Sei sulla pagina 1di 25

IL MODELLO GEOLOGICO E GEOFISICO

NTC 2008 e RSL UNA RIVOLUZIONE COPERNICANA

Da questo A questo?
3.2.2 CATEGORIE DI SOTTOSUOLO E CONDIZIONI TOPOGRAFICHE
Categorie di sottosuolo
Ai fini della definizione dellazione sismica di progetto, si rende necessario valutare leffetto della risposta sismica
locale mediante specifiche analisi, come indicato nel 7.11.3. In assenza di tali analisi, per la definizione dellazione
sismica si pu fare riferimento a un approccio semplificato, che si basa sullindividuazione di categorie di sottosuolo di
riferimento (Tab. 3.2.II e 3.2.III)
7.11.3.1 Risposta sismica locale
Il moto generato da un terremoto in un sito dipende dalle particolari condizioni locali, cio dalle caratteristiche topografiche
e stratigrafiche dei depositi di terreno e degli ammassi rocciosi e dalle propriet fisiche e meccaniche dei materiali che li
costituiscono. Alla scala della singola opera o del singolo sistema geotecnico, la risposta sismica locale consente di
definire le modifiche che un segnale sismico subisce, a causa dei fattori anzidetti, rispetto a quello di un sito di
riferimento rigido con superficie topografica orizzontale (sottosuolo di categoria A, definito al 3.2.2)

Preparazione allEsame di Stato - Roma, 26 maggio 2015


CAMBIA LAPPROCCIO PROGETTUALE
Le NTC2008 criticate da subito e per certi versi giustamente

Cambia lapproccio progettuale, si va dal concetto del coefficiente di


sicurezza al concetto di prestazione del manufatto
Per le azioni sismiche si passa da valori generali di accelerazione a
parametri basati su studi approfonditi di pericolosit sismica di base
La Vs30, seppur non sufficiente e di limitato interesse per gli studi di RSL,
ha il merito di introdurre lidea di amplificazione stratigrafica
Viene inoltre introdotto il concetto di amplificazione topografica

Preparazione allEsame di Stato - Roma, 26 maggio 2015


INDAGINI SISMICHE PROPEDEUTICHE ALLO
STUDIO DI Risposta Sismica Locale

SISMICA IN FORO TIPO DOWN-HOLE


SISMICA IN FORO TIPO CROSS-HOLE
PROSPEZIONI MASW
PROSPEZIONI ReMi
MISURE HVSR (Nakamura)

Preparazione allEsame di Stato - Roma, 26 maggio 2015


METODI DI MISURA DIRETTA

DOWN HOLE (Energizzazione in superficie Misura in foro)


CROSS HOLE (Energizzazione e registrazione in foro)

METODI DI MISURA INDIRETTA


(Energizzazione e registrazione in superficie)

MASW (Multychannel Analysis of Superficial Waves)


ReMi (Refraction Microtremors)
HVSR (Horizontal Vertical Spectral Ratio)

Preparazione allEsame di Stato - Roma, 26 maggio 2015


STRUMENTAZIONE MASW ReMi - Sismica a Rifrazione

Sismografo multicanale Geofoni Cavi

SISTEMI DI ENERGIZZAZIONE IL SOGNO PROIBITO


Massa battente Fucile sismico

Preparazione allEsame di Stato - Roma, 26 maggio 2015


GEOMETRIA E DIFFERENTI AMBIENTAZIONI

Configurazione profilo sismico per rilievo MASW


6.0 m 6.0 m

2.0 m

PAVIMENTAZIONE TERRENO

Preparazione allEsame di Stato - Roma, 26 maggio 2015


INTERPRETAZIONE DEI DATI MASW
Dataset grezzo e relativo spettro di dispersione(Roma - Castro Pretorio)

Individuazione modo fondamentale La Vostra migliore risposta ad una


Modellazione diretta richiesta di chiarimenti da parte di
Picking automatico o manuale? un collega o un cliente sar:
Minimi quadrati o algoritmi genetici? Lo ha detto il computer?
Modellazione congiunta? Ricordare il dogma:
Siamo geologi o caporali? garbage in garbage out

Preparazione allEsame di Stato - Roma, 26 maggio 2015


INTERPRETAZIONE CONGIUNTA MASW - HVSR
Modello del sottosuolo Modello interpretativo Curva HV

Preparazione allEsame di Stato - Roma, 26 maggio 2015


GEOMETRIA RILIEVO ReMi

5.0 m

Preparazione allEsame di Stato - Roma, 26 maggio 2015


SONO UTILI MASW E ReMi?

Determinazione Vs30
Profondit di indagine
Buona precisione specialmente con analisi congiunte
Possibilit di mettere in luce situazioni sismostratigrafiche
potenzialmente critiche
Valutazione della opportunit di approfondimenti in merito
alla risposta sismica locale

Preparazione allEsame di Stato - Roma, 26 maggio 2015


CATEGORIA DI SUOLO: SITUAZIONI CRITICHE

INVERSIONE DI VELOCITA

Paragrafo 2.5.2.1 delle LINEE GUIDA degli INDIRIZZI E


CRITERI PER LA MICROZONAZIONE SISMICA
(Protezione Civile Nazionale, Presidenza del Consiglio
dei Ministri, Conferenza delle Regioni e delle Province
Autonome Settembre 2008)
INVERSIONE?
La Vs dello strato rigido superiore deve essere > 500
m/s
Il rapporto di Vs tra il terreno rigido sovrastante e il
terreno meno rigido (soffice) deve essere > 2

