Sei sulla pagina 1di 16

Il giornale degli Universitari di Trento - numero 3

marzo 2017

COS ACCOGLIAMO GLI LANNO DELLA LA MIA


EMARGINATI DI TRENTO POST VERITA ALMA MATER

La testimonianza di una realt Quando lemozione di una Trento e gli universitari, una
solidale, il centro notizia falsa vale pi della verit. convivenza difficile ma

04 06 10
Punto dIncontro necessaria.

BENVENUTI A TRENTO,
CITT DIVISA TRA
DEGRADO E ALTA
QUALIT DELLA VITA.

Uninchiesta sulla citt,


interviste a coloro che vivono l
a citt e ne conoscono
le dinamiche vecchie e nuove.

pagina 2
LUniversitario vorrebbe essere qualcosa in pi futuro, e quale possa essere il contributo degli
di un giornale studentesco. Cerca di essere un Universitari.
LE PERCEZIONI DI laboratorio che dia gli stimoli per una discus-
sione sullattualit, su ci che succede in citt. Ma il fatto che questo giornale sia un labora-
TRENTO RIVISSUTE Per questo un team di studenti nelle scorse set-
timane ha girato per Trento, raccogliendo - in
torio interessante anche da un altro punto di
vista. Perch non vogliamo essere unaula con
DALLUNIVERSITARIO una serie di piccole interviste - il racconto senza le porte sbarrate, ma un luogo di confronto. Il
filtri di chi la citt la vive ogni giorno. Non un posto dove nascono idee che solo poi si trasfor-
campione attendibile della realt, ma comun- mano in articoli. Con questo numero diamo il
que interessante vedere come spesso ci che benvenuto a nuovi collaboratori: alcuni di loro
circonda possa essere interpretato in maniera hanno assunto anche un ruolo di responsabili-
di Daniele Erler diversa. Percezioni di Trento, sulla base della t - nella scrittura del giornale, nella sua parte
sensibilit di ognuno. grafica o organizzativa -, diventando le colonne
portanti su cui si fonda tutto il lavoro che fac-
Ogni luogo cambia in base allo sguardo di chi lo La discussione vera e propria su questo tema ciamo. Se qualcuno di voi volesse aggiungersi,
osserva. Non solo una frase fatta, lemblema laffronteremo in un incontro, che sar organiz- ci pu trovare scrivendo a redazione@luniver-
di ci che sembra capitare anche a Trento. Da zato a Trento nelle prossime settimane dal no- sitario.it.
una parte la citt che sembra perfetta, indicata stro giornale (i dettagli li pubblicheremo sulla
con invidia dal resto del Paese, fiero alfiere dei nostra pagina Facebook). Interverranno alcuni
valori della sua Autonomia. Dallaltra chi mette rappresentanti di associazioni e comitati che
il dito nelle ferite, lamentando un (vero o im- vivono la citt. Abbiamo invitato anche un re-
maginario) degrado. Nel mezzo stanno gli Uni- ferente politico, con cui proveremo a confron-
versitari, trentini di fatto, anche se fosse solo tarci su come Trento possa essere cos diversa
per gli anni di studio. agli occhi dei suoi cittadini. E ragioneremo ma-
gari anche su come cambier ancora la citt in
Benvenuti a
Trento, citt
divisa fra
degrado e
alta qualit
della vita
succede che vengono dimessi immediatamente
Trento, citt e dopo unoretta sono di nuovo qua. brutto da
dire, ma non vogliono essere portati allospeda-
Certamente. La stazione il biglietto da visita
della citt, perch la prima cosa che la gente
degradata. davvero le, vogliono solo bere di pi. Comunque, a par-
te questi episodi, non capita mai nulla di grave.
che arriva col treno si trova davanti. Effettiva-
mente la gente che viaggia si lamenta un po del
questa la sensazione Una sola volta sono stato minacciato, quando
gestivo il Caff Tridente: ma non era una rapi-
degrado che c, sia in stazione sia nel parco di
fronte.
dei cittadini di Trento? na, era un esaltato per una lite.
Che conseguenze ha portato laumento
unidea persistente, Com cambiata Trento rispetto agli
anni scorsi?
degli universitari?

che si ritrova nelle In piazza Duomo direi che la situazione mi-


Sicuramente gli studenti hanno portato un po
di vita alla citt. La sera c pi movimento, pi
chiacchiere di tanti gliorata, assolutamente. Soprattutto per merito
dei turisti. Quando ho iniziato a lavorare, di-
giovani che girano... positivo! (m.b.)

cittadini e sempre versi anni fa, capitava di vedere dei gruppi di


extracomunitari, perlopi nordafricani, che si [Intervista doppia al titolare e a un
pi spesso anche su riunivano in un angolo della piazza, in fondo a
via Cavour. Ma ora non capita pi.
dipendente del Centone, negozio
sportivo di via Suffragio]
giornali o nel dibattito Si sente supportato dallamministrazio- Cosa pensi di Trento?
politico. Eppure nelle ne pubblica?
Bella citt con bella gente, con un buon mo-
classifiche nazionali S s, non ho mai avuto problemi... poi mi co-
noscono tutti molto bene, vado daccordo con
vimento.

Trento sempre fra tutti: polizia, carabinieri, guardia di finanza!


Loro giustamente fanno il loro lavoro. Secon-
Come risponde la cittadinanza alla vo-
stra attivit?
le citt nelle prime do me per bisognerebbe fare un po di preven-
zione per evitare che si creino situazioni come Abbiamo un feedback positivo, anche perch
posizioni per qualit quelle in Santa Maria! Ogni tanto giro e vedo
persone che guardano dentro ai finestrini delle
lavoriamo molto sul campo, trattando articoli
sportivi.
della vita. macchine parcheggiate per vedere se sono state
lasciate aperte... ecco in quei casi vorrei sapere Si parla di un presunto degrado a Tren-
cosa fare: chi fa cos ovvio che ha intenzione to, cosa ne pensate?
LUniversitario ha raccolto le voci di chi la di rubare ma non lo possono arrestare perch
citt la vive ogni giorno. Un campione di in concreto non ha fatto nulla. Se una persona Presunto? reale, esiste. Per esempio, io che
osservatori, che non sempre la pensano delinque e non le viene fatto nulla, si sparge la sono un uomo di 40 anni, quando passo per
allo stesso modo. Una serie di opinioni, voce che in Italia si pu fare quello che si vuole piazza Dante guardo a terra e tiro dritto, anche
talvolta di pregiudizi, su cui comunque senza essere puniti. Non voglio assolutamente se ci sono i vigili.
riflettere. Anche per costruire la Trento essere razzista, anzi: mia moglie straniera!
del futuro, partendo da una risorsa ormai (ride) Per qua diverso da Germania, Svizze- Qual invece lapporto degli studenti
imprescindibile: gli universitari. ra, Austria... io ho lavorato a lungo in Germa- universitari alla citt?
nia. L completamente diverso, si lavora e il
di Marco Battistata, vagabondaggio reato. Io sono di Rovereto e magari avessimo noi gli
Martina Gaioni e Emanuele Pastorino universitari di Trento, lapporto sicuramente
Negli ultimi anni Trento diventata positivo, quando vengo in citt vedo molta pi
una citt universitaria, piena di studen- gente giovane, pi giro.
[Amedeo Gaudio, titolare del Caff ti. Che cambiamenti hanno portato?
Italia in Piazza Duomo] Come cambiata Trento negli ultimi
Un cambiamento positivo. Da noi ne vengono anni?
Molte persone pensano che a Trento ci molti, e ci fa sempre piacere averne nella clien-
sia degrado. Voi come vivete la situa- tela. Come i turisti, dove ci sono gli studenti Non si fanno pi eventi, feste, nulla. Ieri alle
zione? un problema che investe anche c vita, e non ci sono trafficanti e criminali. 9 di sera non cera gi nessuno in giro. E con
Piazza Duomo? (m.b.) questo abbiamo detto tutto. (m.g.)
No, no, assolutamente. Purtroppo ci sono [Andrea Braccia, tassista a Trento da [Martina, barista dellAccademia, vi-
parti della citt dove a volte ho paura a girare: 25 anni e presidente della Cooperati- colo Colico]
penso a piazza Dante, via Pozzo, Santa Maria va Radio Taxi Trento]
Maggiore... per qui la piazza tranquilla. Al Molte persone si lamentano di un pre-
massimo c qualche accattone tra i tavoli che Molte persone parlano di degrado urba- sunto degrado a Trento, Lei cosa ne
chiede la carit. Oppure qualcuno che ha bevu- no. Anche lei lo percepisce? pensa?
to troppo. Ma non sono problematici: general-
mente me ne occupo io e se ne vanno da soli. S, sicuramente in determinate zone della cit- Innanzitutto dobbiamo capire cosa inten-
t, come piazza Dante ad esempio dove noi diamo per degrado. Le parole vengono a volte
(mentre parliamo arriva in piazza unambu- tassisti stazioniamo negli ultimi anni il degra- usate senza pensare effettivamente al loro si-
lanza, che si ferma non lontano dalla fontana do aumentato. C stato un grosso peggiora- gnificato. Noi siamo qui da quasi 7 anni, c da
del Nettuno) mento negli ultimi due/tre anni. dire che negli ultimi anni la situazione diven-
tata un po critica su certi aspetti, che non sono
Ecco, vedi quellambulanza? Spesso la chia- Il vostro mestiere vi porta ad avere a solo la vita notturna e dei bar serali per. Sono
mano per portare via uno di quelli che girano che fare con molti clienti. Anche loro segue a pag.3
tra i tavoli. Io ho smesso di farlo da un pezzo: percepiscono questo cambiamento? Pagina 2
aspetti che durano anche durante il giorno. Qui sempre frequentate. (e.p.)
abbiamo avuto qualche episodio in cui le forze Tranquillamente, io direi.
dellordine sono dovute intervenire. Per poco [Titolare di un esercizio commerciale
aveva a che fare con noi, ci andiamo di mezzo Gli scenari quasi apocalittici che vengo- nei pressi della stazione]
solo perch successo allesterno del nostro no talvolta descritti sono vicini alla re-
locale. Per esempio una persona andata in alt? Molte persone pensano che a Trento ci
escandescenza tirando bottiglie, che non era- sia degrado.
no nostre, contro la porta di ingresso. Si sa che Assolutamente no. (e.p.)
questa zona critica, tanto che abbiamo pensa- Sono daccordo con chi lo dice. Basta usci-
to di lasciala, anche se centrale e a portata di [Isidoro Ruocco, titolare del Liber re dalla stazione: si vede gi qui davanti, cos
mano. Caf, parco di piazza Dante] come lo si vede in pieno centro.

