Sei sulla pagina 1di 2

1

SERGIO SCIARELLIELEMENTI DI ECONOMIA E GESTIONE DELLEIMPRESE


Capitolo 1. IL CONCETTO DI SISTEMA AZIENDALE1. Limpresa quale sistema socio-
tecnico
IMPRESA: organizzazione di persone e beni rivolta a uno scopo produttivo.
Ogni impresa ha una struttura specifica, ma tutte hanno come fine quello di
m e t t e r e a profitto risorse scarse creando ricchezza. Come ottiene ricchezza?
1-Bisogna soddisfare dei bisogni umani
2-le risorsevengono trasformate
3-con le risorse trasformate,soddisfo i bisogniumani
4-uomoper avere quella risorsa paga
5-attraverso loscambiosi genera un utile o reddito.
Q u i n d i l o SCAMBI, i l f u l c r o d e l c o n c e t t o d i i m p r e s a p e r c h p e r l o
s c a m b i o c h e limpresa prende le risorse e le trasforma. Per trasformarle limpresa sostiene dei costi,
cherecupera attraverso il
reddito
, cio il divario positivo tra ricavi e costi.Per trasformare le risorse in modo da farle valere pi di
quello le ho pagate (principio di marginalit), limpresa deve essere
organizzata
in modo specifico e efficiente.Quindi limpresa un
organizzazione
economica che, usando diverse risorse, svolge dei
processi
di acquisizione di beni e servizi per
scambiarli
con entit esterne per generare
reddito
.Limpresa pu essere vista come un
sistema
che opera con altri sistemi in cui inserita, lambiente e il mercato. Un sistema un
complesso interrelato di parti
, cio le parti chelo compongono sono dipendenti tra loro.P e r c u i l
impresa
un
sistema ordinato
, f a t t o d a
molte parti
che sono
interdipendenti
tra loro rispetto a un
obiettivo condiviso
, inserito in un
macro-ambiente
, dato da ambiente + mercato e per questo deve essere
dinamico,
cio cambiadimensione e risorse per adattarsi
allambiente.I s i s t e m i p o s s o n o e s s e r e p i o m e n o c o m p l e s s i ,
Boulding
ne individua
nove tipi
esecondo la sua classificazione si pu dire che l
impresa
un
sistema sociale di tipo aperto
: un sistema perch fatto da parti e ogni parte svolge una funzione ma tutte sonocoordinate tra loro
per raggiungere un unico obiettivo.
Aperto
perch per operare deve
interagire
con altri sistemi attraverso lo
scambio
, c h e p u e s s e r e d i
input(
approvvigiono), e di
output
(prodotti finit)i.Per queste caratteristiche limpresa spesso avvicinata a un
corpo vivente
, ma questoparallelo non corretto perch limpresa prima di tutto, vuole perdurare nel tempo e quindioltre
la morte del fondatore, e poi limpresa ha un fine e i suoi sforzi sono mirano a quello,mentre un corpo cresce
anche senza
volerlo.A l l i n t e r n o d e l l i m p r e s a o p e r a n o p e r s o n e e m e z z i t e c n o l o g i c i ,
e d e n t r a m b i v a n n o organizzati, per cui si pu parlare di sistema aperto di
tipo socio-tecnico
.
2. limpresa quale sistema socio-cognitivo
Questa teoria si basa sul concetto che il vero patrimonio dellimpresa dato dallaccumulocontinuo delle
sue conoscenze (sia quelle di chi vi lavora, sia quelle prodotte lavorando,know-how) e non
da ci che possiede a livello materiale. Le immobilizzazioni immateriali, come i brevetti, sono
qualcosa che si crea nel tempo attraverso procedure (le routine), stilidi management, ecc non attraverso
produzioni.I n q u e s t o s e n s o l i m p r e s a u n
s i s t e m a d i c o n o s c e n z e c h e p r o d u c e n u o v a conoscen