Sei sulla pagina 1di 30

Produrre con la Stampa 3D

(Direct Manufacturing)

SELLTEK
STAMPANTI 3D
Stampa 3D:
I vantaggi della produzione con la tecnologia additiva

La stampa 3D un processo in costante crescita e


sviluppo, produrre con tecnologie additive significa
creare strato dopo strato il manufatto che ci serve senza dover
utilizzare stampi.

Ladditive manufacturing quel processo che consente di creare pezzi aggiungendo


materia e non sottraendola, in pratica quello che realizziamo quasi interamente costruito
con scarti pari a zero.

Questa nuova frontiera ci permette di progettare prodotti, creare piccole serie, riprogettare
il nostro ciclo produttivo riducendo drasticamente il numero dei componenti. Questa
tecnologia additiva rende il progetto una parte fondamentale del processo produttivo,
insieme alla scelta del materiale e della tecnologia di stampa 3D pi idonea per quel
determinato prodotto.
La la stampa 3D permette di realizzare piccoli lotti di produzione riuscendo a personalizzare anche una minima quantit di prodotti senza
dover gravare sulle economie di scala del passato.

Queste minime produzioni possono essere ristampate, riprogettate e riutilizzate in altre forme senza dover intervenire drasticamente sul
processo produttivo. Dal lato economico, inoltre, la stampa 3D permette a lungo termine un risparmio garantito perch si riducono i
tempi ed i costi dedicati allassemblaggio facendo diminuire le necessit di manutenzione e sostituzione in genere.

La stampa 3D per la produzione la svolta del prossimo futuro.

2 Produrre con la Stampa 3D


indice
1. Cos la stampa 3D?

2. Quando nasce la stampa 3D?

3. Chi Chuk Hull?

4. Quali sono le tecnologie di stampa 3D?

- FFF Fused Filament Fabrication

- DLP - Digital Light Processing

- CJP - Color Jet Printing

- MJP - Multi Jet Printing

- SLA - Stereolitografia

- SLS - Laser Sintering

- DMP - Direct Metal Printing

5. La stampa 3D pu davvero cambiare le imprese

6. Come cambia la produzione con la stampa 3D

7. Stampa 3D e produzione in serie di prodotti personalizzati

8. Produrre in serie con la stampa 3D: Le aspettative

9. Casi studio

3 Produrre con la Stampa 3D


1. Cos la stampa
3D?

Per Stampa 3D si intende la realizzazione di


oggetti tridimensionali mediante produzione
additiva, partendo da un modello 3D digitale.

Il modello digitale viene prodotto con


software dedicati e successivamente ela-
borato per essere poi realizzato, strato
dopo strato, attraverso una stampante 3D.

4 Produrre con la Stampa 3D


2. Quando
nasce la
stampa
3D?

La stampa 3D nasce nel 1986, con la pubblicazione


del brevetto di Chuck Hull, che inventa la stereolito-
grafia.

Dal 1986 la stampa 3D si evoluta e differenziata,


con lintroduzione di nuove tecniche di stampa e di
innumerevoli materiali con diverse caratteristiche
meccaniche, stampabili sia da soli che in combina-
zione, permettendo la diffusione di questa tecnica di
produzione in molti ambiti, che spaziano dallindustria
allambito medico e domestico.

5 Produrre con la Stampa 3D


3. Chi Chuk Hull?

Chuk Hull un ingegnere, inven- Un sistema per generare oggetti tridimensio-


tore e imprenditore statunitense; nali basato sulla creazione di un modello tra-
il cofondatore, vicepresidente e sversale delloggetto da costituire, sulla super-
Chief Technology Officer della 3D ficie di un medium fluido capace di alterare il
Systems. Ha inventato la stereo- suo stato fisico in risposta a stimoli sinergici
litografia, il primo esempio com- quali radiazione incidente, bombardamento di
merciale di prototipazione rapida, particelle o reazioni chimiche, in lamine adia-
e il formato STL. centi che rappresentano le sezioni trasversali
Detiene pi di 60 brevetti negli adiacenti successive delloggetto che si inte-
Stati Uniti e decine nel mondo. grano tra loro, provvedendo ad una progres-
siva crescita per apposizione delloggetto de-
stato inserito nella National In- siderato, per cui un oggetto creato da una
ventors Hall of Fame nel 2014. superficie sostanzialmente planare del me-
Chuck Hull definisce la stampa dium fluido durante il processo di formazione.
3D cos:

