Sei sulla pagina 1di 18

Esame di Meccanica dei Fluidi e Idraulica

Prova Scritta del 24/02/2014


(la prova scritta, in caso di esito positivo, consente l'accesso alla prova orale ed ha validit fino ai due appelli successivi
a quello del presente scritto. In caso di esito negativo della prova orale, la prova scritta deve essere ripetuta)




ESERCIZIO 1
Con riferimento al sistema in figura 1, costituito da un serbatoio di spessore unitario contenente
acqua e gas, e ai dati sotto indicati, si determini:
1.1) la pressione assoluta e relativa del gas;
1.2) la posizione del piano dei carichi idrostatici per lacqua;
1.3) la spinta (modulo, direzione e verso) esercitata dallacqua sulla superficie piana CD;
1.4) la spinta (modulo, direzione e verso) esercitata dai fluidi sulla superficie semicircolare ABC.

DATI: =0.6 m, a=2.6 m, b=1.7 m, R=0.9 m, Hg=1.33105 N/m3





Figura 1


1
ESERCIZIO 2
Con riferimento allimpianto in figura 2, costituito da un serbatoio a pelo libero che alimenta in
moto permanente una condotta in cui transita dellacqua con sbocco in un serbatoio in pressione,
e ai dati sotto indicati, si determini:
2.1) la pressione Pg del gas allinterno del serbatoio affinch nel sistema transiti la portata
assegnata;
2.2) le linee dei carichi piezometrici e totali;
2.3) la massima pressione nella condotta;
2.4) la portata nel caso in cui la pressione Pg calcolata al punto 2.1 venga dimezzata.
DATI: a=13.5 m, b=2 m, Q=12 l/s, L=30 m, D=8 cm, =0.2 mm


Figura 2

ESERCIZIO 3
Con riferimento al sistema in figura 3, costituto da una condotta, disposta su un piano orizzontale,
a cui stata flangiata una diramazione a T con sbocchi in atmosfera, considerando il liquido a
comportamento ideale e trascurando il peso del liquido e le perdite di carico, si determini:
3.1) il diametro Dt della diramazione affinch si abbia v1=v2=v3;
3.2) la spinta esercitata dallacqua sulla diramazione.
DATI: v1=12.5 m/s, P1=45000 Pa, D=7 cm


Figura 3
2
1 a 2.6 m 3 v1 12.5 m/s
DATI 0.6 m DATI P1 45000 Pa
b 1.7 m D 0.07 m
R 0.9 m
9810 N/m^3 A1 0.00384845 m^2
Hg 133000 N/m^3 3.1 Q 0.0481 m^3/s
P_atm 101325 Pa Dt 0.0495 m
Mix 601.3 N
P_gas 54294 Pa 3.2 1x 173.2 N
1.1
P_gas ass 155619 Pa flangia 774.5 N
1.2 PCI acqua 8.13 m da D
P_D 79800 Pa
1.3 P_C 63123 Pa
F_CD 121484.6 N
F1y 48864.6 N
F2y 56810.7 N
F3x 48864.6 N
F4x 52837.7 N
1.4 G 1705.2 N
Sx 101702.3 N
Sy 6240.9 N
S 101893.6 N
3.5

2 a 13.5 m
DATI b 2 m
D 0.08 m
L 30 m
Q 0.012 m^3/s
0.0002 m
9810 N/m^3

A 0.00502655 m^2
u 2.39 m/s
Re 190986
2.1
_1 0.02486
_2 0.02567
Pg 81109.8 Pa
2.3 Pmax 128160.5 Pa
u_1 3.65 m/s
Re_1 292363
2.4 _2 0.02539
u_2 3.62 m/s
Q 0.01820 m^3/s
Esame di Meccanica dei Fluidi e Idraulica
Prova Scritta del 14/07/2014
(la prova scritta, in caso di esito positivo, consente l'accesso alla prova orale ed ha validit fino ai due appelli successivi
a quello del presente scritto. In caso di esito negativo della prova orale, la prova scritta deve essere ripetuta)

