Sei sulla pagina 1di 4

GUIDA : COME COSTRUIRE UN CV APPETIBILE PER IL MERCATO DEL LAVORO IRLANDESE

By Francesca Hyde (recruiter)

CONSIGLI GENERALI

GRAFICA

In Irlanda non apprezzano le grafiche superfighe. Mentre in altri paesi una bella grafica veniva
apprezzata, qui vogliono che sia il piu neutro possibile. Quindi se mandate un CV tutto particolare
sappiate che spesso le aziende non lo considerano a priori per quel motivo (e spesso anche se siete
degli ottimi candidati), mentre le agenzie ve lo modificheranno per dar spazio ad una versione piu
neutra.

PERSONAL DETAILS COSA INSERIRE E COSA NON INSERIRE

Cosa inserire: nome, cognome, indirizzo, email, numero di cellulare, se avete o meno la patente,
nazionalita solo se rilevante (esempio: in un annuncio ce scritto che serve lo stamp 4 sul
passaporto o una cittadinanza europea in quanto lazienda non offre sponsor. Scrivete la vostra
nazionalita e/o se possedete lo stamp 4 solo in quel caso).

Cosa non inserire: stato civile, figli, fumatore o meno, data di nascita/eta o qualsiasi informazione
irrilevante per il lavoro stesso. Oltre ad essere inutile, qui non viene apprezzato per la questione
della discriminazione.

ATTENZIONE! Non mettete la foto. Al massimo lasciate il link al vostro profilo LinkedIn, ma per il
motivo sopra citato le foto non sono apprezzate.

STRUTTURA DEL CV

1. Personal statement
2. Key skills
3. Education
4. Work Experience
5. Languages, It skills, other information

Dopo aver inserito i vostri dati personali, scrivete una breve presentazione (personal statement) in
cui spiegate chi siete in 3-4 righe, cosa cercate e quali sono le skills che vi differenziano dalla massa:
insomma sappiatevi vendere. Mi raccomando, non siate ridondanti: essere concisi e avere una
buona grammatica/sintassi e importantissimo, rileggete tante volte il CV prima di mandarlo (e
magari fatelo leggere anche ad un madrelingua se ne avete la possibilit)!
Dopo le 3-4 righe di "personal statement", fate una piccola sessione chiamata "Key Skills" dove
elencherete le principali skills che possedete e che vengono richieste dall'offerta a cui state
applicando. Questo velocizza il lavoro al recruiter che pu capire nell'immediato quanto il vostro
profilo corrisponda alla posizione aperta e ne aumenta anche la soglia di attenzione durante il resto
della lettura del CV.
A seconda del lavoro per il quale vi state candidando, fate una distinzione tra soft skills e hard skills.

Mi raccomando, siate sempre concisi. In breve, le soft skills riguardano la vostra personalita, il
vostro pensiero etico, il modo in cui lavorate, la vostra abilita di adattarvi a diversi ambienti, etc. Le
hard skills sono quelle quantificabili come competenze tecniche, IT, abilita nello scrivere, nella
matematica, etc...

E per chi volesse approfondire http://studentslife.it/soft-skills-colloquio-lavoro/

Dopodiche passate alla sezione riguardante i vostri studi: scrivete il nome della/e istituzione/i
presso cui avete ottenuto lauree, diplomi, etc... Se avete una laurea non mettete info sulle scuole
superiori, se avete piu lauree mettetele. Insomma, scrivete solo cio che e rilevante. Mi e capitato
di vedere persone con due lauree, un master e PhD che hanno scritto anche dove hanno frequentato
le superiori: non serve, non e importante, date spazio a cio che effettivamente e utile per il lavoro
:) Anche il voto non serve, non pubblicatelo.
Scrivete gli anni in cui avete frequentato, partendo dallesperienza piu recente, nome
dellistituzione, nome del corso di laurea/titolo ottenuto ed eventualmente una brevissima
descrizione di una riga in cui dite di cosa si tratta. Nientaltro. E mi raccomando, tutto in ordine
cronologico dal piu recente al piu datato!

Quindi, un esempio per farvi capire


Sep 2010 Jun 2013 BSc in Mechanic Engineering @ TU Delft The Netherlands
*Breve descrizione di un paio di righe massimo, non necessaria se la vostra laurea e gia intuitiva di
per se.*

Per quanto riguarda la sezione delle esperienze lavorative: dalla piu recente alla piu datata anche
qui. Se state lavorando ancora scrivetelo (esempio January 2014 current Lavoro presso Azienda
Blablaba).
Quindi, scrivete mese e anno, ruolo, nome dellazienda e dove si trova, il tutto in grassetto. Sotto
mettete 4-5 bullet points (non di piu) in cui spiegate cosa fate in maniera molto sintetica e se
eventualmente avete raggiunto degli obiettivi degni di nota. Esempio sei un Account Manager e hai
superato il target piu volte? Scrivi in uno dei bullet points! Non serve che scrivi necessariamente
tutto cio che facevi per filo e per segno come account manager, piu o meno si sa, ma se parli dei
tuoi buoni risultati raggiunti ottieni un feedback migliore!
Vi faccio un esempio pratico per farvi capire meglio:

January 2014 currently Account Manager Italian Market @ Google (Dublin, Ireland)
- Dealing with daily inquiries from clients efficiently
- Working with sales targets (track record available, several overachievements)
- Preparation of price lists, making sure all products and prices are listed accurately
etc... insomma questo e un esempio stupido fatto in due minuti ma e per farvi capire cosa intendo.
Mi raccomando, non siate ridondanti, 4-5 punti bastano. Tenete il resto per il colloquio face to face
:)

IT skills, certificati, lingue, patenti particolari, attivita extracurriculari (ad esempio viaggi di studio,
esperienze come au pair, come volontari, internships se non sono le vostre uniche esperienze
lavorative-) mettetele in una sezione a parte.