6 Produrre con la Stampa 3D


4. Quali sono le
tecnologie di stampa 3D?
FFF - Fused Filament Fabrication
DLP - Digital Light Processing
CJP - Color Jet Printing
MJP - Multi Jet Printing
SLA - Stereolitografia
SLS - Laser Sintering
DMP - Direct Metal Printing

7 Produrre con la Stampa 3D


4/1. FFF Fused Filament Fabrication
La Fabbricazione a Fusione di Filamento (in
inglese FFF fused filament fabrication) una
tecnologia di produzione additiva usata comu-
nemente per la modellazione, la prototipazione
e la produzione di oggetti diversi.

LFFF lavora su un principio additivo rilascian-


do il materiale su strati.

Un filamento plastico srotolato da un rocchet-


to che fornisce il materiale ad un ugello di estru-
sione da cui si pu avviare e fermare il flusso di
plastica fusa.

Lugello riscaldato per poter sciogliere il


materiale e pu essere spostato sia in direzione
orizzontale che verticale da un meccanismo di
controllo numerico, controllato direttamente da
un software. Mentre si depositano i vari strati,
il piano di lavoro (asse Z) si modella a seconda
della dimensione dello strato (layer) che si vuole
ottenere.

I materiali che possono essere utilizzati con


questa tecnologia sono molteplici e in continua
evoluzione: diversi tipi di polimeri, come PLA,
ABS o Nylon; materiali compositi che a un po-
limero di base integrano percentuali variabili di
polvere di legno, marmo o metalli, e che per-
mettono di ottenere riproduzioni molto reali-
stiche; materiali solubili, come lHIPS o il PVA;
materiali flessibili come lFPE e molti altri.

8 Produrre con la Stampa 3D


Nel Digital Light Processing (DLP), una vasca di polimero liquido espo-
sto alla luce di un proiettore DLP in condizioni di luce inattinica. Il polime-
ro liquido esposto si indurisce.

La piastra di costruzione poi si muove in basso in piccoli incrementi e il


polimero liquido di nuovo esposto alla luce. Il processo si ripete finch il
modello non costruito.

Il polimero liquido poi drenato dalla vasca, lasciando il modello solido.

4/2. DLP Digital Light Processing

9 Produrre con la Stampa 3D


4/3. CJP ColorJet Printing La tecnologia CJP (ColorJet Printing), il meto-
do di produzione additiva professionale che per
stampare in 3D utilizza come materiale il gesso
o la polvere di plastica.

Con questa tecnologia di stampa 3D la prototi-


pazione rapida avviene mediante lincollaggio di
polvere fino a plasmare completamente logget-
to desiderato.

Questo viene poi ricoperto da uno strato di bin-


der (legante) che permette di rendere loggetto
colorato (con pi di 6 milioni di colori).

La tecnologia CJP (a differenza della tecnologia


FFF e della tecnologia SLA) non ha bisogno di
supporti e permette di stampare qualsiasi forma
(anche i sotto squadra) perch la polvere in
eccesso presente nella vasca che va a sostenere
le parti superiori.

10 Produrre con la Stampa 3D


4/4. MJP MultiJet Printing

La tecnologia MJP (MultiJet Printing) un me- Con le stampanti 3D di questo tipo la prototipa- I materiali con cui si producono i pezzi sono
todo di produzione additiva professionale che zione rapida avviene mediante la deposizione resine plastiche performanti con caratteristiche
assicura un risultato di qualit impareggiabile. strato per strato di resine plastiche allo stato meccaniche in grado di soddisfare le esigenze
liquido, fotoindurenti e di materiale ceroso di prototipazione professionale e piccole produ-
che funge da supporto fino alla composizione zioni e resine biocompatibili per la realizzazione
delloggetto finito. di modelli calcinabili.