ESERCIZIO 1
Con riferimento al sistema in figura 1, costituito da due serbatoi in pressione di spessore unitario
collegati da un manometro differenziale contenente mercurio e separati da una parete rigida e da
un portello incernierato in O, si determini:
1.1) la pressione relativa e assoluta in A;
1.2) la pressione relativa e assoluta in B;
1.3) modulo, direzione, verso e punto di applicazione della spinta sulla parete semicircolare AC;
1.4) modulo e verso del momento da applicare in O affinch il portello rimanga in posizione
verticale.
DATI: =15 cm, h1=40 cm, h2=50 cm, h3=70 cm, h4=50 cm, R=50 cm, P1=50000 Pa, 1=9810 N/m3,
2=7000 N/m3, Hg=133320 N/m3


Figura 1

ESERCIZIO 2
Con riferimento alla figura 2, un impianto costituito da due condotte in pressione in moto
permanente: la condotta 1 adibita al sollevamento dellacqua tra due serbatoi a pelo libero,
mentre la condotta 2 porta lacqua dal serbatoio pi alto a una turbina Pelton. Assumendo
costanti i livelli di acqua nei serbatoi e nulle le perdite di carico nei cambi di direzione delle
condotte e nel breve convergente finale, si determini:

1
2.1) la potenza della pompa affinch nella condotta 1 transiti una portata Q1;
2.2) la portata Q2 che transita nella condotta 2, assumendo moto assolutamente turbolento;
2.3) la potenza della corrente nella sezione di sbocco;
2.4) la potenza trasferita alla ruota Pelton di raggio 2 m e velocit di rotazione 70 giri/min,
ipotizzando la deviazione del getto di 180.
DATI: a=10 m, b=50 m, Q1=50 l/s, L1=300 m, L2=500 m, D1=30 cm, D2=15 cm, D3=5 cm, =0.2 mm,
pompa=0.75


Figura 2
ESERCIZIO 3
Con riferimento alla figura 3, dalla condotta in pressione 1, in cui scorre acqua in moto
permanente, si diramano le tubazioni 2 e 3 con sbocco in atmosfera. Assumendo il fluido a
comportamento ideale e trascurando gli effetti dovuti alla gravit, si determini:
3.1) la velocit di uscita dellacqua nella sezione 2;
3.2) la spinta della corrente sulla tubazione.
DATI: P1=30000 Pa, Q1=140 l/s, u3=2 m/s, D1=30 cm, D2=20 cm, D3=15 cm, =30


Figura 3
2
1 0.15 m 2 Q1 0.05 m^3/s
DATI h1 0.4 m DATI a 10 m
h2 0.5 m b 50 m
h3 0.7 m L1 300 m
h4 0.5 m L2 500 m
R 0.5 m D1 0.3 m
P1 50000 Pa D2 0.15 m
Patm 101325 Pa D3 0.05 m
1 9810 N/m^3 A1 0.07068583 m^2
2 7000 N/m^3 A2 0.01767146 m^2
Hg 133320 N/m^3 A3 0.0019635 m^2
pompa 0.75
P_A 70601 Pa R Pelton 2 m
1.1
P_A ass 171926 Pa 70 giri/min
P2 30002 Pa 7.33038286 rad/s
1.2 P_B 41902 Pa acqua 1000 kg/m^3
P_B ass 143227 Pa acqua 9810 N/m^3
Sx 34074.3 N acqua 0.000001 m^2/s
Sy 34774.2 N 0.0002 m
1.3
S 48685.7 N
alfa 45.58 1_1 0.01782
S1r 41180.3 N u1 0.71 m/s
S1t 2403.5 N Re 212207
2.1
S1 43583.8 N 1_2 0.0196
y1 0.344 m Hp 10.5 m
S2r 23451.4 N P pompa 6892 W
1.4
S2t 1715.0 N 2 0.02107
2.2
S2 25166.4 N Q2 0.0449 m^3/s
y2 0.342 m u3 22.884 m/s
2.3
M 6365.8 N*m P corrente 11765 W
verso antiorario 2.4 P Pelton 10834 W

