Sei sulla pagina 1di 3
Contatti
Contatti

CANALE 9, GLI ASCOLTI SFIORANO L’1%

Pubblicato alle 12:14, 01 04 2016

Per cercare, scrivere e premere Invio cerca

Vice president Laura Carafoli spiega le strategie della tv generalista di Discovery Italia. Obiettivo: 1,6-2% di share. E potenziare la prima serata

Obiettivo: 1,6-2% di share. E potenziare la prima serata Bisogna dire la verità: in pochi, nel

Bisogna dire la verità: in pochi, nel mondo della televisione italiana, hanno ᬤnora capito cosa esattamente voglia fare il gruppo Discovery Italia con il suo canale Nove. Doveva essere un grimaldello per entrare nella grande competizione della tv generalista, quella che da sola, nei primi sette tasti del telecomando, si spartisce più dell’80% degli investimenti pubblicitari televisivi. Un grimaldello che, per esempio, sta usando Sky con Tv8, a suon di investimenti milionari, per fare un vero canale generalista alla italiana, con grandi show, programmi in diretta, MotoGp, calcio di Europa League ecc. L’impressione, invece, è che Discovery non voglia scottarsi: non si può esagerare sui costi, come invece sta facendo Sky con Tv8 (un canale che potrebbe costare anche 80-90 milioni di euro all’anno), soprattutto tenuto conto che un punto di share, nonostante le strategie commerciali sempre più ra᭔nate delle

concessionarie, in Italia vale a mala pena 25-30 mln di euro all’anno di raccolta pubblicitaria.

In

e᭔etti, dalla scorsa estate, quando Deejay Tv-canale Nove ha iniziato a rendere pubblici i dati

di

ascolto, non è successo molto. Sotto le cure di Discovery (iniziate nel febbraio 2015) il canale

ha raggiunto in luglio lo 0,94% di share medio nelle 24 ore, e di lì non si è più schiodato. Anzi, a dire il vero è leggermente calato, allo 0,90% in ottobre, ᬤno allo 0,85% in febbraio e allo 0,93% nel marzo 2016. Per fortuna, a spiegare meglio le strategie di Discovery arriva Laura Carafoli, senior vice president content and programming di Discovery Italia. Che pone subito due obiettivi per Nove: arrivare all’1,6-2% di share nelle 24 ore; potenziarsi in prima serata, per essere realmente sinergico con gli altri canali di Discovery Italia, più verticali e quindi meno forti in prime time. Tra il 2016 e il 2017, inᬤne, ci sarà anche spazio se non proprio per la diretta, diciamo per la contemporaneità, con qualcosa di simile alle Iene di Italia Uno. «Innanzitutto Discovery è entrata nella competizione generalista con un dna molto diverso da quello degli altri gruppi. Sapevamo che nel pubblico tra il tasto 1 e il tasto 7 del telecomando almeno il 50% non aveva visto il tipo di programmi con i quali avevamo avuto successo su Real Time o Dmax. Contenuti che in altre nazioni vanno già sulla tv generalista. Diciamo quindi che non abbiamo voluto fare un canale generalista secondo la tradizione italiana, ma abbiamo mantenuto formati brevi. Evitando, per esempio, di prendere format come The Voice, X-Factor o Italia’s got talent e di allungarli a due ore e mezza o tre ore, quando invece i format originali durano meno della metà. Certo», ammette Carafoli, «ci siamo anche accorti che spostare le audience dei primi sette canali della tv generalista non è facile». Nell’autunno 2016 ci saranno quindi investimenti forti per accendere l’acces prime time con un game show, Boom!, condotto da Max Giusti. E poi un po’ di novità per movimentare il prime time: dalla versione italiana di Top Chef al debutto di Ninja Warrior, dagli speciali Imagine di Roberto Saviano ai reportage e ai documentari di divulgazione scientiᬤca. Nell’autunno 2015,

scientiᬤca. Nell’autunno 2015, ➤ In evidenza VIDEO / LE PAGELLE & CLASSIFICHE DEI
CLASSIFICHE DEI TOP 10 AMBASCIATORI ITALIANI NEL MONDO VIDEO / LE PAGELLE & CLASSIFICHE DEI CAPI
VIDEO / LE PAGELLE & CLASSIFICHE DEI CAPI DI GABINETTO VIDEO / LE PAGELLE & CLASSIFICHE
VIDEO / LE PAGELLE & CLASSIFICHE DEI CAPI UFFICI STAMPA PUBBLICITA’ ALLA SBARRA – LE PAGELLE