11 Produrre con la Stampa 3D


4/5. SLA Stereolitografia

La stereolitografia una tecnica che permette di realizzare


singoli oggetti tridimensionali a partire direttamente da dati
digitali elaborati da un software CAD/CAM.

La sua principale applicazione la prototipazione rapida, che permette di


avere oggetti fisici da testare prima della produzione industriale oppure
preparare modelli per realizzare stampi di colata o pressofusione.

Pu essere impiegata anche per produrre velocemente pezzi di ricambio,


facendosi inviare il file attraverso internet.

Lutilizzo per la produzione in serie ipotizzabile laddove altre tecniche di


produzione si rivelino difficili e costose (per esempio con macchine a
controllo numerico) ed in genere per produzioni numericamente molto
limitate dove il costo fisso delle attrezzature (gusci, stampi ecc) incida
eccessivamente.

12 Produrre con la Stampa 3D


4/6. SLS Sinterizzazione Laser Selettiva
La tecnologia di Sinterizzazione Laser Seletti- Luso della sinterizzazione per la produzione Le parti prodotte con tecnologia di Sinterizzazio-
va(SLS) si realizza attraverso un processo per di prototipi e componenti consente di ridurre ne Laser Selettiva SLS possono essere utilizzate
addizione stratificata, in cui lutilizzo di un laser drasticamente i costi di sviluppo, riducendo i per verifiche di montaggio, test di ingombro e di
permette di fondere (o sinterizzare) materiali tempi di realizzazione ed eliminando i costi di forma e per parti definitive per il controllo e lotti-
termoplastici, creando il modello o il prototipo attrezzaggio per la produzione. mizzazione dei progetti e dei prodotti sviluppati.
tridimensionale.

Il processo prevede che uno strato sottilissimo


di polvere (0,1mm) venga disteso sulla piat-
taforma di lavoro, in modo che il laser possa
solidificare la polvere in base alla sezione della
geometria, strato dopo strato.

13 Produrre con la Stampa 3D


4/7. DMP Direct Metal Printing

Il processo produttivo di questa tecnologia consiste nel posizionare un letto di polveri


metalliche che successivamente verranno fuse attraverso un raggio laser.

Finita la lavorazione sullo strato, un rullo si azioner andando a posizionare un secondo


letto molto sottile di polvere, il quale verr nuovamente lavorato dal raggio laser, andan-
do a fonderlo con lo strato precedente.

Ovviamente, in modo da ottenere a fine stampa le geometrie e i volumi desiderati, il


raggio laser andr a colpire solamente le aree interessate alla realizzazione del pezzo,
tralasciando completamente il resto delle polveri.

In questo modo, le polveri non lavorate potranno essere recuperate e riutilizzate per la
stampa successiva.

14 Produrre con la Stampa 3D


5. La stampa 3D pu davvero
cambiare le imprese

La digitalizzazione della manifattura in atto da


alcuni decenni, a partire dalla diffusione su larga
scala delle macchine a controllo numerico (CNC),
negli anni settanta.

Tale processo ha avuto una rapida crescita negli


ultimi anni grazie soprattutto alle innovazioni della
robotica e, pi recentemente, alladozione della
stampa 3D anche per la produzione di beni in me-
tallo per uso finale.

Non si tratta di una innovazione recente: per molti Il fenomeno che ha colpito limmaginario collettivo, in ogni caso,
anni, a partire dalla fine degli anni ottanta, le stam- la recente diffusione (ancora molto limitata, in ogni caso) di
panti 3D sono state utilizzate quasi esclusivamente piccole stampanti 3D per uso domestico (Home Fabrication).
per la Prototipazione rapida (Rapid Prototyping)
di oggetti in materie plastiche; successivamente gli
avanzamenti della tecnologia hanno consentito di
farne un uso pi ampio fino ad includere la produ-
zione di attrezzi e stampi per la manifattura tradi-
zionale (Rapid Tooling) e, negli ultimi anni, anche di
componenti e parti finali anche in leghe metalliche,
tra cui il titanio (Direct Manufacturing).