Preparazione allEsame di Stato - Roma, 26 maggio 2015


CATEGORIE DI SUOLO (NTC 2008)
Classificazione del tipo di suolo secondo le Norme Tecniche per le Costruzioni - NTC 14/01/2008

Suolo Descrizione geotecnica Vs30(m/s)

Ammassi rocciosi affioranti o terreni molto rigidi caratterizzati da valori di Vs30


A superiori, eventualmente comprendenti in superficie uno strato di alterazione, con >800
spessore massimo pari a 3m

Rocce tenere e depositi di terreni a grana grossa molto addensati o terreni a


B grana fina molto consistenti con spessori superiori a 30 m, caratterizzati da un 360800
graduale miglioramento delle propriet meccaniche con la profondit

Depositi di terreni a grana grossa mediamente addensati o terreni a grana fina


C mediamente consistenti con spessori superiori a 30 m, caratterizzati da un 180360
graduale miglioramento delle propriet meccaniche con la profondit

Depositi di terreni a grana grossa scarsamente addensati o terreni a grana fina


D scarsamente consistenti con spessori superiori a 30 m, caratterizzati da un <180
graduale miglioramento delle propriet meccaniche con la profondit

Terreni dei sottosuoli tipo C e D per spessore non superiore a 20 m, posti sul
E
substrato di riferimento (con Vs>800 m/s)

Depositi di terreni caratterizzati da valori di Vs30 inferiori a 100 m/s che includono
S1 uno strato di almeno 8 m di terreni a grana fina di bassa consistenza, oppure che <100
includono almeno 3 m di torba o di argille altamente organiche

Depositi di terreni suscettibili di liquefazione, di argille sensitive, o qualsiasi altra


S2
categoria di terreno non classificabile nei tipi precedenti

Preparazione allEsame di Stato - Roma, 26 maggio 2015


SISMICA IN FORO TIPO DOWN-HOLE - CROSS-HOLE

Pi affidabili per la determinazione del parametro Vs 30 e del


profilo di velocit delle onde S
Costi maggiori rispetto alle prospezioni di superficie (MASW, ReMi)
Sono commissionate soprattutto dalle amministrazioni pubbliche e
dai privati nellambito della progettazione di opere importanti
Necessaria strumentazione allo stato dellarte

Preparazione allEsame di Stato - Roma, 26 maggio 2015


PREPARAZIONE DEL CANTIERE
PER LE MISURE DOWN-HOLE

Preparazione allEsame di Stato - Roma, 26 maggio 2015


Dromocrone Onde P

Dromocrone Onde S

Preparazione allEsame di Stato - Roma, 26 maggio 2015


Grafici Vp/Vs - Profondit Grafico E/G Profondit

Vs30=30/1,N hi/Vi

Vs30= 367 m/s


Categoria di suolo B

Preparazione allEsame di Stato - Roma, 26 maggio 2015


STRUMENTAZIONE E PREPARAZIONE CANTIERE CrossHole
Distanza massima tra i fori
57 metri
Energizzazione
meccanica, con fucile
sismico o con sparker
Necessit di orientazione
precisa tra energizzatore
e sensori S
Possibilit di prospezioni in
modalit tomografica
Determinazione qualit
consolidamenti

Preparazione allEsame di Stato - Roma, 26 maggio 2015


CANTIERE CROSS - HOLE

Stoico

Epicurei dello
U.S.G.S.

Preparazione allEsame di Stato - Roma, 26 maggio 2015


MISURE HVSR
STRUMENTAZIONE

Terna di geofoni 2.0 Hz


Terna accelerometrica Gorilla nella nebbia
Scheda di acquisizione
Software di acquisizione
Software di interpretazione

Preparazione allEsame di Stato - Roma, 26 maggio 2015


Visualizzazione dei dati con media zero e rimozione derive strumentali

Preparazione allEsame di Stato - Roma, 26 maggio 2015


Spettri delle tre componenti e rapporto H/V

Persistenza nel tempo del Frequenze ingegneristiche


segnale HVSR
3.2 Hz

Preparazione allEsame di Stato - Roma, 26 maggio 2015


POTENZIALIT DELLE MISURE HVSR
Determinazione della frequenza di sito in superficie
Determinazione della profondit bedrock in sequenza terreni soffici su
terreni rigidi
Eventuale utilizzo per interpretazione congiunta con altri metodi
Talora determinanti per il posizionamento del bedrock sismico profondo

PROBLEMI RELATIVI ALLE MISURE HVSR

Fortemente condizionate dalle condizioni atmosferiche


Non ripetibilit delle misure (anche giorno/notte)
Interferenze con sorgenti di vibrazione non casuali (direttivit del segnale onde
guidate)
NO Vs30 (a meno dellutilizzo dei dati HVSR congiuntamente ad altri metodi di
indagine)
Criteri SESAME talvolta troppo restrittivi

Preparazione allEsame di Stato - Roma, 26 maggio 2015


ALTRI IMPIEGHI DELLE MISURE HVSR IN AMBITO RSL

Flessionale

Flessionale II modo

Torsionale

Misura dei periodi propri di vibrazione dei manufatti da confrontare con i


periodi di max accelerazione dello spettro di RSL

Preparazione allEsame di Stato - Roma, 26 maggio 2015


ESEMPIO DI MODELLAZIONE
CONGIUNTA DH-MASW-HVSR

Preparazione allEsame di Stato - Roma, 26 maggio 2015


MODELLO GEOFISICO Vs RSL GARBAGE IN GARBAGE OUT?
SIAMO STATI BRAVI GEOLOGI?

I picchi della matrice di


trasferimento
dellaccelerazione

COINCIDONO

con quelli della prova


HVSR?

Preparazione allEsame di Stato - Roma, 26 maggio 2015