeni legati __________ (1) industrializzazione stata la crescita __________(2)
(3)
enormi periferie-dormitorio, in __________ si sono ammassati tra gli __________ (4)
Cinquanta e gli Ottanta milioni di persone che __________ (5) abbandonato le campagne
(6)
__________ diventare operai o che hanno creato i servizi - negozi, trasporti, ecc. che
tengono vive le grandi citt.
(7)
Dagli anni Ottanta in__________ in corso una tendenza opposta: molte case
abbandonate dai contandini, sono diventate seconde case per la classe media, coloro che, a
__________ (8) dei prezzi proibitivi e della cattiva qualit della vita nelle __________ (9),
(10)
hanno scelto di vivere in campagna, raggiungendo __________ giorno la citt per
lavorare ma rifiutando di viverci.
III ABBINA LE DUE PARTI DELLE FRASI:
(10 p.)

1. Era il miglior dolce A) foste in casa e aveste tempo.

2. Sara intelligente quanto B) che io abbia mai assaggiato.

3. Credevamo che voi C) nevicasse, adoro la neve.

4. Magari D) che in futuro vada meglio.

5. Abbi un po E) cui lezioni sono una noia mortale?

6. Se cercaste F) il fratello ma si sente inferiore a lui.

7. Non mi sarei offesa se G) lui farebbe pi attenzione.

8. Se glielo dicessi pi spesso, H) di fiducia in me, caro!

9. Il tuo risultato pessimo, spero I) me lo avesse detto qualcun altro.

10. Non conosci il professor Zenotti le L) di capirli, sarebbe facile.

1. _____; 2. _____; 3. _____; 4. _____; 5. _____; 6. _____; 7. _____; 8. _____; 9. _____; 10. _____.

IV FORMA 10 NOMI COMPOSTI COLLEGANDO ALCUNE DELLE PAROLE


DATE:
(10 p.)

accendi cenere capo banco sordo


arco gratta perla
appendi

gente alto pesce veste cielo abiti


classe salva baleno parlante cane
muto nota aspira
porta

1............................................ 2............................................ 3. ...........................................


4............................................ 5............................................ 6............................................

7............................................ 8............................................ 9............................................

10. ...........................................

/ 2016. (
)

Test di analisi delle strutture di comunicazione : _____________


: _________
: 60

I COMPLETA IL TESTO. SCEGLI A, B o C DELLA TABELLA DATA:


_____/10
Mentre 1.__________ incontrarono un paio di balene che se ne andavano tranquille a spasso
per il mare e successivamente un branco di delfini che, visto le barche, invertirono la loro
direzione di marcia e si misero 2.__________ a loro con lintento di guidarle. Quando erano
ormai a circa trenta miglia 3.__________ costa notarono in lontananza qualcosa.
4.__________ sembrava un pesce, ma quando si avvicinarono 5. __________ che si trattava
di una persona. Le barche accelerarono e si diresse a tutta velocit verso il punto intercettato.
Arrivati a vista duomo, i pescatori riconobbero Marco su una piccola zattera*, 6.

__________ gli era cresciuta la barba ed era dimagrito. Vicino a Marco vi erano i suoi amici
delfini che 7. __________ avevano protetto, tutti questi giorni, dallattaco 8.__________
squali. I pescatori si avvicinarono a Marco e lo aiutarono 9. __________ salire sulla barca.
Poi 10.__________ del pesce ai delfini per ringarziarli.
* Tratto da A.Malena, T. La
scogliera del destino
1. a) navigavano b) navigano c) navigando
2. a) avanti b) davanti c) fronte
3. a) dalla b) alla c) della
4. a) Allincirca b) Allinizio c) Allimprovviso
5. a) videro b) vedevano c) vedessero
6. a) sebbene b) bench c) anche se
7. a) gli b) gliene c) l
8. a) dei b) degli c) dello
9. a) da b) di c) a
10. a) cacciarono b) lanciarono c) usarono

II COMPLETA IL TESTO:
_____/10
Marija Zlatic, 86nne, vive in una capanna di fango nella regione montuo____(1) di Boljevac,
in Serbia, e ha appena eredita____(2) pi di 600 mila euro dopo la morte del suo ex marito,
avvenut____(3) cinque anni fa. L'uomo si era trasferito in Australia insieme a le____(4) , nel
1956, ma dopo due anni Marija era tornata a casa per assistere la madre malata. Una volta
saputo del decesso, Marija si fatta aiutare da un vicino per metter____(5) in contatto con
l'ambascia____(6) australiana e ha avuto accesso all'eredit____(7) solo ora. ''Non ho bisogno
di denaro - ha spiegato in un'intervi____(8) - per me sufficiente avere pane, acqua e la
legna da ardere per l'inverno ''. Marija ha scel____(9) di donare la cifra alla comunit,
continuan____(10) a mantenersi con una pensione di 65 euro mensili.
http://www.repubblica.it/esteri/2016/01/22/foto/serbia_ eremita_86enne_eredita_-131841157/1/#1

III INSERISCI NEL DIALOGO:


_____/10

DAI QUALI / CHE / DI CUI / CHE / SUL QUALE / CHI / CHE / I CUI / CHE / A CUI
Alice: Ehi, Marina, ti ricordi della nostra professoressa di letteratura, Ada Giglioli?
Marina: Certo. Quella ...................... (1) ci faceva sempre leggere ad alta voce le poesie,
e ........................... (2) piaceva tanto Leopardi?
Alice: Ma no! Quella ..................... (3) tu parli ci ha insegnato solo per un anno, e non ne
ricordo il nome. Ma la Giglioli quella .................... (4) si vestiva sempre di rosso, portava
spesso un cappello molto buffo in testa, quel capello ........................ (5) cera un fiore, ma
come non ti riordi? Ci diceva sempre: ........... (6) non legge, non pu vivere una vita felice e
cose del genere.
Marina: Ah s, ora mi ricordo. La Giglioli... E Mario, ....................... (7) era sempre seduto in
prima fila era il suo allievo preferito...
Alice : Mario? Quel ragazzo alto e magro, .............................. (8) compiti, per, erano
sempre i migliori?
Marina: Eh, gi, proprio lui! Chiss che fine ha fatto Mario...Forse diventato anche lui un
professore di letteratura, uno di quelli severi .............................. (9) fanno paura solo ad essere
nominati, ma .............................. (10) si pu imparare molto.
Alice: Pu darsi. Comunque, la Giglioli, lho incontrata ieri per strada....

IV ABBINA LE DUE PARTI DELLE FRASI:


_____/10

1. Dimmi con chi vai A) a met dellopera.

2. Chi ben comincia B) dice danno.

3. Ride bene C) cade da sola.

4. Sbagliando D) pericolo costante.

5. Quando la pera matura E) chi ride ultimo.

6. Rosso di sera F) bel tempo si spera.

7. Donna al volante G) nulla stringe.

8. Chi troppo vuole, H) e ti dir chi sei.

9. Meglio soli I) che male accompagnati.

10. Chi dice donna L) si impara.


1. _____; 2. _____; 3. _____; 4. _____; 5. _____; 6. _____; 7. _____; 8. _____; 9. _____; 10. _____.