15 Produrre con la Stampa 3D


6. Come cambia la
produzione con la
stampa 3D

Le applicazioni che fanno largo uso della tecnologia additiva (e che soprattutto la hanno integrata stabilmente nel proces-
so produttivo) sono sempre di pi, quella che pi conosciuta senzaltro la gioielleria, da pi di dieci anni si utilizza la
prototipazione rapida per lo sviluppo dei nuovi progetti , da circa cinque invece, grazie allevoluzione della tecnologia, la
stampa 3d viene utilizzata direttamente per la produzione in serie di intere linee di prodotto.

Un altro dei settori pionieri del Direct Manufacturing senza dubbio lautomotive, ma ogni giorno conosciamo clienti
nuovi che si occupano di prodotti differenti che utilizzano la stampa 3D nel settore industriale, design, odontotecnico, mo-
dellismo etc..

Sono altissime le aspettative sullo sviluppo e le applicazioni che la stampa 3D avr in futuro. Al momento ci si interroga
se avr davvero la forza di rivoluzionare alcuni modelli di business legati al contesto manifatturiero tradizionale.

Lesplosione del fenomeno stampa 3D non un caso. Come per tutte le pi importanti rivoluzioni scientifiche, che se-
gnano lo sviluppo di una conoscenza condivisa, la stampa 3D si innesta nel filone di innovazioni tecnologiche che abili-
tano nuovi quadri produttivi attraverso la personalizzazione del prodotto a Km zero e la conseguente fine della delocaliz-
zazione nei Paesi emergenti.

16 Produrre con la Stampa 3D


7. Stampa 3D e
produzione in serie di prodotti
personalizzati

La produzione di massa la realizzazione di grandi quantit di prodotti compiuta con


catene di montaggio. La stampa 3D sta diventando uno strumento sempre pi uti-
lizzato dalle imprese, nellambito della manifattura e del design e si sta espandendo
anche ad aree come larchitettura, ledilizia, la difesa, il biomedicale solo per citare
alcune aree.

Il vantaggio della stampa 3D seriale sarebbe molto vantaggioso, in quanto con un


unico processo si potrebbero realizzare sia pezzi identici e standardizzati che differen-
ti e personalizzati, senza la necessit di cambiare flusso, attrezzature o riprogrammare
gli strumenti di produzione.

Sono altissime le aspettative di sviluppo e le applicazioni che la stampa 3D avr in


futuro, soprattutto per la stampa 3D in metallo (DMP) ma al momento ci si interroga se
avr davvero la forza di rivoluzionare alcuni modelli di business legati al contesto ma-
nifatturiero tradizionale. I materiali attualmente disponibili sono polimeri termoplastici,
ma si prevede in futuro lintroduzione anche dei metallici e ceramici, permettendo cos
di ottenere oggetti pi robusti e durevoli.

3D Systems sta sviluppando un sistema che utilizza un metodo differente da quello


tradizionale per punti, quello che sta elaborando un approccio per superfici, dove di-
versi ugelli (con una precisione di 5 micron), rilasciano pi di 350 milioni di gocce al se-
condo sfruttando molteplici testine di stampa contemporaneamente. Il funzionamento
di questo metodo di stampa 3D in serie basato su polvere dove verranno rilasciati
tramite spruzzatura diversi agenti chimici sotto forma di particelle liquide.

17 Produrre con la Stampa 3D


8. Produrre in serie con la stampa
3D: Le aspettative
Ad oggi non semplice ipotizzare quale sar il grado di pene-
trazione di questa tecnologia nel vasto ed eterogeneo mondo
del Direct Manufacturing, abbiamo gi vissuto ondate me-
diatiche riguardanti la stampa 3D, quella odierna destinata a
durare.