3 Q1 0.14 m^3/s u1 1.98 m/s


3.1
DATI D1 0.3 m u2 3.33 m/s
D2 0.2 m Q2 0.1047 m^3/s
D3 0.15 m Q3 0.0353 m^3/s
A1 0.07068583 m^2 S1 2120.6 N
A2 0.03141593 m^2 Mi 277.3 N
A3 0.01767146 m^2 Mu2x 301.9 N
3.2
P1 30000 Pa Mu2y 174.3 N
u3 2 m/s Mu3 70.7 N
30 Sy 174.3 N
0.524 rad Sx 2166.6 N
acqua 0.000001 m^2/s S 2173.6 N
acqua 9810 N/m^3
acqua 1000 kg/m^3
Esame di Meccanica dei Fluidi e Idraulica
Prova Scritta del 13/01/2015
(la prova scritta, in caso di esito positivo, consente l'accesso alla prova orale ed ha validit fino ai due appelli successivi
a quello del presente scritto. In caso di esito negativo della prova orale, la prova scritta deve essere ripetuta)


ESERCIZIO 1
Con riferimento al sistema in figura 1, costituito da un serbatoio in pressione di spessore unitario
avente un portello ED incernierato in D che pu ruotare solo in senso orario e di peso trascurabile,
si determini:
1.1) la pressione relativa e assoluta sul fondo del serbatoio;
1.2) il modulo della spinta su AC;
1.3) modulo, direzione, verso e punto di applicazione della spinta di 1 sul portello;
1.4) la pressione minima del gas Pmin affinch il portello non si apra.
DATI: h=7 m, AB=3 m, BC=4 m, ED=3.5 m, =45 , Pgas=35000 Pa, 1=9810 N/m3, 2=7000 N/m3


Figura 1


ESERCIZIO 2
Con riferimento alla figura 2, un impianto costituito da due serbatoi collegati da una condotta in
pressione, di scabrezza e spessore s, in cui transita acqua in moto permanente. Assumendo
costanti i livelli di acqua nei serbatoi, nulle le perdite di carico nel cambio di direzione della
condotta e moto assolutamente turbolento, si determini:
2.1) la portata Q che transita nellimpianto;
2.2) le linee dei carichi piezometrici e totali;
2.3) lo sforzo di trazione massimo nel materiale costituente il tubo, utilizzando la formula di
Mariotte.
DATI: H=400 m, z=150 m, L1=300 m, L2=600 m, =150 , D=20 cm, =0.2 mm, s=2 mm

1

Figura 2


ESERCIZIO 3
Con riferimento alla figura 3, un sistema costituito da un getto di acqua in moto stazionario che
urta contro un blocco di marmo e viene deviato di un angolo pari ad . Nellipotesi di liquido a
comportamento ideale, trascurando il peso proprio del getto e tutti gli attriti, si determini:
3.1) la spinta esercitata dal getto sul blocco di marmo, assunto fermo;
3.2) il peso del blocco di marmo e la forza orizzontale F da applicare come in figura affinch siano
garantite le condizioni di equilibrio del blocco alla traslazione;
3.3) la forza orizzontale F da applicare sul blocco di marmo, nellipotesi che il blocco si sposti verso
destra ad una velocit costante pari a 6 m/s.
DATI: Q=130 l/s, u=25 m/s, =30


Figura 3

2
1 h 7 m 2 H 400 m
DATI AB 3 m DATI z 150 m
BC 4 m L1 300 m
ED 3.5 m L2 600 m
Pgas 35000 Pa L 992.82 m
Patm 101325 Pa 30
1 9810 N/m^3 0.5236 rad
2 7000 N/m^3 D 0.2 m
A 0.03141593 m^2
P_fondo 56000 Pa s 0.002 m
1.1
P_fondo ass 157325 Pa acqua 9810 N/m^3
1.2 S_AC 276500 N 0.0002 m
P_E 44391 Pa
P_D 68670 Pa 0.0196
S_ED 197858 N 2.1 u 8.91 m/s
1.3
S_rett 155370 N Q 0.27984 m^3/s
S_tri 42487 N Pmax 1411990 N/m^2
2.3
pda da D 1.62 m max 70599521 N/m^2
M1_ED 321466 N*m
1.4 BE 0.53 m
Pmin 43034 Pa