Vi sentite supportati dallamministra- Molte persone pensano che a Trento ci Si sente supportata dalle scelte dellam-
zione comunale? sia degrado. Come vive questa afferma- ministrazione comunale?
zione e come vede la situazione?
Dipende, per esempio abbiamo trovato unas- Poco, forse perch io farei altre scelte.
sessora con cui ci siamo trovati molto bene, ci Non la vedo drammatica. Trento una bella
ha dato aiuto e contatti per quando riguarda citt, si sta bene e si vive bene. Ci sono servi- Del tipo?
lOwl festival. Poi per se eventi come questi zi ottimi, dai trasporti alla sanit. Non vero
cominciano ad avere riscontri negativi e perso- che c un degrado diffuso ma piuttosto si per- Penso si possa fare di meglio o di pi per la
ne che si lamentano, finiscono e basta, sprecan- cepisce un certo disagio. Non credo che Tren- citt. Se si considera che uno esce dalla stazione
do bellissimi posti e risorse. E poi ci sono scelte to sia la peggiore delle citt: anzi, dal punto di e si trova di fronte ad uno spettacolo che, in-
assurde. Per esempio i musicisti di strada che vista del vivere bene, una di quelle in cui si somma... Piazza Dante dovrebbe essere un par-
possono suonare per 2 ore in orari prestabiliti vive meglio. vero che alcuni problemi si sono co, non una zona adibita allo spaccio.
della giornata. Oppure, fino a qualche tempo fa, acuiti, complici alcune scelte che hanno portato
si poteva fare musica allesterno solo con grup- allimmissione di persone che tradizionalmente Come vede cambiata la citt negli ultimi
pi che avessero al massimo 4 componenti fanno parte di un altro tipo di cultura nel con- anni?
voglio dire, chi ha pensate queste restrizioni testo cittadino. E questo crea un po di paura,
e su quale base? Noi comunque organizziamo piuttosto che una vera e propria insicurezza. Per quanto riguarda il degrado, sicuramente
eventi come lOwl festival e gestiamo la nostra peggiorata.
attivit perch non volgiamo che Trento, il no- Si sente supportato dalle scelte dellam-
stro capoluogo, resti cos lasciato a s. Ma locali ministrazione comunale? La chiusura della stazione da mezza-
che in citt vivano la vita notturna, magari fin notte alle quattro e mezza che migliora-
dopo mezzanotte, ce ne sono davvero pochi. E Guardando direttamente alla nostra attivit, menti o peggioramenti o cambiamenti
troveranno sempre difficolt e vicini poco com- devo dire che lamministrazione d un aiuto ha portato?
prensivi. importante per quanto riguarda la presenza sul
territorio. Quanto allessere supportato: for- Prima la stazione spesso si trasformava in un
Gli studenti universitari come hanno se non il termine che userei, ma in ogni caso dormitorio. Quindi ovviamente chi arrivava
cambiato la citt? lamministrazione aiuta, partecipe e condivi- alle cinque o cinque e mezza la mattina si tro-
de le domande che le rivolgiamo. vava di fronte questa situazione. Adesso, se da
Noi abbiamo un target molto universitario, mezzanotte alle quattro la stazione chiusa,
abbiamo sempre lavorato su quello. Gli studen- Come vede cambiata la citt negli ulti- probabilmente chi vuole dormire va da qualche
ti sono una risorsa, purtroppo sfruttata male. mi anni? Che tipo di conseguenze sono altra parte.
Per esempio gli affitti degli appartamenti sono seguite allaumento di universitari in
troppo alti. citt? E che pensa invece dellaumento degli
universitari in citt?
I vicini come rispondono alla vostra at- La citt sicuramente cambiata. Gli studenti
tivit? lhanno trasformata: la loro presenza ha aiuta- Hanno portato sicuramente cose positive: ma-
to a snellire e svecchiare certe tradizioni. For- gari lunica cosa negativa che mi viene in mente
Davanti al nostro locale avevamo un ampio tunatamente ci sono, perch altrimenti Trento che ogni tanto vedo ragazzi in giro con botti-
cortile, dove ci si poteva muovere e rilassarsi. rimarrebbe quello che sempre stata: una citt glie di vetro che bevono per la citt. Come sem-
I vicini hanno fatto mettere uninferriata. Ecco che segue regole molto rigide, in cui gli orari pre, se uno sta nei limiti un conto, se li supera
come ci trattano. Io credo invece che il dialogo sono quasi una catena, un ostacolo al vivere li- non va bene. Leggo anchio sui giornali di gente
sia la soluzione. Cosa si ricava a fare subito la beri. Ritengo che, sotto questo punto di vista, che abita sopra ai bar e si lamenta perch ma-
guerra? Anche perch passer del tempo prima gli studenti abbiano aiutato Trento e i trentini a gari ci sono delle serate. Penso che da una parte
di riuscire a riappacificarsi. Perch non si pu vivere realt e modi di essere differenti da quel- sia normale che a 20 o 25 anni uno abbia voglia
avere un dialogo costruttivo? Per esempio altri li a cui erano abituati. di divertirsi, ma non bisogna esagerare. (e.p.)
nostri vicini, due famiglie che abitano proprio
nella palazzina sopra di noi, quando la musica Siamo al Liber Caf: voi siete al centro [Flora, titolare del Bacuchet, il ba-
troppo alta ci mandano un messaggio. E noi della tanto chiacchierata piazza Dan- racchino di Piazza Dante]
labbassiamo. (m.g.) te. Come vivete il rapporto con la piaz-
za, con i suoi abitanti? Quante di quelle Trento davvero degradata come dice
[Bibliotecaria] chiacchiere sono realt e quante finzio- qualcuno?
ne?
Molte persone pensano che a Trento ci C degrado, diciamo al 70%. Specialmente
sia degrado. Come vive questa afferma- Il rapporto con la piazza ottimo. Certo, una piazza Dante abbandonata a s stessa anche
zione e cosa ne pensa? parte delle chiacchiere sono radicate in una re- se hanno fatto migliorie: per non c attenzio-
alt inconfutabile: lo spaccio non lo si percepi- ne nel curarle e mantenerle.
Bisogna capire cosa si intenda per degrado, vi- sce, lo si vede. Altre attivit come lubriachezza,
sto che, di per s, una parola molto pesante. anche molesta talvolta, tipica di alcune aree Si sente supportata dalle scelte dellam-
Credo che a Trento non ci sia degrado: tuttal della piazza. Per, escluse quelle zone frequen- ministrazione comunale? Ci sono stati
pi c incapacit di intrecciare rapporti con tate dagli ubriachi, i quali sono ormai ancorati miglioramenti o peggioramenti?
certe persone, ma non c degrado. alle loro panchine, direi che nel complesso la
piazza una bellissima piazza, un bel luogo da Il miglioramento c solo nella struttura,
La citt cambiata negli ultimi anni. frequentare. Anzi: come al solito chiodo schiac- nellaspetto estetico del centro storico, ma non
Quali responsabilit o meriti hanno lU- cia chiodo. Se vogliamo che certe tradizioni stato fatto nulla per la gente che lo frequenta
niversit e gli studenti in questo? spariscano opportuno che altri le sostituisca- e che frequenta la piazza, anche se hanno au-
no con attivit meritevoli, cosa che oggi viene mentato la presenza di forze dellordine.
Secondo me, gli studenti hanno portato un po vista con un po di sospetto e di timore. Non
di brio, un po di vita. sotto un altro punto di bisogna aver paura: chi spaccia ha bisogno di Come vede cambiata la citt negli ultimi
vista che la citt cambiata davvero: rifacen- avere unarea tranquilla, un territorio non pre- anni? Che tipo di conseguenze ha porta-
domi al degrado, sono gli extracomunitari che sidiato. Il presidio della polizia efficiente: ba- to laumento di universitari in citt?
hanno creato la vera differenza sulla percezione sta schioccare le dita e le forze dellordine inter-
della citt, non gli studenti. Gli studenti sono vengono subito. Per non basta: bisogna avere La citt cambiata moltissimo. Gli studen-
molto positivi. il coraggio di muoversi, di frequentare questa ti hanno portato nuova linfa ma credo anche
zona. Noi organizziamo innumerevoli attivit che bisognerebbe dare loro delle responsabili-
La biblioteca, centro di aggregazione (ora ne abbiamo una per sera) e quindi da que- t, renderli partecipi e, in questo modo, anche
per studenti, cittadini e per situazioni, sto punto di vista siamo molto propositivi: cer- responsabili. Se io ti dico Vieni, la citt no-
per cos dire, di disagio. Come vive, da to, occorrerebbe un po pi di coraggio da parte segue a pag.4
bibliotecaria, questa situazione di coe- dei trentini. Ma anche degli studenti: le serate
sistenza, di coabitazione? che organizziamo per gli universitari non sono Pagina 3
stra!, a prescindere dal fatto che tu sia di Ge- plice universitario una volta era pi educato e dicato solo ai barboni e solo agli italiani. Poi,
nova, Milano o Torino, quando vivi qui fai parte rispettoso, si comportava in maniera pi ade- dato che a Trento non sono nati servizi per ac-
della citt e ci devi tenere. Se il Comune rendes- guata alla citt che comunque un po anziana cogliere anche gli stranieri, comunitari ed ex-
se gli studenti partecipi anche delle sue iniziati- e il connubio tra universitari e residenti sem- tracomunitari (oggi anche profughi), il Punto di
ve, sentendo il loro parere e cercando un punto pre stato difficile. Negli ultimi anni, comunque, Incontro stato costretto a cambiare, specia-
di incontro e di confronto con loro, si riuscireb- sono pi frequenti i comportamenti che fuorie- lizzandosi nellaccogliere tutti coloro che non
be ad ottenere ottimi risultati. Poi, ci sono re- scono dai canoni standard che hanno portato hanno un posto in cui andare. Oltre ai clochard,
sponsabilit da una parte come dallaltra: non ad un peggioramento complessivo. Poi la citt il Punto si occupa anche di chi ha problemi di
c qualcuno che abbia ragione in assoluto. La ha visto un peggioramento anche sotto il profi- grave emarginazione: tossicodipendenze, pro-
citt bella ed un peccato che venga lasciata a lo degli extracomunitari: oggi ce ne sono di pi stituzione, dipendenze di ogni genere (gioco
s stessa: deve essere vissuta dai giovani e biso- e, se una volta erano portati e costretti ad inte- compreso). possibile facendo rete con altre
gna sentire anche la loro opinione, che molto grarsi, ora sembra quasi che vogliano prende- strutture come il Centro di Salute Mentale, lex
importante. Le cose cambiano ed giusto che re il comando di alcune situazioni e zone. SERT (oggi SERD), Alcologia ed i Servizi Socia-
noi cittadini rendiamo responsabili i giovani, li del territorio.
gli studenti, che cos aiutano anche lammini- Che tipo di conseguenze sono seguite
strazione e tutti a crescere e a far crescere Tren- allaumento di universitari in citt? Gli studenti vi conoscono? Collaborano
to. Certo, nel gregge c sempre la pecora nera: con voi?
per tra gli studenti viene riconosciuta e cos Lavorativamente parlando, preferivamo la
possono eliminarla. situazione di qualche anno fa perch cera una Annualmente abbiamo una buona affluenza di
cultura diversa anche da parte del mondo uni- universitari, soprattutto (e stranamente) pro-
Voi siete al centro di piazza Dante. Come versitario (e cerano anche pi soldi, certo). Una venienti da economia e giurisprudenza. Oltre
vivete il rapporto con la piazza, con i volta gli studenti uscivano molto pi spesso, ad avere lo sportello degli Avvocati della Soli-
suoi abitanti e quanti dei pregiudizi sul- bevevano solo ed esclusivamente al bar, mentre dariet, tanti ragazzi collaborano con lAcco-
la piazza sono realt e quanti finzione? negli ultimi anni hanno iniziato a fare feste a glienza: oggi abbiamo 56 volontari, di cui una
casa, preferiscono prendersi le lattine (che co- parte si occupa della raccolta indumenti e del
Io, personalmente, sono ventanni che sono stano sensibilmente meno) e vivere in un altro guardaroba e unaltra del servizio pasto, che
qui e non ho mai avuto problemi: io rispetto chi modo e in unaltra zona, anzich nei pressi del quello pi frequentato visto che comodo per
frequenta la piazza e loro rispettano me. A me locale preferiscono mettersi in stradine, piazze via degli orari (dalle 12.30 fino alle 14).
non hanno mai dato fastidio. In tutti gli anni o anche nei parchi cittadini.
che siamo qua, pur essendo tre donne, non ab- Con linverno si parla sempre di emer-
biamo mai avuto uno sgarbo o un gesto di male- Il quartiere di Santa Maria Maggiore genza freddo: che cosa si intende in ge-
ducazione: forse le ultime generazioni che sono oggetto di tanti fatti di cronaca: la si- nerale e come viene affrontata a Trento?
venute a Trento sono un po pi arroganti. Ma tuazione cos grave come viene talvol-
solo per i primi 8-10 giorni, poi capiscono come ta dipinta? Lemergenza freddo quel periodo di 4-5 mesi
ci si deve comportare. in cui le temperature non sono ottimali per dor-
Sicuramente c stato un accanimento media- mire allaperto. Diciamo che diventa unemer-
La chiusura della stazione di notte ha tico da parte di coloro che hanno continuato genza anche perch durante il periodo pre-in-
cambiato qualcosa? a parlare sempre e solo delle cose negative di vernale e invernale c una massa di persone
questa zona, che oggi diventata parte inte- che arriva a Trento superiore a quella che sale
Io non mi sono accorta di grandi cambiamen- grante del centro storico. C il Comitato che si in estate, perch comprende anche chi viene a
ti: vedo solo qualcuno la mattina che dorme su d tanto da fare per tentare di risolvere i pro- cercare opportunit di lavoro stagionale nelle
una panchina ma, nelle giornate fredde, credo blemi: ovviamente c chi li vive in maniera pi valli. Parte di queste persone, una volta arrivate
che aprano lo stesso. Non ho notato niente di tranquilla e chi invece li affronta pi drastica- qui, si rendono conto della difficolt di arrivare
particolare comunque. (e.p.) mente. Sicuramente il problema c: le situa- nei luoghi dove il lavoro stagionale si concentra
zioni vengono discusse e affrontate anche dal (Madonna di Campiglio, Fai della Paganella). Si
[Alessandro, titolare del bar Picaro, Comune ma grazie alle sollecitazioni del Comi- affidano al sistema di accoglienza cittadino che
via San Giovanni, Santa Maria] tato. (e.p.) ha al centro il Punto dIncontro. Questo porta
difficolt nella gestione dei numeri di persone
Partiamo anche con Lei dallidea che che cercano alloggio da parte dei dormitori. Ma
Trento sia una citt degradata. vero? il problema rafforzato dal fatto che, a questi
gruppi fisiologici si affiancano altre realt:

Cos
Secondo me ci sono due forme di degrado: innanzitutto ci sono persone che decidono di
quella che vedono i nostri vicini di casa, ai quali dormire fuori a prescindere, sia in estate sia in
non sta bene che gli universitari stazionino alle-

accogliamo
sterno dei locali o in piazza Santa Maria Mag-
giore, seduti per terra con lattine e quantaltro.
Ma soprattutto quella che coincide con la situa-

gli emarginati
zione che si creata la sera dopo una certa ora
con determinati elementi che, anzich goder-
si la citt e la vita, compiono piccole e grandi

di Trento
azioni criminali e disturbano la vita quotidiana
dei residenti e delle persone che abitano la cit-
t. Per fare un esempio: quando si passa dopo
una certa ora affianco alla chiesa di Santa Maria
Maggiore, se sono le giornate sbagliate, magari
c un gruppo di extracomunitari che ti disturba Michele Boso il
o cerca di venderti qualcosa e, se non acquisti
da loro, spesso ti sparlano dietro e di importu- vicepresidente della
nano.
cooperativa Punto
Si sente supportato dalle scelte dellam-
ministrazione comunale? di Incontro, fondata inverno. Preferiscono mantenere il loro presi-
dio in cui dormono e vivono tutto lanno e per
Lamministrazione ha promesso tanto ma, a trentanni fa per dare anni, evitando cos di veder buttate via le pro-
mio avviso, ad oggi non ha ancora fatto tutto prie cose dai vigili urbani che, chiaramente, se
quello che ha promesso. Contiamo che, con le sostegno ai bisognosi trovano un posto non presidiato, provvedono a
loro tempistiche, ce la possano fare prima o bonificarlo.
poi, anche se i tempi sono pi lunghi di quanto
promesso. Qualcosina, comunque, hanno pro- di Emanuele Pastorino C altro?
vato a fare: lidea era di rifare la pavimentazio-
ne della zona sperando che gli altri problemi S, sullemergenza freddo ha pesato anche la
passassero da soli, ma non stato cos. Hanno Michele Boso il vice presidente della Coope- cosiddetta zona grigia costituita da quei profu-
detto che avrebbero iniziato a fare iniziative in rativa Punto dIncontro in cui coordina il set- ghi che arrivano attraverso i Balcani. Rispetto
piazza: qualcosina si visto ma meno di quanto tore Accoglienza, uno dei due ambiti nei quali a coloro che giungono via mare, non vengono
promesso. si concentra lattivit trentennale dellassocia- riconosciuti subito e rimangono in una zona
zione (laltro il Laboratorio di via Maccani). non controllata per 5 o 6 mesi. Queste persone,
Com cambiata la citt negli ultimi secondo le nostre statistiche, arrivano in estate
anni? Come nasce Punto di Incontro? o inizio autunno andando ad occupare posti che

cambiata molto, a partire dagli italiani e Dallidea e dalla visione di don Dante Clauser, segue a pag.5