Tanto rumore sicuramente, oggi molte persone si avvicinano


alla manifattura additiva con entusiasmo con lintenzione di
fare della stampa 3D il proprio business ma, purtroppo, non
avendo un progetto imprenditoriale nel quale integrarla, deci-
dono di abbandonare la strada.

Al contrario esistono invece molte realt produttive che utiliz-


zano da tempo la stampa 3D come indispensabile elemento
del ciclo produttivo.
Ad esempio, il processo centrale del sistema produttivo
della gioielleria, da sempre la realizzazione di modelli in
cera che vengono convertiti in metallo mediante microfu-
sione, la produzione di cere storicamente fatta mediante
iniezione della stessa in stampi siliconici.

Oggi, grazie alla produzione mediante stampanti 3D pro-


fessionali, i modelli in cera vengono prodotti direttamente
nelle quantit desiderate , personalizzate, con tempi ridotti
e con maggior precisione ottimizzando la produttivit.

Enormi armadi pieni di stampi siliconici sono stati sostituiti


da efficienti database di progetti CAD pronti per la stampa
3D e la personalizzazione.

Il futuro gi qui.

18 Produrre con la Stampa 3D


Produrre con la Stampa 3D
(Casi Studio)

19 Produrre con la Stampa 3D


9. Casi studio

01 - Prototek, service di stampa 3D pi grande dItalia

02 - New Balance, le scarpe stampate in 3D

03 - Gli occhiali stampati 3D di Hoet Studio Design

04 - La stampa 3D per la produzione in gioielleria di Lenti e Villasco

05 - Una motocicletta stampata in 3D da APWorks

06 - La stampa 3D e il modello di produzione di Caterpillar

07 - TAG Heuer adotta la stampa 3D per il design degli orologi

08 - La stampa 3D in metallo e lo stampaggio a iniezione

20 Produrre con la Stampa 3D


9/1. Prototek, service di stampa 3D professionale pi grande dItalia
http://www.prototek.it/
Tecnologie FDM, DLP, CJP, MJP, SLA, WJP, (specializzati in gioielleria)

Prototek un service di stampa 3D, uno studio tecnico operante nel La gioielleria il nostro fiore allocchiello
settore della progettazione CAD e della prototipazione rapida.
Linnovativo sistema di produzione di cere micro-fondibili sviluppato da
Prototek permette la creazione in serie di modelli non copiabili n riprodu-
Il know-how tecnico maturato nel corso degli anni, il personale qualifi-
cibili con i sistemi convenzionali (stampo).
cato e consistenti investimenti in tecnologie innovative fanno di questo
service di stampa 3D professionale il partner ideale per lo sviluppo del Questa tecnologia permette di creare gioielli fino ad ora impossibili da rea-
prodotto. lizzare e permette una produzione di cere-microfondibili escludendo le fasi
di preparazione dello stampo.
La prima stampante messa in funzione da Prototek stata accesa nel
2001, quando la stampa 3D era ancora una chimera. Siamo pionieri Per quanto riguarda la produzione con la stampa 3D, la gioielleria uno
della stampa 3D in Italia, e insieme a Selltek formiamo lunico gruppo in dei settori maggiormente evoluti, ad oggi nessuna azienda orafa pu far a
Europa che comprende rivendita e service di stampa 3D. meno di questa tecnologia perch oltre a ridurre i tempi ed i costi, permet-
te la realizzazione di geometrie complesse difficilmente replicabili con i
sistemi tradizionali.

La stampa 3D per la gioielleria sta rivoluzionando il settore orafo, questa


nuova tecnologia additiva di prototipazione e produzione sta segnando il
cambiamento dallartigianalit allingegnerizzazione del gioiello.
In Prototek utilizziamo anche la tecnologia WJP (Wax Jet Printing) di Solid-
scape, progettata per numerose applicazioni.

Ogni anno la nostra produzione cresce costantemente e nel 2015 abbiamo


prototipato (solo per il settore gioielleria) oltre 100.000 pezzi.

