Sei sulla pagina 1di 5

Nome

Fisica: Test n. 3

Cognome

Classe 1 a B

9 Mar 2017

1. Quale affermazione riguardante massa e peso `e corretta?

Il peso varia sulla Terra aumentando lievemente verso l’equatore mentre la massa `e una propriet`a intrinseca dell’oggetto.

Massa e peso esprimono l’inerzia di un corpo;

Il peso, espresso in kg, `e la quantit`a di materia che costituisce un corpo;

Il peso `e una grandezza scalare che esprime l’attrazione gravitazionale di un pianeta su di un oggetto di massa assegnata.

La massa `e una propriet`a intrinseca di un corpo; la forza peso `e una forza esterna applicata ad un oggetto prodotta dall’attrazione gravitazionale di un secondo oggetto.

2. La Luna si trova a circa 380.000 km dalla Terra ed esegue una rivoluzione completa intorno alla Terra in circa 27 giorni e 7 ore. Qual `e dunque la sua velocit`a di rivoluzione media?

580, 15

161, 15

580, 15

723 km

h

30 km

sec

km

sec

m

sec

m

sec

3. La velocit`a di un oggetto che decelera con decelerazione 2

144 km

h

pu`o essere espressa dalla legge:

v

= 40 + 2t

v

=

144 7, 2t

v

=

40 2t

v

=

40 7, 2t

v = 144 2t

m 2 a partire da una velocit`a di

sec

4. Solo un’affermazione `e corretta: l’accelerazione di gravit`a g

`e un valore universale;

`e variabile sulla superficie terrestre ed `e maggiore all’equatore;

`e minore sulla Terra rispetto alla Luna;

`e un valore costante nel sistema solare;

`e dipendente dall’altitudine dell’oggetto.

5.

Il modulo della somma di vettori a + b + c + d + e in figura vale

a + b + c + d + e in figura vale 0 20 √ 12

0

20

12

20

6

6. Il corpo 1 in figura ha massa 8 kg; il corpo 2 ha massa 5 kg; l’angolo di inclinazione del

m N . Quanto vale

piano inclinato vale 25 ; la costante elastica della molla rappresentata vale 300 l’allungamento ∆l della molla all’equilibrio?

300 l’allungamento ∆ l della molla all’equilibrio? 32 , 0 cm 15 , 2 cm 5

32, 0 cm

15, 2 cm

5, 7 cm

13, 5 cm

27, 4 cm

7. Un motore applica una forza di 2000 N ad un’auto di massa 1500 kg; dopo quanto tempo la

velocit`a dell’auto raggiunge i 16 m

s

12 sec

4 sec

16 sec

8 sec

24 sec

se l’auto dparte da ferma?

8. Il grafico rappresenta la relazione tra la forza applicata ad una molla e la sua lunghezza. Quanto vale la costante elastica della molla?

sua lunghezza. Quanto vale la costante elastica della molla? 0 , 20 0 , 40 1

0, 20

0, 40

1, 00

2, 00

2, 50

N

M

N

M

N

M

N

M

N

M

9. Il grafico mostra come varia nel tempo la velocita`a di un corpo di massa pari a 2 kg spostato su una superficie piana. La forza risultante applicata al corpo nel tratto DE `e

una superficie piana. La forza risultante applicata al corpo nel tratto DE `e nulla 1 N

nulla

1 N

2 N

4 N

19, 6 N

10. Un’insegna `e sospesa mediante cavi elastici di costante elastica k = 500

m N ; sapendo che, una

volta collegati all’insegna, essi subiscono un allungamento di 4 cm ciascuno e che l’angolo da essi formato con l’orizzontale vale 30 , qual `e il peso dell’insegna?

formato con l’orizzontale vale 30 ◦ , qual `e il peso dell’insegna? 20 N 50 N

20 N

50 N

5 N

500 N

10 N

Parte per il Recupero del debito del Primo Quadrimestre

(a)

Una successione di misure dell’altezza h di un edificio ha fornito i seguenti dati in tabella, espressi in [m]:

14,0

12,5

15,4

14,8

13,2

i. Calcolare il valor medio di h;

14,9

13,8

13,9

15,1

12,4

ii. Calcolare errore assoluto, errore relativo, errore percentuale.

(b)

Convertire le seguenti grandezze fisiche da una unit`a di misura all’altra:

Grandezza fisica

Conversione

3 × 10 8 cm 2

 

km 2

0, 02 dm 3

s

mL

min

101325

N

m

2

mN

cm

2

7860

3

kg

m

 

mg

µm

3

(c)

(d)

(e)

Tra le misure indicate, individuare la pi`u precisa e giustificare la risposta:

(200 ± 3) [m]

(800 ± 5) [m]

(100 ± 4) [m]

(800 ± 4) [m]

(500 ± 2) [m]

Fornire la definizione di deviazione standard, chiarendone il significato in relazione alla distribuzione gaussiana delle misure.

Una molla viene sospesa ad un estremo; all’altro estremo viene collegata una massa. La molla viene posta in oscillazione ed oscilla con un periodo che varia in funzione della massa appesa secondo i dati sperimentali riportati in tabella.

i. Dimostrare che non si tratta di una proporzionalit`a diretta;

ii. Determinare il tipo di dipendenza funzionale che lega il periodo e la massa;

iii. Sulla base dei valori riportati, esplicitare la legge fisica che lega T a m.

Periodo [sec]

Massa [kg]

0,200

0,4

0,281

0,8

0,344

1,2

0,397

1,6

0,444

2,0

Esercizio

1

2

3

4

5

Totale

Voto

Valore

2.00

2.00

1.00

1.00

2.00

8.00

10

Valutazione