Sei sulla pagina 1di 2

Test di Ely

Il test di Ely viene utilizzato per valutare lo stato del retto femorale, in particolare
valutandone tensione ed eventuale spasticit.

. Il paziente si trova in posizione prona, col terapista che con una mano sta sopra
il bacino (mantenendolo fermo, evitando compensi), e con l'altra mano tiene il
calcagno (della stessa gamba). Con la mano che sta a livello dei due calcagni,
fletto il ginocchio passivamente: normalmente si dovrebbe arrivare a toccare le
natiche. Il test va effettuato in entrambi i lati.
Il test risulta positivo se: il paziente
non riesce ad arrivare alle natiche con
a parte posteriore del piede, se l'anca
omolaterale tende ad alzarsi dal
lettino, se si sente dolore o formicolio
a livello delle natiche o a livello della
parte anteriore della coscia.

Gli studi mostrano una sensibilit che


oscilla tra il 56% ed il 59% ed una
specificit che va dal 64% all'85%.

Potrebbero piacerti anche