21 Produrre con la Stampa 3D


9/2. New Balance, le scarpe stampate in 3D
https://www.newbalance.com/article?id=4041
Tecnologia SLS (Select Laser Sintering) Sinterizzazione laser

New Balance, il famoso marchio statunitense di calzature sportive, Al momento un errore pensare la stampa 3D in termini di produzione
punta sulla tecnologia additiva per realizzare le scarpe stampate in 3D. di massa. La stampa 3D nata per trasformare ogni casa in una piccola
fabbrica, non proseguire con i vecchi schemi di produzione usati fino ad
Quando fai acquisti per le tue nuove scarpe da ginnastica, probabile ora. La stampante 3D caricata con polvere di elastomeri di 3D Systems
che le principali preoccupazioni siano legate alla forma e allo stile. Oltre ha permesso allazienda americana di ottenere flessibilit e aderenza,
a questo, la maggior parte delle altre cose sembrano irrilevanti, non ul- ma soprattutto la possibilit di realizzare scarpe personalizzate per ogni
timo il materiale e il metodo di fabbricazione. New Balance, per prima, piede.
ha cambiato la situazione, con il lancio della prima scarpa da running
ad alte prestazioni disponibili in commercio con una suola stampata in Un passo verso il futuro, questo quello che New Balance vuole
3D. comunicare al proprio pubblico.
Le scarpe stampate in 3D di New Balance sono state messe in com-
mercio dal 15 Aprile 2016. La vendita partita da quella data partico-
lare come omaggio al fondatore e presidente, Jim Davis, che acquist
la societ (44 anni fa) nel 1972.

22 Produrre con la Stampa 3D


9/3. Gli occhiali stampati 3D di Hoet Studio Design
http://www.hoet.eu/
Tecnologia SLS (Select Laser Sintering) Sinterizzazione laser

La personalizzazione quello che la stampa 3D fa meglio e Hoet Stu- Ci sono molte ragioni per questo e una di queste che sono davanti ai vo-
dio Design, un produttore di occhiali belga sta unendo le sue capacit stri occhi, il che significa che (generalmente) la prima cosa che le persone
di progettazione a una forte familiarit con le tecnologie di stampa 3D. notano di voi e questo rende la personalizzazione una qualit estremamente
desiderabile.
Gli occhiali, ancor pi delle lampade e degli accessori per le bici
potrebbero benissimo diventare il primo oggetto a essere prodotto in Oggi le persone spendono ore a cercare la montatura perfetta quando
maniera predominante usando le tecnologie di manifattura addittiva. una montatura creata specificatamente per loro renderebbe il proces-
so di selezione estremamente pi facile.

La collezione COUTURE sinterizzata laser e comprende cinque


modelli. Sono disponibili con diverse lenti e in diverse taglie. Tutti
i modelli hanno stanghette regolabili e i modelli H2, F2 e 01 hanno
anche naselli mobile.

23 Produrre con la Stampa 3D


9/4. La stampa 3D per lalta gioielleria di Lenti e Villasco a Valenza
http://www.selltek.it/stampa-3d-gioielleria-lenti-e-villasco/
Tecnologia MJP (MultiJet Printing) Stampa 3D in cera per microfusione

Lenti Villasco nasce a Valenza nel 1963, fondata da Pietro Lenti e La ProJet MJP 3600 3D Systems a cera costituisce la svolta del processo
Osvaldo Villasco. La produzione, inizialmente solo artigianale, si evolve produttivo, una stampante 3D real wax che offre la flessibilit di sceglie-
attraverso gli anni con luso di software sofisticati, fino alle pi tecnolo- re tra 4 modalit di risoluzione per produrre in massa modelli per fusioni
giche stampanti 3D. 100% RealWax.

La mission, invece, rimane immutata: realizzare creazioni dalla fattura I principali vantaggi nellimpiego della stampa 3D in gioielleria sono la
impeccabile, in ogni pi piccolo dettaglio. velocit di produzione, la possibilit di realizzare delle lavorazioni che
manualmente risultavano prima impraticabili (aprendo cos nuove stra-
de creative e la possibilit di innovare anche il design delle collezioni)
e, infine, la flessibilit nelle lavorazioni.