3 Q 0.13 m^3/s Mi 3250.0 N


DATI u 25 m/s Mux 2814.6 N
30 Muy 1625.0 N
3.1
0.524 rad Sx 6064.6 N
v 6 m/s Sy 1625.0 N
0.005 m^2 S 6278.5 N
acqua 1000 kg/m^3 P blocco 1625.0 N
3.2
F 6064.6 N
Mi 1877.2 N
3.3 Mux 1625.7 N
F 3502.9 N
Esame di Meccanica dei Fluidi e Idraulica
Prova Scritta del 24/02/2015
(la prova scritta, in caso di esito positivo, consente l'accesso alla prova orale ed ha validit fino ai due appelli successivi
a quello del presente scritto. In caso di esito negativo della prova orale, la prova scritta deve essere ripetuta)

ESERCIZIO 1
Con riferimento alla figura 1, un serbatoio in pressione contenente un liquido di peso specifico 1
di spessore 1 m chiuso tramite una paratoia rettangolare verticale che pu ruotare solo in senso
antiorario; allesterno il liquido acqua. Calcolare:
1.1) la pressione assoluta e relativa sul fondo del serbatoio;
1.2) il piano dei carichi idrostatici per lacqua allinterno del serbatoio;
1.3) modulo, direzione, verso e punto di applicazione della spinta sulla parete piana AB;
1.4) la quota c massima dellacqua allesterno del serbatoio affinch la paratoia rimanga chiusa.
DATI: a=3 m, b=12 m, p=2 m, 1=7000 N/m3, Pgas=50000 N/m2

Figura 1

1
ESERCIZIO 2
Il serbatoio in pressione di figura 2 alimenta una condotta in acciaio di diametro D e scabrezza
con sbocco in atmosfera. Assumendo moto assolutamente turbolento e trascurando le perdite di
carico concentrate, si proceda:
2.1) al calcolo della portata defluente in moto permanente;
2.2) al calcolo del modulo della tensione tangenziale agente sulle pareti della condotta;
2.3) al tracciamento delle linee dei carichi totali e piezometrici.
DATI: a=35 m, b=8 m, c=25 m, e=15 m, D=20 mm, Pgas=90000 N/m2, =0.3 mm

Figura 2

ESERCIZIO 3
Una corrente a superficie libera defluisce in un canale in muratura a sezione rettangolare, di base
b, altezza h, pendenza i e scabrezza . Determinare:
3.1) la portata che defluisce nel canale in moto uniforme con unaltezza dacqua y=3 m;
3.2) il carattere energetico della corrente (lenta, veloce) e laltezza critica;
3.3) laltezza dacqua se nel canale defluisce una portata doppia rispetto a quella calcolata nel
punto 3.1.
DATI: b=8 m, h=7 m, i=1.5 , =12 mm

2
1 a 3 m 2 D 0.02 m
DATI b 12 m DATI a 35 m
p 2 m b 8 m
Pgas 50000 Pa c 25 m
Patm 101325 Pa e 15 m
1 7000 N/m^3 A 0.000314159 m^2
9810 N/m^3 Pgas 90000 Pa
9810 N/m^3
P_fondo 134000 Pa 0.0003 m
1.1
P_1 ass 235325 Pa
1.2 p.c.i. 19.14 m da B 0.0436
S_AC 150000 N 2.1 u 3.11 m/s
S_CB 1104000 N Q 0.00098 m^3/s
S 1254000 N 2.2 52.81 Pa
1.3
p.app. AC 13.5 m da B
p.app. CB 5.09 m da B
p.app. AB 6.09 m da B
1.4 c 14.04 m

3 y 3 m 0.02259
DATI b 8 m C 58.94
h 7 m 3.1 Q 71.726 m^3/s
Di 6.86 m u 2.989 m/s
i 0.0015 Re 20493023
0.012 m Fr 0.55
3.2
acqua 9810 N/m^3 ycr 2.016 m
acqua 1000 kg/m^3 Q 143.451 m^3/s
y 5.08 m
Ri 2.24 m
3.3
0.02110
C 60.98
Q 143.451 m^3/s
Esame di Meccanica dei Fluidi e Idraulica
Prova Scritta del 24/02/2016
(La prova scritta, in caso di esito positivo, consente l'accesso alla prova orale e ha validit fino ai due appelli successivi
a quello del presente scritto; in caso di esito negativo della prova orale, la prova scritta deve essere ripetuta.
I risultati sono consultabili allindirizzo http://people.dicea.unifi.it/luca.solari/didattica/didattica.htm)