continuando con tutti gli altri. Anche il sem- nel 1979. Originariamente il servizio era de- Pagina 4
sono predisposti per linverno per i senza fissa tuttal pi, quello un elemento di disturbo alla LASI Leonardo unassociazione formata da
dimora, non potendo accedere immediatamen- bellezza della via. La parola degrado pu va- ingegneri. ASI sta infatti per Associazione Stu-
te ai posti predisposti per laccoglienza dei pro- lere per certi quartieri di Napoli in cui i ragaz- denti Ingegneria spiega Luca Livotto, vicepre-
fughi. zini non vanno a scuola e vivono in un contesto sidente e portavoce del direttivo, composto da
di ignoranza, delinquenza e povert molto pi circa 15 membri, sui circa 120 iscritti. Entrato
Come funzionano in Trentino queste forte. Questo, per me, il degrado: un insieme nellassociazione come fotografo, rimasto in
strutture daccoglienza? di elementi che fa si che una via, oltre a non es- qualit appunto di vice per affiancare il presi-
sere bella, non sicura, non pulita. A Trento dente in carica da due anni, Vittorio Lora.
Tutte le strutture, normalmente, sono sovven- la situazione diversa: il fatto stesso che ci si-
zionate dal pubblico ma gestite dai privati: per ano degli spacciatori in piazza Dante dovuto Gli eventi organizzati da ASI sono ideati pen-
quanto riguarda il Punto di Incontro si tratta di al fatto che, dietro, c un mercato di persone sando agli ingegneri, perch a loro che si ri-
una ONLUS finanziata da mamma Provincia che vanno a prendere la droga e non a un con- volgono.
che in realt vede testo di completo abbandono o di totale igno-
convivere sia la dimensione provinciale sia ranza. Non solo: se non ci fossero i compratori
quella comunale. Infatti il Laboratorio di via non ci sarebbero nemmeno gli spacciatori. Gli Per esempio con la competizione di ingegne-
Maccani sotto il patrocinio del Comune men- spacciatori in s sono commercianti: come c il ria - una gara a squadre, ognuna delle quali si
tre la struttura dellAccoglienza provinciale. commerciante che vende una bibita perch c trova davanti ad un tavolo dove sono disposti
Tutto ci che viene offerto come servizio di chi la compra, cos c lo spacciatore che vende alcuni oggetti, anche i pi disparati, e viene
base finanziato dagli enti pubblici mentre la dose a chi la usa. dato loro un progetto da realizzare per poi esse-
quei servizi e quelle attivit che vengono fat- re testato e giudicato da professori. Per esem-
te in pi sono finanziate per mezzo di azio- Com cambiata la situazione nel tem- pio nelledizione di maggio dello scorso anno
ni liberali della popolazione trentina che versa po? il progetto era di costruire una gru con motore
quantitativi abbastanza alti che consentono di elettrico con poco pi di qualche legnetto.
supplire a una serie di necessit che altrimen- Io ho 38 anni. Mi ricordo che quando ne ave-
ti non verrebbero sovvenzionate (ad esempio, vo 5-6 andavo ai giardini della Fersina e cera Le iniziative vanno per anche oltre lingegne-
farmaci, prestazioni mediche, aiuti per questio- la gente che si faceva le pere. Cos. Adesso non ria, con lorganizzazione di tornei sportivi come
ni relative ai permessi di soggiorno o ad altri succede pi in strada a Trento: durante quel la ASI Cup al Sanbapolis: nellultima edizione
documenti sono gestiti dal Punto di Incontro, periodo di 30 anni fa, in citt succedevano cose ha coinvolto circa 600 studenti. E poi ovvia-
dalla Cartias Diocesana e dallo Sportello Soli- allucinanti, soprattutto in periferia. Le torri di
dale di Villa S. Ignazio che per lavora su se- Madonna Bianca erano impraticabili: se tu non
gnalazioni del Punto). eri del posto e parcheggiavi l in mezzo, la mac-
china non la trovavi pi o ti rubavano tutto. Io
Ci sono delle differenze nella gestione o abitavo in via Vittorio Veneto: si parla di im-
nel tipo di utenza tra Trento e le valli? migrazione oggi, ma allora ai casoni cera una
commistione di sinti, cera gente del sud, tanto
Di norma i servizi sociali delle valli dovrebbe- che a scuola cera una situazione molto tesa. Si
ro occuparsi dei propri residenti. Talvolta per faceva a botte tutti i giorni. In seguito il questo-
non cos: alcuni soggetti pi difficili vengono re ha ristabilito lordine. La situazione di oggi
fatti defluire a Trento, dove ci sono pi servizi. molto migliore: innanzitutto perch c molta
Questo porta persone che hanno la residenza meno violenza. Ma ci si dimenticati di come
nel Primolano o nellAlto Garda verso la citt, era Trento in passato.
sovraccaricando le strutture del tessuto cittadi-
no. Questo si lega al fatto che, di norma, chi ha Tornando al vostro centro, c chi crede
una residenza deve passare dai servizi sociali che diate accoglienza anche a chi porta mente la festa di Mesiano, che molto legata
prima di poter accedere a strutture come quelle il degrado in citt, spacciatori compre- alle origini dellassociazione stessa: questanno
del Punto di Incontro: se i servizi non trovano si. festeggia i suoi primi 20 anni, essendo nata nel
strade diverse, la gente viene al Punto che, in- 1997 per colmare un vuoto avvertito dagli stu-
sieme ai vari dormitori, dovrebbero essere lul- Non vero. Da noi magari si trovano degli ex di denti in collina.
tima spiaggia. quel mondo: per chi sta qua, ci sta tutto il gior-
no, perch un posto in cui uno pu riposare, Come succede tuttora gli eventi restavano in
Quando si parla dei servizi in Trentino stare tranquillo. Sa che qua una sorta di casa, citt e lass non arrivava nulla. Allora un grup-
si tende a dire che qui sia meglio che in cui se ha un problema pu parlarne. Tempo po di studenti ha iniziato a confrontarsi, a rac-
nel resto dItalia. fa, un ragazzo tunisino aveva fatto un bellissimo cogliere consensi anche da professori e dalle
disegno con una testa con dentro un cervello in istituzioni universitarie. Ha cominciato a orga-
Non sono molto daccordo: non che in Trenti- cui aveva scritto gli orari in cui era scandita la nizzare competizioni, tornei e attivit riguar-
no sia meglio che in altre regioni ma il Trentino sua giornata e lo aveva chiamato uomo-Bono- danti materie scientifiche. Mancava per anco-
ha una serie di armi in pi che sono usate me- melli [il Bonomelli uno dei dormitori presen- ra qualcosa per attirare un po di vita in collina.
diamente bene. Gi il fatto di essere Provincia ti sul territorio di Trento, ndr]. E dopo, sotto,
Autonoma e che una buona parte dei soldi dei aveva scritto: E per ogni giorno sar sempre La risposta nellevento clou dellassociazione, la
contribuenti rimangano qui, lasciando alla Pro- cos, per me. Una cosa allucinante, se ci pensi. festa di Mesiano. In origine era unaltra cosa,
vincia la scelta di come utilizzarli, di aiuto: in spiega Luca, che a sua volta ha sentito racconti
pi il Trentino ha una storia di associazionismo e leggende degli ex membri del direttivo di que-

Asi Leonardo,
molto diffuso e attivo. Qui nato lANFAS, qui gli anni. Era un mega concerto, con 8 palchi,
le cooperative si occupano di molti aspetti del- in due giornate, si pagava un biglietto dentrata
la gestione dei servizi. Questo per non toglie e i tassi di sopportazione da parte delle istitu-

lassociazione
che quello che fanno nelle altre regioni lo fanno
con un quinto o un decimo delle risorse di cui
disponiamo noi. Qui piangiamo se il Comune ci

che unisce gli


leva ventimila euro allanno. Noi, con le risorse
che abbiamo, potremmo fare molto di pi. Cer-
to: la citt pulita, in ordine ma poi parlano

ingegneri
di degrado, parola che a Trento non andrebbe
usata dato che una citt tranquilla. Degrado
rispetto a cosa? Rispetto a chi?

Eppure in tanti pensano che Trento sia


una citt degradata. Gli organizzatori
Secondo me questa percezione cos forte per- della festa di Mesiano
ch Trento sempre stata una citt abbastanza zioni erano altri. Nel 2008 era stato tutto so-
ovattata, in cui non quasi mai successo nien- questanno dovranno speso, uno stop dovuto alla degenerazione du-
te. Le situazioni di violenza sono sempre state rante allevento e ai problemi di sicurezza che
molto sporadiche e contenute rispetto ad altre farcela senza il ne derivavano. Nel 2012 ripartito con il nome
citt. Basta parlare di altre zone del nord: come attuale di Over the Hill.
Milano. L, in periferia, c degrado: ma il de- finanziamento
grado una commistione di elementi. Dalla fa- Fino al 2016 lassociazione riceveva fondi per le
tiscenza degli edifici, allignoranza, allo scarso provinciale sue attivit dalla Provincia. Fondi negati a par-
utilizzo delle propriet e delle risorse del posto: tire da questanno perch, secondo le politiche
questo fa s che ci sia una forma di percorso
rutilante che conduce al degrado. Ma il degra- di Martina Gaioni segue a pag.6

do non lo straniero che beve sulla panchina: Pagina 5


del TAUT - il Tavolo delle associazioni uni- zionare le notizie in base a quanto gli paiano tadini davano ormai laria di ricercare non pi
versitarie - non possibile ottenere finanzia- succulente. In poche parole, in base a quanto verit, ma consenso politico; ed era presente
menti per uno stesso evento, ripetuto in modo gli dicano ci che vuol sentirsi dire. Per la pri- nei nuovi movimenti culturali, che stavano diri-
invariato, per pi di due volte. E poi c unaltra ma volta nella storia luomo si ritrova ignorante gendo la loro azione verso pericolose ideologie
preoccupazione:che si ripeta quanto accaduto non a causa della penuria di informazioni a cui sulla razza e la convivenza sociale.Politically
nel 2008, che gli eccessi portino alla chiusura ha accesso (ignoranza informativa), ma per la correctness, Alt-Right, Social Justice
definitiva della festa. mancanza di tempo e mezzi che ha a disposi- sono le parole che hanno caratterizzato lultimo
I ragazzi di Mesiano stanno cercando una so- zione per analizzarle (ignoranza elaborativa). biennio di lotta sociale in America, lotta di cui
luzione alla mancanza di fondi, riuscendo co- impossibile affrontare qui unaccurata analisi,
munque a organizzare Over the Hill. Ed es- Che il 2016 sia stato lanno della post-veri- ma di cui lo scontro Trump-Clinton non stato
sendo una associazione universitaria no profit, t non lo conferma solo la cronaca, ma pure altro che il riflesso politico.
lassociazione pu organizzare solo due eventi lOxford Dictionary, che come parola regina Dal muro col Messico di Trump alle mail so-
allanno per fare cassa. Quindi Respect Mesia- dellanno appena trascorso ha eletto proprio spette della Clinton, dalle accuse di molestie
no, sperando che continui ad esistere. post-truth. Molti fanno coincidere il referen- sessuali a quelle di malattia mentale: la novi-
dum dellInghilterra sulluscita dallUnione Eu- t di queste elezioni non stata solo in simili
La domanda che sorge spontanea di fronte a ropea come il momento in cui la post-verit si vergognose notizie, quanto nel fatto che le loro
situazioni critiche come questa ovviamen- manifestata per la prima volta con forza: ne puntuali smentite non avevano pi lo stesso fa-
te Perch lo fai? Cosa ti spinge ad entrare in il desolante emblema quel celebre spezzone di scino delle bugie originali.
unassociazione e a rimanerci?. intervista in cui Farage, paladino della Brexit, Diceva Hannah Arendt: Il suddito ideale del
a referendum concluso ammetteva di fronte ad regno totalitario non n il nazista convinto n
Luca si auto-posto questa domanda, perch una giornalista del Telegraph che quelle 350 il comunista convinto, ma luomo per cui la di-
effettivamente limpegno e la fatica sono tan- milioni di sterline a settimana che si sarebbero stinzione tra fatti e finzione, e la distinzione tra
ti, e bisogna essere motivati per andare avanti, risparmiate fuori dallUnione Europea poteva- vero e falso, non esistono pi.
soprattutto in momenti difficili come questo. no essere state uninesattezza da campagna
E bisogna tirare fuori tutte le capacit di col- elettorale.
laborazione, coordinazione e problem solving
da se stessi e dal gruppo. Il valore aggiunto che Le fake news
ti porta lesperienza, affrontare determina-
te situazioni in nome dellassociazione ti ren- In realt, gi prima della Brexit, molti frequen-
de molto pi consapevole e aiuta a sviluppare tatori dei principali social network si stavano
competenze utili, anche per la propria forma- accorgendo della percentuale sempre pi alta
zione. Come: tenere i conti, interagire con le di notizie false che venivano messe in circolo:
istituzioni, affrontare la burocrazia, tutte cose senza spingersi lontano, proprio qui nel Belpa-
che sono la noia scesa in terra, ma che alla fine ese era ed ancora attiva una fitta rete di siti e
possono tornare utili. Cosa pi importante la pagine il cui solo obiettivo far giungere no-
soddisfazione di fare qualcosa di utile oltre che tizie bufala sulla nostra home page. Tra gli ar-
per se stessi per tutti gli studenti. gomenti pi falsificati ci sono crisi migratoria,
politica italiana e una marcata russofilia, temi

Lanno della
selezionati accuratamente per cavalcare la rab-
bia del momento. cos che sensazionalismi
quali Boldrini vuole un milione di immigrati

post-verit
a Roma o Putin promette che lItalia uscir
dallEuro nel 2018 diventano il catalizzatore
dellinsofferenza di migliaia di italiani, venendo
condivisi a priori. Diverse realt online (come
lutile portale Bufale.net) si prodigano ormai in
attivit di verifica e sbugiardamento delle news,
Quando lemozione di ma i loro appelli giacciono spesso inascoltati da
un pubblico che nelle notizie non ricerca pi
una notizia falsa vale verit, ma giustificazione alla propria indigna-
zione.
pi della verit
Le fake-news
Questo panorama sotterraneo fatto di notizie
bufala e condivisione di falsit rimasto a lun-
go ignorato, almeno finch il clima di post-veri-
di Matteo Breda
salveranno il
t che aveva contribuito a creare non conflui-
to in realt politiche ben pi serie. Ad esempio
si intuisce facilmente come la xenofobia e le-

giornalismo?
sasperazione delle notizie bufala sui migranti
A dice una falsit; B la smentisce; A tuttavia trovi il suo bacino di utenti principali in una
continua a ripeterla spudoratamente. parte della base elettorale di Matteo Salvini;
e tuttavia alla Lega va almeno riconosciuto di
In queste parole delleconomista PierGiorgio essere estranea a pratiche di falsificazione di-
Gawronski sta forse la pi immediata defini- retta delle notizie. stata infatti unaltra forza In America la post-
zione di un fatto complesso, di cui tutti siamo politica la principale manipolatrice e fruitrice
stati spettatori nel corso del 2016: la comparsa, di tale situazione di ignoranza da post-verit: verit ha portato
soprattutto in politica e giornalismo, della post il Movimento 5 Stelle, a cui in qualche modo ri-
verit. manderebbero un network di siti specializzati a unimprevista
in fake news.
Post-verit indica appunto la propensione Il tema ancor pi pericoloso per quando si impennata degli
a diffondere e privilegiare informazioni sul- parla di vaccini, con la post-verit che sconfina
la base non della loro veridicit, ma di quanto dal territorio della politica, e diventa tragedia abbonamenti digitali
sappiano offrire conforto emotivo o validazione umana. Nel marzo del 2014 Azzurra, 11 anni,
di idee politiche. Si tratta di un atteggiamento la prima vittima di post-verit in Italia: muore ai giornali
inedito, differente dalla classica propaganda (il di meningite, dopo non aver mai ricevuto una
cui obiettivo era diffondere notizie false e fazio- vaccinazione adeguata. Il pediatra laveva scon-
se) e probabilmente pi inquietante, proprio sigliata.
di Daniele Erler
perch non si parla pi di mettere in circolo
notizie semplicemente non vere, ma di far pas- La post-verit negli Stati Uniti A met dello scorso mese il Financial Times ha
sare la verit stessa come qualcosa di accesso- pubblicato un articolo in cui analizza landa-
rio, di meno importante. E infine, impossibile non parlare dellargo- mento della vendita dei giornali americani. Il
mento principe in fatto di post-verit: la cam- mercato editoriale in crisi e non una novit.
Un fenomeno del web pagna elettorale americana del 2016, probabil- A pesare non solo il calo dei lettori, abituati
mente la corsa alla presidenza pi vergognosa ormai a informarsi con internet o la televisio-
Un fenomeno che, prima di contaminare anche e meschina dellultimo secolo. Sono probabil- ne. La crisi economica nel suo complesso ha di-
giornali e discorsi politici, stato incubato da mente molti i lettori che gradirebbero sempli- sabituato le aziende nellinvestire in pubblicit
internet: in un ambiente saturo di informazio- cemente sorbirsi una sperticata critica nei con- sui giornali. Sul digitale il mercato pubblicita-
ni come la rete infatti facile perdersi in mille fronti dellormai presidente Donald Trump, rio invece monopolio quasi esclusivo di Face-
notizie, analisi, punti di vista Ne risulta uno luomo incarnazione della notizia falsa e popu- book e Google: agli editori restano le briciole,
spettatore che, sovrastato dalla mole di dati che lista, ma la realt che sulle scene americane si segue a pag.7
ha la possibilit di processare, smette sempli- pu parlare di post-verit da molto prima.
cemente di ricercare ci vero, e inizia a sele- Era gi presente nei telegiornali, che a molti cit- Pagina 6
far quadrare i conti sembra unimpresa impos-
sibile.