24 Produrre con la Stampa 3D


9/5. Light Rider, la moto elettrica stampata in 3D.
http://www.lightrider.apworks.de/
Tecnologia DMP (Direct Metal Printing) Stampa 3D metallo

Con un un telaio che pesa solo 6 kg, la prima moto elettrica stampata in Light Rider la prima motocicletta elettrica con un motore elettrico
3D pi leggera di 1/3 rispetto ad altre moto prodotte in modo convenzio- da 6 kW e pu andare da zero a 80 km allora in pochi secondi.
nale.

Il telaio di questa motocicletta unica nel suo genere prodotta con un Abbiamo sfruttato ulteriormente i vantaggi della stampa 3D a metal-
sistema di fusione laser selettiva, costituito da migliaia di strati sottili soli lo utilizzando il nostro materiale proprietario, lo Scalmalloy, per la
60 micron. Sfruttando i vantaggi della tecnologia di stampa 3D, APWorks costruzione del telaio ha dichiarato Joachim Zettler (Managing Direc-
ha progettato parti del telaio per essere cave anzich solide, consentendo tor di APWorks GmbH).
la riduzione del peso del 30%.

Scalmalloy una lega di alluminio resistente alla corrosione che


virtualmente forte come il titanio. Specificamente sviluppata per la
produzione di ALM-based, il materiale combina alta resistenza con
uno straordinario livello di duttilit, che lo rende un materiale partico-
larmente interessante da utilizzare per le parti altamente sollecitate
nel campo della robotica, applicazioni automotive e aerospaziali.

25 Produrre con la Stampa 3D


9/6. La stampa 3D e il modello di produzione di Caterpillar
http://www.selltek.it/caterpillar-stampa-3d/
Tecnologia FFF (Fused Filament Fabrication) Stampa 3D a filo

Lobiettivo a lungo termine dellAdditive Manufacturing group di Caterpil-


lar quello di esplorare come le tecnologie di stampa 3D potrebbero es-
sere utilizzate per la produzione di componenti di uso finale, come parti
in plastica a basso volume o sostituzioni una tantum delle attrezzature.

Tuttavia, ha anche trovato il modo di migliorare la produzione corrente


con la possibilit di calibrare manufatti di assemblaggio e altri ausili di
produzione.

Caterpillar ha utilizzato il direct manufacturing come modello di una ma-


La stampa 3D di grandi dimensioni ha aiutato Caterpillar a migliorare le glia di un cingolo. In passato, i lavoratori avrebbero usato modelli pesanti
sue perfomance in termini di velocit e costi. realizzati in legno durante la creazione di fissaggio e la programmazione
CMM (coordinate-measuring machine). Oppure, avrebbero aspettato le
Per raggiungere un livello di affidabilit massimo, Caterpillar si sempre parti stesse per arrivare dalla produzione.
distinta come unazienda avanguardista ed ecco perch questo colosso
ha scelto ladditive manufacturing per velocizzare e migliorare il suo pro-
cesso produttivo. Con ladditive manufacturing e questo nuovo approccio, Caterpillar ha
deciso di affidarsi alla stampa 3D per risparmiare tempo.

Il laboratorio della Caterpillar Additive Manufacturing Group, si avvale


di processi additivi quali FDM, stereolitografia e SLS per la produzione
di calibri, modelli di display, infissi di montaggio, utensili a mano, e altri
pezzi funzionali per luso in strutture proprie.

Anche se questi prodotti non sono dedicati alluso finale, le parti che il
laboratorio produce offre un rendimento sotto forma di diminuzione dei
costi e riduzione dei tempi di sviluppo.