ESERCIZIO 1
Con riferimento alla figura 1, un serbatoio di larghezza unitaria contenente acqua mantenuto
in pressione da un gas; una paratoia verticale incernierata sul fondo del serbatoio separa
lacqua allinterno da quella allesterno. Si determini:
1.1) il piano dei carichi idrostatici relativo per lacqua allinterno e allesterno del serbatoio;
1.2) la pressione relativa e assoluta sul fondo del serbatoio;
1.3) modulo e direzione della spinta sulla superficie semicircolare MN;
1.4) modulo e direzione della spinta sulla superficie EF;
1.5) nellipotesi che vari laltezza dellacqua allesterno del serbatoio, la quota massima cmax
affinch la paratoia non si apra.
DATI: a=4 m, b=6 m, c=6.5 m, h=2.5 m, r=1.5 m, Pgas=1.5104 Pa

Figura 1

ESERCIZIO 2
Con riferimento allimpianto in figura 2, un serbatoio alimenta a gravit una condotta in acciaio
a sezione circolare di diametro D con sbocco in atmosfera. Trascurando la perdita concentrata
nel cambio di direzione del tubo (sezione A), si determini:
2.1) la portata che defluisce nel sistema in moto permanente;
2.2) le linee dei carichi piezometrici e totali;
2.3) la pressione relativa e assoluta nella sezione A.
DATI: L1=150 m, L2=350 m, a=170 m, b=50 m, D=8 cm, =0.2 mm

1
Figura 2

ESERCIZIO 3
Con riferimento alla figura 3, in una condotta circolare a sezione decrescente con sbocco in
atmosfera transita in moto permanente acqua. Ipotizzando fluido ideale, si determini:
3.1) la velocit dellacqua nella sezione di uscita;
3.2) la spinta esercitata dalla corrente sulla tubazione in direzione x.
DATI: 1=0.3 m, 2=1.5 m, D1=40 cm, D2=10 cm

Figura 3

2
1 a 4 m 2 L1 150 m
DATI b 6 m DATI L2 350 m
c 6.5 m a 170 m
h 2.5 m b 50 m
r 1.5 m D 0.08 m
P_gas 15000 Pa 0.005026548 m^2
P_atm 101325 Pa 9810 N/m^3
9810 N/m^3 P_atm 101325 Pa
0.000001 m^2/s
PCIR int 7.529 m da F 0.0002 m
1.1
PCIR est 6.5 m da F
P_F rel 73860 Pa _1 0.02486
1.2
P_F ass 175185 Pa u_1 4.61 m/s
1.3 S_MN 45000 N Re_1 368912
S_EF gas 60000 N _2 0.02528
2.1
1.4 S_EF acqua 266580 N _1-_2 1.69%
S_EF 326580 N u 4.57 m/s
1.5 c_max 7.529 m Q 0.02298 m^3/s
Q 22.98 l/s
P_A rel 665913.1 Pa
2.3
P_A ass 767238.1 Pa

3 1 0.3 m
DATI 2 1.5 m
D1 0.4 m
D2 0.1 m
1 0.125663706 m^2
2 0.007853982 m^2
9810 N/m3

u1 2.43 m/s
3.1 Q 0.3049 m^3/s
u2 38.82 m/s
P1 14715.00 Pa
1 1849.14 N
3.2 Mi 739.66 N
Mu 11834.51 N
Sx 14423.30 N
Esame di Meccanica dei Fluidi e Idraulica
Prova Scritta del 08/09/2016
(La prova scritta, in caso di esito positivo, consente l'accesso alla prova orale e ha validit fino ai due appelli successivi a
quello del presente scritto; in caso di esito negativo della prova orale, la prova scritta deve essere ripetuta.
I risultati sono consultabili allindirizzo http://people.dicea.unifi.it/luca.solari/didattica/didattica.htm)