Nel 2016 il New York Times ha perso, rispetto al


2015, il 20% degli investimenti pubblicitari. Va
peggio a Wall Street Journal e Times che hanno
registrato un meno 29%. Nello stesso periodo
Facebook e Google hanno invece aumentato
del 116% i loro introiti derivati dalla pubblicit,
divorandosi da soli i due terzi della pubblicit
digitale.

Nellanalisi del Financial Times sorprende per


un altro dato, questa volta in controtendenza.
Il New York Times ha aumentato del 47% il
numero degli abbonamenti digitali rispetto al
2015, con 267 mila abbonati nuovi solo nellul-
timo trimestre, la maggior parte dopo le ele-
zioni di Trump. Risultati analoghi anche per
il Wall Street Journal. Difficile comprendere
questa tendenza se non la si collega al dibattito
sulla post-verit e sulle fake news.

Il feto gettato nel cassonetto

Le notizie possono essere false semplicemen-


te perch, intuitivo, raccontano ci che non
per le gi citate elezioni americane. Solo cos si
vero, per la semplice negligenza di chi quelle
notizie le scrive. riesce a capire il motivo di tanta preoccupazio-
ne per le fake news, anche al di fuori della stret-
ricercatore
Per averne un esempio non occorre andare ta cerchia degli addetti ai lavori. allUniversit di
molto lontano. Lo scorso settembre il quoti-
diano online locale La Voce del Trentino ha Tornando allarticolo del Financial Times, la
crescita improvvisa del numero di abbonati
Trento
pubblicato una notizia: il ritrovamento di un
feto, gettato in un cassonetto nella periferia di digitali in concomitanza allavvento della di- di Carlotta Capizzi
Trento. Uno scoop, dato che nessun altro gior- scussione sulla post-verit fa sperare che
nale locale ne aveva scritto. A seguito della pub- negli Statunitensi ci sia un ritorno alla ricerca
blicazione dellarticolo si sono attivati anche i dellinformazione di qualit. Il fatto che si sia
Carabinieri che hanno per verificato come la disposti a pagare per ottenerla in un certo La relazione fra scienza e diritto tanto proble-
notizia fosse semplicemente falsa, il fatto mai senso sorprendente. matica quanto necessaria. Ci sono degli ambiti
accaduto. che permettono a queste due materie di instau-
Internet infatti cresciuto come il mondo del rare un contatto. Per esempio le tematiche le-
Il giorno successivo La Voce del Trentino gratuito, dove si paga soltanto la connessione gate al biodiritto e alla bioetica. Ne convinto
ha pubblicato un nuovo articolo per spiegare per accedere poi a uninfinit di contenuti senza Simone Penasa, ricercatore dellUniversit di
quanto accaduto. Quando una donna, cono- ulteriori pagamenti. Questa tendenza non pi Trento per il Dipartimento di Scienze Giuridi-
scente del nostro editore, ha raccontato la sto- del tutto scontata, perlomeno oltre lAtlantico, che.
ria incredibile del suo ritrovamento di un feto grazie anche al successo di piattaforme come
morto in un cassonetto si legge abbiamo Spotify (per la musica) e Netflix (per il cinema). Penasa, in che rapporto sono scienza e
fatto tutto quello che era possibile fare, nel li- diritto? daccordo sul fatto che la pri-
mite della capacit di un giornale, per capire se Il dato americano fa sperare che anche il gior- ma progredisca pi velocemente rispet-
la storia fosse vera oppure no. nalismo digitale e di conseguenza lintero si- to al secondo, che costretto a inseguir-
stema dei media possa aumentare la propria la?
Ovvero? Dai particolari che (la donna, ndr) resa proprio investendo sulla qualit. Un gior-
ha dato continua larticolo dalle emozioni nalismo premium che dia pi servizi, approfon- La maggiore velocit del progresso scientifico
che trasparivano dalla sua voce mentre li rac- dimenti, interattivit e risposte. Tali da poter rispetto alla produzione normativa un dato di
contava, abbiamo deciso di crederle. Nessuna convincere la gente a pagare volentieri, pur di fatto, difficile da contraddire. Il diritto non do-
verifica della notizia, magari proprio con i Ca- restare davvero informati. vrebbe rincorrere o inseguire il progresso bio-
rabinieri. Ci che conta lemozione. medico, ma cercare di adeguarsi allo stesso. La
La ricetta forse banale. Tradurla in un pro- legislazione non pu per pretendere di seguire
Meno male che la notizia c getto editoriale e quindi industriale altra in modo ancillare le innovazioni scientifiche.
cosa. Richiede uno sforzo, orientato alle nuove Lobiettivo da raggiungere la regolamentazio-
Un altro esempio molto citato quello della opportunit del sistema digitale. Un impegno ne di alcuni fenomeni sociali che il progresso
versione online del quotidiano lUnit. Basan- che forse gli stessi giornalisti non sono sempre della tecnica crea. E il mezzo per raggiungere lo
dosi su unapparente somiglianza fisica, nella- pronti a fare. scopo non pu che essere il diritto.
prile 2016 il giornale arriv a supporre che una
giovane Virginia Raggi potesse essere fra le In che modo?
comparse nel video del celebre inno berlusco-
Il biodiritto e la
niano Meno male che Silvio c. Una notizia Non si deve ridurre il diritto alla legge formale
da un lato spassosa, ma dallaltra con risvolti prodotta dal parlamento. In numerosi casi, in-
politici (mentre era in corso la campagna elet- fatti, la prima risposta alle nuove scoperte non

giurisprudenza
torale). Peccato che anche in questo caso la no- viene dalle camere ma dalla giurisprudenza.
tizia fosse falsa. Per esempio, nonostante in Italia manchi, an-
cora, una normativa sul cos detto fine vita,

del futuro
Intervistato dal Corriere della Sera, lallora di- gi presente da alcuni anni in numerosi paesi
rettore Erasmo DAngelis ammise di non aver europei, non assente la giurisprudenza a ri-
verificato la notizia. Non unoperazione po- guardo.
litica, ma giornalismo 2.0 disse . Il web ha
modificato profondamente il giornalismo, sui Cosa succede allestero?
siti e sui social gira di tutto. Voglio dire che la
comunicazione social punta molto sulla quan- Come le leggi La situazione completamente diversa. Nellor-
dinamento britannico la stessa legge a preve-
tit e sulla velocit. Ancora una volta la toppa
peggio del buco. possono influenzare dere degli organismi tecnici indipendenti che
sappiano e possano adeguare la legislazione
Pagare contro le fake news il progresso alla tecnica. Ad esempio la HFEA (human
fertilisation and embryology authority) si pre-
Il vero dibattito sulla cosiddetta post-verit ri- scientifico? Ne occupa sia di informare in modo adeguato i
pazienti sia di regolare i rapporti fra stake-hol-
guarda per altro, come ha ben spiegato su que-
ste pagine Matteo Breda. Ovvero la possibilit parliamo con ders e legge. Grazie allambiente reso idoneo
allincontro fra scienza e diritto, la Gran Breta-
che le fake news divengano lo strumento per
influenzare lopinione pubblica, come si crede Simone Penasa, segue a pag.8
Pagina 7
possa essere avvenuto per la Brexit, oltre che
gna stata la prima nazione ad autorizzare la levata concentrazione di questioni etiche. Que- tratta di riutilizzare qualcosa di cui disponiamo
donazione mitocondriale e quindi a permette- sta posizione pseudo imparziale della corte ha tutti i giorni in maniera diversa, per risolvere
re la nascita di figli con tre genitori. Questo portato a definire la sentenza come prudente. inghippi quotidiani. forse questo il punto: ri-
procedimento, che prevede la donazione dello Tuttavia la corte ha posto alcuni limiti alla di- vedere qualcosa di cui si ha una conoscenza te-
0,2% del dna di una madre terza rispetto alla screzionalit delle camere, richiamando la sua orica o solo superficiale, approfondirne la com-
coppia genitoriale, permette di evitare la con- precedente giurisprudenza (sentenza numero prensione e poi re-impiegarlo.
trazione da parte del bambino di gravi patolo- 229/2015), nella quale aveva riconosciuto il va-
gie, come la distrofia muscolare. Questo solo lore costituzionale della tutela dellembrione. La rivoluzione biotecnologica
un esempio di come lasciare lo spazio adeguato Lembrione, infatti,non certamente ricondu-
alla scienza possa produrre scoperte e terapie cibile a mero materiale biologico, da cui segue Separando quindi gli hacker dai cracker (ter-
che possono evitare patologie gravi. Senza un che la sua tutela non riducibile in mancanza mine pi appropriato per riferirsi a chi usa le
eccessivo sacrificio della coscienza sociale, gra- di altri interessi costituzionalmente garantiti proprie conoscenze a scopo doloso), arriviamo
zie al coinvolgimento di organizzazioni specia- da controbilanciare. al tema di questo articolo: il biohacking.
lizzate e idonee sia a informare i cittadini sulle Come millenials, dopo aver assistito alla rivolu-
tipologie di trattamenti sia a trovare un punto La discrezionalit parlamentare quindi uno zione informatica, stiamo ora guardando le pri-
daccordo con la normativa nazionale. strumento fondamentale per lindividuazione me luci della rivoluzione biotecnologica, ovvero
delladeguamento pi idoneo a soddisfare le limpiego di sistemi viventi a scopi tecnologici:
Fino a che punto lecito parlare di li- esigenze sociali della collettivit, ma allo stesso dai microrganismi alle piante, dagli animali ai
bert della scienza nel momento in cui tempo viene influenzata dalla dignit ricono- test clinici, dalla produzione di energia a quella
vi sono interventi legislativi che posso- sciuta a chi persona ancora non . Il parlamen-
no determinare quali scoperte sono le- to non quindi totalmente libero nellelabora-
cite e fruibili e quali no? zione della tutela adeguata di questo soggetto
di diritto che vive a met fra umanit e com-
Il principio da cui bisognerebbe partire la con- posto biologico.
vinzione profonda che la scienza debba essere
In che modo la libert di stampa do-
vrebbe porsi di fronte allinformazione
scientifica?

Personalmente sono contrario alla limitazione della birra. Il concetto di biohacking spesso
di una qualsiasi libert legata a quella despres- associato a quello della garage biology, o della
sione. Il pluralismo, sia quello delle possibili do-it-yourself biology, privati che impiegano il
fonti dinformazione sia quello delle relative loro tempo libero, e a volte non solo, per con-
opinioni, un punto di forza della nostra so- durre progetti di ricerca open source in labora-
ciet e del nostro ordinamento giuridico. tori auto finanziati e/o auto costruiti. Lhacking
qui sta anche nel semplificare attrezzature e
protocolli per renderli fruibili ed accessibili ad
un pubblico pi ampio, oltre che nellinventare

The hacker
dispositivi o sistemi biotecnologici (un esempio
Amplino, un test diagnostico per la Malaria).

side of the
Una delle prime critiche che muovono gli scet-
tici ma sicuro?. La risposta : s. Chi fa
biohacking a un livello che pu portare alla co-

