Sei sulla pagina 1di 1

PRINCIPIO DI DOMINANZA PRINCIPIO DI REGOLARIT

DEFINIZIONE DEFINIZIONE
Se unalternativa migliore di unaltra su un attributo e non inferiore In una scelta binaria la preferenza per unalternativa dipende dal suo valore
su tutti gli altri allora dovrebbe essere sempre preferita. relativo (utilit relativa) rispetto allaltra alternativa. Se il numero di alternative
disponibili aumenta, la popolarit relativa (frequenza di scelta relativa) tra le
due alternative dovrebbe rimanere costante.

VIOLAZIONE VIOLAZIONE
1. Pesi decisionali sub-additivi (Kahneman & Tversky, 1. Effetto attrazione (Huber, Payne & Puto, 1983)
1981) Immaginate una situazione in cui una manager deve decidere quale
progetto finanziare. Ha a disposizione un budget per nuovi progetti pari a
100.000 e si trova a valutare due diversi progetti i cui attributi pi
importanti sono il costo e la probabilit di raggiungere lobiettivo previsto.

Progetto A: Costa 100.000.


C una probabilit del 85% di riuscire a realizzarlo.
Progetto B: Costa 50.000.
C una probabilit del 65% di riuscire a realizzarlo.

Non ci interessa la frequenza con cui viene scelto luno o laltro, se sia quindi preferenza
alla possibilit di realizzazione o al costo. Qualunque sia la frequenza di scelta,
immaginiamo che venga aggiunta unalternativa C ed esprimiamo la relazione tra le 3
Viene preferita la scommessa A perch ha 2 esiti postivi anzich 1, nonostante a alternative nel grafico che segue:
livello di valore atteso sia dominata dallalternativa B.

2. Incoerenza negli atteggiamenti verso il rischio.

Immaginate di dover scegliere tra queste due alternative

Alternativa X:
-25% di prob. di vincere 240 e 75% di prob. di perdere 760.

Alternativa Y:
-25% di prob. di vincere 250 e 75% di prob. di perdere 750.

Nella seconda alternativa le probabilit sono identiche ma si vince una somma


maggiore e si perde una somma minore. Quasi tutti opteranno per Y.

Si immagini per di dover prendere, nello stesso momento, In accordo al principio di regolarit, la frequenza di scelta delle due precedenti
le due decisioni che seguono: alternative non pu aumentare. Pu diminuire qualora qualcuno scelga il
Progetto C. Oppure rimanere invariata se nessuno sceglie il Progetto C.
Lalternativa C, essendo dominata dallalternativa B, non viene correttamente scelta da
nessuno. Tuttavia la frequenza di B, anche se non dovrebbe, aumenta.

Questo perch probabilmente le persone operano confronti tra le alternative e


lalternativa B sembra vincere sulle due dimensioni:
*batte C sulla probabilit di essere realizzato;
*batte A avendo costo minore ().

Un economista avrebbe subito stabilito lirrilevanza dellalternativa C e linutilit di


confrontare le 3 alternative tra loro.

2. Effetto compromesso (Simonson, 1989)

Questa volta le due alternative sono le seguenti

Progetto D: Costa 90.000.


C una probabilit del 75% di riuscire a realizzarlo.
Progetto B: Costa 50.000.
C una probabilit del 65% di riuscire a realizzarlo. (la stessa)

In questa fase B viene preferito, perch vi solo una differenza del 10% in termini di
probabilit di realizzazione, a fronte di un costo che quasi la met. Cosa succede se
inseriamo la precedente alternativa A?

Interessi correlati