Per coloro che hanno seguito il corso da 5 o 6 CFU risolvere solamente esercizi 1 e 2

ESERCIZIO 1
Con riferimento al sistema in figura 1, un serbatoio di larghezza 1.5 m contiene due liquidi separati
dal setto AB inclinato di un angolo ; nel serbatoio di sinistra presente un portello quadrato di lato
L. Si determini:
1.1) la pressione relativa e assoluta nel punto F;
1.2) modulo, direzione, verso e punto di applicazione della spinta sul portello;
1.3) modulo, direzione e verso della spinta sulla parete AB del liquido 1;
1.4) modulo, direzione e verso della spinta risultante sulla parete AB.

DATI: h1=3 m, h2=2 m, h3=2.5 m, L=0.8 m, =45, 1=1000 kgf/m3, 2=1200 kgf/m3

Figura 1

ESERCIZIO 2
Con riferimento alla figura 2, un serbatoio alimenta una condotta in cemento di scabrezza con
sbocco in atmosfera, in cui transita acqua in moto permanente. Si determini:
2.1) portata Q1 con saracinesca completamente aperta (lettura al manometro differenziale =0 m);
2.2) portata Q2 con saracinesca parzialmente aperta (=0.22 m);
2.3) linee dei carichi piezometrici e totali in entrambi i casi 2.1 e 2.2.

DATI: h=8 m, L=1500 m, D=30 cm, =0.5 mm, Hg=133320 N/m3

1
Figura 2
ESERCIZIO 3
Con riferimento alla figura 3, due serbatoi cilindrici di diametro D sono posti uno sopra laltro; dal
serbatoio 1 lacqua fuoriesce da un foro circolare di diametro d posto sul fondo e si riversa nel
serbatoio 2. Supponendo invariato il livello c dellacqua nel serbatoio 2 e trascurando le dissipazioni,
si determini:
3.1) la portata Q da immettere nel serbatoio 1 affinch il livello a dellacqua rimanga invariato;
3.2) il modulo della forza F da applicare sul serbatoio 2 per tenerlo in equilibrio;
3.3) il tempo di svuotamento del serbatoio 1, supponendo nulla la portata in ingresso (Q=0 m3/s).
DATI: a=3 m, b=8 m, c=3 m, D=1.5 m, d=0.25 m

Figura 3
2
Prova Scritta del 08/09/2016
1 2
h1 3 m h 8 m
h2 2 m L 1500 m
h3 2.5 m D 0.3 m
L 0.8 m 0.07068583 m^2
45 0.22 m
0.78539816 rad 0.0005 m
larghezza 1.5 m 9810 N/m^3
P_atm 101325 Pa Hg 133320 N/m^3
1 9810 N/m^3
2 11772 N/m^3 _1 0.02231
u_1 1.18 m/s
P_F rel 29430.0 Pa Q_1 0.0833 m^3/s
1.1
P_F ass 130755.0 Pa 2.1 Re_1 353496
St 2511.4 N _2 0.02290 2.6%
Sr 18835.2 N u_2 1.16 m/s
1.2
S paratoia 21346.6 N Q_2 0.0822 m^3/s
p. app. 0.42 m H saracinesca 2.77 m
L_AB_1 8.20 m u_1 0.95 m/s
1.3
S_AB_1 350026.8 N Q_1 0.0673 m^3/s
L_AB_2 3.54 m 2.2 Re_1 285822
S_AB_2 78038.1 N _2 0.02304 3.2%
1.4
S_AB 271988.694 N u_2 0.94 m/s
verso dx Q_2 0.0663 m^3/s

3
a 3 m
b 8 m
c 3 m
D 1.5 m
1.76714587 m^2
d 0.25 m
0.04908739 m^2
9810 N/m^3

contratta 0.029943 m^2


3.1 u 8.14 m/s 7.67
Q 0.24366 m^3/s 0.2297
V 5.30 m^3
u_finale 14.69 m/s
3.2 G 52007.1 N
Mi 3579.6 N 3374.9
F 55586.7 N 55382
3.3 t svuotamento 46.2 s