bio-revolution
struzione di una grande innovazione, sa cosa
sta facendo. Per esempio, il pericolo di creare i
temuti super batteri si realizza in modo molto
pi massiccio nellabuso di antibiotici, piuttosto
che in un biohacker informato che applica pro-
Passano anche da Trento tocolli di sterilit e sicurezza. Si sente parlare
libera, soprattutto considerato larticolo 9 della di bioterroristi ma intendiamoci, il biohacker
nostra carta costituzionale che recita, al primo le nuove frontiere della alle prime armi non ha n i mezzi n le cono-
comma: La Repubblica promuove lo sviluppo scenze per creare armi biologiche, non pu mi-
della cultura e la ricerca scientifica e tecnica. tecnologia schiare due pozioni e per sbaglio resuscitare il
Il primo e fondamentale compito del legislato- vaiolo. Quelli che contribuiscono davvero a rav-
re di dare attuazione ai principi elencati nella vivare epidemie di malattie dimenticate, non
Costituzione. C la possibilit e in alcuni casi la di Elisa Garulli sono appassionati di biologia fai-da-te e non
necessit di porre dei limiti alle libert, ma sen- hanno un laboratorio nel sottoscala, piuttosto
za allontanarsi appunto dallattuazione della sono disinformati che non accompagnano i figli
carta. I limiti non sono di facile individuazione Anni 70, California, una serata fra studen- a vaccinarsi. Linformazione corretta la cura,
o bilanciamento con altri diritti in gioco. ti universitari a guardare la televisione. Uno non la malattia.
sta su un piede solo, con una mano che sfiora
A cosa si riferisce? lantenna e laltra alzata in aria, cercando di far A cosa serve
funzionare la tv. Sullo fondo della stanza Steve
Penso alla legge numero 40 sulla procreazione Wozniak e Steve Jobs ridacchiano, hanno in ta- Ma quale pu essere lutilit di un fenomeno
medicalmente assistita. La Corte Costituzionale sca un piccolo dispositivo che interferisce con il di questo tipo? Se allungate la mano nella vo-
ha riconosciuto la liceit di ricerche scientifiche segnale. Sono gli anni dei computer grossi, non stra tasca o sul tavolo, probabile che trovia-
tramite lutilizzo di embrioni umani, poich gli prestanti e sicuramente non personal. Dopo te un cellulare. In quanti sanno come funzio-
stessi non sarebbero da considerare alla stre- qualche tempo Wozniak mostra ad un lungimi- na? E non parlo di uno smartphone di ultima
gua di una persona. La definizione di cosa (o rante Jobs alcune lettere, digitate sulla sua ta- generazione, quanti sanno come funziona un
chi) sia persona e cosa (o chi) non lo sia ha co- stiera, comparire sullo schermo della televisio- indistruttibile Nokia 3310? Siamo stati tutti
stituito elemento di analisi da parte della Corte ne. Entro un anno dal garage degli Steve nasce spettatori affascinati di questa spettacolare ri-
costituzionale in numerosi casi. Una prima fase lApple I e muove i primi passi la rivoluzione voluzione tecnologica. Spettatori e non parteci-
interpretativa si pu far partire dalla sentenza informatica che mi sta permettendo di scrivere pi. Il biohacking si pone come caposaldo anche
numero 27 del 1975. In merito allinterruzione questo articolo da un laptop. la divulgazione, per poter costruire un linguag-
volontaria di gravidanza, la Corte Costituzio- gio comune, comprensibile a chiunque voglia
nale ha sentenziato che la salute della madre Wozniak e Jobs avevano in comune la passio- informarsi. Come si diceva, siamo agli albori
debba essere preferita rispetto a quella del feto, ne e la voglia di innovare e rinnovare un siste- della rivoluzione biotecnologica e queste sono
poich: non esiste equivalenza fra il diritto ma di cui avevano imparato alla perfezione il le basi per poterci trovare fra ventanni a essere
non solo alla vita ma anche alla salute proprio funzionamento. Erano hackers: persone che stimati economisti, giuristi, ingegneri, potendo
di chi gi persona, come la madre, e la salva- dopo aver compreso a fondo un meccanismo lo tirar fuori dalla giacca il nostro analizzatore di
guardia dellembrione che persona deve ancora smantellano, lo ricostruiscono e lo applicano a semantica bicerbiatta a propulsione batterica
diventare. Stessa logica della sentenza 151 del situazioni completamente diverse, inventando e sapere come funziona. Non solo: sapere come
2009, in cui la corte ha in qualche modo nega- nuovi dispositivi o trovando risposte a proble- ripararlo e magari innovarlo e migliorarlo.
to la personalit dellembrione, attribuendogli matiche ancora irrisolte. Per meritarsi il titolo
per una certa rilevanza giuridica. di hacker, per, la soluzione deve essere elegan- LOpen Wet Lab di Trento
te, raffinata e acuta. Girano su internet molti vi-
Un parziale cambiamento rispetto alla conside- deo sul genere 5 hacks for.., e si propongono Negli USA il biohacking una realt forte e con-
razione giuridica dellembrione si avuta con la di dare piccoli consigli per migliorare lo studio, segue a pag.9
sentenza 84 del 2016. La Corte Costituzionale lorganizzazione, la salute, la vita. In genere si
ha rimesso la questione al parlamento per le- Pagina 8
solidata, in Europa fa da capostipite la parigina la ricerca scientifica offrono una panoramica lo vanto della rassegna, in grado di vincere la
La Paillasse e in Italia le associazioni pi con- del mistero dei misteri, il delfico conosci te medaglia di bronzo del prestigioso premio Rei-
solidate sono OWL - Open Wet Lab di Trento, stesso, regalandoci ciascuno il proprio punto magine Education Award 2016 per la categoria
BE.IN.TO. di Torino e EigenLab di Pisa. OWL di vista e il proprio metro dindagine per stimo- Cultivating curiosity promosso dallUniver-
ha una forte impronta divulgativa e una piccola lare la curiosit e lentusiasmo verso la scienza sit della Pennsylvania. Ludwig, anche grazie
sezione di progetti di ricerca. Vuole essere un in primis, ma soprattutto verso quello che pu al contributo della pittrice Nadia Simeonova,
punto di incontro per chiunque abbia voglia di considerarsi il cuore dellesperienza umana. ha illustrato le straordinarie potenzialit delle
mettersi in gioco, da informatici ad artisti, da radiazioni infrarosse nellattraversare gli strati
sociologi a biotecnologi. Se avete unidea o se pittorici e svelare cos pentimenti e modifiche,
siete anche solo curiosi, linvito quello di non restauri e false attribuzioni di dipinti storici.
essere osservatori passivi di questa rivoluzione, Pi vera e profonda risultata linterazione tra
ma di essere partecipanti attivi e di entrare in Giliberti e lattore Giacomo Anderle, che han-
contatto con realt che, come OWL, vogliono no confezionato un lavoro fresco e indicativo di
toccare con mano oggi il mondo di domani. quel generare curiosit che alla base del festi-
val: alla scoperta dellesperimento della doppia
fenditura e dei quesiti della meccanica quanti-

Coscienza: da
stica rimbalza infatti un simpatico dialogo tra
chi sa e chi vuole capire. Scienza e musica si
sono intrecciate mirabilmente nellincontro tra

unindagine
Stefano Oss ed Enrico Merlin, con luno a spie-
gare con delicatezza in cosa consista londa gra-
vitazionale nominata cinguettio di Einstein e

filosofica alle Teatro +


laltro a rendere attraverso il suono questa in-
credibile avventura. Carpineti, infine, ha dimo-
strato in un irripetibile scambio tra fisica e arte

ricerche in
culinaria quanto questo percorso sia comples-

Scienza =
so, stupefacente e quasi miracoloso.

neuroscienze Meraviglia!
Nei tre appuntamenti teatrali in senso stretto,
invece, la narrazione scientifica stata veicolata
e resa fruibile dallarte dellattore, deputata, pi
che ad entrare nei dettagli della divulgazione, a
catturare emotivamente lo spettatore cogliendo
Il 25 marzo a Rovereto gli aspetti pi umani. Starlight ha ammaliato
per la travolgente carica scenica e laffabulato-
un convegno per Bilancio positivo per rio racconto di Filippo Tognazzo. Un avvincen-
te intreccio di storia sia quella maiuscola del
discutere di un tema la prima edizione della Risorgimento italiano, sia quella minuscola e
scienza, attraverso una nutritissima galleria di
chiave della psicologia rassegna che porta sul personaggi. Una narrazione alla Marco Paolini
ricca di stimoli, che fa amare la vita e lappas-
di Gabriele Penazzi
palco la divulgazione sionato lavoro di nomi importanti della ricerca
scientifica nostrana del XIX secolo. Si viaggia
scientifica allindietro nel tempo fino al Rinascimento con
Il codice del volo, che ha registrato il tutto esau-
Cosa si intende con coscienza? una funzione rito. Flavio Albanese, autentico animale da pal-
della nostra mente correlata alle capacit at- coscenico, racconta di Leonardo da Vinci, genio
tentive, e quindi allessere coscienti che qual- di Ivan Ferigo poliedrico e originalissimo che dallerrore sape-
cosa intorno a noi sta succedendo? Oppure con va trarre spunto per nuove scoperte, superan-
coscienza si intende il percepire se stessi come do i limiti naturali con una grandiosa curiosit.
una personalit ben definita, plasmata dalla Il primo festival di teatro e scienza a Trento Uno spettacolo tra narrazione e giullarata alla
nostra memoria autobiografica, che si identifi- stato una meraviglia. Frutto della collabora- Dario Fo che scalda e diverte. Teatro pieno an-
ca con un io sono? E prerogativa unicamente zione tra Teatro Portland, Compagnia Ardito- che per Torno indietro e uccido il nonno, che ha
umana, o emerge in forma meno complessa an- deso, Universit degli Studi di Trento e Opera chiuso la rassegna. Una conversazione surreale
che negli animali? Pu esistere una coscienza Universitaria, il Teatro della Meraviglia aveva incentrata sui ragionamenti di Einstein sul con-
senza un corpo biologico in cui embedded, lintento di coinvolgere un pubblico curioso, cetto di spazio-tempo che vive dellaffiatamento
ovvero incorporata? Sono molti i filosofi e i ri- vasto ed eterogeneo in un mondo in cui le- in scena tra Andrea Brunello e Roberto Abbiati,
cercatori che si sono interrogati su questo mi- mozione artistica e la tensione scientifica alla che ancora una volta ha coinvolto e mosso al
stero cos difficile da definire e identificare, per scoperta si fondono in tuttuno, porgendo allo riso la platea.
quanto alla base della fenomenologia delluo- spettatore il lato umano della scienza. Un obiet-
mo: Daniel Dennett, Antonio Damasio, Dou- tivo ampiamente raggiunto, a vedere quanto Il bilancio della prima edizione del Teatro della
glas R. Hofstadter, Giulio Tononi, per citarne si popolato il Teatro Sanbpolis dal 13 al 22 Meraviglia quindi largamente positivo. Una
solo alcuni tra i pi letti e ascoltati, dalle grandi gennaio: studenti e adulti, specialisti e neofiti, rassegna inedita che ha subito raccolto una
capacit divulgative. tutti accomunati dal desiderio di conoscere. Il risposta dinamica da parte della citt, convo-
numero dei biglietti venduti ha superato il mi- gliando un grosso e affezionato pubblico al Tea-
Il convegno a Rovereto gliaio, e non in pochi hanno seguito tutti e otto tro Sanbpolis, riempiendo questo spazio come
gli eventi. La scommessa di Andrea Brunello e merita. E ora? Si proseguir con il mix vincente
Per fare un po di luce e accendere il dibattito Stefano Oss, rispettivamente direttore artistico di spettacoli e augmented lectures, cercando
su quello che pu essere considerato lhard e direttore scientifico della rassegna, vinta. altre proposte che mescolino in modo coerente
problem della psicologia, i ragazzi dellasso- teatro e scienza, magari esplorando anche cosa
ciazione culturale URLA in collaborazione col Il programma prevedeva quattro augmented succede al di fuori dellItalia. Perch la curiosi-
Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive, lectures e quattro spettacoli. Due tipi di propo- t si mantenga vigile e lo stupore continui.
sostenuti dal TAUT e dalle Politiche Giovani- sta, quindi, tre se si considera levento inaugu-
li, hanno organizzato un convegno che si terr rale come un caso a s stante. Presentato come
sabato 25 Marzo nellAula Magna del Diparti- spettacolo, Luce dalle stelle in realt pi una
mento (C.so Bettini 84, Rovereto) . lezione tenuta da tre veri fisici Nicola Ludwig,
Marco Giliberti e Marina Carpineti che si di-
Questo convegno vuole presentare alcuni dei lettano a fare gli attori, una ricerca su come co-
punti di vista e degli approcci metodologici municare la scienza in modo non accademico.
che hanno come intento lindagine del fenome- Interessanti i contenuti scientifici (losserva-
no della coscienza secondo un approccio zione di stelle, il lavoro del ricercatore), mentre
integrato: da una cornice filosofica e dei co- la parte teatrale, pur offrendo giocosi e gustosi
strutti teorici da cui partire, fino alla ricerca dei momenti dimprovvisazione, apparsa un po
correlati neuro-anatomici, secondo una pro- debole.
spettiva logico-formale e computazionale, per
giungere alle ultime frontiere della biofisica e I tre scienziati-attori sono stati protagonisti
della psico-neuro-endocrino-immunologia. anche di tre delle lezioni aumentate, ovvero
vere e proprie esposizioni di ricercatori scien-
Il cuore dellesperienza umana tifici arricchite dalla partecipazione di artisti di
varia natura. Un esperimento singolare e inno-
I vari campi del sapere e le ultime frontiere del- vativo di dialogo tra teatro e scienza, il picco- Pagina 9
LA MIA
concerto per violino e orchestra numero 2 in si dro del ciclo le ninfee di Claude Monet, ed il
minore, terzo movimento, rondo la clochette. nostro naso sfiora la superficie della tela, nel
Scriverlo tra le ricerche di YouTube sembrer tentativo di carpire ogni singola pennellata. A

ALMA
rapido come tradurre Der Mann ohne Eigen- questo punto dovrebbe risultare evidente come
schaften (Luomo senza qualit, R. Musil, Ei- latomo, la pennellata, non sia altro che uno
naudi 2005) ma confido che lo strumento del studente universitario, chino sui libri, che ogni

MATER
copia-incolla sia noto ai pi, e, come appena tanto alza la testa annusando laria rarefatta
avvenuto, sopperisca anche alle lacune lingui- del Cial. lui quindi il responsabile, anche se a
stiche pi marcate. Paganini voleva una campa- giudicare dallo sguardo confuso non si direbbe;
nella che rispondesse a tono al violino solista, latomo, la pennellata, eureka! Gli studenti
Trento e gli che si ponesse come sua diretta interlocutrice,
il risultato un dialogo di cui non conosciamo
universitari sono lUniversit, e i cittadini la cit-
t di Trento.
universitari, una le parole, ma di cui capiamo il significato,
frutto del perfetto bilanciamento tra estetica e Senza lausilio della pillola rossa arriviamo co-
convivenza difficile virtuosismo. I due dialoganti seguono delle re-
gole ferree dellarmonia e della melodia, dalle
munque dal Bianconiglio, per renderci conto
quindi che lo sguardo dobbiamo alzarlo noi,
ma necessaria quali non possono prescindere: Censura! si
direbbe oggi.
come studenti e come Universit, armati si, ma
di pazienza, la stessa che utilizziamo quando ri-
ceviamo sedici telefonate senza risposta da una
Il fondo di Gabriele Barichello madre apprensiva, che voleva solo conoscere il
nostro stato danimo, ma per non sbagliare ha
allertato anche la polizia di frontiera. Noi stu-
denti trentini, noi spartani, abbiamo una ma-
Pillola azzurra, fine della storia: domani ti dre peculiare, che con una mano d e con laltra
sveglierai in camera tua, e crederai a quello toglie, ma nella sua infinita complessit sa esse-
che vorrai. Pillola rossa, resti nel paese delle re estremamente ingenua. Ingenua perch sua
meraviglie, e vedrai quant profonda la tana figlia cresciuta, forse non lha ancora accetta-
del Bianconiglio. to, ma cos risulta da un dato di fatto, non da
unopinione, e lotter ancora per poterle prepa-
[] rare la merenda da portare a scuola.
Allacciati la cintura, Alice, che da adesso di Noi lo accetteremo e avvicinandoci al primo ce-
meraviglie ne vedrai un bel po. stino lanceremo il pacchetto, con dentro len-
nesimo panino al prosciutto, nellimmondizia,
Purtroppo non possiamo chiedere a Morpheus sentendoci immediatamente in colpa per il ge-
unaltra delle sue pillole, dovremo arrangiarci sto, ma bisogna fare i conti anche con questo, se
con quello che abbiamo. Una cittadina, Tren- si vuole essere grandi.
to, il cui comune conta circa 120 mila abitanti,
e unUniversit che conta circa 16 mila iscrit-
ti. Aggiustando le cifre, considerando coloro i