Per le lingue scrivete semplicemente la vostra lingua madre e come livello mettete native, per le
altre utilizzate termini come fluent, professional proficiency, intermediate, basic, elementary,
conversational, etc... Se ne state imparando una scrivetelo, e un ottimo biglietto da visita.
Scrivete anche una riga in cui segnate i vostri hobby: fanno capire di piu circa la personalita. Non
mettete le referenze sul CV, scrivete References available upon request.

CONSIGLI FINALI

Il CV non dovrebbe essere maggiore di due pagine, tre se siete super Senior. Le esperienze piu
datate e/o meno rilevanti non mettetele. Se ho 30 anni, e quando ne avevo 16 ho fatto il cameriere,
non ce bisogno che lo scriviate. Magari parlatene al colloquio per far capire che vi siete sempre
impegnati a lavorare: e sicuramente un ottimo modo per presentarvi.

N.B. Se nellelencare le vostre esperience ci sono dei buchi temporali dovuti a viaggi, anni sabbatici,
etc. specificatelo.

FAQ

Questione Europass: no, non va bene. Non so chi abbia detto che e accettato a livello europeo, non
so chi abbia inventato il nome modello europeo, dato che ho vissuto in 6 diversi paesi in Europa e
in 5 di questi non veniva accettato. Lunico in cui poteva essere accettato era lItalia ma quando ci
abitavo ero troppo piccola e non avevo un CV. Comunque, no, l Europass e il male. Perche? Intanto
e pieno di informazioni irrilevanti. E ridondante. Non e per nulla intuitivo e piacevole da vedere,
oltre al fatto che denota una certa mancanza di creativita e pigrizia nel prepararsi un CV proprio. Io
sono una grandissima fan dei CV con le grafiche fighe per esempio. Quando una persona mi manda
un CV con una bella grafica (piacevole da vedere, coi colori giusti, organizzata bene, etc..) mi piange
il cuore a doverlo adattare al modello Irlandese/UK, tuttavia mi fa gia capire tanto la personalita
della persona e la cura che ci mette nel presentarsi nonche lattenzione al dettaglio quindi lo
apprezzo moltissimo. Gli faro i complimenti per il bel CV ma gli diro che purtroppo dovro
presentarlo diversamente per via delle policy che ci sono qui, e gli mandero la versione modificata.
NB: se vi candidate per un lavoro come grafico/designer immagino che un CV del genere possa andar
bene, tuttavia non sono i miei settori quindi non approfondisco perche non so nulla a riguardo!

Questione ma vieni pagata per fare questo lavoro non puoi lamentarti dei CV fatti male: no,
vengo pagata per offrire alle aziende candidati di qualita. Un CV fatto male (quindi, con grafica
asimettrica, errori grammaticali e sintattici, etc.) non lo presento nemmeno allazienda perche non
sarebbe, a lungo andare, il candidato giusto. Il CV e il vostro biglietto da visita. La review del CV ve la
faccio volentieri, se ne vale la pena. Se avete voglia di imparare, di mettervi in gioco e avete le carte
in regola. Le regole di base di grammatica non ve le devo insegnare io, quelle dovete conoscerle da
soli, soprattutto se vi candidate per un lavoro in cui lattenzione al dettaglio e fondamentale. Amo il
mio lavoro e amo aiutare le persone, e se qualcuno mi chiama chiedendomi consigli glieli offro
volentieri.

Questione leggeteli gli annunci, mandate le candidature solo se pertinenti perche ci fate perdere
tempo e perdete tempo pure voi: noi nei nostri sistemi registriamo tutto! Se mandate una o piu
candidature non pertinenti, noi lo vediamo. E pensiamo ma questa persona li legge gli annunci?
ergo, mancanza di attenzione, ergo poca accuratezza, quindi non ti consideriamo in futuro. Siamo
cattivi? Forse, ma funziona cosi. Vi risparmiate la frustrazione di ricevere dei NO o di non ricevere
risposta. Se ad esempio ce scritto vogliamo una persona che parli spagnolo della Spagna fluente
ma tu parli spagnolo dellArgentina chiamami e chiedimi guarda il mio CV penso vada bene solo che
non parlo spagnolo della Spagna ma dellArgentina, va bene uguale? io ti dico di mandarmi il CV e ti
valuto e magari il lavoro lo ottieni pure. Perche? Hai chiesto, non hai mandato una candidatura a
caso e ti sei informato. Se invece mi parli spagnolo b1 e mi dici ma posso impararlo sul posto e mi
mandi la candidatura uguale ecco, questo e cio che intendo con non pertinente. Semplice. Non e
delirio di onnipotenza, non e cattiveria, e semplice questione di leggere.

PS: e un file informale, volevo metterlo come post su Facebook ma e troppo lungo quindi ho
pensato di fare un file Word ergo il linguaggio, la punteggiatura, etc. non sono perfetti. Oltre al fatto
che il mio italiano non e perfetto dato che non e la mia prima lingua. Meglio specificarlo prima che
vi attacchiate a questo :)