26 Produrre con la Stampa 3D


9/7. TAG Heuer adotta la stampa 3D per il design degli orologi
http://www.selltek.it/tag-heuer-stampa-3d/
Tecnologia MJP (MultiJet Printing) in resina

TAG Heuer una compagnia svizzera nel settore dellorologeria, par- Tag Heuer ha inserito la stampa 3D allinterno del processo di fabbricazio-
ticolarmente conosciuta per i suoi orologi e cronografi di lusso. una ne e sta collaborando con Google e Intel per sviluppare uno smartwatch An-
divisione della Holding LVMH. droid. Tecnologia e artigianalit unite per garantire il miglior risultato possibi-
le, Tag Heuer ha gi pienamente integrato il sistema di progettazione CAD
3D che permette una pi efficiente e produttiva calibrazione degli orologi nei
loro pi piccoli dettagli, rivolgendosi a seguito alla tecnologia di stampa 3D
per prototipare gli stessi.

La stampa 3D al momento in questo campo utilizzata solo per prove


estetico-funzionali, in modo da preservare lantica arte dei mastri orolo-
giai ottimizzando i tempi e i costi di produzione ma nel prossimo futuro si
prevedono anche grandi sviluppi per la produzione in serie.

27 Produrre con la Stampa 3D


9/8. La stampa 3D in metallo e lo stampaggio a iniezione
http://www.selltek.it/stampaggio-ad-iniezione-stampa-3d/
Tecnologia DMP (Direct Metal Printing) Stampa 3D metallo

Lo stampo una matrice che viene appositamente progettata come


utensile in alcuni processi di produzione industriale come lo stampag-
gio, la pressofusione, la schiumatura o la sinterizzazione: serve a dare
la forma intermedia o finale al pezzo o il materiale da lavorare.

Chiunque abbia familiarit con lo stampaggio ad iniezione sa che Con la stampante 3D in metallo ProX 200 di 3D Systems si sono realiz-
la progettazione del sistema di raffreddamento fondamentale per i zati stampi ad iniezione che contengono un sistema di raffreddamento
tempi che occupano il 70% al 80% del ciclo di stampaggio. conformazionale che rende le performance dello stampaggio ad iniezio-
ne superiore di oltre il 78%.
I metodi tradizionali di raffreddamento implicano lavorazioni seconda-
rie, di forare canali che seguono linee rette e che non sempre man- Questa tecnica, che pu essere realizzata solo con la stampa 3D ossia
tengono le temperature uniformi di raffreddamento. Un sistema di con sistemi di produzione additiva riesce a ridurre il ciclo produttivo di
raffreddamento ben progettato pu ridurre il tempo di stampaggio e numerosi giorni/lavoro e mantiene la temperatura costante, cosa che di
migliorare la produttivit enormemente. notevole beneficio per tutto il processo.

28 Produrre con la Stampa 3D


Selltek
Top Reseller of the Year
3D Systems.

Siamo pionieri della stampa 3D in Italia, 3D Systems leader mondiale per la pro-
e insieme a Prototek, uno dei pi grandi duzione e distribuzione di tecnologie di
service di stampa 3D e prototipazione modellazione 3D, con 11 differenti tecno-
rapida in Italia, formiamo lunico gruppo logie di stampa 3D, oltre 1300 brevetti e
in Europa che comprende rivendita e la disponibilit di prototipare parti esteti-
service di stampa 3D. Siamo il migliore che e funzionali con pi di 120 materiali.
rivenditore autorizzato di stampanti 3D
Systems in Italia, azienda al top nella
produzione di stampanti 3D, scanner
3D

Il nostro obiettivo quello di continuare


quello che abbiamo iniziato pi di 15 anni
fa, fornire ad ogni cliente gli strumenti Selltek S.r.l.
giusti per creare, produrre e per massi- Via G. Gillio 14 - 15048 Valenza (AL)
mizzare gli investimenti al fine di ottenere
risultati produttivi tangibili con la stampa
Tel. +39.0131.946449
3D.
Mail: info@selltek.it

www.selltek.it

29 Produrre con la Stampa 3D


SELLTEK
STAMPANTI 3D

Selltek S.r.l.
Via G. Gillio 14 - 15048 Valenza (AL)
Tel. +39.0131.946449

Mail: info@selltek.it

www.selltek.it

30