Cos ho aperto
quali parteggiano per entrambe le fazioni, ci
possiamo rendere conto come lo scenario sia Eppure non c confusione, nessuna esagera-
una coffe house
molto simile a quello gi raccontato da Erodoto zione che non sia virtuosa, tutto fila liscio. Lo
(e da Zack Snyder poi) della Battaglia delle Ter- sforzo necessario al fine di conseguire questo
nel centro di
mopili. Si dato per scontato quindi che esiste risultato equamente distribuito ad entrambi
un conflitto, dovuto al contrasto delle intenzio- i contendenti. La tensione percepibile dalle
Trento
ni, dei principi, degli stili di vita, nulla di nuovo dita del malcapitato violinista che finiscono per
per la storiografia. assomigliare alle braccia di affannati clienti di
Macys durante il Black Friday.
per necessario non accontentarci di que-
sta prima constatazione, ce lo insegna Erwin
Panofsky, col suo metodo dinterpretazione
Universit, da un lato, citt di Trento, dallal- LUrban Coffee lab
tro. Due istituzioni che possono confrontarsi in
dellopera darte (Il significato nelle arti visive,
Piccola Biblioteca Einaudi, 2010). Lo prendere-
sede, appunto, istituzionale. A ben vedere scor- ha aperto i battenti
re un netto legame di sangue, un rapporto ma-
mo in prestito quindi, lo distorceremo a nostro
piacere e per la nostra utilit, glielo renderemo
dre-figlia. La seconda non pu essere senza la lo scorso novembre,
prima, e viceversa (una madre senza figlia una
solo quando saremo tutti persuasi che la mio-
pia un bene solo per gli oculisti. Per questo
donna, come Trento senza universit sarebbe abbiamo incontrato il
una cittadina). Allora se questi sono i presup-
storico dellarte tedesco necessario procede-
re, nellanalisi dellopera darte, per livelli via
posti il dialogo non solo auspicabile, neces- gestore
sario. Il legame tra madre e figlia complesso,
via pi articolati, ad analizzare ogni dettaglio, articolato; tutte le universitarie tridentine lo po-
seppur minuzioso, al fine di avere una visione trebbero descrivere con un sorriso sfocato sulle di Micaela Sehovic e
complessiva coerente e completa. Esattamente labbra, con gioia, con lacrime. un rapporto di
come in Airport Security, quando gli agenti au- conflitto positivo, di critiche costruttive, sottese
Davide Giovanni Steccanella
straliani decidono di interrogare il povero tu- alle regole dellarmonia, che qui prende il nome Incontriamo Emanuele Faes, il gestore di Ur-
rista tornato a casa dopo due mesi a Bangkok. di affetto incondizionato. Imtiaz Dharker que- ban Coffee Lab in una calda mattinata di feb-
Panofsky non ha mai trovato bossoli di cocaina sto rapporto lo vive da madre e artista, qui un braio. Locale semi pieno e atmosfera casalinga.
per. estratto della sua poesia Chioce: Non ce ne sono tanti di posti che ti danno que-
sta sensazione a Trento e ci chiediamo subito
Superficialmente quindi stiamo parlando del [] come a un giovane come lui sia venuto in men-
contatto tra due mondi, o individui, che pu av- te di aprire una coffee house in via Cavour, nel
venire sia in forma pacifica sia con le armi, op- finally, who will she be when the choices centro citt.
pure non avvenire proprio, condannandosi alla are made, when the choosers are dead, and
mutua indifferenza; facendo un piccolo passo of the men I love, the teeth are left chattering stata una decisione presa dalla mia fidanza-
indietro consideriamo questa affermazione with me underground? just the sum of me and ta in realt, la ragazza bionda che potete vedere
plausibile che si tratti di persone fisiche, giuri- this or that other? dietro al bancone qualche volta. Abbiamo gira-
diche, alte o basse. Lindifferenza statica, im- to un po allestero e in Italia, soprattutto a Pisa
pedisce il cambiamento. Di contro un contatto, Who can she be but, helplessly, e Padova e l abbiamo trovato caffetterie simili
che sia feroce o mansueto, sempre preferibile, herself? alla nostra, abbiamo conosciuto i loro gestori e
non in termini assoluti, ma almeno per coloro la loro attivit stava andando bene: da l lispi-
i quali pensano, con umilt, che larricchimen- [] razione per aprire questo posto. Prima facevo
to passi dal confronto, che la voce dellaltro sia lelettricista, non era un bellambiente per me,
preferibile ogni tanto alla voce dellego. Una figlia alla fine chi potr essere se non, sen- non mi stimolava. Le luci nel locale per le ho
za difese, lei stessa?. In questo momento rien- installate io. Allinizio il progetto era di aprire
Siamo arrivati quindi allincontro, nessuno tra in campo Panofsky, in panchina a causa di un locale che vendesse patatine fritte, poi ho
nega che sia pi semplice alzare la voce, piutto- un infortunio, a ricordarci che bisogna scavare cambiato idea. Ho fatto un corso di caffetteria
sto dello sguardo, ma in queste righe, alla mer- nei dettagli per avere una visione quantomeno la sera mentre lavoravo per avere una prepara-
c dellautore, lo scontro cede il passo al con- veritiera: bisogna quindi ricercare latomo, re- zione adeguata.
fronto. Esso dialogo che pu avvenire anche sponsabile unicamente per se stesso, ma parte,
senza parole come ce lo insegna da sempre lar- anche a sua insaputa, di un quadro pi gran-
segue a pag.11

te, che deve farsi maestra ogni tanto: Paganini, de. Sinteticamente stiamo osservando un qua- Pagina 10
Dialogo tra
Risponde a pezzi alle nostre domande data la certistiche ed a quanto ancora viva e florida sia
mole di lavoro nel locale, aspettiamo mentre listituzione del conservatorio.
sorseggiamo un caff americano nelle nostre Laccusa che si pu muovere al pressapochismo

coinquilini,
tazze colorate, unaltra cosa piacevole di que- societario e musicale quella di aver anestetiz-
sto posto: le tazze originali tutte diverse luna zato e compresso nellarco di uno spazio pub-
dallaltra. Intanto pensiamo che non deve es- blicitario questa bellissima forma darte, aiuta-

ovvero perch
sere facile aprire un locale a Trento o almeno to dallatteggiamento scettico dellascoltatore
abbiamo questo pregiudizio, infatti questa la medio, scoraggiato da tanta complessit.
domanda che gli poniamo appena torna da noi.

Beethoven
La parte difficile stata progettare il locale - ri- Riflettendoci bene per, si dovr convenire che
sponde - ho impiegato 7 mesi. Poi difficile tro- la classica onnipresente nella nostra quoti-
vare il mutuo per finanziare lattivit e fare una dianit: inserita qua e l nelle colonne sonore

NON
stima di guadagni e prospettive. A differenza di di lungometraggi o utilizzata come sottofondo
quello che si pu pensare la parte burocratica per lo studio, essa tuttattorno a noi. Non
non stata pesante, quella pi complicata ha questa forse allora una contraddizione in ter-

vincerebbe
riguardato il finanziamento. stato anche dif- mini? Da un lato tanto snobbata e dallaltro
ficile trovare un posto adatto, avevo adocchia- nelle nostre orecchie ed apprezzata da sempre.
to anche un locale in via Suffragio, ma poi ho Perch allora non provare a fare uno sforzo e

Sanremo
preferito aprire in un posto pi centrale, anche non decidere di circondarsi di melodie che fan-
se pi piccolo. Un altro punto critico stata la no bene allanima? Forse lo sforzo mentale e
ricerca di un personale appassionato in questo la pazienza che la classica richiede che scorag-
lavoro, allinizio non andata al meglio. gia cos tanto luomo del XXI secolo, anche se
lunica risposta plausibile a questa domanda
E cosa hai pensato quando hai finalmente aper- la seguente: ognuno di noi diverso dallaltro
to a fine novembre 2016? Apologia della musica e diversi sono anche i gusti. Innegabile, per,
dire che esiste Musica e musica, e se prendia-
Il locale sar tutto vuoto. Nel primo periodo i classica, troppo spesso mo come assioma fondamentale lequazione
clienti erano per met anziani che bazzicavano vigente: canzone da radio = tanti soldi =
ed erano incuriositi, mi chiedevano bicchieri di relegata dai giovani a buona musica , allora, bisogna ammettere,
vino e non capivano il men, era divertente, an- Beethoven a Sanremo farebbe di certo una fi-
che se a volte difficile spiegare loro il progetto. musica di nicchia o gura barbina, per non dire altro; ragionando in
questi termini, di contro, dovremmo affermare
Ora invece all80% i clienti sono ragazzi e al da sfigati per che le hits estive di Iglesias, che vendono
20% signori particolari. Quindi il tuo target milioni di copie, sono dei capolavori musicali.
ideale sono i ragazzi? Idea che fa quantomeno storcere il naso.
di Francesco Filippini
S, ragazzi dai 18 ai 25 anni e soprattutto ora Cos come sono cambiate le mode e i gusti del
che sono ricominciate le lezioni. Il locale ha pubblico, cos mutato il prodotto sfornato
appena aperto, per gi ci chiediamo come po- Si alza il sipario, gli attori in pigiama, dopo dallindustria musicale. C stato un passaggio
trebbe evolversi. Tra un anno mi vedo sempre dieci ore di BUC, sincontrano in salotto: da forma darte a prodotto che ha in parte gam-
qua, ci rimarr sicuramente per qualche anno. bizzato e menomato questarte. C un motivo
ancora presto per fare una stima del mio la- Ho voglia di andare a letto e non svegliarmi per se ad oggi, a distanza di centinaia di anni
voro, ci vogliono 6 mesi per avere un bilancio pi la classica ancora suonata, amata e studiata
iniziale. Dobbiamo mantenere o aumentare i Dai zio, stasera c Sanremo in tutto il mondo. Si pensi alluniversalit del
prezzi per avere dei ricavi. Il caff che usiamo E quindi? Penso di aver sofferto abbastanza linguaggio che essa utilizza: non ha bisogno di
un caff artigianale di Livorno, ed abbastan- per oggi non credi? testi da comprendere, non ha bisogno di core-
za costoso. I macchinari non me li hanno for- Minchia che pesante, dai, vai a fare il vecchio a ografie o di passare in radio per comunicare
niti loro, ma ho dovuto acquistarli da solo. Le letto ascoltandoti quella tua musica morta qualcosa. Si pensi alla perfezione della Nona
collaborazioni continuano e domani incontrer Morta? Ma morto sar il tuo buongusto se ti di Beethoven, si presti orecchio alla bellezza
Black Sheep, una pasticceria vegana con cui guardi sta roba delle sonate di Chopin od al turbinio di sensa-
vorrei collaborare per avere prodotti vegani, Dai taci, mi sparo tre ore di buona musica zioni che si prova nellascoltare lOverture del
senza glutine, biologici. Un manager qualche adesso Gugliemo Tell. Come si pu dire che la musica
tempo fa venuto da noi per chiederci di aprire classica non per tutti? Non sono forse, lo stu-
il locale in franchising ed espandere lattivit in E mentre i due continuano, infuocando i toni, pore e la gioia, sentimenti universali? Non af-
Italia. ancora troppo presto per pensarci, ma io che fatico a tenere le palpebre alzate inizio a fascinante scoprire che la Fuga in sol minore
mi fa piacere che il nostro lavoro sia apprezza- pensare tra me e me: ma Beethoven che figu- di Domenico Scarlatti, popolarmente nota
to. ra ci farebbe a Sanremo? come fuga del gatto, sia stata ispirata dalla
melodia creata da Pulcinella, il suo gatto, che
Qual la soddisfazione pi grande finora? Ricordiamo tutti (o quasi) il grande successo passeggiava sulla tastiera? Dove il genio incon-
e scalpore che fece Ezio Bosso nelledizione tra la bellezza, l risiede la musica classica.
Vedere che i ragazzi tornano spesso e volen- 2016 del festival; per giorni e giorni, girando
tieri, mi piace veramente molto questo lavoro. sulla bacheca di ogni social network non si Gli attori tacciono, gli sguardi si girano verso
Non mi sento in un rapporto di superiorit per- scorgevano altro che video e citazioni del mae- di me, chiedendo un intervento:
ch sono il proprietario, anzi con i clienti ho un stro costretto in sedia a rotelle. I mesi poi sono
rapporto paritario. Sono soddisfatto che i clien- passati e parrebbe che tutti si siano dimentica- Ehi io sto dormendo, lasciatemi stare poi,
ti cominciano ad apprezzare i prodotti biologici ti del povero Bosso; ma che fine ha fatto tutto amici miei, cosa diavolo sarebbe la buona mu-
che offriamo. quellentusiasmo? sica?

Torna al lavoro e ci mangiamo il nostro brow- Si consapevoli che nellera in cui viviamo, dove
nie mentre finiamo il caff e ci sorge spontanea tutto smart & fast, la cultura musicale di un
la domanda: qual la tua combinazione prefe- individuo largamente affidata al buon gusto
rita del men? delle radio, o alle playlists preconfezionate di
Spotify, forse per comodit, forse per pigrizia.
Ice macchiato al caramello con latte di soia e Parlando sinceramente: chi che ha tempo, tra
bagel con salmone ed erba cipollina, insalata e sessioni di studio infinite, spasimanti e partite
maionese. Non sono un tipo da dolce. di calcetto di ascoltare una sinfonia di venti o
trenta minuti? Nessuno o quasi per lo meno.
La mancanza di curiosit forse la causa di
questa avversione generale, dettata anche dal
pressapochismo, verso la musica classica, che
suo malgrado ha visto cucirsi addosso una ter-
ribile nomea. Non per letichetta, giustificata in
parte, di musica litaria ma per quella di
musica da sfigati, che, fra i giovani soprat-
tutto, lha relegata a genere di nicchia, ascoltata
da pochi pazzi in cerca di unepoca doro (cul-
turalmente parlando) scomparsa. La nostalgia
della belle poque. Voglio per ricordare che la
musica classica non morta: tuttaltro! Basti
pensare a quanto ancora spesso le note immor-
tali dei maestri risuonino nelle grandi sale con- Pagina 11
nei diritti. Aveva due lauree, lavor in America, raccontano i gol e momenti salienti, producen-
Conservatori e fu volontario nella guerra dEtiopia dove spos
una dodicenne. stato un giornalista di riferi-
mento soprattutto nellItalia del dopoguerra,
do da s i video.

Erano molto bravi, me ne accorsi subito, e il


controcorrente. conosciuto per i suoi editoriali.

Una volta suscit scalpore difendendo le Bri-


loro lavoro mi incurios molto. Stiamo par-
lando di Andrea Chiaffele e Marco Zonca, i Fo-
otballHazard Studio. Subito c sintonia e inizia
Lesempio di gate Rosse che gli avevano sparato: Quando,
dieci anni dopo, venni a stringervi la mano, il
gesto fu naturalmente equivocato. Non poten-
a definirsi un progetto interessante: unire le
competenze giornalistiche acquisite negli ulti-
mi mesi da Stefano con le capacit tecniche di
Longanesi e do attribuirlo alla paura, visto che voi eravate in
galera e che il terrorismo era ormai debellato,
molti mi accusarono di avervi stretto la mano
questi due ragazzi e raccontare tramite video e
audio le partite, creare dei veri e propri servizi
sportivi.
Montanelli per esibizionismo.

Montanelli ha lavorato prima al Corriere del-


Manca qualcuno che creda nel progetto e li in-
serisca in una trasmissione sportiva vera e pro-
Figure storiche della la Sera. Ha poi fondato Il Giornale, fino a
quando nel 1994 il suo editore Silvio Berlusconi
pria. settembre 2016 e Stefano si presenta da
Enzo Passaro e Gianluca Schiavi, allora ammi-
cultura italiana, gli chiese un impegno politico pi forte perch
stava per candidarsi alle elezioni politiche. La
nistratore delegato di RTTR. Dovevano essere
10 minuti di appuntamento e alla fine abbiamo
nonostante gli aspetti libert giornalistica di Montanelli stata per
molti aspetti la pi decisa di tutto il panorama
parlato 3 ore. Erano molto interessati alla pro-
posta. Passaro mi disse che avevamo una buona
controversi delle loro italiano, credeva nel mito liberale del giornali-
sta indipendente. Limpegno politico di Monta-
base di partenza e unito le persone giuste per
partire con un programma sportivo. Aveva la
biografie, restano fra i nelli non era mai ideologico. stessa idea anche lui in quel periodo. Stava pen-
sando di iniziare un nuovo programma. Con i
migliori interpreti del Fra i suoi allievi oggi pi conosciuti c anche
Marco Travaglio. Il direttore del Fatto Quoti-
suoi contatti, l entusiasmo del nostro piccolo
team, le nostre rispettive capacit, e questi vi-
giornalismo nostrano diano si definisce liberal-montelliano. deo autoprodotti poteva funzionare. E cos sia-
mo partiti.

