Sei sulla pagina 1di 1

INNOVAZIONE

LIMPRESA ESISTENTE COME PORTAINNESTO DELLINNOVAZIONE

Ogni azienda opera grazie alle seguenti componenti strutturali che, nella
metafora agricola dellinnesto, costituiscono il portainnesto:
(1*) il materiale o i materiali che usa nel suo ciclo produttivo;
(2*) le tecnologie di processo: strumenti, macchinari, attrezzature, impianti;
(3*) le varie professionalit, specializzazioni e competenze del proprio
personale interno e dei
fornitori di materiali, macchine, materie prime, semilavorati e servizi;
(4*) presenza sul mercato dei propri prodotti e portafoglio clienti.

E possibile introdurre innovazione in ognuna delle componenti


strutturali,
intervenendo separatamente in una sola o, contemporaneamente, in
pi componenti
in maniera compatibile con quelle invariate.

ESEMPLIFICAZIONI

Esempio A: Forniamo al torniante (3*) un nuovo impasto ceramico


(1*) che consenta con le stesse tecnologie di processo (2*) di produrre
oggetti con nuove caratteristiche per alimentare con novit il
proprio mercato e i propri clienti (4*).

Esempio B: Introduciamo nuovi strumenti e nuove attrezzature a


controllo numerico (2*) che consentono di usare anche gli stessi
materiali (1*) o di aggiungerne di nuovi (sia strutturali che di
rivestimento) per realizzare con risultati e/o costi diversi gli stessi
prodotti o nuovi prodotti per il proprio mercato e clientela (4*).

Esempio n. 3: Si punta a utilizzare solo la presenza dellazienda sul


mercato di un certo settore con una clientela consolidata, ad esempio
nel settore del giardinaggio (4*) cambiando totalmente materiali (1*)
e tecnologie di processo (2*) e riconvertendo le professionalit dei
propri dipendenti (3*) passando dai vasi di terracotta a quelli di
plastica.

Esempio 3 bis: In questo caso ovvio che ci possa essere un


affiancamento della nuova divisione plastica con quella tradizionale
della terracotta.