I LIBRI DI CESARE LANZA

➤ I LIBRI DI CESARE LANZA ➤ Ti potrebbe interessare JOHNNY DEPP: «TORTURAVO DICAPRIO, QUANDO ERA

però, sono passati, senza lasciare tracce profonde, il game show Tanto vale condotto da Costantino della Gherardesca, i documentari Boats a cura di Pif, o L’Isola di Adamo ed Eva con Vladimir Luxuria. Solo lo scorso 27 marzo c’è stato un momento di reale risveglio, col boom della prima puntata di Cucine da incubo, con Antonino Cannavacciuolo, che su canale Nove è arrivato al 2%. «La nostra forza sta nel gruppo, abbiamo canali con un forte appeal per gli investitori pubblicitari e non facciamo conti economici separati. Nove sᬤora l’1% di share ma non ha portato via ascolti agli altri canali di Discovery e ha un forte appoggio dal board internazionale. Come dicevo, dal prossimo settembre avremo tre prime serate settimanali per noi importanti, proprio perché il nostro prime time deve essere solido sempre. Stiamo anche valutando qualcosa sulla diretta, che è uno degli ingredienti tradizionali della tv generalista. Probabilmente non faremo una vera diretta, ma racconteremo storie contemporanee. E in e᭔etti stiamo studiando un progetto vicino al mondo delle Iene, per intenderci». Tenuto conto che comunque tutto quello che si fa deve avere un ritorno economico, quale è l’obiettivo di share per il quale canale Nove, secondo lei, ha un senso? «Le rispondo

schiettamente: abbiamo un portfolio molto forte», conclude Carafoli, «e io sarò contenta con

molto forte», conclude Carafoli, «e io sarò contenta con IL RAP DI AGNESE RENZI: “S0 ′
Tweet di @CesareLanza Cesare Lanza ha ritwittato pianetagenoa1893.net @pianetagenoa @CesareLanza @massimodonelli
Tweet di @CesareLanza
Cesare Lanza ha ritwittato
pianetagenoa1893.net
@pianetagenoa
@CesareLanza @massimodonelli
@MaurizioDonelli @IvanDompe @villaalbe
twitter.com/pianetagenoa/s…
11Nov
Cesare Lanza ha ritwittato
Renzo Canciani
@CancianiRenzo
Se si confonde USA con NY si prendono
abbagli. @GraziaAmelia @CesareLanza
@JepCagnola
09Nov
Cesare Lanza ha ritwittato
Renzo Canciani
@CancianiRenzo
Vince Trump perde la Clinton ma sopratutto
perde Obama @ciemmeelle @CesareLanza
09Nov
Incorpora
Visualizza su Twitter
Ok
Ok

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

una share tra l’1,6 e il 2% sul totale giorno».

Italia Oggi

Mipiace 0 Tweet 0
Mipiace
0
Tweet
0
PIACERÀ SE LO GUARDERANNO COME SI FA CON UN QUADRO” INDICAZIONI TELECINEMATOGRAFICHE DI LUNEDI’ 16 FEBBRAIO
TELECINEMATOGRAFICHE DI LUNEDI’ 16 FEBBRAIO 2015 PREMIUM, RESTYLING SUI CANALI DENNIS FANTINA, THE VOICE
DI LUNEDI’ 16 FEBBRAIO 2015 PREMIUM, RESTYLING SUI CANALI DENNIS FANTINA, THE VOICE BOCCIA NELLE BLIND
BOCCIA NELLE BLIND AUDITION IL PRIMO VINCITORE DI AMICI NADIA TOFFA: ‘LE IENE, LA SORPRESA PIÙ

Advertisement

CESARE LANZA / INTERVISTA / AL

TG1

Links

Socrate2000 Archivio editoriale Contatti ➤ Tag ALESSIA MARCUZZI amici Antonio Campo Dall'Orto barbara
Socrate2000
Archivio editoriale
Contatti
➤ Tag
ALESSIA MARCUZZI
amici
Antonio Campo Dall'Orto
barbara d'urso
belen rodriguez
canale 5
canale cinque
carlo conti
cesare lanza
cinema
fabio fazio
facebook
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Ok
fedez
ᬤction
ᬤlm
intervista
Privacy
iris
Isola dei famosi
la7
lae᭔e
Maria De Filippi
mara venier
masterchef
matteo renzi
mediaset
mediaset premium
musica
rai
netᬼix
pubblicità
rai due
rai movie
rai tre
rai uno
roma
sanremo
serie tv
simona ventura
sky
sky cinema
Striscia la Notizia
tiziano rapanà
tv
twitter
xfactor
Tipi italiani Cesare
Lanza
LE NOSTRE PAGELLE/
GLI SPOT DELLE
AUTOMOBILI IN TIVU’
CESARE LANZA LANCIA
ILDECODER.COM
Copyright © 2015 Il Decoder. Tutti i diritti riservati.
Disclaimer
Rss
Sito internet realizzato da visiONeed