Non stata una passeggiata arrivare il 29 Gen-

Dai campi
di Mauro Lorenzi naio preparati. Lunghi mesi di lavoro, molti
consigli di Passaro e alcune prove tecniche da-
vanti alle telecamere hanno permesso a questo

di calcio allo
Due personaggi della cultura italiana hanno gruppo di giovani di arrivare pronti alla loro pri-
spiccato per il modo con cui sono stati allo stes- ma volta sul piccolo schermo. Dobbiamo svol-
so tempo conservatori e controcorrente: Leo gere ogni domenica il nostro lavoro al meglio,

schermo
Longanesi e Indro Montanelli. ogni componente della squadra deve dare il suo
contributo. Senza la mia parte giornalistica, che
Longanesi stato fra i pi importanti editori e elaboro prima della diretta, appena finite tutte

della tv
giornalisti italiani. stato prima un sostenitore le partite, non si va in onda. E ugualmente sen-
del fascismo e poi un frondista, che utilizzava za i video dal campo di Marco e Andrea non po-
di nascosto il suo giornale per polemizzare con- tremmo fare il programma. Dobbiamo lavorare
tro il regime. Quando Longanesi ha sostenuto tutti al massimo e in tempi molto stretti perch
il fascismo, lo ha fatto con la sua tipica ironia
caratteriale, quasi istintiva. Il duce ha sempre Stefano Povoli, la puntata sia trasmessa e di buona qualit. Ma
siamo una bella squadra.
ragione!, ha scritto una volta.
studente di A questa parte del team, che lavora sui conte-
Secondo Montanelli, Longanesi era un misan-
tropo che sghignazzava per non singhiozza- Giurisprudenza, porta nuti, si affianca un altro pezzo importante della
squadra: Luca Baldessari, che segue la grafica,
re. Ma lui, capace di nascondere la sua ma-
linconia, era anche in grado di riconoscere i su Rttr la sua passione e Achille Ferrari, un aiuto prezioso per Stefano
in caso di imprevisti di qualsiasi tipo, sempre
conformismi della societ. In ogni epoca Lon-
ganesi sarebbe stato contro, come diceva lui. per lo sport allordine del giorno nelle dirette tv.
Una volta si ritrov con Montanelli a Milano, in Il programma proseguir fino a met giugno
un bar frequentato dai partigiani. Era appena tutte le domenica sere. Durante questi mesi
finita la guerra. Si alz in piedi sulla sedia. Indi- di Giulia Castelli Stefano, Marco, Andrea, Luca e Achille raccon-
cando i partigiani seduti accanto, url: Pren- teranno nel loro spazio su Domenica Sport so-
deteli, sono antifascisti!. prattutto il mondo del calcio locale ma presto
potrebbero ampliare il loro raggio di compe-
Dipingere semplicemente Longanesi come un Un maglioncino blu cobalto, un bellorologio tenza . un progetto in espansione. In futuro
provocatore sarebbe per riduttivo. Era un fine al polso sinistro, lo sguardo deciso. Si presenta c sicuramente lintenzione di raccontare altri
conoscitore della storia europea, capace di in- cos Stefano Povoli, studente di Giurisprudenza sport oltre il calcio, la pallavolo e il basket. So-
tuirne in anticipo la direzione. al quinto anno. Sono stati quella determinazio- prattutto ci piacerebbe concentrarci su alcu-
Longanesi aveva fondato nel 1950 la rivista Il ne, un po di coraggio e qualche intuizione vin- ni sport minori che per sono molto praticati
borghese. Scelse il nome per la sua ammira- cente a portarlo sul piccolo schermo la dome- qui in Trentino. Se non dovesse andare, questa
zione per la grande borghesia di fine Ottocento. nica sera alle 19 e 30, per condurre Domenica rimane una bellissima esperienza per noi che
Credeva in valori come lestetismo e leleganza. Sport insieme a Enzo Passaro, gi conduttore ci sar utile per il futuro. Per ora mettiamo il
Laltra di programmi sportivi per RTTR. massimo del nostro entusiasmo e impegno in
Durante il fascismo, fece parte del movimento questa nuova avventura.
culturale Strapaese, che si focalizzava sullim- Stefano ha mosso i primi passi nel giornalismo
portanza del folclore e delle tradizioni locali sportivo per caso, tramite un sito. Gi appas-
italiane. Proponeva come esempi di onest e sionato di calcio e giocatore della Virtus Tren-
ordine gli uomini delle periferie. Per Longanesi to, ha cominciato cos a scrivere di sport e delle
era soprattutto un modo per opporsi agli aspet- partite pi attese a livello locale, raccontando le
ti negativi della modernizzazione. migliori e le peggiori prestazioni dei giocatori.
Nel frattempo, ha proseguito la sua carriera da
Indro Montanelli era una persona spavalda ma calciatore e proprio sul campo ha incontrato chi
mai veramente fuori dalle righe. Questo suo gli ha dato modo di unire questa passione per il
modo di essere si rispecchiava nella sua pro- calcio con la sua buona capacit di raccontarlo:
sa giornalistica veloce e accattivante. Era un Daniele Loss, giornalista sportivo, che diverse
toscanaccio, con tutti i difetti tipici della sua volte aveva scritto di Stefano in quanto capita-
gente: Come tutti i toscani mi sforzo di essere no della Virtus.
antipatico ma alla fine risulto simpatico, dice-
va di s. Inizia cos la collaborazione col Trentino e, in
seguito, con Il Dolomiti. Andando spesso a ve-
Il suo modo di pensare lo rendeva un bersa- dere le partite di campionato per lavoro, Ste-
glio per il femminismo nascente negli anni 70. fano conosce sugli spalti un gruppo di video-
Montanelli sosteneva una differenza tra i ses- makers con la sua stessa passione per il calcio.
si, pur nella necessit di riconoscere una parit Questi ragazzi riprendono le partite, montano e Pagina 12
Se moda Gli Stati
lei una mission ben prima di aprire il suo ne-
gozio: artigiani che mettono lanima in quello
che fanno, che cuciono, come lei faceva, la sera

e costume Uniti
in stanzette buie. Dar loro la luce che si meri-
tano quindi, senza nessun tipo di pregiudizio,
una ricerca estetica, ben svincolata da qualsiasi

possono finanziano
considerazione puramente lucrativa, che si fa
filosofia di vita: questa la forza alle spalle del
negozio, la forza di una scelta consapevole, co-

avere la un corso
raggiosa, forse anacronistica, nellaccezione pi
nostalgica di questo termine.
Il risultato? Avvicinandosi ad ogni cosa espo-

stessa allUniversit
sta si avr la fortuna di poter toccare con mano
unesperienza, unidea che arriva a Trento sot-
to forma di abito, di borsa, originale e ricono-

dignit di Trento
scibile. Silvia d ai suoi clienti la possibilit
di premiare queste realt, fili intrecciati che si
uniscono alle trame delle nostre giornate. Se

dellarte
labito la pelle che scegliamo allora il caso
di scegliere con cura.
Allinterno di Studi
Internazionali, si
Inizia con questo concentrer sulla
numero una nuova storia contemporanea
rubrica alla scoperta degli Usa
dei luoghi della moda a Un nuovo corso sperimentale in Storia degli
Trento Stuti Uniti dAmerica ha preso il via allinterno
dellofferta didattica della laurea magistrale in
European and International Studies allUniver-
sit di Trento. Ospite della prima lezione Kel-
A cura di Hannah (collettivo di studen- ly Degnan, Charg dAffaires dellAmbasciata
americana a Roma, la pi alta carica diplomati-
tesse universitarie di Trento) ca statunitense attualmente in Italia.
Il Lord Il corso stato possibile grazie a un finanzia-
mento diretto del Governo americano. Lidea
Adolf Loos un nome che risveglia ricordi in- Samuel vestito rigorosamente in nero, Fede- era di promuovere linsegnamento della Storia
gombranti: architetto, scrittore, grande osser- rica sorride al suo fianco, ha in mano uno scam- degli U.s.a. allinterno delle universit italiane.
vatore e critico della realt che vive, la Vienna polo e nellaltra ago e filo, sta confezionando un Una commissione, composta da docenti di va-
fin de sicle. Una citt che in questi anni si tro- nuovo papillon che andr ad arricchire il nego- rie universit e dagli enti promotori dellinizia-
va ad essere un faro nelle arti, un punto di rac- zio di via Galilei, rendendolo simile ad uno dei tiva, ha selezionato alcuni atenei, tra cui quello
cordo di personalit che hanno saputo riassu- velieri di Dal. Le origini di questo locale vanno trentino, per sperimentare lapertura di corsi
mere le istanze del XIX secolo e pazientemente ricercate tra Milano, dove Samuel ha studiato, che offrano la possibilit di approfondire temi
traghettarle al successivo. Adolf Loos parlava e la Francia, dove invece si formato profes- relativi alla cultura, alla societ e alla politica
con Karl Kraus, Arnold Schnberg e le questio- sionalmente. Esperienze che hanno ridimen- americane.
ni che sollevavano nei caf erano esistenziali ed sionato le aspirazioni di un ragazzo partito da
universali. Trento, che ha sempre preferito vestire gli altri, Le lezioni sono gi iniziate. Lo scopo di ana-
pi di se stesso. In un negozio che realizza prin- lizzare i principali eventi nella politica estera
Nel 2016 la casa editrice Skira pubblica Come cipalmente capi su misura lattenzione inevi- americana e i dibattiti storiografici che li ri-
ci si veste?, una raccolta degli scritti di Loos tabilmente rivolta al cliente, alle sue richieste, guardano. In particolare, ci si concentrer su:
in tema di abbigliamento e moda; sembra in- al suo modo di essere. In questa fase lattivit di la splendid Little war (la guerra ispano-ame-
credibile che una personalit del suo calibro Samuel diventa affascinante, come quella di un ricana combattuta nel 1898 tra gli Stati Uniti e
abbia trovato il tempo di dedicarsi ad uninezia ritrattista che cerca di rendere su tela il piglio la Spagna in merito alla questione cubana) e la
come questa. Forse invece anche lui riconobbe peculiare del soggetto, cos lui fa avendo per creazione dellimpero americano, il wilsonismo
come labbigliamento, la moda, altro non sono in mano cataloghi di stoffe e una penna per le e la prima guerra mondiale; linternazionali-
che un tipo di espressione artistica: arte che bozze. La passione fa da guida, il suo particolare smo conservatore; la depressione economica
si nasconde anche dietro ogni scelta casuale gusto estetico adesso, ad attivit ormai avviata, e il momento isolazionista; la seconda guerra
(per averne una conferma si ascolti lopinione pu esprimersi liberamente. La sperimentazio- mondiale e la creazione del secolo americano;
di Maryl Streep in Il diavolo veste Prada). ne pi grande avviene con le collaborazioni per la Guerra fredda e le sue origini; la distensione
le compagnie teatrali, la realizzazione di capi bipolare; gli Stati Uniti e la crisi degli anni Set-
E arrivato quindi il tempo della scelta consa- per gli spettacoli che non deve sottostare ai tanta; la fine della Guerra fredda; gli Stati Uniti
pevole, se moda arte, merita di essere trattata canoni della strada. Federica realizza le sceno- e la globalizzazione; gli Stati Uniti e le guerre
con lo stesso rispetto. The True Cost un do- grafie, compone lhabitat dove queste creazioni umanitarie; gli Stati Uniti e la guerra al terrore.
cumentario del 2015, sotto la regia di Andrew si muoveranno: questa capacit si riflette tra le
Morgan si osserva una sfilata di personalit quattro pareti di via Galilei, ogni oggetto stato Obiettivo del corso promuovere una cono-
della moda contemporanea, delleconomia, dei scelto per una ragione, nessuna casualit, una scenza generale della storia della politica estera
diritti umani. Tre temi apparentemente anti- festa per gli occhi. americana nel lungo ventesimo secolo, aiutan-
tetici che si riuniscono invece in questo mani- do a comprendere il ruolo della politica inter-
festo contro lindustria della Fast-Fashion. E na e della politica internazionale nel delinearsi
Trento? Cosha da dire a questo proposito? So- della politica estera americana. Il corso, aperto
prattutto, a chi si deve chiedere per avere una anche agli studenti di altri dipartimenti, inter-
risposta? valla lezioni frontali e seminari di discussione.

Interno 11
Suonano i The Smiths da Silvia in via Manto-
va. Studentessa di architettura prima, laureata
invece in Moda e Costume poi, racconta degli
anni a Roma, a Porta Portese, quando hanno
aperto i primi colossi come H&M, e di tutta ri-
sposta rifiorivano i mercatini dellhandmade e
dei piccoli artigiani locali. Queste ultime real-
t lhanno affascinata tanto da costituire per Pagina 13
denzialmente di sinistra, forte soprattutto nel-
la Germania sud-occidentale. I suoi candidati

Orientarsi Schulz,
sono Katrin Gring-Eckardt e Cem zdemir.
SPD (Sozialdemokratische Partei Deutschlands,
Partito Socialdemocratico di Germania): la

al lavoro, Merkel e
principale formazione politica di centro-sini-
stra, che nel corso dellultima legislatura sta-
to partner di governo di Angela Merkel. Il suo

durante AfD: a sei


candidato Cancelliere Martin Schulz.
FDP (Freie Demokratische Partei, Partito De-
mocratico Libero): espressione della destra

lUniversit mesi dalle


tradizionale liberale, ma con posizioni pi pro-
gressiste su temi sociali. Il candidato Cancel-
liere Christian Lindner; alle elezioni del 2013

elezioni in
non riuscirono a superare la soglia di sbarra-
mento, rimanendo fuori dal Bundestag.
CDU (Christlich Demokratische Union, Unione
Continuano gli
Germania
Democratica Cristiana): il partito conservatore
dellattuale primo ministro Angela Merkel, che
appuntamenti che sar candidata anche alle prossime elezioni.
CSU (Christlich Soziale Union, Unione So-
aiutano gli studenti a di Marco Battistata
ciale Cristiana): un partito conservatore dal
programma sostanzialmente analogo a quello
costruirsi un futuro della CDU, della quale storicamente alleato.
La CSU attiva soltanto in Baviera dove si pre-
senta al posto della CDU: i voti ottenuti dai due
La domanda Cosa farai dopo lUniversit? partiti vengono contati insieme, come un unico
una delle ossessioni per chi alle prese con schieramento.
esami e crediti deve iniziare anche a imma- AFD (Alternative fr Deutschland, Alternativa
ginare il proprio futuro occupazionale. Un per la Germania): un partito di destra di ge-
aspetto tuttaltro che secondario, soprattutto in nesi piuttosto recente. Inizialmente le posizio-
una fase in cui il mondo del lavoro ha finito col ni critiche vertevano soprattutto su tematiche
complicarsi. economiche, ma si gradualmente trasformato
in un movimento piuttosto affine al Front Na-
Per questo lUniversit di Trento organizza una tional francese: particolarmente conservatore,
serie di iniziative, proprio per aiutare i laurean- contrario allimmigrazione e molto euroscetti-
di e tutti gli universitari che volessero toccare co. La sua leader Frauke Petry. Non attual-
con mano i potenziali sbocchi occupazionali. mente rappresentato nel Bundestag.
Perch essere dottori non significa per forza Il ruolo di Schulz
essere disoccupati. Ecco quali sono i prossimi
appuntamenti in calendario. Se guardiamo i sondaggi pi recenti, CDU
e SPD sembrano essere pi o meno alla pari.
Lumanista nel mondo del lavoro Al Dipar- Questo sarebbe stato impensabile un mese fa,
timento di Lettere e Filosofia (Via Tommaso prima che i socialdemocratici sciogliessero le
Gar, 14) ha preso il via e proseguir fino al 22 riserve sul nome del loro candidato: pareva in-
maggio un ciclo di dodici incontri per intro- fatti che tale ruolo sarebbe dovuto toccare al
durre ad alcune realt professionali connesse presidente del partito Siegmar Gabriel, ma alla
alla formazione umanistica. Lelenco completo fine costui si ritirato in favore dellex presi-
degli appuntamenti si trova su sito di Lettere. dente del Parlamento Europeo Martin Schulz.
Il ciclo Lumanista nel mondo del lavoro. Al- Gabriel un politico esperto, ma relativamente
cuni contesti professionali stato organizzato poco carismatico e poco popolare con leletto-
da Elena Franchi e Giorgia Proietti per il La- rato; al contrario Schulz ha alle spalle anni di
boratorio di Storia antica del Dipartimento di esperienza politica nellUnione Europea ma
Lettere e Filosofia. Fra i prossimi appuntamen- rappresenta un nome nuovo per la politica na-
ti, il 13 marzo Lumanista al museo, incontro zionale tedesca. Le sue credenziali costituisco-
con Camillo Zadra, direttore del Museo storico no dunque unarma a doppio taglio: sufficien-
italiano della Guerra; il 27 marzo incontro con temente esperto di politica per poter guidare il
lo storico Quinto Antonelli; il 10 aprile con la paese, ma sufficientemente estraneo alle vicen-
stessa Elena Franchi. de interne per potersi considerare un outsider
e tirarsi fuori dalla Groe Koalition- la coalizio-
Le professioni della psicologia Il Dipartimen- ne di governo tra CDU e SPD, avversata dalle-
to di Psicologia e Scienze cognitive, Palazzo Oltre a francesi e nederlandesi, questanno lettorato pi progressista, della quale Gabriel
Piomarta/Istruzione (Rovereto Corso Betti- saranno chiamati alle urne anche i cittadini era stato un fautore ed un esponente di spic-
ni, 84) propone, nella propria sede fino al 26 tedeschi. Il 24 settembre 2017 si voter infat- co. Il carisma di Schulz ha risvegliato interesse
maggio, agli studenti e alle studentesse del cor- ti per il rinnovo del Bundestag (il parlamento in molti elettori di centrosinistra che con una
so di laurea in Scienze e Tecniche di Psicologia federale) dopo tre mandati consecutivi sotto la candidatura pi moderata come quella di Ga-
cognitiva il ciclo di conferenze Le professioni guida di Angela Merkel. I media italiani han- briel avrebbero potuto rivolgersi alla Linke o ai
dello psicologo. Percorsi, attivit ed esperienze no dedicato poche attenzioni a quanto accade Verdi; secondo alcuni analisti politici, potrebbe
di professionisti. Tutti gli incontri si tengono a nord delle Alpi: un po perch mancano an- addirittura raccogliere qualche voto di prote-
dalle 15 alle 17 con rappresentanti della profes- cora pi di sei mesi, dunque la campagna elet- sta anti-Merkel dallestrema destra di AfD. Al
sione, i dettagli si trovano sul sito del Diparti- torale ancora in fase piuttosto embrionale; momento la situazione per Schulz pare rosea,
mento. Il 16 marzo, sempre a Rovereto a Palaz- un po perch per lungo tempo si prospettata ma la sua candidatura rappresenta un rischio:
zo Fedrigotti, in programma invece lincontro una campagna noiosa, avara di colpi di scena. la sua avversaria comunque forte e popolare,
Gli studenti progettano la comunicazione del La rielezione della Cancelliera uscente, difatti, ed uneventuale sconfitta potrebbe compromet-
futuro. Gli studenti e le studentesse del corso a lungo sembrata pressoch scontata; ma la tere la prosecuzione della sua carriera politica.
di Interfacce e Tecnologie delle Comunicazioni candidatura dellex presidente del Parlamen- Alcuni opinionisti di sinistra avrebbero prefe-
incontreranno alcune aziende. Il programma to Europeo, Martin Schulz, ha rimescolato le rito vederlo candidato fra quattro anni, contro
prevede seminari e la presentazione di alcuni carte in tavola, e non poco. un avversario meno temibile della Cancelliera
poster da parte degli studenti. uscente.
I partiti in lizza
Le iniziative di orientamento professionale e I problemi a destra
placement proseguiranno anche nei prossimi Incominciamo presentando i sette co-protago-
mesi. Gi in calendario, ad esempio, per mer- nisti di questa elezione, seguendo a grandi linee Nonostante si trovi al governo da tre manda-
coled 12 aprile c Placement day, career day lo spettro politico da sinistra verso destra. ti, la Cancelliera Angela Merkel rimane molto
del Dipartimento di Economia e Management. popolare, anche grazie alla relativa stabilit
Tutte le informazioni, come sempre, si possono Die Linke (La Sinistra): partito di estrema si- delleconomia tedesca. Tuttavia, quattro anni
trovare sul sito dellUniversit. Aggiornamenti nistra ispirato a principi di democrazia e ugua- di governo assieme a SPD hanno portato a dei
saranno pubblicati anche nella versione online glianza sociale. Presenta una coppia di can- compromessi piuttosto sgraditi alla destra pi
de lUniversitario. didati (pratica comune per i partiti minori): conservatrice; malumori poi acuiti dalla politi-
Dietmar Bartsch e Sahra Wagenknecht, rap- ca sui migranti adottata dal governo, assai poco
presentanti delle due fazioni in cui diviso il ben vista da una parte dellelettorato di destra.
partito (pi moderato e disponibile a coalizioni segue a pag.15
il primo, pi populista e radicale la seconda).
Die Grne (I Verdi): partito ambientalista, ten- Pagina 14
La CSU, partner della CDU in Baviera, ha con- probabile dopo la nomina di Schulz.
fermato lappoggio al partito nazionale: si trat-
ta di una buona notizia per Merkel, poich il
sudest della Germania solitamente una for-
La CDU, dal canto suo, ha in FDP un alleato
naturale: i due partiti presentano numerose
affinit soprattutto per quanto riguarda tema- Pandispagna
midabile fucina di voti conservatori. Tuttavia, il
sostegno stato concesso non senza rimostran-
ze, soprattutto sui temi dei migranti: i vertici
del partito bavarese vogliono infatti scongiu-
tiche economiche, ma stando ai sondaggi diffi-
cilmente i due partiti avranno voti a sufficienza
per governare da soli; inoltre il leader dei libe-
rali Lindner pare poco entusiasta allidea di far
il vignettista
rare il rischio che, sostenendo le politiche pi
centriste dellattuale Cancelliera, gli elettori pi
parte di una coalizione di governo con Merkel.
Un altro partner potrebbe essere costituito dai de lUniversitario
conservatori si rivolgano altrove (soprattutto Verdi: il partito ambientalista tedesco meno
AfD) alle elezioni per il Bayerischer Landtag (il schierato a sinistra rispetto a formazioni ana- di Alice Pezzutti
parlamento statale della Baviera) che si terran- loghe in altri paesi, ed in alcuni parlamenti sta-
no nel 2018. tali (come in Baden-Wrttemberg, stato in cui
tradizionalmente ha percentuali piuttosto alte)
Il peso degli euroscettici governa assieme ai democristiani. zdemir, Vi siete forse chiesti chi sia lautore delle vi-
uno dei candidati, rappresenta inoltre lala pi gnette che sono comparse negli ultimi numeri
Rispetto a molti altri paesi europei, il ruolo gio- conservatrice del partito. de lUniversitario. Forse avete letto la firma
cato dagli euroscettici in Germania non par- AfD pare risolutamente intenzionata a non Pandispagna, magari avete poi ipotizzato
ticolarmente prominente. Tuttavia, lattacco stringere patti con nessuno, e ci complica non che questo nome fosse frutto di un errore di
da destra mosso da AfD alla CDU un tema di poco la situazione: difficilmente una combi- battitura o di una svista di uno dei redattori
ricorrente non solo in Baviera, ma anche nel re- nazione composta da uno dei due partiti mag- e di conseguenza avete inferito che le vignet-
sto del paese. Per la prima volta dalla caduta giori e i partiti minori ad esso affini riuscir te non fossero altro se non un copia e incolla
del regime nazista, infatti, lelettorato tedesco a superare il 50% dei voti. Ci significa che, dalle immagini di Google di un qualche quoti-
ha una solida alternativa pi conservatrice di molto probabilmente, le elezioni porteranno diano.
CDU e FDP: nel corso del 2016 AfD ha ottenuto nuovamente ad una Groe Koalition tra SPD e
degli ottimi risultati alle elezioni negli stati di CDU: tuttavia, la partita per decidere chi tra i Se avete pensato tutto questo ecco, vi sbaglia-
Mecklemburg-Vorpommern e Sachsen-Anhalt, due avr le redini dellalleanza ancora aper- vate di grosso!
superando in entrambi i casi il 20%. Al momen- tissima.
to, la percentuale su scala nazionale si attesta Pandispagna in arte e Giovanni Morghen nella
fra l8 e il 12%: non sembra che possa realistica- realt il nostro vignettista riviano (ovvero di
mente puntare a vincere le elezioni, ma il sup- Riva del Garda), ha 21 anni e studia allAccade-
porto al partito in rapida ascesa, segno che il mia delle Belle arti di Bologna. Pandispagna ci
panorama politico tedesco radicalmente mu- racconta che la passione per il disegno sem-
tato. La pi grande minaccia allavanzata di AfD pre stata per lui una costante; allIstituto dArte
proviene per dallinterno del partito stesso: la Fortunato Depero di Rovereto ha poi scoperto,
leader Frauke Petry rappresenta unala relati- leggendo soprattutto Zerocalcare e Leo Ortola-
vamente moderata del partito, ma allinterno ni (autore di Rat Man), la sua particolare pro-
di AfD c chi ha assunto dei toni decisamente pensione per la tecnica del fumetto. Cos tra-
pi incendiari (come Bjrn Hcke, deputato al endo ispirazione dalle sue letture, Pandispagna
parlamento statale della Turingia, che ha de- ha iniziato a sperimentare con grafite su foglio
finito una vergogna il monumento alla me- questo modo di espressione artistica.
moria delle vittime dellOlocausto di Berlino,
scatenando reazioni indignate da parte dello- Soprattutto - ci dice Pandispagna - le prime
pinione pubblica). Uscite come quella di Hcke vignette che producevo avevano la caratteristi-
non generano soltanto controversia ma anche ca di essere quasi delle autocritiche, o meglio
spaccature nel partito, poich gli esponenti del- fungevano da espedienti che mi erano utili per
la fazione pi radicale tendono a minimizzare- esorcizzare i conflitti e complessi adolescenziali
quando non a difendere- dichiarazioni che talo- che vivevo.
ra rasentano lapologia al nazismo.
Questo modo di usare il fumetto rispecchia una
A sinistra accade qualcosa di simile, anche se caratteristica pregnante dello stesso Pandispa-
pi in piccolo: allinterno della Linke c chi gna, che ha saputo fare dellironia uno stru-
auspica politiche di apertura nei confronti del- mento per cogliere consapevolmente la realt
le altre forze di sinistra (come la segretaria del a tal punto da trasformare la tragicit in riso
partito Katja Kipping) e chi invece persegue intelligente e critico. Ecco si spiega la congiun-
una linea assai pi radicale, cercando di inca- zione tra la passione per il disegno e quella per
nalare voti di protesta e di rottura tendendo la politica che Pandispagna ha voluto mixare.
alleuroscetticismo (come la candidata Sahra Con il risultato di usare la matita per fare della
Wagenknecht). Tuttavia, difficile che il par- satira, ispirato, ci dice, dallo stile della Step Up
tito abbracci completamente queste posizioni Comedy e dalla comicit di Woody Allen a cui
pi estreme... anche perch un suo esponente molto affezionato.
di spicco, Gregor Gysi, appena stato eletto le-
ader del gruppo della Sinistra Europea al parla- Per scoprire Pandispagna ironico vignettista,
mento dellUnione. critico intelligente e abile autocommiserazio-
nista (come lui si descrive) e per poter vedere
Il gioco delle alleanze tutte le sue creazioni lUniversitario consiglia la
sua pagina www.facebook.com/Pandispa-
Il sistema elettorale tedesco presenta una so- gnaMorghen. Diffidando, come prontamente
glia di sbarramento al 5% e non prevede premi Pandispagna ci avvisa, dei risultati di ricerca
di maggioranza: per governare si rendono dun- che portano a pagine di ricette (realt con cui
que necessarie quasi sempre delle alleanze. Al sono ormai costretto a convivere).
momento, tutti i partiti elencati sopra sembra-
no avere i numeri per entrare al Bundestag: gli
unici con qualche incertezza sono i liberali di
FDP (che si erano fermati al 4,9% nel 2013) e i
Verdi, penalizzati da una campagna elettorale
in cui le tematiche ambientali hanno giocato un
ruolo marginale e dalla presenza di un candida-
to forte del centrosinistra.

In caso di vittoria, SPD pu tendenzialmente


governare con chiunque: i Verdi si trovano al
governo coi socialdemocratici in molti parla-
menti statali e, come accennato sopra, allin-
terno della Linke presente una fazione che
vede di buon occhio uneventuale alleanza con
Schulz. Alternativamente stata prospettata
anche unalleanza coi liberali di FDP, ma tale
soluzione, favorita da Gabriel, pare assai poco Pagina 15
numero 3 marzo 2017
www.luniversitario.it

DIRETTORE RESPONSABILE:
DANIELE ERLER
direttore@luneversitario.it

Autorizzazione Tribunale di Trento


n. 7 del 6/04/2016

Realizzato con il contributo finanziario


dellUniversit degli studi di Trento
e dellOpera Universitaria

Stampa: Grafiche Dalpiaz


via Stella 11/B, 38123, Trento

Redazione
redazione@luniversitario.it

Vicedirettore:
Luca Peluzzi

Caporedattori:
Francesco Desimine (attualit), Carlotta Capizzi e Gabriele
Penazzi (ricerca e divulgazione), Gabriele Barichello e Micaela
Sehovic (cultura e tempo libero)

Grafica e impaginazione:
Alice Pezzutti e Davide Steccanella

Vignette:
Giovanni Morghen/PanDiSpagna

EDITORE: Associazione LUniversitario


editore@luniversitario.it
- con sede a Trento in via Moggioli 4

Presidente:
Giulia Castelli

Interessi correlati